CRESO BUSINESS REGOLAMENTI E MODALITA D USO DEI SERVIZI INCLUSI NEL PACKAGE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CRESO BUSINESS REGOLAMENTI E MODALITA D USO DEI SERVIZI INCLUSI NEL PACKAGE"

Transcript

1 CRESO BUSINESS REGOLAMENTI E MODALITA D USO DEI SERVIZI INCLUSI NEL PACKAGE

2 REGOLAMENTI E MODALITA D USO DEI SERVIZI INCLUSI NEL PACKAGE SERVIZI BANCARI E FINANZIARI 3 Utenze Domiciliate 3 Carta Bancomat 3 S MPRE Business 3 Extensive SMALL Business 5 Canale Contact Center 5 Canale Internet 7 Leasing SBS 9 Conto Creso personale 9 COPERTURE ASSICURATIVE 10 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI 10 DEFINIZIONI 10 RIMBORSO SPESE MEDICHE PER INFORTUNIO 13 PROTEZIONE PATENTE base 17 POLIZZA PROTEZIONE PATENTE gold 21 SCONTI e VANTAGGI 25 SERVIZI DEDICATI 36 Versione: giugno

3 SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Di seguito vengono descritti e specificati i servizi bancari e finanziari di CRESO BUSINESS. Le descrizioni sono necessariamente sintetiche e vogliono costituire una Guida rapida al miglior utilizzo dei servizi stessi, mentre si rimanda ai relativi Fogli Informativi disponibili presso la Filiali per tutti gli approfondimenti e i dettagli sulle specifiche condizioni economiche di regolamento dei servizi stessi.. Utenze Domiciliate Sono comprese nel Canone mensile le commissioni dovute per il pagamento delle bollette domiciliate con ordine permanente di addebito in conto corrente. Carta Bancomat Aventi Diritto Il titolare di CRESO BUSINESS può richiedere gratuitamente la Carta Bancomat la cui emissione deve essere autorizzata dalla Banca. Per il titolare o per i contitolari di CRESO BUSINESS è prevista la gratuità della quota associativa annua della Carta Bancomat. Si specifica che rimangono a carico dell intestatario di Carta Bancomat le altre spese e commissioni diverse dalla quota annua, quali, ad esempio, le commissioni per il prelievo di contanti su apparecchiature automatiche di altre banche. Nel caso in cui il titolare di CRESO BUSINESS fosse già intestatario di Carta Bancomat prima dell adesione al package, la gratuità della quota annua si applicherà a decorrere dalla scadenza annuale successiva all adesione a CONTO CRESO. Il recesso da CRESO BUSINESS implica il regolare pagamento della quota annua della Carta Bancomat, a decorrere dalla prima scadenza annuale successiva al recesso. S MPRE Business Aventi Diritto Il titolare di CRESO BUSINESS può richiedere la carta di credito S MPRE BUSINESS (Aziendale o Individuale, sui circuiti Visa o Mastercard), la cui emissione deve essere autorizzata dalla Banca. Per il titolare o per i contitolari di CRESO BUSINESS è prevista la gratuità della quota annua di S MPRE BUSINESS, sia in versione Aziendale che in versione Individuale 1 (*). Si specifica che rimangono a carico dell intestatario di S MPRE BUSINESS le altre spese e commissioni diverse dalla quota annua, quali, ad esempio, le spese relative all estratto conto della carta di credito e le commissioni per il prelievo di contanti. Le S MPRE BUSINESS AZIENDALI emesse a favore di dipendenti non titolari del Conto Corrente di riferimento beneficiano della quota annua ridotta al 50%. Le S MPRE BUSINESS INDIVIDUALI emesse come carte aggiuntive 2 (**) a favore di persone che non sono titolari di CRESO BUSINESS, sono soggette al regolare pagamento della quota annua. 1 la carta Aziendale può essere richiesta dall intestatario della carta base a favore di altri Soci e/o dipendenti; le transazioni della carta Aziendale sono a valere sul plafond della carta base e vengono riepilogate sull estratto conto della stessa carta base. 2 la carta aggiuntiva può essere richiesta dall intestatario della carta base, necessariamente a valere su un circuito internazionale differente da quello della carta già in suo possesso. Versione: giugno

4 Nel caso in cui il titolare fosse già intestatario di S MPRE BUSINESS prima dell adesione a CRESO BUSINESS, la gratuità della quota annua si applicherà a decorrere dalla scadenza annuale successiva all adesione. Il recesso da CRESO BUSINESS implica il regolare pagamento della quota annua di S MPRE BUSINESS a decorrere dalla prima scadenza annuale successiva al recesso. Servizi accessori connessi Programma S MPRE per te Il titolare di Carta S MPRE Business partecipa volontariamente e gratuitamente al programma di fidelizzazione denominato "Programma S MPRE per te". Il programma prevede, come dettagliatamente riportato nello specifico regolamento, il computo automatico dei punti in base all'importo speso, che potranno essere utilizzati per richiedere premi al raggiungimento di determinate soglie di punti (cfr. Programma e Regolamento che vengono consegnati alla sottoscrizione della carta). Assicurazione Multirischi Il Titolare di carta S MPRE Business si avvale gratuitamente del programma assicurativo Multirischi, fornito da CartaSi, che copre rischi occorsi su beni o servizi pagati con S MPRE. Per maggiori approfondimenti il titolare può consultare lo specifico estratto illustrativo oppure contattare il numero telefonico 02/ Soccorso Stradale Il titolare di Carta S MPRE Business ha diritto ad una Copertura Assicurativa gratuita prestata da Filo Diretto Assicurazioni per tutti i casi nei quali dovesse rendersi necessario un Soccorso Stradale: furto totale o parziale, guasto, incidente, incendio. Se l'auto rimane immobilizzata in Italia in seguito a guasto, incidente, scoppio o foratura di due o più pneumatici, rottura della chiave la Centrale Operativa invierà 24 ore su 24 il mezzo di soccorso sul luogo dell'immobilizzo, per trainare l'auto al più vicino punto di assistenza della casa costruttrice o all'officina più vicina o eventualmente per effettuare sul posto piccoli interventi che permettano all'auto di riprendere la marcia autonomamente. Il costo di tale prestazione è a carico di Filo Diretto Assicurazioni fino ad un massimo di 103,29 per sinistro. Il numero telefonico da chiamare per utilizzare il servizio verrà comunicato al Cliente al momento della consegna della carta. Qualora il veicolo dovesse rimanere immobilizzato per oltre 8 ore, la Centrale Operativa curerà tutti gli adempimenti utili per rientro dei passeggeri o il proseguimento del viaggio con copertura dei costi fino ad un massimo di 258,22 uro. Inoltre, nei casi di sosta forzata oltre 50 km dalla residenza dell Assicurato sono garantite fino ad un massimo di 258,22 uro le spese di albergo per il pernottamento e la prima colazione, soggiorno che viene organizzato dalla Centrale Operativa. Versione: giugno

5 Extensive SMALL Business Aventi Diritto Ogni titolare di CRESO BUSINESS ha diritto gratuitamente al collegamento a Extensive SMALL Business. L accesso è personale ed è protetto da un codice di identificazione composto da Codice Utente e Password. Si specifica che rimangono a carico dell intestatario di Extensive SMALL Business le altre spese e commissioni diverse dal canone, quali, ad esempio, le spese relative alla disposizione di bonifici. Come attivare Extensive SMALL Business Verifichi nella sua cartella documenti di CRESO BUSINESS se ha sottoscritto il contratto. Se così non fosse, compili il modulo (disponibile presso tutti gli sportelli della sua Banca) indicando i canali che vuole attivare oltre al Contact Center, le funzionalità da abilitare e i rapporti (conti correnti e dossier titoli) che desidera collegare al servizio. Sul modulo che le verrà consegnato è indicato il suo codice utente: in pochi giorni le verrà recapitata una busta contenente la password e potrà quindi accedere ai servizi di Extensive SMALL Business. Canale Contact Center Per accedere al Contact Center di Extensive SMALL Business è sufficiente: 1) telefonare al numero verde gratuito ; (oppure al numero a pagamento per chiamate dall estero); 2) digitare, quando richiesto, il codice utente e i primi 4 numeri della password; per le operazioni dispositive (es. bonifici) l operatore richiederà un ulteriore carattere fra le restanti cifre della password. Caratteristiche Extensive SMALL Business è anche lo sportello telefonico della sua Banca. Potrà infatti accedere ad una serie di servizi informativi e dispositivi di Banking e di Trading: Informazioni - Tramite risponditore automatico: saldo contabile e disponibile di conto corrente; ultimi tre movimenti; situazione assegni (singoli o libretti); quotazione titoli ed indici del mercato azionario; - tramite operatore: ultimi movimenti o estratto conto; analisi posizione finanziaria; condizioni di conto corrente; informazioni sul dossier titoli (consistenza, scadenze, movimenti); situazione prodotti assicurativi legati al conto corrente; situazioni mutui/prestiti (tasso, rate residue/pagate, rata in scadenza, ); quotazioni titoli e divise. Prenotazioni tramite operatore valuta estera *; travellers cheques *; blocchetti assegni *; carta di credito *; carta Bancomat *. Versione: giugno

6 *da ritirare poi in filiale. Disposizioni sui conti correnti tramite operatore: bonifico, giroconto; pagamento utenze (es. Telecom, Enel, Azienda ServiziMunicipalizzati, ); pagamento di effetti (Ri.Ba., Effetti con spese); pagamento bollettini MAV. Trading Titoli Le operazioni possono essere disposte durante gli orari di apertura del mercato: - compravendita di titoli sul mercato azionario (azioni, warrant, covered warrant, obbligazioni convertibili), su quello obbligazionario e dei Titoli di Stato (MOT) della Borsa Italiana (diurno e after hours); - compravendita titoli esteri sui mercati di Londra, Francoforte, Parigi, Amsterdam, New York (titoli sottostanti agli indici principali) per il comparto azionario e sull EUROMOT per il comparto obbligazionario; - negoziazione di quote di fondi comuni d investimento (sottoscrizione, rimborso e switch); - revoca degli ordini di Borsa disposti (purché non ancora eseguiti); - esito delle disposizioni impartite; - quotazioni e informazioni in tempo reale. Emergenza - tramite operatore: blocco del servizio; - tramite IVR e operatore: informativa sulle modalità di blocco di carta di credito e Bancomat; - tramite risponditore: variazione dei primi 4 caratteri della password. Versione: giugno

7 Canale Internet Ecco come accedere al canale Internet di Extensive SMALL Business: 1) connettersi al sito della propria Banca; 2) accedere alla sezione dedicata alle Imprese; 3) inseire il codice utente e la password completa; 4) scegliere Banking, Carte/Altro, Trading o Fondi, a seconda del servizio che si desidera utilizzare. Caratteristiche Dalla sezione Banking avrà a portata di mouse una serie di funzioni informative e dispositive sui conti correnti: Informazioni - accesso rapido agli ultimi 5 movimenti ed estratto conto del mese in corso; - visualizzazione dei movimenti di estratto conto con causale Bancomat, assegni o POS effettuati negli ultimi 3 mesi; - visualizzazione dei movimenti di estratto conto attraverso funzioni di ricerca avanzata; - esportazione movimenti in formato OFX e supporto per copia /incolla verso altre applicazioni; - stato assegni: visualizzazione ultimo libretto e ricerca assegno assegno per numero; - visualizzazione, per ogni sottodeposito dei titoli posseduti, quantità, ultimo prezzo ufficiale disponibile, controvalore dei singoli titoli e complessivo della custodia titoli. Disposizioni sui conti correnti - Predisposizione ed invio bonifici e giroconti; - archivio personalizzabile di gestione dei beneficiari e ricerca dei codici ABI e CAB necessari per l inoltro delle disposizioni; - verifica stato e storico delle disposizioni effettuate. Emergenza - Accesso alla sezione Dati Personali per modificare il proprio numero di telefono, di cellulare, di fax, e/o l indirizzo ; - accesso alla sezione Sicurezza per modificare la propria password. La sezione Carte/Altro permette l accesso alle seguenti funzionalità: Informazioni - accesso all estratto conto della carta S MPRE Visa/Mastercard; - richiesta importo residuo della carta S MPRE prepagato nazionale ed internazionale; - richiesta lista ultimi otto movimenti della carta S MPRE prepagato nazionale ed internazionale. Disposizioni - ricarica carta S MPRE prepagato ricaricabile nazionale e/o internazionale; - ricarica utenze telefoniche (TIM, Vodafone Omnitel, Wind); - pagamento del canone RAI; - pagamento delle bollette Telecom Italia; - pagamento di deleghe F24. Versione: giugno

8 Extensive SMALL Business, nella sezione Trading, consente invece di acquistare e vendere titoli in assoluta autonomia e a condizioni particolarmente vantaggiose. Per investire come vuole: scelta della tipologia di investimento: consente l operatività sia sul mercato azionario sia su quello obbligazionario e dei Titoli di Stato della Borsa Italiana. Per investire dove vuole: Con Extensive SMALL Business potrà decidere di investire ovunque si trovi e senza vincoli. Non è necessario installare alcun software aggiuntivo; a casa, in ufficio, in vacanza potrà effettuare direttamente le sue operazioni da qualsiasi computer, semplicemente inserendo la sua password personale; non è necessario aprire dossier titoli o conti correnti appositamente dedicati, ma sono sufficienti quelli di cui si è già intestatari o cointestatari; può avere assistenza per tutte le operazione di compravendita; per ogni problema di carattere tecnico o operativo potrà rivolgersi al servizio Extensive SMALL Business al Numero Verde ed essere assistiti da operatori qualificati anche per l eventuale chiusura della transazione. Per investire quando vuole Con Extensive SMALL Business potrà scegliere di effettuare in ogni momento: compravendita durante l orario di apertura della Borsa: è sempre possibile operare a Piazza Affari in tempo reale ed inserire ordini su titoli azionari validi per più giorni; costante monitoraggio della consistenza del deposito titoli e del saldo disponibile di conto corrente 24 ore su 24: con Extensive SMALL Business sarà sempre aggiornato in tempo reale sullo stato degli ordini del suo portafoglio titoli e sulla situazione del suo conto corrente per operare in totale autonomia; accesso alle informazioni tecniche e finanziarie del Sole 24 Ore Xplane, un software finanziario che fornisce informazioni sui titoli azionari ed obbligazionari (grafici, storici, medie, oscillatori, indici) permette il monitoraggio delle quotazioni di portafogli personalizzati e l accesso al notiziario RADIOCOR. La sezione Fondi di Extensive SMALL Business permette di accedere alle seguenti funzionalità: informativa sui fondi comuni negoziabili online (categoria, ultima quotazione disponibile, variazione, ); acquisto, vendita e switch di fondi comuni d investimento; visualizzazione dello stato degli ordini inoltrati; visualizzazione della propria posizione in fondi (portafoglio fondi); revoca online degli ordini impartiti, purché non ancora inviati alla S.G.R. o eseguiti. Requisiti minimi richiesti Processore: Pentium o superiore Sistema Operativo: Windows 95/98/NT/2000/ME/XP RAM: MB (consigliati 32 64) Scheda Grafica: SVGA con risoluzione 640*480 oppure 800x* colori oppure 1004x768 Modem: Velocità bps (consigliato bps) 56 Kbps Browser: Microsoft Explorer SP1 o successivi (consigliato Microsoft Explorer 56.0) Netscape Navigator/Comunicator 4.06 o successivi Microsoft e Netscape permettono il download gratuito delle ultime versioni dei loro browser da: Versione: giugno

9 Leasing SBS Le operazioni di leasing contratte dal Titolare di CRESO BUSINESS con SBS leasing beneficiano delle condizioni agevolate di seguito dettagliate: CRESO BUSINESS Spese di Istruttoria Leasing Auto 90 Leasing Strumentale 150 Artigiancassa (Auto e Strumentale) 200 Spese emissione RID Zero Aventi diritto: i Titolari di CRESO BUSINESS Requisiti richiesti: i contratti Leasing devono essere intermediati dalle Reti del Gruppo e il pagamento dei Canoni deve essere domiciliato su un Conto CRESO BUSINESS Conto Creso personale Aventi Diritto Il titolare di CRESO BUSINESS può richiedere l attivazione per sé o per un proprio familiare di un Conto Creso Ghinea o di un Conto Creso Fiorino a condizioni agevolate (esenzione del Canone fisso per le prime 6 mensilità). Prerequisiti: l agevolazione è riservata a nuovi correntisti non precedentemente intestatari di Conti Correnti personali e/o cointestati presso la Banca. Versione: giugno

10 COPERTURE ASSICURATIVE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI Il presente documento è un estratto delle Condizioni di Polizza sottoscritte da Banca Lombarda S.p.A. a favore degli Assicurati, che viene rilasciato dal Contraente stesso per rendere note le condizioni convenute con Europ Assistance. L'operatività del presente documento è subordinata alla validità della Polizza. DEFINIZIONI ASSICURATO La persona fisica designata dal titolare di Conto Corrente CRESO BUSINESS Base intrattenuto presso una delle Banche del Gruppo Banca Lombarda S.p.A. in qualità di beneficiario delle garanzie previste dalla presente Polizza, in quanto socio, titolare o dipendente del Correntista, il nominativo del quale verrà comunicato ad Europ Assistance da parte del Contraente. ASSICURAZIONE E' il contratto che disciplina i rapporti tra Europ Assistance e l'assicurato. ASSISTENZA EXTRAGIUDIZIALE L attività svolta, al di fuori di una procedura giudiziale, allo scopo di comporre una vertenza ed evitare il ricorso al Giudice. BANCA/CONTRAENTE Banca Lombarda S.p.A. Via Cefalonia, Brescia, che sottoscrive in qualità di Capogruppo la polizza a favore dei Titolari di Conto Corrente CRESO BUSINESS Base intrattenuto presso una delle Banche del Gruppo che aderiscono alla presente Polizza come da comunicazione nei fogli informativi analitici disponibili in tutte le filiali. CENTRALE OPERATIVA E' la struttura di EUROP ASSISTANCE SERVICE S.p.A. - Piazza Trento Milano, costituita da: medici, tecnici, operatori che è in funzione 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno, che, in virtù di specifica convenzione sottoscritta con EUROP ASSISTANCE ITALIA S.p.A., provvede, per incarico di quest'ultima, al contatto telefonico con l'assicurato ed organizza ed eroga, con costi a carico di Europ Assistance Italia S.p.A. le prestazioni di assistenza previste in Polizza. CORRENTISTA Il soggetto, sia esso persona fisica o persona giuridica, titolare di Conto Corrente CRESO BUSINESS Base intrattenuto presso una delle Banche del Gruppo Banca Lombarda S.p.A. e a cui siano state consegnate le Condizioni Generali di Assicurazione. Il Correntista designerà una sola persona fisica in qualità di Assicurato, il nominativo del quale verrà comunicato ad Europ Assistance da parte del Contraente. DECORRENZA, DURATA E RINNOVO Europ Assistance si impegna a fornire agli Assicurati le garanzie previste alle condizioni e nei termini in seguito stabiliti. L'assicurazione nei confronti di ogni singolo Correntista decorre dalle ore del giorno successivo a quello di apertura del conto corrente CRESO BUSINESS (sempre che tale data sia compresa nel periodo di validità della Polizza) aperto presso il Contraente. Versione: giugno

11 La durata dell'assicurazione nei confronti di ogni singolo Correntista è di 365 giorni a partire dalle ore del giorno successivo a quello di apertura del conto corrente. Il diritto alle garanzie si rinnoverà tacitamente di anno in anno, salvo contraria comunicazione da parte della Banca. In caso di chiusura del conto corrente da parte del Correntista oppure in caso di cessazione di validità della convenzione stipulata tra la Banca ed Europ Assistance, il diritto alle garanzie cesserà alle ore del giorno di risoluzione. Nei confronti dell Assicurato designato dal Correntista la copertura decorre dalle ore del giorno della comunicazione del nominativo come inserimento o variazione, effettuata dal Contraente ad Europ Assistance, e scade alle ore del giorno di comunicazione del nominativo come cessazione, ferma restando la validità dell Assicurazione nei confronti del Correntista. DELITTO COLPOSO Il reato commesso da un soggetto, involontariamente, per negligenza, imprudenza od imperizia, ovvero per inosservanza di leggi, regolamenti, ordini o disciplina. I delitti colposi sono solo quelli espressamente previsti come tali dalla legge penale e commessi senza volontà né intenzione di commettere alcun reato. DELITTO DOLOSO Il reato commesso volontariamente da un soggetto ed il cui risultato è stato previsto e voluto come conseguenza della propria azione od omissione. ESTENSIONE TERRITORIALE Relativamente alla garanzia Tutela Legale la Polizza avrà vigore su tutto il territorio italiano, Repubblica di San Marino e Città del Vaticano. Relativamente alla garanzia Rimborso Spese Mediche per Infortunio, tutti i Paesi del mondo ove l Assicurato ha subito il sinistro che ha originato il diritto alla garanzia. EUROP ASSISTANCE Europ Assistance Italia S.p.A., Piazza Trento n. 8, Milano. Impresa autorizzata all'esercizio delle assicurazioni, con Decreto del Ministero dell'industria, del Commercio e dell'artigianato n del (Gazzetta Ufficiale dell' n. 152). FATTO ILLECITO Qualunque fatto dell uomo, diverso dall inadempimento di una obbligazione contrattuale, con violazione di specifiche norme previste dall ordinamento giuridico. GARANZIA L Assicurazione che non rientra nell Assicurazione Assistenza per la quale, in caso di sinistro, Europ Assistance procede al rimborso del danno subito dall Assicurato e per la quale sia stato pagato il relativo premio. ILLECITO AMMINISTRATIVO Fatto che la legge punisce con una sanzione amministrativa pecuniaria (pagamento di una somma di denaro). In alcuni casi è prevista una sanzione accessoria (sospensione, revoca, confisca, ecc.). INFORTUNIO Evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produce lesioni corporali obiettivamente constatabili, che abbiano per conseguenza la morte, una invalidità permanente o una inabilità temporanea. Versione: giugno

12 LUOGO DI LAVORO Qualsiasi locale o gruppo di locali ove l Assicurato esercita l attività professionale (a titolo esemplificativo, ufficio, esercizio commerciale, laboratorio, stabilimento, capannone). MALATTIA Ogni alterazione dello stato di salute non dipendente da infortunio. MALATTIA IMPROVVISA Malattia di acuta insorgenza di cui l Assicurato non era a conoscenza e che, comunque, non sia una manifestazione, seppure improvvisa, di un precedente morboso noto allo stesso. MALATTIA PREESISTENTE Malattia che sia l'espressione o la conseguenza diretta di situazioni patologiche croniche o preesistenti alla decorrenza della Polizza. MASSIMALE La somma massima, stabilita nella Polizza, fino alla concorrenza della quale Europ Assistance si impegna ad erogare la prestazione prevista. POLIZZA E' il contratto che disciplina i rapporti tra Europ Assistance e il Contraente/Assicurato. REATO La violazione di una norma penale. A seconda della pena prevista il reato si distingue in delitto o contravvenzione. REVOCA DELLA PATENTE Sanzione amministrativa accessoria adottata dall Autorità competente che determina la indisponibilità definitiva del documento di guida. RITIRO DELLA PATENTE La effettiva privazione del documento di guida, ad opera di un incaricato di pubblica sicurezza, ovvero per effetto di ordinanza prefettizia di sospensione o revoca. SINISTRO Il singolo fatto o avvenimento che si può verificare nel corso di validità della Polizza e che determina la richiesta di rimborso del danno da parte dell'assicurato. SOSPENSIONE DELLA PATENTE Sanzione amministrativa accessoria, prevista dal Codice della Strada e irrogata dal prefetto, che determina la indisponibilità temporanea del documento di guida. SPESE DI GIUSTIZIA Tutte le spese del processo penale che il condannato è tenuto a rimborsare allo Stato. VEICOLO L autovettura ad uso proprio, adibita al trasporto di persone, di non più di 10 anni di vetustà, di peso complessivo a pieno carico fino a 35 quintali, con targa italiana, di proprietà dell Assicurato o del Correntista, sulla quale l Assicurato si trovi in qualità di conducente. Versione: giugno

13 BASE GOLD RIMBORSO SPESE MEDICHE PER INFORTUNIO OGGETTO E DELIMITAZIONE DEL RISCHIO Oggetto dell Assicurazione Infortuni Europ Assistance assicura sino alla concorrenza di Euro 1.000,00 per sinistro e per anno assicurativo, il rimborso delle spese che l Assicurato dovesse sostenere per cure o interventi in seguito ad infortunio per: a) onorari del chirurgo, dell anestesista e dell equipe operatoria; b) uso della sala operatoria e materiale di intervento; c) rette di degenza in istituto di cura; d) medicinali prescritti dal medico curante; e) onorari medici; f) accertamenti diagnostici; g) trattamenti fisioterapici, rieducativi e cure termali (escluse le idropiniche e i massaggi non rieducativi) praticati entro 180 giorni dal verificarsi dell infortunio. Da dette spese sono comunque escluse quelle di natura alberghiera. Europ Assistance effettua il rimborso agli aventi diritto previa presentazione degli originali dei documenti giustificativi. Nel caso di spese sostenute all estero il rimborso verrà effettuato in euro al cambio relativo al giorno in cui l Assicurato ha sostenuto le spese mediche, rilevato dalla Banca Centrale Europea. L Assicurazione vale per gli infortuni che l Assicurato subisca nello svolgimento: - delle attività professionali principali e secondarie dichiarate dal Correntista; - di ogni altra attività che non abbia carattere professionale. E considerato infortunio l evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna, che abbia per conseguenza diretta ed esclusiva lesioni fisiche oggettivamente constatabili, le quali abbiano per conseguenza la morte, una invalidità permanete o una inabilità temporanea. Altri rischi compresi Sono compresi in garanzia anche: 1) gli infortuni derivanti da uso e guida di tutti i veicoli a motore e natanti; 2) l asfissia non di origine morbosa; 3) gli avvelenamenti acuti da ingestione o da assorbimento di sostanze; 4) l annegamento; 5) la folgorazione; 6) l assideramento o il congelamento; 7) i colpi di sole, di calore, di freddo; 8) le infezioni e gli avvelenamenti conseguenti a lesioni, morsi di animali e punture di insetti; 9) gli infortuni derivanti da imperizia, imprudenza o negligenza anche grave; 10) le lesioni determinate da sforzo, compresi gli strappi muscolari e la rottura sottocutanea del tendine d Achille, con esclusione degli infarti e delle ernie di ogni natura; 11) gli infortuni derivanti da tumulti popolari o da atti di terrorismo, vandalismo, attentati, a condizione che l Assicurato non vi abbia preso parte attiva. Infortuni causati da guerra e insurrezione A parziale deroga dell Art. Rischi esclusi, sono compresi nell assicurazione gli infortuni causati da guerra o da insurrezione che l Assicurato subisca fuori dal territorio della Repubblica Italiana, per un Versione: giugno

14 massimo di 14 giorni dall insorgere di tali eventi, a condizione che l Assicurato già si trovasse nello Stato nel quale insorge la guerra o l insurrezione. Rischi esclusi Sono esclusi gli infortuni causati: 01) dalla guida di qualsiasi veicolo o natante a motore, se l Assicurato è privo dell abilitazione prescritta dalle disposizioni vigenti, salvo il caso di guida con patente scaduta, ma a condizione che l Assicurato abbia, al momento del sinistro, i requisiti per il rinnovo; 02) dall uso, anche come passeggero, di aeromobili, compresi deltaplani, ultra leggeri, parapendio, 03) da ubriachezza, da abuso di psicofarmaci, dall uso di stupefacenti ed allucinogeni; 04) da operazioni chirurgiche, accertamenti o cure mediche non resi necessari da infortunio; 05) dalla partecipazione dell Assicurato a delitti da lui commessi o tentati; 06) da alluvioni, inondazioni, movimenti tellurici ed eruzioni vulcaniche; 07) da guerra e insurrezioni, salvo quanto previsto all Art. Infortuni causati da guerra e insurrezione ; 08) da trasformazioni o assestamenti energetici dell atomo, naturali o provocati, e da accelerazioni di particelle atomiche (fissione e fusione nucleare, isotopi radioattivi, macchine acceleratrici, raggi X, ecc.). Sono altresì esclusi gli infortuni causati dalla pratica: 09) di sport comportanti l uso di veicoli e di natanti a motore; 10) dello sport del paracadutismo; 11) dei seguenti altri sport: pugilato, lotta nelle sue varie forme, arti marziali in genere, atletica pesante, rugby, football americano, speleologia, scalata di roccia o ghiacciaio, arrampicata libera (free climbing), guidoslitta, bob, sci acrobatico, salto dal trampolino con sci o idrosci, immersione con autorespiratore; 12) di sport costituenti per l Assicurato attività professionale, principale o secondaria, non dichiarata. Validità territoriale L Assicurazione è valida in tutto il Mondo. Limiti di età L Assicurazione vale per persone di età non superiore a 75 anni. Tuttavia, per le persone che raggiungono tale età in corso di contratto, l Assicurazione mantiene la sua validità fino alla successiva scadenza mensile del premio. Persone non assicurabili Premesso che Europ Assistance, qualora fosse stata a conoscenza che l Assicurato era affetto da alcolismo, tossicodipendenza o da una delle seguenti infermità mentali: sindromi organiche cerebrali, disturbi schizofrenici, disturbi paranoici, forme maniaco-depressive, non avrebbe consentito a prestare l Assicurazione, si conviene che, qualora una o più delle malattie o delle affezioni sopra richiamate insorgano nel corspo del contratto, si applica quanto disposto dall art del Codice Civile indipendentemente dalla concreta valutazione dello stato di salute dell Assicurato. In caso di dichiarazioni inesatte o reticenti si applica quanto disposto dall Art. Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio riportato nelle Norme che Regolano l Assicurazione in Generale e dagli articoli 1892, 1893, 1894 del Codice Civile. Rinuncia al diritto di surrogazione Europ Assistance rinuncia, a favore dell Assicurato o dei suoi aventi diritto, all azione di surrogazione di cui all art del Codice Civile verso i terzi responsabili dell infortunio. Versione: giugno

CARTA TASCA. www.cartabcc.it www. creditocooperativo.it MODALITÀ PER LA RICHIESTA DELLE PRESTAZIONI ASSICURATIVE E DI ASSISTENZA

CARTA TASCA. www.cartabcc.it www. creditocooperativo.it MODALITÀ PER LA RICHIESTA DELLE PRESTAZIONI ASSICURATIVE E DI ASSISTENZA www.cartabcc.it www. creditocooperativo.it MODALITÀ PER LA RICHIESTA DELLE PRESTAZIONI ASSICURATIVE E DI ASSISTENZA Per i Servizi Assicurativi (Infortuni): telefoni al numero +39 06 / 93.20.325 (in funzione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE. Definizioni NORME CHE REGOLANO IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE. Definizioni NORME CHE REGOLANO IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Definizioni Nel testo che segue si intende: per ASSICURAZIONE: il contratto di assicurazione; per POLIZZA: Il documento che prova l assicurazione; per CONTRAENTE: Il

Dettagli

Condizioni generali Diaria da infortunio, ricovero, gesso e post-ricovero Mod. 06254 NOTA INFORMATIVA

Condizioni generali Diaria da infortunio, ricovero, gesso e post-ricovero Mod. 06254 NOTA INFORMATIVA NOTA INFORMATIVA NOTA INFORMATIVA PREDISPOSTA AI SENSI DELL'ART. 123 DEL DECRETO LEGISLATIVO 17 MARZO 1995, N 175 ED IN CONFORMITÀ CON QUANTO DISPOSTO DALLA CIRCOLARE ISVAP DEL 2 GIUGNO 1997, N 303 E DALLA

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "assicurazione": il contratto di assicurazione; per "polizza": il documento che prova l'assicurazione;

Dettagli

!!" # $ # $ $ * +,-. ## & / #/ $$ / -. & / / -. &$ /. 0 $/ #& 1 ($# //# / 7/& '+. 9$'// :; #

!! # $ # $ $ * +,-. ## & / #/ $$ / -. & / / -. &$ /. 0 $/ #& 1 ($# //# / 7/& '+. 9$'// :; # 1!!" # $! "#"$#$% # $ & #'#()#$ $ * +,-. ## $#($&/+. & / #/ $$ / -. & / / -. &$ /. 0 $/ #& 1 ($# 0$ 23!!*42567 *# //# / 7/& '+. # &8$'0*# 9$'// :; # 2# * :0 2 %& '! "#$%&'(! %$)'()**+%,, %$)'()*#+( -,.

Dettagli

DIZIONARIO. Contraente: il soggetto che stipula l assicurazione. Relativamente alla presente Polizza esso è identificato come il Co.E.S.

DIZIONARIO. Contraente: il soggetto che stipula l assicurazione. Relativamente alla presente Polizza esso è identificato come il Co.E.S. Polizza Tutela giudiziaria ad personam e Indennità di sospensione/perdita punti della patente (polizza n. 58/30.314.506 e appendice n. 31.631.543) DIZIONARIO Alle seguenti denominazioni le parti attribuiscono

Dettagli

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA Polizza Tutela Giudiziaria I.A.C.P. I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA Capitolato di polizza di Assicurazione TUTELA LEGALE LOTTO

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P/ ITAS ASSICURAZIONI SPA POLIZZA DI TUTELA LEGALE SOCI F.I.A.I.P. CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Polizza n. S09000791 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: Assicurato

Dettagli

17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci

17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca della

Dettagli

Invalidità Permanente da Malattia

Invalidità Permanente da Malattia QUISICURA Salute Condizioni di Assicurazione Invalidità Permanente da Malattia INDICE QuiSicura GARANZIA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA OGGETTO DELLA GARANZIA Art. 1 Invalidità permanente da malattia

Dettagli

QuiAbito SETTORE E - TUTELA LEGALE SETTORE E - TUTELA LEGALE CASA

QuiAbito SETTORE E - TUTELA LEGALE SETTORE E - TUTELA LEGALE CASA ART. 74 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La gestione dei sinistri di Tutela Legale è stata affidata dalla Società ad ARAG SE Rappresentanza Generale e Direzione per l'italia con sede in Viale del Commercio 59-37135

Dettagli

CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA

CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI REGIONALI ALLEGATO 1) CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I RISCHI DERIVANTI AI

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE PER LA TUTELA LEGALE DEGLI INGEGNERI E DEGLI ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI CONVENZIONE INARCASSA

POLIZZA DI ASSICURAZIONE PER LA TUTELA LEGALE DEGLI INGEGNERI E DEGLI ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI CONVENZIONE INARCASSA POLIZZA DI ASSICURAZIONE PER LA TUTELA LEGALE DEGLI INGEGNERI E DEGLI ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI CONVENZIONE INARCASSA La presente polizza è una polizza nella forma claims made. Ciò significa che

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Associazione RIUNITI Polizza Long Term Care CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Le presenti Condizioni di Assicurazione sono formate da 6 pagine Pagina 1 di 6 DEFINIZIONI Le definizioni, il cui significato è riportato

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La Società si obbliga, fino alla concorrenza degli importi indicati nell allegata scheda e nei limiti ed alle condizioni

Dettagli

NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE

NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE ART. 1 DICHIARAZIONI RELATIVE ALLE CIRCOSTANZE DEL RISCHIO Le dichiarazioni inesatte o le reticenze del Contraente o dell Assicurato relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio,

Dettagli

Polizza di Assicurazione della Tutela Legale del Comune di Partinico

Polizza di Assicurazione della Tutela Legale del Comune di Partinico Allegato 2 Polizza di Assicurazione della Tutela Legale del Comune di Partinico CONTRAENTE: Comune di Partinico CODICE FISCALE: 00601920820 DOMICILIO: Piazza Umberto I n.1 Partinico (PA) DURATA 24 MESI

Dettagli

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA Condizioni di assicurazione Mod. 237 ed. 3 I N D I C E 1 Definizioni 2 Condizioni generali di assicurazione 3 Condizioni relative alla garanzia Invalidita permanente da

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DELLA TUTELA GIUDIZIARIA. Contraente: COMUNE DI BIBBIENA

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DELLA TUTELA GIUDIZIARIA. Contraente: COMUNE DI BIBBIENA CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DELLA TUTELA GIUDIZIARIA Contraente: COMUNE DI BIBBIENA SEZ. 1 D E F I N I Z I O N I COMPAGNIA E/O SOCIETA CONTRAENTE: POLIZZA: PREMIO RISCHIO SINISTRO INDENNIZZO l Impresa

Dettagli

POLIZZA VOLONTARIO SICURO

POLIZZA VOLONTARIO SICURO POLIZZA VOLONTARIO SICURO CONDIZIONI PARTICOLARI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "Legge sul volontariato : la legge-quadro sul volontariato del 11 agosto 1991, n 266;

Dettagli

ESTRATTO. Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura.

ESTRATTO. Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura. DEFINIZIONI Assicurato Il soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura. Beneficiario L Assicurato stesso.

Dettagli

TUTELA DELLA CIRCOLAZIONE

TUTELA DELLA CIRCOLAZIONE TUTELA DELLA CIRCOLAZIONE Art. 1) - Rischi assicurati Con riferimento all art. 1 delle Condizioni Generali di Assicurazione, la garanzia riguarda esclusivamente i sinistri concernenti il veicolo o la persona

Dettagli

SEZIONE F) TUTELA LEGALE

SEZIONE F) TUTELA LEGALE Mod. 1222/20/F Pagina F 1 di 8 SEZIONE F) TUTELA LEGALE Sommario Condizioni generali Pag. F 2 Art. F. 1 - Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Art. F. 2 - Aggravamento del rischio Art. F.

Dettagli

CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA

CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA ALLEGATO 1) CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I RISCHI DERIVANTI AI CONSIGLIERI REGIONALI DA INFORTUNI SOFFERTI NEL PERIODO DI ESERCIZIO DEL MANDATO Periodo 1 Gennaio 2013-31

Dettagli

CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA)

CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA) SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA) Pagina 1 di 7 CONDIZIONI GENERALI Art. 1 - RICHIAMO ALLE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Premesso che le normative

Dettagli

GLI ASPETTI PRINCIPALI DELLA CONVENZIONE

GLI ASPETTI PRINCIPALI DELLA CONVENZIONE CONVENZIONE ASSICURATIVA PER LE ODV Attraverso un accordo con l importante broker assicurativo AON il Centro di Servizi Vol. To, in continuità con la precedente esperienza di Idea Solidale, consente alle

Dettagli

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA REGOLAMENTO INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA EDIZIONE 2010-1 - Definizioni - Assistito: la persona a favore della quale viene prestata l assistenza

Dettagli

Polizza Assicurativa. Creditor Protection

Polizza Assicurativa. Creditor Protection Polizza Assicurativa Creditor Protection La polizza assicurativa Creditor Protection, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di assicurazione di elevato standing, è finalizzata a coprire

Dettagli

SEZIONE F) TUTELA LEGALE

SEZIONE F) TUTELA LEGALE Mod. 1222/21/F Pagina F 1 di 8 SEZIONE F) TUTELA LEGALE Sommario Condizioni generali Pag. F 2 Art. F. 1 - Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Art. F. 2 - Aggravamento del rischio Art. F.

Dettagli

ESTRATTO Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA

ESTRATTO Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA Pagina 1 di 7 DEFINIZIONI Assicurato Il soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura. Beneficiario

Dettagli

Comune di Seravezza Via XXIV Maggio, 22 55047 Seravezza (LU) C.F./P. IVA: 00382300465

Comune di Seravezza Via XXIV Maggio, 22 55047 Seravezza (LU) C.F./P. IVA: 00382300465 GARA D'APPALTO SERVIZI ASSICURATIVI LOTTO N 4 CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE CONTRAENTE Comune di Seravezza Via XXIV Maggio, 22 55047 Seravezza (LU) C.F./P. IVA: 00382300465 EFFETTO: ore

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI RISCHI EXTRA PROFESSIONALI N. 310039254 DEFINIZIONI Assicurazione Polizza Contraente Assicurato Società Premio Infortunio Sinistro Indennizzo Retribuzione : il contratto

Dettagli

POLIZZA CONVENZIONE A.O.G.O.I.

POLIZZA CONVENZIONE A.O.G.O.I. POLIZZA CONVENZIONE A.O.G.O.I. Tutela Legale Assicurati Caso assicurativo Contraente Polizza Tutela Legale Società Unico caso assicurativo DEFINIZIONI il soggetto il cui interesse è protetto dall assicurazione.

Dettagli

LOTTO 7 POLIZZA TUTELA LEGALE QUADRI

LOTTO 7 POLIZZA TUTELA LEGALE QUADRI LOTTO 7 POLIZZA TUTELA LEGALE QUADRI ASF AUTOLINEE SRL Via Asiago 16/18 22100 Como Lotto 7_capitolato Tutela Legale Quadri 1/10 EFFETTO: ore 24 del 31/12/2010 SCADENZA: ore 24 del 31/12/2013 PARAMETRI

Dettagli

CIRCOLARE N. 17 2014/2015 FIRENZE, 25 SETTEMBRE 2014

CIRCOLARE N. 17 2014/2015 FIRENZE, 25 SETTEMBRE 2014 CIRCOLARE N. 17 2014/2015 FIRENZE, 25 SETTEMBRE 2014 Lega Italiana Calcio Professionistico A tutte le Società di Lega Pro LORO SEDI Assicurazione infortuni ai sensi dell art. 20 Accordo Collettivo Lega

Dettagli

I nvalidità P ermanente da M alattia

I nvalidità P ermanente da M alattia I nvalidità P ermanente da M alattia INDICE Definizioni... Oggetto e delimitazione del rischio... Sinistri - Diritti e doveri delle Parti... Altri diritti e doveri delle Parti... PAGINE 2 3 5 8 CONDIZIONI

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA CAPITOLATO TUTELA LEGALE DIRIGENTI

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA CAPITOLATO TUTELA LEGALE DIRIGENTI ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA CAPITOLATO TUTELA LEGALE DIRIGENTI DEFINIZIONI Nel testo che segue s intendono: per Contraente: per Assicurato: per Società: per Polizza: per Premio: per Rischio: per Sinistro:

Dettagli

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE COMPAGNIA ASSICURATRICE: MILANO DIVISIONE SASA Numero di polizza Sostituisce la polizza Broker/Agenzia Codice ==== RELA BROKER s.r.l. CONTRAENTE RELA

Dettagli

Contratto di assicurazione tutela legale TUTELA LEGALE PIU

Contratto di assicurazione tutela legale TUTELA LEGALE PIU Contratto di assicurazione tutela legale TUTELA LEGALE PIU Il presente Fascicolo informativo contenente la Nota informativa, il Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente

Dettagli

POLIZZA CONVENZIONE N. 130152486 Comparto Sanità Privata

POLIZZA CONVENZIONE N. 130152486 Comparto Sanità Privata POLIZZA CONVENZIONE N. 130152486 Comparto Sanità Privata RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE Azione di Rivalsa per Colpa Grave per Dipendenti Comparto Sanitario e Comparto NON Sanitario, con rapporto di lavoro

Dettagli

POLIZZA TUTELA LEGALE AMMINISTRATORI E/O DIPENDENTI DI ENTI PUBBLICI

POLIZZA TUTELA LEGALE AMMINISTRATORI E/O DIPENDENTI DI ENTI PUBBLICI POLIZZA TUTELA LEGALE AMMINISTRATORI E/O DIPENDENTI DI ENTI PUBBLICI Questa assicurazione è destinata a coprire i Sinistri che siano stati denunciati all Assicuratore per la prima volta durante il Periodo

Dettagli

Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012.

Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012. Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012. 1. INFORTUNI polizza numero 1331/ 77 / 327 1. L assicurazione

Dettagli

COMUNE DI AYAS Regione Autonoma Valle d Aosta CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE LOTTO E

COMUNE DI AYAS Regione Autonoma Valle d Aosta CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE LOTTO E COMUNE DI AYAS Regione Autonoma Valle d Aosta CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE LOTTO E 0 SCHEDA DI COPERTURA ALLEGATA AL CONTRATTO N 1. Assicuratori: 2. Contraente ed Assicurato:

Dettagli

SETTORE F - INFORTUNI CUMULATIVA DEI FIGLI / ASSICURAZIONE SCOLASTICA

SETTORE F - INFORTUNI CUMULATIVA DEI FIGLI / ASSICURAZIONE SCOLASTICA SETTORE F - INFORTUNI CUMULATIVA DEI FIGLI/ ASSICURAZIONE SCOLASTICA LE GARANZIE: PRESTAZIONI, LIMITI E VALIDITÀ Art. 86 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE L assicurazione vale per gli infortuni che l Assicurato

Dettagli

ESTRATTO CONDIZIONI RC SOCI E DIPENDENTI BANCA DI CESENA

ESTRATTO CONDIZIONI RC SOCI E DIPENDENTI BANCA DI CESENA ESTRATTO CONDIZIONI RC SOCI E DIPENDENTI BANCA DI CESENA La Banca di Cesena ha stipulato polizza convenzione con la Compagnia di assicurazione Bcc Assicurazioni S.p.A. al fine di tutelare i propri Soci

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI. Condizioni di Assicurazione

POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI. Condizioni di Assicurazione POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI Condizioni di Assicurazione Art. 1 - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La Società si obbliga, fino alla concorrenza degli importi indicati in polizza e nei limiti

Dettagli

2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO SOCIETA AFFILIATE

2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO SOCIETA AFFILIATE 2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO SOCIETA AFFILIATE Fipav Settore Assicurazioni Edizione 2011 Pagina 1 di 17ù SOMMARIO SOMMARIO... 2 INFORMAZIONI ALLE SOCIETA AFFILIATE... 4 Gestione Sinistri... 4 Informazioni

Dettagli

POLIZZE ISCRITTI ALLA UILSCUOLA

POLIZZE ISCRITTI ALLA UILSCUOLA UIL-SCUOLA -UDINE SEGRETERIA PROVINCIALE Via G. Chinotto, 3 331OO UDINE Telefax O432 / 509783 - Sito web: POLIZZE ISCRITTI ALLA UILSCUOLA Quanto di seguito espresso costituisce un sunto delle condizioni

Dettagli

GARANZIE COMPLEMENTARI AL FURTO/INCENDIO

GARANZIE COMPLEMENTARI AL FURTO/INCENDIO GARANZIE COMPLEMENTARI AL FURTO/INCENDIO (Garanzie valide soltanto se espressamente richiamate in polizza; non sono assicurabili natanti, ciclomotori e motocicli). Art. 32- PACCHETTO PIU - La Padana Assicurazioni

Dettagli

ASA SERVIZI S.R.L Strada del Ghiaro inferiore 10081 CASTELLAMONTE

ASA SERVIZI S.R.L Strada del Ghiaro inferiore 10081 CASTELLAMONTE MASSIMALE 50.000,00 - RETROATTIVITA 5 ANNI; - POSTUMA 10 ANNI. SOGGETTI DA ASSICURARE; IL CONTRAENTE; N. 4 SOGGETTI COSI SUDDIVISI: 1 DIRETTORE 1 AMMINISTRATORE UNICO 1 RESPONSABILE DELLA SICUREZZA 1 RESPONSABILE

Dettagli

Contratto di Infortuni

Contratto di Infortuni Contratto di Infortuni Edizione 2012 NOTA INFORMATIVA POLIZZA INFORTUNI ISCRITTI AL SI. R. BO (Sindacato Ragionieri Commercialisti di Bologna) appartenenti alle categorie commercialisti e praticanti. La

Dettagli

POLIZZA DI TUTELA LEGALE ANUSCA

POLIZZA DI TUTELA LEGALE ANUSCA POLIZZA DI TUTELA LEGALE ANUSCA PREMESSA L Assicurato per attivare la Polizza di Tutela Legale e per la gestione dei sinistri dovrà sempre fare riferimento ad ANUSCA (Contraente). La garanzia non potrà

Dettagli

POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI

POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI 1/10 2/10 POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI Ed. Gennaio 2010 Nel testo che segue si intende per: DEFINIZIONI - ASSICURAZIONE : il contratto di assicurazione

Dettagli

NORMATIVO. delle coperture LONG TERM CARE per collettività. dei Soci Aggregati al. Fondo V.I.S. Vita In Salute COPERTURA 2013

NORMATIVO. delle coperture LONG TERM CARE per collettività. dei Soci Aggregati al. Fondo V.I.S. Vita In Salute COPERTURA 2013 NORMATIVO delle coperture LONG TERM CARE per collettività dei Soci Aggregati al Fondo V.I.S. Vita In Salute COPERTURA 2013 Associazione V.I.S. VITA IN SALUTE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa Sede

Dettagli

SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA P.za Martiri della Libertà, 33 56127 - Pisa (PI) C.F. e P.IVA: 93008800505

SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA P.za Martiri della Libertà, 33 56127 - Pisa (PI) C.F. e P.IVA: 93008800505 GARA D'APPALTO SERVIZI ASSICURATIVI LOTTO N 4 CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE CONTRAENTE SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA P.za Martiri della Libertà, 33 56127 - Pisa (PI) C.F. e P.IVA: 93008800505

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI 01/09 02/09 POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI Ed. Gennaio 2010 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intende per: - ASSICURAZIONE : il contratto di assicurazione - POLIZZA : il documento che

Dettagli

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione; - per Polizza :

Dettagli

POLIZZA ANNULLAMENTO VIAGGIO FACOLTATIVA

POLIZZA ANNULLAMENTO VIAGGIO FACOLTATIVA POLIZZA ANNULLAMENTO VIAGGIO FACOLTATIVA Al momento della prenotazione il Cliente può chiedere l emissione di una polizza individuale relativa alla garanzia facoltativa Annullamento il cui costo si calcola

Dettagli

Contratto di assicurazione infortuni / PREVITAS

Contratto di assicurazione infortuni / PREVITAS Contratto di assicurazione infortuni / PREVITAS Il presente Fascicolo informativo contenente la Nota informativa, il Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente prima

Dettagli

LOTTO 2 POLIZZA SPESE LEGALI E PERITALI

LOTTO 2 POLIZZA SPESE LEGALI E PERITALI LOTTO 2 POLIZZA SPESE LEGALI E PERITALI Decorrenza: dalle ore 00.00 del giorno 01/10/2008 Scadenza: alle ore 00.00 del giorno 01/10/2013 Definizioni Contraente: il soggetto che stipula l' assicurazione

Dettagli

LOTTO N.4 CAPITOLATO ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE

LOTTO N.4 CAPITOLATO ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE LOTTO N.4 CAPITOLATO ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE Le Norme qui di seguito riportate annullano e sostituiscono integralmente tutte le condizioni riportate sui moduli della Compagnia assicuratrice eventualmente

Dettagli

Torino, 3 febbraio 2006. Prot. n. 92. Agli iscritti e agli aderenti. Oggetto: rientro sanitario organizzato

Torino, 3 febbraio 2006. Prot. n. 92. Agli iscritti e agli aderenti. Oggetto: rientro sanitario organizzato Prot. n. 92 Torino, 3 febbraio 2006 Agli iscritti e agli aderenti Oggetto: rientro sanitario organizzato Si informa che è stata rinnovata, con significativi miglioramenti, la copertura assicurativa, di

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI Mod. xxx

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI Mod. xxx CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI Mod. xxx Il presente documento è un estratto delle Condizioni Generali di Polizza sottoscritte dal Contraente che viene rilasciato dallo stesso per

Dettagli

PROTEZIONE CONDUCENTE

PROTEZIONE CONDUCENTE PROTEZIONE CONDUCENTE Condizioni generali Art. Z.1 - Oggetto del contratto L assicurazione vale per gli infortuni che l assicurato subisca durante la circolazione, su area pubblica e privata, in qualità

Dettagli

POLIZZA CONVENZIONE N. 777135019

POLIZZA CONVENZIONE N. 777135019 POLIZZA CONVENZIONE N. 777135019 RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE per personale in rapporto di dipendenza e/o di collaborazione di qualunque tipo, in servizio attivo od in quiescenza, con il Servizio Sanitario

Dettagli

POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA

POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA NOTA INFORMATIVA PER I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE INFORTUNI E MALATTIA Nota Informativa Mod. 5002002140/S ed. 2011-03 Ultimo aggiornamento 01/03/2011 Ai sensi dell

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO SCHEMATIZZAZIONE RICHIESTA DI OFFERTA Effetto contratto : ore 24,00 del 30.09.2012

Dettagli

Scheda prodotto Assistenza Health PiùVista

Scheda prodotto Assistenza Health PiùVista Scheda prodotto Assistenza Health PiùVista Pagina 1 di 6 GLOSSARIO Assicurato: il titolare della card i cui dati siano stati comunicati alla Società. Assistenza: l aiuto tempestivo, in denaro o in natura,

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Ad Personam/Mod. X0403.0 Edizione 2/2009 Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema

Dettagli

Nota Informativa. Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI. Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO

Nota Informativa. Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI. Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO Nota Informativa Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO Edizione 12/2014 NOTA INFORMATIVA POLIZZA INFORTUNI CORRENTISTI BANCA di CREDITO COOPERATIVO

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA

COMUNE DI MASSA MARITTIMA COMUNE DI MASSA MARITTIMA COPERTURA ASSICURATIVA CORPO VEICOLI TERRESTRI (INCENDIO, FURTO, KASKO E RISCHI DIVERSI) DURATA DEL CONTRATTO: DALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2014 ALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2017 SCADENZE

Dettagli

business difende i tuoi diritti

business difende i tuoi diritti Contratto di assicurazione di tutela legale e perdite pecuniarie per la copertura dei rischi riferiti al documento di guida patente business Il presente fascicolo informativo contiene la Nota Informativa

Dettagli

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia Cottimo fiduciario per l affidamento dei servizi assicurativi del Comune di Cannara per l anno 2014 LOTTO C CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE KASKO - DIPENDENTI IN MISSIONE CON MEZZI PROPRI C O M U N E D I C

Dettagli

COMPASS S.p.A. Personal Protection

COMPASS S.p.A. Personal Protection COMPASS S.p.A. Personal Protection CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 07143 Ed. 12/2013 INFORMATIVA PRIVACY Ai sensi dell articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n 196 in materia di protezione

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE. Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI. ALLEGATO 2 al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE. Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI. ALLEGATO 2 al Disciplinare di Gara Procedura aperta di carattere comunitario, ai sensi dell art. 55, 5 comma del D.Lgs. n. 163 del 12 aprile 2006, volta all affidamento delle coperture assicurative i servizi assicurativi Responsabilità

Dettagli

COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI INFORMEST. Durata del contratto. Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016

COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI INFORMEST. Durata del contratto. Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016 COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI di INFORMEST Durata del contratto Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016 Con scadenze dei periodi di assicurazione successivi al primo fissati Alle

Dettagli

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Essenziale Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

Polizza assicurativa auto i vantaggi della Convenzione Alumni ATLEC

Polizza assicurativa auto i vantaggi della Convenzione Alumni ATLEC Polizza assicurativa auto i vantaggi della Convenzione Alumni ATLEC Caratteristiche Polizza Auto On Line Copertura assicurativa completa con garanzia Responsabilità Civile Auto (RCA), obbligatoria per

Dettagli

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione; '(),1,=,21, Nel testo che segue si intendono per: 9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 3ROL]]D: il documento che prova l assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

Dettagli

POLIZZA CONVENZIONE N. 360145023

POLIZZA CONVENZIONE N. 360145023 POLIZZA CONVENZIONE N. 360145023 RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE per personale in rapporto di dipendenza e/o di collaborazione di qualunque tipo, in servizio attivo od in quiescenza, con il Servizio Sanitario

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA

CONVENZIONE ASSICURATIVA POLISPORTIVE ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI PROMOZIONE SPORTIVA GIOVANILI SALESIANE Sede nazionale: Via dei Mille 41/a - 00185 ROMA Tel. 06/4462179 - Fax 06/491310 CONVENZIONE ASSICURATIVA PREMESSA A far data

Dettagli

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLE SPESE DI TUTELA LEGALE

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLE SPESE DI TUTELA LEGALE Contraente/Ente POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLE SPESE DI TUTELA LEGALE Partita I.V.A. CENTRO SERVIZI ALLA PERSONA MORELLI BUGNA 01557080239 sede legale c.a. p. città Via Rinaldo, 16 37069 Villafranca

Dettagli

INFORTUNI Caratteristiche principali

INFORTUNI Caratteristiche principali INFORTUNI Caratteristiche principali A QUALI ESIGENZE RISPONDE / COSA ASSICURA: Consente di far fronte agli imprevisti che potrebbero compromettere l integrità fisica dell Assicurato e di conseguenza tutela

Dettagli

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI ACQUI TERME e Decorrenza ore 24.00 del 31/3/2008 Scadenza ore 24.00 del 31/3/2011

Dettagli

REGOLAMENTO DI ASSOCIAZIONE ALL AUTOMOBILE CLUB D ITALIA Valido per le Tessere ACI CLUB emesse e rinnovate a decorrere dal 1 gennaio 2012

REGOLAMENTO DI ASSOCIAZIONE ALL AUTOMOBILE CLUB D ITALIA Valido per le Tessere ACI CLUB emesse e rinnovate a decorrere dal 1 gennaio 2012 INDICE ART. 1 REGOLE GENERALI DI ASSOCIAZIONE pag. 1 ART. 2 TUTELA LEGALE pag. 2 ART. 3 ALTRI SERVIZI PER I SOCI pag. 2 ART. 3.1 Servizio noleggi pag. 2 ART. 3.2 Servizio ricambi pag. 3 ART. 3.3 Servizio

Dettagli

Assicurazione Infortuni cumulativa aziendale Rischi Sportivi

Assicurazione Infortuni cumulativa aziendale Rischi Sportivi Assicurazione Infortuni cumulativa aziendale Rischi Sportivi Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva del glossario - Condizioni di assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI D ASSICURAZIONE PER LA TUTELA GIUDIZIARIA CTG 2000

CONDIZIONI GENERALI D ASSICURAZIONE PER LA TUTELA GIUDIZIARIA CTG 2000 CONDIZIONI GENERALI D ASSICURAZIONE PER LA TUTELA GIUDIZIARIA CTG 2000 Art. 1 Oggetto dell assicurazione per la tutela giudiziaria ROLAND, alle condizioni indicate in polizza, garantisce al Contraente

Dettagli

Istituto Nazionale Finanziario Assicurativo

Istituto Nazionale Finanziario Assicurativo Istituto Nazionale Finanziario Assicurativo I.N.F.A. Srl - V.le Tripoli n 214-4700 RIMINI (RN) Tel. 0541/1842 - Fax 0541/154 C.F. e Part. IVA: 0168160405 Iscritta all Albo degli Agenti Generali n. A000161062

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Quadrifoglio/Mod. X0442.0 Edizione 2/2008 Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio La presente Nota Informativa è redatta secondo lo

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE POLIZZA CONVENZIONE FIDI XXX -

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE POLIZZA CONVENZIONE FIDI XXX - CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE POLIZZA CONVENZIONE FIDI XXX - TITOLO 1 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Art. 1.1 Garanzie Assicurate 1.1.1 La Polizza prevede le seguenti garanzie assicurative: - Garanzia

Dettagli

Attività liberali. Partner. Rc Professionista

Attività liberali. Partner. Rc Professionista LINEA LAVORO Attività liberali Partner Rc Professionista Grazie per aver scelto un prodotto Fondiaria-Sai Divisione Sai. Partner RC Professionista è la polizza di Responsabilità Civile di ultima generazione,

Dettagli

Programma Assicurativo 2015

Programma Assicurativo 2015 Ufficio di Vicenza 36100 Vicenza Via Legione Antonini, 138/A Tel. 0444 229011 Fax 0444 964194 E-mail: vicenza@inserspa.eu Sede e Direzione: Trento Viale Olivetti, 36 - Uffici: Brescia, Milano, Vicenza

Dettagli

Polizza Tutela Legale Associazione Guida Genitori Offerta completa

Polizza Tutela Legale Associazione Guida Genitori Offerta completa Polizza Tutela Legale Associazione Guida Genitori Offerta completa CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Ai sensi di quanto previsto dall articolo 166 del Codice delle Assicurazioni Private (D. Lgs. 209 del 7 settembre

Dettagli

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 COMUNE DI MAGIONE PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 CAPITOLATO TECNICO RISCHI DIVERSI VEICOLI DEI DIPENDENTI IN MISSIONE PER L ENTE POLIZZA DI ASSICURAZIONE

Dettagli