CRESO BUSINESS REGOLAMENTI E MODALITA D USO DEI SERVIZI INCLUSI NEL PACKAGE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CRESO BUSINESS REGOLAMENTI E MODALITA D USO DEI SERVIZI INCLUSI NEL PACKAGE"

Transcript

1 CRESO BUSINESS REGOLAMENTI E MODALITA D USO DEI SERVIZI INCLUSI NEL PACKAGE

2 REGOLAMENTI E MODALITA D USO DEI SERVIZI INCLUSI NEL PACKAGE SERVIZI BANCARI E FINANZIARI 3 Utenze Domiciliate 3 Carta Bancomat 3 S MPRE Business 3 Extensive SMALL Business 5 Canale Contact Center 5 Canale Internet 7 Leasing SBS 9 Conto Creso personale 9 COPERTURE ASSICURATIVE 10 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI 10 DEFINIZIONI 10 RIMBORSO SPESE MEDICHE PER INFORTUNIO 13 PROTEZIONE PATENTE base 17 POLIZZA PROTEZIONE PATENTE gold 21 SCONTI e VANTAGGI 25 SERVIZI DEDICATI 36 Versione: giugno

3 SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Di seguito vengono descritti e specificati i servizi bancari e finanziari di CRESO BUSINESS. Le descrizioni sono necessariamente sintetiche e vogliono costituire una Guida rapida al miglior utilizzo dei servizi stessi, mentre si rimanda ai relativi Fogli Informativi disponibili presso la Filiali per tutti gli approfondimenti e i dettagli sulle specifiche condizioni economiche di regolamento dei servizi stessi.. Utenze Domiciliate Sono comprese nel Canone mensile le commissioni dovute per il pagamento delle bollette domiciliate con ordine permanente di addebito in conto corrente. Carta Bancomat Aventi Diritto Il titolare di CRESO BUSINESS può richiedere gratuitamente la Carta Bancomat la cui emissione deve essere autorizzata dalla Banca. Per il titolare o per i contitolari di CRESO BUSINESS è prevista la gratuità della quota associativa annua della Carta Bancomat. Si specifica che rimangono a carico dell intestatario di Carta Bancomat le altre spese e commissioni diverse dalla quota annua, quali, ad esempio, le commissioni per il prelievo di contanti su apparecchiature automatiche di altre banche. Nel caso in cui il titolare di CRESO BUSINESS fosse già intestatario di Carta Bancomat prima dell adesione al package, la gratuità della quota annua si applicherà a decorrere dalla scadenza annuale successiva all adesione a CONTO CRESO. Il recesso da CRESO BUSINESS implica il regolare pagamento della quota annua della Carta Bancomat, a decorrere dalla prima scadenza annuale successiva al recesso. S MPRE Business Aventi Diritto Il titolare di CRESO BUSINESS può richiedere la carta di credito S MPRE BUSINESS (Aziendale o Individuale, sui circuiti Visa o Mastercard), la cui emissione deve essere autorizzata dalla Banca. Per il titolare o per i contitolari di CRESO BUSINESS è prevista la gratuità della quota annua di S MPRE BUSINESS, sia in versione Aziendale che in versione Individuale 1 (*). Si specifica che rimangono a carico dell intestatario di S MPRE BUSINESS le altre spese e commissioni diverse dalla quota annua, quali, ad esempio, le spese relative all estratto conto della carta di credito e le commissioni per il prelievo di contanti. Le S MPRE BUSINESS AZIENDALI emesse a favore di dipendenti non titolari del Conto Corrente di riferimento beneficiano della quota annua ridotta al 50%. Le S MPRE BUSINESS INDIVIDUALI emesse come carte aggiuntive 2 (**) a favore di persone che non sono titolari di CRESO BUSINESS, sono soggette al regolare pagamento della quota annua. 1 la carta Aziendale può essere richiesta dall intestatario della carta base a favore di altri Soci e/o dipendenti; le transazioni della carta Aziendale sono a valere sul plafond della carta base e vengono riepilogate sull estratto conto della stessa carta base. 2 la carta aggiuntiva può essere richiesta dall intestatario della carta base, necessariamente a valere su un circuito internazionale differente da quello della carta già in suo possesso. Versione: giugno

4 Nel caso in cui il titolare fosse già intestatario di S MPRE BUSINESS prima dell adesione a CRESO BUSINESS, la gratuità della quota annua si applicherà a decorrere dalla scadenza annuale successiva all adesione. Il recesso da CRESO BUSINESS implica il regolare pagamento della quota annua di S MPRE BUSINESS a decorrere dalla prima scadenza annuale successiva al recesso. Servizi accessori connessi Programma S MPRE per te Il titolare di Carta S MPRE Business partecipa volontariamente e gratuitamente al programma di fidelizzazione denominato "Programma S MPRE per te". Il programma prevede, come dettagliatamente riportato nello specifico regolamento, il computo automatico dei punti in base all'importo speso, che potranno essere utilizzati per richiedere premi al raggiungimento di determinate soglie di punti (cfr. Programma e Regolamento che vengono consegnati alla sottoscrizione della carta). Assicurazione Multirischi Il Titolare di carta S MPRE Business si avvale gratuitamente del programma assicurativo Multirischi, fornito da CartaSi, che copre rischi occorsi su beni o servizi pagati con S MPRE. Per maggiori approfondimenti il titolare può consultare lo specifico estratto illustrativo oppure contattare il numero telefonico 02/ Soccorso Stradale Il titolare di Carta S MPRE Business ha diritto ad una Copertura Assicurativa gratuita prestata da Filo Diretto Assicurazioni per tutti i casi nei quali dovesse rendersi necessario un Soccorso Stradale: furto totale o parziale, guasto, incidente, incendio. Se l'auto rimane immobilizzata in Italia in seguito a guasto, incidente, scoppio o foratura di due o più pneumatici, rottura della chiave la Centrale Operativa invierà 24 ore su 24 il mezzo di soccorso sul luogo dell'immobilizzo, per trainare l'auto al più vicino punto di assistenza della casa costruttrice o all'officina più vicina o eventualmente per effettuare sul posto piccoli interventi che permettano all'auto di riprendere la marcia autonomamente. Il costo di tale prestazione è a carico di Filo Diretto Assicurazioni fino ad un massimo di 103,29 per sinistro. Il numero telefonico da chiamare per utilizzare il servizio verrà comunicato al Cliente al momento della consegna della carta. Qualora il veicolo dovesse rimanere immobilizzato per oltre 8 ore, la Centrale Operativa curerà tutti gli adempimenti utili per rientro dei passeggeri o il proseguimento del viaggio con copertura dei costi fino ad un massimo di 258,22 uro. Inoltre, nei casi di sosta forzata oltre 50 km dalla residenza dell Assicurato sono garantite fino ad un massimo di 258,22 uro le spese di albergo per il pernottamento e la prima colazione, soggiorno che viene organizzato dalla Centrale Operativa. Versione: giugno

5 Extensive SMALL Business Aventi Diritto Ogni titolare di CRESO BUSINESS ha diritto gratuitamente al collegamento a Extensive SMALL Business. L accesso è personale ed è protetto da un codice di identificazione composto da Codice Utente e Password. Si specifica che rimangono a carico dell intestatario di Extensive SMALL Business le altre spese e commissioni diverse dal canone, quali, ad esempio, le spese relative alla disposizione di bonifici. Come attivare Extensive SMALL Business Verifichi nella sua cartella documenti di CRESO BUSINESS se ha sottoscritto il contratto. Se così non fosse, compili il modulo (disponibile presso tutti gli sportelli della sua Banca) indicando i canali che vuole attivare oltre al Contact Center, le funzionalità da abilitare e i rapporti (conti correnti e dossier titoli) che desidera collegare al servizio. Sul modulo che le verrà consegnato è indicato il suo codice utente: in pochi giorni le verrà recapitata una busta contenente la password e potrà quindi accedere ai servizi di Extensive SMALL Business. Canale Contact Center Per accedere al Contact Center di Extensive SMALL Business è sufficiente: 1) telefonare al numero verde gratuito ; (oppure al numero a pagamento per chiamate dall estero); 2) digitare, quando richiesto, il codice utente e i primi 4 numeri della password; per le operazioni dispositive (es. bonifici) l operatore richiederà un ulteriore carattere fra le restanti cifre della password. Caratteristiche Extensive SMALL Business è anche lo sportello telefonico della sua Banca. Potrà infatti accedere ad una serie di servizi informativi e dispositivi di Banking e di Trading: Informazioni - Tramite risponditore automatico: saldo contabile e disponibile di conto corrente; ultimi tre movimenti; situazione assegni (singoli o libretti); quotazione titoli ed indici del mercato azionario; - tramite operatore: ultimi movimenti o estratto conto; analisi posizione finanziaria; condizioni di conto corrente; informazioni sul dossier titoli (consistenza, scadenze, movimenti); situazione prodotti assicurativi legati al conto corrente; situazioni mutui/prestiti (tasso, rate residue/pagate, rata in scadenza, ); quotazioni titoli e divise. Prenotazioni tramite operatore valuta estera *; travellers cheques *; blocchetti assegni *; carta di credito *; carta Bancomat *. Versione: giugno

6 *da ritirare poi in filiale. Disposizioni sui conti correnti tramite operatore: bonifico, giroconto; pagamento utenze (es. Telecom, Enel, Azienda ServiziMunicipalizzati, ); pagamento di effetti (Ri.Ba., Effetti con spese); pagamento bollettini MAV. Trading Titoli Le operazioni possono essere disposte durante gli orari di apertura del mercato: - compravendita di titoli sul mercato azionario (azioni, warrant, covered warrant, obbligazioni convertibili), su quello obbligazionario e dei Titoli di Stato (MOT) della Borsa Italiana (diurno e after hours); - compravendita titoli esteri sui mercati di Londra, Francoforte, Parigi, Amsterdam, New York (titoli sottostanti agli indici principali) per il comparto azionario e sull EUROMOT per il comparto obbligazionario; - negoziazione di quote di fondi comuni d investimento (sottoscrizione, rimborso e switch); - revoca degli ordini di Borsa disposti (purché non ancora eseguiti); - esito delle disposizioni impartite; - quotazioni e informazioni in tempo reale. Emergenza - tramite operatore: blocco del servizio; - tramite IVR e operatore: informativa sulle modalità di blocco di carta di credito e Bancomat; - tramite risponditore: variazione dei primi 4 caratteri della password. Versione: giugno

7 Canale Internet Ecco come accedere al canale Internet di Extensive SMALL Business: 1) connettersi al sito della propria Banca; 2) accedere alla sezione dedicata alle Imprese; 3) inseire il codice utente e la password completa; 4) scegliere Banking, Carte/Altro, Trading o Fondi, a seconda del servizio che si desidera utilizzare. Caratteristiche Dalla sezione Banking avrà a portata di mouse una serie di funzioni informative e dispositive sui conti correnti: Informazioni - accesso rapido agli ultimi 5 movimenti ed estratto conto del mese in corso; - visualizzazione dei movimenti di estratto conto con causale Bancomat, assegni o POS effettuati negli ultimi 3 mesi; - visualizzazione dei movimenti di estratto conto attraverso funzioni di ricerca avanzata; - esportazione movimenti in formato OFX e supporto per copia /incolla verso altre applicazioni; - stato assegni: visualizzazione ultimo libretto e ricerca assegno assegno per numero; - visualizzazione, per ogni sottodeposito dei titoli posseduti, quantità, ultimo prezzo ufficiale disponibile, controvalore dei singoli titoli e complessivo della custodia titoli. Disposizioni sui conti correnti - Predisposizione ed invio bonifici e giroconti; - archivio personalizzabile di gestione dei beneficiari e ricerca dei codici ABI e CAB necessari per l inoltro delle disposizioni; - verifica stato e storico delle disposizioni effettuate. Emergenza - Accesso alla sezione Dati Personali per modificare il proprio numero di telefono, di cellulare, di fax, e/o l indirizzo ; - accesso alla sezione Sicurezza per modificare la propria password. La sezione Carte/Altro permette l accesso alle seguenti funzionalità: Informazioni - accesso all estratto conto della carta S MPRE Visa/Mastercard; - richiesta importo residuo della carta S MPRE prepagato nazionale ed internazionale; - richiesta lista ultimi otto movimenti della carta S MPRE prepagato nazionale ed internazionale. Disposizioni - ricarica carta S MPRE prepagato ricaricabile nazionale e/o internazionale; - ricarica utenze telefoniche (TIM, Vodafone Omnitel, Wind); - pagamento del canone RAI; - pagamento delle bollette Telecom Italia; - pagamento di deleghe F24. Versione: giugno

8 Extensive SMALL Business, nella sezione Trading, consente invece di acquistare e vendere titoli in assoluta autonomia e a condizioni particolarmente vantaggiose. Per investire come vuole: scelta della tipologia di investimento: consente l operatività sia sul mercato azionario sia su quello obbligazionario e dei Titoli di Stato della Borsa Italiana. Per investire dove vuole: Con Extensive SMALL Business potrà decidere di investire ovunque si trovi e senza vincoli. Non è necessario installare alcun software aggiuntivo; a casa, in ufficio, in vacanza potrà effettuare direttamente le sue operazioni da qualsiasi computer, semplicemente inserendo la sua password personale; non è necessario aprire dossier titoli o conti correnti appositamente dedicati, ma sono sufficienti quelli di cui si è già intestatari o cointestatari; può avere assistenza per tutte le operazione di compravendita; per ogni problema di carattere tecnico o operativo potrà rivolgersi al servizio Extensive SMALL Business al Numero Verde ed essere assistiti da operatori qualificati anche per l eventuale chiusura della transazione. Per investire quando vuole Con Extensive SMALL Business potrà scegliere di effettuare in ogni momento: compravendita durante l orario di apertura della Borsa: è sempre possibile operare a Piazza Affari in tempo reale ed inserire ordini su titoli azionari validi per più giorni; costante monitoraggio della consistenza del deposito titoli e del saldo disponibile di conto corrente 24 ore su 24: con Extensive SMALL Business sarà sempre aggiornato in tempo reale sullo stato degli ordini del suo portafoglio titoli e sulla situazione del suo conto corrente per operare in totale autonomia; accesso alle informazioni tecniche e finanziarie del Sole 24 Ore Xplane, un software finanziario che fornisce informazioni sui titoli azionari ed obbligazionari (grafici, storici, medie, oscillatori, indici) permette il monitoraggio delle quotazioni di portafogli personalizzati e l accesso al notiziario RADIOCOR. La sezione Fondi di Extensive SMALL Business permette di accedere alle seguenti funzionalità: informativa sui fondi comuni negoziabili online (categoria, ultima quotazione disponibile, variazione, ); acquisto, vendita e switch di fondi comuni d investimento; visualizzazione dello stato degli ordini inoltrati; visualizzazione della propria posizione in fondi (portafoglio fondi); revoca online degli ordini impartiti, purché non ancora inviati alla S.G.R. o eseguiti. Requisiti minimi richiesti Processore: Pentium o superiore Sistema Operativo: Windows 95/98/NT/2000/ME/XP RAM: MB (consigliati 32 64) Scheda Grafica: SVGA con risoluzione 640*480 oppure 800x* colori oppure 1004x768 Modem: Velocità bps (consigliato bps) 56 Kbps Browser: Microsoft Explorer SP1 o successivi (consigliato Microsoft Explorer 56.0) Netscape Navigator/Comunicator 4.06 o successivi Microsoft e Netscape permettono il download gratuito delle ultime versioni dei loro browser da: Versione: giugno

9 Leasing SBS Le operazioni di leasing contratte dal Titolare di CRESO BUSINESS con SBS leasing beneficiano delle condizioni agevolate di seguito dettagliate: CRESO BUSINESS Spese di Istruttoria Leasing Auto 90 Leasing Strumentale 150 Artigiancassa (Auto e Strumentale) 200 Spese emissione RID Zero Aventi diritto: i Titolari di CRESO BUSINESS Requisiti richiesti: i contratti Leasing devono essere intermediati dalle Reti del Gruppo e il pagamento dei Canoni deve essere domiciliato su un Conto CRESO BUSINESS Conto Creso personale Aventi Diritto Il titolare di CRESO BUSINESS può richiedere l attivazione per sé o per un proprio familiare di un Conto Creso Ghinea o di un Conto Creso Fiorino a condizioni agevolate (esenzione del Canone fisso per le prime 6 mensilità). Prerequisiti: l agevolazione è riservata a nuovi correntisti non precedentemente intestatari di Conti Correnti personali e/o cointestati presso la Banca. Versione: giugno

10 COPERTURE ASSICURATIVE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI Il presente documento è un estratto delle Condizioni di Polizza sottoscritte da Banca Lombarda S.p.A. a favore degli Assicurati, che viene rilasciato dal Contraente stesso per rendere note le condizioni convenute con Europ Assistance. L'operatività del presente documento è subordinata alla validità della Polizza. DEFINIZIONI ASSICURATO La persona fisica designata dal titolare di Conto Corrente CRESO BUSINESS Base intrattenuto presso una delle Banche del Gruppo Banca Lombarda S.p.A. in qualità di beneficiario delle garanzie previste dalla presente Polizza, in quanto socio, titolare o dipendente del Correntista, il nominativo del quale verrà comunicato ad Europ Assistance da parte del Contraente. ASSICURAZIONE E' il contratto che disciplina i rapporti tra Europ Assistance e l'assicurato. ASSISTENZA EXTRAGIUDIZIALE L attività svolta, al di fuori di una procedura giudiziale, allo scopo di comporre una vertenza ed evitare il ricorso al Giudice. BANCA/CONTRAENTE Banca Lombarda S.p.A. Via Cefalonia, Brescia, che sottoscrive in qualità di Capogruppo la polizza a favore dei Titolari di Conto Corrente CRESO BUSINESS Base intrattenuto presso una delle Banche del Gruppo che aderiscono alla presente Polizza come da comunicazione nei fogli informativi analitici disponibili in tutte le filiali. CENTRALE OPERATIVA E' la struttura di EUROP ASSISTANCE SERVICE S.p.A. - Piazza Trento Milano, costituita da: medici, tecnici, operatori che è in funzione 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno, che, in virtù di specifica convenzione sottoscritta con EUROP ASSISTANCE ITALIA S.p.A., provvede, per incarico di quest'ultima, al contatto telefonico con l'assicurato ed organizza ed eroga, con costi a carico di Europ Assistance Italia S.p.A. le prestazioni di assistenza previste in Polizza. CORRENTISTA Il soggetto, sia esso persona fisica o persona giuridica, titolare di Conto Corrente CRESO BUSINESS Base intrattenuto presso una delle Banche del Gruppo Banca Lombarda S.p.A. e a cui siano state consegnate le Condizioni Generali di Assicurazione. Il Correntista designerà una sola persona fisica in qualità di Assicurato, il nominativo del quale verrà comunicato ad Europ Assistance da parte del Contraente. DECORRENZA, DURATA E RINNOVO Europ Assistance si impegna a fornire agli Assicurati le garanzie previste alle condizioni e nei termini in seguito stabiliti. L'assicurazione nei confronti di ogni singolo Correntista decorre dalle ore del giorno successivo a quello di apertura del conto corrente CRESO BUSINESS (sempre che tale data sia compresa nel periodo di validità della Polizza) aperto presso il Contraente. Versione: giugno

11 La durata dell'assicurazione nei confronti di ogni singolo Correntista è di 365 giorni a partire dalle ore del giorno successivo a quello di apertura del conto corrente. Il diritto alle garanzie si rinnoverà tacitamente di anno in anno, salvo contraria comunicazione da parte della Banca. In caso di chiusura del conto corrente da parte del Correntista oppure in caso di cessazione di validità della convenzione stipulata tra la Banca ed Europ Assistance, il diritto alle garanzie cesserà alle ore del giorno di risoluzione. Nei confronti dell Assicurato designato dal Correntista la copertura decorre dalle ore del giorno della comunicazione del nominativo come inserimento o variazione, effettuata dal Contraente ad Europ Assistance, e scade alle ore del giorno di comunicazione del nominativo come cessazione, ferma restando la validità dell Assicurazione nei confronti del Correntista. DELITTO COLPOSO Il reato commesso da un soggetto, involontariamente, per negligenza, imprudenza od imperizia, ovvero per inosservanza di leggi, regolamenti, ordini o disciplina. I delitti colposi sono solo quelli espressamente previsti come tali dalla legge penale e commessi senza volontà né intenzione di commettere alcun reato. DELITTO DOLOSO Il reato commesso volontariamente da un soggetto ed il cui risultato è stato previsto e voluto come conseguenza della propria azione od omissione. ESTENSIONE TERRITORIALE Relativamente alla garanzia Tutela Legale la Polizza avrà vigore su tutto il territorio italiano, Repubblica di San Marino e Città del Vaticano. Relativamente alla garanzia Rimborso Spese Mediche per Infortunio, tutti i Paesi del mondo ove l Assicurato ha subito il sinistro che ha originato il diritto alla garanzia. EUROP ASSISTANCE Europ Assistance Italia S.p.A., Piazza Trento n. 8, Milano. Impresa autorizzata all'esercizio delle assicurazioni, con Decreto del Ministero dell'industria, del Commercio e dell'artigianato n del (Gazzetta Ufficiale dell' n. 152). FATTO ILLECITO Qualunque fatto dell uomo, diverso dall inadempimento di una obbligazione contrattuale, con violazione di specifiche norme previste dall ordinamento giuridico. GARANZIA L Assicurazione che non rientra nell Assicurazione Assistenza per la quale, in caso di sinistro, Europ Assistance procede al rimborso del danno subito dall Assicurato e per la quale sia stato pagato il relativo premio. ILLECITO AMMINISTRATIVO Fatto che la legge punisce con una sanzione amministrativa pecuniaria (pagamento di una somma di denaro). In alcuni casi è prevista una sanzione accessoria (sospensione, revoca, confisca, ecc.). INFORTUNIO Evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produce lesioni corporali obiettivamente constatabili, che abbiano per conseguenza la morte, una invalidità permanente o una inabilità temporanea. Versione: giugno

12 LUOGO DI LAVORO Qualsiasi locale o gruppo di locali ove l Assicurato esercita l attività professionale (a titolo esemplificativo, ufficio, esercizio commerciale, laboratorio, stabilimento, capannone). MALATTIA Ogni alterazione dello stato di salute non dipendente da infortunio. MALATTIA IMPROVVISA Malattia di acuta insorgenza di cui l Assicurato non era a conoscenza e che, comunque, non sia una manifestazione, seppure improvvisa, di un precedente morboso noto allo stesso. MALATTIA PREESISTENTE Malattia che sia l'espressione o la conseguenza diretta di situazioni patologiche croniche o preesistenti alla decorrenza della Polizza. MASSIMALE La somma massima, stabilita nella Polizza, fino alla concorrenza della quale Europ Assistance si impegna ad erogare la prestazione prevista. POLIZZA E' il contratto che disciplina i rapporti tra Europ Assistance e il Contraente/Assicurato. REATO La violazione di una norma penale. A seconda della pena prevista il reato si distingue in delitto o contravvenzione. REVOCA DELLA PATENTE Sanzione amministrativa accessoria adottata dall Autorità competente che determina la indisponibilità definitiva del documento di guida. RITIRO DELLA PATENTE La effettiva privazione del documento di guida, ad opera di un incaricato di pubblica sicurezza, ovvero per effetto di ordinanza prefettizia di sospensione o revoca. SINISTRO Il singolo fatto o avvenimento che si può verificare nel corso di validità della Polizza e che determina la richiesta di rimborso del danno da parte dell'assicurato. SOSPENSIONE DELLA PATENTE Sanzione amministrativa accessoria, prevista dal Codice della Strada e irrogata dal prefetto, che determina la indisponibilità temporanea del documento di guida. SPESE DI GIUSTIZIA Tutte le spese del processo penale che il condannato è tenuto a rimborsare allo Stato. VEICOLO L autovettura ad uso proprio, adibita al trasporto di persone, di non più di 10 anni di vetustà, di peso complessivo a pieno carico fino a 35 quintali, con targa italiana, di proprietà dell Assicurato o del Correntista, sulla quale l Assicurato si trovi in qualità di conducente. Versione: giugno

13 BASE GOLD RIMBORSO SPESE MEDICHE PER INFORTUNIO OGGETTO E DELIMITAZIONE DEL RISCHIO Oggetto dell Assicurazione Infortuni Europ Assistance assicura sino alla concorrenza di Euro 1.000,00 per sinistro e per anno assicurativo, il rimborso delle spese che l Assicurato dovesse sostenere per cure o interventi in seguito ad infortunio per: a) onorari del chirurgo, dell anestesista e dell equipe operatoria; b) uso della sala operatoria e materiale di intervento; c) rette di degenza in istituto di cura; d) medicinali prescritti dal medico curante; e) onorari medici; f) accertamenti diagnostici; g) trattamenti fisioterapici, rieducativi e cure termali (escluse le idropiniche e i massaggi non rieducativi) praticati entro 180 giorni dal verificarsi dell infortunio. Da dette spese sono comunque escluse quelle di natura alberghiera. Europ Assistance effettua il rimborso agli aventi diritto previa presentazione degli originali dei documenti giustificativi. Nel caso di spese sostenute all estero il rimborso verrà effettuato in euro al cambio relativo al giorno in cui l Assicurato ha sostenuto le spese mediche, rilevato dalla Banca Centrale Europea. L Assicurazione vale per gli infortuni che l Assicurato subisca nello svolgimento: - delle attività professionali principali e secondarie dichiarate dal Correntista; - di ogni altra attività che non abbia carattere professionale. E considerato infortunio l evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna, che abbia per conseguenza diretta ed esclusiva lesioni fisiche oggettivamente constatabili, le quali abbiano per conseguenza la morte, una invalidità permanete o una inabilità temporanea. Altri rischi compresi Sono compresi in garanzia anche: 1) gli infortuni derivanti da uso e guida di tutti i veicoli a motore e natanti; 2) l asfissia non di origine morbosa; 3) gli avvelenamenti acuti da ingestione o da assorbimento di sostanze; 4) l annegamento; 5) la folgorazione; 6) l assideramento o il congelamento; 7) i colpi di sole, di calore, di freddo; 8) le infezioni e gli avvelenamenti conseguenti a lesioni, morsi di animali e punture di insetti; 9) gli infortuni derivanti da imperizia, imprudenza o negligenza anche grave; 10) le lesioni determinate da sforzo, compresi gli strappi muscolari e la rottura sottocutanea del tendine d Achille, con esclusione degli infarti e delle ernie di ogni natura; 11) gli infortuni derivanti da tumulti popolari o da atti di terrorismo, vandalismo, attentati, a condizione che l Assicurato non vi abbia preso parte attiva. Infortuni causati da guerra e insurrezione A parziale deroga dell Art. Rischi esclusi, sono compresi nell assicurazione gli infortuni causati da guerra o da insurrezione che l Assicurato subisca fuori dal territorio della Repubblica Italiana, per un Versione: giugno

14 massimo di 14 giorni dall insorgere di tali eventi, a condizione che l Assicurato già si trovasse nello Stato nel quale insorge la guerra o l insurrezione. Rischi esclusi Sono esclusi gli infortuni causati: 01) dalla guida di qualsiasi veicolo o natante a motore, se l Assicurato è privo dell abilitazione prescritta dalle disposizioni vigenti, salvo il caso di guida con patente scaduta, ma a condizione che l Assicurato abbia, al momento del sinistro, i requisiti per il rinnovo; 02) dall uso, anche come passeggero, di aeromobili, compresi deltaplani, ultra leggeri, parapendio, 03) da ubriachezza, da abuso di psicofarmaci, dall uso di stupefacenti ed allucinogeni; 04) da operazioni chirurgiche, accertamenti o cure mediche non resi necessari da infortunio; 05) dalla partecipazione dell Assicurato a delitti da lui commessi o tentati; 06) da alluvioni, inondazioni, movimenti tellurici ed eruzioni vulcaniche; 07) da guerra e insurrezioni, salvo quanto previsto all Art. Infortuni causati da guerra e insurrezione ; 08) da trasformazioni o assestamenti energetici dell atomo, naturali o provocati, e da accelerazioni di particelle atomiche (fissione e fusione nucleare, isotopi radioattivi, macchine acceleratrici, raggi X, ecc.). Sono altresì esclusi gli infortuni causati dalla pratica: 09) di sport comportanti l uso di veicoli e di natanti a motore; 10) dello sport del paracadutismo; 11) dei seguenti altri sport: pugilato, lotta nelle sue varie forme, arti marziali in genere, atletica pesante, rugby, football americano, speleologia, scalata di roccia o ghiacciaio, arrampicata libera (free climbing), guidoslitta, bob, sci acrobatico, salto dal trampolino con sci o idrosci, immersione con autorespiratore; 12) di sport costituenti per l Assicurato attività professionale, principale o secondaria, non dichiarata. Validità territoriale L Assicurazione è valida in tutto il Mondo. Limiti di età L Assicurazione vale per persone di età non superiore a 75 anni. Tuttavia, per le persone che raggiungono tale età in corso di contratto, l Assicurazione mantiene la sua validità fino alla successiva scadenza mensile del premio. Persone non assicurabili Premesso che Europ Assistance, qualora fosse stata a conoscenza che l Assicurato era affetto da alcolismo, tossicodipendenza o da una delle seguenti infermità mentali: sindromi organiche cerebrali, disturbi schizofrenici, disturbi paranoici, forme maniaco-depressive, non avrebbe consentito a prestare l Assicurazione, si conviene che, qualora una o più delle malattie o delle affezioni sopra richiamate insorgano nel corspo del contratto, si applica quanto disposto dall art del Codice Civile indipendentemente dalla concreta valutazione dello stato di salute dell Assicurato. In caso di dichiarazioni inesatte o reticenti si applica quanto disposto dall Art. Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio riportato nelle Norme che Regolano l Assicurazione in Generale e dagli articoli 1892, 1893, 1894 del Codice Civile. Rinuncia al diritto di surrogazione Europ Assistance rinuncia, a favore dell Assicurato o dei suoi aventi diritto, all azione di surrogazione di cui all art del Codice Civile verso i terzi responsabili dell infortunio. Versione: giugno

COMPASS S.p.A. Personal Protection

COMPASS S.p.A. Personal Protection COMPASS S.p.A. Personal Protection CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 07143 Ed. 12/2013 INFORMATIVA PRIVACY Ai sensi dell articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n 196 in materia di protezione

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE Docente: Giovanni Canali IL CODICE CIVILE E LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE ART. 1882 cod.civ.: L assicurazione è il contratto con il quale l assicuratore

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio

assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio Operiamo in tutti i rami e siamo presenti sull intero territorio nazionale con oltre 400 punti di vendita e di consulenza

Dettagli

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Il presente modulo, sottoscritto e corredato della documentazione necessaria, può essere: consegnato in un qualunque Ufficio Postale

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969).

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969). Il commento 1. Premessa La sospensione feriale dei termini è prevista dall art. 1, co. 1, della L. 07/10/1969, n. 742 1, il quale dispone che: Il decorso dei termini processuali relativi alle giurisdizioni

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo ALL. 1) Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo 1. Sono eleggibili a sindaco, presidente della provincia, consigliere comunale, provinciale e circoscrizionale gli elettori di un qualsiasi

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... Come accade per tutte quelle aziende che servono in ogni momento

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Infortuni e Malattia Piani di Accumulo Eurizon Capital Fascicolo informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, il Glossario e le Condizioni di Assicurazione. POLIZZA

Dettagli

DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04.

DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04. ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04.2008) TITOLO

Dettagli

PROCURA DELLA REPUBBLICA DI TORINO TRIBUNALE DI TORINO VADEMECUM PER L APPLICAZIONE NELLA FASE DELLE INDAGINI SOSPENSIONE CON MESSA ALLA PROVA

PROCURA DELLA REPUBBLICA DI TORINO TRIBUNALE DI TORINO VADEMECUM PER L APPLICAZIONE NELLA FASE DELLE INDAGINI SOSPENSIONE CON MESSA ALLA PROVA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI TORINO TRIBUNALE DI TORINO VADEMECUM PER L APPLICAZIONE NELLA FASE DELLE INDAGINI SOSPENSIONE CON MESSA ALLA PROVA (Elaborato a seguito delle disposizioni contenute nella L.

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE (2001) PARTE I L ATTO INTERNAZIONALMENTE ILLECITO DI UNO STATO CAPITOLO I PRINCIPI GENERALI Articolo 1

Dettagli

IL DIRITTO ANNUALE DOVUTO ALLA CAMERA DI COMMERCIO

IL DIRITTO ANNUALE DOVUTO ALLA CAMERA DI COMMERCIO IL DIRITTO ANNUALE DOVUTO ALLA CAMERA DI COMMERCIO TARDIVO OD OMESSO VERSAMENTO SANZIONI - RICORSI IL RAVVEDIMENTO - COMPENSAZIONE RIMBORSI SCHEDA N. 3 Claudio Venturi Camera di Commercio Diritto Annuale

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14

PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14 PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14 Il Tribunale di Imperia, la Procura della Repubblica sede, l Ufficio Esecuzione Penale Esterna Sede di Imperia, l Ordine degli avvocati

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone: Prot. n. 2013/87896 Imposta sulle transazioni finanziarie di cui all articolo 1, comma 491, 492 e 495 della legge 24 dicembre 2012, n. 228. Definizione degli adempimenti dichiarativi, delle modalità di

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Informativa per la clientela di studio N. 131 del 05.09.2012 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti:

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: Benvenuto su RLI WEB L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: richieste di registrazione dei contratti di locazione di beni immobili e affitto fondi rustici;

Dettagli

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*)

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*) CONTO CORRENTE WEBANK L offerta commerciale della Banca contempla prodotti, servizi e attività differenti che si contraddistinguono per specifiche caratteristiche (es. i prodotti contraddistinti dal marchio

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali

Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali ED. LUGLIO 2013 Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

Art. 3. Codice disciplinare

Art. 3. Codice disciplinare Art. 3 Codice disciplinare 1. Nel rispetto del principio di gradualità e proporzionalità delle sanzioni in relazione alla gravità della mancanza, e in conformità a quanto previsto dall art. 55 del D.Lgs.n.165

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona.

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona. Tutela persona Per la famiglia Con te & per te Assicurazione Infortuni Il presente Fascicolo informativo contenente Nota Informativa e Glossario Condizioni Generali di Assicurazione Informativa resa all

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego

Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego La riforma Brunetta, introdotta dal D.Lgs. 150/09, ha modificato profondamente il sistema disciplinare nel pubblico impiego, intervenendo

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI Il Governo della Repubblica Italiana ed il Governo del Regno del Marocco (qui

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA

DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA NELLA sua riunione di Consiglio del 1 luglio 2010; VISTA la legge 31 luglio 1997, n. 249,

Dettagli

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE COSA CAMBIA CON LA RIFORMA PREVISTA NEL D.LGS DI ATTUAZIONE DELLA LEGGE DELEGA 15/2009. L OBBLIGO DI AFFISSIONE DEL CODICE DISCIPLINARE La pubblicazione sul sito istituzionale

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE

GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE Tutto quello che c è da sapere per comprendere meglio l estratto di conto corrente. In collaborazione con la Banca MPS e le Associazioni dei Consumatori: Acu Adiconsum

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO

FASCICOLO INFORMATIVO FASCICOLO INFORMATIVO (ai sensi degli Artt.30 e segg. del Reg. IVASS n 35 del 26/05/2010) Contratto di assicurazione Infortuni per la copertura dei rischi Morte e Invalidità Permanente in seguito denominato

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER GLI INCENTIVI ALLE IMPRESE Circolare 10 febbraio 2014, n. 4567 Termini e modalità di presentazione delle domande per la concessione e l erogazione

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA

CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA ALLEGATO E) CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA Regione Toscana DG Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale Settore Politiche di Welfare regionale, per la famiglia e cultura della legalità, C.F.

Dettagli

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE C.C.N.L. per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di pulizia e servizi integrati / multi servizi. Ai

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE Allegato sub. A alla Determinazione n. del Rep. C O M U N E D I T R E B A S E L E G H E P R O V I N C I A D I P A D O V A CONVENZIONE INCARICO PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA - ESECUTIVA, DIREZIONE LAVORI,

Dettagli

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli