REDDITIVO. business MANAGEMENT AZIENDALE DELLA SALUTE 12 BUSINESS NEWS 2/2008

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REDDITIVO. business MANAGEMENT AZIENDALE DELLA SALUTE 12 BUSINESS NEWS 2/2008"

Transcript

1 12 MANAGEMENT AZIENDALE DELLA SALUTE REDDITIVO business Rivista per i clienti aziendali 2/2008 Assicurazione d indennità giornaliera per malattia Buoni motivi per una collaborazione 5a Revisione AI Nuovi incentivi per i datori di lavoro Chi si sente bene sul posto di lavoro si ammala meno spesso. Le assenze costituiscono un importante fattore di costi. È dunque nell interesse di ogni impresa di ottimizzare le condizioni quadro dell impresa. I dirigenti possono contribuire in modo determinante in merito. SIZclientweb Tanti vantaggi con pochi clic Circa il 20 percento dei tempi d assenza è in relazione diretta con la corrispondente situazione aziendale. In questo contesto i dirigenti assumono un ruolo centrale. Influiscono sull atmosfera aziendale, sulla soddisfazione e sulla motivazione dei collaboratori e quindi indirettamente sulla quota delle assenze. Richiesta crescente Visana offre, in collaborazione con la sua impresa partner, diverse formazioni di management aziendale della salute. Questi servizi sono sempre più richiesti da parte di imprese. Molte imprese hanno riconosciuto di poter influire positivamente, ossia i loro dirigenti, sul comportamento dei propri collaboratori in quanto alle assenze. Un riconoscimento che vale la pena anche finanziariamente. Gestire le assenze in modo appropriato Solo la persona giusta al posto giusto può rimanere in buona salute a lungo termine. Bisogna tener conto di questo dato di fatto già durante il processo di assunzione. Una selezione competente del personale influisce positivamente sulla quota delle assenze. Questo argomento viene trattato nella formazione «Aiuto al reclutamento». Nella formazione «Apporto di vitamine» viene trasmesso ai dirigenti come poter influire sul comportamento di assenze dei col- laboratori con classici strumenti dirigenziali. Nella formazione «Keep in Touch» si impara a cosa bisogna fare attenzione quando i collaboratori si assentano per periodi più lunghi. Nella formazione «Tappeto rosso» i dirigenti imparano come reinserire con successo persone che si sono assentate. Approfittano di numerosi consigli e strumenti per essere preparati al rientro dei loro collaboratori. Rita Buchli Responsabile progetto Management delle assenze Offerta di formazioni Visana (autunno 2008) Formazione Durata Data Aiuto all assunzione 1 giorno 25 agosto 2008 Apporto di vitamine 1 giorno 26 agosto 2008 Keep in Touch 1 2 giornata 29 agosto 2008 (mattino) Tappeto rosso 1 2 giornata 2 settembre 2008 (mattino) Visana svolge le formazioni in collaborazione con SIZ Care SA. Queste hanno luogo nel Widenmoos Resort a Reitnau AG. Le formazioni sono riconosciute dalla Società Svizzera di sicurezza sul Lavoro (SSSL). Iscrivetevi online al sito: Per informazioni dettagliate rivolgersi a Rita Buchli (telefono ,

2 2 3 EDITORIALE Interessante assicurazione d indennità giornaliera per malattia SOLUZIONE INDIVIDUALE CON NUMEROSI VANTAGGI SOMMARIO Libertà grazie al distacco dalla sede principale 3 5a Revisione AI: conseguenze per i datori di lavoro 6 Focus su un consulente di Clienti aziendali Visana 8 SIZclientweb un intelligente piattaforma web per la salute 10 CARE LETTRICI, CARI LETTORI, La legge revisionata sull Assicurazione per l invalidità (AI) è in vigore dal 1 gennaio L AI è un argomento che ci interessa. Sono anni che, purtroppo, fa più scalpore per via della cattiva situazione finanziaria che non per gli effetti positivi. La 5a revisione AI si propone di porre in parte rimedio a questa situazione insoddisfacente. I cambiamenti dell AI sono di grande importanza sia per la vostra impresa che per Visana. Ne terremo conto con il contributo alle pagine 6 e 7. Sono stati creati ad esempio nuovi incentivi per i datori di lavoro perché possano integrare in modo migliore collaboratrici e collaboratori disabili nel processo di lavoro. Un attenzione particolare va rivolta alla comunicazione tempestiva di nuovi casi di prestazioni. Solo questa consente a tutti gli interessati di entrare in azione precocemente e di avviare misure appropriate. Un approccio che Visana persegue coerentemente, non solo per l AI, ma anche per i casi d indennità giornaliera per malattia o d infortunio. Formazioni Visana: ecco come le imprese migliorano le loro quote delle assenze 12 Nota editoriale «Visana business news» è una pubblicazione di Visana Services SA rivolta ai suoi clienti aziendali. Redazione: Stephan Fischer, Karin Lanz Indirizzo: Visana business news, Weltpoststrasse 19, 3000 Berna 15 Fax: Grafica: Meinrad Fischer, Atelier für Gestaltung, Hittnau Stampa: Appenzeller Volksfreund, Appenzello Internet: Considerando che ogni evento è un caso di troppo, Visana si adopera per una prevenzione efficace sul posto di lavoro. In questo ambito vi è un grosso potenziale per le imprese e i loro dirigenti. In diverse formazioni (vedi pagina 12) Visana offre una preparazione adeguata per consentire alle imprese di ridurre in modo durevole le loro quote delle assenze. Continueremo ad impegnarci al massimo per accontentarvi anche in futuro con servizi attuali e nuovi. Non esitate a comunicarci le vostre opinioni. Attendiamo il vostro feedback ad esempio in occasione di un colloquio con uno dei nostri consulenti o semplicemente mediante Roland Lüthi Membro della Direzione, Responsabile del reparto Clienti aziendali Dall inizio del 2007 le collaboratrici e i collaboratori di AutoPostale Svizzera SA sono assicurati presso Visana per l indennità giornaliera per malattia. La vicinanza ai clienti nonché il Case management integrato sono stati due motivi decisivi per iniziare la collaborazione con Visana. Molte persone ritengono l autopostale giallo tipico per la Svizzera, così come il coltellino militare tascabile o il formaggio Emmentaler. Il 1 luglio 2006, il fiore all occhiello dell allora PTT (oggi: «La Posta») è stato distaccato dalla sede principale della Posta. D allora l AutoPostale Svizzera SA si sta affermando sul mercato liberalizzato del trasporto su strada delle persone, quale affiliata del Gruppo Posta. Sono determinanti qualità, know-how e prezzo AutoPostale Svizzera SA deve costantemente confrontarsi con i suoi concorrenti per ottenere le concessioni delle linee appaltate. Per conseguire il successo, sono determinanti fat- tori quali la qualità, il know-how e naturalmente il prezzo. Un altro fattore importante sul mercato è l estensione della rete delle linee. Lo sapevate che le linee AutoPostale Svizzera SA (ca km) sono più di tre volte maggiori di quelle dell intera rete FFS (ca km)? Con il distacco «dolce» dalla sede principale, AutoPostale Svizzera SA ha potuto stipulare liberamente una propria assicurazione d indennità giornaliera per malattia. «Grazie alla nostra quota molto bassa di assenze, rispetto alla media dell intero Gruppo, abbiamo potuto concordare una buona soluzione per i nostri 1520 collaboratori», spiega Walter Marti, responsabile del Personale e membro della Direzione di AutoPostale Svizzera SA. Case management un vantaggio in più Il 1 gennaio 2007 Visana ha ottenuto l aggiudicazione grazie alla sua vicinanza ai clienti, che ha permesso uno scambio

3 4 5 rapido ed efficace tra le due parti interessate. Un altro motivo determinante è stato il Case management (l assistenza della persona malata e le necessarie misure per la reintegrazione nel processo lavorativo) che è compreso automaticamente nell assicurazione d indennità giornaliera per malattia Visana. Per Walter Marti il terzo criterio a favore del partenariato con Visana è il buon funzionamento dei processi come ad esempio la notifica dei sinistri: «I procedimenti tra noi e Visana, e tra questa e i case-manager devono funzionare alla perfezione». Finora la collaborazione si rivela ottima, infatti, solo di rado gli giungono riscontri. «E ai giorni d oggi questo è sempre un buon segno», afferma Walter Marti. Diminuzione della quota delle assenze Grazie agli enormi sforzi intrapresi negli ultimi quattro anni nell ambito della promozione aziendale della salute, AutoPostale Svizzera SA si è potuta sottrarre all attuale trend di aumento delle quote di assenza. Il maggior numero di assenze degli autisti (uomini e donne) è dovuto a problemi di schiena, disturbi psichici da stress nonché lesioni da cadute su predellini bagnati e simili. «Per quanto riguarda le persone assenti per lunghi periodi, e che quindi diventano casi di Case management, siamo confrontati con il problema che solo raramente possono essere inseriti in altre mansioni», dice Walter Marti. Se un autista con dolori di schiena non può più guidare, la possibilità di inserirlo in un altro campo è fortemente limitata. Entrano ad esempio in linea di conto soltanto lavori nell ambito dei controlli o della manutenzione dei veicoli. Per fortuna all AutoPostale Svizzera SA il numero di persone assenti ogni anno per un lungo periodo è molto basso. Stephan Fischer Comunicazione aziendale Walter Marti, Responsabile Personale di AutoPostale Svizzera SA AutoPostale Svizzera SA Dal primo collegamento postale tra Berna e Detligen nel 1906, AutoPostale Svizzera SA ha fornito un notevole contributo all allacciamento e allo sviluppo della Svizzera. Un totale di 3760 collaboratrici e collaboratori (compresi gli assuntori postali e le persone impiegate all estero) permettono quotidianamente a circa pendolari, viaggiatori e turisti di giungere a destinazione con l autopostale. La sede centrale di AutoPostale Svizzera SA si trova a Berna. Appartiene al Gruppo Posta ed è suddivisa in nove unità regionali (Berna, Grigioni, Svizzera settentrionale, Svizzera orientale, Ticino, Vallese, Svizzera romanda, Svizzera centrale e Zurigo). AutoPostale Svizzera SA si occupa inoltre della direzione operativa di diverse società estere (di proprietà della Posta Svizzera) in Francia e nel Principato del Liechtenstein. Assicurazione d indennità giornaliera flessibile Con l assicurazione d indennità giornaliera per malattia di Visana, è possibile assicurare un salario annuo ad esempio fino a franchi. La valutazione individuale del rischio consente il calcolo di premi convenienti e competitivi. Il volume della copertura può essere scelto individualmente, ad esempio 80, 90 o 100 % del salario soggetto all AVS. Anche i periodi di differimento possono essere adeguati alle proprie esigenze e comprendono tra 0 e 180 giorni. In caso di un buon andamento dei sinistri, una parte dei premi viene restituita all assicurato sotto forma di partecipazione alle eccedenze. Troverete ulteriori informazioni al sito > Aziende > Offerta. AutoPostale Svizzera SA, il leader del trasporto regionale viaggiatori su strada, copre con 2029 autovetture una rete stradale di chilometri. Assume un ruolo importante nel settore dei trasporti pubblici ed è intenta ad ampliare costantemente la sua presenza nelle città svizzere e nelle agglomerazioni nonché nelle zone limitrofe all estero.

4 7 6 Modifiche nell assicurazione per l invalidità UN PACCHETTO DI MISURE CREA INCENTIVI PER I DATORI DI LAVORO La reintegrazione viene maggiormente promossa La legge revisionata è in vigore dal 1 gennaio L integrazione di persone disabili nel mercato del lavoro viene promossa ora mediante ulteriori incentivi per i datori di lavoro. Gli incentivi comprendono speciali indennità per il periodo di apprendimento così come indennizzi per aumenti di contributi per la previdenza professionale (LPP) e l assicurazione d indennità giornaliera per malattia che potrebbero risultare dall integrazione di persone inabili. Le spese per riqualificazioni e nuove formazioni nella professione esercitata anteriormente sono tuttora assunte dall AI. Registrazione precoce contro l invalidità Con la registrazione precoce di persone che a causa di un danno alla salute sono diventate inabili al lavoro, si intende impedire in modo mirato l invalidità mediante misure prese in tempo. Altre importanti modifiche Il periodo contributivo minimo per l AVS/AI per ottenere il diritto ad una rendita AI ordinaria è di tre anni. Il diritto alla rendita sussiste in linea di principio al più presto dopo un inabilità lavorativa di un anno. Una rendita viene corrisposta al più presto sei mesi dopo la notifica. Una corresponsione con effetto retroattivo non è più possibile. Per assicurarsi il diritto ad una rendita ordinaria, la notifica all AI deve pervenire già a partire da un inabilità lavorativa di sei mesi. Dei promemoria dettagliati possono essere ordinati presso gli uffici AI o le casse di compensazione AVS oppure scaricati dal sito Naturalmente ci si può rivolgere agli interlocutori Visana per ulteriori informazioni. Kurt Blunier Responsabile centro delle prestazioni LAINF La legge modificata permette a persone inabili al lavoro, ma anche ai loro datori di lavoro, di annunciarsi all AI in caso di inabilità al lavoro di almeno 30 giorni senza interruzione o di ripetute assenze nell arco di un anno. Negli ultimi anni la situazione finanziaria dell Assicurazione per l invalidità (AI) è peggiorata. Per questo motivo il popolo svizzero ha approvato una modifica il 17 giugno Tra l altro sono stati creati nuovi incentivi per i datori di lavoro per integrare in modo migliore collaboratori disabili nel processo lavorativo. Gli assicurati che a causa di un danno alla salute sono limitati in parte o completamente nella loro attività lavorativa o nel loro campo di lavoro, hanno diritto a prestazioni dall AI. Il grado d invalidità determina il diritto alla rendita Il danno alla salute deve essere presumibilmente permanente o sussistere almeno per un periodo più lungo. È sempre il grado d invalidità a determinare a quale rendita una persona inabile ha diritto (vedi tabella). Grado d invalidità Diritto alla rendita > 40 % Quarto di rendita > 50 % Mezza rendita > 60 % Tre quarti di rendita > 70 % Intera rendita Interventi precoci e misure d integrazione Dopo aver effettuato la notifica, l AI esamina se appropriate misure individuali consentono una rapida ripresa del lavoro. Questo intervento precoce dell AI comprende le seguenti misure: Adattamento del posto di lavoro Corsi di formazione Collocamento al lavoro Consulenza professionale Riabilitazione socioprofessionale Misure di occupazione Non sussiste alcun diritto alle misure d intervento precoce. I servizi offerti dall AI vengono tuttavia applicati nei casi opportuni. Visana raccomanda ai datori di lavoro di notificare precocemente un caso all AI (in coordinazione con l assicuratore LAINF o d indennità giornaliera) se si dovesse delineare un inabilità lavorativa di durata più lunga. Se l inabilità lavorativa perdura (almeno sei mesi al 50 percento o più), l AI offre ulteriori misure d integrazione per una riabilitazione socioprofessionale. Queste sono orientate soprattutto sulle malattie psichiche. Possono comprendere un allenamento sorvegliato di formazione e di resistenza, un integrazione fondata sull economia con supporto sul posto di lavoro così come altre misure. Visana collabora nel coordinamento Visana offre sostegno a voi così come ai vostri collaboratori ammalati. Dopo la ricezione di una notifica di malattia o di infortunio, Visana effettua una selezione. Nel contesto del Management dei casi, i casi particolarmente complessi vengono assegnati tempestivamente a collaboratori specializzati in materia o all impresa partner SIZ Care SA. Si tratta di un impresa specializzata nel reinserimento di persone ammalate. Gli specialisti contattano in primo luogo le persone ammalate come pure il datore di lavoro. Insieme viene poi effettuata una pianificazione con successiva attuazione delle misure per il reinserimento. Con il suo programma Management dei casi, Visana promuove il reinserimento nella vita lavorativa di persone inabili al lavoro. Ciò comprende anche la notifica tempestiva all AI. Gli strumenti creati con la 5a revisione AI rendono possibile includere in tempo l AI. Visana assume un ruolo attivo. I collaboratori di Visana sono lieti di aiutare voi e gli assicurati.

5 8 Focus su un collaboratore Visana DAL LAGO DI GINEVRA FINO ALLA VALLE DEL RODANO suoi clienti si trovano però soprattutto nei pressi delle agglomerazioni, i 1000 chilometri percorsi mensilmente in macchina non sono poi troppi. Teamwork a distanza Ciononostante Yann Friedly non si batte da solo. «Sono regolarmente in contatto con il consulente di clienti aziendali di Friburgo. Ci scambiamo idee, in caso di bisogno ci aiutiamo a vicenda e, nonostante la distanza, siamo un team affiatato.» In ufficio Yann Friedly svolge soprattutto lavori amministrativi. Aggiornare gli indirizzi dei clienti e rispondere alle domande sui conteggi delle prestazioni fanno parte del suo profilo professionale come pure trasmettere le richieste di offerte di potenziali clienti alla sede centrale di Berna per l elaborazione. Le offerte vengono da Berna «Nel trattare con intermediari e clienti è decisivo reagire in fretta alle loro richieste per rimanere competitivi sul mercato», sottolinea Yann Friedly. Poiché le offerte vengono calcolate alla sede centrale Visana, la collaborazione tra lui e i suoi interlocutori a Berna è fondamentale. Questa è ottima e soprattutto efficiente. «Il nostro punto forte sono i servizi supplementari che offriamo come ad esempio Business Integra» afferma Yann Friedly. In questo settore la concorrenza è accanita. Per raggiungere gli obiettivi annui Yann Friedly ha dovuto apprendere ad acquisire nuovi clienti. Riesce a gestire bene la pressione che ne deriva: «Il maggiore stress nasce perché sei tu stesso a metterti sotto pressione». Il suo è un lavoro particolare perché l 80 percento del fatturato si concentra sul periodo tra settembre e dicembre. D altra parte apprezza gli spazi liberi che gli offre il suo lavoro ed è fortemente motivato a raggiungere anche in futuro obiettivi alti. Stephan Fischer Comunicazione aziendale 9 Nella sua funzione di consulente di clienti aziendali presso l agenzia di Losanna, Yann Friedly è un solista. Il 32enne dispone di un notevole talento organizzativo e di una grande porzione di flessibilità per conciliare lavoro, famiglia e hobby. La regione della quale si occupa Yann Friedly si estende dalla parte inferiore del Lago di Ginevra fino nel Vallese. La sua giornata lavorativa si svolge per una metà in ufficio e per l altra con clienti e mediatori esterni. Questo è stato uno dei motivi per i quali nella primavera del 2007 è passato a Visana. Trovare l equilibrio con lo yoga Yann Friedly è cresciuto a Losanna. Ha fatto l apprendistato presso «La Suisse» ed ha proseguito la sua carriera professionale in piccole imprese assicurative e di mediazione. Per approfondire le sue nozioni di tedesco ha lavorato tra l altro per un anno e mezzo a Zurigo e per quattro mesi a Heidelberg. Nel marzo 2007 Yann Friedly ha iniziato a lavorare per Visana quale consulente di clienti aziendali. Attività istruttiva «La parte avvincente del mio lavoro è proprio l opportunità di incontrare persone e allacciare contatti e non dover trascorrere tutto il giorno in ufficio», dice Yann Friedly. In queste occasioni impara molto dalle persone, nonostante qualche incontro difficile. Essendo l unico consulente di clienti aziendali a Losanna, Yann Friedly gode di determinate libertà. Dal profilo geografico copre un raggio d azione relativamente vasto. Poiché i Yann Friedly abita a Losanna insieme a sua moglie e alla figlia di sei anni. Trova l equilibrio mentale e fisico praticando lo jogging e, da 17 anni, lo yoga. Ha infatti seguito un programma di formazione yoga in India. Pratica lo yoga dalle quattro alle sette volte a settimana, sempre di mattina, per un ora prima di iniziare il lavoro. Gli serve a diminuire lo stress e a trovare l equilibrio nella vita quotidiana.

6 10 SIZclientweb un intelligente piattaforma web per la salute 11 FOCUS SUI DIRIGENTI DI PICCOLE IMPRESE I dirigenti di piccole e medie imprese (PMI) spesso non dispongono delle risorse necessarie per fare fronte ai problemi legati al management delle assenze, a questioni giuridiche o a problemi di dipendenza di collaboratrici e collaboratori. La soluzione adatta si chiama «SIZclientweb». SIZclientweb è una piattaforma web sulla salute, sviluppata da Visana e SIZ Care SA per sostenere in particolare i dirigenti di piccole e medie imprese nel loro lavoro quotidiano in quanto a prevenzione, assistenza e reintegrazione. SIZclientweb è parte integrante del «Management aziendale della salute» delle due imprese. Un servizio a pagamento deve rendere SIZclientweb, presentato per la prima volta nell aprile del 2007, comprende servizi e mezzi ausiliari ai quali i licenziatari possono accedere online. «Se una piattaforma Internet è a pagamento, i clienti vogliono trarne vantaggio. Possono ottenerlo grazie al coach online (una consulenza professionale in caso di conflitto sul lavoro), alla consulenza giuridica e all accesso alla nostra rete di partner», spiega Bruno Pirotta, membro della Direzione presso SIZ Care SA. Integrando il Servizio giuridico (in ogni licenza sono comprese cinque richieste online all anno) il SIZclientweb ha fatto centro (vedi intervista). «La consulenza giuridica è un servizio molto interessante e di grande aiuto per molti dirigenti di PMI. Questo è quanto ci confermano le numerose risposte e richieste» afferma Bruno Pirotta. Online veloce e sicuro La rete di partner è un motivo in più per il quale alle PMI conviene acquistare la licenza SIZclientweb. Se i dirigenti vengono confrontati sul lavoro con problemi che non sono in grado di risolvere da soli, necessitano di un aiuto esterno. Sia da parte di medici, psicologi o altri specialisti. Con la rete di partner questi contatti possono essere stabiliti velocemente. «Per la nostra rete, assieme a Visana, scegliamo partner della cui competenza siamo convinti», illustra Bruno Pirotta il concetto. Inoltre questi partner offrono ai clienti SIZclientweb almeno il dieci percento di sconto sui servizi. Prima provare e poi acquistare Meglio non acquistare ad occhi chiusi. Le imprese interessate a SIZclientweb, possono provare gratuitamente la piattaforma per dieci giorni e farsi un idea dei servizi offerti. Durante la fase del test non è però possibile accedere al coach online, al servizio giuridico e alla rete di partner. Partenariato di successo Da alcuni anni Visana e SIZ Care SA collaborano strettamente nei settori del Management delle assenze, del Case management e del Management aziendale della salute. Contatto: SIZ Care SA, Verena Conzett- Strasse 11, 8004 Zurigo, telefono, , «Attualmente SIZclientweb è offerto in tedesco, ma appena le altre regioni linguistiche mostrano interesse, diventeremo immediatamente attivi anche là», dice Bruno Pirotta. Ci svela inoltre che sono in fase di pianificazione numerose idee di ampliamento che potrebbero generare maggiori vantaggi per i clienti. Stephan Fischer Comunicazione aziendale PUNTO FORTE: LA CONSULENZA GIURIDICA Breve intervista a Bruno Pirotta, responsabile Marketing/Distribuzione e vendita SIZ Care SA La piattaforma SIZclientweb sviluppata da Visana e da SIZ Care SA si contraddistingue dai prodotti della concorrenza. «Visana business news» ha chiesto a Bruno Pirotta quale funzione rende SIZclientweb uno strumento interessante per i dirigenti delle PMI. «Visana business news»: Bruno Pirotta, SIZclientweb è un prodotto incomparabile? Bruno Pirotta: sì. Nessuno dei nostri concorrenti offre un prodotto analogo. SIZclientweb è unico grazie alla consulenza giuridica online e al coach online. Come funzionano? Con la sua richiesta elettronica il cliente, mediante i campi d inserimento, giunge al nostro Servizio giuridico. Ogni anno ha diritto a sottoporre cinque questioni giuridiche. Se si considera la tariffa oraria media di un avvocato, la tassa di licenza è presto ammortizzata con l utilizzo della consulenza giuridica. Garantiamo ai nostri clienti una risposta al più tardi entro 72 ore, a condizione che le domande si riferiscano al diritto di lavoro, delle assicurazioni sociali o al management delle assenze in senso esteso. Le questioni di diritto privato non possono ovviamente essere trattate dal nostro Servizio giuridico. Che riscontri avete avuto finora? SIZclientweb è stato presentato per la prima volta ad un vasto pubblico nell aprile del 2007 in occasione della Fiera Personal Swiss. Finora siamo molto soddisfatti della risonanza sul mercato. Negli ultimi mesi abbiamo inoltre lanciato un gran numero di messaggi pubblicitari nei media e riscontrato numerose richieste.

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI)

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) 4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Tutte le persone che abitano o esercitano un attività lucrativa in Svizzera sono per principio

Dettagli

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità 6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le donne che esercitano un attività lucrativa hanno diritto all indennità di maternità

Dettagli

4.06 Stato al 1 gennaio 2013

4.06 Stato al 1 gennaio 2013 4.06 Stato al 1 gennaio 2013 Procedura nell AI Comunicazione 1 Le persone che chiedono l intervento dell AI nell ambito del rilevamento tempestivo possono inoltrare una comunicazione all ufficio AI del

Dettagli

Visione chiara anche dei casi di malattia. Assicurazione per perdita di guadagno secondo la LAMal.

Visione chiara anche dei casi di malattia. Assicurazione per perdita di guadagno secondo la LAMal. Visione chiara anche dei casi di malattia. Assicurazione per perdita di guadagno secondo la LAMal. Da ora tutto sarà più semplice. Con Sympany. Sympany: l assicurazione simpaticamente diversa. Sympany

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Rimborso delle spese di viaggio nell AI

Rimborso delle spese di viaggio nell AI 4.05 Stato al 1 gennaio 2008 Rimborso delle spese di viaggio nell AI In generale 1 L assicurazione invalidità (AI) rimborsa le spese di viaggio giudicate appropriate e necessarie all attuazione dei provvedimenti

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

Procedura di conteggio semplificata per i datori di lavoro

Procedura di conteggio semplificata per i datori di lavoro 2.07 Contributi Procedura di conteggio semplificata per i datori di lavoro Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve La procedura di conteggio semplificata rientra nel quadro della legge federale concernente

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs

3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs 3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a una rendita di vecchiaia le persone che hanno raggiunto l'età ordinaria

Dettagli

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte?

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte? Kanton Zürich Finanzdirektion Scheda informativa per i dipendenti assoggettati all imposta alla fonte nel Cantone di Zurigo Valida dal 1 gennaio 2015 Kantonales Steueramt Dienstabteilung Quellensteuer

Dettagli

Collaborazione tra medici specialisti in psichiatria e psicoterapia e case manager degli assicuratori privati

Collaborazione tra medici specialisti in psichiatria e psicoterapia e case manager degli assicuratori privati Collaborazione tra medici specialisti in psichiatria e psicoterapia e case manager degli assicuratori privati Per facilitare la lettura del testo, si è scelto di non utilizzare esplicitamente la formulazione

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

1.03 Stato al 1 gennaio 2012

1.03 Stato al 1 gennaio 2012 1.03 Stato al 1 gennaio 2012 Accrediti per compiti assistenziali Base legale 1 Le disposizioni legali prevedono che, per il calcolo delle rendite, possano essere conteggiati anche accrediti per compiti

Dettagli

Regolamento FAR. Valido dal 1.1.2014

Regolamento FAR. Valido dal 1.1.2014 Regolamento FAR Regolamento concernente le prestazioni e i contributi della Fondazione per il pensionamento anticipato nel settore dell edilizia principale (Fondazione FAR) Valido dal 1.1.2014 STIFTUNG

Dettagli

Capire il certificato di previdenza

Capire il certificato di previdenza Previdenza professionale Capire il certificato di previdenza Questo foglio informativo illustra la struttura del certificato di previdenza. Fornisce spiegazioni e contiene informazioni utili su temi importanti.

Dettagli

Riscatto degli anni di laurea

Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea scuola Chi è giovane e fresco di laurea, di regola, non vede l ora di mettersi a lavorare e, certamente, per prima cosa non pensa alla pensione.

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale obbligatoria (LPP) in Svizzera Stato gennaio 2015 Sommario Il 2 pilastro nel sistema previdenziale svizzero 3 Obbligo

Dettagli

GUIDE Il lavoro part time

GUIDE Il lavoro part time Collana Le Guide Direttore: Raffaello Marchi Coordinatore: Annalisa Guidotti Testi: Iride Di Palma, Adolfo De Maltia Reporting: Gianni Boccia Progetto grafico: Peliti Associati Illustrazioni: Paolo Cardoni

Dettagli

Scheda approfondita LAVORO PART-TIME

Scheda approfondita LAVORO PART-TIME Scheda approfondita LAVORO PART-TIME Nozione Finalità Ambito soggettivo di applicazione Legenda Contenuto Precisazioni Riferimenti normativi Ambito oggettivo di applicazione Forma Durata Trattamento economico

Dettagli

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time Decreto Part-time Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time ARTICOLO 1 Definizioni 1.Nel rapporto di lavoro subordinato l assunzione

Dettagli

1.2015 Generalità Cambiamenti a partire dal 1 gennaio 2015

1.2015 Generalità Cambiamenti a partire dal 1 gennaio 2015 1.2015 Generalità Cambiamenti a partire dal 1 gennaio 2015 Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Il presente promemoria informa su quanto cambia in merito a contributi e prestazioni a partire dal 1 gennaio

Dettagli

Retribuzioni versate al termine del rapporto di lavoro

Retribuzioni versate al termine del rapporto di lavoro 2.05 Contributi Retribuzioni versate al termine del rapporto di lavoro Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Per principio, qualsiasi attività derivante da un'attività dipendente viene considerata come salario

Dettagli

REGOLAMENTO (CE) N. 1998/2006 DELLA COMMISSIONE

REGOLAMENTO (CE) N. 1998/2006 DELLA COMMISSIONE 28.12.2006 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 379/5 REGOLAMENTO (CE) N. 1998/2006 DELLA COMMISSIONE del 15 dicembre 2006 relativo all applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato agli aiuti d

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S)

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) 318.703 i 01.15 2 di 11 Indice 1. Scopo del questionario... 3 2. Compiti degli organizzatori(trici)

Dettagli

Contributi all assicurazione contro la disoccupazione

Contributi all assicurazione contro la disoccupazione 2.08 Contributi Contributi all assicurazione contro la disoccupazione Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve L assicurazione contro la disoccupazione (AD) è un assicurazione sociale svizzera obbligatoria come

Dettagli

3.04 Prestazioni dell AVS Età flessibile di pensionamento

3.04 Prestazioni dell AVS Età flessibile di pensionamento 3.04 Prestazioni dell AVS Età flessibile di pensionamento Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a una rendita di vecchiaia le persone che hanno raggiunto l età ordinaria di pensionamento. Gli

Dettagli

Domanda di Certificazione Fairtrade

Domanda di Certificazione Fairtrade Domanda di Certificazione Fairtrade Procedura operativa standard Valida dal: 17.09.2013 Distribuzione: pubblica Indice 1. Scopo... 4 2. Campo di applicazione... 4 2.1 Chi deve presentare domanda di certificazione

Dettagli

Soldato di professione nel Distaccamento d esplorazione dell esercito 10

Soldato di professione nel Distaccamento d esplorazione dell esercito 10 Soldato di professione nel Distaccamento d esplorazione dell esercito 10 1 2 3 4 5 6 7 8 Impiego & compito I Processo di selezione & requisiti I Istruzione I Attività lavorative I Contatto Il distaccamento

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

Contratto normale di lavoro per il personale di vendita al dettaglio (di seguito CNLV)

Contratto normale di lavoro per il personale di vendita al dettaglio (di seguito CNLV) 1 Estratto dal Foglio ufficiale n. 50 del 22 giugno 2001 e no. 27 del 4 aprile 2003 (Testo unico aggiornato al 1. gennaio 2015, FU 101/2014 del 19.12.2014) Contratto normale di lavoro per il personale

Dettagli

Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti

Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti Discriminazione sul posto di lavoro Quando una persona viene esclusa o trattata peggio delle altre a causa del sesso, della

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

Note esplicative Rassegne stampa cartacee/elettroniche

Note esplicative Rassegne stampa cartacee/elettroniche A f f i n c h é l a t t o c r e a t i v o o t t e n g a i l g i u s t o r i c o n o s c i m e n t o ProLitteris Società svizzera per i diritti degli autori d arte letteraria e visuale, cooperativa Note

Dettagli

Differenze tra il trattamento di mobilità in deroga annualità 2012 e annualità 2013

Differenze tra il trattamento di mobilità in deroga annualità 2012 e annualità 2013 Vademecum per la gestione del trattamento di mobilità in deroga Annualità 2013 Istruzioni per la compilazione della domanda di mobilità in deroga e informazioni generali sul trattamento. Differenze tra

Dettagli

Promemoria 21. Maggiore età

Promemoria 21. Maggiore età Promemoria 21 Molte persone in formazione compiono 18 anni durante la formazione professionale di base, diventando quindi maggiorenni. Questo comporta diversi cambiamenti a livello giuridico, sia per le

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA. Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil

SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA. Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA PARTI CONTRAENTI Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil DATA DI STIPULA 3 febbraio 2008 FINALITÀ

Dettagli

Swiss Life Flex Save Uno/Duo. Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia

Swiss Life Flex Save Uno/Duo. Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia Swiss Life Flex Save Uno/Duo Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia Approfittate di una moderna assicurazione di risparmio con prestazioni garantite e opportunità di rendimento Swiss Life Flex

Dettagli

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici.

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici. DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! PNEUMATICI MIGLIORI SULLE STRADE SVIZZERE Dire la propria nella scelta dei pneumatici? Dare

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende

ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende Formazione e informazione perla prevenzione nell hotellerie e nella Gastronomia 2 Traduzione e adattamento italiani a cura di: Gruppo di lavoro

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

L offerta PostFinance per le associazioni

L offerta PostFinance per le associazioni L offerta PostFinance per le associazioni PostFinance: il cassiere delle associazioni svizzere Sono oltre 80 000 le associazioni che hanno scelto PostFinance per la gestione finanziaria. Grande o piccola,

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

I VERSAMENTI VOLONTARI

I VERSAMENTI VOLONTARI I VERSAMENTI VOLONTARI Le Guide Inps Direttore Annalisa Guidotti Capo Redattore Iride di Palma Testi Daniela Cerrocchi Fulvio Maiella Antonio Silvestri Progetto grafico Peliti Associati Impaginazione Aldo

Dettagli

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA Da dove nasce l'esigenza, per l'unione, di occuparsi di sicurezza sul lavoro? La sicurezza e la salute sul lavoro è uno degli aspetti più importanti

Dettagli

Il mercato del lavoro danese

Il mercato del lavoro danese 1 AMBASCIATA D ITALIA COPENAGHEN Il mercato del lavoro danese Il modello della Flexicurity Composto dalle parole inglesi flexibility e security, il termine coniuga il concetto della facilità con cui le

Dettagli

,OQXRYRSDUWWLPH 7LSRORJLHFRQWUDWWXDOLDPPHVVH

,OQXRYRSDUWWLPH 7LSRORJLHFRQWUDWWXDOLDPPHVVH ,OQXRYRSDUWWLPH $PELWRGLDSSOLFD]LRQH La circolare ministeriale n. 9 del 18 marzo 2004 ha integrato ed in alcuni casi ampliato, la revisione all istituto del part- time attuata con il D.lgs. n. 276/2003

Dettagli

REGOLAMENTO SUGLI ACCERTAMENTI DELLA IDONEITÀ/INIDONEITÀ PSICO-FISICA DEL PERSONALE DELLA ASL CAGLIARI

REGOLAMENTO SUGLI ACCERTAMENTI DELLA IDONEITÀ/INIDONEITÀ PSICO-FISICA DEL PERSONALE DELLA ASL CAGLIARI Allegato alla Deliberazione n. 1576 del 19/11/2012 REGOLAMENTO SUGLI ACCERTAMENTI DELLA IDONEITÀ/INIDONEITÀ PSICO-FISICA DEL PERSONALE DELLA ASL CAGLIARI Art. 1 OGGETTO E DESTINATARI Il presente regolamento

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici SOMMARIO SERVIZI ALLE AZIENDE E AGLI ENTI PUBBLICI - accoglienza; - consulenza relativa alle comunicazioni obbligatorie; - servizio

Dettagli

Decorrenza della prescrizione dei crediti retributivi per i lavoratori cui si applicano le tutele crescenti

Decorrenza della prescrizione dei crediti retributivi per i lavoratori cui si applicano le tutele crescenti Decorrenza della prescrizione dei crediti retributivi per i lavoratori cui si applicano le tutele crescenti 08 Giugno 2015 Elisa Noto, Mariateresa Villani Sommario La prescrizione breve in materia di rapporto

Dettagli

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO SERVIZIO DECENTRAMENTO E ASSISTENZA AMMINISTRATIVA AI PICCOLI COMUNI SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E GESTIONE ATTIVITA TURISTICHE E SPORTIVE www.provincia.torino.gov.it FORUM IN MATERIA DI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI

Dettagli

Per i licenziamenti collettivi: semplificazione delle procedure, variabilità del regime sanzionatorio e termini più stretti per le impugnazioni

Per i licenziamenti collettivi: semplificazione delle procedure, variabilità del regime sanzionatorio e termini più stretti per le impugnazioni Per i licenziamenti collettivi: semplificazione delle procedure, variabilità del regime sanzionatorio e termini più stretti per le impugnazioni di Pierluigi Rausei * La Sezione II, del Capo III (Disciplina

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A.

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A. GENERALITA ALPHAITALIA Spa ha deciso di adottare, integrare nel proprio sistema di gestione (insieme agli aspetti dell assicurazione qualità, della gestione ambientale e della sicurezza sul luogo di lavoro)

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

PROCESSO ALLE PROMOZIONI IL GIOCO VALE LA CANDELA?

PROCESSO ALLE PROMOZIONI IL GIOCO VALE LA CANDELA? PROCESSO ALLE PROMOZIONI IL GIOCO VALE LA CANDELA? La maggior parte dei Retailer effettua notevoli investimenti in attività promozionali. Non è raro che un Retailer decida di rinunciare al 5-10% dei ricavi

Dettagli

Un vademecum della SIA per futuri committenti. sia. Progettare e costruire

Un vademecum della SIA per futuri committenti. sia. Progettare e costruire Un vademecum della SIA per futuri committenti sia Progettare e costruire Progettare e costruire Un vademecum della SIA per futuri committenti Un vademecum della SIA per futuri committent Progettare e

Dettagli

Testo Unico dell apprendistato

Testo Unico dell apprendistato Testo Unico dell apprendistato Art. 1 Definizione 1. L apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione e alla occupazione dei giovani. 2. Il contratto di apprendistato

Dettagli

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai 5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le prestazioni complementari (PC) all'avs e all'ai sono d'ausilio quando le rendite e gli altri

Dettagli

Dichiarazione dei diritti dell uomo

Dichiarazione dei diritti dell uomo Dichiarazione dei diritti dell uomo Politica dei diritti sul posto di lavoro Per noi è importante il rapporto che abbiamo con i nostri dipendenti. Il successo della nostra azienda dipende da ogni singolo

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa Le parti, nel ritenere che il rapporto di lavoro a tempo parziale possa essere mezzo idoneo ad agevolare l incontro fra domanda e offerta di lavoro, ne confermano

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

n Tumore n Infiammazione n Decadimento senile n Danno congenito n Infortunio n Colpo apoplettico n Idiopatico/criptogeno = senza una causa accertabile

n Tumore n Infiammazione n Decadimento senile n Danno congenito n Infortunio n Colpo apoplettico n Idiopatico/criptogeno = senza una causa accertabile Le cause più frequenti nelle diverse fasce d età Le indicazioni sulle singole cause citate nel capitolo precedente si riferivano a tutte le persone affette da epilessia, senza tener conto dell età delle

Dettagli

La depressione può colpire chiunque. Fattori di rischio, autoesame e interlocutori in breve

La depressione può colpire chiunque. Fattori di rischio, autoesame e interlocutori in breve La depressione può colpire chiunque Fattori di rischio, autoesame e interlocutori in breve «Faccio fatica a prendere qualsiasi decisione, seppur minima. Addirittura facendo la spesa. Ho sempre paura di

Dettagli

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro Disciplina fiscale delle auto assegnate ai dipendenti Stefano Liali - Consulente del lavoro In quale misura è prevista la deducibilità dei costi auto per i veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendenti?

Dettagli

Struttura giuridica e sede del Tribunale

Struttura giuridica e sede del Tribunale Bundesgericht Tribunal fédéral Benvenuti! Visita del Tribunale federale Tribunale federale Tribunal federal Vista della facciata frontale, Tribunale federale Losanna Foto: Philippe Dudouit L organizzazione

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE. si sono incontrate in ordine al rinnovo della Contrattazione Integrativa Aziendale ai sensi dell'art 21 del vigente CCNL.

VERBALE DI RIUNIONE. si sono incontrate in ordine al rinnovo della Contrattazione Integrativa Aziendale ai sensi dell'art 21 del vigente CCNL. VERBALE DI RIUNIONE II giorno 18 febbraio 2005 la Banca di Roma S.p.A. e la Rappresentanza Sindacale Aziendale UGL Credito dell'unità Produttiva Riscossione Tributi della Provincia di Frosinone si sono

Dettagli

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI 28 luglio 2014 Sommario 1 Cos è la certificazione dei crediti... 3 1.1 Quali crediti possono essere certificati... 3 1.2 A quali amministrazioni o

Dettagli

Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall Assemblea federale il 20 aprile 1999 1 Entrato in vigore mediante scambio di note il 1 maggio 2000

Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall Assemblea federale il 20 aprile 1999 1 Entrato in vigore mediante scambio di note il 1 maggio 2000 Testo originale 0.360.454.1 Accordo tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica italiana relativo alla cooperazione tra le autorità di polizia e doganali Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE

REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE I Progetti Personalizzati sono rivolti a minori e adulti con disabilità, residenti nel territorio dell Azienda ULSS n.

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013

I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013 I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013 INDICE Presupposti... 2 Modalità di fruizione... 4 Particolari tipologie di rapporto di

Dettagli

Allegato A COMUNE DI ALANO DI PIAVE Provincia di Belluno PIANO TRIENNALE DI AZIONI POSITIVE PER LE PARI OPPORTUNITÀ 2015-2017 (ART. 48, COMMA 1, D.LGS. 11/04/2006 N. 198) Il Decreto Legislativo 11 aprile

Dettagli

Domanda di Certificazione Fairtrade

Domanda di Certificazione Fairtrade 15 it Domanda di Certificazione Fairtrade Procedura operativa Valida dal: 16/01/2015 Distribuzione: pubblica Indice 1 Scopo... 4 2 Campo di applicazione... 4 2.1 Chi deve presentare domanda di certificazione

Dettagli

Incompatibilità con il mandato parlamentare

Incompatibilità con il mandato parlamentare Incompatibilità con il mandato parlamentare Principi interpretativi dell Ufficio del Consiglio nazionale e dell Ufficio del Consiglio degli Stati per l applicazione dell articolo 14 lettere e ed f della

Dettagli