CONDIZIONI DI CONTRATTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONDIZIONI DI CONTRATTO"

Transcript

1 1/18 CONDIZIONI DI CONTRATTO ART. 1) OGGETTO DEL CONTRATTO EUROPENSION è un contratto di assicurazione sulla vita di tipo Unit Linked in forma mista in base al quale Mediolanum Vita si impegna a corrispondere alla scadenza del contratto ai Beneficiari, nel caso in cui l Assicurato sia ancora in vita, un capitale pari al controvalore complessivo a tale data delle quote dei Fondi Interni di Mediolanum Vita riferite al contratto. Le modalità di erogazione sono previste all art. 7 del presente contratto. La prestazione di Mediolanum Vita è in ogni caso ed in ogni momento integralmente correlata al valore delle quote dei Fondi Interni in cui vengono investiti i premi versati dall Investitore- Contraente e potrebbe quindi essere inferiore a questi ultimi. Nel caso in cui l Assicurato deceda prima della scadenza del contratto, Mediolanum Vita garantisce ai Beneficiari designati o agli aventi diritto il pagamento di un capitale determinato secondo le modalità previste al successivo art. 9. La Proposta di Assicurazione, nella sola forma PAC non potrà essere sottoscritta da un Investitore- Contraente che, alla scadenza del contratto, abbia un'età superiore a 75 anni; inoltre non potrà essere designato come Assicurato una persona che al momento della sottoscrizione del prodotto abbia un'età superiore a 80 anni. ART. 2) CONCLUSIONE DEL CONTRATTO EUROPENSION si intende concluso con la sottoscrizione del modulo di Proposta, che è parte integrante del Prospetto Informativo che viene contestualmente consegnato all Investitore-Contraente. Le Condizioni di Contratto si intendono integralmente conosciute ed accettate dall Investitore-Contraente all'atto della sottoscrizione del modulo di Proposta. Mediolanum Vita dà altresì per conosciuta da parte dell Investitore- Contraente la propria accettazione della Proposta e, conseguentemente, quest'ultimo si considera informato che la conclusione del contratto coincide con la sottoscrizione del modulo di Proposta stessa da parte dell Investitore-Contraente. Mediolanum Vita attesta l'avvenuto perfezionamento del contratto inviando all Investitore-Contraente il Documento di Polizza, entro 10 giorni lavorativi dalla data di valorizzazione delle quote sulle quali è stato investito il premio dell Investitore-Contraente, contenente le caratteristiche peculiari dell'investimento. ART. 3) DECORRENZA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA La decorrenza del contratto (data di inizio della durata) e la copertura assicurativa avranno inizio il primo giorno lavorativo successivo al giorno di riferimento del premio iniziale. Sempre e solo nello stesso giorno avranno efficacia tutti gli oneri e gli obblighi che il contratto pone a carico di Mediolanum Vita. ART. 4) DURATA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA La durata della copertura assicurativa è definita dall Investitore-Contraente alla sottoscrizione del modulo di Proposta e non può essere inferiore a 10 anni. ART. 5) DIRITTO DI RECESSO L Investitore-Contraente può recedere dal contratto entro 30 giorni dal momento in cui è informato ai sensi del precedente art. 2 che il contratto è concluso (data di sottoscrizione del modulo di Proposta) dandone comunicazione scritta a Mediolanum Vita a mezzo lettera raccomandata, riconsegnando anche l originale di contratto, se già ricevuto dall Investitore-Contraente. Mediolanum Vita rimborserà, entro e non oltre 30 giorni dal momento in cui ha ricevuto la comunicazione di recesso, il premio versato. Nel caso in cui l investimento sia stato effettuato, tale importo sarà tuttavia corretto della eventuale differenza positiva o negativa del valore delle quote del giorno di ricezione della comunicazione di recesso rispetto a quello di investimento. ART. 6) BENEFICIARI I Beneficiari sia per il caso vita che per il caso morte, possono essere designati in ogni momento dall Investitore-Contraente per mezzo di una lettera raccomandata indirizzata a Mediolanum Vita o altro mezzo idoneo. Eventuali revoche o modifiche nella designazione dei Beneficiari possono essere fatte in ogni momento, salvo i casi previsti dall'art.1921 del Codice Civile; tali atti debbono essere comunicati per iscritto a Mediolanum Vita tramite lettera raccomandata ovvero altro mezzo idoneo. In mancanza di designazione, si intenderanno quali Beneficiari per il caso di morte gli eredi designati nel testamento o, in mancanza di questo, gli eredi legittimi dell'assicurato; per il caso di vita l Investitore-Contraente stesso.

2 2/18 EUROPENSION ART. 7) CAPITALE LIQUIDABILE ALLA SCADENZA Alla scadenza contrattuale, Mediolanum Vita corrisponderà ai Beneficiari un capitale pari alla somma: del controvalore complessivo delle quote dei Fondi Interni riferite al contratto a tale data; del Bonus a Scadenza (art. 15); dell ultima quota del Bonus di Fedeltà (art. 14). Il capitale liquidato sarà determinato in base al valore delle quote dei Fondi Interni del giorno della scadenza del contratto, ovvero, qualora in tale giorno non fosse prevista la quotazione dei Fondi Interni, in base al primo valore successivamente calcolato. In considerazione della correlazione esistente tra la prestazione e il valore delle quote dei Fondi Interni in cui vengono investiti i premi versati dall Investitore-Contraente, l importo liquidabile a scadenza potrebbe essere inferiore a questi ultimi. ART. 8) DECESSO DELL ASSICURATO Il decesso dell Assicurato prima della scadenza contrattuale è sempre coperto qualunque possa esserne la causa senza limiti territoriali e senza tenere conto dei cambiamenti di professione dell Assicurato. ART. 9) CAPITALE LIQUIDABILE IN CASO DI DECESSO DELL ASSICURATO In caso di decesso dell Assicurato prima della scadenza del contratto Mediolanum Vita corrisponderà ai Beneficiari o agli aventi diritto un capitale pari al 101% del maggiore tra il totale dei premi versati alla data di denuncia del sinistro ed il controvalore complessivo delle quote dei Fondi Interni riferite al contratto. Tale secondo importo sarà determinato in base al valore delle quote dei Fondi Interni del giorno di ricezione da parte di Mediolanum Vita della denuncia di sinistro ovvero, quando in tale giorno non sia prevista la quotazione dei Fondi Interni, in base al primo valore successivamente calcolato. ART. 10) PIANO DEI PREMI Al momento della sottoscrizione l Investitore-Contraente: a) definisce la durata del contratto in base a quanto previsto al precedente art. 4; b) sceglie il proprio Profilo di Investimento in base a quanto specificato al successivo art. 12; c) stabilisce in quale forma versare i Premi, scegliendo tra Premio Unico e Premi Annui Rivalutabili. La forma del contratto, una volta stabilita, non è più modificabile. Premio Unico: in questo caso l Investitore-Contraente versa un unico premio iniziale il cui importo dovrà essere almeno pari a Vi è inoltre la possibilità di versare Premi Aggiuntivi non programmati il cui importo dovrà essere almeno pari a Premi Annui Rivalutabili: in questo caso l Investitore- Contraente sceglie di versare dei Premi Annui Rivalutabili il cui importo dovrà essere almeno pari a 500. Il Piano dei Premi viene indicato nel contratto e stabilisce la dimensione, intesa come numero massimo di Premi Annui effettuabili durante la durata contrattuale nonché l importo e la rateazione degli stessi che può essere mensile, bimestrale, trimestrale, semestrale o annuale, fatto salvo che l importo di ogni singola rata dovrà essere pari ad almeno 100. È facoltà dell Investitore-Contraente versare in qualsiasi momento Premi Aggiuntivi non previsti dal Piano, il cui importo minimo dovrà essere pari ad almeno 100 fino al raggiungimento della dimensione dello stesso. Al verificarsi di tale evento viene meno la facoltà per l Investitore-Contraente di versare ulteriori Premi Successivi o Aggiuntivi sul contratto, che rimane comunque attivo, con conseguente sospensione automatica dei Premi fatta salva la facoltà di richiedere un ampliamento della dimensione del Piano in base a quanto stabilito al successivo art. 16. Gli Investitori - Contraenti, titolari di un conto corrente presso Banca Mediolanum, hanno la facoltà di versare i Premi Aggiuntivi anche mediante l utilizzo di tecniche di comunicazione a distanza (internet e banca telefonica) nell ambito del servizio di banca diretta da essa offerto, così come regolato nel contratto di conto corrente. Inoltre, l Investitore-Contraente ha la facoltà di: modificare l entità di ogni singolo premio o la rateazione dei premi senza ampliare la dimensione del Piano; sospendere e riprendere il Piano stesso; ampliare la dimensione del Piano dei Premi. In questo caso Mediolanum Vita provvederà a ricalcolare le commissioni dovute in base alle nuove caratteristiche del Piano ed a trattenere dal premio versato, contestualmente o successivamente alla richiesta di modifica, il conguaglio commissionale determinato come al successivo art. 16. L Investitore-Contraente è tenuto a comunicare a Mediolanum Vita tutte le eventuali modifiche a mezzo raccomandata o, per i titolari di un conto corrente presso Banca Mediolanum, mediante ordine telefonico registrato su supporto magnetico, impartito a Banca Mediolanum nell ambito del servizio di banca diretta da essa offerto, almeno 90 giorni prima della data del premio che vuole variare; d) a seconda della modalità prescelta, versa il Premio

3 3/18 Unico Iniziale o il primo Premio Annuo. Quest ultimo può essere versato in un unica soluzione oppure con rateazione semestrale. In tale caso la seconda semestralità del Premio sarà versata mediante la stessa modalità di pagamento e con la rateazione prescelta dall Investitore-Contraente per i Premi Successivi. I Premi Aggiuntivi possono essere effettuati tramite: assegno bancario, assegno circolare, bonifico dal c/c di Banca Mediolanum; per versare i Premi Programmati sono ammesse le seguenti modalità: autorizzazione di addebito automatico in conto corrente bancario (RID), qualora l Investitore-Contraente sia sottoscrittore delle quote di un Fondo Comune di Investimento gestito da una Società di Gestione del Gruppo Mediolanum, mediante rimborso programmato di quote di tale Fondo Comune. ART. 11) INDICIZZAZIONE DEL PREMIO ANNUO Ad ogni ricorrenza annua della data di decorrenza del contratto, l importo del Premio Annuo fissato dall Investitore-Contraente viene rivalutato sulla base dell incremento dell indice ISTAT dei prezzi al consumo per famiglie di operai ed impiegati, di seguito definito per brevità indice ISTAT, aumentato di tre punti percentuali. L incremento dell indice ISTAT viene calcolato come differenza fra la rilevazione ad ottobre dell anno precedente l adeguamento e la rilevazione effettuata ad ottobre di due anni prima. Il valore del Premio Annuo così determinato è valido fino alla ricorrenza annua successiva. ART. 12) IL CICLO DI VITA I premi versati dall'investitore-contraente vengono investiti in uno o più Fondi Interni di Mediolanum Vita in base a quanto previsto nel Profilo di Investimento scelto dall'investitore-contraente stesso in base al proprio grado di aggressività finanziaria. A) I PROFILI DI INVESTIMENTO EUROPENSION offre all Investitore-Contraente la possibilità di scegliere tra 8 differenti Profili di Investimento. I primi 7 Profili proposti corrispondono a differenti allocazioni dell investimento nei Fondi Interni costituiti dalla Compagnia ed abbinabili al prodotto. Ciascuno di essi risponde a specifici obiettivi di volatilità del rendimento (rischio finanziario) e di livello del rendimento atteso. Ogni Profilo prevede inoltre che la ripartizione dell investimento tra i Fondi Interni venga modificata gradualmente nel tempo con l obiettivo di massimizzare i ritorni degli investimenti azionari nel lungo periodo e di diminuire il rischio finanziario con l avvicinarsi della scadenza del contratto. Tale modifica viene realizzata automaticamente da Mediolanum Vita liquidando, parzialmente o totalmente, le quote di uno o più Fondi Interni riferite allo specifico contratto e reinvestendo il controvalore dell operazione nelle quote di uno o più altri Fondi Interni. La prima modifica automatica sarà realizzata non prima del secondo anniversario di decorrenza del contratto. PROFILO Prudenza e stabilità Moderazione e calcolo Coraggio e opportunità ALLOCAZIONE DELL INVESTIMENTO per contratti con durata residua superiore ai 10 anni è previsto un investimento preponderante nei Fondi Interni Azionari caratterizzati da una strategia di investimento conservativa. È poi previsto un progressivo passaggio, a partire dal 10 anno di durata residua, verso un investimento preponderante nei Fondi Interni Obbligazionari a lungo e medio termine per poi passare, gradualmente, negli ultimi anni, prevalentemente in Fondi Interni Obbligazionari a breve termine. per contratti con durata residua superiore a 10 anni è previsto un investimento tendenzialmente bilanciato tra Fondi Interni Azionari e Fondi Interni Obbligazionari. È poi previsto un progressivo passaggio, a partire dal 10 anno di durata residua, verso un investimento preponderante nei Fondi Interni Obbligazionari a lungo e medio termine per poi passare, gradualmente, negli ultimi anni, prevalentemente in Fondi Interni Obbligazionari a breve termine. per contratti con durata residua superiore a 10 anni è previsto un investimento preponderante nei Fondi Interni Azionari caratterizzati da una strategia di investimento tendenzialmente aggressiva. È poi previsto un progressivo passaggio, a partire dal 10 anno di durata residua, verso un investimento preponderante nei Fondi Interni Obbligazionari a lungo e medio termine per poi passare, gradualmente, negli ultimi anni, prevalentemente in Fondi Interni Obbligazionari a breve termine.

4 4/18 EUROPENSION Intraprendenza e dinamismo Prudente Equilibrato Dinamico per contratti con durata residua superiore a 5 anni è previsto un investimento preponderante nei Fondi Interni Azionari caratterizzati da una strategia di investimento aggressiva. Sono previsti inoltre investimenti in Fondi Interni Azionari meno aggressivi. È poi previsto un progressivo passaggio, a partire dal 5 anno di durata residua, verso un investimento preponderante prevalentemente in Fondi Interni Obbligazionari. per contratti con durata residua superiore ai 20 anni, è tendenzialmente previsto un investimento preponderante nei Fondi Interni Obbligazionari. A partire dal 19 anno di durata residua, la composizione del capitale investito viene modificata gradualmente nel tempo in funzione della durata residua della fase di accumulo, con l obiettivo di diminuire il rischio finanziario e la volatilità all avvicinarsi della scadenza della fase di accumulo stessa, con un progressivo passaggio verso un investimento preponderante nei Fondi Interni Obbligazionari breve termine e sarà presente un rischio di livello medio/medio-basso. la composizione del capitale investito viene modificata gradualmente nel tempo in funzione della durata residua della fase di accumulo, con l obiettivo di diminuire il rischio finanziario e la volatilità all avvicinarsi della scadenza della fase di accumulo stessa. Nella fase iniziale è previsto un investimento preponderante nei Fondi Interni Azionari con una esposizione al rischio rilevante, per piani aventi scadenza nel lungo periodo, e progressivamente decrescente, ma comunque presente, al diminuire della durata residua della fase di accumulo grazie al crescere della componente investita in Fondi Interni Obbligazionari. Al termine della fase di accumulo sarà comunque presente un rischio medio/medio-alto. per contratti con durata residua superiore a 20 anni, è tendenzialmente previsto un investimento in Fondi Interni Azionari con una esposizione al rischio inizialmente molto elevata (massima per piani aventi scadenza di lungo periodo), e progressivamente decrescente al diminuire della durata residua della fase di accumulo, grazie al crescere dell investimento in Fondi Obbligazionari, al termine della quale sarà comunque ancora presente un investimento rilevante nei Fondi Azionari con una esposizione al rischio di livello alto/medio-alto. L Investitore-Contraente ha inoltre a propria disposizione un 8 Profilo di Investimento, denominato personale, la cui composizione ed eventuale movimentazione nel tempo è lasciata alla libera iniziativa dell Investitore- Contraente stesso secondo le modalità previste all art. 18 delle presenti Condizioni di Contratto. Nel corso del rapporto contrattuale l Investitore-Contraente ha inoltre la facoltà di mutare la scelta del Profilo di Investimento inizialmente operata secondo le modalità previste al sucessivo art. 18 delle presenti Condizioni di Contratto. Mediolanum Vita si riserva comunque la facoltà di modificare in qualsiasi momento la composizione dell investimento di uno specifico contratto, nel rispetto delle caratteristiche proprie del Profilo prescelto dall Investitore-Contraente, dandone comunicazione scritta a quest ultimo. Tale facoltà non è prevista per i Profili personali. B) I FONDI INTERNI I Fondi Interni ai quali può essere collegato il contratto sono quelli il cui Regolamento è riportato in allegato. Le caratteristiche dei Fondi compresi i relativi benchmark sono indicate nel Prospetto Informativo e nel Regolamento. Per tutti i Fondi Interni è possibile un investimento esclusivo in quote di O.I.C.R.. Nel caso in cui fossero istituiti ulteriori Fondi Interni, Mediolanum Vita si riserva la facoltà di modificare la ripartizione degli investimenti dei singoli contratti, coerentemente con il Profilo di Investimento prescelto dall Investitore- Contraente, dandone opportuna comunicazione. Restano esclusi i Profili personali. Parallelamente, l Investitore-Contraente avrà la facoltà di riallocare parzialmente o totalmente su tali nuovi Fondi la propria posizione con le modalità operative di cui all art.18. C) I SERVIZI DISPONIBILI SUI PROFILI DINAMICO, EQUILIBRATO E PRUDENTE SERVIZIO CONSOLIDA I RENDIMENTI. E un meccanismo automatico che - in caso di consistenti rialzi dei mercati e quindi del controvalore della posizione individuale oggetto di Ciclo di Vita, esclusi cioè gli importi eventualmente già consolidati e non ancora reinvestiti - prevede che la plusvalenza sia consolidata nel Fondo Interno Obbligazionario Breve Termine Bis, facente parte del Profilo d investimento prescelto. Con la sottoscrizione di uno dei Profili Dinamico,

5 5/18 Equilibrato o Prudente, il Sottoscrittore dà incarico a Mediolanum Vita di eseguire automaticamente le seguenti operazioni: 1) confrontare giornalmente il valore complessivo della posizione individuale, oggetto di Ciclo di Vita, con il valore di riferimento alla data di osservazione, come definiti di seguito; 2) qualora tale confronto evidenzi una rivalutazione percentuale superiore ad una soglia (V. Tabella A), dato il Profilo di investimento del Sottoscrittore e la durata residua della fase di accumulo, disinvestire un importo pari alla differenza tra il valore complessivo degli investimenti in essere - oggetto del Ciclo di Vita e il valore di riferimento, riportando la posizione individuale all allocazione prevista per il Ciclo di Vita al momento del calcolo. Tale differenza deve essere almeno pari a 500 euro; 3) investire il controvalore oggetto del disinvestimento e di cui al punto precedente, nel Fondo Interno Obbligazionario Breve Termine Bis. La data di osservazione è: a) la data di valorizzazione del primo premio versato, nel caso siano trascorsi meno di dodici mesi da tale data; b) il medesimo giorno dell anno precedente, nel caso in cui siano trascorsi almeno dodici mesi dalla data di valorizzazione del primo premio versato. Il valore di riferimento è: a) il valore complessivo della posizione individuale oggetto di Ciclo di Vita alla data di osservazione, incrementato di eventuali Premi Aggiuntivi e diminuito di eventuali riscatti o anticipazioni effettuati nel periodo compreso dalla data di osservazione alla giornaliera data di calcolo; b) nel caso siano state già effettuate delle operazioni di consolidamento in forza del meccanismo di cui al sopra esposto punto 2, il maggiore tra il valore di riferimento alla data di osservazione come sopra definito ed il valore complessivo della posizione individuale oggetto di Ciclo di Vita, risultante dopo l ultima operazione di consolidamento, incrementato di eventuali Premi Aggiuntivi e diminuito di eventuali anticipazioni o riscatti effettuati nel periodo tra la data dell ultimo consolidamento e la giornaliera data di calcolo. Le percentuali di soglia per l attivazione del servizio potranno essere modificate nel tempo dalla Compagnia in funzione dell andamento dei mercati, del Profilo di Investimento del Sottoscrittore e della durata residua del contratto dandone opportuna comunicazione ai Sottoscrittori. L applicazione del servizio è prevista a partire dal 1 agosto 2007, pertanto la verifica delle condizioni partirà esclusivamente da tale data. Tabella A: Soglie per l'attivazione del servizio Consolida i Rendimenti Durata residua Profilo di Investimento Durata residua Profilo di Investimento Prudente Equilibrato Dinamico Prudente Equilibrato Dinamico 40 Anni 19% 32% 33% 20 Anni 19% 26% 33% 39 Anni 19% 31% 33% 19 Anni 18% 26% 33% 38 Anni 19% 31% 33% 18 Anni 18% 25% 33% 37 Anni 19% 31% 33% 17 Anni 18% 25% 33% 36 Anni 19% 30% 33% 16 Anni 18% 25% 32% 35 Anni 19% 30% 33% 15 Anni 17% 24% 32% 34 Anni 19% 30% 33% 14 Anni 17% 24% 32% 33 Anni 19% 29% 33% 13 Anni 17% 24% 31% 32 Anni 19% 29% 33% 12 Anni 17% 23% 31% 31 Anni 19% 29% 33% 11 Anni 16% 23% 31% 30 Anni 19% 28% 33% 10 Anni 16% 23% 30% 29 Anni 19% 28% 33% 9 Anni 15% 22% 29% 28 Anni 19% 28% 33% 8 Anni 15% 21% 28% 27 Anni 19% 28% 33% 7 Anni 14% 21% 27% 26 Anni 19% 27% 33% 6 Anni 14% 20% 26% 25 Anni 19% 27% 33% 5 Anni 14% 19% 25% 24 Anni 19% 27% 33% 4 Anni 13% 19% 24% 23 Anni 19% 27% 33% 3 Anni 13% 18% 23% 22 Anni 19% 27% 33% 2 Anni 13% 17% 21% 21 Anni 19% 26% 33% 1 Anno 12% 16% 20%

6 6/18 EUROPENSION SERVIZIO REINVESTI SUI CALI. E un meccanismo automatico che - in caso di sensibili ribassi dei mercati e quindi del controvalore della posizione individuale oggetto di Ciclo di Vita, esclusi cioè gli importi eventualmente già consolidati e non ancora reinvestiti - prevede il reinvestimento del controvalore delle quote del Fondo Interno Obbligazionario Breve Termine Bis, accumulate a seguito di precedenti operazioni di consolidamento, nel mix dei Fondi Interni oggetto di Ciclo di Vita al momento dell operazione. Con la sottoscrizione di uno dei Profili Dinamico, Equilibrato o Prudente, il Sottoscrittore dà incarico a Mediolanum Vita S.p.A. di eseguire automaticamente le seguenti operazioni: 1) confrontare giornalmente il valore complessivo della posizione individuale, oggetto di Ciclo di Vita, con il valore di riferimento alla data di osservazione come definiti di seguito; 2) qualora tale confronto evidenzi una riduzione percentuale superiore alla soglia prefissata (V. Tabella B), dato il Profilo di Investimento del Sottoscrittore e la durata residua della fase di accumulo, disinvestire il controvalore delle quote Fondo Interno Obbligazionario Breve Termine Bis, accumulate a seguito di precedenti operazioni di consolidamento; 3) investire il controvalore oggetto del disinvestimento nel mix dei Fondi Interni oggetto di Ciclo di Vita al momento dell operazione. Tale differenza deve essere almeno pari a 500 euro. La data di osservazione è: a) la data di valorizzazione del primo premio versato, nel caso siano trascorsi meno di dodici mesi da tale data; b) il medesimo giorno dell anno precedente, nel caso in cui siano trascorsi almeno dodici mesi dalla data di valorizzazione del primo premio versato. Il Valore di Riferimento è il valore complessivo della posizione individuale, oggetto di Ciclo di Vita, alla data di osservazione incrementato di eventuali Premi Aggiuntivi e diminuito di eventuali riscatti o anticipazioni effettuate nel periodo compreso tra la data di osservazione e la giornaliera data di calcolo. Le percentuali di soglia per l attivazione del servizio potranno essere modificate nel tempo dalla Compagnia in funzione dell andamento dei mercati, del Profilo di Investimento del Sottoscrittore e della durata residua del contratto dandone opportuna comunicazione ai Sottoscrittori. L applicazione del servizio è prevista a partire dal 1 agosto 2007, pertanto la verifica delle condizioni partirà esclusivamente da tale data. Il servizio Reinvesti sui Cali non sarà applicato sui contratti aventi durata residua della fase di accumulo inferiore a 10 anni. Tabella B: Soglie per l'attivazione del servizio Reinvesti sui Cali Durata residua Profilo di Investimento Durata residua Profilo di Investimento Prudente Equilibrato Dinamico Prudente Equilibrato Dinamico 40 Anni 17% 25% 27% 24 Anni 17% 21% 27% 39 Anni 17% 25% 27% 23 Anni 17% 21% 27% 38 Anni 17% 24% 27% 22 Anni 17% 20% 27% 37 Anni 17% 24% 27% 21 Anni 17% 20% 27% 36 Anni 17% 24% 27% 20 Anni 17% 20% 27% 35 Anni 17% 23% 27% 19 Anni 17% 20% 26% 34 Anni 17% 23% 27% 18 Anni 17% 19% 26% 33 Anni 17% 23% 27% 17 Anni 16% 19% 26% 32 Anni 17% 22% 27% 16 Anni 16% 19% 26% 31 Anni 17% 22% 27% 15 Anni 16% 19% 25% 30 Anni 17% 22% 27% 14 Anni 16% 18% 25% 29 Anni 17% 22% 27% 13 Anni 15% 18% 25% 28 Anni 17% 22% 27% 12 Anni 15% 18% 24% 27 Anni 17% 21% 27% 11 Anni 15% 17% 24% 26 Anni 17% 21% 27% Da 10 anni 25 Anni 17% 21% 27% a 1 anno - - -

7 7/18 ART. 13) ONERI DEL CONTRATTO Di seguito uno schema riassuntivo dei principali costi previsti da Europension: COSTI Diritto fisso sul premio Costi di sottoscrizione Costi per riscatto Costi per operazioni di switch PIC 10 in fase di sottoscrizione 5 per eventuali aggiuntivi Variabili in funzione dell importo versato (vedere Tabella B) Variabili e decrescenti solo per i primi cinque anni dalla decorrenza del contratto (vedere tabella C) 51,70 PAC Variabile in funzione del frazionamento (vedere Tabella A) Variabili in funzione dell'importo e della durata del piano (vedere tabelle 1 e 2 a pagg ) Non previsti 51,70 Tali diritti fissi potranno essere aggiornati periodicamente sulla base della variazione intervenuta nell Indice ISTAT calcolata come descritto all art. 11 (base anno 2005); per i contratti a Premio Unico, il diritto fisso sul premio versato è pari a 10 in fase di sottoscrizione ed 5 per eventuali Premi Aggiuntivi. Tale diritto fisso potrà essere aggiornato periodicamente sulla base della variazione intervenuta nell indice ISTAT calcolata come descritto all art. 11 (base anno 2005). Verrà applicato un diritto fisso di 5,20 a titolo di rimborso spese forfettario in caso di mancato buon fine del mezzo di pagamento utilizzato. Tale diritto fisso potrà essere aggiornato periodicamente sulla base della variazione intervenuta nell indice ISTAT calcolata come descritto all art. 11 (base anno 2005). Tale importo verrà prelevato dall ammontare del successivo premio versato dall Investitore-Contraente. Costi gravanti sul premio: Costi di Sottoscrizione Ogni Premio, al netto dei Costi amministrativi, è soggetto a: per i contratti a Premio Unico le seguenti commissioni: Tabella B PREMIO LORDO COMMISSIONE Costi sul Fondo Interno Variabili in funzione del Fondo scelto (vedere Tab. D) Variabili in funzione del Fondo scelto (vedere Tab. D) Importi inferiori a ,00% Da ad importi inferiori a ,00% Diritto fisso per mancato buon fine del mezzo di pagamento 5,20 5,20 Da ad importi inferiori a ,00% Da ad importi inferiori a ,00% Costi gravanti sul premio: Costi Amministrativi per i Piani di Premi Programmati, su ogni premio versato, Mediolanum Vita preleverà un diritto fisso secondo quanto riportato nella tabella A : Tabella A FRAZIONAMENTO Mensile Bimestrale Trimestrale Semestrale Annuale IMPORTO COMMISSIONE Da e oltre 0,50% per i contratti a Premi Annui Rivalutabili, le commissioni indicate nelle tabelle 1 e 2 allegate, che variano in funzione dell importo del premio annuo e della durata del Piano dei Premi. Agli eventuali Premi Aggiuntivi è applicata la commissione prevista per i Premi Successivi. Costi di switch Per ogni istruzione di cui ai punti a) e b) dell art. 18 che comporti una modifica dell investimento del capitale maturato Mediolanum Vita applicherà un diritto fisso di 51,70 a titolo di rimborso spese; tale diritto fisso potrà essere aggiornato periodicamente sulla base della variazione intervenuta nell indice ISTAT calcolata come descritto all art. 11 (base anno 2005). Il diritto di cui sopra potrà essere prelevato, previa indicazione da parte dell Investitore-Contraente nel momento in cui

8 8/18 EUROPENSION impartisce l istruzione di modifica del profilo di investimento, alternativamente all importo da reinvestire in base alla nuova composizione dell investimento o tramite addebito sul conto corrente di Banca Mediolanum da lui indicato. Costi di riscatto Per i soli contratti a Premio Unico ed in caso di riscatti effettuati nei primi 5 anni dalla decorrenza del contratto, il valore di riscatto determinato in base a quanto specificato al successivo art. 20 viene ridotto di un importo ottenuto applicando le seguenti percentuali: Tabella C ANNO DALLA DECORRENZA DEL CONTRATTO COSTO DI RISCATTO 2 anno 4% 3 anno 3% 4 anno 2% 5 anno 1% Costi gravanti sul Fondo Interno Remunerazione per Mediolanum Vita. Le spese a carico del Fondo sono rappresentate dalla commissione di gestione pari per ciascun Fondo alle percentuali indicate nella tabella D di seguito riportata, calcolata quotidianamente sulla base del valore netto del Fondo e prelevata dalle disponibilità di quest ultimo nell ultimo giorno lavorativo di ogni mese: Tabella D COMMISSIONE FONDO DI GESTIONE ANNUA Azionario 2,00% Intraprendenza bis Azionario 1,95% Dinamismo bis Obbligazionario 1,15% Evoluzione bis Obbligazionario 1,10% Crescita bis Obbligazionario 0,90% Moderazione bis Obbligazionario 0,75% Breve Termine bis Obbligazionario 0,40% Stabilità bis Per una corretta valutazione dell'impatto effettivo di tale costo bisogna considerare che nel patrimonio dei Fondi Interni vengono fatti confluire gli importi che la Compagnia riceve in virtù di accordi di retrocessione alle Società di Gestione degli O.I.C.R. nei quali i Fondi Interni investono (cfr. sezione A Informazioni sull Impresa di Assicurazione, paragrafo Conflitto di interessi). Attualmente la retrocessione varia da 20 a 95 basis point in relazione alla tipologia del singolo O.I.C.R. andando così a ridurre l'impatto della commissione di gestione annua dei Fondi Interni. L'importo della commissione di gestione annua può essere modificato dalla Compagnia nei casi e con le modalità previste dall'art. 12 del Regolamento. L importo della commissione di gestione verrà tacitamente rinnovato ogni 4 anni salvo il caso in cui la Compagnia lo modifichi dandone tempestivamente comunicazione all Investitore-Contraente. Tale modifica potrà avvenire solo a seguito di particolari circostanze sopravvenute che incidano significativamente sull equilibrio tecnico del prodotto e al solo fine di garantire la solvibilità della Compagnia nell interesse degli Investitori-Contraenti. Si precisa che in ogni caso tale modifica non determina condizioni di minor favore nei confronti dell Assicurato. Il 100% di tale commissione è utilizzato da Mediolanum Vita a copertura dei costi relativi al servizio di asset allocation degli O.I.C.R. collegati. Non è prevista per i Fondi Interni Assicurativi su cui investe EUROPENSION una commissione di overperformance. Remunerazione per la SGR. Commissione di gestione annua relativa agli O.I.C.R. in cui i Fondi Interni eventualmente investono: la commissione di gestione prevista dagli O.I.C.R. in cui possono investire i Fondi Interni può arrivare fino ad un massimo del 2,65% annuo. Questi O.I.C.R. prevedono inoltre l'eventuale applicazione di una commissione di overperformance, che potrà incidere sul Fondo Interno per un importo massimo dell'1,5% per anno solare. La commissione di gestione prevista per gli O.I.C.R. è in parte retrocessa alla Compagnia e da questa agli assicurati, che ne beneficiano per il suo riconoscimento al Fondo Interno (per ulteriori dettagli cfr. Parte III Sezione E CONFLITTO DI INTERESSI - paragrafo Le situazioni di Conflitto di Interessi). ART. 14) BONUS DI FEDELTÀ EUROPENSION nella sola forma a Premi Annui Rivalutabili prevede il riconoscimento di un Bonus di Fedeltà il cui importo è complessivamente pari alle commissioni massime previste sul Premio di prima annualità per contratti con la stessa durata prescelta dall Investitore- Contraente (tabella 1 allegata). Alla fine di ogni periodo

9 9/18 di 5 anni a partire dalla data di decorrenza del contratto viene riconosciuta una quota parte del Bonus determinata in base alla percentuale risultante dal seguente rapporto: N Premi versati nel periodo Bonus Percentuale = riconosciuto N Premi dovuti complessivamente Il n premi è determinato in base al frazionamento prescelto dall Investitore-Contraente. Ogni 5 anni Mediolanum Vita provvederà ad investire il Bonus riconosciuto secondo quanto previsto dal Profilo prescelto dall Investitore-Contraente e dal Ciclo di Vita. Nel caso in cui l Investitore-Contraente abbia rispettato il Piano dei Premi il riconoscimento dell ultima quota di Bonus coinciderà comunque con la scadenza contrattuale. ART. 15) BONUS A SCADENZA EUROPENSION prevede alla scadenza del contratto l erogazione di un Bonus a Scadenza pari ad una percentuale dell ammontare di ciascun premio lordo versato. Per i contratti a Premi Annui Rivalutabili il Bonus a Scadenza è in funzione sia dell entità del Premio Annuo lordo sia della durata del Piano dei Premi stabilita dall Investitore-Contraente come di seguito specificato nella tabella E. Tabella E PERCENTUALE DA APPLICARE AD OGNI SINGOLO PREMIO Durata del Piano Da 10 a 14 anni Da 15 a 29 anni Da 30 anni e oltre Premi Annui Premi Annui fino a oltre a ,55% per ogni anno di durata di ciascun premio 0,65% per ogni anno di durata di ciascun premio 0,75% per ogni anno di durata di ciascun premio 0,65% per ogni anno di durata di ciascun premio 0,75% per ogni anno di durata di ciascun premio 0,85% per ogni anno di durata di ciascun premio Con Premio Annuo lordo si intende il Premio Annuo lordo stabilito in sede di stipulazione del contratto. Per i contratti a Premio Unico il Bonus a Scadenza è in funzione della durata di ogni singolo premio come di seguito specificato nella tabella F. Tabella F DURATA SINGOLO PREMIO Fino a 9 anni Da 10 a 14 anni Da 15 a 19 anni Da 20 a 29 anni Da 30 anni e oltre BONUS 0,2% per ogni anno di durata 2,0% + 0,3% per ogni anno di durata oltre il 10 3,5% + 0,5% per ogni anno di durata oltre il 15 6,0% + 0,55% per ogni anno di durata oltre il 20 11,5% Il Bonus a Scadenza verrà erogato alla scadenza del contratto mediante incremento, a totale carico di Mediolanum Vita, dell importo del capitale da liquidare (art. 7). ART. 16) AMPLIAMENTO DELLE DIMENSIONI DEL PIANO DEI PREMI Per i soli contratti a Premio Annuo Rivalutabile, l Investitore-Contraente ha la facoltà di ampliare il Piano dei Premi definito alla sottoscrizione del contratto. La richiesta di ampliamento deve essere effettuata almeno 3 mesi prima dell anniversario della decorrenza del contratto oppure in un qualsiasi momento nel caso in cui sia stata raggiunta anticipatamente la dimensione del Piano. L ampliamento può essere realizzato mediante una o entrambe le seguenti opzioni: a) definizione per gli anni mancanti alla scadenza contrattuale di un Premio Annuo di importo superiore a quello in vigore al momento; b) allungamento della durata contrattuale. Il valore nominale del Piano viene conseguentemente ampliato. A fronte di tale modifica la Compagnia provvederà a: 1) calcolare le commissioni complessivamente dovute fino a quel momento come se fin dall inizio l Investitore-Contraente avesse optato per la nuova durata e/o per un Premio Annuo pari al premio medio risultante a seguito dell ampliamento; 2) in caso di Premi Annui Rivalutabili, il conguaglio fra le commissioni effettivamente versate e quelle calcolate come sopra descritti dal primo Premio Annuo versato contestualmente o successivamente alla richiesta. L addebito verrà effettuato fino ad

10 10/18 EUROPENSION un importo massimo del 50% del Premio Annuo al netto dei caricamenti. Il restante importo sarà eventualmente prelevato dai Premi Successivi con la stessa modalità. Per i contratti a Premio Unico, l addebito verrà effettuato in un unica soluzione contestualmente alla richiesta. Nel caso in cui le nuove commissioni risultassero inferiori a quelle effettivamente trattenute con è prevista l applicazione di un conguaglio a carico di Mediolanum Vita. Ai Premi Annui effettuati dopo l ampliamento verrà applicata la commissione prevista sui Premi Successivi per Piani della stessa durata. Il Bonus di Fedeltà verrà ricalcolato in base alle nuove caratteristiche del Piano dei Premi e riconosciuto con le modalità di cui all art. 14. Per quanto riguarda il Bonus a Scadenza, la percentuale da applicare ai premi versati dopo l ampliamento verrà determinata in base alle nuove caratteristiche del piano. Per quanto riguarda i premi già versati, il Bonus verrà determinato ricalcolando, se necessario, la durata di ogni premio. ART. 17) INVESTIMENTO DEL PREMIO E VALORE UNITARIO DELLE QUOTE I premi versati dall Investitore-Contraente, al netto di tutti i costi di sottoscrizione, vengono utilizzati per acquistare quote di uno o più Fondi Interni di Mediolanum Vita in base al Profilo di Investimento scelto dall Investitore-Contraente. Mediolanum Vita provvede ad assegnare le quote ad ogni Investitore-Contraente dividendo l importo netto del premio, come sopra definito, per il valore della quota del giorno di riferimento. Il giorno di riferimento è quello in cui Mediolanum Vita ha sia la disponibilità del premio che la conoscenza della relativa causale. La disponibilità del premio viene considerata acquisita una volta trascorsi i giorni di valuta riconosciuti ai mezzi di pagamento oppure, in caso di bonifico, al ricevimento da parte di Mediolanum Vita di notizia certa dell avvenuto accredito del premio sul proprio conto corrente se tale informazione giunge successivamente alla data di valuta. La causale del premio è data per conosciuta una volta che la Proposta o altra comunicazione idonea, in caso di Premi Successivi e/o Aggiuntivi, sia pervenuta alla sede di Mediolanum Vita. La valuta riconosciuta ai diversi mezzi di pagamento è riportata sul modulo di Proposta. Nel caso di bonifico bancario e di accrediti derivanti da autorizzazioni permanenti di addebito in conto corrente (RID) la valuta è quella riconosciuta dalla Banca ordinataria. Gli assegni e gli accrediti derivanti da autorizzazioni di addebito in conto corrente sono accettati salvo buon fine. Mediolanum Vita impegna contrattualmente - anche ai sensi dell art del Codice Civile. la Società di Distribuzione a trasmettere le Proposte di Assicurazione ed i relativi mezzi di pagamento ricevuti entro e non oltre il giorno lavorativo successivo a quello della loro ricezione. La Società di Distribuzione, a propria volta, impegna contrattualmente i propri promotori finanziari a trasmettere tempestivamente i moduli di Proposta ed i relativi mezzi di pagamento. Mediolanum Vita provvede a versare il premio degli assegni entro il 1 giorno lavorativo successivo a quello di ricezione presso la propria sede. L importo netto dei premi viene attribuito ai Fondi Interni il primo giorno lavorativo successivo al giorno di riferimento con la stessa valuta riconosciuta ai mezzi di pagamento utilizzati dall Investitore- Contraente. ART. 18) MODIFICA DEL PROFILO DI INVESTIMENTO L Investitore-Contraente ha la facoltà di: a) mutare la scelta del Profilo di Investimento inizialmente operata inviando richiesta scritta a Mediolanum Vita mediante raccomandata con ricevuta di ritorno oppure, per gli Investitori- Contraenti titolari di un conto corrente presso Banca Mediolanum, mediante ordine telefonico, registrato su supporto magnetico, nell ambito del servizio di banca diretta di Banca Mediolanum. La modifica del Profilo può essere richiesta in ogni momento, trascorso almeno un anno dalla data di decorrenza del contratto. La modifica verrà operata trasferendo sul nuovo Profilo l importo del capitale maturato fino al momento della richiesta. In particolare, l ammontare del capitale da trasferire verrà determinato in base al valore di tutte le quote relative al Profilo originario del giorno di ricezione nella sede della Compagnia della richiesta dell Investitore-Contraente, a condizione che tutte le eventuali movimentazioni (es: Premi Aggiuntivi e/o Successivi, rimborso di un premio a seguito di insoluto del mezzo di pagamento utilizzato dall Investitore-Contraente, etc.) siano state valorizzate. In caso contrario l importo da disinvestire sarà determinato in base al valore delle quote del 1 giorno lavorativo successivo al giorno di riferimento del movimento. Mediolanum Vita reinvestirà tale capitale nei Fondi Interni previsti dal nuovo Profilo in base al valore delle quote del secondo giorno lavorativo successivo a quello di valorizzazione del disinvestimento. Tutti i Premi Successivi a tale data confluiranno nel nuovo Profilo in base alle modalità previste all art. 17. La modifica del Profilo di Investimento non esercita impatti sul meccanismo automatico di modifica

11 11/18 graduale della composizione degli investimenti sul Profilo di arrivo ; b) modificare, totalmente o parzialmente, le modalità di investimento del capitale maturato così come di uno o di tutti i Premi Successivi o Aggiuntivi anche indipendentemente da quanto previsto da uno dei 7 Profili di Investimento predefiniti. Tali modifiche determinano il passaggio alla tipologia di investimento personale con la conseguente interruzione del meccanismo automatico di modifica graduale della composizione degli investimenti. Anche in questo caso la richiesta di modifica deve pervenire a Mediolanum Vita mediante raccomandata con ricevuta di ritorno oppure, per gli Investitori-Contraenti titolari di un conto corrente presso Banca Mediolanum, mediante ordine telefonico, registrato su supporto magnetico, nell ambito del servizio di banca diretta di Banca Mediolanum. Mediolanum Vita modificherà la composizione dell investimento del capitale maturato con le modalità previste per il passaggio ad un nuovo Profilo di Investimento. Gli eventuali Premi Successivi ed Aggiuntivi saranno quindi investiti secondo le specifiche indicazioni dell Investitore- Contraente. Nel caso di modifica delle modalità di investimento dei Premi Successivi, la relativa richiesta dovrà invece pervenire a Mediolanum Vita entro 10 giorni dalla decorrenza del premio cui l Investitore- Contraente desidera sia applicata. Per ogni istruzione di cui ai punti a) e b) che comporti una modifica dell investimento del capitale maturato Mediolanum Vita tratterrà dall importo da investire in base alla nuova composizione, a titolo di rimborso spese, la somma di 51,70 che potrà essere aggiornata periodicamente sulla base della variazione intervenuta nell indice ISTAT calcolata come descritto all art. 11. La facoltà di modifica può essere esercitata 2 volte ogni 12 mesi. ART. 19) INTERRUZIONE DEI PREMI L interruzione dei premi non comporta la risoluzione del contratto, salvo specifica richiesta di riscatto dell Investitore-Contraente, e non influisce in alcun modo sul meccanismo automatico di modifica della composizione degli investimenti. Mediolanum Vita continuerà a prelevare il diritto fisso sui premi versati con le modalità di cui all art. 13. Il capitale da corrispondere alla scadenza del contratto sarà determinato dal valore delle quote risultanti nel/i Fondo/i Interno/i a tale data. La risoluzione automatica del contratto è prevista nel solo caso in cui il numero delle quote riferite al contratto risulti pari a zero. ART. 20) RISCATTO L Investitore-Contraente, a partire dal primo anniversario di contratto, può risolvere anticipatamente lo stesso riscuotendo il valore di riscatto. L esercizio del diritto di riscatto richiede che l Investitore-Contraente invii apposita richiesta scritta a Mediolanum Vita. La risoluzione del contratto ha effetto dalla data di ricezione della richiesta di riscatto presso la sede di Mediolanum Vita. L esercizio del diritto di riscatto comporta il disinvestimento totale delle quote risultanti alla data di ricezione della richiesta. Il valore di riscatto è determinato in base al valore delle quote alla medesima data. Per i soli contratti a Premio Unico, in caso di riscatti richiesti nei primi 5 anni dalla data di decorrenza del contratto, dal valore calcolato in base a quanto sopra descritto verrà trattenuto l importo dei costi di riscatto riportati al precedente art. 13. Il pagamento del valore di riscatto verrà effettuato a favore dell Investitore-Contraente. Tuttavia nel caso di designazione irrevocabile dell Assicurato occorrerà da parte di quest ultimo un consenso scritto alla richiesta di riscatto dell Investitore- Contraente. L importo equivalente al valore di riscatto verrà liquidato entro 30 giorni dalla data di ricezione della relativa richiesta e documentazione e sarà soggetto alle disposizioni fiscali vigenti al momento. Non sono previsti riscatti parziali. ART. 21) OPZIONI A SCADENZA Alla scadenza del contratto nonché in caso di riscatto, l Investitore-Contraente ha la facoltà di chiedere la conversione anche parziale del capitale maturato in una rendita annua rivalutabile calcolata in base al sesso ed all età dell Assicurato al momento della conversione. La rendita potrà essere: vitalizia immediata pagabile finché l Assicurato sia in vita; vitalizia immediata pagabile finché l Assicurato sia in vita e comunque in modo certo nei primi cinque o dieci anni e successivamente vitalizia finché l Assicurato sia in vita; vitalizia immediata a favore dell Assicurato e reversibile totalmente o parzialmente su altra persona appositamente designata; vitalizia immediata denominata Rend&Cap, come da Condizioni allegate. Tali opzioni sono disponibili a condizione che la rendita annua assicurata risulti almeno pari a Le condizioni di erogazione e rivalutazione della rendita saranno quelle in vigore al momento della richiesta dell opzione.

12 12/18 EUROPENSION ART. 22) PEGNO Il credito derivante dal presente contratto può essere dato in pegno a terzi. Tale atto è efficace dal momento in cui Mediolanum Vita riceve comunicazione scritta dell avvenuta costituzione in pegno, contestualmente Mediolanum Vita deve effettuare l annotazione relativa alla costituzione in pegno in contratto o su appendice. Mediolanum Vita può opporre ai creditori pignoratizi tutte le eccezioni che le spettano verso l Investitore- Contraente originario in conformità con quanto disposto dall art del Codice Civile. ART. 23) PRESTITI Non è prevista l'erogazione da parte di Mediolanum Vita di prestiti sul contratto. ART. 24) DOCUMENTAZIONE E MODALITÀ PREVISTE PER IL PAGAMENTO DELLE PRESTAZIONI 1) Documentazione Per tutti i pagamenti di Mediolanum Vita dovranno essere preventivamente consegnati alla stessa tutti i documenti necessari a verificare l obbligo di pagamento e ad individuare gli aventi diritto. La documentazione da presentare è la seguente: DOCUMENTI PER LA LIQUIDAZIONE DELLE PRESTAZIONI Riscatto Decesso dell Assicurato Scadenza Richiesta sottoscritta dall'investitore- Contraente con specifica delle modalità di pagamento In caso di designazione irrevocabile dell Assicurato, il consenso scritto di quest ultimo alla richiesta di riscatto Certificato di morte dell Assicurato Documenti necessari ad identificare gli aventi diritto Comunicazione scritta inviata all'investitore- Contraente con indicazione dei documenti necessari per la liquidazione 2) Termini di pagamento Mediolanum Vita eseguirà il pagamento entro 30 giorni dal ricevimento della documentazione o, se posteriore, entro 30 giorni dalla scadenza del contratto. Qualora tale termine non venisse rispettato, Mediolanum Vita riconoscerà gli interessi moratori per il ritardo nel pagamento applicando il tasso legale di interesse al momento in vigore. I pagamenti saranno effettuati in Italia ed in valuta nazionale corrente. ART. 25) TERMINI DI PRESCRIZIONE I diritti derivanti dal contratto di assicurazione si prescrivono in un anno dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui si fonda il diritto. ART. 26) GESTIONE DELLE INFORMAZIONI La Compagnia comunicherà tempestivamente per iscritto all Investitore-Contraente ogni modifica intervenuta nelle informazioni riportate nel Prospetto Informativo e nel Regolamento dei Fondi Interni nel corso della durata contrattuale anche per effetto di modifiche alla legislazione. Inoltre, Mediolanum Vita invierà: con cadenza annuale, entro sessanta giorni dalla chiusura di ogni anno solare, un rendiconto che riporta la situazione relativa a: a) cumulo dei premi versati dal perfezionamento del contratto al 31 dicembre dell anno precedente, numero e controvalore delle quote assegnate al 31 dicembre dell anno precedente; b) dettaglio dei premi versati, di quelli investiti, del numero e del controvalore delle quote assegnate nell anno di riferimento; c) numero e controvalore delle quote trasferite e di quelle assegnate a seguito di operazioni di switch; d) numero delle quote eventualmente trattenute nell anno di riferimento per il premio relativo alle coperture di puro rischio; e) numero delle quote complessivamente assegnate e del relativo controvalore alla fine dell anno di riferimento; il Documento di Polizza con indicazione del premio lordo versato, di quello investito, della data di decorrenza del contratto, del numero di quote attribuite e del loro valore unitario, nonché del giorno cui tale valore si riferisce. Tale documento includerà anche l indicazione della data in cui viene ricevuta la Proposta; per contratti a Premi Programmati una lettera (o Rendiconto Annuale) di conferma cumulativa dei premi pagati in un semestre solare; per contratti a Premio Unico, una lettera di conferma investimento premi per eventuali Premi Aggiuntivi effettuati; una lettera nel caso in cui il controvalore delle quote complessivamente detenute diminuisca di oltre il 30% rispetto all ammontare complessivo dei premi investiti e per ogni ulteriore riduzione pari o superiore al 10%; tale comunicazione deve essere effettuata entro dieci giorni lavorativi dalla data in cui si è verificato l evento; una lettera con la quale, relativamente all operazione di passaggio tra Fondi Interni, richiesta

13 13/18 specificatamente dall Investitore-Contraente, vengono fornite informazioni in merito al numero delle quote rimborsate e di quelle attribuite, nonché ai rispettivi valori unitari del giorno di riferimento. Tale comunicazione verrà effettuata entro dieci giorni lavorativi dalla data in cui si è verificato l evento; annualmente, entro il mese di febbraio, la Parte II del Prospetto, contenente l aggiornamento dei dati storici di rischio/rendimento, dei costi effettivi e del turnover di portafoglio dei Fondi Interni cui sono collegate le prestazioni del contratto. ART. 27) FORO COMPETENTE Per ogni controversia con Mediolanum Vita è competente l Autorità Giudiziaria del luogo di residenza, ovvero del domicilio eletto dall Investitore-Contraente o dall Assicurato a seconda del soggetto che promuove la causa.

14 14/16 EUROPENSION CONTRATTI A P COMMISSIONI PERCENT Premio Annuo lordo da a importi inferiori a % 38% 41% 44% 47% 50% % 37% 40% 42% 45% 48% % 36% 38% 41% 44% 47% % 34% 36% 39% 42% 44% % 32% 35% 37% 40% 43% % 30% 33% 35% 37% 40% % 29% 31% 33% 35% 38% % 27% 29% 31% 33% 36% % 25% 27% 29% 31% 33% % 24% 26% 28% 30% 32% % 23% 25% 26% 28% 30% % 22% 24% 25% 27% 29% % 21% 22% 24% 26% 27% % 20% 22% 23% 25% 26% % 19% 21% 22% 24% 25% % 19% 20% 21% 23% 24% % 18% 19% 21% 22% 24% % 17% 19% 20% 21% 23% % 17% 18% 19% 21% 22% % 16% 18% 19% 20% 22% % 16% 17% 18% 20% 21% % 15% 17% 18% 19% 20% % 15% 16% 17% 19% 20% % 15% 16% 17% 18% 19% % 14% 16% 17% 18% 19% % 14% 15% 16% 17% 19% % 14% 15% 16% 17% 18% % 14% 15% 16% 17% 18% % 13% 14% 15% 16% 17% % 13% 14% 15% 16% 17% % 13% 14% 15% 16% 17% % 12% 13% 14% 15% 16% % 12% 13% 14% 15% 16% % 12% 13% 14% 15% 16% % 12% 13% 14% 14% 15% % 11% 12% 13% 14% 15% % 11% 12% 13% 14% 15% % 11% 12% 13% 14% 15% % 11% 12% 13% 13% 14% % 11% 12% 12% 13% 14% % 10% 11% 12% 13% 14% % 10% 11% 12% 13% 14% % 10% 11% 12% 13% 13% % 10% 11% 12% 12% 13% % 10% 11% 11% 12% 13% e oltre 9% 10% 10% 11% 12% 13%

15 15/16 EMIO ANNUO UALI SUL PREMIO DI PRIMA ANNUALITÀ Tabella 1 Anni di durata da 25 53% 56% 59% 62% 65% 68% 71% 74% 77% 80% 51% 54% 57% 60% 63% 66% 68% 71% 74% 77% 50% 52% 55% 58% 61% 64% 67% 69% 72% 75% 47% 50% 52% 55% 58% 60% 63% 66% 68% 71% 45% 48% 50% 53% 55% 58% 60% 63% 65% 68% 42% 45% 47% 49% 52% 54% 56% 59% 61% 64% 40% 42% 44% 47% 49% 51% 53% 56% 58% 60% 38% 40% 42% 44% 46% 48% 51% 53% 55% 57% 35% 38% 40% 42% 44% 46% 48% 50% 52% 54% 34% 35% 37% 39% 41% 43% 45% 47% 49% 51% 32% 34% 35% 37% 39% 41% 43% 45% 46% 48% 30% 32% 34% 36% 37% 39% 41% 42% 44% 46% 29% 31% 32% 34% 36% 37% 39% 41% 42% 44% 28% 29% 31% 33% 34% 36% 37% 39% 41% 42% 27% 28% 30% 31% 33% 34% 36% 37% 39% 41% 26% 27% 29% 30% 32% 33% 35% 36% 38% 39% 25% 26% 28% 29% 31% 32% 33% 35% 36% 38% 24% 26% 27% 28% 30% 31% 32% 34% 35% 37% 23% 25% 26% 27% 29% 30% 31% 33% 34% 35% 23% 24% 25% 27% 28% 29% 31% 32% 33% 34% 22% 23% 25% 26% 27% 28% 30% 31% 32% 33% 22% 23% 24% 25% 26% 28% 29% 30% 31% 33% 21% 22% 23% 25% 26% 27% 28% 29% 31% 32% 21% 22% 23% 24% 25% 26% 28% 29% 30% 31% 20% 21% 22% 24% 25% 26% 27% 28% 29% 30% 20% 21% 22% 23% 24% 25% 26% 27% 29% 30% 19% 20% 21% 23% 24% 25% 26% 27% 28% 29% 19% 20% 21% 22% 23% 24% 25% 26% 27% 28% 19% 20% 21% 22% 23% 24% 25% 26% 27% 28% 18% 19% 20% 21% 22% 23% 24% 25% 26% 27% 18% 19% 20% 21% 22% 23% 24% 25% 26% 27% 17% 18% 19% 20% 21% 22% 23% 24% 25% 26% 17% 18% 19% 20% 21% 22% 23% 24% 25% 26% 17% 18% 19% 19% 20% 21% 22% 23% 24% 25% 16% 17% 18% 19% 20% 21% 22% 23% 24% 25% 16% 17% 18% 19% 20% 21% 21% 22% 23% 24% 16% 17% 17% 18% 19% 20% 21% 22% 23% 24% 15% 16% 17% 18% 19% 20% 21% 22% 22% 23% 15% 16% 17% 18% 19% 19% 20% 21% 22% 23% 15% 16% 17% 17% 18% 19% 20% 21% 22% 22% 15% 15% 16% 17% 18% 19% 20% 20% 21% 22% 14% 15% 16% 17% 18% 18% 19% 20% 21% 22% 14% 15% 16% 17% 17% 18% 19% 20% 21% 21% 14% 15% 16% 16% 17% 18% 19% 19% 20% 21% 14% 14% 15% 16% 17% 18% 18% 19% 20% 21% 14% 14% 15% 16% 17% 17% 18% 19% 20% 20%

16 16/18 EUROPENSION COMMISSIONI PERCENTUALI SUI PREMI SUCCESSIVI Tabella 2 Anni di durata Commissione Anni di durata Commissione 10 9,00% 11 9,00% 12 9,00% 13 9,00% 14 9,00% 15 9,00% 16 8,90% 17 8,80% 18 8,70% 19 8,60% 20 8,50% 21 8,40% 22 8,30% 23 8,20% 24 8,10% 25 8,00% 26 7,80% 27 7,60% 28 7,40% 29 7,20% 30 7,00% 31 6,80% 32 6,60% 33 6,40% 34 6,20% 35 6,00% 36 5,80% 37 5,60% 38 5,40% 39 5,20% 40 5,00%

17 17/18 CONDIZIONI DI REND&CAP L esercizio dell opzione Rend&Cap dà diritto ad una rendita vitalizia immediata in base alla quale Mediolanum Vita si impegna a corrispondere al Beneficiario: - in un primo periodo, di seguito definito Periodo Iniziale, stabilito dall Investitore-Contraente tra un minimo di 5 ed un massimo di 10 anni, una rendita immediata costante il cui importo è definito dall Investitore-Contraente stesso. L importo di tale rendita non potrà comunque essere superiore a quello della rendita vitalizia immediata erogabile a parità di premio, calcolato in base all età dell Assicurato. In caso di decesso dell Assicurato prima della scadenza del Periodo Iniziale, Mediolanum Vita erogherà agli eredi legittimi il capitale residuo rivalutato, come di seguito definito; - successivamente, una rendita rivalutabile pagabile sino a che l Assicurato sia in vita il cui importo è definito in base all età dell Assicurato al termine del Periodo Iniziale ed al capitale residuo rivalutato. MODALITÀ DI EROGAZIONE DELLA RENDITA La rendita è erogata con la frequenza scelta dall Investitore-Contraente. MODALITÀ DI RIVALUTAZIONE DELLA RENDITA L importo della rendita vitalizia pagabile alla fine del Periodo Iniziale verrà determinato sulla base del capitale residuo rivalutato e del coefficiente di conversione relativo all età raggiunta dall Assicurato a tale data. Successivamente sarà rivalutato, ad ogni ricorrenza annuale, sulla base del tasso di rivalutazione determinato come di seguito specificato. Mediolanum Vita dichiara entro il 28 febbraio di ogni anno il rendimento da utilizzare, ottenuto moltiplicando il rendimento della gestione separata Medinvest, di cui al punto 3 del Regolamento allegato, per l aliquota di partecipazione di volta in volta fissata, aliquota che comunque non deve risultare inferiore all 80%. Mediolanum Vita si riserva comunque di trattenere dal rendimento del fondo un minimo dell 1,2% quale commissione di gestione. RISCATTO E PRESTITI La rendita non può essere oggetto né di riscatti né di prestiti. ONERI DEL CONTRATTO Costi amministrativi Ad ogni erogazione della rendita, è applicata una commissione pari all 1,25% della rendita stessa. DOCUMENTAZIONE E MODALITÀ PREVISTE PER IL PAGAMENTO DELLE PRESTAZIONI In caso di decesso dell Assicurato durante il Periodo Iniziale dovranno essere preventivamente consegnati a Mediolanum Vita tutti i documenti di seguito elencati, necessari a verificare l obbligo di pagamento e ad individuare gli aventi diritto. La documentazione è la seguente: certificato di morte dell Assicurato; dichiarazione sostitutiva di notorietà, specificando gli eredi legittimi e la eventuale presenza di testamento, di cui deve essere fornita copia; fotocopia di un documento d identità valido degli eredi legittimi; in presenza di eredi legittimi minorenni, è necessario il decreto del Giudice Tutelare. Mediolanum Vita eseguirà il pagamento entro 30 giorni dal ricevimento della documentazione. Qualora tale termine non venisse rispettato, Mediolanum Vita riconoscerà gli interessi moratori per il ritardo nel pagamento applicando il tasso legale di interesse al momento in vigore. I pagamenti saranno effettuati in Italia ed in valuta nazionale corrente. GESTIONE DELLE INFORMAZIONI Mediolanum Vita invierà un rendiconto con frequenza almeno annuale che riporta la situazione relativa alla prestazione rivalutabile. CAPITALE RESIDUO RIVALUTATO Nel corso del Periodo Iniziale l importo del capitale residuo rivalutato, pagabile in caso di decesso dell Assicurato, viene determinato sottraendo al capitale maturato a scadenza, oggetto di conversione in rendita nella presente forma, gli importi delle rendite pagate ed applicando all importo così risultante, ad ogni ricorrenza annuale, la rivalutazione determinata secondo quanto previsto al paragrafo precedente.

18 18/18 REGOLAMENTO DEL FONDO MEDINVEST Art. 1. Mediolanum Vita S.p.A. attua una speciale forma di gestione degli investimenti, separata da quelle delle altre attività della Società, che viene contraddistinta con il nome SERIE SPECIALE: FONDO DI ADEGUAMENTO GARANTITO ASSICURAZIONI INDIVIDUALI E COLLETTIVE SULLA VITA MEDIOLANUM INVESTIMENTI ed indicata nel seguito con la sigla MEDINVEST. Medinvest è una gestione separata denominata in euro che persegue la finalità di graduale incremento del capitale investito con un orizzonte temporale di mediolungo periodo e un livello di rischio medio. La Compagnia attua una politica di investimento volta a perseguire una composizione del portafoglio orientata principalmente verso strumenti finanziari di natura obbligazionaria emessi da Stati Sovrani, organismi internazionali o primari emittenti societari. Gli investimenti sono effettuati prevalentemente in strumenti finanziari denominati in euro quotati principalmente nei mercati regolamentati internazionali. La gestione persegue l obiettivo di garantire i rendimenti minimi oggetto degli impegni assunti dalla Società verso tutte le riserve matematiche oggetto delle polizze in essere. Le strategie di investimento si basano sull analisi continua della situazione di Asset and Liabilities Management oggetto della gestione nonché sull analisi delle variabili macroeconomiche delle principali economie mondiali, ponendo particolare attenzione alle politiche monetarie poste in essere dalle Banche Centrali. Il valore delle attività gestite non sarà inferiore all importo delle riserve matematiche costituite per le assicurazioni che prevedono una Clausola di Rivalutazione legata al rendimento del MEDINVEST. La gestione del MEDINVEST è conforme alle norme stabilite dall Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo, con la circolare n.71 del , e si atterrà ad eventuali successive disposizioni. Art. 3. Il rendimento annuo del MEDINVEST, per l esercizio relativo alla certificazione, si ottiene rapportando il risultato finanziario del MEDINVEST di competenza di quell esercizio al valore medio del MEDINVEST stesso. Per risultato finanziario del MEDINVEST, si devono intendere i proventi finanziari di competenza dell esercizio - compresi gli utili e le perdite di realizzo - per la quota del MEDINVEST, al lordo delle ritenute d acconto fiscali, ed al netto delle spese specifiche degli investimenti. Gli utili e le perdite di realizzo vengono determinati con riferimento al valore di iscrizione delle corrispondenti attività del MEDINVEST, cioè al prezzo di acquisto, per i beni di nuova acquisizione, ed al valore di mercato all atto dell iscrizione nel MEDINVEST, per i beni già di proprietà della Società. Per valore medio del MEDINVEST si intende la somma della giacenza media annua dei depositi in numerario presso gli Istituti di Credito e della consistenza media annua di ogni altra attività del MEDINVEST. La consistenza media annua dei titoli e delle altre attività viene determinata in base al valore di iscrizione nel MEDINVEST. Ai fini della determinazione del rendimento annuo del MEDINVEST, l esercizio relativo alla certificazione decorre dal primo gennaio fino al 31 dicembre del medesimo anno. Art. 4. La Società si riserva di apportare, in merito a quanto sopra descritto in relazione al rendimento annuo, quelle modifiche che si rendessero necessarie a seguito di cambiamenti nell attuale legislazione fiscale. Art. 2. La gestione del MEDINVEST è annualmente sottoposta a certificazione da parte di una società di revisione iscritta all Albo di cui al D.P.R n. 136, la quale attesta la rispondenza del MEDINVEST al presente regolamento. In particolare sono certificati la corretta valutazione delle attività attribuite al MEDINVEST, il rendimento annuo del MEDINVEST, quale di seguito descritto, e l adeguatezza di ammontare delle attività a fronte degli impegni assunti dalla Società sulla base delle riserve matematiche.

FUNDS. Offerta pubblica di sottoscrizione di LIFE FUNDS prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Condizioni di Contratto

FUNDS. Offerta pubblica di sottoscrizione di LIFE FUNDS prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Condizioni di Contratto Offerta pubblica di sottoscrizione di LIFE prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Condizioni di Contratto è un prodotto di Retro di copertina 2/13 ART. 1) OGGETTO DEL CONTRATTO LIFE è un

Dettagli

Condizioni di Contratto. Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM SYNERGY. prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Condizioni di Contratto. Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM SYNERGY. prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM SYNERGY prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Condizioni di Contratto E' un prodotto di Distribuito da Prodotto distribuito da Banca Mediolanum

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM NEW GENERATION prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked

Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM NEW GENERATION prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM NEW GENERATION prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Condizioni di Contratto è un prodotto di Retro di copertina 2/14 ART. 1) OGGETTO DEL

Dettagli

PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE

PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE La presente Parte I è stata depositata in CONSOB il 27 agosto 2008 ed è valida a partire dal 27 agosto 2008. PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE

Dettagli

MY PENSION. La Pensione Integrativa per dare più energia al tuo domani. Proposta di Assicurazione Vita

MY PENSION. La Pensione Integrativa per dare più energia al tuo domani. Proposta di Assicurazione Vita La Pensione Integrativa per dare più energia al tuo domani Proposta di Assicurazione Vita Le presenti Note Informative non sono soggette al preventivo controllo da parte dell ISVAP BANCA MEDIOLANUM GRUPPO

Dettagli

Condizioni di Contratto. Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM CAPITAL NEW prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked

Condizioni di Contratto. Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM CAPITAL NEW prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM CAPITAL NEW prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Condizioni di Contratto è un prodotto di Retro di copertina 2/17 ART. 1) OGGETTO DEL CONTRATTO

Dettagli

MY PENSION. La Pensione Integrativa per dare più energia al tuo domani SOMMARIO. My Pension PRESENTAZIONE

MY PENSION. La Pensione Integrativa per dare più energia al tuo domani SOMMARIO. My Pension PRESENTAZIONE La Pensione Integrativa per dare più energia al tuo domani SOMMARIO My Pension PRESENTAZIONE TERMINOLOGIA Pag.02 Pag.03 Benefit NOTA INFORMATIVA Pag. 05 CONDIZIONI DI POLIZZA Pag. 11 TaxBenefit NOTA INFORMATIVA

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONE IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONI IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

PROPOSTA DI POLIZZA DI ASSICURAZIONE VITA

PROPOSTA DI POLIZZA DI ASSICURAZIONE VITA CAP. SOC. EURO 87.720.000 I. V. - R.E.A. (MI) 842196 - COD. FISC./PART. IVA/NUMERO DI REGISTRO DELLE IMPRESE DI MILANO 01749470157 - SOCIETÀ CON UNICO SOCIO - SOCIETÀ SOGGETTA ALL ATTIVITÀ DI DIREZIONE

Dettagli

Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo Fondo Pensione TAXBENEFIT NEW. Condizioni Generali di Contratto

Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo Fondo Pensione TAXBENEFIT NEW. Condizioni Generali di Contratto Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo Fondo Pensione TAXBENEFIT NEW Condizioni Generali di Contratto è un prodotto di Distribuito da Retro di copertina 2 ART. 1) OGGETTO DEL CONTRATTO TaxBenefit

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI

CONDIZIONI CONTRATTUALI CONDIZIONI CONTRATTUALI Polizza BNL Revolution Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e Unit Linked Pagina 1 di 7 Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Oggetto del contratto Polizza

Dettagli

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Alleanza Assicurazioni S.p.A. appartenente al Gruppo Generali Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Condizioni Contrattuali Regolamento Gestione interna separata

Dettagli

Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo Fondo Pensione TAXBENEFIT NEW. Documento sull Erogazione delle Rendite

Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo Fondo Pensione TAXBENEFIT NEW. Documento sull Erogazione delle Rendite Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo Fondo Pensione TAXBENEFIT NEW Documento sull Erogazione delle Rendite è un prodotto di Distribuito da Retro di copertina 2/10 1 La tariffa di assicurazione

Dettagli

A) INFORMAZIONI GENERALI

A) INFORMAZIONI GENERALI 1/5 La presente Parte III è stata depositata in CONSOB il 31 ottobre 2007 ed è valida a partire dal 1 novembre 2007. PARTE III DEL PROSPETTO INFORMATIVO - ALTRE INFORMAZIONI Offerta pubblica di sottoscrizione

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE Il presente documento costituisce parte integrante della nota informativa della forma pensionistica individuale denominata INA ASSITALIA PRIMO Piano pensionistico

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Opportunity bis Country bis Sector bis Dynamic bis Balanced bis Moderate bis Prudent bis ART. 1) ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEL FONDO MEDIOLANUM VITA, Compagnia di Assicurazioni

Dettagli

Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni

Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS INCOME 360 1

Dettagli

SCHEDA TECNICA SETTE MASSIMA CLIENT LUGLIO 2013

SCHEDA TECNICA SETTE MASSIMA CLIENT LUGLIO 2013 TARIFFA 7S09C - Assicurazione di capitale differito con controassicurazione a premio annuo rivalutabile con facoltà di versare premi unici aggiuntivi, con rivalutazione annua del capitale collegate alla

Dettagli

NOME PRODOTTO Popolare Vita Previdenza - Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione 5075 11/09/2008

NOME PRODOTTO Popolare Vita Previdenza - Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione 5075 11/09/2008 POPOLARE VITA PREVIDENZA - PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO A PREMI RICORRENTI E PREMI INTEGRATIVI CON PRESTAZIONI LEGATE AL RENDIMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI STEP AZIONARIO STEP BILANCIATO STEP OBBLIGAZIONARIO

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI STEP AZIONARIO STEP BILANCIATO STEP OBBLIGAZIONARIO REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI STEP AZIONARIO STEP BILANCIATO STEP OBBLIGAZIONARIO ART. 1) ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEL FONDO MEDIOLANUM VITA, Compagnia di Assicurazioni sulla vita appartenente al GRUPPO

Dettagli

POPOLARE VITA PREVIDENZA

POPOLARE VITA PREVIDENZA POPOLARE VITA PREVIDENZA INFORMAZIONI GENERALI NOME PRODOTTO Popolare Vita Previdenza - Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione N DI ISCRIZIONE ALL ALBO DATA ISCRIZIONE TIPOLOGIA

Dettagli

scheda sintetica contratto di rendita vitalizia differita rivalutabile

scheda sintetica contratto di rendita vitalizia differita rivalutabile scheda sintetica contratto di rendita vitalizia differita rivalutabile ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA INFORMATIVA PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO. La presente Scheda sintetica non sostituisce

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Condizioni di contratto relative a Skandia Welcome, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Condizioni di contratto relative a Skandia Welcome, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Skandia Vita S.p.A. Impresa di assicurazione appartenente al Gruppo Skandia Condizioni di contratto relative a Skandia Welcome, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Art. 1 - Oggetto dell

Dettagli

le norme imperative di diritto italiano.

le norme imperative di diritto italiano. nota informativa Informazioni relative alla Società La Zurich Investments life S.p.A. con Sede legale a Milano in Piazza C. Erba n. 6, è una Società per azioni di diritto italiano, autorizzata all esercizio

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI

CONDIZIONI CONTRATTUALI CONDIZIONI CONTRATTUALI Contratto di capitalizzazione a premio unico e premi integrativi, con rivalutazione annuale del capitale assicurato (tariffa n 357) PARTE I - OGGETTO DEL CONTRATTO Articolo 1 -

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Alternative Fund 1 Alternative Fund 2 Alternative Fund 3 ART. 1) ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEL FONDO MEDIOLANUM INTERNATIONAL LIFE LTD., Compagnia di Assicurazioni sulla

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita Unit linked e/o contratto di partecipazione agli utili a vita intera e a premi ricorrenti.

Contratto di assicurazione sulla vita Unit linked e/o contratto di partecipazione agli utili a vita intera e a premi ricorrenti. Contratto di assicurazione sulla vita Unit linked e/o contratto di partecipazione agli utili a vita intera e a premi ricorrenti. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa

Dettagli

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack Key features Scenario economico Caratteristiche principali e tecniche

Dettagli

Condizioni di contratto relative a io unit linked - Serie III, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Condizioni di contratto relative a io unit linked - Serie III, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Skandia Vita S.p.A. Impresa di assicurazione appartenente al Gruppo Skandia Condizioni di contratto relative a io unit linked - Serie III, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Art. 1 -

Dettagli

Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio

Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, la Compagnia

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM CAPITAL NEW prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked

Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM CAPITAL NEW prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM CAPITAL NEW prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Scheda Sintetica è un prodotto di Retro di copertina 1/5 INFORMAZIONI GENERALI La parte

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di Veneto Global Profile unit linked, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Offerta pubblica di sottoscrizione di Veneto Global Profile unit linked, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Skandia Vita S.p.A. Impresa di assicurazione appartenente al Gruppo Skandia Il presente prodotto è distribuito da Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali ed Artigiane del Veneto Offerta pubblica di

Dettagli

Appendice Richiesta dall Organo di Controllo-ISVAP

Appendice Richiesta dall Organo di Controllo-ISVAP Appendice Richiesta dall Organo di Controllo-ISVAP IMPERUM Nota informativa B AVVERTENZE PER IL CONTRAENTE Questa polizza rientra nella categoria di polizze collegate a fondi di investimento denominate

Dettagli

InDollari New. Linea Investimento. Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico in $ U.S.A.

InDollari New. Linea Investimento. Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico in $ U.S.A. Linea Investimento BG InDollari New Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico in $ U.S.A. Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa Condizioni di

Dettagli

CODICE. M F SESSO DATA DI NASCITA LUOGO DI NASCITA (Comune) PROV. NAZ.

CODICE. M F SESSO DATA DI NASCITA LUOGO DI NASCITA (Comune) PROV. NAZ. N. di Proposta CAP. SOC. EURO 87.720.000 I. V. - R.E.A. (MI) 842196 - COD. FISC./PART. IVA/NUMERO DI REGISTRO DELLE IMPRESE DI MILANO 01749470157 - SOCIETÀ CON UNICO SOCIO - SOCIETÀ SOGGETTA ALL ATTIVITÀ

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Mod. RSCN07-930/933 - Ed. 03/2014. Fideuram Vita Insieme. Fideuram Vita è una società del gruppo

Condizioni Contrattuali. Mod. RSCN07-930/933 - Ed. 03/2014. Fideuram Vita Insieme. Fideuram Vita è una società del gruppo Mod. RSCN07-930/933 - Ed. 03/2014 Condizioni Contrattuali Fideuram Vita Insieme Fideuram Vita è una società del gruppo INDICE Sezione prima: Le prestazioni assicurate Art. 1 Il capitale liquidabile in

Dettagli

Data ultimo aggiornamento: 07/2014

Data ultimo aggiornamento: 07/2014 TECNICA DESCRIZIONE POLIZZA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI E PERIODI DI CDARENZA ESCLUSIONI Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante. È un prodotto rivolto ad una clientela

Dettagli

Scheda Sintetica - Informazioni Generali

Scheda Sintetica - Informazioni Generali Scheda Sintetica - Informazioni Generali La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni generali

Dettagli

VEROVALORE ASSIMOCO. Linea Investimento. Assicurazione mista con bonus a premio unico. Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

VEROVALORE ASSIMOCO. Linea Investimento. Assicurazione mista con bonus a premio unico. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: VEROVALORE ASSIMOCO Assicurazione mista con bonus a premio unico Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Linea Investimento - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali - Glossario

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017)

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017) REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017) 1 - ISTITUZIONE, DENOMINAZIONE E CARATTERISTICHE DEL FONDO INTERNO CREDITRAS VITA S.p.A. (di seguito Società) ha istituito e gestisce,

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS E AZIONARIO EUROPA

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS E AZIONARIO EUROPA REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO Il presente Regolamento è composto dall'allegato al Regolamento del Fondo interno e dai seguenti articoli specifici per il Fondo interno. 1 - PROFILI DI RISCHIO DEL FONDO

Dettagli

REGOLAMENTO FONDI INTERNI APTUS

REGOLAMENTO FONDI INTERNI APTUS REGOLAMENTO FONDI INTERNI APTUS Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, la Compagnia ha costituito tre Fondi

Dettagli

FONDO PENSIONE QUADRI E CAPI FIAT DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

FONDO PENSIONE QUADRI E CAPI FIAT DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE FONDO PENSIONE QUADRI E CAPI FIAT DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE Premessa Il Fondo Pensione Quadri e Capi Fiat ha stipulato in data 15/11/2005 con la società GENERALI VITA S.p.A. (di seguito indicata

Dettagli

Condizioni di contratto relative a Advice Unit, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Condizioni di contratto relative a Advice Unit, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Old Mutual Wealth Italy S.p.A. Impresa di assicurazione italiana appartenente al Gruppo Old Mutual Condizioni di contratto relative a Advice Unit, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Trio Fund 1 Trio Fund 2 Trio Fund 3 ART. 1) ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEL FONDO MEDIOLANUM INTERNATIONAL LIFE LTD., Compagnia di Assicurazioni sulla vita appartenente al

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI IFB ONE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA DI TIPO UNIT LINKED

CONDIZIONI CONTRATTUALI IFB ONE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA DI TIPO UNIT LINKED CONDIZIONI CONTRATTUALI IFB ONE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA DI TIPO UNIT LINKED Le definizioni utilizzate nelle presenti Condizioni Contrattuali sono riportate nel Prospetto d Offerta, Parte

Dettagli

ALTOVALORE Ed. 03/2010

ALTOVALORE Ed. 03/2010 ALTOVALORE Ed. 03/2010 Assicurazione a vita intera a premi ricorrenti Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Linea Risparmio - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali - Glossario

Dettagli

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO UNIT LINKED

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO UNIT LINKED Allegato 2 SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO UNIT LINKED Inserire la seguente avvertenza: ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA INFORMATIVA PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO. La presente Scheda

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda sintetica e la Nota Informativa

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda sintetica e la Nota Informativa Contratto di Assicurazione a vita intera a premi unici ricorrenti e premi unici aggiuntivi con prestazioni legate al valore delle quote di fondi interni e al rendimento di una gestione separata e con prestazione

Dettagli

SELLA PERSONAL LIFE. La tranquillità di un futuro assicurato

SELLA PERSONAL LIFE. La tranquillità di un futuro assicurato La tranquillità di un futuro assicurato LA COMPAGNIA Sella Life Ltd è la Compagnia di Assicurazione Vita di diritto irlandese del Gruppo Banca Sella, costituita a Dublino nel 1999, specializzata nel progettare

Dettagli

PREVIDENZA VIP a premio ricorrente

PREVIDENZA VIP a premio ricorrente PREVIDENZA VIP a premio ricorrente Nota Informativa 2004 Mod. 16016 ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO RICORRENTE E A PREMI UNICI AGGIUNTIVI CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE E PRESTAZIONE ADDIZIONALE

Dettagli

TORO CASH PIÙ Scheda Sintetica Informazioni generali

TORO CASH PIÙ Scheda Sintetica Informazioni generali TORO CASH PIÙ Scheda Sintetica Informazioni generali La parte Informazioni generali, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, la Compagnia ha costituito quattro Fondi

Dettagli

Il presente documento è valido a decorrere dal 1 gennaio 2007. 1. DETERMINAZIONE DELLA RENDITA

Il presente documento è valido a decorrere dal 1 gennaio 2007. 1. DETERMINAZIONE DELLA RENDITA Piano Individuale Pensionistico Fondo Pensione DOCUMENTO DI RENDITA Il presente documento integra il contenuto delle Condizioni Generali di Contratto relative a Feelgood - Piano Individuale Pensionistico

Dettagli

CONDIZIONI DI CONTRATTO DI AZ STYLE

CONDIZIONI DI CONTRATTO DI AZ STYLE CONDIZIONI DI CONTRATTO DI AZ STYLE Edizione: 1 marzo 2012 ART. 1 - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE ART. 2 - PLURALITA DI CONTRAENTI ART. 3 - PRESTAZIONI DEL CONTRATTO ART. 4 - DICHIARAZIONI DELL INVESTITORE-

Dettagli

Appendice. Classe Articolazione di un fondo/oicr in relazione alla politica commissionale adottata e ad ulteriori caratteristiche distintive.

Appendice. Classe Articolazione di un fondo/oicr in relazione alla politica commissionale adottata e ad ulteriori caratteristiche distintive. Appendice GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI UTILIZZATI NEL PROSPETTO D OFFERTA Data di deposito in Consob del Glossario: 10/11/2011 Data di validità del Glossario: dal 14/11/2011 Appendice Documento che forma

Dettagli

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack Ed. 09.2014 Key features Scenario economico Caratteristiche principali

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di. prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Condizioni di Contratto

Offerta pubblica di sottoscrizione di. prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Condizioni di Contratto Offerta pubblica di sottoscrizione di mediolanum my LIFE prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Condizioni di Contratto è un prodotto di Distribuito da 1/24 ART.1) OGGETTO DEL CONTRATTO

Dettagli

Crescita più Minimo. nella polizza assicurativa sulla vita. Refund 100% Crescita più Minimo

Crescita più Minimo. nella polizza assicurativa sulla vita. Refund 100% Crescita più Minimo Trasformazione della polizza assicurativa di tipo index linked Crescita più Minimo nella polizza assicurativa sulla vita Refund 100% Crescita più Minimo DOCUMENTO INFORMATIVO DELL OPERAZIONE DI TRASFORMAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita 1. Denominazione Viene attuata una speciale forma di gestione degli investimenti, distinta dagli altri attivi detenuti dall impresa di assicurazione,

Dettagli

BCC Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni

BCC Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni BCC Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PREMI UNICI AGGIUNTIVI CON PRESTAZIONI LEGATE AL VALORE DELLE QUOTE DI FONDI INTERNI E AL RENDIMENTO

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Mod. RBCN01-932 - Ed. 11/2011. Fideuram Vita Insieme Premium. Fideuram Vita è una società del gruppo

Condizioni Contrattuali. Mod. RBCN01-932 - Ed. 11/2011. Fideuram Vita Insieme Premium. Fideuram Vita è una società del gruppo Mod. RBCN01-932 - Ed. 11/2011 Condizioni Contrattuali Fideuram Vita Insieme Premium Fideuram Vita è una società del gruppo INDICE Sezione prima: Le prestazioni assicurate Art. 1 Il capitale liquidabile

Dettagli

Nota Informativa e Condizioni di assicurazione

Nota Informativa e Condizioni di assicurazione Nota Informativa e Condizioni di assicurazione Nota Informativa Pag. 3 Disposizioni Generali Pag. 11 Disposizioni Speciali Pag. 13 Regolamento della Gestione Pag. 16 pagina 1 pagina 2 CRESCO NEW Terminologia

Dettagli

1/12. 3 Il FONDO PENSIONE intende stipulare la convenzione di cui all art. 6, comma 2, del Decreto. Convengono e stipulano la seguente:

1/12. 3 Il FONDO PENSIONE intende stipulare la convenzione di cui all art. 6, comma 2, del Decreto. Convengono e stipulano la seguente: 1/12 ALLEGATO N. 3 al regolamento del fondo pensione aperto PREVIGEST FUND MEDIOLANUM condizioni e modalità di erogazione delle rendite Si riporta il testo integrale della convenzione per l assicurazione

Dettagli

Regolamento del Fondo Interno LVA Euro Index Azionario Previdenza

Regolamento del Fondo Interno LVA Euro Index Azionario Previdenza Regolamento del Fondo Interno LVA Euro Index Azionario Previdenza Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti dell Aderente in base alle Condizioni di Polizza, la

Dettagli

Assicurazione rivalutabile a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno

Assicurazione rivalutabile a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno Assicurazione rivalutabile a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno Il presente fascicolo informativo contenente Scheda Sintetica, Nota informativa, Condizioni contrattuali, regolamento del fondo

Dettagli

Sara Life Multistrategy Premi Ricorrenti

Sara Life Multistrategy Premi Ricorrenti sara life Contratto di Assicurazione Mista a Premi Ricorrenti Sara Life Multistrategy Premi Ricorrenti Fascicolo Informativo Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Scheda sintetica; b) Nota

Dettagli

QUADRIFOGLIO CRESCITA

QUADRIFOGLIO CRESCITA 617 QUADRIFOGLIO CRESCITA POLIZZA VITA A PREMIO UNICO E CAPITALE RIVALUTABILE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE PREMESSA A) DISCIPLINA DEL CONTRATTO Il contratto

Dettagli

CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA

CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA CAPITALIZZAZIONE CARIFECap NOTA INFORMATIVA 2004 Contratto di capitalizzazione finanziaria a premio unico e premi unici aggiuntivi Leggere attentamente

Dettagli

Scheda sintetica. Le caratteristiche del prodotto. euresa-life. L investimento finanziario. Scheda sintetica

Scheda sintetica. Le caratteristiche del prodotto. euresa-life. L investimento finanziario. Scheda sintetica Scheda sintetica Scheda sintetica Scheda sintetica relativa a Global Allocation, prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit-Linked offerto da Euresa-life appartenente al gruppo P&V. Data di deposito

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Assicurazione vita destinata ad attuare una forma pensionistica individuale. Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa Condizioni di Assicurazione Glossario Modulo

Dettagli

NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014

NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014 Offerta al pubblico di NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014 Prodotto finanziario di capitalizzazione PARTE III (Mod. V944GPIII - 0714) Pagina 1 di 6 PARTE III DEL PROSPETTO D OFFERTA ALTRE INFORMAZIONI

Dettagli

Assicurazione rivalutabile a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno

Assicurazione rivalutabile a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno Assicurazione rivalutabile a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno Il presente fascicolo informativo contenente Scheda Sintetica, Nota informativa, Condizioni contrattuali, regolamento del fondo

Dettagli

INVESTIRE SICURO Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60020)

INVESTIRE SICURO Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60020) INVESTIRE SICURO Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60020) Il presente fascicolo informativo contenente i seguenti documenti

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Mod. RBCN03-932 - Ed. 07/2012. Fideuram Vita Insieme Premium. Fideuram Vita è una società del gruppo

Condizioni Contrattuali. Mod. RBCN03-932 - Ed. 07/2012. Fideuram Vita Insieme Premium. Fideuram Vita è una società del gruppo Mod. RBCN03-932 - Ed. 07/2012 Condizioni Contrattuali Fideuram Vita Insieme Premium Fideuram Vita è una società del gruppo INDICE Sezione prima: Le prestazioni assicurate Art. 1 Il capitale liquidabile

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Raiffplanet Prudente Raiffplanet Equilibrata Raiffplanet Aggressiva (Mod. V 70REGFI-0311

Dettagli

VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010

VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010 VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010 Assicurazione mista con bonus a premio unico Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Linea Investimento - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda sintetica e la Nota Informativa. AXA MPS ASSICURAZIONI VITA S.p.A.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda sintetica e la Nota Informativa. AXA MPS ASSICURAZIONI VITA S.p.A. Il presente Fascicolo informativo, contenente la Scheda sintetica, la Nota informativa, le Condizioni di assicurazione comprensive di Regolamento della Gestione separata, il Glossario ed il Modulo di proposta,

Dettagli

SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE

SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE Inserire la seguente frase: La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il

Dettagli

Finanza & Previdenza Reddito

Finanza & Previdenza Reddito Finanza & Previdenza Reddito Mod. F001083 - Edizione maggio 2015 Contratto di Assicurazione sulla vita multiramo determinato dalla combinazione di un prodotto assicurativo con partecipazione agli utili

Dettagli

Obiettivo Previdenza Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo pensione

Obiettivo Previdenza Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo pensione Obiettivo Previdenza Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo pensione 2 - Condizioni Contrattuali Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 5017 Numeri utili Pronto Allianz Allianz

Dettagli

Condizioni di contratto relative a Skandia Regular Premium, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Condizioni di contratto relative a Skandia Regular Premium, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Skandia Vita S.p.A. Impresa di assicurazione italiana appartenente al Gruppo Old Mutual Condizioni di contratto relative a Skandia Regular Premium, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Dettagli

PENSIONE INTEGRATIVA Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60025)

PENSIONE INTEGRATIVA Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60025) AZURITALIA VITA S.p.A. PENSIONE INTEGRATIVA Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60025) Il presente fascicolo informativo

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Mod. RMCN02-936/937 - Ed. 03/2014. Fideuram Vita Insieme Facile. Fideuram Vita è una società del gruppo

Condizioni Contrattuali. Mod. RMCN02-936/937 - Ed. 03/2014. Fideuram Vita Insieme Facile. Fideuram Vita è una società del gruppo Mod. RMCN02-936/937 - Ed. 03/2014 Condizioni Contrattuali Fideuram Vita Insieme Facile Fideuram Vita è una società del gruppo INDICE Sezione prima: Le prestazioni assicurate Art. 1 Il capitale liquidabile

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE ART. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO ED OBBLIGHI DELLA SOCIETÀ AIG Foundation Investments (di seguito il Contratto ) è un Contratto di assicurazione sulla vita di tipo Unit Linked a

Dettagli

Ricorrente. Berica Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni. Offerta al pubblico di Berica

Ricorrente. Berica Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni. Offerta al pubblico di Berica Berica Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Offerta al pubblico di Berica Ricorrente prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto 404) Le parti Informazioni Generali e Informazioni Specifiche

Dettagli

Polizza Vita. Tariffe NM18-NF18. collettiva di rendita posticipata annua vitalizia rivalutabile con controassicurazione

Polizza Vita. Tariffe NM18-NF18. collettiva di rendita posticipata annua vitalizia rivalutabile con controassicurazione Polizza Vita Tariffe NM18NF18 collettiva di rendita posticipata annua vitalizia rivalutabile con controassicurazione Il presente Fascicolo Informativo, contenente: apertura posizione deve essere consegnato

Dettagli

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE - BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni - Sede legale e Direzione Generale: Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma - Tel +390647021 http://www.bnl.it - Iscritta

Dettagli

Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione. Condizioni generali di contratto

Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione. Condizioni generali di contratto Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Condizioni generali di contratto Valore Pensione, ed. 07/07, Pagina 2 di 44 Condizioni generali di contratto Pagina bianca GVVPE INDICE

Dettagli

APPENDICE. Assicurato Reversionario Persona fisica a cui deve essere pagata la rendita reversibile in caso di sua sopravvivenza all'assicurato.

APPENDICE. Assicurato Reversionario Persona fisica a cui deve essere pagata la rendita reversibile in caso di sua sopravvivenza all'assicurato. 1/8 APPENDICE GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI UTILIZZATI NEL PROSPETTO D OFFERTA Data di deposito in Consob del Glossario: 06 ottobre 2015. Data di validità del Glossario: dal 07 ottobre 2015. Assicurato

Dettagli

ALTOVALORE Ed. 03/2010

ALTOVALORE Ed. 03/2010 ALTOVALORE Ed. 03/2010 Assicurazione a vita intera a premi ricorrenti Linea Risparmio Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali comprensive

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIOBIETTIVO INFLAZIONE 03/2018 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto ULM11I)

Offerta al pubblico di UNIOBIETTIVO INFLAZIONE 03/2018 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto ULM11I) Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta al pubblico di UNIOBIETTIVO INFLAZIONE 03/2018 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto ULM11I) Regolamento del Fondo interno REGOLAMENTO

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Mod. RSCN01-930/931 - Ed. 04/2011. Fideuram Vita Insieme. Fideuram Vita è una società del gruppo

Condizioni Contrattuali. Mod. RSCN01-930/931 - Ed. 04/2011. Fideuram Vita Insieme. Fideuram Vita è una società del gruppo Mod. RSCN01-930/931 - Ed. 04/2011 Condizioni Contrattuali Fideuram Vita Insieme Fideuram Vita è una società del gruppo INDICE Sezione prima: Le prestazioni assicurate Art. 1 Il capitale liquidabile in

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Mod. RB2CN03-934 - Ed. 03/2014. Fideuram Vita Insieme Premium 4+4. Fideuram Vita è una società del gruppo

Condizioni Contrattuali. Mod. RB2CN03-934 - Ed. 03/2014. Fideuram Vita Insieme Premium 4+4. Fideuram Vita è una società del gruppo Mod. RB2CN03-934 - Ed. 03/2014 Condizioni Contrattuali Fideuram Vita Insieme Premium 4+4 Fideuram Vita è una società del gruppo INDICE Sezione prima: Le prestazioni assicurate Art. 1 Il Bonus Pag. 1 Art.

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni generali

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Combinazione Libera 80RP/20RA a premio unico

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Combinazione Libera 80RP/20RA a premio unico Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Combinazione Libera 80RP/20RA a premio unico (Mod. V70SSISCL137-0415) Pagina

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Mod. RSCN04-930/931 - Ed. 07/2012. Fideuram Vita Insieme. Fideuram Vita è una società del gruppo

Condizioni Contrattuali. Mod. RSCN04-930/931 - Ed. 07/2012. Fideuram Vita Insieme. Fideuram Vita è una società del gruppo Mod. RSCN04-930/931 - Ed. 07/2012 Condizioni Contrattuali Fideuram Vita Insieme Fideuram Vita è una società del gruppo INDICE Sezione prima: Le prestazioni assicurate Art. 1 Il capitale liquidabile in

Dettagli