Processo standard elaborazione spool. Spool di stampa. Produzione pdf se richiesta. da più pagine, il che costringe

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Processo standard elaborazione spool. Spool di stampa. Produzione pdf se richiesta. da più pagine, il che costringe"

Transcript

1 Archivio Informatico EVIDENZA L archiviazion di documnti informatici, spool di stampa, mail, fax, progtti Scansion massiva di fattur boll lttr con i codici a barr. ALL INTERNO La consrvazion dll stamp fiscali pr l azinda lo studio Pag. 2 Consrvazion dll dichiarazioni di rdditi Pag. 3 Scansion massiva di fattur passiv Pag. 4 Il protocollo informatico, archivio unico pr fax mail posta Pag. 5 V O L U M E 1, N U M E R O 1 Eliminar la carta? Rgola 1, non produrla Può apparir banal, ma ancora oggi imprs, studi, nti, prson producono carta anch quando non è ncssario. Pr ottnr un archivio lttronico (o informatico) la prima cosa da far è vitar, quando possibil, di produrr documnti cartaci. Quando un documnto NON VIE- NE MODIFICATO MANUALMEN- TE, si può procdr alla sua consrvazion sotto forma di fil, avndo l accortzza di rispttar l norm sulla consrvazion di documnti informatici. L modalità pr gnrar documnti informatici sono divrs, n citiamo alcun. Elaborar uno spool di stampa Significa indirizzar la stampa su fil mmorizzarla su un disco. Si ottrrà la copia di carattri ch sarbbro stati spditi alla stampant d il formato potrbb ssr di divrso tipo (ASCII o PDF o ANSI). Il softwar di archiviazion intrprtata il fil, lo insrisc nll archivio comptnt compila i dati di ricrca. S il formato non è tra qulli riconosciuti validi, lo convrt in pdf. S il procdimnto riguarda documnti fiscalmnt o lgalmnt rilvanti, l utnt dv applicar la firma digital, il rifrimnto tmporal con cadnza almno annual, dv produrr un supporto sostitutivo. Pr l fattur la cadnza è quindicinal. La produzion di documnti informatici tramit spool di stampa richid MENO TEMPO risptto al cartaco (-75 %), la consrvazion Procsso standard laborazion spool Spool di stampa Produzion pdf s richista Archivio S E T T E M B R E ha un costo bassissimo, la consultazion è smplic, immdiata, distribuita comoda. L comunicazioni lttronich Ci sono altri documnti informatici com l -mail, i fil di lavoro, qulli tcnici, gli stssi fax, ch possono ssr consrvati lttronicamnt snza procdr alla loro stampa. L laborazion automatica di pdf S il documnto è costituito da fil pdf strutturati cioè con dati di indicizzazion in posizion fissa, si possono laborar com spool di stampa archiviar automaticamnt. Sgu a pagina 2 Firma Digital Tim Stamp Ottico Brano La intrno scansion 5 massiva con l tichtt a barr La scansion di numrosi documnti cartaci è una pratica lnta costosa. Ogni documnto può ssr composto Scansion massiva di fattur con tichtt da più pagin, il ch costring l oprator a scansionarn uno pr volta. Codifica fascicolo con tichtt Spool movimnti Scansion Massiva Riconoscimnto Archivio fattur, dati contabili + immagini Grazi all tichtt con codic a barr la scansion è vloc, pratica poco faticosa; l oprator può caricar nllo scannr un lotto di documnti avviar la scansion massiva. L tichtta va apposta sul primo foglio di ogni documnto d ha un doppio scopo, qullo di sparar i documnti qullo di indicar al softwar il codic dl documnto scansionato. Il codic può ssr composto scondo divrsi critri, ad smpio pr l fattur si potrà indicar il protocollo iva ; nl caso di archivio di documnti inviati o ricvuti, il protocollo di riczion o spdizion. Un buon scannr con funzioni di riconoscimnto dlla pagina di rtro consntirà di archiviar migliaia di pagin al giorno. La gnrazion dll tichtt può ssr ffttuata dal programma di archiviazion o dal sistma gstional. Sgu a pagina 3

2 PAGINA 2 La produzion dll stamp fiscali Procsso di formazion consrvazion di stamp fiscali Consrvazion stamp fiscali Spool di rgistri iva Spool di giornali contabili Spool di rgistri cspiti Spool di partitari Spool dgli Invntari La produzion di giornali contabili, rgistri iva, libri cspiti, invntari, partitari, rgistri ripilogativi, può ssr vlocizzata con la consrvazion informatica. Rgistri iva Giornali Contabili Cspiti Partitari Invntari bilanci Unico Firma Digital Tim Stamp ditta 1 ditta 2 ditta 3 ditta 4 ditta 5 ditta n La stampa vin indirizzata su fil (spool), il programma di archiviazion digital intrprta il fil lo insrisc nll archivio. 1 o più dvd di studio S il fil è in formato statico (PDF) d è già suddiviso pr ditta priodo, il programma non ffttua nssuna trasformazion; vicvrsa s si tratta di una formato ASCII o ansi, provvd a convrtirlo in PDF a sparar vntuali priodi o ditt. Una volta archiviato, il rsponsabil dlla consrvazion lo dovrà firmar con firma digital qualificata rifrimnto tmporal. Pr qui documnti dov è richisto un rifrimnto tmporal opponibil a trzi si dovrà applicar la marca tmporal. Qusta oprazion può ssr ffttuata sul singolo documnto o su una sri di documnti prvntivamnt slzionati, in qusto caso l'utnt dovrà digitar il pin una sola volta. L'oprazion di firma digital è vlocissima, circa 20 firm al minuto. Pr ncssità supriori ci sono dispositivi hardwar da cntinaia di firm al scondo. Autospool pr Gcom Multi Gamma Gli utnti di programmi gstionali TamSystm com Gcom Multi Gamma Evolution, hanno uno strumnto in più pr gnrar documnti informatici: il sistma AutoSpool. A partir da qust anno su divrs stamp di programmi Multi, sono stat insrit dll funzioni pr gnrar du fils pr ogni stampa, il fil PDF ch rapprsnta il documnto vro proprio un fil xml ch fornisc i dati pr l archiviazion. Il programma Archivia Plus, prsonalizzato pr i programmi TamSystm, è stato prdisposto pr codificar automaticamnt qusti documnti. Con qusto mtodo l archiviazion risulta più vloc poiché non è ncssario aprir il documnto pr controllar i dati di codifica non è ncssaria la convrsion in pdf ch, in alcuni casi, risulta alquanto complssa. Con Autospool l utnt ha la possibilità anch di gnrar rgistri di più priodi in soluzion unica, riducndo così il numro di fil da consrvar, chiaramnt, anch qulli da firmar marcar. Con AutoSpool i rgistri di Multi Gamma vngono gnrati in formato Pdf con un fil aggiuntivo pr la codifica. La gnrazion la consrvazion risulta ultriormnt smplificata. Esmpio, nl caso di rgistri iva, una procdura normal richidrbb la stampa di ogni rgistro pr ogni ms l rlativ liquidazioni, il ch significa nl caso di una contabilità con iva Mnsil 2 rgistri, la gnrazion di 36 fils pr ogni anno. Con AutoSpool l utnt può gnrar un unico fil annual pr ogni rgistro (in total 2), sarà il programma a calcolar i giusti numri di pagina ad intrcalar l liquidazioni nlla posizion corrtta. I fil pdf ottnuti contngono tsto pr cui, oltr alla ricrca dl documnto nll archivio, sono disponibili l ricrch a tutto tsto all intrno di documnti. Si consiglia in ogni caso di avr almno Acrobat complto pr potr gstir i fil pdf prodotti gnrar cataloghi di ricrca tra tutti i documnti archiviati. AutoSpool è un sistma ch fin dai primi utilizzi ha dato risultati strmamnt soddisfacnti vrrà stso all altr procdur TamSystm, prim fra tutt Gcom Rdditi Gcom Pagh. ARCHIVIO INFORMATICO

3 Consrvazion dll dichiarazioni fiscali La consrvazion lttronica dll dichiarazioni dgli allgati da part dll intrmdiario. La gstion dgli allgati, sps mdich mutui.. appunti Gli allgati dll dichiarazioni sono, in gran part s non nlla totalità ORIGINALI NON UNICI val a dir ch si tratta di documnti pr lo più cartaci di cui sist una copia o ai quali si può risalir attravrso altr scrittur anch consrvat da trzi. E fatto obbligo all intrmdiario di CONSERVARE gli allgati, ma ai fini di una comprnsion dlla dichiarazioni Rgistrazioni ffttiv ARCHIVIO DIGITALE oltr a onri dducibili, comunicazioni vari (dall notifich rlativ ai famigliari a carico alla compravndita di cas) possono ssr utili anch gli appunti prsi a piacr durant i vari incontri con i clinti qualsiasi altro tipo di documnto cartaco. L archivio contnt i modlli fiscali prsntati potrà quindi ssr intgrato con la scansion Bolli comunicazioni pr i rgistri informatici L articolo 7 dl D.M. 23 gnnaio 2004 prvd ch l imposta di bollo sui documnti informatici...è corrisposta mdiant vrsamnto di cui al D.L. 09/07/1997 N. 237 ch significa vrsamnto tramit F23. L utnt dv prsntar all Ufficio dll ntrat comptnt una comunicazion contnnt l indicazion dl numro prsuntivo di atti, documnti rgistri ch potranno ssr mssi o utilizzati durant l anno, nonché l importo gli strmi dll avvnuto pagamnto dll imposta. Il saldo dll imposta l acconto pr il nuovo anno dovranno ssr vrsati ntro il 31 gnnaio dll anno succssivo accompagnati da una lttra in cui vngono riportati i contggi di documnti ffttivamnt prodotti gli importi vrsati. Prima di mttr in uso un documnto informatico soggtto a Rgol pr la gstion di bolli Prima di mttr in uso i documnti con bollo 1 ANNO 2 ANNO Entro 31/01 anno succssivo Rgistrazioni prsunt PAGINA 3 L intrmdiario ha l obbligo di consrvar una copia dlla dichiarazion trasmssa riproducibil su modllo conform a qullo ministrial. A partir dal DPR 435 dl 2001 è stata ammssa la consrvazion sotto forma di fil. Con il D.M. 22/01/04 succssiv circolari è stato ribadito ch la consrvazion dlla copia dll dichiarazioni sotto forma di documnto informatico soddisfa i rquisiti fiscali dlla consrvazion. Qusto significa ch non è sufficint la consrvazion dl puro fil ma dvono ssr soddisfatti i rquisiti C.N.I.P.A. pr la consrvazion sostitutiva. Pr cui l archivio lttronico dll dichiarazioni vin formato a nom dllo studio da qusto consrvato nlla sua intrzza pr il priodo ncssario. Lo studio può dcidr di insrir una copia dlla dichiarazion ANCHE nl cd dl clint ma l disposizioni prvdono ch al clint vnga consgnata la copia cartaca firmata dal profssionista. La copia consrvata dv ssr firmata marcata, il supporto sostitutivo va gnrato con cadnza almno annual. dgli allgati. La scansion può ssr ffttuata in modalità massiva, con l uso dll tichtt con codici a barr. Tutti i documnti di ogni dichiarant vngono acquisiti in un unico fil tif collgato al modllo. La copia ottica dll archivio sostituisc a tutti i fini di lgg il cartaco. imposta occorr quindi ffttuar l oprazioni ncssari pr la rgolarizzazion dl bollo. I documnti soggtti a bollo ch si possono gnrar com informatici non sono molti: giornal contabil, libro dgli invntari vntuali fattur snza iva. Va anch dtto ch lo stsso dcrto stabilisc ch pr i documnti informatici il calcolo dl bollo va ffttuato in bas al numro di rgistrazioni non in bas al numro dll pagin, 1 Bollo ogni rgistrazioni. Ni nostri programmi abbiamo insrito una sri di funzioni ch prmttono di gstir l intro itr di calcolo di bolli, dalla codifica dll azind di cui si vuol ffttuar la consrvazion, dll banch in cui ffttuar i vrsamnti dgli uffici dll Agnzi a cui inviar l comunicazioni, al calcolo dl bollo vro proprio, gnrazion dgli F23, dll lttr pr l Agnzia comptnt calcolo dgli vntuali rsidui. Estrmi Vrsamnto Estrmi Vrsamnto L utnt quindi nl sistma di consrvazion di documnti ha anch disponibil tutta la storia di bolli pagati può ffttuar controlli vrifich sull quantità prsunt dfinitiv ch ha dichiarato. Il vrsamnto in acconto va ffttuato PRIMA di mttr in uso il rgistro.

4 PAGINA 4 Fattur passiv, tichtta scansion rgistrazion Etichttatura prima dlla rgistrazion rgistrazion da vido anziché da cartaco La codifica di documnti passivi con l tichtta a barr può ssr ffttuata prima o dopo la rgistrazion IVA. Nl caso in cui vnga ffttuata dopo, è opportuno applicar sulla fattura il protocollo iva assgnato dal sistma gstional. Si può anch invrtir il procsso assgnar il protocollo iva al momnto dlla riczion, ovvio ch nlla rgistrazion occorr far sì ch il sistma gstional utilizzi il protocollo già assgnato. Qusto prmtt di ffttuar l scansioni PRIMA DEL- LA REGISTRAZIONE, cosa ch può ssr ncssaria pr divrsi motivi. Immaginiamo dgli uffici rmoti ch ricvono l fattur Codifica fattur con tichtta protocollo alla riczion Protocollo IVA applicato alla riczion Scansion a lotti, tichtta fa da sparator Archivio Tmporano Fattur Archivio Fattur Dati contabili + immagini pdf ma non l rgistrano. Crando un apposito szional, ogni sd potrà protocollar l su fattur scansionandol alla riczion, gli addtti alla rgistrazion possono ffttuar l imputazion dalla sd cntral snza aspttar il cartaco. Un altro caso può ssr qullo dl cntro srvizi ch vuol rstituir subito i documnti al clint. Anch in qusta circostanza la possibilità di scansionar subito il documnto rstituirlo risulta strmamnt funzional. Pr i cntri srvizi ch gstiscono contabilità complss, la soluzion dlla protocollazion alla riczion può ssr applicata dlgando il clint a far l scansioni. Qusto prmtt di mantnr prsso il clint il VISUALIZZAZIONE cartaco di ffttuar l rgistrazioni contabili prsso lo studio con l utilizzo dll immagini digitali. Una variant dl sistma REGISTRAZIONE Spool movimnti dscritto può ssr costituita dall uso di un doppio protocollo, qullo di riczion qullo di rgistrazion. Ovviamnt il rcord contabil dv riportar ambdu i rifrimnti. Confrontando i tmpi ddicati all archiviazion fisica qulli ddicati alla scansion, risulta ch s gli strumnti utilizzati sono fficinti, la consrvazion informatica richid MENO TEM- PO di qulla cartaca, in più si guadagna tmpo ad ogni ricrca. Archivio lttronico quanto costi? L archiviazion lttronica di documnti oltr a consntir ricrch agvoli vloci da divrs postazioni snza duplicar gli archivi, riduc drasticamnt tmpi costi di produzion consrvazion. Nl caso di documnti prodotti, tmpi costi vngono abbattuti dl 75 %. Tanto pr far un smpio un azinda ch produc mnsilmnt fattur, risc ad ffttuar l laborazion complta in mno di 1 giorno snza utilizzar alcun matrial. La produzion cartaca richidva 4/5 giorni, vnivano impigati 20 raccoglitori al ms, i tmpi di stampa (su stampanti da 80 pagin al minuto) rano di 8 /10 or, ogni 10 minuti si dovvano raccoglir i fogli prodotti ogni ora rimpir i casstti. Anch nlla consrvazion lttronica di documnti cartaci si ottngono grandi conomi. Durant l vari prsntazioni spsso ci capita di dovr prcisar a managr rsponsabili it ch i docu- mnti cartaci non si bucano da soli non vanno a finir da soli ni raccoglitori. Nlla gstion cartaca l utnt sgna a mano il protocollo, ralizza a mano i buchi, pinza i vari fogli, prpara i raccoglitori, insrisc ogni fattura nll apposito raccoglitor. Con la consrvazion informatica l utnt gnra l tichtt, l appiccica sul primo foglio avvia il documnto alla scansion. Con un buon scannr si possono acquisir 50 pagin al minuto, con scannr profssionali anch 200. I fogli acquisiti vngono rilgati con un lastico insriti in un carton in attsa di rstituzion o distruzion. A qust conomi vanno aggiunti i tmpi di ricrca ch si riducono drasticamnt da minuti a pochi scondi. E probabil ch alla fin di qusto procsso si sia ralizzata una conomia dl 20% anziché un costo aggiuntivo. ARCHIVIO INFORMATICO

5 Condividr l archivio Bozz pr mmorizzar fil PAGINA 5 L uso di programmi com Microsoft Word, Excl o di altri programmi ch gnrano singoli fils è diffusissimo. Non c è posto di lavoro dov non si producano tsti, fogli lttronici, fil cad documnti lttronici di mill tipi. Normalmnt la consrvazion di qusti fils avvin in cartll dov la ricrca va ffttuata tramit il nom dlla cartlla il nom dl fil. Con Windows Vista altri strumnti di ricrca ch si stanno diffondndo (googl, dsktopsarch, tc.) si crca di dar una logica a qusto sistma di consrvazion ma nulla può valr quanto un Archivio Bozz condiviso. mnt nll archivio in qustion. Il nom dl fil vin assgnato dal programma ch, in ogni caso, si ricorda anch il nom original. Una volta archiviato il fil può ssr trattato com un normal documnto informatico, pr cui notificato ai collghi, fascicolato, mastrizzato, firmato con firma digital marca tmporal. Un archivio Bozz è una tablla molto smplic dov possono ssr consrvati tutti i fil prodotti. Essndo un archivio lttronico, l utnt può ricrcar i suoi documnti con dll qury (intrrogazioni) non ha PIU ALCUNA NECESSITA DI SFOGLIARE LE CARTELLE DEL DISCO. I documnti archiviati in un archivio lttronico sono ricrcabili anch a tutto tsto l bozz archiviat possono far part di fascicoli lttronici ch comprndono anch altri documnti dfinitivi. L insrimnto di fils all intrno di un archivio lttronico è strmamnt smplic, in alcuni casi, più vloc dlla mmorizzazion in cartll. Ad smpio pr i documnti di Microsoft Word d Excl si può utilizzar il componnt ch i nostri programmi installano nlla barra di mnu di offic. Gli addins avviano l archiviazion lttronica dl fil su cui si sta lavorando consntono di aggiungr i paramtri di ricrca dsidrati. In altri casi il fil può ssr smplicmnt trascinato o crato dirtta- Il protocollo informatico, mail fax lttr un solo archivio Un tmpo l notizi (qull buon qull cattiv) l portava il postino, la sgrtria l ricvva provvdva a distribuirl magari facndon una copia tnndo un rgistro sommario di quanto inviato ricvuto. Oggi con la diffusion di , Fax lo scambio lttronico di documnti, si è prsa la possibilità di avr un archivio cornt dov potr ffttuar una ricrca di documnti inviati ricvuti. Ovvio ch crt ridondanz com il protocollar qul ch è già protocollato, cioè rgistrar nl protocollo inviati la spdizion di una fattura ch ha già il suo protocollo iva, non giova a nssuno, ma l comunicazioni cosiddtt dstrutturat cioè l lttr i mssaggi l richist di informazioni, prché no, anch la pubblicità o qualsiasi altro insim di informazioni si possano rprir, non hanno una loro dstinazion omogna, strutturata condivisa. L -mail stanno nll casstt postali di ogni utnt ch l ha ricvut, bontà loro s non vngono cancllat o addirittura prs pr incidnti vari all casll di posta. Potrmmo aggiungr ch di crt mail possiamo trovar dcin di copi spars sui vari dispositivi, dipnd da quant volt sono stat inoltrat o rplicat ai vari utnti. I fax, in gnr vngono consrvati in raccoglitori squnziali, ma non smpr. I dispositivi di riczion fax sono distribuiti ni vari uffici in fondo ognuna fa qul ch vuol. Infin l lttr, qull ancora si archiviano in psanti raccoglitori ad anlli di difficil consultazion si inoltrano fotocopi ai collghi intrssati. Il protocollo informatico è un sistma ch prmtt di cntralizzar la consrvazion di documnti inviati ricvuti. Ngli appositi archivi possono ssr mmorizzati documnti cartaci d lttronici. Un comodo Addins pr Microsoft Outlook prmtt di protocollar con facilità l mail ricvut, compilando automaticamnt mittnt dstinatario oggtto data dl documnto. Con l funzioni di Notifica i documnti protocollati possono ssr sgnalati agli altri utnti dl sistma l confrm di visualizzazion vngono archiviat automaticamnt. L funzioni di Fascicolazion lttronica consntono di raggruppar documnti divrsi in cartll virtuali pr facilitarn la consultazion. La navigazion tra documnti è agvol grazi all funzioni di collgamnto. Protocollo unificato Mssaggi di posta Fax Documnti cartaci Codifica manual o automatica

6 L soluzioni TamSystm TamSystm, in collaborazion con il partnr tcnologico Multimdia It, ha sviluppato soluzioni avanzat di gstion di documnti pr Commrcialisti, Cntri Contabili, Consulnti dl Lavoro Azind. Apposit intrfacc consntono di acquisir automaticamnt i documnti gnrati dall procdur Gamma, Gcom Multi/Rdditi Gcom Pagh. Nuov soluzioni disponibili a brv consntiranno la ricrca di documnti dai programmi contabili. TamSystm distribuisc la soluzion ARCHIVIA PLUS tramit i propri cntri dirtti di Psaro, Snigallia, Campobasso, Ancona, Bologna, Rggio Emilia, Milano, Roma tramit la propria rt di rivnditori autorizzati. TamSystm S.p.A Psaro (PU) Via Yuri Gagarin, 205 Tl. 0721/42661 Fax 0721/

Processo standard elaborazione spool. Spool di stampa. Produzione pdf se richiesta. da più pagine, il che costringe

Processo standard elaborazione spool. Spool di stampa. Produzione pdf se richiesta. da più pagine, il che costringe Archivio Informatico EVIDENZA L archiviazion di documnti informatici, spool di stampa, mail, fax, progtti Scansion massiva di fattur boll lttr con i codici a barr. ALL INTERNO La consrvazion dll stamp

Dettagli

ARCHIVIA Plus per Studi Commerciali. Archiviazione e conservazione sostitutiva documenti fiscali

ARCHIVIA Plus per Studi Commerciali. Archiviazione e conservazione sostitutiva documenti fiscali ARCHIVIA Plus pr Studi Commrciali Archiviazion consrvazion sostitutiva documnti fiscali ARCHIVIA Plus pr Studi Commrciali Archivia Plus Archivia Plus è il softwar pr la consrvazion sostitutiva ch consnt

Dettagli

ARCHIVIA Plus. Archiviazione elettronica e conservazione sostitutiva documenti. Powered by

ARCHIVIA Plus. Archiviazione elettronica e conservazione sostitutiva documenti. Powered by ARCHIVIA Plus Archiviazion lttronica consrvazion sostitutiva documnti Powrd by ARCHIVIA Plus Archivia Plus è il softwar idal pr l archiviazion lttronica la consrvazion sostitutiva di documnti. L su funzioni

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

Normative e strumenti per una Telesanità al servizio delle imprese

Normative e strumenti per una Telesanità al servizio delle imprese Normativ strumnti pr una Tlsanità al srvizio dll imprs M.Carnillo Dirzion Mrcato - PAL Cntro Nord info.lgalmail@infocamr.it lgaldoc@infocamr infocamr.it www.lgalmail lgalmail.it www.lgaldoc lgaldoc.it

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr la Programmazion la gstion dll risors uman, finanziari strumntali Dirzion Gnral pr intrvnti in matria di dilizia scolastica, pr la gstion

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Cntro Rgional di Programmazion I n t r POR Sardgna FESR 2007/2013 - ASSE VI COMPETITIVITÀ Lina di attività 6.1.1.A Promozion

Dettagli

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO.

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pag. 1/10 REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pr form azion/ addst ram nt o cont inui si intnd la attività di addstramnto, vrbal / o pratico,

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città COMUNE DI BOLOGNA Dipartimnto Economia Promozion dlla Città Allgato C all Avviso pubblico pr la prsntazion di progtti di sviluppo alla Agnda Digital di Bologna Modllo di dichiarazion sul posssso di rquisiti

Dettagli

Il Rgistro E-PRTR (Europan Pollutant Rlas and Transfr Rgistr) Attuazion dl Rgolamnto (CE) n. 166/06 LA DICHIARAZIONE PRTR Dlgs 46/2014 (rcpimnto IED), con l art. 30 introduc pr la prima volta l sanzioni

Dettagli

Moduli e-learning ABB Istruzioni per la frequenza ai corsi. Sommario

Moduli e-learning ABB Istruzioni per la frequenza ai corsi. Sommario Moduli -larning ABB Istruzioni pr la frqunza ai corsi Il prsnt documnto ha lo scopo di dscrivr l principali carattristich di corsi -larning: com rgistrarsi d accdr al sistma, iscrivrsi ad un corso, frquntarlo

Dettagli

INTECNA scarl SUITE B1 - INTECNA. La Suite: B1-INTECNA rappresenta la sintesi di tale sforzo.

INTECNA scarl SUITE B1 - INTECNA. La Suite: B1-INTECNA rappresenta la sintesi di tale sforzo. SUITE B1 - INTECNA B1- INTECNA INTECNA, nl corso dlla sua sprinza con SAP Businss On (dal 2003), ha ralizzato numrosi miglioramnti a compltamnto dl prodotto standard, allo scopo di ottnr un modllo di rifrimnto

Dettagli

Archiviazione intelligente

Archiviazione intelligente Archiviazion intllignt Srvizio di archiviazion chiavi in mano SOFTWARE di ultima gnrazion pr ottimizzar i procssi oprativi produttivi dlla tua azinda Flywb.it www.a3srl.it PROTOOLLO INFORMATIO DELLE P.A.

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A AREA PERSONALE Ufficio Prsonal tcnico amministrativo Macrata, li 30.10.2008 Prot. N. 11694 IPP/29 d Ai Magnifici Rttori dll Univrsità Ai Dirttori

Dettagli

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa Convgno ABI Tavola rotonda L voluzioni dl Corporat Banking intrbancario in Italia in Europa 11 cmbr 2009 Luigi Prissich DG Confindustria Srvizi innovativi Tcnologici Il Progtto Italia Digital Costruir

Dettagli

ORGANO GOLD PIANO COMPENSI. E Facile, E semplice. E caffè. Italia

ORGANO GOLD PIANO COMPENSI. E Facile, E semplice. E caffè. Italia ORGANO GOLD PIANO COMPENSI E Facil, E smplic. E caffè. Italia INDICE Indic INTRODUZIONE...2 PIANO COMPENSI...3 DEFINIZIONI ED ACRONIMI.4 COME DIVENTARE UN INCARICATO ALLE VENDITE OG...5 I SETTE MODI PER

Dettagli

Opuscolo sui sistemi. Totogoal

Opuscolo sui sistemi. Totogoal Opuscolo sui sistmi Totogoal Più info Conoscnz calcistich pr vincr Jackpot alti Informazioni dttagliat costantmnt aggiornat sul Totogoal, sui programmi Toto sui risultati rpribili su Tltxt, a partir dalla

Dettagli

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA il sgunt bando pr la coprtura di insgnamnti dl Dipartimnto di ECONOMIA, SCIENZE E DIRITTO mdiant contratti di diritto privato

Dettagli

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA prot2581_14.pdf http://www.istruzion.it/allgatì/2014/prot2581 M1URAOODGOS prot. 2581 Roma, 09/04/2014 isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA MATERNA ELftfctfTArtE H MEDIA «WALETTO (CTl Ai Dirttori Gnrali dgli

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO REGIONE LAZIO Dirzion Rgional: Ara: SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE N. G09834 dl 08/07/2014 Proposta n. 11437 dl 01/07/2014 Oggtto: Attuazion

Dettagli

( iii \ IDf\4jE1 \ Patrirnont, dcii

( iii \ IDf\4jE1 \ Patrirnont, dcii SETTORE ( iii \ IDf\4jE1 \ Patrirnont, dcii I )I I \\l( rtanit (tttà d art I Affari Gnrali Finanziari DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Sttor I Affari Gnrali Finanziari Proposta di dtrminazion dl Dirignt prot.

Dettagli

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT 1 Prima Stsura Data: 14-08-2014 Rdattori: Gasbarri, Rizzo SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT Indic 1 SCOPO... 2 2 CAMPO D APPLICAZIONE... 2 3 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 4

Dettagli

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi.

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. IT I Grazi pr avr sclto un tlcomando Mliconi. Consrvar il prsnt librtto pr futur consultazioni. Il tlcomando Facil 1 è stato studiato pr comandar un tlvisor. Grazi alla sua ampia banca dati è in grado

Dettagli

MATER NITÀ. La legge recentemente approvata non si limita ad emanare. eciale. congedi parentali. Legge sui congedi parentali. Legge 8 marzo2000 n.

MATER NITÀ. La legge recentemente approvata non si limita ad emanare. eciale. congedi parentali. Legge sui congedi parentali. Legge 8 marzo2000 n. Lcco Sp ciale congdi parntali Lgg 8 marzo2000 n. 53 Lgg sui congdi parntali La lgg rcntmnt approvata non si limita ad manar disposizioni spcifich pr il sostgno dlla matrnità dlla patrnità, pr il diritto

Dettagli

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Rvision n 3 25/06/2012 SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Cognom Nom Unità Oprativa Valutator Data valutazion Da compilar s noassunto: Data inizio priodo di prova Data valutazion

Dettagli

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015 COMUNE di VAL DELLA TORRE COMUNE di CASELETTE Ufficio Srvizi Scolastici Associati pr il srvizio di rfzion scolastica la riscossion informatizzata dll rtt rfzion, trasporto scuolabus d assistnza mnsa Piazza

Dettagli

UTILIZZO TASTI E FUNZIONI

UTILIZZO TASTI E FUNZIONI wb Grazi pr avr sclto un tlcomando Mliconi. Consrvar il prsnt librtto pr futur consultazioni. Il tlcomando Facil wb è stato studiato pr comandar un tlvisor. Grazi alla sua ampia banca dati è in grado di

Dettagli

3 Corso di Formazione per Operatori Volontari per Centri di Primo Soccorso e Centri di Recupero Animali Selvatici Feriti o in difficoltà.

3 Corso di Formazione per Operatori Volontari per Centri di Primo Soccorso e Centri di Recupero Animali Selvatici Feriti o in difficoltà. Corpo di Polizia Provincial 3 Corso di Formazion pr Opratori Volontari pr Cntri di Primo Soccorso Cntri di Rcupro Animali Slvatici Friti o in difficoltà. (Opratori da impigar prsso il Cntro di Rcupro Animali

Dettagli

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza Sicurzza informativa: vrso l intgrazion di sistmi di gstion pr la sicurzza Convgno ABI Banch Sicurzza 2006 Roma, 7 Giugno 2006 Raoul Savastano, Rsponsabil Srvizi Sicurzza KPMG Irm Advisory Agnda Il problma

Dettagli

RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE

RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE AVVISO PER LA RACCOLTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ASSEGNAZIONE TEMPORANEA AI SENSI DELL ART. 39 C. 1 LR 31/1998 PRESSO L ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA

ISTRUZIONE OPERATIVA Documnto: OPQTA20120001 ISTRUZIONE OPERATIVA Data: 19/03/2012 Prparato: Ufficio CPI Guida di rifrimnto rapido compilazion FORMAT COMAP pr PMI La prsnt guida dscriv l modalità di dtrminazion di costi orari

Dettagli

La dichiarazione annuale IVA e l ottimizzazione della gestione dei crediti

La dichiarazione annuale IVA e l ottimizzazione della gestione dei crediti La chiarazion annual IVA l ottimizzazion dlla gstion di crti L, 13 Marzo 2006 - Assdustria Gnova ASSINDUSTRIA GENOVA Cssion pro soluto di crti Iva Crt Suiss Crt Suiss è lita prsntar a soluzion novativa

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione Committnt /o Rsponsabil di lavori Imprsa affidataria, Imprs scutrici Lavoratori autonomi 1 Committnt CHI E : soggtto pr conto dl qual l intra opra vin ralizzata, indipndntmnt da vntuali frazionamnti dlla

Dettagli

PROFESSIONISTI DELLA SICUREZZA Da oltre 30 anni un azienda specializzata in trasporto valori, vigilanza, antitaccheggio, deposito caveau e in vari

PROFESSIONISTI DELLA SICUREZZA Da oltre 30 anni un azienda specializzata in trasporto valori, vigilanza, antitaccheggio, deposito caveau e in vari PROFESSIONISTI DELLA SICUREZZA Da oltr 30 anni un azinda spcializzata in trasporto valori, vigilanza, antitacchggio, dposito cavau in vari srvizi inrnti la sicurzza. A Z I E N D A S E R V I Z I Scurpol

Dettagli

LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO

LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO Abbiamo iniziato a lggr in class Nonno Tano la casa dll strgh. Lo scopo ra ascoltar comprndr. Sguir la mastra ch dava sprssività alla lttura imparar da lla a lggr.

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

Generali operative. Ausiliario Sui compiti Semplice Interne con pochi soggetti. Di tipo indiretto. Discreta ampiezza delle soluzioni.

Generali operative. Ausiliario Sui compiti Semplice Interne con pochi soggetti. Di tipo indiretto. Discreta ampiezza delle soluzioni. ,352),/,352)(66,21$/,1(*/,(17,/2&$/,813266,%,/(02'(//2', '(6&5,=,21('(//$9252 GL5LFFDUGR*LRYDQQHWWL&H3$±/,8& A distanza di circa quattro anni dalla introduzion dl nuovo sistma di inquadramnto dl prsonal

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Sn. Anglo Di Rocco Ist. Tcnico Agrario Sn. A. Di Rocco - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr i Srvizi Albrghiri di Ristorazion - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr l

Dettagli

Integrazione e Integratori delle Informazioni

Integrazione e Integratori delle Informazioni SC.S.I. A.S.O. Ordin Mauriziano Workshop intrrgional sui sistmi informativi pr la gstion la valutazion dll rti oncologich Torino 24-25 maggio 2007 Intgratori dll Andra Bo - A.S.O. Ordin Mauriziano - S.C.

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxlls, xxx COM (2001) yyy final Progtto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE dl (...) modificando la raccomandazion 96/280/CE rlativa alla dfinizion dll piccol mdi

Dettagli

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM Corso di Alta Formazion/Spcialist Lad Auditor Sistmi di Gstion pr la Sicurzza (ISO 19011:2012 - ) (40 or) ISTUM ISTITUTO DI STUDI DI MANAGEMENT Corso riconosciuto 40 or Augusto di Prima Porta (particolar

Dettagli

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO)

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) 10.11.2010 IT Gazztta ufficial dll'union uropa C 304 A/1 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) BANDO DI CONCORSI GENERALI EPSO/AST/109-110/10 CORRETTORI

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata PROTOCOLLO D INTESA tra Prfttura di Roma Univrsità di Roma La Sapinza Univrsità dgli Studi di Roma Tor Vrgata Univrsità dgli Studi Roma Tr 1 PREMESSO ch con dcrto dl Prsidnt dl Consiglio di Ministri dl

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S. 2015/2016 Matria: Tcnologi Informatich Class (docnt) 1^ACH - Prof. Musumci

Dettagli

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro 1 Task Forc dlgh al trritorio Scondo incontro Roma 03 novmbr 2008 2 Immobili acquisti Esignz rilvat Strumnti gstionali Stratgia intrvnto Attività di gruppi lavoro trritoriali Prossimi Ambiti Analisi: S&S

Dettagli

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie.

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie. Rgimi di cambio In qusta lzion: Studiamo l conomia aprta nl brv nl mdio priodo. Studiamo l crisi valutari. Analizziamo brvmnt l Ar Valutari Ottimali. 279 Il mdio priodo Abbiamo visto ch gli fftti di politica

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

Report Panel Tecnico BU Software Fiscale 18/03/2008

Report Panel Tecnico BU Software Fiscale 18/03/2008 Rport Panl Tcnico BU Softwar Fiscal 18/03/ Agnzi Prri FC - Informatica Stalagmiti - Vicinlli Garofalo - Asso Sp Tamwork Tsti Willis Corporation Brnarggi C&D Zappitlli BMZ Zaccuri Multimdia Lucrtoni Dugi

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

APPROFONDIMENTO MANAGEMENT

APPROFONDIMENTO MANAGEMENT APPROFONDIMENTO MANAGEMENT Iniziativa Comunitaria Equal II Fas IT G2 CAM - 017 Futuro Rmoto Approfondimnto LIQUIDAZIONI E VERSAMENTI IVA ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA LIQUIDAZIONE

Dettagli

Il Codice di deontologia in tema di crediti al consumo

Il Codice di deontologia in tema di crediti al consumo Il Codic di dontologia in tma di crditi al consumo Fabio Picciolini La rfrnza crditizia riguarda tutti i cittadini l imprs poiché, a front di ogni richista di aprtura di un rapporto crditizio, gli opratori

Dettagli

Come applicare le marche da bollo

Come applicare le marche da bollo Fisco & Contabilità La guida pratica contabil N. 47 24.12.2014 Libri contabili: la stampa ntro il 30 dicmbr Com applicar l march da bollo Catgoria: Bilancio contabilità Sottocatgoria: Scrittur contabili

Dettagli

Convegno CBI 2009 Le nuove frontiere dell Innovazione nel rapporto Pubblica Amministrazione Locale e Banche Tesoriere

Convegno CBI 2009 Le nuove frontiere dell Innovazione nel rapporto Pubblica Amministrazione Locale e Banche Tesoriere Convgno CBI 2009 L nuov frontir dll Innovazion nl rapporto Pubblica Amministrazion Local Banch Tsorir Clauo Mauro Dirttor Division Imprs Pubblich Privat P.A. principal motor dll innovazion La Pubblica

Dettagli

L evoluzione dei Servizi IT vista dalle due discipline di Project e Service Management

L evoluzione dei Servizi IT vista dalle due discipline di Project e Service Management Con il patrocinio di: Sponsorizzato da: Il Framwork ITIL gli Standard di PMI : possibili sinrgi Milano, Vnrdì, 11 Luglio 2008 L voluzion di Srvizi IT vista dall du disciplin di Projct Srvic Managmnt Christian

Dettagli

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani;

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani; CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, L UNIONE RENO GALLIERA E I COMUNI DI ARGELATO, BENTIVOGLIO, SAN GIORGIO DI PIANO, SAN PIETRO IN CASALE, CASTELLO D ARGILE, PIEVE DI CENTO, GALLIERA, PER LA

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA Esnt dall imposta di bollo ai snsi dll art. 16 dlla tablla allgato B) al D.P.R. 26/10/1972 N. 642 succ. modif. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale

Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Univrsità dgli Studi di Firnz Dipartimnto di Inggnria Civil d Ambintal TARIFFARIO DELLE PRESTAZIONI IN CONTO TERZI (Approvato dal Consiglio di Dipartimnto dl 24/01/2002) ATTIVITÀ E SERVIZI OFFERTI PROVE

Dettagli

termine intercorso tra l'inizio e la fine del procedimento (F) D.P.R. 483/1997 - D.P.R. 220/2001, entro 6 mesi dalla prova scritta

termine intercorso tra l'inizio e la fine del procedimento (F) D.P.R. 483/1997 - D.P.R. 220/2001, entro 6 mesi dalla prova scritta N procdimnto: brv dscizion (A) unità organizzativa rsponsabil dll'istruttoria (B) rsponsabil dl procdimnto -tl mail, (C) art. 35 Obblighi di pubblicazion rlativi ai procdimnti amministrativi ai controlli

Dettagli

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità SERVIZIO LUCE 3 - Critri sostnibilità 1. Oggtto dll iniziativa La Convnzion ha com oggtto l attività acquisto dll nrgia lttrica, srcizio manutnzion dgli impianti illuminazion pubblica, nonché gli intrvnti

Dettagli

Big Switch: prospettive nel mercato elettrico italiano

Big Switch: prospettive nel mercato elettrico italiano Big Switch: prospttiv nl mrcato lttrico italiano Ottavio Slavio I mrcati lttrici libralizzati non smpr consntono ai consumatori finali di trarr vantaggio dalla concorrnza tra i produttori. Il caso ingls

Dettagli

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale.

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale. Capitolo 2 Toria dll intgrazion scondo Rimann pr funzioni rali di una variabil ral Esistono vari tori dll intgrazion; tutt hanno com comun antnato il mtodo di saustion utilizzato dai Grci pr calcolar l

Dettagli

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml Class di abilitazion (o class di concorso) La class di concorso è una sigla alfa numrica con la qual si indica l insim di matri ch possono ssr insgnat da un docnt. Indica una particolar cattdra di insgnamnto,

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Informazioni rlativ ai piani di stock option di ITALMOBILIARE S.p.A. ITALCEMENTI S.p.A. già sottoposti alla dcision di rispttivi organi comptnti antcdntmnt

Dettagli

Decoder per locomotive MX61 model 2000 e MX62

Decoder per locomotive MX61 model 2000 e MX62 ZIMO Manual istruzioni dl Dcodr pr locomotiv MX61 modl 2000 MX62 pr il formato di dati NMRA-DCC nll vrsioni MX61R (con connttor mdio) MX61F (connttor piccolo) MX62W (con 7 cavtti snza connttor) MX62R (

Dettagli

Matrice storica delle emissioni del documento

Matrice storica delle emissioni del documento (Rdatto dal Consiglio Dirttivo ai snsi pr gli fftti dll articolo 23. punto 6) dllo STATUTO dll Associazion ONLUS IL BRUCO, approvato dall Assmbla di Soci firmato dal Prsidnt dlla stssa. Ragion Social Sd

Dettagli

SCHEDA ELENCO TIPOLOGIE DI CONTROLLO SULLE IMPRESE Art. 25 D.Lgs. n. 33/2013

SCHEDA ELENCO TIPOLOGIE DI CONTROLLO SULLE IMPRESE Art. 25 D.Lgs. n. 33/2013 SCHEDA ELENCO TIPOLOGIE DI CONTROLLO SULLE IMPRESE Art. 25 D.Lgs. n. 33/2013 TRASPORTI Tipo procdimnto Normativa Tipologia imprs Tipologia controllo Organismo di controllo Critri di controllo Modalità

Dettagli

PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO

PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO EUROSCUOLA ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI BIANCHI SCUOLE PARITARIE PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO CLASSI MATERIA PROF. QUARTA TURISMO Matmatica Andra Brnsco Làvor ANNO SCOLASTICO

Dettagli

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Accordo quadro-oprativo ICE - Agnzia pr la promozion all stro l intrnazionalizzazion dll imprs italian RtImprsa, Agnzia Confdral pr l Rti di Imprsa L ICE - Agnzia pr la promozion all stro intrnazionalizzazion

Dettagli

Repubblica di Malta - Legge sull identità di genere Traduzione italiana di Roberto De Felice per ARTICOLO29

Repubblica di Malta - Legge sull identità di genere Traduzione italiana di Roberto De Felice per ARTICOLO29 - Rpubblica di Malta - Rpubblika ta' Malta - Rpublic of Malta - LEGGE pr il riconoscimnto la rgistrazion dl gnr di una prsona pr rgolar gli fftti di tal cambiamnto, nonché il riconoscimnto la tutla dll

Dettagli

Comune di Frossasco. Provincia di Torino AVVISO PUBBLICO

Comune di Frossasco. Provincia di Torino AVVISO PUBBLICO Comun di Frossasco Provincia di Torino AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO ATTUATORE BENEFICIARIO DEL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO A COPERTURA DELLE SPESE EFFETTIVAMENTE SOSTENUTE E DOCUMENTATE,

Dettagli

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014 Dlibrazion n. 246 dl 10 april Dirttor Gnral Dr. Robrto Bollina Coadiuvato da: Giancarlo Bortolotti Dirttor Amministrativo Carlo Albrto Trsalvi Dirttor Sanitario Giuspp Giorgio Inì Dirttor Social Il prsnt

Dettagli

CHECK LIST per i Controlli di Sicurezza sul lavoro

CHECK LIST per i Controlli di Sicurezza sul lavoro AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA (D.Lgs. n. 517/1999 - Art. 3 L.R.Vnto n. 18/2009) SERVIZIO PREVENZIONE PROTEZIONE Dirttor: Ing. Maurizio Lornzi Sd di Borgo Roma P.l L.A. Scuro, 10-37134

Dettagli

Documento di accompagnamento informatizzato (ruolo : detentore/delegato/ Servizio Veterinario : specie suina)

Documento di accompagnamento informatizzato (ruolo : detentore/delegato/ Servizio Veterinario : specie suina) Documnto di accompagnamnto informatizzato (ruolo : dtntor/dlgato/ Srvizio Vtrinario : spci suina) Manual utnt Rdatto da: Srna Baiocco approvato da: rvision: Rvision Sistmi Informativi Cntro data di mission:

Dettagli

IL TESTO UNICO. Decreto Legislativo del 9 Aprile 2008 n 81. Modificato dal. Decreto Legislativo del 3 Agosto 2009 n 106. Obiettivi principali

IL TESTO UNICO. Decreto Legislativo del 9 Aprile 2008 n 81. Modificato dal. Decreto Legislativo del 3 Agosto 2009 n 106. Obiettivi principali Dcrto Lgislativo n. 81/08 Miglioramnto sut sicurzza di lavoratori Dvrto Lgislativo N 106/09 Attuazion dll articolo 1 lgg 3 agosto 2007 n 123 in matria di tutla sut sicurzzani luoghi di lavoro Dirttiva

Dettagli

1 Derivate parziali 1. 2 Regole di derivazione 5. 3 Derivabilità e continuità 7. 4 Differenziabilità 7. 5 Derivate seconde e teorema di Schwarz 8

1 Derivate parziali 1. 2 Regole di derivazione 5. 3 Derivabilità e continuità 7. 4 Differenziabilità 7. 5 Derivate seconde e teorema di Schwarz 8 UNIVR Facoltà di Economia Sd di Vicnza Corso di Matmatica Drivat dll funzioni di più variabili Indic Drivat parziali Rgol di drivazion 5 3 Drivabilità continuità 7 4 Diffrnziabilità 7 5 Drivat scond torma

Dettagli

PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE

PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE CADUTA NEVE-FORMAZIONE DI GHIACCIO E ONDATE DI GRANDE FREDDO Roma, 02/2015 Rv.06/annual Pagina 1 di 6 Sd lgal Circonvallazion Gianicolns 87-00152 Roma A.Orlli. Tl. 3387 PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE

Dettagli

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO 132 13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO La prparazion complta dl calciator si ralizza sottoponndo il suo organismo, la sua prsonalità la sua potnzialità motoria, ad una gran quantità di stimoli ch

Dettagli

Lampade di. emergenza MY HOME. emergenza. Lampade di

Lampade di. emergenza MY HOME. emergenza. Lampade di Lampad di Lampad di MY HOME 97 Lampad Carattristich gnrali Scopi dll illuminazion Ngli ambinti rsidnziali gli apparcchi di illuminazion non sono imposti da lggi o norm, ma divntano comunqu prziosi ausilii.

Dettagli

Regolamento per la certificazione dei Sistemi di Gestione e/o Prodotto Integrati secondo lo schema Food Expo Excellence

Regolamento per la certificazione dei Sistemi di Gestione e/o Prodotto Integrati secondo lo schema Food Expo Excellence Rgolamnto pr la crtificazion di Sistmi di Gstion /o Prodotto Intgrati scondo lo schma Food Expo Excllnc In vigor dal 04/03/2014 Agroqualità S.p.A. Vial Csar Pavs, 305-00144 Roma - Italia Tl. +39 06 54228675

Dettagli

La soluzione oggi più avanzata per realizzare un

La soluzione oggi più avanzata per realizzare un Skycntr www.skycntr.it L IMPIANO SA IN FIBRA OICA Lo sviluppo inarrstabil dlla Fibra Ottica La soluzion oggi più avanzata pr ralizzar un impianto sat condominial è qulla ch utilizza la fibra ottica. I

Dettagli

Documento di accompagnamento informatizzato (ruolo : detentore/delegato/ Servizio Veterinario : specie ovina)

Documento di accompagnamento informatizzato (ruolo : detentore/delegato/ Servizio Veterinario : specie ovina) Manual Documnto accompagnamnto informatizzato Documnto di accompagnamnto informatizzato (ruolo : dtntor/dlgato/ Srvizio Vtrinario : spci ovina) Manual utnt Rdatto da: Srna Baiocco approvato da: rvision:

Dettagli

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale Il punto sulla libralizzazion dl mrcato postal Andra Grillo Il punto di vista di Post Italian sul procsso di libralizzazion l implicazioni concorrnziali; l carattristich dl srvizio univrsal nll ambito

Dettagli

Documento tratto da La banca dati del Commercialista

Documento tratto da La banca dati del Commercialista Documnto tratto da La banca dati dl Commrcialista Intrnational Accounting Standards Board Intrnational Accounting Standards, n. 17 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO Lasing Il prsnt Principio sostituisc lo

Dettagli

Tariffe delle prestazioni sanitarie nelle diverse regioni italiane. Laura Filippucci

Tariffe delle prestazioni sanitarie nelle diverse regioni italiane. Laura Filippucci Consumatori in cifr Tariff dll prstazioni sanitari nll divrs rgioni italian Laura Filippucci La rcnt proposta dl Govrno di aggiornar il tariffario dll prstazioni sanitari di laboratorio ha sollvato un

Dettagli

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE a. STRATEGIE PER IL RECUPERO DESTINATARI Il Rcupro sarà rivolto agli alunni ch prsntano ancora difficoltà nll adozion di

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 17

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 17 Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 17 Lasing Lasing Finalità SOMMARIO Paragrafi 1 Ambito di applicazion 2-3 Dfinizioni 4-6 Classificazion dll oprazioni

Dettagli

emercato Telefonia e controversie: regolamento Agcom Argomenti Chiara Faracchio

emercato Telefonia e controversie: regolamento Agcom Argomenti Chiara Faracchio Argomnti Tlfonia controvrsi: rgolamnto Agcom Chiara Faracchio Controvrsi in matria di comunicazioni lttronich: l Autorità pr l garanzi nll comunicazioni ha introdotto nuovi critri di calcolo pr la dtrminazion

Dettagli

COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brescia

COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brescia COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brscia AREA DEMOGRAFICA, COMMERCIO, SPORTIVA E INFORMATICA DETERMINAZIONE N. 350 R.G. DEL 16-12-11 N. 41 Rg. Int. UFFICI COMUNALI, BIBLIOTECA COMUNALE, SCUOLA STATALE

Dettagli

Il paziente finalmente garantito.

Il paziente finalmente garantito. Il pazint finalmnt garantito. Dal nonato alla sala opratoria sicurzza in ospdal. Esprinz al Buzzi CTO di Milano. Gianluca Lista Gli Istituti Clinici di Prfzionamnto di Milano Azinda Ospdalira di rilivo

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Payment Application Data Security Standard. Requisiti e procedure di valutazione della sicurezza. Versione 2.

Payment Card Industry (PCI) Payment Application Data Security Standard. Requisiti e procedure di valutazione della sicurezza. Versione 2. Paymnt Card Industry (PCI) Paymnt Application Data Scurity Standard Rquisiti procdur di valutazion dlla sicurzza Vrsion 2.0 Ottobr 2010 Modifich dl documnto Data Vrsion Dscrizion Pagin 1 ottobr 2008 1.2

Dettagli

MAGAZZINO EX GUALA VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA

MAGAZZINO EX GUALA VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA CITTÀ DI ALESSANDRIA SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE PIAZZA DELLA LIBERTÀ n. 1 MAGAZZINO EX VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA FILE: procdura

Dettagli

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I Comun di Forlì COMUNE DI RAVENNA Convnzion pr la promozion dlla lgalità fiscal abitativa dgli studnti dll Univrsità di Bologna Poli Romagna pr il rilascio

Dettagli

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UN IVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Rgional Vill Vnt VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE PROTOCOLLO D'INTESA TRA l'ufficio Scolastico Rgional pr il Vnto l' A~sociazion pr l

Dettagli

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna Sttor Programmazion, Controlli La popolazion in tà da 0 a 2 anni rsidnt nl comun di Bologna Maggio 2007 La prsnt nota è stata ralizzata da un gruppo di dirignti funzionari dl Sttor Programmazion, Controlli

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE

ACCORDO DI COLLABORAZIONE ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA EXPO 2015 S.p.A. Rgion Lombardia il Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Ufficio Scolastico Rgional pr la Lombardia in accordo con ANCI Lombardia Rgion Ecclsiastica

Dettagli