A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse Urdorf Telefono

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse Urdorf Telefono"

Transcript

1 Cifre per 31 marzo A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse Urdorf Telefono L ondata di fallimenti continua anche con l anno nuovo: oltre 1500 fallimenti nel primo trimestre del 2010 Nei primi tre mesi del 2010 hanno dichiarato fallimento 1590 aziende presenti nel registro delle imprese: il 39% in più rispetto al primo trimestre del 2009 e un numero mai raggiunto prima Il massimo tasso di crescita nel numero di fallimenti aziendali nell Espace Mittelland (+95%), mentre la regione del lago di Ginevra mostra una diminuzione dei fallimenti ( 2%) Tra gennaio e marzo 2010 nel settore alberghiero è fallita un impresa su 148, nella categoria Strumenti di precisione e orologi ne è fallita «solo» una ogni 1265 Creazione di nuove imprese: tra gennaio e marzo 2010 le nuove costituzioni di imprese sono aumentate di un gradito 8% rispetto al periodo compreso tra gennaio e marzo 2009 Nel cantone Sciaffusa nel primo trimestre del 2010 si è registrato un aumento del 42% nel numero di nuove aziende iscritte nel registro delle imprese rispetto al primo trimestre del 2009, mentre nel cantone Appenzello Esterno il valore è stato inferiore del 14% Urdorf, 28 aprile 2010 Nei primi tre mesi del 2010 un totale di oltre 1590 aziende presenti nel registro delle imprese ha dichiarato fallimento. Ciò corrisponde ad un aumento del 39% rispetto ai primi tre mesi del Mentre nell Espace Mittelland, nel primo trimestre del 2010, i fallimenti aziendali sono aumentati del 95% rispetto allo stesso periodo del 2009, nello stesso periodo di rilevazione la regione del lago di Ginevra ha potuto registrare una riduzione del 2% nel numero dei casi di fallimento. Oltre a un reale aumento dei fallimenti aziendali, anche una modifica legislativa (OR 731b) ha contribuito a raggiungere questo valore record. L indice di mortalità si presenta anche molto diverso nei diversi settori. Tra gennaio e marzo 2010 nel settore alberghiero è fallita un impresa su 148, nella categoria Strumenti di precisione e orologi ne è fallita «solo» una ogni Pertanto, D&B consiglia a tutte le imprese di verificare tutti i nuovi clienti e la clientela esistente. Il settore della creazione di nuove imprese mostra un quadro più positivo. Tra gennaio e marzo 2010 nel registro delle imprese sono comparse 9442 nuove aziende in totale, per un aumento pari al 8% rispetto allo stesso periodo del La creazione di nuove imprese ha avuto un aumento particolarmente forte nel cantone Sciaffusa (+42%). All estremità opposta della tabella di crescita delle nuove imprese si trova il cantone Appenzello Esterno. Qui la creazione di nuove imprese ha visto una riduzione del 14%. Nuovo codice relativo alle società con vizi organizzativi Art. OR 731b Il nuovo codice, in vigore dal 1 gennaio 2008, regola il rapporto con le società che presentano un vizio nella propria organizzazione. Secondo l articolo OR 731b, un azionista, un creditore o l ufficiale del registro delle imprese può rivolgersi al giudice per richiedere le misure necessarie. Una di queste possibili misure consiste nello scioglimento della società da parte del giudice, con un decreto di liquidazione secondo le normative sul fallimento. I casi di fallimento possono quindi essere scatenati da due eventi diversi.o una società è insolvente e non è più in grado di affrontare i propri debiti (insolvenza) oppure sussiste il succitato vizio di organizzazione (OR 731b). Dal gennaio 2010 D&B pubblica i fallimenti aziendali in una comparazione annuale, unitamente a una panoramica dettagliata in cui sono riportati, separatamente per ogni cantone, il numero totale di fallimenti (con le relative insolvenze) e i casi correlati all articolo OR 731b. Inoltre, insieme alle cifre complessive dei fallimenti sono presentate le rimanenti valutazioni e analisi relative alla statistica dei fallimenti di D&B. Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 1

2 Effetti dell articolo OR 731b sulla statistica dei fallimenti di D&B L articolo 731b lascia aperto un certo margine di gioco nella sua attuazione e applicazione. Per tale motivo questa modifica di legge non ha avuto un attuazione diretta (e soprattutto non nell intera Svizzera) a partire dal 1 gennaio Nel casi di fallimento (il 7% del totale) sono stati attribuibili all articolo OR 731b. Un anno dopo (2009) D&B registrava già 993 liquidazioni (quasi il 20%) in conformità alle disposizioni dell articolo OR 731b sul fallimento. Nel primo trimestre del 2010 D&B ha osservato una nuova ripresa dei casi correlati all articolo OR 731b. Dei 1590 fallimenti totali registrati nei primi tre mesi del 2010, il 30% (476) è riconducibile all articolo 731b Fallimenti aziendali e liquidazioni secondo le disposizioni sui fallimenti secondo in conformità all articolo 731b fallimenti OR 731b La mappa svizzera dei fallimenti Un occhiata alla carta della Svizzera mostra che le diverse regioni sono interessate in modo molto diversificato dall aumento dei casi di fallimento aziendale. Nell Espace Mittelland il primo trimestre del 2010 è iniziato sotto una cattiva stella. Il numero totale di fallimenti aziendali è aumentato del 95%. indicarci se questa tendenza proseguirà nella Svizzera francese. È soddisfacente vedere che la regione del lago di Ginevra ha avuto un buon inizio nell anno fallimentare Infatti, con una riduzione del 2% questa regione occupa l estremità positiva della tabella di crescita dei fallimenti aziendali totali. Sembra che nella Svizzera occidentale la congiuntura economica si sia stabilizzata nei primi tre mesi del 2010 Le prossime settimane e i prossimi mesi potranno Comparazione dei fallimenti aziendali in % Gennaio a marzo 2009 e da gennaio a marzo 2010 ESPACE MITTELLAND +95 % REGIONE DEL LAGO DI GINEVRA -2 % SVIZZERA NORD- OCCIDENTALE +30 % SVIZZERA CENTRALE +44 % ZURIGO +53 % TICINO +23 % SVIZZERA ORIENTALE +58 % Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 2

3 L aumento dei fallimenti aziendali prosegue La panoramica completa dei fallimenti aziendali mostra come anche nei primi tre mesi del 2010 si sia verificato una massiccio aumento dei casi complessivi di fallimento rispetto allo stesso periodo dell anno precedente. Mentre durante il primo trimestre del 2009 hanno dichiarato fallimento 1148 aziende iscritte nel registro delle imprese, il numero totale dei fallimenti nel primo trimestre del 2010 ammonta già a 1590, pari ad un aumento del 39%. Esaminando i fallimenti aziendali dovuti ad insolvenza si nota che il quadro ha un aspetto meno negativo. Nonostante questo, rispetto al primo trimestre 2009 D&B ha registrato un aumento del 14% anche nelle insolvenze del primo trimestre Un eccezione positiva è rappresentata dalla regione del lago di Ginevra, dove il numero di insolvenze nel primo trimestre del 2010 ha subito una riduzione del 4% in confronto allo stesso periodo dell anno precedente. Nell area di Zurigo le insolvenze sono aumentate del 38% nello stesso periodo di osservazione. È evidente che il cantone Soletta abbia chiaramente applicato in modo molto coerente l articolo OR 731b dall inizio del Panoramica completa Fallimenti aziendali gen-mar 2010 Fallimenti aziendali gen-mar 2009 Modifica in % dei fallimenti aziendali Totale Insolvenza OR 731b Totale Insolvenza OR 731b Totale Insolvenza OR 731b BE % +18 % FR % +29 % +450 % JU % +75 % +900 % NE % +59 % SO % +17 % % Espace Mittelland % +26 % % AG % +15 % -0 % BL % +15 % BS % -6 % +438 % Svizzera nord-occidentale % +7 % +184 % LU % +9 % +80 % NW % -50 % OW % -17 % SZ % +75 % % UR % -50 % ZG % +26 % +44 % Svizzera centrale % +25 % +93 % ZH % +38 % +115 % Zurigo % +38 % +115 % AI AR % -17 % GL % +40 % +320 % GR % +70 % SG % +10 % +81 % SH % +188 % TG % -32 % Svizzera orientale % +15 % +258 % GE % +2 % -78 % VD % -9 % +200 % VS % -7 % +600 % Regione del lago di ginevra % -4 % +38 % TI % +15 % +35 % Ticino % +15 % +35 % TOTALE % +14 % +174 % Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 3

4 Grandi differenze nei fallimenti aziendali tra i vari settori La tabella sottostante offre un interessante panoramica dei vari settori. Da un lato mostra per ogni settore il numero assoluto di fallimenti delle aziende iscritte nel registro delle imprese. Dall altro lato è visibile l indice di mortalità per ciascun settore. Fallimenti gen-mar 2010 Numero di aziende rispetto al quale una ha dichiarato fallimento nel rispettivo settore Industria alberghiera Edilizia Artigianato Commercio all ingrosso Collocamento di personale Trasporti e logistica Finanza e assicurazioni Servizi informatici Industria tessile e dell abbigliamento Stampa e editoria Servizi per le imprese Commercio al dettaglio Società di holding e investimento Industria automobilistica Consulenza fiscale e aziendale Meccanica Agenzie e gestioni immobiliari Industria chimica e farmaceutica Studi di architettura Industria del legno e del mobile Strumenti di precisione e orologi Il settore dell industria alberghiera presenta il maggiore indice di mortalità. Nel primo trimestre del 2010 in questo settore un azienda su 148, tra quelle iscritte nel registro delle imprese, ha dichiarato fallimento. Segue l edilizia, con il fallimento di un azienda su 181, tra quelle iscritte nel registro delle imprese, nella prima parte dell anno. Il rischio di sofferenza per una mancata riscossione dei crediti è molto più piccolo per i fornitori delle aziende nella categoria Strumenti di precisione e orologi e Industria del legno e del mobile. Secondo la tabella, soltanto un impresa su 1265 nel settore degli strumenti di precisione e orologi e un impresa su 716 nel settore del legno e dei mobili hanno dichiarato fallimento nei primi tre mesi del Il tasso di mortalità è uno dei molti indicatori che influiscono sulla valutazione di D&B in fatto di solvibilità aziendale. Il rischio di sofferenza per un mancato pagamento per un fornitore di un azienda nell industria degli orologi è più di 8 volte inferiore rispetto a quello per un fornitore nel settore alberghiero. Ciò nonostante, D&B consiglia a tutte le aziende di sottoporre a regolare valutazione della solvibilità tanto i nuovi clienti quanto quelli già esistenti. Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 4

5 La creazione di nuove imprese è in aumento Nel primo trimestre del 2010 sono state iscritte 9442 nuove aziende nel registro delle imprese, per un aumento pari al 8% rispetto allo stesso periodo del Per molte persone la fondazione di un impresa propria ha rappresentato, anche nei primi tre mesi del nuovo decennio, un interessante alternativa al rapporto di lavoro subordinato. Il crescente sostegno degli ultimi anni ai giovani imprenditori si dimostra prezioso anche durante i mesi di crisi Avviamenti aziendali nel confronto annuale gennaio-marzo aprile-dicembre Un quadro diversificato nelle varie regioni Nella mappa delle nuove aziende create tra gennaio e marzo 2010 la Svizzera nord-occidentale occupa la prima posizione con un tasso di crescita del 20% rispetto allo stesso periodo del Nel primo trimestre del 2010 la regione di Zurigo è stata l unica regione che rispetto al primo trimestre del 2009 non ha registrato alcun aumento nel numero di nuove azione. Un vero e proprio boom di nuove imprese è invece da segnalare nei cantoni Nidvaldo (+43%) e Sciaffusa (+142%). Nel cantone Nidvaldo la categoria Finanza e assicurazioni e il settore immobiliare sono stati di gran lunga quelli che hanno visto la maggiore crescita di aziende. Nel cantone Sciaffusa D&B ha osservato elevati tassi di crescita nel numero di nuove SVIZZERA NORDOCCIDENTALE +20 % ESPACE MITTELLAND +7 % imprese soprattutto nel settore del commercio all ingrosso e nella categoria Trasporti e della logistica. ZURIGO 0 % SVIZZERA CENTRALE +13 % SVIZZERA ORIENTALE +4 % REGIONE DEL LAGO DI GINEVRA +8 % Comparazione in % delle nuove aziende Gennaio a marzo 2009 e da gennaio a marzo 2010 TICINO +4 % Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 5

6 Panoramica completa delle nuove aziende Creazione di nuove imprese gen-mar 2010 Creazione di nuove imprese gen-mar 2009 Modifica in % BE % FR % JU % NE % SO % Espace Mittelland % AG % BL % BS % Svizzera nordoccidentale % LU % NW % OW % SZ % UR % ZG % Svizzera centrale % ZH % Zurigo % AI % AR % GL % GR % SG % SH % TG % Svizzera orientale % GE % VD % VS % Regione del lago di ginevra % TI % Ticino % TOTALE % Nel settore del commercio all ingrosso e in quello farmaceutico aumenta la creazione di nuove imprese Tra gennaio e marzo 2010 il numero di nuove imprese nel settore del commercio all ingrosso è aumentato dell 82% rispetto allo stesso periodo dell anno precedente. Nel primo trimestre del 2010 anche nel settore dell industria chimica e farmaceutica si è verificata una notevole crescita nella fondazione di nuove aziende (+79%) rispetto al primo trimestre del Dall altro lato, il settore della consulenza fiscale e aziendale ha subito una diminuzione nella nascita di nuove imprese. Nei primi tre mesi del 2010 il numero delle aziende iscritte nel registro delle imprese è diminuito del 18% rispetto ai primi tre mesi del Anche altri settori (come il commercio al dettaglio e la meccanica) hanno registrato un diminuzione nella fondazione di nuove aziende. Creazione di nuove imprese: Settori superiori alla media Comparazione in % Commercio all ingrosso +82 % Industria chimica e farmaceutica +79 % Strumenti di precisione e orologi +74 % Collocamento di personale +58 % Agenzie e gestioni immobiliari +52 % Industria del legno e del mobile +35 % Industria tessile e dell abbigliamento +26 % Studi di architettura +21 % Edilizia +16 % Industria automobilistica +15 % Artigianato +13 % Servizi per le imprese +11 % Servizi informatici +9 % Trasporti e logistica +8 % Creazione di nuove imprese: Settori inferiori alla media Comparazione in % Consulenza fiscale e aziendale -18 % Commercio al dettaglio -11 % Meccanica -3 % Società di holding e investimento -3 % Stampa e editoria +2 % Industria alberghiera +3 % Finanza e assicurazioni +3 % L ulteriore andamento annuale e l analisi mensile di D&B indicheranno se queste tendenze iniziali si rafforzeranno nel 2010 oppure se l elenco delle nuove aziende subirà altre modifiche nel corso del mese. Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 6

7 Dun & Bradstreet (D&B) D&B è una società del gruppo Bisnode ed appartiene alla rete internazionale D&B, il leader mondiale di mercato per le informazioni economiche e le valutazioni aziendali. Imprese di ogni settore utilizzano i dati e le soluzioni di D&B per la valutazione della solvibilità, l acquisizione di clienti e l acquisto strategico. Alla base di tutto ciò vi è il database di D&B con informazioni su oltre imprese svizzere e più di 160 milioni di imprese a livello globale. La valutazione della solvibilità di un azienda è influenzata anche dalla sua puntualità nei pagamenti. Per questo solo in Svizzera D&B analizza ogni anno circa 9 milioni di fatture. La classificazione di tutte le informazioni sulle imprese è resa univoca dal numero D-U-N-S, introdotto da D&B. Il numero D-U-N-S è utilizzato e consigliato anche dalla Commissione Europea e dalla ISO come standard, nonché da famose grandi imprese e banche in Svizzera che lo usano per l identificazione di clienti e fornitori nell ambito della gestione dei rischi. Contatto ufficio stampa Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Raphael Keller, Business Analyst Grossmattstrasse 9, 8902 Urdorf Tel Fax Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9, 8902 Urdorf Tel Fax Worldwide Network Copyright Dun & Bradstreet (Schweiz) AG 7

Ulteriore aumento dei fallimenti aziendali

Ulteriore aumento dei fallimenti aziendali Cifre per 31 maggio 2010 22. 6. 2010 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/presse Ulteriore aumento dei fallimenti aziendali Fallimenti

Dettagli

Fallimenti e avviamenti a maggio 2012

Fallimenti e avviamenti a maggio 2012 Breve studio su fallimenti e avviamenti aziendali 27. 6. 2012 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e avviamenti a

Dettagli

Nuovo record di fallimenti aziendali nel primo semestre 2010

Nuovo record di fallimenti aziendali nel primo semestre 2010 Cifre per 15 luglio 21 15. 7. 21 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 892 Urdorf Telefono 44 735 61 11 www.dnb.ch/presse Nuovo record di fallimenti aziendali nel primo semestre 21

Dettagli

Fallimenti aziendali e creazione di imprese nel mese di ottobre 2012

Fallimenti aziendali e creazione di imprese nel mese di ottobre 2012 Studio sui fallimenti aziendali e sulla costituzione d imprese 22. 11. 2012 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti aziendali

Dettagli

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di aprile 2011

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di aprile 2011 Studio su fallimenti e avviamenti 24. 5. 2011 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e avviamenti alla fine di aprile

Dettagli

Fallimenti e avviamenti aziendali

Fallimenti e avviamenti aziendali Cifre da gennaio a novembre confrontate con l anno precedente gennaio a novembre A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnbswitzerland.ch Studio

Dettagli

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di gennaio 2012

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di gennaio 2012 Studio su fallimenti e avviamenti aziendali 22. 2. 2012 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e avviamenti aziendali

Dettagli

Fallimenti e costituzioni di imprese nella prima metà del 2012

Fallimenti e costituzioni di imprese nella prima metà del 2012 Studio sui fallimenti aziendali e la costituzione d imprese 24. 7. 2012 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e costituzioni

Dettagli

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di settembre 2011

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di settembre 2011 Studio su fallimenti e avviamenti aziendali 18. 10. 2011 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e avviamenti aziendali

Dettagli

La morale di pagamento migliora leggermente: le aziende pagano le fatture in media con un ritardo di 18.1 giorni

La morale di pagamento migliora leggermente: le aziende pagano le fatture in media con un ritardo di 18.1 giorni le aziende in Svizzera pagano così A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/presse La morale migliora leggermente: le aziende pagano le

Dettagli

Il credito ai fornitori non è mai stato tanto amato le aziende pagano le fatture con un ritardo medio di 19,5 giorni

Il credito ai fornitori non è mai stato tanto amato le aziende pagano le fatture con un ritardo medio di 19,5 giorni Statistica sul comportamento di pagamento delle Statistica sul comportamento di pagamento delle aziende in Svizzera aziende in Svizzera A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 892 Urdorf

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q2/ Q2/ Il mercato del lavoro svizzero sorprende positivamente: in generale per il secondo trimestre era previsto un andamento dal contenuto al negativo.

Dettagli

5 Prix. Aumento dei prezzi nell edilizia e calo nel genio civile COMMUNIQUÉ DE PRESSE MEDIENMITTEILUNG COMUNICATO STAMPA

5 Prix. Aumento dei prezzi nell edilizia e calo nel genio civile COMMUNIQUÉ DE PRESSE MEDIENMITTEILUNG COMUNICATO STAMPA Office fédéral de la statistique Bundesamt für Statistik Ufficio federale di statistica Uffizi federal da statistica Swiss Federal Statistical Office COMMUNIQUÉ DE PRESSE MEDIENMITTEILUNG COMUNICATO STAMPA

Dettagli

Crescite cantonali moderatamente divergenti con un'unica eccezione

Crescite cantonali moderatamente divergenti con un'unica eccezione Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 27.03.2015, 9:15 4 Economia N. 0352-1501-40 Prodotto interno lordo per Cantone nel 2012 Crescite cantonali

Dettagli

Campagna OIP 2014: "negozi e offerte online" Risultati

Campagna OIP 2014: negozi e offerte online Risultati Campagna OIP 2014: "negozi e offerte online" Risultati Settori controllati Articoli sportivi Moda, Elettrodomest Apparecchi abbigliamento ici elettronici Mobili, arredamenti Commercio di Generi vini alimentari

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Q1/ Q1/ Buone notizie dal mercato del lavoro svizzero: nel primo trimestre del l offerta di posti di lavoro ha raggiunto livelli che non si registravano da tempo. Gli indici

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q2/214 Q2/214 Dopo il boom di assunzioni in primavera, l economia svizzera cerca ora meno personale. L (ASJMI) è calato del 7% nell ultimo trimestre. Tenendo

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q3/213 Q3/213 L economia svizzera sta crescendo esponenzialmente. E con essa anche il mercato del lavoro. Mai negli ultimi tre anni erano stati offerti così

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q4/212 Q4/212 Dopo diversi trimestri di crescita, il mercato del lavoro svizzero nel quarto trimestre 212 ha registrato una chiara tendenza negativa. Ciò

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q1/215 Q1/215 Lo shock del franco si ripercuote sul mercato del lavoro svizzero: l (ASJMI) fatica a mantenersi in territorio positivo nel primo trimestre

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q4/214 Q4/214 L (ASJMI) evidenzia nell ultimo trimestre del 214 una contrazione del 1 percento. Quasi tutte le regioni sono interessate da una diminuzione

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q1/213 Q1/213 Le aziende svizzere si stanno comportando molto bene: la contrazione delle offerte di posti di lavoro nell ultimo trimestre 212 si è rivelata

Dettagli

L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni

L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni Indici sull evoluzione dei prezzi nel settore delle costruzioni Pubblicato ogni 6 mesi da aprile 1999 Neuchâtel, 2005 L indice in 8 risposte 1. Cos è l indice

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q3/215 Q3/215 I numeri parlano chiaro: le aziende svizzere cercano meno personale. Nell autunno 215 il numero delle offerte di lavoro pubblicate è diminuito

Dettagli

Modifica del 2 aprile 2013. Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 2 aprile 2013. Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il settore privato dei servizi di sicurezza Modifica del 2 aprile 2013 Il Consiglio federale

Dettagli

Formazione. Alcuni indicatori e confronti

Formazione. Alcuni indicatori e confronti Formazione Alcuni indicatori e confronti Elaborazione Ufficio studi e ricerche/dic - 17 aprile 2002 Livello di formazione della popolazione residente secondo la regione linguistica nel 2000 Totale Svizzera

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Q2/211 Q2/211 Il mercato del lavoro svizzero ha registrato nel secondo trimestre dell anno in corso movimenti laterali. La dinamica di crescita osservabile con chiarezza nel

Dettagli

Ordinanza sul contratto normale di lavoro per il personale domestico Proroga e modifica

Ordinanza sul contratto normale di lavoro per il personale domestico Proroga e modifica Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato dell economia SECO Libera circolazione delle persone e Relazioni di lavoro Sorveglianza del mercato del lavoro

Dettagli

ANALISI DELLA SITUAZIONE LAVORATIVA DEI DOCENTI TICINESI RISPETTO AGLI ALTRI CANTONI SVIZZERI

ANALISI DELLA SITUAZIONE LAVORATIVA DEI DOCENTI TICINESI RISPETTO AGLI ALTRI CANTONI SVIZZERI ANALISI DELLA SITUAZIONE LAVORATIVA DEI DOCENTI TICINESI RISPETTO AGLI ALTRI CANTONI SVIZZERI 1. INTRODUZIONE Confrontando la situazione salariale dei docenti ticinesi a quella dei colleghi svizzeri ci

Dettagli

L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni

L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni 05 Prezzi 678-1600 L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni Indici dell evoluzione dei prezzi nel settore delle costruzioni Pubblicato semestralmente da aprile 1999 Neuchâtel 2016 L indice in 9 risposte

Dettagli

Scenari dell'evoluzione della popolazione dei Cantoni svizzeri dal 2015 al Il numero di pensionati aumenterà sensibilmente

Scenari dell'evoluzione della popolazione dei Cantoni svizzeri dal 2015 al Il numero di pensionati aumenterà sensibilmente Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 12.05.2016, 9:15 1 Popolazione N. 0352-1605-00 Scenari dell'evoluzione della popolazione dei Cantoni

Dettagli

Il censimento delle aziende 2005 in breve. Imprese Aziende Addetti

Il censimento delle aziende 2005 in breve. Imprese Aziende Addetti Il censimento delle aziende 2005 in breve Imprese Aziende Addetti Neuchâtel, 2006 Il censimento delle aziende risponde a queste e a molte altre domande! Nell ultimo decennio qual è stata l evoluzione dei

Dettagli

Indice di sfruttamento fiscale 2015

Indice di sfruttamento fiscale 2015 Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle finanze AFF Documentazione Data: 4 dicembre 2014 Indice di sfruttamento fiscale 2015 L indice di sfruttamento fiscale mostra in che

Dettagli

Lavoro e reddito 786-0800. Neuchâtel, 2010

Lavoro e reddito 786-0800. Neuchâtel, 2010 03 Lavoro e reddito 786-0800 Rilevazione svizzera della struttura dei salari 2008 Neuchâtel, 2010 Salario mensile lordo (valore centrale) per livello di qualifica Franchi Settori privato e pubblico (Confederazione)

Dettagli

L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni

L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni 05 Prezzi 678-1400 L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni Indici dell evoluzione dei prezzi nel settore delle costruzioni Pubblicato semestralmente da aprile 1999 Neuchâtel, 2014 L indice in 9

Dettagli

Ordinanza concernente i contingenti per i viaggi di veicoli da 40 tonnellate e di veicoli vuoti o con carichi leggeri

Ordinanza concernente i contingenti per i viaggi di veicoli da 40 tonnellate e di veicoli vuoti o con carichi leggeri Ordinanza concernente i contingenti per i viaggi di veicoli da 40 tonnellate e di veicoli vuoti o con carichi leggeri (Ordinanza sui contingenti per i viaggi di veicoli) del 1 novembre 2000 (Stato 14 gennaio

Dettagli

Continua crescita del parco veicoli: preferenza per i veicoli a diesel e a trazione integrale

Continua crescita del parco veicoli: preferenza per i veicoli a diesel e a trazione integrale Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 04.02.2014, 9:15 11 Mobilità e trasporti N. 0352-1400-70 Veicoli stradali nel 2013 Continua crescita

Dettagli

Associazione Svizzera Infermiere e Infermieri

Associazione Svizzera Infermiere e Infermieri la voce infermieristica! Associazione Svizzera Infermiere e Infermieri ASI - SBK Choisystrasse 1 Casella postale 8124 3001 Berna Tel: 031 388 36 36 E-mail: info@sbk-asi.ch Web: www.sbk-asi.ch Programma

Dettagli

Rapporto Annuale 2009 (giugno 2008 giugno 2009)

Rapporto Annuale 2009 (giugno 2008 giugno 2009) Osservatorio del Mercato del Lavoro O-Lav Rapporto Annuale 2009 (giugno 2008 giugno 2009) Siegfried Alberton Oscar Gonzalez Bellinzona, 25-09-2009 IRE Contesto Economico Durante il II/09 le principali

Dettagli

Formazione e scienza 1558-1500. Edizione 2015. Istituzioni di formazione. Neuchâtel 2015

Formazione e scienza 1558-1500. Edizione 2015. Istituzioni di formazione. Neuchâtel 2015 15 Formazione e scienza 1558-1500 Edizione 2015 Istituzioni di formazione Neuchâtel 2015 Informazioni: Statistica delle istituzioni di formazione (SBI): schulstat@bfs.admin.ch. Altre informazioni inerenti

Dettagli

Schema in dettaglio dei dati per la dichiarazione XML

Schema in dettaglio dei dati per la dichiarazione XML Allegato 1 Schema in dettaglio dei dati per la dichiarazione XML (contiene le direttive emanate per il Registro degli assegni familiari / RAFam) Indice 1 In generale... 2 1.1 Indicazioni di fma... 2 1.2

Dettagli

Modifica del 30 agosto Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 30 agosto Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il settore privato dei servizi di sicurezza Modifica del 30 agosto 2007 Il Consiglio federale

Dettagli

Risultati della procedura di consultazione. Modifica del Codice delle obbligazioni

Risultati della procedura di consultazione. Modifica del Codice delle obbligazioni Risultati della procedura di consultazione Modifica del Codice delle obbligazioni (Trasparenza delle retribuzioni corrisposte ai membri del consiglio d'amministrazione e della direzione) Ufficio federale

Dettagli

DOCUMENTI PER CONFERENZA STAMPA 3 OTTOBRE Bellinzona, 3 ottobre 2008 BC/rol

DOCUMENTI PER CONFERENZA STAMPA 3 OTTOBRE Bellinzona, 3 ottobre 2008 BC/rol DOCUMENTI PER CONFERENZA STAMPA 3 OTTOBRE 2008 1 16 ASSICURATORI MALATTIE OGGETTO DI CONTROLLO CONTABILE COMPLETO IN TICINO N. ASSICURATI NEL CANTONE TICINO 1) Dati al 31.12.2005 Dati al 31.12.2006 Dati

Dettagli

bonus.ch, aumento dei premi malattia: in Svizzera, un assicurato su due può risparmiare più di CHF l'anno

bonus.ch, aumento dei premi malattia: in Svizzera, un assicurato su due può risparmiare più di CHF l'anno bonus.ch, aumento dei premi malattia: in Svizzera, un assicurato su due può risparmiare più di CHF 500.- l'anno A fine ottobre, gli assicurati hanno ricevuto il conteggio con la comunicazione dei nuovi

Dettagli

bonus.ch: aumento superiore al 4% annunciato per oltre 150'000 premi malattia nel 2018

bonus.ch: aumento superiore al 4% annunciato per oltre 150'000 premi malattia nel 2018 bonus.ch: aumento 4% annunciato per oltre 150'000 premi malattia nel 2018 A seguito dell'annuncio dell'ufsp concernente l'aumento medio dei premi malattia (4%), il portale di comparazione bonus.ch ha analizzato

Dettagli

PREMI LAMal Conferenza stampa 26 settembre 2016 Bellinzona. Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento della sanità e della socialità

PREMI LAMal Conferenza stampa 26 settembre 2016 Bellinzona. Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento della sanità e della socialità PREMI LAMal 2017 Conferenza stampa 26 settembre 2016 Bellinzona Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento della sanità e della socialità Paolo Beltraminelli Direttore Dipartimento della sanità e della socialità

Dettagli

Statistica della ricettività turistica nel dicembre e anno Calo dei pernottamenti dello 0,8% nel 2015

Statistica della ricettività turistica nel dicembre e anno Calo dei pernottamenti dello 0,8% nel 2015 Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 23.02.2016, 10:30 10 Turismo N. 0352-1601-70 Statistica della ricettività turistica nel dicembre e anno

Dettagli

Offerta di servizi durante le festività 2017

Offerta di servizi durante le festività 2017 Offerta di servizi durante le festività 2017 Valido dal 01.01.2017 Indice 1. Raggio di validità dell'offerta di servizi durante le festività 2017 2 2. Importanti festività nei Paesi 2 3. Marzo 2017 festività

Dettagli

Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2009

Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2009 Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2009 Servizio giuridico dell UFV Addizionando le rubriche corrispondenti si ottengono somme diverse poiché in molte decisioni penali

Dettagli

Leggero peggioramento della reputazione di pagamento

Leggero peggioramento della reputazione di pagamento Leggero peggioramento della reputazione di pagamento Svizzera occidentale e Ticino: oltre la metà di tutte le fatture vengono saldate con eccessivo ritardo Analisi delle abitudini di pagamento negli affari

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 18/2011 Modifica del Regolamento comunale nell ambito del titolo IV Onorari, diarie, indennità 6950 Tesserete,

Dettagli

Rapporto sui resultati della consultazione relativa alla modifica dell ordinanza sui fondi propri

Rapporto sui resultati della consultazione relativa alla modifica dell ordinanza sui fondi propri Dipartimento federale delle finanze DFF 23 novembre 2016 Rapporto sui resultati della consultazione relativa alla modifica dell ordinanza sui fondi propri Copertura con fondi propri applicabile a derivati

Dettagli

OSSERVATORIO SU FALLIMENTI, PROCEDURE E CHIUSURE DI IMPRESE

OSSERVATORIO SU FALLIMENTI, PROCEDURE E CHIUSURE DI IMPRESE 1. 1/2 3,6k 1k 1,5k OSSERVATORIO SU FALLIMENTI, PROCEDURE E CHIUSURE DI IMPRESE SETTEMBRE 216 #28 (2 a+2b) 12,5% 75,5% 1.41421356237 Settembre 216 / n 28 2 TORNANO AD AUMENTARE LE CHIUSURE VOLONTARIE SINTESI

Dettagli

Offerta di servizi durante le festività 2018

Offerta di servizi durante le festività 2018 Offerta di servizi durante le festività 2018 Valido dal 30.09.2017 Indice 1. Raggio di validità dell'offerta di servizi durante le festività 2018 2 2. Importanti festività nei limitrofi 2 3. Marzo 2018

Dettagli

OSSERVATORIO SU FALLIMENTI, PROCEDURE E CHIUSURE DI IMPRESE

OSSERVATORIO SU FALLIMENTI, PROCEDURE E CHIUSURE DI IMPRESE 1. 1/2 3,6k 1k 1,5k OSSERVATORIO SU FALLIMENTI, PROCEDURE E CHIUSURE DI IMPRESE GIUGNO 215 #23 (2 a+2b) 12,5% 75,5% 1.41421356237 Giugno 215 / n 23 2 FALLIMENTI IN CALO NEI PRIMI TRE MESI DEL 215 SINTESI

Dettagli

Ordinanza sul contratto normale di lavoro per il personale domestico (CNL personale domestico) Proroga e modifica

Ordinanza sul contratto normale di lavoro per il personale domestico (CNL personale domestico) Proroga e modifica Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato dell economia SECO Libera circolazione delle persone e condizioni di lavoro Sorveglianza del mercato del lavoro

Dettagli

Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2010

Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2010 Dipartimento federale dell economia DFE Ufficio federale di veterinaria UFV Servizio giuridico Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2010 Addizionando le differenti rubriche

Dettagli

6.08 Stato al 1 gennaio 2009. Assegni familiari. Scopo degli assegni familiari 1 Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente

6.08 Stato al 1 gennaio 2009. Assegni familiari. Scopo degli assegni familiari 1 Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente 6.08 Stato al 1 gennaio 2009 Assegni familiari In generale Scopo degli assegni familiari 1 Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente i costi sostenuti dai genitori per il mantenimento

Dettagli

Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici

Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici Un esempio Una tipica abitazione unifamiliare svizzera può prevenire fino a 2 tonnellate di emissioni di CO 2 l anno, con un risparmio annuo in spese

Dettagli

Le donne e le elezioni federali del 2003: ostacoli sulla strada verso la parità politica

Le donne e le elezioni federali del 2003: ostacoli sulla strada verso la parità politica Le donne e le elezioni federali del 00 Le donne e le elezioni federali del 00: ostacoli sulla strada verso la parità politica Con un supplemento sulle donne alle elezioni dei parlamenti e governi cantonali

Dettagli

Modifica del 30 giugno 2008. Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 30 giugno 2008. Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il settore privato dei servizi di sicurezza Modifica del 30 giugno 2008 Il Consiglio federale

Dettagli

Osservatorio su fallimenti,

Osservatorio su fallimenti, ...... Osservatorio su fallimenti,...... Nuova impennata dei fallimenti nel secondo trimestre... Sintesi dei risultati Idati Cerved relativi alle chiusure aziendali indicano che nel secondo trimestre del

Dettagli

6.06 Previdenza professionale (PP) Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP

6.06 Previdenza professionale (PP) Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 6.06 Previdenza professionale (PP) Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve La previdenza professionale (PP) è il secondo pilastro del sistema

Dettagli

Previdenza professionale obbligatoria per disoccupati

Previdenza professionale obbligatoria per disoccupati Previdenza professionale obbligatoria per disoccupati (Valido dall 01.01.2013) 1 Persona assicurata (piano di previdenza AL) La base della Previdenza professionale obbligatoria per le persone disoccupate

Dettagli

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza 6.06 Stato al 1 gennaio 2013 Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 1 I datori di lavoro che impiegano salariati da assicurare obbligatoriamente devono essere affiliati a un

Dettagli

Osservatorio su fallimenti,

Osservatorio su fallimenti, ...... Osservatorio su fallimenti,...... Maggio 214 214 Chiusure aziendali in calo nei primi mesi del 214... Sintesi dei risultati Idati dei primi tre mesi del 214 relativi alle procedure concorsuali e

Dettagli

Osservatorio trimestrale sulla crisi di impresa

Osservatorio trimestrale sulla crisi di impresa Settembre 212 Osservatorio trimestrale sulla crisi di impresa Secondo Trimestre 212 Nei primi sei mesi del 212 il numero di fallimenti si attesta sui livelli elevati dell anno precedente Secondo gli archivi

Dettagli

Gli oneri ed adempimenti legali per le aziende estere che vogliono operare nel territorio elevetico. Vicenza - 25.05.15

Gli oneri ed adempimenti legali per le aziende estere che vogliono operare nel territorio elevetico. Vicenza - 25.05.15 Gli oneri ed adempimenti legali per le aziende estere che vogliono operare nel territorio elevetico Vicenza - 25.05.15 1. La Svizzera ed il sistema federale differenze territoriali e settoriali 2. Distinzione

Dettagli

FALLIMENTI, PROCEDURE E CHIUSURE DI IMPRESE

FALLIMENTI, PROCEDURE E CHIUSURE DI IMPRESE FALLIMENTI, PROCEDURE E CHIUSURE DI IMPRESE OSSERVATORIO 1 q MAGGIO 217 N 31 OSSERVATORIO SUI FALLIMENTI, PROCEDURE E CHIUSURE DI IMPRESE - MAGGIO 217 / N 31 CHIUSURE D IMPRESA ANCORA IN CALO, TORNATE

Dettagli

Osservatorio trimestrale sulla crisi di impresa

Osservatorio trimestrale sulla crisi di impresa Febbraio 2010 Osservatorio trimestrale sulla crisi di impresa Quarto trimestre 9 Per il settimo trimestre consecutivo i fallimenti crescono con tassi a due cifre; boom dei concordati Secondo gli archivi

Dettagli

Bollettino Mezzogiorno Abruzzo

Bollettino Mezzogiorno Abruzzo Bollettino Mezzogiorno 02 2014 Abruzzo INDICE IL QUADRO MACROECONOMICO 1.1 1.2 Struttura economica ed andamento del Pil in Abruzzo Occupazione e disoccupazione in Abruzzo LE IMPRESE 2.1 Struttura e dinamica

Dettagli

Contratti collettivi di lavoro (CCL) dichiarati d'obbligatorietà generale Decreti del Consiglio federale

Contratti collettivi di lavoro (CCL) dichiarati d'obbligatorietà generale Decreti del Consiglio federale Dipartimento federe dell'economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato dell'economia SECO Libera circolazione delle persone e Relazioni di lavoro Contratti colletivi Contratti collettivi

Dettagli

Confronto diretto tra settori industriali

Confronto diretto tra settori industriali Confronto diretto tra settori industriali Belgio - Italia Campionati Europei di Calcio Euro 2016 Campo di gioco: settore dei macchinari/ Panoramica del match: 3:3 * Confronto tra il rischio di credito

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino Giugno agosto 2016 Contenuti La sintesi dell Osservatorio del Turismo 3 Analisi per regioni turistiche svizzere 4 Arrivi e pernottamenti mensili

Dettagli

5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI

5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI 5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le prestazioni complementari (PC) sono concesse quando le rendite e il reddito

Dettagli

«noi sosteniamo le PMI»

«noi sosteniamo le PMI» Salvatore Vitale Centro Ciossetto, Sementina Giovedì, 13 marzo 2014 «noi sosteniamo le PMI» Le CF regionali riconosciute dalla SECO 2 SH TG JU BS SO BL AG ZH AR AI NE LU CF Centrale - Burgdorf OW ZG UR

Dettagli

La situazione. La situazione sul mercato del lavoro. 8 aprile 2016

La situazione. La situazione sul mercato del lavoro. 8 aprile 2016 Guadagno intermedio 27'368 / 53% Riconversione / perfezionamento 2'048 / 4% Programmi per l'occupazione temporanea 7'250 / 14% Altre persone in cerca d'impiego non disoccupate (ad es. persone durante il

Dettagli

6.08 Assegni familiari Assegni familiari

6.08 Assegni familiari Assegni familiari 6.08 Assegni familiari Assegni familiari Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente i costi sostenuti dai genitori per il mantenimento dei figli. Essi

Dettagli

Bollettino Mezzogiorno Sicilia

Bollettino Mezzogiorno Sicilia Bollettino Mezzogiorno 01 2016 Sicilia INDICE IL QUADRO MACROECONOMICO 1.1 Struttura economica ed andamento del Pil 1.2 Occupazione e disoccupazione LE IMPRESE 2.1 Struttura e dinamica imprenditoriale

Dettagli

Bollettino Mezzogiorno Abruzzo

Bollettino Mezzogiorno Abruzzo Bollettino Mezzogiorno 01 2017 Abruzzo INDICE IL QUADRO MACROECONOMICO 1.1 Struttura economica ed andamento del Pil in Abruzzo 1.2 Occupazione e disoccupazione in Abruzzo LE IMPRESE 2.1 Struttura e dinamica

Dettagli

Ecco come pagano le fatture le aziende svizzere

Ecco come pagano le fatture le aziende svizzere Ecco come pagano le fatture le aziende svizzere Quasi la metà delle fatture vengono pagate in ritardo. Differenze fra i diversi cantoni anche per quanto riguarda ildenaro: gli svizzeri occidentali sono

Dettagli

L economia della Valle d Aosta

L economia della Valle d Aosta L economia della Valle d Aosta L economia della Valle d Aosta è in graduale recupero L economia della Valle d Aosta è in graduale recupero Il miglioramento però ha interessato solo parte dell economia

Dettagli

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza 6.06 Stato al 1 gennaio 2013 Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 1 I datori di lavoro che impiegano salariati da assicurare obbligatoriamente devono essere affiliati a un

Dettagli

Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2011

Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2011 Dipartimento federale dell economia DFE Ufficio federale di veterinaria UFV Servizio giuridico 21.06.2012 (2) Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2011 L UFV pubblica una

Dettagli

Le donne e le elezioni federali del 2007: Le donne dei partiti borghesi recuperano terreno

Le donne e le elezioni federali del 2007: Le donne dei partiti borghesi recuperano terreno Tema principale: Più donne in politica! Le donne e le elezioni federali del 2007: Le donne dei partiti borghesi recuperano terreno Con un supplemento sulle donne alle elezioni dei parlamenti e dei governi

Dettagli

Bollettino Mezzogiorno Mezzogiorno

Bollettino Mezzogiorno Mezzogiorno Bollettino Mezzogiorno 02 2015 Mezzogiorno INDICE IL QUADRO MACROECONOMICO 1.1 Struttura economica ed andamento del Pil 1.2 Occupazione e disoccupazione LE IMPRESE 2.1 Struttura e dinamica imprenditoriale

Dettagli

Ordinanza dell UFV concernente la vaccinazione contro la febbre catarrale ovina (malattia della lingua blu) nel 2010

Ordinanza dell UFV concernente la vaccinazione contro la febbre catarrale ovina (malattia della lingua blu) nel 2010 Ordinanza dell UFV concernente la vaccinazione contro la febbre catarrale ovina (malattia della lingua blu) nel 2010 del 13 gennaio 2010 L Ufficio federale di veterinaria (UFV), visto l articolo 239g dell

Dettagli

Fatturazione electronica all Assicurazione invalidità

Fatturazione electronica all Assicurazione invalidità Département fédéral des finances DFF Centrale de compensation CdC Unité CENT Paiement des prestations individuelles AVS/AI Fatturazione electronica all Assicurazione invalidità Indice 1 Introduzione...

Dettagli

Approvazione degli atti legislativi cantonali, informazione sui trattati intercantonali e sui trattati di Cantoni con l estero

Approvazione degli atti legislativi cantonali, informazione sui trattati intercantonali e sui trattati di Cantoni con l estero Revisione parziale della legge sull organizzazione del Governo e dell Amministrazione [LOGA]: Approvazione degli atti legislativi cantonali, informazione sui trattati intercantonali e sui trattati di Cantoni

Dettagli

Osservatorio su fallimenti,

Osservatorio su fallimenti, ...... Osservatorio su fallimenti,...... IL PESO ECONOMICO DI PROCEDURE E LIQUIDAZIONI Procedure e liquidazioni (1H ) 16% 7.38 FALLIMENTI Società 25,6% di capitale Senza bilancio valido 26,2% Altre forme

Dettagli

Bollettino Mezzogiorno Basilicata

Bollettino Mezzogiorno Basilicata Bollettino Mezzogiorno 02 2014 Basilicata INDICE IL QUADRO MACROECONOMICO 1.1 1.2 Struttura economica ed andamento del Pil in Basilicata Occupazione e disoccupazione in Basilicata LE IMPRESE 2.1 Struttura

Dettagli

La situazione. La situazione sul mercato del lavoro. 8 marzo 2016

La situazione. La situazione sul mercato del lavoro. 8 marzo 2016 Guadagno intermedio 27'368 / 53% Riconversione / perfezionamento 2'048 / 4% Programmi per l'occupazione temporanea 7'250 / 14% Altre persone in cerca d'impiego non disoccupate (ad es. persone durante il

Dettagli

6.08 Stato al 1 gennaio 2013

6.08 Stato al 1 gennaio 2013 6.08 Stato al 1 gennaio 2013 Assegni familiari In generale 1 Scopo degli assegni familiari Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente i costi sostenuti dai genitori per il mantenimento

Dettagli

La situazione. La situazione sul mercato del lavoro. 10 novembre 2015

La situazione. La situazione sul mercato del lavoro. 10 novembre 2015 Guadagno intermedio 27'368 / 53% Riconversione / perfezionamento 2'048 / 4% Programmi per l'occupazione temporanea 7'250 / 14% Altre persone in cerca d'impiego non disoccupate (ad es. persone durante il

Dettagli

La situazione. La situazione sul mercato del lavoro. 8 maggio 2015

La situazione. La situazione sul mercato del lavoro. 8 maggio 2015 Guadagno intermedio 27'368 / 53% Riconversione / perfezionamento 2'048 / 4% Programmi per l'occupazione temporanea 7'250 / 14% Altre persone in cerca d'impiego non disoccupate (ad es. persone durante il

Dettagli

Interruzioni di gravidanza in leggera diminuzione

Interruzioni di gravidanza in leggera diminuzione Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 14.06.2010, 9:15 14 Salute N. 0352-1005-70 Statistica delle interruzioni di gravidanza 2009 Interruzioni

Dettagli

I tumori in Svizzera. Salute Neuchâtel, 2011

I tumori in Svizzera. Salute Neuchâtel, 2011 4 Salute 83-000 I tumori in Svizzera Swiss Childhood Cancer Registry (SCCR) Schweizer Kinderkrebsregister (SKKR) Registre Suisse du Cancer de l Enfant (RSCE) Registro Svizzero dei Tumori Pediatrici (RSTP)

Dettagli

Scuola a tutto campo. Indicatori del sistema educativo ticinese 1. Equità Allegati

Scuola a tutto campo. Indicatori del sistema educativo ticinese 1. Equità Allegati A Scuola a tutto campo. Indicatori del sistema educativo ticinese 1 Equità Allegati A Scuola a tutto campo. Indicatori del sistema educativo ticinese 3 A 1 Divario educativo A 1 Tabella A1.1.1 Differenza

Dettagli

FALLIMENTI, PROCEDURE E CHIUSURE DI IMPRESE

FALLIMENTI, PROCEDURE E CHIUSURE DI IMPRESE FALLIMENTI, PROCEDURE E CHIUSURE DI IMPRESE OSSERVATORIO 2 q SETTEMBRE 217 N 32 I FALLIMENTI TORNANO AI LIVELLI PRE-CRISI OSSERVATORIO SU FALLIMENTI, PROCEDURE E CHIUSURE DI IMPRESE - SETTEMBRE 217 / N

Dettagli