Il linguaggio HTML - Nozioni di base (2)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il linguaggio HTML - Nozioni di base (2)"

Transcript

1 Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Nozioni di base (2) Dott. Chiara Braghin TAG strutturali visti fino ad ora <HTML> - tag principale necessario per identificare il tipo di documento. Deve essere sempre definito. <HEAD> - intestazione, contiene: <title> </title>: titolo da assegnare alla pagina <base>: specifica la destinazione per tutti i link della pagina, qualora questa fosse strutturata in frame <base target= nome_del_frame_sul_quale_aprire_i_links /> <link>: richiama fogli di stile esterni <style>: definisce degli stili <script>: permette l inserimento di script per animare la pagina proprio <meta> - contiene le meta-informazioni relative al documento <BODY> - corpo, la parte principale del documento contenente tutto il contenuto, comprese immagini, link ad altre pagine HTML e tag che modificano il layout di testo ed immagini C. Braghin - HTML: nozioni di base 2 1

2 Attributi di <BODY> BGCOLOR= #rrggbb Attribuisce allo sfondo della pagina uno specifico colore RGB TEXT= #rrggbb Indica il colore di tutto il testo nella pagina il colore di default è nero BACKGROUND= immagine.jpg inserisce un'immagine come sfondo della pagina (sono permesse immagini.gif.jpg o.png), indipendentemente dalle sue dimensioni BGPROPERTIES= fixed l'immagine adoperata a riempimento può essere tenuta ferma durante lo spostamento verticale (scrolling) sulla pagina (solo con Internet Explorer, o con CSS) Esempio4: body3_bg_text.html C. Braghin - HTML: nozioni di base 3 Modello di colori RGB RGB è il nome di un modello di colori le cui specifiche sono state descritte nel 1931 dalla CIE (Commission Internationale dell'enclairage). Il modello è di tipo additivo e si basa sui tre colori Rosso (Red), Verde (Green) e Blu (Blue), - da cui il nome RGB- da non confondere con i tre colori primari: Rosso, Blu e Giallo. Questo modello viene usato nel digitale per trasmettere immagini a colori. Un'immagine può infatti essere scomposta, attraverso filtri o altre tecniche, in questi colori base che, miscelati tra loro, danno quasi tutto lo spettro dei colori visibili, con l'eccezione delle porpore. I 3 colori principali corrispondo a forme d'onda (radiazioni luminose) di periodo fissato. A una lunghezza d'onda di 700 nm corrisponde il rosso, a nm il verde, a nm il blu. Additivo: unendo i tre colori con la loro intensità massima si ottiene il bianco (tutta la luce viene riflessa). La combinazione delle coppie di colori dà il cìano, il magenta e il giallo. C. Braghin - HTML: nozioni di base 4 2

3 Attributi di <BODY> - Margini TOPMARGIN= 1, BOTTOMMARGIN= 1, LEFTMARGIN= 1, RIGHTMARGIN= 1 sono i quattro attributi per definire la distanza in pixel rispettivamente dal: margine superiore margine inferiore margine sinistro margine destro Un margine uguale a zero farà si che il testo inizi praticamente sul bordo della finestra del browser Esempio5: body4_bg_margin.html C. Braghin - HTML: nozioni di base 5 Formattazione del testo (1) <P> </P> La lettera p sta per paragrafo. In questo modo si formano dei paragrafi simili a quelli di questa slide. Tra un paragrafo e l altro il browser inserisce uno spazio di interlinea. Il tag di chiusura è opzionale, dato che un paragrafo viene automaticamente chiuso quando ne inizia un altro, oppure quando inizia un heading, una tabella, un'elenco, un form. <BR> All interno dello stesso paragrafo è possibile andare a capo con il tag <BR>. In questo caso lo spazio di interlinea non viene inserito. All interno del codice HTML si possono inserire dei commenti che non vengono visualizzati dal browser. È sufficiente inserirli tra i tag <!-- e -->. C. Braghin - HTML: nozioni di base 6 3

4 Formattazione del testo (2) Tutti i browser ignorano gli spazi aggiuntivi, le tabulazioni e gli a capo del file HTML di origine La ripetizione del tag <BR> o del tag <P> non viene considerata Come fare a lasciare più di uno spazio di interlinea? Utilizzando il carattere speciale seguito da <BR> o da <P>, i due comandi ripetuti tante volte quanti sono gli spazi di interlinea desiderati <BR> <BR> <BR> Esempio6: formattazione1.html C. Braghin - HTML: nozioni di base 7 Formattazione del testo (3) <HR> inserisce una linea orizzontale i browser più moderni supportano 4 attributi per l'elemento <HR> SIZE="n" specifica l'altezza della linea in pixel (n è un intero) WIDTH="n", o WIDTH="n%" specifica la larghezza della linea, in pixel o in percentuale della larghezza dello schermo (n è un intero) ALIGN="left", "right", "center" specifica l'allineamento della linea all'interno della pagina il valore di default è center NOSHADE disegna la linea come una barra solida di colore -- di default la linea è una barra ombreggiata Esempio7: formattazione2.html C. Braghin - HTML: nozioni di base 8 4

5 Formattazione del testo (3) ALIGN = "left" "center" "right" "justify" il testo all interno di un paragrafo <P> </P> può essere allineato in diversi modi, a seconda di come specificato dall attributo ALIGN <p align="left">questa è una riga allineata a sinistra</p> <p align="right">questa è una riga allineata a destra</p> <p align="center">questa è una riga allineata centrale</p> <p align="justify">questa è la mia prima pagina giustificata</p> Esempio8: formattazione3.html C. Braghin - HTML: nozioni di base 9 Formattazione del testo (4) <BLOCKQUOTE> definisce un blocco di testo come citazione il browser lo visualizzerà in modo appropriato, ad esempio spostando a destra il rientro del testo, o facendolo vedere in corsivo causa anche un line break, cioè obbliga il browser a inserire una linea vuota prima e dopo di esso può contenere paragrafi e la maggior parte delle istruzioni piu' comuni <CENTER> tutto ciò che si trova fra gli elementi <center> </center> sarà centrato nella finestra del browser Esempio9: formattazione4.html C. Braghin - HTML: nozioni di base 10 5

6 Stilizzazione del testo (1) Per rendere una pagina più leggibile si fa spesso ricorso ad una specie di cosmesi del testo, come la sottolineatura, i caratteri in corsivo, il ridimesionamento, ecc. <B> bold, grassetto <U> underline, sottolineato <I> italico, inclinato, corsivo <TT> font a spaziatura fissa tipo macchina da scrivere <SUB> e <SUP> Pedice e apice <STRIKE> testo barrato Esempio10: font1.html C. Braghin - HTML: nozioni di base 11 Stilizzazione del testo (2) <STRONG> strong emphasis (enfasi forte - di solito in grassetto) <EM> emphasis (enfasi - di solito in corsivo) <VAR> una variabile <CITE> una citazione (di solito in corsivo) <KBD> testo definito come input da tastiera: ad esempio, in un istruzione manuale sarebbe il testo scritto dall'utente <CODE> codice linguaggio (di solito una font a spaziatura fissa) C. Braghin - HTML: nozioni di base 12 6

7 Stilizzazione del testo (3) <SAMP> sequenza di caratteri letterali <DFN> <PRE> la definizione di un termine (di solito in grassetto o grassetto corsivo) usato per racchiudere il testo che deve essere visualizzato con un font a spaziatura fissa (come la macchina da scrivere) viene usato di solito per distinguere parti di testo che hanno il significato di codice computer può avere un attributo, WIDTH specifica il massimo numero di caratteri che possono essere visualizzati in una singola linea il valore di default e' 80 caratteri, ma dipende dal browser Inoltre potete inserire elementi di enfasi del testo (EM, STRONG, B, I, etc.) e anche link ipertestuali all'interno dell'elemento PRE Esempio11: font2.html C. Braghin - HTML: nozioni di base 13 Stilizzazione del Testo (3) - I Font Ogni browser ha un set di caratteri di default, colore e dimensione Con i browser dell'ultima generazione è possibile cambiare il tipo di font <FONT> il tag font cambia il font utilizzato dal testo racchiuso nei tag sono necessari gli attributi COLOR, FACE, SIZE, rispettivamente per colore, tipo di carattere e dimensioni dello stesso: <FONT COLOR= #FFFFFF"> <FONT FACE= Arial"> <font SIZE="3"> FACE può non essere rispettato se il browser non dispone di quel particolare carattere Esempio12: font3.html C. Braghin - HTML: nozioni di base 14 7

8 Stilizzazione del testo (4) -Intestazioni Sono previsti 6 tipi di intestazioni (heading) identificati dal nome dell'elemento heading <H2>.. <H6> che possono essere usati come titoli delle diverse porzioni del testo Per ottenerle basta scrivere i comandi di inizio e di fine ai relativi titoli L'elemento <Hn> permette di usare l'attributo ALIGN per specificare il tipo di allineamento visuale dell'intestazione i valori possibili sono: ALIGN="left" (valore di default) per allineare a sinistra l'intestazione ALIGN="center" per centrare l'intestazione ALIGN="right" per allineare a destra l'intestazione. Quasi tutti i browser riconoscono l'allineamento a sinistra e centrato, mentre solo quelli piu' moderni riconoscono quello a destra. Esempio13: intestazioni.html C. Braghin - HTML: nozioni di base 15 <DIV> Altri Comandi (1) permette di unire in un blocco altri elementi di tipo blocco di testo, e associarli tra loro tutti gli attributi e le associazioni applicate al tag <DIV> saranno estese a tutto il blocco di codice interessato puo assumere l'attributo ALIGN, e tutti i blocchi prenderanno le caratteristiche di allineamento specificate serve come contenitore per l'associazione con fogli di style e crea un nuovo blocco Esempio14: formattazione5.html C. Braghin - HTML: nozioni di base 16 8

9 <ADDRESS> Altri comandi (2) per la parte che fa da "firma" del documento contenente il nome e/o indirizzo dell autore della pagina <SPAN> l'elemento <SPAN> non ha alcuna caratteristica se non quella di fare da supporto per gli stili, come <DIV> si presta bene come contenitore per l'associazione di tutto quello che serve ad html dinamico. <SPAN style="color:green"> Questa riga di testo è colorata di verde. </SPAN> C. Braghin - HTML: nozioni di base 17 Caratteri speciali Dato che le parentesi <angolate> servono a distinguere i tag html dalle parole del testo, come faccio ad inserire una di queste nel testo della mia pagina? Lo stesso problema si pone con tutta una serie di caratteri speciali come lo spazio o le vocali accentate, che vengono indicate con dei codici. Esempio15: caratterispeciali.html spazio à è < à è " < > C. Braghin - HTML: nozioni di base 18 ò ù ì & > &ograve: ù ì & 9

10 Prologo <!DOCTYPE HTML PUBLIC -//W3C//DTD HTML 4.0 Transitional//EN > Questa prima riga è chiamata prologo, e si trova prima del tag di apertura <HTML> Solitamente viene generata in modo automatico dall'editor HTML specifico, non è obbligatoria ed ha il solo compito di informare il browser che si tratta di un documento html relativo alle specifiche (in questo caso) 4.0. È necessaria quando si vuole validare la pagina web tramite un validatore, ad esempio: C. Braghin - HTML: nozioni di base 19 Esercizi (1) 1) Scrivere un file HTML con gli elementi di base: Titolo (a piacere) in <HEAD> Un paragrafo di testo Linee di separazione di diverse dimensioni C. Braghin - HTML: nozioni di base 20 10

11 Esercizi (2) 2) Creare una cartella in temp con il nome del vostro sito: creare nella cartella un documento HTML chiamato a piacere con i seguenti elementi: 1. sfondo: arancio (trovare il codice esadecimale corrispondente) 2. colore di base per il testo: blu (utilizzare il nome del colore) 3. dimensione di base del testo: 3 4. titolo 5. titolo H1 nel corpo del testo. Una ed una sola parola del titolo deve essere rossa e corsivo 6. un paragrafo con il font di dimensione invariata 7. un paragrafo con il font di dimensione maggiore 8. un paragrafo con il font di dimensione minore di colore verde scuro (trovare il codice esadecimale corrispondente) C. Braghin - HTML: nozioni di base 21 Esercizi (3) 3) Creare un documento HTML chiamato miocognome.html all'interno della vostra cartella. In tale file creare una pagina web con il proprio cv simile a quanto segue: Luigi Rossi Nato il A Indirizzo: Via Numero CAP Città Titoli di studio: 2000 Maturità classica 2003 Laurea in Informatica C. Braghin - HTML: nozioni di base 22 11

12 Esercizi (4) 4) Creare un documento HTML chiamato index2.html all'interno della vostra cartella: 1. Creare un paragrafo allineato a sinistra usando il tag <P> 2. Creare un paragrafo allineato al centro usando il tag <DIV> 3. Creare un paragrafo allineato a destra che contenga almeno 5 righe di testo, con ciascua riga scritta con un font ed un colore diverso C. Braghin - HTML: nozioni di base 23 Bibliografia Specifiche W3C (World Wide Web Consortium) Tutorial in Italiano (di base) Validatore Manuale HTML e CSS AA. VV. HTML Apogeo 2001 C. Braghin - HTML: nozioni di base 24 12

Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1

Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1 Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1 Chi può riuscire a creare pagine HTML? La realizzazione di pagine web non eccessivamente sofisticate è alla portata di tutti, basta

Dettagli

HTML HyperText Markup Language:

HTML HyperText Markup Language: HTML HyperText Markup Language: Linguaggio utilizzato per creare pagine Web 421 Introduzione HTML è l'acronimo di HyperText Markup Language HTML e il linguaggio standard per descrivere e definire il contenuto

Dettagli

Il linguaggio HTML - Parte 2

Il linguaggio HTML - Parte 2 Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Parte 2 Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it Elenchi all interno di Un elenco è una sequenza

Dettagli

Navigare in Internet Laboratorio di approfondimento la creazione di siti web e/o blog. Marco Torciani. (Terza lezione) Unitre Pavia a.a.

Navigare in Internet Laboratorio di approfondimento la creazione di siti web e/o blog. Marco Torciani. (Terza lezione) Unitre Pavia a.a. Navigare in Internet Laboratorio di approfondimento la creazione di siti web e/o blog (Terza lezione) Unitre Pavia a.a. 2014-2015 27/01/2015 dott. 1 La struttura del testo in html L'HTML fornisce una serie

Dettagli

Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language)

Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language) Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language) Caratteristiche di HTML HTML è un linguaggio di formattazione (markup) di documenti ed è il linguaggio base per produrre documenti per

Dettagli

Il linguaggio HTML - Nozioni di base

Il linguaggio HTML - Nozioni di base Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Nozioni di base Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it What is HTML? HTML (HyperText Markup Language)

Dettagli

Introduzione al Linguaggio HTML

Introduzione al Linguaggio HTML Introduzione al Linguaggio HTML 2 Cosa e l HTML HTML = Hyper Text Markup Language Serve per produrre documenti nel WWW (World Wide Web) Utilizza un insieme predefinito di marcatori (TAG) per definire la

Dettagli

GUIDA ALL HTML. Creato da SUPREMO KING

GUIDA ALL HTML. Creato da SUPREMO KING GUIDA ALL HTML Creato da SUPREMO_KING 1 PREMESSE L html è il linguaggio fondamentale attraverso il quale è possibile creare delle semplici pagine web. L html non è un linguaggio di programmazione ma un

Dettagli

Tutorial di HTML basato su HTML 4.0 e CSS 2

Tutorial di HTML basato su HTML 4.0 e CSS 2 Claudia Picardi Tutorial di HTML basato su HTML 4.0 e CSS 2 Informatica II per Scienze e Turismo Alpino Docenti: Viviana Patti e Claudia Picardi 4 Tabelle 4.1 La struttura di una tabella Elementi principali

Dettagli

Fogli di stile CSS. 1 Istituto Italiano Edizioni Atlas

Fogli di stile CSS. 1 Istituto Italiano Edizioni Atlas Fogli di stile CSS Il foglio CSS (Cascading Style Sheet, foglio di stile a cascata) è un documento in formato testuale che definisce il controllo sulla visualizzazione della pagina HTML e sul suo layout,

Dettagli

INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML. Internet + HTML + HTTP = WWW

INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML. Internet + HTML + HTTP = WWW 1 INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML Internet + HTML + HTTP = WWW Scopo della esercitazione 2 Conoscere i principali tag HTML Realizzare una propria Home Page utilizzando alcuni semplici tag HTML 3 Architettura

Dettagli

APPUNTI DI HTML (SECONDA LEZIONE)

APPUNTI DI HTML (SECONDA LEZIONE) APPUNTI DI HTML (SECONDA LEZIONE) 1. TITOLI, PARAGRAFI, BLOCCHI DI TESTO E CONTENITORI. E utile scrivere il testo che vogliamo inserire nella nostra pagina html all interno di appositi tag. La pagina sarà

Dettagli

LEZIONE NO. 2: E TAG DI FORMATTAZIONE DEL TESTO DI ATTILIO ABBIEZZI

LEZIONE NO. 2: <BODY> E TAG DI FORMATTAZIONE DEL TESTO DI ATTILIO ABBIEZZI HTML BASE LEZIONE NO. 2: E TAG DI FORMATTAZIONE DEL TESTO DI ATTILIO ABBIEZZI FONTI: HTML.IT 1 Impostare lo sfondo L'operazione successiva all'impostazione del documento è la definizione

Dettagli

I PRINCIPALI TAG DEL LINGUAGGIO HTML

I PRINCIPALI TAG DEL LINGUAGGIO HTML Struttura generica di una pagina Web: I PRINCIPALI TAG DEL LINGUAGGIO HTML Titolo

Dettagli

Linguaggio HTML (2) Attributi di Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi:

Linguaggio HTML (2) Attributi di <FONT> Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi: Linguaggio HTML (2) Attributi di Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi: SIZE= numero per modificare le dimensioni Es:

Dettagli

Laboratorio di Tecnologie Web HTML: Introduzione Dott. Stefano Burigat

Laboratorio di Tecnologie Web HTML: Introduzione Dott. Stefano Burigat Laboratorio di Tecnologie Web HTML: Introduzione Dott. Stefano Burigat www.dimi.uniud.it/burigat File HTML e tag Un file HTML non è nient'altro che un puro file di testo al cui interno sono presenti delle

Dettagli

LEZIONE 1 HTML. Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività...

LEZIONE 1 HTML. Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività... LEZIONE 1 HTML Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività... La struttura di una pagina web intestazione Qui si dichiara il titolo del documento

Dettagli

Cimini Simonelli - Testa

Cimini Simonelli - Testa WWW.ICTIME.ORG HTML Manuale introduttivo al linguaggio HTML Cimini Simonelli - Testa v.2-11/01/2008 Sommario Introduzione... 3 Formattazione della pagina... 4 Inserire un colore di sfondo... 4 Inserire

Dettagli

Corso di HTML. Prerequisiti. Modulo L3. 1-Concetti generali. Browser Rete Internet Client e server. M. Malatesta 1-Concetti generali-12 28/07/2013

Corso di HTML. Prerequisiti. Modulo L3. 1-Concetti generali. Browser Rete Internet Client e server. M. Malatesta 1-Concetti generali-12 28/07/2013 Corso di HTML Modulo L3 1-Concetti generali 1 Prerequisiti Browser Rete Internet Client e server 2 1 Introduzione In questa Unità introduciamo alcuni semplici elementi del linguaggio HTML, con il quale

Dettagli

, utilizzando il tasto destro

, utilizzando il tasto destro HTML è l'acronimo di Hypertext Markup Language ("Linguaggio di contrassegno per gli Ipertesti") e non è un linguaggio di programmazione (sono linguaggi di programmazione il C, il C++, il Pascal, il Java,

Dettagli

Il linguaggio HTML Laboratorio Matematico Informatico 2 Matematica specialistica Pierluigi Amodio

Il linguaggio HTML Laboratorio Matematico Informatico 2 Matematica specialistica Pierluigi Amodio Il linguaggio HTML Laboratorio Matematico Informatico 2 Matematica specialistica Pierluigi Amodio Dipartimento di Matematica Università di Bari Il linguaggio HTML p. 1/3 HTML L HTML è il linguaggio (di

Dettagli

Richiami sugli elementi del linguaggio HTML

Richiami sugli elementi del linguaggio HTML Richiami sugli elementi del linguaggio HTML Un documento in formato Web può essere aperto con un browser, attraverso un collegamento a Internet oppure caricandolo dal disco del proprio computer senza connettersi

Dettagli

Maria Grazia Ottaviani. informatica, comunicazione e multimedialità

Maria Grazia Ottaviani. informatica, comunicazione e multimedialità Maria Grazia Ottaviani informatica, comunicazione e multimedialità Unità digitale 1 Ambiente HTML Introduzione Oltre ai linguaggi di programmazione esistono anche linguaggi detti markup. Sono linguaggi

Dettagli

Pagine HTML. Concetti chiave. G.1 Tag. Basi del linguaggio HTML Realizzare semplici pagine HTML

Pagine HTML. Concetti chiave. G.1 Tag. Basi del linguaggio HTML Realizzare semplici pagine HTML Pagine HTML G Concetti chiave Basi del linguaggio HTML Realizzare semplici pagine HTML G.1 Tag Accludiamo questa appendice al fine di dare al lettore non esperto della materia gli elementi di base necessari

Dettagli

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ...

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: <HTML>... HTML HyperText Markup Language Struttura di un documento HTML Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ... ... ... Struttura di un documento

Dettagli

Per l'esercizio preparare una cartella dal nome DUE COLONNE con le sottocartelle css e immagini

Per l'esercizio preparare una cartella dal nome DUE COLONNE con le sottocartelle css e immagini STRUTTURA A DUE COLONNE Per l'esercizio preparare una cartella dal nome DUE COLONNE con le sottocartelle css e immagini Un layout a due colonne ha, in genere, la seguente struttura: un'intestazione (TESTATA)

Dettagli

Il linguaggio HTML - Parte 4

Il linguaggio HTML - Parte 4 Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Parte 4 Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it HTML - I Riferimenti Ipertestuali Il piatto forte di tutto

Dettagli

HTML e XML. Politecnico di Milano Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori

HTML e XML. Politecnico di Milano Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori HTML e XML Politecnico di Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori Ing. Claudio Menghi Dipartimento di Elettronica e Informazione menghi@elet.polimi.it http://home.dei.polimi.it/menghi

Dettagli

Corso html 5. Di Roberto Abutzu. *********** Terza parte: Prime nozioni: Tag e prima pagina, continuazione. **********

Corso html 5. Di Roberto Abutzu. *********** Terza parte: Prime nozioni: Tag e prima pagina, continuazione. ********** Corso html 5. Di Roberto Abutzu. *********** Terza parte: Prime nozioni: Tag e prima pagina, continuazione. ********** Prime nozioni: Tag e prima pagina, continuazione. Nota bene, al fine di avere anche

Dettagli

HTML. http://www.w3schools.com/html/default.asp

HTML. http://www.w3schools.com/html/default.asp HTML http://www.w3schools.com/html/default.asp HTML Cosa è l'html? HTML è un linguaggio per descrivere le pagine web. HTML è l'acronimo di H yper T ext M arkup L anguage HTML è un markup language Un linguaggio

Dettagli

Primi passi con HTML. Il documento HTML

Primi passi con HTML. Il documento HTML Primi passi con HTML. Il documento HTML La mia prima pagina in HTML Questo è il corpo del documento che stiamo realizzando. Questa non è una nuova riga.

Dettagli

INTRODUZIONE ALL HTML

INTRODUZIONE ALL HTML INTRODUZIONE ALL HTML LE REGOLE GENERALI Di seguito, sono raccolti i tag html (comandi) di uso più frequente per la formattazione dei testi e la gestione di una pagina web all interno del nostro sistema

Dettagli

Hyper Text Markup Language HTML

Hyper Text Markup Language HTML Operatore informatico giuridico A.A 2003/2004 I Semestre Hyper Text Markup Language HTML Dr. Raffaella Brighi HTML HTML è un linguaggio di marcatura (markup) per la creazione di ipertesti Le sezioni di

Dettagli

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA (C) ESERCIZI DI COMPRENSIONE

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA (C) ESERCIZI DI COMPRENSIONE Dare una breve descrizione dei termini introdotti: (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Foglio di stile interno Foglio di stile esterno Fogli di stile incorporati Fogli di stile inline (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

Guida OpenOffice.org Writer

Guida OpenOffice.org Writer Guida OpenOffice.org Writer Le visualizzazioni di Writer Writer permette di visualizzare un documento in diverse maniere tramite: Visualizza->Schermo intero: permette di visualizzare il documento Writer

Dettagli

Modulo ECDL WEBSTARTER. Obiettivi del modulo. Categoria Skill set Rif. Task Item. 1.1 Il web - Concetti. 1.2 HTML 1.2.1 Fondamenti

Modulo ECDL WEBSTARTER. Obiettivi del modulo. Categoria Skill set Rif. Task Item. 1.1 Il web - Concetti. 1.2 HTML 1.2.1 Fondamenti EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEBSTARTER - Versione 1.5 Copyright 2009 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

HTML+XML= XHTML. Che cos è l XHTML

HTML+XML= XHTML. Che cos è l XHTML HTML+XML= XHTML Il ritorno al futuro del WEB A cura di Barbara Lotti Che cos è l XHTML Nel gennaio del 2000 il W3C ha rilasciato, anziché una nuova versione, una riformulazione dell HTML come applicazione

Dettagli

HTML (Hyper Text Markup Language)

HTML (Hyper Text Markup Language) HTML (Hyper Text Markup Language) E un linguaggio di scrittura di pagine per Internet (pagine web) nato nel 1992. E un linguaggio di marcatura ipertestuale Non è un linguaggio di programmazione, in quanto

Dettagli

UTILIZZO DEI CSS. categoria e lente possiamo aggregare le istruzioni inserite ed avere infondo alla colonna stessa un anteprima.

UTILIZZO DEI CSS. categoria e lente possiamo aggregare le istruzioni inserite ed avere infondo alla colonna stessa un anteprima. UTILIZZO DEI CSS FOGLI STILE Il CSS consente di associare regole stilistiche agli elementi del codice HTML come o . Queste regole definiscono l aspetto rappresentativo degli elementi HTML a cui

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 Copyright 2010 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli

Informatica di Base. Programma Lezioni

Informatica di Base. Programma Lezioni Informatica di Base Lezione III Il linguaggio HTML Hyper Text Markup Language 1 Informatica di Base Programma Lezioni 1 26 ottobre Introduzione Sistema binario e formato dei dati 2 2 novembre Numeri negativi

Dettagli

Cos è HTML. Hypertext Markup Language non è un linguaggio di programmazione. linguaggio 'di marcatura (Markup)

Cos è HTML. Hypertext Markup Language non è un linguaggio di programmazione. linguaggio 'di marcatura (Markup) HTML Olga Scotti Cos è HTML Hypertext Markup Language non è un linguaggio di programmazione non ha meccanismi che consentono di prendere delle decisioni non è in grado di compiere delle iterazioni linguaggio

Dettagli

Compito di laboratorio di informatica HTML

Compito di laboratorio di informatica HTML Compito di laboratorio di informatica HTML Creare un sito che tratti un argomento a vostra scelta, cercando i testi e le immagini su Internet. Il sito deve prevedere una organizzazione a cartelle che separi

Dettagli

Esercizi. Introduzione all HTML. Il WWW

Esercizi. Introduzione all HTML. Il WWW Politecnico di Milano Esercizi Introduzione all HTML Il WWW Il World Wide Web: una rete di pagine connesse tra loro e distribuite su diverse macchine Il server Web contiene le pagine Web da visualizzare

Dettagli

HTML, XHTML, CSS. cosa c è dietro al web. Informatica Applicata Prof.Emanuela Zilio

HTML, XHTML, CSS. cosa c è dietro al web. Informatica Applicata Prof.Emanuela Zilio HTML, XHTML, CSS cosa c è dietro al web 1 HTML cos è NON è un linguaggio di programmazione ma un linguaggio di contrassegno (o 'di marcatura'), che permette di indicare come disporre gli elementi all'interno

Dettagli

Esercitazioni di HTML

Esercitazioni di HTML Esercitazioni di HTML a cura di Maria Finazzi (23 novembre-1 dicembre 2006) e-mail: maria.finazzi@unipv.it pagine web: Dietro una pagina web Alcuni esempi:

Dettagli

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere 3.3 Formattazione Formattare un testo Modificare la formattazione del carattere Cambiare il font di un testo selezionato Modificare la dimensione e il tipo di carattere Formattazione del carattere In Word,

Dettagli

UTILIZZO DEL TEMPLATE Parte 1 - struttura

UTILIZZO DEL TEMPLATE Parte 1 - struttura UTILIZZO DEL TEMPLATE Parte 1 - struttura PROGRAMMI UTILIZZATI: gestione del codice HTML - HTML-Kit è un Editor Web non di tipo visuale, che consente la costruzione ex-novo di pagine web o la loro modifica,

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

Linguaggio HTML. Reti. Il Linguaggio HTML. Il Linguaggio HTML

Linguaggio HTML. Reti. Il Linguaggio HTML. Il Linguaggio HTML Reti Linguaggio HTML 1 HTML = Hypertext Markup Language E il linguaggio usato per descrivere documenti ipertestuali Ipertesto = Testo + elementi di collegamento ad altri testi (link) Linguaggio di markup:

Dettagli

Introduzione. Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language

Introduzione. Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language HTML 05/04/2012 1 Introduzione Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language L'ipertesto è semplicemente un testo che funziona

Dettagli

Tutorial di HTML basato su HTML 4.0 e CSS 2

Tutorial di HTML basato su HTML 4.0 e CSS 2 Claudia Picardi Tutorial di HTML basato su HTML 4.0 e CSS 2 Informatica II per Scienze e Turismo Alpino Docenti: Viviana Patti e Claudia Picardi 3 Immagini in documenti HTML 3.1 Rappresentazione delle

Dettagli

HTML per tu+ Chiara Pere+

HTML per tu+ Chiara Pere+ HTML per tu+ Chiara Pere+ Cos é L HTML è il linguaggio con cui potete indicare come i vari elemen7 saranno dispos7 in una pagina Web. L estensione del file è.html e verrà visualizzato corre?amente trascinandolo

Dettagli

Università degli Studi di Milano

Università degli Studi di Milano Università degli Studi di Milano Corso di Laurea in Sicurezza dei Sistemi e delle Reti Informatiche Lezioni 17 e 18 Creazione di File HTML FABIO SCOTTI Laboratorio di programmazione per la sicurezza Indice

Dettagli

Word Processor: WORD (livello base) Classificazione

Word Processor: WORD (livello base) Classificazione Parte 5 Word Processor: WORD (livello base) Elementi di Informatica - AA 2008/2009 - MS Word 1 di 60 Classificazione Esistono diversi strumenti per la realizzazione di documenti testuali: Editor di testo

Dettagli

Cos è un word processor

Cos è un word processor Cos è un word processor è un programma di videoscrittura che consente anche di applicare formati diversi al testo e di eseguire operazioni di impaginazione: font diversi per il testo impaginazione dei

Dettagli

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 84

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 84 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 84 La scheda vai a La scheda Vai è probabilmente la meno utilizzata delle tre: permette di spostarsi in un certo punto del documento, ad esempio su una determinata pagina

Dettagli

bla bla Documents Manuale utente

bla bla Documents Manuale utente bla bla Documents Manuale utente Documents Documents: Manuale utente Data di pubblicazione lunedì, 14. settembre 2015 Version 7.8.0 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo Metodologie Informatiche Applicate al Turismo 9. HTML Parte II Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Scienze

Dettagli

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa WWW.ICTIME.ORG NVU Manuale d uso Cimini Simonelli Testa Cecilia Cimini Angelo Simonelli Francesco Testa NVU Manuale d uso EDIZIONE Gennaio 2008 Questo manuale utilizza la Creative Commons License www.ictime.org

Dettagli

LEZIONI DI HTML. Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività...

LEZIONI DI HTML. Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività... LEZIONI DI HTML Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività... FORMATTARE IL CARATTERE Per formattare titoli interni del documento web possiamo utilizzare i tag , ,...,

Dettagli

Collegamenti ipertestuali.

Collegamenti ipertestuali. Collegamenti ipertestuali. Argomenti trattati: - Premessa: Cosa sono e perchè sono l'essenza del Web. - : Come realizzare e personalizzare i vari tipi di link a pagine o risorse. - Il collegamento ipertestuale

Dettagli

Per accedere clicca su START o AVVIO (in basso a sinistra sul tuo schermo), poi su PROGRAMMI, ACCESSORI e infine su BLOCCO NOTE.

Per accedere clicca su START o AVVIO (in basso a sinistra sul tuo schermo), poi su PROGRAMMI, ACCESSORI e infine su BLOCCO NOTE. Cos'è l'html HTML è una sigla che viene da una frase inglese che vuol dire: " Linguaggio di contrassegno di ipertesti" (Hyper Text Markup Language) L'Html non è un vero e proprio linguaggio di programmazione,

Dettagli

WWW (World Wide Web)!& ( # %% (*0 #,% )0#1( &#"#2

WWW (World Wide Web)!& ( # %% (*0 #,% )0#1( &##2 ! "#$" %% $"$&&"'& $%%& $'&( ) *+&, ) && *+ ( -./ WWW (World Wide Web)!& ( # (&%#(!(&&( %% (*0 #,% )0#1( &#"#2 Siti Web pagine Web: documenti pronti per essere registrati su un server Internet residenza

Dettagli

Programma Corso Office ECDL

Programma Corso Office ECDL Programma Corso Office ECDL FASE DI AULA PRIMA LEZIONE MICROSOFT WORD Concetti generali: Primi passi Aprire (e chiudere) Microsoft Word. Aprire uno o più documenti. Creare un nuovo documento (predefinito

Dettagli

HTML. Queste slides sono un adattamento di quelle di Luca Anselma, cui va il mio ringraziamento

HTML. Queste slides sono un adattamento di quelle di Luca Anselma, cui va il mio ringraziamento HTML Queste slides sono un adattamento di quelle di Luca Anselma, cui va il mio ringraziamento Cenni di HTML Hypertext Markup Language Linguaggio con cui sono scritte le pagine web Permette di realizzare

Dettagli

Un introduzione al linguaggio HTML e alla creazione di una pagina Web. Stefania Funari

Un introduzione al linguaggio HTML e alla creazione di una pagina Web. Stefania Funari Un introduzione al linguaggio HTML e alla creazione di una pagina Web Appunti per il corso di Informatica (idoneità) N-R a.a. 2001-2002 Stefania Funari Dipartimento di Matematica Applicata Università Ca

Dettagli

EDITOR per la modifica delle pagine

EDITOR per la modifica delle pagine Pagina 1 EDITOR per la modifica delle pagine Sommario EDITOR per la modifica delle pagine...1 Apertura...2 L'EDITOR...3 Procedure...6 Inserire collegamenti...6 Inserire un'ancora...6 Inserire un collegamento...6

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

Costruzione di un sito web - HTML

Costruzione di un sito web - HTML Costruzione di un sito web - HTML Obiettivi. Presentare le caratteristiche di un sito Web ed i concetti base per la sua costruzione: fasi di realizzazione e linguaggio HTML. Illustrare gli elementi fondamentali

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO. Teoria

PROGRAMMA DEL CORSO. Teoria CORSO DI LAUREA in BIOLOGIA PROGRAMMA DEL CORSO INTRODUZONE ALL INFORMATICA A.A. 2014-15 Docente: Annamaria Bria Esercitatori: Salvatore Ielpa Barbara Nardi PROGRAMMA DEL CORSO Teoria 1. Cosa si intende

Dettagli

Operazioni fondamentali

Operazioni fondamentali Elaborazione testi Le seguenti indicazioni valgono per Word 2007, ma le procedure per Word 2010 sono molto simile. In alcuni casi (per esempio, Pulsante Office /File) ci sono indicazioni entrambe le versioni.

Dettagli

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel [Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel Aperta in Excel una nuova cartella (un nuovo file), salviamo con nome in una precisa nostra cartella. Cominciamo con la Formattazione del foglio di lavoro.

Dettagli

Capitolo III Esercitazione n. 3: Funzionalità base di Word parte seconda

Capitolo III Esercitazione n. 3: Funzionalità base di Word parte seconda Capitolo III Esercitazione n. 3: Funzionalità base di Word parte seconda Scopo: formattare un documento con Microsoft Word 2007. PAGINA LASCIATA BIANCA INTENZIONALMENTE A Convertire un documento da formato

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

XSL: extensible Stylesheet Language

XSL: extensible Stylesheet Language XSL: extensible Stylesheet Language XSL è un insieme di tre linguaggi che forniscono gli strumenti per l elaborazione e la presentazione di documenti XML in maniera molto flessibile. I tre linguaggi devono

Dettagli

Corso html 5. Di Roberto Abutzu. *********** Quarta parte: Body ed elementi strutturali. ********** Cos'è il Body e gli elementi strutturali?

Corso html 5. Di Roberto Abutzu. *********** Quarta parte: Body ed elementi strutturali. ********** Cos'è il Body e gli elementi strutturali? Corso html 5. Di Roberto Abutzu. *********** Quarta parte: Body ed elementi strutturali. ********** Cos'è il Body e gli elementi strutturali? Riprendiamo il discorso, introducendo la tag Body e iniziando

Dettagli

Esercitazione n. 10: HTML e primo sito web

Esercitazione n. 10: HTML e primo sito web + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 0/4 Esercitazione n. 0: HTML e primo sito web Scopo: Creare un semplice sito web con Kompozer. Il sito web è composto da una home page, e da altre due pagine

Dettagli

Tag di apertura e chiusura di una pagina web #############################################################################

<html> </html> Tag di apertura e chiusura di una pagina web ############################################################################# PaginaN (1) Guida all'html by ^shiva^ html-tag ########################### HTML ################### ####################################################### Tag di apertura e chiusura di

Dettagli

HTML. I TAGS, o elementi, che compongono HTML devono essere racchiusi fra parentesi angolari

HTML. I TAGS, o elementi, che compongono HTML devono essere racchiusi fra parentesi angolari <queste> HTML Aprite il vostro editor preferito, qualunque esso sia (Blocco notes), anche uno di quelli visuali se ha la possibilità di andare in modalità testo o html (Word). I TAGS, o elementi, che compongono

Dettagli

caratteristiche del documento

caratteristiche del documento </head> HTML: sintassi caratteristiche del documento documento 21 HTML: titolo del documento

Dettagli

Introduzione al linguaggio HTML. A. Lorenzi - Università di Bergamo - Facoltà di Economia 1

Introduzione al linguaggio HTML. A. Lorenzi - Università di Bergamo - Facoltà di Economia 1 Introduzione al linguaggio HTML A. Lorenzi - Università di Bergamo - Facoltà di Economia 1 Richiami introduttivi (1) sito Internet o sito Web o sito WWW: insieme delle pagine che si riferiscono ad uno

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e

Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e grafici, tutto nello stesso file di documento. Durante il lavoro testo e illustrazioni appaiono sullo schermo

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Microsoft Word Nozioni di base

Microsoft Word Nozioni di base Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Word Nozioni di base Esercitatore: Fabio Palopoli SOMMARIO Esercitazione n. 1 Introduzione L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 Pagina I EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 Modulo 3 Elaborazione testi Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 3, Elaborazione testi, e fornisce i fondamenti per il test di tipo

Dettagli

Programma di Informatica 2ªB. Anno scolastico 2013/2014

Programma di Informatica 2ªB. Anno scolastico 2013/2014 Istituto d Istruzione Liceo Scientifico G.Bruno Muravera (CA) Programma di Informatica 2ªB Anno scolastico 2013/2014 Docente Prof. ssa Barbara Leo Libri di Testo e Materiali didattici Il testo di informatica

Dettagli

Educazione didattica per la E-Navigation

Educazione didattica per la E-Navigation Educazione didattica per la E-Navigation Guida utente per l utilizzo della piattaforma WIKI Rev. 3.0 23 febbraio 2012 Guida EDEN rev. 3.0 P. 1 di 24 23/02/2012 Indice Come registrarsi... 3 Utilizzo della

Dettagli

01. Conoscere l area di lavoro

01. Conoscere l area di lavoro 01. Conoscere l area di lavoro Caratteristiche dell interfaccia Cambiare vista e dividere le viste Gestire i pannelli Scegliere un area di lavoro Sistemare le barre degli strumenti Personalizzare le preferenze

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

Piccola guida a Microsoft Word 2003

Piccola guida a Microsoft Word 2003 Pagina 1 di 8 Indice Piccola guida a Microsoft Word 2003 ELEMENTI DI CARATTERE GENERALE I. Per visualizzare le barre degli strumenti II. Per inserire un intestazione o un piè di pagina III. Per modificare

Dettagli

Word Elaborazione testi

Word Elaborazione testi I seguenti appunti sono tratti da : Consiglio Nazionale delle ricerche ECDL Test Center modulo 3 Syllabus 5.0 Roberto Albiero Dispense di MS Word 2003 a cura di Paolo PAVAN - pavan@netlink.it Word Elaborazione

Dettagli

INTRODUZIONE AD HTML

INTRODUZIONE AD HTML INTRODUZIONE AD HTML I Frames ovvero Le cornici. Nelle lezioni precedenti abbiamo imparato a creare il nostro sito facendo uso di testo, immagini, links e meta comandi. Pochi e semplici ingredienti per

Dettagli

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Capittol lo 2 Visualizzazione 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Nel primo capitolo sono state analizzate le diverse componenti della finestra di Word 2000: barra del titolo, barra dei menu,

Dettagli

WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA

WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA PASSO 1 Per prima cosa pensiamo al formato generale della pagina: i margini richiesti da una tesi sono quasi sempre più ampi di quelli di un testo normale. Apriamo ora

Dettagli

Word Processor: WORD. Classificazione

Word Processor: WORD. Classificazione Parte 5 Word Processor: WORD Classificazione Esistono diversi strumenti per la realizzazione di documenti di testuali: Editor di testo (Es: Blocco Note) Word Processor (Es: MS Word, Open Office ) Applicazioni

Dettagli