Studio professionale ostetrica Naturopata Via Carducci 20/b Cadorago (CO) * Ultimo impiego da dipendente:azienda osp. S.Anna

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Studio professionale ostetrica Naturopata Via Carducci 20/b Cadorago (CO) 22071 * Ultimo impiego da dipendente:azienda osp. S.Anna"

Transcript

1

2 Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di attività o settore Istruzione e formazione Attualmente libera professionista. Studio professionale ostetrica Naturopata Via Carducci 20/b Cadorago (CO) * Ultimo impiego da dipendente:azienda osp. S.Anna Vai napoleona 60 Como cap Ostetrica e naturopata / settore sanitario Date Diploma di Scuola magistrale (1981) Maturità quinquennale di assistente di comunità infantili (1992) Diploma di infermiera professionale (1984) - Abilitazione a funzioni direttive (capo sala)(1987) Diploma di ostetricia(1997) - Diploma di insegnante AIMI (massaggio del bambino)(2000) Diploma di naturopata (2006) Principali tematiche/competenze professionali possedute Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione nazionale o internazionale Le principali abilità sono relative: - all ambito materno/infantile: prima come infermiera, poi come ostetrica, poi come coordinatrice - all ambito didattico/formativo - all ambito della medicina complementare Scuola Magistrale: Ist. Matilde di Canossa Maturità: Istituto Pubblico di Vicenza Scuola Infermieri: Ospedale S.Anna Como AFD: Ospedale S.Anna Como Scuola ostetricia. Università statale Milano- Mangiagalli ICP Diploma di insegnante di massaggio neonatale presso Associazione Italiana Massaggio Del Bambino Scuola naturopatia: Riza Milano Facoltativo (v. istruzioni) Capacità e competenze personali Madrelingua(e) Italiano Altra(e) lingua(e) Inglese Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Livello europeo (*) Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale Lingua elementare elementare elementare elementare elementare Lingua Capacità e competenze sociali e relazionali (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue COMPETENZE RELAZIONALI: * Capacità di gestione di gruppi di lavoro composti da multi professionalità (infermiere, ostetriche, personale di supporto ecc) * Capacità di relazionarsi con altre professionalità per il raggiungimento di obiettivi comuni * Gestione delle relazioni con l utenza multietnica che si rivolge all Unità Operativa di appartenenza (ostetricia, sala parto e ambulatori di ginecologia) partecipazione al progetto customer satisfaction partecipazione al progetto di certificazione di qualità ISO 9001-Vision 2000-Joint commission come referente della qualità Teoria e metodologia dell educazione sessuale, gestione di gruppi di adolescenti Attività di tutoring in qualità di assistente di tirocinio per gli studenti del 2 e 3 anno del corso di Laurea Infermieristica Attività di tutoring per gli studenti dei corsi asa oss e corsi di riqualifica

3 Capacità e competenze organizzative COMPETENZE ORGANIZZATIVE: 1987 acquisizione della certificazione di Abilitazione a Funzioni Direttive (AFD) Partecipazione a diversi corsi di formazione, di alcuni vengono elencati i titoli: - corso di organizzazione dell ass.infermieristica - lavoro infermieristico in piccole equipe - il management del capo sala - la valutazione del personale da vincolo ad opportunità - strategie di cambiamento nel processo di aziendalizzazione - metodi e strumenti del caposala per la misurazione dell ass. infermieristica - certificazione UNI EN ISO la qualità nelle aziende sanitarie e cultura professionale - la gestione del rischio clinico (l elenco più completo degli aggiornamenti effettuati è allegato) Capacità e competenze tecniche COMPETENZE TECNICHE - FORMAZIONE REGIONALE (IREF) PER DIVENTARE DOCENTI DEL CORSO 18 ORE PER LA PROMOZIONE DELL ALLATTAMENTO AL SENO (OMS/UNICEF) - COMPETENZA NELL APPLICAZIONE DEL TOCCO TERAPEUTICO NEL MSSAGGIO DEL BAMBINO, NEL MASSAGGIO PSICOSOMATICO DELADULTO, NEL AMSSAGGIO AYURVEDICO, NEL MASSAGGIO METAMORFICO E NEL QI GONG - COMPETENZA NELL UTILIZZO DEI PRINCIPI DI BASE DELLA MEDICINA AYURVEDICA, DELLA METICINA TRADIZIONALE CINESE E IN PARTICOLARE NELL APPLICAZIONE DELLA MOXIBUSTIONE IN AMBITO OSTETRICO (PRESENTAZIONE PODALICA DEL FETO, IPEREMESI GRAVIDICA, SCIATALGIE, ECC) Capacità e competenze informatiche - COMPETENZA ELEMENTARE DI UTILIZZO DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DI COMPUTER - FORMAZIONE PER LA CONSULTAZIONE DELLE BANCHE DATI BIOMEDICHE - USO DEI PRINCIPALI SISTEMI INFORMATICI Capacità e competenze artistiche Suono la chitarra

4 Altre capacità e competenze COMPETENZE IN AMBITO DIDATTICO CON FORMAZIONI SPECIFICHE, SI ELENCANO ALCUNI CORSI EFFETTUATI: - modulo didattico di base CeF - insegnare il nursing - la formazione del personale infermieristico in Europa - la formazione del personale nella relazione con l allievo I.P. - la documentazione infermieristica - le parole sono pietre - Apprendere per formare: Formazione formatori corso movimentazione manuale carichi - Esperienze di docenza nei seguenti ambiti: nel 1990 docente presso la scuola infermieri osp. S.Anna Como dal 1991 al 1996 docente presso la scuola I.P. osp. Cantù negli anni accademici 2000/ / /03 insegnamento presso l Università Insubria di Varese nel corso integrato di medicina materno infantile docente al corso OTA presso Osp. di Cantù docente al corso OSS presso l ist. Casnati di Como (200 ore) relazione al corso di agg. verifica e revisione della qualità dell assistenza relazione al corso comunicazione e qualità nell ass. ai pazienti affetti da AIDS relazione al convegno le infezioni ospedaliere relazione al convegno gli infermieri e la medicina naturale relazione al convegno L assistenza infermieristica e le cure complementari: quali livelli di integrazione e possibilità applicative Osp. S.Paolo Milano (quattro edizioni) docenza al corso OMS/UNICEF 18 ore L allattamento al seno (numerose edizioni presso Az S.Anna) relazione al corso il massaggio e la digitopressione nella pratica infermieristica Relazione nell Attività Didattica Elettiva presso il corso di Laurea Infermieristica dell Università Insubria Cure complementari e assistenza infermieristica in relazione al massaggio del bambino (anno 2006) sede di Varese Relazione nell Attività Didattica Elettiva presso il corso di Laurea Infermieristica dell Università Insubria Cure complementari e assistenza infermieristica in relazione al massaggio del bambino come relazione teorica e massaggio ayurvedico come seminario pratico (anno 2008) sede Como docente al corso OSS e ASA presso la scuola Mediadeream di Como (150) 2006 docente al corso di riqualifica ASA/OSS presso la scuola Castellini per Cà d industria docente al corso OSS per la scuola Studio e Lavoro di como (135 ore) 2007; docente al corso asa, oss e riqualifica nell anno 2008/2009/2010/2011/2012/2013. Per la docenza di assistenza di base e tutor di tirocinio docenza al corso per mediatrici culturali organizzato dalla cooperativa chanse di Como ( anno 2006 e 2008) docenza al corso : Formazione del personale alla prevenzione della patologia acuta e cronica del rachide nello spostamento dei carichi durante l assistenza dei soggetti non autonomi in diverse edizioni nell anno 2008 presso Az osp S.Anna docente al progetto Formativo Aziendale: Linee guida per una corretta igiene degli alimenti (varie edizioni dall anno ) docente al progetto Formativo Aziendale: Essere e benessere: Linee guida per una corretta igiene degli alimenti. Alimentazione e stili di vita ( edizioni dell anno ) relazione al Convegno Creatività, gioco e socialità: i ruoli famigliari (giugno 2008) relazioni (relative alla MTC, floriterapia e medicina ayurvedica) al convegno Le cure complementari e il dolore dei malati organizzato dal Collegio IPASVI (nov.2008) relazione al Convegno Assistenza infermieristica avanzata e aspetti deontologici: l esempio della stomacare e delle cure complementari organizzato dalla Associazione Regionale Lombardia infermieri in collaborazione con l Università Insubria di Varese (marzo 2009) (marzo 2010) docenza al corso accreditato organizzato dal collegio IPASVI di Milano Lodi dal titolo: Rooming-in: il ruolo degli operatori sanitari nella promozione, nella pratica e nel sostegno delle mamme (edizioni:2008 e 2009) Responsabile scientifico di diversi eventi formativi (vedi allegati) docente al progetto Formativo Aziendale: ben-essere sul luogo di lavoro ( edizioni )

5 * Relazione all evento formativo dell ASL di Como Assistenza consultoriale al puerperio E terapie complementari in ostetricia e ginecologia (2012) * Relazione al convegno donne lavoro e salute, organizzato dall Az Osp S.Anna e Collegio ostetriche di Como/Lecco (2012) Relatore al corso di formazione OMS/UNICEF (20 ore) per il sostegno dell allattamento al seno, presso l?azienda S.Anna di Como (2013) Patente Titolare di patente B dal 1984 Ulteriori informazioni: progetti e pubblicazioni collaborazione alla rivista Agorà del collegio IPASVI di Como nella gestione della rubrica Medicine complementari produzione di cd rom informativo contenente interveti di ed sanitaria per il puerperio a domicilio in collaborazione con gds video Collaborazione con l Università Bicocca di Milano e l Università di Lugano,( referente:: Prof. Giorgio Rezzonico), per la strutturazione di uno progetto di ricerca comprensivo di uno studio osservazionale in relazione al tema della depressione post parto Componente del gruppo di lavoro per la valutazione dello stress lavoro-correlato presso l Azienda S.Anna Co autrice del testo edito Masson dal titolo: Test di autovalutazione per infermieriguida all esame per la selezione del personale nelle istituzioni sanitarie Co autrice del testo edito Franco Angeli dal titolo: Gioco, socialità e attaccamento nell esperienza infantile (pubblicato nel 2009) Allegati ELENCO CERTIFICAZIONI E CORSI DI AGGIORNAMENTI EFFETTUATI IN AMBITO: DELL ORGANIZZAZIONE DELL ASSISTENZA IN NEONATOLOGIA DELL AMBITO DIDATTICO DELL AMBITO OSTETRICO DELL AMBITO NATUROPATICO Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell art. 26 della legge 15/68 e dell art 75 e 76 del DPR n. 445/2000, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 196/03. Data 12 /09/ 2013 Firma Valentina Iacchia

6 ALLEGATO Iacchia Valentina Via C.Colombo, 4 Cadorago Como- Tel.031/ Titoli di studio: diploma di maturità quinquennale diploma di Infermiera certificato di Abilitazione a Funzioni Direttive certificato di Diploma Universitario della scuola di Ostetricia diploma di insegnante di massaggio dei bambini diploma di Naturopata Certificazioni d insegnamento: certificato d insegnamento presso la scuola I.P. dell Ospedale S.Anna di Como, per le materie di assistenza infermieristica generale e pediatrica certificato d insegnamento relativo al corso O.T.A. indetto dall USSL n.11 certificato d insegnamento presso la scuola I.P. di Cantù per le suddette materie e per l attività di Assistente di Tirocinio. Certificato di Vicedirezione certificato d insegnamento relativo al corso OTA indetto dall Azienda USSL n.6 certificato d insegnamento presso l Università Insubria di Varese relativo agli anni 2001, 2002, 2003 per il corso integrato di medicina materno infantile certificazione di attività di tutoring in qualità di assistente di tirocinio di Unità Operativa per gli studenti del corso di laurea infermieristica certificato d insegnamento presso l Ist. Casnati di Como al corso OSS, nell anno 2004/05 per un totale di 200 ore certificato d insegnamento presso la scuola Mediadream di Como al corso ASA e OSS per un totale di 150 ore certificato d insegnamento presso la scuola Castellini di Como al corso OSS per un totale di 43 ore certificato d insegnamento presso la scuola Studio e lavoro di Como al corso OSS per un totale di 135 ore certificato di partecipazione al convegno, in qualità di relatrice, Verifica e revisione della qualità dell assistenza attestato di docenza al corso avanzato per ausiliari: Comunicazione e qualità nell assistenza ai pazienti affetti da AIDS: dall analisi dei bisogni informativi degli utenti interni/esterni alla costruzione dei modelli comunicativi efficaci attestato di partecipazione, in qualità di relatore, alla giornata di studio su le infezioni ospedaliere partecipazione, in qualità di relatore, al pomeriggio infermieristico Gli infermieri e la medicina naturale organizzato dal collegio IPASVI di Como partecipazione in qualità di relatore, all incontro organizzato dalla Associazione Regionale Lombardia Infermieri avente tema Il massaggio e la digitopressione nella pratica infermieristica partecipazione, in qualità di docente all evento formativo Aziendale Corso di aggiornamento per Tutor e assistenti di tirocinio di unità operativa partecipazione, in qualità di relatore, alla giornata di formazione organizzata dall Università Insubria di Varese Gli infermieri e la medicine complementari argomento relazionato: il massaggio del bambino rispetto all AIMI attestato di partecipazione in qualità di relatore al corso di promozione dell allattamento al seno OMS UNICEF (18 ore) presso l azienda S.Anna in numerose edizioni docenza al corso per mediatrici culturali indetto dalla cooperativa chance di Como partecipazione, in qualità di relatore, alla giornata di formazione organizzata dall Azienda osp. S.Paolo L assistenza infermieristica e le cure complementari:quali livelli di integrazione e possibilità applicative relazione al Convegno Creatività, gioco e socialità: i ruoli famigliari organizzato dall Associazione Panda a sostegno della maternità (giugno 2008) relazioni (relative alla MTC, floriterapia e medicina ayurvedica) al convegno Le cure complementari e il dolore dei malati organizzato dal Collegio IPASVI (nov.2008) attestato di partecipazione in qualità di docente all evento Formativo Aziendale: Formazione del personale alla prevenzione della patologia acuta e cronica del rachide nello spostamento dei carichi durante l assistenza dei soggetti non autonomi presso l azienda S.Anna in numer edizioni nell anno 2008 attestato di partecipazione in qualità di docente al progetto Formativo Aziendale: Linee guida per una corretta igiene degli alimenti (in numerose edizioni nell anno 2007) attestato di partecipazione in qualità di docente al progetto Formativo Aziendale: Essere e benessere: Linee guida per una corretta igiene degli alimenti. Alimentazione e stili di vita (in numerose edizioni nell anno 2008 e 2009) Attestato di docenza al Convegno Assistenza infermieristica avanzata e aspetti deontologici: l esempio della stomacare e delle cure complementari organizzato dalla Associazione Regionale Lombardia infermieri in collaborazione con l Università Insubria di Varese (marzo 2009) Attestato di docenza al corso accreditato organizzato dal collegio IPASVI di Milano Lodi dal titolo: Rooming-in: il ruolo degli operatori sanitari nella promozione, nella pratica e nel sostegno delle mamme (Aprile 2009) Attestato di docenza al corso accreditato organizzato dall Azienda Ospedaliera S.Anna dal titolo: Essere e benessere: linee guida per una

7 corretta igiene degli alimenti. Alimentazione e stili di vita. (Edizione di Marzo 2010 e edizione di Ottobre 2010) Attestato di docenza al corso accreditato organizzato dall Azienda Ospedaliera S.Anna dal titolo: La movimentazione dei carichi: prevenzione della patologia del rachide durante l assistenza dei soggetti non autonomi (edizione marzo 2010) Attestato di docenza al corso accreditato organizzato dall Azienda Ospedaliera S.Anna dal titolo: Ben-essere sul luogo di lavoro gestione della stress lavoro correlato (edizione marzo ) Docenza al corso cure complementari e assistenza infermieristica organizzato dall Università Insubria e dalla Consociazione Infermieri (2011) Attestato di docenza (docente e Responsabile scientifico) al Convegno L età e i suoi Fiori I cicli di vita della donna e la floriterapia organizzato dal Collegio ostetriche di Como/Lecco Docenza al corso cure complementari e assistenza infermieristica nell età avanzata organizzato dall Università Insubria e dalla Consociazione Infermieri (2012) Attestato di docenza al Convegno Donne, lavoro e salute organizzato dall Azienda ospedaliera S.Anna- servizio Protezione e prevenzione N.2 crediti ECM docenza al corso accreditato organizzato dall ASL della provincia di Como dal titolo: Medicina non convenzionale e assistenza in puerperio (novemb 2011) N 2 crediti ECM Aggiornamenti relativi all organizzazione / management: - attestato di partecipazione al corso di aggiornamento sul tema: Organizzazione dell assistenza infermieristica - attestato di partecipazione al corso per Capo Sala avente tema; L organizzazione infermieristica svolto dall IPSOA - attestato di partecipazione al corso di aggiornamento: lavoro infermieristico; lavoro in piccole equipe - attestato di partecipazione al corso di aggiornamento obbligatorio (tot. 12 ore) per I.P.A.F.D. organizzato dall USSL N.12 - attestato di partecipazione al corso di aggiornamento: il management: ruolo del Capo Sala - attestato di partecipazione al corso di aggiornamento : La valutazione del personale da vincolo ad opportunità - attestato di partecipazione al convegno: Qualità nelle Aziende sanitarie e cultura Professionale (incontro scientifico promosso dalla S.U.D.I.) - attestato di partecipazione al convegno: Contenuti e metodi dell assistenza infermieristica del futuro (incontro scientifico promosso dalla S.U.D.I.) - attestato di partecipazione al corso di formazione: Progetto Customer satisfaction - attestato di partecipazione alla giornata studio: patto infermiere cittadino ed assistenza infermieristica - attestato di partecipazione del corso di formazione BLS esecutore per categoria B-IRC (n. 10 crediti formativi ECM) - partecipazione al convegno Le strategie di cambiamento, il ruolo del coordinamento nel processo di aziendalizzazione: dai principi generali alla realtà operativa (n.4 crediti formativi ECM) - partecipazione al corso di aggiornamento Metodi e strumenti dell infermiere coordinatore per la misurazione dell assistenza infermieristica (n. 16 crediti formativi) - partecipazione al progetto formativo Certificazione UNI ISO 9000/2000, strategie per il miglioramento continuo della qualità (n. 16 crediti formativi ECM) - partecipazione all evento formativo Organizzare, coordinare e dirigere: il ruolo del manager infermiere (n. 5 crediti ECM) - partecipazione al progetto formativo Funzione manageriale e responsabilità dei coordinatori delle professioni sanitarie nell attuale contesto sanitario (n. 10 crediti ECM) - partecipazione al convegno Dal Collegio all ordine professionale organizzato dal collegio IPASVI di Como - partecipazione al convegno La gestione del rischio clinico - partecipazione al convegno Stress e attività lavorativa organizzato dall Associazione lombarda di Medicina del Lavoro e Igiene Industriale (n. 6 crediti ECM per l anno 2009) - partecipazione al convegno L evoluzione delle competenze professionali dell ostetrica/o tra autonomia e responsabilità e conseguenze giuridiche. Organizzato da AOGOI a Milano (settembre 2011) (N..10,5 cred. ECM) Aggiornamenti di assistenza infermieristica in neonatologia: - partecipazione alla tavola rotonda su Problematiche etico-medico-legali in neonatologia - partecipazione al convegno sulla patologia renale neonatale - partecipazione alla giornata di studio assistenza infermieristica in campo pediatrico e il dolore nel bambino - partecipazione al convegno il bambino in ospedale e la psicoterapia cognitiva - partecipazione al convegno la Care in neonatologia - partecipazione al convegno: L aiuto infermieristico nel dolore del bambino - partecipazione al IV Convegno Nazionale per la Formazione Permanente Infermieristica Neonatale (n.7 crediti formativi ECM) - partecipazione al convegno Corso di terapia con Oleoliti spagirici per il benessere psicofisico di mamma e bambino organizzato dall azienda S.Anna - partecipazione al Congresso straordinario della società italiana di Medicina Perinatale (n.5 cerditi ECM) - partecipazione al Congresso AIMI il massaggio infantile, percezione e sviluppo (n.4 cerediti ECM) - partecipazione all incontro regionale dell AIMI: osservare la triade Madre/padre/bambino - partecipazione alle due giornate di studio La valutazione dell efficacia della formazione (n.14 crediti ECM) - partecipazione alla giornata di formazione presso l Azienda osp. S.Anna dal titolo: La termoregolazione nei neonati N. 3 crediti ECM - Partecipazione al Convegno: Fiorire nella relazione. La relazione primaria, radice dei futuri legami: nuove prospettive degli studi scientifici organizzato dall AIMI Settembre Partecipazione al corso di formazione presso l Azienda osp. S.Anna dal titolo: BLS Defibrillazione pediatrica IRCi N.8 crediti ECM

8 Aggiornamenti infermieristici in ambito didattico: - partecipazione al corso organizzato da CeF (Cultura e formazione) avente titolo: Modulo didattico di base tenutosi in quattro giornate - corso di formazione e aggiornamento professionale insegnare il nursing tenutosi a Bologna in quattro giornate - partecipazione al convegno Europeo: La formazione del personale infermieristico in Europa - Cecoslovacchia - Spagna - Finlandia Gran Bretagna Francia Italia - corso di aggiornamento La formazione personale e professionale nell assistenza infermieristica e la relazione con l allievo IP - partecipazione all evento formativo La documentazione infermieristica (n.4 crediti formativi ECM) - partecipazione all evento formativo Inglese di base (n. 26 crediti ECM) - partecipazione all evento formativo Le parole sono pietre - quando sostengono e quando abbattono (n.3 crediti ECM) - partecipazione al corso organizzato dalla Fondazione Melazzini Teoria e metodologia dell educazione Sessuale (Prof. Veglia Università Torino) - partecipazione all evento formativo Corso d Inglese scientifico-livello elementare (n. 20 crediti ECM 2012) Aggiornamenti in ambito della medicina complementare: - partecipazione al convegno Il naturopata e il linguaggio del corpo organizzato dall istituto RIZA (n.14 crediti formativi) - partecipazione all evento formativo avente tema: Tecniche corporee per la realizzazione del benessere organizzato dall istituto RIZA (n.44 crediti ECM - partecipazione al convegno dalla gestazione al puerperio: il prezioso supporto dell omeopatia - partecipazione al seminario di Qi gong per la gravidanza e per nutrire l utero - partecipazione al seminario di Martelletto della salute e suoni terapeutici organizzato dall associazione ostetriche Felicita Merati - partecipazione al corso di perfezionamento (Master) in Rimedi Floreali presso la scuola di naturopatia per un totale di 100 ore di frequenza - partecipazione all aggiornamento in tecniche di sudorificazione per depurare il corpo presso l istituto RIZA - partecipazione all aggiornamento in Massaggio psicosomatico del viso presso l istituto RIZA - partecipazione all aggiornamento in Respiro e tecniche meditative presso l istituto RIZA - partecipazione all aggiornamento in Tecniche dell Amaca presso l istituto RIZA - partecipazione all aggiornamento in Trattamento rigenerante presso l istituto RIZA - partecipazione all aggiornamento in Fiori Himalayani e massaggio presso l istituto RIZA - partecipazione all aggiornamento in Tecnica del labirinto presso l istituto RIZA - partecipazione al Convegno Le tecniche della tradizione in naturopatia (V Congresso Nazionale) - partecipazione al corso di perfezionamento (Master) in Ayurveda e massaggio Ayurvedico presso la scuola di naturopatia per un totale di 100 ore di frequenza - Partecipazione al corso di formazione relativo al Massaggio Metamorfico - partecipazione al corso di perfezionamento (Master) in Erboristeria presso la scuola di naturopatia per un totale di 100 ore di frequenza - partecipazione all aggiornamento in Bagni di luce e ritmi del corpo presso l istituto RIZA - partecipazione all aggiornamento in La purificazione degli umori presso l istituto RIZA - partecipazione all aggiornamento in rigenerarsi con i quattro elementi e rigenerarsi con i petali dei fiori presso l istituto RIZA - partecipazione all aggiornamento in animali simbolici e piante del benessere presso l istituto RIZA - Partecipazione al seminario di Rebirthing tenuto dall associazione Onyhana di Milano - Partecipazione al corso di Formazione Floriterapia Australiana nel mese di marzo,aprile e maggio 2008 presso il Centro ISIS - partecipazione al corso di perfezionamento (Master) in Oligoelementi e vitamine presso la scuola di naturopatia per un totale di 50 ore di frequenza - partecipazione all aggiornamento in Integratori, oli vegetali e alimenti per la salute di cervello e intestino presso l istituto RIZA - partecipazione all aggiornamento in Kinesiologia: le tecniche per riarmonizzare il piano energetico con quello materiale presso l istituto RIZA - partecipazione all aggiornamento in cervello e intestino: come valutarne lo stato energetico e la funzionalità presso l istituto RIZA - partecipazione all aggiornamento in Respirazione: le tecniche pratiche che attivano le energie ancestrali presso l istituto RIZA - partecipazione all aggiornamento in Immagini della terra e del cielo: la coscienza delle radici e quella del seme presso l istituto RIZA - partecipazione all aggiornamento in I colori della natura, i colori della vita presso l istituto RIZA (maggio 2010) - partecipazione all aggiornamento in come liberare i radicali liberi con l uso dei gemmoterapici presso l istituto RIZA (maggio 2010) - partecipazione all aggiornamento in il massaggio rigenerante presso l istituto RIZA (maggio 2010) - partecipazione all aggiornamento in le erbe vive che favoriscono la rinascita presso l istituto RIZA (maggio 2010) - attestato di partecipazione al corso di approfondimento in Floriterapia per i bambini Scuola Svizzera (ottobre 2011) - attestato di partecipazione al corso di approfondimento I fiori: il profumo della vita organizzato dall istituto di Medicina Biointegrata (ottobre 2011) - attestato di partecipazione al corso di approfondimento in Floriterapia: i fiori di Bach sulla pelle, la floriterapia trans dermica Scuola svizzera (marzo 2012) - attestato di partecipazione al corso di formazione: Introduction to Suskshma Marma Therapy (trattamento punti Marma in Ayurveda) Dicembre attestato di partecipazione al corso di formazione: Suskshma Marma Therapy 2 livello (trattamento punti Marma in Ayurveda) 2013 Aggiornamenti in ambito ostetrico: - partecipazione all incontro scientifico sul tema: Dimissione precoce madre-bambino - partecipazione al Congresso Nazionale Dal paradiso perduto a.in attesa di vedere la luce - partecipazione all incontro scientifico avente tema: Percorso formativo per la preparazione alla dimissione - partecipazione al convegno Regionale della durata di due giorni, avente tema: partorire a casa promosso dal collegio ostetriche di Torino

9 - partecipazione al convegno avente tema ostetrica tra scienza e arte organizzato dalla scuola Elementale di Arte Ostetrica della durata di due giorni - partecipazione al convegno avente tema: L ostetrica e la gravidanza fisiologica - partecipazione al convegno avente tema: La conoscenza e l esperienza, due strategie per migliorare la propria comunicazione - partecipazione all incontro scientifico sul tema: Allattamento al seno - partecipazione al corso di preparazione alla nascita: introduzione all elemento musicale - partecipazione al seminario: nascere e crescere altrove - partecipazione al convegno avente tema: Menopausa: problemi e prevenzione - partecipazione al 2 Convegno Nazionale della scuola Elementale di Arte ostetrica avente tema: Mani di donne, strumenti pratici per il lavoro dell ostetrica - partecipazione al convegno Internazionale: Il mondo nasce - partecipazione all incontro: Allattamento materno organizzato dall ASL di Como - partecipazione al convegno: Immigrazione e maternità - partecipazione al convegno Gli standard di qualità nella professione dell ostetrica - partecipazione al corso per Insegnanti di Massaggio Infantile organizzato dall A.I.M.I. per un totale di 30 ore, discussione tesi con ottenimento del Diploma di insegnante AIMI - partecipazione al corso di aggiornamento Prevenzione e riabilitazione dei danni perineali - partecipazione al corso introduzione norme ISO 9000 in ambito pediatrico - partecipazione alla tavola rotonda Ginecologia e ostetricia: professioni mediche, ostetrico, infermieristiche a rischio. Analisi delle responsabilità penali e civili. Profili assicurativi - partecipazione al corso di aggiornamento professionale Assistenza globale all esogestazione per un totale di dieci giorni - partecipazione dell incontro L ipertensione in gravidanza - partecipazione al seminario di aggiornamento comprendente quattro incontri, Di professione Ostetrica stato dell Arte - Corso di formazione sull Allattamento al seno per Operatori Sanitari organizzato da O.M.S. e U.N.I.C.E.F. - partecipazione al convegno Eventi riproduttivi il Counselling dell ostetrica/o organizzato dall Università degli studi di Pavia - partecipazione all aggiornamento professionale: Evento nascita: emergenze e urgenze neonatali - partecipazione all aggiornamento professionale Andare incontro al proprio bambino - partecipazione all aggiornamento professionale assistenza globale all esogestazione - partecipazione al corso La durata ottimale dell allattamento al seno svoltosi a Trieste (n. 8 crediti ECM) - partecipazione all aggiornamento Aspetti giuridici della Professione Ostetrica (n.5 crediti formativi ECM) - partecipazione all aggiornamento professionale L ostetrica e il counseling organizzato dal collegio delle ostetriche di Como-Lecco - partecipazione al seminario di formazione sul tema svezzamento tenuto dal centro studi MIPA - partecipazione all incontro Infermiere e ostetrica: competenze e responsabilità nell era post mansionario (n.3 crediti formativi ECM) - partecipazione all evento formativo Criteri per l approccio dell ostetrica alla gravidanza fisiologica (n.20 crediti formativi ECM) - partecipazione al progetto formativo Metodologia di riconoscimento e di accoglienza delle donne maltrattate (n. 14 crediti formativi ECM) - partecipazione all evento formativo La raccolta di sangue placentare: aspetti tecnico organizzativi (n. 8 crediti formativi ECM) - partecipazione al convegno Esigenze e diritti delle gestanti, delle madri in difficoltà e dei loro nati - partecipazione al corso di aggiornamento Screening precoce della depressione post parto organizzato dal collegio delle ostetriche di Como/Lecco - partecipazione al convegno mani sul parto, mani nel parto-mantenere normale la nascita organizzato da IRIS - partecipazione all 81 congresso Nazionale SIGO Eva contro Eva (n.8 crediti ECM) - partecipazione al corso formazione formatori per il corso OMS UNICEF 18 ore. Promozione e pratica dell allattamento al seno (n.21 crediti ECM) - partecipazione alla tavola rotonda sulla Partoanalgesia organizzato dall azienda osp. S.Anna - partecipazione al corso La relazione con le donne immigrate /e la famiglia) nel dipartimento materno infantile - partecipazione al convegno Dalla mammana alla Laurea Magistrale organizzato dal collegio delle ostetriche di Reggio Emilia - partecipazione al convegno Le nuove frontiere della responsabilità delle ostetriche organizzato dal collegio delle ostetriche di Como Lecco e della provincia di Sondrio - partecipazione al convegno, come responsabile scientifico, Abbracciamoli subito organizzato in collaborazione col LLL e Collegio delle ostetriche di Como/Lecco - partecipazione al convegno Sostegno alle mamme organizzato in collaborazione col LLL e Collegio delle ostetriche di Como/Lecco - partecipazione al convegno, come responsabile scientifico, Affettività in gravidanza organizzato in collaborazione col Collegio delle ostetriche di Como/Lecco - partecipazione al convegno La raccolta delle cellule staminali del cordone ombelicale organizzata da Cryo-Save - partecipazione al convegno Il miglior inizio, sostegno all allattamento al seno - partecipazione al convegno (segreteria organizzativa) Gravidanza e nutrizione organizzato dal collegio interprovinciale delle ostetriche di Como Lecco a settembre 2009 (n.10 crediti ECM) - partecipazione all evento Formativo Best practice e approccio multidisciplinare integrato nell offerta consultoriale dell area ostetrico/ginecologica organizzato dall ASL della provincia di Como (n.12 crediti ECM) - partecipazione al convegno Il puerperio. L attenzione ai bisogni delle puerpere e alla continuità assistenziale. Organizzato da AOGOI a Bergamo (n.1 cred. ECM) - partecipazione al convegno, come segreteria scientifica e organizzativa, Il sostegno a mamma e bambino in situazioni particolari di allattamento al seno organizzato in collaborazione col LLL e Collegio delle ostetriche di Como/Lecco (n.6 crediti ECM anno 2010) - partecipazione al convegno Lotta alla violenza alle donne: il processo di accoglienza e assistenza organizzato dall Azienda Ospedaliera S.Anna (n.3 crediti ECM anno 2010) - anno 2009 Supervisione di gruppo su problemi e casi clinici di pazienti con problematiche di infertilità e in trattamento PMA N.2 crediti ECM

10 - partecipazione al convegno L evoluzione delle competenze professionali dell ostetrica/o tra autonomia e responsabilità e conseguenze giuridiche organizzato dal AIO (associazione Italiana ostetriche e ginecologi (n.10,5 crediti ECM anno 2011) - partecipazione al convegno, come segreteria scientifica e organizzativa Allattamento: quando bambino e mamma hanno bisogno di noi. Saper ascoltare, saper dire, saper fare organizzato in collaborazione col LLL e Collegio delle ostetriche di Como/Lecco (n.6 crediti ECM anno 2011) - Partecipazione alla giornata di studio e approfondimento Genere, identità sessuale, omosessualità organizzato dalla Fondazione Melazzini - partecipazione al convegno Il puerperio. L attenzione ai bisogni delle puerpere e alla continuità assistenziale. Organizzato da AOGOI a Bergamo N..1 cred. ECM 2012) - partecipazione al convegno Il nuovo Codice deontologico dell ostetrica/o radice di una rinnovata identità professionale. Organizzato dal Collegio delle ostetriche di Como/Lecco N.6 cred. ECM 2012) Como lì 12/ 09/2013 Valentina Iacchia

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna Sono 33. Obiettivo: un CpF per ogni distretto sanitario. 10 sono in Romagna Aree di attività dei CpF: Informazione (risorse e servizi per bambini e genitori,

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

INDAGINE CONOSCITIVA SUL PERCORSO NASCITA, 2002 ASPETTI METODOLOGICI E RISULTATI NAZIONALI

INDAGINE CONOSCITIVA SUL PERCORSO NASCITA, 2002 ASPETTI METODOLOGICI E RISULTATI NAZIONALI INDAGINE CONOSCITIVA SUL PERCORSO NASCITA, 2002 ASPETTI METODOLOGICI E RISULTATI NAZIONALI Michele Grandolfo, Serena Donati e Angela Giusti Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA. Obiettivi della giornata. Obiettivi del progetto

LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA. Obiettivi della giornata. Obiettivi del progetto LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA Obiettivi della giornata Conoscere i presupposti normativi, professionali e deontologici della documentazione del nursing Conoscere gli strumenti di documentazione infermieristica

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Standard per le Buone Pratiche per gli Ospedali

Standard per le Buone Pratiche per gli Ospedali uniti per i bambini INSIEME PER L ALLATTAMENTO Ospedali&Comunità Amici dei Bambini uniti per la protezione, promozione e sostegno dell allattamento materno Standard per le Buone Pratiche per gli Ospedali

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo

Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo Dott.ssa Lorenza Donati Convegno Agli albori della salute: prevenzione

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC La formazione sul campo (di seguito, FSC) si caratterizza per l utilizzo, nel processo di apprendimento, delle

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO. UONPIA Varese, Busto A.

PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO. UONPIA Varese, Busto A. PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO UONPIA Varese, Busto A., Gallarate Mancanza di un sistema di monitoraggio nazionale Nel 201110.985

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Assunta Guillari Indirizzo Telefono Viale 4 Aprile 59, 80144, Napoli. +39 0817384537 Cellulare: +39 3391845680 Fax E-mail assia_g70@libero.it

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

DETERMINA DELLA CNFC 23 LUGLIO 2014-10 OTTOBRE 2014 IN MATERIA DI CREDITI FORMATIVI ECM. Art. 1 (Obbligo formativo triennio 2014-2016)

DETERMINA DELLA CNFC 23 LUGLIO 2014-10 OTTOBRE 2014 IN MATERIA DI CREDITI FORMATIVI ECM. Art. 1 (Obbligo formativo triennio 2014-2016) DETERMINA DELLA CNFC 23 LUGLIO 2014-10 OTTOBRE 2014 IN MATERIA DI CREDITI FORMATIVI ECM Art. 1 (Obbligo formativo triennio 2014-2016) 1. L obbligo formativo standard per il triennio 2014-2016 è pari a

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 Università Politecnica delle Marche Corso di Laurea in Infermieristica Ancona CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 U.O. : BLOCCO OPERATORIO I.N.R.C.A. Studente Guida di Tirocinio:

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il sottoscritto Salvatore Silvano Lopez, nato a Milano, il 10 ottobre 1954, residente in

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Qualifications Framework for the European Higher Education Area

Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Modulistica per richiedere le agevolazioni tariffarie di cui alla L.R. n.22/98, da utilizzarsi a cura degli invalidi con tutela, comprendente:

Modulistica per richiedere le agevolazioni tariffarie di cui alla L.R. n.22/98, da utilizzarsi a cura degli invalidi con tutela, comprendente: Modulistica per richiedere le agevolazioni tariffarie di cui alla L.R. n.22/98, da utilizzarsi a cura degli invalidi con tutela, comprendente: Modello finalizzato a richiedere per la 1 volta la tessera

Dettagli

Al servizio del lavoro

Al servizio del lavoro www.lavoro.regione.lombardia.it Al servizio del lavoro Guida alle politiche di Regione Lombardia a sostegno dell occupazione. Opportunità e iniziative: per chi è disoccupato per i lavoratori colpiti dalla

Dettagli

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza Legge 22 maggio 1978, n. 194 Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza (Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Gazzetta Ufficiale del 22 maggio 1978, n. 140)

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli