CURRICULUM VITAE ; TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE 9.12.1966; TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE"

Transcript

1 CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Cognome e nome Data di nascita Melilli Giovanni Antonio ; Qualifica Amministrazione Incarico attuale Dirigente medico I livello ASL 10 Veneto Orientale Dirigente Medico I Livello U.O. C. Ostetricia e Ginecologia Ospedale San Donà di Piave Numero telefonico di servizio Fax di servizio di servizio TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE Titolo di studio laureato in Medicina e Chirurgia presso Università di Bari, il , con il massimo dei voti; abilitato all esercizio della professione medica il mese di aprile 1994 presso l Università di Bari; Altri titoli di studio e professionali specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso l'università di Bari, il , con votazione 50/50 e lode; di essere perfezionato in Endoscopia Ginecologica presso Università di Bari; Di essere perfezionato in Isteroscopia presso Università di Bari;

2 di aver prestato regolare servizio militare c/o IPAM e Direzione Sanitaria III Regione Aerea; di aver prestato servizio presso il P.S. di Mola di Bari (ASL BA/4), dal al ; di aver prestato servizio presso il PS estivo di Mattinata ASL FG/2 dal al ; di aver prestato servizi di Medicina Generale, come sostituto, e di Guardia Medica, presso la ASL BA/4; di aver prestato servizio presso UO di Ostetricia e Ginecologia PO Trani ASL BA/2 da al con rapporto esclusivo; Esperienze professionali (incarichi ricoperti) di aver prestato servizio dal al presso UO Ostetricia e Ginecologia PO Corato ASL BA/1 con rapporto esclusivo; di aver frequentato la Clinica Ostetrica e Ginecologica II dell Università di Bari per diversi anni: prima come studente, poi come medico, poi come specialista; di essere dal in servizio, con contratto a tempo indeterminato e a tempo pieno, con rapporto esclusivo, presso UO Ostetricia e Ginecologia del PO di San Donà di Piave AUSSL 10 "Veneto Orientale"; Dal 2005 è referente del servizio di diagnosi prenatale del reparto di ostetricia e ginecologia di San Donà, eseguendo amniocentesi, villocentesi ed ecografie morfologiche. Dal 2002 è referente per l arruolamento pazienti e raccolta sangue cordonale per UOC Ostetricia di San Donà. Capacità linguistiche Altro (partecipazione a convegni, seminari, pubblicazioni, collaborazione a riviste, ecc, ed ogni altra informazione che ritiene di dover pubblicare) Inglese, scolastico, parlato e scritto. partecipazione a convegni: 1) Corso di Base di Colposcopia e Patologia del Tratto Genitale Inferiore. Milano Istituto Nazionale Tumori ) Course on Diagnostic Procedures in

3 Gynaecologic Oncology (European College of Obstetrics and Gynaecology). Bari, ) Nith Congress of European Association of Gynaecology and Obstetrics. Bari, ) Aggiornamenti in Citopatologia Cervico- Vaginale. Istituto Oncologico. Bari, ) Corso: L ansa diatermica nella biopsia cervicale e nella conizzazione ambulatoriale. Bologna ) Convegno: Lo screening della neoplasia cervicale: presente e futuro. Roma ) Simposio di Fisiopatologia ed Endoscopia Tubarica. Bologna ) IV Congresso Nazionale di Urologia Ginecologica Oggi ) Workshop: Progetto Donna. La Menopausa 10) XIV Congresso della Società Italiana di Immunologia e Immunopatologia. Bari, ) Convegno: Aspetti Medico-Legali ed

4 Assicurativi in Ostetricia e Ginecologia. Bari, ) Workshop Internazionale di Patologia Ginecologica. Bari, ) Recenti Progressi in Tema di Riproduzione Assistita. Bari, ) 2nd International Meeting on Oncology Research: From Molecular Biology to Clinic. Bari, ) XVIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Fertilità e Sterilità e Medicina della Riproduzione. Napoli, ) Corso di Aggiornamento in Ecografia Transvaginale. Bari, ) Update on Infertility and Sterility Workshop on Gametes Micromanipulation. Bari, ) III Workshop in Chirurgia Ginecologica (Live surgery). Bari, ) Seminari di Fisiopatologia Clinica e Terapia Chirurgica. Bari, ) Simposio: La terapia Ormonale Sostitutiva:

5 Luci e Ombre. Bari, ) Corso Micromanipolazione dei Gameti. Bari, ) Convegno Annuale di Andrologia. Bari, 23) Meeting di Endoscopia Ginecologica. Acquaviva (BA), Bari, ) Meeting: Nuovi Orientamenti Contraccettivi. 25) Recenti Progressi in Tema di Riproduzione Assistita. Bari, ) Meeting di Aggiornamento in Ginecologia Donna e Terza età. Bari, ) XII Congresso Nazionale Società Italiana di Colposcopia e Patologia Cervico- Vaginale. Bari, ) VI Meeting Incontri con un Maestro. Bari, 29) Seminario Multimediale Interattivo sulla

6 Fertilità. Bari, ) Convegno: Tiroide e Gravidanza. Bari, ) VII Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Perinatale. Bari, ) Congresso Nazionale della Società Italiana di Oncologia Ginacologica. Torino, ) Incontri di Chirurgia Laparoscopica. Chirurgia dei Tumori. Bari, ) Convegno: Problematiche di Oncologia Clinica alle Soglie del Bari, ) XII Congresso della Società Italiana di Fisiopatologia Chirurgica. Bari, ) Screening di patologie genetiche alle soglie del Bari, ) Seminario: Per vivere meglio la Menopausa. S. Maria al Bagno (LE) ) 3rd International Symposium on Women s Health and Menopause Firenze giugno ) Convegno: La Nutrizione Perinatale. Castiglione del Lago

7 40) 74 Congresso SIGO. Milano settembre ) Incontro: La donna in menopausa tra ginecologo e medico di famiglia. Bari ) Corso di Aggiornamento in Ecocardiografia Fetale, Linee Guida SIEOG, Doppler in ostetricia. Bari, ) Congresso: l FSH ricombinante nella procreazione medica assistita. Bari, ) 2 Congresso Nazionale: Il confronto Anatomo-Clinico Fondamento del progresso nella Pratica Clinica Ginecologica. Bari, ) I Convegno: L'Oncologia Chirurgica in Puglia: Attualità e Prospettive. Acquaviva (BA), ) XXIII Riunione del Gruppo di Studio e di Ricerca in Medicina Fetale. Napoli, ) Corso di Aggiornamento in Ecografia e Ginecologia. Bari, ) 1 Meeting Regionale di Chirurgia

8 Ginecologica Videolaroscopica. Bari, ) Congresso "Danni Iatrogeni in Chirurgia Ginecologica: Prevenzione e Terapia". Bari 26 e ) Corso di Aggiornamento "L'Attività Ostetrico- Infermieristica in Ginecologia Oncologica". Bari 3,17, 3 1/3, 14, 28/ RELATORE. 51) Convegno Interregionale "Il Carcinoma dell'ovaio: Stato dell'arte e Nuovi Orientamenti". Potenza, ) Convegno "Recenti Acquisizioni e Nuove Strategie nella Diagnosi e Terapia del Carcinoma della Mammella". Bari, ) Convegno "Le Nuove Frontiere della Diagnostica: il Linfonodo Sentinella. Bari, ) XII Congresso Nazionale Società Polispecialistica Italiana dei Giovani Chirurghi. San Felice Circeo ) Corso di Riunioni Monotematiche di

9 Ginecologia e Ostetricia. "Le infezioni in gravidanza". Castiglione del Lago, ) 6 Convegno Multidisciplinare di Oncologia. I Tumori Ginecologici carcinomi dell'ovaio e della vulva. Bari ) 14th International Post Graduate Course "The Fetus As A Patient". Bari ) Meeting Italo-Albanese "Organizzazione dei servizi di medicina perinatale". Bari ) Meeting "Un figlio dopo il cancro". Bari, ) Convegno "La menopausa oggi". Bari, 61) Congresso nazionale di Ginecologia Oncologica "Carcinoma dell'ovaio nell'anno 2000". San Giovanni Rotondo, ) Attestato Corso Operatore Windows su personal Computer. Trani ) Congresso di Chirurgia Laparoscopica e

10 Vaginale. Corato (Bari), / ) Congresso "Il Prolasso Genitale". Bari, 30/6 e 65) Corso di Aggiornamento: Tecniche a Confronto in diretta di chirurgia endoscopica, trattamento dell'endometriosi e dei miomi uterini. Massafra (TA), 2-3 marzo ) Corso BLS ESECUTORE Cat. B ; Bari 24/3/ /4/ ) Corso Teorico-Pratico sul Cuore Fetale, Bari, 68) Congresso Internazionale di Aggiornamento sul Cuore fetale, Bari, 6-7/4/ ) Incomtri di Chirurgia Laparoscopica IV Edizione. Bari, 20-21/4/ ) Convegno "Donna e Chirurgia Mininvasiva". Foggia, 2/6/ ) 8th International Meeting Gynaecological Surgery. Avellino, 27-29/9/ ) Congresso Nazionale di Ginecologia Oncologica. S. Giovanni Rotondo, 4-6/10/2001.

11 73) Chirurgia Isteroscopica in diretta. Giornate Ginecologiche Vicentine. Vicenza, 16/3/ ) Convegno Chirurgia Ginecologica: Procedure Chirurgiche a Confronto. Mirano (VE), 22/3/ ) Convegno: La Preeclampsia: questa sconosciuta?. Udine, 23/3/ ) La Gestione della domanda.camposampiero (PD), 25-26/11/2002. Attestato ECM. 77) Incontro: L adenocarcinoma dell endometrio oggi. Giornate ginecologiche vicentine 6 edizione. Vicenza 2-3/12/2002. Attestato partecipazione. 78) Incontro: L adenocarcinoma dell endometrio oggi. Giornate ginecologiche vicentine 6 edizione. Vicenza, 2-3/12/2002. Attestato ECM. 79) Corso di perfezionamento in laparoscopia ginecologica. San Daniele del Friuli, 22-24/3/2004. Attestato di partecipazione.

12 80) Corso di perfezionamento in laparoscopia ginecologica. San Daniele del Friuli, 22-24/3/2004. Attestato ECM. 81) Congresso nazionale SIGO. La nascita, il dolore pelvico cronico, la mammella. Genova, 27-30/6/2004. Attestato di partecipazione. 82) Congresso nazionale SIGO. La nascita, il dolore pelvico cronico, la mammella. Genova, 27-30/6/2004. Attestato ECM. 83) Corso residenziale di Oncologia Ginecologica. Genetica e marker tumorali in oncologia ginecologica. Laparoscopica diagnostica ed operativa nelle neoplasie ginecologiche. Linee guida nella diagnosi e follow-up delle pazienti oncologiche. Villanova di Motta di Livenza (TV), 19-20/11/2004. Attestato partecipazione. 84) Corso residenziale di Oncologia Ginecologica. Genetica e marker tumorali in oncologia ginecologica. Laparoscopica diagnostica ed operativa nelle

13 neoplasie ginecologiche. Linee guida nella diagnosi e follow-up delle pazienti oncologiche. Villanova di Motta di Livenza (TV), 19-20/11/2004. Attestato ECM. 85) Relatore in qualità di docente al Corso per Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta sul tema: donazioni e trapianti, donazione del cordone ombelicale. ASL 10 Veneto Orientale ) Congresso Nazionale SIGO: Eva contro Eva, tra biologia e società. Bologna, 20-24/9/2005. Attestato di partecipazione. 87) Congresso Nazionale SIGO: Eva contro Eva, tra biologia e società. Bologna, 21/9/2005. Attestato ECM. 88) Congresso Nazionale SIGO: Eva contro Eva, tra biologia e società. Bologna, 22/9/2005. Attestato ECM. 89) Corso teorico pratico di ecografia ostetrica e diagnosi invasiva. L ecografia nella pratica ospedaliera.

14 partecipazione. Vicenza 18-19/11/2005. Attestato 90) Corso teorico pratico di ecografia ostetrica e diagnosi invasiva. L ecografia nella pratica ospedaliera. Vicenza 18-19/11/2005. Attestato ECM. 91) Corso di aggiornamento: La diagnostica prenatale: attualità e percorsi. Parma, 20-21/1/2006. Attestato di partecipazione. 92) Corso di aggiornamento: La diagnostica prenatale: attualità e percorsi. Parma, 20-21/1/2006. Attestato ECM. 93) Corso di accreditamento per analisi computerizzata delle anomalie cromosomiche fetali (SCA- TEST). partecipazione. Vicenza, 15/6/2007. Attestato di 94) Corso di accreditamento per analisi computerizzata delle anomalie cromosomiche fetali (SCA- TEST). Vicenza, 15/6/2007. Attestato ECM.

15 95) Attestato di Operatore SCA-TEST, secondo quanto è previsto dal Piano nazionale Linee Guida per gli screening prenatali. Vicenza, 15/6/ ) Relatore a incontri di educazione alla salute 2008 sul tema: Informazioni a ragazze e giovani donne per la prevenzione del tumore al collo dell utero: cos è, come prevenirlo, come curarlo. Fossalta di Piave (VE), 7/3/ ) Attestato di Esecutore BLSD. Rianimazione cardiopolmonare di base e defribillazione precoce. Portogruaro, 10/5/ ) Convegno: Aggiornamenti montebellunesi di interesse ecografico (il primo trimestre). partecipazione. Montebelluna, 16/5/2008. Attestato di 99) Convegno: Aggiornamenti montebellunesi di interesse ecografico (il primo trimestre). Montebelluna, 16/5/2008. Attestato ECM. 100) Convegno: Malformazioni gastroenteriche-

16 apparato digerente-parete addominale fetale. partecipazione. Montebelluna, 12/6/2009. Attestato di 101) Convegno: Malformazioni gastroentericheapparato digerente-parete addominale fetale. Montebelluna, 12/6/2009. Attestato ECM. 102) Corso avanzato: Ginecologia oncologica. Negrar Verona, 25-26/11/2009. Attestato di partecipazione. 103) Corso avanzato: Ginecologia oncologica. Negrar Verona, 25-26/11/2009. Attestato ECM. 104) Evento: Ruolo dell imaging preoperatorio nel trattamento delle neoplasie ginecologiche. Negrar, Verona, 27/11/ ) Evento formativo: L ecografia morfologica le diverse competenze nel percorso diagnostico assistenziale in casi critici di anomalie strutturali del feto. Mogliano Veneto Treviso, 6/3/2010. Attestato di partecipazione.

17 106) Evento formativo: L ecografia morfologica le diverse competenze nel percorso diagnostico assistenziale in casi critici di anomalie strutturali del feto. Mogliano Veneto Treviso, 6/3/2010. Attestato ECM. 107) Evento: Vivere con l endometriosi. Possiamo curarla insieme: molti specialisti..una meta. Negrar partecipazione. Verona, 26-27/3/2010. Attestato di 108) Evento: Vivere con l endometriosi. Possiamo curarla insieme: molti specialisti..una meta. Negrar Verona, 26-27/3/2010. Attestato ECM. 109) Corso: La gestione multidisciplinare della preeclampsia severa e dell emorragia post-partum. partecipazione. Trieste, 4/9/2010. Attestato di 110) Corso: La gestione multidisciplinare della preeclampsia severa e dell emorragia post-partum. Trieste,

18 4/9/2010. Attestato ECM. 111) Corso: La valutazione cardiotocografica antepartale ed in travaglio di parto. Trieste, 11/9/2010. Attestato di partecipazione. 112) Corso: La valutazione cardiotocografica antepartale ed in travaglio di parto. Trieste, 11/9/2010. Attestato ECM. 113) Evento: Raccomandazioni e linee guida nella gravidanza ad alto rischio. Trieste, 26-27/11/ ) Convegno: La gravidanza gemellare dalla diagnosi alla nascita: le complessita di un percorso. Padova, 16/5/ ) Convegno: Integrazioni terapeutiche in oncologia ginecologica: tra esigenze cliniche e 25/6/2011. farmacoeconomia. Venezia Mestre, ) Corso di Laparoscopia e infertilità. Rovigo, 22-23/9/2011. PUBBLICAZIONI: 1) G.A. Melilli. Ritardo di crescita intrauterino: controllo

19 longitudinale ed esiti perinatali. Quaderni di Clinica Ostetrica e Ginecologica. 1994; Vol. XLIX N. 1: ) G.A. Melilli, F. Pietropaolo. Il Beta-Interferone nell immunoterapia delle epatiti croniche HCV-correlate. Studio randomizzato in 35 pazienti. Quaderni di Clinica Ostetrica e Ginecologica. 1994; Vol. XLIX N.2: ) G.A. Melilli, P. Lalli, R. Misasi. Gravidanza cervicale: diagnosi e trattamento conservativo. Nostra esperienza. Quaderni di Clinica Ostetrica e Ginecologica. 1994, Vol. XLIX N. 2: ) G.A. Melilli, C. Carriero, G. Orsini, G. Putignano, O. Ceci, P. Loizzi. Vaginosi citolitica da eccesso di Doderlein: inquadramento diagnostico e trattamento. Atti del XII Congresso Nazionale della Società Italiana di Colposcopia e Patologia Cervico-Vaginale. Bari Novembre 1997; CIC Edizioni Internazionali: ) S. Amoruso, C. Carriero, G.A. Melilli, R. Ferreri, G. Varcaccio-Garofalo, P. Loizzi. Vulvoscopia e biopsia vulvare ambulatoriale nelle lesioni benigne, preneoplastiche e neoplastiche. Atti del XII Congresso Nazionale della Società Italiana di Colposcopia e Patologia Cervico-Vaginale. Bari Novembre 1997;

20 CIC Edizioni Internazionali: ) G. Di Gesù, L. Nappi, C. Carriero, G. Bianco, G.A. Melilli, P. Loizzi. Follow-up colpocitologico nelle pazienti HIV-sieropositive. Atti del XII Congresso Nazionale della Società Italiana di Colposcopia e Patologia Cervico- Vaginale. Bari Novembre 1997; CIC Edizioni Internazionali: ) G.A. Melilli, G. Di Gesù, V. Loizzi, A. Di Gesù, C. Carriero, P. Corsano, R. Ferreri. Esperienza clinica sui sarcomi uterini. Minerva Ginecologica 1998; Vol. 50 N 7 / 8: pag ) G. Di Gesù, G. Cormio, G. Di Vagno, G.A. Melilli, G. Renzulli, L. Selvaggi. Pure lipoma of the uterus in association with endometrial carcinoma. European Journal of Obstetric & Gynecology and Reproductive Biology 1998; 80: ) G.A. Melilli, R. Ferreri, F. Milillo, G. Di Vagno, C. Carriero, G. Cormio, A. Cazzolla, C. Simonetti, A. Grillo, G. Di Gesù, L. Selvaggi. Tumori misti mulleriani maligni dell utero. Analisi di 14 casi. Oncologia Ginecologica 98. CIC Edizioni Internazionali;

21 10) F. Milillo, R. Ferreri, G.A. Melilli, G. Di Vagno, G. Di Gesù, G. Cormio. Revisione dei fattori prognostici nel carcinoma endometriale allo stadio iniziale. Oncologia Ginecologica 98. CIC Edizioni Internazionali; ) G. Di Vagno, G. Di Gesù, A. Cazzolla, G. Cormio, G.A. Melilli, A. Vimercati, A. Savino, P. Greco, L. Selvaggi. La chemioterapia neoadiuvante nel trattamento del cervicocarcinoma localmente avanzato. Oncologia Ginecologica 98. CIC Edizioni Internazionali; ) G. Di Vagno, A. Cazzolla, G. Cormio, C. Simonetti, A. Grillo, V. Loizzi, G. Di Gesù, G.A. Melilli, L. Selvaggi. Chemioterapia intraperitoneale nel trattamento del carcinoma ovarico a volume minimo residuo. Oncologia Ginecologica 98. CIC Edizioni Internazionali; ) G. Cormio, G. Di Vagno, R. Ferreri, G.A. Melilli, A. Cazzolla, V. Loizzi, A. Savino, G. Loverro, L. Selvaggi. Cisplatino e vinorelbina nel trattamento delle neoplasie uterine localmente avanzate o recidive. Risultati preliminari. Oncologia Ginecologica 98. CIC Edizioni Internazionali; ) C. Carriero, F. Milillo, G. Di Vagno, G. Cormio, G.A. Melilli, R. Ferreri. L isterectomia vaginale nel trattamento

22 della neoplasia endometriale allo stadio iniziale. Oncologia ginecologica 98. CIC Edizioni Internazionali; ) G.A. Melilli, G. Di Vagno, R. Ferreri, A. Di Gesù, F. Milillo, G. Cormio, A. Cazzolla, A. Vimercati. Carcinosarcoma dell utero: nostra esperienza. Giornale Italiano di Oncologia Aprile/Giugno 1998; Anno XVIII N 2: ) F. Milillo, G.A. Melilli, L. Nappi, R. Ferreri. Terapia chirurgica conservativa della gravidanza interstiziale. Giornale Italiano di Ostetricia e Ginecologia.Settembre 1998; Anno XX-N 9. 17) G.A. Melilli, G. Di Vagno, G. Cormio, A. Cazzolla, G. Di Gesù, C. Simonetti. Il sarcoma dello stroma endometriale. Minerva Ginecologica 1998; Vol. 50 N 12: ) Simonetti C., Di Vagno G., Cazzolla A., Melilli G. A., Di Gesù G., Cormio G., Selvaggi L.Un Caso di tumore virilizzante a cellule di Leydig dell ovaio. Minerva Ginecologica 1998; Vol. 50 N. 12: ) G.A. Melilli, G. Di Gesù, V. Loizzi, A. Vimercati, G. Cormio. Ritenzione urinaria acuta da mioma uterino: descrizione di un caso. Archivio Italiano di Urologia

23 Andrologia 1998; Vol. LXX (n 4): ) L. Nappi, D. de Vito, R. Monno, F. Marello, G. Melilli, G. Rizzo. Microbiology of vaginal flora in women with genital tract infection. It. J. Gynnaecol. Obstet. 1998; 4: ) G. Di Vagno, G. Cormio, G. Loverro, G.A. Melilli, G. Di Gesù, L. Selvaggi. Prolonged survival of stage IV malignant mixed mullerian tumor of the ovary after carboplatin, mesna, ifosfamide, and cis-platin chemotherapy. Journal of Chemotherapy 1998; Vol. 10- N 5: ) P. Lalli, G.A. Melilli, R. Misasi. Cervical pregnancy: diagnosis and conservative treatment. Our experience. Abstract Book of IX Congress European Association of Gynaecologists and Obstetricians May, pag ) C. Carriero, F. Milillo, G. Di Vagno, G. Cormio, G.A. Melilli, R. Ferreri. Il ruolo della via vaginale nel carcinoma endometriale. Abstract Congresso Nazionale della Società Italiana di Oncologia Ginecologica; Aprile 1998: pag ) G. Cormio, G. Di Vagno, R. Ferreri, G.A. Melilli, A. Cazzolla, V. Loizzi, A. Savino, G. Loverro, L. Selvaggi. Studio di fase II con cisplatino e vinorelbina nelle

24 neoplasie uterine localmente avanzate o recidive- Risultati preliminari. Abstract Congresso Nazionale della Società Italiana di Oncologia Ginecologica; Aprile 1998: pag ) G. Di Vagno, A. Cazzolla, G. Cormio, C. Simonetti, A. Grillo, V. Loizzi, G. Di Gesù, G. Melilli, L. Selvaggi. Trattamento del carcinoma ovarico a volume minimo residuo mediante chemioterapia intraperitoneale. Abstract Congresso Nazionale della Società Italiana di Oncologia Ginecologica; Aprile 1998: pag ) G. Di Vagno, G. Di Gesù, A. Cazzolla, G. Cormio, G. Melilli, A. Vimercati, A. Savino, P. Greco, L. Selvaggi. Il cervicocarcinoma localmente avanzato: il ruolo della chemioterapia neoadiuvante. Abstract Congresso Nazionale della Società Italiana di Oncologia Ginecologica; Aprile 1998: pag ) G.A. Melilli, R. Ferreri, F. Milillo, G. Di Vagno, C. Carriero, G. Cormio, A. Cazzolla, C. Simonetti, A. Grillo, G. Di Gesù, L. Selvaggi. Analisi di 14 casi di Tumore Misto Mulleriano dell utero. Abstract Congresso Nazionale della Società Italiana di Oncologia Ginecologica; Aprile 1998: pag 161.

25 28) F. Milillo, R. Ferreri, G.A. Melilli, C. Carriero, G. Di Vagno, G. Di Gesù, G. Cormio. Il carcinoma endometriale in stadio iniziale. Analisi dei fattori prognostici. Abstract Congresso Nazionale della Società Italiana di Oncologia Ginecologica; Aprile 1998: pag ) A. Vimercati, P. Greco, G. Melilli, G. Cormio, G. Di Vagno, G. Loverro, L. Selvaggi. Intratumoral and peritumoral blood flow analysis in endometrial cancer: relationship to staging of the disease. Ultrasound in Obstet. & Gynecol.1998 November; Vol. 12 Supplement 1: ) C. Carriero, G.A. Melilli, D. Cramarossa, G. Putignano. Ruolo dell acido acetico e della biopsia mirata vulvare nella pratica vulvoscopica ambulatoriale. Libro Abstract del I Congresso Nazionale della Società Italiana Interdisciplinare di Vulvologia (SIIV) Novembre: pag. 11. RELATORE: Ha partecipato a numerosi congressi come relatore e ha presentato abstracts.

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST?

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? Informazioni sui percorsi di approfondimento diagnostico e di cura PROGRAMMA REGIONALE PER LA PREVENZIONE DEI TUMORI FEMMINILI Coordinamento editoriale e di redazione:

Dettagli

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche Dott. PAOLO CRISTOFORONI Medico Chirurgo Nato a Genova il 06/02/1965. Laurea con lode in Medicina e Chirurgia presso l

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Si parla di "sterilità" quando dopo un anno di rapporti sessuali regolari non è ancora intervenuta una gravidanza. Le cause di una mancanza di figli non

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere. La Rete Oncologica

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere. La Rete Oncologica LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere La Rete Oncologica Piano di Riorganizzazione della Rete - La rete Oncologica della Regione Lazio Piano di riorganizzazione

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC

LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC (*risponde l infermiera / l ostetrica/ il medico) AGGIORNATO A Maggio 2009 1 CHE COSA E UN PROGRAMMA

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

Uno più uno fa tre. Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità

Uno più uno fa tre. Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità Uno più uno fa tre di Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità La formula della fertilità Esiste una stretta relazione tra fertilità e stili di vita: individui perfettamente sani dal

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 8.6 Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 1 Premessa Qualità e sostenibilità economica sono le principali esigenze cui cerca di rispondere la concentrazione delle

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA RESPONSABILE PER le COPPIE con INFEZIONE DA HIV/HCV

PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA RESPONSABILE PER le COPPIE con INFEZIONE DA HIV/HCV Arcispedale S. Maria Nuova Dipartimento Ostetrico Ginecologico e Pediatrico Prof. Giovanni Battista La Sala - Direttore PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità Maria Lucia Calcagni, Paola Castaldi, Alessandro Giordano Università Cattolica del S.

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE 1 di 10 07/02/2013 13:12 MINISTERO DELLA SALUTE DECRETO 10 ottobre 2012 Modalita' per l'esportazione o l'importazione di tessuti, cellule e cellule riproduttive umani destinati ad applicazioni sull'uomo.

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome Di Paola Lucia Data di nascita 03/06/1976 Qualifica Dirigente medico I liv Disciplina ANESTESIA E RIANIMAZIONE Matricola 72255 Incarico attuale DIRIGENTE

Dettagli

Il valore dell analisi prenatale non invasiva (non-invasive prenatal testing, NIPT). Un supplemento per il flipbook del consulente genetico

Il valore dell analisi prenatale non invasiva (non-invasive prenatal testing, NIPT). Un supplemento per il flipbook del consulente genetico Il valore dell analisi prenatale non invasiva (non-invasive prenatal testing, NIPT). Un supplemento per il flipbook del consulente genetico Le NIPT utilizzano DNA libero. Campione di sangue materno DNA

Dettagli

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma duttale in situ: : si,no, forse Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it Definizione Il carcinoma duttale in situ della mammella è una

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Metodologia diagnostica dell incontinenza urinaria da sforzo nella donna DR. CORVASCE TOMMASO

Metodologia diagnostica dell incontinenza urinaria da sforzo nella donna DR. CORVASCE TOMMASO Metodologia diagnostica dell incontinenza urinaria da sforzo nella donna DR. CORVASCE TOMMASO Continenza urinaria e incontinenza urinaria La continenza urinaria è la capacità di posporre l atto minzionale

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI SISTEMA ROBOTICO DA VINCI Dalla Laparoscopia urologica alla Chirurgia robotica. S I S T E M A R O B O T I C O D A V I N C I CHE COSA BISOGNA SAPERE SUL SISTEMA ROBOTICO DA VINCI: 1 IL VANTAGGIO PRINCIPALE

Dettagli

Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo

Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo Dott.ssa Lorenza Donati Convegno Agli albori della salute: prevenzione

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Università degli studi di Modena e Reggio Emilia I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Domati F., Maffei S., Kaleci S., Di Gregorio C., Pedroni M., Roncucci

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Dopo il cancro: aspetti psicosociali e qualità di vita

Dopo il cancro: aspetti psicosociali e qualità di vita guide CROinforma Piccole Dopo il cancro: aspetti psicosociali e qualità di vita Questa guida fornisce un informazione scientifica generale: soltanto il medico può, in base alla storia clinica e familiare

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1 La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno La buona ricerca clinica Non è etico ciò che non è rilevante scientificamente Non è

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

I linfomi non-hodgkin

I linfomi non-hodgkin LINFOMA NON HODGKIN I linfomi non-hodgkin (LNH) sono un eterogeneo gruppo di malattie neoplastiche che tendono a riprodurre le caratteristiche morfologiche e immunofenotipiche di una o più tappe dei processi

Dettagli

Semplice, veloce ed economica:

Semplice, veloce ed economica: GYN 30-6 05/2013-IT Semplice, veloce ed economica: ansa unipolare SupraLoop sec. BRUCKER/MESSROGHLI per l isterectomia laparoscopica sopracervicale (LASH) Ansa unipolare SupraLoop sec. BRUCKER/MESSROGHLI

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

della cervice: dalla ricerca di base alla clinica

della cervice: dalla ricerca di base alla clinica Riv. It. Ost. Gin. 200 Vol. 15 Chemioterapia neoadiuvante nel carcinoma della cervice... R. Angioli et al. pag. 0 Chemioterapia neoadiuvante nel carcinoma della cervice: dalla ricerca di base alla clinica

Dettagli

Le 100. DOMANDE sull HPV GIUGNO 2013 AGGIORNAMENTO:

Le 100. DOMANDE sull HPV GIUGNO 2013 AGGIORNAMENTO: GIUGNO 2013 Le 100 DOMANDE sull HPV Indice Le 100 domande sull HPV A cura di Carla Cogo e Anna Iossa In collaborazione con il Gruppo di lavoro 100 domande sull HPV: Debora Canuti Screening AUSL Rimini

Dettagli

Pinza da coagulazione e da taglio Duo CLICKLINE sec. SHAWKI GYN 50-3 07/2014/EW-IT

Pinza da coagulazione e da taglio Duo CLICKLINE sec. SHAWKI GYN 50-3 07/2014/EW-IT Pinza da coagulazione e da taglio Duo CLICKLINE sec. SHAWKI GYN 50-3 07/2014/EW-IT Introduzione Per eseguire un attenta dissezione nella maggior parte delle fasi operative in laparoscopia, si utilizza

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE Studio prospettico, non interventistico, di coorte, sul rischio di tromboembolismo venoso (TEV) in pazienti sottoposti a un nuovo trattamento chemioterapico per

Dettagli

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI intermedi di lavorazione del plasma, eccedenti i fabbisogni nazionali, al Þ ne di prevenirne la scadenza per mancato utilizzo, anche con recupero dei costi di produzione. 8. Per l attuazione di quanto

Dettagli

TUMORI DELLA MAMMELLA

TUMORI DELLA MAMMELLA TUMORI DELLA MAMMELLA INFORMAZIONI GENERALI La mammella Struttura e funzione della mammella La mammella è costituita da grasso (tessuto adiposo), tessuto connettivo e tessuto ghiandolare. Quest'ultimo

Dettagli