Chi siamo DATA CENTER & CLOUD. Business Unit principali. Il nostro modello di business

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Chi siamo DATA CENTER & CLOUD. Business Unit principali. Il nostro modello di business"

Transcript

1

2 DATA CENTER & CLOUD Chi siamo Allnet.Italia S.p.A. è un distributore ad alto valore aggiunto, specializzato in soluzioni innovative, nell informatica e nelle telecomunicazioni. Fondata nel 2000 a Bologna, ha un alleanza strategica con il distributore leader tedesco ALL- NET Gmbh di Monaco di Baviera, e opera nell intero territorio europeo ed intercontinentale. Allnet.Italia è concentrata su mercati professionali verticali, lavorando a stretto contatto con i partner e fornendo soluzioni di infrastruttura ed applicazioni per l ICT. Tramite una costante ricerca di tecnologie innovative ed un team giovane altamente specializzato e formato, fornisce soluzioni ICT complete per le piccole e medie imprese, la pubblica amministrazione, il settore bancario e quello industriale. ALLNET.ITALIA opera esclusivamente in maniera indiretta tramite system integrator, ISP, installatori e rivenditori certificati nell intero territorio italiano, oltre che nelle nazioni limitrofe. Business Unit principali Unified Communications & Collaboration (VoIP) Videosorveglianza e sicurezza IP Networking ed infrastrutture Wireless (Reti) Data Center & Cloud More: tecnologie di nicchia ed innovative (Rfid, Energy, IoT Digital Signage) In questa brochure parleremo di: Data Center & Cloud In uno scenario di mercato, sempre più complesso e dinamico, in cui l accesso rapido alle informazioni rappresenta un fattore critico di successo per competere, la realizzazione di un sistema di Data Center & Cloud virtualizzato, veloce e sicuro, riduce al minimo il rischio di interruzione delle attività aziendali in corso e garantisce la massima flessibilità operativa. L offerta di Allnet.Italia, in tal senso, è composta da piattaforme di switching, caratterizzate da bassi consumi e ingombri ridotti, per la creazione di Data Center Software-Defined di ultima generazione. Indice DATA CENTER & CLOUD INFRASTRUTTURA 2 Arista 6 Aten 8 Eaton 10 Kemp APPLICAZIONI 12 Cisco Meraki 13 Cloud4wi 14 Lifesize 16 Solair Il nostro modello di business ASSISTENZA assistenza proattiva per supportare i nostri clienti nell evoluzione del loro business verso nuove aree dell Information Technology, con potenziali migliori di crescita e profittabilità SUPPORTO supporto progettuale e tecnico per trovare soluzioni tecnologiche end to end LOGISTICA logistica eccellente, con ampie disponibilità di magazzino e consegne nel giro di 24/48 ore, completamente integrata con il Web ed i processi aziendali METODO metodo di lavoro con account dedicato, gestione e protezione progetti, per fornire in partnership la soluzione migliore per la soddisfazione dell utente finale, in fase di pre e postvendita FORMAZIONE e MARKETING erogazione di formazione certificata e servizi di marketing e lead generation ALLNET.ITALIA è associata SEGUICI SU 1

3 INFRASTRUTTURA DATA CENTER & CLOUD Arista è stata costituita nel 2004 e lanciata nel 2008 ed è guidata da Jayshree Ullal. L azienda è stata fondata da importanti protagonisti del mondo IT tra cui Andy Bechtolsheim, David Cheriton and Kenneth Dud, i quali possono vantare decenni di esperienza nel settore dell innovazione e sono riconosciuti universalmente come Leader e Visionari del mondo Networking. Fondata con lo scopo di fornire soluzioni basate su Software Defined Networking per data center e sistemi di high computing, Arista Networks fornisce un sistema in grado di ridefinire i concetti di scalabilità, robustezza e rapporto prezzo-performance. I prodotti Arista sono utilizzati da importanti aziende leader mondiali in ambito IT, Finanziario, Web 2.0 e Cloud Service Providers, e sono disponibili in tutto il mondo attraverso la rete di distribuzione, gli integratori e i rivenditori specializzati. Il cuore del sistema Arista: Extensible Operating System - EOS+ La soluzione Arista Networks, completamente ed esclusivamente orientata alla realizzazione di datacenter, si basa su EOS, Extensible Operating System: un sistema operativo unico ed avanzato in grado di permettere la realizzazioni di reti software-defined per datacenter di nuova generazione, attraverso l intero portfolio Arista, che include prodotti a 1/10, 40 e 100 GbE. Dove il sistema EOS fa la differenza OpenWorkload & Orchestration Arista supporta nativamente le reti virtualizzate ed integra completamente le soluzioni VMWare NS, OpenStack, Microsoft OMI e, per quanto riguarda la sicurezza, Palo Alto Networks. La perfetta integrazione con il mondo VMWare permette di interfacciare la rete Arista con il VCenter in modo semplice ed immediato, affidando la gestione della rete virtuale al VCenter e garantendo piena visibilità di tutta la rete, fino alla singola VM. La mobilità L3 vmotion delle macchine virtuali risulta del tutto trasparente per il network Arista, sia in reti locali che in reti vaste, grazie al supporto del protocollo VLAN. Il totale supporto del sistema OpenFlow permette invece ai controller OpenFlow di filtrare e reindirizzare il traffico sugli switch Arista. La struttura di EOS+ Network telemetry & Application Visibility EOS SDK Costituisce la piattaforma di sviluppo per qualunque applicazione aggiuntiva che si intenda installare su EOS, con lo scopo di aggiungere funzionalità customizzate e dedicate, come, ad esempio, IP routing, meccanismi di sicurezza contro attacchi DDoS, data analisys per aumentare la visibilità dei flussi. veos veos rappresenta la virtualizzazione della piattaforma EOS installata sugli switch fisici. Fornisce una soluzione flessibile, adatta agli ambienti di test, network design e validazione delle applicazioni customizzate eventualmente integrate in EOS. Il network Arista è in grado di identificare, monitorare e reagire proattivamente ai problemi che si possono creare all interno della stessa rete grazie alla generazione di una infrastruttura adattativa che rende immediata la risposta della rete fisica ai cambiamenti che avvengono all interno della rete virtuale. Arista Networks, inoltre, ha introdotto uno switch in grado di integrare una funzione particolare: il Latency Analyzer (LANZ) è in grado di individuare le congestioni in real-time PRIMA che queste comportino perdita di pacchetti, permettendo così una rapida e proattiva risposta della rete, che è quindi capace di auto-riconfigurarsi per far fronte allo specifico stato. Alcuni modelli Arista possono inoltre essere programmati per agire con funzioni di Tap Aggregation e Advanced Mirroring, consentendo di catturare il traffico su qualunque porta per realizzare specifiche funzioni di monitoring e analisi. EOS APPLICATIONS Si tratta di applicazioni che estendono le funzionalità base del sistema EOS e che sono state sviluppate insieme a diversi partner tecnologici; tra queste applicazioni ricordiamo, ad esempio, ZTPServer e la soluzione di Network Telemetry dedicata ai sistemi Splunk Enterprise. Smart System Upgrade & Automation - Zero Touch Provisioning (ZTP) Decisamente automatizzato, il sistema Arista permette al network manager di upgradare la rete senza interruzioni di servizio, garantendo periodi di downtime decisamente contenuti. In combinazione con le funzioni VM Tracer, l elevato automatismo nella configurazione dell infrastruttura Arista permette un deployment del datacenter virtualizzato semplice e rapido, riducendo notevolmente la possibilità di un errore umano. Progammable switches L integrazione sul OS di eapi JSON-based L integrazione dell infrastruttura Arista con piattaforme e tools multi-vendor Disponibilità sull EOS switch di strumenti tipici dell ambiente Linux (eg, Ping, TCP Dump, Ganglia, Nagios) Possibilità di integrare script BASH, Python o Perl per definire azioni proattive che devono scatenarsi sulla base di eventi riconosciuti dallo switch (ad esempio report LANZ, che individuano congestioni, possono essere comunicati al vcenter per generare vmotion di alcune VM in criticità etc..) EOS CONSULTING SERVICES Arista mette a disposizione dei propri partner un team di sviluppatori per ottenere assistenza in fase di sviluppo di applicazioni e funzioni customizzate. 2

4 Architetture: Leaf-Spine e Spline TM Leaf È possibile integrare in un singolo rack fino a 128 server formando un non-blocking rack, gestito agevolmente grazie allo ZTP garantito dal sistema Arista EOS e mediante applicazioni standard basate su MPP (come CloudVision). Spine Arista propone per il core del datacenter modelli chassis fino a 30Tbps, che integrano buffer in grado di gestire modelli di traffico asimmetrici e porte 10/40/100GbE. L architettura Leaf-Spine proposta da Arista limita, grazie al protocollo MLAG (Multi-Chassis Link Aggregation), ad un massimo di 3 hop i percorsi leaf-spine-leaf, garantendo quindi latenze deterministiche nei percorsi e la possibilità di sfruttare tutte le connessioni in modalità active/active. Spline TM Questa nuova architettura collassa in un unico tier leaf e spine, permettendo di collegare direttamente gli host. Questo nuovo modello di rete supporta fino a migliaia di server grazie alla combinazione di downstream di tipo 10Gbase-T con upstream 40GbE o 100 GbE e permette di avere fino a 2000 porte 10GbE o oltre 500 porte 40 GbE in un singolo chassis. Big Data Applications Le maggiori applicazioni cloud di elaborazione dati, come Hadoop, non sono altro che applicazioni distribuite su cluster di server, le quali poggiano su pattern di comunicazioni di tipo many-to-many. Le applicazioni Big Data richiedono prestazioni di storing e processing molto elevate, poiché si basano sull elaborazione e l interscambio di terabyte o exabyte di dati, diventando così, oggi, la vera sfida per gli operatori. Le prestazioni di questi sistemi distribuiti dipendono fortemente dalle strategie di bufferizzazione adottate dagli switch che costituiscono il datacenter; senza una sufficiente bufferizzazione, infatti, l allocazione di banda potrebbe essere assolutamente non bilanciata tra le applicazioni, con un impatto devastante sulle performance complessive del sistema. La mancanza di buffer di dimensione adeguata, infatti, favorisce la perdita di pacchetti in presenza di applicazioni che soffrono il cosiddetto effetto TCP/IP Bandwidth Capture, legato al modo in cui il protocollo TCP/IP gestisce le ritrasmissioni. Grandi buffer permettono di non perdere pacchetti anche in presenza di questo tipo di congestioni, garantendo un allocazione di banda più omogenea su tutti i flussi. Integratione con NS VMware e la funzione VM Tracer Arista Networks è partner VMware, leader nel mondo delle soluzioni virtualizzate. Insieme hanno delineato le specifiche VLAN e hanno sviluppato insieme una soluzione condivisa per la gestione di un datacenter interamente Software-Defined (SDDC).. VM Tracer VM Tracer è una funzionalità integrata nativamente nel sistema operativo EOS, la quale permette di collegare gli switch Arista direttamente al vcenter VMware e creare, così, una infrastruttura di rete adattativa sensibile ai cambiamenti che avvengono all interno del network virtuale: VM Auto Discovery: individua esattamente quali host ES e quali Virtual Machine (VM) sono collegate ad ogni singola porta e garantisce la visibilità dello stato di ogni singola macchina virtuale, come, ad esempio, se questa risulta in fault, per cui necessita di essere spostata attraverso un vmotion. VM Adaptive Segmentation: EOS è in grado di creare/eliminare dinamicamente VLAN se queste sono necessarie o meno per le macchine virtuali. Ad esempio, se una VM cade oppure viene spostata, la sua VLAN di appartenenza viene automaticamente rimossa per ottimizzare l uso della CPU. VM Host View: l amministratore di rete possiede uguale e dettagliata visibilità sia delle macchine hardware che di quelle virtuali, ed è in grado di estrarre informazioni peculiari, quali produttore, processore, NIC, Service Tag/seriale, consentendogli di gestire in modo più efficiente tutte le risorse di rete, semplificando enormemente il processo di trouble-shooting. ES Port Profile: quando una porta viene configurata in vmware-esx mode, EOS è in grado di configurare a sua volta in modo automatico l interfaccia, così da ottimizzarne l uso per la connessione verso macchine virtuali ed eliminare il rischio di errori di configurazione. 3

5 INFRASTRUTTURA DATA CENTER & CLOUD Chassis Series La serie Arista 7500 di switch modulari costituisce una soluzione unica sul mercato attuale degli switch dedicati a datacenter. Disponibile in due versioni (7RU e 11RU), combina una gestione scalabile del traffico L2 e L3 insieme con funzionalità avanzate di monitoring, timing e virtualizzazione che consentono di ottenere prestazioni di altissimo livello, indispensabili per ambienti quali cloud computing e HPC. 7280E 1RU Series La serie Arista 7280E costituisce la soluzione Ultra Big Buffer su singola Rack Unit. Così come la sorella maggiore 7500 Series, anche la famiglia di switch 7280E, è la soluzione ideale per ambienti quali cloud computing e HPC. 4 VLAN Lo sviluppo della tecnologia VLAN si è reso necessario nel momento in cui l interconnessione tra datacenter è diventato un requisito fondamentale. VLAN permette, infatti, l interconnessione tra servizi Layer 2 distribuiti tra più siti interconnessi grazie a reti Layer 3. Gli switch Arista vengono connessi al controller NS e condividono con questo e tra loro informazioni relative alla topologia di rete, alle tabelle VLAN, agli indirizzi MAC e alle location dei gateway L2. Ogni volta che la topologia cambia a seconda delle condizioni operative contingenti, il controller NS e le macchine EOS Arista si scambiano le informazioni relative agli aggiornamenti. Questo permette agli elementi VLAN in rete di non appartenere necessariamente ad un control plane multicast, ottenendo così una visione non parziale, bensì completa e dettagliata della topologia, a livello logico, dell intero datacenter. In questo modo la rete virtuale e quella fisica sono strettamente connesse e appartenenti ad un unico segmento logico comune, a prescindere dalla subnet IP di appartenenza o dalla locazione specifica, incrementando notevolmente l efficienza operativa ed eliminando la necessità di avere IP multicast per gestire il forwading broadcast o gli stessi pacchetti multicast.

6 TAP Aggregation Le soluzioni legacy di monitoraggio delle reti combinano generalmente apparati di TAP Aggregation (detti anche Network Packet Brokers) e port mirroring, che raccolgono traffico da un numero limitato di punti di prelievo per analizzarlo e ricavarne statistiche sullo stato della rete. Queste soluzioni hanno generalmente un costo elevato per via della tecnologia FPGA su cui si basano, rendendole, di fatto, non scalabili e poco flessibili ai cambiamenti della rete. Oggigiorno, però, le reti sono sempre più dinamiche e richiedono un monitoraggio sempre più denso e pervasivo, spesso a velocità molto elevate (10/40/100 GbE); questi requisiti risultano incompatibili con le caratteristiche dei classici TAP Aggregator, in grado di gestire, generalmente interfacce a 1GbE o, al più, a 10 GbE. Arista Networks ha quindi cercato di rispondere proattivamente a queste necessità definendo un nuovo approccio alla TAP Aggregation, in grado di soddisfare le specifiche richieste relative ad alta densità di porte, elevate velocità (10/40/100GbE non-blocking) sviluppando una funzionalità dedicata, chiamata Arista Data ANaly- ZER (DANZ), attiva nativamente sulla piattaforma EOS. Le famiglie di switch Arista che supportano le funzioni DANZ sono la serie 7150s, single-rack unit e la serie 7500E di switch modulari, dedicata ai datacenter di grandi dimensioni. Entrambe le serie di switch, opportunamente trasformate in soluzioni di TAP Aggregation, permettono di: Aggregare, replicare e catturare il traffico dati in modo completamente trasparente e senza penalizzare i flussi Replicare pacchetti a 10/40/100GbE di velocità su molteplici porte, garantendone il trasferimento a diversi tool di analisi contemporaneamente Effettuare un filtraggio L2/3/4 del traffico, così come di analizzare header dei pacchetti ai fini di garanzia della privacy dei dati Realizzare un time-stamping con precisione pari al nanosecondo Identificare la sorgente del traffico per determinare quale parte di rete si sta analizzando Nessuna infrastruttura aggiuntiva rispetto all esistente e massima scalabilità della rete di monitoraggio, sempre garantendo compatibilità ed integrazione con sistemi di analisi di terze parti. Arista 7150s 1RU switch Arista 7500E chassis switch 5

7 INFRASTRUTTURA DATA CENTER & CLOUD Da oltre trent anni ATEN International Co., Ltd si è affermata nel mercato delle Telecomunicazioni grazie allo sviluppo delle migliori soluzioni KVM (tastiera / video / mouse) per la connettività e la gestione da remoto di server e dispositivi di rete, soddisfacendo le esigenze di mercato per piccole e medie imprese. La sua leadership nel settore è dovuta ai continui investimenti nella ricerca e nello sviluppo, che hanno portato alla registrazione di numerosi brevetti come, per esempio, i sofisticati ASICs, che sono stati sviluppati nei laboratori di ATEN. Sfruttando una tecnologia d avanguardia, ATEN garantisce soluzioni KVM, come switch, extender, video splitter, converter e prodotti con caratteristiche e funzionalità complete ed affidabili anche per i clienti più esigenti. CL6700MW Console DVI con LCD Full HD La console DVI con LCD Full HD CL6700MW è una console KVM dotata di schermo ad alta definizione da 17,3 con retroilluminazione LED, tastiera e touchpad integrati, in un case scorrevole per il montaggio su rack 1U. La console CL6700MW mette a disposizione un accesso front end a switch KVM compatibili, lo spazio viene sfruttato grazie a un modulo richiudibile che scorre completamente all interno del rack. Il design single rail consente al monitor LCD, alla tastiera e al touchpad di essere utilizzati indipendentemente l uno dall altro. Le diverse porte video consentono alla console di connettere una delle seguenti tre sorgenti video: VGA, DVI o HDMI - per il collegamento di console e CPU. Per maggiore comodità, la console full HD mette a disposizione due porte HDMI che consentono il collegamento di un monitor ad alta definizione alla porta della console e/o uno switch compatibile HDMI alla porta KVM. KM0532/KM0932 Matrix Switch KVM a 32 porte per 5/9 console Gli switch KVM Matrix di ATEN sono progettati per i moderni data center che richiedono accesso e controllo dei vari server in maniera affidabile e con sicurezza elevata. Gli switch KVM Matrix offrono sessioni video di alta qualità per un controllo sicuro in tempo reale di tutti i dispositivi del data center. KN1108v/KN1116v Switch KVM Over IP Grazie alla compensazione automatica della distorsione e alle tecniche ASC (Auto Signal Compensation), gli switch KVM matrix offrono video di altissima qualità via cavo Cat 5e/6: 1280x1024 a 60Hz fino a 300 metri. L interfaccia grafica a tutto schermo offre un elenco ad albero dei dispositivi installati, semplificando l accesso, il controllo e la navigazione, guadagnando del tempo e aumentando così l efficienza dell utente. La serie KN, la nuova generazione di switch KVM over IP di ATEN, consente agli operatori sia locali sia remoti di monitorare e accedere all intero data center via rete, attraverso un normale browser web. Offrono inoltre accesso out-of-band grazie al supporto per modem esterni per la risoluzione dei problemi a livello di BIOS in caso di malfunzionamento della rete. Per gestire e controllare un intero data center, gli switch KVM over IP di ATEN supportano i server e gli chassis Blade. Supportano inoltre il nuovo software CCVSR (Control Center Video Session Recorder). CCVSR registra tutte le operazioni eseguite sui server a cui si accede tramite gli switch KVM over IP. Ogni operazione e modifica, dal BIOS al login, dall esecuzione di applicazioni software alla configurazione del sistema operativo, è registrata e salvata come prova su un file video sicuro. Gli switch KVM over IP sono realizzati per l affidabilità, assicurando la disponibilità di accesso a tutti i computer della sala server 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ovunque voi siate. 6

8 KL1508Ai/KL1516Ai Switch KVM Cat5e Over IP a 8/16 porte con monitor LCD (Dual Rail) Lo switch KVM con monitor LCD (Dual Rail) KL1508Ai (KL1516Ai) è un unità di controllo che consente un accesso sicuro a 8 (16) computer da singola console. Il dispositivo è dotato inoltre di monitor LCD, tastiera e touchpad integrati, il tutto in un case scorrevole per il montaggio in rack 1U. L alloggiamento Dual Rail consente al monitor LCD di scorrere in maniera indipendente da tastiera/touchpad. Il KL1508Ai (KL1516Ai) è dotato di connettività IP in modo che gli operatori locali e remoti possano monitorare e accedere ai computer. Dato che il dispositivo utilizza il protocollo di comunicazione TCP/IP, è possibile accedervi da qualsiasi punto: via LAN, WAN o Internet, indipendentemente da dove si trovi il computer a cui ci si collega. I connettori RJ-45 e i cavi Cat5e/6 permettono una configurazione del cablaggio compatta ed efficiente, mentre l utilizzo di cavi adattatori KVM per collegarsi ai computer, consente a qualsiasi combinazione di PC, Mac, computer Sun di coesistere nella medesima installazione. CM1164 Control Center KVM split-screen a 4 porte (USB/DVI-D) con hub USB 2.0 e audio Il control center KVMP USB DVI-D a 4 porte CM1164 apre una strada rivoluzionaria tra gli switch KVM combinando uno switch DVI-D a 4 porte con un hub USB a 2 porte e offrendo le seguenti modalità di visualizzazione: modalità Quad View permette di vedere contemporaneamente quattro sorgenti video/computer digitali su un solo schermo; modalità Picture in Picture (Dual, Triple o Quad) e modalità a tutto schermo. Inoltre, il CM1164 offre la funzionalità DDC (Daisy Chain Control). Una porta DCC consente di collegare e controllare fino a quattro unità CM1164 da una singola console, utilizzando così una sola tastiera e un solo mouse per diversi computer o un altro CM1164. Ciò risulta comodo per le reti in crescita che devono poter monitorare e gestire diversi computer - collegare a cascata fino a quattro unità e passare da uno all altro tra 16 computer. KE6900/KE6940 Single View/Dual View Extender KVM DVI Over IP KE6900 e KE6940 sono i nuovi extender DVI KVM Over IP che consentono l accesso a un computer da una console USB remota (tastiera USB, mouse USB, monitor DVI) da qualunque luogo tramite una Intranet. È possibile accedere al computer dalla console remota tramite una rete TCP/IP standard utilizzando un cavo Cat 5e che consente di eseguire l amministrazione point-to-point, point-to-multipoint e multipoint-to-multipoint. Sono perfetti per l uso in qualsiasi tipo di installazione dove è richiesto il posizionamento della console in luogo comodo con il computer che risiede in una posizione sicura, lontano da tastiera, mouse e schermo in uso. Può essere eseguito un collegamento in diversi modi: one-to-one (modalità extender), oneto-many (modalità splitter), many-to-one (modalità switch) o many-to-many (modalità matrix). PE8324 PDU intelligente a 24 porte (21 x C13 / 3 x C19) con misurazione a livello di presa/gruppo ATEN ha sviluppato una nuova generazione di unità di distribuzione dell alimentazione ecologiche (eco PDU) nell ambito della linea NRGence per aumentare l efficienza energetica nei data center. Le eco PDU NRGence PE8324 sono PDU intelligenti dotate di 24 prese CA che sono disponibili in varie configurazioni IEC. La serie PE8 si distingue per la protezione proattiva da sovraccarico (POP) NRGence, che spegne automaticamente l ultima presa che ha causato il sovraccarico di corrente. Le eco PDU NRGence forniscono una gestione dell alimentazione centralizzata, sicura e intelligente relativamente all accensione, spegnimento e ciclo dei dispositivi del data center (server, sistemi di storage, switch KVM, dispositivi di rete, dispositivi seriali ecc.). Consentono inoltre di monitorare l ambiente del data center tramite sensori. Le eco PDU NRGence offrono il controllo remoto dell alimentazione con misurazioni in tempo reale consentendo così di controllare e monitorare lo stato dell alimentazione dei dispositivi collegati alle PDU a livello di PDU, gruppo o singola presa, a seconda del modello, praticamente da ovunque tramite connessione TCP/IP. 7

9 INFRASTRUTTURA DATA CENTER & CLOUD Eaton corporation è una società che opera nella gestione delle fonti energetiche diversificate, permettendo ai clienti di tutto il mondo di soddisfare il fabbisogno energetico di edifici, sale ced, data center, server farm, velivoli, auto, mezzi di trasporto, macchinari e attività produttive. Le tecnologie innovative di Eaton permettono di gestire l energia elettrica, idraulica e meccanica, in modo più affidabile, efficiente, sicuro e sostenibile. Il fatturato della società è pari a oltre 20 miliardi di dollari. Eaton conta circa dipendenti in tutto il mondo e commercializza i suoi prodotti in oltre 175 paesi. Eaton, il quinto elemento della converged infrastructure La protezione dell alimentazione è talmente essenziale per il funzionamento affidabile delle architetture convergenti da poter essere considerata come il quinto elemento di una soluzione completa per converged infrastructure, insieme ai server, agli elementi di storage, alla rete e al software. Massimizza l'uptime dei processi aziendali spegnendo innanzitutto le macchine fisiche e virtuali non essenziali Garantisce che i carichi più critici siano gli ultimi a migrare verso il cloud o sito di backup Attiva la migrazione automatica dei server virtuali durante le interruzioni di rete Un sistema di gestione dell alimentazione Eaton costituito da un UPS intelligente, da un sistema di distribuzione dell alimentazione appropriato e da un software di gestione dell alimentazione completo - garantisce integrità dei dati, business continuity e flessibilità. La soluzione di virtualizzazione Eaton prolunga il runtime della rete, protegge le apparecchiature critiche e consente di visualizzare e gestire l intero sistema di alimentazione dalla dashboard di virtualizzazione esistente. Eaton collabora con partner quali NetApp e EMC per fornire un impareggiabile protezione dell alimentazione, completamente integrata nelle offerte per infrastrutture convergenti. Provvede al recupero dei processi dal cloud o sito di backup quando l'alimentazione di rete è nuovamente disponibile Offre un'integrazione completa con gli hypervisor e i sistemi di gestione delle macchine virtuali (vcenter Web Client). Monitoraggio efficiente dell'intera struttura IT con un'unica finestra di gestione. Le partnership di Eaton garantiscono il massimo livello di compatibilità, integrazione e controllo. Eaton collabora con NetApp, Cisco, Emc, VMware, Microsoft, Citrix e RedHat per offrire un infrastruttura fisica e virtuale che si integri perfettamente nelle infrastrutture convergenti. Il nostro impegno in partnership a lungo termine garantisce la possibilità di offrire ai nostri clienti diversi punti di integrazione a livello di server, storage e rete. Le partnership di Eaton garantiscono il massimo livello di compatibilità 8 Intelligent Power Manager EATON Intelligent Power Pod 3 Il software Intelligent Power Manager di Eaton utilizza una semplice dashboard con display che si integra perfettamente in VMware vcentre, encentre di Citrix e SCVMM di Microsoft. Questa funzionalità aggiunta consente di automatizzare la possibilità di trasferire, consolidare o arrestare le macchine virtuali (virtual machine, VM) in caso di interruzione dell alimentazione. Se le VM non possono essere trasferite in un luogo sicuro, una funzione di shutdown regolare da remoto (agentless) disattiva il sistema e impedisce la corruzione dei dati. Eaton ha progettato un infrastruttura di alimentazione semplice ma affidabile per supportare in modo adeguato: NetApp FlexPod, NetApp FlexPod Express e EMC VSPE. Il software Intelligent Power Manager di Eaton è certificato VMware Ready. Soluzioni di alimentazione per l'ambiente FlexPod Eaton si integra perfettamente in FlexPod e FlexPod Express Perché Eaton? Integrazione/Controllo Il software Intelligent Power Manager di Eaton utilizza una semplice dashboard con display che si integra perfettamente in VMware vcentre, encentre di Citrix e SCVMM di Microsoft. Questa funzionalità aggiunta consente di automatizzare la possibilità di trasferire, consolidare o arrestare le macchine virtuali (virtual machine, VM) in caso di interruzione dell'alimentazione. Se le VM non possono essere trasferite in un luogo sicuro, una funzione di shutdown regolare da remoto (agentless) disattiva il sistema e impedisce la corruzione dei dati. Eaton si integra anche nel dispositivo di storage dei dati NetApp FAS basato sul sistema operativo Data ONTAP. Scalabilità/Flessibilità I requisiti di alimentazione sono specifici del luogo di residenza e variano costantemente in funzione delle esigenze aziendali. Eaton anticipa queste variazioni progettando piattaforme scalari in grado di adeguarsi allo sviluppo futuro, ma anche di integrarsi senza problemi negli ambienti IT esistenti. Partnership/Supporto Eaton collabora con NetApp, Cisco, VMware, Microsoft, Citrix e RedHat per offrire un'infrastruttura fisica e virtuale che si integri perfettamente nell'ambiente FlexPod. Il nostro impegno in queste partnership a lungo termine si fonda sulla possibilità di offrire ai nostri clienti diversi punti di integrazione a livello di server, storage e rete. Le nostre organizzazioni di assistenza e supporto sono presenti a livello globale e garantiscono un servizio di assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ovunque e in qualsiasi momento. 61

10 Armadi Rack Eaton nuova serie RE, RP, REC Altezze da 27U, 42U, 48U La nuova serie RE di rack Eaton amplia la nostra capacità a fornire soluzioni end-toend per le applicazioni di Converged Infrastructure moderne. 27U o 42U con depth di 800mm, 1000mm. Capacità di carico statitico di 750kg. L eccellente sistema di armadi rack di Eaton serie RP garantisce la più ampia gamma di compatibilità del settore e offre accessori e opzioni per le apparecchiature mission-critical dei data center. 42U o 48U con depth di 1000mm, 1200mm. Capacità di carico statico di 1400kg. I rack IT Eaton serie REC offrono funzioni di storage e protezione essenziali per le apparecchiature IT critiche nelle applicazioni per data center di piccole, medie e grandi dimensioni e sono completamente compatibili con soluzioni di Airflow Management. Nuova serie Eaton epdu G3 Progettati per i data center Tutti gli epdus sono realizzati con uno chassis in alluminio rinforzato e incorporano interruttori di circuito e switch interamente protetti. Gli epdus Eaton sono stati progettati per i data centers, per garantire la massima affidabilità e per fornire un alimentazione costante e duratura. Tecnologia Basic, Metered, Advanced Monitored, Switch e Managed Progettati per una distribuzione dell alimentazione affidabile ed economica, i nuovi modelli di epdus G3 sono dotati di un dispositivo di sicurezza spina egrip e presa IEC brevettato da Eaton, sezioni di uscita codificate a colori, un fattore di forma a basso profilo e un elevata temperatura operativa. I nuovi modelli epdus G3 sono dotati delle migliori tecnologie, incluso un grado di accuratezza nelle misurazioni pari a ±1%, un display LCD pixel avanzato, elettronica hot-swap per la massima flessibilità di esercizio e la possibilità di collegare in cascata da quattro ad otto epdus che condividono la stessa connessione di rete e lo stesso indirizzo IP. Gli Switched epdus consentono ai manager del data center di controllare lo spegnimento o il riavvio a distanza delle apparecchiature e di assicurarsi che vengano avviate nella sequenza corretta e con ritardi corretti. Inoltre forniscono un monitoraggio globale del bilanciamento del carico. I Managed epdus offrono ai manager dei data center la massima funzionalità e flessibilità, con una completa comprensione e il controllo della distribuzione dell energia del data center compreso il monitoring di V, W, A e kwhrs da remoto attraverso i maggiori protocolli IP delle singole prese di uscita, dell intera PDU e la funzione switching delle prese da remoto. 9

11 INFRASTRUTTURA DATA CENTER & CLOUD Kemp Technologies è leader nel settore del load balancing per il mercato Small & Medium Business SMB. Gli ADC (Application Delivery Controller) ottimizzano l infrastruttura web e applicativa in termini di alta disponibilità, alte prestazioni, scalabilità flessibile, sicurezza e facilità d impiego. Kemp Technologies ha una lunga tradizione di partnership con Microsoft per fornire soluzioni di load balancing e di application delivery ottimizzati per i carichi di lavoro di Microsoft tra cui Lync Server. KEMP LoadMaster per Lync Microsoft Lync fornisce una piattaforma di comunicazione unificata enterprise-ready per una collaborazione virtuale interattiva da qualsiasi luogo e qualsiasi dispositivo. Per le organizzazioni IT, l architettura altamente sicura e affidabile di Lync permette una perfetta integrazione con gli strumenti di collaborazione esistenti, ridotta complessità di gestione e opzioni di implementazione flessibili. Microsoft Lync 2013 si basa sull innovazione inaugurata da Microsoft Lync 2010, portando una scalabilità migliorata e nuove funzionalità come la chat persistente, Lync Web App e un Plug-In specializzato per l infrastruttura Virtual Desktop. Queste, insieme a nuove funzionalità client che forniscono un esperienza utente migliore, consentono agli utenti di rimanere in contatto e di restare produttivi. Una piena distribuzione Enterprise di Microsoft Lync server tipicamente include istanze server multiple in Edge, Front-End, Director, Mediation e Office Wea Apps server pool. Per garantire alta affidabilità a questi ruoli critici, il load balancing è richiesto per distribuire il traffico in maniera intelligente, rilevare i guasti e assicurarsi che le richieste client siano sempre servite da server sani. Microsoft Lync Server 2010 e 2013 supportano il DNS load balancing per alcuni componenti infrastrutturali e l hardware load balancing per altri, come i servizi web. Questi metodi possono essere usati insieme attraverso l infrastruttura Lync per fornire una distribuzione altamente affidabile e scalabile. KEMP LoadMaster combina un set completo di funzionalità, un interfaccia utente intuitiva e application template specifici per Lync per incrementare la velocità di distribuzione per le infrastrutture Lync 2010 e Lync La consapevolezza di applicazione Layer 7 del LoadMaster garantisce che le istanze di server con servizi inaccessibili siano messi offline e che le richieste dei client siano automaticamente re-instradate verso altri server funzionanti, evitando tempi di interruzione e di inattività. Ogni KEMP LoadMaster viene fornito con un anno di garanzia e supporto tecnico incluso. 10

12 KEMP LoadMaster per Microsoft Exchange Microsoft Exchange consente un innovativa esperienza dell utente connesso trasformando la comunicazione in un interazione più collaborativa, interessante e accessibile da qualsiasi luogo. Per l IT i benefici sono ugualmente potenti, grazie a un sistema altamente sicuro e affidabile in grado di lavorare con gli strumenti e i sistemi esistenti permettendo così una gestione più semplice, bassi costi, una distribuzione e migrazione più liscia, e maggiore scelta e flessibilità. L intera linea di prodotti KEMP LoadMaster è ottimizzata per Exchange 2010 ed Exchange 2013 ed è una soluzione approvata da Microsoft. Microsoft Exchange Server 2010 e 2013 permette agli utenti di connettersi in nuovi modi e di restare connessi, a prescindere dalla loro locazione fisica grazie al supporto dell integrazione di molteplici forme di comunicazione in una singola piattaforma. Una distribuzione Enterprise ad alta affidabilità (HA) di Exchange Server richiede l impiego di Client Access Server multipli per la connettività client insieme a più Hub Transport Server che possono essere usati per applicazioni esterne e servizi per l inoltro del traffico SMTP. Il bilanciamento del carico è necessario in entrambi i casi e una soluzione di bilanciamento del carico intelligente distribuisce il traffico tra i server. Exchange Server 2010 richiede l affinità di sessione (persistenza) e servizi di carico bilanciati che operano a livello 7 mentre le minime richieste per Exchange Server 2013 sono servizi che operano a livello 4 e affinità di sessione non necessaria. Nonostante questo, si ottengono molti benefici abilitando la più avanzata forma di bilanciamento del carico per entrambe le versioni di Exchange, come il Content Switching, che consente un controllo granulare del flusso di traffico, la preautenticazione e il single sign-on (SSO). Il Kemp LoadMaster combina versatilità e un robusto set di feature con la facilità di utilizzo per una implementazione veloce del completo portfolio di applicazioni avanzate di messaggistica e protocolli utilizzati da Microsoft Exchange Server 2010 e Gli health check di Livello 7 sul LoadMaster garantiscono che se uno dei servizi dovesse diventare inaccessibile su un server, il bilanciatore di carico metterebbe quell istanza offline re-instradando e riconnettendo automaticamente gli utenti ad altri server funzionanti. Ogni KEMP LoadMaster viene fornito con un anno di garanzia e supporto tecnico incluso. 11

13 APPLICAZIONI DATA CENTER & CLOUD Meraki Inc. nasce nel 2006 dalla mente di alcuni ricercatori di uno dei più prestigiosi istituti universitari al mondo, il MIT (Massachusetts Institute of Technology), i quali si erano prefissi lo scopo di portare una gestione di tipo enterprise-class delle reti wireless a tutte le realtà aziendali, anche quelle medio-piccole. Nel 2012 Meraki Inc. viene acquisita da Cisco Systems Inc., diventando di fatto la sua Cloud networking Division con più di reti sparse in 143 paesi in tutti il mondo. Il cuore dell architettura Meraki-Cisco: il Cloud Controller Il Cloud Controller Meraki permette la gestione centralizzata della rete senza la necessità di installare né apparati hardware, né programmi software aggiuntivi. Consente inoltre di realizzare monitoraggio, diagnostica e report di rete in tempo reale attraverso un interfaccia web così semplice ed intuitiva da non richiedere nessun training preventivo. I dispositivi Meraki si collegano automaticamente al cloud controller attraverso una connessione SSL, e una volta registrati nel sistema, scaricano in modalità autonoma la propria configurazione (la registrazione degli apparati è vincolata all acquisto di una licenza). Questo garantisce la possibilità di configurare e gestire migliaia di dispositivi dislocati in zone geograficamente distinte e di averne completa visibilità da un unico punto di controllo accessibile dal web. Tutte le funzioni, tra cui gestione delle peculiarità RF e la configurazione delle VPN, risiedono nel cloud controller e attraverso il web vengono impostate e settate secondo i parametri fissati dal manager di rete. Caratteristiche specifiche del cloud controller: Rapidità e semplicità della configurazione di rete, anche la più complessa Controllo delle applicazioni, degli utenti e dei client che accedono alla rete, con policy dedicate alla tipologia dei dispositivi Gestione da un unica postazione di tutte le reti dislocate anche in siti differenti Gestione degli allarmi e del monitoraggio automatizzata Aggiornamenti firmware e nuove funzionalità immediatamente disponibili sul Cloud Controller Gestione dell autenticazione degli client mediante AAA, 802.1x/RADIUS o Meraki Authentication, anche con tariffazione Gestione VLAN, traffic shaping, e funzioni di firewall Gestione di reti Teleworker VPN, con creazione di tunnel IPSec da qualunque AP Meraki integrato nel cloud e collegato via Internet alla rete aziendale Mesh networking In caso di mancata connessione al cloud, la rete Meraki mantiene tutte le sue funzionalità, VPN e topologia Mesh incluse; non saranno disponibili in quel caso soltanto i report di diagnostica e non sarà consentita l autenticazione di nuovi client, a meno che il sistema di autenticazione non sia aperto o gestito da un server RADIUS. Meraki System Manager Il Meraki System Manager fornisce un servizio di gestione centralizzata di tutti i dispositivi client aziendali (ios, Android, Windows Phone, Mac OS, PCs). Non necessita di apparecchiature né servizi installati on-site, e traccia la posizione di ogni singolo dispositivo registrato all interno della rete Meraki, garantendone visibilità in merito agli applicativi installati, i contenuti, le policy di protezione e fornendo la possibilità di effettuare installazioni e upgrade massivi di applicativi software su tutto il parco dispositivi. L integrazione con una rete wireless Meraki MR abilita diverse funzionalità ulteriori, come la possibilità, per i dispositivi già gestiti tramite System Manager, di accedere automaticamente alla rete Wi-Fi, senza la necessità di essere inoltrati verso un captive portal per la registrazione. E disponibile in due versioni, Standard (gratis), pensata per quelle realtà che necessitano di funzioni di controllo e gestione di livello base, ed Enterprise (soggetta a licenza), dove le esigenze in termini di security sono tipiche di un ambiente ampio e complesso. 12

14 DATA CENTER & CLOUD APPLICAZIONI Cloud4Wi è un azienda leader nelle soluzioni innovative per la gestione e il controllo di hot spot Wi-Fi. Cloud4Wi consente ai Wi-Fi service manager di offrire servizi wireless di nuova generazione in modalità gestita per creare valore aggiunto e monetizzare la propria connessione Wi-Fi. Grazie a Cloud4Wi, i Wi-Fi service manager possono ridisegnare i propri servizi attraverso la prima marketplace pensata per il Wi-Fi. Le web app e i business tool, infatti, migliorano l esperienza degli utenti on-line e, al tempo stesso, accelerano il business Wi-Fi. Semplicemente cloud Completamente agnostica e compatibile con la maggioranza dei sistemi Wi-Fi esistenti, l infrastruttura Cloud4Wi è ospitata interamente da Amazon EC2 Web Services, ma, su richiesta, può anche essere installata sul proprio data center privato (Private Cloud) Accelera il time-to-market, non richiedendo alcuna installazione locale software e hardware né alcuna competenza tecnica specifica. Wi-Fi Marketplace Cloud4Wi è la prima soluzione Wi-Fi cloud con una marketplace dedicata, che rende i servizi Wi-Fi appetibili per qualsiasi segmento. Essa comprende sia web app che business tool. Le web app migliorano l esperienza degli utenti online rendendo lo Splash Portal una pagina interattiva. I business tool, dal canto loro, aiutano i Wi-Fi service manager ad incrementare il loro business con attività di Wi-Fi marketing in base ai dati raccolti durante il processo di registrazione degli account. Grazie alle API dedicate, inoltre, la marketplace è in continua espansione. Terze parti, infatti, possono facilmente e velocemente aggiungere le proprie web app ed i propri business tool creati ad-hoc. Tra le web app e business tool forniti vi sono: Nearby, Advertising Pro, Net Coupons, Survey, Marketing, Geo Chat, Social Analytics, presence Analytics. 13

15 APPLICAZIONI DATA CENTER & CLOUD Lifesize è pioniere e leader mondiale nella video collaborazione ad alta definizione. È stata creata per diffondere universalmente la video conferenza. La gamma di sistemi basati su open standard offre tecnologie dall alta qualità, ma semplici da utilizzare, che consentono di comunicare ed interagire a qualunque distanza. Fondata nel 2003 e acquisita da Logitech nel 2009, Lifesize, al servizio dell innovazione, continua a diffondere la più alta qualità di videoconferenza rendendola disponibile a tutti e ovunque. Lifesize Cloud Non ci sono altre soluzioni per videoconferenze basate sul cloud capaci di offrire un esperienza altrettanto semplice, accessibile e lineare fino a un massimo di 25 partecipanti per videochiamata. E quando pensi che ogni partecipante può essere una singola persona o un intera sala conferenze piena di gente, capisci quante nuove possibilità ti offre l esperienza di connessione di Lifesize. Collega a Internet il nostro premiato sistema video Lifesize Icon e connettilo A Comparative a Lifesize Matrix Cloud. Da qui puoi invitare il tuo team a partecipare alla videochiamata e riunire tutte le persone che vuoi. Una volta scaricato Lifesize Cloud su un laptop e/o un dispositivo portatile, gli utenti possono collegarsi alle riunioni sempre, ovunque e da qualsiasi dispositivo. Lifesize Cloud funziona a modo tuo. Lifesize Cloud è stata realizzata per tutti i tipi di collaborazione, sempre e ovunque. Con un clic chiami tutti coloro con i quali devi parlare, oppure organizza una videoconferenza dal vivo con tutto il tuo team con la pressione di un solo pulsante, all istante. Chiama le persone per nome. Di addio a numeri, codici di accesso e PIN video per effettuare le chiamate. Chiama gli interlocutori selezionandone il nome; potranno così partecipare alla videoconferenza su qualsiasi dispositivo. È tutto automatico. Accendi il sistema, collega la soluzione Lifesize e goditi la sincronizzazione automatica. La rubrica aziendale viene compilata man mano che si aggiungono utenti. Non sprecare più tempo ed energie alle prese con l interfaccia per le riunioni. Non serve il supporto del reparto IT. Con Lifesize, tutto è plug-and-play, persino l attraversamento firewall, la sicurezza e la crittografia dei dati di qualità professionale. Sono passati i tempi in cui era necessario rivolgersi all amministratore del sistema per ogni chiamata video. Abbiamo integrato tutto in Lifesize Cloud. Cloud USER FEATURES (LIFESIZE CLOUD) (LIFESIZE INFRASTRUCTURE) Tight integration with award-winning video system (Lifesize Icon ) and mobile apps Shared directory Instant and scheduled calls Single calls Group calls Up to 25 participants Up to 105 participants Ring all devices Live call transfer Invite a guest Streaming and recording IT FEATURES Automatic provisioning of Lifesize Icon Integration with LDAP/AD Advanced settings and IT control DEPLOYMENT MODEL SaaS subscription Own and run in your own network PURCHASE AND SCALABILITY Yearly subscription Capital investment Scale as you grow On-Premises 14 HEADQUARTERS Austin, Texas, USA Toll Free US EMEA REGIONAL OFFICE Munich, Germany Toll Free Europe APAC REGIONAL OFFICE Singapore Lifesize, a division of Logitech. All rights reserved. Information contained in this document is subject to change without notice. Lifesize is the registered trademark or trademark of Logitech. All other trademarks are the property of their respective owners. M_Cloud_OnPrem_0814

16 At Lifesize, we believe that every person and every meeting room in your organization deserves to be video-enabled with the best communication tool available, Lifesize Cloud. And now you can entitle your entire organization with our Enterprise Subscription Plan. The benefits of giving everyone and every room in your organization a Lifesize Cloud account are enormous. For employees, because everyone is in the shared directory, not just a select group of people, you re all connected at all times, making collaboration quick andlifesize easy andcloud boosting productivity. For account managers, there s no need to allocate and track individual Enterprise Lifesize Cloud Enterprise Subscription Plan Con Lifesize Cloud utilization we doenterprise that for davvero you! ogni persona e ogni meeting room hanno la possibilità di utilizzare gli strumenti di video collaborazione aziendali With our Enterprise Subscription Plan, you get access to exclusive features like unlimited virtual meeting What exclusive features do I get as an Sottoscrivendo un abbonamento Enterprirooms, Microsoft Lync support and many more. You also gain access to our Lifesize Extreme Enterprise Enterprise Subscription Plan customer? ENTERPRISE STANDARD se al Cloud Lifesize si avrà accesso a funzioinstanta calling Support Service, which provides you with dedicated customer obsession team, 24/7/365 support and nalità esclusive come: Meet-me scheduled calling access to special communities and betagroupreleases. Possibilità di creare un numero illimitavideo calls (up to 25-way) to di meeting room Audio calls Best all, you can a multiyear Enterprise Subscription Plan now, saving you money and giving ofcompatibilità conpurchase Micorsoft Lync client Favorites Presence Accesso all Extreme Support Service, you price protection. ovvero un team di supporto dedicato disponibile 24/7/365 Chat Unlimited guest calling Support for latest mobile devices (ios and Android ) Unlimited Lifesize video systems paired to Lifesize Cloud (Does not impact subscription level) Unlimited virtual meeting rooms Who is it ideal for? How does it work? Microsoft Lync interoperability What is so great about this plan? It is ideal for organizations of all sizes, from small businesses to global businesses, that want to enable all of their employees with the most powerful communication and collaboration tool available. Contact local Lifesize Sales Now every employee gets Lifesize Future exclusiveyour features (e.g., large conferences, live streaming, SSO) Representative, who will provide a Cloud on their laptop, tablet and quote based on your total number smartphone, and every meeting What do I get as an Extreme Enterprise Support Service customer? ENTERPRISE STANDARD Global support (Business hours**) video of employees. room gets our award-winning Global support (24x7x365) systems connected to Lifesize Cloud. Initial meaningful response* time 1 hour*** 6 hours** Extreme Enterprise Support Service Prioritized support queue Access to online community Access to special community groups Early access to beta features Online access to on-boarding and training materials Dedicated customer obsession team for on-boarding, training and success Account reviews (drive value and ROI through adoption, capacity management, product roadmap, customer support analysis and learning, product feedback and more) * A Lifesize support engineer provides a meaningful response or resolution to your issue. ** Business hours: Sunday, 10 pm Friday, 7 pm, Central Time, excluding holidays *** Includes holidays and weekends SS_Enterprise Subscription Plan_A4_0115.indd 1 1/22/15 2:04 PM There s never been a better time to try Lifesize Cloud. Contact us to start a free trial or to book a demo! 15

17 APPLICAZIONI DATA CENTER & CLOUD Nata nel 2011, Solair è una software house focalizzata sull Internet of Things. La società sviluppa una piattaforma cloud-based per lo sviluppo di applicazioni IoT. La soluzione utilizza i dati raccolti dai prodotti o Things e li integra nei processi operativi aziendali per offrire un vantaggio competitivo in termini di prodotti e servizi migliori. L obiettivo di Solair è mettere l Internet of Things al servizio del Business in modo veloce, completo e flessibile. Che cos è Solair? Solair è un application platform per l Internet of Things che rende il Business smart, connettendolo ai prodotti attraverso accattivanti applicazioni IoT. L obiettivo consiste nel mettere l Internet of Things a servizio del Business delle aziende in modo veloce, completo e flessibile. Solair è perfetta per sfruttare i vantaggi dell IoT in ambito professionale! Che cos è l Internet of Things? Gli oggetti, ovvero le Things si rendono riconoscibili e acquisiscono intelligenza grazie al fatto di poter comunicare dati su sé stessi e accedere ad informazioni aggregate da parte di altri. L Internet of Things (IoT) è un network di oggetti, ognuno di essi connessi alla rete. IoT indica una famiglia di tecnologie il cui scopo è rendere qualunque tipo di oggetto anche senza una vocazione digitale, un dispositivo collegato a Internet, monitorabile e gestibile ad remoto. Vision Solair è una società software focalizzata nell offrire Better Business attraverso l Internet of Things. Il Better Business è sia la sensazione di realizzazione personale che ognuno deve provare quando lavora, sia l incremento di produttività che le aziende devono leggere sul proprio bilancio. Accattivanti soluzioni, facili da usare e da gestire. Soluzioni accessibili da ogni dispositivo ed integrabili con altre soluzioni. Soluzioni scalabili e flessibili che rendono accessibili i benefici a chiunque. Solair IoT Application Platform include: esclusiva tecnologia non richiede la conoscenza di linguaggi di programmazione per risparmiare tempo e risorse. compatibilità di tanti prodotti, grazie alle partnership che Solair ha stretto con i principali produttori di hardware piattaforma applicativa accessibile 24/24. Ovunque. Da qualunque dispositivo. Le principali caratteristiche di Solair sono: Scalabilità e flessibilità per gestire immediatamente ogni cambiamento, in linea con il business Flessibilità per aggiungere o modificare qualsiasi elemento dell applicazione IoT. Attraverso i numerosi strumenti messi a disposizione, è possibile, in accordo alla filosofia Drag & Drop di realizzare la propria applicazione Intelligenza per creare l Applicazione Iot che migliori e ottimizzi il business, integrandosi perfettamente con i processi aziendali 16 A cosa serve Solair Il processo di creazione di un applicazione per l Internet of Things con Solair è molto semplice. La piattaforma Solair consente di monitorare le proprie attività, come un software gestionale, unendo alle classiche funzionalità la potenzialità di poter gestire i proprio strumenti da remoto. È possibile connettere ogni oggetto alla rete, visualizzando il suo stato attraverso la web application Solair e attivare delle segnalazioni che allertino dell eventuale accadimento di eventi predefiniti.

18 Come funziona Il pannello di amministrazione contiene tutti gli strumenti utili a creare la propria applicazione. I singoli elementi che compongono la struttura sono denominati Concetti. Esistono più di 100 Concetti e continuamente ne vengono aggiunti. Attraverso i Concetti si costruiscono delle Entità. Ogni Entità fornisce determinate informazioni, per esempio i dettagli tecnici delle macchine oppure i contatti degli ingegneri addetti alla manutenzione. Per unire due o più Entità occorre stabilire delle Relazioni. Ad esempio la relazione tra una macchina e un ingegnere addetto alla manutenzione mostra chi è il responsabile della manutenzione di quella macchina. L applicazione così creata si può connettere a qualsiasi oggetto! Ad esempio si possono creare facilmente report e dashboard che aiutano a capire le informazioni, o innescare eventi del flusso di lavoro. Per esempio se in un distributore di caffè si è esaurita la miscela, bisogna riordinarla! Di cosa si compone l applicazione Solair Nel contesto IoT, l unità funzionale più comune è costituita da almeno 3 dispositivi: THINGS - la macchina fisica (es. gateway della linea ISDN, centralino, access point, sensori per la domotica, telecamere di videosorveglianza) monitorata da un dispositivo IoT DEVICE - è il dispositivo IoT (basatto su microcontrollore o microprocessore, come ad esempio Banana Pi) in grado di raccogliere le informazioni generate da una o più THING GATEWAY - sistema di rete che gestisce l inoltro di richieste/risposte da e per i DE- VICE I dati telemetrici raccolti da Solair sono raggruppati in Entità Flessibili chiamate Gruppi di Misura. Ad ogni Gruppo di Misura può essere associato uno Spreadsheet, una sorta di foglio Excel completo di tutte le funzioni, per effettuare elaborazioni e conversioni sui dati in real time, ricavandone informazioni aggiuntive, anche complesse. Solair fornisce anche uno strumento per la raccolta di eventi ed allarmi generati dai dispositivi. Per consentire una rapida ed efficiente visualizzazione dei dati raccolti dai dispositivi IoT, Solair mette a disposizione uno strumento intuitivo e potente, il Grafico Trace; esso permette di visualizzare sotto forma di tracciato tutti i dati raccolti, adattando automaticamente il tipo di rappresentazione al tipo di dati da visualizzare. 17

19

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015 Portfolio Prodotti Gennaio 2015 L azienda Symbolic Fondata nel 1994, Symbolic è presente da vent'anni sul mercato italiano come Distributore a Valore Aggiunto (VAD) di soluzioni di Data & Network Security.

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility.

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility. V11 Release 1 New Devices. New Features. Highlights dell innovaphone PBX Versione 11 Release 1 (11r1) Con il software Versione 11 dell innovaphone PBX la soluzione di telefonia IP e Unified Communications

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

Web Conferencing and Collaboration tool

Web Conferencing and Collaboration tool Web Conferencing and Collaboration tool La piattaforma Meetecho Piattaforma di Web Conferencing e Collaborazione on line in tempo reale Caratteristiche generali Soluzione client-server progettata per essere

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

Disaster Recovery, niente di più semplice. Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM

Disaster Recovery, niente di più semplice. Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM ARGOMENTI TRATTATI Il livello elevato Il disastro più diffuso e più probabile L'esempio da 10 miliardi di dollari per

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

24/7. Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro. www.danfoss.it/solar. Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss

24/7. Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro. www.danfoss.it/solar. Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss 24/7 monitoraggio in tempo reale con tecnologia ConnectSmart

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

Il modo più semplice ed economico per creare Hot Spot Wi-Fi per luoghi aperti al pubblico. Internet nel tuo locale? facile come non mai!

Il modo più semplice ed economico per creare Hot Spot Wi-Fi per luoghi aperti al pubblico. Internet nel tuo locale? facile come non mai! Il modo più semplice ed economico per creare Hot Spot Wi-Fi per luoghi aperti al pubblico Internet nel tuo locale? facile come non mai! Il Prodotto WiSpot è il nuovo prodotto a basso costo per l'allestimento

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing GoToMeeting e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli