IL REPORT. Cloud Computing e ITAAS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL REPORT. Cloud Computing e ITAAS"

Transcript

1 Direction Reportec - Anno XI n.62 settembre-ottobre 2013 bimestrale 62 SECURITY La nuova famiglia di Next Generation Firewall HP TippingPoint La sicurezza di rete verso una nuova generazione di dispositivi PRINTING & IMAGING Ricoh illustra i nuovi modelli per il business e per l IT IL REPORT Cloud Computing e ITAAS Tecnologie e servizi per modelli di business in evoluzione Con approfondimenti dedicati a: Amazon Avaja Emc HP Microsoft NetApp Red Hat VMware

2 Direction Reportec - anno XI - numero 62 bimestrale settembre-ottobre 2013 Direttore responsabile: Riccardo Florio In redazione: Giuseppe Saccardi, Gaetano Di Blasio, Paola Saccardi. Grafica: Aimone Bolliger Immagini da: Dreamstime.com Redazione: via Marco Aurelio, Milano Tel fax Stampa: A.G.P. Italia Srl, via Milano 3/ Peschiera Borromeo (MI) Editore: Reportec Srl, via Gian Galeazzo 2, Milano Presidente del C.d.A.: Giuseppe Saccardi Iscrizione al tribunale di Milano n 722 del 21 novembre 2006 Diffusione (cartaceo ed elettronico) copie Tutti i diritti sono riservati; Tutti i marchi sono registrati e di proprietà delle relative società. Indice Si cresce con innovazione e ottimizzazione 3 REPORT: Cloud Computing e ITaaS 4 Aastra porta la UC nel cloud 8 I servizi Salvix per cambiare il business 9 Il Converged Cloud di HP 10 DataCore virtualizza ogni tipo di storage 11 VMware sempre più tra le nuvole 12 Fujitsu: un offerta che copre l intero stack 13 L architettura per il cloud di Avaya 14 La UCCaaS di Alcatel-Lucent 15 Ricoh porta il printing nella nuvola 16 IBM: una roadmap per crescere col cloud 17 Red Hat: innovazione e open source 18 I servizi cloud di Dimension Data 19 NetApp gestisce i dati nel cloud 20 La UC diventa servizio con Selta 21 Il cloud di Microsoft a tutto tondo 22 Il cloud di Amazon a portata di mano 23 EMC innova con VNX e ViPR e prepara Nile 24 Perdere i dati può diventare un gioco 25 La sicurezza di rete verso una nuova generazione di dispositivi 26 Rete più sicura con i Next Generation Firewall HP TippingPoint 28 Ricoh illustra i nuovi modelli per il business e per l IT 30 2 Cogli l opportunità di ricevere comodamente nella tua casella di posta Direction e Solutions Se scegli di ricevere la tua rivista via scrivi subito a DIRECTION 62 Mai più copie rubate dal collega, ma possibilità di rapida condivisione dei nostri esclusivi contenuti. Sfrutta il formato elettronico per una più veloce consultazione e creati il tuo archivio personale. Rispetta l ambiente e aiutaci a usare meno carta

3 Giuseppe Saccardi Si cresce con innovazione e ottimizzazione Quello su cui sostanzialmente tutti concordano è che per competere sul mercato e cogliere nuove opportunità le aziende dovranno continuare a fare leva sull evoluzione dell IT. Processi flessibili, strutture aziendali dinamiche e strumenti che migliorino l interazione con i dipendenti e i clienti appaiono essere le condizioni sine qua non affinché un azienda possa rispondere rapidamente al mercato e a trarre beneficio dalla forte evoluzione tecnologica in atto, sia a livello di singoli prodotti, che architetturale. Non tutte le tecnologie IT sono uguali. Quelle ritenute in grado di supportare il cambiamento sono, per esempio, le reti con maggiore disponibilità di banda o applicazioni e servizi di archiviazione erogati tramite il cloud. Un altro driver considerato è il vasto campo dei Big Data, e cioè quello inerente l aumento esponenziale dei volumi di dati e di informazioni da gestire. Un ulteriore driver atto a facilitare il cambiamento e a rendere più flessibile e produttiva l azienda è l utilizzo dei social media. Di per sé, non si tratta di strumenti nuovi ma quello che è una novità è il modo in cui sono e verranno sempre più utilizzati. Congiuntamente allo sviluppo di nuovi tool è prevedibile che porteranno consistenti cambiamenti nei modelli di business. Quanto sopra illustrato non è il frutto di mere sensazioni, ma quello che si deduce da un rapporto realizzato da EIU (Economist Intelligence Unit) e sponsorizzato da Ricoh. È un report di alcuni mesi fa ma i suoi risultati sono molto attuali e le previsioni sembrano essere sempre più confermate dai fatti. Quello che il rapporto evidenzia è, però, che la tecnologia fine a se stessa non consente alle aziende di tenere il passo con i cambiamenti necessari per crescere e competere. Sono altresì l innovazione e l ottimizzazione dei processi di business, rese possibile dalle tecnologie, a portare un vero valore aggiunto. Ma per innovare e ottimizzare i manager delle aziende devono scegliere partner che siano in grado di concretizzare i cambiamenti in maniera costante nel tempo. Non è infatti più pensabile l implementazione di tecnologie per ottenere efficienza solo nel breve periodo. Ma vediamo cosa ci dobbiamo attendere nei prossimi anni. Innanzitutto saranno pochi i settori industriali a non essere coinvolti nei cambiamenti tecnologici e un ampia maggioranza di manager ritiene che molti settori nei quali operano subiranno modifiche significative entro il Sino a un paio d anni fa quasi sconosciuti ai più, ora i Big Data sono oggetto di continui dibattiti e analisi. Per coloro che saranno in grado di gestirli diventeranno un attività di business vera e propria. La Commissione Europea ha stimato in proposito che la gestione dei dati di tipo governativo potrebbe creare un giro di affari di circa 40 miliardi di euro, stimolando la crescita di nuovi servizi informativi. Non stupisce quindi l accelerazione che ha avuto nel campo dei produttori IT la forte crescita di piattaforme che ne facilitino gestione e fruizione ai fini del business. Anche la virtualizzazione rivestirà un ruolo crescente, ma non solo nelle piattaforme IT, per supportare riduzione di Capex e Opex. Quello che si preannuncia è che le transazioni saranno sempre più automatizzate e la collaborazione tra strutture distribuite si farà sempre più virtuale. Un forte cambiamento interesserà anche il management delle aziende e porterà a un progressivo spostamento verso processi decisionali decentralizzati. Significativi in questo senso i punti di vista dei manager aziendali, che per quasi i due terzi si sono detti convinti che nelle aziende si stia già affermando un modello gestionale decentralizzato. In pratica, ciò significa che i processi decisionali si sposteranno sempre più dal board aziendale ai singoli dipendenti, che necessariamente dovranno essere maggiormente responsabilizzati e godere di maggior autonomia decisionale. n 3

4 Non è ancora maturità ma si sono fatti grandi passi in avanti verso i servizi cloud che alimentano le promesse di analytics sui Big Data, la comunicazione unificata e l affermazione di nuovi modelli di data center Cloud REPORT: Cloud Computing e ITaaS Tecnologie e servizi per modelli di business in evoluzione 4 DIRECTION 62 Il cloud computing è uscito dalla sfera delle tecnologie che hanno bisogno di essere spiegate, perlomeno ai professionisti dell IT, poiché molti di loro lo stanno utilizzando nel proprio lavoro. Lo stadio evolutivo attuale vede compiersi il percorso annunciato dal mercato ormai 4 anni fa che prevedeva un progressivo ampliamento del concetto di private cloud verso la coesistenza con modelli sempre più public e ibridi. Si è anche ampliata la tipologia di applicazioni che si spostano nel cloud e una di quelle che sta trovando maggiore riscontro nel gradimento di utenti e aziende è la unified communication che si presta molto bene a sfruttare le peculiarità di questo modello di business. Nel frattempo il cloud diventa componente essenziale del data center che a sua volta si indirizza verso modelli di tipo software-defined e il dibattito sui temi della sicurezza viene finalmente affrontato senza pregiudizi e in modo più consapevole degli effettivi vincoli normativi e rischi associati. Big Data e cloud Un concetto che si è sviluppato in concomitanza con la progressiva diffusione dei modelli cloud e che continua a crescere di importanza nelle classifiche di priorità dei manager IT è quello dei Big Data. I Big Data sono emersi in modo preponderante per l esplosione di informazioni digitali prodotta sia dagli individui sia generati dalle macchine connesse in rete. Nel primo caso è stata soprattutto la diffusione dei social media e dei dispositivi mobili a determinare una vera e propria esplosione di informazioni digitali, ma forse ancora più rilevante è stato il volume di dati generati dai video delle telecamere di sorveglianza, dalle stazioni meteorologiche, da misure di varia natura rilevate da sensori sparsi in ogni parte del globo. Ormai la quantità di dati digitali esistente comincia a essere misurata in Zettabyte, un ordine di grandezza pari a 10 alla 21! Si tratta di dati che sono perlopiù non strutturati né strutturabili. Solitamente tre sono le caratteristiche comuni a tutte le definizioni di Big Data, indicate come le 3 V : volume, varietà, velocità. Il modello di cloud computing si sposa perfettamente con i big data o meglio con le esigenze alimentate da ognuna di queste V. Ampi volumi significa file di peso notevole, ma soprattutto grandi quantità di dati e il cloud computing fornisce risorse di elaborazione virtualmente illimitate, disponibili in modalità pay per use. Un recente studio indica che i dati non strutturati rappresentano almeno l 80 % dei dati di tutto il mondo. Questo significa che molte aziende oggi stanno prendendo decisioni critiche con solo il 20% dei dati a loro disposizione che è strutturato e memorizzato nei database relazionali. Le risorse di elaborazione offerte dal cloud rispondono quindi anche all esigenza di gestire la varietà

5 delle informazioni disponibili rappresentando un elemento abilitatore per attività di analytics sui Big Data. Si potrebbe quindi dire che il cloud rappresenta una quarta V, quella del Valore di business su cui far convergere le altre tre. Il data center diventa software Dopo tanti anni passati a promuovere l utility computing, questa locuzione aveva ormai perso mordente, ma il lavoro di ricerca e sviluppo che ne era alla base è proseguito e quando il risultato è arrivato sul mercato si è inventato il termine di cloud computing. La genesi di quest ultimo è, in verità, un po più complicata e il passaggio meno lineare. Fatto sta che il concetto di utility si ritrova tale e quale nella modalità di IT as a Service praticata dal cloud computing. Chi oggi costituisce una nuova azienda può evitare di installare una server farm o un data center, trovando probabilmente più conveniente acquistare le capacità infrastrutturali di cui necessità interamente presso un cloud provider. Per la maggioranza delle medie e soprattutto grandi imprese, però, il modello architetturale più logico è ibrido: con una parte di risorse on premise, riorganizzate in modalità as a service per quanto possibile, una parte hosted presso provider esterni e alcune applicazioni direttamente acquistate su cloud pubblico. Per arrivare a un ottimizzazione di questo tipo, però, non basta la virtualizzazione delle risorse, più o meno avanzata, che è stata introdotta praticamente in tutte le imprese negli ultimi anni. L obiettivo è il software-defined data center, nel quale le risorse, come server, storage, networking, security e finanche i servizi per l elevata disponibilità sono virtualizzate, raccolte immaginariamente in pool e gestite via software attraverso soluzioni intelligenti e basate su policy (cioè sostanzialmente in grado di applicare automatismi in funzione di regole più o meno flessibili). Grazie a questa orchestrazione, i vantaggi della virtualizzazione non si limitano al consolidamento dell hardware. Anzi, i benefici maggiori arrivano proprio dalla flessibilità che deriva dalle modalità di gestione. Questo è stato chiaro da tempo, perché già solo con i server virtuali si è assaporata l agilità di installazione e configurazione. Ancor di più si prospetta con le prime soluzioni di software-defined networking, andando oltre la sempre più semplice definizione di VLAN e il consolidamento di reti prima separate (per esempio LAN e SAN) su un unica infrastruttura. Le soluzioni cosiddette software-defined rappresentano l ultimo piano di astrazione tra il livello fisico e quello logico. Nel caso del networking, in particolare, fino a poco tempo fa, era sì possibile virtualizzare il server, ma meno semplice risultava virtualizzare l accesso alla rete. Oggi, il software-defined networking consente di gestire le connessioni semplicemente assegnando i relativi privilegi a ogni virtual machine. All interno del data center, questo significa anche un notevole risparmio sull infrastruttura e sulla relativa gestione. La disponibilità di servizi cloud di connettività basati su Internet anche VPN (Virtual Private Network) consente, inoltre, di abbattere i costi di collegamento tra sedi remote, rispetto all affitto di linee dedicate del passato. Di più: servizi di rete online, si pensi per esempio alla videocomunicazione, liberano da ogni investimento di capitale e semplificano l operatività, ancora una volta passando a un canone o a un pay per use. L ottimizzazione del servizio IT e il raggiungimento di quella flessibilità tanto agognata non si ottiene semplicemente con il consolidamento delle macchine, né con l acquisto di qualche servizio online (il quale deve comunque essere integrato nell infrastruttura aziendale, fosse solo per questioni di protezione dei dati e di sicurezza ICT). L ottimizzazione passa anche attraverso il processo di riorganizzazione delle applicazioni: è pertanto necessario armonizzare infrastruttura fisica e piattaforme software, per consentire di impostare entrambe in chiave as a Service. Solo così, infatti, si potrà procedere a una vera e propria orchestrazione delle risorse, andando oltre la loro ottimizzazione intesa come massimizzazione del loro sfruttamento. 5

6 6 DIRECTION 62 UCaaS: lo scenario che si delinea Nel corso dell ultimo anno è continuata la corsa dei produttori per rendere disponibili soluzioni cloud a una platea di aziende sempre più estesa. Pur nella diversità degli approcci le linee guida che si individuano negli sviluppi di prodotto per soddisfare il contesto di utilizzo che caratterizza un azienda di classe enterprise o di una PMI, sono abbastanza ben identificabili. Di massima, si tratta di soluzioni software basate su robusti standard industriali (come IP, SIP, Linux) e molto espandibili che rispondono alle esigenze di comunicazioni fisse e mobili, con una crescente attenzione alla videocomunicazione in alta definizione. Le soluzioni sono fruibili sia in modo localizzato o, per la fascia enterprise dove ad una o più sedi principali si affiancano decine o centinaia di sedi secondarie, in realtà geografiche fortemente distribuite. Nelle implementazioni dedicate ai provider di servizi, che di solito sono derivate o una espansione della versione per ambienti enterprise arricchite da funzioni multi tenant e con una più robusta sicurezza, permettono l erogazione di servizi UC avanzati sia alle piccole che alle medie aziende. Più in generale, le piattaforme rilasciate si propongono di rispondere a due diverse classi di macro utilizzatori, pur condividendo aspetti comuni quali una spinta virtualizzazione, architettura multi server, opzioni di resiliency atte a garantire la continuità del servizio. La prima classe comprende le imprese che avendo dato il via a progetti e processi di virtualizzazione delle proprie applicazioni IT e ICT desiderano realizzare ambienti di private cloud per razionalizzare ulteriormente la propria infrastruttura di supporto alle applicazioni e di interazione tra dipendenti e da e verso i clienti o i partner commerciali. La copertura geografica delle sedi aziendali e degli utilizzatori fissi e mobili è realizzata tramite architetture che permettono di creare ambienti distribuiti, con sistemi interconnessi da linee di giunzione ad alta velocità, in topologia magliata e con linee e porte generalmente ridondabili quando sono necessarie funzioni di fault tolerance o il ripristino delle comunicazioni in modo automatico su percorsi di rete alternativi. Praticamente in tutte le soluzioni, anche se costituite da più server fisici o virtuali distribuiti su più siti, le piattaforme sono gestibili centralmente come se fossero un unica entità logica. La seconda classe comprende i fornitori di servizi di UCC che si trovano nella necessità di approntare un infrastruttura cloud atta ad erogare a piccole e medie aziende servizi di Unified Communication e che necessitano a tal fine di soluzioni multitenancy, dotate di adeguate funzioni di provisioning automatizzato e atte ad erogare evoluti servizi di video collaborazione e di mobilità, che si evidenziano come i principali trend in atto tra gli user aziendali. Quello dei provider di servizi UCaaS è un campo complesso. I service provider, erogando servizi sia UCC che servizi voce a numerose realtà di settori industriali anche profondamente diversi, richiedono soluzioni caratterizzate anche da una forte flessibilità per quanto concerne la gestione delle licenze e l unificazione dei sistemi di gestione e di monitoraggio dell infrastruttura, che deve caratterizzarsi con un alta affidabilità in modo da poter a loro volta garantire contrattualmente SLA adeguati ai propri clienti ed utilizzatori finali. La sicurezza negli ambienti cloud L evoluzione verso il cloud computing rappresenta anche il punto finale del lungo processo di apertura delle aziende verso l esterno. Le reti aziendali, una volta roccaforti gelosamente celate a qualsiasi utente esterno, si sono progressivamente aperte prima ai fornitori, poi verso i clienti fino ad approdare, in alcuni casi, ai social media. Con l avvento del cloud questa apertura è stata estesa non solo all accesso delle informazioni, che in precedenza restavano comunque custodite all interno di un perimetro di rete ben definito, ma alle informazioni stesse, che potenzialmente sono libere di spostarsi ovunque e anche di allontanarsi molto dall azienda. Le soluzioni di protezione hanno quindi dovuto rinnovarsi ed espandere il livello di protezione perimetrale per agganciarsi ai dati e seguirli nei loro spostamenti.

7 Ecco allora che nel cloud la protezione diventa sempre più focalizzata sul dato pur mantenendo le tradizionali difese di tipo perimetrale (perché gli attacchi di tipo tradizionale continuano e sono costantemente in crescita per numero e sofisticazione). Il tema della sicurezza va poi declinato in modo differenziato in relazione alla tipologia di modello cloud (private o public) e di ambiente (IaaS, PaaS, SaaS). Il tema della sicurezza negli ambienti private cloud è, in buona parte, riconducibile alla protezione degli ambienti virtualizzati che ha alcuni requisiti specifici. Tra i temi tecnologici centrali in questo senso vi è per esempio la scelta di dove collocare il livello di protezione in relazione all hypervisor. Un altro problema che emerge in modo preponderante negli ambienti virtualizzati (più che in quelli fisici) è quello della business continuity che sta diventando anch essa sempre più un offerta di servizi. Per rendersene conto basta riflettere sull impatto che può derivare dal guasto di un singolo sistema fisico su cui sono ospitate le immagini anche di migliaia di macchine virtuali. I servizi per la protezione dei sistemi informativi, con la replica dei data center in siti remoti, sono da tempo una realtà e la transizione alimentata dal cloud computing aggiunge poco dal punto di vista del business e cambia per il momento poco sul piano tecnologico, a parte il fatto che le tecnologie più nuove consentono di orchestrare con maggiore affidabilità le risorse e i servizi virtuali. Il public cloud ha la peculiarità di portare i dati fuori dall azienda, anche se non sempre fuori dal controllo dell azienda. Ne consegue che non è infrequente che il proprietario delle informazioni, che è anche il soggetto che risponde di fronte alla legge di eventuali irregolarità, non sappia dove fisicamente siano collocati i propri dati o che non disponga degli strumenti per poter controllare che tutti i processi che coinvolgono i suoi dati siano conformi alle normative del proprio Paese o perlomeno alle policy interne aziendali in merito alla sicurezza. Va rimarcato che l esternalizzazione di servizi da parte di aziende o Pubbliche Amministrazioni che adottano soluzioni di cloud computing non le esime dalle loro responsabilità legali in merito, per esempio, al trattamento o alla diffusione di dati sensibili personali. La responsabilità di assicurarsi che il fornitore di servizi cloud tratti i dati nel rispetto della Legge e delle finalità del trattamento, resta a carico dell azienda che possiede i dati e, nel caso di trattamento illecito o diffusione incauta, sarà quella che ne risponderà direttamente. Per garantire il livello di protezione sono state messe a punto sofisticate soluzioni di cifratura e gestione delle chiavi, tool per garantire la conformità, sistemi di gestione dell accesso sicuri e operanti all interno di strutture federate sicure. La perdita del controllo diretto sulla gestione del patrimonio informativo resta, comunque, uno dei nodi centrali che attualmente ostacolano l utilizzo dei servizi Public cloud. Un altro tema al centro del dibattito nell Information Technology è quello della protezione del software applicativo che viene sviluppato oppure eseguito all interno degli ambienti di cloud computing, che si trova sottoposto a una serie di requisiti legati alla sicurezza che dipendono dalla tipologia di modello di distribuzione cloud a cui è indirizzato. Per valutare il livello di sicurezza delle applicazioni in un ambiente cloud, i security manager aziendali si trovano, pertanto, non solo a dover decidere se sia opportuno sviluppare o eseguire un applicazione su una piattaforma di cloud computing ma, nel caso in cui decidano di farlo, anche di scegliere accuratamente la modalità più appropriata per farlo. Infine, per garantire la sicurezza delle applicazioni in un ambiente cloud ci sono almeno due aspetti che vanno presi in considerazione. Il primo è di determinare i controlli di sicurezza che un applicazione deve fornire in aggiunta al livello di controllo intrinseco alla piattaforma cloud. Il secondo punto chiave riguarda le modalità che legano il ciclo di vita di sviluppo a livello enterprise con quello degli ambienti cloud. n 7

8 Un offerta di servizi che si estende dalle esigenze di calcolo a quelle di storage, dalla Cloud Security al Cloud Desktop nonché soluzioni specifiche come Cloud Box per proteggere e condividere i dati aziendali Salvix è un azienda italiana attiva dal 2003 la cui missione è di sviluppare, mediante team di lavoro che abbinano competenze sia strategiche sia tecniche specialistiche, soluzioni atte a porre in condizione le aziende nell affrontare le complesse sfide del mercato. La sua offerta di servizi ICT è molto articolata e si rivolge sia alle imprese che alla pubblica amministrazione. I servizi sono erogati in base a una Carta dei servizi, un documento che descrive i principi e le modalità operative adottate da Salvix nella relazione con le aziende. Sintetizza sia i diritti delle aziende che le responsabilità che Salvix assume nei loro confronti. Per rafforzare l impegno di Salvix, quanto previsto dalla carta è richiamato nelle condizioni generali di contratto. Salvix ha approntato un offerta di servizi cloud articolata, che si estende dalle esigenze di calcolo a quelle di storage, dalla Cloud Security al Cloud Desktop nonché soluzioni specifiche come il Cloud Box per proteggere e condividere i dati aziendali. I servizi, con il marchio ReeVo, sono erogati tramite appositi ReeVo Cloud Center dedicati che mettono a disposizione delle aziende un layer virtuale di IaaS (Infrastructure as a Service), comprensivo di desktop e server virtuali fruibili in outsourcing. Le diverse tipologie di servizi possono essere acquistate presso i partner qualificati accreditati di Salvix e i distributori Computerlinks, Datamatic ed Esprinet. L infrastruttura informatica virtuale messa a disposizione dei clienti aziendali con la gamma di servizi ReeVo è gestita centralmente nei ReeVo Cloud Center (tutti localizzati in Italia al fine di garantire il rispetto delle normative in vigore sulla privacy), dove sono adottate misure di sicurezza molto robuste. I dati che vengono elaborati nell ambito del servizio cloud fornito da Salvix, quindi, non risiedono localmente in azienda, dove più facile potrebbe essere il loro trafugamento o il loro uso improprio, ma sono archiviati in sicurezza nei ReeVo Cloud Center, mentre il collegamento con l azienda avviene tramite un canale privato protetto e sicuro (VPN). Il Cloud Center è disponibile h24 e dispone, sempre h24, dell assistenza di personale tecnico, di appositi sistemi di gestione e monitoraggio della rete e degli apparati, e di tecnologie atte a garantirne la continuità operativa nell erogazione dei servizi fruiti. Ampio il novero degli standard internazionali soddisfatti. Tra questi la conformità agli standard ISO 27001:2005 per la gestione della sicurezza delle informazioni e ISO 9001:2008 per la qualità della gestione delle informazioni e per l erogazione e la commercializzazione dei servizi informatici e di telecomunicazione. Non ultimo, i Cloud Center tramite i quali Salvix eroga il servizio cloud seguono le linee guida indicate dell Unione Europea per il risparmio energetico EU Code of Conduct for Data Centres e la loro climatizzazione è a impatto zero nei mesi invernali. Il ReeVo Cloud Center adotta tecnologie di ultima generazione. Tra queste: server Blade di fornitura HP ed equipaggiati con processori Intel, infrastruttura di connettività di rete Cisco, apparati Network Appliance per lo storage, Microsoft per la componente sistemi operativi e la virtualizzazione. n Cloud I servizi Salvix per cambiare il business 9

LA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI CLOUD

LA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI CLOUD Cloud Computing e ITaaS 2013 LA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI CLOUD Gli ultimi anni hanno visto il proliferare di soluzioni informatiche per la protezione degli asset critici aziendali. Il panorama stesso della

Dettagli

LA UCC NELL ERA DEL CLOUD

LA UCC NELL ERA DEL CLOUD Cloud Computing e ITaaS 2013 LA UCC NELL ERA DEL CLOUD Dotarsi di una infrastruttura proprietaria o puntare sul cloud? E questo uno dei punti che assillano i manager aziendali che devono decidere, congiuntamente

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

Hitachi Systems CBT S.p.A.

Hitachi Systems CBT S.p.A. Hitachi Systems CBT S.p.A. EasyCloud : Cloud Business Transformation LA TECNOLOGIA AL SERVIZIO DEL RINNOVAMENTO AZIENDALE Accompagniamo aziende di ogni dimensione e settore nella trasformazione strategica

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra.

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. FASTCLOUD È un dato di fatto che le soluzioni IT tradizionali richiedono investimenti

Dettagli

Cloud Road Map Easycloud.it

Cloud Road Map Easycloud.it Cloud Road Map Pag. 1 è un Cloud Service Broker(CSB) fondata nel 2012 da Alessandro Greco. Ha sede presso il Parco Scientifico Tecnologico ComoNExT, situato in Via Cavour 2, a Lomazzo (Como). La missione

Dettagli

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Panoramica: implementare un Agile Data Center L obiettivo principale è la flessibilità del business Nello scenario economico attuale i clienti

Dettagli

IL CLOUD COMPUTING DALLE PMI ALLE ENTERPRISE. Salvatore Giannetto Presidente Salvix S.r.l

IL CLOUD COMPUTING DALLE PMI ALLE ENTERPRISE. Salvatore Giannetto Presidente Salvix S.r.l IL CLOUD COMPUTING Salvatore Giannetto Presidente Salvix S.r.l Agenda. - Introduzione generale : il cloud computing Presentazione e definizione del cloud computing, che cos è il cloud computing, cosa serve

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far evolvere

Dettagli

Cloud Computing....una scelta migliore. ICT Information & Communication Technology

Cloud Computing....una scelta migliore. ICT Information & Communication Technology Cloud Computing...una scelta migliore Communication Technology Che cos è il cloud computing Tutti parlano del cloud. Ma cosa si intende con questo termine? Le applicazioni aziendali stanno passando al

Dettagli

L iniziativa Cloud DT

L iniziativa Cloud DT L iniziativa Cloud DT Francesco Castanò Dipartimento del Tesoro Ufficio per il Coordinamento Informatico Dipartimentale (UCID) Roma, Luglio 2011 Il Cloud Computing Alcune definizioni Il Cloud Computing

Dettagli

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Luca Zanetta Uniontrasporti I venti dell'innovazione - Imprese a banda larga Varese, 9 luglio 2014 1 / 22 Sommario Cos è il cloud computing

Dettagli

CLOUD COMPUTING. Che cos è il Cloud

CLOUD COMPUTING. Che cos è il Cloud CLOUD COMPUTING Che cos è il Cloud Durante la rivoluzione industriale, le imprese che si affacciavano per la prima volta alla produzione dovevano costruirsi in casa l energia che, generata da grandi macchine

Dettagli

Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing. Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ. Alessandro Graziani, Avvocato alessandrograziani@iuslaw.

Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing. Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ. Alessandro Graziani, Avvocato alessandrograziani@iuslaw. Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ 2 3 Il Cloud Computing si definisce consuetamente secondo due distinte accezioni: 1. un di carattere tecnologico 2. l altra

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far

Dettagli

C Cloud computing Cloud storage. Prof. Maurizio Naldi

C Cloud computing Cloud storage. Prof. Maurizio Naldi C Cloud computing Cloud storage Prof. Maurizio Naldi Cos è il Cloud Computing? Con cloud computing si indica un insieme di tecnologie che permettono, tipicamente sotto forma di un servizio, di memorizzare/

Dettagli

MCloud.Gov l infrastruttura SaaS per la Pubblica Amministrazione locale

MCloud.Gov l infrastruttura SaaS per la Pubblica Amministrazione locale MCloud.Gov l infrastruttura SaaS per la Pubblica Amministrazione locale 1. Livello infrastrutturale Il Cloud, inteso come un ampio insieme di risorse e servizi fruibili da Internet che possono essere dinamicamente

Dettagli

Resta inteso che il seguente studio rimane di esclusiva proprietà della SIRMI, che si riserva tutti i diritti relativi all utilizzazione.

Resta inteso che il seguente studio rimane di esclusiva proprietà della SIRMI, che si riserva tutti i diritti relativi all utilizzazione. L evoluzione delle società di Servizi IT Il fenomeno MSP SIRMI SPA per IBM ITALIA SPA Settembre 2013 SIRMI assicura che la presente indagine è stata effettuata con la massima cura e con tutta la professionalità

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

IL PRIVATE CLOUD DELLA FRIENDS' POWER

IL PRIVATE CLOUD DELLA FRIENDS' POWER IL PRIVATE CLOUD DELLA FRIENDS' POWER Evoluzione al Cloud Computing Condivisione dei lavori Integrazione con Android & iphone Cos è il Cloud: le forme e i vantaggi Durante la rivoluzione industriale, le

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso STUDIO BERRETTA E ASSOCIATI

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso STUDIO BERRETTA E ASSOCIATI Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso STUDIO BERRETTA E ASSOCIATI Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.8 Aumentare l'efficienza

Dettagli

L evoluzione dei data center verso il cloud

L evoluzione dei data center verso il cloud DICEMBRE 2012 Nonostante la virtualizzazione abbia dato il via a una fase di investimenti nell ottica del consolidamento e della razionalizzazione dei data center, oggi molte imprese si trovano a metà

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3 Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3 Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far evolvere

Dettagli

IL DATA CENTER DIVENTA SOFTWARE

IL DATA CENTER DIVENTA SOFTWARE Cloud Computing e ITaaS 2013 IL DATA CENTER DIVENTA SOFTWARE Il marketing ha sempre bisogno di nuovi termini e slogan. Dopo tanti anni passati a promuovere l'utility computing, questa locuzione aveva ormai

Dettagli

La Unified Communication come servizio

La Unified Communication come servizio Unified Communication e Collaboration 2013 La Unified Communication come servizio di Riccardo Florio La Unified Communication (UC) è un tema complesso e articolato in cui le funzionalità sono andate a

Dettagli

Company profile 2014

Company profile 2014 Company profile 2014 Chi siamo Digimetrica è una società specializzata in: Sicurezza informatica Networking e gestione di infrastrutture informatiche Outsourcing di soluzioni internet e cloud computing

Dettagli

CLOUD COMPUTING REFERENCE ARCHITECTURE: LE INDICAZIONI DEL NATIONAL INSTITUTE OF STANDARDS AND TECHNOLOGY. Prima parte: Panoramica sugli attori

CLOUD COMPUTING REFERENCE ARCHITECTURE: LE INDICAZIONI DEL NATIONAL INSTITUTE OF STANDARDS AND TECHNOLOGY. Prima parte: Panoramica sugli attori ANALISI 11 marzo 2012 CLOUD COMPUTING REFERENCE ARCHITECTURE: LE INDICAZIONI DEL NATIONAL INSTITUTE OF STANDARDS AND TECHNOLOGY Nella newsletter N 4 abbiamo già parlato di Cloud Computing, introducendone

Dettagli

Allegato. Servizio Hosting Virtual DataCenter di Regione Lombardia. per l ENTE UCL Asta del Serio

Allegato. Servizio Hosting Virtual DataCenter di Regione Lombardia. per l ENTE UCL Asta del Serio Allegato Servizio Hosting Virtual DataCenter di Regione Lombardia per l ENTE UCL Asta del Serio Contesto Il percorso condotto da Regione Lombardia (RL) per la razionalizzazione dei CED degli ENTI si inserisce

Dettagli

Il Cloud Computing nel mondo dei servizi: prospettive per Banche e PA

Il Cloud Computing nel mondo dei servizi: prospettive per Banche e PA Forum Banche e PA 2012 Roma, 23 24 Febbraio 2012 Il Cloud Computing nel mondo dei servizi: prospettive per Banche e PA Monica Pellegrino Research Analyst, ABI Lab Roma, 23 Febbraio 2012-1- Agenda L evoluzione

Dettagli

Una Nuvola Pubblica Certificata Alessandro Osnaghi, Fondazione Astrid Convegno Camera di Commercio di Torino, 13 febbraio 2012

Una Nuvola Pubblica Certificata Alessandro Osnaghi, Fondazione Astrid Convegno Camera di Commercio di Torino, 13 febbraio 2012 Una Nuvola Pubblica Certificata Alessandro Osnaghi, Fondazione Astrid Convegno Camera di Commercio di Torino, 13 febbraio 2012 Il termine cloud computing è oggi largamente diffuso e utilizzato spesso impropriamente

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

CLOUD COMPUTING. Un viaggio tra le nuvole. Giuseppe De Pascale Senior System Engineer

CLOUD COMPUTING. Un viaggio tra le nuvole. Giuseppe De Pascale Senior System Engineer CLOUD COMPUTING Un viaggio tra le nuvole Giuseppe De Pascale Senior System Engineer Agenda Cloud computing definizioni e terminologia Principali servizi Cloud Organizzazione dell infrastruttura di Cloud

Dettagli

Cloud Computing: alcuni punti fermi per non smarrirsi fra le nuvole

Cloud Computing: alcuni punti fermi per non smarrirsi fra le nuvole Cloud Computing: alcuni punti fermi per non smarrirsi fra le nuvole Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it L ICT come Commodity L emergere del Cloud Computing e i nuovi modelli di delivery Trend n.

Dettagli

VMWARE. Cloud Computing e IT as a Service

VMWARE. Cloud Computing e IT as a Service Cloud Computing e IT as a Service VMWARE VMware è una delle principali artefici del cloud computing, non solo perché alla base dello stesso vi è la virtualizzazione, ma anche perché è stata tra le prime

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile IBM i5/os garantisce la continua operatività della vostra azienda IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile Caratteristiche principali Introduzione del software HASM (High Availability

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni

Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni La tua azienda è perfettamente connessa? È questa la sfida cruciale dell attuale panorama aziendale virtuale e mobile, mentre le

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.7 Cloud

Dettagli

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Caso di successo Microsoft Virtualizzazione Gruppo Arvedi Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Informazioni generali Settore Education Il Cliente Le

Dettagli

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente.

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape Spiana la strada verso la virtualizzazione e il cloud Trovo sempre affascinante vedere come riusciamo a raggiungere ogni angolo del globo in

Dettagli

EasyCloud400. Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna. Società del Gruppo Hera

EasyCloud400. Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna. Società del Gruppo Hera EasyCloud400 Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna Società del Gruppo Hera L opportunità Aumentare la flessibilità dell azienda in risposta ai cambiamenti dei mercati.

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso ATLANTIC TECHNOLOGIES

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso ATLANTIC TECHNOLOGIES Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso ATLANTIC TECHNOLOGIES Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.8 Aumentare l'efficienza

Dettagli

Cloud Survey 2012: lo stato del cloud computing in Italia

Cloud Survey 2012: lo stato del cloud computing in Italia Cloud Survey 2012: lo stato del cloud computing in Italia INTRODUZIONE EXECUTIVE SUMMARY Il cloud computing nelle strategie aziendali Cresce il numero di aziende che scelgono infrastrutture cloud Perché

Dettagli

Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise

Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise Storage 2013 Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise di Riccardo Florio La sfida dei Big Data L'incremento esponenziale del volume di dati è la cifra distintiva che ha guidato lo sviluppo

Dettagli

Dataveneta4U. Cloud Computing per le aziende e gli enti pubblici

Dataveneta4U. Cloud Computing per le aziende e gli enti pubblici Dataveneta4U Cloud Computing per le aziende e gli enti pubblici Una soluzione integrata per piattaforme in Private Cloud distribuite in modalità Infrastructure as a Service (IaaS) in formato Internal,

Dettagli

Cloud Service Broker

Cloud Service Broker Cloud Service Broker La nostra missione Easycloud.it è un Cloud Service Broker fondato nel 2012, che ha partnership commerciali con i principali operatori del settore. La nostra missione: aiutare le imprese

Dettagli

Sicurezza e virtualizzazione per il cloud

Sicurezza e virtualizzazione per il cloud Sicurezza e virtualizzazione per il cloud Con il cloud gli utenti arrivano ovunque, ma la protezione dei dati no. GARL sviluppa prodotti di sicurezza informatica e servizi di virtualizzazione focalizzati

Dettagli

Perchè il cloud fa risparmiare

Perchè il cloud fa risparmiare 1 Perchè il cloud fa risparmiare Tecnologia e servizi per superare la crisi 2 L Europa Nella strategia Europa 2020 dedicata alla competitività, l UE sottolinea l importanza di una crescita definita intelligente

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO FAGIOLI

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO FAGIOLI Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO FAGIOLI Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.1 Gestire

Dettagli

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic.

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic. Cloud Service Area Private Cloud Managed Private Cloud Cloud File Sharing Back Up Services Disaster Recovery Outsourcing & Consultancy Web Agency Program Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni

Dettagli

A Brave. Chi detiene la sicurezza in-the-cloud? Un punto di vista di Trend Micro. Febbraio 2011. Dave Asprey, VP Cloud Security

A Brave. Chi detiene la sicurezza in-the-cloud? Un punto di vista di Trend Micro. Febbraio 2011. Dave Asprey, VP Cloud Security A Brave Chi detiene la sicurezza in-the-cloud? Un punto di vista di Trend Micro Febbraio 2011 Dave Asprey, VP Cloud Security I. CHI DETIENE LA SICUREZZA IN-THE-CLOUD? Il cloud computing è la parola più

Dettagli

Via F. Bulgherini 1 25020 FLERO (BS) Tel. 030/2563480 Fax. 030/2563470 Via Verdi, 70-20038 SEREGNO (MI) Tel. 0362/237874 P.IVA 03248470175 Cap. Soc.

Via F. Bulgherini 1 25020 FLERO (BS) Tel. 030/2563480 Fax. 030/2563470 Via Verdi, 70-20038 SEREGNO (MI) Tel. 0362/237874 P.IVA 03248470175 Cap. Soc. AS/400 STAMPANTI SERVER WINDOWS WORKSTATIONS MATERIALI DI CONSUMO SERVER LINUX CORSI DI FORMAZIONE CHI SIAMO Solution Line è una società di consulenza composta da professionisti di pluriennale esperienza,

Dettagli

FIORITAL OTTIENE LA MASSIMA AFFIDABILITÀ CON UN SISTEMA DI STORAGE VIRTUALIZZATO

FIORITAL OTTIENE LA MASSIMA AFFIDABILITÀ CON UN SISTEMA DI STORAGE VIRTUALIZZATO FIORITAL OTTIENE LA MASSIMA AFFIDABILITÀ CON UN SISTEMA DI STORAGE VIRTUALIZZATO Siamo stati colpiti dalla capacità di HP e Infonet Solutions di tradurre il progetto di rinnovamento tecnologico, in una

Dettagli

Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni

Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni Raffaello Balocco School of Management Politecnico di Milano 26 Giugno 2012 Il mercato del cloud mondiale: una crescita inarrestabile According to IDC Public

Dettagli

La trasformazione in atto nei Data center

La trasformazione in atto nei Data center La trasformazione in atto nei Data center Data Center Hands On Milano, 13 marzo 2012 Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it I nuovi dispositivi Videocamera Console & Player Tablet Smart TV Dual screen

Dettagli

ALCATEL-LUCENT. Strategie e architetture. Networking 2013

ALCATEL-LUCENT. Strategie e architetture. Networking 2013 ALCATEL-LUCENT Strategie e architetture Il portfolio per le infrastrutture di rete di Alcatel-Lucent copre esigenze di rete dalla PMI sino alla grande azienda e ambienti fissi e mobili e comprende piattaforme

Dettagli

w w w. n e w s o f t s r l. i t Soluzione Proposta

w w w. n e w s o f t s r l. i t Soluzione Proposta w w w. n e w s o f t s r l. i t Soluzione Proposta Sommario 1. PREMESSA...3 2. NSPAY...4 2.1 FUNZIONI NSPAY... 5 2.1.1 Gestione degli addebiti... 5 2.1.2 Inibizione di un uso fraudolento... 5 2.1.3 Gestione

Dettagli

Le strategie e le architetture

Le strategie e le architetture Storage 2013 HP Le strategie e le architetture La Converged Infrastructure Le soluzioni e le strategie di HP concorrono a definire la visione di una Converged Infrastructure, pensata per abilitare la realizzazione

Dettagli

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni SERVER E VIRTUALIZZAZIONE Windows Server 2012 Guida alle edizioni 1 1 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento viene fornito così come

Dettagli

Uniamo tecnologia, strategia e passione per soluzioni uniche.

Uniamo tecnologia, strategia e passione per soluzioni uniche. Uniamo tecnologia, strategia e passione per soluzioni uniche. Chi siamo Il progetto ITTWEB nasce nel 2000 dall idea di Marco Macari e Massimo Frisoni di fornire a multinazionali e PMI consulenza e tecnologia

Dettagli

UNA SOLUZIONE COMPLETA

UNA SOLUZIONE COMPLETA P! investimento UNA SOLUZIONE COMPLETA La tua azienda spende soldi per l ICT o li investe sull ICT? Lo scopo dell informatica è farci lavorare meglio, in modo più produttivo e veloce, e questo è l obiettivo

Dettagli

Introduzione al Cloud Computing

Introduzione al Cloud Computing Risparmiare ed innovare attraverso le nuove soluzioni ICT e Cloud Introduzione al Cloud Computing Leopoldo Onorato Onorato Informatica Srl Mantova, 15/05/2014 1 Sommario degli argomenti Definizione di

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano

Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano Quale Roadmap per il Cloud Computing? Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano stefano.mainetti@fondazione.polimi.it La definizione classica del Cloud Computing 4 modelli di deployment Cloud private

Dettagli

TECHNOLOGY SOLUTIONS

TECHNOLOGY SOLUTIONS TECHNOLOGY SOLUTIONS DA PIÙ DI 25 ANNI OL3 GARANTISCE AFFIDABILITÀ E INNOVAZIONE AI CLIENTI CHE HANNO SCELTO DI AFFIDARSI AD UN PARTNER TECNOLOGICO PER LA GESTIONE E LA CRESCITA DEL COMPARTO ICT DELLA

Dettagli

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.8

Dettagli

Hoox S.r.l. Company profile aziendale. Autore : Hoox S.r.l. Data : Anno 2013

Hoox S.r.l. Company profile aziendale. Autore : Hoox S.r.l. Data : Anno 2013 Hoox S.r.l. Company profile aziendale Autore : Hoox S.r.l. Data : Anno 2013 Chi siamo Hoox è una società di servizi ICT (Information and Communication Technology) orientata alla progettazione, realizzazione

Dettagli

Gartner Group definisce il Cloud

Gartner Group definisce il Cloud Cloud Computing Gartner Group definisce il Cloud o Cloud Computing is a style of computing in which elastic and scalable information technology - enabled capabilities are delivered as a Service. Gartner

Dettagli

Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center.

Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center. Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center. Univeg Trade Spain sceglie di seguire l esperienza di Univeg Trade Italy adottando la tecnologia Cisco UCS mini, per dotarsi di un datacenter a

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2012. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO GRUPPO ETHAN

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2012. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO GRUPPO ETHAN Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2012 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO GRUPPO ETHAN Innovare e competere con le ICT - PARTE I Aumentare l'efficienza e la

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

Zerouno IBM IT Maintenance

Zerouno IBM IT Maintenance Zerouno IBM IT Maintenance Affidabilità e flessibilità dei servizi per supportare l innovazione d impresa Riccardo Zanchi Partner NetConsulting Roma, 30 novembre 2010 Il mercato dell ICT in Italia (2008-2010P)

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso GRUPPO FERRARINI

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso GRUPPO FERRARINI Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso GRUPPO FERRARINI Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.8 Aumentare l'efficienza e

Dettagli

SALVIX. Strategie e architetture. Cloud Computing e ITaaS 2013

SALVIX. Strategie e architetture. Cloud Computing e ITaaS 2013 SALVIX Strategie e architetture Salvix è un Service Provider Italiano che dal 2003 fornisce soluzioni di Cloud Computing e servizi di Virtualizzazione in Outsourcing, proponendosi come business partner

Dettagli

La sicurezza del datacenter all'ombra della "nuvola" Come scongiurare il maltempo?

La sicurezza del datacenter all'ombra della nuvola Come scongiurare il maltempo? L Eccellenza nei servizi e nelle soluzioni IT integrate. La sicurezza del datacenter all'ombra della "nuvola" Come scongiurare il maltempo? 2013 APRILE Omnitech s.r.l. Via Fiume Giallo, 3-00144 Roma Via

Dettagli

CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa

CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa da CIO Survey 2013 NetConsulting 2013 1 CIO Survey 2013: Executive Summary Tanti gli spunti che emergono dall edizione 2013 della CIO Survey, realizzata

Dettagli

CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità

CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Milano, 7 Giugno 2012 Cloud Computing: una naturale evoluzione delle ICT Trend n. 1 - ICT Industrialization

Dettagli

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 2014 Cloud Computing 2014: mercato, adozione, scenario competitivo Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 INDICE INDICE DELLE FIGURE 2 INDICE DELLE TABELLE

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso INCA CGIL

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso INCA CGIL Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso INCA CGIL Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.1 L innovazione nella gestione dei

Dettagli

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service - Cos è IT Cloud Service è una soluzione flessibile per la sincronizzazione dei file e la loro condivisione. Sia che si utilizzi

Dettagli

Efficienza operativa nel settore pubblico. 10 suggerimenti per ridurre i costi

Efficienza operativa nel settore pubblico. 10 suggerimenti per ridurre i costi Efficienza operativa nel settore pubblico 10 suggerimenti per ridurre i costi 2 di 8 Presentazione La necessità impellente di ridurre i costi e la crescente pressione esercitata dalle normative di conformità,

Dettagli

Sistemi gestionali as a Service:

Sistemi gestionali as a Service: Sistemi gestionali as a Service: Una reale opportunità per le imprese? Andrea Gaschi School of Management Politecnico di Milano Agenda Un introduzione ai sistemi gestionali La situazione in Italia Le spinte

Dettagli

Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci

Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci Le applicazioni IT in un ambiente collaborativo debbono essere fruibili in modo sicuro e con tempi di risposta adeguati

Dettagli

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Panoramica Paese: Italia Settore: ICT Profilo del cliente Telecom Italia è uno dei principali

Dettagli

Sicurezza dei dati e dell informazione all epoca del cloud: gli aspetti pratici

Sicurezza dei dati e dell informazione all epoca del cloud: gli aspetti pratici Sicurezza dei dati e dell informazione all epoca del cloud: gli aspetti pratici Avv. Daniele Vecchi Studio Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners Il Cloud Computing «Cloud computing: modello per

Dettagli

L architettura di rete FlexNetwork

L architettura di rete FlexNetwork HP L offerta di soluzioni e servizi per il networking di HP si inserisce nella strategia che concorre a definire la visione di una Converged Infrastructure, pensata per abilitare la realizzazione di data

Dettagli

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia Il 2006 ha registrato alcuni segnali positivi di ripresa, sia dell'economia italiana che dell Information

Dettagli

Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti

Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Modena, 9 Ottobre 2013 Le tendenze emergenti Quattro grandi forze che stanno contemporaneamente determinando

Dettagli

FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES

FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES Nel Semestre di Presidenza del Consorzio ELIS FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES Executive Summary Sistema integrato di iniziative formative di innovazione per la famiglia professionale ICT Febbraio 2011

Dettagli

la Soluzione di Cloud Computing di

la Soluzione di Cloud Computing di la Soluzione di Cloud Computing di Cos è Ospit@ Virtuale Virtuale L Offerta di Hosting di Impresa Semplice, capace di ospitare tutte le applicazioni di proprietà dei clienti in grado di adattarsi nel tempo

Dettagli

Hitachi Systems CBT S.p.A.

Hitachi Systems CBT S.p.A. Hitachi Systems CBT S.p.A. EasyWare UN UNICA SOLUZIONE MODULARE PER GESTIRE HARDWARE, SOFTWARE E SERVIZI EasyWare è una soluzione flessibile e personalizzata per la gestione in outsourcing delle tecnologie

Dettagli

Virtualizzazione e Cloud Computing

Virtualizzazione e Cloud Computing Virtualizzazione e Cloud Computing 12 marzo 2015 Claudio Bizzarri claudio@bizzarri.net Ordine degli Ingegneri di Pistoia La virtualizzazione Macchine reali e macchine virtuali Vantaggi della virtualizzazione

Dettagli

Cloud - + = complessità produttività risparmio

Cloud - + = complessità produttività risparmio Cloud - + = complessità produttività risparmio 1 Introduzione. Nel 1969, Leonard Kleinrock, uno degli scienziati a capo dell'arpanet project (Advanced Research Projects Agency Network), progetto che mise

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUNTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUNTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUNTING IN ITALIA INTRODUZIONE NOTA METODOLOGICA EXECUTIVE SUMMARY IL CLOUD COMPUTING NELLE STRATEGIE AZIENDALI LA PAROLA AI CIO LE SCELTE CLOUD DEI PROFESSIONISTI

Dettagli