STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 3: BRAND REPUTATION. La reputazione di un brand dipende da due fattori collegati e interconnessi:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 3: BRAND REPUTATION. La reputazione di un brand dipende da due fattori collegati e interconnessi:"

Transcript

1 WEB 2.0 STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 3: BRAND REPUTATION Tina Fasulo VERSO LA DIGITAL BRAND REPUTATION La reputazione di un brand dipende da due fattori collegati e interconnessi: Ciò che viene comunicato dall azienda Ciò che viene percepito dalla clientela Una reputazione eccellente porta a una maggiore possibilità di espansione e connessione e di conseguenza influenza positivamente il ciclo di vendita Scenario 1.0: comunicazione preponderante per forza e diffusione rispetto al mondo esterno Scenario 2.0: il rapporto è rovesciato dai social media 1

2 BRAND REPUTATION TRADIZIONALE Il responsabile immagine salvaguarda, migliora, cura l immagine aziendale Opacità e controllo note dominanti in cui l azienda poteva gestire tutto ciò che usciva, ovvero TV, radio, comunicati stampa Pubblicità: canale monodirezionale tra clienti e azienda, no diritto di replica e critica Reputazione non autogenerata da azienda è tramandata oralmente da persona a persona, Azienda gestisce in modo privato sondaggi e focus group Crisi risolte con uffici stampa che conoscevano i punti del messaggio di comunicazione, consumatori e clienti sono lontani BRAND REPUTATION IN RETE Avvento del Web 2.0 (forum, blog, social network): i consumatori prendono il sopravvento comunicativo L azienda non può limitarsi a controllare solo l immagine autoprodotta, significherebbe ignorare la percezione che si ha dall esterno, influenzata da tanti utenti La reputazione trova il principale luogo di creazione, perpetuazione e diffusione online 2

3 DINAMICHE DI REPUTAZIONE IN RETE Persistenza: una frase scritta online è sempre reperibile Indeperibilità: l informazione è intatta Virulenza: everything is forwardable Incancellabilità: l informazione anche se cancellata può essere stata copiata su altri siti web, pratica dello screenshot Verificabilità: basta cercare su Google Multimedialità: l utente grazie ai video può diffondere la sua esperienza su un brand Frammentarietà degli interlocutori Incontrollabilità: se la reputazione online è data sempre più dalla somma di opinioni espresse da persone terze e sempre meno da se stessi, l unica possibilità di influenza è data dal dialogo e dalla conversazione LE 4P DEL RAPPORTO CON GLI STAKEHOLDER Prodotto il bene o servizio è l oggetto sociale e conversazionale attorno a cui si sviluppa la brand reputation Personalità dotatevi di empatia e apertura nel rapporto cliente-persona Pazienza le relazioni online sono caratterizzate da un graduale aumento delle interconnessioni, occorre tempo per valutare livello di engagement tra azienda e consumatori Passione le aziende devono parlare attraverso individui mossi dalla stessa passione genuina e autentica con cui si aggregano utenti 3

4 LA TRASPARENZA ALLA BASE DELLA REPUTATION La vostra reputazione non dipende da quanti sbagli fate. Ma da che tipo di sbagli fate e da come rispondete a chi ve lo fa notare. La trasparenza è l unica uscita di sicurezza: in ogni caso aumenterà la vostra credibilità per il futuro. Tentare di nascondere un errore significa solo aumentare gli interessi sul costo che pagherete in reputazione Fonte: Le 7 T per un approccio corretto LE 7 T Transparency nascondere errori, censurare, mettere a tacere è controproducente. Ammetterli qualifica l azienda nella relazione con gli interlocutori. La fiducia aumenta tanto più l azienda è disposta a confrontarsi in una conversazione alla pari all accettazione delle critiche e valorizzazione dell interlocutore Talk Umiltà, empatia e spontaneità nel parlare con le persone; non si deve fissare l oggetto conversazionale SOLO su se stessi 4

5 LE 7 T Test L insuccesso è una probabilità non bisogna evitare questo rischio, ma farne un punto di forza sincero per il confronto e migliorare True Il cliente deve percepire che l interesse di miglioramento della propria vita da parte dell azienda è genuino e non esclusivamente aziendale Trust L approccio positivo, interessato e fiducioso verso i consumatori come punto di partenza. Non si devono sminuire i commenti degli utenti l ascolto deve essere manifestato e dichiarato pubblicamente. ASCOLTO E STRUMENTI PER BRAND REPUTATION: PREMESSA Potrete essere a conoscenza al massimo dell 1% delle discussioni che vi riguardano: della maggior parte non saprete mai nulla. Se osservate i luoghi in cui le persone conversano (forum, Facebook, Twitter) potete capire qual è il sentimento nei vostri confronti senza troppi eufemismi da customer satisfaction Fonte: 5

6 ASCOLTO E MONITORAGGIO La reputazione inizia dall ascolto E necessario inserire il processo di ascolto e monitoraggio all interno dei processi strategici e di innovazione aziendale Le scelte per impostare il monitoraggio possono essere: Quali sono gli obiettivi? Analisi competitiva, monitoraggio continuativo? I dati devono essere filtrati per dati demografici? Per quanto tempo vanno mantenuti? Quali ambienti vanno monitorati? Come avverrà la gestione del monitoraggio? Quali strumenti occorrono e da chi vanno usati? SENTIMENT E GESTIONE La valutazione del sentiment è la percezione positiva, negativa o neutrale di un post rispetto a un brand Se si usa una gestione automatizzata, questa va usata con cautela: di solito la maggior parte dei commenti è catalogata come neutrale in mancanza di forti elementi di connotazione; se viene eliminata la tipologia neutrale la maggior parte dei commenti è catalogata come positiva o negativa a seconda del software Sfuggono in questo modo i dati qualitativi e potenziali brand ambassador La gestione della reputazione entra attraverso il marketing 6

7 RELAZIONI TRA REPUTATION E SOCIAL CRM Le citazioni del vostro brand sui social sono per voi, con in cc il mondo intero Il ruolo del customer care e gestione dei social media si mescolano Si deve rispondere a problemi ed insoddisfazioni che possono sorgere su blog, Facebook da parte di clienti che non rispettano standard organizzativi Ogni mezzo è utile per contattare l azienda, meglio su uno spazio aperto per amplificare la propria voce e trovare possibilità di risposta da altri utenti Evoluzione del CRM, che si integra con community e social network getsatisfaction.com DISSENSO E SOCIAL MEDIA CRISIS Per le aziende è difficile abituarsi all idea che qualcuno le critichi liberamente e pubblicamente. La gestione di una crisi, ovvero dell eventualità di ricevere dissensi e critiche, deve prevedere alcuni punti. Il cliente: cosa gli è successo? Dobbiamo ricostruire l esperienza per capire i motivi della sua insoddisfazione e come suggerire una soluzione Attendibilità del commento: è stato scritto di getto? E prevenuto? E una spia dei concorrenti che mira a pugnalare il brand? Di solito il terzo caso è meno frequente 7

8 DISSENSO E SOCIAL MEDIA CRISIS Impatto effettivo. Quanti clienti può raggiungere un commento negativo? Può anche non avere una particolare influenza ma comunque NON VA IGNORATO. Servizio clienti: basta un contatto informale con il cliente per risolvere la questione, una telefonata, una mail di scuse per moderare il commento negativo Risposta dell azienda: L azienda deve partecipare alle conversazioni, sviluppare doti di mediazioni e rendersi disponibile al dialogo. Il cliente ha sempre ragione. Anche se non ha del tutto ragione, se la sua versione è condivisa dalla sua rete di amici, diventa quella della rete. Costringere a rimuovere un commento è da evitare se non si vuole scatenare un effetto domino di ulteriori commenti negativi. COME GESTIAMO UNA CRISI? Tempi di risposta rapidi Usare un linguaggio semplice, calato più possibile a quello del nostro interlocutore Conoscere le dinamiche e relazioni esistenti nell ambiente sul quale stiamo operando Utilizzare lo stesso mezzo di comunicazione usato dall interlocutore (se mi scrive su Facebook, non gli rispondo tramite mail) Usare forme di advertising e relazioni pubbliche per spiegare la propria versione Creare avamposti sociali ad hoc: caso Toyota, ha un aggregatore di contenuti che permette di velocizzare il processo di risposta da parte del team 8

9 CASO DI STUDIO: BORGO DEGLI ETRUSCHI BAGS VS VOLTERRA Borgo degli Etruschi bags è una piccola impresa nata nel 1993 a Pisa e specializzata nel commercio di borse in vera pelle Al 2014 vanta un azi Avremo modo di approfondire il case history durante le prossime due lezioni come spunto, ma questa situazione di cui parleremo è un esempio servito su un piatto d argento che scavalca gli altri argomenti! Il brand ha intenzione di inaugurare un nuovo punto vendita in Piazza dei Priori a Volterra domenica 23 marzo 2014 ma non è che il nome in una CITTA ETRUSCA può causare elementi di confusione? MORENO E L APERTURA DI BDE A VOLTERRA 9

10 SOLUZIONE PER MORENO 10

Brand reputa+on: lo specchio del Revenue Tina Ingaldi Consulente Revenue e Marke5ng

Brand reputa+on: lo specchio del Revenue Tina Ingaldi Consulente Revenue e Marke5ng s Brand reputa+on: lo specchio del Revenue Tina Ingaldi Consulente Revenue e Marke5ng Brand Reputation La reputazione di un marchio passa oggi anche a

Dettagli

Social Media for Business Marketing vs. Legal

Social Media for Business Marketing vs. Legal Gummy Industries presenta Social Media for Business Marketing vs. Legal Come stiamo utilizzando i social media? Hello! Alessandro Mininno Alessandro è co-founder e senior partner di Gummy Industries. Ha

Dettagli

develon web d.social il potere della conversazione develon.com

develon web d.social il potere della conversazione develon.com develon web d.social il potere della conversazione develon.com Facebook, Twitter, Flickr, YouTube, forum tematici, blog, community... Qualcuno dice che il Web 2.0 ha cambiato il mondo. Qualcun altro, meno

Dettagli

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Analizzare il listening per monitorare il sentiment e pianificare correttamente l attività di Social Media e Digital Pr Agenda Ci presentiamo! MM One Group

Dettagli

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE WEB 2.0 STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE Tina Fasulo CRISI DEL MODELLO 1 A MOLTI La moltiplicazione dei contenuti digitali e distribuzione dell attenzione su molteplici canali

Dettagli

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Analizzare il listening per monitorare il sentiment e pianificare correttamente l attività di Social Media e Digital Pr Mauro Cunial, Amministratore Delegato

Dettagli

Social Media Marketing per hotel

Social Media Marketing per hotel Social Media Marketing per hotel Agenda Il Social Media Marketing per hotel Pianificare una strategia social Facebook per strutture ricettive: consigli e suggerimenti Come promuovere un hotel su Google

Dettagli

ONLINE REPUTATION GUIDE

ONLINE REPUTATION GUIDE ONLINE REPUTATION GUIDE Consigli per gestire la Web Reputation La Web Reputation può influenzare la crescita o il declino di un'azienda. Cosa stanno dicendo i tuoi clienti circa il tuo business, prodotto

Dettagli

LA REPUTAZIONE ON LINE

LA REPUTAZIONE ON LINE LA REPUTAZIONE ON LINE opportunità per il settore ricettivo in prospettiva Expo Vittorio Deotto E-Reputation Specialist Confindustria Verona LA REPUTAZIONE non è un invenzione moderna e anche nel mondo

Dettagli

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico.

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Per raggiungere i vostri obiettivi affidatevi a dei professionisti. UFFICI STAMPA PR WEB UFFICI STAMPA

Dettagli

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Web e Social Network: non solo comunicazione ma condivisione A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

PRESENTAZIONE N #9 OLTRE LA SCRITTURA: IL COMPORTAMENTO NELLA RETE SUI BLOG

PRESENTAZIONE N #9 OLTRE LA SCRITTURA: IL COMPORTAMENTO NELLA RETE SUI BLOG PRESENTAZIONE N #9 OLTRE LA SCRITTURA: IL COMPORTAMENTO NELLA RETE SUI BLOG 16 gennaio 2015 OLTRE LA SCRITTURA: IL COMPORTAMENTO NELLA RETE SUI BLOG Introduzione Le attività dei blogger I social influencer

Dettagli

[ PIANO DI SOCIAL MEDIA MONITORING ]

[ PIANO DI SOCIAL MEDIA MONITORING ] 2011 Titolo del documento: Piano di Social Media Monitoring Periodo di riferimento: Da Agosto 2011 N revisione: 1 Autore del documento: URP Data ultima versione: 30/08/2011 [ PIANO DI SOCIAL MEDIA MONITORING

Dettagli

INTRODUZIONE SOCIAL MEDIA MARKETING

INTRODUZIONE SOCIAL MEDIA MARKETING INTRODUZIONE SOCIAL MEDIA MARKETING FIRENZE, 13 APRILE 2013 Nicola Carmignani @nicocarmigna www.nicolacarmignani.it PRESENTAZIONI Nicola Carmignani @nicocarmigna Blog: Uno Spreco di Bit! www.nicolacarmignani.it

Dettagli

Giocare responsabilmente si può - L impegno di Lottomatica per un gioco responsabile e sicuro

Giocare responsabilmente si può - L impegno di Lottomatica per un gioco responsabile e sicuro Giocare responsabilmente si può - L impegno di Lottomatica per un gioco responsabile e sicuro Lottomatica: il progetto Lottomatica da 7 anni realizza un Programma di Gioco Responsabile attraverso il quale

Dettagli

Web Reputation. PMI & Web Marketing

Web Reputation. PMI & Web Marketing Web Reputation PMI & Web Marketing Cosa puoi fare per la tua reputazione Con il termine identità digitale si intende tutta quella serie di informazioni presenti in rete, la cui considerazione complessiva

Dettagli

Facebook, Twitter, Analytics: usarli bene, usarli davvero. mercoledì 26 settembre 12

Facebook, Twitter, Analytics: usarli bene, usarli davvero. mercoledì 26 settembre 12 Facebook, Twitter, Analytics: usarli bene, usarli davvero. Paolo Faustini @abspillo Prato, 27 Settembre 2012 Individui, non più masse Comunicazione: da monologo a conversazione. Democraticizzazione: da

Dettagli

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità Mario Massone fondatore Club CMMC 1) Il Marketing, nuova centralità: meno invasivo, più efficace 2) La customer experience, come

Dettagli

LA GUIDA DEFINITIVA ALLA GESTIONE DELLA WEB REPUTATION

LA GUIDA DEFINITIVA ALLA GESTIONE DELLA WEB REPUTATION LA GUIDA DEFINITIVA ALLA GESTIONE DELLA WEB REPUTATION Traduzione e rielaborazione de The Definitive Guide to Online Reputation Management di Dan Virgilito. A cura di Gianni Gulletta extrapola Web Reputation

Dettagli

Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato. Firenze, 4 maggio 2015

Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato. Firenze, 4 maggio 2015 Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato Firenze, 4 maggio 2015 Un sito statico è un sito web che non permette l interazione con l utente,

Dettagli

BENVENUTI! Corso di Web Marketing

BENVENUTI! Corso di Web Marketing BENVENUTI! Corso di Web Marketing PRESENTIAMOCI Chi siamo? I DOCENTI : Barbara Gorlini - Marketing, Communication & Digital PR Fabio Dell Orto - Web Marketing, SEO&SEM E TU? raccontaci. Le tue aspettative

Dettagli

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche Fondazione Minoprio - corso ITS Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche I social media Facebook La maggior parte dei proprietari di piccole aziende hanno dichiarato

Dettagli

Essere o non essere social?

Essere o non essere social? Essere o non essere social? L arte di conversare in rete Studio Pleiadi webmeeting 28 aprile 2010 Non solo Facebook Invertire i flussi L Azienda trasmette, l Azienda riceve Opinioni in rete Prodotti e

Dettagli

Rilancia il tuo business con il web 2.0

Rilancia il tuo business con il web 2.0 Rilancia il tuo business con il web 2.0 Relatore:Andrea Baioni abaioni@andreabaioni.it Qualche anno fa. Media di ieri e di oggi Oggi: fruizione di contenuti senza vincoli 2 Gli old media Generalisti Occasionali

Dettagli

Copyright 2015 all rights reserved

Copyright 2015 all rights reserved Agenda Ci presentiamo! MM One Group s.r.l. Web Marketing di difesa e di conquista Listening e Sentiment: uno strumento di conquista Dall ascolto della rete alle conversioni Quel tassello dell ecosistema

Dettagli

SOCIAL MEDIA E TURISMO

SOCIAL MEDIA E TURISMO SOCIAL MEDIA E TURISMO L EVOLUZIONE DEL MERCATO: LA RIVOLUZIONE DIGITALE Lo scenario attuale è in costante cambiamento, i social media stanno modificando il nostro modo di guardare il mondo invadendo quasi

Dettagli

Social Media Marketing

Social Media Marketing Durata: 168 ore Social Media Marketing OBIETTIVI Il corso, con una formazione di carattere tecnico/pratico, fornisce agli allievi un approfondita panoramica delle più innovative strategie dell unconventional,

Dettagli

DEFINIZIONE DI MARKETING

DEFINIZIONE DI MARKETING DEFINIZIONE DI MARKETING IL MARKETING E UN INSIEME DI ATTIVITA PROGRAMMATE, ORGANIZZATE, CONTROLLATE, CHE PARTONO DALL ANALISI DEL MERCATO (SIA DELLA DOMANDA, SIA DELLA CONCORRENZA) SVOLGENDOSI IN FORMA

Dettagli

Comunicazione per le PMI nuove soluzioni a un problema di sempre una practice di Orga 1925

Comunicazione per le PMI nuove soluzioni a un problema di sempre una practice di Orga 1925 Comunicazione per le PMI nuove soluzioni a un problema di sempre una practice di Orga 1925 1 LA PRATICA SOLITA La comunicazione delle PMI si basa di regola sull assoluto privilegio della comunicazione

Dettagli

web 2.0 come creare relazioni dentro e fuori l azienda macerata, aprile 2009

web 2.0 come creare relazioni dentro e fuori l azienda macerata, aprile 2009 web 2.0 come creare relazioni dentro e fuori l azienda macerata, aprile 2009 enterprise 2.0 un'azienda 2.0 e' fatta di persone 2.0, che utilizzano strumenti innovativi (2.0) per comunicare, scambiarsi

Dettagli

Strumenti per i Social Media a supporto del Marketing Digitale. 23 Novembre 2015 Antonio Parlato

Strumenti per i Social Media a supporto del Marketing Digitale. 23 Novembre 2015 Antonio Parlato Strumenti per i Social Media a supporto del Marketing Digitale 23 Novembre 2015 Antonio Parlato Contesto Social Convivenza Utenti e Brand Nuovi canali, nuove figure professionali (spesso incomprensibili)

Dettagli

vip VIRAL IDEA PROJECT Idee e strategie di comunicazione Identifichiamo il giusto canale per diffondere le tue idee. CHI SIAMO

vip VIRAL IDEA PROJECT Idee e strategie di comunicazione Identifichiamo il giusto canale per diffondere le tue idee. CHI SIAMO vip vip VIRAL IDEA PROJECT Idee e strategie di comunicazione Identifichiamo il giusto canale per diffondere le tue idee. CHI SIAMO Viral Idea Project (VIP) è un progetto nato da un team di professionisti

Dettagli

Misurare i SOCIAL MEDIA

Misurare i SOCIAL MEDIA www.blogmeter.it Misurare i SOCIAL MEDIA Vincenzo Cosenza @vincos 1 Agenda Il panorama dei social media nel mondo e in Italia Il ROI dei Social Media Un framework per la misurazione e le tecniche di misurazione.

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC. Marketing Club, Parma Febbraio 2011

SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC. Marketing Club, Parma Febbraio 2011 SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC Marketing Club, Parma Febbraio 2011 ERREA REPUBLIC Nel 2010 scoppia la moda dei pantaloni Erreà Drake. La linea si evolve in nuovi modelli e in nuovi

Dettagli

INFORMATION & COMMUNICATION TECHNOLOGY

INFORMATION & COMMUNICATION TECHNOLOGY GRAFICA PER IL WEB VIDEO PER IL WEB WEB COPYWRITING WEB ANALYTICS OTTIMIZZAZIONE E POSIZIONAMENTO SEO SEARCH MARKETING: CAMPAGNE E STUMENTI SEM FARE BUSINESS CON FACEBOOK STRATEGIE LINKEDIN PER L AZIENDA

Dettagli

Digital Marketing: quando l innovazione diventa semplice. Come un clic.

Digital Marketing: quando l innovazione diventa semplice. Come un clic. Digital Marketing: quando l innovazione diventa semplice. Come un clic. Giada Cipolletta Digital & Content Marketing Strategist SIMMAT Voi, che tipo digital siete? L e-voluzione del marketing Interazione

Dettagli

marketing 14/36 Per conoscere le opinioni degli utenti verso aziende e prodotti

marketing 14/36 Per conoscere le opinioni degli utenti verso aziende e prodotti social media marketing Per conoscere le opinioni degli utenti verso aziende e prodotti social media marketing brand protection Google social signal blog e forum aziendali 14/36 Gli utenti hanno opinioni

Dettagli

Reputation Day. Come governare e influenzare le informazioni in rete

Reputation Day. Come governare e influenzare le informazioni in rete Come governare e influenzare le informazioni in rete 2014 The European House - Ambrosetti S.p.A. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Questo documento è stato ideato e preparato da TEH-A per il cliente destinatario;

Dettagli

Case history Miss Broadway

Case history Miss Broadway E giunto il momento per i brand di non preoccuparsi più dei social media, ma solo di goderne i benefici. Case history Miss Broadway Paglieri Sell System Miss Broadway http://www.missbroadway.it/ http://www.facebook.com/miss.broadway.makeup

Dettagli

INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT

INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT Introdurre nuove competenze e applicarle rapidamente al ruolo per ottenere risultati rapidi e tangibili sul business:

Dettagli

La rete di tecnologie La circolazione dei contenuti attraverso diversi mezzi di comunicazione anche a partire dalle attività degli utenti

La rete di tecnologie La circolazione dei contenuti attraverso diversi mezzi di comunicazione anche a partire dalle attività degli utenti Nicoletta Vittadini La rete di contenuti Il sito web tradizionale La rete di tecnologie La circolazione dei contenuti attraverso diversi mezzi di comunicazione anche a partire dalle attività degli utenti

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line

Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line Enrico Bertoldo Marketing Director Stefano Marongiu Customer Segment Manager Andrej Crnjaric Social Media Specialist 2009 Amadeus IT Group SA

Dettagli

Master in marketing e comunicazione

Master in marketing e comunicazione Master in marketing e comunicazione Il Master intende fornire i fondamenti metodologici per operare in un settore in continua evoluzione come quello del marketing. Oggi la saturazione dei mercati impone

Dettagli

MMCM- Esercitazione Piano Social Media Marketing a cura di Leonardo Bellini Pagina 1

MMCM- Esercitazione Piano Social Media Marketing a cura di Leonardo Bellini Pagina 1 1 - MMCM -Piano di Social Media Marketing Roma 23 Marzo 2010 A cura di Leonardo Bellini Fate le cose nel modo più semplice possibile, ma senza semplificare.. [Albert Einstein] MMCM- Esercitazione Piano

Dettagli

REALIZZAZIONE SITI WEB

REALIZZAZIONE SITI WEB COMPANY CREDENTIALS CHI SIAMO Siamo una Web Agency che ha come mission quella di dare massimo supporto e disponibilità al cliente per ogni esigenza che voglia creare. I nostri servizi di realizzazione

Dettagli

Brand Image e Web Reputation FOCUS SU ESEMPI E NECESSITÀ DI BANCHE E ALTRI ISTITUTI FINANZIARI

Brand Image e Web Reputation FOCUS SU ESEMPI E NECESSITÀ DI BANCHE E ALTRI ISTITUTI FINANZIARI Brand Image e Web Reputation FOCUS SU ESEMPI E NECESSITÀ DI BANCHE E ALTRI ISTITUTI FINANZIARI 1 BRAND IMAGE E WEB REPUTATION La Reputazione UN DISCORSO DI PERCEZIONE CONDIVISA! La Reputazione è una condivisa,

Dettagli

Asernet Consulting http://www.asernet.it-pag. 1

Asernet Consulting http://www.asernet.it-pag. 1 Formarsi per Competere La parola crisi, scritta in cinese, è composta di due caratteri. Uno rappresenta il pericolo, l'altro rappresenta l'opportunità. John Fitzgerald Kennedy nel 1959 Asernet Consulting

Dettagli

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio...

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... ...incontra in aula gli Esperti del Sole 24 ORE. Il mercato parla una nuova lingua. Per capirla c e il nuovo Master in Marketing & Comunicazione MASTER24:

Dettagli

Il consulente per l accesso al web e ai social network A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it www.facebook.com/zarabaraclaudia Giugno

Il consulente per l accesso al web e ai social network A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it www.facebook.com/zarabaraclaudia Giugno Il consulente per l accesso al web e ai social network A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it www.facebook.com/zarabaraclaudia Giugno 2014 Connessione Internet in Italia I dati (Censis) gli

Dettagli

SENTIMENT ANALYSIS SUL WEB CORSO DI PUBBLICITÀ E STRATEGIE DI COMUNICAZIONE INTEGRATA

SENTIMENT ANALYSIS SUL WEB CORSO DI PUBBLICITÀ E STRATEGIE DI COMUNICAZIONE INTEGRATA SENTIMENT ANALYSIS SUL WEB CORSO DI PUBBLICITÀ E STRATEGIE DI COMUNICAZIONE INTEGRATA 2 INDICE 1. BRAND E SOCIAL NETWORK 2. L AVVENTO DEI BIG DATA 3. LA SENTIMENT ANALYSIS 4. METODOLOGIE 1 BRAND E SOCIAL

Dettagli

Web Marketing e Social Media

Web Marketing e Social Media Web Marketing e Social Media Relatore: Denis Scarpante http://www.espressioneweb.it scarpante@espressioneweb.it https://www.facebook.com/espressioneweb http://twitter.com/espressioneweb https://pinterest.com/espressioneweb/

Dettagli

EPPELA CREDE NELLE PARTNERSHIP

EPPELA CREDE NELLE PARTNERSHIP EPPELA CREDE NELLE PARTNERSHIP Per Eppela è importante promuovere la cultura del crowdfunding in Italia, inteso come nuovo strumento di raccolta fondi, alternativo al sistema bancario, oggi in forte crisi.

Dettagli

DML è un centro di competenze e di esperienze online, un osservatorio permanente sui temi inerenti al marketing e al business digitale.

DML è un centro di competenze e di esperienze online, un osservatorio permanente sui temi inerenti al marketing e al business digitale. DML - Digital marketing Lab nasce da un idea di Leonardo Bellini e raggruppa un team di professionisti che da anni si occupano di marketing, business e comunicazione in ambito digitale. DML è un centro

Dettagli

Luigi Zingone La comunicazione aziendale nell era digitale

Luigi Zingone La comunicazione aziendale nell era digitale A13 Luigi Zingone La comunicazione aziendale nell era digitale Copyright MMXIV ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133/A B 00173 Roma (06) 93781065

Dettagli

Analisi dell evoluzione dell informazione online in Italia

Analisi dell evoluzione dell informazione online in Italia HUMAN HIGHWAY PER LIQUIDA Analisi dell evoluzione dell informazione online in Italia Milano, Maggio 2011 1 ANALISI DELL INFORMAZIONE ONLINE INDICE Oggi parleremo di: La domanda di informazione online Il

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING:

SOCIAL MEDIA MARKETING: SOCIAL MEDIA MARKETING: Il valore della relazione Giovanna Montera Comunic/Azione. Comunicare oggi fra Narrazioni e Nuove Tecnologie 24 Gennaio 2013 é una social media company specializzata nell analizzare

Dettagli

/Creative agency for emerging media

/Creative agency for emerging media Nel 2002 quattro professionisti con esperienza decennale nella comunicazione danno vita a Imille, un agenzia creativa fortemente proiettata verso i media digitali. /Creative agency for emerging media Imille

Dettagli

Corso Social Media Marketing

Corso Social Media Marketing Corso Social Media Marketing Imparare a fare Business con i Social Network PRESENTAZIONE DEL CORSO IL CORSO IN SOCIAL MEDIA MARKETING DI ALTA FORMAZIONE PRATICA BY SWEB TI DA L OPPORTUNITA DI IMPARARE

Dettagli

Come cambia l ufficio stampa nell era del web 2.0

Come cambia l ufficio stampa nell era del web 2.0 Come cambia l ufficio stampa nell era del web 2.0 Anna Maria Tononi Forum PA 2012 WEB 2.0: USER GENERATED CONTENT Chiunque può creare e distribuire contenuti o "viralizzare quelli di altri Cambia il paradigma

Dettagli

Luca Poma Dalla Corporate Social Responsibility alla Human Social Responibility. a cura di Luca Poma Milano, 08/05/2012

Luca Poma Dalla Corporate Social Responsibility alla Human Social Responibility. a cura di Luca Poma Milano, 08/05/2012 Dalla Corporate Social Responsibility alla Human Social Responibility a cura di Milano, Breve presentazione (a cura dello staff di ) Giornalista, socio Professionista della FERPI - Federazione Relazioni

Dettagli

Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti.

Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti. Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti. INDICE Garantiamo un supporto CHIAVI IN MANO, obiettivi misurabili e concreti. Mission Corporate / Brand Identity

Dettagli

Processi. Social Media Web Blog Siti di news Forum. KPI Benchmark Dinamiche di rete (SNA) Alert Sentiment analysis Influencers detractor Social CRM

Processi. Social Media Web Blog Siti di news Forum. KPI Benchmark Dinamiche di rete (SNA) Alert Sentiment analysis Influencers detractor Social CRM Premessa Il mondo della comunicazione negli ultimi anni si è arricchito di numerosi strumenti che vengono utilizzati da un numero crescente di soggetti che si parlano, discutono, giudicano ed influiscono

Dettagli

Sei pronto ad affrontare la rete?

Sei pronto ad affrontare la rete? Sei pronto ad affrontare la rete? In uno scenario in continua evoluzione, per le organizzazioni è indispensabile presidiare nel modo più corretto ed efficace il web, interagire con i differenti stakeholders

Dettagli

Lo scenario italiano della Social TV: tra comportamenti degli utenti e broadcaster

Lo scenario italiano della Social TV: tra comportamenti degli utenti e broadcaster Lo scenario italiano della Social TV: tra comportamenti degli utenti e broadcaster Vincenzo Cosenza social media strategist @blogmeter @vincos Metodologia e perimetro OBIETTIVO Rilevare le performance

Dettagli

La comunicazione sul web. Tommaso Armati

La comunicazione sul web. Tommaso Armati La comunicazione sul web Tommaso Armati Che lavoro faccio? Per gli esperti del settore Content Manager, Web Editor, Social Media Manager, Digital Strategist Per gli amici Consulente per i contenuti sul

Dettagli

photo credits @jessicarone Quando i comportamenti social dei clienti diventano soluzioni di business

photo credits @jessicarone Quando i comportamenti social dei clienti diventano soluzioni di business photo credits @jessicarone Quando i comportamenti social dei clienti diventano soluzioni di business Non è una moda passeggera Il Social CRM è diventato un argomento di grande interesse nel 2011, con la

Dettagli

MY PERSONAL BRANDING SOFIA SCATENA SOFIA@MYPERSONALBRANDING.IT

MY PERSONAL BRANDING SOFIA SCATENA SOFIA@MYPERSONALBRANDING.IT MY PERSONAL BRANDING SOFIA SCATENA SOFIA@MYPERSONALBRANDING.IT CHE COS È IL MARKETING BRANCA DELL ECONOMIA CHE UNISCE PRODUTTORI CONSUMATORI PER UNO SCAMBIO RECIPROCAMENTE VANTAGGIOSO E IL MARKETING MIX

Dettagli

Luca Conti Cagliari 2012 SOCIAL MEDIA MARKETING

Luca Conti Cagliari 2012 SOCIAL MEDIA MARKETING Luca Conti Cagliari 2012 SOCIAL MEDIA MARKETING 1 Prima parte Scenario sull evoluzione dei media Il Web 2.0: dai blog ai social network Il nuovo consumatore L ascolto delle conversazioni Un nuovo servizio

Dettagli

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Impresa 2.0 Bologna, 8 giugno 2011 Chi sono Mi occupo di marketing online dal 2000 Digital Marketing Manager freelance da aprile 2011 Blogger dal

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING 2.0 BUZZ MARKETING NEI SOCIAL MEDIA

SOCIAL MEDIA MARKETING 2.0 BUZZ MARKETING NEI SOCIAL MEDIA SOCIAL MEDIA MARKETING 2.0 BUZZ MARKETING NEI SOCIAL MEDIA info@nonickname.it 02 INDICE 1. CRESCONO I CONSUMATORI MULTICANALE 2. NUOVE STRATEGIE AZIENDALI 3. SOCIAL MEDIA MARKETING PER LE AZIENDE 4. L

Dettagli

LAVOREREMO PER VOI! Saremo in tanti, ognuno con la sua eccellenza. quelli visibili ogni giorno e quelli invisibili ma presenti,

LAVOREREMO PER VOI! Saremo in tanti, ognuno con la sua eccellenza. quelli visibili ogni giorno e quelli invisibili ma presenti, 1 Saremo in tanti, quelli visibili ogni giorno e quelli invisibili ma presenti, ognuno con la sua eccellenza. Chi pensa il progetto, chi elabora le strategie, chi controlla, chi cambia in corsa, chi organizza

Dettagli

Web reputation, un patrimonio da mantenere ed accrescere

Web reputation, un patrimonio da mantenere ed accrescere Web reputation, un patrimonio da mantenere ed accrescere «La reputazione? È una veste effimera e convenzionale, guadagnata spesso senza merito e perduta senza colpa» W. Shakespeare Relatore: Marco Magistri,

Dettagli

Strategia PERSONAL BRANDING. Relatore: Giovanni Dalla Bona

Strategia PERSONAL BRANDING. Relatore: Giovanni Dalla Bona Strategia PERSONAL BRANDING Relatore: Giovanni Dalla Bona TODAY, IN THE AGE OF THE INDIVIDUAL, YOU HAVE TO BE YOUR OWN BRAND. HERE'S WHAT IT TAKES TO BE THE CEO OF ME INC. Tom Peters (1997) YOUR BRAND

Dettagli

Netnografia e PA. Social PA:come se la cava la PA sui social network. Forum PA Roma, 28 Maggio 2012

Netnografia e PA. Social PA:come se la cava la PA sui social network. Forum PA Roma, 28 Maggio 2012 Social PA:come se la cava la PA sui social network Netnografia e PA Forum PA Roma, 28 Maggio 2012 Netnografia, business intelligence & insight discover è un servizio di Viralbeat realizzato in esclusiva

Dettagli

Aziende cosmetiche e Internet: indagine on-line sull evoluzione. Relatore: Fabio Rossello Presidente UNIPRO

Aziende cosmetiche e Internet: indagine on-line sull evoluzione. Relatore: Fabio Rossello Presidente UNIPRO Aziende cosmetiche e Internet: indagine on-line sull evoluzione Relatore: Fabio Rossello Presidente UNIPRO Evoluzione industria cosmetica - valori in milioni di Previsioni mercato Italia - variazioni %

Dettagli

Marketing 2.0 Web & social media marketing

Marketing 2.0 Web & social media marketing 1 Marketing 2.0 Web & social media marketing Progetto per lo sviluppo di traffico UTILE sul proprio dominio. Walter Garzena Introduzione 2 Il Web-Marketing 2.0 è caratterizzato da un elevata dinamicità

Dettagli

Guida operativa per ripulire la propria Web Reputation

Guida operativa per ripulire la propria Web Reputation Guida operativa per ripulire la propria Web Reputation Traduzione e rielaborazione dal libro Spin Sucks di Gini Dietrich A cura di Gianni Gulletta extrapola Web Reputation Analyst. E sempre più frequente

Dettagli

GESTIRE I SOCIAL MEDIA

GESTIRE I SOCIAL MEDIA - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION GESTIRE

Dettagli

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013 Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 INDAGINE Introduzione: obiettivi

Dettagli

PRESS, WEB, SOCIAL: l'ascolto multicanale per una comunicazione integrata

PRESS, WEB, SOCIAL: l'ascolto multicanale per una comunicazione integrata Gianfranco Bozzetto Business Development Mimesi Viviana Venneri Responsabile Marketing Blogmeter PRESS, WEB, SOCIAL: l'ascolto multicanale per una comunicazione integrata Un habitat complesso per le aziende

Dettagli

Web & Social Media Marketing Agency

Web & Social Media Marketing Agency Web & Social Media Marketing Agency Chi siamo Costruiamo dialoghi tra brand e consumatori. Siamo stati tra i primi, nel 2007, a comprendere l importanza dei social network per la comunicazione d impresa

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

jklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcv bnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqw ertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuio pasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfgh

jklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcv bnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqw ertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuio pasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfgh Qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwerty uiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasd fghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzx cvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq wertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyui La rivoluzione di internet nel turismo

Dettagli

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 WEB MARKETING 2.0 La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 È un stato di evoluzione del Web, caratterizzato da strumenti e piattaforme che enfatizzano la collaborazione e la condivisione

Dettagli

I LIKE THE CONVERSION MILANO 3 DICEMBRE 2013

I LIKE THE CONVERSION MILANO 3 DICEMBRE 2013 I LIKE THE CONVERSION MILANO 3 DICEMBRE 2013 LA RICERCA LA COSTRUZIONE ONLINE DELL INTENZIONE DI ACQUISTO I LIKE THE CONVERSION / METODOLOGIA 1.000 soggetti intervistati +50.000 convesazioni analizzate

Dettagli

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE AZIENDALE IN INTERNET: IL VALORE PER IL SETTORE ITALIANO DELLE ASSICURAZIONI TELEFONICHE RCA

MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE AZIENDALE IN INTERNET: IL VALORE PER IL SETTORE ITALIANO DELLE ASSICURAZIONI TELEFONICHE RCA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Corso di Laurea Magistrale in Relazioni Pubbliche d Impresad Tesi di Laurea Magistrale MONITORAGGIO DELLA REPUTAZIONE AZIENDALE

Dettagli

Francesco Fabbri Social Business Intelligence in Amadori Quando l'ascolto e la comprensione della rete si traducono in vantaggio competitivo per il

Francesco Fabbri Social Business Intelligence in Amadori Quando l'ascolto e la comprensione della rete si traducono in vantaggio competitivo per il Francesco Fabbri Social Business Intelligence in Amadori Quando l'ascolto e la comprensione della rete si traducono in vantaggio competitivo per il Business Agenda La Social BI in Amadori:Ambito & Obiettivi

Dettagli

Social Media e Reputation Risk: Conoscerlo per controllarlo

Social Media e Reputation Risk: Conoscerlo per controllarlo Social Media e Reputation Risk: Conoscerlo per controllarlo Andrea Barchiesi CEO Reputation Manager 9 luglio 2014 MILANO 41,8 mln di Italiani On line 20 mln attivi nel giorno medio 17 mln connessi da mobile

Dettagli

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 4: FACEBOOK PROFILI VS PAGINE

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 4: FACEBOOK PROFILI VS PAGINE WEB 2.0 STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 4: FACEBOOK PROFILI VS PAGINE Tina Fasulo FACEBOOK Facebook è un social network, prende il nome da un elenco con nome e fotografia degli studenti universitari statunitensi

Dettagli

PRESENTAZIONE 6 OTTOBRE TEMI FOCALI

PRESENTAZIONE 6 OTTOBRE TEMI FOCALI PRESENTAZIONE 6 OTTOBRE TEMI FOCALI LA TECNOLOGIA POTENZIA L ASSISTENTE MULTITASKING La maggior parte delle assistenti (77%) passa più di 6 ore davanti al pc per lavoro, e almeno 2 3 ore sono dedicate

Dettagli

VIRAL MARKETING PRESENTAZIONE

VIRAL MARKETING PRESENTAZIONE VIRAL MARKETING PRESENTAZIONE 2015 CHI SIAMO 1 BloggerItalia è un aggregatore di Blogger, una piattaforma capace di mettere in contatto le Aziende che intendono far conoscere e promuovere brand, iniziative,

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 3: Altri servizi in rete Netiquette. Anno 2011/2012 Syllabus 5.0

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 3: Altri servizi in rete Netiquette. Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7 Lezione 3: Altri servizi in rete Netiquette Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Con RSS (Really Simple Syndacation) si intende un protocollo per la pubblicazione di

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

Banca e web, alcuni spunti di riflessione

Banca e web, alcuni spunti di riflessione Banca e web, alcuni spunti di riflessione Fabrizio Paschina, Head of Advertising and Web Web Brand Reputation in banca Milano, 11 maggio 2011 1 Il mio lovemark del mese 2 I CLIENTI DELLE BANCHE e i loro

Dettagli

Web Evolution. arrivare sempre e ovunque 25 ottobre 2012

Web Evolution. arrivare sempre e ovunque 25 ottobre 2012 Web Evolution arrivare sempre e ovunque 25 ottobre 2012 Agenda Web Marketing: nuove opportunità per le aziende Massimiliano Fenio Social Media Marketing: case history DESPAR Roberta Savioli e-commerce:

Dettagli

2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio. A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.

2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio. A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara. 2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Novembre 2015 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB

Dettagli

UniCredit e i Social Media

UniCredit e i Social Media UniCredit e i Social Media Logiche e strategia di utilizzo dei canali social Sara Iovenci - Social & Digital Branding Group Brand Management Alessandro Appodio - Online Acquisition - Internet & Mobile

Dettagli