Manuale Controllo Accesso V 0.2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale Controllo Accesso V 0.2"

Transcript

1 & Manuale Controllo Accesso V 0.2

2 Luglio 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole deviazioni nella descrizione a causa di modifiche software sono possibili. Copyright Tutti i diritti riservati. Senza il permesso per iscritto dell editore, nessuna parte di questo documento può essere riprodotta per qualsiasi scopo o passata, a prescindere dal modo e dal mezzo con il quale accade. Se questa pubblicazione è messa a disposizione sui media da parte di Ekon S.r.l., Ekon S.r.l. accorda il permesso di copiare il contenuto contenente questo file per fini privati, non però per il download o la stampa per la rielaborazione. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere cambiata, modificata o utilizzata a fini commerciali. Ekon S.r.l. non è responsabile per danni causati da un uso illegale o manipolato di una sua pubblicazione. Tutti i marchi e loghi presenti nel catalogo sono registrati dai rispettivi proprietari Le apparecchiature sono consone alle relative linee guida e alle norme dell UE. 2

3 Indice Collegamento elettrico... 4 Attivazione del software sul mygekko

4 Collegamento elettrico Qui viene descritto il collegamento elettrico dei lettori. Gli apriporta stessi vengono collegati alle uscite dei moduli I/O (RIO, WAGO,...) e non sono descritti nel presente manuale. Lettore biometrico Controllo accessi con lettore di impronta digitale. Dati tecnici Range d tensione di ingresso 9-24 VDC Caratteristiche biometriche FAR 1 x 10-6 / FRR 1,4 x 10-2 Corrente assorbita Montaggio a parete Grado di protezione Temperatura di funzionamento Dimensioni (L x La x A) Articolo n. IP 44 - modello a parete IP 33/44/64 modello da incasso C - modello a parete C - Modell da incasso 45 x 81,6 x 60,3 mm modello a parete 50,4 x 50,4 x 30,1 mm modello da incasso ACC-ACC50 (modello da incasso) ACC-ACC55 (modello a parete) Lettore MIFARE Serve per il riconoscimento senza contatto degli accessi tramite schede mifare. Dati tecnici Range d tensione di ingresso 9-12 VDC Spazio funzionale Colore Chip/Standard di lettura 70 mm nero Mifare 13,56 Mhz Montaggio In casetta sotto parete con vite, distanza 60 mm (Esempio Kaiser ) 2 leds per segnalazione dello stato porta Corrente assorbita 110 ma Dimensioni (L x LA x A) 108 x 86 x 12 mm Articolo ACC-ACC01 Lettore Mifare QU Scheda mifare QU Portachiavi mifare 4

5 Collegamento lettore di impronte (1 lettore) Integra Se viene installato un solo lettore non sono necessarie resistenze terminali. Alimentazione opzionale: 7-12VDC Convertitore RS232/RS485 art. ACC-RS401 Occupazione dei connettori bianco = +9-24VDC marrone = giallo = T verde = T +9-24VDC Tipo di cavo raccomandato per il cavo accoppiatore di bus RS485: Profibus L2FIP 1x2x0,65 T T Jumper SW1 (485-2W) dev essere su ON! Collegamento lettore di impronte (1 lettore) variante AP Se viene installato un solo lettore non sono necessarie resistenze terminali. Occupazione dei connettori TRX - = 1 TRX + = 2 = VDC = VDC Alimentazione opzionale: 7-12VDC Tipo di cavo raccomandato per il cavo accoppiatore di bus RS485: Profibus L2FIP 1x2x0,65 T T Convertitore RS232/RS485 art. ACC-RS401 Jumper SW1 (485-2W) dev essere su ON! Collegamento lettore MIFARE (1 lettore) Se viene installato un solo lettore non sono necessarie resistenze terminali. Alimentazione opzionale: 7-12VDC Convertitore RS232/RS485 art. ACC-RS401 T Jumper SW1 (485-2W) dev essere su ON! Occupazione dei connettori Pin 2: Pin 3: Pin 6: T Pin 7: T T Tipo di cavo raccomandato per il cavo accoppiatore di bus RS485: Profibus L2FIP 1x2x0,65 5

6 Interfacce I lettori per il controllo degli accessi vengono collegati a un interfaccia RS485. A questo scopo utilizzare un trasformatore d interfaccia RS232/RS485. Il trasformatore d interfaccia può essere collegato direttamente all interfaccia libera del mygekko Touch oppure al distributore d interfaccia USB quadruplo RS232 (cod. art. ACC-RS201). Sul mygekko Touch dotato di distributore sono disponibili max. 5 interfacce. Collegamento via RS485 Interfaccia COM 1 con trasformatore interfacce RS485 / RS232 USB-COM 1-4 con distributore interfacce USB e trasformatore interfacce RS485 / RS232 Collegamento lettore biometrico (più lettori) Ad un mygekko Touch possono essere collegati max. 8 lettori di impronte (distribuiti su 2 interfacce RS485). Ad una singola interfaccia RS485 possono essere collegati max. 4 lettori di impronte. Interfaccia 1 T T Interfaccia 2 T T 6

7 Collegamento lettore di schede Mifare (più lettori) Al mygekko Touch possono essere collegati max. 8 lettori mifare. È possibile collegare tutti e 8 i lettori ad un unica interfaccia RS485, tuttavia noi raccomandiamo, se possibile, di distribuire i lettori su 2 interfacce. Interfaccia 1 T T Collegamento lettore biometrico & lettore di schede (più lettori). Complessivamente con il mygekko Touch possono essere gestiti 8 lettori per il controllo degli accessi (porte di accesso). I lettori di impronte e i lettori mifare possono funzionare contemporaneamente sul mygekko Touch. Tuttavia, i lettori mifare e i lettori di impronte devono essere collegati a interfacce diverse e il numero complessivo di dispositivi non deve superare gli 8 lettori. Esempio applicativo: 5 lettori di impronte e 3 lettori mifare distribuiti su 3 interfacce. Interfaccia 1 T T Interfaccia 2 Interfaccia 3 T T T T 7

8 Attivazione del software sul mygekko Attivazione dei lettori 1 Attivazione dei lettori di impronte Attenzione! In caso di assegnazione di più lettori di impronte alla stessa porta (interfaccia), durante la prima assegnazione deve essere collegato un solo lettore. Tutti gli altri lettori vanno temporaneamente scollegati! Sul lettore di impronte lampeggia il LED verde/rosso Nel menu principale selezionare il menu Controllo accesso e toccare l opzione Per il 1 lettore toccare la voce NC (1) e selezionare il tipo di lettore Fingerprint ; alla voce Port selezionare l interfaccia utilizzata Successivamente toccare il pulsante >> a destra e selezionare Inizializzare. A questo punto viene letto il numero di serie del dispositivo. Se la lettura è stata eseguita in modo corretto, il numero di serie viene visualizzato automaticamente. Ripetere la procedura per tutti gli altri lettori di impronte. Tenere presente che durante l assegnazione deve sempre essere collegato un solo lettore di impronte ad ogni porta (RS232), poiché altrimenti il numero di serie non verrà letto in modo corretto! 1 Panoramica lettori per il controllo degli accessi Selezione lettore di impronte Visualizzazione del numero di serie Fatto! Assegnazione corretta 8

9 2 Attivazione dei lettori mifare La procedura per l assegnazione dei lettori mifare è uguale a quella utilizzata per i lettori di impronte. L unica differenza è che nei lettori mifare il numero di serie non viene letto automaticamente. Il numero deve essere salvato manualmente nel campo Numero di serie. Il numero di serie è riportato sul lato posteriore del lettore mifare. Successivamente toccare la voce Inizializzare per attivare il lettore. Assegnazione porta Nel menu principale degli accessi, selezionare la prima porta libera (1) Selezionare la configurazione IO (2). Toccare la barra del titolo e salvare la denominazione della porta. (3) Definire il lettore di schede come collegato (4) e selezionare il lettore installato (5) and the desired LED scheme. Ora assegnare l uscita di commutazione per l apriporta (6). L apriporta può essere azionato in modi diversi a seconda della marca e del modello. Si distingue tra le funzioni apertura, apertura permanente, impulso di apertura e impulso di chiusura. Nella 2a scheda (Parametri) può essere salvata l impulso apriporta (7) Menu principale - Accessi Configurazione IO della porta Assegnazione del lettore Indicazione del tempo impulso 9

10 3. Assegnazione utenti Nel menu principale selezionare l icona Utenti Selezionare la prima scheda libera. Alla voce Persona salvare il nome del proprietario della scheda. Attivare le autorizzazioni selezionando la chiave della rispettiva porta. Se la chiave è gialla, significa che la scheda è stata attivata per questa/e porta/e. Esiste la possibilità di impostare un limite temporale per l accesso. A questo scopo definire gli orari di accesso delle singole porte utilizzando un timer. Questa limitazione vale solo per gli utenti normali. Le persone che dispongono delle autorizzazioni come amministratore sono escluse da questa limitazione e possono aprire la porta in qualsiasi momento. I diritti come amministratore possono essere assegnati selezionando l utente amministratore (2). Ora leggere la scheda di accesso o l impronta digitale (vedi 3.1o 3.2) 1 2 Panoramica schede di accesso Vista scheda di accesso 4 3 Vista scheda di accesso con autorizzazioni attivate Vista scheda di accesso con autorizzazioni attivate 10

11 3.1 Lettura delle impronte digitali Attenzione: Il dito o le dita devono essere acquisite separatamente per ciascun lettore di impronte, poiché i dati vengono salvati direttamente sul lettore! Selezionare l utente desiderato nella panoramica delle schede di accesso (menu Accesso Schede). Toccare il campo rosso Autoconfig. accanto alla voce del menu Dito (3) Selezionare il dito di cui si vogliono acquisire i dati. Sul lettore di impronte lampeggia l indicatore LED. Passare il dito scelto sopra il lettore dall alto verso il basso. Ogni impronta digitale deve essere letta 3 volte. Se il LED si illumina di verde, il dito è stato rilevato in modo corretto. Se il LED si illumina di rosso, il dito non è stato rilevato. Passare nuovamente il dito sopra il lettore. Ripetere la procedura per ogni dito di cui si vogliono acquisire i dati. 3.2 Lettura di una scheda mifare I dati della scheda mifare possono essere caricati un unica volta per tutti i lettori. Selezionare l utente desiderato nella panoramica delle schede di accesso (menu Accesso Schede). Toccare il campo rosso Autoconfig. accanto alla voce del menu Scheda. 3. Quando sui lettori mifare lampeggiano il LED rosso e il LED verde è possibile procedere alla lettura della scheda. A tale scopo tenere la scheda davanti al lettore. 4. Se la scheda viene letta in modo corretto, i LED smettono di lampeggiare e nel campo verde accanto alla voce Scheda viene visualizzato il numero identificativo della scheda mifare. 5. Inoltre è possibile attivare la funzione Tenere aperto. Se la scheda viene tenuta a lungo davanti al lettore, viene eseguito il comando Tenere aperto oppure il comando Chiusura. 6. Ripetere la procedura per ogni utente al quale si vuole assegnare una scheda. 3.3 Cancellazione di un utente Attenzione: Non è possibile cancellare un singolo dito di un utente. È sempre necessario cancellare l intero utente ed eventualmente ricrearlo in seguito! Aprire la panoramica delle schede di accesso (menu Accesso Schede). Per cancellare l utente toccare la X rossa. 11

12 4. Controllo degli accessi temporizzato L accesso può essere limitato nel tempo mediante un timer. Questa limitazione vale solo per gli utenti normali. Le persone dotate delle autorizzazioni come amministratore sono escluse da questa limitazione e possono aprire la porta in qualsiasi momento. 3. Selezionare il primo timer libero (1) nel menu Timer. Toccare il primo campo di selezione e selezionare la porta corrispondente (2). Scegliere tra le opzioni (3) aprire, tenere aperto, bloccare, abilitazione lettore e disabilitazione lettore e definire i giorni della settimana prescelti e l orario di inizio (4) Vista scheda dei timer Impostazione del timer 5. Protocollo degli accessi Ogni movimento del lettore viene registrato in un protocollo. Questo consente di controllare chi ha utilizzato quale lettore in quale momento della giornata. 3. Nel menu Accesso selezionare l icona Stampante Nel protocollo degli accessi possono essere verificati tutti i movimenti avvenuti. Raccomandiamo di salvare il protocollo degli accessi (e i vari altri dati utili) su una chiave USB o su un supporto esterno (NAS con abilitazione NAF). In questo modo il protocollo degli accessi può essere visionato anche sul PC. Se nel protocollo degli accessi non viene visualizzato alcun dato, è necessario definire l archivio delle liste. A questo scopo, aprire il menu Impostazioni principali -> Dati / Log -> Memoria liste e selezionare la posizione di memorizzazione per le diverse liste (accesso, energia, dati meteorologici...) Protocollo d accesso 12

13 6. Azioni 6.1 Azione a evento lettore Ad ogni porta possono essere abbinate diverse azioni. Queste possono essere definite per le funzioni apertura, tenere aperto, bloccare o non autorizzato. Questo consente ad es. di chiudere la porta con l azione bloccare e contemporaneamente spegnere tutte le luci della casa. 3. Selezionare la porta desiderata nel menu Accesso. Aprire la finestra di parametrizzazione. Selezionare l azione prescelta per la rispettiva autorizzazione della porta. (1) Selezionare in Evento scheda a lungo dalle azioni che sono abilitati: Non bloccato: Le azioni di Aprire e Non abilitato sono disponibile Le azioni di Tenere aperto e Bloccare sono bloccati. Sbloccato / Bloccato: Le azioni di Aprire, Non abilitato, Tenere aperto sono disponibili. Azione bloccare: Le azioni di Apire, Bloccare e Non abilizazo L azione di tenere aperto è bloccato. 1 Parametrizzazione della porta 13

14 6.2 Azioni degli utenti Accanto alle azioni generali esistono anche azioni specifiche per ciascun utente. Qui è possibile assegnare a ciascuna impronta digitale un azione o a ciascuna porta un azione specifica dell utente. Azione per porta Aprire le impostazioni di sistema -> Diritti / Livello Alla voce Azioni accesso selezionare Azione per porta Aprire il menu principale -> Utenti Selezionare l icona a forma di mano e scegliere un azione per la porta desiderata. L azione 1 vale per la porta 1, l azione 2 per la porta 2, ecc. Azione per dito Aprire le impostazioni di sistema -> Diritti / Livello Alla voce Azioni accesso selezionare Azione per dito Aprire il menu principale -> Utenti Selezionare l icona a forma di mano e scegliere un azione per l impronta digitale desiderata. L azione 1 vale per l impronta digitale 1, l azione 2 per l impronta digitale 2, ecc. Accesso azione nelle impostazioni di sistema Panoramica Schede Azione per porta Azione per dito 14

15 7. Schemi LED nei lettori mifare In caso di utilizzi dei lettori di schede MIFARE, è possibile scegliere per ogni porta tra due schemi LED (1) nella finestra di configurazione. Schema 1: A porta chiusa non è attivo alcun LED. Il LED rosso si accende brevemente all apertura. Il LED verde si illumina e resta acceso quando la porta resta aperta (apertura permanente). Schema 2: A porta chiusa è attivo il LED rosso. Il LED verde si accende brevemente all apertura. Il LED verde si illumina e resta acceso quando la porta resta aperta (apertura permanente), il LED rosso si spegne. Schema LED-Red Schema LED-Green: Il punto Contatto di segnalazione LED (1) può essere assegnato a un uscita. Quando questa uscita è attiva, il LED sul lettore di schede si illumina di rosso o di verde in base allo schema selezionato. 1 Configurazione della porta Scheme LEDs 15

16 A first class product of Europe! The result of a close collaboration between Italy, Switzerland and Germany 16

Manuale Controllo Accesso V 0.3

Manuale Controllo Accesso V 0.3 & Manuale Controllo Accesso V 0.3 Ottobre 2013 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Manuale WAGO DALI e morsetti V 0.2

Manuale WAGO DALI e morsetti V 0.2 & Manuale WAGO DALI e morsetti V 0.2 Aprile 2013 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software V2021. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole deviazioni

Dettagli

Manuale Modulo GSM e-mail V 0.3

Manuale Modulo GSM e-mail V 0.3 & Manuale Modulo GSM e-mail V 0.3 Ottobre 2013 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Manuale Determinazione della posizione di memorizzazione V 0.1

Manuale Determinazione della posizione di memorizzazione V 0.1 & Manuale Determinazione della posizione di memorizzazione V 0.1 Luglio 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie

Dettagli

Manuale Musica multiroom V 0.2

Manuale Musica multiroom V 0.2 & Manuale Musica multiroom V 0.2 Luglio 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Manuale Accesso remoto VNC V 0.2

Manuale Accesso remoto VNC V 0.2 & Manuale Accesso remoto VNC V 0.2 Agosto 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living B2229. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Manuale Servizi mygekko Plus V 0.1

Manuale Servizi mygekko Plus V 0.1 Manuale Servizi mygekko Plus V 0.1 Giugno 2014 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software a partire da V2107. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Manuale Stazione meteorologica V 0.2

Manuale Stazione meteorologica V 0.2 & Manuale Stazione meteorologica V 0.2 Luglio 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Manuale Beckhoff 7300 V 0.1

Manuale Beckhoff 7300 V 0.1 & Manuale Beckhoff 7300 V 0.1 Luglio 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole deviazioni

Dettagli

Manuale EnOcean V 0.1

Manuale EnOcean V 0.1 & Manuale EnOcean V 0.1 Luglio 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole deviazioni

Dettagli

Manuale Musica multiroom V 0.3

Manuale Musica multiroom V 0.3 & Manuale Musica multiroom V 0.3 Ottobre 2013 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko V2022. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole deviazioni

Dettagli

MANUALE PRATICO. CT3000 Office

MANUALE PRATICO. CT3000 Office CT3000 Office MANUALE PRATICO Via Cartesio 3/1 42100 Bagno (RE) Tel. +39 0522 262 500 Fax +39 0522 624 688 Web www.eter.it E-mail info@eter.it Data revisione: 07.2010 Schema Centralina di Cablaggio Morsetto

Dettagli

Roto Door DoorSafe Fingerscan istruzioni di utilizzo

Roto Door DoorSafe Fingerscan istruzioni di utilizzo 1. Informazioni su questo manuale Questo manuale contiene importanti informazioni ed indicazioni per l utilizzo dei sistemi di controllo d accesso per la gamma Eneo. Le informazioni e le indicazioni contenute

Dettagli

24Vdc in (rosso e nero) K-P2C-000001 o K-P2C-000003

24Vdc in (rosso e nero) K-P2C-000001 o K-P2C-000003 Aggiornamento Hopper Manuale d uso Rev. 1.02 OPERAZIONI PRELIMINARI: 1. Prima di installare il software, verificare che il PC deve contenere il Framework 3.5 di Microsoft. In caso contrario, scaricarlo

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

Guida all uso della Tis Compact

Guida all uso della Tis Compact Guida all uso della Tis Compact Configurazione: Prima di procedere con lo scarico dei dati dal Tachigrafo Digitale è consigliabile programmare il TIS-Compact per ovviare lo scarico dei dati che per legge

Dettagli

Indice. Istruzioni per un utilizzo sicuro. 1. Prima dell utilizzo

Indice. Istruzioni per un utilizzo sicuro. 1. Prima dell utilizzo 2 Indice Istruzioni per un utilizzo sicuro 1. Prima dell utilizzo 1.1 Componenti 1.2 Struttura 1.3 Metodi per l inserimento delle impronte 1.4 Procedure d installazione 1.4.1 Registrazione dell amministratore

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Manuale semplificato

Manuale semplificato Dispositivo per l aggiornamento dei lettori di banconote FLASHER Manuale semplificato PAYMAN2-0012 REV. 0 08/09/2014 PAYPRINT S.r.l. Via Monti, 115 41123 MODENA Italy Tel.: +39 059 826627 Fax: +39 059

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

Mini sistema di controllo per reti LAN. versione 1.0

Mini sistema di controllo per reti LAN. versione 1.0 uwatched Mini sistema di controllo per reti LAN versione 1.0 Manuale Utente Revisione 1.00 Area SX s.r.l. - Via Stefano Longanesi 25, 00146 ROMA - Tel: +39.06.99.33.02.57 - Fax: +39.06.62.20.27.85 Manuale

Dettagli

Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839. Manuale Tecnico

Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839. Manuale Tecnico Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839 Manuale Tecnico Sommario 1 Introduzione... 3 2 Applicazione... 4 3 Menù Impostazioni generali... 5 3.1 Parametri... 5 4 Menù Protezione WLAN... 6 4.1 Parametri... 6

Dettagli

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH F42-LAB-pag 11-13-ok 27-04-2006 16:15 Pagina 11 LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH COMPONENTI 1. Il componente allegato a questo fascicolo è il più sofisticato di tutta la fase di assemblaggio: con esso il

Dettagli

OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS

OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS SelCONTROL-2 OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS Il SelCONTROL è la risposta a quegli utilizzatori, stampisti in particolare, che

Dettagli

Geass-Link Manuale di istruzione

Geass-Link Manuale di istruzione Geass-Link Manuale di istruzione GEASS S.r.l. - Via Ambrosini 8/2 10151 Torino - Tel. 011.22.91.578 - Fax 011.27.45.418 - info@geass.com - www.geass.com GEASS-LINK V.1.0.4 Software di Gestione e Acquisizione

Dettagli

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH GENIO ITALIA si riserva il diritto di apportare modifiche o miglioramenti ai propri prodotti in qualsiasi momento senza alcun preavviso.

Dettagli

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 DA2 Kit IT Guida alla programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 GUIDA AI SIMBOLI DI QUESTO MANUALE Al fine di agevolare la consultazione del documento

Dettagli

EK20-IDPAYFP MANUALE D USO

EK20-IDPAYFP MANUALE D USO RFID TRANSPONDER TECHNOLOGY DOC. 362-R2-IT EK20-IDPAYFP MANUALE D USO IDPAYFP (qui chiamato LETTORE) e un dispositivo fisso RFID orientato ai Parcheggi con accesso PREPAGATO. -Opera con CARTE di alta sicurezza

Dettagli

Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione

Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione MANUALE UTENTE G-MOD Manuale di installazione, uso e manutenzione A Gennaio 2015 Prima Versione S. Zambelloni M. Carbone Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione Rev.A Pag. 1 di 16 Le informazioni

Dettagli

4MODEM-ADSL. Guida. Rapida. 1 Trasmettitore Radio 2 Gateway Ethernet 3 Interfacce Ottiche e/o Trasformatore Amperometrico 4 Trasformatore per Gateway

4MODEM-ADSL. Guida. Rapida. 1 Trasmettitore Radio 2 Gateway Ethernet 3 Interfacce Ottiche e/o Trasformatore Amperometrico 4 Trasformatore per Gateway Guida MODEM-ADSL Rapida Trasmettitore Radio Gateway Ethernet Interfacce Ottiche e/o Trasformatore Amperometrico Trasformatore per Gateway -MODEM ADSL SCHEMA DI MONTAGGIO MODEM-ADSL CABLAGGIO DISPOSITIVI

Dettagli

Eikon Idea Plana. Controllo accessi e gestione utenze via BUS mediante chiave o card a transponder Istruzioni

Eikon Idea Plana. Controllo accessi e gestione utenze via BUS mediante chiave o card a transponder Istruzioni Eikon Idea Plana 20470 16470 14470 Controllo accessi e gestione utenze via BUS mediante chiave o card a transponder Istruzioni INDICE 1. Legenda... 2 2. Installazione sistema via BUS... 3 3. Caratteristiche

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

1 Vademecum per lettore ACR-1001 (Rosslare AC-215): installazione hardware

1 Vademecum per lettore ACR-1001 (Rosslare AC-215): installazione hardware 1 Vademecum per lettore ACR-1001 (Rosslare AC-215): installazione hardware Il seguente diagramma è un esempio di sistema di controllo accessi con il software Veritrax AS-215 e i controllori AC- 215. 1.1

Dettagli

114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI

114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI LINEA HOTEL 113 114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI 55510 Elettronica di gestione Modulare Stand - Alone Elettronica di gestione Stand-Alone per gestire n 2 lettori : - lettore di tessere a chip

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Management Utilities Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Management Utilities Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL FRITZ!Box Fon WLAN 7050...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

Microtech Srl. GPS TRACKER v3.0

Microtech Srl. GPS TRACKER v3.0 Microtech Srl GPS TRACKER v3.0 Manuale d Uso Rev1-1 - Indice: Descrizione pag. 3 Caratteristiche. pag. 3 Accensione/Spegnimento.. pag. 4 Funzionamento pag. 4 Segnalazione di errore pag. 4 Segnalazione

Dettagli

1. INTRODUZIONE ETH-BOX

1. INTRODUZIONE ETH-BOX Software ETH-LINK 10/100 Manuale d uso ver. 1.0 1. INTRODUZIONE Il Convertitore Ethernet/seriale ETH-BOX, dedicato alla connessione Ethernet tra PC (TCP/IP e UDP) e dispositivi di campo (RS-232, RS-485),

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di ingresso binari BE/S. Questo manuale

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP.

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. 4-153-310-42(1) Printer Driver Guida all installazione Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. Prima di usare questo software Prima di usare il driver

Dettagli

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti Il dispositivo è utilizzato per collegare al sistema antintrusione i contatti magnetici di allarme normalmente chiusi, contatti elettromeccanici a fune per la protezione di avvolgibili e tapparelle e sensori

Dettagli

M1600 Ingresso/Uscita parallelo

M1600 Ingresso/Uscita parallelo M1600 Ingresso / uscita parallelo M1600 Ingresso/Uscita parallelo Descrizione tecnica Eiserstraße 5 Telefon 05246/963-0 33415 Verl Telefax 05246/963-149 Data : 12.7.95 Versione : 2.0 Pagina 1 di 14 M1600

Dettagli

CANPC-S1. Programmable CanBus-PC interface

CANPC-S1. Programmable CanBus-PC interface CANPC-S1.doc - 01/03/04 SP02002 Pagina 1 di 13 Specifica tecnica CANPC-S1 Programmable CanBus-PC interface Specifica tecnica n SP02002 Versione Autore Data File Note Versione originale BIANCHI M. 16/09/02

Dettagli

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798 Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 0 798 GW 798 GW 4 798 3 8 A 3 4 5 4 0 5 9 6 7 6 Pulsante di test canali EIB 3 4 5 6 LED multifunzione LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione

Dettagli

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Mac OS X 10.6 Snow Leopard Versione: 1 / Data: 28.09.2012 www.provincia.bz.it/cartaservizi/ Indice DISCLAIMER... 3 Introduzione... 4 Requisiti

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 02.00 del 21.01.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

idaq TM Manuale Utente

idaq TM Manuale Utente idaq TM Manuale Utente Settembre 2010 TOOLS for SMART MINDS Manuale Utente idaq 2 Sommario Introduzione... 5 Organizzazione di questo manuale... 5 Convenzioni... Errore. Il segnalibro non è definito. Installazione...

Dettagli

Modem GSM Manuale d istruzioni

Modem GSM Manuale d istruzioni Modem GSM Manuale d istruzioni PREFAZIONE Nel ringraziarvi per la preferenza, TECNOELETTRA S.r.l. augura che l'uso di questa apparecchiatura sia per Voi motivo di piena soddisfazione. Questo manuale è

Dettagli

Blue s Recorder. Configurazioni di utilizzo C A P I T O L O 3

Blue s Recorder. Configurazioni di utilizzo C A P I T O L O 3 Capitolo 3 Blue s Recorder 21 C A P I T O L O 3 Blue s Recorder Blue s Recorder è un programma di bufferizzazione dei dati per sistemi Windows: riceve una serie di caratteri dalla porta seriale e li scrive

Dettagli

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0.

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0. Astel GSM remote controller Guida per l utente Ver. 1.0. Astel Electronics and industrial automation Via Rosselli,9 /a - 10015 Ivrea (TO) ITALY Tel. 0125 63.42.25 / 62.71.15 FAX 0125 64.89.11 e-mail: info@astel.it

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

JDICON 401/501 Programmatore/Regolatore universale Programmatore universale

JDICON 401/501 Programmatore/Regolatore universale Programmatore universale M.K. JUCHHEIM GmbH & Co M. K. JUCHHEIM GmbH & Co JUMO Italia s.r.l. Moltkestrasse 13-31 P.zza Esquilino, 5 36039 Fulda, Germany 20148 Milano Tel.: 06 61-60 03-7-25 Tel.: 02-40092141 Bollettino 70.3580

Dettagli

SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE

SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE Scheda ASD234A - rev. 1.40 Manuale di installazione ed uso SPECIAL GAME s.r.l. Via L. Volpicella, 223 80147 Barra (NA) Tel +39 081 572 68 54 Fax +39 081 572 15 19 www.specialgame.it

Dettagli

Fast Mobile Card. Guida all utilizzo.

Fast Mobile Card. Guida all utilizzo. Fast Mobile Card. Guida all utilizzo. M o b i l e V i d e o C o m p a n y Fast Mobile Card 3. È la scheda per PC portatili che grazie alla rete UMTS di 3 permette di collegarsi ad Internet in modalità

Dettagli

Programmatore Bootloader

Programmatore Bootloader www.micronovasrl.com Programmatore Bootloader MicroNova MANUALE E CARATTERISTICHE TECNICHE pag. 2 di 8 INDICE INDICE 1. PREFAZIONE... 3 2. REVISIONI... 3 3. INTRODUZIONE... 3 3.1 Ambito di applicazione...

Dettagli

Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria

Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria Modello n. AJ- E AJ-PCD10 Collegare l'unità a schede di memoria al personal computer prima di installare il software P2 nel computer dal CD di installazione.

Dettagli

D 2 CC Versione con segnale contagiri da cavo candela 3 v D 2 EFI Versione con segnale contagiri da centralina 3 v

D 2 CC Versione con segnale contagiri da cavo candela 3 v D 2 EFI Versione con segnale contagiri da centralina 3 v D 2 CC Versione con segnale contagiri da cavo candela 3 v D 2 EFI Versione con segnale contagiri da centralina 3 v Montaggio: Installate lo strumento utilizzando i due prigionieri presenti sul retro dello

Dettagli

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet. (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet. (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00 Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00 Le informazioni incluse in questo manuale sono di proprietà APICE s.r.l. e possono essere cambiate senza preavviso.

Dettagli

COM ID. Comunicatore telefonico Contact-ID. Manuale installazione ed uso. versione 1.0

COM ID. Comunicatore telefonico Contact-ID. Manuale installazione ed uso. versione 1.0 COM ID Comunicatore telefonico Contact-ID Manuale installazione ed uso versione 1.0 Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE (Unione Europea) SCHEDA ELETTRICA LED3 Errore

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Controllore di accesso con password. Manuale utente.

Controllore di accesso con password. Manuale utente. Controllore di accesso con password Manuale utente. Prima di installare il prodotto leggere I seguenti passi: 1. Introduzione: 1.Questo modello di dispositivo di controllo accesso può funzionare solo con

Dettagli

FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE BREVE DESCRIZIONE DEL FRITZ!Box Fon ata...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 (versione firmware: BY10850-M1-V2) La presente documentazione è di proprietà esclusiva

Dettagli

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet APICE S.r.l. Via G.B. Vico, 45/b - 50053 Empoli (FI) Italy www.apice.org support@apice.org BUILDING AUTOMATION CONTROLLO ACCESSI RILEVAZIONE PRESENZE - SISTEMI

Dettagli

Internet Key WiFi R201: guida primo utilizzo A Inserimento della SIM e installazione del Pannello di Controllo

Internet Key WiFi R201: guida primo utilizzo A Inserimento della SIM e installazione del Pannello di Controllo Internet Key WiFi R201: guida primo utilizzo A Inserimento della SIM e installazione del Pannello di Controllo 1 2 Rimuovere il coperchio sul retro della Internet Key e inserire la SIM Vodafone all interno

Dettagli

Sistema PICnet - PN Digiterm

Sistema PICnet - PN Digiterm Sistema PICnet - PN Digiterm PN DIGITERM - modulo di termoregolazione e gestione camera Il modulo PN DIGITERM è costituito da un modulo da guida DIN (6m) per le connessioni con le apparecchiature e da

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

Guida all installazione di Fiery proserver

Guida all installazione di Fiery proserver Guida all installazione di Fiery proserver Il presente documento descrive la procedura di installazione di EFI Fiery proserver ed è rivolto ai clienti che intendono installare Fiery proserver senza l assistenza

Dettagli

Manuale installatore 35PI 35PU 35PF. 35PI Scheda per 4 linee interne. 35PU Scheda per 1 linea urbana. 35PF Scheda di interfaccia Due Fili

Manuale installatore 35PI 35PU 35PF. 35PI Scheda per 4 linee interne. 35PU Scheda per 1 linea urbana. 35PF Scheda di interfaccia Due Fili Manuale installatore 35PI 35PU 35PF 35PI Scheda per 4 linee interne 35PU Scheda per 1 linea urbana 35PF Scheda di interfaccia Due Fili Il manuale istruzioni è scaricabile dal sito www.vimar.com 1 Modularità

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER

CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER Versione Slot Versione Esterna 8 1 4 7 3 2 6 7 5 3 2 6 7 5 3 6 2 CS141SC CS141L CS141MINI Descrizione Funzione 1 Interfaccia COM1 Interfaccia seriale per connettere un

Dettagli

SISTEMA DI RILEVAZIONE PRESENZE MOD. SVARMES3

SISTEMA DI RILEVAZIONE PRESENZE MOD. SVARMES3 1 SISTEMA DI RILEVAZIONE PRESENZE MOD. SVARMES3 Questo sistema usa un terminale-orologio che permette di effettuare le timbrature con tessera di prossimità o con l impronta digitale. Le timbrature vengono

Dettagli

Telecomando Programmabile da PC Manuale d Uso (Modalità USB)

Telecomando Programmabile da PC Manuale d Uso (Modalità USB) Telecomando Programmabile da PC Manuale d Uso (Modalità USB) Guida Rapida Primo Passo Preparare il telecomando programmabile installando 3 batterie tipo AAA. (Quando lo si connette al PC togliere le batterie)

Dettagli

PROG TOOL MANUALE D USO

PROG TOOL MANUALE D USO PROG TOOL MANUALE D USO ver 1.0 1591010400 v1.0 08/04/05 PROG TOOL KIT ATTENZIONE: Dixell S.p.A. si riserva il diritto di modificare questo manuale senza nessun preavviso. L ultima versione disponibile

Dettagli

TO-PASS. TO-PASS -FAQ- Telecontrollo. Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? Quali sono le funzioni principali di TO-PASS?

TO-PASS. TO-PASS -FAQ- Telecontrollo. Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? Quali sono le funzioni principali di TO-PASS? TO-PASS -FAQ- Telecontrollo Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? I moduli TO-PASS sono utilizzati per: collegamenti permanenti on-line rilevazione guasti lettura dati a distanza archiviazione dati modulo

Dettagli

Manuale Terminal Manager 2.0

Manuale Terminal Manager 2.0 Manuale Terminal Manager 2.0 CREAZIONE / MODIFICA / CANCELLAZIONE TERMINALI Tramite il pulsante NUOVO possiamo aggiungere un terminale alla lista del nostro impianto. Comparirà una finestra che permette

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso

Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso MANUALE D USO CONTROLLO ACCESSI GSM Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso Rev.0710 Pag.1 di 8 www.carrideo.it INDICE 1. IL SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI - APRICANCELLO...

Dettagli

RBV-IPC. Manuale Utente 1. 1

RBV-IPC. Manuale Utente 1. 1 RBV-IPC Manuale Utente 1. 1 SOMMARIO Sommario Introduzione Interfacciamento IP 3 Schema appartamenti collegati 4 Schema appartamento singolo 4 Schema di Cablaggio 5 Interfaccia 8 Interfaccia 8 Programmazione

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

INTERFACCIA SERIALE RS232PC

INTERFACCIA SERIALE RS232PC PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it STARLIGHT INTERFACCIA SERIALE RS232PC STARLIGHT

Dettagli

Manuale Utente MyFastPage

Manuale Utente MyFastPage Manuale MyFastPage Utente Elenco dei contenuti 1. Cosa è MyVoice Home?... 4 1.1. Introduzione... 5 2. Utilizzo del servizio... 6 2.1. Accesso... 6 2.2. Disconnessione... 7 2.3. Configurazione base Profilo

Dettagli

Manuale di Prodotto. Mylos KNX Modulo 2 ingressi binari con interruttori a bilanciere 2CSYK1002C/S 2CSYK1003C/S

Manuale di Prodotto. Mylos KNX Modulo 2 ingressi binari con interruttori a bilanciere 2CSYK1002C/S 2CSYK1003C/S Manuale di Prodotto Mylos KNX Modulo 2 ingressi binari con interruttori a bilanciere 2CSYK1002C/S 2CSYK1003C/S Sommario Sommario 1 Caratteristiche tecniche... 4 1.1 Modulo 2 ingressi binario 1 interruttore...

Dettagli

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA MOBILE PHONES Ltd dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che i prodotti DTN-10 e DTN-11

Dettagli

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione 1 GENIUSPRO REQUISITI DI SISTEMA PC con Processore Pentium Dual-Core inside 2 Gb di memoria RAM Porta USB 2 Gb di spazio disponibile su HD Scheda video e monitor da 1280x1024 Sistema operativo: Windows

Dettagli

autotronic multitronic Lettore di impronte digitali via radio NB649N Istruzioni d uso e di montaggio WWW.FUHR.DE www.fuhr.de

autotronic multitronic Lettore di impronte digitali via radio NB649N Istruzioni d uso e di montaggio WWW.FUHR.DE www.fuhr.de WWW.FUHR.DE autotronic Lettore di impronte digitali via radio NB649N Istruzioni d uso e di montaggio MBW22a-IT/07.15-3 www.fuhr.de Le presenti istruzioni d uso devono essere consegnate dall installatore

Dettagli

I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0

I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0 I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0 Pagina 1 di 31 I.B.S. Intelligent Building System Pagina 2 di 31 INDICE I.B.S. INTELLIGENT BUILDING SYSTEM 1. Cosa è I.B.S. Descrizione pag. 4 2. Componenti

Dettagli

16/01/2009 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7

16/01/2009 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 Per poter effettuare questo aggiornamento sono necessari dei file che si possono scaricare dal sito internet o caricare nel proprio Pc tramite chiavetta Usb, CD, Hard disk etc

Dettagli

Versione 1.0. Manuale d uso. del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl. Software per la configurazione 02/08-01 PC

Versione 1.0. Manuale d uso. del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl. Software per la configurazione 02/08-01 PC Versione 1.0 02/08-01 PC Manuale d uso TiStereoControl Software per la configurazione del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl 2 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 05.00 del 28.10.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 05.00 del 28.10.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 05.00 del 28.10.2014 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio Linkem. Attraverso i semplici passi di seguito descritti potrai da subito iniziare a sfruttare a pieno

Dettagli