BANDO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI DI PROPRIETA DELLA FERRANIA S.P.A. IN AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI DI PROPRIETA DELLA FERRANIA S.P.A. IN AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA"

Transcript

1 BANDO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI DI PROPRIETA DELLA FERRANIA S.P.A. IN AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA 1. La vendita ha ad oggetto gli iobili siti nel Coune di Cairo Montenotte (Savona), di proprietà della Ferrania SpA in ainistrazione straordinaria, e avrà luogo per lotti separati, secondo quanto di seguito precisato. Lotto 1 Terreni e costruzioni di varia natura (appartaenti, garages, un ex asilo infantile, un bocciodroo, un fabbricato industriale, cascine e terreni, un area adibita a parco) eglio descritti nella relazione di stia asseverata il 9 novebre 2004, e nella successiva relazione di aggiornaento del 15 dicebre 2008 (nella quale i terreni e costruzioni in questione sono individuati coe «lotto 1»), relazioni entrabi redatte dall Ing. Giacoo Trucco, iscritto all albo degli Ingegneri della provincia di Savona al n. 384 conservate presso l ufficio della Procedura, in via XII Ottobre a Genova, ove potranno essere esainate dagli interessati previo appuntaento da concordarsi con la persona che vi è addetta presso l ufficio dei Coissari (telef ) Prezzo base del lotto 1: (quattroilioni cinquecentoquarantaila Euro). Lotto 2 Terreni e resti o rovine di fabbricati industriali eglio descritti nella relazione di stia asseverata il 9 novebre 2004, e nella successiva relazione di aggiornaento del 15 dicebre 2008 (nella quale i terreni e resti di fabbricati in questione sono individuati coe «lotto 2»), entrabe redatte dall Ing. Giacoo Trucco, nonché i terreni di cui ai appali 34, 49, 7 e 5 del Foglio 83, e di cui ai appali 24 e 26 del Foglio 78, del Catasto terreni del Coune di Cairo Montenotte, anch essi eglio descritti nella relazione di stia asseverata il 9 novebre 2004, e nella successiva relazione di aggiornaento del 15 dicebre 2008, nella quale sono tuttavia ricopresi nel «lotto 3» anziché nel «lotto 2», cosicché, ai fini della deterinazione del prezzo a base d asta del «lotto 2», si è stabilito un increento pari alla quota del valore di stia rappresentata dai terreni in questione, quota pari a ,72, secondo le indicazioni fornite dall Ing. Trucco nella data del 17 dicebre 2008, anch esse conservate presso l ufficio della Procedura, in via XII Ottobre a Genova, ove potranno essere esainate dagli interessati previo appuntaento da concordarsi con la persona che vi è addetta presso l ufficio dei Coissari (telef ).

2 Prezzo base del lotto 2: ,19 (trecentoquarantunoila trecentosessantotto virgola diciannove Euro). Lotto 3 Terreni e costruzioni di varia natura (terreni urbani edificabili, saturi, a servizi e terreni agricoli) eglio descritti nella relazione di stia asseverata il 9 novebre 2004, e nella successiva relazione di aggiornaento del 15 dicebre 2008 (nella quale i terreni e resti di fabbricati in questione sono individuati coe «lotto 3»), entrabe redatte dall Ing. Giacoo Trucco, fatta eccezione per i terreni di cui ai appali 34, 49, 7 e 5 del Foglio 83, e di cui ai appali 24 e 26 del Foglio 78, del Catasto terreni del Coune di Cairo Montenotte, che sono stati inclusi nel «lotto 2» successivaente alla redazione della relazione di aggiornaento del 15 dicebre 2008 da parte dell Ing. Trucco, previa detrazione, ai fini della deterinazione del prezzo a base d asta del «lotto 3», di corrispondente quota del loro valore di stia, quota pari a ,72, secondo le indicazioni fornite dall Ing. Trucco nella data del 17 dicebre 2008, anch esse conservate presso l ufficio della Procedura, in via XII Ottobre a Genova, ove potranno essere esainate dagli interessati previo appuntaento da concordarsi con la persona che vi è addetta presso l ufficio dei Coissari (telef ). Prezzo base del lotto 3: ,37 (unilione quattrocentoventicinqueila novecentoquarantuno virgola trentasette Euro). Gli offerenti possono presentare offerta per l acquisto di uno solo coe per più, o per tutti, i lotti oggetto di vendita, purché con offerte distinte per ciascun lotto. Ogni deterinazione relativa alla vendita di ciascun lotto sarà in ogni caso soggetta alla previa autorizzazione del Ministero dello Sviluppo Econoico, sentito il parere del Coitato di Sorveglianza, coe stabilito dall art. 42 del D. Lgs. 270/1999. La pubblicazione del bando di vendita non coporta alcun ipegno dei Coissari Straordinari di stipulare la vendita degli iobili, né alcuna responsabilità nei riguardi degli offerenti nel caso di ancata accettazione dell offerta. I Coissari si riservano la facoltà, a loro insindacabile giudizio, di non far luogo alla vendita degli iobili, così coe dell uno o dell altro dei singoli lotti. Né nella pubblicazione del bando, né negli atti e procedienti delle operazioni di vendita, potrà ravvisarsi un offerta al pubblico ai sensi dell art cod. civ. o una sollecitazione al pubblico rispario.

3 2. La vendita sarà fatta a corpo e non a isura, nello stato di fatto e di diritto in cui i beni si trovano, con tutti i vincoli, oneri, servitù attive e passive, tanto apparenti quanto non apparenti, di cui fossero gravati. La vendita avverrà a rischio e pericolo dell acquirente. La Ferrania SpA in ainistrazione straordinaria risponderà solo per il fatto proprio dei Coissari (per tale intendendosi la volontaria alienazione a terzi di tutti o di parte dei beni copresi nei lotti, anteriorente alla stipulazione della vendita). La Ferrania SpA in ainistrazione straordinaria non presta alcuna garanzia a favore dell acquirente, né per il caso di evizione in conseguenza dell usucapione della proprietà o di altri diritti sui beni ad opera di terzi (in qualsiasi data si realizzasse o si fosse in precedenza realizzata), né, a titolo di esepio soltanto, per il caso di requisizione, occupazione d urgenza, espropriazione per scopi di pubblica utilità, restrizioni derivanti dall eanazione di ordinanze contingibili e urgenti, insufficiente o ancante docuentazione del titolo d acquisto, o discontinuità delle trascrizioni, involontaria indicazione erronea di confini, dati catastali, estensione delle aree, risultanze dei registri iobiliari, esistenza o inesistenza di servitù, struenti e provvedienti in ateria edilizio-urbanistica, e ogni altra indicazione erronea che fosse stata involontariaente fornita relativaente alle caratteristiche o alla ubicazione e consistenza dei beni. Solo ai fini di una più estesa inforazione, senza pregiudizio di quanto precede, si segnalano all attenzione degli offerenti le indicazioni contenute nella relazione di stia redatta dall ing. Giacoo Trucco relativaente ai procedienti di esproprio in corso su parte degli iobili. Ugualente ai fini di una più estesa inforazione soltanto, e senza pregiudizio di quanto precede, si segnala all attenzione degli offerenti che sarà necessario procedere al frazionaento di alcune aree, le quali si trovano coprese all interno di più di uno dei lotti oggetto di vendita, a spese degli acquirenti. Si segnala altresì, con riguardo all area occupata dal Viale della Libertà a Ferrania, che sono in corso di negoziazione intese tra la Provincia di Savona, il Coune di Cairo Montenotte e la Ferrania Technologies SpA relativaente alla anutenzione straordinaria della strada. Una copia dei docuenti in possesso dei Coissari Straordinari in relazione ai procedienti in corso è conservata presso l ufficio della Procedura, in via XII Ottobre

4 10-13 a Genova, ove potrà essere esainata dagli interessati previo appuntaento da concordarsi con la persona che vi è addetta presso l ufficio dei Coissari (telef ). In relazione ai beni oggetto del procediento di vendita sono pendenti le azioni giudiziali di seguito indicate: a) n. R.G. 1280/08 Trib. Savona, avente ad oggetto doanda di accertaento dell usucapione a favore del signor Carlo Ghigo della proprietà di una porzione del terreno individuato al foglio 86, appale 105/parte, del Catasto Terreni del Coune di Cairo Montenotte (terreno copreso nel lotto 3); b) n. R.G. 3963/04 Trib. Savona, avente ad oggetto doanda di accertaento dell usucapione a favore del signor Italo Motta della proprietà di una porzione del terreno individuato al foglio 73, appale 41, del Catasto Terreni del Coune di Cairo Montenotte (terreno copreso nel lotto 3); c) n. R.G. 1378/08 Trib. Savona, avente ad oggetto doanda di accertaento dell usucapione a favore della signora Wanda Panelli della proprietà di una porzione del terreno individuato al foglio 86, appale 23, del Catasto Terreni del Coune di Cairo Montenotte (terreno copreso nel lotto 3). Una copia degli atti dei procedienti giudiziali è conservata presso l ufficio della Procedura, in via XII Ottobre a Genova, ove potrà essere esainata dagli interessati previo appuntaento da concordarsi con la persona che vi è addetta presso l ufficio dei Coissari (telef ). L acquirente assue a proprio esclusivo onere e rischio la gestione delle liti, e ogni conseguenza pregiudizievole che potesse derivarne (ivi inclusa l evizione del bene), irrevocabilente e incondizionataente rinunciando a qualsivoglia doglianza o pretesa nei confronti della Ferrania SpA in ainistrazione straordinaria. Confore ipegno l acquirente assue con riguardo alle azioni che fossero eventualente proosse da terzi, in qualsiasi tepo, anche anteriorente alla stipulazione dell atto di vendita, per rivendicare l acquisto, per usucapione coe a qualsivoglia altro titolo, della proprietà o di diritti di natura reale o personale sui beni oggetto della vendita, qualificandosi il contratto di vendita, anche sotto questo profilo, coe contratto convenzionalente aleatorio, concluso a rischio e pericolo dell acquirente, fatto salvo, anche a questo riguardo, il fatto proprio dei Coissari, nel senso qui sopra chiarito.

5 E esclusa qualsiasi obbligazione o garanzia, a carico del venditore, a solo titolo di esepio, in relazione alle qualità dei beni, alla loro idoneità ad un deterinato utilizzo, all assenza di vizi, alla congruità del valore di stia dei beni, alla conforità degli ipianti ai requisiti di legge, anche per quanto concerne le certificazioni, oltre che con riguardo all adeguaento alle prescrizioni vigenti, che riarrà interaente onere dell acquirente. La vendita si qualificherà sotto tutti i profili, e non soltanto, quindi, con riguardo a quanto qui oggetto di espressa segnalazione, coe contratto convenzionalente aleatorio. 3. Il concorrente, pena l esclusione, non dovrà essere interdetto, inabilitato, sottoposto ad ainistrazione di sostegno, protestato, in stato di liquidazione, fallito o sottoposto ad altro procediento concorsuale, o soggetto a divenirlo in virtù di un procediento in corso nei suoi riguardi, né avere subito condanne penali che abbiano coportato, e ancora coportino, la perdita o la sospensione della capacità di contrarre. Nel caso di associazioni, fondazioni, consorzi, cooperative o società, i requisiti dovranno essere posseduti dai rappresentanti e ainistratori dell ente collettivo che agiscano per conto di questo. 4. Le operazioni di vendita si svolgeranno, con l assistenza del Notaio Dott. Agostino Firpo e presso lo studio di questi in Piazza Maeli 6 a Savona (tel ), il giorno 5 giugno 2009 alle ore Gli offerenti, a pena di esclusione, dovranno far pervenire le proprie offerte, in busta chiusa, presso lo studio del Notaio, in ora copresa tra le ore 9.00 e le ore 12.00, ovvero tra le ore e le ore 17.00, entro le ore 12 del 4 giugno In caso di spedizione dell offerta, l offerente s intenderà avere assunto a proprio carico il rischio di ancato, o intepestivo, o incopleto, o altrienti irregolare recapito, e non potrà sollevare riserve, obiezioni, o richieste di riessione in terini, ove per qualsiasi otivo la doanda non giungesse a destinazione, o vi giungesse in ritardo. In ogni caso farà fede esclusivaente la data di ricezione attestata dal Notaio incaricato. Le offerte dovranno in ogni caso contenere il noinativo dell offerente (con l indicazione del legale rappresentante e della sede in caso di enti collettivi), il doicilio eletto ai fini delle counicazioni inerenti la vendita, il nuero di telefono, nonché il proprio nuero di fax oppure il proprio indirizzo di posta elettronica. Le offerte, a pena di esclusione, dovranno essere accopagnate da idonea

6 certificazione, ovvero dichiarazione sostitutiva, attestante i requisiti di cui all art. 3 del bando. Le offerte dovranno essere corredate, a pena di esclusione, da una cauzione a garanzia dell adepiento, nella isura del 10% del prezzo offerto, da costituirsi ediante consegna di uno o più assegni circolari all ordine della «Ferrania SpA in ainistrazione straordinaria», con clausola «non trasferibile», al più tardi all atto dell apertura delle buste. All atto della vendita, la cauzione sarà iputata in conto prezzo. Una volta stipulato l atto di vendita con l acquirente, e counque non oltre i 90 giorni successivi alla data di apertura delle buste, la cauzione sarà restituita. Le offerte dovranno includere, a pena di esclusione, un espressa e incondizionata dichiarazione di irrevocabile accettazione di tutti i terini e condizioni del bando di vendita. Tutte le offerte forulate s intenderanno irrevocabili sino alla stipulazione dell atto di vendita, purché questa abbia luogo entro i 90 (novanta) giorni successivi alla data dell offerta. Non sono aesse offerte subordinate, in tutto o in parte, a qualsivoglia condizione (solo a titolo di esepio: offerte condizionate all accettazione, da parte dei Coissari, altresì dell offerta presentata dallo stesso offerente per altro lotto oggetto del procediento di vendita). Non sono aesse offerte parziali. Non sono aesse offerte inferiori al prezzo a base d asta. Sono aesse offerte congiunte, da parte di una pluralità di persone e/o enti di qualsiasi natura, alla condizione, pena l esclusione, che la persona/le persone e/o enti sia/siano noinata/i, al più tardi, al terine delle operazioni di vendita, specificandosi la porzione di beni di cui ciascuno intende divenire rispettivaente acquirente, con dichiarazione autenticata da Notaio, fera in ogni caso l iputazione unitaria degli obblighi e diritti conseguenti la presentazione dell offerta sino a che non sia stipulata ed eseguita la vendita con gli acquirenti, ediante il trasferiento della proprietà, rispettivaente, ai diversi acquirenti, ed il pagaento da parte loro dell intero prezzo. Nel caso di presentazione dell offerta ad opera di un procuratore, la procura, pena l esclusione, dovrà essere speciale, fatta per atto pubblico o per scrittura privata con fira autenticata da notaio, e sarà unita al verbale delle operazioni.

7 4. Il 5 giugno 2009, ore 9.30, presso lo studio del Notaio Dott. Agostino Firpo, in Piazza Maeli 6 a Savona, avrà luogo l apertura delle buste contenente le offerte per tutti i lotti oggetto della vendita, alla presenza dei soli offerenti, oltre che dei Coissari e dei loro ausiliari o incaricati. Reso noto il contenuto delle offerte, saranno aesse, da parte di ciascuno degli offerenti, liitataente ai lotti per i quali l offerta è stata presentata, successive offerte in auento rispetto alla iglior offerta presentata in precedenza, senza liitazione del nuero delle offerte in auento. L auento non potrà essere inferiore, ogni volta, a Euro. Trascorsi tre inuti dall ultia offerta senza che un altra aggiore sia seguita, le operazioni di vendita avranno terine. 5. La stipulazione della vendita avrà luogo per atto pubblico, a cura del Notaio incaricato delle operazioni d incanto, entro 30 (trenta) giorni dalla data del Decreto Ministeriale di autorizzazione alla vendita. L offerente prescelto riceverà counicazione da parte dei Coissari Straordinari del luogo, del giorno e dell ora fissati per la stipula del contratto, traite invio di lettera raccoandata con ricevuta di ritorno, con preavviso di aleno 5 (cinque) giorni non festivi. L acquirente dovrà versare in un unica soluzione, all atto della stipulazione dell atto di vendita, il prezzo offerto, traite uno o più assegni circolari non trasferibili all ordine della «Ferrania SpA in ainistrazione straordinaria». Tutte le spese e iposte relative alla vendita, incluso il copenso del Notaio, saranno a carico esclusivo dell acquirente. La cancellazione delle iscrizioni e trascrizioni pregiudizievoli di cui all art. 64 del D. Lgs. n. 270/1999 avrà luogo solo successivaente alla stipulazione della vendita e all integrale pagaento del prezzo. 6. Le operazioni di vendita, e la vendita, ove vi si faccia luogo, così coe ogni fatto, atto, negozio preliinare o conseguente saranno regolati sotto ogni aspetto dalla legge italiana. Per qualsiasi controversia counque relativa al bando, alle operazioni di vendita, alla vendita, e ad ogni altro fatto, atto, negozio connesso o conseguente è copetente in via esclusiva il Tribunale di Savona.

8 Posizione Descrizione Località/Ubicazione Dati Catastali 01A 02A 03A 04A 05A 06A 07A Appartaento al P.3 f.t. con cantina al P.S. Box int.4 j Appartaento al P.5 f.t. (sottotetto) con cantina n. int.9 al P.S. Box int.5 Appartaento al piano secondo (3 f.t.) con cantina al P.S. Box Ferrania-condoinio "Casa 18" Via Grasci 13/6 Via Grasci Ferrania-condoinio "Casa 27" Via Grasci 21/9 Via Grasci 17/A Ferrania-condoinio "Casa 29" Via Grasci 25/6 Via Grasci Appartaento p. terra rialzato con cantina Ferrania-condoinio "Casa 19" al P.S. Via Grasci 31/2 Box Via Grasci 31/B Appartaento P.5 f.t. (sottotetto) n. int.9 con cantina al P.S. Box ubicato P.S. Appartaento P.4 f.t. (sottotetto) n. int.5 con cantina n. int.6 al P.T. Appartaento P.4 f.t. (sottotetto) n. int.7 con cantina al P.S. Box n 24 P.T. e piccolo tratto di terreno Ferrania-condoinio "Casa 19" Via Grasci 31/9 Via Grasci 31/B Via Prasottano Viale della Libertà, 66 (già via alla Stazione) Viale della Libertà, 66 NCEU Fg. 83 app.29/6 NCEU Fg. 83 app.47/10 NCEU Fg. 83 app.58/9 NCEU Fg. 83 app.57/5 NCEU Fg. 83 app.62/5 NCEU Fg. 83 app.75/1 l NCEU Fg. 87 app.3/2 NCEU Fg. 87 app.248/9 l NCEU Fg. 87 app.3/9 NCEU Fg. 87 app.248/11 l NCEU Fg. 84 app.156/12 NCEU Fg. 87 app.31/7 NCEU Fg. 87 app.32/12 08A Box n 1 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 66 NCEU Fg. 87 app.32/6 09A Box n 3 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 66 NCEU Fg. 87 app.32/4 10A Box n 19 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 66 NCEU Fg. 87 app.32/7 11A Box n 22 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 66 NCEU Fg. 87 app.32/10 12A Box n 23 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 66 NCEU Fg. 87 app.32/11 13A Box n 25 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 66 NCEU Fg. 87 app.32/13 14A Box n 8 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 102 NCEU Fg. 87 app.32/18 15A Box n 10 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 102 NCEU Fg. 87 app.32/16 16A Box n 11 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 102 NCEU Fg. 87 app.32/15 Manca atto di provenienza 17A Box n 12 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 102 NCEU Fg. 87 app.32/27 18A Box n 14 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 102 NCEU Fg. 87 app.32/24 19A Box n 15 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 102 NCEU Fg. 87 app.32/23 20A Box n 16 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 102 NCEU Fg. 87 app.32/22 21A Box n 17 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 102 NCEU Fg. 87 app.32/21 22A Box n 18 P.T. e piccolo tratto di terreno Viale della Libertà, 102 NCEU Fg. 87 app.32/20 23A.1 Porzione di fabbricato su due piani f.t. Ex Asilo con parco piccolo agazzino Ferranietta - Borgo S. Pietro Via Italia, 7 23A.2 Appartaento con cantina, due agazzini Ferranietta - Borgo S. Pietro e legnaia su due piani P.T. e P.1, ex Casa Via Italia, 7 Fattore 01B Appezzaento di terreno di q Ferrania catastali con capannone ad uso Viale della Libertà bocciodroo coperto e servizi; oltre a n n terreno di q ca. (attualente gioco n delle bocce all'aperto) e terreno q n catastali (attualente capo pallone) n 02B Appezzaento di terreno con entrostante Ferrania edificio P. S1-T e 1 - ex "CRAL" Viale della Libertà, 55 piccolo appartaento appezzaento Viale della Libertà di terreno in zona S49 01C Cascina "Manchetto" Località Manchetto Appezzaento di terreno di q catastali con fabbricato adibito a convegni industriali (ex "Casa di Caccia") e fabbricati di pertinenza 02C 03C 04C 05C 06C 07C Cascina "Ferranietta" Fabbricato di tipo civile su due piani con agazzini già ad uso agricolo due unità abitative con pertinenze, corte e orto giardino, totale q Cascina "Fornace" appezzaento di terreno di q Cascina "Cristina" appezzaento di terreni di q Cascina "Ronco" appezzaento di terreno di q Cascina "Martinetto" coposta da due unità abitative, annesso ex essicatoio appezzaento di terreno di q Cascina "Caraellina" appezzaento di terreno di q e distaccato appezzaento di terreno di q Località Ferranietta Via Italia, civv.10 e 12 (ex 149) (già strada Ferranietta) k k Località Fornace Via Ferranietta, 21 Località Cristina Località Ronco Maltagliato Località Martinetto via Ferranietta, civv.5 e 6 Località Caraellina k NCEU Fg. 73 app.99/7 NCEU Fg. 73 app.99/10 NCEU Fg. 73 app.99/8 NCEU Fg. 73 app.99/9 NCEU Fg. 83 app.36 NCEU Fg. 83 app.53/5 graffato a app.78/1 NCEU Fg. 83 app.53/6 graffato a app.78/2 NCT Fg. 83 app.35 seinativo NCT Fg. 83 app.44/parte ca. bosco ceduo NCT Fg. 83 app.39 prato NCEU Fg. 83 app.48/1 graffato con app.50 NCEU Fg. 83 app.48/2 NCT Fg. 83 app.42 NCEU Fg. 73 app.6 NCEU Fg. 74 app. 8/1-2 NCT Fg. 74 app.11 fabbricato rurale NCT Fg. 74 app.7, 9, 10 NCT Fg. 73 app.2, 3, 4, 5, 7, 8, 77, 78 NCEU Fg. 73 app.37/ NCEU Fg. 74 app.24/ NCT Fg. 74 app.21, app.22 NCT Fg, 79 app.5 fabbricato rurale NCT Fg. 79 app.1, 4, 6, 12, 15 NCEU Fg. 74 app.15/ NCT Fg. 74 app.12, 14, 16, 20, 25, 26, 27, 28, 29, 32 NCEU Fg. 75 app.12/ NCEU Fg. 75 app.31 NCT Fg. 74 app.17, 18, 19, 31 NCT Fg. 75 app. 10, 11, 13, 29, 30, 32, 34, 35 NCT Fg. 75 app.4 fabbricato rurale NCT Fg. 75 app.1, 3, 5, 6, 8, 9, 14 NCT Fg. 58 app.29, 37/parte, 39, 40, 30, 31, 32, 33, 34 NCT Fg. 74 app.30 l p

9 08C 09C 10C 11C 12C 13C/parte 14C 01D Cascina "Ziulina" appezzaento di terreno di q Cascina "Sarvagliona" appezzaento di terreno di q Cascina denoinata "Ritano" o "Pisano" appezzaento di terreno di q Cascina "Beghina" appezzaento di terreno di q Cascina "Bazzarino" con annesso piccolo fabbricato ex essicatoio e tettoia appezzaento di terreno di q Cascina "Pelizza" appezzaento di terreno di q Cascina "Pian Marchisio" appezzaento di terreno di q SALI - Coplesso a destinazione d'uso industriale coposto di un opificio onopiano, uffici a due piani, capannone Località Ziolina Località Serveglione Località Ritano civ.158 di Regione Beghina Località Serveglione e Beghina Località Bazzarino Località Pelizza, 6 Località Pelizza-Feia Località Marchisio Via della Libertà NCEU Fg. 58 app.38/ NCT Fg. 58 app.37/parte q ca, app. 41, 72, 73, 74, 75 NCEU Fg. 56 app.41/2-3-4 NCT Fg. 56 app.33, 34, 40, 43, 44, 45, 46, 49 NCEU Fg. 58 app.6/ NCT Fg. 58 app.1, 2, 4, 5, 7 NCEU Fg. 56 app.284 NCT Fg. 56 app.47, 48 NCT fg. 74 app.1, 3 NCEU Fg. 75 app.39/ NCEU Fg. 80 app.1 NCT Fg. 75 app.38, 41, 42, 43, 44 NCT Fg. 80 app.2, 3, 4 NCEU Fg. 78 app.23/1-2 NCT Fg. 78 app.9/parte,12/parte,20,22,30,36 NCT Fg. 82 app.3 NCT Fg. 83 app.4, 46 NCEU Fg. 86 app.8/2-3-4 NCT Fg. 82 app.10 NCT Fg. 86 app.6, 7, 9, 10, 62, 75, 76 NCEU Fg. 83 app.19 graf. con p.20,63,64,65 ad uso agazzino, tunnel di collegaento e piccoli fabbricati pertinenziali 04E 2/parte Terreni in zona S46 per coplessivi Località Ferranietta NCT Fg. 79 app.10, 11, 17 q E 1 Appezzaento di terreno q Località Manchetto Superiore NCT Fg. 54 app.46 area fabb. D.M. NCT Fg. 54 app.43, 44, 45, 47, 51, 52, 53, 54, 64 NCT F.73 app.1, 41/parte, 75/parte NCT F.74 app.2, 13 05E 2 Appezzaento di terreno q Località Lago di Gola, Cornato NCT Fg. 54 app.33 area fabb. D.M. con area fabb. de. denoinato Raà Sarvagliona, Ronco Maltagliato, NCT Fg. 54 app.29,31,32,41,42,48,49,50 Beghina NCT Fg. 55 app.48, 52, 59, 63, 64, 65, 66, 67, 68, 69, 71, 72, 74, 75, 76, 79 NCT Fg. 56 app.1,2,3,4,5,32 NCT Fg. 74 app.4,5,6 05E 3 Appezzaento di terreno q Località Pian Nicola, Ovio NCT Fg. 75 app.20 area fabb. D.M. con area fabb. de. denoinato Rossi Ziulina, Ovio in fondo, Ovio, Zot NCT Fg.75 app. 7, 15, 16, 17, 18, 19, 21, 22, del Bue e Pian Castagna 23, 24, 25, 26, 27, 28, 33, 36, 37, 47 NCT Fg. 76 app.4 NCT Fg. 79 app. 2, 3 NCT Fg. 58 app 42, 78 NCT Fg. 80 app.5, 7, 8, 9, 10, 12, 14, 15, 16, 21, 22, 23, 24, 25, 26 NCT Fg. 84 app.38, E 4/parte Appezzaento di terreno di q NCT Fg. 83 app.11, 21/parte sovrastante lo stabiliento 05E 21 Appezzaento di terreno di q tra strada Ferranietta e torrente NCT Fg. 79 app.8 Casotto in prossiità della Cascina "Cristina" Posizione Descrizione Località/Ubicazione Dati Catastali 05E 23 Terreni agricoli con Parco Adelasia 05E23.1 Terreno di q Rifugio Miera Località Miera, Runchi Miera, Castellazzo, Fontanasse, Tavernine,Poggio e Roccheasche 05E23.2 Terreno di q Cascina denoinata "Menatore" 05E23.3 Terreno di q f.r. denoinato "Pianelazzo" 05E23.4 Terreno di q tre fabbricati rurali denoinati "Cisa" NCEU Fg.59 app. 11/4 NCT Fg. 57 app.27 NCT Fg. 59 app.2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24 NCT Fg. 60 app.1, 2, 3, 13, 14, 15, 16, 17 Località Cavaria, Ronchi, Surito, NCEU Fg. 60 app. 29/2-3-4 Menatori, Surizza, Burche, NCT Fg. 60 app. 12, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, Zerbraz,Ovio Navone, Ovio 25, 26, 27, 28, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36 More, Quatesa NCT Fg. 76 app.1, 2 3, 5, 6, 7, 8 Località Pianelazzo NCEU Fg. 55 app. 15/2-3-4 NCT Fg. 55 app.9, 10,12, 13, 14, 16, 17, 25, 26, 27, 28, 29 NCT Fg. 39 app. 37, 41, 80, 81, 82, 83, 84 NCT Fg. 40 app.1, 2, 3, 5, 6, 7, 8, 9, 10 Località Cisa NCT Fg. 56 app.9, 24, 25 f.r. NCT Fg. 56 app.6, 7, 8, 10, 11, 12, 13, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 35, 36, 37, 38, 39

10 05E23.5 Terreno di q area fabb. de. (Cascina Grinda) Località Grinda e Pianelazzo NCT Fg. 40 app.41 area fab. DM NCT Fg. 40 app. 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, 40, 42, 43, 46, 47, 61, 62, 66, 84, 86, 87 NCT Fg. 56 app. 14, 15, 16 05E23.6 Terreno di q area fabb. de. (Cascina Chiappa) NCT fg. 40 app.60 area fab. DM NCT Fg. 40 app. 4, 44, 48, 49, 51, 52, 53, 54, 55, 56, 57, 58, 59, 67, 70, 71, 72, 73, 78, 80, 85 05E23.7 Terreno di q Località Chinbun, Vernè, Vallun NCT Fg. 57 app.13 area fabb. DM area fabb. de. (Cascina Rizzo) Rizzo,Bric Zrè e Barchè NCT Fg.57 app.9, 10, 11, 12, 14, 15, 16, 17, 28, 29, 30, 31 05E23.8 Terreno di q Località Surite, Barchè, Curlino, NCT Fg. 57 app. 19 q 720 area fabb. DM area fabb. de. (Cascina Aore) Capi Aore,Carifatte, NCT Fg.57 app.1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 18, 20, 21, Sorgente Cianetto, Ovio Rizzo e 22, 23, 24, 25, 34 Riva Gatti 05E23.9 Terreno di q Località Raà e capi Cianetto NCT Fg.58 app.12 f.r. (Cascina "Cianetto") NCT Fg. 57 app. 33 NCT. Fg 58 app. 10, 11, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 71 05E23.10 Terreno di q area fabb. de. (Cascina "Erede") Località Gaioli NCT Fg. 58 app.27 area fabb. DM NCT Fg. 58 app.54, 55, 56, 67, 68, 69, 70, 76, 77 05E23.11 Terreno di q Cascina "Manfrinetti" Magazzino P.T. Località Vernè, Zt dell'olet, Sopra Ziulina, Bric Riund, Ruscinò e Russurè NCEU Fg. 58 app.44/ NCEU Fg. 58 app.81 NCT Fg. 58 app. 3, 8, 9, 28, 35, 36, 53, 57, 58, M 43, 45, 46, 47, 48, 49, 50, 51, 52, 59, 60, 61, 62, 63, 64, 65, 66, 79

INFORMAZIONI AL PUBBLICO COME SI PARTECIPA ALLA VENDITA SENZA INCANTO

INFORMAZIONI AL PUBBLICO COME SI PARTECIPA ALLA VENDITA SENZA INCANTO INFORMAZIONI AL PUBBLICO COME SI PARTECIPA ALLA VENDITA SENZA INCANTO Si partecipa mediante deposito di una offerta di acquisto in bollo da Euro 14,62. 1) Le offerte di acquisto, che dovranno essere depositate

Dettagli

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE, DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA ED OFFERTA

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE, DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA ED OFFERTA all. b) MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE, DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA ED OFFERTA ACQUISTO BENE IMMOBILE DA PARTE DELL AZIENDA USL 11 DI EMPOLI SCADENZA PRESENTAZIONE OFFERTE PER IL GIORNO

Dettagli

TRIBUNALE DI TERNI AVVISO DI VENIDTA. Visto il provvedimento di nomina a custode giudiziario dell immobile

TRIBUNALE DI TERNI AVVISO DI VENIDTA. Visto il provvedimento di nomina a custode giudiziario dell immobile Procedura N. 62/12 R.G.E. TRIBUNALE DI TERNI AVVISO DI VENIDTA Il custode giudiziario dell immobile pignorato nella procedura esecutiva promossa da CANCELLIERI CARBURANTI S.R.L. Visto il provvedimento

Dettagli

COMUNE DI COSTACCIARO COMUNE DI FOSSATO DI VICO COMUNE DI SIGILLO

COMUNE DI COSTACCIARO COMUNE DI FOSSATO DI VICO COMUNE DI SIGILLO AVVISO ESPLORATIVO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LA VENDITA DI TERRENI DI PROPRIETA COMUNALE INSERITI NEL PIANO DELLE ALIENAZIONI - Annualità 2014 PREMESSO: - Che il Consiglio Comunale con Deliberazione

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA della Provincia di Torino

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA della Provincia di Torino AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA della Provincia di Torino Settore DG DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 481 / 2011 EPM 2009_001-01 - PI 7127/01 D.G.R. n. 66-10510 del 29/12/2009 - Legge 457/78 Intervento

Dettagli

ALLEGATO 3 MODELLO OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 MODELLO OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 MODELLO OFFERTA ECONOMICA Pagina 1 OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara a procedura aperta ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. per la fornitura di Personal Computer desktop e servizi di assistenza.

Dettagli

Richiesta di contributo per il sostegno alla locazione di cui all art. 11, L. 431/98 e s.m.i.

Richiesta di contributo per il sostegno alla locazione di cui all art. 11, L. 431/98 e s.m.i. COMUNE DI TORTONA Richiesta di contributo per il sostegno alla locazione di cui all art. 11, L. 431/98 e s.m.i. Esercizio finanziario 2011 (canone anno 2010) Il sottoscritto, intestatario di contratto

Dettagli

Modello A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (per le persone fisiche)

Modello A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (per le persone fisiche) Modello A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (per le persone fisiche) AL COMUNE DI COSTA MASNAGA Via XXV Aprile, n. 75 23845 COSTA MASNAGA (LC) OGGETTO: ASTA PUBBLICA DEL GIORNO.PER LA VENDITA DI AREA DI PROPRIETA

Dettagli

AVVISO DI BANDO DI ASTA PUBBLICA PER ALIENAZIONE DI IMMOBILI COMUNALI. IL COMUNE DI CAMPOBASSO

AVVISO DI BANDO DI ASTA PUBBLICA PER ALIENAZIONE DI IMMOBILI COMUNALI. IL COMUNE DI CAMPOBASSO 16/01/2014 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE MOLISE nr. 1 293 PARTE III AVVISI AVVISO DI BANDO DI ASTA PUBBLICA PER ALIENAZIONE DI IMMOBILI COMUNALI. IL COMUNE DI CAMPOBASSO In esecuzione della delibera

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITA (art. 8 Regolamento Edilizio e D.p.r.380/2001)

DOMANDA DI AGIBILITA (art. 8 Regolamento Edilizio e D.p.r.380/2001) AREA 3 PIANIFICAZIONE, GESTIONE, TUTELA DEL TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI SERVIZIO : Sportello Unico Edilizia ed Attività Produttive Il Responsabile TITOLO VI CLASS 3 Aggiornato il 05/05/14 Marca da bollo

Dettagli

PROCEDURA ABILITATIVA SEMPLIFICATA P.A.S. (ai sensi dell art. 6 del D. Lgs. 28/2011) Luogo e data di nascita COMUNE PROVINCIA DATA

PROCEDURA ABILITATIVA SEMPLIFICATA P.A.S. (ai sensi dell art. 6 del D. Lgs. 28/2011) Luogo e data di nascita COMUNE PROVINCIA DATA Numero di protocollo COMUNE DI PROCEDURA ABILITATIVA SEMPLIFICATA P.A.S. (ai sensi dell art. 6 del D. Lgs. 28/2011) Il/La sottoscritto/a Luogo e data di nascita COMUNE PROVINCIA DATA Residenza Altri dati

Dettagli

TRIBUNALE DI MILANO. Sezione Esecuzioni Immobiliari. Nella procedura esecutiva immobiliare R.G.E. 3361/10, promossa da:

TRIBUNALE DI MILANO. Sezione Esecuzioni Immobiliari. Nella procedura esecutiva immobiliare R.G.E. 3361/10, promossa da: AVV. MARCELLA PUSTERLA STUDIO LEGALE BIANCHI GALLERIA STRASBURGO, N. 3 20121 MILANO TEL. 02.55194415 02.5512158 copia TRIBUNALE DI MILANO Sezione Esecuzioni Immobiliari Nella procedura esecutiva immobiliare

Dettagli

AL COMUNE DI AGRIGENTO

AL COMUNE DI AGRIGENTO AL COMUNE DI AGRIGENTO Sportello Unico per l Edilizia S.U.E. N. Prot. OGGETTO: TRASMISSIONE DELLA RELAZIONE TECNICA DI ASSEVERAMENTO Art. 9 Legge 37 del 10/08/1985 OPERE INTERNE Il sottoscritto cod. fisc.

Dettagli

N. REP N. RACC SCHEMA DI PATTO D'OPZIONE ALL ACQUISTO DI IMMOBILI REPUBBLICA ITALIANA

N. REP N. RACC SCHEMA DI PATTO D'OPZIONE ALL ACQUISTO DI IMMOBILI REPUBBLICA ITALIANA N. REP N. RACC SCHEMA DI PATTO D'OPZIONE ALL ACQUISTO DI IMMOBILI REPUBBLICA ITALIANA L anno il giorno del mese di in, nel mio studio in Via n avanti a me Dott. Notaio in, iscritto presso il Consiglio

Dettagli

MODELLO OFFERTA. ALLEGATO sub A. Al Sindaco del Comune di SARSINA Largo De Gasperi 9 47027 S A R S I N A - (FC)

MODELLO OFFERTA. ALLEGATO sub A. Al Sindaco del Comune di SARSINA Largo De Gasperi 9 47027 S A R S I N A - (FC) ALLEGATO sub A MODELLO OFFERTA (marca da bollo euro 16,00) RICHIESTA DI ACQUISTO DI IMMOBILE DI PROPRIETÀ COMUNALE E OFFERTA PREZZO Largo De Gasperi 9 47027 S A R S I N A - (FC) Il sottoscritto (nome)

Dettagli

DOCFA 4.00.3 LA LEGGE DI STABILITA 2016 IN TEMA DI IMBULLONATI E LA CARATTERIZZAZIONE DELLE UNITA IMMOBILIARI NEL SISTEMA CATASTALE

DOCFA 4.00.3 LA LEGGE DI STABILITA 2016 IN TEMA DI IMBULLONATI E LA CARATTERIZZAZIONE DELLE UNITA IMMOBILIARI NEL SISTEMA CATASTALE DOCFA 4.00.3 LA LEGGE DI STABILITA 2016 IN TEMA DI IMBULLONATI E LA CARATTERIZZAZIONE DELLE UNITA IMMOBILIARI NEL SISTEMA CATASTALE Le Entità Tipologiche: definizioni e esemplificazioni Sala Trilussa CIPAG

Dettagli

CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI BANDO DI GARA D'APPALTO CIG 056861431D Progetto di archiviazione in

CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI BANDO DI GARA D'APPALTO CIG 056861431D Progetto di archiviazione in CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI BANDO DI GARA D'APPALTO CIG 056861431D Progetto di archiviazione in formato digitale dei documenti cartacei della CNPADC.

Dettagli

Milano, 9 agosto 2013. Spettabile Banca Popolare Commercio e Industria S.p.A. Filiale di Milano Borgogna Via Borgogna 2/4 20122 Milano

Milano, 9 agosto 2013. Spettabile Banca Popolare Commercio e Industria S.p.A. Filiale di Milano Borgogna Via Borgogna 2/4 20122 Milano Milano, 9 agosto 2013 Spettabile Banca Popolare Commercio e Industria S.p.A. Filiale di Milano Borgogna Via Borgogna 2/4 20122 Milano CONSEGNATA A MANO Oggetto: Istruzioni relative alla costituzione di

Dettagli

Risoluzione n. 340/E. OGGETTO: Istanza di interpello. ALFA- Irap soggetti passivi- articoli 2 e 3 del D. Lgs del 12 dicembre 1997, n. 446.

Risoluzione n. 340/E. OGGETTO: Istanza di interpello. ALFA- Irap soggetti passivi- articoli 2 e 3 del D. Lgs del 12 dicembre 1997, n. 446. Risoluzione n. 340/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 23 novembre 2007 OGGETTO: Istanza di interpello. ALFA- Irap soggetti passivi- articoli 2 e 3 del D. Lgs del 12 dicembre 1997, n. 446.

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA PREFETTURA DI TORINO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA DEI CARABINIERI DI TORINO E PROVINCIA.

Dettagli

COMUNE DI VICENZA BANDO D ASTA PUBBLICA LOTTO N 6. Catasto Terreni : Comune di Vicenza Fg.3 mappali 237, 243, 244

COMUNE DI VICENZA BANDO D ASTA PUBBLICA LOTTO N 6. Catasto Terreni : Comune di Vicenza Fg.3 mappali 237, 243, 244 COMUNE DI VICENZA BANDO D ASTA PUBBLICA LOTTO N 6 Sede AIM Igiene Ambientale San Rocco occupato identificativi catastali Catasto Terreni : Comune di Vicenza Fg.3 mappali 237, 243, 244 Catasto Fabbricati

Dettagli

TRIBUNALE DI ALESSANDRIA. Sezione Fallimentare. Fallimento n. 6/2014 ex Tortona della società Abbondio S.r.l. in liquidazione

TRIBUNALE DI ALESSANDRIA. Sezione Fallimentare. Fallimento n. 6/2014 ex Tortona della società Abbondio S.r.l. in liquidazione TRIBUNALE DI ALESSANDRIA Sezione Fallimentare Fallimento n. 6/2014 ex Tortona della società Abbondio S.r.l. in liquidazione BANDO PER LA PROCEDURA DI VENDITA DI MARCHIO Il sottoscritto Dottor Luigi Cea,

Dettagli

Deducibilità degli ammortamenti e dei canoni leasing relativi agli immobili

Deducibilità degli ammortamenti e dei canoni leasing relativi agli immobili Deducibilità degli ammortamenti e dei canoni leasing relativi agli immobili Articolo 36, comma 7, del D.L. n.223/2006 Ai fini del calcolo delle quote di ammortamento deducibili il costo complessivo dei

Dettagli

Al Sig. Sindaco del Comune di Borgetto

Al Sig. Sindaco del Comune di Borgetto Al Sig. Sindaco del Comune di Borgetto OGGETTO: Comunicazione Opere edilizie minori Legge regionale n 37/85, art. 9 - Circolare Ministero LL.PP. n. 1918/77. Immobile sito in Borgetto, via/c/da, foglio

Dettagli

Avviso pubblico per vendite all asta (pubblico incanto) di quote societarie

Avviso pubblico per vendite all asta (pubblico incanto) di quote societarie ISTITUTO VENDITE GIUDIZIARIE per il Circondario del Tribunale di Crotone (Decreto del Dir. Gen. del Ministero della Giustizia del 24/06/2013) Via Giuseppe Laterza, n. 69/B Zona Industriale - Località Papaniciaro

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 53/13 (pr. 696/15) xxxx. Giudice Delegato: Dott. Raffaele Del Porto Curatore: Dott. Ferruccio Gasparini

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 53/13 (pr. 696/15) xxxx. Giudice Delegato: Dott. Raffaele Del Porto Curatore: Dott. Ferruccio Gasparini TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 53/13 (pr. 696/15) xxxx Giudice Delegato: Dott. Raffaele Del Porto Curatore: Dott. Ferruccio Gasparini Unitamente solo per il lotto 2 al FALLIMENTO n. 6/14 xxxxx Giudice

Dettagli

ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE DENOMINATO PATTINODROMO SITO IN VIA REMONDINO N.1 ALESSANDRIA

ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE DENOMINATO PATTINODROMO SITO IN VIA REMONDINO N.1 ALESSANDRIA MODELLO I /A SOGGETTO FISICO come da punti a),b),c),g) del paragrafo C - DOCUMENTI DA PRESENTARE DEL DISCIPLINARE DI GARA PATTINODROMO SITO IN VIA REMONDINO N.1 ALESSANDRIA Il/La sottoscritto/a...... nato/a

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI TORINO SEZIONE FALLIMENTI

TRIBUNALE ORDINARIO DI TORINO SEZIONE FALLIMENTI TRIBUNALE ORDINARIO DI TORINO SEZIONE FALLIMENTI Si rende noto che nel fallimento n. 296/12 il Curatore Dott. Maurizio Gili ha disposto la vendita mediante gara informale del seguente lotto: LOTTO UNICO:

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO. Denominazione Ufficiale : Università degli Studi di Catania. Città: Catania Paese: Italia Telefono:

BANDO DI GARA D APPALTO. Denominazione Ufficiale : Università degli Studi di Catania. Città: Catania Paese: Italia Telefono: BANDO DI GARA D APPALTO FORNITURE X CIG: 033934003A SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione Ufficiale : Università degli Studi di Catania

Dettagli

Procedura negoziata in economia per la fornitura di AGHI FISTOLA. ASL Cagliari SISTEMA SANITARIO DELLA SARDEGNA BUSTA B

Procedura negoziata in economia per la fornitura di AGHI FISTOLA. ASL Cagliari SISTEMA SANITARIO DELLA SARDEGNA BUSTA B ASL Cagliari SISTEMA SANITARIO DELLA SARDEGNA BUSTA B Allegato MOD. 4 alla Lettera d invito mediante avviso pubblico, schema di DICHIARAZIONE di OFFERTA TECNICA relativa al LOTTO PROCEDURA NEGOZIATA, SENZA

Dettagli

Terreno in via Santorre di Santarosa - Marghera

Terreno in via Santorre di Santarosa - Marghera Terreno in via Santorre di Santarosa - Marghera Terreno in via Santorre di Santarosa - Marghera UBICAZIONE: tra via Settembrini e via Santorre di Santarosa - Marghera CARATTERI GENERALI Descrizione dell

Dettagli

BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE MUTUO. PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03471404FC.

BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE MUTUO. PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03471404FC. BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE MUTUO PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03471404FC. 1. Stazione appaltante: COPIT Immobiliare s.u.r.l., con sede in 51100 Pistoia, via Filippo Pacini n. 47, tel. 0573-363284/5,

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI BELLUNO Ufficio Esecuzioni Immobiliari. Avviso di vendita di beni immobili (artt. 591-bis, 570 e 576 cpc.)

TRIBUNALE ORDINARIO DI BELLUNO Ufficio Esecuzioni Immobiliari. Avviso di vendita di beni immobili (artt. 591-bis, 570 e 576 cpc.) 1 133/2008 R.G. Esec. TRIBUNALE ORDINARIO DI BELLUNO Ufficio Esecuzioni Immobiliari Avviso di vendita di beni immobili (artt. 591-bis, 570 e 576 cpc.) Il professionista delegato, dott.ssa Gaffuri Silvana,

Dettagli

Comune di Cormòns Provincia di Gorizia SETTORE TECNICO Servizio Lavori Pubblici, Ambiente e Informatica

Comune di Cormòns Provincia di Gorizia SETTORE TECNICO Servizio Lavori Pubblici, Ambiente e Informatica Comune di Cormòns Provincia di Gorizia SETTORE TECNICO Servizio Lavori Pubblici, Ambiente e Informatica DISCIPLINARE DI ASTA PUBBLICA per alienazione di alcuni immobili di proprietà comunale: LOTTO N.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETÀ NELLE AREE PEEP ED ELIMINAZIONE DEI VINCOLI DI GODIMENTO

REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETÀ NELLE AREE PEEP ED ELIMINAZIONE DEI VINCOLI DI GODIMENTO COMUNE DI SONA PROVINCIA DI VERONA REGIONE VENETO SETTORE LAVORI PUBBLICI - URBANISTICA REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETÀ NELLE AREE PEEP ED ELIMINAZIONE

Dettagli

l sottoscritt Comune di nascita Codice fiscale Comune di residenza e CAP Indirizzo di residenza Recapito telefonico

l sottoscritt Comune di nascita Codice fiscale Comune di residenza e CAP Indirizzo di residenza Recapito telefonico ALLA PREFETTURA UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO P O T E N Z A per il tramite del Ufficio di Appartenenza l sottoscritt in servizio presso Data di nascita / / Comune di nascita Codice fiscale Comune di

Dettagli

STIMA DEL PIU' PROBABILE VALORE A BASE D'ASTA DI UN'IMMOBILE COMUNALE (EX RAGIONERIA) SITO IN PIAZZA SANTO STEFANO, SERRAVALLE PISTOIESE (PT)

STIMA DEL PIU' PROBABILE VALORE A BASE D'ASTA DI UN'IMMOBILE COMUNALE (EX RAGIONERIA) SITO IN PIAZZA SANTO STEFANO, SERRAVALLE PISTOIESE (PT) COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE (Provincia di Pistoia) C.F. - P.I. 00185430477 U.O. MANUTENZIONE E PATRIMONIO Tel. 0573 917304 - Fax 0573 918081 Via C. Castracani 7 - Serravalle Pistoiese e-mail: manutenzione@comune.serravalle-pistoiese.pt.it

Dettagli

Gli assunti saranno inquadrati nel 2^ livello - posizione parametrica B - del CCNL vigente.

Gli assunti saranno inquadrati nel 2^ livello - posizione parametrica B - del CCNL vigente. Avviso di selezione per la costituzione di un elenco di lavoratori/trici iscritti nelle liste di mobilità (L. 223/91), cui attingere per l'eventuale assunzione a tempo determinato di operai di 2^ livello

Dettagli

Trasmessa via e-mail in data all indirizzo di posta elettronica: @mn ( ) SCHEDA TECNICA PRELIMINARE A GARA D APPALTO BENI E SERVIZI

Trasmessa via e-mail in data all indirizzo di posta elettronica: @mn ( ) SCHEDA TECNICA PRELIMINARE A GARA D APPALTO BENI E SERVIZI Trasmessa via e-mail in data all indirizzo di posta elettronica: @mn ( ) CUP (se esistente) Al fine della corretta redazione dei bandi di gara relativi all acquisizione di beni e servizi è necessario che

Dettagli

TRIBUNALE DI LANCIANO AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE. (Esec. imm. 48/2004 R.G.E.) (Avv. Alberto Paone - delegato) Vendite del 12.11.2013 20.11.

TRIBUNALE DI LANCIANO AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE. (Esec. imm. 48/2004 R.G.E.) (Avv. Alberto Paone - delegato) Vendite del 12.11.2013 20.11. TRIBUNALE DI LANCIANO AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE (Esec. imm. 48/2004 R.G.E.) (Avv. Alberto Paone - delegato) Vendite del 12.11.2013 20.11.2013 Il sottoscritto Avv. Alberto Paone Avvocato in Lanciano

Dettagli

Pratica edilizia n. del DATI RELATIVI ALL IMMOBILE

Pratica edilizia n. del DATI RELATIVI ALL IMMOBILE Timbro Protocollo Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di Barengo OGGETTO: Richiesta certificato di agibilità ai sensi dell art. 24 del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 come modificato dal D.Lgs.

Dettagli

asteentipubblici La sezione del periodico dedicata alle vendite immobiliari promosse dagli Enti Pubblici Rendi unica la tua scelta

asteentipubblici La sezione del periodico dedicata alle vendite immobiliari promosse dagli Enti Pubblici Rendi unica la tua scelta AsteEntiPubblici è un servizio www.astegiudiziarie.it La sezione del periodico dedicata alle vendite immobiliari promosse dagli Enti Pubblici Segui il servizio sui principali social network Rendi unica

Dettagli

,*-./01. 2"03& " !7-..!6 2 : * :0.1! ;. - 46// / /.!6 2: *. 27<6.-36.

,*-./01. 203&  !7-..!6 2 : * :0.1! ;. - 46// / /.!6 2: *. 27<6.-36. !"#$%! $&%'"(%)$#%&*$+$",*-./01. 2"03&440-5. 2"03-6 57-6 --.338,*-. 01.&-4-/.%01. 8 &(#("" 930!7-..!6 2 : * :0.1!--. 30-4 7-40.0;. - 46//.. 0-30 017 21. 2/ 440 4 0.-4/.!6 2: *. 27

Dettagli

Cognome e nome... nato a... prov... il... cittadinanza.. codice Fiscale... residente nel Comune di. n. tel. fisso. n. tel. cell...

Cognome e nome... nato a... prov... il... cittadinanza.. codice Fiscale... residente nel Comune di. n. tel. fisso. n. tel. cell... BANDO LOCAZIONE VIA MODULO DI DOMANDA Spett.le.. Via.. Il sottoscritto Cognome e nome...... nato a... prov... il...... cittadinanza.. codice Fiscale........... (per i cittadini extracomunitari) [ ] titolare

Dettagli

Visura per soggetto Visura n.: T Pag: 1 limitata ad un comune Situazione degli atti informatizzati al 23/10/2014

Visura per soggetto Visura n.: T Pag: 1 limitata ad un comune Situazione degli atti informatizzati al 23/10/2014 Visura per soggetto Visura n.: T249055 Pag: 1 Dati della richiesta Soggetto individuato SALSEDO MICHELE Terreni e Fabbricati siti nel comune di BORGO SAN LORENZO ( Codice: B036) Provincia di FIRENZE SALSEDO

Dettagli

PIZZERIA PER ASPORTO, AL TAGLIO, KEBAB, ECC.

PIZZERIA PER ASPORTO, AL TAGLIO, KEBAB, ECC. PIZZERIA PER ASPORTO, AL TAGLIO, KEBAB, ECC. S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita AL COMUNE DI Cod. ISTAT l sottoscritt : Cognome Nome C.. Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Provincia

Dettagli

COMUNICAZIONE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (ai sensi dell art. 6 comma 2 del DPR 380/01 e s.m.i.) Il sottoscritto nato a

COMUNICAZIONE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (ai sensi dell art. 6 comma 2 del DPR 380/01 e s.m.i.) Il sottoscritto nato a Comune di Vicolungo COMUNICAZIONE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (ai sensi dell art. 6 comma 2 del DPR 380/01 e s.m.i.) AL SERVIZIO GESTIONE SVILUPPO DEL TERRITORIO ATTIVITA

Dettagli

COMUNE DI BONATE SOPRA

COMUNE DI BONATE SOPRA COMUNE DI BONATE SOPRA PROVINCIA DI BERGAMO PIANO DI ALIENAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE TRIENNIO 2016-2018 Adottato con deliberazione della G.C. n. 10 del 21-01-2016 Approvato con

Dettagli

C A S A S.p.A. Via Fiesolana n. 5-50122 FIRENZE. Tel. 055/226241 - Fax 055/22624269. www.casaspa.it

C A S A S.p.A. Via Fiesolana n. 5-50122 FIRENZE. Tel. 055/226241 - Fax 055/22624269. www.casaspa.it C A S A S.p.A. Via Fiesolana n. 5-50122 FIRENZE Tel. 055/226241 - Fax 055/22624269 www.casaspa.it AVVISO DI PREINFORMAZIONE DI GARE DI APPALTO DI IMPORTO INFERIORE A 1.000.000 EURO PREVISTE NEL CORSO DELL

Dettagli

COMUNE DI LATINA. Servizio Gare e Contratti. Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LATINA. Servizio Gare e Contratti. Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA COMUNE DI LATINA Servizio Gare e Contratti Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA art.3 comma 37, art.53 comma 4 e art.55 comma 5 D.Lgs n. 163 del 2006 e s.m.i. Realizzazione del Centro

Dettagli

OFFERTA per l acquisto della piena proprietà dei seguenti immobili in. corso di costruzione in Savona, corso Ricci, via Aglietto, via dei Partigiani

OFFERTA per l acquisto della piena proprietà dei seguenti immobili in. corso di costruzione in Savona, corso Ricci, via Aglietto, via dei Partigiani Allegato "A" LOTTO UNICO IN BOLLO OFFERTA per l acquisto della piena proprietà dei seguenti immobili in corso di costruzione in Savona, corso Ricci, via Aglietto, via dei Partigiani e via Balbontin (aree

Dettagli

(Allegato 1) Al Comune di Varese Via Sacco n. 5 21100 VARESE

(Allegato 1) Al Comune di Varese Via Sacco n. 5 21100 VARESE (Allegato 1) Al Comune di Varese Via Sacco n. 5 21100 VARESE Oggetto: RICHIESTA DI ADESIONE ALL INIZIATIVA COMUNALE CENTRI ESTIVI 2016 INOLTRA RICHIESTA DI ADESIONE ALL INIZIATIVA COMUNALE INDICATA IN

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE ROTTAPHARM S.P.A. (L OFFERTA )

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE ROTTAPHARM S.P.A. (L OFFERTA ) Scheda N. OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE ROTTAPHARM S.P.A. (L OFFERTA ) Il /La sottoscritto/a Codice Fiscale _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ di aver preso conoscenza del Prospetto Informativo

Dettagli

OGGETTO: Consulenza giuridica Art. 182-ter, secondo comma della legge fallimentare Termini per la presentazione della proposta di transazione fiscale

OGGETTO: Consulenza giuridica Art. 182-ter, secondo comma della legge fallimentare Termini per la presentazione della proposta di transazione fiscale RISOLUZIONE N. 3/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 5 gennaio 2009 OGGETTO: Consulenza giuridica Art. 182-ter, secondo comma della legge fallimentare Termini per la presentazione della

Dettagli

ICI - Le novità e riflessi in Unico

ICI - Le novità e riflessi in Unico ICI - Le novità e riflessi in Unico a cura dello studio Tributario Gigliotti & Associati A partire dal 2007 in materia di imposta comunale sugli immobili sono previste numerose novità, più precisamente:

Dettagli

Al SIGNOR SINDACO del Comune di Bagno di Romagna. Ufficio Attività Economiche SUBINGRESSO VARIAZIONI

Al SIGNOR SINDACO del Comune di Bagno di Romagna. Ufficio Attività Economiche SUBINGRESSO VARIAZIONI Al SIGNOR SINDACO del Comune di Bagno di Romagna Ufficio Attività Economiche Oggetto: Denuncia di inizio di attività per l esercizio di struttura ricettiva ALBERGHIERA (art. 16 comma 2 L.R. n. 16/2004)

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO CONCORDATO PREVENTIVO N. 1/15 AVVISO DI PROCEDURA COMPETITIVA

TRIBUNALE DI TREVISO CONCORDATO PREVENTIVO N. 1/15 AVVISO DI PROCEDURA COMPETITIVA TRIBUNALE DI TREVISO CONCORDATO PREVENTIVO N. 1/15 AVVISO DI PROCEDURA COMPETITIVA Si rende noto che il giorno 31 marzo 2016 alle ore 15.30, presso lo Studio Notarile Associato Baravelli, Bianconi, Talice,

Dettagli

M.A. INFRANCA SAN GIACOMO

M.A. INFRANCA SAN GIACOMO AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI: RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) AI

Dettagli

DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 51 DEL 07/05/2015 e PUNTO 1.B DEL BANDO APPROVATO CON DETERMINAZIONE N. 286 DEL 22/04/2016

DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 51 DEL 07/05/2015 e PUNTO 1.B DEL BANDO APPROVATO CON DETERMINAZIONE N. 286 DEL 22/04/2016 Sezione 1 Spett.le Comune di Carpi Settore Ambiente Via Peruzzi, 2 41012 Carpi (MO) DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 51 DEL 07/05/2015 e PUNTO 1.B DEL BANDO APPROVATO CON DETERMINAZIONE N. 286 DEL 22/04/2016

Dettagli

RIPUBBLICAZIONE CON MODIFICHE E PROROGA DEI TERMINI

RIPUBBLICAZIONE CON MODIFICHE E PROROGA DEI TERMINI AVVISO PER IL RECLUTAMENTO DI PERSONALE MEDIANTE CESSIONE DEL CONTRATTO DI LAVORO (art.30 del D.Lgs 30/03/2001 n.165) RIPUBBLICAZIONE CON MODIFICHE E PROROGA DEI TERMINI le modifiche sono indicate in MAIUSCOLO

Dettagli

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Rete dei Medici di Medicina Generale

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Rete dei Medici di Medicina Generale BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara per l affidamento di servizi informatici -APQ in Materia

Dettagli

I N D I C E 1. PREMESSA CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE INDENNITÀ CALCOLO DEGLI ONERI PER SERVITÙ Piano particellare di esproprio

I N D I C E 1. PREMESSA CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE INDENNITÀ CALCOLO DEGLI ONERI PER SERVITÙ Piano particellare di esproprio I N D I C E 1. PREMESSA... 1 2. CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE INDENNITÀ... 2 3. CALCOLO DEGLI ONERI PER SERVITÙ... 5 Piano particellare di esproprio I PIANO PARTICELLARE D ESPROPRIO 1. PREMESSA Il presente

Dettagli

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di FIRENZE

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di FIRENZE Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di FIRENZE Registro Imprese - VISURA DI EVASIONE DATI ANAGRAFICI Indirizzo Sede legale FIRENZE (FI) VIA DE SERRAGLI 8 CAP 50124 Indirizzo PEC dragodorosrl@legalmail.it

Dettagli

AVV. GIOVANNI RUFFA PIAZZA DEL QUADRATO 13 04100 LATINA TEL. / FAX 0773 488729 e-mail: avv.ruffa@gmail.com Pec: avvgiovanniruffa@puntopec.

AVV. GIOVANNI RUFFA PIAZZA DEL QUADRATO 13 04100 LATINA TEL. / FAX 0773 488729 e-mail: avv.ruffa@gmail.com Pec: avvgiovanniruffa@puntopec. Atto esente dall'imposta di bollo ex art. 20 della tabella allegata al D.P.R. n. 642/1972 TRIBUNALE DI LATINA AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE Il professionista delegato Avv. Giovanni Ruffa, vista l ordinanza

Dettagli

INCARICATO/PROCURATORE

INCARICATO/PROCURATORE 1 CITTÀ DI LEGNAGO Settore 3^ Lavori Pubblici ed Urbanistica Servizio Gestione del Territorio e SUAP Via XX Settembre, 29 37045 Legnago (Verona) Tel. 0442/634858-634851 Fax 0442/634803 web: www.comune.legnago.vr.it

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico Il Ministro dello Sviluppo Economico VISTO il decreto del Ministro dello sviluppo economico 10 marzo 2015, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del 23 aprile 2015, n. 94, recante

Dettagli

Sicilia: contributi per l'apprendimento di una lingua estera

Sicilia: contributi per l'apprendimento di una lingua estera Sicilia: contributi per l'apprendimento di una lingua estera Descrizione In breve Avviso per l attribuzione di voucher individuali per il conseguimento di una certificazione internazionale di lingua estera.

Dettagli

PROCEDURE PER IL SUBENTRO NELLA TITOLARITA DI ALLOGGI SU AREE CONCESSE IN DIRITTO DI SUPERFICIE/PROPRIETA, FRUENTI/ NON FRUENTI DI CONTRIBUTO PUBBLICO

PROCEDURE PER IL SUBENTRO NELLA TITOLARITA DI ALLOGGI SU AREE CONCESSE IN DIRITTO DI SUPERFICIE/PROPRIETA, FRUENTI/ NON FRUENTI DI CONTRIBUTO PUBBLICO PROCEDURE PER IL SUBENTRO NELLA TITOLARITA DI ALLOGGI SU AREE CONCESSE IN DIRITTO DI SUPERFICIE/PROPRIETA, FRUENTI/ NON FRUENTI DI CONTRIBUTO PUBBLICO PARTE RISERVATA AL VENDITORE 1. Domanda in carta bollata

Dettagli

GESTIONE EREDITARIA IMPRESA INDIVIDUALE (Il presente modello deve essere presentato in n. 2 copie + una per l interessato)

GESTIONE EREDITARIA IMPRESA INDIVIDUALE (Il presente modello deve essere presentato in n. 2 copie + una per l interessato) GESTIONE EREDITARIA IMPRESA INDIVIDUALE (Il presente modello deve essere presentato in n. 2 copie + una per l interessato) AL COMUNE DI Il sottoscritto Cittadinanza Consapevole che le dichiarazioni false,

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA

COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA AI SENSI DELL ART. 41 COMMA 2 DELLA L.R. 12/2005 COME MODIFICATA DALL ART. 12 COMMA 1 LETT. J DELLA L.R. 3/2011 Il/la sottoscritto 1 nato/a a Prov. il Cod. Fisc./P. I.V.A

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ELENCO DEI MEDIATORI LINGUISTICI E LINGUISTICI E CULTURALI IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SERVIZI ALLA PERSONA

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ELENCO DEI MEDIATORI LINGUISTICI E LINGUISTICI E CULTURALI IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SERVIZI ALLA PERSONA AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ELENCO DEI MEDIATORI LINGUISTICI E LINGUISTICI E CULTURALI IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SERVIZI ALLA PERSONA VISTA la deliberazione di Giunta Comunale n. 29 del 04/02/2015

Dettagli

Valorizzazione del capitale immateriale dell impresa e accesso al credito MODULO DI CANDIDATURA

Valorizzazione del capitale immateriale dell impresa e accesso al credito MODULO DI CANDIDATURA Valorizzazione del capitale immateriale dell impresa e accesso al credito Simpler Avviso per piccole e medie imprese interessate ad accedere ad un percorso di accompagnamento alla ricognizione e alla valorizzazione

Dettagli

COMUNICAZIONE (ad efficacia differita)

COMUNICAZIONE (ad efficacia differita) AL COMUNE DI U Sportello Unico per le Attività Produttive 1. Dati impresa Cognome: COMUNICAZIONE (ad efficacia differita) Nome: Codice Fiscale: Data di nascita Cittadinanza Sesso M F Luogo di nascita:

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA ALLEGATO A AL COMUNE DI MESAGNE Ufficio Lavori Pubblici Palazzo dei Celestini Via Roma, 2 72023 Mesagne (BR) ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ. (artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 s.m.i.)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ. (artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 s.m.i.) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ (artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 s.m.i.) In carta libera ai sensi del punto 21-bis, Allegato B del DPR 642/1972 Io sottoscritto/a.. in

Dettagli

PROSPETTO VALORE AREE EDIFICABILI ANNO P.zza Paracchini n Dongo (Co) P.IVA OO Tel Fax

PROSPETTO VALORE AREE EDIFICABILI ANNO P.zza Paracchini n Dongo (Co) P.IVA OO Tel Fax PROSPETTO VALORE AREE EDIFICABILI ANNO 2012 VALORE A MC. & MQ. PER DETERMINAZIONE IMPONIBILE IMU ANNO 2012 TABELLA GENERALE VALORI MINIMI VENALI DELLE AREE FABBRICABILI ANNO 2012 UNITA DI MISURA METRO

Dettagli

DA UTILIZZARE PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO DA PARTE DEL DISABILE

DA UTILIZZARE PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO DA PARTE DEL DISABILE Classificazione protocollo: Tit.VII, Cl. 12 MODULO GRATUITO 14.62 DOMANDA di concessione di contributo per il superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati, ai sensi

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone: N. protocollo 2008/23681 Individuazione di determinate situazioni oggettive in presenza delle quali è consentito disapplicare le disposizioni sulle società di comodo di cui all articolo 30 della legge

Dettagli

"CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL CENTRO NATATORIO DI VIA MURRI con oneri di riqualificazione impianto "

CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL CENTRO NATATORIO DI VIA MURRI con oneri di riqualificazione impianto Modello Dich./ natatorio Al Comune di Monza "CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL CENTRO NATATORIO DI VIA MURRI con oneri di riqualificazione impianto " Il sottoscritto nato a il residente nel Comune

Dettagli

REGOLAMENTO REGIONALE 17 NOVEMBRE 2006 N. 3

REGOLAMENTO REGIONALE 17 NOVEMBRE 2006 N. 3 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA Parte I 6.12.2006 - pag. 701 REGOLAMENTO REGIONALE 17 NOVEMBRE 2006 N. 3 Regolamento per l attuazione della legge regionale 11 maggio 2006 n. 11 (istituzione

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE ATTIVITÀ TEMPORANEA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Al Comune di Ai sensi del d.lgs. n.59/2010 (art. 64) e della legge n. 287/1991 (artt. 3 e 5) e del

Dettagli

IMU e abitazione principale Casi ed esempi pratici

IMU e abitazione principale Casi ed esempi pratici IMU e abitazione principale Casi ed esempi pratici L art. 12 c. 2 D.L. 201/2011 stabilisce che per abitazione principale si intende l immobile iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica

Dettagli

AL COMUNE DI BAGHERIA Settore II- Sportello Unico Attività Produttive

AL COMUNE DI BAGHERIA Settore II- Sportello Unico Attività Produttive SScia esercizio di vicinato cessazione.doc Pagina 1 di 6 Da presentare in doppia copia COPIA SUAP COPIA UTENTE AL COMUNE DI BAGHERIA Settore II- Sportello Unico Attività Produttive Corso Umberto I n 165-90011

Dettagli

PROVINCIA DI L AQUILA

PROVINCIA DI L AQUILA Marca da Bollo da Euro 14,62 PROVINCIA DI L AQUILA GENIO CIVILE DI Progetto n. Memo Funzionario Istruttore AGGIORNAMENTO APRILE 2010 I_ sottoscritt in qualità di Committent, ai sensi e per gli effetti

Dettagli

Il sottoscritto nato a il / / e residente in via nella sua qualità di legale rappresentante dell'impresa

Il sottoscritto nato a il / / e residente in via nella sua qualità di legale rappresentante dell'impresa All. sub. 2) FACSIMILE AUTOCERTIFICAZIONE PER LA VERIFICA DEI REQUISITI DICHIARATI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA PER L APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE ARREDO URBANO CAMPAGNA SORRIVA Il sottoscritto

Dettagli

COMUNE DI VERNASCA INFORMATIVA ACCONTO IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA ANNO 2013

COMUNE DI VERNASCA INFORMATIVA ACCONTO IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA ANNO 2013 COMUNE DI VERNASCA INFORMATIVA ACCONTO IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA ANNO 2013 Entro il prossimo 17 giugno deve essere effettuato il versamento della prima rata dell imposta municipale propria (IMU) dovuta

Dettagli

BANDO DI GARA PER VENDITA ALLOGGI ERP IN VIA ROMA N. 45

BANDO DI GARA PER VENDITA ALLOGGI ERP IN VIA ROMA N. 45 Prot COMUNE DI TORNATA Provincia di Cremona Via Fabbri n. 10 26030 Tornata (CR) Tel 0375 97051 Fax 0375 977056 P.I e C.F. 00316690197 e-mail: comune.tornata@conteanet.it Prot. 1999 Tornata, 02/09/2011

Dettagli

CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE AGEVOLAZIONI RELATIVE AI BENI IMMOBILI. Beni culturali. Giancarlo Lo Schiavo

CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE AGEVOLAZIONI RELATIVE AI BENI IMMOBILI. Beni culturali. Giancarlo Lo Schiavo CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE AGEVOLAZIONI RELATIVE AI BENI IMMOBILI Beni culturali Giancarlo Lo Schiavo Notaio in Prato Componente Commissione Studi Tributari Consiglio Nazionale

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 351/15 (pr. 238/16) xxxx Nonché personale dei soci xxxx Con sede a xxx cod. fiscale: xxxx

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 351/15 (pr. 238/16) xxxx Nonché personale dei soci xxxx Con sede a xxx cod. fiscale: xxxx ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax.: 030.22.42.37 info@anpebrescia.it TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 351/15 (pr. 238/16) xxxx

Dettagli

CONTO TERMICO 2013. Interventi di efficienza energetica

CONTO TERMICO 2013. Interventi di efficienza energetica CONTO TERMICO 2013 Interventi di efficienza energetica Il Decreto Ministeriale del 28 dicembre 2012 ha introdotto incentivi fino al 40% della spesa ammissibile sostenuta anche per gli interventi, tra gli

Dettagli

(articolo 1, comma 1)

(articolo 1, comma 1) ALLEGATO A (articolo 1, comma 1) MARCA DA BOLLO ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI ALLA SEZIONE REGIONALE/PROVINCIALE.. PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO, AGRICOLTURA DI DOMANDA DI ISCRIZIONE

Dettagli

COMUNE DI MORROVALLE Provincia di Macerata

COMUNE DI MORROVALLE Provincia di Macerata Provincia di Macerata DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE - COPIA - Oggetto: REVOCA DEL VINCOLO DI DESTINAZIONE SUI DUE EDIFICI SITI IN VIA FONTANELLE DI PROPRIETA DEI SIGNORI ERCOLI GAETANO E CARTECHINI

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VICENZA DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PER

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VICENZA DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PER AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VICENZA IMMOBILI DELL ATER IN COMUNE DI MAROSTICA VIA SAN FRANCESCO D ASSISI E BASSANO VIA DEL CRISTO. DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO

Dettagli

DICHIARA QUANTO SEGUE

DICHIARA QUANTO SEGUE All. A1 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICATO/ATTO NOTORIO Ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000 il sottoscritto, consapevole delle conseguenze previste agli artt. 75 e 76 di

Dettagli

Premio tesi di laurea

Premio tesi di laurea Premio tesi di laurea Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona Amministrazione provinciale Fidaf, federazione italiana dottori in agraria e forestali L associazione Vivi la Valpolicella grazie

Dettagli

PREMIO DI LAUREA ASSOCIAZIONE NAZIONALE DIPLOMATICI a r. Costantino Nigra Seconda Edizione

PREMIO DI LAUREA ASSOCIAZIONE NAZIONALE DIPLOMATICI a r. Costantino Nigra Seconda Edizione PREMIO DI LAUREA ASSOCIAZIONE NAZIONALE DIPLOMATICI a r. Costantino Nigra Seconda Edizione Bando per il conferimento del Premio dell Associazione Nazionale Diplomatici a r. - Costantino Nigra, seconda

Dettagli

Zona destinata a insediamenti produttivi artigianali e di attrezzature commerciali e ricettive alberghiere nonché attività produzione servizi.

Zona destinata a insediamenti produttivi artigianali e di attrezzature commerciali e ricettive alberghiere nonché attività produzione servizi. VARIANTE ALL ART.13 (zona omogenea D1-Insediamenti Produttivi), ART.14(zona omogenea D2-Insediamenti Produttivi), ART.16(zona omogenea F - Attrezzature Pubbliche di interesse Comprensoriale), ART.17(zona

Dettagli

Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO

Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO Avviso corso formazione mediatori medici BANDO PER L AMMISSIONE A 30 POSTI AL 1 CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORI MEDICI (18C14) (Anno 2014) L

Dettagli

REGIONE ABRUZZO DIREZIONE QUALITA DELLA VITA, BENI ED ATTIVITA CULTURALI, SICUREZZA E PROMOZIONE SOCIALE

REGIONE ABRUZZO DIREZIONE QUALITA DELLA VITA, BENI ED ATTIVITA CULTURALI, SICUREZZA E PROMOZIONE SOCIALE Allegato A) REGIONE ABRUZZO DIREZIONE QUALITA DELLA VITA, BENI ED ATTIVITA CULTURALI, SICUREZZA E PROMOZIONE SOCIALE REGISTRO REGIONALE DELLE ASSOCIAZIONI DEGLI STRANIERI IMMIGRATI SERVIZIO SERVIZI SOCIALI

Dettagli

DETRAZIONE IRPEF DEL 36% E ALIQUOTA IVA PER IL BOX PERTINENZIALE

DETRAZIONE IRPEF DEL 36% E ALIQUOTA IVA PER IL BOX PERTINENZIALE DETRAZIONE IRPEF DEL 36% E ALIQUOTA IVA PER IL BOX PERTINENZIALE a cura Dott. Antonio Gigliotti L Agenzia delle Entrate nella Risoluzione n. 38/E del 8/2/2008 ha affermato che sulle spese relative a posti

Dettagli