marchi e marketing come sviluppare la brand reputation di un parco

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "marchi e marketing come sviluppare la brand reputation di un parco"

Transcript

1 marchi e marketing come sviluppare la brand reputation di un parco

2 dal marchio al brand il marchio è una delle componenti grafiche della marca del parco il brand management è componente essenziale della gestione della comunicazione di un parco li sviluppo del web 2.0 sta completamente cambiando gli equilibri conosciuti nella percezione del brand

3 mkt dei servizi intangibilità( si vende una promessa) inseparibilità ( ospite partecipa al processo di produzione) eterogeinità ( complessità nella standardizzazione) deperibilità ( non consumo produce perdita totale del servizio)

4 BRAND REPUTATION Il brand management è l'applicazione delle tecniche di marketing a uno specifico prodotto, linea di prodotto o marca (brand). Lo scopo è aumentare il valore percepito da un consumatore rispetto a un prodotto, aumentando di riflesso il brand equity (valore del marchio o patrimonio di marca). Gli operatori del marketing vedono nella marca la "promessa" implicita di qualità che il cliente si aspetta dal prodotto, determinandone così l'acquisto nel futuro.wikipedia Francesco Tapinassi direttore APT Maremma

5 modello cognitivista Modello sviluppato da Kevin Keller, focalizzato sul ruolo del consumatore e sulla conoscenza che egli ha della marca. Secondo Keller l'identità di marca è generata dagli elementi che costituiscono la sua notorietà e la sua immagine presso i pubblici finali, ossia brand awareness e brand image.

6 la cerniera di marca Il modello, elaborato da Jean-Marie Floch, analizza le manifestazioni di marca operando una distinzione tra "piano dell'espressione" (colori, materiali, gusti, odori, profumi, suoni, tatto etc.) e "piano del contenuto" (valori, temi, promesse, associazioni etc.). Ciascuno dei due piani è a sua volta suddiviso in una componente variabile e una componente invariabile. L'identità della marca è fondata sulla dialettica tra le componenti invariabili dei due piani, definite etica di brand ed estetica di brand.

7 BRAND REPUTATION E WEB 2.0 il passaparola digitale ( BUZZ) è diventato uno dei principali strumenti di visibilità per una struttura turistica, in grado di modificare completamente le modalità di marketing conosciute. il diffondersi degli User Generated Content ha riportato all attenzione degli operatori del settore turistico il tema della qualità percepita. Il consumatore diviene PROSUMER Francesco Tapinassi direttore APT Maremma

8 Il prosumer! Il neologismo nasce dall unione di Producer e Consumer ed indica un nuovo profilo di consumatore che utilizza i media per parlare della sua esperienza e per produrre contenuti. P.Guadagni,V.De Tommaso, Il nuovo potere dei consumatori sul web, Hoepli 2007! Nella sua interazione con la struttura diventa fonte preziosissima di informazioni sulla qualità percepita ed i bisogni da soddisfare! Da semplice cliente diventa il miglior commerciale ( totale affidabilità riconosciuta dagli altri consumer)! Attraverso le sue reviews è uno strumento importante nell analisi dei competitors e nell individuazione delle best practices al fine di effettuare del benchmarking Francesco Tapinassi direttore APT Maremma

9 dal web 2.0 alla enterprise 2.0 " Il diffondersi dei social media ha aumentato la consapevolezza del ruolo del consumatore e la centralità della sua soddisfazione rispetto al successo prodotto/ servizio che ha acquistato. " La community digitale ha permesso una straordinaria ed inattesa crescita dell importanza del passaparola nella scelta del servizio " Il rapporto con il cliente diventa bidirezionale e le fasi dell erogazione del servizio e del rapporto post-vendita diventano rilevanti quanto la fase della pre-vendita Francesco Tapinassi direttore APT Maremma

10 Centralità del cliente ed management di qualità " Il secondo degli otto concetti fondamentali per l eccellenza, elaborati dalla European Foundation for Quality Management ( EFQM ) riguarda l attenzione rivolta al cliente e recita: il cliente è l arbitro ultimo della qualità del prodotto e del servizio: l ottimizzazione di fattori quali la fedeltà del cliente e l ampliamento delle quote di mercato passa invariabilmente attraverso una chiara messa a fuoco delle esigenze del clienti attuali e potenziali. Francesco Tapinassi direttore APT Maremma

11 Il passaparola di ieri " 1cliente insoddisfatto invia il complain l iceberg del passaporola negativo: " 25 clienti insoddisfatti non inviano complain " Ognuno dei 26 clienti insoddisfatti parla a 10 amici della sua esperienza : totale 260 persone " Ognuna delle 260 persone racconta cosa ha saputo dall amico ad altri 5 conoscenti.il totale: 1360 clienti potenziali perduti Sergio Bini,UNI ISO 10001& UNI ISO i due nuovi standard per la soddisfazione del cliente, UNI Francesco Tapinassi direttore APT Maremma 28

12 Il passaparola di oggi " Un cliente può scrivere una review (anche con foto e filmati ) in un sito USG dedicato " Le OLTA chiedono dopo qualche giorno dal rientro un giudizio sulla struttura prenotata " Il cliente può pubblicare on line un proprio diario di viaggio, anche in diretta In ogni caso tutto ciò sarà disponibile per tutti gli utenti della rete ( 2 miliardi di global internet users nel 2010 ), e condiziona un terzo di tutte le prenotazioni turistiche in internet. Il diritto di replica ha la stessa visibilità del complain, la gestione postvendita diviene essa stesso strumento di comunicazione globale Francesco Tapinassi direttore APT Maremma

13 Importanza degli UGC turistici! Condizionano sempre più le scelte di acquisto! Sono importanti snodi della ricerca internet! Consentono di conoscere i bisogni dei clienti ed il proprio vantaggio competitivo! Ci consentono di conoscere la qualità percepita in modo costante e rapido! Sono uno strumento di interazione formidabile con il cliente ( CRM )! Consentono di avere dati per lo sviluppo e ricerca ( R&D) di nuovi servizi! Sono un ottimo Indicatore Sintetico della Qualità (ISQ )! Sono un nuovo strumento di analisi della concorrenza! Più alto è il numero delle recensioni più alta è la Brand Reputation e quindi la possibilità di essere ritenuto affidabile. La reputazione è in costante divenire. Francesco Tapinassi direttore APT Maremma

14 Le quattro qualità le qualità dell organizzazione: # Qualità programmata # Qualità realizzata le qualità del cliente: # Qualità attesa # Qualità percepita Francesco Tapinassi direttore APT Maremma

15 La quinta qualità Nella definizione della propria strategia marketing e nella pianificazione della comunicazione l azienda definisce la Qualità comunicata Essa diventa determinante per la creazione della qualità attesa e primo elemento verificato dal cliente. Essendo l intero rapporto di vendita di servizi regolato dal rapporto di fiducia che si genera tra venditore e acquirente sarebbe opportuno porre la massima attenzione alle qualità comunicata. il gap tra qualità comunicata e qualità percepita è il primo elemento di criticità rilevato dal cliente, in quanto incrina il rapporto di fiducia alla base della selezione. Francesco Tapinassi direttore APT Maremma

16 Comunicazione trasparente!quando state per descrivervi come azienda leader con consolidata esperienza sul mercato ecc. ecc. pensatevi un attimo ad ascoltarvi e provate a non sorridere.! G.Diegoli, (Mini)marketing alzate artificiosamente le aspettative,per esempio tramite una tronfia comunicazione unidirezionale,più consumate credibilità e opportunità di passaparola. Forse una volta il bilancio di questa operazione era positivo, ora non più:ciò che promettete è persistente e la delusione è contagiosa. Francesco Tapinassi direttore APT Maremma

17 Il complain Ogni critica ricevuta è un privilegio: vi ha pensato, e più di quanto voi avete pensato a lui. E sarà l ultima volta, se non aprite un dialogo. Gianluca Diegoli, (Mini)marketing

18 United Breaks Guitars n visioni

19 Qualcosa sta cambiando è cambiata e cambierà by Alessio Carciofi

20 La rivoluzione è Culturale non tecnologica by Alessio Carciofi

21 E cambiata la piazza dove avvengono le conversazioni by Alessio Carciofi

22 Cambia il modo di operare sul mercato by Alessio Carciofi

23 by Alessio Carciofi La frammentazione dei media

24 by Alessio Carciofi Ognuno di noi è un media

25 by Alessio Carciofi I VIAGGI SONO CONVERSAZIONI

26 catturare turisti VS catturare l attenzione by Alessio Carciofi

27 E inutile aspettare i turisti sulla porta..ora arrivano da una più grande by Alessio Carciofi

28 Da un mercato di massa ad una massa di mercati by Alessio Carciofi

29 by Alessio Carciofi l evoluzione

30 gli smartphone in Italia I dati sono quelli diramati da Nielsen: il 28% degli italiani possiede uno smartphone, più del doppio rispetto a paesi quali Germania (12%), Svezia (13%) o UK (12%). Negli Stati Uniti la percentuale è del 17%, mentre la prima inseguitrice del tricolore è un altro paese mediterraneo: la Spagna.

31 costruire una APT 2.0 il case history della Maremma

32

33 Mail informative inviate alle aziende L APT invia, regolarmente, mail informative riguardanti seminari e/o conferenze organizzate dall APT stessa o da altri enti preposti. Newsletter eventi Dal mese di maggio l APT invia una newsletter degli eventi a tutte le strutture ricettive e a tutti coloro che fanno richiesta di essere inseriti nella piattaforma CRM dell APT. Comunicati stampa Tutti i comunicati stampa relativi ad eventi e programmazioni che pervengono presso l APT vengono inviati ad una mailing list di giornalisti che conta circa 230 contatti. Circa inviate, (in alcuni casi a tipologie ben definite) alle strutture ricettive, consorzi turistici, associazioni di categoria, amministrazioni comunali. Da maggio ad oggi sono state inviate 33 newsletter sia generali sugli eventi che tematiche per un totale di invii Ad oggi sono state inviate comunicazioni per circa 50 comunicati stampa (circa invii) circa mail inviate

34 i flussi informazionali Uffici IAT Pro loco APT Comuni Associazioni

35 Customer Satisfaction Le motivazioni del soggiorno Il 40,2% degli intervistati fanno riferimento alle bellezze e alle attrattive naturali e ambientali delle località, includendo anche la vicinanza al mare e la suggestione delle spiagge, nonché il clima particolarmente favorevole e il sole; Il 25,4% alla qualità della vita e alla tranquillità dei luoghi, con un incidenza maggiore per i turisti italiani; L 11% all offerta enogastronomica, intesa sia come presenza di produzioni tipiche sia come offerta ristorativa, e in questo caso sono gli stranieri i turisti più interessati; Il 7,3% all offerta culturale ed artistica, con una maggiore incidenza tra gli stranieri

36 Potenziale interesse al ritorno Ritorno Italiani Stranieri Totale SI 72,0% 47,0% 64,5% NO 1,9% 7,0% 3,4% FORSE 26,1% 46,0% 32,1% Totale 100,0% 100,0% 100,0%

37 Pagine Facebook Maremma - Toscana Portale web Brand reputation di destinazione

38 Analisi degli strumenti 2.0 Pagine Facebook Maremma - Toscana Portale web Brand reputation di destinazione

39 Da maggio 2010 sono aperte 8 pagine Facebook dedicate alla promozione del territorio tramite social Maremma Toscana - Grosseto e dintorni Maremma Toscana - Follonica Maremma Toscana - Massa Marittima Maremma Toscana - Amiata Maremma Toscana - Castiglione della Pescaia Maremma Toscana - Città del Tufo / Accoglienza Turistica di Pitigliano Maremma Toscana - Monte Argentario e isole Maremma Toscana - Orbetello

40 alcuni esempi

41 le pagine interagiscono con utenti registrati presentano circa 2000 utenti attivi mensilmente con circa 400 visite settimanali sulle pagine è presente una banca dati di 1700 foto sono stati diffusi 828 eventi

42 profilazione utenti

43 La Maremma nei Social Media Dicembre 2009 Conversazioni Febbraio 2011 All interno dei principali blog e forum, la Maremma è indicata, sopratutto, nelle esclamazioni. In secondo luogo in riferimento alla razza canina che porta questo nome Social Media mentions Ai primi posti, alla parola Maremma, si articolano c o n v e r s a z i o n i, d i d i v e r s o argomento ma legate tutte al territorio. Nelle conversazioni in lingua inglese il tema è la georeferenziazione del territorio maremmano. I primi due posti sono pagine di Wikipedia dedicate alla Maremma come territorio e relativamente a Maremmano per la razza canina. Le posizioni seguenti riguardano la ricerca di strutture (Tripadvisor). Dopo un anno, al primo posto è presente una pagina di Facebook interamente dedicata al territorio ( MAREMMA, contatti). Le altre posizioni sono sempre occupate da argomentazioni sul territorio. Fonte:

44

45 Positive Words Negative words dei primi 10 posti 7 sono post che parlano della Maremma come territorio, viaggio, avventura Social Tone : learning survive natural pleasure new hostile le discussioni riguardano in gran parte le strutture ricettive, i percorsi sul territorio e le problematiche ad esso collegate (autostrada e ambientalisti) I contatti linkedin ai primi posti riguardano professioni sia in Maremma che al di fuori del territorio ma, comunque, legate a questo per tematica. (alberghi, ristoranti) Social Tone: popular experience cooperation contact interested company join nessuna

46 Analisi sui primi 5 mesi di attività del portale Fonte: Google Analytics

47 quintuplicato tempo permanenza medio ridotto di 10 punti il tasso di rimbalzo triplicata numero pagine visitate risultato tra i primi 5 attraverso maremma tourism

48 risultati comparativi web quintuplicato tempo permanenza medio ridotto di 10 punti il tasso di rimbalzo triplicata numero pagine visitate risultato tra i primi 5 attraverso maremma tourism

49 by Alessio Carciofi domande????

Misurare la customer satisfaction nei servizi turistici

Misurare la customer satisfaction nei servizi turistici Misurare la customer satisfaction nei servizi turistici WEB 2.0 e le nuove metodologie: opportunità o minaccia? www.francescotapinassi.it 8 maggio 2009 1 Cosa accadeva prima del WEB 2.0? I metodi tradizionali

Dettagli

costruire una APT 2.0 il case history della Maremma

costruire una APT 2.0 il case history della Maremma costruire una APT 2.0 il case history della Maremma la fasi del progetto passaggio da una comunicazione one to many ad una one to one individuazione della funzione di ascolto come primaria nella relazione

Dettagli

BRAND REPUTATION. venerdì 19 novembre 2010 WIKIPEDIA NOV. 2010. Francesco Tapinassi direttore APT Maremma

BRAND REPUTATION. venerdì 19 novembre 2010 WIKIPEDIA NOV. 2010. Francesco Tapinassi direttore APT Maremma BRAND REPUTATION Il brand management è l'applicazione delle tecniche di marketing a uno specifico prodotto, linea di prodotto o marca (brand). Lo scopo è aumentare il valore percepito da un consumatore

Dettagli

FACEBOOK IN TOURISM Destinazioni turistiche e Social Network

FACEBOOK IN TOURISM Destinazioni turistiche e Social Network + FACEBOOK IN TOURISM Destinazioni turistiche e Social Network A cura di Roberta Garibaldi e Roberto Peretta Ed. FrancoAngeli 2011 I contenuti generati dagli utenti hanno oggi una riconosciuta importanza

Dettagli

MATERIALE SEMINARIO : Sviluppo della Qualità. Lunedì 09-05-2011 : ore 08.30-13.30

MATERIALE SEMINARIO : Sviluppo della Qualità. Lunedì 09-05-2011 : ore 08.30-13.30 INTEGRATING : Reti per lo sviluppo integrato dell ospitalità rurale e dei prodotti tipici Matricola : 2010GR0160 MATERIALE SEMINARIO : Sviluppo della Qualità Sala Pegaso - Provincia di Grosseto - P.zza

Dettagli

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Analizzare il listening per monitorare il sentiment e pianificare correttamente l attività di Social Media e Digital Pr Agenda Ci presentiamo! MM One Group

Dettagli

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Analizzare il listening per monitorare il sentiment e pianificare correttamente l attività di Social Media e Digital Pr Mauro Cunial, Amministratore Delegato

Dettagli

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Web e Social Network: non solo comunicazione ma condivisione A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO

Dettagli

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Il piano operativo Quando si opera su Web non ci si deve lanciare in operazioni disorganizzate valutando solamente i costi. È fondamentale studiare

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING:

SOCIAL MEDIA MARKETING: SOCIAL MEDIA MARKETING: Il valore della relazione Giovanna Montera Comunic/Azione. Comunicare oggi fra Narrazioni e Nuove Tecnologie 24 Gennaio 2013 é una social media company specializzata nell analizzare

Dettagli

Case history Miss Broadway

Case history Miss Broadway E giunto il momento per i brand di non preoccuparsi più dei social media, ma solo di goderne i benefici. Case history Miss Broadway Paglieri Sell System Miss Broadway http://www.missbroadway.it/ http://www.facebook.com/miss.broadway.makeup

Dettagli

La qualità. Di Stefano Azzini

La qualità. Di Stefano Azzini . La qualità Di Stefano Azzini Nel settore turisticoalberghiero e nella ristorazione, la parola qualità è molto di moda. E' vero che la maggior parte delle aziende che hanno superato la crisi sono quelle

Dettagli

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI:

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: Reputazione online NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: FONDAMENTI DI COMUNICAZIONE DIGITALE: LE REGOLE DEL WEB NUOVI OBIETTIVI DI COMUNICAZIONE: DAL BRAND ALL IDENTITÀ DIGITALE DEFINIZIONE DI WEB REPUTATION

Dettagli

Musei archivi di impresa e turismo: valorizzazione e marketing territoriale

Musei archivi di impresa e turismo: valorizzazione e marketing territoriale Musei archivi di impresa e turismo: valorizzazione e marketing territoriale Com è cambiato il turismo: nuove mete, nuovi target, nuove tendenze Renzo Iorio Presidente Federturismo Confindustria Rossano

Dettagli

Se conduci una piccola azienda, devi vendere. Se sei un medico o un avvocato o un commercialista, devi vendere.

Se conduci una piccola azienda, devi vendere. Se sei un medico o un avvocato o un commercialista, devi vendere. Se conduci una piccola azienda, devi vendere. Se sei un medico o un avvocato o un commercialista, devi vendere. GLI IMPRENDITORI DEVONO VENDERE Qualunque sia la nostra attività, imprenditoriale o manageriale,

Dettagli

Area Albergatori HotelManager

Area Albergatori HotelManager Area Albergatori HotelManager Presentare dettagliatamente il vostro hotel Predisporre statistiche Creare widgets personalizzati Costruite la vostra reputazione online con: www.holidaycheck.it/area_albergatori

Dettagli

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio...

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... ...incontra in aula gli Esperti del Sole 24 ORE. Il mercato parla una nuova lingua. Per capirla c e il nuovo Master in Marketing & Comunicazione MASTER24:

Dettagli

Digital Marketing: quando l innovazione diventa semplice. Come un clic.

Digital Marketing: quando l innovazione diventa semplice. Come un clic. Digital Marketing: quando l innovazione diventa semplice. Come un clic. Giada Cipolletta Digital & Content Marketing Strategist SIMMAT Voi, che tipo digital siete? L e-voluzione del marketing Interazione

Dettagli

LA REPUTAZIONE ON LINE

LA REPUTAZIONE ON LINE LA REPUTAZIONE ON LINE opportunità per il settore ricettivo in prospettiva Expo Vittorio Deotto E-Reputation Specialist Confindustria Verona LA REPUTAZIONE non è un invenzione moderna e anche nel mondo

Dettagli

SMART TOURISM 2.0: 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO. TIME VISION Agenzia Formativa accreditata Regione Campania

SMART TOURISM 2.0: 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO. TIME VISION Agenzia Formativa accreditata Regione Campania SMART TOURISM 2.0: Esperto in tecnologie e strategie digitali per la promozione turistica 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO Corso di Formazione promosso e organizzato da TIME VISION Agenzia Formativa

Dettagli

Master in marketing e comunicazione

Master in marketing e comunicazione Master in marketing e comunicazione Il Master intende fornire i fondamenti metodologici per operare in un settore in continua evoluzione come quello del marketing. Oggi la saturazione dei mercati impone

Dettagli

GESTIRE I SOCIAL MEDIA

GESTIRE I SOCIAL MEDIA - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION GESTIRE

Dettagli

un Cuore Verde a Pochi Passi dal Blu

un Cuore Verde a Pochi Passi dal Blu Destinazione Turismo Interno un Cuore Verde a Pochi Passi dal Blu Corso Turismatica Prof. Paini 1 Introduzione La breve relazione intende delineare i passi base per introdurre sul mercato della rete una

Dettagli

Social Media Management & Web Marketing Strategie e strumenti operativi per il Personal Branding

Social Media Management & Web Marketing Strategie e strumenti operativi per il Personal Branding Corso ICT Social Media Management & Web Marketing Strategie e strumenti operativi per il Personal Branding Il corso è finanziato dalla PROVINCIA DI BARI che ha aderito, in qualità di partner, al progetto

Dettagli

Noi facciamo per te!

Noi facciamo per te! Noi facciamo per te! Servizi di Promozione Consulenza e Rappresentanza Commerciale Durata Minima 12 Mesi Quotazioni personalizzate Il servizio prevede la rappresentanza commerciale della struttura ricettiva

Dettagli

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013 CARTELLA STAMPA di CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE Turismo integrato, motore di Expo 2015 Milano, 10 Dicembre 2013 INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE

Dettagli

27 Giugno 2014 Z2120.6 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

27 Giugno 2014 Z2120.6 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION REPUTAZIONE

Dettagli

Internet e social media per far crescere la tua impresa

Internet e social media per far crescere la tua impresa @ # Internet e social media per far crescere la tua impresa Migliorare il proprio business attraverso il web e i social media: è questo l obiettivo delle undici proposte formative che prenderanno il via

Dettagli

Destination Social Media Marketing. Corso avanzato in Destination Marketing turistico 2.0: strategia e management. 8Moduli. wwww.becommunitymanager.

Destination Social Media Marketing. Corso avanzato in Destination Marketing turistico 2.0: strategia e management. 8Moduli. wwww.becommunitymanager. Destination Social Media Marketing Corso avanzato in Destination Marketing turistico 2.0: strategia e management Parte1 2 3 8Moduli wwww.becommunitymanager.it Il corso Internet e i social media hanno portato

Dettagli

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Impresa 2.0 Bologna, 8 giugno 2011 Chi sono Mi occupo di marketing online dal 2000 Digital Marketing Manager freelance da aprile 2011 Blogger dal

Dettagli

Corso di formazione Scrittura Giornalistica e Comunicazione Esterna

Corso di formazione Scrittura Giornalistica e Comunicazione Esterna Corso di formazione Scrittura Giornalistica e Comunicazione Esterna PROGRAMMA DELLE LEZIONI I Modulo: Introduzione alla Scrittura Giornalistica (come scrivere un articolo e leggere i giornali) I Lezione

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

Accogliere per farsi ricordare attraverso politiche di web marketing

Accogliere per farsi ricordare attraverso politiche di web marketing Accogliere per farsi ricordare attraverso politiche di web marketing Cuneo, 11 febbraio 2013 Giandomenico Marino Giandomenico Marino Oggi Consulente alberghiero con all attivo diverse strutture individuali

Dettagli

Destination Social Media Marketing. Corso avanzato in Destination Marketing turistico 2.0: strategia e management. 8Moduli. wwww.becommunitymanager.

Destination Social Media Marketing. Corso avanzato in Destination Marketing turistico 2.0: strategia e management. 8Moduli. wwww.becommunitymanager. Destination Social Media Marketing Corso avanzato in Destination Marketing turistico 2.0: strategia e management Parte1 2 wwww.becommunitymanager.it 3 8Moduli Il corso Internet e i social media hanno portato

Dettagli

ssctsp OFFERTA FORMATIVA PER LE IMPRESE DEL TERZIARIO Le relazioni con il mercato

ssctsp OFFERTA FORMATIVA PER LE IMPRESE DEL TERZIARIO Le relazioni con il mercato Le relazioni con il mercato 1 IL SISTEMA CLIENTE E IL PRESIDIO DELLA RELAZIONE CONSULENZIALE Nella situazione attuale, il venditore deve fornire un servizio sempre più di qualità, trasformandosi nel gestore

Dettagli

WEB BRAND REPUTATION

WEB BRAND REPUTATION WEB BRAND REPUTATION Brand Reputation La brand reputation è l'attività di costruzione e gestione della reputazione aziendale online. In un mercato come quello attuale, dove internet diventa uno dei fattori

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

Percezioni del cliente in merito al servizio

Percezioni del cliente in merito al servizio Corso di Marketing Strategico Percezioni del cliente in merito al servizio Angelo Riviezzo angelo.riviezzo@unisannio.it Le percezioni del cliente in merito al servizio Marketing dei servizi Le percezioni

Dettagli

Destination Social Media Marketing Corso avanzato in Destination Marketing turistico 2.0: strategia e management

Destination Social Media Marketing Corso avanzato in Destination Marketing turistico 2.0: strategia e management Destination Social Media Marketing Corso avanzato in Destination Marketing turistico 2.0: strategia e management Parte1 2 wwww.becommunitymanager.it Moduli8 Il corso Internet e i social media hanno portato

Dettagli

Copyright 2015 all rights reserved

Copyright 2015 all rights reserved Agenda Ci presentiamo! MM One Group s.r.l. Web Marketing di difesa e di conquista Listening e Sentiment: uno strumento di conquista Dall ascolto della rete alle conversioni Quel tassello dell ecosistema

Dettagli

REALIZZAZIONE SITI WEB

REALIZZAZIONE SITI WEB COMPANY CREDENTIALS CHI SIAMO Siamo una Web Agency che ha come mission quella di dare massimo supporto e disponibilità al cliente per ogni esigenza che voglia creare. I nostri servizi di realizzazione

Dettagli

Essere o non essere social?

Essere o non essere social? Essere o non essere social? L arte di conversare in rete Studio Pleiadi webmeeting 28 aprile 2010 Non solo Facebook Invertire i flussi L Azienda trasmette, l Azienda riceve Opinioni in rete Prodotti e

Dettagli

Commercio in Rete. tra il reale e il virtuale di Giuseppe Castiglia. giuseppe.castiglia@serviceupgrade.it

Commercio in Rete. tra il reale e il virtuale di Giuseppe Castiglia. giuseppe.castiglia@serviceupgrade.it Commercio in Rete tra il reale e il virtuale di Giuseppe Castiglia 1 Giuseppe Castiglia Titolare della Upgrade Electronic Service (www.serviceupgrade.net ) (servizi e hardware in tutta Italia grazie all

Dettagli

Brochure per fornitori e partner

Brochure per fornitori e partner La grande catena di negozi per tutta la famiglia Brochure per fornitori e partner SOMMARIO Sommario... 3 Il Gruppo CIA Diffusione Abbigliamento... 4 La Rete dei Punti Vendita... 4 I motivi di un successo...

Dettagli

I Corsi T. T. LAB 2.0 0 Social Media Marketing per la promozione e la gestione della Brand Reputation del prodotto turistico Il seminario é pensato per un target di gestori di aziende (strutture ricettive,

Dettagli

develon web d.social il potere della conversazione develon.com

develon web d.social il potere della conversazione develon.com develon web d.social il potere della conversazione develon.com Facebook, Twitter, Flickr, YouTube, forum tematici, blog, community... Qualcuno dice che il Web 2.0 ha cambiato il mondo. Qualcun altro, meno

Dettagli

Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line

Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line Enrico Bertoldo Marketing Director Stefano Marongiu Customer Segment Manager Andrej Crnjaric Social Media Specialist 2009 Amadeus IT Group SA

Dettagli

Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale. 26 febbraio 2014

Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale. 26 febbraio 2014 Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale Che differenza c è tra Blog e Sito Web? Entrambi: sono mezzi per comunicare sul web. hanno il principale obiettivo di informare gli

Dettagli

a cura di: dott. Francesco Di Filippo Regione Abruzzo Direzione Sviluppo Economico e del Turismo Servizio Informazione e Accoglienza Turistica

a cura di: dott. Francesco Di Filippo Regione Abruzzo Direzione Sviluppo Economico e del Turismo Servizio Informazione e Accoglienza Turistica a cura di: dott. Francesco Di Filippo Regione Abruzzo Direzione Sviluppo Economico e del Turismo Servizio Informazione e Accoglienza Turistica 2011: IL PUNTO DI PARTENZA Fonte - Primo Rapporto Annuale

Dettagli

marketing 19/36 Un filo diretto, utente per utente

marketing 19/36 Un filo diretto, utente per utente direct marketing Un filo diretto, utente per utente implementazione data base gestione data base aziendale riqualificazione data base newsletter dem telemarketing gestione numero verde 19/36 Un DB aziendale

Dettagli

CORSO DIGITAL MARKETING. I LIVELLO - DIGITAL HIGHLIGHT: dal Digital Scenario ai Search Engine EDIZIONE 2014

CORSO DIGITAL MARKETING. I LIVELLO - DIGITAL HIGHLIGHT: dal Digital Scenario ai Search Engine EDIZIONE 2014 CORSO DI DIGITAL MARKETING EDIZIONE 2014 I LIVELLO - DIGITAL HIGHLIGHT: dal Digital Scenario ai Search Engine CORSO DI DIGITAL MARKETING INTRODUZIONE Il percorso formativo Digital Marketing ha l obiettivo

Dettagli

TURISMO ON LINE: COME MUOVERE I PRIMI PASSI?

TURISMO ON LINE: COME MUOVERE I PRIMI PASSI? Registro 4 TURISMO ON LINE: COME MUOVERE I PRIMI PASSI? Guida pratica per avviare con successo la propria attività turistica online TIPS&TRICKS DI MIRKO LALLI INDEX 3 5 7 11 15 Introduzione Registra il

Dettagli

Come cambia il consumatore : riflessioni sulle relazione fra stakeholders ed il mercato. GfK Eurisko Milano, Febbraio 2014

Come cambia il consumatore : riflessioni sulle relazione fra stakeholders ed il mercato. GfK Eurisko Milano, Febbraio 2014 Fornezza Come cambia il consumatore : riflessioni sulle relazione fra stakeholders ed il mercato GfK Eurisko Milano, Febbraio 2014 1 01 Lo scenario 2 Il Paese, tra luci e ombre, elabora linguaggi, toni

Dettagli

seminario Genius Loci Orciano (PU) - 27 marzo 2014 LA REPUTAZIONE ai tempi del web 2.0 A cura di Marco Cocciarini

seminario Genius Loci Orciano (PU) - 27 marzo 2014 LA REPUTAZIONE ai tempi del web 2.0 A cura di Marco Cocciarini seminario Genius Loci Orciano (PU) - 27 marzo 2014 LA REPUTAZIONE ai tempi del web 2.0 A cura di Marco Cocciarini La Reputazione Definizione: la R. è la stima di cui un soggetto gode nella società (wiki)

Dettagli

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi 1 2 3 Definizione di marketing: il marketing è l arte e la scienza di conquistare, fidelizzare e far crescere clienti che diano profitto. Il processo di marketing può essere sintetizzato in cinque fasi:

Dettagli

I SOCIAL MEDIA GESTIRE. 29 Novembre 2013 / 30 Novembre 2013 Z2112.4 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION

I SOCIAL MEDIA GESTIRE. 29 Novembre 2013 / 30 Novembre 2013 Z2112.4 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION GESTIRE

Dettagli

il Web Marketing!" #r$%&'()"!)*à ()v'+*" +'#'%%)*à

il Web Marketing! #r$%&'()!)*à ()v'+* +'#'%%)*à Cristian Iobbi Simone Antonelli 1. Cos è? è il segmento delle attività di marketing dell azienda che sfrutta il canale online per studiare il mercato e sviluppare i rapporti commerciali tramite il Web.

Dettagli

PANIGADA COMUNICAZIONE

PANIGADA COMUNICAZIONE Cos è Wine Therapy Wine Therapy è il punto d incontro tra produttori, appassionati di vino ed addetti ai lavori. Un circuito che sfrutta al meglio le nuove tecnologie e le potenzialità di Web e Social

Dettagli

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO CARTELLA STAMPA di 1. INDICE 2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 3. PERCHÉ NASCE EXPLORA pag. 3 4. LA SUA IDENTITÀ pag. 3 5. MISSION pag. 4 6. APPROCCIO pag. 4 7. ELEMENTI DISTINTIVI

Dettagli

Progetto ELENA MOROLLI CONSULENTE

Progetto ELENA MOROLLI CONSULENTE Progetto ELENA MOROLLI CONSULENTE IL CONSULENTE CONNESSO AL CAMBIAMENTO ELENA MOROLLI vuole offrire ai suoi clienti consulenza su più fronti: anomalie bancarie, comunicazione web&social, tecnologica L

Dettagli

Quale futuro per le agenzie di viaggio. Valentina Della Corte Università Federico II di Napoli

Quale futuro per le agenzie di viaggio. Valentina Della Corte Università Federico II di Napoli Quale futuro per le agenzie di viaggio Valentina Della Corte Università Federico II di Napoli Fonti d informazione - cliente Le piattaforme online sono le principali fonti d informazione per i viaggi.

Dettagli

Eccellenze alimentari, territori, turismo per Expo2015. Milano, 5 marzo 2015

Eccellenze alimentari, territori, turismo per Expo2015. Milano, 5 marzo 2015 Eccellenze alimentari, territori, turismo per Expo2015 Milano, 5 marzo 2015 1 EXPO 2015: VISITATORI POTENZIALI GfKEurisko EXPO 2015 Italia 2013 ITALIA ESTERO EUROPA 3.3-4.4mln 12-14 mln 6-8 mln + 20% REPEATERS

Dettagli

L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE

L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE PRESENTAZIONE N #2 L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE 30 novembre 2015 SOMMARIO #1. LO SCENARIO NELL ERA DIGITALE #2. DALLA RECLAME ALLA WEB REPUTATION #3. DALL OUTBOUND MARKETING ALL

Dettagli

TUTTO EXPLORA MARZO NEWS

TUTTO EXPLORA MARZO NEWS TUTTO EXPLORA MARZO NEWS TUTTO EXPLORA Questa che avete ricevuto è la newsletter che Explora farà mensilmente per informare gli operatori turistici, le istituzioni e tutti gli attori coinvolti delle sue

Dettagli

La qualitàdel accoglienza turistica

La qualitàdel accoglienza turistica La qualitàdel accoglienza turistica Turismopertutti: l accoglienzadiqualitàel eccelenzadeiservizi Ciclodiseminariinfo-formativi Roma Febbraio-Luglio2014 Laqualitàpercepitadaicitadininelvivereilteritorio

Dettagli

HOSPITALITY & TOURISM 2.0 MANAGEMENT

HOSPITALITY & TOURISM 2.0 MANAGEMENT MASTER IN HOSPITALITY & TOURISM 2.0 MANAGEMENT Certificazione Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001 www.accademiadellavoro.it MASTER IN HOSPITALITY & TOURISM 2.0 MANAGEMENT Materiale Propedeutico (studio

Dettagli

Fondo di perequazione 2014 Progetto Servizio per la qualità e la qualificazione delle filiere del Made in Italy - Codice progetto n.

Fondo di perequazione 2014 Progetto Servizio per la qualità e la qualificazione delle filiere del Made in Italy - Codice progetto n. HOTEL TREND L ospitalità in hotel è in continua evoluzione, ci sono nuovi fattori di successo del settore per migliorare l aspetto del proprio hotel può essere una scelta che suscita timore e preoccupazione.

Dettagli

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN RESPONSABILE ED ADDETTO UFFICIO STAMPA PARTECIPAZIONE GRATUITA-

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN RESPONSABILE ED ADDETTO UFFICIO STAMPA PARTECIPAZIONE GRATUITA- Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN RESPONSABILE ED ADDETTO UFFICIO STAMPA PARTECIPAZIONE GRATUITA- La Salerno Formazione, società operante nel settore della didattica, della formazione

Dettagli

Master in Marketing Management dei Servizi Turistici

Master in Marketing Management dei Servizi Turistici Master in Marketing Management dei Servizi Turistici Profili professionali in uscita Lecce, 16 gennaio 2014 Obiettivi Formare professionisti con spiccate capacità manageriali, in grado di: assumere la

Dettagli

CUSTOMER SERVICE. Perché è così importante? Obiettivi e Strategie. www.gpstudios.it info@gpstudios.it

CUSTOMER SERVICE. Perché è così importante? Obiettivi e Strategie. www.gpstudios.it info@gpstudios.it CUSTOMER SERVICE Perché è così importante? Obiettivi e Strategie Che cos è il Customer Service? L insieme di azioni che un azienda svolge per agevolare i propri clienti prima, durante e dopo l acquisto

Dettagli

Francesco Fabbri Social Business Intelligence in Amadori Quando l'ascolto e la comprensione della rete si traducono in vantaggio competitivo per il

Francesco Fabbri Social Business Intelligence in Amadori Quando l'ascolto e la comprensione della rete si traducono in vantaggio competitivo per il Francesco Fabbri Social Business Intelligence in Amadori Quando l'ascolto e la comprensione della rete si traducono in vantaggio competitivo per il Business Agenda La Social BI in Amadori:Ambito & Obiettivi

Dettagli

Destinations & Tourism

Destinations & Tourism Destinations & Tourism Rivista di Destination Management e Marketing n. 24/ settembre 2014 comunicazione social marketing destination Web Marketing Promocommercializzazione prodotto strategia promozione

Dettagli

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità Mario Massone fondatore Club CMMC 1) Il Marketing, nuova centralità: meno invasivo, più efficace 2) La customer experience, come

Dettagli

Informare. Partecipare. Visitare

Informare. Partecipare. Visitare Informare Partecipare Visitare Le motivazioni del progetto multicanale 1 milione 812 mila contatti/anno - sistemi web / 6 milioni contatti anno web + tv + social + mobile Semplice utile strutturato (contenuti

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

Strategie di Personal Branding e Ricollocazione: un caso aziendale. Roma, ABI HR FORUM, 19 maggio 2013

Strategie di Personal Branding e Ricollocazione: un caso aziendale. Roma, ABI HR FORUM, 19 maggio 2013 Strategie di Personal Branding e Ricollocazione: un caso aziendale Roma, ABI HR FORUM, 19 maggio 2013 1 Principali fenomeni in corso nel sistema bancario Snellimento funzioni centrali Riduzione n. di filiali

Dettagli

CHARM IN ITALY L ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO E LA PROMOZIONE DEL CONSUMO

CHARM IN ITALY L ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO E LA PROMOZIONE DEL CONSUMO ti invita ad essere CHARM IN ITALY L ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO E LA PROMOZIONE DEL CONSUMO L associazione Charm in Italy nasce con l intento di donare nuova linfa al mercato turistico ricettivo

Dettagli

ACQUISIZIONE DI NUOVI CLIENTI E CANALE DIGITALE: LA SFIDA DEL MARKETING B2B E' IL CUSTOMER ENGAGEMENT

ACQUISIZIONE DI NUOVI CLIENTI E CANALE DIGITALE: LA SFIDA DEL MARKETING B2B E' IL CUSTOMER ENGAGEMENT I risultati dell'osservatorio sul Marketing B2B realizzato da CRIBIS D&B con la collaborazione di AISM. ACQUISIZIONE DI NUOVI CLIENTI E CANALE DIGITALE: LA SFIDA DEL MARKETING B2B E' IL CUSTOMER ENGAGEMENT

Dettagli

Facebook in numeri. mobile. utenti. applicazioni. interazioni

Facebook in numeri. mobile. utenti. applicazioni. interazioni Facebook in numeri mobile Più di 350 MILIONI DI UTENTI accedono a Facebook attraverso device mobili. utenti Più di 800 MILIONI DI UTENTI ATTIVI. Il 50% di loro si logga ogni giorno e ha una media di 130

Dettagli

LA RICERCA DI MERCATO NEL TERRITORIO RISTRETTO

LA RICERCA DI MERCATO NEL TERRITORIO RISTRETTO PROGRAMMAZIONE + COMPETENZE APPLICATE LA RICERCA DI MERCATO NEL TERRITORIO RISTRETTO StudiAssociati 2013 PARLEREMO DI: Il villaggio globale e il social media marketing La ricerca di marketing nel territorio

Dettagli

turismo! cultura! e web!

turismo! cultura! e web! turismo cultura e web turismo e cultura: l acquisto on line La propensione dei turisti all acquisto on line è in costante crescita: nel primo trimestre del 2012 più del 60% della clientela delle strutture

Dettagli

Reputation Day. Come governare e influenzare le informazioni in rete

Reputation Day. Come governare e influenzare le informazioni in rete Come governare e influenzare le informazioni in rete 2014 The European House - Ambrosetti S.p.A. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Questo documento è stato ideato e preparato da TEH-A per il cliente destinatario;

Dettagli

CUSTOMER ALLIANCE: LA SOLUZIONE PER GESTIRE LE RECENSIONI DEL TUO HOTEL A 360

CUSTOMER ALLIANCE: LA SOLUZIONE PER GESTIRE LE RECENSIONI DEL TUO HOTEL A 360 CUSTOMER ALLIANCE: LA SOLUZIONE PER GESTIRE LE RECENSIONI DEL TUO HOTEL A 360 1. Indice / CHI SIAMO / LE TUE NECESSITÀ / STUDI SULLE RECENSIONI ONLINE / REVIEW MANAGEMENT A 360 1. COLLEZIONE 2. INTEGRAZIONE

Dettagli

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE WEB 2.0 STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE Tina Fasulo CRISI DEL MODELLO 1 A MOLTI La moltiplicazione dei contenuti digitali e distribuzione dell attenzione su molteplici canali

Dettagli

ROMA, IL TURISMO E LA RIVOLUZIONE DIGITALE

ROMA, IL TURISMO E LA RIVOLUZIONE DIGITALE ROMA, IL TURISMO E LA RIVOLUZIONE DIGITALE sintesi per la stampa 30 ottobre 2013 La rivoluzione digitale cambia completamente il modello di business dell industria dell ospitalità. In pochi anni, grazie

Dettagli

e-marketing company profile MOOVENTS snc P.IVA 01111630313

e-marketing company profile MOOVENTS snc P.IVA 01111630313 MOOVENTS snc P.IVA 01111630313 C.so Italia 36, 34170 Gorizia tel. 0481 550079 mob. +39 393 2289337 Via Montereale 75, 33170 Pordenone mob. +39 335 6893373 info@moovents.com www.moovents.com facebook.com/moovents

Dettagli

Corso Social Media Marketing

Corso Social Media Marketing Corso Social Media Marketing Imparare a fare Business con i Social Network PRESENTAZIONE DEL CORSO IL CORSO IN SOCIAL MEDIA MARKETING DI ALTA FORMAZIONE PRATICA BY SWEB TI DA L OPPORTUNITA DI IMPARARE

Dettagli

Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura. www.claudiazarabara.it Dicembre 2015

Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura. www.claudiazarabara.it Dicembre 2015 Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura www.claudiazarabara.it Dicembre 2015 Utenti Internet nel mondo Utenti Internet in Europa Utenti Internet in Italia Utenti

Dettagli

1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO

1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO CARTELLA STAMPA di 0. INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE EXPLORA pag. 3 3. LA SUA IDENTITÀ pag. 3 4. MISSION pag. 4 5. APPROCCIO pag. 4 6. ELEMENTI DISTINTIVI

Dettagli

Comunicare il vino. di Pamela Guerra. Consulenza Pubbliche Relazioni, Comunicazione e Social Media.

Comunicare il vino. di Pamela Guerra. Consulenza Pubbliche Relazioni, Comunicazione e Social Media. Comunicare il vino di Pamela Guerra Consulenza Pubbliche Relazioni, Comunicazione e Social Media. Non è possibile non comunicare e comunicare bene significa essenzialmente comunicare in maniera efficace

Dettagli

Demand leverage. Le dinamiche di influenza e interdipendenza fra i consumatori

Demand leverage. Le dinamiche di influenza e interdipendenza fra i consumatori Demand leverage Le dinamiche di influenza e interdipendenza fra i consumatori Scenario strategico 2 L indagine ha come obiettivo primario, la comprensione delle dinamiche che permettono alla domanda di

Dettagli

www.domuslandia.it Il portale dell edilizia di qualità domuslandia.it è prodotto edysma sas

www.domuslandia.it Il portale dell edilizia di qualità domuslandia.it è prodotto edysma sas domuslandia.it è prodotto edysma sas L evoluzione che ha subito in questi ultimi anni la rete internet e le sue applicazioni finalizzate alla pubblicità, visibilità delle attività che si svolgono e di

Dettagli

LINKEDIN E SOCIAL MEDIA

LINKEDIN E SOCIAL MEDIA LINKEDIN E SOCIAL MEDIA CREARE IL PROPRIO BRAND PER PROMUOVERE SE STESSI CON SUCCESSO Milano, 13 e 20 Aprile 2013 Creare, monitorare e arricchire la propria reputazione è fondamentale per migliorare le

Dettagli

SCENARIO DIGITALE, ASCOLTO DELLA RETE E DEFINIZIONE DELLA STRATEGIA

SCENARIO DIGITALE, ASCOLTO DELLA RETE E DEFINIZIONE DELLA STRATEGIA - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION SCENARIO

Dettagli

Sei pronto ad affrontare la rete?

Sei pronto ad affrontare la rete? Sei pronto ad affrontare la rete? In uno scenario in continua evoluzione, per le organizzazioni è indispensabile presidiare nel modo più corretto ed efficace il web, interagire con i differenti stakeholders

Dettagli

IL FUTURO. DELLA DISTRIBUZIONE nel turismo. II Edizione

IL FUTURO. DELLA DISTRIBUZIONE nel turismo. II Edizione DELLA DISTRIBUZIONE nel turismo II Edizione 3 2 chi siamo p 3 l' INDAGINE p 4 SCENARIO p 6 LA VENDITA previsioni CONCLUSIONI p14 p20 p24 3 Chi siamo AIGO è una società di consulenza in marketing e comunicazione

Dettagli

LE ORGANIZZAZIONI DI GESTIONE DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE Modelli ed esempi internazionali e nazionali

LE ORGANIZZAZIONI DI GESTIONE DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE Modelli ed esempi internazionali e nazionali LE ORGANIZZAZIONI DI GESTIONE DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE Modelli ed esempi internazionali e nazionali Stefan Marchioro Docente Economia applicata al Turismo, Università di Padova Seminario L ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Lezione 18: PR e rapporti con i media Stella Romagnoli

Lezione 18: PR e rapporti con i media Stella Romagnoli Lezione 18: PR e rapporti con i media Definizione Ambiti e obiettivi Le aree di intervento I target Strumenti e Strategie della Comunicazione d'impresa 2 Le Relazioni Pubbliche (Public Relations) governano

Dettagli

Formazione, consulenza, ricerca e comunicazione. In testa.

Formazione, consulenza, ricerca e comunicazione. In testa. Formazione, consulenza, ricerca e comunicazione. In testa. Formazione, consulenza, ricerca e comunicazione Operiamo a sostegno delle piccole e medie imprese, degli enti pubblici e delle associazioni nella

Dettagli

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Capitolo 1 Il marketing nell economia e nella gestione d impresa 1 1.1 Il concetto e le caratteristiche del marketing 2 1.2 L evoluzione del pensiero

Dettagli