LA CHIRURGIA RICOSTRUTTIVA DELLA MAMMELLA Prof. L. Valdatta

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA CHIRURGIA RICOSTRUTTIVA DELLA MAMMELLA Prof. L. Valdatta"

Transcript

1 UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA S.S.D. Chirurgia Plastica Ricostruttiva Direttore L. Valdatta Dipartimento di Biotecnologie e Scienze della Vita LA CHIRURGIA RICOSTRUTTIVA DELLA MAMMELLA Prof. L. Valdatta Venerdì 20 Gennaio 2012

2 LA MASTECTOMIA È VISSUTA COME MUTILAZIONE, PRIVAZIONE DI UN FORTE SIMBOLO DI FEMMINILITÀ RIPERCUSSIONI PSICOLOGICHE, EMOZIONALI, DI RELAZIONE P.Picasso - Les Desmoidelles D Avignon 1907 OGNI DONNA SOTTOPOSTA A MASTECTOMIA È CANDIDATA ALL INTERVENTO RICOSTRUTTIVO, MOMENTO INTEGRANTE E NON ACCESSORIO DELL ITER TERAPEUTICO DEL CARCINOMA MAMMARIO

3 RICOSTRUZIONE MAMMARIA NON INFLUENZA NEGATIVAMENTE LA STORIA NATURALE DELLA PATOLOGIA NON INTERFERISCE CON INDAGINI DIAGNOSTICHE E TERAPIA SUCCESSIVA G.Klimt - Judith 1901 RIPRISTINANDO L INTEGRITÀ FISICA HA UN EFFETTO POSITIVO SULL EQUILIBRIO DELLA PAZIENTE

4 RICOSTRUZIONE MAMMARIA OBIETTIVI PROFILO E CONSISTENZA NATURALE ACCETTABILE SIMMETRIA CON LA MAMMELLA CONTROLATERALE ARMONIA CON L ANATOMIA DELLA PAZIENTE

5 RICOSTRUZIONE MAMMARIA CONTROINDICAZIONI SCARSA ASPETTATIVA DI VITA RADIOTERAPIA MASSIVA PROFILO PSICOLOGICO ALTAMENTE INSTABILE

6 F. Botero Donna Seduta 1975 quando

7 Ricostruzione immediata (nel contesto dell intervento demolitivo) NO RT PRE- O POST-OPERATORIA NO LEUCOPENIA POST-CHT RIFIUTO INTERVENTO DIFFERITO Pro: UNICA SEDUTA OPERATORIA IN ANESTESIA GENERALE MINOR PERIODO DI CONVALESCENZA NO ESPERIENZA DI AVERE UNA O NESSUNA MAMMELLA Contro: INTERVENTO E TEMPO DI ANESTESIA GENERALE PIÙ LUNGO

8 Ricostruzione differita PZ GIÀ SOTTOPOSTA A MASTECTOMIA RT PRE- O POST- OPERATORIA LEUCOPENIA POST-CHT RIFIUTO INTERVENTO IMMEDIATO Pro: PAZIENTI IN CONDIZIONI CLINICHE STABILI DOPO EVENTUALE RT O CHT PIÙ TEMPO PER CONSIDERARE LE OPZIONI RICOSTRUTTIVE Contro: TEMPI OPERATORI, DEGENZA, CONVALESCENZA E COSTI GLOBALI MAGGIORI

9 T. Lempicka Nudo con Grattacieli 1930 come

10 Ricostruzione con IMPIANTI PROTESICI Pro: TECNICA SEMPLICE TEMPI CHIRURGICI E DI CONVALESCENZA RIDOTTI RIDOTTI COSTI A BREVE TERMINE RIDOTTI DEFICIT CHIRURGICI E FUNZIONALI IN CASO DI INSUCCESSO Contro: CONSISTENZA E DINAMICA MENO NATURALI DELLA NEO-MAMMELLA POSSIBILE FORMAZIONE DI CAPSULA PERIPROTESICA ASIMMETRIA IN CASO DI ECCESSIVO CAMBIAMENTO PONDERALE

11 Ricostruzione con TESSUTO AUTOLOGO Pro: ATTEGGIAMENTO PIÙ NATURALE DELLA NEO- MAMMELLA MINORI COSTI A LUNGO TERMINE Contro: INTERVENTO PIÙ COMPLESSO E DECORSO POST-OPERATORIO PIÙ LUNGO DEFICIT ANATOMICI E FUNZIONALI IN CASO DI INSUCCESSO

12 Tiziano - Venere di Urbino 1538 Ricostruzione con impianti protesici

13 Ricostruzione con IMPIANTI PROTESICI DUE TEMPI ESPANSORE E PROTESI DEFINITIVA UNICO TEMPO PROTESI DEFINITIVA UNICO TEMPO ESPANSORE/PROTESI TIPO BECKER TESSUTO CUTANEO RESIDUO DALLA MASTECTOMIA INSUFFICIENTE MAMMELLA DI GRANDE DIMENSIONE PTOSI ABBONDANTE MAMMELLA DI PICOLE DIMENSIONI CON MINIMA PTOSI PZ CON PTOSI MAMMARIA MODERATA CANDIDATA A SIMMETRIZZAZIONE SENSAZIONE AL TATTO DI UNA PROTESI FLESSIBILITÀ DI VOLUME DELL ESPANSORE NEI CASI SKIN- NIPPLE SPARING UTILIZZANDO STRATTICE

14

15 IMPIANTI PROTESICI PROTESI ROTONDE PROTESI ANATOMICHE ESPANSORI ESPANSORI/PROTESI TIPO BECKER

16 IMPIANTI PROTESICI

17 RICOSTRUZIONE CON IMPIANTI PROTESICI: POSIZIONAMENTO ESPANSORE

18 RICOSTRUZIONE CON IMPIANTI PROTESICI: PROCEDURA DI ESPANSIONE

19 RICOSTRUZIONE CON IMPIANTI PROTESICI SOSTITUZIONE ESPANSORE-PROTESI ESPANSORE PROTESI DEFINITIVA

20 RICOSTRUZIONE IN 2 TEMPI ESPANSORE E PROTESI

21 RICOSTRUZIONE IN DIFFERITA 2 TEMPI CON ESPANSORE E PROTESI

22 RICOSTRUZIONE IMMEDIATA CON PROTESI DEFINITIVA DESTRA: Mastectomia NIPPLE SPARING ed inserimento di protesi da 245 gr MM

23 RICOSTRUZIONE IMMEDIATA CON PROTESI DEFINITIVA E STRATTICE

24

25

VIENE DEFINITA SULLA BASE DI UN INQUADRAMENTO DIAGNOSTICO PREOPERATORIO CONDIVISA A LIVELLO MULTIDISCIPLINARE CON LA DONNA

VIENE DEFINITA SULLA BASE DI UN INQUADRAMENTO DIAGNOSTICO PREOPERATORIO CONDIVISA A LIVELLO MULTIDISCIPLINARE CON LA DONNA LA STRATEGIA CHIRURGICA VIENE DEFINITA SULLA BASE DI UN INQUADRAMENTO DIAGNOSTICO PREOPERATORIO CONDIVISA A LIVELLO MULTIDISCIPLINARE CON LA DONNA IMAGING MICROISTOLOGIA TUMORE EREDO FAMILIARE CLINICA

Dettagli

CARCINOMA DELLA MAMMELLA

CARCINOMA DELLA MAMMELLA CARCINOMA DELLA MAMMELLA TRATTAMENTO LOCO REGIONALE e ADIUVANTE NEOPLASIE INTRAEPITELIALI DELLA MAMMELLA Neoplasia Lobulare Intraepiteliale (LIN 2-3) Nessun trattamento (dopo la diagnosi) Resezione mammaria

Dettagli

Utilizzo sempre maggiore della chirurgia conservativa

Utilizzo sempre maggiore della chirurgia conservativa Torino, 8 marzo 2011 Il Tumore della Mammella: Conoscere per Decidere P. Bogetti SC. Chirurgia Plastica U. (Dir.:Prof. S Bruschi) A.O.U San Giovanni Battista di Torino Programmi di Screening, evoluzione

Dettagli

Chirurgia oncoplastica nel trattamento del cancro mammario: una nuova filosofia

Chirurgia oncoplastica nel trattamento del cancro mammario: una nuova filosofia Chirurgia oncoplastica nel trattamento del cancro mammario: una nuova filosofia E dopo la diagnosi? la paura La mastectomia! Lo spettro della mastectomia ha, per anni, allontanato la donna dalla diagnosi

Dettagli

Ospedale Classificato Equiparato Sacro Cuore Don Calabria Presidio Ospedaliero Accreditato Regione Veneto

Ospedale Classificato Equiparato Sacro Cuore Don Calabria Presidio Ospedaliero Accreditato Regione Veneto Ospedale Classificato Equiparato Sacro Cuore Don Calabria Presidio Ospedaliero Accreditato Regione Veneto Rev 0 del 01.12.09 Reparto di Chirurgia Plastica Primario: Dr. C. Cristofoli Rif. Norma UNI EN

Dettagli

Reconstruction Ricostruzione immediata o differita Possono essere sottoposti a ricostruzione gli esiti dei seguenti interventi

Reconstruction Ricostruzione immediata o differita Possono essere sottoposti a ricostruzione gli esiti dei seguenti interventi In presenza di una neoformazione maligna della mammella e spesso anche quando c'è un forte rischio che si sviluppi un tumore vengono eseguiti interventi demolitivi di vario tipo, in rapporto allo sviluppo

Dettagli

ginecomastia aumento di volume della mammella maschile, mono o bilateralmente

ginecomastia aumento di volume della mammella maschile, mono o bilateralmente ginecomastia aumento di volume della mammella maschile, mono o bilateralmente diagnosi differenziale: carcinoma della mammella sono elementi di sospetto: monolateralità, rapido sviluppo Primitiva: puberale,

Dettagli

Chirurgia Plastica all'istituto Europeo di Oncologia: Informazione al Paziente

Chirurgia Plastica all'istituto Europeo di Oncologia: Informazione al Paziente Introduzione Chirurgia Plastica all'istituto Europeo di Oncologia: Informazione al Paziente Nell'ultima decade molta attenzione è stata dedicata al miglioramento della qualità della vita dei pazienti oncologici;

Dettagli

Seno. Personalmente, nell ambito della mia specializzazione, ho sempre nutrito un interesse particolare verso la chirurgia estetica del seno.

Seno. Personalmente, nell ambito della mia specializzazione, ho sempre nutrito un interesse particolare verso la chirurgia estetica del seno. Seno Personalmente, nell ambito della mia specializzazione, ho sempre nutrito un interesse particolare verso la chirurgia estetica del seno. Mastoplastica Additiva E uno degli interventi di chirurgia estetica

Dettagli

La Ricostruzione Mammaria

La Ricostruzione Mammaria La Ricostruzione Mammaria LA RICOSTRUZIONE MAMMARIA INTRODUZIONE Grazie ai progressi compiuti in campo chirurgico oggi è possibile ottenere un buon risultato estetico anche quando si renda necessario

Dettagli

Il carcinoma della mammella nel 2010: il chirurgo generale tra demolizione, ricostruzione e radioterapia

Il carcinoma della mammella nel 2010: il chirurgo generale tra demolizione, ricostruzione e radioterapia PALAZZO DELLA PROVINCIA Società Triveneta di Chirurgia Udine 23 Ottobre Il carcinoma della mammella nel 2010: il chirurgo generale tra demolizione, ricostruzione e radioterapia REGIONE DEL VENETO U.O.C

Dettagli

... u n a p o s s i b i l i t à

... u n a p o s s i b i l i t à L a r i c o s t r u z i o n e d e l l a m a m m e l l a...... u n a p o s s i b i l i t à p e r u n a s c e l t a p e r s o n a l e Introduzione Questo opuscolo, frutto della nostra esperienza ormai ventennale

Dettagli

Percorso Clinico-Assistenziale della Paziente con Tumore della Mammella

Percorso Clinico-Assistenziale della Paziente con Tumore della Mammella DIPARTIMENTO EMATOLOGIA, ONCOLOGIA E MEDICINA DI LABORATORIO - DIRETTORE: PROF. F.W. GRIGIONI DIPARTIMENTO EMERGENZA/URGENZA, CHIRURGIA GENERALE E DEI TRAPIANTI - DIRETTORE: PROF. A.D. PINNA DIPARTIMENTO

Dettagli

MultiMedica. Tumore al seno: il nostro percorso diagnostico terapeutico. IRCCS Istituto di Ricovero e Cura. m Istituto di Ricovero e Cura

MultiMedica. Tumore al seno: il nostro percorso diagnostico terapeutico. IRCCS Istituto di Ricovero e Cura. m Istituto di Ricovero e Cura COMUNICAZIONE BLZ E IMMAGINE m IRCCS MultiMedica m Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Via Milanese, 300 - Sesto S. Giovanni (Mi) MultiMedica Castellanza Viale Piemonte, 70 - Castellanza

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO ALLATTAMENTO E CARCINOMA DELLA MAMMELLA Relatore: Prof. Biglia Nicoletta Candidata: Spina Federica ANNO ACCADEMICO 2013/2014 Nei Paesi industrializzati circa il 10% delle

Dettagli

Il tumore della mammella

Il tumore della mammella Il tumore della mammella LA RIABILITAZIONE Deborah Ferro 17 gennaio 2014 DIPARTIMENTO DI RIABILITAZIONE ULSS7 Direttore Dott.ssa FRANCESCA GATTINONI Emanue la Farina fisioterapist e IL RUOLO DELLA RIABILITAZIONE

Dettagli

PARTECIPAZIONE A CORSI DI AGGIORNAMENTO,PERFEZIONAMENTO, CONGRESSI E SEMINARI

PARTECIPAZIONE A CORSI DI AGGIORNAMENTO,PERFEZIONAMENTO, CONGRESSI E SEMINARI PARTECIPAZIONE A CORSI DI AGGIORNAMENTO,PERFEZIONAMENTO, CONGRESSI E SEMINARI - Giugno 1985 aggiornamento con la scuola di otorinolaringoiatria di Bordeaux. - Dal 1987 ha eseguito i principali congressi

Dettagli

AGGIORNAMENTO SUL CARCINOMA MAMMARIO

AGGIORNAMENTO SUL CARCINOMA MAMMARIO AGGIORNAMENTO SUL CARCINOMA MAMMARIO s a b a t o 5 o t t o b r e 2 0 1 3 ABSTRACTS S a l a C o n g r e s s i F o ndaz i o ne G a e t a n o e P i e r a B o r g h i, B r e b b i a ( V A ) AGGIORNAMENTO SUL

Dettagli

Unità Multidisciplinare di Senologia. Dedicato a te, donna. Percorso Senologico. con la collaborazione dell'associazione

Unità Multidisciplinare di Senologia. Dedicato a te, donna. Percorso Senologico. con la collaborazione dell'associazione Percorso Senologico Dedicato a te, donna Unità Multidisciplinare di Senologia con la collaborazione dell'associazione Percorso Senologico dedicato a te, donna Percorso senologico E' un percorso di accoglienza

Dettagli

IL TRATTAMENTO CHIRURGICO DEL TUMORE MAMMARIO IN DAY-SURGERY 15 anni di esperienza della AOUPR. Dott. Leonardo Cattelani

IL TRATTAMENTO CHIRURGICO DEL TUMORE MAMMARIO IN DAY-SURGERY 15 anni di esperienza della AOUPR. Dott. Leonardo Cattelani IL TRATTAMENTO CHIRURGICO DEL TUMORE MAMMARIO IN DAY-SURGERY 15 anni di esperienza della AOUPR Dott. Leonardo Cattelani Martedì dell'ordine Parma 15/05/2012 INTERVENTI CHIRURGICI SENOLOGICI DAY SURGERY

Dettagli

Massimo Callegari, Andrea Grisotti

Massimo Callegari, Andrea Grisotti Riv. It. Ost. Gin. - 2007 - Vol. 14- Chirurgia oncoplastica: cosa dobbiamo fare per restituire... M. Callegari et al. pag. 671 Chirurgia oncoplastica: cosa dobbiamo fare per restituire l equilibrio corporeo?

Dettagli

IN CASO DI MASTECTOMIA LA RICOSTRUZIONE DOVREBBE ESSERE SEMPRE POSSIBILE. ANCHE SE CI SONO PROBLEMI -DI RT (Ad es CON LEMBI..) -CT (valutare TIMING)

IN CASO DI MASTECTOMIA LA RICOSTRUZIONE DOVREBBE ESSERE SEMPRE POSSIBILE. ANCHE SE CI SONO PROBLEMI -DI RT (Ad es CON LEMBI..) -CT (valutare TIMING) IN CASO DI MASTECTOMIA LA RICOSTRUZIONE DOVREBBE ESSERE SEMPRE POSSIBILE ANCHE SE CI SONO PROBLEMI -DI RT (Ad es CON LEMBI..) -CT (valutare TIMING) Ricostruzione immediata Dati: SQTM Screening Italia 2000-2006

Dettagli

Sommario. 1. Scopo e applicabilità 2. Riferimenti 3. Allegati 4. Descrizione del percorso. PERCORSO Codice DVA 09 Rif. P 01. Pag.

Sommario. 1. Scopo e applicabilità 2. Riferimenti 3. Allegati 4. Descrizione del percorso. PERCORSO Codice DVA 09 Rif. P 01. Pag. Rif. P 01 Pag. 1 Sommario 1. Scopo e applicabilità 2. Riferimenti 3. Allegati 4. Descrizione del percorso REVISIONI N REV. DATA STESURA DESCRIZIONE Rif. PARAGR. Rif. PAGINA 00 20/10/2009 Prima emissione

Dettagli

Scuola di specializzazione in CHIRURGIA PLASTICA, RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA.

Scuola di specializzazione in CHIRURGIA PLASTICA, RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA. Scuola di specializzazione in CHIRURGIA PLASTICA, RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA. La Scuola di specializzazione in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica afferisce all Area Chirurgica Classe delle Chirurgie

Dettagli

PERCORSO DIAGNOSTICO-TERAPEUTICO DEL CARCINOMA MAMMARIO IN STADIO INIZIALE.

PERCORSO DIAGNOSTICO-TERAPEUTICO DEL CARCINOMA MAMMARIO IN STADIO INIZIALE. PERCORSO DIAGNOSTICO-TERAPEUTICO DEL CARCINOMA MAMMARIO IN STADIO INIZIALE. 1. Stadiazione La stadiazione della paziente con tumore della mammella iniziale comprende l esame obiettivo, un emocromo e un

Dettagli

Le nuove proposte M.P. Mano. Workshop congiunto GISMa - SIRM - Senonetwork Torino 27 settembre 2013

Le nuove proposte M.P. Mano. Workshop congiunto GISMa - SIRM - Senonetwork Torino 27 settembre 2013 Le nuove proposte M.P. Mano Workshop congiunto GISMa - SIRM - Senonetwork Torino 27 settembre 2013 Gruppo di lavoro congiunto GISMA SENONETWORK OBIETTIVO Aggiornare e Identificare nuovi indicatori Gruppo

Dettagli

MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE. Data di nascita 26/06/1959 Qualifica

MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE. Data di nascita 26/06/1959 Qualifica MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome AMATO TOMMASO Data di nascita 26/06/1959 Qualifica Dirigente medico I livello a rapporto esclusivo Chirurgia Generale Ospedale San

Dettagli

N cartella N ricovero Cognome Nome Data di nascita

N cartella N ricovero Cognome Nome Data di nascita Nei casi di grave e media asimmetria mammaria, non è possibile ottenere un buon risultato inserendo di prima istanza una protesi nella mammella, pertanto si deve preventivamente posizionare in regione

Dettagli

2007 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE

2007 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE 2007 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Rimini PRESENTAZIONE DELLA CHIRURGIA SENOLOGICA AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO PER I MMG di RIMINI e RICCIONE Quaderni ASRI

Dettagli

Prevenzione, diagnosi e terapia del cancro orale. Torino, 23 ottobre 2010 Centro Incontri Regione Piemonte

Prevenzione, diagnosi e terapia del cancro orale. Torino, 23 ottobre 2010 Centro Incontri Regione Piemonte Prevenzione, diagnosi e terapia del cancro orale Torino, 23 ottobre 2010 Centro Incontri Regione Piemonte Con piacere vi invito a partecipare alla giornata dedicata all argomento Prevenzione, diagnosi

Dettagli

Unità Operativa di Chirurgia Plastica

Unità Operativa di Chirurgia Plastica Unità Operativa di Chirurgia Plastica Responsabile : Dr. Cesare Cristofoli Numeri utili: Capo Sala Sonia Zapatero Tel: 045.601.3944 Studio Medici Tel: 045.601.3282 Ambulatorio Tel: 045.601.3217 Reparto

Dettagli

IN CORDATA VERSO LA VETTA. RITA MOLINARO me@ritamolinaro.com

IN CORDATA VERSO LA VETTA. RITA MOLINARO me@ritamolinaro.com IN CORDATA VERSO LA VETTA IN CORDATA VERSO LA VETTA RITA MOLINARO me@ritamolinaro.com Aspetti psicologici della dermopigmentazione in senologia _ Questa tecnica comporta minor stress fisico e psicologico

Dettagli

MASTOPESSI LA CHIRURGIA PER IL SOLLEVAMENTO DEL SENO

MASTOPESSI LA CHIRURGIA PER IL SOLLEVAMENTO DEL SENO MASTOPESSI LA CHIRURGIA PER IL SOLLEVAMENTO DEL SENO dottor Alessandro Gennai CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA ed ESTETICA dottor Luigi Izzo CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA ed ESTETICA La chirurgia plastica

Dettagli

PATOLOGIA DELLA MAMMELLA

PATOLOGIA DELLA MAMMELLA Pag. 1 di 5 Redazione: dott. G.Pellis dott. N.Lizza Verifica: Serena Di Caccamo Approvazione: Willy Pierre Mercante Pareri specialistici: Modifiche rispetto alla versione precedente: Aggiornamento Pag.

Dettagli

Unità Operativa di Chirurgia Plastica

Unità Operativa di Chirurgia Plastica CHIRURGIA PLASTICA 212 15/3/6 Rif. Norma UNI EN ISO 91 Unità Operativa di Chirurgia Plastica Responsabile : Dr. Cesare Cristofoli Numeri utili: Capo Sala Sonia Zapatero Tel: 45.61.3944 Studio Medici Tel:

Dettagli

PERCORSO DIAGNOSTICO TERAPEUTICO DELLE PAZIENTI CON PATOLOGIA DELLA MAMMELLA

PERCORSO DIAGNOSTICO TERAPEUTICO DELLE PAZIENTI CON PATOLOGIA DELLA MAMMELLA Direzione Sanitaria PERCORSO DIAGNOSTICO TERAPEUTICO DELLE PAZIENTI CON PATOLOGIA DELLA MAMMELLA Il carcinoma della mammella rappresenta la neoplasia più frequente nel sesso femminile, in tutte le fasce

Dettagli

CHIRURGIA ESTETICA DEL CORPO

CHIRURGIA ESTETICA DEL CORPO CHIRURGIA ESTETICA DEL CORPO SENO Il seno rappresenta uno degli elementi essenziali della femminilità ed è visto come il simbolo della sessualità e della maternità. Il seno ideale è di forma emisferica

Dettagli

Modelli organizzativi e proposte realizzative. LA BREAST UNIT della paziente con patologia mammaria

Modelli organizzativi e proposte realizzative. LA BREAST UNIT della paziente con patologia mammaria Tamara de Lempicka, La dormiente 1931-1932 AOUSassari Azienda Ospedaliero Universitaria Sassari Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale Unità Operativa Chirurgia Generale II Clinica Chirurgica

Dettagli

Approccio riabilitativo nelle donne operate al seno

Approccio riabilitativo nelle donne operate al seno Approccio riabilitativo nelle donne operate al seno La perdita del seno comporta per la Donna un grave danno psicologico con le conseguenze che nella sua vita di relazione tutto si sconvolge, e spesso

Dettagli

ATTUALITA NELL IMAGING

ATTUALITA NELL IMAGING IL CARCINOMA DELLA MAMMELLA A.I.O.M. Sierra Silvana, 24 Maggio 2003 ATTUALITA NELL IMAGING Stefania Di Carlo Studio Radiologico Viterbo - Di Carlo,Castellana Grotte 1 Il tumore della mammella è diventato

Dettagli

Chirurgia plastica ginecologia e Radiologia: un trinomio inscindibile

Chirurgia plastica ginecologia e Radiologia: un trinomio inscindibile Chirurgia plastica ginecologia e Radiologia: un trinomio inscindibile Napoli 24 Ottobre 2014 Grand Hotel Parker s Presidente: R. Tesauro Responsabili Scientifici: S. Rosso, A. Cappelli Corrado Caiazzo

Dettagli

1 Giorno (venerdì pomeriggio 5/10/2012)

1 Giorno (venerdì pomeriggio 5/10/2012) 1 Giorno (venerdì pomeriggio 5/10/2012) 14:00-14:30 Registrazione e consegna materiale didattico. 14.30-15:00 Saluto autorità e presentazione del corso 15:00 LA CUTE (15:00-17:00) Anatomia e fisiologia

Dettagli

Prevenzione della tossicità cutanea indotta da trattamento radioterapico nel tumore della mammella: confronto tra diversi trattamenti topici

Prevenzione della tossicità cutanea indotta da trattamento radioterapico nel tumore della mammella: confronto tra diversi trattamenti topici Prevenzione della tossicità cutanea indotta da trattamento radioterapico nel tumore della mammella: G.Virdis, G. Pavanato, G. Mandoliti SOC Radioterapia Oncologica Azienda ULSS 18 - Rovigo Obiettivi dello

Dettagli

OSPEDALE DI CIRCOLO E FONDAZIONE MACCHI VARESE DIPARTIMENTO ONCOLOGICO AZIENDALE

OSPEDALE DI CIRCOLO E FONDAZIONE MACCHI VARESE DIPARTIMENTO ONCOLOGICO AZIENDALE OSPEDALE DI CIRCOLO E FONDAZIONE MACCHI VARESE DIPARTIMENTO ONCOLOGICO AZIENDALE PERCORSO DIAGNOSTICO TERAPEUTICO ASSISTENZIALE (PDTA) DELLE PAZIENTI CON CARCINOMA MAMMARIO INTRODUZIONE Il carcinoma mammario

Dettagli

TERAPIA. Sostegno alla Donna, alla Famiglia, Collaborazione con Organizzazioni ed altri Servizi

TERAPIA. Sostegno alla Donna, alla Famiglia, Collaborazione con Organizzazioni ed altri Servizi TERAPIA. Sostegno alla Donna, alla Famiglia, Collaborazione con Organizzazioni ed altri Servizi Francesca Rovera Università degli Studi dell Insubria Azienda Ospedale di Circolo Varese CARCINOMA MAMMARIO:

Dettagli

CURRICULUM VITAE ESPERIENZA LAVORATIVA

CURRICULUM VITAE ESPERIENZA LAVORATIVA CURRICULUM VITAE Nome CATTABENI STEFANO Indirizzo VIA PASUBIO, 7-20039 VAREDO (MONZA BRIANZA) Telefono 0362583369 3356162327-3939815618 E-mail stefano.cattabeni@fastwebnet.it Nazionalità Data di nascita

Dettagli

Breast Unit. azienda Ulss 12 veneziana

Breast Unit. azienda Ulss 12 veneziana Breast Unit unità interdipartimentale di Senologia informazioni sul tumore al seno, sugli aspetti chirurgici e di chirurgia ricostruttiva e indicazioni per il dopo intervento azienda Ulss 12 veneziana

Dettagli

La ricostruzione mammaria

La ricostruzione mammaria La ricostruzione mammaria Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire, gli esercizi

Dettagli

LE MASTOPLASTICHE E GLI INTERVENTI DI SIMMETRIZZAZIONE CONTROLATERALI ALLA RICOSTRUZIONE POSSONO OSTACOLARE L IMAGING NEL FOLLOW UP?

LE MASTOPLASTICHE E GLI INTERVENTI DI SIMMETRIZZAZIONE CONTROLATERALI ALLA RICOSTRUZIONE POSSONO OSTACOLARE L IMAGING NEL FOLLOW UP? LE MASTOPLASTICHE E GLI INTERVENTI DI SIMMETRIZZAZIONE CONTROLATERALI ALLA RICOSTRUZIONE POSSONO OSTACOLARE L IMAGING NEL FOLLOW UP? Carlo Alberto Mori Dipartimento di Diagnostica per Immagini Azienda

Dettagli

CORSO TEORICO-PRATICO DI CHIRURGIA PARODONTALE LA RICOSTRUZIONE DEI TESSUTI PARODONTALI E PERI-IMPLANTARI

CORSO TEORICO-PRATICO DI CHIRURGIA PARODONTALE LA RICOSTRUZIONE DEI TESSUTI PARODONTALI E PERI-IMPLANTARI Società Italiana di Aggiornamento Odontoiatrico Gennaio-Giugno Duemilatredici CORSO TEORICO-PRATICO DI CHIRURGIA PARODONTALE LA RICOSTRUZIONE DEI TESSUTI PARODONTALI E PERI-IMPLANTARI Prof. Massimo de

Dettagli

Ufi Gel SC / P Ufi Gel hard / C. applicazione

Ufi Gel SC / P Ufi Gel hard / C. applicazione Ufi Gel SC / P Ufi Gel hard / C Il sistema di ribasatura per ogni tipo di applicazione Il sistema di ribasatura per ogni tipo di applicazione L atrofia dell osso mascellare dovuta all età, la perdita di

Dettagli

1 CORSO NAZIONALE DI DERMOPIGMENTAZIONE IN SENOLOGIA

1 CORSO NAZIONALE DI DERMOPIGMENTAZIONE IN SENOLOGIA CHIRURGIA PLASTICA ULSS 9 DERMATOLOGIA ULSS 9 LILT SEZIONE DI ONLUS CENTRO DI SENOLOGIA ULSS 9 1 CORSO NAZIONALE DI DERMOPIGMENTAZIONE IN SENOLOGIA Organizzato da: Centro di Senologia ULSS9, Chirurgia

Dettagli

Neoplasia renale: quali alternative? Dott Fulvio Lagana Urologia O.C.Dolo

Neoplasia renale: quali alternative? Dott Fulvio Lagana Urologia O.C.Dolo Neoplasia renale: quali alternative? Dott Fulvio Lagana Urologia O.C.Dolo Neoplasia renale Fino al 50% dei casi riscontri incidentali Costante aumento dell incidenza di nuove diagnosi Aumento dell eta

Dettagli

Carcinoma mammario nelle giovani donne

Carcinoma mammario nelle giovani donne Carcinoma mammario nelle giovani donne RELATORI E MODERATORI Eraldo O. Bucci Responsabile - UO Oncologia Medica MultiMedica Castellanza Azzurra Cangiano Psicooncologia UO Oncologia Medica MultiMedica Castellanza

Dettagli

La psicosessualità nel tumore

La psicosessualità nel tumore La psicosessualità nel tumore del seno Prof. Willy Pasini Bellinzona, giovedi 22 novembre 2012 Malgrado il costante progredire del cancro del seno, anche gli interventi terapeutici si sono affinati tanto

Dettagli

La ricostruzione dei tessuti Parodontali e Peri-implantari

La ricostruzione dei tessuti Parodontali e Peri-implantari Società Italiana di Aggiornamento Odontoiatrico Febbraio-Luglio Duemilaquattordici Corso teorico-pratico di chirurgia Parodontale La ricostruzione dei tessuti Parodontali e Peri-implantari Prof. Massimo

Dettagli

Maurizio Bersani Direzione Generale Salute Regione Lombardia

Maurizio Bersani Direzione Generale Salute Regione Lombardia Maurizio Bersani Direzione Generale Salute Regione Lombardia Complessità Sistema Sanitario e Sociosanitario Natura delle patologie stadio ed evoluzione necessità assistenziali Domanda popolazione che esprime

Dettagli

L infermiere e l assistenza psicologica al malato neoplastico. Dott. Iolanda Orsogna Psicologa-psicoterapeuta i.osogna@tiscali.it

L infermiere e l assistenza psicologica al malato neoplastico. Dott. Iolanda Orsogna Psicologa-psicoterapeuta i.osogna@tiscali.it L infermiere e l assistenza psicologica al malato neoplastico Dott. Iolanda Orsogna Psicologa-psicoterapeuta i.osogna@tiscali.it Il ruolo infermieristico È tra le figure professionali che si trova quotidianamente

Dettagli

Cancro della mammella nelle teen-agers

Cancro della mammella nelle teen-agers Cancro della mammella nelle teen-agers Società Triveneta di Chirurgia Padova 12 dicembre 2014 Dott.ssa E. Goldin Dott. A. Marchet Dott. A. Varotto Prof. D. Nitti U.O. Clinica Chirurgica I Padova CASO CLINICO

Dettagli

PERCORSO UNITA PROSTATA. POLICLINICO UMBERTO I v.le Regina Elena, 324 Roma

PERCORSO UNITA PROSTATA. POLICLINICO UMBERTO I v.le Regina Elena, 324 Roma PERCORSO UNITA PROSTATA POLICLINICO UMBERTO I v.le Regina Elena, 324 Roma COORDINAMENTO DIAGNOSTICO: Dott.ssa Valeria Panebianco, UOC Radiologia Centrale (Dir.Prof.C.Catalano) Dipartimento di Scienze Radiologiche,

Dettagli

Venerdì 8/02/2013. Tumore della mammella Dalla letteratura alla pratica clinica:un modello integrato ospedale territorio.

Venerdì 8/02/2013. Tumore della mammella Dalla letteratura alla pratica clinica:un modello integrato ospedale territorio. Venerdì 8/02/2013 Tumore della mammella Dalla letteratura alla pratica clinica:un modello integrato ospedale territorio. un percorso amico H 10.00 Registrazione dei partecipanti H 10.20 Inaugurazione Prof

Dettagli

La ricostruzione del seno. informarsi, capire, parlare. Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici

La ricostruzione del seno. informarsi, capire, parlare. Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici La ricostruzione del seno Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici Questa brochure si rivolge alle donne che dovranno subire, o hanno già subito, un intervento al seno a causa di un tumore

Dettagli

Il Punto Senologico. Dott.ssa Elda Longhitano. 25 settembre 2009. Direttore di Presidio Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Modena

Il Punto Senologico. Dott.ssa Elda Longhitano. 25 settembre 2009. Direttore di Presidio Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Modena Il Punto Senologico Dott.ssa Elda Longhitano Direttore di Presidio Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Modena 25 settembre 2009 XIII Conferenza Nazionale della Rete HPH Ospedali e Servizi

Dettagli

Sorvegliare. Conoscere, Sorvegliare, Prevenire, Vivere. Identificazione e gestione delle. donne ad alto rischio per carcinoma.

Sorvegliare. Conoscere, Sorvegliare, Prevenire, Vivere. Identificazione e gestione delle. donne ad alto rischio per carcinoma. Sorvegliare Conoscere, Sorvegliare, Prevenire, Vivere. Identificazione e gestione delle donne ad alto rischio per carcinoma mammella - ovaio 20 gennaio 2012 Il trattamento chirurgico della mammella e la

Dettagli

Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale - Mammella

Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale - Mammella Opuscolo informativo Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale PDTA Mammella 1 Gentilissima Signora, lei è stata invitata ad eseguire esami di accertamento perché dopo aver visto l ultima mammografia

Dettagli

Radioterapia dopo ricostruzione: precauzioni e cautele. Vincenzo Fusco Radioterapia Oncologica IRCCS-CROB Rionero in Vulture (PZ)

Radioterapia dopo ricostruzione: precauzioni e cautele. Vincenzo Fusco Radioterapia Oncologica IRCCS-CROB Rionero in Vulture (PZ) Radioterapia dopo ricostruzione: precauzioni e cautele Vincenzo Fusco Radioterapia Oncologica IRCCS-CROB Rionero in Vulture (PZ) Taranto, 19/6/2010 Introduzione I progressi nel campo della chirurgia oncologica

Dettagli

Workshop RISULTATI DEL PROGRAMMA REGIONALE DI SCREENING MAMMOGRAFICO Torino 27 Maggio 2009 FIM

Workshop RISULTATI DEL PROGRAMMA REGIONALE DI SCREENING MAMMOGRAFICO Torino 27 Maggio 2009 FIM Workshop RISULTATI DEL PROGRAMMA REGIONALE DI SCREENING MAMMOGRAFICO Torino 27 Maggio 2009 FIM Francesca Pietribiasi a.s.l. to 5 Anatomia Patologica Ospedale Santa Croce Moncalieri FIM: FORMAZIONE INTERATTIVA

Dettagli

CAMPI DI APPLICAZIONE 26/11/2011. Scaricato da www.sunhope.it 1 MALFORMAZIONI CONGENITE TRAUMI TUMORI COLLABORAZIONE CON ALTRE SPECIALITA ESTETICA

CAMPI DI APPLICAZIONE 26/11/2011. Scaricato da www.sunhope.it 1 MALFORMAZIONI CONGENITE TRAUMI TUMORI COLLABORAZIONE CON ALTRE SPECIALITA ESTETICA Seconda Università degli studi di Napoli Cattedra di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva Direttore: Prof. Francesco D Andrea Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica segr. Prof.

Dettagli

Le ripercussioni sulle donne: dagli esiti estetici agli aspetti psicologici. Dr. Guglielmo Ferrari guglielmo.ferrari@asmn.re.it

Le ripercussioni sulle donne: dagli esiti estetici agli aspetti psicologici. Dr. Guglielmo Ferrari guglielmo.ferrari@asmn.re.it Le ripercussioni sulle donne: dagli esiti estetici agli aspetti psicologici Dr. Guglielmo Ferrari guglielmo.ferrari@asmn.re.it Più del 20% degli interventi sono ritenuti non soddisfacenti dalle pazienti.

Dettagli

ONCOLOGIA MEDICA a.a 2014/2015 N.O. I ANNO

ONCOLOGIA MEDICA a.a 2014/2015 N.O. I ANNO ONCOLOGIA MEDICA a.a 2014/2015 N.O. I ANNO Corsi Integrati Moduli Tipologia Ambito SSD Docenti Biochimica clinica e biologia molecolare clinica Analisi quantitative e qualitative degli acidi nucleici Biochimica

Dettagli

CENTRO DI SENOLOGIA ULSS 9 TREVISO

CENTRO DI SENOLOGIA ULSS 9 TREVISO CENTRO DI SENOLOGIA ULSS 9 TREVISO ORGANIZZATO DA LILT SEZIONE PROVINCIALE DI TREVISO ONLUS IN COLLABORAZIONE CON: CENTRO DI SENOLOGIA, CHIRURGIA PLASTICA E DERMATOLOGIA AZIENDA ULSS9 TV CENTRO NAZIONALE

Dettagli

Terapia chirurgica orale

Terapia chirurgica orale CHIRURGIA ORALE Studio Santoro Terapia chirurgica orale La chirurgia orale è quella branca dell Odontoiatria che si occupa di varie problematiche inerenti la necessità di avulsione di elementi dentari

Dettagli

DIFFERENZA DI GENERE E MEDICINA

DIFFERENZA DI GENERE E MEDICINA DIFFERENZA DI GENERE E MEDICINA L ONU, l Europa e l OMS raccomandano che il determinante genere sia tenuto presente nella programmazione delle politiche sanitarie. L ONU ha inserito la medicina di genere

Dettagli

Corso Integrato di Malattie Organi di Senso IV anno Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia

Corso Integrato di Malattie Organi di Senso IV anno Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Dipartimento di Specialita Medico- Chirurgiche Sezione di Chirurgia Plastica Direttore: Prof. F. Mazzoleni Corso Integrato di Malattie Organi di Senso IV anno Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Prof.

Dettagli

ore al Tumore al seno: dalla prevenzione alla terapia

ore al Tumore al seno: dalla prevenzione alla terapia ore al Tumore al seno: dalla prevenzione alla terapia rapia RCCS ultimedica Cosa è un Centro di Senologia Il Centro di Senologia dell Ospedale MultiMedica di Castellanza è un luogo di cura studiato per

Dettagli

Modello di richiesta (Qualsiasi somiglianza con persone, località o svolgimento della cura è puramente casuale)

Modello di richiesta (Qualsiasi somiglianza con persone, località o svolgimento della cura è puramente casuale) Modello di richiesta (Qualsiasi somiglianza con persone, località o svolgimento della cura è puramente casuale) Richiesta di perizia extragiudiziaria per il tramite dell Ufficio perizie della FMH 1. Denominazione

Dettagli

N.B. si fa presente che non seguirà nessun ulteriore avviso di convocazione.

N.B. si fa presente che non seguirà nessun ulteriore avviso di convocazione. AZIENDA SANITARIA LOCALE SALERNO DISCIOLTA SA/2 VIA NIZZA N 146-84124- SALERNO Comitato Zonale Medici Specialisti Ambulatoriali, Veterinari ed altre Professionalità (Biologi, Chimici, Psicologi) Via Nizza,n.

Dettagli

SENOLOGIA: un percorso completo di prevenzione, diagnosi e cura

SENOLOGIA: un percorso completo di prevenzione, diagnosi e cura SENOLOGIA: un percorso completo di prevenzione, diagnosi e cura G. B. Mangioni Lecco Sistema Sanitario UN PERCORSO DEDICATO PER IL TUMORE AL SENO Il tumore al seno, la neoplasia più frequente nella donna,

Dettagli

scheda 04.08 Chirurgia Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica

scheda 04.08 Chirurgia Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica scheda 04.08 Chirurgia Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica Cos è Grazie all impegno della comunità scientifica internazionale, negli ultimi anni la Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica

Dettagli

Facoltà di Medicina e Chirurgia

Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Medicina e Chirurgia Tesi di Laurea Trattamento chirurgico classico ed endovascolare degli aneurismi isolati delle arterie iliache Studio Clinico-Sperimentale

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALI RIUNITI PAPARDO- PIEMONTE

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALI RIUNITI PAPARDO- PIEMONTE REGIONE SICILIANA ASSESSORATO SANITA AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALI RIUNITI PAPARDO- PIEMONTE MESSINA UFFICIO STAMPA tel 090-3992859 Oncologia Medica AOOR Papardo-Piemonte. Il COEP, Centro Oncologico di

Dettagli

tumore della mammella: una risposta alle domande più frequenti della paziente. Collana per saperne di più

tumore della mammella: una risposta alle domande più frequenti della paziente. Collana per saperne di più tumore della mammella: una risposta alle domande più frequenti della paziente. Collana per saperne di più Cos è la mammella? La mammella è una ghiandola esocrina, la cui funzione è quella di produrre il

Dettagli

MANAGEMENT MULTIDISCIPLINARE NEL TRATTAMENTO PERSONALIZZATO DEL CARCINOMA DELLA MAMMELLA

MANAGEMENT MULTIDISCIPLINARE NEL TRATTAMENTO PERSONALIZZATO DEL CARCINOMA DELLA MAMMELLA MANAGEMENT MULTIDISCIPLINARE NEL TRATTAMENTO PERSONALIZZATO DEL CARCINOMA DELLA MAMMELLA VII EDIZIONE Presidenti Donatella Santini Mario Taffurelli BOLOGNA, 4-5 DICEMBRE 2014 Hotel Europa Programma FACULTY

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 370 del 9-6-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 370 del 9-6-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 370 del 9-6-2015 O G G E T T O Approvazione del modello organizzativo per la presa in carico delle persone con neoplasia

Dettagli

RICOSTRUZIONE MAMMARIA CON ESPANSORE DOPO MASTECTOMIA

RICOSTRUZIONE MAMMARIA CON ESPANSORE DOPO MASTECTOMIA 1/8 RICOSTRUZIONE MAMMARIA CON ESPANSORE DOPO MASTECTOMIA Se si deve ricostruire una mammella di medie o grandi dimensioni e/o la cute della gabbia toracica è insufficiente a collocare una protesi, si

Dettagli

PUGLIA. Istituto dei Tumori Giovanni Paolo II

PUGLIA. Istituto dei Tumori Giovanni Paolo II Istituto dei Tumori Giovanni Paolo II Via F. S. Hahneman, 10 Bari Tel. 0805555111 Prenotazioni 800290848 www.oncologico.bari.it Direttore Generale Dott. Nicola Pansini Direttore Sanitario Dott. Giuseppe

Dettagli

IRCCS INT Fondazione Pascale - Napoli

IRCCS INT Fondazione Pascale - Napoli Amato D. M. TSRM U.O.C. DI RADIODIAGNOSTICA1 Dipartimento di Diagnostica per Immagini Terapia Radiante e Metabolica IRCCS INT Fondazione Pascale - Napoli La RMN mammaria e l impatto sul ca eredo familiare:

Dettagli

XXV!Congresso!Nazionale!AIRO!

XXV!Congresso!Nazionale!AIRO! XXVCongressoNazionaleAIRO LA#CHEMIOTERAPIA#DI#INDUZIONE#NEL# TRATTAMENTO#DELLA#ETEROPLASIA# RINOFARINGEA#LOCALMENTE# AVANZATA:#ANALISI#DEI#FATTORI# PREDITTIVI#DI#SCARSA#COMPLIANCE#AL# TRATTAMENTO#CHEMIO6

Dettagli

IL RUOLO DELLE SOCIETA SCIENTIFICHE SIAPeC IAP

IL RUOLO DELLE SOCIETA SCIENTIFICHE SIAPeC IAP Roma 25-26 ottobre 2011 Camera dei Deputati Palazzo Marini Sala della Mercede IL RUOLO DELLE SOCIETA SCIENTIFICHE SIAPeC IAP (Società di Anatomia Patologica e Citopatologia diagnostica Divisione Italiana

Dettagli

Ricostruzione del seno. breve guida per le donne operate di carcinoma mammario

Ricostruzione del seno. breve guida per le donne operate di carcinoma mammario Ricostruzione del seno breve guida per le donne operate di carcinoma mammario 2 Con questa guida ADOCM Crisalide ha inteso offrire un aiuto a tutte le donne operate di carcinoma mammario e metterle in

Dettagli

CARCINOMA MAMMARIO: terapia chirurgica. Dott. Luca Rotunno

CARCINOMA MAMMARIO: terapia chirurgica. Dott. Luca Rotunno CARCINOMA MAMMARIO: terapia chirurgica Dott. Luca Rotunno LE DONNE VANNO INFORMATE SU: Scopi della terapia chirurgica. Possibili opzioni (chirurgia conservativa-demolitiva demolitiva- ricostruttiva). Vantaggi

Dettagli

Presidio Ospedaliero San Donato

Presidio Ospedaliero San Donato Presidio Ospedaliero San Donato DIPARTIMENTO AREA CRITICA Direttore Dott. M.Feri ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Ecografia, risonanza magnetica nello screening mammografico: luoghi dove è meglio non avventurarsi? Stefano Ciatto

Ecografia, risonanza magnetica nello screening mammografico: luoghi dove è meglio non avventurarsi? Stefano Ciatto Ecografia, risonanza magnetica nello screening mammografico: luoghi dove è meglio non avventurarsi? Stefano Ciatto anni 35 - sintomatica EO: nodulo in regione infero-centrale Mammografia: quadro negativo

Dettagli

Tit. 3.05. Decreto Rettorale n. 5424 del 11 settembre 2013

Tit. 3.05. Decreto Rettorale n. 5424 del 11 settembre 2013 Tit. 3.05 Decreto Rettorale n. 5424 del 11 settembre 2013 OGGETTO: Attivazione del Master universitario di II livello in Implantologia Protesica del Dipartimento di Scienze Chirurgiche, in collaborazione

Dettagli

Pagina 1. 1184203 2048 Psicologia clinica. 1184584 2048 Psicologia clinica

Pagina 1. 1184203 2048 Psicologia clinica. 1184584 2048 Psicologia clinica 1183299 2048 Psicologia clinica 2049 1183347 2048 Psicologia clinica 2049 1183371 2048 Psicologia clinica 2049 1183438 2048 Psicologia clinica 2049 1183451 2048 Psicologia clinica 2049 1183479 2048 Psicologia

Dettagli

Percentuale di soggetti operati entro 60 giorni dalla data della mammografia

Percentuale di soggetti operati entro 60 giorni dalla data della mammografia Codice Interno Definizione Fase PDTA Significato Denominatore Numeratore Formula Matematica Valore di Riferimento Fonti dati BC obj1 Percentuale di soggetti operati entro 60 giorni dalla data della mammografia

Dettagli

Mastoplastica Riduttiva

Mastoplastica Riduttiva Mastoplastica Riduttiva Questa scheda informativa è la traduzione di quella concepita dalla Société française de chirurgie plastique reconstructrice et esthétique (SOFCPRE), da utilizzare come complemento

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

Fattori prognostici del carcinoma gastrico nell anziano

Fattori prognostici del carcinoma gastrico nell anziano DIPARTIMENTO DI SCIENZE MEDICHE E CHIRURGICHE. CLINICA GERIATRICA UNIVERSITà DEGLI STUDI DI PADOVA Fattori prognostici del carcinoma gastrico nell anziano G.Gasparini, C. Santoro, ED. Toffannello, E. Faccioli,

Dettagli

Corso nursing Ortopedico. Assistenza infermieristica ai pazienti con artrite reumatoide. www.slidetube.it

Corso nursing Ortopedico. Assistenza infermieristica ai pazienti con artrite reumatoide. www.slidetube.it Corso nursing Ortopedico Assistenza infermieristica ai pazienti con artrite reumatoide DEFINIZIONE MALATTIA INFIAMMATORIA SU BASE IMMUNITARIA DEL TESSUTO CONNETTIVO,ESSENZIALMENTE POLIARTICOLARE AD EVOLUZIONE

Dettagli