astoplastica Riduttiva

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "astoplastica Riduttiva"

Transcript

1 astoplastica Riduttiva

2 1 MASTOPLASTICA RIDUTTIVA Quando una donna ha le mammelle molto grandi e cadenti può accusare una serie di disturbi dovuti al peso eccessivo; male alla schiena e al collo, irritazioni della cute nei solchi sotto alle mammelle, deformità della colonna vertebrale e problemi respiratori. Le bretelle del reggiseno possono lasciare segni marcati sulle sue spalle. La riduzione delle mammelle o mastoplastica riduttiva è indicata per questo tipo di donna. L'intervento rimuove il grasso, il tessuto ghiandolare e la cute eccedenti. In tal modo le mammelle diventano più piccole, più leggere e più sode. Con questo intervento si può anche ridurre il diametro dell'areola (la cute pigmentata che circonda il capezzolo). L'obiettivo è rendere le mammelle della donna più proporzionate al resto del corpo. LE MIGLIORI CANDIDATE ALL'INTERVENTO DI MASTOPLASTICA RIDUTTIVA L'intervento di riduzione delle mammelle di solito viene realizzato più per il benessere fisico della paziente che per ragioni puramente estetiche. La maggior parte delle donne che si sottopongono a questo intervento ha infatti mammelle molto grosse e cadenti che limitano la loro attività fisica e causano loro disagi psicologici. Nella maggior parte dei casi l'intervento non viene realizzato finchè le mammelle non sono completamente sviluppate; talvolta però, se i disagi psicologici sono di una certa entità, l'intervento può essere realizzato anche prima. Le migliori candidate sono quelle donne abbastanza mature da capire completamente il tipo di intervento chirurgico e hanno aspettative realistiche sul risultato che possono ottenere. L'intervento di riduzione delle mammelle non è consigliato alle donne che intendono allattare al seno. COMPLICANZE L'intervento di mastoplastica riduttiva non è semplice,

3 2 1 Le mammelle molto grandi e cadenti possono determinare una serie di disturbi dovuti al peso eccessivo. Le bretelle del reggiseno possono lasciare segni marcati sulla pelle. ma è abbastanza sicuro quando è realizzato da un chirurgo plastico qualificato. Sono comunque possibili complicanze come sanguinamento, infezioni o reazioni all'anestesia.in alcune pazienti possono insorgere, nella zona periferica dell'areola, delle piccole ulcere che possono essere trattate con creme antibiotiche. E' possibile ridurre le complicanze seguendo rigidamente le istruzioni del chirurgo nel periodo pre e post operatorio. L'intervento lascia delle cicatrici visibili e permanenti che possono comunque essere nascoste dal reggiseno o dal costume da bagno. Nelle pazienti fumatrici si osservano ritardi di guarigione delle ferite e cicatrici più ampie. L'intervento può anche lasciare una leggera differenza nel volume delle mammelle e nella posizione delle areole. L'allattamento al seno può non essere possibile poichè con l'intervento diversi dotti del latte che giungono al capezzolo vengono interrotti. Alcune pazienti possono avvertire una riduzione della sensibilità delle areole o delle mammelle. In casi eccezionali il capezzolo e l'areola possono perdere la loro vascolarizzazione e il tessuto può morire. Queste strutture possono essere ricostruite utilizzando innesti di cute prelevati da una qualsiasi parte del corpo. PROGRAMMAZIONE DELL'INTERVENTO Durante la prima visita è importante parlare apertamente delle proprie aspettative con il chirurgo ed ascoltare

4 3 la sua opinione. Ogni paziente, ma anche ogni chirurgo, ha un suo punto di vista su quelle che sono le dimensioni e la forma delle mammelle. Il chirurgo misurerà le mammelle, scatterà delle foto per comparare il pre e il post operatorio. Illustrerà quei fattori che possono condizionare l'esito dell'intervento come: l'età, le dimensioni, la forma delle mammelle e il tipo di cute. Il chirurgo descriverà in modo dettagliato la tecnica chirurgica, le possibili complicanze e si accerterà della comprensione da parte della paziente. Non si esiti a chiedere chiarimenti, specialmente se si nutrono dubbi sulle aspettative e sui risultati. ANESTESIA L'intervento di mastoplastica riduttiva viene sempre realizzato sotto anestesia generale. L'INTERVENTO Esistono varie tecniche di riduzione mammaria,tuttavia le più comuni prevedono incisioni a forma di "T" rovesciata che circondano l'areola, si estendono verso il basso e seguono la curva naturale delle pieghe al di sotto della mammella. Il chirurgo rimuove l'eccesso di tessuto ghiandolare, grasso, cute e sposta l'areola ed il capezzolo nella loro nuova posizione. Poi richiude anteriormente la cute da entrambi i lati della mammella ed intorno all'areola, ottenendo così la nuova forma del seno. Quando è presente un eccesso di grasso nella regione ascellare si effettua una lipoaspirazione in quell'area per completare l'intervento. Nella maggior parte dei casi i capezzoli rimangono attaccati ai loro vasi e nervi. Tuttavia, se le mammelle sono molto grosse o molto pendule, può essere necessario rimuovere completamente areole e capezzoli e posizionarli più in alto come innesti. In tal modo l'areola ed il capezzolo perderanno sensibilità. I punti sono abitualmente localizzati intorno all'areola, nella linea verticale che si estende verso

5 4 2 Le incisioni delimitano l'area di cute, di ghiandola e di grasso che devono essere rimossi e la nuova posizione dell'areola e del capezzolo. 3 La cute viene chiusa anteriormente, da entrambi i lati delle mammelle ed intorno all'areola, ottenendo così la nuova forma del seno. 4 Le cicatrici sono localizzate intorno all'areola, nella linea verticale al di sotto di queste e nel solco inferiore delle mammelle. Sono permanenti ma possono essere facilmente nascoste da indumenti intimi.

6 5 il basso e lungo il solco inferiore della mammella. In alcune occasioni si possono utilizzare tecniche che eliminano la porzione verticale della cicatrice ed eccezionalmente è possibile ridurre il volume delle mammelle con la sola lipoaspirazione, lasciando minime cicatrici. DOPO L'INTERVENTO Verranno applicate delle garze con un bendaggio leggermente elastico.in ogni mammella verrà posizionato un tubicino che drenerà sangue e siero per i primi due giorni. Durante i primi giorni è possibile accusare dolore e fastidio, che verranno comunque alleviati dai farmaci prescritti dal dottore. I bendaggi saranno rimossi 1 giorno o 2 dopo l'intervento; i giorni successivi si potrà indossare un reggiseno di cotone aperto anteriormente sopra alle garze finchè il gofiore ed i lividi non si risolveranno. Le suture verranno rimosse dopo una o due settimane. Se la cute delle mammelle è molto secca nei giorni successivi all'intervento, è possibile applicare una crema idratante, evitando le aree delle suture. Durante la prima mestruazione dopo l'operazione le mammelle potrebbero gonfiarsi molto ed essere dolenti. Talvolta si possono accusare delle fitte dolorose per alcuni mesi ed una perdita di sensibilità ai capezzoli e alla cute delle mammelle, dovute al gonfiore post operatorio. Questi sintomi di solito scompaiono dopo 6 settimane circa. In alcune pazienti tuttavia possono durare un anno o più e, più raramente, possono essere permanenti. RITORNO ALLA VITA NORMALE Il processo di guarigione è graduale. Anche se ci si sentirà bene dopo un giorno o due, è consigliabile evitare sforzi fisici, come sollevare pesi, spingere o tirare con le braccia per 3 o 4 settimane. Il chirurgo dirà quando riprendere le normali attività. La maggior parte delle donne ritorna al lavoro (se non è molto pesante) ed alle attività sociali dopo circa 2 settimane. E' sconsigliata anche l'attività sessuale per almeno 1 o 2 settimane. E' del tutto normale

7 6 notare la fuoriuscita di piccole quantità di sangue e siero dalle ferite chirurgiche o la presenza di croste. IL NUOVO ASPETTO Anche se gran parte del gonfiore e dei lividi scomparirà dopo poche settimane dall'intervento, il risultato chirurgico si stabilizzerà dopo un anno. Ma anche allora la forma delle mammmelle varierà in base a cambiamenti ormonali, peso ponderale e gravidanza. Il chirurgo farà il possibile per rendere le cicatrici meno evidenti, tuttavia va tenuto presente che le cicatrici della mastoplastica riduttiva sono ampie e permanenti. Rimangono rosse e rilevate per mesi, poi gradualmente diventano meno visibili e talvolta si riducono a linee sottili e bianche. Fortunatamente le cicatrici sono disposte in modo da essere nascoste anche da reggiseni molto ridotti. L'intervento di riduzione delle mammelle modifica la silhouette del corpo, che apparirà più proporzionato e gli abiti staranno subito meglio. Comunque occorrerà un pò di tempo per abituarsi alla nuova immagine e lo stesso tempo occorrerà agli amici e parenti. Occorre essere paziente con se stessa e con loro. Non si devono dimenticare le ragioni che hanno indotto a sottoporsi all'intervento e, come molte donne, si rimarrà soddisfatti dei risultati. 5 L'intervento di riduzione delle mammelle modifica la silhouette del corpo, che apparirà più proporzionata. Nel caso in cui queste spiegazioni non siano state sufficientemente chiare, rivolgersi al prorio chirurgo per ulteriori informazioni. Copyright - Adriana Pozzi È vietata la riproduzione, anche parziale, di testi e illustrazioni

8 Studio Strocchi Lugo DR. ADRIANA POZZI Specialista in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva Studio Medico via Zanzi, Cotignola (Ravenna) Italia - tel 0545/42246

LE MIGLIORI CANDIDATE ALL'INTERVENTO DI COMPLICANZE

LE MIGLIORI CANDIDATE ALL'INTERVENTO DI COMPLICANZE astopessi 1 MASTOPESSI Con il passare degli anni le mammelle di una donna subiscono dei cambiamenti dovuti a fattori come la gravidanza, l'allattamento e la forza di gravità. Poichè la cute perde la sua

Dettagli

www.sicpre.it Riduzione del seno

www.sicpre.it Riduzione del seno Riduzione del seno I seni troppo grandi rispetto alle proporzioni del resto del corpo sono spesso causa di dolori al collo o alla schiena, nonché di piaghe o irritazioni sulle spalle dovute alle spalline

Dettagli

RINOPLASTICA I MIGLIORI CANDIDATI PER LA RINOPLASTICA COMPLICANZE

RINOPLASTICA I MIGLIORI CANDIDATI PER LA RINOPLASTICA COMPLICANZE inoplastica 1 RINOPLASTICA E' un intervento che serve a rimodellare il naso e fra tutti gli interventi di chirurgia plastica è certamente uno dei più comuni. La rinoplastica può aumentare o diminuire le

Dettagli

1 In alcune donne, in seguito a gravidanze o a forti dimagrimenti la cute ed i muscoli dell'addome diventano flaccidi.

1 In alcune donne, in seguito a gravidanze o a forti dimagrimenti la cute ed i muscoli dell'addome diventano flaccidi. ddominoplastica 1 ADDOMINOPLASTICA L'addominoplastica è un procedimento chirurgico sull'addome che si propone di rimuovere l'eccesso di cute e grasso, rinforzare i muscoli, ed eliminare o migliorare l'aspetto

Dettagli

MASTOPESSI LA CHIRURGIA PER IL SOLLEVAMENTO DEL SENO

MASTOPESSI LA CHIRURGIA PER IL SOLLEVAMENTO DEL SENO MASTOPESSI LA CHIRURGIA PER IL SOLLEVAMENTO DEL SENO dottor Alessandro Gennai CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA ed ESTETICA dottor Luigi Izzo CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA ed ESTETICA La chirurgia plastica

Dettagli

MASTOPLASTICA RIDUTTIVA: RIDUZIONE DEL VOLUME DEL SENO

MASTOPLASTICA RIDUTTIVA: RIDUZIONE DEL VOLUME DEL SENO MASTOPLASTICA RIDUTTIVA: RIDUZIONE DEL VOLUME DEL SENO La finalità dell'intervento chirurgico di mastoplastica riduttiva consiste nella diminuzione del volume del seno e il suo conseguente rimodellamento.

Dettagli

Seno. Personalmente, nell ambito della mia specializzazione, ho sempre nutrito un interesse particolare verso la chirurgia estetica del seno.

Seno. Personalmente, nell ambito della mia specializzazione, ho sempre nutrito un interesse particolare verso la chirurgia estetica del seno. Seno Personalmente, nell ambito della mia specializzazione, ho sempre nutrito un interesse particolare verso la chirurgia estetica del seno. Mastoplastica Additiva E uno degli interventi di chirurgia estetica

Dettagli

Lifting del seno con protesi

Lifting del seno con protesi Lifting del seno con protesi I seni di una donna aiutano a definire la sua femminilità e il suo individualismo, ma come altre zone del corpo, subiscono cambiamenti dovuti al processo di invecchiamento,

Dettagli

CI SONO RISCHI O COMPLICAZIONI NELLA MASTOPESSI?

CI SONO RISCHI O COMPLICAZIONI NELLA MASTOPESSI? lifting del seno La mastopessi, o lifting del seno, è una tipologia di intervento di chirurgia estetica molto diffuso. La sua finalità è quella di sollevare e modellare seni cadenti e di modificare, eventualmente,

Dettagli

1 Come si presentano le orecchie del paziente tipico che intende porre rimedio alle orecchie a sventola

1 Come si presentano le orecchie del paziente tipico che intende porre rimedio alle orecchie a sventola toplastica 1 1 Come si presentano le orecchie del paziente tipico che intende porre rimedio alle orecchie a sventola 2 OTOPLASTICA CHIRURGIA PLASTICA La chirurgia plastica è una specialità chirurgica che

Dettagli

CHIRURGIA ESTETICA DEL CORPO

CHIRURGIA ESTETICA DEL CORPO CHIRURGIA ESTETICA DEL CORPO SENO Il seno rappresenta uno degli elementi essenziali della femminilità ed è visto come il simbolo della sessualità e della maternità. Il seno ideale è di forma emisferica

Dettagli

Consenso informato all intervento di MASTOPLASTICA ADDITIVA. Prof. Massimo Monti. Specialista in chirurgia generale e chirurgia plastica

Consenso informato all intervento di MASTOPLASTICA ADDITIVA. Prof. Massimo Monti. Specialista in chirurgia generale e chirurgia plastica Consenso informato all intervento di MASTOPLASTICA ADDITIVA Per la paziente Prof. Massimo Monti Specialista in chirurgia generale e chirurgia plastica Lo scopo del seguente modulo di consenso è di fornire

Dettagli

Protesi al silicone - Incisione areolare

Protesi al silicone - Incisione areolare Protesi al silicone - Incisione areolare L aumento del seno o mastoplastica additiva è una delle procedure di chirurgia estetica più diffuse. Col tempo i fattori quali l età, la genetica, la gravidanza,

Dettagli

MASTOPESSI. Dott. Nicola Pittoni

MASTOPESSI. Dott. Nicola Pittoni Dott. Nicola Pittoni MASTOPESSI Informazioni circa l intervento di Mastopessi Un seno eccessivamente sviluppato o cadente o mal conformato può essere corretto e ricondotto ad un aspetto esteticamente più

Dettagli

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O MASTOPLASTICA RIDUTTIVA Questo documento di consenso informato è stato preparato per informarla circa l intervento di mastoplastica riduttiva, i possibili risultati, i suoi rischi ed i trattamenti alternativi.

Dettagli

Mastoplastica Riduttiva

Mastoplastica Riduttiva Mastoplastica Riduttiva Questa scheda informativa è la traduzione di quella concepita dalla Société française de chirurgie plastique reconstructrice et esthétique (SOFCPRE), da utilizzare come complemento

Dettagli

MASTOPLASTICA ADDITIVA: AUMENTO DEL SENO

MASTOPLASTICA ADDITIVA: AUMENTO DEL SENO MASTOPLASTICA ADDITIVA: AUMENTO DEL SENO La mastoplastica additiva è la denominazione dell intervento chirurgico finalizzato all aumento del volume del seno. E' uno degli interventi più noti e richiesti.

Dettagli

Dott. Matteo Marino Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica

Dott. Matteo Marino Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica Dott. Matteo Marino Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica Studio Medico Marino Via Bruxelles 4-F San Donato Milanese (MI) Tel: 02-556044 Cell: 347-238962 Physioclinic

Dettagli

LA BELLEZZA NELLO SGUARDO L intervento di blefaroplastica

LA BELLEZZA NELLO SGUARDO L intervento di blefaroplastica LA BELLEZZA NELLO SGUARDO L intervento di blefaroplastica In che cosa consiste l intervento? La blefaroplastica è un intervento mirato a correggere gli eccessi cutanei palpebrali e a eliminare le borse

Dettagli

BLEFAROPLASTICA LA CHIRURGIA DELLE PALPEBRE

BLEFAROPLASTICA LA CHIRURGIA DELLE PALPEBRE BLEFAROPLASTICA LA CHIRURGIA DELLE PALPEBRE dottor Alessandro Gennai CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA ed ESTETICA dottor Luigi Izzo CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA ed ESTETICA Gentilissima/o Paziente,

Dettagli

Dott. Matteo Marino Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica

Dott. Matteo Marino Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica Dott. Matteo Marino Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica Studio Medico Marino Via Bruxelles 4-F San Donato Milanese (MI) Tel: 02-556044 Cell: 347-238962 Physioclinic

Dettagli

Ospedale Classificato Equiparato Sacro Cuore Don Calabria Presidio Ospedaliero Accreditato Regione Veneto

Ospedale Classificato Equiparato Sacro Cuore Don Calabria Presidio Ospedaliero Accreditato Regione Veneto Ospedale Classificato Equiparato Sacro Cuore Don Calabria Presidio Ospedaliero Accreditato Regione Veneto Rev 0 del 01.12.09 Reparto di Chirurgia Plastica Primario: Dr. C. Cristofoli Rif. Norma UNI EN

Dettagli

Consenso informato relativo all intervento di mastopessi o mastopessia

Consenso informato relativo all intervento di mastopessi o mastopessia Consenso informato relativo all intervento di mastopessi o mastopessia La mastopessi si propone di rimodellare e risospendere la mammella senza ridurne ne aumentarne il volume. L operazione prevede lo

Dettagli

Ricostruzione del seno

Ricostruzione del seno Ricostruzione del seno Le donne che hanno perso uno o entrambi i seni a causa del cancro possono desiderare di ricostruirli. Tale operazione può essere effettuata contemporaneamente alla rimozione del

Dettagli

ADDOMINOPLASTICA: CORREZIONE CHIRURGICA DELL'ADDOME RILASSATO ED ADIPOSO

ADDOMINOPLASTICA: CORREZIONE CHIRURGICA DELL'ADDOME RILASSATO ED ADIPOSO ADDOMINOPLASTICA: CORREZIONE CHIRURGICA DELL'ADDOME RILASSATO ED ADIPOSO L addominoplastica comprende tutte le varie tipologie di intervento di chirurgia plastica dell addome. Si basa sulla rimozione chirurgica

Dettagli

Mastoplastica riduttiva

Mastoplastica riduttiva PROSPETTO INFORMATIVO SULL INTERVENTO DI Mastoplastica riduttiva INFORMAZIONI GENERALI SULLA CHIRURGIA PLASTICA ESTETICA Lo scopo della Estetica è quello di correggere difetti o dismorfie di varia natura.

Dettagli

CONSENSO INFORMATO ALL INTERVENTO CHIRURGICO DI MASTOPESSI-MASTOPLASTICA RIDUTTIVA

CONSENSO INFORMATO ALL INTERVENTO CHIRURGICO DI MASTOPESSI-MASTOPLASTICA RIDUTTIVA CONSENSO INFORMATO ALL INTERVENTO CHIRURGICO DI MASTOPESSI-MASTOPLASTICA RIDUTTIVA Dr RAFFAELE RAUSO Medico Chirurgo Consegnato il Paziente Firma per ricezione.. Si raccomanda il paziente di leggere scrupolosamente

Dettagli

Mastopessi o Lifting del seno

Mastopessi o Lifting del seno Mastopessi o Lifting del seno Questa scheda informativa è la traduzione di quella concepita dalla Société française de chirurgie plastique reconstructrice et esthétique (SOFCPRE), da utilizzare come complemento

Dettagli

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O MASTOPLASTICA ADDITIVA Questo documento di consenso informato è stato preparato per informarla circa l intervento di mastoplastica additiva, i possibili risultati, i suoi rischi ed i trattamenti alternativi.

Dettagli

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O MASTOPESSI CON INSERIMENTO DI PROTESI Questo documento di consenso informato è stato preparato per informarla circa l intervento di mastopessi con inserimento di protesi, i possibili risultati, i suoi

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O CORREZIONE DI GINECOMASTIA Questo documento di consenso informato è stato preparato per informarla circa l intervento di correzione di ginecomastia, i possibili risultati, i suoi rischi ed i trattamenti

Dettagli

CONSENSO INFORMATO ALL INTERVENTO CHIRURGICO DI GINECOMASTIA

CONSENSO INFORMATO ALL INTERVENTO CHIRURGICO DI GINECOMASTIA CONSENSO INFORMATO ALL INTERVENTO CHIRURGICO DI GINECOMASTIA Dr RAFFAELE RAUSO Medico Chirurgo Consegnato il Paziente Firma per ricezione.. Si raccomanda il paziente di leggere scrupolosamente e con calma

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO SULL INTERVENTO DI. Mastopessi INFORMAZIONI GENERALI SULLA CHIRURGIA PLASTICA ESTETICA

PROSPETTO INFORMATIVO SULL INTERVENTO DI. Mastopessi INFORMAZIONI GENERALI SULLA CHIRURGIA PLASTICA ESTETICA PROSPETTO INFORMATIVO SULL INTERVENTO DI Mastopessi INFORMAZIONI GENERALI SULLA CHIRURGIA PLASTICA ESTETICA Lo scopo della Estetica è quello di correggere difetti o dismorfie di varia natura. Chi si aspetta

Dettagli

Dott. Nicola Pittoni Medico Chirurgo Specialista in Dermatologia Chirurgia Estetica

Dott. Nicola Pittoni Medico Chirurgo Specialista in Dermatologia Chirurgia Estetica Dott. Nicola Pittoni Medico Chirurgo Specialista in Dermatologia Chirurgia Estetica I segni dell'invecchiamento cutaneo si evidenziano anche sul volto con il trascorrere degli anni aggravati dall esposizione

Dettagli

LIFTING ENDOSCOPICO TEMPORO FRONTALE E PERIOCULARE. dottor Alessandro Gennai CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA ed ESTETICA

LIFTING ENDOSCOPICO TEMPORO FRONTALE E PERIOCULARE. dottor Alessandro Gennai CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA ed ESTETICA LIFTING ENDOSCOPICO TEMPORO FRONTALE E PERIOCULARE dottor Alessandro Gennai CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA ed ESTETICA dottor Luigi Izzo CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA ed ESTETICA Il lifting endoscopico

Dettagli

ANATOMIA E FISIOLOGIA DELL ALLATTAMENTO AL SENO. Ost. Giovo Maura

ANATOMIA E FISIOLOGIA DELL ALLATTAMENTO AL SENO. Ost. Giovo Maura ANATOMIA E FISIOLOGIA DELL ALLATTAMENTO AL SENO Ost. Giovo Maura Come il latte va dal seno al bambino SESSIONE 6 2 Per aiutare una mamma con l'allattamento al seno bisogna sapere come è prodotto il latte

Dettagli

www.italyontheroad.it

www.italyontheroad.it www.italyontheroad.it PREVENTION BREAST S CANCER PREVENZIONE DEL CANCRO AL SENO Informazioni generali e consigli. DIRITTO ALLA SALUTE PER TUTTE LE DONNE: partecipa ai programmi di prevenzione gratuiti

Dettagli

Lipoaspirazione. Dr. Sebastiano Montoneri. Definizione, obiettivi e principi. Dr. Sebastiano Montoneri

Lipoaspirazione. Dr. Sebastiano Montoneri. Definizione, obiettivi e principi. Dr. Sebastiano Montoneri Lipoaspirazione Questa scheda informativa è la traduzione di quella concepita dalla Société française de chirurgie plastique reconstructrice et esthétique (SOFCPRE), da utilizzare come complemento alla

Dettagli

www.slidetube.it Addominoplastica

www.slidetube.it Addominoplastica Addominoplastica Autori: Fabio Santanelli, Professore Associato, Titolare Cattedra di Chirurgia Plastica, Direttore Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica, Università di Roma, Responsabile Unità

Dettagli

INTERVENTO DI PROTESI DI GINOCCHIO: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE

INTERVENTO DI PROTESI DI GINOCCHIO: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE INTERVENTO DI PROTESI DI GINOCCHIO: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE Francesco Albanese, 67 anni Ex titolare di una impresa edile Operato 5 anni fa di protesi alle ginocchia Sul sito web www.storiedivitainmovimento.it

Dettagli

Reconstruction Ricostruzione immediata o differita Possono essere sottoposti a ricostruzione gli esiti dei seguenti interventi

Reconstruction Ricostruzione immediata o differita Possono essere sottoposti a ricostruzione gli esiti dei seguenti interventi In presenza di una neoformazione maligna della mammella e spesso anche quando c'è un forte rischio che si sviluppi un tumore vengono eseguiti interventi demolitivi di vario tipo, in rapporto allo sviluppo

Dettagli

dei nostri pazienti Davide Tonini è medico chirurgo specializzato in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica presso l Università di Milano.

dei nostri pazienti Davide Tonini è medico chirurgo specializzato in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica presso l Università di Milano. Dott. Davide Tonini Davide Tonini è medico chirurgo specializzato in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica presso l Università di Milano. Oltre all attività di chirurgo partecipa spesso come relatore

Dettagli

Il tumore della mammella

Il tumore della mammella Il tumore della mammella LA RIABILITAZIONE Deborah Ferro 17 gennaio 2014 DIPARTIMENTO DI RIABILITAZIONE ULSS7 Direttore Dott.ssa FRANCESCA GATTINONI Emanue la Farina fisioterapist e IL RUOLO DELLA RIABILITAZIONE

Dettagli

scheda 04.08 Chirurgia Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica

scheda 04.08 Chirurgia Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica scheda 04.08 Chirurgia Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica Cos è Grazie all impegno della comunità scientifica internazionale, negli ultimi anni la Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica

Dettagli

DOXORUBICINA (Adriamicina) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

DOXORUBICINA (Adriamicina) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI DOXORUBICINA (Adriamicina) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ;

Dettagli

CONSENSO INFORMATO ALL INTERVENTO CHIRURGICO DI RIMODELLAMENTO OSSA FRONTALI

CONSENSO INFORMATO ALL INTERVENTO CHIRURGICO DI RIMODELLAMENTO OSSA FRONTALI CONSENSO INFORMATO ALL INTERVENTO CHIRURGICO DI RIMODELLAMENTO OSSA FRONTALI Dr RAFFAELE RAUSO Medico Chirurgo Consegnato il.. Paziente.Firma per ricezione.. Si raccomanda il paziente di leggere scrupolosamente

Dettagli

GLOB Il Potere di Trasformare

GLOB Il Potere di Trasformare GLOBAL Indice 1 Introduzione 2 Anatomia del seno 3 Opzioni di incisione e posizionamento 5 Tipi di protesi mammarie (con foto prima e dopo ) 10 L intervento 11 Periodo di convalescenza 11 Polizza Mentor

Dettagli

RIABILITAZIONE DONNE OPERATE AL SENO Informazioni utili

RIABILITAZIONE DONNE OPERATE AL SENO Informazioni utili RIABILITAZIONE DONNE OPERATE AL SENO Informazioni utili 2 Ad oggi il carcinoma alla mammella è il tumore più frequente nelle donne. Il trattamento si avvale di varie strategie, chirurgiche e mediche e

Dettagli

Chirurgia Plastica all'istituto Europeo di Oncologia: Informazione al Paziente

Chirurgia Plastica all'istituto Europeo di Oncologia: Informazione al Paziente Introduzione Chirurgia Plastica all'istituto Europeo di Oncologia: Informazione al Paziente Nell'ultima decade molta attenzione è stata dedicata al miglioramento della qualità della vita dei pazienti oncologici;

Dettagli

IDROSSIUREA (Oncocarbide)

IDROSSIUREA (Oncocarbide) IDROSSIUREA (Oncocarbide) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per

Dettagli

Per quanto riguarda l intervento chirurgico e le possibili complicanze ho avuto informazioni complete per:

Per quanto riguarda l intervento chirurgico e le possibili complicanze ho avuto informazioni complete per: La quadrantectomia o resezione parziale della mammella può produrre una perdita di sostanza che frequentemente rischia di deformare permanentemente la mammella rimasta. Un intervento contemporaneo di chirurgia

Dettagli

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: IMPIANTO DI PACEMAKER (PM)

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: IMPIANTO DI PACEMAKER (PM) INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: IMPIANTO DI PACEMAKER (PM) FINALITÀ DELL INTERVENTO L'applicazione di uno stimolatore cardiaco, o pacemaker (PM), permette di correggere o prevenire

Dettagli

Dott. Matteo Marino Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica

Dott. Matteo Marino Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica Dott. Matteo Marino Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica Studio Medico Marino Via Bruxelles 4-F San Donato Milanese (MI) Tel: 02-556044 Cell: 347-238962 Physioclinic

Dettagli

VINCRISTINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VINCRISTINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VINCRISTINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori informazioni:

Dettagli

ESSERE OPERATI DI GLAUCOMA

ESSERE OPERATI DI GLAUCOMA DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI DI GLAUCOMA OPUSCOLO CON INFORMAZIONI ED ISTRUZIONI PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo

Dettagli

Addominoplastica. Dr. Sebastiano Montoneri. Definizione. Obiettivi e principi

Addominoplastica. Dr. Sebastiano Montoneri. Definizione. Obiettivi e principi Addominoplastica Questa scheda informativa è la traduzione di quella concepita dalla Société française de chirurgie plastique reconstructrice et esthétique (SOFCPRE), da utilizzare come complemento alla

Dettagli

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O LIFTING DELLE BRACCIA Questo documento di consenso informato è stato preparato per informarla circa l intervento di lifting delle braccia, i possibili risultati, i suoi rischi ed i trattamenti alternativi.

Dettagli

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O LIFTING CERVICO-FACCIALE Questo documento di consenso informato è stato preparato per informarla circa l intervento di lifting cervicofacciale, i possibili risultati, i suoi rischi ed i trattamenti alternativi.

Dettagli

Dott. Nicola Pittoni

Dott. Nicola Pittoni Dott. Nicola Pittoni MINI-RINOPLASTICA La Mini-Rinoplastica, o Chirurgia del naso, è l intervento che può cambiare la forma del dorso del naso, spianando cioè la cosiddetta gobba. Di seguito si forniscono

Dettagli

CONSENSO INFORMATO ALL INTERVENTO CHIRURGICO DI LIPOFILLING

CONSENSO INFORMATO ALL INTERVENTO CHIRURGICO DI LIPOFILLING CONSENSO INFORMATO ALL INTERVENTO CHIRURGICO DI LIPOFILLING Dr RAFFAELE RAUSO Medico Chirurgo Consegnato il.. Paziente.Firma per ricezione.. Si raccomanda il paziente di leggere scrupolosamente e con calma

Dettagli

Il ritorno a casa. Come contattarci. Indirizzi utili. Una guida per le pazienti del Centro di Senologia della Svizzera Italiana

Il ritorno a casa. Come contattarci. Indirizzi utili. Una guida per le pazienti del Centro di Senologia della Svizzera Italiana Come contattarci Centro di Senologia della Svizzera Italiana Tel. +41 (0)91 811 65 00 senologia@eoc.ch www.eoc.ch Reparto di Ginecologia - Ospedale San Giovanni, Bellinzona Tel. +41 (0)91 811 90 76 Reparto

Dettagli

Le pratiche chirurgiche oggi impiegate per liberare il naso sono infatti precise ed efficaci.

Le pratiche chirurgiche oggi impiegate per liberare il naso sono infatti precise ed efficaci. Un tempo gli interventi chirurgici in grado di liberare" il naso, favorendo una corretta respirazione, richiedevano tempi operatori e post - operatori lunghi e causavano ai paziente diversi disagi durante

Dettagli

GEMCITABINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

GEMCITABINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI GEMCITABINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori informazioni:

Dettagli

Training per l'incannulazione

Training per l'incannulazione Training per l'incannulazione Per tutte le controindicazioni, avvertenze, precauzioni, eventi avversi e per istruzioni complete, consultare le istruzioni per l'uso. 00274 IT Rev F 12Set2014 Introduzione

Dettagli

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O ADDOMINOPLASTICA Questo documento di consenso informato è stato preparato per informarla circa l intervento di addominoplastica, i possibili risultati, i suoi rischi ed i trattamenti alternativi. E 'importante

Dettagli

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: IMPIANTO DI PACEMAKER BIVENTRICOLARE (CRT)

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: IMPIANTO DI PACEMAKER BIVENTRICOLARE (CRT) INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: IMPIANTO DI PACEMAKER BIVENTRICOLARE (CRT) FINALITÀ DELL INTERVENTO Il pacemaker biventricolare (CRT), in grado di stimolare l atrio destro (o comunque

Dettagli

INTERVENTO DI PROTESI D ANCA: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE

INTERVENTO DI PROTESI D ANCA: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE INTERVENTO DI PROTESI D ANCA: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE Agnese Teruzzi, 78 anni Ex consulente d'azienda Operata 5 anni fa di protesi alle anche Sul sito web www.storiedivitainmovimento.it

Dettagli

Chirurgia delle emorroidi e del prolasso rettale con metodica indolore Dott. Andrea Conti

Chirurgia delle emorroidi e del prolasso rettale con metodica indolore Dott. Andrea Conti Chirurgia delle emorroidi e del prolasso rettale con metodica indolore Dott. Andrea Conti Le emorroidi sono delle strutture anatomiche che si hanno fin dalla nascita: sono dei cuscinetti artero-venosi

Dettagli

CONSENSO INFORMATO PER MASTOPLASTICA RIDUTTIVA/ /MASTOPESSI

CONSENSO INFORMATO PER MASTOPLASTICA RIDUTTIVA/ /MASTOPESSI CONSENSO INFORMATO PER MASTOPLASTICA RIDUTTIVA/ /MASTOPESSI Un seno eccessivamente sviluppato o cadente o mal conformato spesso rappresenta un doppio problema. Ad un disagio puramente estetico, infatti,

Dettagli

PEELING CHIMICO TRATTAMENTO NON CHIRURGICO PER IL RINGIOVANIMENTO CUTANEO!!! Dottor Alessandro Gennai. Dottor Luigi Izzo

PEELING CHIMICO TRATTAMENTO NON CHIRURGICO PER IL RINGIOVANIMENTO CUTANEO!!! Dottor Alessandro Gennai. Dottor Luigi Izzo PEELING CHIMICO TRATTAMENTO NON CHIRURGICO PER IL RINGIOVANIMENTO CUTANEO Dottor Alessandro Gennai Dottor Luigi Izzo Le piccole rughe del volto, la pigmentazione irregolare ed alcuni tipi di cicatrici,

Dettagli

Fibromi uterini, le soluzioni possibili

Fibromi uterini, le soluzioni possibili Università Cattolica del Sacro Cuore Policlinico Universitario A. Gemelli ROMA Dipartimento per la Tutela della Salute della Donna e della Vita Nascente Dipartimento di Bioimmagini e Scienze Radiologiche

Dettagli

La Rachicentesi. (Puntura Lombare) in Ematologia. Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Ematologia

La Rachicentesi. (Puntura Lombare) in Ematologia. Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Ematologia Informazione per pazienti La Rachicentesi (Puntura Lombare) in Ematologia Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Ematologia Dott. Francesco Merli - Direttore Cristiana Caffarri - Coordinatore Infermieristico

Dettagli

La ricostruzione del seno. informarsi, capire, parlare. Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici

La ricostruzione del seno. informarsi, capire, parlare. Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici La ricostruzione del seno Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici Questa brochure si rivolge alle donne che dovranno subire, o hanno già subito, un intervento al seno a causa di un tumore

Dettagli

Il colpo di frusta Come comportarsi con un colpo di frusta in base alle ultime ricerche mediche

Il colpo di frusta Come comportarsi con un colpo di frusta in base alle ultime ricerche mediche Il colpo di frusta Come comportarsi con un colpo di frusta in base alle ultime ricerche mediche Come comportarsi con un colpo di frusta in base alle ultime ricerche mediche Questo libricino vi dà i migliori

Dettagli

TRAUMI AGLI ARTI LESIONI SCHELETRO-MUSCOLARI

TRAUMI AGLI ARTI LESIONI SCHELETRO-MUSCOLARI A cura di Vds Davide Bolognin Istruttore di Pronto Soccorso e Trasporto Infermi CROCE ROSSA ITALIANA Volontari del Soccorso Delegazione di Terme Euganee (PD) TRAUMI AGLI ARTI LESIONI SCHELETRO-MUSCOLARI

Dettagli

GESTIONE DELL ACCESSO VASCOLARE. CAL Dialisi Bellano CAL Dialisi Merate CAL Dialisi Oggiono

GESTIONE DELL ACCESSO VASCOLARE. CAL Dialisi Bellano CAL Dialisi Merate CAL Dialisi Oggiono GESTIONE DELL ACCESSO VASCOLARE CAL Dialisi Bellano CAL Dialisi Merate CAL Dialisi Oggiono GESTIONE DELL ACCESSO VASCOLARE a cura di Coodinatori e infermiere CAL Dialisi Bellano CAL Dialisi Merate CAL

Dettagli

Introduzione La mastoplastica additiva

Introduzione La mastoplastica additiva Introduzione La mastoplastica additiva è uno degli interventi di chirurgia plastica oggi più eseguiti e richiesti ma la decisione di impiantare una protesi mammaria ha grande importanza. Prima di procedere,

Dettagli

L IMPORTANZA DELLA FISIOTERAPIA DOPO INTERVENTO CHIRURGICO AL SENO

L IMPORTANZA DELLA FISIOTERAPIA DOPO INTERVENTO CHIRURGICO AL SENO L IMPORTANZA DELLA FISIOTERAPIA DOPO INTERVENTO CHIRURGICO AL SENO Femme à l ombrelle di C. Monet Opuscolo a cura di: Ft. Laura Airoldi Ft. Antonella Manna Fisioterapia U.O. Riabilitazione Specialistica

Dettagli

Clinica universitaria di anestesiologia e terapia del dolore. Informazioni per i pazienti

Clinica universitaria di anestesiologia e terapia del dolore. Informazioni per i pazienti Clinica universitaria di anestesiologia e terapia del dolore Informazioni per i pazienti Breve introduzione generale Sala di risveglio centrale Nel laboratorio di ricerca La clinica universitaria di anestesiologia

Dettagli

Lezione 13. Problemi del seno ad insorgenza tardiva

Lezione 13. Problemi del seno ad insorgenza tardiva Lezione 13. Problemi del seno ad insorgenza tardiva Obiettivi Alla fine di questa lezione i partecipanti saranno in grado: Aiutare le madri a trattare un dotto galattoforo bloccato Aiutare le madri a gestire

Dettagli

MASTOPLASTICA ADDITIVA Tutte le informazioni di cui hai bisogno. Masino Scutari Centro Chirurgico Scutari

MASTOPLASTICA ADDITIVA Tutte le informazioni di cui hai bisogno. Masino Scutari Centro Chirurgico Scutari MASTOPLASTICA ADDITIVA Tutte le informazioni di cui hai bisogno. Masino Scutari Centro Chirurgico Scutari MASTOPLASTICA ADDITIVA Introduzione La mastoplastica additiva è impiegata per aumentare il volume

Dettagli

CONSENSO INFORMATO ALL IMPIEGO DELLA TOSSINA BOTULINICA PER SCOPI ESTETICI

CONSENSO INFORMATO ALL IMPIEGO DELLA TOSSINA BOTULINICA PER SCOPI ESTETICI CONSENSO INFORMATO ALL IMPIEGO DELLA TOSSINA BOTULINICA PER SCOPI ESTETICI Dr RAFFAELE RAUSO Medico Chirurgo -chirurgiadellabellezza Il presente documento e` consegnato a: Data e luogo di nascita: Nome:

Dettagli

IL TUMORE DELLA PELLE SI VEDE. SCOPRILO IN TEMPO E POTRAI CURARLO.

IL TUMORE DELLA PELLE SI VEDE. SCOPRILO IN TEMPO E POTRAI CURARLO. V I A G G I A I N O R A R I O, F A I L A D I A G N O S I I N T E M P O IL TUMORE DELLA PELLE SI VEDE. SCOPRILO IN TEMPO E POTRAI CURARLO. LOCAL SPONSORS EUROPEAN SPONSORS: CAMPAIGN PARTNER: WITH SUPPORT

Dettagli

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: REVISIONE O SOSTITUZIONE DI DISPOSITIVO IMPIANTABILE (PACEMAKER O DEFIBRILLATORE)

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: REVISIONE O SOSTITUZIONE DI DISPOSITIVO IMPIANTABILE (PACEMAKER O DEFIBRILLATORE) INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: REVISIONE O SOSTITUZIONE DI DISPOSITIVO IMPIANTABILE (PACEMAKER O DEFIBRILLATORE) FINALITÀ DELL INTERVENTO La revisione o sostituzione del dispositivo

Dettagli

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O OTOPLASTICA Questo documento di consenso informato è stato preparato per informarla circa l intervento di otoplastica, i possibili risultati, i suoi rischi ed i trattamenti alternativi. E 'importante leggere

Dettagli

Dott. Matteo Marino Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica

Dott. Matteo Marino Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica Dott. Matteo Marino Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica Studio Medico Marino Via Bruxelles 4-F San Donato Milanese (MI) Tel: 02-556044 Cell: 347-238962 Physioclinic

Dettagli

Intervento per ernie della parete addominale

Intervento per ernie della parete addominale ORGANIZZAZIONE AZIENDALE E CARTA DEI SERVIZI Ospedale S. Maria del Carmine Rovereto Unità operativa di chirurgia generale Centro di valutazione preoperatoria Intervento per ernie della parete addominale

Dettagli

Foglio illustrativo: informazioni per il paziente. Voltaren Emulgel 2% gel diclofenac dietilammonio

Foglio illustrativo: informazioni per il paziente. Voltaren Emulgel 2% gel diclofenac dietilammonio Foglio illustrativo: informazioni per il paziente Voltaren Emulgel 2% gel diclofenac dietilammonio Legga attentamente questo foglio prima di usare questo medicinale perché contiene importanti informazioni

Dettagli

PEMETREXED (ALIMTA) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

PEMETREXED (ALIMTA) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI PEMETREXED (ALIMTA) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

PICC e Midline. Guida per il Paziente. Unità Operativa di Anestesia

PICC e Midline. Guida per il Paziente. Unità Operativa di Anestesia PICC e Midline Guida per il Paziente Unità Operativa di Anestesia INDICE Cosa sono i cateteri PICC e Midline Pag. 3 Per quale terapia sono indicati Pag. 4 Quando posizionare un catetere PICC o Midline

Dettagli

Chirurgia del ringiovanimento facciale (Ritidoplastica o Face lifting)

Chirurgia del ringiovanimento facciale (Ritidoplastica o Face lifting) Chirurgia del ringiovanimento facciale (Ritidoplastica o Face lifting) Informazioni generali La ricerca dell eterna giovinezza è una delle lotte più antiche ingaggiate dall uomo. Attualmente l associazione

Dettagli

Artroprotesi di Ginocchio. VenetoSportsMed

Artroprotesi di Ginocchio. VenetoSportsMed Artroprotesi di Ginocchio VenetoSportsMed Se il vostro ginocchio è severamente danneggiato dall artrosi potrebbe risultarvi difficile svolgere le semplici attività quotidiane come il camminare; il dolore

Dettagli

STENOSI DELLE CAROTIDI

STENOSI DELLE CAROTIDI STENOSI DELLE CAROTIDI Quali sono le principali arterie che portano sangue al cervello? Ogni persona ha due carotidi che decorrono nel collo uno a destra ed uno a sinistra; si possono apprezzare le loro

Dettagli

Mastoplastica Additiva

Mastoplastica Additiva Mastoplastica Additiva INFORMAZIONI GENERALI Gli interventi di chirurgia estetica del seno rappresentano circa il 50%. Di questi il 70% circa è rappresentano dalla mastoplastica additiva. La richiesta

Dettagli

Shakti Book_2. Collo e spalle. Il tuo programma Shakti Mat per risolvere o alleviare I dolori e le contratture di collo e spalle.

Shakti Book_2. Collo e spalle. Il tuo programma Shakti Mat per risolvere o alleviare I dolori e le contratture di collo e spalle. e spalle Il tuo programma Shakti Mat per risolvere o alleviare I dolori e le contratture di collo e spalle. Impara come stare meglio in sole 4 settimane. e spalle Benvenuto settimana Benvenuto nel tuo

Dettagli

ISSQoL. questionario per la valutazione della Qualità della Vita in persone con infezione da HIV

ISSQoL. questionario per la valutazione della Qualità della Vita in persone con infezione da HIV ISSQoL questionario per la valutazione della Qualità della Vita in persone con infezione da HIV 1 Codice Centro Num. Paziente Data visita 1. Nelle ultime 4 settimane si è sentito/a limitato/a nello svolgimento

Dettagli

Nudo femminile di schiena -Jean Auguste Dominique Ingres LA RADIOTERAPIA ESTERNA PER LA CURA DEI TUMORI DELLA MAMMELLA. Informazioni per le pazienti

Nudo femminile di schiena -Jean Auguste Dominique Ingres LA RADIOTERAPIA ESTERNA PER LA CURA DEI TUMORI DELLA MAMMELLA. Informazioni per le pazienti Nudo femminile di schiena -Jean Auguste Dominique Ingres LA RADIOTERAPIA ESTERNA PER LA CURA DEI TUMORI DELLA MAMMELLA Informazioni per le pazienti INDICE Che cos è e a cosa serve la pag. 3 Cos è un ciclo

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli