SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:"

Transcript

1 SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PIGC GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER GESTIONE LOCAZIONI REMOTE BACKUP SALVATAGGIO REMOTO CONDOMINIO MOBI PUBBLICAZIONE DATI SU INTERNET SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI CERTIFICAZIONE UNICA 2017 L Agenzia delle Entrate ha pubblicato i modelli definitivi e le istruzioni operative in merito alla Certificazione Unica 2017 ed al modello 770/2017. L obbligo di trasmissione del modello 770/2017 rimane, in linea di principio, solo nel caso in cui la certificazione unica 2017 non riporti tutti i dati richiesti dal Fisco. SCADENZA PRESENTAZIONE CU E 770 La Certificazione Unica va rilasciata al percettore delle somme entro il 31 marzo mentre la trasmissione all'agenzia delle Entrate deve essere effettuata entro il 7 marzo, in via telematica. Anche quest anno la certificazione unica dei lavoratori autonomi non interessati dal modello 730 precompilato potrà essere inviata entro la scadenza del modello 770/2017 (31 luglio); Il modello 770/2017 (anno d'imposta 2016) unifica i precedenti modelli 770 Semplificato e 770 Ordinario e deve essere utilizzato dai sostituti d'imposta per comunicare i dati relativi alle ritenute operate su dividendi, proventi da partecipazione, redditi di capitale od operazioni di natura finanziaria e i versamenti effettuati. Inoltre, deve essere compilato per comunicare i dati delle compensazioni operate nonché per l indicazione dei crediti d imposta utilizzati e dei dati relativi alle somme liquidate a seguito di procedure di pignoramento presso terzi. Il modello 770/2017 deve essere trasmesso entro il 31 Luglio 2017.

2 COME PROCEDERE PER LA STAMPA DELLA CERTIFICAZIONE UNICA 2017 La stampa della Certificazione Unica 2017 si trova nel Menu Stampe, selezionando Modello Unico, 770 e Certificazioni. E possibile stampare la Certificazione Unica per un condominio specifico oppure per gruppi di condomini. Per stampare la Certificazione Unica per un singolo condominio chiamare Certificazione Unica 2017 Fiscale. Questa stampa è il corrispondente cartaceo della trasmissione telematica. Per stampare la Certificazione Unica per tutti o un gruppo di immobili, riordinata per fornitore o per immobile chiamare Certificazione Unica 2017 Fiscale (massiva). Questa stampa è molto comodo dato che con un click si generano tutte le certificazioni per tutti gli immobili selezionati ed è già predisposta per essere postalizzata. Per verificare nel dettaglio i dati considerati ci sono infine le stampe di controllo Certificazione Unica 2017 Dettaglio fatture e Certificazione Unica 2017 Carta semplice

3 COME PROCEDERE PER L INVIO TELEMATICO TRAMITE ENTRATEL E FISCO ON LINE (FILE INTERNET) FASE 1 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DI TRASMISSIONE (ENTRATEL O FISCO ON LINE) Per effettuare la trasmissione della CU, l Agenzia delle Entrate mette a disposizione due tipi di software: - Entratel che permette la trasmissione delle CU con un unico PIN CODE. Se siete stati abilitati all invio tramite Entratel, dovete andare sul sito dell Agenzia delle Entrate per scaricare ed installare l ultima versione di Entratel, dei moduli di controllo e del run-time Java compatibile da Nota - Fisco On Line che permette la trasmissione delle CU utilizzando PIN CODE ricevuti per ciscun condominio. Se siete stati abilitati all invio tramite Fisco On Line, dovete andare sul sito dell Agenzia delle Entrate e seguire le istruzioni per l uso di questo software da Il nostro supporto tecnico non fornisce assistenza sull installazione di Entratel e Fisco On Line, Vi preghiamo di contattare il supporto tecnico dell Agenzia delle Entrate che è preposto a questo ai link riportati sopra. Grazie. Abbiamo realizzato dei video tutorial che mostrano come generare e trasmettere la CU. - Il video tutorial per generazione e trasmissione tramite Fisco On Line è disponibile su ne.html - Il video tutorial per generazione e trasmissione tramite Entratel è disponibile su FASE 2 - GENERAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE Per generare il flusso telematico contenente la Certificazione Unica chiamare Stampe/770,Unico,Certificazioni, Certificazione Unica Invio telematico. Selezionare il condominio ed indicare i dati richiesti, premere quindi OK per generare la certificazione. Note importanti: - se l invio verrà effettuato tramite File Internet/Fisco on line, attivare il flag L intermediario è il condominio - se si deve fare una sostituzione o annullamento (selezionare solo uno dei due flag), va indicato il protocollo assegnato dal Servizio Telematico alla CU che si intende sostituire od annullare. Il protocollo è costituito da 23 caratteri (17 di identificativo invio) + (6 di Progressivo Attribuito dal Servizio telematico alla singola C.U., in genere ) - Se si deve ritrasmettere una certificazione che è stata scartata in un precedente invio, non va effettuata una sostituzione ma

4 semplicemente ritrasmessa la CU selezionando solo il fornitore in questione (selezionare Genera le certificazione per: solo il fornitore selezionato e selezionare il fornitore) La certificazione viene generata nella cartella PIGC\PIGC.XPR\ENTRATEL_CU del disco di lavoro in cui si sta operando, come riportato nel Rapporto invio telematico che apparirà a seguito della generazione. Prestare la massima attenzione alle informazioni contenute nel Report. Se il report evidenzia che non sono stati riscontrati problemi potete procedere e provare a trasmettere il flusso, se invece ci sono segnalazioni di problemi, procedere alle verifiche e correzioni del caso in quanto in presenza di errori sarà quasi certamente impossibile procedere alla successiva trasmissione telematica. FASE 3 - TRASMISSIONE DEL FLUSSO TELEMATICO (PER GLI UTILIZZATORI DI ENTRATEL) Queste sono le operazioni per gli utilizzatori di Entratel per procedere da questo punto alla trasmissione telematica. Eseguire Entratel e chiamare Documenti->Controlla- >Singolo File Selezionare quindi il file che contiene la Certificazione Unica. Il nome del file è evidenziato nel rapporto invio telematico apparso prima. Apparirà in Entratel la finestra Controlla il tipo di documento selezionato. Se avete installato il modulo di controllo il file sarà automaticamente riconosciuto come una Certificazione Unica. Selezionare Controllo e creazione dei file contenente i soli documenti conformi Apparirà quindi la finestra Componi il nome del file. Lasciare pure il nome del file proposto automaticamente e premere OK

5 Entratel controllerà il contenuto della certificazione e avviserà se ci sono problemi o meno. In questo caso non ci sono segnalazioni ed è quindi possibile procedere all invio telematico, se fossero riportate segnalazioni di anomalie o altri errori, premere il pulsante OK per evidenziare i problemi e procedere alla correzione. I codici di errore del modulo di controllo possono risultare difficili da capire in alcuni casi. Se non doveste riuscire a capire quale è il problema, suggeriamo di inviare il condominio in questione tramite assistenza on line indicando i soggetti dichiarante, rappresentante firmatario ed intermediario che avete indicato. Se non sono riportati errori dal modulo di controllo potete procedere alla trasmissione. Eventuali problemi nella trasmissione devono essere segnalati direttamente al supporto tecnico dell Agenzia delle Entrate su in quanto il nostro supporto tecnico non ha possibilità di intervenire su problematiche del software dell Agenzia delle Entrate FASE 3 - TRASMISSIONE DEL FLUSSO TELEMATICO (PER GLI UTILIZZATORI DI FISCO ON LINE) Queste sono le operazioni per gli utilizzatori di Fisco On Line (FileInternet) per procedere da questo punto alla trasmissione telematica. Eseguire File Internet, cliccare su Prepara File, selezionare quindi il file che contiene la Certificazione Unica. Il nome del file è evidenziato nel rapporto invio telematico apparso prima. Apparirà la finestra Prepara file. Indicare il PIN code di 10 cifre del soggetto che effettuerà la trasmissione telematica. Premere quindi Avanti

6 Indicare il codice fiscale di chi ha predisposto le certificazioni. Terminato il controllo apparirà questa finestra di avviso e si potrà procedere alla trasmissione telematica premendo Connetti. In caso di problemi, questi saranno evidenziabili nel dettaglio cliccando sul pulsante Dettagli. I codici di errore del modulo di controllo possono risultare difficili da capire in alcuni casi. Se non doveste riuscire a capire quale è il problema, suggeriamo di inviare il condominio in questione tramite assistenza on line indicando i soggetti dichiarante, rappresentante firmatario ed intermediario che avete indicato. Se non sono riportati errori dal modulo di controllo potete procedere alla trasmissione. Eventuali problemi nella trasmissione devono essere segnalati direttamente al supporto tecnico dell Agenzia delle Entrate su in quanto il nostro supporto tecnico non ha possibilità di intervenire su problematiche del software dell Agenzia delle Entrate Note Nelle certificazioni viene riportato automaticamente come codice attività il che è quello che l Agenzia delle Entrate ha confermato di considerare corretto per il condominio (non va indicato quello dell attività dell amministratore). In casi particolari, è possibile cambiare il codice attività generale per i condomini da Utilità/Configurazione/Parametri di stampa. La causale su CU e 770 dipende dalle impostazioni effettuate nei dati fiscali del fornitore. Prevediamo tre casistiche di codici in funzione del codice tributo previsto per il fornitore: - A per codici M per codici 1040 (professionisti non abituali con ritenute previdenziali) - O per codici 1040 (professionisti non abituali senza ritenute previdenziali) - W per codici 1019,1020,1039 relativamente agli appalti/contratti di condominio soggetti a ritenuta 4% Cordiali saluti e buon lavoro. SUPPORT CENTER

ELENCO INTEGRAZIONI 2017 AI PRODOTTI:

ELENCO INTEGRAZIONI 2017 AI PRODOTTI: ELENCO INTEGRAZIONI 2017 AI PRODOTTI: PIGC GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER GESTIONE LOCAZIONI REMOTE BACKUP SALVATAGGIO REMOTO CONDOMINIO MOBI PUBBLICAZIONE DATI SU INTERNET Integrazioni del mese di Gennaio:

Dettagli

ELENCO INTEGRAZIONI 2017 AI PRODOTTI:

ELENCO INTEGRAZIONI 2017 AI PRODOTTI: ELENCO INTEGRAZIONI 2017 AI PRODOTTI: PIGC GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER GESTIONE LOCAZIONI REMOTE BACKUP SALVATAGGIO REMOTO CONDOMINIO MOBI PUBBLICAZIONE DATI SU INTERNET Integrazioni del mese di Gennaio:

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA 2016 UTENTI EDF SQL

CERTIFICAZIONE UNICA 2016 UTENTI EDF SQL CERTIFICAZIONE UNICA 2016 UTENTI EDF SQL Note operative dopo aver installato l aggiornamento EDF 2016.1 CENNI NORMATIVI Le funzioni riferite agli "Adempimenti annuali del sostituto d'imposta" sono state

Dettagli

Trasmissione Certificazione Unica

Trasmissione Certificazione Unica Trasmissione Certificazione Unica Obiettivo Tramite questa funzione verrà prodotto il file da trasmettere all'agenzia delle entrate per la certificazione unica. Oltre a generare il file verranno prodotte

Dettagli

MODELLO UNICO SOCIETA DI CAPITALI 2010

MODELLO UNICO SOCIETA DI CAPITALI 2010 MODELLO UNICO SOCIETA DI CAPITALI 2010 Note di rilascio Versione 17.9.0 Data 24 giugno 2010 Compatibilità 17.0.0 e successive In sintesi NOVITA DELLA VERSIONE Controlli Unico 2010 e modelli relativi agli

Dettagli

Certificazione Unica 2016

Certificazione Unica 2016 Soluzioni innovative software, hardware e servizi Newsletter 22 febbraio 2016 L argomento di oggi è: Certificazione Unica 2016 I sostituti d'imposta utilizzano la Certificazione Unica 2016 (CU), per attestare

Dettagli

Comunicazione UNICA - Casi Particolari

Comunicazione UNICA - Casi Particolari HELP DESK Nota Salvatempo 63 MODULO Comunicazione UNICA - Casi Particolari Quando serve Per gestire la sostituzione, la forzatura, l'annullamento o quando la fornitura di uno o più percipienti viene scartata

Dettagli

Certificazione UNICA Casi Particolari

Certificazione UNICA Casi Particolari HELP DESK Nota Salvatempo 63 MODULO FISCALE Certificazione UNICA 2017 Casi Particolari Quando serve Per gestire la sostituzione, la forzatura, l'annullamento o quando la fornitura di uno o più percipienti

Dettagli

Certificazione Unica 2016

Certificazione Unica 2016 In Collaborazione con Presenta: Certificazione Unica 2016 DB741 Dettagli procedura: Frontespizio Quadro CT: Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi al mod.730-4 resi disponibili

Dettagli

PRIMI PASSI DA COMPIERE successivi all istallazione del Software Come creare una Anagrafica

PRIMI PASSI DA COMPIERE successivi all istallazione del Software Come creare una Anagrafica PRIMI PASSI DA COMPIERE successivi all istallazione del Software Come creare una Anagrafica Cliccare il pulsante, verrà abilitata una scheda dove l utente deve inserire il codice ditta (codice alfanumerico

Dettagli

Telematico CU Entro il 7 marzo Il modello deve essere presentato esclusivamente per via telematica.

Telematico CU Entro il 7 marzo Il modello deve essere presentato esclusivamente per via telematica. HELP DESK Nota Salvatempo L0040 MODULO PAGHE Telematico CU 2017 Quando serve Per la generazione del file Telematico CU 2017 da inviare all'agenzia delle Entrate. La normativa Novità Il sostituto può trasmettere

Dettagli

ESECUZIONE INVIO TELEMATICO CERTIFICAZIONE UNICA 2016

ESECUZIONE INVIO TELEMATICO CERTIFICAZIONE UNICA 2016 ESECUZIONE INVIO TELEMATICO CERTIFICAZIONE UNICA 2016 La generazione del file per l invio telematico viene effettuata dal menu SERVIZI > TELEMATICO > ARCHIVIAZIONE DATI TELEMATICO PROMEMORIA: Ricordiamo

Dettagli

Dichiarazioni di intento: obbligo di invio telematico delle dichiarazioni ricevute Aggiornamento

Dichiarazioni di intento: obbligo di invio telematico delle dichiarazioni ricevute Aggiornamento ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 7 3 MAGGIO 2005 Dichiarazioni di intento: obbligo di invio telematico delle dichiarazioni

Dettagli

Fasi CED Passaggi di stato con INTERMEDIARIO Estrazione del telematico Utilizzo Bacheca...6

Fasi CED Passaggi di stato con INTERMEDIARIO Estrazione del telematico Utilizzo Bacheca...6 Fasi CED 770 1.Passaggi di stato con INTERMEDIARIO...2 2.Estrazione del telematico...4 3.Utilizzo Bacheca...6 1. Passaggi di stato con INTERMEDIARIO In lavorazione della dichiarazione l operatore caricherà

Dettagli

SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0

SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0 SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0 Introduzione Profilo utente Acquisizione nuova segnalazione Modifica della segnalazione Cancellazione di una segnalazione Stampa della

Dettagli

INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DESKTOP TELEMATICO E APPLICAZIONE ENTRATEL

INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DESKTOP TELEMATICO E APPLICAZIONE ENTRATEL INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DESKTOP TELEMATICO E APPLICAZIONE ENTRATEL Dopo aver salvato l applicazione sulla postazione di lavoro e verificato la presenza di una JVM (java Virtual Machine*) installata

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA LAVORO AUTONOMO 2016 DA GESTIONE CONTABILE

CERTIFICAZIONE UNICA LAVORO AUTONOMO 2016 DA GESTIONE CONTABILE Pag 1 di 7 I sostituti d imposta dovranno rilasciare entro il 29/02/2016 la certificazione su modulistica ministeriale (Certificazione Unica 2016) per i redditi di lavoro autonomo e ai redditi diversi

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.0.1

Dettagli

Certificazione Unica (c.d. CU2016)

Certificazione Unica (c.d. CU2016) Certificazione Unica (c.d. CU2016) Indice degli argomenti Introduzione 1. Disposizioni normative 2. Prerequisiti tecnici 3. Impostazioni necessarie per operare in Gestionale 1 4. Stampa Certificazioni

Dettagli

Documenti --> Annulla

Documenti --> Annulla ANNULLAMENTO DOCUMENTI INVIATI F24 Documenti --> Annulla La funzione "Annulla" del menu " Documenti " consente di predisporre un file che contiene le richieste di annullamento di documenti (ad esempio

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2017.1.0

Dettagli

RICEVUTE DI ACQUISIZIONE O DI SCARTO DELLE COMUNICAZIONI

RICEVUTE DI ACQUISIZIONE O DI SCARTO DELLE COMUNICAZIONI FAQ Flusso telematico dei modelli 730-4 D.M. 31 maggio 1999, n. 164 Comunicazione dei sostituti d imposta per la ricezione telematica, tramite l Agenzia delle entrate, dei dati dei 730-4 relativi ai mod.

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 L'applicazione Certificazione Unica 2015 è un prodotto che consente la compilazione della certificazione unica, verifica la correttezza formale dei

Dettagli

VERSIONE MINIMA COMPATIBILE

VERSIONE MINIMA COMPATIBILE Applicativo GIS CONTABILITA Versione 10.01.0c00 Tipo Versione Completa Data Rilascio 19.04.2010 Gentile cliente, La informiamo che è disponibile un aggiornamento GIS CONTABILITA. COMPATIBILITÀ E INSTALLAZIONE

Dettagli

Il software può essere scaricato dal sito dell Agenzia delle Entrate seguendo il percorso indicato nella figura successiva.

Il software può essere scaricato dal sito dell Agenzia delle Entrate seguendo il percorso indicato nella figura successiva. ADEL S.r.l. GEADE Rel 5.0 NOTA INFORMATIVA Anno: 2013 Numero: 0022 Data: 30/10/2013 Spesometro Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini dell imposta sul valore aggiunto ai sensi della Legge 26

Dettagli

Manuale Utente. Modulo TS INPS release 1.0

Manuale Utente. Modulo TS INPS release 1.0 Manuale Utente Modulo TS INPS release 1.0 Sommario Prerequisiti per l utilizzo del Modulo TS INPS...2 Installazione dell aggiornamento CCB ver. 1.3.5 e Modulo TS INPS...3 Configurazione...5 Compilazione

Dettagli

Codice identificativo dell aggiornamento: A

Codice identificativo dell aggiornamento: A Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 CONTENUTO AGGIORNAMENTO... 3 DICHIARAZIONE 730 / 2014... 3 Convenzione CAF FENALCA Aggiornamento dati CAF FENALCA... 3 STAMPE Laser... 4 Aliquote

Dettagli

NB: LE IMMAGINI E I DATI PROPOSTI SONO A PURO SCOPO DI ESEMPIO, OGNI UTENTE DEVE SEGUIRE LE NOTE

NB: LE IMMAGINI E I DATI PROPOSTI SONO A PURO SCOPO DI ESEMPIO, OGNI UTENTE DEVE SEGUIRE LE NOTE Spesometro 21/03/2016 NB: LE IMMAGINI E I DATI PROPOSTI SONO A PURO SCOPO DI ESEMPIO, OGNI UTENTE DEVE SEGUIRE LE NOTE OPERATIVE MA OPERARE A PROPRIA DISCREZIONE IN BASE ALLE PROPRIE ESIGENZE E AI PROPRI

Dettagli

# Creazione file telematico modelli Intrastat

# Creazione file telematico modelli Intrastat Suite Contabile Fiscale #2958 - Creazione file telematico modelli Intrastat Premessa Come creare il file telematico per il Modello Intrastat in Telematico e Modelli Modalità operative Selezionare la funzione

Dettagli

Istruzioni per la compilazione e l invio del Mod. 730 al CAF T.F.D.C.

Istruzioni per la compilazione e l invio del Mod. 730 al CAF T.F.D.C. Via Dominutti, 6 37135 Verona (VR) Tel. 045/8062222 Fax 045/8062220 http://www.pragma.it e-mail: info@pragma.it Verona, maggio 2004 Istruzioni per la compilazione e l invio del Mod. 730 al CAF T.F.D.C.

Dettagli

Consolidato Nazionale - Mondiale/2009 (ultimo aggiornamento )

Consolidato Nazionale - Mondiale/2009 (ultimo aggiornamento ) Consolidato Nazionale - Mondiale/2009 (ultimo aggiornamento 05.03.00) INDICE Aggiornamento 05.03.00...3 Generazione del file telematico...3 DICHIARAZIONI CORRETTIVE NEI TERMINI O INTEGRATIVE...3 MANCATA

Dettagli

R. Occorre caricare il quadro CT: vedere le modalita operative nella sezione ### USO PROCEDURA in questo documento Compilazione Quadro CT

R. Occorre caricare il quadro CT: vedere le modalita operative nella sezione ### USO PROCEDURA in questo documento Compilazione Quadro CT F.A.Q. CU 2017 QUESTO DOCUMENTO E UN RAPIDO RIEPILOGO DEGLI ERRORI SOGEI E DELLE DOMANDE PIU FREQUENTI. E DIVISO IN DUE PARTI: *** ERRORI SOGEI COMUNI ### USO PROCEDURA: 1^ PARTE: *** ERRORI SOGEI COMUNI

Dettagli

CALCOLO STATISTICHE PER GLI STUDI DI SETTORE. Cosa fare per abilitare il calcolo dei dati per gli Studi di Settore

CALCOLO STATISTICHE PER GLI STUDI DI SETTORE. Cosa fare per abilitare il calcolo dei dati per gli Studi di Settore CALCOLO STATISTICHE PER GLI STUDI DI SETTORE Introduzione In relazione agli Studi di Settore il programma, a differenza di quanto accade per la Certificazione Unica e per il modello 770, non prepara il

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA 2018 UTENTI EDF SQL

CERTIFICAZIONE UNICA 2018 UTENTI EDF SQL CERTIFICAZIONE UNICA 2018 UTENTI EDF SQL Prerequisito: avere installato l aggiornamento EDF 2018.1 + implementazioni. Documentazione tratta dalle note aggiornamento EDF 2018.1 presenti sul sito Sistemi

Dettagli

Paghe Smart IL MODELLO F24. Documento aggiornato al 29 Marzo 2017 Applicativi coinvolti: PAGHE SMART

Paghe Smart IL MODELLO F24. Documento aggiornato al 29 Marzo 2017 Applicativi coinvolti: PAGHE SMART IL MODELLO F24 Documento aggiornato al 29 Marzo 2017 Applicativi coinvolti: PAGHE SMART INTRODUZIONE...2 GESTIONE MODELLO...3 - Inserimento Banche...3 - Impostazioni di base...4 - Inserimento manuale tributi

Dettagli

INVIO TELEMATICO ENTRATEL

INVIO TELEMATICO ENTRATEL INVIO TELEMATICO ENTRATEL Il riferimento al manuale è il menù DR capitolo Servizi Entratel e SoftMinGericoEntratel. ABILITAZIONE UTENTE ALL USO DEI SERVIZI ENTRATEL All interno della voce di menù CREDENZIALI

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA 2017 UTENTI EDF SQL

CERTIFICAZIONE UNICA 2017 UTENTI EDF SQL CERTIFICAZIONE UNICA 2017 UTENTI EDF SQL Note operative dopo aver installato l aggiornamento EDF 2017.1 Documentazione tratta dalle note aggiornamento EDF 2017.1 presenti sul sito Sistemi a questo link,

Dettagli

Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro)

Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro) Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro) Impostazioni per operare in Gestionale 1 Per registrare i movimenti contabili che devono essere inclusi nella Comunicazione

Dettagli

COMUNICAZIONE ACQUISTI DA SAN MARINO

COMUNICAZIONE ACQUISTI DA SAN MARINO COMUNICAZIONE ACQUISTI DA SAN MARINO Il Decreto del Ministero delle finanze del 24 dicembre 1993 ha previsto particolari istruzioni per gli operatori economici italiani che realizzano acquisti da operatori

Dettagli

MODELLO UNICO SOCIETA DI PERSONE 2011

MODELLO UNICO SOCIETA DI PERSONE 2011 MODELLO UNICO SOCIETA DI PERSONE 2011 Note di rilascio Versione 18.5.0 Data 24 giugno 2011 Compatibilità 18.0.0 e successive In sintesi NOVITA DELLA VERSIONE Quadri Importazione dati da studi di settore

Dettagli

Fornitura telematica Dichiarazioni Unico

Fornitura telematica Dichiarazioni Unico HELP DESK Nota Salvatempo 0010 MODULO Fornitura telematica Dichiarazioni Unico Quando serve Per tutti i Contribuenti obbligati alla presentazione in via Telematica delle dichiarazioni, direttamente o tramite

Dettagli

Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute

Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute Prerequisiti Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute L opzione Spesometro è disponibile per le versioni Contabilità e Azienda Pro. Spesometro L opzione consente di estrapolare

Dettagli

Applicativo SIPAG GESPER\400 Tel fax

Applicativo SIPAG GESPER\400 Tel fax Descrizione aggiornamento temporaneo relativo alla release 04.78 UPG0478B del 19.02.2016 Sommario Certificazione Unica: correzione anomalie riscontrate... 2 Tabulato Dipendenti con credito fiscale 66/2014

Dettagli

CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 PER CHI UTILIZZA UN SOFTWARE DIVERSO

CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 PER CHI UTILIZZA UN SOFTWARE DIVERSO CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 PER CHI UTILIZZA UN SOFTWARE DIVERSO 1. Modello 730 Integrativo: termine di trasmissione e compilazione 2. Controllo elaborazione 730/4 3. IRPEF 2 ACCONTO NOVEMBRE

Dettagli

1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA - <FORNITORE DEL SERVIZIO TELEMATICO>

1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA - <FORNITORE DEL SERVIZIO TELEMATICO> Pegorer Luigi sas - SPESOMETRO 2016 - pag. 1/7 EFFETTUIAMO, per prima cosa, 4 OPERAZIONI DI CONTROLLO/IMPOSTAZIONI 1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA - Controlliamo se

Dettagli

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** SPRING

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** SPRING COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** SPRING -CONTABILITA --ADEMPIMENTI ANTIELUSIONE ---COMUNICAZIONE POLIVALENTE ----SPESOMETRO *ELABORAZIONE DOCUMENTI PER COMUNICAZIONE PREMERE OK Confermare con

Dettagli

Manuale antievasione (spesometro) adhoc con immagini

Manuale antievasione (spesometro) adhoc con immagini Prima di procedere con le istruzioni specifichiamo che, al fine di una corretta predisposizione dei dati, consigliamo l assistenza del consulente fiscale aziendale in quanto il nostro manuale riguarda

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA 2016 UTENTI EDF SQL

CERTIFICAZIONE UNICA 2016 UTENTI EDF SQL CERTIFICAZIONE UNICA 2016 UTENTI EDF SQL Note operative dopo aver installato l aggiornamento EDF 2016.1 CENNI NORMATIVI Le funzioni riferite agli "Adempimenti annuali del sostituto d'imposta" sono state

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma Gestione Richiesta Delega 730 Precompilato con il software Buffetti ebridge 7302015 Premessa Le modalità operative di seguito indicate sono riferite alla compilazione delle dichiarazioni nel software Buffetti

Dettagli

Comunicazione Certificazione Unica percipienti.

Comunicazione Certificazione Unica percipienti. Comunicazione Certificazione Unica percipienti. Modulo per la creazione della nuova Certificazione Unica limitatamente al lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi. L attivazione di questa voce è

Dettagli

UNICO ENC AMMINITRAZIONI DELLO STATO 2012

UNICO ENC AMMINITRAZIONI DELLO STATO 2012 Istruzioni: UNICO 2012 UNICO ENC AMMINITRAZIONI DELLO STATO 2012 Fasi da seguire per la gestione dell UNICO 2012: 1 - Operazioni preliminari. 2 - Calcolo UNICO. 3 - Completamento UNICO. 4 - Stampa UNICO.

Dettagli

Generazione file per 770 e CU Gecom per l anno 2015 periodo d imposta 2014

Generazione file per 770 e CU Gecom per l anno 2015 periodo d imposta 2014 CU Gecom per l anno 2015 periodo d imposta 2014 Guida utente I Indice GAMMA 1 3 1.1... 4 1.2 Gecom Redditi 770 Importazione dati 770 Semplificato... 12 1.3 Gecom Unica Evolution Import dati da file telematico...

Dettagli

04/04/2016 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE ENTRATEL-MULTIFILE VERSIONE 1.0.0

04/04/2016 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE ENTRATEL-MULTIFILE VERSIONE 1.0.0 04/04/2016 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE ENTRATEL-MULTIFILE VERSIONE 1.0.0 PAG. 2 DI 24 INDICE 1. PREMESSA 3 2. INSTALLAZIONE 4 3. STRUTTURA DELLE CARTELLE 8 4. CONFIGURAZIONE DELL APPLICAZIONE

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone PROT.N. 27067 Comunicazioni all anagrafe tributaria dei dati relativi ai contributi versati alle forme pensionistiche complementari di cui al decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252. IL DIRETTORE DELL

Dettagli

Guida operativa Utente Scuola

Guida operativa Utente Scuola SIDI Retribuzioni e Fisco Guida operativa Utente Scuola Guida Operativa Utente Scuola Versione 1.0 del 27/10/2010 RTI : HP Enterprise Services Auselda AED Group - Accenture Indice 1. INTRODUZIONE ALL USO

Dettagli

Sistema Tessera Sanitaria - Casi Particolari

Sistema Tessera Sanitaria - Casi Particolari HELP DESK Nota Salvatempo 0059 MODULO FISCALE Sistema Tessera Sanitaria - Casi Particolari Quando serve Per gestire la consultazione, la variazione, la cancellazione e il rimborso dopo l'esito di ciascuna

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A.

Gruppo Buffetti S.p.A. Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE!!!...2 LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00002z)...2 Contenuti del rilascio...2 Formazione e Gestione File XML...2

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA 2015

CERTIFICAZIONE UNICA 2015 CERTIFICAZIONE UNICA 2015 "ASPETTI NORMATIVI" Anno d imposta 2014 1 CHE COS È La novità maggiore di quest anno sarà certamente l entrata in vigore del Modello 730 precompilato previsto per pensionati,

Dettagli

Istruzioni per l utilizzo del prodotto DMA (Denunce mensili analitiche)

Istruzioni per l utilizzo del prodotto DMA (Denunce mensili analitiche) Istruzioni per l utilizzo del prodotto DMA (Denunce mensili analitiche) Il prodotto DMA consente la compilazione della Denuncia Mensile Analitica, il nuovo modello predisposto dall INPDAP, che raccoglie

Dettagli

Certificazione Unica 2018 e Dichiarazione Sostituti di imposta modello 770

Certificazione Unica 2018 e Dichiarazione Sostituti di imposta modello 770 Certificazione Unica 2018 e Dichiarazione Sostituti di imposta modello 770 L Agenzia delle Entrate, in data 15 gennaio 2018, ha approvato i modelli e le relative istruzioni della Certificazione Unica (CU

Dettagli

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** ESOLVER

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** ESOLVER COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** ESOLVER -CONTABILITA GENERALE E IVA --ADEMPIMENTI ANTIELUSIONE ---COMUNICAZIONE POLIVALENTE ----SPESOMETRO *GESTIONE OPERAZIONE IVA Premere sul + verde in alto

Dettagli

GUIDA OPERATIVA CGM MEF. 1 of 11. EFFEPIEFFE Srl

GUIDA OPERATIVA CGM MEF. 1 of 11. EFFEPIEFFE Srl GUIDA OPERATIVA CGM MEF 1 of 11 Sommario 1 INSTALLAZIONE... 3 1.1 Essere in possesso dell ultima versione di FPF... 3 1.2 Aver installato FPF MEF... 3 2 CONFIGURAZIONE... 5 2.1 Azzeramento delle ricette

Dettagli

DATIFATT UTILIZZO DEL PROGRAMMA

DATIFATT UTILIZZO DEL PROGRAMMA DATIFATT UTILIZZO DEL PROGRAMMA INDICE UTILIZZO DEL PROGRAMMA.1. INTRODUZIONE... 3.2. ACCESSO AL PROGRAMMA DATIFATT... 4 3. INSERMENTO DATI SOGGETTO IVA... 4.4. INSERIMENTO DATI DEL DICHIARANTE... 5.5.

Dettagli

SLIDE MARZO Paghe e contributi. Corso Base 04/03/2016. Relatore: Gian Luca Budroni

SLIDE MARZO Paghe e contributi. Corso Base 04/03/2016. Relatore: Gian Luca Budroni 1 Paghe e contributi Corso Base 04/03/ Relatore: Gian Luca Budroni 2 Certificazione Unica: Dal 2015 la Certificazione Unica (CU) è il modello di certificazione per i redditi : Di lavoro dipendente, equiparato

Dettagli

Comunicazione Trimestrale Liquidazioni IVA 1

Comunicazione Trimestrale Liquidazioni IVA 1 Comunicazione Trimestrale Liquidazioni IVA 1 1.0.0. Introduzione L obbligo di presentazione della Comunicazione è stato istituito per i soggetti passivi IVA in applicazione delle disposizioni contenute

Dettagli

20/04/2017 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE ENTRATEL-MULTIFILE VERSIONE 1.0.6

20/04/2017 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE ENTRATEL-MULTIFILE VERSIONE 1.0.6 20/04/2017 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE ENTRATEL-MULTIFILE VERSIONE 1.0.6 PAG. 2 DI 33 INDICE 1. PREMESSA 3 2. INSTALLAZIONE 4 3. STRUTTURA DELLE CARTELLE 8 4. CONFIGURAZIONE DELL APPLICAZIONE

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone Comunicazioni all anagrafe tributaria dei dati relativi ai contributi versati alle forme pensionistiche complementari di cui al decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252. IL DIRETTORE DELL AGENZIA In

Dettagli

Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione dell archivio Antielusione.

Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione dell archivio Antielusione. Comunicazione Dati Fatture: Procedura operativa UnaLogica srl - Vers. IT170829 Operazioni preliminari Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione

Dettagli

INDEX pagina. Si raccomanda un attenta lettura delle presenti Istruzioni per l utilizzo appropriato di

INDEX pagina. Si raccomanda un attenta lettura delle presenti Istruzioni per l utilizzo appropriato di ISTRUZIONI GESTIONE ESITI C.I.A. E ANNULLAMENTO COMUNICAZIONE C.I.A. LIBRA ~ Anagrafe dei Rapporti C.I.A. ~ Comunicazione Integrativa Annuale Release 16.0.0.0 del 13 gennaio 2014 IFIN WEB LIBRA e IFIN

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA E ANNO 2017

CERTIFICAZIONE UNICA E ANNO 2017 Circolare n. 5 Verona, 5 febbraio 2018 Ai Signori Clienti Loro Sedi CERTIFICAZIONE UNICA E 770 2018 ANNO 2017 In data 15 gennaio 2018 l Agenzia delle Entrate ha approvato il modello e relative istruzioni

Dettagli

GUIDA OPERATIVA. Suite Notaro Fatturazione Elettronica Versione 22. Sommario

GUIDA OPERATIVA. Suite Notaro Fatturazione Elettronica Versione 22. Sommario GUIDA OPERATIVA Suite Notaro Fatturazione Elettronica Versione 22 Sommario PREREQUISITI... 2 CREAZIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA... 3 CONTROLLO DELLA FATTURA ELETTRONICA... 7 FIRMA DELLA FATTURA ELETTRONICA...

Dettagli

NOTE PER IL CONTROLLO E L INVIO TRAMITE L APPLICATIVO ENTRATEL

NOTE PER IL CONTROLLO E L INVIO TRAMITE L APPLICATIVO ENTRATEL NOTE PER IL CONTROLLO E L INVIO TRAMITE L APPLICATIVO ENTRATEL Premessa. Per l installazione del software Entratel e relativi aggiornamenti è indispensabile che l utente proprietario del pc dove è installato

Dettagli

BOZZA INTERNET del 21/11/2016

BOZZA INTERNET del 21/11/2016 1. Soggetti obbligati alla trasmissione 1.1 Gli amministratori di condominio in carica al 31 dicembre dell anno di riferimento trasmettono in via telematica all Agenzia delle entrate le comunicazioni di

Dettagli

COMUNICAZIONE IVA TABELLE ELABORAZIONE

COMUNICAZIONE IVA TABELLE ELABORAZIONE COMUNICAZIONE IVA La Comunicazione Annuale Dati IVA si esegue tramite la voce di menù DR Comunicazione IVA Il menù si compone delle seguenti funzioni: Tabelle Elaborazione Immissione/Revisione Impegno

Dettagli

# FAQ Certificazione Unica

# FAQ Certificazione Unica Suite contabile fiscale Dichiarazioni Fiscali 07 marzo 2017 #3505 - FAQ Certificazione Unica Di seguito elenchiamo le domande e risposte più frequenti poste dai clienti relative alla Certificazione Unica

Dettagli

GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE

GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE Il riferimento al manuale è il menu REDDITI, STAMPE, paragrafo VERSAMENTI F24, sottoparagrafo GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE. Questa funzione consente

Dettagli

# Versamenti e compensazioni - Cassetto Fiscale

# Versamenti e compensazioni - Cassetto Fiscale Suite Contabile Fiscale #2430 - Versamenti e compensazioni - Cassetto Fiscale Il 'Cassetto fiscale' è un servizio informatico messo a disposizione dall'agenzia delle Entrate, che consente la consultazione

Dettagli

Procedura estrazione dati IVA ad hoc Revolution per comunicazione polivalente SOGEI dati rilevanti ai fini IVA (Spesometro)

Procedura estrazione dati IVA ad hoc Revolution per comunicazione polivalente SOGEI dati rilevanti ai fini IVA (Spesometro) Procedura estrazione dati IVA ad hoc Revolution per comunicazione polivalente SOGEI dati rilevanti ai fini IVA (Spesometro) La procedura permette il controllo e l estrazione dei dati, generando un file

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, Roma Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE!!!... 3 INVIO TELEMATICO USC E IRAP/2016... 3 Gestore File Telematici... 6 SERVIZIO AGGIORNAMENTO DATI ALIQUOTE IMU - TASI AL 13/06/2016...

Dettagli

UNICO ENTI NON COMMERCIALI 2014

UNICO ENTI NON COMMERCIALI 2014 UNICO ENTI NON COMMERCIALI 2014 Note di rilascio Versione 21.12.0 Data 6 Novembre 2014 Compatibilità 21.0.0 e successive Aggiornamenti per saldo IMU/TASI 2014 Ai fini della gestione del saldo IMU vengono

Dettagli

Il processo di compilazione on-line del 730 e del 730/1. Marzo 2014

Il processo di compilazione on-line del 730 e del 730/1. Marzo 2014 Il processo di compilazione on-line del 730 e del 730/1 Marzo 2014 Premessa Compilazione 730-Web Chiusura 730-Web Ricalcolo (CUD e Entratel) Conguagli A partire dal 31 Marzo Entro 30 Aprile Entro 20 Giugno

Dettagli

PROT. N. 234/GV/gv Roma, 26/06/2013

PROT. N. 234/GV/gv Roma, 26/06/2013 PROT. N. 234/GV/gv Roma, 26/06/2013 e p.c. Ai Presidenti AIC Alle Società di Servizi convenzionate Ai Professionisti convenzionati Agli Incaricati CAF Circolare n. 103/2014 LORO SEDI Oggetto : INVIO 730-4

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. Dispone

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. Dispone PROVVEDIMENTO PROT. 19969/2017 Comunicazione all anagrafe tributaria dei dati relativi agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati su parti comuni di

Dettagli

Codice identificativo dell aggiornamento: A

Codice identificativo dell aggiornamento: A Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 ATTENZIONE!!!... 3 CONTENUTI DELL AGGIORNAMENTO... 3 DICHIARAZIONE UNICO SOCIETA DI PERSONE / 2015... 3 Dichiarazione Unico Società di Persone

Dettagli

Certificazione Unica 2017 e Dichiarazione Sostituti di imposta modello 770

Certificazione Unica 2017 e Dichiarazione Sostituti di imposta modello 770 Certificazione Unica 2017 e Dichiarazione Sostituti di imposta modello 770 Sono disponibili sul sito dell Agenzia delle Entrate i modelli 2017 della Certificazione Unica e del 770 corredati dalle relative

Dettagli

Fornitura Telematica Dichiarazione IRAP

Fornitura Telematica Dichiarazione IRAP HELP DESK Nota Salvatempo 0011 MODULO Fornitura Telematica Dichiarazione IRAP Quando serve Per tutti i Contribuenti obbligati alla presentazione in via Telematica delle dichiarazioni, direttamente o tramite

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE UNICA 2016

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE UNICA 2016 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE UNICA 2016 L'applicazione Certificazione Unica 2016 è un prodotto che consente la compilazione della certificazione unica, verifica la correttezza formale dei

Dettagli

Comunicazione liquidazioni IVA: la guida operativa

Comunicazione liquidazioni IVA: la guida operativa Comunicazione liquidazioni IVA: la guida operativa Il debutto della comunicazione liquidazioni IVA sta generando molta confusione e incertezze tra gli operatori. E vero che si tratta di una novità assoluta

Dettagli

BeQ snc Modulo: Comunicazione operazioni rilevanti ai fini dell imposta sul Valore Aggiunto Guida Pratica

BeQ snc Modulo: Comunicazione operazioni rilevanti ai fini dell imposta sul Valore Aggiunto Guida Pratica Elaborazione spesometro Esercizio 2012 L art. 21 del decreto legge n.78 del 31 maggio 2010 ha previsto l obbligo di comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini dell imposta sul Valore. A seguito delle

Dettagli

Guida pratica all attivazione della componente applet per la firma digitale interna al portale VestaNET

Guida pratica all attivazione della componente applet per la firma digitale interna al portale VestaNET Guida pratica all attivazione della componente applet per la firma digitale interna al portale Aggiornamento al 09/02/2017 È stato introdotto il paragrafo di appendice, realizzato con la preziosa collaborazione

Dettagli

CIRCOLARE 730/2017 N. 2 - SETTEMBRE per chi utilizza un software diverso da LIVE CAF

CIRCOLARE 730/2017 N. 2 - SETTEMBRE per chi utilizza un software diverso da LIVE CAF CIRCOLARE 730/2017 N. 2 - SETTEMBRE 2017 - per chi utilizza un software diverso da LIVE CAF 1. Modello 730 Integrativo: a) Termine di trasmissione b) Modalità di compilazione 730 Integrativo - 1 CASO:

Dettagli

770/2016 Travaso dati paghe e gestione modello

770/2016 Travaso dati paghe e gestione modello 770/2016 Travaso dati paghe e gestione modello A partire dalla release 16.30.00 è attiva la gestione completa di tutti i quadri della Dichiarazione 770/2016, relativa all anno fiscale 2015. Ricordiamo

Dettagli

03/06/2015 GUIDA RAPIDA DELL APPLICAZIONE SID GESTIONE FLUSSI SALDI VERSIONE 1.0.5

03/06/2015 GUIDA RAPIDA DELL APPLICAZIONE SID GESTIONE FLUSSI SALDI VERSIONE 1.0.5 03/06/2015 GUIDA RAPIDA DELL APPLICAZIONE SID GESTIONE FLUSSI SALDI VERSIONE 1.0.5 PAG. 2 DI 22 INDICE 1. PREMESSA 3 2. NOVITÀ DELL APPLICAZIONE 4 3. INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE 6 4. CONFIGURAZIONE

Dettagli

Installazione e configurazione DSFPA (Datasoftware Fattura Pubblica Amministrazione)

Installazione e configurazione DSFPA (Datasoftware Fattura Pubblica Amministrazione) Installazione e configurazione DSFPA (Datasoftware Fattura Pubblica Amministrazione) L installazione del software DSFPA avviene in linea generale in due momenti: 1) Installazione lato server, in cui viene

Dettagli

Rinnovo Ambiente di Sicurezza per Entratel

Rinnovo Ambiente di Sicurezza per Entratel Lecce, Via del Mare 18 0832/392697 0832/458995 0832/372266 0832/372308 e-mail : lineasistemi@tiscali.it Rinnovo Ambiente di Sicurezza per Entratel Premessa Quando il Vostro Certificato è scaduto non potete

Dettagli

1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA - <FORNITORE DEL SERVIZIO TELEMATICO>

1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA - <FORNITORE DEL SERVIZIO TELEMATICO> Pegorer Luigi sas - release 3.9.5 - SPESOMETRO 2013 - Istruzioni versione 4 pag. 1/7 EFFETTUIAMO, per prima cosa, 4 OPERAZIONI DI CONTROLLO/IMPOSTAZIONI 1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA -

Dettagli

COMUNICAZIONE DEL 11 GENNAIO MODELLO CERTIFICAZIONE UNICA 2017 REDDITI 2016 e MODELLO 770/2017

COMUNICAZIONE DEL 11 GENNAIO MODELLO CERTIFICAZIONE UNICA 2017 REDDITI 2016 e MODELLO 770/2017 COMUNICAZIONE DEL 11 GENNAIO 2017 MODELLO CERTIFICAZIONE UNICA 2017 REDDITI 2016 e MODELLO 770/2017 Rif. normativi e di prassi: L. 11.12.2016 n. 232 (legge di bilancio 2017) Art. 3, comma 1, D.Lgs. 314/199

Dettagli

Venere TS Certificati (Guida operativa)

Venere TS Certificati (Guida operativa) Venere TS Certificati (Guida operativa) 1 ACN2009... 3 1.1 INSTALLAZIONE... 3 1.1.1 Verifiche preliminari... 3 1.1.2 Aggiornamento Venere all ultima versione disponibile... 3 1.1.3 Installazione ACN2009

Dettagli

Implementazioni varie

Implementazioni varie Applicativo Base applicativi Tipo Versione Versione completa Data Rilascio 28/06/2016 Gentile cliente, La informiamo che è disponibile un aggiornamento GIS BASE APPLICATIVI. Accedere all area riservata

Dettagli

DySmallCorr. Ver. 1.1 CONTIENE NOTE DI INSTALLAZIONE

DySmallCorr. Ver. 1.1 CONTIENE NOTE DI INSTALLAZIONE Ver. 1.1 CONTIENE NOTE DI INSTALLAZIONE SOMMARIO 1. Installazione DySmallCorr... 3 1.1 Premessa... 3 1.2 Esecuzione del programma o scarico del file... 4 1.3 Installazione... 6 1.4 Collegamento a DySmallCorr.exe...

Dettagli