ACQUISIZIONE E RETENTION NELLA GUERRA DEI TALENTI kelly Global workforce index. release: april 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ACQUISIZIONE E RETENTION NELLA GUERRA DEI TALENTI kelly Global workforce index. release: april 2012"

Transcript

1 ACQUISIZIONE E RETENTION NELLA GUERRA DEI TALENTI kelly Global workforce index 168,000 people release: april countries

2 I LAVORATORI MODERNI ACQUISIZIONE E RETENTION NELLA GUERRA DEI TALENTI VALUTARE IL POTENZIALE DATORE DI LAVORO 58% brand/ reputation 52% SEDE 39% ACCORDI FLESSIBILI PREOCCUPAZIONE LEGATA AL LAVORO 37 % pensa spesso di lasciare il lavoro. la Gen X è la più irrequieta (43%) e pensa continuamente alle dimissioni. CARATTERISTICHE DEL DATORE DI LAVORO POTENZIALE IL SENSO DEL LAVORO SECONDO I LAVORATORI Capacità di eccellere/ svilupparsi 74 % Connessione ai collaboratori 41 % Allineamento ai valori personali 41 % Connessione alla strategia aziendale 31 % Coinvolgimento nella community 28 % 23% CULTURA AZIENDALE 22% FORTE LEADERSHIP 16% PERFORMANCE FINANZIARIE IMPORTANZA DELLA CRESCITA PERSONALE/AVANZAMENTO 41% Gen Y 34% Gen X 25% baby boomers IMPORTANZA DELLA REALIZZAZIONE PERSONALE/ EQUILIBRIO TRA LAVORO E VITA PRIVATA CAMBIARE LAVORO 66 % dei lavoratori è intenzionato a cercare un nuovo lavoro entro il prossimo anno. RICONOSCENZA VERSO IL PROPRIO DATORE DI LAVORO 44 % si sente valorizzato dal proprio datore di lavoro. 34% Gen Y 40% Gen X 49% baby boomers IMPORTANZA DI RETRIBUZIONE E BENEFIT 20% Gen Y 19% Gen X 18% baby boomers

3 INDICE SEZIONE 1: 4 Introduzione 5 Caratteristiche del datore di lavoro ideale 6 Valutare i datori di lavoro 7 Fattori che guidano la Scelta del Lavoro (per Region) 8 Fattori che guidano la Scelta del Lavoro (per Generazione) 9 Fattori che influenzano la Scelta del Lavoro (per Region) 10 Fattori che influenzano la Scelta del Lavoro (per Generazione) 11 Social Media e Scelte Professionali SEZIONE 2: 12 Introduzione 13 Capire il Senso del Lavoro (per Region) 14 Capire il Senso del Lavoro (per Generazione) 15 Soddisfazione professionale 16 Riconoscimento da parte del datore di lavoro 17 Fattori di preoccupazione legati al lavoro (per Region) 18 Fattori di preoccupazione legati al lavoro (per Generazione) 19 Affrontare l Angoscia legata al Lavoro (per Region) 20 Affrontare l Angoscia legata al Lavoro (per Generazione) 21 Cambiare Lavoro 22 Felicità legata al Lavoro 23 Perché i Dipendenti Restano 24 Un Lavoro Interessante e Stimolante 25 Opportunità di Crescita 26 Riconoscimenti (per Region) 27 Riconoscimenti (per Generazione) 28 Conclusione IL KELLY GLOBAL WORKFORCE INDEX 2012 Il Kelly Global Workforce Index 2012 (KGWI) mette 2012, i dipendenti danno un immagine chiara un occhiata agli elementi che entrano in gioco tre principali Gen Y (19-30 anni), Gen X (31-48), insieme le risposte di circa persone di dei fattori che li aiutano a scegliere il lavoro quando i dipendenti pensano di lasciare il lavoro, e Baby Boomers (49-66). L indagine raccoglie le 30 paesi. Esso mostra i risultati dei diversi fattori giusto. Evidenziano le questioni più importanti e una guida a ciò che i datori di lavoro possono opinioni di lavoratori e candidati di tutto il mondo. che impattano sui lavoratori di oggi, tra i quali la per loro, le persone che influenzano le loro scelte fare per trattenere i migliori talenti. Come negli diversità generazionale e geografica, tecnologia, professionali, l importanza dei social media nella anni precedenti, il KGWI 2012 si concentra in crescita dei dipendenti e utilizzo diffuso dei ricerca di un lavoro, nonché le caratteristiche maniera particolare sulle opinioni delle varie social media. In questa prima puntata del KGWI delle aziende che li attraggono. Si dà anche generazioni di lavoratori, ponendo l accento sulle 3

4 SEZIONE 1 CAMBIAMENTO COSTANTE LA NUOVA NORMALITÀ DEL LAVORO DI OGGI I lavoratori di tutto il mondo hanno sperimentato un fermento economico senza precedenti, e sono preoccupati. Molti non sono soddisfatti del proprio lavoro e stanno cercando attivamente nuove opportunità. Anche quanti sono contenti cercano un maggiore coinvolgimento e vogliono dare un senso al proprio lavoro. Lavoratori e candidate sono acuti osservatori della presenza di un brand sul mercato e della cultura aziendale, quando scelgono i luoghi di lavoro più appetibili e hanno le idée chiare sui fattori che li mantengono al lavoro. Inoltre, è cambiata anche la mentalità di molti lavoratori, che vogliono dare un senso effettivo al proprio lavoro e cercano opportunità di maggior sviluppo e crescita professionale. La nuova normalità vede lavoratori che tengono un occhio aperto sulle prossime opportunità professionali. Se i datori di lavoro non sono in grado di offrire un lavoro significativo e opportunità di crescita, molti pensano che sia nel loro interesse mantenere la propria carriera in perenne movimento. 4

5 CARATTERISTICHE DEL DATORE DI LAVORO IDEALE Å Quando si tratta di attrarre lavoratori, ci sono alcuni segnali-chiave che candidati e potenziali dipendenti colgono e che gli dicono di più su un potenziale datore di lavoro. Globalmente, gli intervistati dichiarano che sono due i fattori più considerati nel decidere di candidarsi ad una determinata posizione cultura aziendale (23%) e forte presenza sul mercato/ leadership (22%). Tali fattori oscurano tutti gli altri, incluse performance finanziarie, longevità, innovazione, responsabilità sociale. In ogni caso, nella Region Americas le cose stanno un po diversamente. La longevità viene prima (24%), seguita da cultura aziendale (19%) e forte presenza sul mercato/ leadership (19%). When considering applying for a job, what organizational attribute influences you the most? (By region) 30% 25% 20% 15% 10% 5% Americas EMEA APAC All countries 0% Corporate culture Strong market presence Financial performance Longevity Reputation for innovation Corporate social responsibility Other Social media presence 5

6 VALUTARE I DATORI DI LAVORO Å Dai risultati dell indagine risulta chiaramente che i dipendenti e quanti cercano lavoro sono sempre più abili nel decidere quale sia per loro il miglior percorso professionale. Nel valutare i potenziali datori di lavoro, il fattore più importante è la reputazione dell azienda e del brand (58%), seguita dalla sede di lavoro (52%). Certamente, il corporate brand è molto più importante della reputazione del management. In sintesi, il corporate brand sta diventando sempre più l employment brand, soprattutto per i lavoratori più qualificati. What Evaluating factors do Employers you use to evaluate potential employers? (By region) 70% 60% 50% 40% 30% Americas EMEA APAC All countries 20% 10% 0% Corporate brand reputation Location Flexible work arrangements offered Reputation of management Turnover statistics Other 6

7 FATTORI CHE GUIDANO LA SCELTA DEL LAVORO (PER REGION) Factors Factors that Drive that Drive job choice job choice by region by region Å Nello scegliere un opportunità professionale piuttosto che un altra, Factors Factors that Factors Drive that Drive that job choice Drive job choice job by choice region by region by region Which of the following factors would drive your decision to accept one job/position over another? (By region) i lavoratori dichiarano che i fattori 39% 39% 32% 32% più considerate sono la realizzazione 38% 38% 39% 39% 39% 40% 40% 32% 32% 32% personale/l equilibrio tra lavoro e vita 38% 38% 38% 40% 40% 40% private (39%) e la crescita/avanzamento AMERICAS AMERICAS EMEA EMEA personale (36%). Entrambi sono AMERICAS AMERICAS AMERICAS più rilevanti rispetto a retribuzione e benefit, menzionati dal 19%. 2% 2% 2% 2% 3% 2% 3% 18% 18% 3% 3% 3% 18% 18% 18% EMEA EMEA EMEA 1% 1% 1% 1% 6% 1% 6% 20% 20% 6% 6% 6% 20% 20% 20% Personal Personal fulfillment/work-life balance balance Personal Personal growth/advancement Personal Personal fulfillment/work-life balance balance Compensation/benefits Personal Personal growth/advancement Corporate Corporate sovereignty/goodwill Compensation/benefits Other Other Corporate Corporate sovereignty/goodwill Other Other 37% 37% 37% 37% 37% APAC APAC APAC APAC APAC 38% 38% 38% 38% 38% 39% 39% 39% 39% 39% ALL ALL COUNTRIES COUNTRIES ALL ALL ALL COUNTRIES COUNTRIES 36% 36% 36% 36% 36% 1% 1% 1% 1% 4% 1% 4% 4% 4% 4% 20% 20% 20% 20% 20% 1% 1% 1% 4% 1% 4% 1% 4% 4% 4% 19% 19% 19% 19% 19% 7

8 FATTORI CHE GUIDANO LA SCELTA DEL LAVORO (PER GENERAZIONE) Factors Å that Tra Drive i gruppi job choice generazionali, by generation il modo di considerare le opportunità professionali cambia con l avanzare dell età. La realizzazione professionale/equilibrio tra 41% 34% lavoro e vita privata diventa sempre più importante man mano che le persone maturano ed è il fattore più considerato GEN Y tra i Baby Boomers. Per la Gen Y, invece, la considerazione più importante è la 1% crescita professionale cosa che riflette le loro priorità di carriera a breve termine. 4% 20% Factors Factors that Drive that Drive job choice job choice by generation by generation Which of the following factors would drive your decision to accept one job/position over another? (By generation) 41% 41% 34% 34% 34% 41% 41% 41% 48% GEN GEN Y GEN Y X 1% 1% 4% 4% 1% 1% 1% 2% 4% 20% 20% 19% 4% 4% 7% BABY GEN GEN X X BOOMERS 34% 34% 25% 19% 19% 19% Personal fulfillment/work-life balance Personal growth/advancement 48% 48% Compensation/benefits Corporate sovereignty/goodwill BABY BABY Other BOOMERS BOOMERS 25% 25% 2% 2% 19% 19% 7% 7% 41% 34% 48% 25% Personal fulfillment/work-life balance Personal growth/advancement Compensation/benefits GEN X BABY BOOMERS Corporate sovereignty/goodwill Other 1% 4% 19% 2% 7% 19% 8

9 FATTORI CHE INFLUENZANO LA SCELTA DEL LAVORO (PER REGION) Å Quando si tratta di prendere decisioni di carattere professionale, ci sono persone che influenzano la scelta di un datore di lavoro potenziale genitori, partner, amici, selezionatori ma la stragrande maggioranza degli intervistati dichiara che, in ultima analisi, prevale il giudizio personale. Il 70% circa dichiara di prendere da solo decisioni di questo tipo. Questo dato è più alto nella Region Americas (77%) e più basso in APAC (63%). Who Influence has on the job most selection influence by region in determining your choice of job? (By region) AMERICAS (%) EMEA (%) APAC (%) Nobody I decide for myself Spouse/significant other Parents Other family Friends Recruiters Other Current work colleagues Former work colleagues ALL COUNTRIES (%)

10 FATTORI CHE INFLUENZANO LA SCELTA DEL LAVORO (PER GENERAZIONE) Å Il partner pesa maggiormente sulle decisioni professionali per gli individui della Gen X rispetto alle altre, mentre i genitori hanno un influenza maggiore sugli individui della Gen Y. Influence Influence Who on job has selection the job most selection by generation influence by generation in determining your choice of job? (By generation) GEN Y (%) GEN Y (%) GEN X (%) GEN X (%) BABY BOOMERS BABY BOOMERS (%) (%) Nobody I Nobody I decide for decide myself for myself Spouse/significant Spouse/significant other other Parents Parents Other family Other family Friends Friends Recruiters Recruiters Other Other Current work Current colleagues work colleagues Former work Former colleagues work colleagues

11 SOCIAL MEDIA E SCELTE PROFESSIONALI Social Media and and job job decisions by by region Social Media and and job job decisions by by gene Å Mentre l influenza di partner, amici e genitori può essere modesta, sempre più lavoratori e candidati si affidano ai social media per prendere decisioni riguardanti la carriera. Circa 4 persone su 10 (41%) usano il proprio network sui social media nella fase decisionale. Questa percentuale è più alta nell APAC, dove più della metà degli intervistati (58%) utilizza i social media, contro il 40% di EMEA e il 33% dell Americas. I lavoratori più qualificati e specializzati sono più propensi ad utilizzare il proprio network sui social media nel prendere decisioni che riguardano la carriera, rispetto a quelli meno specializzati (rispettivamente, il 48% contro il 36%). È interessante notare che l attrazione esercitata dai social media nell atto di prendere decisioni che impattano sulla carriera non è limitata alle generazioni più giovani. Sempre più individui appartenenti ai Baby Boomers o alla Gen X si uniscono a quelli della Gen Y nell utilizzo del web a scopi professionali. Più di un quarto degli intervistati (30%) è propenso a cercare lavoro tramite i social media piuttosto che attraverso i metodi tradizionali. All interno della region APAC, quasi la metà (48%) degli intervistati è incline a cercare lavoro tramite i social media piuttosto che sfruttando i canali tradizionali; dato, questo, significativamente più alto rispetto ad Americass (26%) ed EMEA (24%). Le generazioni più giovani, Gen Y (32%) e Gen X (30%), sono più propense a farlo, rispetto alle vecchie (Baby Boomers 26%). I lavoratori più qualificati sono più propensi a farlo (31%) rispetto agli altri (29%) Do you use your social media network when making career/employment decisions? (% Yes by region) % 33% 40% 40% 58% 58% 41% 41% 44% 44% 45% 45% 40% 40% AMERICAS EMEA APAC ALL ALL COUNTRIES Do you use your social media network when making career/employment decisions? (% Yes by generation) GEN GEN Y Y GEN GEN X X BABY BOOMERS 11

12 SEZIONE 2 OPPORTUNITÀ DI FARE UN LAVORO INTERESSANTE/ STIMOLANTE LE CHIAVI DELLA RETENTION Mentre i lavoratori sono particolarmente interessati alla realizzazione personale e ad avanzare nel proprio lavoro, molti non si sentono supportati in questo dall attuale datore di lavoro. I risultati dell indagine mostrano che molti lavoratori si sentono sottostimati e pensano spesso di licenziarsi. Per molti lavoratori, è particolarmente vivo il bisogno di sentire che il proprio lavoro ha un senso. È, questa, una questione che va al cuore di ciò che stimola e motiva gli individui, e in particolar modo i lavoratori. 12

13 CAPIRE IL SENSO DEL LAVORO (PER REGION) Å L indagine evidenzia che, in una gamma di opzioni, la capacità di eccellere o svilupparsi è fondamentale affinché gli individui percepiscano il senso del proprio lavoro (74% degli intervistati). Essa viene prima di tutti gli altri fattori, inclusa la connessione con i collaboratori, l allineamento ai propri valori personali, la connessione alla strategia aziendale e il coinvolgimento nella community. Quanto detto è ancor più vero nella Region Americass e APAC, rispetto ad EMEA Understanding How do you the define meaning or derive of work meaning REGION from your work? (By region) 77% 70% 76% 74% 38% 43% 43% 41% 39% 41% 46% 41% 27% 32% 34% 31% 31% 26% 30% 28% 3% 2% 2% 2% Ability to excel/ develop in my field Connection with co-workers Alignment to personal values Connection to corporate strategy Community involvement Other Americas EMEA APAC All countries 13

14 CAPIRE IL SENSO DEL LAVORO (PER GENERAZIONE) Å Il focus sullo sviluppo personale è più pronunciato tra i lavoratori più giovani. Understanding How do you the define meaning or derive of work meaning GENERATIONfrom your work? (By generation) % 74% 67% 44% 41% 44% 41% 43% 47% 31% 35% 32% 29% 26% 28% 2% 3% 4% Ability to excel/ develop in my field Connection with co-workers Alignment to personal values Connection to corporate strategy Community involvement Other Gen Y Gen X Baby Boomers 14

15 SODDISFAZIONE PROFESSIONALE Å Quando si chiede ai lavoratori del proprio lavoro attuale e se si sentano soddisfatti per quello che fanno, solo una risicata metà dichiara di percepire che il lavoro dia un senso alla propria vita. La percezione di tale vuoto motivazionale interessa trasversalmente tutti i gruppi generazionali. Does Job Fulfillment your current by generation employment provide you with a sense of meaning? (% Yes, by generation) GEN Y GEN X BABY BOOMERS 47% 49% 48% 15

16 RICONOSCIMENTO DA PARTE DEL DATORE DI LAVORO Å Analogamente, quando si chiede ai lavoratori se si sentono riconosciuti e valorizzati dal proprio datore di lavoro, poco meno della metà di tutti gli intervistati risponde affermativamente. Globalmente, solo il 44% dichiara di sentirsi valorizzato dal proprio datore di lavoro, con la percentuale più alta in APAC (51%), seguita da Americas (45%) ed EMEA (39%). Employment recognition Do you feel that you are valued by your current employer? (% Yes, by region) AMERICAS EMEA APAC ALL COUNTRIES 45% 39% 51% 44% 16

17 FATTORI DI PREOCCUPAZIONE LEGATI AL LAVORO (PER REGION) Å Alla luce di questo stato di sconforto tra i lavoratori, non sorprende che, per molti, il pensiero di lasciare sia diventato una costante. Più di un terzo (37%) degli intervistati pensa spesso di lasciare il proprio lavoro e il proprio datore di lavoro. Questo dato è più alto in EMEA (43%), rispetto ad APAC (39%) ed Americas (28%). Do Job you Jitters frequently by region think about quitting your current job and leaving your employer? (% Yes, by region) AMERICAS EMEA APAC ALL COUNTRIES 28% 43% 39% 37% 17

18 FATTORI DI PREOCCUPAZIONE LEGATI AL LAVORO (PER GENERAZIONE) Å La Generazione X è quella più preoccupata al riguardo, col 43% di persone che pensano spesso di dimettersi, percentuale più alta rispetto a Gen (38%) e Baby Boomers (37%). Do Job you Jitters frequently by generation think about quitting your current job and leaving your employer? (% Yes, by generation) GEN Y GEN X BABY BOOMERS 38% 43% 37% 18

19 AFFRONTARE L ANGOSCIA LEGATA AL LAVORO (PER REGION) Å Per i datori di lavoro, questa massa critica d individui che pensano costantemente alle dimissioni rappresenta un alto costo potenziale, in termini di reclutamento ed interruzione del business. I datori di lavoro avranno, talvolta, qualche segnale del fatto che i dipendenti sono insoddisfatti e pensano di dimettersi, ma più spesso ciò accadrà a sorpresa, e troppo tardi per rimediare. Più di un terzo (35%) degli intervistati dichiara che non informerebbe il proprio datore di lavoro dell intenzione di cambiare azienda. All interno della Region EMEA, quattro su dieci (40%) non informerebbero di ciò il proprio datore di lavoro, rispetto al 35% dell APAC e al 28% delle Americas. How likely are you to share your potential plans to move to another organization with your employer, with the thought Confronting that job this anguish may by result region in changes that may motivate you to stay? (Total unlikely, by region) AMERICAS EMEA APAC ALL COUNTRIES 28% 40% 35% 35% 19

20 AFFRONTARE L ANGOSCIA LEGATA AL LAVORO (PER GENERAZIONE) Å Tra i gruppi generazionali, i Baby Boomers (42%) e quelli della Generazione X (40%) sono i meno propensi a condividere questi progetti con il proprio datore di lavoro. Al contrario, gli appartenenti alla Gen Y sono più possibilisti, circa l eventualità di esprimere insoddisfazione e trovare una soluzione al problema. How likely are you to share your potential plans to move to another organization with your employer, with the Confronting job anguish by generation thought that this may result in changes that may motivate you to stay? (Total unlikely, by generation) GEN Y GEN X BABY BOOMERS 33% 40% 42% 20

21 CAMBIARE LAVORO Å In qualsiasi momento, una larga fetta di lavoratori è soggetta a frequenti mutamenti. Globalmente, i due terzi dei lavoratori (66%) intendono cercare un altro lavoro entro il prossimo anno; dato, questo, in significativa crescita rispetto al 59% del L insoddisfazione è più marcata nelle Americas, dove il 67% intende cercare un nuovo lavoro, contro il 45% del In APAC, invece, i dati sono rispettivamente, 62% e 59%; in EMEA, invece, la percentuale resta stabile al 67%. Do you Job intend Switching to look for a job with another organization within the next year? (% Yes, by region) 80% 70% 60% Americas EMEA APAC All countries 50% 40%

22 FELICITÀ LEGATA AL LAVORO Å Sono sempre di meno i lavoratori felici del proprio lavoro, rispetto a pochi anni Are you Job Happiness happy your job? (% Yes, by region) fa, anche se c è stata una certa inversione di tendenza, negli ultimi 12 mesi, rispetto al momento peggiore della crisi finanziaria globale. A livello mondiale, il 53% degli intervistati si dichiara felice del proprio lavoro, in ribasso rispetto al 59% 80% 70% Americas EMEA APAC All countries del 2009, ma in crescita se comparato al 47% raggiunto nel Questo calo si è verificato, negli ultimi 3 anni, sia nelle Americas che in EMEA. L APAC, invece, 60% è andata in controtendenza, registrando lavoratori più contenti oggi che nel 2009, probabilmente come conseguenza dell inversione di tendenza economica in Asia. Nelle Americas, la percentuale 50% di lavoratori felici del proprio lavoro è scesa dal 69% al 54% tra 2009 e In EMEA, la percentuale è passata dal 54% al 49% nello stesso periodo. 40%

23 PERCHÈ I DIPENDENTI RESTANO Å Nel valutare occupazioni alternative o la permanenza nell attuale posto di lavoro, gli intervistati dichiarano che le ragioni principali che li porterebbero a restare sono il fatto che il lavoro piaccia (15%), la retribuzione e i benefit (12%) e l impossibilità di trovare un altra occupazione simile (12%). What Why is the Employees primary Stay reason that you remain with your current employer? (Top five, by region) 25% 20% Americas EMEA APAC All countries 15% 10% 5% 0% Enjoy the work Other Salary/benefits Cannot find similar employment Opportunities for advancement 23

24 UN LAVORO INTERESSANTE E STIMOLANTE Å I due fattori principali che renderebbero i lavoratori più legati al Interesting/challenging work REORDERED - USE THIS ONE What one factor makes you feel more committed or engaged with your job? (By region) proprio datore di lavoro sono rimasti stabili rispetto all anno scorso: 1) un 35% lavoro più interessante/ stimolante (29% nel 2011, 28% nel 2012), 2) una 30% Americas EMEA retribuzione più alta e maggiori benefit APAC (26% nel 2011, 24% nel 2012). 25% All countries Tra le region, il lavoro più interessante/stimolante è al primo posto in EMEA (34%). 20% Per quanto riguarda il sentirsi più legati al proprio datore di lavoro, 15% un occupazione più interessante e stimolante è citata significativamente più tra i profile più specializzati che tra 10% gli altri (rispettivamente, 31% e 26%). Le opportunità di crescita e un lavoro 5% interessante e stimolante sono fattori ritenuti important da tutti i lavoratori, 0% per aumentare retention e senso di lealtà verso il datore di lavoro, ma lo sono in maniera particolare per i profile più specializzati e qualificati. More interesting or challenging work Higher salary and benefits More meaningful responsibility A better work/life balance Other More or improved training More flexible work arrangements More support with health, fitness and well-being from employer Opportunity for working from home or remotely 24

25 OPPORTUNITÀ DI CRESCITA Å Parlando di ciò che, con maggiori probabilità, potrebbe indurre i lavoratori a cambiare occupazione, a parte retribuzione e benefit, ai primi posti si piazzano la mancanza di opportunità di carriera (21%) e le carenze del management (20%). Opportunities to develop REORDERED - USE THIS ONE What factors would most likely cause you to leave your organization? (By region) 25% 20% Americas EMEA APAC All countries 15% 10% 5% 0% Lack of opportunities for advancement Poor salary/ benefits Poor management Inadequate work/life balance Other Poor staff morale Poor communication Stress Lack of flexible work arrangements Concern with corporate reputation 25

26 RICONOSCIMENTI (PER REGION) Å La ricompensa preferita per un lavoro ben svolto è un bonus in denaro (41%), seguito da una promozione (32%), mentre il 13% dichiara di non ritenerla necessaria. L attrazione esercitata dalla prospettiva di una promozione si attesta su livelli vicini a quelli del bonus in denaro nelle Americas e in APAC, mentre in EMEA il bonus è la forma di ricompensa più gettonata. What Rewarding is your preferred Performance way by of region being rewarded for good performance at work? (By region) 50% 40% 30% Americas EMEA APAC All countries 20% 10% 0% Financial bonus Promotion None required Public acknowledgement among colleagues A day off work Small gift 26

27 RICONOSCIMENTI (PER GENERAZIONE) Å Gli individui appartenenti a Generazione X e Baby Boomers sono fortemente favorevoli ai bonus in denaro come ricompensa per i successi professionali, mentre quelli della Gen Y preferiscono la promozione. What Rewarding is your preferred Performance way by of generation being rewarded for good performance at work? (By generation) 50% 40% Gen Y Gen X Baby Boomers 30% 20% 10% 0% Financial bonus Promotion None required Public acknowledgement among colleagues A day off work Small gift 27

28 CONCLUSIONE RESTARE O ANDARE? Quanti sono in cerca di nuove opportunità professionali hanno accesso ad una vasta gamma di fonti d informazioni, nonce ad opportunità mai viste in passato di esercitare pressioni sulle aziende affinché venga attentamente valutato il potenziale di carriera dei singoli individui. I dati del KGWI suggeriscono che le aziende li cercano, e giocano un ruolo cruciale nel un altra. I gruppi di lavoro multi generazionali e le prospettive di carriera, e ciò ha che vogliano attrarre e trattenere i candidati comunicare caratteristiche quali la cultura pongono un problema particolare ai determinato agitazione ed inquietudine. di maggior talent debbono fare di più che limitarsi a badare alle proprie performance HR; il riconoscimento del brand e la cultura aziendale influenzano in maniera determinante il modo in cui esse vengono percepite sul mercato del lavoro in senso più ampio. Similmente, i dipendenti in forza sono, virtualmente, ambasciatori del brand della propria azienda. I futuri dipendenti del business e gli stili del management. Le differenze di atteggiamento tra le varie generazioni rispetto a questioni quali recompense, soddisfazione professionale e sviluppo professionale riflettono una sfida ancor più grande per HR e management, in moltissime aziende. Essenzialmente, ciò che va bene per una generazione non è detto che vada bene per manager, che si trovano spesso loro stessi ad avere a che fare con problemi generazionali. I risultati suggeriscono che nel periodo successive alla crisi finanziaria globale, i lavoratori restano in uno stato d incertezza. Le difficoltà economiche e il clima del mondo degli affari in genere hanno contribuito a creare un certo grado di angoscia circa la sicurezza del lavoro La recessione economica che ha colpito la gran parte del mondo sviluppato ha lasciato segni profondi. Non soprende che, quando i lavoratori sondano il mercato del lavoro, sono al tempo stesso più selettivi e più sicuri di ciò che si aspettano dal lavoro stesso. E se non possono averlo nelle posizioni attuali, non staranno certamente seduti ad aspettare. 28

29 IL KELLY GLOBAL WORKFORCE INDEX Il Kelly Global Workforce Index è un indagine annuale che sonda le opinioni dei lavoratori su temi che riguardano il lavoro e il luogo di lavoro. Più di 168mila persone delle region Americas, EMEA e APAC hanno partecipato all edizione L indagine è stata condotta da RDA Group per conto di Kelly Services. Kelly services è leader mondiale nell erogazione di servizi per le risorse umane e offre su scala globale servizi di outsourcing, consulenza HR, somministrazione di lavoro a tempo determinato e indeterminato, ricerca e selezione di personale altamente qualificato e specializzato. Presente su scala mondiale, Kelly Services trova un occupazione a i lavoratori ogni anno. Il fatturato della società per il 2011 è stato di 5.6 miliardi di dollari. Per maggiori informazioni consulta il sito e visita le pagine Facebook, LinkedIn e Twitter. Clicca qui per scaricare The Talent Project, la nostra app gratuita per ipad. An Equal Opportunity Employer 2012 Kelly Services, Inc. X0617 kellyservices.it EXIT 29

ENGAGEMENT E RETENTION DEI DIPENDENTI

ENGAGEMENT E RETENTION DEI DIPENDENTI kelly Global workforce index ENGAGEMENT E RETENTION DEI DIPENDENTI 120,000 people release: SEPT 2013 31 countries SODDISFAZIONE DEI DIPENDENTI: 2013 Lo scenario economico sta mettendo alla prova il rapporto

Dettagli

QUANDO I MONDI ENTRANO IN COLLISIONE L ASCESA DEI SOCIAL MEDIA AD USO PROFESSIONALE & PERSONALE

QUANDO I MONDI ENTRANO IN COLLISIONE L ASCESA DEI SOCIAL MEDIA AD USO PROFESSIONALE & PERSONALE kelly Global workforce index QUANDO I MONDI ENTRANO IN COLLISIONE L ASCESA DEI SOCIAL MEDIA AD USO PROFESSIONALE & PERSONALE 168000 persone EDIZIONE: GIUGNO 2012 30 PAESI BUSINESS O PIACERE? I SOCIAL MEDIA

Dettagli

SOCIAL MEDIA E TECNOLOGIA

SOCIAL MEDIA E TECNOLOGIA KELLY GLOBAL WORKFORCE INDEX 120,000 people SOCIAL MEDIA E TECNOLOGIA release: NOV 2013 31 countries IL RECRUITMENT SI FA SOCIAL L avvento dei social media nel mondo del recruitment ha cambiato il modo

Dettagli

LA PERFORMANCE SUL LAVORO

LA PERFORMANCE SUL LAVORO kelly Global workforce index LA PERFORMANCE SUL LAVORO 120.000 PERSONE EDIZIONE: GIUGNO 2013 3 1 I P A E S PENSI DI ESSERE PAGATO/A A SUFFICIENZA? (PER COMPETENZE) SÌ 26% Scienze 24% Finanza/ Contabilità

Dettagli

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le ACCENTURE SPA Profilo Azienda Accenture è un'azienda globale di Consulenza Direzionale, Servizi Tecnologici e Outsourcing che conta circa 323 mila professionisti in oltre 120 paesi del mondo. Quello che

Dettagli

PREFERENZE DEI LAVORATORI E FLESSIBILITA SUL LAVORO

PREFERENZE DEI LAVORATORI E FLESSIBILITA SUL LAVORO KELLY GLOBAL WORKFORCE INDEX PREFERENZE DEI LAVORATORI E FLESSIBILITA SUL LAVORO 2 3 0, 0 0 0 P E O P L E DEC 2014 3 1 C O U N I T R E S I LAVORATORI RINUNCEREBBERO AD UNO STIPENDIO PIU ALTO PER: IL 34%

Dettagli

IL CANDIDATO DI PRIMORDINE CERCA NUOVI SBOCCHI PROFESSIONALI SENZA METTERE IN ALLERTA, ALLARMARE O BRUCIARE I PONTI!

IL CANDIDATO DI PRIMORDINE CERCA NUOVI SBOCCHI PROFESSIONALI SENZA METTERE IN ALLERTA, ALLARMARE O BRUCIARE I PONTI! IL CANDIDATO DI PRIMORDINE CERCA NUOVI SBOCCHI PROFESSIONALI SENZA METTERE IN ALLERTA, ALLARMARE O BRUCIARE I PONTI! INTRODUZIONE Secondo il Kelly Global Workforce Index, il 67% dei lavoratori dell area

Dettagli

La forza lavoro del futuro: nuove strategie gestionali e previdenziali per le imprese

La forza lavoro del futuro: nuove strategie gestionali e previdenziali per le imprese La forza lavoro del futuro: nuove strategie gestionali e previdenziali per le imprese Marco Valerio Morelli, Mercer Valerio Salone, Mercer Ripensare l età e la sua gestione La prospettiva dell Age Management

Dettagli

kelly Global workforce index La virtualizzazione release: November 2012

kelly Global workforce index La virtualizzazione release: November 2012 kelly Global workforce index La virtualizzazione del luogo di lavoro 168,000 people release: November 2012 30 countries I lavoratori connessi Miglioramento della produttività Poco più della metà degli

Dettagli

LA LEADERSHIP SI SCOLLEGA

LA LEADERSHIP SI SCOLLEGA kelly Global workforce index LA LEADERSHIP SI SCOLLEGA 168000 persone EDIZIONE: AGOSTO 2012 30 PAESI PERCENTUALE DI LAVORATORI INSODDISFATTI DELLO STILE DI LEADERSHIP DEL PROPRIO MANAGEMENT (I 10 PAESI

Dettagli

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life COMPANY PROFILE Adecco better work, better life Adecco è il leader in Italia e nel mondo nei servizi per la gestione delle risorse umane. Nato nel 1996 in seguito alla fusione tra Adia (Svizzera) ed Ecco

Dettagli

Risorse Umane e Performance Organizzativa

Risorse Umane e Performance Organizzativa Risorse Umane e Performance Organizzativa Perché Investire sulle Risorse Umane? Paula Benevene Università LUMSA, Roma Le persone costituiscono il fattore critico di successo Negli USA il costo dei dipendenti

Dettagli

HR Primo Business Partner Aziendale

HR Primo Business Partner Aziendale HR Primo Business Partner Aziendale di Luca Battistini Direttore HR Phone & Go Spa; Presidente della web community Fior di Risorse Le persone al centro. H1 Hrms sistema integrato di gestione del personale

Dettagli

Protezione dell immagine del datore di lavoro in tempi di crisi Seminario Imprese e Lavoro 2013

Protezione dell immagine del datore di lavoro in tempi di crisi Seminario Imprese e Lavoro 2013 Protezione dell immagine del datore di lavoro in tempi di crisi Seminario Imprese e Lavoro 2013 28 May 2013 Introduzione L immagine del datore di lavoro L immagine del datore di lavoro Che cos e la employer

Dettagli

KELLY GLOBAL WORKFORCE INDEX AVANZAMENTO DI CARRIERA

KELLY GLOBAL WORKFORCE INDEX AVANZAMENTO DI CARRIERA KELLY GLOBAL WORKFORCE INDEX AVANZAMENTO DI CARRIERA INTERESSE PER L ACQUISIZIONE DI NUOVE COMPETENZE 51% APAC 62% GLOBALE 67% EMEA 57 % DEI DIPENDENTI È DISPOSTO A SACRIFICARE UNA RETRIBUZIONE PIÙ ALTA

Dettagli

LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO. Programma di sviluppo continuo dell innovazione

LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO. Programma di sviluppo continuo dell innovazione LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO Programma di sviluppo continuo dell innovazione LA REALTÀ CORRENTE INNOVATION & CHANGE OGGI IL CLIMA GENERALE È CARATTERIZZATO DA CONTINUI

Dettagli

Pure Performance Una direzione chiara per raggiungere i nostri obiettivi

Pure Performance Una direzione chiara per raggiungere i nostri obiettivi Pure Performance Una direzione chiara per raggiungere i nostri obiettivi 2 Pure Performance La nostra Cultura Alfa Laval è un azienda focalizzata sul cliente e quindi sul prodotto con una forte cultura

Dettagli

Principi di gestione aziendale per sviluppare l innovazione in azienda. Gestione dell Innovazione a.a. 2004/2005 AB

Principi di gestione aziendale per sviluppare l innovazione in azienda. Gestione dell Innovazione a.a. 2004/2005 AB Principi di gestione aziendale per sviluppare l innovazione in azienda Gestione dell Innovazione a.a. 2004/2005 AB 1 L ECONOMIA DELLA CONOSCENZA Nei prossimi decenni la competizione fra aziende, e sistemi-paese,

Dettagli

OTTIENI IL LAVORO CHE DESIDERI

OTTIENI IL LAVORO CHE DESIDERI BRAND ou SERIES BRAND SERIES OTTIENI IL LAVORO CHE DESIDERI CONSIGLI PER CONTATTARE LE MIGLIORI AZIENDE TRA QUELLE PIÙ ALL AVANGUARDIA ENTRA IN CONTATTO CON L AZIENDA ALL AVANGUARDIA Per ottenere il lavoro

Dettagli

ELIMINA LA TUA SPAZZATURA DIGITALE

ELIMINA LA TUA SPAZZATURA DIGITALE BRAND ou SERIES BRAND SERIES ELIMINA LA TUA SPAZZATURA DIGITALE 2 Fonte: Social Recruiting Survey 2011 di Jobvite 79% DEGLI HIRING MANAGER HA TROVATO ONLINE DEI CONTENUTI CHE GLI HA FATTO DECIDERE DI NON

Dettagli

Indagine sul mondo del lavoro: Direttori del Personale e neolaureati a confronto

Indagine sul mondo del lavoro: Direttori del Personale e neolaureati a confronto Indagine sul mondo del lavoro: Direttori del Personale e neolaureati a confronto Indagine nazionale neolaureati - G.I.D.P/H.R.D.A. A cura di Paolo Citterio Presidente Nazionale Associazione Risorse Umane

Dettagli

CSR manager e Direttore del personale: la gestione sostenibile delle risorse umane IV Ricerca Annuale. Si ringraziano

CSR manager e Direttore del personale: la gestione sostenibile delle risorse umane IV Ricerca Annuale. Si ringraziano CSR manager e Direttore del personale: la gestione sostenibile delle risorse umane IV Ricerca Annuale Si ringraziano Obiettivi 1. Nozione di sostenibilità nella gestione delle Risorse Umane (HR) [RQ1]

Dettagli

Formazione, senso di appartenenza, turnover, e condizionamento sul luogo di lavoro: alcune riflessioni 23 Aprile 2013

Formazione, senso di appartenenza, turnover, e condizionamento sul luogo di lavoro: alcune riflessioni 23 Aprile 2013 SDA Bocconi School of Management Formazione, senso di appartenenza, turnover, e condizionamento sul luogo di lavoro: alcune riflessioni 23 Aprile 2013 cristina.filannino@sdabocconi.it 1 Cosa motiva le

Dettagli

Kelly Talent News. editoriale mensile gratuito sui migliori talenti Kelly disponibili sul mercato del lavoro. Anno X - N.

Kelly Talent News. editoriale mensile gratuito sui migliori talenti Kelly disponibili sul mercato del lavoro. Anno X - N. REV.0_2011 Kelly Talent News editoriale mensile gratuito sui migliori talenti Kelly disponibili sul mercato del lavoro Anno X - N.1 - Gennaio 2011 Kelly Services, Agenzia per il Lavoro, offre ai propri

Dettagli

PEOPLE STRATEGY 2014-2016 FARE LA DIFFERENZA

PEOPLE STRATEGY 2014-2016 FARE LA DIFFERENZA PEOPLE STRATEGY 2014-2016 FARE LA DIFFERENZA PEOPLE STRATEGY FARE LA DIFFERENZA 3 4 Marco Polo sta parlando della sua Venezia con il Kan Imperatore della Cina Marco Polo descrive un ponte, pietra per pietra.

Dettagli

L indagine di Michael Page. Global Human Resource Barometer 2013, le strategie degli Human Resource leaders nell attuale complesso mercato del lavoro

L indagine di Michael Page. Global Human Resource Barometer 2013, le strategie degli Human Resource leaders nell attuale complesso mercato del lavoro L indagine di Michael Page Global Human Resource Barometer 2013, le strategie degli Human Resource leaders nell attuale complesso mercato del lavoro Come sta cambiando il ruolo del Direttore Risorse Umane

Dettagli

23 Febbraio 2016. State Street Asset Owners Survey

23 Febbraio 2016. State Street Asset Owners Survey 23 Febbraio 2016 State Street Asset Owners Survey Introduzione Il sistema pensionistico globale si trova di fronte a sfide di enorme portata I fondi pensione devono evolversi e svilupparsi per riuscire

Dettagli

presenta Olimpia Ponno Communication & Marketing Consultant, Trainer, Author President MPI Italia

presenta Olimpia Ponno Communication & Marketing Consultant, Trainer, Author President MPI Italia Con il patrocinio di In collaborazione con presenta Olimpia Ponno Communication & Marketing Consultant, Trainer, Author President MPI Italia in collaborazione con Massimo Carpo - BC Today 3 dicembre 2014

Dettagli

PICCOLA? MEDIA? GRANDE!

PICCOLA? MEDIA? GRANDE! PICCOLA? MEDIA? GRANDE! UNA NUOVA REALTÀ PER LE IMPRESE Il mondo odierno è sempre più guidato dall innovazione, dall importanza delle nuove idee e dallo spirito di iniziativa richiesti dalla moltitudine

Dettagli

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo B. Munari inside INSIDE è specializzata nella trasformazione organizzativa, nello sviluppo e nella valorizzazione del capitale umano

Dettagli

Paola Pasqualino. Corso di Direzione d Impresa

Paola Pasqualino. Corso di Direzione d Impresa Paola Pasqualino Corso di Direzione d Impresa Esiste un processo creativo? C è differenza tra la creatività artistica, quella scientifica e quella legata all impresa? Creatività individuale o creatività

Dettagli

EURES: strumento per favorire e migliorare la mobilità del lavoro europeo

EURES: strumento per favorire e migliorare la mobilità del lavoro europeo EURES: strumento per favorire e migliorare la mobilità del lavoro europeo Puntare sul futuro Vivere e lavorare in un altro paese è un opportunità molto interessante per i cittadini europei di tutte le

Dettagli

Family Business e sviluppo di talenti. 15 Novembre 2013

Family Business e sviluppo di talenti. 15 Novembre 2013 Family Business e sviluppo di talenti 15 Novembre 2013 La nuova sfida per il family business Family Management Ownership Non si può prescindere dalla focalizzazione sulle risorse, da qui la crescente attenzione

Dettagli

Comunicare le regole del gioco del sistema premiante

Comunicare le regole del gioco del sistema premiante Comunicare le regole del gioco del sistema premiante HR 2008 Banche e Risorse Umane I. Pinucci 8 maggio 2008 Cinque punti da ricordare Comunicare conviene a tutti Conosciamo meglio i nostri clienti: preferiscono

Dettagli

L ESPERIENZA DEL CANDIDATO

L ESPERIENZA DEL CANDIDATO KELLY GLOBAL WORKFORCE INDEX L ESPERIENZA DEL CANDIDATO DALL ASSUNZIONE ALL ON-BOARDING L ESPERIENZA DEL CANDIDATO DALL ASSUNZIONE ALL ONBOARDING SOLO LA METÀ è soddisfatta della recente esperienza di

Dettagli

Think. Feel. Act... Social! Soluzioni formative per orientarsi nel mondo Social

Think. Feel. Act... Social! Soluzioni formative per orientarsi nel mondo Social Think Feel Act... Social! Soluzioni formative per orientarsi nel mondo Social Le nostre soluzioni verso una Social Organization Supporto nella definizione di una corretta strategia di utilizzo dei Social

Dettagli

ASSESSMENT CENTER COSA PENSANO LE AZIENDE?

ASSESSMENT CENTER COSA PENSANO LE AZIENDE? ASSESSMENT CENTER COSA PENSANO LE AZIENDE? INDICE GI GROUP 3 OD&M CONSULTING & ASSET MANAGEMENT 3 1. ASSESSMENT CENTER & COMPETENCE CENTER 4 2. LA SURVEY 9 2.1 ASSESSMENT CENTER: COSA PENSANO LE AZIENDE?

Dettagli

Indice. Parte I Strategia, organizzazione, persone

Indice. Parte I Strategia, organizzazione, persone V XI XIII XV 3 5 9 9 12 13 16 17 22 24 26 26 26 27 29 32 33 36 38 40 42 44 45 48 49 dei casi Gli autori Prefazione Parte I Strategia, organizzazione, persone Capitolo 1 Strategia d impresa, risorse umane

Dettagli

GIOVANI E LAVORO Studio, inserimento e vita lavorativa La fotografia in movimento

GIOVANI E LAVORO Studio, inserimento e vita lavorativa La fotografia in movimento GIOVANI E LAVORO Studio, inserimento e vita lavorativa La fotografia in movimento Luigi Serio ASFOR - Giornata della Formazione Manageriale Milano 14 Giugno 2012 Università Cattolica Il contributo della

Dettagli

Strategia PERSONAL BRANDING. Relatore: Giovanni Dalla Bona

Strategia PERSONAL BRANDING. Relatore: Giovanni Dalla Bona Strategia PERSONAL BRANDING Relatore: Giovanni Dalla Bona TODAY, IN THE AGE OF THE INDIVIDUAL, YOU HAVE TO BE YOUR OWN BRAND. HERE'S WHAT IT TAKES TO BE THE CEO OF ME INC. Tom Peters (1997) YOUR BRAND

Dettagli

Le nuove professioni nella Banca che cambia: Agenda dell intervento

Le nuove professioni nella Banca che cambia: Agenda dell intervento Le nuove professioni nella Banca che cambia: Agenda dell intervento L evoluzione del contesto e le forze trainanti Le nuove professioni nel settore bancario Le sfide per il settore A caccia di talenti

Dettagli

Kelly Talent News. editoriale mensile gratuito sui migliori talenti Kelly disponibili sul mercato del lavoro. Anno X - N.

Kelly Talent News. editoriale mensile gratuito sui migliori talenti Kelly disponibili sul mercato del lavoro. Anno X - N. Kelly Talent News editoriale mensile gratuito sui migliori talenti Kelly disponibili sul mercato del lavoro Anno X - N.5 -maggio 2011 Kelly Services, Agenzia per il Lavoro, offre ai propri clienti una

Dettagli

Indagine su imprese e assicurazioni. Report dei risultati

Indagine su imprese e assicurazioni. Report dei risultati Indagine su imprese e assicurazioni Report dei risultati ITA045 Maggio 2012 Management summary_1 BACKGROUND E OBIETTIVI Il Giornale delle Assicurazioni, in occasione del convegno Assicurazioni e Sistema

Dettagli

Talent Management 2020. Scenari e prospettive futuri

Talent Management 2020. Scenari e prospettive futuri Talent Management 2020 Scenari e prospettive futuri INTRODUZIONE Le funzioni delle Risorse Umane (Human Resources-HR) non solo forniscono molti servizi interni, come la selezione del personale, il sostegno

Dettagli

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013 Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 INDAGINE Introduzione: obiettivi

Dettagli

Randstad HrUp shaping the world of work

Randstad HrUp shaping the world of work Randstad HrUp shaping the world of work Randstad HrUp striving for perfection Per migliorare la performance, la soddisfazione e la crescita delle aziende e dei loro dipendenti, sviluppiamo progetti eccellenti

Dettagli

Diversity management & Best practices aziendali. Gini Dupasquier donnalab

Diversity management & Best practices aziendali. Gini Dupasquier donnalab Diversity management & Best practices aziendali Gini Dupasquier donnalab Il contesto di riferimento esterno Le donne rappresentano almeno la metà dei talenti e valorizzarle significa sfruttare un più ampio

Dettagli

The retail customer journey. Cosa dicono i retailer, cosa fa la gente: 1200 interviste, 400 osservazioni a punto vendita, 7 opinion leader

The retail customer journey. Cosa dicono i retailer, cosa fa la gente: 1200 interviste, 400 osservazioni a punto vendita, 7 opinion leader The retail customer journey Cosa dicono i retailer, cosa fa la gente: 1200 interviste, 400 osservazioni a punto vendita, 7 opinion leader Chi abbiamo intervistato GENERAZIONE GENERE +480 interviste telefoniche

Dettagli

COSTRUISCI CON BLACKROCK IL GESTORE DI FIDUCIA DI MILIONI DI INVESTITORI AL MONDO

COSTRUISCI CON BLACKROCK IL GESTORE DI FIDUCIA DI MILIONI DI INVESTITORI AL MONDO COSTRUISCI CON BLACKROCK IL GESTORE DI FIDUCIA DI MILIONI DI INVESTITORI AL MONDO COSTRUISCI CON BLACKROCK In un universo degli investimenti sempre più complesso, il nostro obiettivo rimane invariato:

Dettagli

FACE THE CHANGE: A New Manager Connection FACE THE CHANGE FACE THE CHANGE

FACE THE CHANGE: A New Manager Connection FACE THE CHANGE FACE THE CHANGE FACE THE CHANGE: A New Manager Connection è un Master di nuova generazione per lo sviluppo delle competenze manageriali che si basa sul concetto di network. Nasce per valorizzare l enorme bacino di talento

Dettagli

Think Sustainability The millennials view

Think Sustainability The millennials view www.pwc.com/it Think Sustainability The millennials view Crafting the future of fashion Summit CNMI Il nostro focus Cosa pensano i millennials* 3 160 interviste Che cosa dice la rete 85 000 conversazioni

Dettagli

COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN

COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN Marina Fantini Talent Solutions Marketing Manager, LinkedIn Italy & Iberia L uso dei social network e la crescente velocità dello scambio

Dettagli

What you dream, is what you get.

What you dream, is what you get. What you dream, is what you get. mission MWWG si propone come punto di riferimento nella graduale costruzione di una immagine aziendale all'avanguardia. Guidiamo il cliente passo dopo passo nella creazione

Dettagli

WELFARE AZIENDALE LA RISPOSTA AI BISOGNI DEL LAVORO

WELFARE AZIENDALE LA RISPOSTA AI BISOGNI DEL LAVORO WELFARE AZIENDALE LA RISPOSTA AI BISOGNI DEL LAVORO LIBERATEMPO INNOVAZIONE NEL SEGNO DELL ESPERIENZA Liberatempo è una società nata dall esperienza ventennale di Cesvip, punto di riferimento nel settore

Dettagli

GUIDA OPERATIVA AL DIVERSITY MANAGEMENT

GUIDA OPERATIVA AL DIVERSITY MANAGEMENT GUIDA OPERATIVA AL DIVERSITY MANAGEMENT (LA GESTIONE DELLE DIVERSITÁ DELLE PERSONE IN AZIENDA) L incremento dell eterogeneità all interno dei mercati del lavoro rappresenta una delle principali caratteristiche

Dettagli

Il segreto delle migliori aziende: Allineare il consumer brand e il talent brand

Il segreto delle migliori aziende: Allineare il consumer brand e il talent brand Il segreto delle migliori aziende: Allineare il consumer brand e il talent brand Introduzione Gli esperti di marketing si stanno rapidamente rendendo conto che i loro sforzi sono soltanto uno dei componenti

Dettagli

ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano. Perché le aziende fanno fatica a trovare i talenti professionali di cui hanno bisogno?

ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano. Perché le aziende fanno fatica a trovare i talenti professionali di cui hanno bisogno? Lo sviluppo dei Talenti per la crescita. Un confronto tra aziende e istituzioni ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano L Italia cerca talenti. Sembra incredibile, ma in uno scenario di crisi del mercato

Dettagli

DIGITAL TRANSFORMATION. Trasformazione del business nell era digitale: Sfide e Opportunità per i CIO

DIGITAL TRANSFORMATION. Trasformazione del business nell era digitale: Sfide e Opportunità per i CIO DIGITAL TRANSFORMATION Trasformazione del business nell era digitale: Sfide e Opportunità per i CIO AL VOSTRO FIANCO NELLA DIGITAL TRANSFORMATION Le nuove tecnologie, tra cui il cloud computing, i social

Dettagli

MORE. FOR YOUR COMPANY PROFILE CUSTOMER

MORE. FOR YOUR COMPANY PROFILE CUSTOMER MORE. FOR YOUR COMPANY PROFILE CUSTOMER ABOUT NOW!retail specialist supporta le reti commerciali nei progetti di organizzazione e sviluppo. Siamo un gruppo di professionisti che ha nel proprio dna il mestiere:

Dettagli

AREA human resources. La selezione del personale 3. L assessment e la valutazione del potenziale 4. Gli strumenti 5. L analisi di clima 7

AREA human resources. La selezione del personale 3. L assessment e la valutazione del potenziale 4. Gli strumenti 5. L analisi di clima 7 AREA human resources La selezione del personale 3 L assessment e la valutazione del potenziale 4 Gli strumenti 5 L analisi di clima 7 AREA management & behavioral training La formazione del personale 9

Dettagli

persone impresa Servizi di Consulenza Direzionale Gestione delle Risorse Umane e Organizzazione di Impresa

persone impresa Servizi di Consulenza Direzionale Gestione delle Risorse Umane e Organizzazione di Impresa Servizi di Consulenza Direzionale Gestione delle Risorse Umane e Organizzazione di Impresa perché PersoneImpresa Persone e Impresa è il consulente direzionale cui imprenditori e direttori si rivolgono

Dettagli

Hotel Federico II di Jesi,, Ancona. 06 luglio 2005

Hotel Federico II di Jesi,, Ancona. 06 luglio 2005 Hotel Federico II di Jesi,, Ancona. 06 luglio 2005 Dino Petrone Elica Group i dati del Gruppo Elica Dati Gruppo Elica > Fatturato Gruppo Elica 2004 Aggregato 413 milioni di Euro 2300 dipendenti i dati

Dettagli

DIAMO LAVORO ALLE AMBIZIONI.

DIAMO LAVORO ALLE AMBIZIONI. DIAMO LAVORO ALLE AMBIZIONI. Presentazione Istituzionale Alessandro Borgialli Responsabile Nazionale Politiche Attive Adecco Università di Bergamo 29 Ottobre 2015 DIAMO LAVORO ALLE AMBIZIONI. BRAND MANIFESTO

Dettagli

The GLOBAL SALES BAROMETER

The GLOBAL SALES BAROMETER Benvenuto/a al Global Sales Barometer, l iniziativa mondiale di comparazione dei processi commerciali nelle imprese! ISTRUZIONI: Il questionario include domande brevi che, nella maggior parte dei casi,

Dettagli

FORUM ABI HR. Giuditta Alessandrini Dipartimento di Scienze della Formazione Università degli Studi Roma TRE giuditta.alessandrini@uniroma3.

FORUM ABI HR. Giuditta Alessandrini Dipartimento di Scienze della Formazione Università degli Studi Roma TRE giuditta.alessandrini@uniroma3. FORUM ABI HR Roma-Palazzo Altieri 9 Giugno 2015 Giuditta Alessandrini Dipartimento di Scienze della Formazione Università degli Studi Roma TRE giuditta.alessandrini@uniroma3.it FORUM HR 2015 Laboratorio

Dettagli

Giovani e lavoro: dall Università al mondo. I giovani nelle aziende senza confini

Giovani e lavoro: dall Università al mondo. I giovani nelle aziende senza confini Giovani e lavoro: dall Università al mondo. I giovani nelle aziende senza confini Giovani e mondo del lavoro: le ricerche ISTUD Dopo la laurea. Rapporto sul lavoro giovanile ad alta qualificazione (2002)

Dettagli

STRATEGIE PER LA CRESCITA PROFITTEVOLE Gestire le vendite e il servizio per sostenere prezzi e margini

STRATEGIE PER LA CRESCITA PROFITTEVOLE Gestire le vendite e il servizio per sostenere prezzi e margini STRATEGIE PER LA CRESCITA PROFITTEVOLE Gestire le vendite e il servizio per sostenere prezzi e margini Vicenza, 5 marzo 2013 Relatore: FABIO VENTURI Consulente di direzione e formatore. Testimonianza:

Dettagli

La Gestione delle Risorse Critiche in Azienda: il quadro di riferimento europeo e intersettoriale

La Gestione delle Risorse Critiche in Azienda: il quadro di riferimento europeo e intersettoriale Roma, Palazzo Altieri 15 e 16 maggio 2006 La Gestione delle Risorse Critiche in Azienda: il quadro di riferimento europeo e intersettoriale Francesco Miggiani Amministratore Delegato, Hay Group 2 Il contesto

Dettagli

Ecampus managers. 26 Marzo 2014. Barbara Terenghi Head of Development, Training and Compensation Edison

Ecampus managers. 26 Marzo 2014. Barbara Terenghi Head of Development, Training and Compensation Edison Ecampus managers 26 Marzo 214 Barbara Terenghi Head of Development, Training and Compensation Edison 1 L OPPORTUNITA : ecampusmanagers È una piattaforma di formazione manageriale (lanciata il 28 Novembre

Dettagli

Kelly Talent News. editoriale mensile gratuito sui migliori talenti Kelly disponibili sul mercato del lavoro. Anno X - N.

Kelly Talent News. editoriale mensile gratuito sui migliori talenti Kelly disponibili sul mercato del lavoro. Anno X - N. Kelly Talent News editoriale mensile gratuito sui migliori talenti Kelly disponibili sul mercato del lavoro Anno X - N.1 - Gennaio 2011, divisione di Kelly Services specializzata nel reclutamento e nella

Dettagli

ABOUT LE NOSTRE RAGIONI

ABOUT LE NOSTRE RAGIONI COMPANY PROFILE NOW! Retail Specialist snc Sede Legale Sede Operativa Via Cibrario, 50 10144 Torino Italia Via Allioni, 3 10122 Torino Italia +39 347 2654450 www.nowretail.it info@nowretail.it P.IVA 11296050013

Dettagli

Joint staff training mobility

Joint staff training mobility Joint staff training mobility Intermediate report Alessandra Bonini, Ancona/Chiaravalle (IT) Based on https://webgate.ec.europa.eu/fpfis/mwikis/eurydice/index.php/belgium-flemish- Community:Overview and

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

Rivoluzione HR. human resource revolution

Rivoluzione HR. human resource revolution Rivoluzione HR human resource revolution L a tecnologia sta modificando le abitudini e lo stile di vita delle persone ma, nel nuovo mondo che verrà sarà il loro modo di pensare che dovrà cambiare. Ogni

Dettagli

People strategy in Azione

People strategy in Azione People strategy in Azione Gentili Colleghi, La People Strategy di Bausch + Lomb illustra il modo di operare della nostra azienda quando si stratta di selezionare, far crescere, motivare e valorizzare la

Dettagli

Il valore generato dal welfare aziendale

Il valore generato dal welfare aziendale Il valore generato dal welfare aziendale di Daniele Grandi Produttività e benessere organizzativo: lo studio di McKinsey Italia Negli ultimi anni è andato crescendo il numero degli addetti ai lavori, dal

Dettagli

Customer Service Trends 2011

Customer Service Trends 2011 Sondaggio sul Customer Service in Europa: Il punto di vista del cliente CONTATTI CON I CLIENTI DI NUOVA GENERAZIONE www.customerservicetrends.com Il sondaggio Obiettivi Il sondaggio Aspect Customer Service

Dettagli

La selezione delle risorse umane in azienda Il ruolo strategico del selezionatore l employer branding i social network. A cura di PAOLA FERRETTI

La selezione delle risorse umane in azienda Il ruolo strategico del selezionatore l employer branding i social network. A cura di PAOLA FERRETTI La selezione delle risorse umane in azienda Il ruolo strategico del selezionatore l employer branding i social network A cura di PAOLA FERRETTI Selezione È il processo di valutazione che porta ad identificare

Dettagli

Kelly Talent News. editoriale mensile gratuito sui migliori talenti Kelly disponibili sul mercato del lavoro. Anno X - N.

Kelly Talent News. editoriale mensile gratuito sui migliori talenti Kelly disponibili sul mercato del lavoro. Anno X - N. REV.0_2011 Kelly Talent News editoriale mensile gratuito sui migliori talenti Kelly disponibili sul mercato del lavoro Anno X - N.1 - Gennaio 2011 Kelly Services, Agenzia per il Lavoro, offre ai propri

Dettagli

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA vision guide line 6 LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA QUANDO SI PARLA DI UN MERCATO COMPLESSO COME QUELLO DELL EDILIZIA E SI DEVE SCEGLIERE UN PARTNER CON CUI CONDIVIDERE L ATTIVITÀ SUL MERCATO, È MOLTO

Dettagli

D I V I S I O N P R O F I L E

D I V I S I O N P R O F I L E Gro D I V I S I O N P R O F I L E YOUR JOB, Gro YOUR JOB, B A N K I N G & I N S U R A N C E Gro YOUR JOB, Gro YOUR JOB, www.gigroup.it Gro YOUR JOB, GI GROUP Gi è il primo gruppo italiano nei servizi dedicati

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

persolog Employee Integrative System

persolog Employee Integrative System persolog Employee Integrative System Quick Scan Report Progetto: persologit Azienda: persolog Unità organizzativa: IT Posizione: Project Manager Benchmarker: Mr. Benchmarker Compilatore: Max Doe Data:

Dettagli

OUTPLACEMENT INDIVIDUALE E COLLETTIVO

OUTPLACEMENT INDIVIDUALE E COLLETTIVO La nostra Società è nata nel 1992 e negli anni si è particolarmente radicata nei territori dell Emilia Romagna e Toscana. Dal 2012 ha sede anche in Veneto. Abbiamo sviluppato una profonda competenza nelle

Dettagli

SULLA LEADERSHIP (2 parte) (liberamente tratto dalla letteratura manageriale anglosassone)

SULLA LEADERSHIP (2 parte) (liberamente tratto dalla letteratura manageriale anglosassone) SULLA LEADERSHIP (2 parte) (liberamente tratto dalla letteratura manageriale anglosassone) Dopo la precedente esposizione delle competenze della leadership secondo il modello di Goleman-Boyatzis-McKee,

Dettagli

Brand Management. al Global Business Management nelle imprese Market-Driven *

Brand Management. al Global Business Management nelle imprese Market-Driven * Dal Brand Management al Global Business Management nelle imprese Market-Driven * Emilio Zito ** Abstract Le imprese più competitive, operanti nei mercati globali di massa (automotive, high-tech, largo

Dettagli

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Analizzare il listening per monitorare il sentiment e pianificare correttamente l attività di Social Media e Digital Pr Agenda Ci presentiamo! MM One Group

Dettagli

BYOD e virtualizzazione

BYOD e virtualizzazione Sondaggio BYOD e virtualizzazione Risultati dello studio Joel Barbier Joseph Bradley James Macaulay Richard Medcalf Christopher Reberger Introduzione Al giorno d'oggi occorre prendere atto dell'esistenza

Dettagli

Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015

Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015 Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015 I requisiti per la gestione del rischio presenti nel DIS della nuova ISO 9001:2015 Alessandra Peverini Perugia 9/09/2014 ISO

Dettagli

REGOLE DEL GRUPPO RELATIVE ALLE RISORSE UMANE

REGOLE DEL GRUPPO RELATIVE ALLE RISORSE UMANE REGOLE DEL GRUPPO RELATIVE ALLE RISORSE UMANE Sono fermamente convinto che nel nostro nuovo Gruppo Monier la performance del nostro staff sarà più importante che mai. I nostri ambiziosi obiettivi aziendali

Dettagli

VI RAPPORTO SULL IMPEGNO SOCIALE DELLE AZIENDE ITALIANE

VI RAPPORTO SULL IMPEGNO SOCIALE DELLE AZIENDE ITALIANE VI RAPPORTO SULL IMPEGNO SOCIALE DELLE AZIENDE ITALIANE Abstract del rapporto statistico QUANTE SONO LE AZIENDE CHE SI IMPEGNANO PER IL SOCIALE E LA SOSTENIBILITA IN ITALIA? E PERCHE INVESTONO? Nel 2011,

Dettagli

La Leadership efficace

La Leadership efficace La Leadership efficace 1 La Leadership: definizione e principi 3 2 Le pre-condizioni della Leadership 3 3 Le qualità del Leader 4 3.1 Comunicazione... 4 3.1.1 Visione... 4 3.1.2 Relazione... 4 pagina 2

Dettagli

GOVERNANCE & COMUNICAZIONE D IMPRESA LA COMUNICAZIONE INTERNA. C. Bonasia

GOVERNANCE & COMUNICAZIONE D IMPRESA LA COMUNICAZIONE INTERNA. C. Bonasia GOVERNANCE & COMUNICAZIONE D IMPRESA LA COMUNICAZIONE INTERNA VIII LEZIONE C. Bonasia LA RELAZIONE CAPO - COLLABORATORE LE PRINCIPALI SITUAZIONI ALL INTERNO DELLE ORGANIZZAZIONI LA RELAZIONE COLLABORATORE

Dettagli

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Gestione dei processi di vendita Master di I livello L Università degli Studi di Torino Dipartimento di Management, attraverso il Bando

Dettagli

Introduzione a YouGov

Introduzione a YouGov Introduzione a YouGov Ricerche di mercato qualitative eseguite da YouGov Mission lo scopo di YouGov è quello di diventare un autorevole strumento di misura dell opinione pubblica e del comportamento del

Dettagli

NETAPP SPONSOR PRINCIPALE DELL EVENTO EUROPEAN BUSINESS NETWORKING INGRESSO ESCLUSIVO: 100 BEST COMPANIES IN EUROPE

NETAPP SPONSOR PRINCIPALE DELL EVENTO EUROPEAN BUSINESS NETWORKING INGRESSO ESCLUSIVO: 100 BEST COMPANIES IN EUROPE NETAPP SPONSOR PRINCIPALE DELL EVENTO EUROPEAN BUSINESS NETWORKING INGRESSO ESCLUSIVO: 100 BEST COMPANIES IN EUROPE Milano, 14 giugno 2012 NetApp, uno dei leader mondiali tra le aziende di software IT,

Dettagli

LE AMBIZIONI HANNO UN VOLTO. Adecco Office, la Business Line dedicata ai profili del mondo impiegatizio.

LE AMBIZIONI HANNO UN VOLTO. Adecco Office, la Business Line dedicata ai profili del mondo impiegatizio. LE AMBIZIONI HANNO UN VOLTO. Adecco Office, la Business Line dedicata ai profili del mondo impiegatizio. UNA BUSINESS LINE PER OGNI ESIGENZA Dare lavoro alle ambizioni significa mettere al centro le persone,

Dettagli

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Roma, 3 luglio 2015 Giornalismo, diritto di cronaca e privacy Diritto di cronaca e privacy: può succedere che il rapporto si annulli al punto che

Dettagli

Verso l autosviluppo continuo: l esigenza di nuovi approcci e di nuova strumentazione

Verso l autosviluppo continuo: l esigenza di nuovi approcci e di nuova strumentazione Verso l autosviluppo continuo: l esigenza di nuovi approcci e di nuova strumentazione Riflessioni di Luciano Perego (prima parte) CARATTERISTICHE DELLA MODALITÀ TRADIZIONALE PER LA GESTIONE DELLO SVILUPPO

Dettagli

PMI, finanza e assicurazione Indice

PMI, finanza e assicurazione Indice . PMI, finanza e assicurazione Indice Indagine internazionale AXA IPSOS 2013 su PMI e autonomi Focus Italia Una luce in fondo al tunnel ma persistono alcuni ostacoli alla crescita Stretta del credito:

Dettagli