ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Leonardo da VINCI FASANO (BR) P.O.N. ANNUALITÀ Obiettivo C1 MODULO ECDL4 MODULO 4

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Leonardo da VINCI FASANO (BR) P.O.N. ANNUALITÀ 2013 - Obiettivo C1 MODULO ECDL4 MODULO 4"

Transcript

1 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Leonardo da VINCI FASANO (BR) P.O.N. ANNUALITÀ Obiettivo C1 MODULO ECDL4 MODULO 4 Il Foglio elettronico: Excel 2010 Lisa Donnaloia - Modulo 4

2 Contenuti Modulo 3 1. Introduzione 2. Usare l applicazione 3. Celle 4. Funzioni e formule 5. Formattazione 6. Diagrammi e grafici 7. Tabelle pivot 8. Preparare la stampa Lisa Donnaloia - Modulo 4 2/69

3 1.1. Introduzione Introduzione Il foglio di calcolo elettronico è un programma interattivo che mette a disposizione dell utente una matrice fatta di righe e colonne. L intersezione di una riga con una colonna rappresenta una cella, indicata dalle coordinate della colonna (un valore alfabetico) e della riga (un valore numerico). Ogni cella può contenere testo, valori numerici o formule (testo e valori numerici sono legati da operatori matematici, variabili e costanti). Il vantaggio principale del foglio elettronico è il ricalcolo automatico del risultato di tutte le formule, quando viene modificato il contenuto di una o più Celle. In questo modo, una volta impostato, il foglio elettronico può essere usato come modello. Lisa Donnaloia - Modulo 4 - Introduzione 3/69

4 Si tratta di un programma fortemente interattivo e intuitivo che permette di gestire contemporaneamente la progettazione, la registrazione dei dati e la loro elaborazione. Nel presente corso verrà proposto Microsoft Excel 2010, il quale presenta un interfaccia intuitiva e ottimizzata rispetto alle precedenti versioni e rappresenta uno dei più potenti applicativi per sfruttare le potenzialità di calcolo dei PC. Come tutti i programmi Microsoft Office, Excel può essere lanciato attraverso il menu Programmi. Start Programmi Microsoft Office Microsoft Excel Lisa Donnaloia - Modulo 4 - Introduzione 4/69

5 1.1. Introduzione L ambiente di lavoro Barra del titolo Barra multifunzione Nome casella selezionata Barra della formula Celle Barre di scorrimento Pulsanti blocca/dividi riquadri Pulsanti scorrimento fogli Modalità di visualizzazione Fogli di lavoro Barra di stato Lisa Donnaloia - Modulo 4 - Introduzione 5/69

6 2.1. Usare l applicazione Primi passi con Excel Il foglio di lavoro Il file di excel si chiama cartella di lavoro. La cartella contiene uno o più fogli di lavoro Un foglio di lavoro, o foglio di calcolo, è costituito da una griglia di righe e di colonne. L intersezione tra una riga e una colonna è detta cella, la cella rappresenta l unità elementare del foglio di lavoro. Riga Intestazione di riga Colonna Intestazione di colonna Cella Lisa Donnaloia - Modulo 4 Usare l applicazione 6/69

7 2.1. Usare l applicazione Primi passi con Excel Il foglio di lavoro Nome della casella: Indirizzo della cella Cella attiva: cella in cui è possibile inserire i dati Intestazioni evidenziate: per individuare facilmente le coordinate della cella Lisa Donnaloia - Modulo 4 Usare l applicazione 7/69

8 2.1. Usare l applicazione Primi passi con Excel Aprire e chiudere i fogli elettronici 1. Se il programma è già aperto selezionare Apri dal menu File e nella finestra di dialogo che appare, individuare il percorso del file che si vuole aprire, selezionare il file, premere il pulsante Apri. 2. Recente per visualizzare l elenco delle cartelle aperte di recente, selezionare quello che interessa e aprirlo cliccandoci sopra. 1. Dal menu File selezioniamo Chiudi 2. Per chiudere una cartella selezioniamo l icona di chiusura della cartella 3. Per chiudere il programma e la cartella selezioniamo Chiudi finestra Lisa Donnaloia - Modulo 4 Usare l applicazione 8/69

9 2.1. Usare l applicazione Primi passi con Excel Creare un nuovo foglio elettronico Da File selezioniamo Nuovo 2. Scegliamo Cartella di lavoro vuota 3. Selezioniamo Crea 3 Lisa Donnaloia - Modulo 4 Usare l applicazione 9/69

10 2.1. Usare l applicazione Primi passi con Excel Creare un nuovo foglio elettronico su modello predefinito Da File selezioniamo Nuovo 2. Scegliamo il modello che desideriamo 3. Comparirà una schermata con tutti i prototipi disponibili del modello selezionato, scegliamo quello che ci interessa 4. Selezioniamo Scarica Per poter consultare questa sezione è necessario essere connessi a Internet, in quanto la prima volta che si usano si è effettua una connessione al sito di Office per scaricare i modelli prescelti. 3 4 Lisa Donnaloia - Modulo 4 Usare l applicazione 10/69

11 2.1. Usare l applicazione Primi passi con Excel Salvare un foglio elettronico 1. Selezionando il pulsante Salva sulla barra di accesso rapido. 2. Dal menu File selezioniamo Salva 3. Se vogliamo salvare il file in una posizione diversa, con un altro nome o in un altro formato dal menu File scegliamo Salva con nome Destinazione Nel caso in cui si tratta del primo salvataggio o nel caso in cui si scelga l opzione salva con nome, Excel ci aprirà la finestra di dialogo Salva con nome Tipo di file Nome del file Lisa Donnaloia - Modulo 4 Usare l applicazione 11/69

12 2.1. Usare l applicazione Primi passi con Excel Modificare le impostazioni di base Excel permette di modificare il sistema di presentazione di un foglio elettronico e numerose impostazioni di base Da File selezioniamo Opzioni 2. Comparirà una finestra nella quale potremo impostare alcune impostazioni molto importanti come le opzioni di salvataggio, le formule e tanto altro ancora. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Usare l applicazione 12/69

13 2.1. Usare l applicazione Primi passi con Excel Usare la guida in linea (help) La guida in linea di un programma è il suo manuale elettronico. Ci permette di ricercare informazioni su un argomento. Presenta una struttura ipertestuale, quindi una volta trovato l argomento, selezionando il link potremo visualizzare l a pagina che ci interessa. Inoltre all interno di un argomento possiamo trovare ulteriori link di collegamento per approfondire le voci ad esso collegate Possiamo aprire la guida in linea selezionando Guida dal menu File e poi Guida di Microsoft Office 2. Oppure selezionando il pulsante 2 Lisa Donnaloia - Modulo 4 Usare l applicazione 13/69

14 2.1. Usare l applicazione Primi passi con Excel Usare la guida in linea (help) Ricerca in rete Ricerca Argomenti del sommario Lisa Donnaloia - Modulo 4 Usare l applicazione 14/69

15 3.1. Celle Inserire i dati Inserire i dati Per inserire i dati in una cella è necessario innanzitutto selezionare la cella. È possibile inserire: un valore numerico un testo una formula 1. Selezionare la cella 2. Inserire i dati nella cella, oppure inserire i dati dalla barra della formula 3. Confermare i dati premendo Invio (ci posizionerà nella cella sottostante) o TAB (ci posizionerà nella cella a destra della cella selezionata precedentemente), oppure con le frecce direzionali. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 15/69

16 3.1. Celle Inserire i dati Inserire i dati Numeri telefonici Quando si inserisce un numero telefonico senza spazi per il prefisso, excel ci elimina lo «0» che antecede il prefisso perché lo riconosce come numero. 2. Per risolvere il problema dobbiamo dirgli che si tratta di un testo e non di un valore numerico, inseriamo allora un apostrofo davanti al numero telefonico. 3. Notiamo un piccolo triangolo verde in alto a destra della cella, se lo selezioniamo comparirà un messaggio che ci conferma quanto abbiamo già detto sul numero telefonico. 3 Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 16/69

17 3.1. Celle Inserire i dati Inserire i dati Le date Proviamo ad inserire una data: selezioniamo la cella, digitiamo la data e premiamo invio. 2. Adesso ritorniamo su quella cella, digitiamo 1 e premiamo invio. 3. Cosa è accaduto? Excel ha modificato il nostro 1 in 01/01/1900. Perché? Perché considera le date come numeri! A partire dal 01/01/1900 considera valore seriale 1, il 2 sarà 012/01/1900 e così via. 3 Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 17/69

18 3.2. Celle Selezionare Selezionare le celle 1. Per selezionare una cella fare clic sulla cella 2. Per selezionare più celle contigue fare clic sulla prima cella e tenendo premuto il tasto MAIUSC selezionare l ultima cella dell intervallo 3. Per selezionare più celle non contigue: fare clic sulla prima cella e tenendo premuto il tasto CTRL selezionare le altre celle 4. Per selezionare tutte le celle del foglio di lavoro fare clic sul pulsante Seleziona tutto Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 18/69

19 3.2. Celle Selezionare Selezionare le righe e le colonne Intestazione di colonna Intestazione di riga Selezione multipla di righe adiacenti Selezione multipla di colonne adiacenti 1. Per selezionare una riga fare clic sull intestazione della riga 2. Per selezionare una colonna fare clic sull intestazione della colonna 3. Per selezionare più righe contigue: fare clic sulla prima riga e trascinare il mouse fino alla riga che interessa selezionare oppure tenendo premuto il tasto MAIUSC selezionare l ultima riga dell intervallo 4. Per selezionare più colonne fare clic sulla prima colonna e trascinare il mouse fino alla colonna che interessa selezionare oppure tenendo premuto il tasto MAIUSC selezionare l ultima colonna dell intervallo Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 19/69

20 3.2. Celle Selezionare Selezionare le righe e le colonne 1. Per selezionare più righe non adiacenti: fare clic sulla prima riga e tenendo premuto il tasto CTRL selezionare l ultima le righe che interessano 2. Per selezionare più colonne non adiacenti: fare clic sulla prima colonna e tenendo premuto il tasto CTRL selezionare l ultima le colonne che interessano Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 20/69

21 3.3. Celle Modificare e Sostituire Modificare e sostituire il contenuto di una cella Cursore 1. Per modificare: cliccare due volte sulla cella, apparirà il cursore che ci indica dove ci troviamo. Effettuare la modifica e premere INVIO. 2. Per sostituire: cliccare una volta sulla cella, inserire i dati e premere INVIO Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 21/69

22 3.4. Celle Annulla, Ripristina e Ripeti Usare i comandi «Annulla», «Ripristina» e «Ripeti» 1. Se nell inserimento dei dati in una cella si è commesso un errore e lo si vuole annullare selezionare il pulsante ANNULLA presente sulla barra di accesso rapido 2. Dopo aver annullato un azione è possibile anche ripristinarla selezionando il pulsante RIPRISTINA. 3. Per ripetere l ultima azione eseguita selezionare il pulsante RIPETI Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 22/69

23 3.4. Celle Annulla, Ripristina e Ripeti Usare i comandi «Annulla», «Ripristina» e «Ripeti» 1. Per ripetere l ultima azione eseguita selezionare il pulsante RIPETI presente sulla barra di accesso rapido. Attenzione! In Excel 2010 tale comando non è disponibile vediamo come è possibile aggiungerlo alla barra di accesso rapido. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 23/69

24 3.4. Celle Annulla, Ripristina e Ripeti Usare i comandi «Annulla», «Ripristina» e «Ripeti» Con il tasto destro del mouse facciamo clic sulla barra multifunzione. 2. Selezioniamo la voce «Personalizza barra di accesso rapido» 3. Nella finestra che appare selezioniamo RIPETI e aggiungiamolo alla nostra barra 4. Selezioniamo OK 3 4 Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 5 24/69

25 3.5. Celle Ricerca Usare il comando Trova Excel ci permette di ricercare testi e dati all interno di una cartella Dalla scheda Home selezioniamo dal gruppo Modifica Trova e seleziona 2. Dal menu che appare selezioniamo Trova 3. Comparirà la finestra Trova e Sostituisci composta da 2 schede: Trova e Sostituisci 4. Nel campo Trova digitiamo il testo da ricercare 5. Scegliamo Trova Tutti, Excel ci restituirà tutti i dati ricercati. 6. Scegliendo Trova Successivo sarà possibile spostarsi tra i risultati ricercati Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 25/69

26 3.5. Celle Ricerca Usare il comando Sostituisci Excel ci permette di ricercare e sostituire testi e dati all interno di una cartella Dalla scheda Home selezioniamo dal gruppo Modifica Trova e seleziona 2. Dal menu che appare selezioniamo Sostituisci 3. Comparirà la finestra Trova e Sostituisci composta da 2 schede: Trova e Sostituisci 4. Nel campo Trova digitiamo il testo da ricercare 5. Nel campo Sostituisci digitiamo il testo con cui sostituirlo 6. Scegliamo Trova Tutti, Excel ci restituirà tutti i dati ricercati. 7. Scegliendo Sostituisci tutto sarà possibile sostituire tutti i dati 8. Scegliendo Sostituisci sarà possibile cambiare solo il dato attualmente selezionato Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 26/69

27 3.6. Celle Ordinare Ordinare un insieme di celle In Excel è possibile ordinare i dati in ordine crescente e in ordine decrescente. Queste modalità hanno effetti diversi in base al tipo di dato da ordinare. TIPO DI DATO ORDINE CRESCENTE ORDINE DESCRESCENTE Testo Dalla A alla Z Dalla Z alla A Numeri Dal più piccolo al più grande Dal più grande al più piccolo Data e ora Dal più vecchio al più recente Dal più recente al più vecchio Selezionare l insieme di celle da ordinare 2. Fare clic sul pulsante Ordina e filtra dalla scheda Home del gruppo Modifica 3. Selezioniamo Ordinamento crescente o Ordinamento decrescente Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 27/69

28 3.7. Celle Copiare, Spostare e Cancellare Copiare (Copia e Incolla) 1. Dalla scheda Home nel gruppo Appunti selezioniamo Copia 2. Con il tasto destro sulla selezione dal menu che compare scegliamo Copia 3. Da tastiera con i tasti CTRL+C 4. Dalla scheda Home nel gruppo Appunti selezioniamo Incolla 5. Tasto destro sulla selezione e selezioniamo Opzioni Incolla 6. Da tastiera con i tasti CTRL+V Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 28/69

29 3.7. Celle Copiare, Spostare e Cancellare Spostare (Taglia e Incolla) 1. Dalla scheda Home nel gruppo Appunti selezioniamo Taglia 2. Con il tasto destro sulla selezione dal menu che compare scegliamo Taglia 3. Da tastiera con i tasti CTRL+X 4. Dalla scheda Home nel gruppo Appunti selezioniamo Incolla 5. Tasto destro sulla selezione e selezioniamo Opzioni Incolla 6. Da tastiera con i tasti CTRL+V Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 29/69

30 3.8. Celle Riempimento automatico Riempimento automatico per copiare e incrementare i dati Il riempimento automatico è una funzionalità di Excel che permette completare i dati delle celle in modo automatico. Quadratino riempimento automatico Puntatore + Valore di riempimento Poniamo il caso di voler scrivere in una colonna tutti i giorni della settimana applicando il Riempimento automatico. 1. Passiamo il mouse sul quadratino che indica il riempimento automatico, il mouse diventerà così + 2. Trasciniamo verso il basso 3. Possiamo notare che in una finestra Excel ci indica i valori che vengono progressivamente inseriti 4. Rilasciamo il mouse quando abbiamo raggiunto il dato che ci interessa La funzione riempimento automatico può essere utilizzata in tutte le direzioni. In particolare verso destra e in basso i dati vengono incrementati, verso sinistra e in alto i dati vengono decrementati. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 30/69

31 3.8. Celle Riempimento automatico Riempimento automatico per copiare e incrementare i dati - Numeri Il riempimento automatico è una funzionalità di Excel che permette completare i dati delle celle in modo automatico. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 31/69

32 3.9. Celle Inserire celle, righe e colonne Inserire celle 1. Dalla barra multifunzione nella scheda Home gruppo Celle selezioniamo Inserisci e dal menu che compare scegliamo Inserisci celle 2. Con il tasto destro del mouse sulla selezione dal menu scegliamo Inserisci 3. In entrambi i casi ci appare una finestra nella quale scelgo dove inserire le nuove celle 4. Clicchiamo su OK per confermare Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 32/69

33 3.9. Celle Inserire celle, righe e colonne Inserire righe 1. Dalla barra multifunzione nella scheda Home gruppo Celle selezioniamo Inserisci e dal menu che compare scegliamo Inserisci righe foglio 2. Con il tasto destro del mouse sulla selezione dal menu contestuale scegliamo Inserisci 3. Nel secondo caso ci appare una finestra nella quale scelgo Riga intera 4. Clicchiamo su OK per confermare 5. Excel ci inserisce le righe sopra la nostra selezione Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 33/69

34 3.9. Celle Inserire celle, righe e colonne Inserire colonne 1. Dalla barra multifunzione nella scheda Home gruppo Celle selezioniamo Inserisci e dal menu che compare scegliamo Inserisci colonne foglio 2. Con il tasto destro del mouse sulla selezione dal menu contestuale scegliamo Inserisci 3. Nel secondo caso ci appare una finestra nella quale scelgo Colonna intera 4. Clicchiamo su OK per confermare 5. Excel ci inserisce la colonna a destra della nostra selezione Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 34/69

35 3.10. Celle Eliminare celle, righe e colonne Eliminare celle, righe e colonne 1. Dalla barra multifunzione nella scheda Home gruppo Celle selezioniamo Elimina e dal menu che compare scegliamo Elimina celle per eliminare la cella selezionata 2. Elimina righe foglio per eliminare la riga selezionata 3. Elimina colonne foglio per eliminare la colonna selezionata 4. Dal menu contestuale (tasto destro sulla selezione) scegliamo Elimina 5. Dalla finestra che appare selezioniamo l opzione che ci interessa 6. Clicchiamo su OK per confermare Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 35/69

36 3.11. Celle Modificare l altezza delle righe e la larghezza delle colonne Modificare l altezza delle righe 1. Selezionare le righe che si vogliono modificare 2. Dalla barra multifunzione nella scheda Home gruppo Celle selezioniamo Formato 3. In Dimensioni celle selezionare Adatta altezza righe. In questo modo Excel adatta automaticamente l altezza delle righe al contenuto. 4. Oppure Altezza righe per definire l altezza della riga in pixel nella finestra che appare 5. Selezioniamo OK per confermare Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 36/69

37 3.11. Celle Modificare l altezza delle righe e la larghezza delle colonne Modificare l altezza delle righe 1. Posizionarsi sull intestazione di riga, tra una riga e l altra la GUI ci visualizza il bordo 2. Quando ci visualizza cliccare e trascinare il mouse fino a raggiungere l altezza desiderata. Nello stesso modo è possibile modificare anche le colonne Modificare la larghezza delle colonne 1. Selezionare le colonne che si vogliono modificare 2. Dalla barra multifunzione nella scheda Home gruppo Celle selezioniamo Formato 3. In Dimensioni celle selezionare Adatta larghezza colonne. 4. Oppure Larghezza colonne per definire la larghezza delle colonne in pixel nella finestra che appare 5. Selezioniamo OK per confermare Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 37/69

38 3.12. Celle Gestire i fogli di lavoro Inserire ed eliminare un foglio di lavoro 1. Dalla barra multifunzione nella scheda Home gruppo Celle selezioniamo Inserisci e poi Inserisci foglio 2. Dalla barra multifunzione nella scheda Home gruppo Celle selezioniamo Elimina e poi Elimina foglio Pulsante Inserisci un nuovo foglio di lavoro Lisa Donnaloia - Modulo 4 Celle 38/69

39 4.1 Funzioni e formule Formule matematiche Formule matematiche Gli operatori utilizzabili sono: Somma + Sottrazione Moltiplicazione * Divisione / Si utilizzeranno le parentesi, come in matematica, per stabilire la priorità dell esecuzione delle operazioni. A differenza della matematica si utilizzano solo le parentesi tonde. Per inserire una formula matematica: 1. Inserire nelle celle i dati sui quali si vuole operare 2. Selezioniamo la cella all interno della quale desideriamo inserire la formula facendola precedere dal segno = 3. Al termine premere INVIO e si visualizzerà il risultato della formula digitata. La grande potenza di Excel: si possono impostare nel foglio tutte le formule che servono per poi cambiare i dati e vedere come si modificano i risultati. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Funzioni e Formule 39/69

40 4.1 Funzioni e formule Formule matematiche Messaggi di errore #DIV/0! Il divisore è uguale a 0, quindi è impossibile effettuare la divisione #NUM! Manca un valore numerico #NOME! Il nome utilizzato non esiste #RIF! Il riferimento non è valido o è stato cancellato #VALORE! Un operando o un argomento di funzione non è corretto #N/D! Il dato da utilizzare non è disponibile ######## Lo spazio non è sufficiente e occorre allargare la cella. Modificare una formula Dalla barra della formula 2. Doppio clic sulla cella che contiene la formula 3. Dalla barra multifunzione nella scheda Formule gruppo Verifica formule selezioniamo Mostra formule 3 Lisa Donnaloia - Modulo 4 Funzioni e Formule 40/69

41 4.1 Funzioni e formule Formule matematiche Riferimenti assoluti e relativi In Excel è possibile effettuare l aggiornamento automatico del risultato di una formula se cambia il contenuto di una sua cella. Ma non solo: è anche possibile copiare una formula per altre celle. Esempio 1. Consideriamo di voler calcolare la somma delle spese di acquisto di tre strumenti musicali (chitarra, pianoforte, violino) in tre mesi (gennaio, febbraio, marzo). 2. Nella cella E2 vogliamo calcolare la somma delle spese per la chitarra: la formula è =B2+C2+D2. e il totale è 900,00) (si noti che il risultato è già in formato valuta). 3. Per calcolare i totali del pianoforte e del violino, basta ricopiare la formula con il riempimento automatico nelle celle E3 ed E4. La formula è ricopiata nelle due celle, in quanto Excel non memorizza il nome della cella ma la posizione della cella rispetto alla cella attiva. Questo significa che i riferimenti alle celle nelle formule sono Riferimenti relativi, relativi alla posizione della cella. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Funzioni e Formule 41/69

42 4.1 Funzioni e formule Formule matematiche Riferimenti assoluti e relativi Tuttavia, per alcune operazioni è necessario che, quando si copia la formula, non venga cambiato il riferimento alla cella Esempio 1. Consideriamo di avere i precedenti valori in Lire e di volerli convertire in Euro. ( 1=L.1936,27) 2. Nella cella B3 vogliamo calcolare il valore in euro di lire. 3. La formula è molto semplice =B2/D2, cioè la cifra in lire diviso il valore di un euro 4. Nella cella C2 appare il risultato 5, Premi il pulsante Valuta per visualizzare la cifra in euro. 5. Adesso ricopiamo la formula utilizzando il riempimento automatico, nelle celle viene visualizzato il messaggio di errore #DIV0!. Questo accade perché i riferimenti della formula sono relativi Lisa Donnaloia - Modulo 4 Funzioni e Formule 42/69

43 4.1 Funzioni e formule Formule matematiche Riferimenti assoluti e relativi Tuttavia, per alcune operazioni è necessario che, quando si copia la formula, non venga cambiato il riferimento alla cella Esempio 6. Nella formula della cella C2, la cella che contiene il valore dell euro non deve essere cambiata quando si ricopia la formula. In questo caso si usa un altro tipo di riferimento, chiamato Riferimento assoluto. A differenza dei relativi, utilizzando i riferimenti assoluti nelle formule si indica di utilizzare proprio il nome della cella, non la distanza. 7. Per specificare che un riferimento alla cella deve essere assoluto si deve scrivere il simbolo dollaro $ davanti al nome della colonna e anche davanti al nome della riga. 8. la formula nella cella C2 deve essere modificata nel seguente modo: =B2/$D$2. 9. Adesso ricopiamo la formula, utilizzando il riempimento automatico nelle celle C3 e C4 Lisa Donnaloia - Modulo 4 Funzioni e Formule 43/69

44 4.2 Funzioni e formule Funzioni La somma automatica La Somma è sicuramente la funzione più utilizzata di Excel, tanto da avere un pulsante dedicato sulla barra multifunzione. 1. Selezioniamo le celle i cui dati vanno sommati 2. Dalla barra multifunzioni, scheda Formule, gruppo Libreria funzioni scegliamo Somma automatica Lisa Donnaloia - Modulo 4 Funzioni e Formule 44/69

45 4.2 Funzioni e formule Funzioni Libreria funzioni Excel mette a disposizione una vasta gamma di funzioni matematiche, logiche, finanziarie, etc. tutte divise per argomento. È possibile scegliere le diverse funzioni scegliendole dai menu che compaiono tra le diverse categorie presenti nel gruppo Libreria funzioni del gruppo Formule, dalla barra multifunzioni. Le funzioni sono predefinite, quindi il loro utilizzo non è complesso se si rispettano le regole di scrittura. Per utilizzare molte delle funzioni specifiche di Excel bisogna possedere le conoscenze teoriche delle specifiche materie. In questo corso vedremo solo alcune delle funzioni di Excel, tutte quelle funzioni che non richiedono delle particolari conoscenze tecniche. Aspetti generali Una funzione è una formula predefinita che elabora uno o più valori (gli argomenti della funzione) e produce uno o più valori come risultato. La modalità di scrittura di una funzione è: =NomeFunzione(arg1; arg2; ;argn) Ad esempio la funzione della somma automatica che abbiamo precedentemente visto presenta la seguente struttura: Somma automatica =SOMMA(Argomenti) Lisa Donnaloia - Modulo 4 Funzioni e Formule 45/69

46 4.2 Funzioni e formule Funzioni Inserire una funzione (Media, Conta numeri, Max e Min) 1. Dalla barra multifunzioni scegliamo la scheda Formule, gruppo Libreria funzioni, apriamo il menu a tendina posto a fianco della funzione Somma 2. Scegliamo la funzione che ci interessa 3. Media: restituisce la media aritmetica degli argomenti 4. Conta numeri: conta il numero di celle contenenti numeri e i numeri presenti nell'elenco degli argomenti 5. Max: restituisce il valore massimo di un insieme di valori 6. Min: restituisce il valore minimo di un insieme di valori 7. Altre funzioni: Consente di visualizzare e utilizzare ulteriori funzioni di Excel. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Funzioni e Formule 46/69

47 4.2 Funzioni e formule Funzioni Inserire una funzione (Media, Conta numeri, Max e Min) Calcoliamo la Media tra una serie di valori 2. Selezioniamo la cella in cui vogliamo ottenere il risultato della nostra operazione, in modo che diventi la cella attiva. In questo caso è la cella E2 3. Selezioniamo la funzione Media e premiamo INVIO 4. Excel calcola la media dei valori inseriti automaticamente. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Funzioni e Formule 47/69

48 4.2 Funzioni e formule Funzioni Inserire una funzione (Media, Conta numeri, Max e Min) Calcoliamo la Media tra una serie di valori utilizzando l opzione Altre funzioni 2. Selezioniamo la cella in cui vogliamo ottenere il risultato della nostra operazione, in modo che diventi la cella attiva. In questo caso è la cella E2 3. Selezioniamo Altre funzioni dal menu a tendina di Somma 4. Dalla finestra che compare selezioniamo MEDIA e clicchiamo su OK 3 4 Lisa Donnaloia - Modulo 4 Funzioni e Formule 48/69

49 4.2 Funzioni e formule Funzioni Inserire una funzione (Media, Conta numeri, Max e Min) Dalla finestra che compare inseriamo gli argomenti della funzione. In questo caso sono già inseriti, ma nel caso in cui ci fossero più dati e più funzioni in un foglio di lavoro sarà necessario inserirli manualmente. 6. Clicchiamo su OK per confermare l operazione. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Funzioni e Formule 49/69

50 4.2 Funzioni e formule Funzioni Le funzioni logiche Altre funzioni usate frequentemente sono le funzioni logiche. 1. Dalla barra multifunzioni, scheda Formule, gruppo Libreria funzioni scegliamo Funzioni logiche e clicchiamo sul menu a tendina a fianco della voce. 2. E: restituisce VERO se tutti gli argomenti hanno valore VERO 3. Falso: restituisce il valore logico FALSO 4. Non: è utilizzata per invertire il valore logico di una condizione. Restituisce VERO quando la condizione specificata è falsa. Quando la condizione è vera, restituisce il valore FALSO. 5. O: restituisce VERO quando è vera una qualsiasi delle condizioni in essa specificate. 6. Se: 7. Se.Errore: Restituisce un valore specificato dall'utente se la formula restituisce un errore. In caso contrario, restituisce il risultato della formula 8. Vero: restituisce il valore logico VERO Lisa Donnaloia - Modulo 4 Funzioni e Formule 50/69

51 4.2 Funzioni e formule Funzioni Le funzioni logiche La funzione SE(If) Consideriamo il caso di tre clienti che fanno acquisti in un negozio. Se la spesa è maggiore di 150 avranno uno sconto del 10%, altrimenti del 5%. 1. Dalla barra multifunzioni, scheda Formule, gruppo Libreria funzioni scegliamo Funzioni logiche e clicchiamo sul menu a tendina a fianco della voce 2. Selezioniamo la funzione SE 3. Nella finestra di dialogo che compare inseriamo i dati: Test(Condizione da verificare) SE_vero(Operazione da effettuare se la condizione è vera) Se_falso (Operazione da effettuare se la condizione è falsa) 4. Clicchiamo su Ok per confermare Lisa Donnaloia - Modulo 4 Funzioni e Formule 51/69

52 4.2 Funzioni e formule Funzioni Le funzioni logiche La funzione SE(If) 5. Abbiamo ottenuto il nostro risultato. 6. Con il riempimento automatico adesso copiamo la funzione nelle altre celle Lisa Donnaloia - Modulo 4 Funzioni e Formule 52/69

53 5.1 Formattazione Le celle Formattare le celle Dalla barra multifunzioni nella scheda Home, gruppo Carattere abbiamo a disposizione tutti i pulsanti per modificare la formattazione delle celle. 1. Tipo di carattere 2. Dimensione del carattere 3. Grassetto, Corsivo e Sottolineato 4. Bordo 5. Colore riempimento 6. Colore carattere Sempre dalla barra multifunzioni nella scheda Home, gruppo Allineamento abbiamo a disposizione tutti i comandi per allineare il contenuto delle celle. 1. Allineamento verticale (in alto, al centro, in basso) 2. Orientamento 3. Testo a capo 4. Allineamento orizzontale (a destra, al centro a sinistra) 5. Rientri 6. Unisci e centra Lisa Donnaloia - Modulo 4 Formattazione 53/69

54 5.1 Formattazione Le celle Formattare le celle Dalla barra multifunzioni nella scheda Home, gruppo Numeri abbiamo a disposizione tutti i pulsanti per modificare la formattazione dei numeri. 1. Generale: propone i formati numerici più comuni. Applicando formati numerici differenti, è possibile modificare l'aspetto dei numeri senza cambiare i numeri stessi. 2. Stile contabilità: inserisce il simbolo di valuta dello stato davanti al numero e il punto separatore delle migliaia e sono aggiunte automaticamente due cifre decimali. 3. Stile percentuale: moltiplica per cento il numero presente nella cella ed inserisce il simbolo % 4. Stile separatore :inserisce il punto separatore delle migliaia senza anteporre alcun simbolo di valuta. 5. Aumenta decimali e Diminuisci decimali: con questi pulsanti si può aumentare e diminuire le cifre che compaiono dopo la virgola di un numero decimale. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Formattazione 54/69

55 6.1 Grafici Creare un grafico Inserire un grafico Per creare un grafico, Excel ha bisogno di leggere dei dati numerici in una tabella. È necessario scrivere i valori in un intervallo di celle e selezionarle. In Excel è possibile inserire: Istogrammi, Grafici a barre, Grafici a linee, Grafici ad aree, Grafici a torta, Grafici ad anello, etc. 1. Inseriamo i nostri dati e selezioniamo l intera tabella 2. Dalla barra multifunzioni, scheda Inserisci, gruppo Grafici scegliamo il grafico che ci interessa 3. Excel ci inserirà il grafico desiderato Lisa Donnaloia - Modulo 4 Grafici 55/69

56 6.1 Grafici Creare un grafico Strumenti grafico 1 2 Quando un grafico è selezionato nella barra multifunzione appaiono tre nuove schede: Progettazione, Layout e Formato, appartenenti alla scheda Strumenti grafico, con gli strumenti per modificare tutte le impostazioni. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Grafici 56/69

57 6.1 Grafici Creare un grafico Strumenti grafico 2 3 Progettazione 1. Stili grafici: permette di lo stile del grafico (colori e tridimensionalità) 2. Dati: permette di effettuare le modifiche sui dati: Inverti righe/colonne: inverte i dati delle righe con quelli delle colonne Seleziona dati: apre una finestra di dialogo che permette di modificare i dati del grafico 3. Layout grafici: permette di scegliere i layout predefiniti per il grafico. La modifica non influisce sulla formattazione del grafico ma permettono di mostrare i titoli, la legenda, la tabella dei dati, etc in diverse combinazioni. 1 Lisa Donnaloia - Modulo 4 Grafici 57/69

58 6.1 Grafici Creare un grafico Strumenti grafico Layout 1. Etichette: pulsanti relativi a vari elementi da visualizzare nel grafico (titolo, legenda, nomi degli assi e così via) Titolo del grafico: inserisce il titolo del grafico nella posizione specificata. Titolo degli assi: permette di inserire il titolo degli assi. Legenda: specificare se e dove visualizzare la legenda. Etichette dati: permette di inserire per ogni dato del grafico una etichetta delle informazioni su questo dato, in diverse posizioni. Tabella dati: inserire sotto al grafico una tabella con i dati utilizzati per creare il grafico. In questa tabella, si può aggiungere accanto ai nomi delle categorie la chiave legenda. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Grafici 58/69

59 6.1 Grafici Creare un grafico Strumenti grafico Layout 2. Assi Assi: permette di specificare se devono essere visibili l asse orizzontale (asse delle categorie) e l asse verticale (asse dei valori). Griglia: permette di visualizzare una griglia orizzontale o verticale. 3. Sfondo: permette di modificare il formato dell Area del tracciato (è l'area delimitata dagli assi che include tutte le serie di dati), fornisce vari strumenti per decorare l elemento selezionato con Formato 3D (Quando il grafico è tridimensionale seno attivi i pulsanti Parete grafico e Base grafico per visualizzare e modificare l aspetto di questi elementi). 4. Analisi: permette di eseguire l analisi dei dati inseriti nel grafico. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Grafici 59/69

60 6.1 Grafici Creare un grafico Strumenti grafico Formato 1. Selezione Corrente: Elementi grafico permette di selezionare i vari oggetti che compongono il grafico e il grafico stesso. Scegliendo la voce Legenda viene selezionata la legenda, scegliendo Asse dei valori viene selezionato l asse orizzontale, etc. 2. Stili forma: permette di definire lo stile della forma del grafico (bordo, sfondo, etc) 3. Stili WordArt: permette di inserire uno stile WordArt sui dati del grafico. 4. Disponi: permette di definire la posizione del grafico (in primo piano o in secondo piano), l allineamento, etc. 5. Dimensioni: permette di definire le dimensioni del grafico (altezza e larghezza). Lisa Donnaloia - Modulo 4 Grafici 60/69

61 6.2 Grafici Spostare, ridimensionare e cancellare Spostare Il grafico può essere trascinato in qualsiasi punto del foglio di lavoro portando il puntatore del mouse all interno del grafico. Tenendo premuto il tasto sinistro del mouse e trascinare l oggetto nella posizione desiderata. Ridimensionare Si può ingrandire o rimpicciolire il grafico utilizzando le maniglie. Portando il puntatore del mouse sopra una delle maniglie, il puntatore assume la forma di una doppia freccia nera ( ). Trascina verso l esterno per ingrandire e verso l interno per ridurre le dimensioni. Cancellare Per cancellare un grafico è sufficiente selezionarlo e premere il tasto CANC sulla tastiera. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Grafici 61/69

62 7.1 Tabelle pivot Creare una tabella pivot Cos è una tabella pivot Dopo aver inserito i dati, Excel mette a disposizione un potente strumento per poterli riassumere, confrontare, raggruppare in categorie e analizzare con funzioni statistiche: le tabelle pivot. Le tabelle pivot sono molto utili per analizzare tabelle di grandi dimensioni. Una tabella pivot è, in pratica, un riepilogo con delle formule riassuntive dei dati contenuti in una tabella di dati già esistente. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Tabelle pivot 62/69

63 1 7.1 Tabelle pivot Creare una tabella pivot Creare una tabella pivot 2 Per creare una tabella pivot è necessario che i dati inseriti nella tabella siano ordinati. 1. Consideriamo una tabella strutturata come in figura. 2. Ordiniamo i dati. Scegliamo di ordinare la colonna mesi in modo decrescente. Adesso creiamo la tabella pivot. 1. Selezioniamo la tabella e dalla scheda Inserisci, gruppo Tabelle scegliamo Tabelle pivot. 2. Nella finestra di dialogo che compare specifichiamo se vogliamo creare la tabella in un nuovo foglio oppure in uno esistente. 3. Selezioniamo OK per confermare Lisa Donnaloia - Modulo 4 Tabelle pivot 63/69

64 7.1 Tabelle pivot Creare una tabella pivot Creare una tabella pivot 3. Selezioniamo i campi da aggiungere 4. Li trasciniamo in Filtro rapporto e in Etichette di colonna, Etichetta riga e Valori Lisa Donnaloia - Modulo 4 Tabelle pivot 64/69

65 7.1 Tabelle pivot Creare una tabella pivot Creare una tabella pivot 4. Li trasciniamo in Filtro rapporto e in Etichette di colonna, Etichetta riga e Valori 5. La somma è la formula di riepilogo (cioè il tipo di calcolo utilizzato per combinare i valori in un campo dati) predefinita proposta da Excel per dati di tipo numerico: se si tratta di testo la funzione predefinita sarà il conteggio. È comunque possibile scegliere un altro tipo di calcolo scegliendo dal menu del campo Somma di temperatura la voce Impostazioni campo valore. Lisa Donnaloia - Modulo 4 Tabelle pivot 65/69

66 7.1 Tabelle pivot Creare una tabella pivot Usare una tabella pivot Quando si inserisce una tabella pivot, compaiono due nuove schede: 1. Opzioni: in questa scheda è possibile visualizzare tutte le funzionalità che permettono di modificare e aggiornare i dati della tabella (modificare i dati, nominare la tabella, creare un grafico pivot, etc.) 2. Progettazione: in questa scheda è possibile visualizzare tutte le funzionalità che permettono di modificare l aspetto della tabella (stile e layout). Lisa Donnaloia - Modulo 4 Tabelle pivot 66/69

67 8.1 Preparare la stampa Impostare il foglio di lavoro Non sempre i contenuti di ogni foglio di calcolo sono tali da poter essere stampati così come sono, ma è necessario apportare alcune modifiche al layout della pagina. Per effettuare tali modifiche apriamo la cartella Layout di pagina Imposta pagina: permette di definire i Margini della pagina, l orientamento (verticale o orizzontale del foglio), le dimensioni del foglio(a4, A3, Tabloid, etc.)l area di stampa (permette di stampare un area specifica del foglio di lavoro)le interruzioni, l eventuale sfondo da applicare alla pagina e la stampa dei titoli (permette di definire i titoli da applicare alle colonne nella stampa). Adatta alla pagina: permette di ingrandire o ridurre il foglio di lavoro stampato impostandolo su una percentuale della relativa dimensione effettiva, scegliendo la percentuale desiderata nella casella Proporzioni, oppure manualmente utilizzando le funzionalità Altezza e Larghezza. Opzioni del foglio: permette di nascondere o visualizzare, stampare o non stampare, la griglia e le intestazioni di riga e colonna (le etichette delle righe e delle colonne). Lisa Donnaloia - Modulo 4 Preparare la stampa 67/69

68 8.1 Preparare la stampa Intestazione e piè di pagina Dalla scheda Inserisci selezioniamo il pulsante Intestazione e piè di pagina Per inserire l intestazione basta digitare il testo nella casella di testo 2. Per spostarsi al piè di pagina selezionare il pulsante Vai al piè di pagina. 3. Per inserire il Piè di pagina selezionare il pulsante piè di pagina e dal menu a tendina selezionare la forma di piè di pagina che interessa. 4. Nel gruppo Elementi interruzione e piè di pagina è possibile eseguire numerose operazioni(numero di pagina, nome del file, nome del foglio, etc.) Lisa Donnaloia - Modulo 4 Preparare la stampa 68/69

69 8.1 Preparare la stampa Stampa e anteprima di stampa Selezioniamo, dal menu File, Stampa 2. Excel ci mostra l anteprima di stampa nella parte destra della finestra 3. Nelle opzioni di stampa è possibile impostare tutte le opzioni di stampa (scelta della stampante, i possibili fogli da stampare, l orientamento, etc.) Lisa Donnaloia - Modulo 4 Preparare la stampa 69/69

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL)

MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) 1. Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei Personal computer. Essi

Dettagli

Microsoft Excel. Sommario. Cosa è un foglio elettronico. L interfaccia Utente. La cartella di Lavoro. Corso di introduzione all informatica

Microsoft Excel. Sommario. Cosa è un foglio elettronico. L interfaccia Utente. La cartella di Lavoro. Corso di introduzione all informatica Corso di introduzione all informatica Microsoft Excel Gaetano D Aquila Sommario Cosa è un foglio elettronico Caratteristiche di Microsoft Excel Inserimento e manipolazione dei dati Il formato dei dati

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

Operazioni fondamentali

Operazioni fondamentali Foglio elettronico Le seguenti indicazioni valgono per Excel 2007, ma le procedure per Excel 2010 sono molto simile. In alcuni casi (per esempio, Pulsante Office /File) ci sono indicazioni entrambe le

Dettagli

Fogli Elettronici: MS Excel. Foglio Elettronico

Fogli Elettronici: MS Excel. Foglio Elettronico Parte 6 Fogli Elettronici: MS Excel Elementi di Informatica - AA. 2008/2009 - MS Excel 0 di 54 Foglio Elettronico Un foglio elettronico (o spreadsheet) è un software applicativo nato dall esigenza di:

Dettagli

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro,

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro, EXCEL PER WINDOWS95 1.Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area

Dettagli

Operazioni fondamentali

Operazioni fondamentali Elaborazione testi Le seguenti indicazioni valgono per Word 2007, ma le procedure per Word 2010 sono molto simile. In alcuni casi (per esempio, Pulsante Office /File) ci sono indicazioni entrambe le versioni.

Dettagli

Foglio di calcolo. Il foglio di calcolo: Excel. Selezione delle celle

Foglio di calcolo. Il foglio di calcolo: Excel. Selezione delle celle Foglio di calcolo Il foglio di calcolo: Excel I dati inseriti in Excel sono organizzati in Cartelle di lavoro a loro volta suddivise in Fogli elettronici. I fogli sono formati da celle disposte per righe

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Microsoft Excel Nozioni di base

Microsoft Excel Nozioni di base Sistemi di elaborazione delle informazioni Microsoft Excel Nozioni di base Luca Bortolussi SOMMARIO Introduzione Interfaccia Excel Celle Immissioni dati Formattazione Gestione fogli di lavoro Formattazione

Dettagli

Concetti Fondamentali

Concetti Fondamentali EXCEL Modulo 1 Concetti Fondamentali Excel è un applicazione che si può utilizzare per: Creare un foglio elettronico; costruire database; Disegnare grafici; Cos è un Foglio Elettronico? Un enorme foglio

Dettagli

Il foglio elettronico: Excel

Il foglio elettronico: Excel Il foglio elettronico: Excel Laboratorio di Informatica Corso di Laurea triennale in Biologia Dott. Fabio Aiolli (aiolli@math.unipd.it) Dott.ssa Elisa Caniato (ecaniato@gmail.com) Anno accademico 2007-2008

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4. Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa. Anno 2011/2012 Syllabus 5.

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4. Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa. Anno 2011/2012 Syllabus 5. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4 Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Una delle funzioni più importanti di un foglio elettronico

Dettagli

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Prima parte AA 2013/2014

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Prima parte AA 2013/2014 LUdeS Informatica 2 EXCEL Prima parte AA 2013/2014 COS E EXCEL? Microsoft Excel è uno dei fogli elettronici più potenti e completi operanti nell'ambiente Windows. Un foglio elettronico è un programma che

Dettagli

Guida all uso del foglio elettronico Excel Lezioni ed esercizi

Guida all uso del foglio elettronico Excel Lezioni ed esercizi Lezioni di EXCEL Guida all uso del foglio elettronico Excel Lezioni ed esercizi 1 Il foglio elettronico Excel Excel è un foglio elettronico che consente di effettuare svariate operazioni nel campo matematico,

Dettagli

Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza

Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza I grafici in Excel... 1 Creazione di grafici con i dati di un foglio di lavoro... 1 Ricerca del tipo di grafico più adatto... 3 Modifica del grafico...

Dettagli

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 Esistono molte versioni di Microsoft Word, dalle più vecchie ( Word 97, Word 2000, Word 2003 e infine Word 2010 ). Creazione di documenti Avvio di Word 1. Fare clic sul

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

Excel Foglio elettronico: esempio

Excel Foglio elettronico: esempio Excel Sist.Elaborazione Inf. excel 1 Foglio elettronico: esempio Sist.Elaborazione Inf. excel 2 Foglio elettronico o spreadsheet griglia o tabella di celle o caselle in cui è possibile inserire: diversi

Dettagli

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 1. Novità di Excel 2003 MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 CAPITOLO 1 Microsoft Office Excel 2003 ha introdotto alcune novità ed ha apportato miglioramenti ad alcune funzioni già esistenti nelle precedenti versioni

Dettagli

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Word Elaborazione di testi INTRODUZIONE Cos è Word? u Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) u Supporta l utente nelle operazioni di: Disposizione del

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 5 Cortina d Ampezzo, 8 gennaio 2009 FOGLIO ELETTRONICO Il foglio elettronico può essere considerato come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL USO DI EXCEL

GUIDA RAPIDA ALL USO DI EXCEL GUIDA RAPIDA ALL USO DI EXCEL I fogli elettronici vengono utilizzati in moltissimi settori, per applicazioni di tipo economico, finanziario, scientifico, ingegneristico e sono chiamati in vari modi : fogli

Dettagli

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio. Foglio elettronico Foglio elettronico EXCEL Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Il foglio elettronico è un programma interattivo, che mette a disposizione dell utente una matrice di righe

Dettagli

Versione aggiornata al 11.11.2014

Versione aggiornata al 11.11.2014 Word Processing Versione aggiornata al 11.11.2014 A cura di Massimiliano Del Gaizo Massimiliano Del Gaizo Pagina 1 SCHEDA (RIBBON) HOME 1. I L G R U P P O C A R AT T E R E Word ci offre la possibilità,

Dettagli

Syllabus (estratto) Foglio elettronico. Excel. Open office - Office. Principio e funzionamento 26/11/2012. A. Ferrari

Syllabus (estratto) Foglio elettronico. Excel. Open office - Office. Principio e funzionamento 26/11/2012. A. Ferrari Foglio elettronico A. Ferrari Syllabus (estratto) Lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. Inserire dati nelle celle e applicare modalità appropriate per creare elenchi. Selezionare,

Dettagli

Capitolo 9. Figura 104. Tabella grafico. Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico. Si apre la seguente finestra:

Capitolo 9. Figura 104. Tabella grafico. Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico. Si apre la seguente finestra: Capitolo 9 I GRAFICI Si apra il Foglio3 e lo si rinomini Grafici. Si crei la tabella seguente: Figura 104. Tabella grafico Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico.

Dettagli

Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima

Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima Cenni preliminari... 1 Elementi sullo schermo... 2 Creazione di una cartella di lavoro... 3 Utilizzo di celle e intervalli... 3 Gestione della cartella

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi - Varese Laboratorio di Informatica Corso ECDL MODULO 4 ECDL. Foglio Elettronico

Istituto Alberghiero De Filippi - Varese Laboratorio di Informatica Corso ECDL MODULO 4 ECDL. Foglio Elettronico Istituto Alberghiero De Filippi - Varese Laboratorio di Informatica Corso ECDL MODULO 4 ECDL Foglio Elettronico Microsoft Excel Il foglio di elettronico permette di manipolare in modo rapido dei dati;

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Foglio di calcolo con OpenOffice Calc II

Foglio di calcolo con OpenOffice Calc II Foglio di calcolo con OpenOffice Calc II Foglio di calcolo con OpenOffice Calc II 1. Riesame delle conoscenze 2. Lavorare sui grafici 3. Ridimensionamento di righe e colonne 4. Le formule 5. Utilizzo di

Dettagli

Indice generale. Introduzione. Parte I Panoramica generale. Capitolo 1 L ambiente di lavoro... 3

Indice generale. Introduzione. Parte I Panoramica generale. Capitolo 1 L ambiente di lavoro... 3 Indice generale Introduzione...xv Tra cronaca e storia...xvi Il ruolo di Microsoft...xvii Le versioni di Excel...xviii Convenzioni usate nel libro...xix Parte I Panoramica generale Capitolo 1 L ambiente

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Introduzione al foglio elettronico

Introduzione al foglio elettronico Introduzione al foglio elettronico 1. Che cos'è un foglio elettronico? Un foglio elettronico è un programma che permette di inserire dei dati, di calcolare automaticamente i risultati, di ricalcolarli

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari

Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari RIFERIMENTI Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari Esame di Laboratorio di informatica e statistica Parte 3 (versione 1.0) Il riferimento permette di identificare univocamente

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

Traccia delle lezioni svolte in laboratorio Excel 2003. Excel 2003 Excel 2010

Traccia delle lezioni svolte in laboratorio Excel 2003. Excel 2003 Excel 2010 Traccia delle lezioni svolte in laboratorio Excel 2003 Excel 2003 Excel 2010 INTRODUZIONE A EXCEL EXCEL è un programma di Microsoft Office che permette di analizzare grandi quantità di dati (database)

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel [Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel Aperta in Excel una nuova cartella (un nuovo file), salviamo con nome in una precisa nostra cartella. Cominciamo con la Formattazione del foglio di lavoro.

Dettagli

Courseware Excel 2007

Courseware Excel 2007 Adolfo Catelli Courseware Excel 2007 (Livello base) Gennaio 2010 Sommario CHE COSA E UN FOGLIO ELETTRONICO... 4 ELEMENTI DELL INTERFACCIA... 5 LAVORARE CON I FILES... 7 CREARE UNA NUOVA CARTELLA DI LAVORO...

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

TEST: Word & Excel. 2014 Tutti i diritti riservati. Computer Facile - www.computerfacile.webnode.it

TEST: Word & Excel. 2014 Tutti i diritti riservati. Computer Facile - www.computerfacile.webnode.it TEST: Word & Excel 1. Come viene detta la barra contenente il nome del documento? A. barra del titolo B. barra di stato C. barra del nome D. barra dei menu 2. A cosa serve la barra degli strumenti? A.

Dettagli

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel Il Foglio Elettronico 1 Parte I Concetti generali Celle e fogli di lavoro.xls Inserimento dati e tipi di dati Importazione di dati Modifica e formattazione di fogli di lavoro FOGLIO ELETTRONICO. I fogli

Dettagli

Microsoft Excel. Il foglio elettronico Microsoft Excel Cartelle, Fogli di lavoro e celle Contenuto delle celle. Numeri, date, formule, testo, funzioni

Microsoft Excel. Il foglio elettronico Microsoft Excel Cartelle, Fogli di lavoro e celle Contenuto delle celle. Numeri, date, formule, testo, funzioni Microsoft Excel Sommario Il foglio elettronico Microsoft Excel Cartelle, Fogli di lavoro e celle Contenuto delle celle Numeri, date, formule, testo, funzioni Formattazione dei dati Creazione di serie di

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

L uso del software Excel per la costruzione di un documento ipertestuale con giochi per la verifica.

L uso del software Excel per la costruzione di un documento ipertestuale con giochi per la verifica. L uso del software Excel per la costruzione di un documento ipertestuale con giochi per la verifica. Il lavoro si presenta piuttosto lungo, ma per brevità noi indicheremo come creare la pagina iniziale,

Dettagli

Foglio elettronico Excel

Foglio elettronico Excel 4 Foglio elettronico Excel - MODULO 117 MODULO Foglio elettronico Excel Introduzione Il foglio di calcolo elettronico è un programma interattivo che mette a disposizione dell utente una matrice di righe

Dettagli

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere 3.3 Formattazione Formattare un testo Modificare la formattazione del carattere Cambiare il font di un testo selezionato Modificare la dimensione e il tipo di carattere Formattazione del carattere In Word,

Dettagli

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access sergiopinna@tiscali.it Seconda Parte: Ms Access (lezione #2) CONTENUTI LEZIONE Query Ordinamento Avanzato Maschere Report Query (interrogazioni) Gli strumenti

Dettagli

Esercitazione. Fig. B.1 L ambiente di lavoro Exel

Esercitazione. Fig. B.1 L ambiente di lavoro Exel Esercitazione Exel: il foglio di lavoro B.1 Introduzione Exel è un applicazione che serve per la gestione dei fogli di calcolo. Questo programma fa parte del pacchetto OFFICE. Le applicazioni di Office

Dettagli

Progetto PON C1-FSE-2013-37: APPRENDERE DIGITANDO SECONDARIA VERIFICA INTERMEDIA CORSISTA NOME E COGNOME:

Progetto PON C1-FSE-2013-37: APPRENDERE DIGITANDO SECONDARIA VERIFICA INTERMEDIA CORSISTA NOME E COGNOME: Progetto PON C-FSE-0-7: APPRENDERE DIGITANDO SECONDARIA VERIFICA INTERMEDIA CORSISTA NOME E COGNOME:. Quando si ha un documento aperto in Word 007, quali tra queste procedure permettono di chiudere il

Dettagli

Preparazione ECDL modulo 4 Foglio elettronico

Preparazione ECDL modulo 4 Foglio elettronico IFTS anno formativo 2012-2013 Tecnico superiore per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell ambiente Preparazione ECDL modulo 4 Foglio elettronico Esperto Salvatore Maggio FOGLIO ELETTRONICO

Dettagli

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo.

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. II^ lezione IMPARIAMO WORD Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. Oggi prendiamo in esame, uno per uno, i comandi della

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

per immagini guida avanzata Usare le formule e le funzioni Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Usare le formule e le funzioni Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Usare le formule e le funzioni Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Costruire formule in Excel Per gli utenti di altri programmi di foglio di calcolo, come ad esempio Lotus 1-2-3,

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

Guida OpenOffice.org Writer

Guida OpenOffice.org Writer Guida OpenOffice.org Writer Le visualizzazioni di Writer Writer permette di visualizzare un documento in diverse maniere tramite: Visualizza->Schermo intero: permette di visualizzare il documento Writer

Dettagli

EXCEL FINESTRA DI EXCEL BARRE PRINCIPALI CARTELLA DI LAVORO BARRE DI SPOSTAMENTO

EXCEL FINESTRA DI EXCEL BARRE PRINCIPALI CARTELLA DI LAVORO BARRE DI SPOSTAMENTO EXCEL FINESTRA DI EXCEL BARRE PRINCIPALI CARTELLA DI LAVORO BARRE DI SPOSTAMENTO BARRE PRINCIPALI GESTIONE FILE BARRA DEI MENU BARRA STANDARD Nuovo: si crea un nuovo foglio Apri: si carica un foglio da

Dettagli

Microsoft Excel. Apertura Excel. Corso presso la scuola G. Carducci. E. Tramontana. Avviare tramite

Microsoft Excel. Apertura Excel. Corso presso la scuola G. Carducci. E. Tramontana. Avviare tramite Microsoft Excel Corso presso la scuola G. Carducci E. Tramontana E. Tramontana - Excel - Settembre -2010 1 Apertura Excel Avviare tramite Avvio>Programmi>Microsoft Office>Microsoft Excel Oppure Cliccare

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

Corso completo di Excel 2003 per Certificazione Microsoft Office Specialist e Patente Europea (ECDL) - Prof. Roberto Fantaccione

Corso completo di Excel 2003 per Certificazione Microsoft Office Specialist e Patente Europea (ECDL) - Prof. Roberto Fantaccione Corso completo di Excel 2003 per Certificazione Microsoft Office Specialist e Patente Europea (ECDL) - Premessa Excel 2003 è un programma della suite di office 2003, in grado di organizzare e gestire tabelle

Dettagli

Argomenti Microsoft Word

Argomenti Microsoft Word Argomenti Microsoft Word Primi passi con un elaboratore di testi Aprire un programma d elaborazione testi. Aprire un documento esistente, fare delle modifiche e salvare. Creare un nuovo documento e salvarlo.

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO. Teoria

PROGRAMMA DEL CORSO. Teoria CORSO DI LAUREA in BIOLOGIA PROGRAMMA DEL CORSO INTRODUZONE ALL INFORMATICA A.A. 2014-15 Docente: Annamaria Bria Esercitatori: Salvatore Ielpa Barbara Nardi PROGRAMMA DEL CORSO Teoria 1. Cosa si intende

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica

Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica Corso di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni A.A. 2011/2012 Prof. Ing. Ivan Giammona

Dettagli

MS Word per la TESI. Barra degli strumenti. Rientri. Formattare un paragrafo. Cos è? Barra degli strumenti

MS Word per la TESI. Barra degli strumenti. Rientri. Formattare un paragrafo. Cos è? Barra degli strumenti MS Word per la TESI Barra degli strumenti Cos è? Barra degli strumenti Formattazione di un paragrafo Formattazione dei caratteri Gli stili Tabelle, figure, formule Intestazione e piè di pagina Indice e

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 84

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 84 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 84 La scheda vai a La scheda Vai è probabilmente la meno utilizzata delle tre: permette di spostarsi in un certo punto del documento, ad esempio su una determinata pagina

Dettagli

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Pagina 1 di 32 USARE WORD - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu pag.

Dettagli

USARE WORD - non solo per scrivere -

USARE WORD - non solo per scrivere - GUIDA WORD USARE WORD - non solo per scrivere - corso Word Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu

Dettagli

Corsi ECDL 2008 2009 Fabio Naponiello

Corsi ECDL 2008 2009 Fabio Naponiello Chi inizia un'attività di ufficio con l ausilio di strumenti informatici, si imbatte subito nei comuni e ricorrenti lavori di videoscrittura. Redigere lettere, comunicati, piccole relazioni ecc, sono tipiche

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

Start/Tutti i programmi/ Microsoft Office/Word File/Chiudi Pulsante Chiudi File/Nuovo/Documento vuoto Modelli presenti. File/Salva File/Salva con nome

Start/Tutti i programmi/ Microsoft Office/Word File/Chiudi Pulsante Chiudi File/Nuovo/Documento vuoto Modelli presenti. File/Salva File/Salva con nome Nuova ECDL Word Processing Versione per Word 2010-2013 Nuovi elementi dell interfaccia utente Barra di accesso rapido (pulsanti Salva, Annulla, Ripeti/Ripristina) Pulsante Office Backstage (FILE) Barra

Dettagli

EXCEL ESERCIZIO DELLE SETTIMANE

EXCEL ESERCIZIO DELLE SETTIMANE EXCEL ESERCIZIO DELLE SETTIMANE 1. PREPARAZIONE 1. Aprire Microsoft Office Excel 2007. 2. Creare una nuova cartella di lavoro. 3. Aggiungere due fogli di lavoro come mostrato in figura: 4. Rinominare i

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 2 Modulo 3 Elaborazione testi Word G. Pettarin ECDL

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

CORSO PRATICO WinWord

CORSO PRATICO WinWord CORSO PRATICO WinWord AUTORE: Renato Avato 1. Strumenti Principali di Word Il piano di lavoro di Word comprende: La Barra del Titolo, dove sono posizionate le icone di ridimensionamento: riduci finestra

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Maria Maddalena Fornari Impostazioni di pagina: orientamento È possibile modificare le

Dettagli

LE PRINCIPALI APPLICAZIONI DI OFFICE: MICROSOFT EXCEL 2007

LE PRINCIPALI APPLICAZIONI DI OFFICE: MICROSOFT EXCEL 2007 Excel 2007 1 APRO EXCEL E COSA VEDO? Quando apri il programma EXCEL, viene automaticamente aperta una CARTELLA DI LAVORO (da non confondere con le cartelle quelle gialle per intendersi). Per fare un paragone:

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. OpenOffice.org è una suite di proprietà Sun Microsystems con copyright e licenza LGPL, che può essere classificato come software di produttività personale.

Dettagli

AICA: Associazione Italiana per L Informatica e per il Calcolo Automatico

AICA: Associazione Italiana per L Informatica e per il Calcolo Automatico ITCG FANTINI VERGATO-2005-CORSO ECDLCORE-MODULO4 Claudia Cois ECDL: European Computer Driving Licence AICA: Associazione Italiana per L Informatica e per il Calcolo Automatico OBIETTIVO ECDL: fornire competenze

Dettagli

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera WORD per WINDOWS95 1.Introduzione Un word processor e` come una macchina da scrivere ma con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera ed appare sullo schermo. Per scrivere delle maiuscole

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore

Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore Tutto il contenuto di questa guida è proprietà intellettuale del suo autore (Dario Tenore). La riproduzione totale o parziale è concessa solo dopo richiesta

Dettagli

Appunti di: MICROSOFT EXCEL

Appunti di: MICROSOFT EXCEL Appunti di: MICROSOFT EXCEL INDICE PARTE I: IL FOGLIO ELETTRONICO E I SUOI DATI Paragrafo 1.1: Introduzione. 3 Paragrafo 1.2: Inserimento dei Dati....4 Paragrafo 1.3: Ordinamenti e Filtri... 6 PARTE II:

Dettagli

Operazioni di base per l inserimento del testo

Operazioni di base per l inserimento del testo Office automation dispensa n.2 su Word Pagina 1 di 13 Operazioni di base per l inserimento del testo Usando un elaboratore di testi è consigliabile seguire alcune regole di scrittura che permettono di

Dettagli