RELAZIONE DEL CONSORZIO UNIVERSITARIO PICENO 31 LUGLIO 2008

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RELAZIONE DEL CONSORZIO UNIVERSITARIO PICENO 31 LUGLIO 2008"

Transcript

1 RELAZIONE DEL CONSORZIO UNIVERSITARIO PICENO 31 LUGLIO 28 Convenzione Fondazione Cassa di Risparmio di e il Consorzio Universitario Piceno del 4 aprile 28 1

2 SOMMARIO INTRODUZIONE PRIMA PARTE Analisi quantitativa delle attività didattiche realizzate sul territorio della provincia di dagli Atenei convenzionati con il Consorzio Universitario Piceno SECONDA PARTE Analisi delle attività programmatiche del Consorzio Universitario Piceno - Documento di Programmazione ; - Bilancio di Previsione 28 e Bilancio di Previsione

3 INTRODUZIONE La presente relazione ha lo scopo di evidenziare alla Fondazione Cassa di Risparmio di quali siano le politiche di intervento del Consorzio Universitario Piceno per favorire lo sviluppo dell istruzione universitaria e della ricerca scientifica nel territorio della provincia di. Il Consorzio fin dal 1974 opera sul territorio di riferimento attraverso il sostegno al sistema universitario da parte degli Enti pubblici soci dell Ente e attraverso il sostegno di altri soggetti esterni alla compagine consortile quali la Fondazione Cassa di Risparmio di e della Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura della provincia di. Il Consorzio Universitario Piceno è un consorzio tra enti pubblici di cui all articolo 31 del Testo Unico sulle autonomie locali D.Lgs- 267/2. Il principale scopo del Consorzio è quello di riuscire a coordinare le politiche di intervento in materia universitaria al fine di contribuire alla creazione di un sistema universitario idoneo a supportare la crescita del territorio di riferimento sia dal punto di vista culturale che dal punto di vista del sostegno al sistema delle imprese. 3

4 PRIMA PARTE Analisi quantitativa delle attività didattiche realizzate sul territorio della provincia di dagli Atenei convenzionati con il Consorzio Universitario Piceno 4

5 In relazione a quanto richiesto nell articolo 3 della convenzione tra il Consorzio Universitario Piceno e la Fondazione Cassa di Risparmio di, sottoscritta tra le parti il 4 aprile 28, la prima parte della presente relazione è dedicata all analisi quantitativa delle attività didattiche realizzate sul territorio della provincia di dagli Atenei convenzionati con il Consorzio Universitario Piceno. Il Consorzio, alla data odierna, vede attivi cinque atti convenzionali con i seguenti Atenei ed Istituti: - l Università degli studi di Camerino (atto convenzionale del 15 dicembre 23); - l Università degli studi di Macerata (atto convenzionale del 5 luglio 28 - atto convenzionale del 7 ottobre 25); - l Università Politecnica delle Marche (atto convenzionale del 12 ottobre 28); - l Istituto Superiore di Scienze Religiose Mater Gratiae (atto convenzionale del 14 marzo 28). Qui di seguito riportiamo l analisi quantitativa relativa a: Offerta formativa corsi di laurea; Offerta formativa altri corsi e master; Numero di ore di lezione erogate nell anno accademico 27/28 per singolo corso di laurea; Numero di ore di lezione erogate nell anno accademico 27/28 per altri corsi; Analisi degli studenti iscritti distinti per ateneo, facoltà e classi di lezione; Analisi sulla provenienza geografica degli studenti iscritti ai corsi di laurea ed altri corsi; Corpo docente operante sul territorio della provincia di Borse di studio, dottorati e assegni di ricerca. 5

6 Offerta Formativa Corsi di Laurea Qui di seguito riportiamo l offerta formativa universitaria erogata dagli Atenei e dagli Istituiti con il sostegno e il coordinamento del Consorzio Universitario Piceno nell anno accademico 27/28. Nella seguente Tabella n. 1a) sono riportati tutti i corsi di laurea attivi e quelli in corso di disattivazione quali: Matematica e applicazioni (classe 32), Scienze Geologiche (classe 16) e Scienze per la Natura e per l Ambiente (classe 27). 1 Inoltre, nella stessa tabella sono riportati, per fini promozionali e di coordinamento logistico, due corsi di laurea quali: Scienze Infermieristiche (Snt/1) e il Corso di Laurea Magistrale in Disegno Industriale e Comunicazione Visiva (classe 13/M) in cui le attività didattiche sono direttamente imputabili a rapporti tra l Università Politecnica delle Marche e l ASUR/Regione Marche nel primo caso, e, l Università degli studi di Camerino e La Sapienza (Roma) nel secondo caso. Tabella n. 1a) - Offerta Formativa Corsi di Laurea Università Tipologia corso Offerta formativa 27/28 Sede attività didattica Corso di laurea Vecchio Ordinamento Architettura V.O. Biologia (Classe 12) San Benedetto del Tronto Biologia della nutrizione (Classe 12) San Benedetto del Tronto Disegno industriale e ambientale (Classe 42) Informatica (Classe 26) Matematica e applicazioni (Classe 32) Università degli studi di Camerino Laurea Pianificazione del territorio e dell ambiente (Classe 7) Scienze dell'architettura (Classe 4) Scienze Geologiche (Classe 16) Scienze Giuridiche (Classe 31) Scienze per la natura e per l'ambiente (Classe 27) Tecnologia per la conservazione e il restauro dei beni culturali (Classe 41) Laurea Magistrale Architettura (Classe 4/S) Disegno industriale e comunicazione visiva (Classe 13/S) Roma/Ascoli Piceno 1 I corsi di laurea in corso di disattivazione da parte dell Università degli studi di Camerino sono ricompresi nella vigente convenzione tra il CUP e l Università degli Studi di Camerino del 15 dicembre 23. 6

7 Università Tipologia corso Offerta formativa 27/28 Sede attività didattica Università degli studi di Macerata Università Politecnica delle Marche Istituto Superiore di Scienze Religiose Mater Gratiae Laurea Laurea Formazione e gestione delle risorse umane (Classe 18) Scienze Politiche (Classe 15) Economia, mercati e gestione d impresa (Classe 17) Infermieristica (Snt/1) Spinetoli Spinetoli San Benedetto del Tronto Laurea Scienze Religiose Offerta Formativa altri Corsi e Master Il Consorzio in collaborazione con i predetti Atenei contribuisce a sviluppare la formazione post lauream attraverso attività di sostegno allo studio, attività di promozione e con un supporto logistico ed organizzativo delle seguenti attività formative: Tabella n. 1b) - Offerta Formativa altri Corsi e Master- Università Tipologia corso Offerta formativa 27/28 Sede attività didattica Università degli studi di Camerino Università degli studi di Macerata Master di I livello Master di I livello Master di II livello SSIS - Scuola Interuniversitaria di Specializzazione per l'insegnamento Secondario delle Marche Eco-design & eco-innovazione Gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche Gestione dei sistemi agro-alimentari e delle risorse ambientali Studi migratori e politiche per i migranti Innovazione nella pubblica amministrazione S.S.I.S. - corso da 4 ore - S.S.I.S. - corso da 8 ore - San Benedetto del Tronto Spinetoli/Offida San Benedetto del Tronto Spinetoli Spinetoli Spinetoli 7

8 Numero di ore di lezione erogate nell anno accademico 27/28 per singolo corso di laurea Nel corso dell anno accademico 27/28 sono state complessivamente erogate ore di didattica di cui ore in modalità convenzionale (in presenza), mentre, ore in videconferenza, come riportato nella Tabella 2a) in cui le stesse sono ripartite per corso di laurea. Tabella 2a) Numero di ore di lezione erogate nell A.A. 27/28 per singolo corso di laurea - Università Tipologia corso Offerta Formativa 27/28 n. ore lezione in videoconfer enza n. ore lezione in presenza Università degli studi di Camerino Università degli studi di Macerata Università Politecnica delle Marche Corso di laurea Vecchio Ordinamento Architettura V.O. Biologia (Classe 12) 1.2 Biologia della nutrizione (Classe 12) Disegno industriale e ambientale (Classe 42) 2.36 Informatica (Classe 26) Matematica e applicazioni (Classe 32) 267 Pianificazione del territorio e Laurea dell ambiente (Classe 7) 45 Scienze dell'architettura (Classe 4) Scienze Geologiche (Classe 16) 42 Scienze Giuridiche (Classe 31) Scienze per la natura e per l'ambiente (Classe 27) Tecnologia per la conservazione e il restauro dei beni culturali (Classe 41) 1.76 Architettura (Classe 4/S) 2.19 Laurea Magistrale Laurea Laurea Disegno industriale e comunicazione visiva (Classe 13/S) Formazione e gestione delle risorse umane Non disponibile Non disponibile (Classe 18) 93 Scienze Politiche (Classe 15) 995 Economia, mercati e gestione d impresa (Classe 17) 2.15 Infermieristica (Snt/1) 918 Istituto Superiore di Scienze Religiose Mater Gratiae Laurea Scienze Religiose 825 Totale

9 Numero di ore di lezione erogate nell anno accademico 27/28 per altri corsi Nel corso dell anno accademico 27/28, oltre alle attività didattiche relative ai corsi di laurea, sono state complessivamente erogate ore di didattica relativa ad altri corsi post lauream. La didattica è stata erogata con ore in modalità convenzionale (in presenza), mentre, 3 ore sono state erogate in videconferenza. Tabella 2b) Numero di ore di lezione erogate nell A.A. 27/28 per altri corsi - Università Università degli studi di Camerino Università degli studi di Macerata Tipologia corso Master di I livello Master di I livello Master di II livello SSIS - Scuola Interuniversitaria di Specializzazione per l'insegnamento Secondario Offerta Formativa 27/28 n. ore lezione in videoconfer enza n. ore lezione in presenza Eco-design & eco-innovazione 4 Gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche 3 Gestione dei sistemi agroalimentari e delle risorse ambientali 3 Studi migratori e politiche per i migranti 3 Innovazione nella pubblica amministrazione 3 S.S.I.S. - corso da 4 ore delle Marche S.S.I.S. - corso da 8 ore - 64 Totale

10 Grafico 1 Ore di lezione in presenza e videoconferenza per singolo corso Ore lezione in videoconferenza Ore lezione in presenza Architettura (Classe 4/S) Architettura V.O. Biologia (Classe 12) Biologia della nutrizione (Classe 12) Disegno industriale e ambientale (Classe 42) Eco-design & eco-innovazione Economia, mercati e gestione d impresa (Classe 17) Formazione e gestione delle risorse umane (Classe 18) Gestione dei sistemi agro-alimentari e delle risorse ambientali Gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche Infermieristica (Snt/1) Informatica (Classe 26) Innovazione nella pubblica amministrazione Matematica e applicazioni (Classe 32) Pianificazione del territorio e ambiente (Classe 7) S.S.I.S. - corso da 4 ore - S.S.I.S. - corso da 8 ore - Scienze dell'architettura (Classe 4) Scienze Geologiche (Classe 16) Scienze Giuridiche (Classe 31) Scienze per la natura e per l'ambiente (Classe 27) Scienze Politiche (Classe 15) Scienze Religiose Studi migratori e politiche per i migranti Tecnologia per la conservazione e restauro dei beni culturali Nel Grafico 2 riportiamo il dato complessivo del numero delle ore di didattica erogata relative ai corsi di laurea e agli altri corsi distinte per modalità di erogazione: convenzionale (presenza) e videconferenza. Grafico 2 Numero totale di ore in presenza e videoconferenza Ore lezione in videoconferenza Ore lezione in presenza Numero ore

11 ANALISI DEGLI STUDENTI ISCRITTI DISTINTI PER ATENEO, FACOLTÀ E CLASSI DI LEZIONE Nella Tabella 3 sono riportati i dati relativi agli studenti iscritti sia ai corsi di laurea che agli altri corsi presenti nell anno accademico 27/28 dagli Istituti e dalle Università convenzionate con l Ente. Tabella 3 Analisi degli studenti iscritti per Atenei, Facoltà e classi di lezione Università/Istituto Facoltà Offerta formativa 27/28 N. studenti iscritti Università degli studi di Camerino Università degli studi di Macerata Università Politecnica delle Marche Architettura Architettura - Giurisprudenza - Scienze e tecnologie Architettura - Scienze e tecnologie Giurisprudenza Scienze e tecnologie Veterinaria Scienze della formazione Scienze politiche Economia "G. Fuà" Architettura (Classe 4/M) - CdL Magistrale Architettura - CdL V.O Disegno industriale e ambientale (Classe 42) - CdL Disegno industriale e comunicazione visiva (Classe 13/M) - CdL Magistrale - Eco-design & eco-innovazione - master I livello - 14 Scienze dell'architettura (Classe 4) - CdL Pianificazione del territorio e dell'ambiente (Classe 7) - CdL - 1 Tecnologia per la conservazione e il restauro dei beni culturali (Classe 41) - CdL Scienze Giuridiche (Classe 31) - CdL Biologia (Classe 12) - CdL - 52 Biologia della nutrizione (Classe 12) - CdL Informatica (Classe 26) - CdL - 15 Matematica e applicazioni (Classe 32) - CdL - 13 Scienze Geologiche (Classe 16) - CdL - 9 Scienze per la natura e per l'ambiente (Classe 27) - CdL - 16 Gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche - master I livello - 15 Formazione e gestione delle risorse umane (Classe 18) - CdL - 27 Gestione dei sistemi agro-alimentari e delle risorse ambientali - master I livello - 13 Innovazione nella pubblica amministrazione - master II livello - 6 Scienze Politiche (Classe 15) - CdL - 17 Studi migratori e politiche per i migranti - master I livello - 2 S.S.I.S. - corso da 4 ore S.S.I.S. - corso da 8 ore - 29 Economia, mercati e gestione d impresa (Classe 17) - CdL

12 Università/Istituto Facoltà Offerta formativa 27/28 N. studenti iscritti Medicina e chirurgia Infermieristica (Snt/1) - CdL Istituto Superiore di Scienze Religiose Mater Gratiae Scienze religiose Scienze Religiose - CdL - 16 Totale complessivo Nei Grafici 3a), 3b) e 3c) è visualizzato il numero degli studenti iscritti relativamente agli Atenei/Istituti. Grafico 3a) Università degli studi di Camerino Numero studenti per ciascun corso Architettura (Classe 4/S) 238 Architettura V.O. 66 Biologia (Classe 12) 52 Biologia della nutrizione (Classe 12) 291 Disegno industriale e ambientale (Classe 42) 256 Eco-design & eco-innovazione 14 Gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche 15 Informatica (Classe 26) 15 Matematica e applicazioni 13 Pianificaz. Terr. e amb 1 Scienze dell'architettura (Classe 4) 614 Scienze Geologiche (Classe 16) 9 Scienze Giuridiche (Classe 31) 112 Scienze per la natura e per l'ambiente (Classe 27) 16 Tecnologia per la conserv.azione e il restauro dei beni

13 Grafico 3b) Università degli studi di Macerata Numero studenti per ciascun corso Formazione e gestione delle risorse umane (Classe 18) 27 Gestione dei sistemi agro-alimentari e delle risorse ambientali 13 Innovazione nella pubblica amministrazione 6 S.S.I.S. - corso da 4 ore S.S.I.S. - corso da 8 ore - 29 Scienze Politiche (Classe 15) 17 Studi migratori e politiche per i migranti 2 Grafico 3c) Istituto Superiore di Scienze Religiose Mater Gratiae e Univpm Numero studenti per ciascun corso Scienze Religiose 16 Economia, mercati e gestione d impresa (Classe 17) 267 Infermieristica (Snt/1)

14 ANALISI SULLA PROVENIENZA GEOGRAFICA DEGLI STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA ED ALTRI CORSI Nella Tabella 4 e nei successivi Grafici 4a), 4b), 4c) e 4d) riportiamo l elaborazione dei dati sull origine geografica degli studenti iscritti ai corsi di laurea e agli altri corsi presenti sul territorio di riferimento per ogni Ateneo/Istituto. Tabella 4 - Analisi sulla provenienza geografica degli studenti iscritti ai corsi di laurea ed altri corsi - Università Sede d'origine Totale studenti Istituto Superiore di Scienze Religiose Mater Gratiae Università degli studi di Camerino Università degli studi di Macerata Università Politecnica delle Marche 14 Italia (escluso Marche) Marche (escluso AP) 557 Italia (escluso Marche) 515 Albania 1 Capo Verde 1 Cina 2 Grecia 8 Romania 1 Ungheria Marche (escluso AP) 11 Italia (escluso Marche) 158 Albania Marche (escluso AP) 1 Italia (escluso Marche) 61 Bulgaria 1 Federazione russa 1 Polonia 2 Romania 1 Non definito 1 Totale

15 Grafico 4 Analisi degli studenti iscritti per sede di provenienza Grafico 4a) Grafico 4b) Grafico 4c) Grafico 4d) 15

16 Grafico 5 Totale studenti iscritti per origine geografica Bulgaria % Albania % Capo Federazione Russa Verde % % Cina Grecia 1% % Polonia % Romania % Ungheria % Non definito % Italia (escluso Marche) 25% 52% Marche (escluso AP) 22% Grafico 6 Totale studenti iscritti per Ateneo Università Politecnica delle Marche 13% Istituto Superiore di Scienze Religiose Mater Gratiae 1% Università degli studi di Macerata 19% Università degli studi di Camerino 67% 16

17 CORPO DOCENTE OPERANTE SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI ASCOLI PICENO Qui di seguito riportiamo un analisi del corpo docente che opera nel territorio della provincia di per le attività universitarie presenti sul territorio. Nella presente analisi (Tabella 5 e Grafico 7) abbiamo evidenziato la tipologia contrattuale di ogni singolo docente e, all interno di tale classificazione, abbiamo evidenziato la loro residenza. Per una migliore lettura della Tabella 5, riportiamo la seguente legenda: LEGENDA 1 PO: Professore ordinario PA: Professore associato RU: Ricercatore universitario PAC: Professore associato confermato CD: Coadiutore didattico P.O.T.D.: Professore ordinario a tempo definito PA esterno: Professore associato esterno PST: Professore straordinario R.U.C.T.D.: Ricercatore Universitario confermato a tempo definito RTD-FFO: Ricercatore universitario a tempo definito FFO RU esterno: Ricercatore universitario esterno RU TD: Ricercatore universitario a tempo definito RUC: Ricercatore universitario a confermato 17

18 Tabella 5 corpo docente operante sul territorio della provincia di ascoli piceno per tipologia contrattuale e sede di provenienza - Università CDL/Facoltà Tipologia contrattuale Sede di provenienza Numero docenti Istituto Superiore di Scienze Religiose Mater Gratiae Università degli studi di Camerino Scienze Religiose Architettura Giurisprudenza Scienze e Tecnologie PO (AP) 2 PSt (AP) 3 Fuori provincia 3 PA Fuori provincia 9 PA esterno Fuori provincia 3 PAC (AP) 13 Fuori provincia 5 PO Fuori provincia 11 RU Fuori provincia 11 RU esterno Fuori provincia 2 RU TD COADIUTORI DIDATTICI (AP) 1 Fuori provincia 9 (AP) 2 Fuori provincia 3 P.O.T.D. Fuori provincia 1 PA Fuori provincia 3 PO Fuori provincia 1 R.U.C.T.D. Fuori provincia 1 RU Fuori provincia 3 RU TD Fuori provincia 5 PA PAC PO (AP) 1 Fuori provincia 12 (AP) 1 Fuori provincia 9 (AP) 2 Fuori provincia 1 PST Fuori provincia 3 RTD-FFO Fuori provincia 3 RU RU TD RUC Non definito (AP) 2 Fuori provincia 4 (AP) 2 Fuori provincia 3 (AP) 4 Fuori provincia 11 (AP) 5 Fuori provincia 17 18

19 Università CDL/Facoltà Tipologia contrattuale Sede di provenienza Numero docenti PA Fuori provincia 3 Università degli studi di Macerata Università Politecnica delle Marche Formazione e gestione delle risorse umane Scienze Politiche SSIS - Abilitante al sostegno (corso da 4 ore) SSIS - Abilitante al sostegno (corso da 8 ore) Economia PAC (AP) 3 Fuori provincia 9 PO Fuori provincia 3 RU Fuori provincia 9 PA Fuori provincia 5 PAC (AP) 2 Fuori provincia 4 PO Fuori provincia 9 RU (AP) 1 Fuori provincia 5 PA Fuori provincia PAC (AP) 3 Fuori provincia 5 PO Fuori provincia 1 RU Fuori provincia 1 PA Fuori provincia 2 PAC (AP) 2 Fuori provincia 9 PO Fuori provincia 1 RU Fuori provincia 2 PA PAC PO RU (AP) 4 Fuori provincia 2 (AP) 4 Fuori provincia 5 (AP) 3 Fuori provincia 6 (AP) 1 Fuori provincia 13 Medicina e chirurgia Non definito Non definito 27 Totale

20 Grafico 87 Docenti per tipologia contrattuale e residenza Fuori provincia (AP) Non definito COADIUTORI DIDATTICI 3 2 P.O.T.D. 1 PA PA esterno PAC PO PST 6 3 R.U.C.T.D. 1 RTD-FFO 3 RU RU esterno RU TD RUC Non definito Grafico 9 Numero docenti per residenza non definito Fuori provincia Totale (AP) 2

21 BORSE DI STUDIO, DOTTORATI E ASSEGNI DI RICERCA Nel Grafico 1 sono riportati il numero delle borse di studio erogate, il numero degli assegni di ricerca corrisposti e il numero dei corso di dottorato attivi e il numero dei dottorandi. Grafico 9 Borse di studio, dottorati e assegni di ricerca Mater Gratiae 2 UnivPM UniMC Altri corsi Borse di Assegni di studio attivate ricerca erogati Dottorandi Corsi di dottorato Unicam c In aggiunta agli elementi quantitativi presenti nel Grafico 9, il Consorzio universitario Piceno, dopo alcuni anni passati a definire la situazione debitoria pregressa in materia di sostegni alla didattica e alla ricerca, ha contribuito alla crescita del sistema universitario anche attraverso la dazione dei seguenti contributi: n. 3 borse di studio rivolte agli studenti universitari iscritti ai corsi di laurea attivati dal CUP nel Piceno con la collaborazione della CARISAP S.p.A. e del Comune di ; n. 4 borse di studio rivolte agli studenti universitari iscritti ai corsi di laurea attivati dal CUP nel Comune di Spinetoli (in corso di erogazione) n. 3 borse di studio per il Master universitario in Eco - design & Eco - innovazione. Strategie, metodi e strumenti per la progettazione e lo sviluppo di prodotti eco-sostenibili Università degli Studi di Camerino. n. 1 borsa di studio per il Master universitario in gestione della Fascia Costiera e delle Risorse Acquatiche (GFCRA) Università degli Studi di Camerino. 21

22 n. 1 dottorato di ricerca (cofinanziamento) della Facoltà di Architettura dell Università degli Studi di Camerino su: Problematiche urbanistiche ed architettoniche per la ricostruzione dell area SGL Carbon in (in corso di esecuzione) n. 1 dottorato di ricerca (cofinanziamento) della Facoltà di Architettura dell Università degli Studi di Camerino su: Problematiche ambientali e tecnologiche sperimentali per il recupero dei manufatti della SGL Carbon in (in corso di esecuzione). 22

23 SECONDA PARTE Analisi delle attività programmatiche del Consorzio Universitario Piceno - Documento di Programmazione ; - Bilancio di Previsione 28 e Bilancio di Previsione

RELAZIONE DEL CONSORZIO UNIVERSITARIO PICENO LUGLIO 2010

RELAZIONE DEL CONSORZIO UNIVERSITARIO PICENO LUGLIO 2010 RELAZIONE DEL CONSORZIO UNIVERSITARIO PICENO LUGLIO 21 Analisi quantitativa delle attività didattiche realizzate sul territorio della provincia di Ascoli Piceno dagli Atenei convenzionati con il Consorzio

Dettagli

IL SISTEMA UNIVERSITARIO PICENO L analisi dei principali effetti sociali ed economici

IL SISTEMA UNIVERSITARIO PICENO L analisi dei principali effetti sociali ed economici IL SISTEMA UNIVERSITARIO PICENO L analisi dei principali effetti sociali ed economici Gian Luca Gregori Pro-Rettore Università Politecnica delle Marche Professore di Marketing, LUISS, Roma Domenica Costantini

Dettagli

Scaricato da http://www.italiaoggi.it Tutti i diritti riservati ai legittimi titolari. Art.1

Scaricato da http://www.italiaoggi.it Tutti i diritti riservati ai legittimi titolari. Art.1 D i s c i p l i n a d e l l e c l a s s i d i l a u r e a t r i e n n a l i Art.1 1. Il presente decreto definisce, ai sensi dell'articolo 4 del decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270, le classi

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Allegato 1-bis Requisiti minimi - docenza di ruolo I requisiti minimi di docenza di ruolo sono stabiliti in relazione ai criteri, appresso indicati, sulla base dei documenti del Comitato doc. 17/01, doc.

Dettagli

=numerosità di riferimento degli studenti in corso nella classe j esima; Stud j

=numerosità di riferimento degli studenti in corso nella classe j esima; Stud j ALLEGATO I Calcolo del costo standard ai fini del riparto FFO 2014 (DI 893/2014 e relative tabelle e note tecniche allegate) Ai fini del DI 893/2014 il concetto di studente in corso è riferito alla condizione

Dettagli

Area dei Servizi Generali Ufficio AA. GG. ed elettorale

Area dei Servizi Generali Ufficio AA. GG. ed elettorale UNIVERSITÀ degli STUDI di CATANIA Area dei Servizi Generali Ufficio AA. GG. ed elettorale L Università degli Studi di Catania rende noto che, per le votazioni relative alla designazione dei rappresentanti

Dettagli

CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE

CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE Allegato D CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE INDIRIZZO DI LAUREA MACROAREA ASSEGNATA LM-1 ANTROPOLOGIA CULTURALE ED ETNOLOGIA LM-2 ARCHEOLOGIA LM-3 ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO LM-4

Dettagli

ANVUR-Agenzia di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca PRO-

ANVUR-Agenzia di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca PRO- UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE RICERCA DIDATTICA ANVUR-Agenzia di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca PROGETTI CRA-Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura CENTRI

Dettagli

Lauree di II livello

Lauree di II livello Lauree di I livello - Classe 15 delle lauree in scienze politiche e delle relazioni internazionali - Classe 31 delle lauree in scienze giuridiche - Classe 2 delle lauree in scienze dei servizi giuridici

Dettagli

Bando per il Master Universitario di I livello in TRANSPORTATION DESIGN PER LA MOBILITA SOSTENIBILE

Bando per il Master Universitario di I livello in TRANSPORTATION DESIGN PER LA MOBILITA SOSTENIBILE Bando per il Master Universitario di I livello in TRANSPORTATION DESIGN PER LA MOBILITA SOSTENIBILE Anno accademico 11/ L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo Statuto, emanato con Decreto Rettorale

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI Anno Accademico 2014/15

MANIFESTO DEGLI STUDI Anno Accademico 2014/15 MANIFESTO DEGLI STUDI Anno Accademico 2014/15 INDICE >OFFERTA FORMATIVA< TEST E PROVE DI ACCESSO IMMATRICOLAZIONI ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO ISCRIZIONI A CORSI SINGOLI STUDENTI DECADUTI O RINUNCIATARI

Dettagli

Banca dati dell offerta e verifica del possesso dei requisiti minimi

Banca dati dell offerta e verifica del possesso dei requisiti minimi Dal sito del Ministero dell'istruzione, Universita' e Ricerca Decreto Ministeriale 27 gennaio 2005 prot. n. 15/2005 Banca dati dell offerta e verifica del possesso dei requisiti minimi VISTO il decreto

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE PER L EROGAZIONE DI VOUCHER PER LA FORMAZIONE UNIVERSITARIA E PER L ALTA FORMAZIONE EDIZIONE 2015

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE PER L EROGAZIONE DI VOUCHER PER LA FORMAZIONE UNIVERSITARIA E PER L ALTA FORMAZIONE EDIZIONE 2015 Allegato 4 AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE PER L EROGAZIONE DI VOUCHER PER LA FORMAZIONE UNIVERSITARIA E PER L ALTA FORMAZIONE EDIZIONE 2015 Classi di laurea a contenuto scientifico-tecnologico

Dettagli

ECONOMIA GIORGIO FUÀ

ECONOMIA GIORGIO FUÀ f a c o l t à d i E CO N O M I A GIORGIO FUÀ UNIVERSITÀ politecnica delle marche facoltà di Piazzale Martelli, 8 60100 Ancona Tel. 071 2207003 presidenza.economia@univpm.it ECONOMIA GIORGIO FUÀ Corsi di

Dettagli

Circ.n 159 Carbonia 11 febbraio 2013. Oggetto: Open Day - Università di Cagliari- Cittadella universitaria di Monserrato 01-03-2013

Circ.n 159 Carbonia 11 febbraio 2013. Oggetto: Open Day - Università di Cagliari- Cittadella universitaria di Monserrato 01-03-2013 ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE Cesare BECCARIA ISTITUTO TECNICO - SETTORE ECONOMICO sede di CARBONIA ISTITUTO PROFESSIONALE per l AGRICOLTURA e l AMBIENTE sedi associate di - SANTADI e VILLAMASSARGIA

Dettagli

L indagine 2015. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 45

L indagine 2015. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 45 1. L indagine 2015 Il Profilo dei Laureati 2014 (indagine 2015) prende in considerazione quasi 230.000 laureati di 64 Atenei italiani. Cinque Atenei (Roma La Sapienza, Bologna, Napoli Federico II, Padova

Dettagli

Facoltà di Economia Sede di Latina CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN ANTIRICICLAGGIO A.A. 2014/2015. Regolamento

Facoltà di Economia Sede di Latina CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN ANTIRICICLAGGIO A.A. 2014/2015. Regolamento Facoltà di Economia Sede di Latina CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN ANTIRICICLAGGIO A.A. 2014/2015 Regolamento Articolo 1 - Introduzione L Università degli Studi di Roma La Sapienza, in attuazione di quanto

Dettagli

Programma Vinci Bando 2013

Programma Vinci Bando 2013 Programma Vinci Bando 2013 Apertura della procedura di registrazione online: 14/1/2013 Termine per la registrazione online della candidatura: 4/03/2013 (ore 12.00 ) Termine per l invio della documentazione

Dettagli

Classi di laurea a contenuto scientifico-tecnologico a cui è correlata la dote residenzialità

Classi di laurea a contenuto scientifico-tecnologico a cui è correlata la dote residenzialità Allegato B AVVISO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA DOTE RESIDENZIALITÀ PER GLI ISCRITTI ALL UNIVERSITÀ, CLASSI DI LAUREA A CONTENUTO SCIENTIFICO-TECNOLOGICO, ANNO ACCADEMICO 2009-2010. (P.O.R. F.S.E 2007-2013

Dettagli

Tavola 1. Corrispondenza fra i capitoli di questa pubblicazione e le classi di laurea CAPITOLI CLASSI DI LAUREA

Tavola 1. Corrispondenza fra i capitoli di questa pubblicazione e le classi di laurea CAPITOLI CLASSI DI LAUREA Tavola 1 Corrispondenza fra i capitoli di questa pubblicazione e le classi di laurea CAPITOLI CLASSI DI LAUREA 1 Indirizzo medico e odontoiatrico 2 3 6 7 Indirizzo farmaceutico Indirizzo sanitario tecnico,

Dettagli

COD CLASSE GRUPPOMIUR

COD CLASSE GRUPPOMIUR Gruppi di classi Tale classificazione ha valore esclusivamente ai fini della ripartizione del FFO in attesa che vengano definiti puntuali parametri di costo standard. COD CLASSE GRUPPOMIUR 46/S Specialistiche

Dettagli

5 ECDL IT SECURITY Certificato ECDL IT-SECURITY - LIVELLO SPECIALISED conseguito il 11/06/14. Rilasciato dall'aica.

5 ECDL IT SECURITY Certificato ECDL IT-SECURITY - LIVELLO SPECIALISED conseguito il 11/06/14. Rilasciato dall'aica. prematricolatitoli presentati descrizione_titoli 3 Diploma di Perfezionamento Diploma di perfezionamento 1500 ore 60 CFU in: "Procedure di valutazione nella didattica della disabilita'"_conseguito presso

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Fabio Alonzi,

CURRICULUM VITAE. Fabio Alonzi, CURRICULUM VITAE Fabio Alonzi, Laurea in giurisprudenza conseguita, nel 1994, presso l Università La Sapienza di Roma, discutendo una tesi in Procedura penale, relatore Prof. F. Cordero, sul tema Profili

Dettagli

EQUIPARATA ALLE LAUREE MAGISTRALI DELLA CLASSE:

EQUIPARATA ALLE LAUREE MAGISTRALI DELLA CLASSE: LAUREE DEL VECCHIO ORDINAMENTO EQUIPARATA ALLE LAUREE MAGISTRALI DELLA CLASSE: EQUIPARATA ALLE LAUREE TRIENNALI DELLA CLASSE: (4S) Classe delle lauree in disegno industriale (42) Architettura ed equipollenti

Dettagli

Seconda Università degli Studi di Napoli

Seconda Università degli Studi di Napoli Seconda Università degli Studi di Napoli Nucleo di Valutazione Relazione annuale 2000 Relatori: Presidente: Thomas Schael Professori: Pasquale Belfiore Francesco Cammina Camillo Del Vecchio Blanco Michele

Dettagli

DALLA RESILIENZA ALLO SVILUPPO

DALLA RESILIENZA ALLO SVILUPPO DALLA RESILIENZA ALLO SVILUPPO QUALE CONTRIBUTO DALLE NUOVE GENERAZIONI Introduzione del Presidente di Unioncamere Marche Ing. Adriano Federici IL QUADRO ECONOMICO DELLE MARCHE si ringrazia Demografia

Dettagli

Ufficio Statistica. NELLA PROVINCIA DI RIMINI Anno Accademico 2008 / 2009

Ufficio Statistica. NELLA PROVINCIA DI RIMINI Anno Accademico 2008 / 2009 Ufficio Statistica 8 OSSERVATORIO ISTRUZIONE UNIVERSITARIA NELLA PROVINCIA DI RIMINI Anno Accademico 2008 / 2009 Coordinamento: Dott.ssa Rossella Salvi Rilevazione ed elaborazione dati: Nicola Loda Fonte:

Dettagli

CURRICULUM ACCADEMICO, SCIENTIFICO E PROFESSIONALE

CURRICULUM ACCADEMICO, SCIENTIFICO E PROFESSIONALE 1. Titoli ed abilitazioni professionali e scientifiche Laureato in Giurisprudenza presso la Facoltà Degli Studi di Macerata il 19/10/1995, Tesi di laurea in Diritto Civile dal titolo L adempimento tardivo,

Dettagli

GUIDA AI TEST PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA

GUIDA AI TEST PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA GUIDA AI TEST PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IL NUMERO PROGRAMMATO numero massimo di studenti che un Corso di Laurea intende immatricolare Nell anno accademico 2014/2015 tutti i Corsi di Laurea e

Dettagli

Anagrafe 2009 codice =... (attribuito dal sistema)

Anagrafe 2009 codice =... (attribuito dal sistema) QUESTO E' SOLO UN FACSIMILE E NON SI PUO' UTILIZZARE PER LA COMPILAZIONE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Anagrafe 2009 codice =.. (attribuito dal sistema) Sezione A - OFFERTA

Dettagli

DIZIONARIO UNIVERSITARIO

DIZIONARIO UNIVERSITARIO DIZIONARIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO L anno accademico può essere suddiviso in due periodi dell anno in cui frequentare le lezioni e dare gli esami. In genere il primo periodo dura da ottobre a gennaio,

Dettagli

I laureati di cittadinanza estera

I laureati di cittadinanza estera 14. I laureati di cittadinanza estera Tra il 2006 e il 2012 la quota dei laureati di cittadinanza estera è aumentata, passando dal 2,3 al 3,0 per cento. Quasi il 60 per cento dei laureati esteri provengono

Dettagli

3 Direttore Dip.to Studi umanistici lingue, mediazione, storia, lettere, Filippo Mignini

3 Direttore Dip.to Studi umanistici lingue, mediazione, storia, lettere, Filippo Mignini Oggetto: Rinnovo della Convenzione tra l Università degli Studi di Macerata e il Consorzio universitario piceno per la realizzazione di attività didattiche del Dipartimento di Scienze politiche, della

Dettagli

I test di valutazione/ammissione ai corsi triennali e a ciclo unico dell Ateneo di Cagliari A.A. 2009/2010

I test di valutazione/ammissione ai corsi triennali e a ciclo unico dell Ateneo di Cagliari A.A. 2009/2010 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAGLIARI Direzione per la Didattica e le Attività Post Lauream SENATO DEL 28/09/2009 I test di valutazione/ammissione ai corsi triennali e a ciclo unico dell Ateneo di Cagliari

Dettagli

acustica e controllo del rumore

acustica e controllo del rumore seconda università degli studi di napoli facoltà di architettura luigi vanvitelli universitario di primo livello master di primo livello in ANNO ACCADEMICO 2004/2005 3 CICLO Premesse La legislazione vigente

Dettagli

UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE

UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE Norme per l ammissione al MASTER INTERNAZIONALE DI PRIMO LIVELLO IN BIOLOGIA MARINA A.A. 2012/13 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università Politecnica delle

Dettagli

CONVEGNO COREP Torino 22-5-2008

CONVEGNO COREP Torino 22-5-2008 CONVEGNO COREP Torino 22-5-2008 L esperienza del Coripe Piemonte di Vittorio Valli (prof. ordinario di Politica economica, Direttore del Coripe) 1 Il Coripe ed i suoi Master Il Coripe Piemonte nasce nel

Dettagli

CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E ATTIVITA REGOLATORIE

CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E ATTIVITA REGOLATORIE CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E ATTIVITA REGOLATORIE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA IN COLLABORAZIONE CON CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO DI TECNOLOGIE FARMACEUTICHE

Dettagli

presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Sassari.

presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Sassari. CURRICULUM VITAE DEL PROF. VITTORIA PASSINO Ricercatore confermato di Diritto del lavoro presso Dipartimento di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Sassari. Dall anno accademico 2005-2006: Professore

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DECRETO MINISTERIALE 15 OTTOBRE 2013, N.827 LINEE GENERALI DI INDIRIZZO DELLA PROGRAMMAZIONE DELLE UNIVERSITA PER IL TRIENNIO 2013-2015 VISTO il decreto legge 16 maggio 2008 n. 85, convertito con modificazioni

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca VISTO il decreto legge 16 maggio 2008 n. 85, convertito con modificazioni dalla legge 14 luglio 2008, n. 121 e, in particolare, l art. 1, commi 1 e 5, con il quale è stato, rispettivamente, istituito il

Dettagli

Anno 2007 - dati aggiornati al 3 settembre 2008

Anno 2007 - dati aggiornati al 3 settembre 2008 IMT ALTI STUDI LUCCA ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA/ISTITUTO DI ASTROFISICA SPAZIALE ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA/ISTITUTO DI RADIOASTRONOMIA SEDE BOLOGNA ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA/OSSERVATORIO

Dettagli

PREMESSO CHE VISTE INDIVIDUATA

PREMESSO CHE VISTE INDIVIDUATA CONVENZIONE TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI PER L ISTITUZIONE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERATENEO IN LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE (ABILITAZIONE

Dettagli

CURRICULUM SCIENTIFICO E DIDATTICO DEL Prof. ERNESTO TOMA

CURRICULUM SCIENTIFICO E DIDATTICO DEL Prof. ERNESTO TOMA CURRICULUM SCIENTIFICO E DIDATTICO DEL Prof. ERNESTO TOMA Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche, nell'anno accademico 1988/89, presso l'università degli Studi di Bari con voti 110/110 e lode. Abilitato

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara ELENCO DELLE CLASSI DI LAUREA Lauree SPECIALISTICHE Laurea Specialistica: 1/S (in antropologia culturale ed etnologia) Laurea Specialistica: 2/S (in archeologia) Laurea

Dettagli

Recapito Residenza: 00053 Civitavecchia Via M. Buonarroti 112. Recapito telefonico: 329 2106181 Indirizzo e-mail: giorgio.venanzi@alice.

Recapito Residenza: 00053 Civitavecchia Via M. Buonarroti 112. Recapito telefonico: 329 2106181 Indirizzo e-mail: giorgio.venanzi@alice. Curriculum Vitae 03/09/13 Informazioni personali Nome / Cognome GIORGIO VENANZI Data di nascita 23/04/1963 Attuale posizione lavorativa Esperienze professionali precedenti Recapito Residenza: 00053 Civitavecchia

Dettagli

DOCUMENTO PER IL MONITORAGGIO E LA MISURAZIONE DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE DOCENTE/RICERCATORE DELL ATENEO

DOCUMENTO PER IL MONITORAGGIO E LA MISURAZIONE DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE DOCENTE/RICERCATORE DELL ATENEO Allegato 3 Scheda ricercatore DOCUMENTO PER IL MONITORAGGIO E LA MISURAZIONE DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE DOCENTE/RICERCATORE DELL ATENEO (Approvato nella seduta del Comitato di Ateneo del 21 febbraio

Dettagli

Economia dell Ambiente e del Territorio Geopolitiche per lo Sviluppo Università degli Studi G. Marconi Via Plinio, 42 - Roma

Economia dell Ambiente e del Territorio Geopolitiche per lo Sviluppo Università degli Studi G. Marconi Via Plinio, 42 - Roma Curriculum Vitae Europass di CARLO AMENDOLA Informazioni personali Nome / Cognome CARLO AMENDOLA E-mail carlo.amendola@uniroma1.it Esperienza professionale Date Dal 2011 Lavoro o posizione ricoperti Ricercatore

Dettagli

SPECIFICAZIONI SUL RICONOSCIMENTO DEI REQUISITI DEI SOGGETTI ABILITATI ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI.

SPECIFICAZIONI SUL RICONOSCIMENTO DEI REQUISITI DEI SOGGETTI ABILITATI ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. SPECIFICAZIONI SUL RICONOSCIMENTO DEI REQUISITI DEI SOGGETTI ABILITATI ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. il Referente - Arch. Patrizia Ferrarotti Il DPR 16-04-, n.75 disciplina all art. 2 l

Dettagli

Curriculum vitae et studiorum

Curriculum vitae et studiorum Curriculum vitae et studiorum I Notizie anagrafiche e formazione. Massimo Spinozzi, nato a San Benedetto del Tronto (AP) il 09.09.1976, dopo la maturità classica conseguita presso il Liceo- Ginnasio G.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II RELAZIONE SULLE ATTIVITÀ DI RICERCA, DI FORMAZIONE E DI TRASFERIMENTO TECNOLOGICO (L. 1/2009 * ) - ANNO 2014 - * Ex art.3 quater D.L. n. 180/2008 convertito con legge 1/2009. Disposizioni urgenti per il

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO: IL SISTEMA MONTAGNA UNIVERSITÀ TELEMATICA TEL.M.A. E UNCEM (UNIONE NAZIONALE COMUNI COMUNITA ENTI MONTANI)

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO: IL SISTEMA MONTAGNA UNIVERSITÀ TELEMATICA TEL.M.A. E UNCEM (UNIONE NAZIONALE COMUNI COMUNITA ENTI MONTANI) MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO: IL SISTEMA MONTAGNA UNIVERSITÀ TELEMATICA TEL.M.A. E UNCEM (UNIONE NAZIONALE COMUNI COMUNITA ENTI MONTANI) L università telematica TEL.MA (www.unitelma.it) L università

Dettagli

AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO MAGISTRALE ARCHITETTURA (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2015-16

AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO MAGISTRALE ARCHITETTURA (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2015-16 AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO MAGISTRALE ARCHITETTURA (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2015-16 IL DIRETTORE - Vista la legge 2 agosto 1999 n. 264 recante Norme in materia di accessi ai corsi Universitari

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2013/2014

BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2013/2014 BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2013/2014 L Università degli Studi di Teramo, in convenzione con la Fondazione Università

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore Guglielmo Oberdan

Istituto di Istruzione Superiore Guglielmo Oberdan Circ. n. 226 Treviglio, 19/01/2015 - Agli Studenti delle classi 4^ e 5^ - Ai Docenti Oggetto: Orientamento universitario: Università Bicocca Milano Si trasmette l attività complessiva dell orientamento

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA. Decreto Ministeriale 27 gennaio 2005 prot. n. 15/2005

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA. Decreto Ministeriale 27 gennaio 2005 prot. n. 15/2005 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Decreto Ministeriale 27 gennaio 2005 prot. n. 15/2005 Banca dati dell offerta e verifica del possesso dei requisiti minimi VISTO il decreto legislativo

Dettagli

PROGETTO Scienza senza Frontiere

PROGETTO Scienza senza Frontiere PROGETTO Scienza senza Frontiere Opportunità di collaborazione Università Imprese Borse di studio offerte dal governo brasiliano ai migliori studenti brasiliani per periodi di studio e tirocinio in Italia

Dettagli

Master Universitario Interfacoltà di I livello in. RESPONSABILITA E GESTIONE DELLA QUALITA NELL IMPRESA ALIMENTARE (ReGIA)

Master Universitario Interfacoltà di I livello in. RESPONSABILITA E GESTIONE DELLA QUALITA NELL IMPRESA ALIMENTARE (ReGIA) Master Universitario Interfacoltà di I livello in RESPONSABILITA E GESTIONE DELLA QUALITA NELL IMPRESA ALIMENTARE (ReGIA) Anno accademico 011-01 E istituito presso le Facoltà di Agraria, Giurisprudenza

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i) / Nome(i) Indirizzo(i) Via Francesco Petrarca/13, 63074 San Benedetto del Tronto (AP) Telefono 0736343986 Fax 0736352141 E-mail lorispierbattista@cupapit

Dettagli

L insegnamento a distanza: caratteristiche

L insegnamento a distanza: caratteristiche L insegnamento a distanza: caratteristiche Alessio Ancaiani «La didattica universitaria in Italia. Una prima ricognizione» Roma 18 marzo 2016 AGENDA L insegnamento a distanza nelle Università: uno sguardo

Dettagli

SPECULA LOMBARDIA. 19 novembre 2013 Cristina Zanni Area Ricerca Formaper

SPECULA LOMBARDIA. 19 novembre 2013 Cristina Zanni Area Ricerca Formaper SPECULA LOMBARDIA 19 novembre 2013 Cristina Zanni Area Ricerca Formaper Gli approfondimenti Andamento della domanda di lavoro in relazione allo stock di laureati per settore I profili richiesti dai principali

Dettagli

Bando per il Master Universitario di II livello in PAESAGGI DELLE AREE INTERNE Sviluppo locale e gestione sostenibile dei servizi

Bando per il Master Universitario di II livello in PAESAGGI DELLE AREE INTERNE Sviluppo locale e gestione sostenibile dei servizi Bando per il Master Universitario di II livello in PAESAGGI DELLE AREE INTERNE Sviluppo locale e gestione sostenibile dei servizi Anno accademico 2015/2016 L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo

Dettagli

Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Scienze della Vita e dell Ambiente MASTER INTERNAZIONALE DI PRIMO LIVELLO IN.

Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Scienze della Vita e dell Ambiente MASTER INTERNAZIONALE DI PRIMO LIVELLO IN. Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Scienze della Vita e dell Ambiente MASTER INTERNAZIONALE DI PRIMO LIVELLO IN Biologia Marina REGOLAMENTO Art. 1 Istituzione del corso di Master L Università

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA DIREZIONE AMMINISTRATIVA Servizio Segreterie Studenti Avviso di selezione per l assegnazione di contratti per attività di tutorato (tutor junior) presso le Facoltà dell

Dettagli

Scaricato da http://www.italiaoggi.it Tutti i diritti riservati ai legittimi titolari

Scaricato da http://www.italiaoggi.it Tutti i diritti riservati ai legittimi titolari D i s c i p l i n a C o r s i d i l a u r e a m a g i s t r a l i Art. 1 1. Il presente decreto definisce, ai sensi dell'articolo 4 del decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270, le classi dei corsi

Dettagli

Art. 18 - NUMERO DEGLI ELIGENDI (allegato n 1 del Decreto di Indizione delle Elezioni) GRANDI ORGANI

Art. 18 - NUMERO DEGLI ELIGENDI (allegato n 1 del Decreto di Indizione delle Elezioni) GRANDI ORGANI Art. 18 - NUMERO DEGLI ELIGENDI (allegato n 1 del Decreto di Indizione delle Elezioni) GRANDI ORGANI NUMERO POSTI PREFE RENZE TOTALE STUDENTI SENATO ACCADEMICO: GRUPPO 1: GIURISPRUDENZA. SCIENZE POLITICHE,

Dettagli

PROFILO DEGLI/DELLE STUDENTI CHE HANNO FRUITO

PROFILO DEGLI/DELLE STUDENTI CHE HANNO FRUITO Università degli Studi di Sassari PROFILO DEGLI/DELLE STUDENTI CHE HANNO FRUITO DEL COUNSELING PSICOLOGICO E DEL COACHING 1 ANNO ACCADEMICO 2012-2013 Il profilo degli/delle studenti del Servizio OrientAzione

Dettagli

CAPItoLo 7 l esperienza dell Università

CAPItoLo 7 l esperienza dell Università l esperienza dell università degli studi di Padova 63 CAPItoLo 7 l esperienza dell Università degli studi di Padova Studenti provenienti dalla Russia e dai paesi dell ex Unione Sovietica a Padova Analisi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Telefono dell Ufficio +39 080 5049156 (Bari) +39 099 4717657 (Taranto) 338 6013079 (cellulare di servizio)

Dettagli

Istruzioni e composizione tasse e contributi

Istruzioni e composizione tasse e contributi Istruzioni e composizione tasse e contributi Le tasse e i contributi universitari sono un importo unico e onnicomprensivo ed il loro pagamento è suddiviso in 3 rate. Tutti gli studenti sono tenuti a versare

Dettagli

Il Ministro dellistruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dellistruzione, dell Università e della Ricerca Allegato C Numerosità studenti Tabella 1 Numerosità minime, massime e di per gruppi di classi di laurea e laurea magistrale Corsi di laurea A 50 75 10 B 100 150 20 C 180 230 36 D 250 300 50 Corsi di laurea

Dettagli

Università Iuav Venezia Esame di Stato per la professione di Architetto

Università Iuav Venezia Esame di Stato per la professione di Architetto CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità ALESSANDRA BERTAZZOLO Italiana ISTRUZIONE Conseguimento del titolo 04/07/2011 Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Alma Mater Studiorum

Dettagli

CURRICULUM VITAE BISCEGLIA MAURO GIANFRANCO

CURRICULUM VITAE BISCEGLIA MAURO GIANFRANCO CURRICULUM VITAE BISCEGLIA MAURO GIANFRANCO data e luogo di nascita: 28.02.1961 Lavello (PZ) Nazionalità: italiana Stato civile: divorziato Servizio militare: congedato Residenza: Piazza Leone, 5 70020

Dettagli

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 154

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 154 WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 154 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Corso di Laurea specialistica TITOLO: Manutenzione e gestione edilizia

Dettagli

Assegnazione Premi Studio Anno 2013-2014 REGOLAMENTO

Assegnazione Premi Studio Anno 2013-2014 REGOLAMENTO Assegnazione Premi Studio Anno 2013-2014 REGOLAMENTO ART. 1 CAMPO DI APPLICAZIONE Il presente Regolamento si applica per l assegnazione di Premi di Studio erogati dall Associazione Notte con le Stelle,

Dettagli

Il Dottorato di Ricerca in Campania per il settore chimico e biotecnologico

Il Dottorato di Ricerca in Campania per il settore chimico e biotecnologico La formazione post lauream in Italia e le interrelazioni con le Imprese Università di Salerno, Aula Magna Campus di Fisciano, 4 Luglio 2014 Il Dottorato di Ricerca in Campania per il settore chimico e

Dettagli

COME CAMBIA L UNIVERSITA. Liceo Giulio Casiraghi

COME CAMBIA L UNIVERSITA. Liceo Giulio Casiraghi COME CAMBIA L UNIVERSITA Liceo Giulio Casiraghi La legislazione Decreto Quadro 509 del 3 novembre 1999 (G.U. 4 gennaio 2000) Decreto Ministeriale 245 del 4 agosto 2000 - Determinazione delle classi delle

Dettagli

PROGETTO Scienza senza Frontiere

PROGETTO Scienza senza Frontiere PROGETTO Scienza senza Frontiere Opportunità di collaborazione Università Imprese Borse di studio offerte dal governo brasiliano ai migliori studenti brasiliani per periodi di studio e tirocinio in Italia

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail COLARUSSO TIZIANA 13, via Montesilvano, 00156, Roma, Italia tiziana.colarusso@struzione.it Nazionalità

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER l ASSEGNAZIONE DI N. 15 BORSE DI STUDIO (anno accademico 2008/2009-2009/2010)

BANDO DI CONCORSO PER l ASSEGNAZIONE DI N. 15 BORSE DI STUDIO (anno accademico 2008/2009-2009/2010) CONSORZIO PER L ALTA FORMAZIONE E LO SVILUPPO DELLA RICERCA SCIENTIFICA IN DIRITTO AMMINISTRATIVO OSIMO BANDO DI CONCORSO PER l ASSEGNAZIONE DI N. 15 BORSE DI STUDIO (anno accademico 2008/2009-2009/2010)

Dettagli

CLASSI DI LAUREE SPECIALISTICHE (LS) (D.M. 28 novembre 2000. Supplemento ordinario alla G.U. n. 18 del 23 gennaio 2001 Serie generale)

CLASSI DI LAUREE SPECIALISTICHE (LS) (D.M. 28 novembre 2000. Supplemento ordinario alla G.U. n. 18 del 23 gennaio 2001 Serie generale) CLASSI DI LAUREE SPECIALISTICHE (LS) (D.M. 28 novembre 2000. Supplemento ordinario alla G.U. n. 18 del 23 gennaio 2001 Serie generale) 1/S - Antropologia culturale ed etnologia 2/S - Archeologia 3/S Architettura

Dettagli

Ruolo della formazione nella sicurezza degli alimenti Alessandro Mangia

Ruolo della formazione nella sicurezza degli alimenti Alessandro Mangia Università degli Studi di Parma Ruolo della formazione nella sicurezza degli alimenti Alessandro Mangia La Sicurezza degli alimenti tema prioritario per l opinione pubblica e nell agenda dei governi mondiali

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione di Marco Mancini... Parte Prima IL QUADRO ISTITUZIONALE. Capitolo I PREFAZIONE

INDICE SOMMARIO. Presentazione di Marco Mancini... Parte Prima IL QUADRO ISTITUZIONALE. Capitolo I PREFAZIONE INDICE SOMMARIO Presentazione di Marco Mancini... VII Parte Prima IL QUADRO ISTITUZIONALE Capitolo I PREFAZIONE Forme e contenuto dell Università fra storia e filologia... Pag. 10 Capitolo II IL PROCESSO

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO in MANAGEMENT IN TECNICHE DELLA PREVENZIONE E SICUREZZA SUL LAVORO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO

Dettagli

Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013

Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013 Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013 ANNO ACCADEMICO 2012/2013 ATENEO FACOLTA' Maschi Femmine Totale Aosta Classe non richiesta

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN. e-t@x. La gestione telematica dei rapporti tributari

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN. e-t@x. La gestione telematica dei rapporti tributari MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN e-t@x. La gestione telematica dei rapporti tributari Il primo master universitario di diritto tributario totalmente in rete a.a. 2006-2007 1.Finalità Il Master

Dettagli

cinzia.delzoppo@esteri.it

cinzia.delzoppo@esteri.it F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo VIA AUGUSTO MURRI 4-00161 ROMA (ITALIA) Telefono +39 339 8086677 Fax E-mail cinzia.delzoppo@esteri.it Nazionalità Italiana

Dettagli

SCRITTURA PRIVATA CONVENZIONE FRA LA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI ASCOLI PICENO E IL CONSORZIO UNIVERSITARIO PICENO

SCRITTURA PRIVATA CONVENZIONE FRA LA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI ASCOLI PICENO E IL CONSORZIO UNIVERSITARIO PICENO SCRITTURA PRIVATA ALLEGATO ALLA D.G. N. 15 DEL 10 FEBBRAIO 2014 CONVENZIONE FRA LA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI ASCOLI PICENO E IL CONSORZIO UNIVERSITARIO PICENO * * * L'anno

Dettagli

LAUREATI IN ITALIA: IL GAP RISPETTO AGLI ALTRI PAESI

LAUREATI IN ITALIA: IL GAP RISPETTO AGLI ALTRI PAESI 1 LAUREATI IN ITALIA: IL GAP RISPETTO AGLI ALTRI PAESI I laureati in Italia sono il 14% della popolazione adulta e il 20% della fascia di età 25 34 anni contro il 37% della media Ocse. L obiettivo strategico

Dettagli

UNIVERSITÀ PORTE APERTE

UNIVERSITÀ PORTE APERTE UNIVERSITÀ PORTE APERTE A.A. 2011/2012 Di seguito l'elenco degli appuntamenti programmati dalle Facoltà nell'ambito del progetto "Università a porte aperte", attività rivolta agli studenti delle classi

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 Art. 1. FINALITA Presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università di Trieste è istituito il Master Universitario

Dettagli

Senato Accademico ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA. ORDINE DEL GIORNO del 22/07/2013 1. APPROVAZIONE VERBALE

Senato Accademico ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA. ORDINE DEL GIORNO del 22/07/2013 1. APPROVAZIONE VERBALE ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA Senato Accademico ORDINE DEL GIORNO del 22/07/2013 1. APPROVAZIONE VERBALE 01/01 APPROVAZIONE VERBALE SENATO ACCADEMICO DEL 18.06.2013 PROPONENTE: AAGG - UFFICIO

Dettagli

Profilo dei Laureati 2011 XIV Indagine AlmaLaurea. Andrea Cammelli Napoli, 22 maggio 2012

Profilo dei Laureati 2011 XIV Indagine AlmaLaurea. Andrea Cammelli Napoli, 22 maggio 2012 Profilo dei Laureati 2011 XIV Indagine AlmaLaurea Andrea Cammelli Napoli, 22 maggio 2012 Profilo dei Laureati 2011 Caratteristiche delle popolazioni indagate Riuscita negli studi Frequenza alle lezioni

Dettagli

IL SISTEMA UNIVERSITARIO PICENO L analisi dei principali effetti sociali ed economici

IL SISTEMA UNIVERSITARIO PICENO L analisi dei principali effetti sociali ed economici IL SISTEMA UNIVERSITARIO PICENO L analisi dei principali effetti sociali ed economici Gian Luca Gregori Pro-Rettore Università Politecnica delle Marche Professore di Marketing, LUISS, Roma Domenica Costantini

Dettagli

Classi di Laurea avvantaggiati e svantaggiati dalle numerosità previste nel DM 893/2014 (Costi Standard)

Classi di Laurea avvantaggiati e svantaggiati dalle numerosità previste nel DM 893/2014 (Costi Standard) Classi di Laurea avvantaggiati e svantaggiati dalle numerosità previste nel DM 893/2014 (Costi Standard) Numerosità massima immatricolati Costi Standard Numerosità massima immatricolati AVA Sconto L-22

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2012-2013 L Università di Teramo istituisce e attiva,

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2009/2010

OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2009/2010 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DIVISIONE STUDENTI OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2009/2010 FACOLTA DI AGRARIA Scienze agro-zootecniche (classe L-25 Scienze e tecnologie agrarie e forestali) Scienze

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER DI II LIVELLO GESTIONE DELLE POLITICHE ODONTOIATRICHE

REGOLAMENTO DEL MASTER DI II LIVELLO GESTIONE DELLE POLITICHE ODONTOIATRICHE ARTICOLO 1 ISTITUZIONE 1. E istituto per l A.A. 2015/16, presso l'università Politecnica delle Marche, in conformità all'articolo 3, comma 9, del Decreto Ministeriale 22.10.2004 n 270 ed al Regolamento

Dettagli

"Il Distretto Piceno dell Energia"

Il Distretto Piceno dell Energia "Il Distretto Piceno dell Energia" Giovanni Cimini (Presidente Distretto Energie del Piceno) San Benedetto del Tronto (AP) PALARIVIERA Piazzale Aldo Moro 28-29 Settembre 2012 I PRESUPPOSTI DEL PROGETTO

Dettagli

ALLEGATO 1 - I PARTE

ALLEGATO 1 - I PARTE ALLEGATO 1 - I PARTE SCHEDA DI PRESENTAZIONE / REGOLAMENTO DIDATTICO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN DIDATTICA E PSICOPEDAGOGIA PER I DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO Art. 1 - FINALITA -

Dettagli