Guida all utilizzo del Visualizzatore webgis

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida all utilizzo del Visualizzatore webgis"

Transcript

1 Direzione per le Valutazioni Ambientali Guida all utilizzo del Visualizzatore webgis e alla creazione di mappe personalizzate

2 Titolo Guida all utilizzo del Visualizzatore webgis e alla creazione di mappe personalizzate Autore Oggetto Argomenti Parole chiave Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione per le Valutazioni Ambientali Guida all utilizzo del Visualizzatore webgis e alla creazione di mappe personalizzate Sistema Informativo Geografico, Dati ambientali GIS, visualizzatore, mappa, servizio Thesaurus - Descrizione Responsabile pubblicazione Contributi Il documento descrive le principali funzionalità del Visualizzatore webgis ed il loro utilizzo Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione per le Valutazioni Ambientali Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) Data stesura - Data aggiornamento Versione - Tipo Formato dei dati Nome e versione del software Documento testuale.pdf Adobe Acrobat Identificatore - Origine - Lingua dei dati ITA Riferimenti/Relazioni - Commenti - Copertura - Diritti Accesso libero Dimensione kbyte Lingua del metadato Responsabile del metadato ITA Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione per le Valutazioni Ambientali MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 2 di 41

3 INDICE 1. STRUMENTI E FUNZIONALITA Visualizzazione e gestione della mappa Strumenti di navigazione e di creazione di mappe personalizzate Navigazione della mappa Aggiungi livello sulla mappa Aggiungi servizi WMS Aggiungi servizi WFS Aggiungi livelli da catalogo Aggiungi cartografia di base Stampa mappa corrente Salva e carica mappa Ottieni informazioni sui dati associati Misura aree e distanze Strumenti del livello Modifica stile Generatore di query Ricerca alfanumerica Ricerca spaziale Strumenti di disegno webgis Disegna sulla mappa CREA MAPPA PERSONALIZZATA MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 3 di 41

4 1. STRUMENTI E FUNZIONALITA Il Visualizzatore webgis permette la consultazione di dati ambientali e territoriali e la realizzazione di mappe personalizzate. Attraverso le sue funzionalità (Figura 1) è possibile: 1. visualizzare la mappa (box centrale); 2. navigare, stampare e salvare una mappa personalizzata, caricare servizi Web Map Service (WMS) e Web Feature Service (WFS) 1, ottenere informazioni sui dati associati ai livelli informativi in uno specifico punto d interesse, misurare aree e distanze ed aggiungere alla mappa le cartografie messe a disposizione da Google, Bing ed OpenStreetMap (barra degli strumenti superiore); 3. controllare e gestire la mappa (box verticale); 4. personalizzare i livelli informativi, consultare i metadati ed effettuare una ricerca spaziale o alfanumerica nei dati associati al livello con possibilità di salvataggio dei risultati della ricerca (strumenti del livello); 5. creare nuovi livelli vettoriali (barra degli strumenti inferiore). Lo strumento è compatibile con i browser web più comuni: Internet Explorer (ver.1.8.x e superiori), Google Chrome, Firefox. 1 OGC (Open Geospatial Consortium) - organizzazione internazionale leader nello sviluppo di standard per servizi geospaziali basati sulla localizzazione geografica - ha definito delle specifiche che permettono dei livelli di interoperabilità tra sistemi per la condivisione di dati geografici. Lo Standard Web Map Service (WMS) fornisce una semplice interfaccia HTTP per richiedere immagini di mappe da uno o più server distribuiti in Internet. Una richiesta WMS definisce quali sono i layer geografici e l'area di interesse da processare. La risposta alla richiesta è una o più immagini di mappa (nel formato JPEG, PNG, ecc.) che può essere mostrata in un browser Internet. Lo Standard Web Feature Service (WFS) fornisce, similmente al WMS, una semplice interfaccia HTTP per richiamare direttamente oggetti geografici da uno o più server distribuiti in Internet. I meccanismi di richiesta e risposta sono simili al WMS, con la differenza che non vengono restituite immagini, bensì le descrizioni dei singoli oggetti spaziali contenuti all'interno dell'area di interesse da processare (coordinate spaziali ed eventuali attributi alfanumerici). MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 4 di 41

5 Figura 1. Visualizzatore webgis: Strumenti e funzionalità MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 5 di 41

6 1.1. Visualizzazione e gestione della mappa Il box centrale (Figura 2) consente di visualizzare la mappa ed è composto dai seguenti strumenti: 1. livello di zoom: barra di navigazione per modificare la scala di visualizzazione; 2. coordinate piane x/y e geografiche lon/lat di posizionamento del mouse sulla mappa; 3. scala metrica di rappresentazione della mappa. Figura 2. Strumenti di visualizzazione della mappa MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 6 di 41

7 Il box verticale (Figura 3) permette il controllo e la gestione della mappa grazie alle sezioni: 1. Livelli; 2. Legenda. Figura 3. Strumenti di gestione della mappa La sezione Livelli riporta l elenco dei livelli visualizzati sulla mappa, permette di modificare l ordine di visualizzazione e di nascondere/visualizzare un livello caricato. La sezione Legenda riporta le tematizzazioni dei singoli livelli visualizzati sulla mappa. Per modificare l ordine di visualizzazione di un livello, per spostarlo ad esempio in secondo piano, selezionare il livello e trascinarlo sotto il livello che si desidera visualizzare in primo piano. Per nascondere/visualizzare un livello sulla mappa deselezionare/selezionare la casella di controllo presente accanto al nome del livello. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 7 di 41

8 1.2. Strumenti di navigazione e di creazione di mappe personalizzate La barra superiore (Figura 4) è composta da strumenti di navigazione, di caricamento dei servizi WMS e WFS, di stampa, di salvataggio e di caricamento di una mappa personalizzata, dagli strumenti di interrogazione e di ricerca dei dati associati ad un livello di interesse, di misura di aree e distanze e dallo strumento che permette di aggiungere alla mappa le cartografie di base messe a disposizione da Google, Bing ed Open street map. Figura 4. Barra degli strumenti superiore Navigazione della mappa Estensione massima: selezionando l icona è possibile visualizzare l estensione massima della mappa. Zoom sul livello: selezionato un livello d interesse dalla sezione Livelli, attivando lo strumento Zoom sul livello è possibile visualizzare sulla mappa il livello selezionato nella sua massima estensione. Zoom in: attivato lo strumento, tracciando sulla mappa una selezione rettangolare che individua l area d interesse, è possibile visualizzare l ingrandimento dell area selezionata con conseguente modifica della scala di visualizzazione. Zoom out: attivato lo strumento, tracciando sulla mappa una selezione rettangolare che individua l area di cui si desidera visualizzare l intorno è possibile visualizzare l area d interesse a scala minore, con conseguente modifica della scala di visualizzazione. Trascina la mappa: attivato lo strumento, è possibile spostare la mappa nel box di visualizzazione in modalità Trascina. Visualizzazione precedente: cliccando sull icona è possibile visualizzare la mappa alla scala di visualizzazione corrispondente all ultima modifica di scala operata. Visualizzazione successiva: cliccando sull icona è possibile ritornare alla scala di visualizzazione antecedente. Il comando è attivo solo se è stato utilizzato lo strumento Visualizzazione precedente. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 8 di 41

9 Aggiungi livello sulla mappa Aggiungi WMS: selezionando l icona si apre la finestra WMS Browser, strumento che permette di caricare e visualizzare sulla mappa un servizio WMS. Aggiungi WFS: selezionando l icona si apre la finestra WFS Browser, strumento che permette di caricare e visualizzare sulla mappa un servizio WFS. Aggiungi livello da Catalogo: selezionando l icona si apre la finestra Aggiungi livello da catalogo, strumento che permette di ricercare e caricare sulla mappa un livello informativo presente nella sezione Dati Ambientali del Portale delle Valutazioni Ambientali ( Aggiungi servizi WMS Selezionando l icona Aggiungi WMS si apre la finestra WMS Browser (Figura 5), le cui funzionalità permettono di caricare e visualizzare sulla mappa i servizi WMS disponibili in rete e quelli presenti nell elenco dei Servizi WMS di default. La finestra WMS Browser è composta da: 1. Barra Indirizzo; 2. Elenco dei servizi WMS; 3. Box per la visualizzazione delle informazioni di base del servizio selezionato; 4. Box per la visualizzazione dell anteprima del servizio selezionato; 5. Pulsante per aggiungere sulla mappa il servizio prescelto. Figura 5. Finestra WMS Browser MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 9 di 41

10 Per caricare un servizio WMS esterno, non presente nell elenco dei Servizi WMS di default, inserire nella barra Indirizzo l URL del servizio che si desidera visualizzare sulla mappa e cliccare Carica. Il servizio si aggiunge nel box Elenco dei Servizi WMS sotto la cartella Servizi WMS utente (Figura 6). Figura 6. Finestra WMS Browser : in evidenza i servizi WMS caricati dall utente Per visualizzare il servizio sulla mappa, selezionare dal box Elenco dei Servizi WMS il livello che si desidera visualizzare e cliccare il pulsante Aggiungi livello selezionato. I servizi WMS possono avere dei limiti di visualizzazione in base alla scala minima e massima del livello impostata dal soggetto che eroga il servizio. Prima di aggiungere sulla mappa un livello si consiglia di verificare, dal box per la visualizzazione delle informazioni di base sul servizio selezionato della finestra WMS Browser, la scala minima e massima di visualizzazione (Figura 7). MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 10 di 41

11 Figura 7. Finestra WMS Browser : anteprima del servizio selezionato ed informazioni generali Aggiungi servizi WFS Selezionando l icona Aggiungi WFS si apre la finestra WFS Browser, che consente di caricare e visualizzare sulla mappa i servizi WFS disponibili in rete e quelli presenti nell elenco dei Servizi WFS di default. La finestra WFS Browser (Figura 8) è composta da: 1. Barra Indirizzo; 2. Elenco dei servizi WFS; 3. Box per la visualizzazione delle informazioni di base sul servizio selezionato; 4. Pulsante per aggiungere sulla mappa il servizio prescelto. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 11 di 41

12 Figura 8. Finestra WFS Browser Per caricare un servizio WFS esterno, non presente nell elenco dei Servizi WFS di default, inserire nella barra Indirizzo l URL del servizio che si desidera visualizzare e cliccare Carica. Il servizio si aggiunge nel box Elenco dei servizi WFS sotto la cartella Servizi WFS utente (Figura 9). Selezionando un livello è possibile visualizzare parte delle informazioni presenti nella scheda metadato del servizio prescelto (Figura 9). Figura 9. Finestra WFS Browser : in evidenza i servizi WFS caricati dall utente MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 12 di 41

13 Per visualizzare il servizio sulla mappa, selezionare dal box Elenco dei servizi WFS il livello del servizio WFS che si desidera visualizzare e cliccare il pulsante Aggiungi livello selezionato Aggiungi livelli da catalogo Selezionando l icona si apre la finestra Aggiungi livello da catalogo, le cui funzionalità permettono di ricercare, caricare e visualizzare i livelli informativi presenti nella sezione Dati Ambientali del Portale delle Valutazioni Ambientali ( La finestra Aggiungi livello da catalogo (Figura 10) è composta da: 1. Campi di ricerca; 2. Box di visualizzazione dei risultati della ricerca; 3. Pulsante per aggiungere sulla mappa il livello selezionato; 4. Pulsante per chiudere la finestra Aggiungi livello da catalogo. Figura 10. Finestra Aggiungi livello da catalogo I livelli presenti sono raggruppati in sette Temi coerenti con le modalità di classificazione dell Agenzia Europea per l Ambiente: Acqua; Aria; MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 13 di 41

14 Beni culturali e paesaggio; Biodiversità; Rumore, vibrazioni e radiazioni; Suolo; Territorio e attività antropiche. La finestra Aggiungi livello da catalogo consente di effettuare la ricerca sia per Tema, selezionando dal menu a tendina la voce di riferimento (Figura 11), sia inserendo una o più parole chiave nella casella Cerca. Figura 11. Finestra Aggiungi livello da catalogo : in evidenza la funzionalità di ricerca per Tema Per ricercare tutti i livelli impostare la ricerca dal menu a tendina su Tutti e cliccare sulla lente di ingrandimento. Per visualizzare sulla mappa uno o più livelli, cliccare il livello o i livelli d interesse, il pulsante Aggiungi ed infine Chiudi per ritornare alla mappa. Il numero dei livelli selezionati è riportato sul pulsante Aggiungi (Figura 12). Per deselezionare un livello cliccare sul livello che si desidera eliminare dalla selezione. Per visualizzare il metadato di un livello presente nei risultati della ricerca selezionare il link Scheda Metadato. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 14 di 41

15 Figura 12. Finestra Aggiungi livello da catalogo : in evidenza il pulsante Aggiungi La Figura 13 riporta un esempio di mappa con i livelli aggiunti dal catalogo. Figura 13. Esempio di mappa con i livelli aggiunti dal catalogo MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 15 di 41

16 Aggiungi cartografia di base Aggiungi cartografia di base è la funzionalità che permette di scegliere e aggiungere alla mappa la cartografia messa a disposizione da Google (immagini satellitari, mappe stradali, mappe ibride, rilievo), Bing (viste aeree, mappe stradali, mappe ibride) ed OpenStreetMap Stampa mappa corrente Stampa mappa corrente è la funzionalità che permette di creare un layout di stampa e di salvare, in locale, in formato.pdf la mappa visualizzata con la legenda dei livelli e la relativa scala metrica. Selezionando l icona Stampa mappa corrente è possibile visualizzare la finestra Impostazioni stampa (Figura 14) che consente di impostare: Layout (formato di stampa); Risoluzione di stampa; Scala di stampa; Rotazione (per ruotare il riquadro di stampa). Figura 14. Stampa mappa corrente Scelte le opzioni di stampa, cliccare su Crea PDF per salvare la mappa in locale. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 16 di 41

17 Salva e carica mappa Salva mappa è la funzionalità che permette di salvare in locale, in formato.wmc 2, la mappa visualizzata/realizzata. Carica mappa è la funzionalità che permette di caricare sul Visualizzatore la mappa precedentemente salvata. Selezionando l icona è possibile aprire la finestra Caricamento della mappa che consente di ricercare in locale e caricare sul Visualizzatore la mappa precedentemente salvata (in formato.wmc) Ottieni informazioni sui dati associati Interroga dati è la funzionalità che permette di ottenere le informazioni associate ai livelli caricati sulla mappa in uno specifico punto d interesse. Attivando l icona e cliccando sulla mappa in un punto d interesse è possibile interrogare gli elementi spaziali di tutti i livelli ricadenti nel punto selezionato e visualizzare nella finestra Informazione oggetti interrogati i dati associati ai livelli. Figura 15. Finestra Informazioni oggetti interrogati. Ricerca nei dati associati è la funzionalità che permette di visualizzare ed effettuare la ricerca nei dati associati ad un singolo livello vettoriale. Selezionando il livello d interesse dalla sezione Livelli e selezionando l icona Ricerca nei dati associati è possibile accedere alla funzionalità. 2 Il WMC (Web Map Context) è un formato standard OGC (Open Geospatial Consortium), utilizzato per l interscambio di mappe personalizzate con altri visualizzatori che utilizzano lo stesso standard. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 17 di 41

18 Misura aree e distanze Misura aree e distanze è la funzionalità che permette di ottenere la misura della distanza tra punti, la lunghezza di un segmento e l area di un poligono. Selezionando l icona è possibile scegliere lo strumento di misura tra Distanza ed Area. Per terminare l operazione di misurazione di un elemento d interesse effettuare doppio clic del mouse e selezionare l icona chiudi Strumenti del livello Per visualizzare il menu Strumenti del livello (Figura 16) selezionare un livello e cliccare con il tasto destro del mouse. Figura 16. Menù Strumenti del livello Il menu Strumenti del livello è composto dalle seguenti funzionalità: Zoom sul livello: permette di visualizzare sulla mappa l estensione massima del livello. Metadati: permette di visualizzare e consultare i metadati del livello. Opacità: permette di modificare l opacità del livello sulla mappa utilizzando la barra di scorrimento. Stili disponibili: permette di visualizzare e scegliere, tra gli stili disponibili, l aspetto grafico del livello visualizzato sulla mappa. Rimuovi: permette di eliminare il livello dall elenco e dalla mappa. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 18 di 41

19 Informazioni sul servizio: permette di visualizzare e consultare le informazioni generali relative al livello (Figura 17). Figura 17. Finestra Informazioni sul servizio Modifica stile: permette di modificare e personalizzare lo stile di visualizzazione di un livello vettoriale. Generatore query: permette di effettuare una ricerca alfanumerica e/o spaziale nei dati associati ad un livello vettoriale e di salvare in formato.csv o.shp i risultati della ricerca Modifica stile Modifica stile è lo strumento che permette di personalizzare lo stile di visualizzazione del livello vettoriale attraverso: la modifica della rappresentazione grafica del livello; l applicazione di etichette per visualizzare sulla mappa un dato associato al livello; l applicazione di filtri/condizioni per visualizzare solo gli elementi d interesse. Selezionando l icona Modifica stile dal menu Strumenti del livello è possibile aprire la finestra Generatore di stile che si compone di tre sezioni: Stile, Etichette e Opzioni avanzate (Figura 18). Per l attivazione delle sezioni cliccare Aggiungi stile. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 19 di 41

20 Figura 18. Finestra Generatore di stile Sezione stile La sezione Stile (Figura 18), permette di modificare e quindi personalizzare: il nome dello stile che sarà visualizzato in legenda; forma, dimensione e colore di riempimento dei simboli e colore e spessore della linea di bordo dei livelli puntuali; spessore, colore e stile delle linee (tratteggiato, puntinato, continuo) dei livelli lineari; spessore, colore e stile (tratteggiato, puntinato, continuo) della linea di bordo e colore di riempimento delle aree dei livelli poligonali. Inoltre, dalla sezione è possibile non applicare il colore di riempimento o il bordo ai livelli poligonali, deselezionando le caselle di controllo Riempimento e Linea di bordo. La sezione Etichette (Figura 19), permette di visualizzare sulla mappa un attributo del livello a scelta dal menu a tendina della casella Attributo. Le etichette possono essere personalizzate definendo font, dimensione, ombra e colore di riempimento del carattere prescelto. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 20 di 41

21 Figura 19. Finestra Generatore di stile : sezione Etichette La sezione Opzioni avanzate (Figura 20) permette di applicare dei filtri, aggiungendo una o più condizioni al livello, per visualizzare solo gli elementi d interesse. Selezionare Condizione se si desidera aggiungere più condizioni alla visualizzazione del livello ed impostare il campo del menu a tendina da Almeno una condizione a Tutte le condizioni per visualizzare sulla mappa i dati del livello che corrispondono contemporaneamente a tutte le condizioni aggiunte. Selezionare Salva stile per salvare in locale il nuovo stile e ricaricarlo sul Visualizzatore in un secondo momento tramite la funzione Carica stile, e/o selezionare Applica per visualizzare sulla mappa la personalizzazione di stile. Figura 20. Finestra Generatore di stile : sezione Opzioni avanzate MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 21 di 41

22 Ad esempio, per evidenziare il territorio della Regione Calabria e visualizzare contestualmente il suo Codice ISTAT, personalizzare il livello ISTAT 2011 Limiti regionali, nel seguente modo: Compilare il campo Nome. Il nome assegnato sarà visualizzato nella sezione Legenda ; Scegliere un colore di riempimento del livello (Figura 21). Deselezionare la casella Riempimento se non si desidera applicare un colore di riempimento al livello; Figura 21. Esempio di impostazione del colore di riempimento Impostare lo stile, il colore e lo spessore della linea di bordo che definisce il perimetro delle aree dei limiti regionali. Deselezionare la casella Linea di bordo se non si desidera applicare una linea di bordo al perimetro del livello poligonale; Selezionare la sezione Etichette e spuntare la casella Etichette per attivare la sezione; Selezionare dal menu a tendina Attributo la voce ISTAT (Figura 22); MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 22 di 41

23 Figura 22. Selezione attributo per etichette Scegliere il font del carattere del testo, digitare nell apposito campo le dimensioni e selezionare lo stile se si desidera applicare un carattere grassetto o corsivo; Impostare il colore del testo dell etichetta; Selezionare la sezione Opzioni avanzate e spuntare la casella Aggiungi condizione per visualizzare e compilare i campi della sezione; Selezionare dal menu a tendina il campo REGIONE, su cui verrà applicata la condizione (Figura 23); Figura 23. Sezione Opzioni Avanzate. Aggiungi condizione MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 23 di 41

24 Selezionare l operatore = e digitare CALABRIA nel campo testo 3 (Figura 24); Figura 24. Inserimento di una condizione 3 L'applicazione è case sensitive. La ricerca di una parola darà risultati diversi a seconda che sia scritta con lettere maiuscole o minuscole. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 24 di 41

25 Selezionare Applica per visualizzare sulla mappa la personalizzazione di stile (Figura 25). Figura 25. Esempio di personalizzazione dello stile Generatore di query Generatore query è lo strumento che permette di effettuare una ricerca alfanumerica e/o spaziale nei dati associati ad un livello vettoriale e di salvare in formato.csv o.shp (in coordinate geografiche WGS84) i risultati della ricerca. Prima di utilizzare lo strumento Generatore query consultare la scheda metadati del livello d interesse, accessibile dal menu Strumenti del livello, ed in particolare la sezione Informazioni supplementari per visualizzare i nomi dei campi della tabella associata al livello sui quali è possibile effettuare la query di ricerca. Selezionando l icona Generatore query dal menu Strumenti del livello si attiva (Figura 26): 1. il box di Ricerca, con le funzionalità che permettono di impostare ed effettuare la ricerca; 2. il box dei risultati della ricerca. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 25 di 41

26 Figura 26. Generatore di query Ricerca alfanumerica Per effettuare una ricerca alfanumerica nei dati associati al livello ed ottenere solo le informazioni d interesse, impostare la/le condizioni di ricerca nei campi del box Ricerca. Ad esempio, caricato sulla mappa il livello Procedure VIA in corso Aggiornamento al 30 Aprile 2013 dalla funzionalità Aggiungi livello da Catalogo (vedi paragrafo 3.2.2), per ricercare le sole procedure di VIA inerenti agli aeroporti ed i relativi dati associati, procedere come segue: Selezionare, dal box Ricerca, l icona Condizione per visualizzare i campi di ricerca (Figura 27) ed impostare i relativi parametri. Se si desidera aggiungere più condizioni di ricerca selezionare nuovamente l icona Condizione. Per eliminare una condizione, selezionare l icona condizione. Elimina MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 26 di 41

27 Figura 27. Generatore query : box Ricerca Selezionare, dal menu a tendina, il nome del campo della tabella associata al livello in cui eseguire la ricerca. Nel caso in esame il campo selezionato è TIPOLOGIA ; Selezionare dal menu a tendina (Figura 28) uno degli operatori (uguale =, diverso <> e simile/che contiene like ) da usare come condizione di ricerca. Nel caso in esame l operatore è = ; Figura 28. Generatore query : in evidenza il menù per scegliere uno degli operatori Inserire nel terzo campo 4 il testo da ricercare (Figura 29). Nel caso in esame il testo è Aeroporti ; Figura 29. Generatore query : in evidenza il campo per inserire il testo da ricercare 4 L'applicazione è case sensitive. La ricerca di una parola darà risultati diversi a seconda che sia scritta con lettere maiuscole o minuscole. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 27 di 41

28 Modificare, nel campo Risultati max., qualora necessario, il numero massimo di risultati che si desidera ottenere; Selezionare Cerca per eseguire la ricerca: il risultato della ricerca in formato tabellare sarà visualizzato nel box dei risultati (Figura 30) mentre gli elementi geometrici corrispondenti saranno evidenziati sulla mappa. Il numero massimo dei risultati sarà pari al valore impostato nel campo Risultati max.. Figura 30. Generatore query : in evidenza la tabella con i risultati della ricerca MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 28 di 41

29 Selezionando un dato d interesse dalla tabella dei risultati, questo sarà evidenziato sulla mappa (Figura 31); Figura 31. Generatore query : in evidenza, sulla mappa, il dato d interesse selezionato Selezionare Esporta.csv per salvare in locale i risultati della ricerca in formato.csv e/o selezionare Esporta.shp in WGS84 per salvare in locale i risultati della ricerca in formato.shp (in coordinate geografiche WGS84) (Figura 32); Figura 32. Generatore di query : in evidenza le funzionalità per salvare in formato.csv. o.shp Selezionare Pulisci per eliminare i risultati della ricerca dalla mappa e dal box dei risultati o/e Chiudi per uscire dalla funzionalità Generatore query. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 29 di 41

30 Ricerca spaziale Per effettuare una ricerca spaziale in un livello informativo ed ottenere le informazioni d interesse su una specifica area geografica, selezionare sulla mappa l area d interesse ed impostare la/le condizioni di ricerca nei campi del box Ricerca. Ad esempio, caricato sulla mappa il livello Procedure VIA in corso Aggiornamento al 30 Aprile 2013, dalla funzionalità Aggiungi livello da Catalogo, per ricercare le procedure in corso relative a progetti ricadenti sul territorio della Regione Sardegna: Selezionare l icona Condizione spaziale e successivamente il pulsante basata su un poligono per visualizzare sulla mappa lo strumento di disegno e tracciare l area in cui effettuare la ricerca dei dati (Figura 33); Figura 33. Generatore query : in evidenza lo strumento per disegnare l area di ricerca Disegnare sulla mappa il perimetro del poligono di ricerca (Figura 34) ed utilizzare il doppio clic per terminare la fase di disegno. Nel box Ricerca si attiveranno i campi per scegliere e impostare i parametri della condizione di ricerca spaziale (Figura 35): - intersecati: per ricercare i dati intersecati dal perimetro del poligono disegnato e quelli in esso contenuti; - contenuti: per ricercare i soli dati contenuti nel poligono disegnato. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 30 di 41

31 Figura 34. Generatore query : in evidenza l area di ricerca disegnata sulla mappa Figura 35. Generatore query : in evidenza il campo per impostare il tipo di ricerca spaziale Qualora si volesse modificare la geometria del poligono disegnato selezionare il pulsante Modifica geometria. Modificare, qualora necessario, nel campo Risultati max., il numero massimo di risultati che si desidera ottenere (Figura 36); MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 31 di 41

32 Figura 36. Generatore query : in evidenza il campo Risultati max. Selezionare Cerca per eseguire la ricerca. Figura 37. Generatore query : in evidenza la tabella con i risultati della ricerca. MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 32 di 41

33 1.4. Strumenti di disegno webgis Gli strumenti di disegno (Figura 38) consentono, all utente, di creare nuovi livelli vettoriali e di salvare in locale i livelli realizzati in formato.shp o.kml 5. Figura 38. Strumenti di disegno Seleziona tipologia livello vettoriale: permette di selezionare il tipo di rappresentazione geometrica del nuovo livello da disegnare. Dal menu a tendina è possibile selezionare tre diverse geometrie: poligoni, linee e punti. Aggiungi livello vettoriale: permette di aggiungere nella sezione Livelli il nuovo livello vettoriale. Rimuovi livello vettoriale: permette di eliminare dalla sezione Livelli e dalla mappa il nuovo livello vettoriale. Disegna un punto: permette di disegnare un oggetto puntuale sulla mappa. Il commando si attiva solo se la tipologia scelta è di tipo puntuale. Disegna una linea: permette di disegnare un oggetto lineare sulla mappa. Il commando si attiva solo se la tipologia scelta è di tipo lineare. Disegna un poligono: permette di disegnare un oggetto poligonale sulla mappa. Il commando si attiva solo se la tipologia scelta è di tipo poligonale. Modifica oggetto: permette di modificare, sulla mappa, la geometria di un oggetto disegnato. E possibile cambiare la geometria dei livelli poligonali e lineari e la posizione dei livelli puntuali. Ruota oggetto: permette di ruotare, sulla mappa, un oggetto disegnato (poligoni e linee). Ridimensiona oggetto: permette di modificare la dimensione di poligoni e linee. Trascina oggetto: permette di modificare la posizione di un oggetto disegnato sulla mappa. 5 Il KML (Keyhole Markup Language) è un linguaggio basato su XML creato per gestire dati geospaziali in tre dimensioni nei programmi Google Earth, Google Maps MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 33 di 41

34 Elimina oggetto: permette di eliminare dalla mappa un oggetto disegnato. Visualizza dati: permette di visualizzare e modificare i dati associati ad un oggetto durante le operazioni di disegno. Esporta livello vettoriale consente di salvare in formato.shp (in coordinate geografiche WGS84) o.kml il nuovo livello vettoriale. Gli strumenti di disegno sono attivi solo dopo aver selezionato in legenda il nuovo livello da creare Disegna sulla mappa Gli strumenti di disegno, presenti nella barra degli strumenti inferiore, consentono di creare nuovi livelli vettoriali, disegnare oggetti (poligoni, punti e linee), costruire tabelle di dati associati ed inserire le informazioni. Per disegnare sulla mappa: dal menu a tendina Seleziona tipologia livello vettoriale scegliere una geometria: poligoni, linee, punti; cliccare sull icona Aggiungi livello vettoriale e selezionare il nuovo livello ; attivare una delle icone di disegno (Disegna un punto, Disegna un poligono o Disegna una linea) in base alla tipologia del livello vettoriale scelta e disegnare sulla mappa l oggetto vettoriale utilizzando il mouse. Ultimata l operazione di disegno della geometria sul nuovo livello vettoriale, effettuare doppio clic del mouse per terminare l attività ed aprire, contestualmente, la finestra Dati oggetto che permette di creare i campi della tabella associata al livello e di inserire le informazioni dell oggetto disegnato (Figura 39). MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 34 di 41

35 Figura 39. Strumenti di disegno webgis: in evidenza la finestra Dati oggetto Per associare i dati all oggetto: selezionare l icona Aggiungi nuovo campo ; compilare i campi Nome, Tipo, Valore ; selezionare l icona Salva modifiche. Una volta salvati i dati associati all oggetto disegnato, sarà possibile visualizzarli, anche in un secondo momento, selezionando sulla mappa l oggetto e attivando l icona Visualizza dati. E possibile eliminare uno o più campi della tabella associata al livello selezionando l icona Rimuovi campo. Il comando elimina il campo ed il valore per tutti gli oggetti disegnati sullo stesso livello. Per salvare il nuovo livello vettoriale, selezionare il livello dalla sezione Livelli e successivamente l icona Esporta livello vettoriale. E possibile scegliere il formato in cui si desidera salvare il livello tra.shp (in coordinate geografiche WGS84) e.kml (Figura 40). Figura 40. Finestra Salvataggio livello MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 35 di 41

36 2. CREA MAPPA PERSONALIZZATA Il Visualizzatore webgis, oltre a rendere disponibili informazioni ambientali e territoriali georiferite, consente di creare mappe personalizzate attraverso dati distribuiti secondo gli standard OGC (Open Geospatial Consortium) quali servizi Web Map Service (WMS) e Web Feature Service (WFS). Lo strumento, le cui funzionalità sono quelle già descritte nei paragrafi precedenti, si apre con i seguenti livelli vettoriali e raster già disponibili: Limiti amministrativi ISTAT 2011 (regionali, provinciali, comunali); Cartografia di base: Immagini satellitari di Google. Di seguito, a titolo di esempio, sono riportate le fasi operative per la realizzazione di una mappa personalizzata contenente dati territoriali e ambientali inerenti al territorio della Regione Liguria: Modificare lo stile di visualizzazione del livello ISTAT Limiti regionali, per evidenziare il territorio della Regione Liguria (Figura 41), utilizzando la funzionalità Modifica stile. La funzionalità permette di applicare le etichette ed un filtro per evidenziare sulla mappa solo il territorio della Regione Liguria. Il dettaglio delle fasi operative per modificare lo stile di un livello sono riportate al paragrafo MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 36 di 41

37 Figura 41. ISTAT 2011 Limiti regionali : In evidenza il territorio della Regione Liguria Selezionare l icona Aggiungi livello da Catalogo per ricercare ed aggiungere alla mappa i livelli inerenti alle attività antropiche sul territorio nazionale (es. Procedure VIA in corso e Impianti AIA). Selezionare dal menu a tendina del campo Tema la voce Territorio e attività antropiche, selezionare la lente d ingrandimento per avviare la ricerca nel catalogo, individuare ed aggiungere sulla mappa i livelli desiderati. Figura 42. Aggiungi livello da catalogo MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 37 di 41

38 Per limitare la visualizzazione del livello d interesse a carattere nazionale alla sola Regione Liguria, modificare lo stile di visualizzazione dei livelli (Procedure VIA in corso e Procedure AIA) attraverso la funzionalità Modifica stile. In particolare, utilizzando la funzionalità Opzioni avanzate, applicare il filtro sul campo Regione. La Figura 43 riporta la mappa con i livelli ISTAT 2011 Limiti regionali, Procedure VIA in corso e Impianti AIA personalizzati nello stile per visualizzare i soli dati inerenti al territorio della Regione Liguria. Il dettaglio delle fasi operative per modificare lo stile di un livello sono riportate al paragrafo Figura 43. Procedure VIA in corso e Impianti AIA ricadenti nel territorio della Regione Liguria MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 38 di 41

39 Selezionare l icona Aggiungi WMS per aggiungere alla mappa i servizi WMS presenti sul Visualizzatore (es. SIC, ZPS, Infrastrutture stradali). Il dettaglio delle fasi operative sono descritte al paragrafo Figura 44 Aggiungi servizi WMS in mappa Selezionare, nuovamente, l icona Aggiungi WMS per aggiungere servizi WMS provenienti da altre banche dati disponibili in rete. Ad esempio, per visualizzare sulla mappa le discariche presenti sul territorio ligure, inserire nel campo Indirizzo l URL 6 del servizio WMS Discariche_2010 ( ENTE/1405.asp?REQUEST=GetCapabilities&SERVICE=WMS&VERSION=1.3). 6 Uniform Resource Locator o URL è una sequenza di caratteri che identifica univocamente l'indirizzo di una risorsa in Internet MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 39 di 41

40 Il servizio utilizzato è disponibile sul geoportale della Regione Liguria: La cartografia della Regione Liguria" ( Selezionare l icona Salva mappa, dalla barra degli strumenti superiore, per salvare in locale la mappa realizzata ed aprirla successivamente sul visualizzatore webgis utilizzando la funzionalità Carica mappa. Figura 45. Esempio di mappa realizzata con dati territoriali ed ambientali MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 40 di 41

41 Selezionando l icona Aggiungi cartografia di base è possibile modificare e visualizzare altre cartografie di base: mappe stradali, mappe ibride, OpenStreetMap. Figura 46. Ingrandimento di un area di interesse MATTM Direzione per le Valutazioni Ambientali Pagina 41 di 41

GUIDA ALL ACCESSO DEI SERVIZI WEB MEDIANTE QUANTUM GIS

GUIDA ALL ACCESSO DEI SERVIZI WEB MEDIANTE QUANTUM GIS GUIDA ALL ACCESSO DEI SERVIZI WEB MEDIANTE Titolo Autore Oggetto Argomenti Guida all accesso dei Servizi Web mediante l utilizzo del software Quantum GIS Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio

Dettagli

L applicativo cartografico Web è ottimizzato per la consultazione tramite il browser MS Internet Explorer 7.

L applicativo cartografico Web è ottimizzato per la consultazione tramite il browser MS Internet Explorer 7. L applicativo cartografico Web è ottimizzato per la consultazione tramite il browser MS Internet Explorer 7. Dal menù è possibile accedere direttamente alle cartografie relative alle tematiche di acqua,

Dettagli

GUIDA ALL ACCESSO DEI SERVIZI WEB MEDIANTE ARCGIS EXPLORER

GUIDA ALL ACCESSO DEI SERVIZI WEB MEDIANTE ARCGIS EXPLORER GUIDA ALL ACCESSO DEI SERVIZI WEB MEDIANTE Titolo Autore Oggetto Argomenti Guida all accesso dei Servizi Web mediante l utilizzo del software ArcGIS Explorer Ministero dell Ambiente e della Tutela del

Dettagli

GeoPortale Regione Lazio. Manuale utente

GeoPortale Regione Lazio. Manuale utente GeoPortale Regione Lazio Manuale utente 2014 Planetek Italia s.r.l. Via Massaua 12, I-70132 BARI, ITALY - tel. +39 080 9644200 fax +39 080 9644299 email: info @planetek.it http://www.planetek.it Nessuna

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare GEOPORTALE NAZIONALE GUIDA ALL USO DEL VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare GEOPORTALE NAZIONALE GUIDA ALL USO DEL VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare GEOPORTALE NAZIONALE GUIDA ALL USO DEL VISUALIZZATORE Titolo Guida all uso del visualizzatore cartografico Autore Oggetto Argomenti Parole

Dettagli

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO S.I.T. (Sistema Informativo Territoriale) Il GEOPORTALE integrato per la consultazione dei dati territoriali GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO PREMESSA Il Geoportale si presenta con l'intento di offrire

Dettagli

Per qualunque informazione, curiosità o aiuto potete scrivere a

Per qualunque informazione, curiosità o aiuto potete scrivere a Cos è il GEOPORTALE Il Geoportale del Comune di Genova, nel rispetto della Direttiva Europea Inspire e nell ambito delle attività legate alla condivisione del patrimonio informativo, permette di visualizzare

Dettagli

GUIDA WebGIS. Questa Guida fornisce una breve introduzione all'utilizzo del WebGIS. 1. Per avviare il WebGIS fare clic sul collegamento di lancio.

GUIDA WebGIS. Questa Guida fornisce una breve introduzione all'utilizzo del WebGIS. 1. Per avviare il WebGIS fare clic sul collegamento di lancio. GUIDA WebGIS Questa Guida fornisce una breve introduzione all'utilizzo del WebGIS. 1. Per avviare il WebGIS fare clic sul collegamento di lancio. http://93.186.251.226:8080/geoexplorer/composer/#maps/2

Dettagli

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO S.I.T. (Sistema Informativo Territoriale) Il GEOPORTALE integrato per la consultazione dei dati territoriali GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO PREMESSA Il Geoportale si presenta con l'intento di offrire

Dettagli

QGIS 2 - Introduzione. Marco Negretti

QGIS 2 - Introduzione. Marco Negretti QGIS 2 - Introduzione marco.negretti@polimi.it 20/11/2014 indice Presentazione Un progetto di QGIS Aggiungere e navigare i dati (layer) Vettoriali stili, attributi, interrogazioni, etichette csv Raster

Dettagli

SOMMARIO. 1. Premessa Barra Intestazione Mappa Legenda Ricerche Barra di Stato Toolbar...

SOMMARIO. 1. Premessa Barra Intestazione Mappa Legenda Ricerche Barra di Stato Toolbar... MANUALE SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Barra Intestazione... 4 3. Mappa...4 4. Legenda... 4 5. Ricerche...5 6. Barra di Stato... 5 7. Toolbar... 5 8. Barra Informazioni... 7 9. Esempio di Ricerca... 8 1.

Dettagli

GeoPortale Regione Abruzzo. Manuale utente

GeoPortale Regione Abruzzo. Manuale utente GeoPortale Regione Abruzzo Manuale utente Document Id.: pkz012-53-1.0 13/06/2014 Approved by: Mauro Casaburi 11/07/2014 Checked by: Mauro Casaburi 11/07/2014 Client Reference: Regione Abruzzo 2014 Planetek

Dettagli

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO S.I.T. (Sistema Informativo Territoriale) Il GEOPORTALE integrato per la consultazione dei dati territoriali GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO Premessa Il Geoportale del Comune di L Aquila si presenta

Dettagli

Questo comando permette di riportare la mappa al livello di zoom e alle coordinate iniziali predefinite. Utilizzo: cliccare sul pulsante.

Questo comando permette di riportare la mappa al livello di zoom e alle coordinate iniziali predefinite. Utilizzo: cliccare sul pulsante. Strumenti standard La barra degli strumenti si trova sopra la mappa. Gli strumenti sono identificati da pulsanti il cui aspetto grafico già di per sè spesso ne descrive la funzione. Sostando con il puntatore

Dettagli

GEOPORTALE Arpa Piemonte

GEOPORTALE Arpa Piemonte GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico Guida all' accesso ai Map Service WMS con Q-GIS Versione 01 novembre 2011 Redazione Arpa Piemonte - Sistema Informativo Ambientale Geografico

Dettagli

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO S.I.T. (Sistema Informativo Territoriale) Il GEOPORTALE integrato per la consultazione dei dati territoriali GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO Premessa Il Geoportale del Comune di L Aquila si presenta

Dettagli

MANUALE UTENTE. 1. Registrazione

MANUALE UTENTE. 1. Registrazione MANUALE UTENTE 1. Registrazione Per poter accedere al portale SIT del Trigno-Sinello bisogna andare sul sito http://sit.trignosinello.it/ e registrarsi cliccando sulla richiesta di registrazione. Si aprirà

Dettagli

QGIS 2 - Introduzione. Marco Negretti

QGIS 2 - Introduzione. Marco Negretti QGIS 2 - Introduzione marco.negretti@polimi.it 02/11/2015 indice Presentazione Un progetto di QGIS Aggiungere e navigare i dati (layer) Vettoriali stili, attributi, interrogazioni, etichette csv Raster

Dettagli

Pagina iniziale Come spostarsi sulla mappa Sezione Tavola Sezione di Ricerca Come cercare un Comune... 5

Pagina iniziale Come spostarsi sulla mappa Sezione Tavola Sezione di Ricerca Come cercare un Comune... 5 GUIDA ALL USO Sommario Pagina iniziale... 3 Come spostarsi sulla mappa... 4 Sezione Tavola... 5 Sezione di Ricerca... 5 Come cercare un Comune... 5 Come cercare una strada... 5 Come cercare un civico...

Dettagli

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Introduzione a QGis Forestello Luca - Niccoli Tommaso - Sistema Informativo Ambientale AT01 http://webgis.arpa.piemonte.it

Dettagli

PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO

PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO U.O. N. 4 TERRITORIO, URBANISTICA E SITI NATURA 2000 Settore Pianificazione, Paesaggio e GIS Sviluppo sostenibile Tutela della biodiversità e dell ambiente, qualità

Dettagli

GUIDA ALL USO DEL NUOVO VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO

GUIDA ALL USO DEL NUOVO VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO Stato del documento Funzione Data Redatto Team di progetto Geoportale Nazionale Revisioni del documento N. Rev Stesura Modifiche Redatto Approvato 01 08/06/2015 08/06/2015 08/06/2015 02 19/06/2015 19/06/2015

Dettagli

SardegnaMappe. Il navigatore cartografico della Sardegna. MANUALE PER L USO DELL APPLICAZIONE [1]

SardegnaMappe. Il navigatore cartografico della Sardegna. MANUALE PER L USO DELL APPLICAZIONE [1] SardegnaMappe Il navigatore cartografico della Sardegna. MANUALE PER L USO DELL APPLICAZIONE [1] Indice 1. Introduzione 3 2. Panoramica 4 5 2.1 Toolbar principale 7 2.2 Mappa 9 2.3 TOC (Table of Content)

Dettagli

GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico

GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico Guida all'accesso ai Map Service WMS e WMTS con ESRI ArcGIS Versione 01 novembre 2013 Redazione Arpa Piemonte - Sistema Informativo Ambientale

Dettagli

L INTERFACCI DELL APPLICAZIONE

L INTERFACCI DELL APPLICAZIONE 1 MANUALE UTENTE L INTERFACCI DELL APPLICAZIONE Di seguito è riprodotta la pagina con il webgis che permette la visualizzazione delle mappe. 2 3 1 5 6 4 2 7 1. Mappa La mappa viene visualizzata nella parte

Dettagli

Guida in linea - Cartografia del Comune di Trento

Guida in linea - Cartografia del Comune di Trento Guida in linea - Cartografia del Comune di Trento a cura del Servizio Sistema Informativo Indice generale Guida in linea - Cartografia del Comune di Trento...1 Introduzione all'applicazione per la rappresentazione

Dettagli

Dott.ssa M. Costantini

Dott.ssa M. Costantini Dott.ssa M. Costantini 1 QuantumGIS (QGIS) è un software Open Source che permette di visualizzare, interrogare, editare carte, creare stampe ed effettuare semplici analisi spaziali. QGIS usato come interfaccia

Dettagli

Guida a Getrix: Indice Multimedia Planimetria

Guida a Getrix: Indice Multimedia Planimetria Guida a Getrix: Indice Multimedia Planimetria Multimedia - PLANIMETRIA: Crea Modifica Cancella Ottieni URL (Multimedia Planimetria) pag. 2 - Creare una Planimetria: Costruzione (Multimedia Planimetria

Dettagli

PRG OL. Comune di Este. Manuale operativo. Padova 13 luglio 2009

PRG OL. Comune di Este. Manuale operativo. Padova 13 luglio 2009 Comune di Este PRG OL Manuale operativo Padova 13 luglio 2009 1 Introduzione Il servizio PRG OL permette di consultare la normativa del Piano Regolatore e le mappe cartografiche ad esso relative. Per accedere

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO DEL GEOPORTALE DI REGIONE PIEMONTE

GUIDA ALL UTILIZZO DEL VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO DEL GEOPORTALE DI REGIONE PIEMONTE GUIDA ALL UTILIZZO DEL DEL GEOPORTALE DI REGIONE PIEMONTE FUNZIONI ED APPLICAZIONI PRATICHE Il visualizzatore cartografico è un applicazione weg GIS (Geographic Information System) di facile utilizzo che

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO DEL GEOPORTALE DI REGIONE PIEMONTE

GUIDA ALL UTILIZZO DEL VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO DEL GEOPORTALE DI REGIONE PIEMONTE GUIDA ALL UTILIZZO DEL DEL GEOPORTALE DI REGIONE PIEMONTE FUNZIONI ED APPLICAZIONI PRATICHE Il visualizzatore cartografico è un applicazione weg GIS (Geographic Information System) di facile utilizzo che

Dettagli

STRUTTURA DEL WEBGIS

STRUTTURA DEL WEBGIS Link al sito web di ARPA Lombardia Casella di ricerca per toponimi STRUTTURA DEL WEBGIS Selezione manuale della scala di visualizzazione Link al sito del Servizio Idrografico di ARPA Lombardia Pulsanti

Dettagli

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO S.I.T. (Sistema Informativo Territoriale) Il GEOPORTALE integrato per la consultazione dei dati territoriali GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO Premessa Il Geoportale del Comune di L Aquila si presenta

Dettagli

Manuale Utente. La Tavola B invece riporta il dettaglio dei vincoli presenti e consente di sapere quali vincoli operano in una determinata locazione.

Manuale Utente. La Tavola B invece riporta il dettaglio dei vincoli presenti e consente di sapere quali vincoli operano in una determinata locazione. Manuale Utente Per operare la pubblicazione del Piano Territoriale Paesistico Regionale sono state definite due applicazioni simili che consentano all utente di navigare sulla Tavola A e sulla Tavola B

Dettagli

INDICAZIONI UTILI ALL UTILIZZO NUOVA POSTA ELETTRONICA

INDICAZIONI UTILI ALL UTILIZZO NUOVA POSTA ELETTRONICA INDICAZIONI UTILI ALL UTILIZZO NUOVA POSTA ELETTRONICA Accesso alla casella di posta Personale L accesso può avvenire o partendo dall area riservata del sito web (Intranet) selezionando Web Mail Fig. 1

Dettagli

GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico

GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico Guida all'accesso ai Map Services WMS, WMTS e WFS con Q-GIS e il plug-in Versione 01 ottobre 2014 Redazione Arpa Piemonte - Sistema Informativo

Dettagli

Utilizzo dei servizi WMS e WFS Della Regione Basilicata

Utilizzo dei servizi WMS e WFS Della Regione Basilicata Contratto per l acquisizione di servizi di Assistenza specialistica per la gestione e l evoluzione del patrimonio software della Regione Basilicata. Repertorio n. 11016 del 25/09/2009 Utilizzo dei servizi

Dettagli

Guida all uso del sistema gestionale schede online per attività commerciali e turistiche

Guida all uso del sistema gestionale schede online per attività commerciali e turistiche Guida all uso del sistema gestionale schede online per attività commerciali e turistiche Versione 1.0 Ultima revisione: 09/11/2012 www.bormio.info Questa guida è di proprietà esclusiva di Bormio.info e

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio Guida Rapida alla consultazione del Portale Cartografico Nazionale Il sito www.pcn.minambiente.it appare con una nuova veste grafica. E' il primo passo di una ristrutturazione che vuole mettere a disposizione

Dettagli

Manuale per l inserimento dei dati aziendali

Manuale per l inserimento dei dati aziendali Pilotaggio dell'irrigazione a Scala Aziendale e Consortile Assistito da Satellite-IRRISAT PSR Campania 2007/2013 MISURA 124 Manuale per l inserimento dei dati aziendali (ad uso dei partner territoriali)

Dettagli

Scelta del Browser. Accesso Area Redazione

Scelta del Browser. Accesso Area Redazione Scelta del Browser Si consiglia l utilizzo dei più comuni browser: Internet Explorer Safari Opera Mozilla Firefox Google Chrome Accesso Area Redazione Per poter accedere all area redazione bisogna: 1.

Dettagli

Gestione dei dati vettoriali Query dei dati

Gestione dei dati vettoriali Query dei dati Gestione dei dati vettoriali Query dei dati Mauro G. Università di Trieste Dipartimento di Studi Umanistici Visualizzare le proprietà dei layer vettoriali Percorso: Layer -> Proprietà Oppure Menù contestuale

Dettagli

QGIS 2 introduzione, strumenti di analisi e editing della cartografia

QGIS 2 introduzione, strumenti di analisi e editing della cartografia Master I livello POLIS Making: Strumenti di gestione per la qualità del vivere V Edizione QGIS 2 introduzione, strumenti di analisi e editing della cartografia - Politecnico di Milano, Polo Territoriale

Dettagli

Comune di Brescia Settore Urbanistica

Comune di Brescia Settore Urbanistica Comune di Brescia Settore Urbanistica Sistema di Pubblicazione PRG Manuale di servizio rivolto al Cittadino e alle Imprese 1 INTRODUZIONE... 3 Localizzazione dell area su mappa... 4 Ricerca... 4 Verifica

Dettagli

Browser cartografico

Browser cartografico Browser cartografico Guida all'uso Questa applicazione consente di consultare in modalità interattiva la cartografia comunale, consultando i dati ad essa collegati, disponibili al momento dell'accesso,

Dettagli

GALLERY. Album immagini

GALLERY. Album immagini GALLERY In questo menù del pannello di amministrazione si trovano tutte le funzioni utili alla gestione delle foto, dei video e degli album da inserire all'interno delle pagine con funzione ALBUM IMMAGINI

Dettagli

Attestato del Territorio. Manuale Utente

Attestato del Territorio. Manuale Utente Manuale Utente U.O. Sistema Integrato di Prevenzione Aggiornamento: marzo 2016 Introduzione L ATTESTATO DEL TERRITORIO è un documento predisposto attraverso un servizio online di Regione Lombardia (https://sicurezza.servizirl.it/)

Dettagli

WEB-GIS MANUALE UTENTE

WEB-GIS MANUALE UTENTE WEB-GIS MANUALE UTENTE REGOLAMENTO URBANISTICO ONLINE Comune di Rosignano Marittimo www.comune.rosignano.livorno.it Via dei lavoratori, n 21 57016 Rosignano M.mo (LI) WEB-GIS GUIDA ALL USO INTRODUZIONE

Dettagli

Opzioni contenitore Prodotti

Opzioni contenitore Prodotti Opzioni contenitore Prodotti Clicca il pulsante destro del mouse sul contenitore prodotti per accedere alle opzioni. Clicca il pulsante OPZIONI del menù che appare. Adesso puoi accedere a tutte le opzioni

Dettagli

SICaR. Sistema Informativo per i Cantieri di restauro. Guida alla consultazione. CONTATTI

SICaR. Sistema Informativo per i Cantieri di restauro. Guida alla consultazione. CONTATTI SICaR Sistema Informativo per i Cantieri di restauro Guida alla consultazione CONTATTI sicar@beniculturali.it DATI GESTITI DAL SISTEMA 1. DATI VETTORIALI O GEOMETRICI Rilievo grafico, ortofotopiano, o

Dettagli

Applicativo POZZI_SIF

Applicativo POZZI_SIF Applicativo POZZI_SIF Manuale d uso Rev. 01 luglio 2016 1 Piattaforma web per la consultazione geografica dei pozzi del Sistema Informativo Falda (S.I.F.), ereditato dalla Provincia di Milano (oggi Città

Dettagli

FlexCMP La piattaforma accessibile per il web 2.0

FlexCMP La piattaforma accessibile per il web 2.0 Manuale Utente FlexCMP La piattaforma accessibile per il web 2.0 FlexCMP è un prodotto di: Idea Futura S.R.L. Via Toscanini 7/2 40055 Castenaso (BO) - Italy Tel.: +39 051 780630 http://www.ideafutura.com

Dettagli

AltoAdriatico - Mappe in PDF

AltoAdriatico - Mappe in PDF AltoAdriatico - Mappe in PDF Nella cartella principale si trovano due mappe in formato.pdf. CartaArcheoITA.pdf KartaArheoSLO.pdf Le mappe sono state prima elaborate all interno del programma geografico

Dettagli

intranet.ruparpiemonte.it

intranet.ruparpiemonte.it ruparpiemonte Gestione dei presidi socioassistenziali Manuale d'uso intranet.ruparpiemonte.it GESTIONE ON-LINE RILEVAZIONE PRESIDI RESIDENZIALI - Manuale d uso 1. COMUNICAZIONE AVVIO RILEVAZIONE... 2 2.

Dettagli

Introduzione a PowerPoint

Introduzione a PowerPoint Introduzione a PowerPoint PowerPoint è una potente applicazione per la creazione di presentazioni, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario innanzitutto comprenderne gli elementi di base.

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA M ECDL ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER LA POSTA ELETTRONICA Parte Generale GUIDA SINTETICA 1 - Primi passi Aprire il programma di posta elettronica Outlook Express Aprire la cassetta delle

Dettagli

LIZMAP Web Client - Guida utente

LIZMAP Web Client - Guida utente LIZMAP Web Client - Guida utente Lizmap è l'applicazione web che consente di visualizzare con un browser (preferibilmente Firefox o Chrome) sia da pc che da smartphone, le mappe di dati geografici create

Dettagli

GUIDA RAPIDA EDILCONNECT

GUIDA RAPIDA EDILCONNECT 1 GUIDA RAPIDA EDILCONNECT Prima di iniziare In EdilConnect è spesso presente il simbolo vicino ai campi di inserimento. Passando il mouse sopra tale simbolo viene visualizzato un aiuto contestuale relativo

Dettagli

INTRODUZIONE A WORD CHE COS E WORD AVVIARE E CHIUDERE WORD INTERFACCIA UTENTE DI WORD

INTRODUZIONE A WORD CHE COS E WORD AVVIARE E CHIUDERE WORD INTERFACCIA UTENTE DI WORD INTRODUZIONE A WORD CHE COS E WORD Word è il software che consente di creare documenti testuali utilizzando un computer. Consente anche di inserire nel documento oggetti come: Fotografie Immagini Disegni

Dettagli

PRIMI PASSI CON UN DATABASE

PRIMI PASSI CON UN DATABASE Basi di dati PRIMI PASSI CON UN DATABASE Definizione di database Per database si intende un insieme di informazioni catalogate ed organizzate. Il tipo di database più diffuso è quello relazionale, composto

Dettagli

GUIDA IN LINEA per l'utilizzo del PORTALE. ricerca sugli archivi alfanumerici (NAVIGAZIONE ALFANUMERICA)

GUIDA IN LINEA per l'utilizzo del PORTALE. ricerca sugli archivi alfanumerici (NAVIGAZIONE ALFANUMERICA) 1.Premessa GUIDA IN LINEA per l'utilizzo del PORTALE Il portale permette la CONSULTAZIONE DINAMICA sia di mappe cartografiche, sia di archivi alfanumerici provenienti dal sistema (banca dati) dati creato

Dettagli

Folium. Quick guide: gestione documentale e fascicolazione elettronica. Dicembre FOLIUM: Gestione documentale e fascicolazione elettronica

Folium. Quick guide: gestione documentale e fascicolazione elettronica. Dicembre FOLIUM: Gestione documentale e fascicolazione elettronica Folium Quick guide: gestione documentale e fascicolazione elettronica Dicembre 05 Premessa La guida veloce viene fornita a corredo delle attività formative d aula ed è concepita con l obiettivo di favorire

Dettagli

FreeGIS.net Viewer. Versione /08/2016. R3 GIS srl Via Johann Kravogl, Merano (BZ) Italia P.I.:

FreeGIS.net Viewer. Versione /08/2016. R3 GIS srl Via Johann Kravogl, Merano (BZ) Italia P.I.: FreeGIS.net Viewer Versione 3.4.5 19/08/2016 R3 GIS srl Via Johann Kravogl, 2 39012 Merano (BZ) Italia P.I.: 02372990214 Tel. +39 0473 494949 Fax +39 0473 069902 info@r3-gis.com www.r3-gis.com INDICE

Dettagli

Le Apps di Google a scuola

Le Apps di Google a scuola Le Apps di Google a scuola 5. Google My Maps Guide sintetiche Passo passo su Google Apps a cura della prof.ssa Virginia Ruggeri Perché Google My Maps Mediante l applicazione My Maps si possono elaborare

Dettagli

SITI4farmer. Inserire le Particelle nel piano colturale TRAINING TUTORIAL. Versione 2 ABACO ACADEMY-4F-TT-INSERIRE PARTICELLE PIANO COLTURALE-IT

SITI4farmer. Inserire le Particelle nel piano colturale TRAINING TUTORIAL. Versione 2 ABACO ACADEMY-4F-TT-INSERIRE PARTICELLE PIANO COLTURALE-IT SITI4farmer Inserire le Particelle nel piano colturale TRAINING TUTORIAL Versione 2 10.03 MOD UD_IT v.01 Identificazione File Tipo ABACO ACADEMY-4F-TT-INSERIRE PARTICELLE PIANO COLTURALE-IT Training Tutorial

Dettagli

CONSULTAZIONE DEGLI IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE DEI CARBURANTI. Guida all'uso

CONSULTAZIONE DEGLI IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE DEI CARBURANTI. Guida all'uso CONSULTAZIONE DEGLI IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE DEI CARBURANTI Guida all'uso 1 di 12 Indice generale Lo strumento...3 Area della mappa...4 Navigazione...4 Zoom...4 Barra degli strumenti...5 Pulsanti per

Dettagli

WEBGIS Rete Regionale dei percorsi escursionistici HELP

WEBGIS Rete Regionale dei percorsi escursionistici HELP WEBGIS Rete Regionale dei percorsi escursionistici HELP WEBGIS RETE REGIONALE DEI PERCORSI ESCURSIONISTICI Lo strumento WEBGIS consente di visualizzare, interrogare ed analizzare la Rete regionale dei

Dettagli

sistemapiemonte Banca Dati degli Insediamenti Storici Modulo Cartografico Manuale d'uso sistemapiemonte.it

sistemapiemonte Banca Dati degli Insediamenti Storici Modulo Cartografico Manuale d'uso sistemapiemonte.it sistemapiemonte Banca Dati degli Insediamenti Storici Modulo Cartografico Manuale d'uso sistemapiemonte.it INDICE 1. MODULO CARTOGRAFICO... 3 1.1 FUNZIONI DI BASE... 6 1.1.1 Zoom in... 6 1.1.2 Zoom out...

Dettagli

Manuale Piattaforma Spending Review

Manuale Piattaforma Spending Review Manuale Piattaforma Spending Review Sommario Sommario... 1 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO ALLA PIATTAFORMA... 3 3. INSERIMENTO CONTRATTI... 4 Ricerca Fornitore/Voci di Costo... 5 Ricerca CIG... 6 Selezione

Dettagli

LOGVIEWER MANUALE D USO

LOGVIEWER MANUALE D USO LOG VIEWER Rev. 00 2-9 1. INSTALLAZIONE Accedere alla scheda di memoria SD e copiare la cartella LogViewer sul proprio computer. Aprire la cartella LogViewer e lanciare il programma LogViewer tramite il

Dettagli

GM EPC - Novità. Navigazione grafica. Navigazione comune per tutti i veicoli

GM EPC - Novità. Navigazione grafica. Navigazione comune per tutti i veicoli GM EPC - Novità La versione Next Gen dell EPC di GM presenta numerose nuove funzionalità, studiate per facilitare e semplificare la ricerca della parte necessaria. Per le istruzioni complete sull utilizzo

Dettagli

InDesign CS5: gestire i documenti

InDesign CS5: gestire i documenti 03 InDesign CS5: gestire i documenti In questo capitolo Imparerai a creare e a salvare un nuovo documento con una o più pagine. Apprenderai come gestire le opzioni di visualizzazione di un documento. Apprenderai

Dettagli

Operazioni di base con i dati vettoriali

Operazioni di base con i dati vettoriali 13 Aprile 2016 Operazioni di base con i dati vettoriali Mauro G. Università di Trieste Dipartimento di Studi Umanistici Creare una mappa con dati vettoriali QGis gestisce numerosi formati vettoriali e

Dettagli

Servizio Webmail dell Università degli Studi di Macerata

Servizio Webmail dell Università degli Studi di Macerata Servizio Webmail dell ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Posta Come ordinare le e-mail---------------------------------------------------------------pag.

Dettagli

In questa pagina puoi trovare una panoramica sulle funzioni di accessibilità del portale.

In questa pagina puoi trovare una panoramica sulle funzioni di accessibilità del portale. Questo sito, per quanto possibile, è conforme alle raccomandazioni W3C in materia di accessibilità ed è compatibile con i più diffusi dispositivi e software dedicati ai portatori di handicap. Per avere

Dettagli

Database Modulo 6 CREAZIONE DI MASCHERE

Database Modulo 6 CREAZIONE DI MASCHERE Database Modulo 6 CREAZIONE DI MASCHERE!1 Per la gestione dei dati strutturati è possibile utilizzare diverse modalità di visualizzazione. Si è analizzata sinora una rappresentazione di tabella (foglio

Dettagli

WebDisk. TeamPortal - WebDisk

WebDisk. TeamPortal - WebDisk - INDICE Introduzione... 3 1.1 Funzioni disponibili... 4 1.2 Gestione e Consultazione... 4 1.3 Ricerca... 8 1.4 Amministrazione, direttori esterni... 10 2 Introduzione L'applicazione permette di gestire

Dettagli

Infor LN [GUIDA INFOR LN] [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev /2013. Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur

Infor LN [GUIDA INFOR LN] [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev /2013. Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur Infor LN [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev. 1.0-10/2013 [GUIDA INFOR LN] Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur Baltur S.p.A. Informazioni di base 1 Indice Informazioni di base...

Dettagli

Utilizzo delle Maschere in Microsoft Access

Utilizzo delle Maschere in Microsoft Access Utilizzo delle Maschere in Microsoft Access Uso delle maschere Permettono di definire delle interfacce grafiche per la gestione dei dati del database Permettono di realizzare delle piccole applicazioni

Dettagli

SISTEMA GESTIONE TOMBINI

SISTEMA GESTIONE TOMBINI SISTEMA GESTIONE TOMBINI Il sistema offre funzionalità di rilievo sul campo e censimento dei tombini presenti sulle strade comunali per mezzo di una App dedicata. Il rilievo è basato sul posizionamento

Dettagli

Introduzione a MapGuide Author 6.5

Introduzione a MapGuide Author 6.5 Introduzione a MapGuide Author 6.5 Marco Negretti e-mail: marco@geomatica.como.polimi.it http://geomatica.como.polimi.it - tel. 031.332.7524 29/11/04 v 2.0 introduzione Autodesk MapGuide consente di distribuire

Dettagli

I dati geografici relativi alle particelle catastali provengono dalla base dati catastali fornita dal progetto Sigmater.

I dati geografici relativi alle particelle catastali provengono dalla base dati catastali fornita dal progetto Sigmater. AGRICAT - Servizi GIS per l'agricoltura Manuale d uso Il servizio webgis Agricat è stato realizzato nel 2011 con l obiettivo di mettere a disposizione un visualizzatore Web che permettesse di rappresentare

Dettagli

Microsoft Paint. Questo materiale è reperibile a questo indirizzo:

Microsoft Paint. Questo materiale è reperibile a questo indirizzo: Microsoft Paint Questo materiale è reperibile a questo indirizzo: http://diego72.altervista.org/ Microsoft Paint Allternative a Microsoft Paint Per ritoccare immagini esistono svariati programmi sicuramente

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA PROGETTO CARG

REGIONE LOMBARDIA PROGETTO CARG Manuale Consultazione Dati Progetto CARG e altri dati geologici Scopo di questo manuale è aiutare l utente a reperire tutti i documenti, gli elaborati e i dati che Regione Lombardia mette a disposizione

Dettagli

CREAZIONE DI UNA CARTELLA

CREAZIONE DI UNA CARTELLA CREAZIONE DI UNA CARTELLA Impostazioni generali Il modulo cartella consente al docente di visualizzare in un unica cartella un insieme di file correlati tra loro, riducendo la dimensione della home page

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL WEB GIS

GUIDA RAPIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL WEB GIS 2017 Portale Territoriale del Sangro-Aventino - Associazione tra Enti Locali per l'attuazione del Patto Territoriale Sangro Aventino Ente capofila:comune di Atessa GUIDA RAPIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL WEB

Dettagli

INTERVENTI DI RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO. DISCIPLINATI DAL PROGRAMMA O.C.D.P.C. n. 52 del 20/02/2013

INTERVENTI DI RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO. DISCIPLINATI DAL PROGRAMMA O.C.D.P.C. n. 52 del 20/02/2013 INTERVENTI DI RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO DISCIPLINATI DAL PROGRAMMA O.C.D.P.C. n. 52 del 20/02/2013 Manuale del software per la gestione delle richieste di contributo per interventi strutturali di rafforzamento

Dettagli

Albo degli Operatori Accreditati per i Servizi al Lavoro

Albo degli Operatori Accreditati per i Servizi al Lavoro Web Application Albo degli Operatori Accreditati per i Servizi al Lavoro Manuale utente Aggiornamento: Luglio 2017 Pagina 1 di 18 Indice 1. L applicazione... 4 1.1. Il messaggio di benvenuto... 4 1.2.

Dettagli

Ufficio federale della protezione della popolazione UFPP Concezione e coordinamento. Guida SIG 1/9

Ufficio federale della protezione della popolazione UFPP Concezione e coordinamento. Guida SIG 1/9 Ufficio federale della protezione della popolazione UFPP Concezione e coordinamento Guida SIG 1/9 GUIDA SIG 1. Introduzione... 3 2. Come muoversi nel sistema... 3 2.1. In generale... 3 2.2. Mappa... 3

Dettagli

Utilizzo della Guida in linea

Utilizzo della Guida in linea Page 1 of 3 Utilizzo della Guida in linea Questa sezione spiega come utilizzare la Guida in linea. Finestra della Guida Ricerca a tutto testo Funzione [Preferiti] Notazioni Finestra della Guida La finestra

Dettagli

Guida per l utente agli organigrammi cross-browser di OrgPublisher

Guida per l utente agli organigrammi cross-browser di OrgPublisher Guida per l utente agli organigrammi cross-browser di OrgPublisher Sommario Sommario... 3 Visualizzazione di tutorial sugli organigrammi cross-browser pubblicati... 3 Esecuzione di una ricerca in un organigramma

Dettagli

3.5.1 PREPARAZ1ONE I documenti che si possono creare con la stampa unione sono: lettere, messaggi di posta elettronica, o etichette.

3.5.1 PREPARAZ1ONE I documenti che si possono creare con la stampa unione sono: lettere, messaggi di posta elettronica, o etichette. 3.5 STAMPA UNIONE Le funzioni della stampa unione (o stampa in serie) permettono di collegare un documento principale con un elenco di nominativi e indirizzi, creando così tanti esemplari uguali nel contenuto,

Dettagli

Geoportale provinciale. Manuale d uso

Geoportale provinciale. Manuale d uso Geoportale provinciale Manuale d uso Pre -requisiti Il sistema di pubblicazione delle applicazioni di cartografia online si basa sul software MapAccel, ottimizzato per Firefox, Chrome, Opera, Internet

Dettagli

SardegnaFotoAeree. La Sardegna vista dall alto MANUALE PER L USO DELL APPLICAZIONE

SardegnaFotoAeree. La Sardegna vista dall alto MANUALE PER L USO DELL APPLICAZIONE SardegnaFotoAeree La Sardegna vista dall alto MANUALE PER L USO DELL APPLICAZIONE Indice 1. Introduzione 3 2. Panoramica 4 5 2.1 Toolbar principale 6 2.2 Mappa 8 2.3 Toolbar dedicata 3. Funzionalità 9

Dettagli

Presentazione sistema WEB G.I.S. per la consultazione delle cartografie di P.R.G. della Città di Gattinara

Presentazione sistema WEB G.I.S. per la consultazione delle cartografie di P.R.G. della Città di Gattinara S.I.T.. Servizi informatici territoriali via Milano 94 Biella 015 33933 www.sitbiella.it Info@sitbiella.it Presentazione sistema WEB G.I.S. per la consultazione delle cartografie di P.R.G. della Città

Dettagli

Manuale d uso DropSheep 4 imaio Gestione Pixmania-PRO Ver 1.1

Manuale d uso DropSheep 4 imaio Gestione Pixmania-PRO Ver 1.1 Manuale d uso DropSheep 4 imaio Gestione Pixmania-PRO Ver 1.1 Release NOTE 1.1 Prima Versione del Manuale INDICE 1-INTRODUZIONE... 4 2- GESTIONE DEL CATALOGO PIXMANIA-PRO SU IMAIO... 5 3-Configurazione

Dettagli

Presentazione con PowerPoint

Presentazione con PowerPoint Presentazione con PowerPoint L applicazione PowerPoint permette di creare documenti da mostrare su diapositive per presentazioni. Sarai facilitato nell utilizzo di PowerPoint perché molti pulsanti e molte

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA. Manuale Utente

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA. Manuale Utente Manuale Utente per una corretta compilazione della modulistica online REVISIONATO: D.C. Comunicazione, Studi e Relazioni Internazionali. DATA DI EMISSIONE: 02/03/2010 ManualeUtenteModulistica.pdf 1 di

Dettagli

Applicazione gestionale Web per la consultazione della cartografia. Manuale d uso

Applicazione gestionale Web per la consultazione della cartografia. Manuale d uso Carto@Web6 Applicazione gestionale Web per la consultazione della cartografia Manuale d uso Come usare questo manuale Dal momento che le specifiche dell applicativo Carto@Web6 dipendono dalla profilazione

Dettagli

Dipartimento Politiche Sociali e della Salute OSSERVATORIO SOCIALE SULLA CONCERTAZIONE TERRITORIALE. Manuale del software Utente Lettore Vers. 5.

Dipartimento Politiche Sociali e della Salute OSSERVATORIO SOCIALE SULLA CONCERTAZIONE TERRITORIALE. Manuale del software Utente Lettore Vers. 5. Dipartimento Politiche Sociali e della Salute OSSERVATORIO SOCIALE SULLA CONCERTAZIONE TERRITORIALE Manuale del software Utente Lettore Vers. 5.0 Novembre 2016 Indice Tre passaggi per entrare nel programma...

Dettagli