Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 223 DEL

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 223 DEL"

Transcript

1 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 223 DEL OGGETTO: PROGRAMMA DI EDILIZIA SCOLASTICA - DECRETO 3 OTTOBRE MUTUO CON CASSA DEPOSITI E PRESTITI PER LAVORI DI RIFACIMENTO BAGNI E CONSOLIDAMENTO SCUOLA MEDIA DON MILANI. AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA

2 Oggetto: PROGRAMMA DI EDILIZIA SCOLASTICA - DECRETO 3 OTTOBRE MUTUO CON CASSA DEPOSITI E PRESTITI PER LAVORI DI RIFACIMENTO BAGNI E CONSOLIDAMENTO SCUOLA MEDIA DON MILANI. VISTO il decreto legislativo n. 267/00; VISTO il decreto legislativo n. 165/01; VISTA la legge n. 241/90; VISTO il vigente statuto comunale; VISTO il decreto legislativo n. 118/11; IL DIRIGENTE VISTO il documento unico di programmazione per il periodo 2014/2017 ed il bilancio di previsione per il triennio 2014/2016, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 71 del 24 luglio 2014, esecutiva ai sensi di legge, e successive variazioni; VISTO il piano esecutivo di gestione piano della performance, approvato con deliberazione n. 163 del 7 ottobre 2014, esecutiva ai sensi di legge, e successive variazioni; VISTA la deliberazione n. 10 del 20 gennaio 2015, con la quale si è affidato a ciascun dirigente, sino alla data di esecutività del provvedimento di approvazione della deliberazione del bilancio di previsione per il triennio , la gestione degli stanziamenti di entrata e di spesa agli stessi corrispondentemente attribuiti nel piano esecutivo di gestione 2014, tenendo conto degli indirizzi formulati nella predetta deliberazione; TENUTO CONTO che con il piano esecutivo di gestione sono stati definiti gli obiettivi, i responsabili di area assegnatari degli stessi obiettivi e delle risorse, i centri di responsabilità organizzativi e di spesa e le direttive in merito alle determinazioni da assumere; CONSIDERATO che per la realizzazione degli obiettivi e delle attività dell'area si rende necessario adottare il presente provvedimento; VISTI l articolo 107 e l articolo 109, comma 2, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 e successive modificazioni, recante il Testo Unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali (T.U.E.L.); VISTO l articolo 80, comma 21, della legge 27 dicembre 2002, n. 289 e s.m.i., che ha previsto, nell ambito del programma delle infrastrutture strategiche, la predisposizione di un Piano straordinario di messa in sicurezza degli edifici scolastici con particolare riguardo a quelli insistenti nelle zone soggette a rischio sismico ; VISTA la deliberazione CIPE n. 114 del 18 dicembre 2008 riguardante l accantonamento di risorse finanziarie in favore del predetto Piano; VISTO il decreto 3 ottobre 2012, pubblicato in GURI n. 7 del 9/1/2013, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministro dell Istruzione dell Università e della Ricerca e il Ministro dell Economia e delle Finanze, di approvazione del Programma stralcio di attuazione della risoluzione parlamentare 2 agosto 2011 AC , nel cui elenco allegato è inserito l intervento alla Scuola Media Don Milani di Seregno, per l importo di ,00;

3 VISTA la nota prot. n del 30 dicembre 2012 con la quale l Ente ha comunicato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti il proprio interesse al finanziamento dell intervento sopra indicato; VISTA la nota prot. n del 25 febbraio 2013 con la quale il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha comunicato all ente l avvenuta ricezione, nei termini stabiliti dal Decreto 3/10/2012, della richiamata comunicazione di interesse; CONSIDERATO: che il fine che si intende perseguire con il contratto di prestito è quello di procurare le risorse finanziarie necessarie alla realizzazione dell intervento inserito nell allegato al Decreto 3 ottobre 2012 sopra descritto; che tale intervento riguarda un istituzione pubblica; che l edificio oggetto di intervento è di proprietà del Comune di Seregno; che il contratto con la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. ha per oggetto l assunzione di un prestito fino all importo di ,00, pari al 70% dell importo sopra indicato; che tale contratto deve essere stipulato in forma scritta; che il contraente Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. è stato individuato in base ai criteri di cui al decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326 e s.m.i. e relativi decreti attuativi, nel rispetto di quanto previsto dal decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163; DETERMINA 1) di fare proprie le premesse del presente provvedimento che qui si intendono integralmente riportate; 2) di porre in essere tutte le attività finalizzate alla formalizzazione del contratto di prestito con la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. al fine di procurare le risorse finanziarie necessarie all intervento inserito nell allegato al Decreto 3 ottobre 2012 finalizzato alla realizzazione dei lavori di rifacimento bagni e consolidamento edificio Scuola Don Milani di Seregno; 3) di aderire allo schema del contratto predisposto dalla Cassa Depositi e Prestiti S.p.A.; 4) che il tasso d interesse fisso regolante il rimborso di ogni singola erogazione relativa al contratto di prestito è quello risultante dalla somma algebrica dello spread, fissato dall amministratore delegato della Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. nel periodo di validità della proposta contrattuale e del parametro tasso fisso rilevato il giorno antecedente la data di stipula alla pagina ISDAFIX2 del circuito Reuters; 5) che l onere di ammortamento sarà assunto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti; 6) di dare atto che la presente determinazione diverrà esecutiva, ai sensi dell art. 183, comma 7, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, all atto dell apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria.-

4 Servizio: SERVIZI FINANZIARI Oggetto: PROGRAMMA DI EDILIZIA SCOLASTICA - DECRETO 3 OTTOBRE MUTUO CON CASSA DEPOSITI E PRESTITI PER LAVORI DI RIFACIMENTO BAGNI E CONSOLIDAMENTO SCUOLA MEDIA DON MILANI. RELAZIONE Il Comune di Seregno ha aderito al finanziamento approvato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con risoluzione parlamentare del 2 agosto 2012 AC delle Commissioni V e VII della Camera dei Deputati, inerente l approvazione del programma di edilizia scolastica. Come da decreto 3 ottobre 2012 del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro dell istruzione dell università e della ricerca e il Ministro dell economia e delle finanze, il Comune di Seregno è risultato beneficiario di un contributo di ,00 per lavori ritenuti necessari presso la scuola secondaria Don Milano di via Carroccio; in ottemperanza ai requisiti necessari per l accesso al contributo si è, nello specifico, stabilito di procedere ai lavori di adeguamento e miglioria delle strutture murarie e impiantistiche di n. 2 corpi bagno della scuola che hanno subito lievi microlesioni a seguito degli ultimi eventi sismici avvertiti sul territorio. Dal predetto decreto 3 ottobre 2012 peraltro successivamente modificato con decreto 19 febbraio 2014 si rileva come il 30% dell importo ammesso a finanziamento venga direttamente assunto a carico del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti mentre il restante 70% mediante l assunzione di apposito mutuo, con oneri di ammortamento interamente a carico del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e da contrarsi secondo uno schema-tipo approvato dal Ministero dell economia e delle finanze. A tal proposito Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. ha definito un apposita procedura e un apposito prodotto di prestito, regolato a tasso fisso e con durata fino al 31 dicembre 2023 oppure 31 dicembre 2024, in relazione ai limiti di impegno pluriennali autorizzati dal più volte citato decreto 3 ottobre Va qui evidenziato come, rimanendo ogni onere di ammortamento del predetto mutuo a carico del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, l operazione di assunzione del mutuo non deve considerarsi indebitamento (in tal senso si veda la circolare n. 6 del 18 febbraio 2014 del Ministero dell economia e delle finanze, Dipartimento della ragioneria generale dello Stato, alla luce di quanto stabilito dal combinato disposto di cui ai commi 75 e 76 dell articolo 1 della legge) ma mera modalità per pervenire alla riscossione del complessivo contributo spettante ai sensi del decreto 3 ottobre 2012; peraltro, la previsione del predetto contributo è stata già ricompresa nei bilanci di previsione 2014 e precedenti. In tema di scelta del contraente va ricordato come appaia necessario individuare Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. principalmente in virtù della procedura appositamente definita in applicazione della disciplina di finanziamento sopra ricordata nonché in ragione del fatto che: a) l articolo 19, comma 2, del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 stabilisce che il codice dei contratti non si applica agli appalti pubblici di servizi aggiudicati da un amministrazione aggiudicatrice a un altra amministrazione aggiudicatrice in base a un diritto esclusivo di cui esse beneficiano in virtù di disposizioni legislative, regolamentari o amministrative pubblicate; b) Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. è amministrazione aggiudicatrice in quanto possiede i requisiti di organismo di diritto pubblico come definito dall articolo 3, comma 26, del predetto decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163; c) il Decreto del Ministero dell economia e delle finanze 6 ottobre 2004, avente per oggetto Determinazioni ai sensi dell art. 5, comma 11, lettere a) b) e c), del decreto-legge 30

5 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326, ed esercizio del potere di indirizzo della gestione separata della Cassa depositi e prestiti società per azioni, a norma dell art. 5, comma 9, del citato decreto legge stabilisce, in particolare all articolo 10, che i finanziamenti di cui all articolo 5, comma 7, lettera a), del decreto-legge (da intendersi il citato decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326) costituiscono servizio di interesse economico generale e sono regolati sulla base dei criteri recati dalla parte II del medesimo decreto, al fine di garantire accessibilità, uniformità di trattamento predeterminazione e non discriminazione; d) la somma complessiva da riconoscere a Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. a titolo di interesse passivi può ragionevolmente e prudenzialmente valutarsi in una somma inferiore a euro 2.000,00. Seregno 30 aprile 2015 Il dirigente area politiche economiche e servizi alla città Viscardi Dott. Corrado

6 Area: POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Servizio: SERVIZI FINANZIARI Oggetto: PROGRAMMA DI EDILIZIA SCOLASTICA - DECRETO 3 OTTOBRE MUTUO CON CASSA DEPOSITI E PRESTITI PER LAVORI DI RIFACIMENTO BAGNI E CONSOLIDAMENTO SCUOLA MEDIA DON MILANI. 1. SERVIZIO PROPONENTE ADEMPIMENTI DEL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO L istruttoria è conforme alla legge e sono stati valutati tutti gli elementi di fatto e di diritto utili per l adozione del provvedimento. Lì, IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO RIGOLIN STEFANIA 2. SERVIZIO FINANZIARIO ATTIVITA DI VERIFICA CONTABILE AI SENSI DELL ART. 153, COMMA 5, DEL D.LGS. N. 267/00 E DEI REGOLAMENTI DI CONTABILITA E DEL SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI Visto attestante, in caso di impegno di spesa, la copertura della stessa e/o, in caso di entrata, il relativo accertamento capitolo imp/acc importo X La proposta di determinazione non comporta impegno di spesa e/o accertamento di entrata Lì, IL DIRIGENTE DELL'AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA VISCARDI CORRADO

7 Seregno, lì IL DIRIGENTE VISCARDI CORRADO VISTO DI REGOLARITA CONTABILE Ai sensi dell art. 183, comma 7, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, si appone alla presente determinazione il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria. Lì, IL DIRIGENTE DELL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA VISCARDI CORRADO REFERTO DI PUBBLICAZIONE Si attesta che copia della presente determinazione è stata affissa all Albo Pretorio comunale on line in data odierna e vi rimarrà per quindici giorni consecutivi. Lì, IL SEGRETARIO GENERALE REGG. AMATO LUCIA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 110 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 110 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 110 DEL 13-03-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMI DI CONVENZIONE CON C.F.P. CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE S.PERTINI DI SEREGNO PER L ATTIVAZIONE DI N.2

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL 18-05-2015 OGGETTO: DETERMINA N. 151/2015 ADESIONE ALLA CONVENZIONE CONSIP PER LA TELEFONIA MOBILE 6: MIGRAZIONE DELLE UTENZE E INTEGRAZIONE IMPEGNO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 729 DEL AUDITORIUM IN AMBITO CRU 16 VERSAMENTO DIRITTI MINISTERIALI VIGILI DEL FUOCO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 729 DEL AUDITORIUM IN AMBITO CRU 16 VERSAMENTO DIRITTI MINISTERIALI VIGILI DEL FUOCO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 729 DEL 30-11-2016 OGGETTO: AUDITORIUM IN AMBITO CRU 16 VERSAMENTO DIRITTI MINISTERIALI VIGILI DEL FUOCO AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE Oggetto:

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 520 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 520 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 520 DEL 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONCESSIONE DALLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA PER L UTILIZZO DI PALESTRE E STRUTTURE SPORTIVE IN ORARIO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 295 DEL AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 295 DEL AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 295 DEL 09-06-2016 OGGETTO: RIMBORSO ONERI CONCESSORI VERSATI PER LA P.E. N. 239/16 AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO Oggetto: RIMBORSO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 112 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 112 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 112 DEL 29-02-2016 OGGETTO: ACCORDO DI PROGRAMMA DEL 10.02.2010 PER LA REALIZZAZIONE DELLA EROGAZIONE QUOTA DI COMPETENZA DEL COMUNE DI SEREGNO : ANNO 2015

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 191 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 191 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 191 DEL 03-04-2015 OGGETTO: DEMOLIZIONE E CANCELLAZIONE DAL PRA DI VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI SEREGNO. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ALLE DITTE VIZZI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 99 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 99 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 99 DEL 15-01-2015 OGGETTO: SERVIZIO DI POTATURA ARBUSTI, SIEPI, ALBERI E TAGLIO TAPPETI ERBOSI ALL INTERNO DEI CONDOMINI AD ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 67 DEL AREA POLITICHE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 67 DEL AREA POLITICHE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 67 DEL 19-02-2015 OGGETTO: CONTRATTO DI QUARTIERE LAZZARETTO DA VIVERE : TRASFERIMENTO A FONDAZIONE DON GNOCCHI E COOPERATIVA SOCIALE BRIANZA DEL AREA POLITICHE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 252 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 252 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 252 DEL 17-05-2016 OGGETTO: PRESA D ATTO DELL AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA PER L INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER IL RIFACIMENTO DI PORZIONE DELLA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 400 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 400 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 400 DEL 14-07-2015 OGGETTO: ACQUISTO REGISTRI SUPPLETIVI DI MATRIMONIO E REGISTRI DI STATO CIVILE ANNO 2016 TRAMITE O.D.A. SUL MERCATO ELETTRONICO DELLA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 614 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 614 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 614 DEL 04-11-2015 OGGETTO: PARTECIPAZIONE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER COORDINATORI DI SERVIZI ALL INFANZIA DOTT.SSA CALABRESE LEILA: ASSUNZIONE IMPEGNO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL 16-12-2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA TRAMITE POSTE ITALIANE SPA E DITTA NEXIVE SPA - ANNO 2015. AREA POLITICHE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 393 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 393 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 393 DEL 23-07-2015 OGGETTO: ACQUISTO MATERIALE VARIO TRAMITE O.D.A. SUL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (MEPA).- AREA POLITICHE ECONOMICHE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 152 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 152 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 152 DEL 21-03-2016 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER VISITE FISCALI E CAMPAGNA AREA ORGANIZZAZIONE GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI Oggetto: ASSUNZIONE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE N. 618 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE N. 618 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 618 DEL 23-10-2015 OGGETTO: ACQUISTO PACCHETTI ATTIVITA BACKOFFICE E ON-SITE SU SOFTWARE CIVILIA per ATTIVITÀ PROPEDEUTICHE AL SUBENTRO DELL ANAGRAFE NAZIONALE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 226 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 226 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 226 DEL 23-04-2014 OGGETTO: ACQUISTO TRAMITE MEPA BATTERIE E ANTENNE PER APPARATO AREA ORGANIZZAZIONE GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI Oggetto: ACQUISTO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 653 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 653 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 653 DEL 20-11-2014 OGGETTO: PRESA D ATTO SUBENTRO CONTRATTO DI LOCAZIONE ATTIVITA COMMERCIALE (BAR) PIAZZA LIBERAZIONE, 20 AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE N. 487 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE N. 487 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 487 DEL 15-09-2016 OGGETTO: RETTIFICA DETERMINAZIONE 232/2011 RELATIVA ALLA FOR NITURA E POSA DI TRIBUNE TELESCOPICHE E SEDUTE PARTERRE E OPERE DI FINITURA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 42 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 42 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 42 DEL 23-01-2013 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNI DI SPESA PER IL PAGAMENTO DELLE SPESE CONDOMINIALI RESIDENZA IL PARCO, RESIDENZA ORCHIDEA E AUTOSILO DE GASPERI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 294 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 294 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 294 DEL 28-05-2015 OGGETTO: ISTITUZIONE SPORTELLO COMUNALE PER IL SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE 2015 GRAVE DISAGIO ECONOMICO ANNO 2015 AREA POLITICHE CULTURALI

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 1182 DEL 03/11/2014

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 1182 DEL 03/11/2014 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI DETERMINAZIONE N 1182 DEL 03/11/2014 OGGETTO: Determinazione a contrattare (art. 192 tuel)

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 14-01-2016 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNI PER IL PAGAMENTO DELLE SPESE CONDOMINIALI RESIDENZA LA TORRE, CORTE DEL COTONE POSTI AUTO E CORTE DEL COTONE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE N. 785 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE N. 785 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 785 DEL 10-12-2015 OGGETTO: ACQUISTO LICENZE MICROSOFT OFFICE HOME AND BUSINESS 2013 E CREDITO ARUBA PER ATTIVAZIONE PEC TRAMITE MEPA.- AREA QUALITA URBANA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 216 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 216 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 216 DEL 22-04-2014 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON A.F.O.L. - AGENZIA FORMAZIONE E ORIENTAMENTO LAVORO DI MONZA BRIANZA - DI SEREGNO PER L ATTIVAZIONE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 255 DEL AREA SERVIZI TECNICI DI SUPPORTO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 255 DEL AREA SERVIZI TECNICI DI SUPPORTO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 255 DEL 04-05-2011 OGGETTO: ACCORDO TRA L AZIENDA SANITARIA LOCALE - PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA - DISTRETTO SOCIO SANITARIO DI SEREGNO E L AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CASTELTERMINI PROVINCIA DI AGRIGENTO

COMUNE DI CASTELTERMINI PROVINCIA DI AGRIGENTO COMUNE DI CASTELTERMINI PROVINCIA DI AGRIGENTO SETTORE LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N 140 DEL 15/11/2010 OGGETTO: Integrazione determinazione del Funzionario n. 125 del 06/10/2010 - Formalizzazione contratto

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 731 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 731 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 731 DEL 03-12-2015 OGGETTO: CONTRIBUTO ALL AZIENDA OSPEDALIERA DI DESIO E VIMERCATE PER L ATTIVAZIONE DEI PROGETTI RISOCIALIZZANTI A FAVORE DI UTENTI CON

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE SISTEMI DI SICUREZZA QUALI PORTE REI, PORTE CON MANIGLIONE, IMPIANTO RILEVAZIONE FUMI E CENTRALINE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 455 DEL AREA POLITICHE EDUCATIVE E SOCIALI

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 455 DEL AREA POLITICHE EDUCATIVE E SOCIALI Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 455 DEL 07-08-2015 OGGETTO: EROGAZIONE BUONI SOCIALI A SOSTEGNO DEGLI ONERI PER IL TRASPORTO DEI MINORI DISABILI FREQUENTANTI L ISTITUTO LA NOSTRA FAMIGLIA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 714 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 714 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 714 DEL 23-11-2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO TRAMITE PIATTAFORMA SINTEL DELLA FORNITURA E POSA DI PANNELLI MULTIBANNER PER VARCHI ZTL - PROCEDURA N. 71683335.-

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE N. 823 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE N. 823 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 823 DEL 18-12-2015 OGGETTO: CONVENZIONE CON I CAF ISCRITTI ALLA CONSULTA NAZIONALE PER LA GESTIONE DEL BONUS SOCIALE PER L ENERGIA ELETTRICA ED IL GAS :

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 71 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 71 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 71 DEL 16-02-2016 OGGETTO: ANNULLAMENTO ED EMISSIONE AVVISI DI ACCERTAMENTO TARSU/TARES/TARI.- AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Oggetto: ANNULLAMENTO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 427 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 427 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 427 DEL 04-08-2011 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA: APPROVAZIONE VERBALI NON AGGIUDICAZIONE GESTIONE DI DIVERSI SERVIZI PRESSO L ASILO NIDO E LO SPAZIO GIOCO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 315 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 315 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 315 DEL 16-06-2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI CONNETTIVITA IN FIBRA OTTICA SEDI COMUNALI E DI TELEFONIA VOIP - DITTA GELSIA SRL. APPROVAZIONE DI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 531 DEL AREA ORGANIZZAZIONE GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 531 DEL AREA ORGANIZZAZIONE GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 531 DEL 07-10-2015 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER LA PARTECIPAZIONE AL POMERIGGIO DI STUDIO ANUSCA I LUNEDI DELLA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 318 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 318 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 318 DEL 11-06-2014 OGGETTO: ACQUISTO ARMADIO PER FIBRA OTTICA PER SEDE CARABINIERI DI SEREGNO E PACCHETTO ORE PER MANUTENZIONE IMPIANTO VIDEOSORVEGLIANZA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 692 DEL 09-12-2011 AREA POLITICHE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 692 DEL 09-12-2011 AREA POLITICHE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 692 DEL 09-12-2011 OGGETTO: CONTRATTO DI QUARTIERE ABITARE E INCONTRARSI AL CROCIONE : TRASFERIMENTO DEL COFINANZIAMENTO EROGATO DALLA REGIONE LOMBARDIA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 707 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 707 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 707 DEL 13-12-2012 OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2012: FONDO NAZIONALE POLITICHE SOCIALI, FONDO SOCIALE REGIONALE, FONDI PROVINCIA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL 14-04-2014 OGGETTO: APERTURA DI UN CONTO CORRENTE BANCARIO PRESSO LA TESORERIA AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Oggetto: APERTURA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 642 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 642 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 642 DEL 05-12-2012 OGGETTO: INDIZIONE CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE A MEZZO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 354 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 354 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 354 DEL 28-06-2012 OGGETTO: LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER PERCETTORI DI PRESTAZIONI INTEGREGATIVE DEL SALARIO: ACQUISTO BUONI LAVORO PER ATTIVITA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 9 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 9 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 9 DEL 15-01-2014 OGGETTO: ORGANIZZAZIONE DELLA RASSEGNA DI CINEMA GENNAIO - APRILE 2014. AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE Oggetto: ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 374 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 374 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 374 DEL 01-06-2010 OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE OPERE DA IDRAULICO PER IL RIFACIMENTO DELL IMPIANTO ANTINCENDIO DA REALIZZARSI C/O IL PALAZZETTO COMUNALE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 527 DEL 17-10-2012

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 527 DEL 17-10-2012 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 527 DEL 17-10-2012 OGGETTO: CASE COMUNALI DI VIA SAN GIUSEPPE. LAVORI DI COMPLETAMENTO IMPIANTO ASCENSORE. AFFIDAMENTO A SCHINDLER SPA AREA QUALITA URBANA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 223 DEL 26-04-2016

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 223 DEL 26-04-2016 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 223 DEL 26-04-2016 OGGETTO: RICORSO PER ACCERTAMENTO TECNICO PREVENTIVO EX ART. 696 C.P.C.: AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE Oggetto: RICORSO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 129 DEL AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 129 DEL AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 129 DEL 03-03-2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO DI CONSULENZA E ASSISTENZA LEGALE STRAGIUDIZIALE CON FORMULAZIONE DI PARERE LEGALE IN MATERIA DI CONFORMITA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 430 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 430 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 430 DEL 30-07-2015 OGGETTO: ACQUISTO PANNOLINI PER ASILO NIDO AQUILONE TRAMITE O.D.A. SUL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (MEPA) ANNO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL 12-04-2012

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL 12-04-2012 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL 12-04-2012 OGGETTO: PROGRAMMA REGIONALE CASE A CANONE MODERATO DGR VI/17176 DEL 16.04.2004. INTERVENTO IN VIA VICTOR HUGO. POLIZZA FIDEJUSSORIA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 347 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 347 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 347 DEL 26-06-2014 OGGETTO: AFFID.TO DIRETTO CON UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA SINTEL SISTEMA DI INTERMED.NE TELEM. REG. LOMBARDIA PER L ACQUISTO IN ECONOMIA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 526 DEL AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 526 DEL AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 526 DEL 17-09-2014 OGGETTO: ACQUISTO PERSONAL COMPUTER, MONITOR E LICENZE MICROSOFT OFFICE TRAMITE CONVENZIONE CONSIP E MEPA.- AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 201 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 201 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 201 DEL 29-03-2017 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E DI ROTAZIONE DEI BIDONI E SACCHI PER RIFIUTI NEGLI STABILI AD ALLOGGI DI PROPRIETA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 320 DEL AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 320 DEL AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 320 DEL 25-02-2016 OGGETTO: R.F.I. - RETE FERROVIARIA ITALIANA: IMPEGNO DI SPESA PER CANONI S.P./SEREGNO E CANONE SOTTOPASSO VIAGGIATORI STAZIONE. ANNO

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 336 Del 04/05/2016

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 336 Del 04/05/2016 AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 336 Del 04/05/2016 OGGETTO: APPROVAZIONE RELAZIONE ASSEVERATA SUI RAPPORTI TRA MINISTERO E ENTE INERENTE I "LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA OEPRE STRUTTURALI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL 19-12-2013 OGGETTO: CAUSE VARIE: ASSUNZIONE IMPEGNI DI SPESA E LIQUIDAZIONE LEGALI DEL COMUNE (P. 833-871- 718-710- 872) AREA POLITICHE ECONOMICHE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL 23-09-2015 OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA ACQUISTO IN ECONOMIA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI MEDICO COMPETENTE,SORVEGLIANZA SANITARIA E INCARICO DI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 409 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 409 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 409 DEL 23-07-2012 OGGETTO: DISABILI SENSORIALI: IMPEGNO DI SPESA PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA ALLA COMUNICAZIONE ANNO SCOLASTICO 2012-13.- AREA POLITICHE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 705 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 705 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 705 DEL 24-11-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE ELENCO AVVOCATI PER AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI ASSISTENZA LEGALE STRAGIUDIZIALE NEI PROCEDIMENTI COMPLESSI IN

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 856 DEL 24-12-2015

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 856 DEL 24-12-2015 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 856 DEL 24-12-2015 OGGETTO: CAUSA ARETINO E ALTRI/ COMUNE DI SEREGNO - TRIBUNALE DI MONZA R.G. 9506/2012 - LIQUIDAZIONE LEGALI DEL COMUNE DI SEREGNO (P.

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 366 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 366 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 366 DEL 26-05-2017 OGGETTO: POSTE ITALIANE SPA: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ANNO 2017 PER SPEDIZIONE SOLLECITI TASSA RIFIUTI ANNO 2015, CON RACCOMANDATA-

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 767 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 767 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 767 DEL 28-12-2011 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO POSTALE PER L ANNO 2012 A POSTE ITALIANE E TNT POST. SEAT PAGINE GIALLE: PUBBLICITA ANNO 2012. AREA POLITICHE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 351 DEL 02-07-2013

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 351 DEL 02-07-2013 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 351 DEL 02-07-2013 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE E CONCESSIONE PRESIDI ANTINCENDIO - AFFIDAMENTO DITTA MMA ESTINTORI DI VIMERCATE (MB). AREA QUALITA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 316 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 316 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 316 DEL 16-06-2016 OGGETTO: DECRETO INGIUNTIVO N.670/2016 VILLA GIUSEPPE/COMUNE DI SEREGNO. APPROVAZIONE ACCORDO TRA LE PARTI IN REGIME DI TRANSAZIONE E

Dettagli

Direzione Finanza /024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Finanza /024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Finanza 2016 05102/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 71 approvata il 10 novembre 2016 DETERMINAZIONE: MUTUO DI EURO 2.460.180,00

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 358 DEL AREA SEGRETERIA GENERALE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 358 DEL AREA SEGRETERIA GENERALE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 358 DEL 30-06-2011 OGGETTO: ACQUISTO SIRENE E LAMPEGGIANTI ED APPLICAZIONE DECORAZIONI REGIONE LOMBARDIA PER ALLESTIMENTO NUOVI MOTOCICLI POLIZIA LOCALE.-

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 586 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 586 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 586 DEL 27-10-2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO CON UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA SINTEL DEL SERVIZIO DI SERVICE AUDIO E DELLA FORNITURA DI UNA CORONA DI FIORI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE N. 575 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE N. 575 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 575 DEL 13-10-2016 OGGETTO: FORNITURA DI TROFEI COPPE E MEDAGLIE PER TROFEO DIS ABILI NUOTO E BASKET CITTA DI SEREGNO E GALA DELLO SPORT, AFFI DAMENTO DIRETTO.

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 542 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 542 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 542 DEL 03-08-2017 OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE CONSIP APPARECCHIATURE MULTIFUNZIONE 26 - NOLEGGIO - LOTTO 2 PER UFFICIO CATASTO. CIG DERIVATO Z541F8C6EE.-

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 162 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 162 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 162 DEL 25-03-2016 OGGETTO: CAUSA TRIPODI SRL/COMUNE DI SEREGNO - RICORSO TAR LOMBARDIA MILANO SEZ. 1 A RG 587/2016 - COSTITUZIONE IN GIUDIZIO E NOMINA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1500 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 150 DEL 15/12/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1500 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 150 DEL 15/12/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1500 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 150 DEL 15/12/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE A CONTRATTARE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 144 DEL FORNITURA DI MATERIALE DIDATTICO E DI CANCELLERIA SPECIFICA.-

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 144 DEL FORNITURA DI MATERIALE DIDATTICO E DI CANCELLERIA SPECIFICA.- Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 144 DEL 27-03-2015 OGGETTO: FORNITURA DI MATERIALE DIDATTICO E DI CANCELLERIA SPECIFICA.- AREA POLITICHE EDUCATIVE E SOCIALI Oggetto: FORNITURA DI MATERIALE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012 OGGETTO: ORGANIZZAZIONE DELLA RASSEGNA DI CINEMA PER BAMBINI FABULOSA CON LA COOPERATIVA CONTROLUCE DI SEREGNO.- AREA POLITICHE EDUCATIVE

Dettagli

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 33 del 30/11/2015

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 33 del 30/11/2015 COMUNE DI OLCENENGO COPIA Provincia di Vercelli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 33 del 30/11/2015 OGGETTO: RINEGOZIAZIONE MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI L anno DUEMILAQUINDICI addì

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 616 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 616 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 616 DEL 10-11-2015 OGGETTO: CAUSA VILLA ALBERTO / COMUNE DI SEREGNO - RICORSO PER ACCERTAMENTO TECNICO PREVENTIVO - TRIBUNALE DI MONZA SEZ. 1A CIVILE R.G.

Dettagli

Comune di Monteparano (Provincia di Taranto)

Comune di Monteparano (Provincia di Taranto) Comune di Monteparano (Provincia di Taranto) DETERMINAZIONE N. 87 Data di registrazione 09/03/2016 OGGETTO: 78/2015. EROGAZIONE 2015 - FATTURE 2013-2014 ENI -POWER D.F.B. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 435 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 435 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 435 DEL 21-10-2013 OGGETTO: CAUSA COOP.VA SOC. S. CARLO BORROMEO SRL /COMUNE DI SEREGNO LIQUIDAZIONE A SEGUITO DI ORDINANZA DI ESECUZIONE PROVVISORIA DI

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE N. 519 DEL 01/07/2013 Settore N.6 - Pubblica Istruzione, Cultura Servizio Pubblica Istruzione, Cultura REGISTRO DI SETTORE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 306 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 306 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 306 DEL 27-05-2014 OGGETTO: ATTUAZ. DISPOSIZIONI D. L. 95 DEL 6.7.12 DISPOSIZIONI URGENTI PER LA REVISIONE DELLA SPESA PUBBLICA CON INVARIANZA DEI SERVIZI

Dettagli

SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE

SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE COMUNE DI MAROPATI 89020 - Provincia di Reggio Calabria ------------- Partita IVA 00312730807 Codice Fiscale 82000870806 Piazza Bettino Craxi, 2 Tel. 0966/944381 0966/945770 Fax 0966/945175 PEC: demografici.maropati@asmepec.it

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli Determinazione n. 612 del 11-07-2017 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 609 del 10-07-2017 Determinazione n. 6 del 29-06-2017

Dettagli

Determina Segreteria Generale/ del 24/11/2016

Determina Segreteria Generale/ del 24/11/2016 Comune di Novara Determina Segreteria Generale/0000021 del 24/11/2016 Area / Servizio Organi Istituzionali Affari Generali (02.UdO) Proposta Istruttoria Unità Organi Istituzionali Affari Generali (02.UdO)

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 221 DEL AREA POLITICHE EDUCATIVE E CULTURALI

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 221 DEL AREA POLITICHE EDUCATIVE E CULTURALI Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 221 DEL 12-04-2011 OGGETTO: ORGANIZZAZIONE DELLO SPETTACOLO TROPS - IL ROVESCIO DELLA AREA POLITICHE EDUCATIVE E CULTURALI Oggetto: ORGANIZZAZIONE DELLO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 838 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 838 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 838 DEL 19-12-2016 OGGETTO: CONCESSIONE IN USO DI PALESTRE E IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI AD ASSOCIAZIONI, GRUPPI ED ENTI VARI. 1^ RICOGNIZIONE CALENDARIO

Dettagli

AREA SERVIZI ALLA CITTA. Determinazione n. 77 Del 03/02/2014

AREA SERVIZI ALLA CITTA. Determinazione n. 77 Del 03/02/2014 ORIGINALE AREA SERVIZI ALLA CITTA Determinazione n. 77 Del 03/02/2014 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTI VARI CORRELATI ALLA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI PRIMO TRIMESTRE ANNO 2014 Dalla

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO TRIBUTI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: APPROVAZIONE RUOLI COATTIVI ICI FORNITURA N.2038 DEL 23112015 RACCOLTA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 109 DEL AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 109 DEL AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 109 DEL 25-02-2016 OGGETTO: CAMPIONATO REGIONALE DI SCHERMA SPADA PARALIMPICA OPEN STANDING - 7 TROFEO CITTA DI SEREGNO PRIME LAME ED ESORDIENTI FIORETTO

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo e-mail comunecampagnolacr@libero.it REGOLAMENTO ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF Approvato con

Dettagli

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet  PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 26 DEL 03/02/2016 SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA CIG: X27184AAAD; XFA184AAAE OGGETTO: AFFIDAMENTO RINNOVO DOMINIO E HOSTING DEL SITO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 668 DEL AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 668 DEL AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 668 DEL 22-11-2011 OGGETTO: INTERVENTI DI LATTONERIA ED IMPERMEABILIZZAZIONE PER RIPRISTINO COPERTURE COLOMBARI C/O CIMITERO PRINCIPALE. AREA QUALITA URBANA

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 715 DEL 17-11-2010 OGGETTO: SERVIZIO DI NOLEGGIO PIATTAFORME AEREE - BIENNIO 2011-2012. AREA LAVORI PUBBLICI Oggetto: SERVIZIO DI NOLEGGIO PIATTAFORME AEREE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/05/2016

DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/05/2016 DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/05/2016 IL DIRETTORE PREMESSO CHE: - con la Determinazione n. 130 del 02/10/2015 la Direzione dell ATA ha attivato le procedure di appalto per l individuazione del terzo contraente

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 647 DEL AREA ORGANIZZAZIONE GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 647 DEL AREA ORGANIZZAZIONE GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 647 DEL 01-12-2011 OGGETTO: DETERMINAZIONE QUADRO DI AUTORIZZAZIONE ALLE MANUTENZIONI RIPARAZIONI RICAMBI LAVAGGI TAGLIANDI ECC. VEICOLI IN DOTAZIONE AL

Dettagli

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari Copia Settore Pianificazione Urbanistica, Edilizia Privata e SUE, Patrimonio e BB.CC DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 763 di Registro Generale Del 13/06/2014 Oggetto: PATRIMONIO:

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 286 Del 11/05/2015

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 286 Del 11/05/2015 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 286 Del 11/05/2015 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO TESTO SULLA PIATTAFORMA MEPA. CIG: Z0414625E0. Dalla Residenza Municipale, addì 11/05/2015

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE RISORSE UMANE, FINANZIARIE E PATRIMONIO SERVIZIO PATRIMONIO

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE RISORSE UMANE, FINANZIARIE E PATRIMONIO SERVIZIO PATRIMONIO PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE RISORSE UMANE, FINANZIARIE E PATRIMONIO SERVIZIO PATRIMONIO Prot. Generale N. 0057329 / 2013 Atto N. 2579 OGGETTO: Utilizzo palestra V.V.F. sita

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 918 del 11.12.2014 registro generale N. 396 del 11.12.2014 registro del servizio

Dettagli

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO DEMANIO. Settore PATRIMONIO/DEMANIO

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO DEMANIO. Settore PATRIMONIO/DEMANIO DETERMINAZIONE N. 14 DETERMINAZIONE GENERALE N 141 DATA 21/04/2011 PUBBLICATA IL 22.06.2011 OGGETTO: SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PRESSO L SETTORE PATRIMONIO DEMANIO AFFIDAMENTO DELLA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 452 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 452 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 452 DEL 24-08-2015 OGGETTO: GESTIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI, ASSISTENZIALI E DI SUPPORTO IN AMBITO DOMICILIARE, SCOLASTICO E DI COMUNITA A FAVORE DI MINORI

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 557 Del 08/06/2016 Lavori Pubblici e Patrimonio OGGETTO: AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI ARCHITETTURA ED INGEGNERIA INERENTI IL COORDINAMENTO

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli Determinazione n. 299 del 14-04-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 315 del 13-04-2016 Determinazione n. 48 del 12-04-2016

Dettagli