Registro determinazioni n Documento composto da n. 6 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Registro determinazioni n Documento composto da n. 6 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO"

Transcript

1 Registro determinazioni n Documento composto da n. 6 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO area: II codice ufficio: 038 SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E URBANISTICA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E URBANISTICA DEL 10/08/2017 OGGETTO: NOMINA COMMISSIONE GIUDICATRICE DEL CONCORSO DI IDEE PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE URBANA DELL ACCESSO AL CENTRO STORICO DA VIA IV NOVEMBRE VIA CALLALTA. CODICE CIG: ZDA1E4E623 Onere: 0 = IVA compresa.

2 Premesso che: l Amministrazione comunale con Ordine del Giorno n. 088, prot. n , approvato in data dal Consiglio comunale, ad oggetto Riqualificazione delle vie di accesso alla città, ha impegnato la Giunta a dar corso ad iniziative mirate alla riqualificazione delle vie d accesso alla città ; in data il Comune di Treviso ha sottoscritto il Protocollo d Intesa per la definizione di iniziative e progetti di riqualificazione e valorizzazione urbana, con la Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del Territorio della Provincia di Treviso e Fondazione Benetton Studi Ricerche, in forza della D.G.C. n. 85 del ; Visto il Bando del concorso di idee Progetto di riqualificazione e valorizzazione urbana dell accesso al centro storico da Via IV Novembre Via Callalta ed il relativo allegato A, approvato con propria determinazione dirigenziale n. 722 dell , ai sensi dell art. 156 del D.lgs , n. 50, in esecuzione della menzionata deliberazione di G.C. sopra richiamata. Rilevato che: il Bando suddetto, prot. n del è stato oggetto di pubblicazione all Albo pretorio online dal al , così come da attestazione del Responsabile del servizio Protocollo, prot. n del 26 luglio 2017, acquisita agli atti, nonché sul sito web di questo Comune; il termine per la presentazione degli elaborati è stato fissato nei sessanta giorni successivi dalla data di pubblicazione del bando, ovvero al ore 12.00; entro il termine stabilito dal bando, sopra richiamato, ancorché ad oggi non sia pervenuta l attestazione da parte del Responsabile del Servizio Protocollo, bensì due comunicazioni, prot. n del e prot. n del , risultano pervenute a questo Comune n. 16 (sedici) plichi anonimi, acquisiti ai seguenti numeri di protocollo comunale: 1) prot del ) prot del ) prot del ) prot del ) prot del ) prot del ) prot del ) prot del ) prot del ) prot del ) prot del ) prot del ) prot del ) prot del ) prot del ) prot del Ravvisata la necessità di provvedere alla nomina della Commissione giudicatrice, per procedere all esame delle proposte pervenute. Considerato che, ai sensi dell articolo 11 del richiamato bando, la Commissione giudicatrice, istituita ai sensi dell art. 155 del D.lgs. n. 50/2016, è costituita: dal Presidente di commissione, scelto dall Amministrazione comunale; da quattro commissari, scelti tra esperti nel campo della progettazione architettonica, della pianificazione urbanistica e dell architettura del paesaggio, di adeguata competenza,

3 professionalità ed esperienza, segnalati dalla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del Territorio della Provincia di Treviso e dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche; dal Segretario verbalizzante, non avente diritto di voto. Richiamati i termini originali riportati all art. 13 del bando, entro i quali la Commissione Giudicatrice viene convocata entro il quindicesimo giorno (15 ) dalla data di consegna degli elaborati e deve concludere i lavori entro i successivi 15 giorni. Viste: la nota di questo Ufficio prot. n del , con cui si chiedeva alla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del Territorio della Provincia di Treviso, nonché alla Fondazione Benetton Studi Ricerche, di comunicare una terna di nominativi di professionisti, quali componenti esperti della commissione giudicatrice, per la valutazione delle proposte pervenute; la nota di riscontro prot. n del , da parte del Direttore di Fondazione Benetton Studi Ricerche; la nota di riscontro prot. n del , da parte del Presidente pro tempore della Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del Territorio della Provincia di Treviso. Ritenuto di individuare, rispetto le succitate comunicazioni, quali componenti esperti della commissione giudicatrice, tre commissari nominati dalla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del Territorio della Provincia di Treviso ed un commissario nominato dalla Fondazione Benetton, in quanto tale raggruppamento risulta maggiormente rappresentativo delle diverse categorie professionali, in relazione alla procedura concorsuale in oggetto. Considerato pertanto di poter procedere alla nomina dei seguenti cinque membri effettivi della Commissione giudicatrice: arch. Luca Tortora, Funzionario P.O. del Settore Pianificazione Territoriale ed Urbanistica del Comune di Treviso, in qualità di Presidente; arch. Pierangelo Scattolin, nominato dalla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del ing. Luigino Scomparin, nominato dalla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del dott. geom. Vanni Battistella, nominato dalla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del arch. Marco Ferrari, nominato dalla Fondazione Benetton. Ritenuto, in subordine, di nominare i seguenti cinque membri supplenti della Commissione giudicatrice: ing. Daniele Mirolo, Funzionario P.O. del Settore Lavori Pubblici, Infrastrutture, Sport del Comune di Treviso, in qualità di Presidente; ing. Linda Tassinari, nominato dalla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del dott.ssa geol. Elda Dalla Longa, nominato dalla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del per. ind. Maurizio Tonon, nominato dalla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del arch. Luigi Latini, nominato dalla Fondazione Benetton. Stabilito che, nel caso di espressa impossibilità, ovvero di esistenza di cause ostative da parte di uno o più soggetti sopra riportati, nel conferimento quale membro della Commissione giudicatrice,

4 il Responsabile del Procedimento si riserverà di individuare i commissari, tra i nominativi presenti nelle liste trasmesse, nel rispetto del principio di rotazione. Individuato, ai sensi dell art. 11 del Bando, come Segretario verbalizzante, la dipendente dott.ssa Eleonora Carniel e, in qualità di supplente, la dipendente arch. Mariangela Minà, Istruttori direttivi servizi tecnici, in servizio presso il Settore Pianificazione Territoriale ed Urbanistica del Comune di Treviso; Stabilito altresì che la prima seduta della Commissione giudicatrice sarà pubblica e si terrà presso la Sede Municipale Piazza Rinaldi, 1/B Treviso, la cui data sarà resa nota a mezzo avviso da pubblicare all Albo Pretorio online e sul sito web del Comune, nella pagina dedicata al bando di concorso in oggetto. Ritenuto che i commissari, al momento dell accettazione dell incarico, dovranno rilasciare apposita dichiarazione, secondo quanto previsto dalla normativa vigente in materia. Richiamato il Codice Identificativo di gara (CIG) per il Bando del Concorso di idee, che risulta essere il seguente: ZDA1E4E623. Visti: il DLgs. n. 50 del 18 aprile 2016; il DLgs. n. 267 del 18 agosto 2000; lo Statuto comunale; il Bando di concorso in oggetto; il vigente Regolamento comunale di disciplina degli atti dei dirigenti, approvato con Deliberazione di Giunta comunale n. 120/2001; si ritiene, per quanto sopra, di provvedere di conseguenza; DETERMINA 1. di prendere atto e richiamare quanto espresso in premessa; 2. di nominare, in attuazione dell art. 11 del bando di concorso, la commissione giudicatrice per la valutazione delle proposte pervenute, in relazione alla procedura concorsuale Progetto di riqualificazione e valorizzazione urbana dell accesso al centro storico da Via IV Novembre Via Callalta, costituita dai seguenti componenti: membri effettivi: arch. Luca Tortora, Funzionario P.O. del Settore Pianificazione Territoriale ed Urbanistica del Comune di Treviso, in qualità di Presidente; arch. Pierangelo Scattolin, nominato dalla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del ing. Luigino Scomparin, nominato dalla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del dott. geom. Vanni Battistella, nominato dalla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del arch. Marco Ferrari, nominato dalla Fondazione Benetton. membri supplenti:

5 ing. Daniele Mirolo, Funzionario P.O. del Settore Lavori Pubblici, Infrastrutture, Sport del Comune di Treviso, in qualità di Presidente; ing. Linda Tassinari, nominato dalla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del dott.ssa geol. Elda Dalla Longa, nominato dalla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del per. ind. Maurizio Tonon, nominato dalla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del arch. Luigi Latini, nominato dalla Fondazione Benetton. 3. di nominare, quale segretario della Commissione, la dott.ssa Eleonora Carniel e, in qualità di supplente, l arch. Mariangela Minà, Istruttori direttivi servizi tecnici, in servizio presso il Settore Pianificazione Territoriale ed Urbanistica del Comune di Treviso; 4. di stabilire che la prima seduta della Commissione giudicatrice sarà pubblica e si terrà presso la Sede Municipale Piazza Rinaldi, 1/B Treviso, la cui data sarà resa nota a mezzo avviso da pubblicare all Albo Pretorio online e sul sito web del Comune di Treviso; 5. di precisare che non è previsto alcun compenso per i commissari nell'espletamento dell'incarico e che il presente provvedimento non comporta dunque alcun impegno di spesa, ovvero assunzione di oneri da parte dell Amministrazione comunale; 6. di dare atto che il C.I.G. relativo al Bando del Concorso di Idee in oggetto è: ZDA1E4E623; 7. di comunicare il presente provvedimento ai soggetti interessati, nonché alla Consulta Ordini e Collegi Professioni Tecniche del Territorio della Provincia di Treviso, alla Fondazione Benetton Studi Ricerche e al Settore Lavori Pubblici, Infrastrutture, Sport; 8. di pubblicare il presente provvedimento sul sito istituzionale dell'ente, nella sezione dedicata al bando. Il Dirigente del Settore Pianificazione Territoriale ed Urbanistica arch. Stefano Barbieri Documento firmato digitalmente ai sensi della normativa vigente Responsabile dell istruttoria: dott. Eleonora Carniel Responsabile del procedimento: arch. Stefano Barbieri

6 AI SENSI DELL ARTICOLO 183 COMMA 7 DEL D.LGS. N. 267/2000 IL PRESENTE ATTO NON NECESSITA DEL VISTO DI REGOLARITA CONTABILE ATTESTANTE LA COPERTURA FINANZIARIA IN QUANTO NON COMPORTA IMPEGNO DI SPESA

II SETTORE U.T.C. IL RESPONSABILE DEL II SETTORE

II SETTORE U.T.C. IL RESPONSABILE DEL II SETTORE II SETTORE U.T.C. DETERMINAZIONE Numero Data OGGETTO CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI 185 07/06/2016 PIAZZA S. PERTINI AI SENSI DEL COMBINATO DISPOSTO DEGLI ARTT. 55 E 108 DELL EX D. LGS. 163/06

Dettagli

DETERMINAZIONE SETTORE. Gestione Territorio /12/2011

DETERMINAZIONE SETTORE. Gestione Territorio /12/2011 DETERMINAZIONE SETTORE Gestione Territorio DIRETTORE MASSERDOTTI arch. MARCO NUMERO X70 NUMERO DI Prot. preced. Registro Protocollo Data dell'atto 2229 12/12/2011 Oggetto : Nomina dei componenti della

Dettagli

Area Tecnica. Determinazione del Dirigente. CITTA DI CELANO (Provincia di L Aquila) DEL N.487

Area Tecnica. Determinazione del Dirigente. CITTA DI CELANO (Provincia di L Aquila) DEL N.487 CITTA DI CELANO (Provincia di L Aquila) ORIGINALE Area Tecnica Determinazione del Dirigente DEL 12-07-2012 N.487 N 487 REGISTRO GENERALE N 866 Data 12-07-012 OGGETTO: Nomina commissione giudicatrice per

Dettagli

SETTORE CULTURA, ISTITUTI CULTURALI, MANIFESTAZIONI E SPORT UFFICIO CIMITERI, PROGETTAZIONE E MANUTENZIONE IMPIANTI SPORTIVI

SETTORE CULTURA, ISTITUTI CULTURALI, MANIFESTAZIONI E SPORT UFFICIO CIMITERI, PROGETTAZIONE E MANUTENZIONE IMPIANTI SPORTIVI (Cat.. Cl. Fasc..) CITTA DI ASTI SETTORE CULTURA, ISTITUTI CULTURALI, MANIFESTAZIONI E SPORT UFFICIO CIMITERI, PROGETTAZIONE E MANUTENZIONE IMPIANTI SPORTIVI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1125 in data

Dettagli

Autorità Idrica Toscana

Autorità Idrica Toscana ORIGINALE Registro Generale n. 299 DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRAZIONE E RISORSE UMANE n. 201 del 22/11/2016 OGGETTO: AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. 165/01 PER LA COPERTURA,

Dettagli

Determinazione n del 17/09/2013

Determinazione n del 17/09/2013 COPIA dell ORIGINALE Prot. N. 69465/ 2013 Determinazione n. 1789 del 17/09/2013 OGGETTO: NOMINA COMMISSIONE TECNICA GIUDICATRICE DELLE ISTANZE PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A COFINANZIAMENTO DI PROGETTI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Copia per: Sindaco Segretario Generale Albo Pretorio Ragioneria Dirigente Staff Dirigente Organizzazione e Sviluppo Risorse Umane Altri: CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile

Dettagli

COMUNE DI CASAL DI PRINCIPE

COMUNE DI CASAL DI PRINCIPE COMUNE DI CASAL DI PRINCIPE Provincia di Caserta S E R V I Z I O T E C N I C O LL.PP. DETERMINAZIONE N Del Registro Generale DETERMINA INTERNA N Del Registro Particolare OGGETTO: PROGRAMMA INNOVATIVO IN

Dettagli

SETTORE II CULTURA, ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE

SETTORE II CULTURA, ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE SETTORE II CULTURA, ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE Oggetto: Affidamento del servizio di gestione delle attività dei centri di aggregazione giovanile del comune di Pordenone CIG 6855624FE1

Dettagli

Determina Lavori pubblici/ del 11/11/2015

Determina Lavori pubblici/ del 11/11/2015 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000183 del 11/11/2015 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente SC Nuovo

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA SERVIZI DI PIANIFICAZIONE SVILUPPO TERRITORIALE ED ECONOMICO SERVIZIO 4010N - U.O.A. FUNZIONI AMMINISTRATIVE DELL AREA E POLITICHE DELL ABITARE N DETERMINAZIONE 2159 OGGETTO: INCARICO

Dettagli

COMUNE DI POLIGNANO PROVINCIA DI BARI AREA: SETTORE SERVIZI PER IL PUBBLICO

COMUNE DI POLIGNANO PROVINCIA DI BARI AREA: SETTORE SERVIZI PER IL PUBBLICO N PAP-01169-2015 Si attesta che il presente atto è stato affisso all'albo Pretorio on-line dal 09/07/2015 al 24/07/2015 L'incaricato della pubblicazione PIETRO DELL'EDERA COMUNE DI POLIGNANO PROVINCIA

Dettagli

Comune di Cagliari SERVIZIO IGIENE DEL SUOLO E AMBIENTE

Comune di Cagliari SERVIZIO IGIENE DEL SUOLO E AMBIENTE Comune di Cagliari SERVIZIO IGIENE DEL SUOLO E AMBIENTE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: PROCEDURA DI GARA PER L'APPALTO DEI SERVIZI INTEGRATI DI IGIENE URBANA DELLA CITTA' DI CAGLIARI. BANDO N. 18/2013

Dettagli

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Procedura numero: 1173 Numero del Registro settoriale delle determinazioni: 122 del 1 ottobre 2014 Numero del Registro generale delle determinazioni: 895 Oggetto:

Dettagli

SERVIZIO ASSOCIATO DELLA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

SERVIZIO ASSOCIATO DELLA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA CASTEL D AIANO CASTEL DI CASIO CASTIGLIONE DEI PEPOLI GAGGIO MONTANO GRIZZANA MORANDI MARZABOTTO MONZUNO SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO VERGATO ORIGINALE SERVIZIO ASSOCIATO DELLA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 64 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 6 DEL 30/01/2017 OGGETTO: 'LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE NELLE ZONE DI ESPANSIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMBIENTE E TERRITORIO SERVIZIO AMBIENTE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: INTERVENTO DI REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO COMUNE DI VOLVERA Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO UFFICIO LL.PP. MANUTENZIONE E PATRIMONIO n. 97 del 26-07-2016 Reg.

Dettagli

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE. N. : 42 del 09/02/2016

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE. N. : 42 del 09/02/2016 COMUNE DI RIMINI Segreteria Generale ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE N. : 42 del 09/02/2016 Oggetto : COSTITUZIONE "GRUPPO DI LAVORO" PER LA VALUTAZIONE DELLE PROPOSTE COSTITUENTI

Dettagli

COMUNE DI CORDENONS. Medaglia di Bronzo al V.M. Provincia di Pordenone DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CORDENONS. Medaglia di Bronzo al V.M. Provincia di Pordenone DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CORDENONS Medaglia di Bronzo al V.M. Provincia di Pordenone DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI Reg. Gen. n 156 del 19-03-15 Proposta di Determinazione di Impegno N.164 DEL 13-03-2015

Dettagli

CITTA DI TERRACINA Provincia di Latina DIPARTIMENTO LL.PP. RETI E SERVIZI

CITTA DI TERRACINA Provincia di Latina DIPARTIMENTO LL.PP. RETI E SERVIZI CITTA DI TERRACINA Provincia di Latina DIPARTIMENTO LL.PP. RETI E SERVIZI N. 669/Gen. del 20/09/2009 ATTO DI GESTIONE Prot. n. 265/IV del 14/08/2009 OGGETTO: Affidamento incarico al raggruppamento di professionisti

Dettagli

SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE

SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE Oggetto: procedura selettiva comparativa per il conferimento dell'incarico

Dettagli

CITTÀ DI MODUGNO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N / Copia

CITTÀ DI MODUGNO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N / Copia CITTÀ DI MODUGNO Città Metropolitana di Bari DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N. 1149 / 2016 Copia RIFERIMENTI PROPONENTE DATA DI ADOZIONE OGGETTO: PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 766 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 215 DEL 16/09/2016 OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE NELLE ZONE DI ESPANSIONE

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI E SISTEMA ICT SERVIZIO SERVIZIO BILANCIO N DETERMINAZIONE 2592 NUMERO PRATICA OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO: 01/01/2017-31/12/2020.

Dettagli

Determina Affari Generali Segreteria/ del 20/12/2012

Determina Affari Generali Segreteria/ del 20/12/2012 Comune di Novara Determina Affari Generali Segreteria/0000011 del 20/12/2012 Area / Servizio Organi Istituzionali Affari Generali (02.UdO) Proposta Istruttoria Unità Organi Istituzionali Affari Generali

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale DIREZIONE GENERALE DIPARTIMENTO PROGETTI DI SVILUPPO E FINAZIAMENTI EUROPEI Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO SO/31/2016 del 19/09/2016 NUMERO PROTOCOLLO SO/1035/2016 del 19/09/2016 Oggetto:

Dettagli

DETERMINAZIONE Rep. n. 1665/DOR - Prot. n /I.4.3 del 5 settembre 2012

DETERMINAZIONE Rep. n. 1665/DOR - Prot. n /I.4.3 del 5 settembre 2012 Servizio territoriale demanio e patrimonio di Oristano, Nuoro e Medio Campidano DETERMINAZIONE Rep. n. 1665/DOR - Prot. n. 30857/I.4.3 del 5 settembre 2012 Oggetto: Gara d appalto con procedura aperta,

Dettagli

Comune di Bonate Sotto N. 36 DEL IL RESPONSABILE

Comune di Bonate Sotto N. 36 DEL IL RESPONSABILE Comune di Bonate Sotto Provincia di Bergamo COPIA CONFORME ALL ORIGINALE Registro Generale n. 318 DETERMINAZIONI AREA AMMINISTRATIVA ED AFF.GENERALI N. 36 DEL 15-12-2015 Oggetto: NOMINA COMMISSIONE SELEZIONE

Dettagli

Determinazione del dirigente Numero 73 del 02/02/2016

Determinazione del dirigente Numero 73 del 02/02/2016 Determinazione del dirigente Numero 73 del 02/02/2016 Oggetto : 01 CONCORSO PBBLICO, PER ESAMI, PER LA COPERTRA DI N. 2 POSTI A TEMPO INDETERMINATO, PART- TIME 50%, CAT. C, POSIZIONE ECONOMICA C1 CCNL

Dettagli

AREA 1 - SERVIZI INTERNI. Servizio Economato - Provveditorato - Patrimonio e Gare IL DIRIGENTE

AREA 1 - SERVIZI INTERNI. Servizio Economato - Provveditorato - Patrimonio e Gare IL DIRIGENTE C I T T A di S A R Z A N A Provincia della Spezia AREA 1 - SERVIZI INTERNI Servizio Economato - Provveditorato - Patrimonio e Gare DETERMINAZIONE n. 71 del 05.04.2013 OGGETTO: Vendita immobili di proprietà

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE. N. 2 del 18 febbraio L anno duemilaquindici, il giorno diciotto del mese di febbraio, in Caltanissetta.

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE. N. 2 del 18 febbraio L anno duemilaquindici, il giorno diciotto del mese di febbraio, in Caltanissetta. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE. N. 2 del 18 febbraio 2015 L anno duemilaquindici, il giorno diciotto del mese di febbraio, in Caltanissetta. Il dott. Guido Barcellona n. q. di Segretario Generale,

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO)

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) RIPARTIZIONE OPERE PUBBLICHE, PROTEZIONE CIVILE,SEGNALETICA STRADALE, URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA, APPALTI, CONTRATTI, ACQUISTI DETERMINAZIONE Doc. int. 216

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA --- CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 414 del 12/05/2017 Registro del Settore N. 31 del 12/05/2017 Oggetto: NOMINA DELLA

Dettagli

Comune di Samarate. Provincia di Varese AREA LAVORI PUBBLICI SERVIZIO LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 4. DEL 13/01/2010

Comune di Samarate. Provincia di Varese AREA LAVORI PUBBLICI SERVIZIO LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 4. DEL 13/01/2010 Comune di Samarate Provincia di Varese AREA LAVORI PUBBLICI SERVIZIO LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 4. DEL 13/01/2010 Oggetto: APPROVAZIONE ELENCO DEI SOGGETTI QUALIFICATI AD ASSUMERE INCARICHI PER

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO DI PO

COMUNE DI BAGNOLO DI PO COMUNE DI BAGNOLO DI PO PROVINCIA DI ROVIGO C O P I A D E T E R M I N A Z I O N E N. 59 del 12 aprile 2017 AREA: AREA TECNICA SERVIZIO: OGGETTO: Lavori di adeguamento strutturale e coibentazione copertura

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA PUBBLICA UFFICIO MANUTENZIONE FABBRICATI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 944

SETTORE LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA PUBBLICA UFFICIO MANUTENZIONE FABBRICATI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 944 (Cat.. Cl. Fasc..) CITTA DI ASTI SETTORE LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA PUBBLICA UFFICIO MANUTENZIONE FABBRICATI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 944 in data 26/05/2016 Oggetto: CIG Z4019DDE09 - AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI ASSEMINI Provincia di Cagliari

COMUNE DI ASSEMINI Provincia di Cagliari COMUNE DI ASSEMINI Provincia di Cagliari Servizi Finanziari - Personale - ICT - Contratti - Affari DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE: 327 DEL: 01/04/2017 OGGETTO: APPROVAZIONE ALBO COMUNALE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 129 DEL AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 129 DEL AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 129 DEL 03-03-2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO DI CONSULENZA E ASSISTENZA LEGALE STRAGIUDIZIALE CON FORMULAZIONE DI PARERE LEGALE IN MATERIA DI CONFORMITA

Dettagli

lo Statuto speciale per la Sardegna, approvato con legge costituzionale n. 3 del 26 febbraio 1948 relative norme di attuazione;

lo Statuto speciale per la Sardegna, approvato con legge costituzionale n. 3 del 26 febbraio 1948 relative norme di attuazione; Servizio delle Infrastrutture di trasporto e della Logistica DETERMINAZIONE PROT. N. 1139 REP. N. 33 Oggetto: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di realizzazione del piano integrato di

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 29 del 27/01/2016 Reg. n.19 del 26/01/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO RISORSE

Dettagli

AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4.

AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4. AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4.2015 SETTORE 2 Bilancio, Patrimonio e Contratti D E T E R M I N A

Dettagli

DETERMINAZIONE N 5/24 DEL 18/02/2016 INDICE CRONOLOGICO GENERALE N 126/2016

DETERMINAZIONE N 5/24 DEL 18/02/2016 INDICE CRONOLOGICO GENERALE N 126/2016 Settore: Interventi Sociali Ufficio: Servizi Sociali DETERMINAZIONE N 5/24 DEL 18/02/2016 INDICE CRONOLOGICO GENERALE N 126/2016 OGGETTO: NOMINA COMMISSIONE E GRUPPO VERIFICA REQUISITI PER GARA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMBIENTE E TERRITORIO SERVIZIO AMBIENTE N : 177/2014 del 23/05/2014 D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: REALIZZAZIONE GIARDINO RIONALE VIALE KENNEDY, AREA LIMITROFA VIA VARSAVIA - APPROVAZIONE LAVORI

Dettagli

Determinazione dell Ufficio Appalti

Determinazione dell Ufficio Appalti Determinazione dell Ufficio Appalti n 90 del 18/07/2016 OGGETTO: NOMINA DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE RELATIVA ALLA PROCEDURA APERTA, SUDDIVISA A LOTTI, PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 258/2013

DETERMINAZIONE N. 258/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE P r o v i n c i a d i U d i n e w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A.

Dettagli

CITTÀ DI GRUGLIASCO Città Metropolitana di Torino

CITTÀ DI GRUGLIASCO Città Metropolitana di Torino ORIGINALE CITTÀ DI GRUGLIASCO Città Metropolitana di Torino CLASSIFICAZIONE X.2.3 N.RO PROPOSTA 1342 del 26/10/2016 N.RO PROGR. 204 - D del 08/11/2016 DETERMINAZIONE N. 595 DEL 08/11/2016 OGGETTO: OPERE

Dettagli

Il giorno VENTISEI del mese di MARZO dell anno 2014

Il giorno VENTISEI del mese di MARZO dell anno 2014 COMUNE DI DELIANUOVA Provincia di Reggio Calabria Piazza G. Marconi - 89012 tel.: 0966/963004-884 - Fax 0966/963013-405 www.comune.delianuova.rc.it DET. Tec. 54/2014 OGGETTO: FINANZIAMENTO PON SICUREZZA

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA. DIREZIONE PATRIMONIO, DEMANIO, CATASTO e AMBIENTE SERVIZIO 4401N - DIREZIONE PATRIMONIO DEMANIO E CATASTO N DETERMINAZIONE

CITTA DI ALESSANDRIA. DIREZIONE PATRIMONIO, DEMANIO, CATASTO e AMBIENTE SERVIZIO 4401N - DIREZIONE PATRIMONIO DEMANIO E CATASTO N DETERMINAZIONE CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE PATRIMONIO, DEMANIO, CATASTO e AMBIENTE SERVIZIO 4401N - DIREZIONE PATRIMONIO DEMANIO E CATASTO N DETERMINAZIONE 1562 NUMERO PRATICA OGGETTO: Affidamento di prestazione di

Dettagli

COMUNE DI CALLIANO PROV. DI ASTI

COMUNE DI CALLIANO PROV. DI ASTI COMUNE DI CALLIANO PROV. DI ASTI UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE N.RO 46/2013 IN DATA 27.09.2013 AI SENSI DELL ARTICOLO 107 DEL DECRETO LEGISLATIVO N.RO 267/2000 OGGETTO: PROGRAMMA 6000 CAMPANILI ART. 18

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE di BELLANTE Provincia di Teramo DETERMINAZIONE N. 598 (Data 12 Novembre 2010 ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO UFFICIO DEL SEGRETARIO OGGETTO: Nomina Commissione esaminatrice del concorso

Dettagli

Comune di San Michele al Tagliamento

Comune di San Michele al Tagliamento Comune di San Michele al Tagliamento PROVINCIA DI VENEZIA DETERMINAZIONE N 177 del 01/03/2016 Si attesta la regolarità dell'istruttoria svolta e la correttezza del seguente schema di determinazione per

Dettagli

AMMINISTRATIVO, AFFARI GENERALI, SPORT E CULTURA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 372 DEL 29/11/2010

AMMINISTRATIVO, AFFARI GENERALI, SPORT E CULTURA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 372 DEL 29/11/2010 Comune di Castelleone Provincia di Cremona SETTORE AMMINISTRATIVO, AFFARI GENERALI, SPORT E CULTURA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 372 DEL 29/11/2010 Oggetto: NOMINA COMMISSIONE ESAMINATRICE

Dettagli

COMUNE DI ZELO BUON PERSICO

COMUNE DI ZELO BUON PERSICO COMUNE DI ZELO BUON PERSICO Provincia di Lodi DETERMINAZIONE DEL SETTORE TECNICO N. 25 / DUT DEL 11/03/2015 REGISTRO GENERALE SEGRETERIA N. 97 Oggetto : IMPEGNO DI SPESA PER INCARICO PROFESSIONALE DI REDAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE 6000 - SETTORE AMBIENTE E ENERGIA 6040 - SERVIZIO GESTIONE DEL VERDE ED HABITAT Codice operativo DUP: F5B0902a - Interventi patrimonio a verde DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1608000000 - Direzione Affari Generali, Politiche Educative, Culturali e Sociali SERVIZIO 1608060000 - SERVIZIO SISTEMA EDUCATIVO INTEGRATO N DETERMINAZIONE 528 NUMERO PRATICA OGGETTO:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRETTORIALE

DETERMINAZIONE DIRETTORIALE Determina n. 1834 del 09/06/2017 Registro di Area n.ro 96 del 08/06/2017 DIREZIONE GENERALE DETERMINAZIONE DIRETTORIALE OGGETTO : "PREMIO DI LAUREA "TULLIO DE MAURO". NOMINA COMMISSIONE". REG. REGISTRO

Dettagli

COMUNE DI RONCA Provincia di Verona

COMUNE DI RONCA Provincia di Verona COMUNE DI RONCA Provincia di Verona N. 175 Registro Determinazioni COPIA AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO PERSONALE Oggetto: Procedura di mobilità ex art. 30 D.Lgs. 165/2001 per la copertura di un posto di

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE STAFF ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO 1430M - SERVIZIO RAPPORTI ECONOMICI/AMMINISTRATIVI CON LE PARTECIPATE

CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE STAFF ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO 1430M - SERVIZIO RAPPORTI ECONOMICI/AMMINISTRATIVI CON LE PARTECIPATE CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE STAFF ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO 1430M - SERVIZIO RAPPORTI ECONOMICI/AMMINISTRATIVI CON LE PARTECIPATE N DETERMINAZIONE 723 NUMERO PRATICA OGGETTO: Analisi ed implementazione

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA V DIREZIONE SOCIO-EDUCATIVA AREA - AFFARI GENERALI UFFICIO FUNZIONAMENTO ED ATTIVITA' DI SUPPORTO Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CF/2134/2017 del 01/06/2017 NUMERO PROTOCOLLO

Dettagli

COMUNE DI SAN BENEDETTO PO

COMUNE DI SAN BENEDETTO PO COMUNE DI SAN BENEDETTO PO Provincia di Mantova tel. 0376/623011 fax 0376/623021 e-mail: protocollo.sanbenedetto@legalmailpa.it sito internet: www.comune.san-benedetto-po.mn.it CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Dettagli

COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE

COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE Anno Prop. : 2016 Num. Prop. : 171 Determinazione n. 136 del 01/02/2016 OGGETTO: SUA-STAZIONE UNICA APPALTANTE PROVINCIA DI PESARO E E URBINO. ENTE ADERENTE COMUNE DI MONTELABBATE. APPROVAZIONE RISULTANTZE

Dettagli

COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza COPIA UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONI N. 405 DEL 30-06-2011 REGISTRO CRONOLOGICO PARTICOLARE N. 169

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI Dott. PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI COPIA DI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AFFARI GENERALI, ORGANI ISTITUZIONALI, CONTRATTI ED ESPROPRIAZIONI N. Reg.Settore 454 del Oggetto: AFFIDAMENTO

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE LL.PP.

IL DIRIGENTE DEL SETTORE LL.PP. DETERMINAZIONE N 845 del 12/11/2015 Si attesta la regolarità dell'istruttoria svolta e la correttezza del seguente schema di determinazione per quanto di competenza, e di cui si propone l'adozione. Addì,

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : III Servizio ALLA CITTA E ALLE IMPRESE Ufficio : MANUTENZIONE IMMOBILI C.LI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO ALLA CITTA E ALLE IMPRESE N. 1003

Dettagli

SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE

SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE Oggetto: Assunzione onere di spesa in nome e per conto di un genitore

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi ASSEMBLEA LEGISLATIVA Atto del Dirigente a firma unica: DETERMINAZIONE n 678 del 24/10/2016 Proposta: DAL/2016/689 del 19/10/2016 Struttura proponente: Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETER FIRMA DIGITALE (con IMPEGNO) N. atto D-02 / 712 del 23/06/2008 Codice identificativo

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETER FIRMA DIGITALE (con IMPEGNO) N. atto D-02 / 712 del 23/06/2008 Codice identificativo COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETER FIRMA DIGITALE (con IMPEGNO) N. atto D-02 / 712 del 23/06/2008 Codice identificativo 473679 PROPONENTE PERSONALE E SERVIZI INFORMATIVI OGGETTO APPROVAZIONE DEI VERBALI DELLA

Dettagli

Decreto Dirigenziale

Decreto Dirigenziale Segreteria Generale Decreto Dirigenziale Raccolta Generale n.6849/2016 del 21/07/2016 Prot. n.164115/2016 del 21/07/2016 Fasc.1.10 / 2016 / 14 Oggetto: Nomina componenti Ufficio Elettorale - (Legge 07

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 264 DEL 10/05/2016 OGGETTO Nomina Direttore Amministrativo Dott. Giorgio Simon nominato con D.G.R. 779 del 04.05.2016, Preso atto dei pareri espressi dai Dirigenti che

Dettagli

COMUNE di ROCCASECCA Provincia di Frosinone

COMUNE di ROCCASECCA Provincia di Frosinone COMUNE di ROCCASECCA Provincia di Frosinone c.a.p. 03038 Tel. 0776/569911 Fax 0776/567554 C.F. 81001750603 P.I. 00629710609 COPIA DI DETERMINAZIONE DEL SETTORE IV Numero 23 del 19 Dicembre 2016 OGGETTO:

Dettagli

Cώrα Mαrtάnα SERVIZIO CIVILE NAZIONALE: PHRONESIS SELEZIONE CONCORRENTI. NOMINA COMMISSIONE. CIG ZB21F30717

Cώrα Mαrtάnα SERVIZIO CIVILE NAZIONALE: PHRONESIS SELEZIONE CONCORRENTI. NOMINA COMMISSIONE. CIG ZB21F30717 Città di Martano (Provincia di Lecce) Cώrα Mαrtάnα EllάV tού Derentού DETERMINAZIONE N. 319 REG. SETTORE N. 79 Data di registrazione 29/06/2017 OGGETTO: SERVIZIO CIVILE NAZIONALE: PHRONESIS 2016. SELEZIONE

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMBIENTE E TERRITORIO N. 447 del Reg. Gen.le OGGETTO: SPORTIVI COMUNALI DAL 01.01.2012 AL 31.12.2020. (CUP N:

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO LIBERO CONSORZIO EX PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI DIREZIONE 4- LAVORI PUBBLICI - SERVIZI TECNICI E AMBIENTALI

COMUNE DI ALCAMO LIBERO CONSORZIO EX PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI DIREZIONE 4- LAVORI PUBBLICI - SERVIZI TECNICI E AMBIENTALI INVIATA PER COMPETENZA AL SETTORE: RAGIONERIA PROPOSTA N. 7506 DEL 12/04/2017 COMUNE DI ALCAMO LIBERO CONSORZIO EX PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI *** DIREZIONE 4- LAVORI PUBBLICI - SERVIZI TECNICI E AMBIENTALI

Dettagli

COMUNE DI TAURISANO (Provincia di Lecce)

COMUNE DI TAURISANO (Provincia di Lecce) COMUNE DI TAURISANO (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE AFFARI GENERALI Nr.840 - Registro Generale del 08-10-2010 Nr.201 - Registro di Settore del 08-10-2010 Oggetto: CONCORSO PUBBLICO PER LA

Dettagli

PROVINCIA DI BIELLA DETERMINAZIONE N IN DATA

PROVINCIA DI BIELLA DETERMINAZIONE N IN DATA PROVINCIA DI BIELLA Area Amministrativa, finanziaria e welfare - DT C.U. IPA 47YDBQ Personale, organizzazione e pari opportunità Proposta n. DT - 1864-2015 Impegno n. Dirigente / Resp. P.O.: ZANINO DAVIDE

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DETERMINAZIONE N 1100 DEL 11/12/2013 IL DIRIGENTE PREMESSO: 1. che con determina in data 11.11.2013, n. 973, si è avviata procedura negoziata secondo il metodo con aggiudicazione dell'offerta più bassa,

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA DI SELEZIONE PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI COLLAUDATORE TECNICO AMMINISTRATIVO IN CORSO D'OPERA DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL NUOVO PARCHEGGIO PER DIPENDENTI E OPERATORI

Dettagli

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Procedura numero: 1342 Numero del Registro settoriale delle determinazioni: 47 del 8 novembre 2016 Numero del Registro generale delle determinazioni: 1163 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI CASOLA DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI CASOLA DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI COMUNE DI CASOLA DI PROVINCIA DI Un piccolo Comune, un grande progetto COPIA Registro Generale n. AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE N. 136 DEL 16-11-2010 L anno duemiladieci, il giorno

Dettagli

Registro determinazioni n Documento composto da n. 5 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO

Registro determinazioni n Documento composto da n. 5 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO Registro determinazioni n. 2175 Documento composto da n. 5 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO area: codice ufficio: 683 SETTORE LAVORI PUBBLICI, INFRASTRUTTURE,

Dettagli

C.F. e P.I SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE

C.F. e P.I SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE COMUNE di MAROPATI Provincia di Reggio Calabria C.F. e P.I. 00312730807 SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINA n. 323/ST del 14 DICEMBRE 2015

DETERMINA n. 323/ST del 14 DICEMBRE 2015 C O P I A DETERMINA n. 323/ST del 14 DICEMBRE 2015 DIVISIONE: TECNICA SERVIZIO: SERVIZIO EDILIZIA SCOLASTICA - SPORTIVA - TUTELA AMBIENTALE DETERMINA DI ASSUNZIONE DI IMPEGNO DI SPESA Oggetto: NUOVI GIOCHI

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) *** COPIA *** N. 105 DEL 26/07/2012 Codice Comune 10922 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO (GIUNTA COMUNALE) OGGETTO: ADEGUAMENTO NORMATIVO

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 83 DEL 21/07/2015 REPERTORIO GENERALE N. 522 DEL 28/07/2015 OGGETTO: liquidazione fatture Enel Servizio Elettrico 155,07

Dettagli

Proroga del termine per la conclusione della fase partecipativa della variante parziale al vigente Piano di Governo del Territorio.

Proroga del termine per la conclusione della fase partecipativa della variante parziale al vigente Piano di Governo del Territorio. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 130 8 luglio 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Proroga del termine per la conclusione della fase partecipativa

Dettagli

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE. N. : 296 del 08/09/2015

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE. N. : 296 del 08/09/2015 COMUNE DI RIMINI - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE N. : 296 del 08/09/2015 Oggetto : AVVISO PUBBLICO DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE COSTITUENTI

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO COPIA Deliberazione N. 7 Del 19/01/2016 CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Inter Club Mogliano Veneto asd. 50 anniversario di fondazione.

Dettagli

C O M U N E D I S A S S A N O P r o v i n c i a d i S a l e r n o

C O M U N E D I S A S S A N O P r o v i n c i a d i S a l e r n o COPIA Copia conforme all'originale, in carta libera per uso amministrativo C O M U N E D I S A S S A N O P r o v i n c i a d i S a l e r n o Ufficio RESPONSABILE UTC Proposta n. 236 del 02/05/2017 istruita

Dettagli

Determinazione del dirigente Numero 754 del 27/07/2016

Determinazione del dirigente Numero 754 del 27/07/2016 Determinazione del dirigente Numero 754 del 27/07/2016 Oggetto : 30 DETERMINA A CONTRARRE PER L APPALTO DEI SERVIZI TECNICI RELATIVI AL COORDINAMENTO E SUPERVISIONE DELLA DIREZIONE DEI LAVORI E SUPPORTO

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

COMUNE DI VENEZIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE PATRIMONIO E CASA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: Piano delle alienazioni e delle valorizzazioni 2017-2019 Bando di asta pubblica immobiliare n. 1/2017 approvazione

Dettagli

Determinazione del Ufficio Appalti - Ufficio Appalti

Determinazione del Ufficio Appalti - Ufficio Appalti Determinazione del Ufficio Appalti - Ufficio Appalti n 80 del 27/06/2016 OGGETTO: NOMINA DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE DELLLA PROCEDURA APERTA, SUDDIVISA A LOTTI, PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE

Dettagli

NUMERO REGISTRO GENERALE

NUMERO REGISTRO GENERALE COPIA COMUNE DI LODI Settore 7 - Urbanistica Edilizia e Manutenzione del patrimonio Ufficio Lavori Pubblici DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE NUMERO REGISTRO GENERALE DATA LIGI GIOVANNI 913 17/06/2013 OGGETTO:

Dettagli

PIANO DI ZONA. Il Responsabile REGISTRO GENERALE. N 1052 Del 20/07/2016 REGISTRO SETTORE N 90 DEL 18/07/2016

PIANO DI ZONA. Il Responsabile REGISTRO GENERALE. N 1052 Del 20/07/2016 REGISTRO SETTORE N 90 DEL 18/07/2016 REGISTRO GENERALE N 1052 Del 20/07/2016 PIANO DI ZONA REGISTRO SETTORE N 90 DEL 18/07/2016 ASSISTENZA DOMICILIARE DISABILI SOCIALE ED INTEGRATA NEI COMUNI DELL'AMBITO S3 (EX S5). LIQUIDAZIONE, ALLA COOP.

Dettagli

Città di Tortona Provincia di Alessandria

Città di Tortona Provincia di Alessandria Città di Tortona Provincia di Alessandria SETTORE: SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE: REGISTRO SETTORE Nr. SSC526/2011 DETERMINAZIONE Nr. 955 Luisa Iotti Addì trenta del mese

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA PUBBLICA UFFICIO MANUTENZIONE FABBRICATI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 74

SETTORE LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA PUBBLICA UFFICIO MANUTENZIONE FABBRICATI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 74 (Cat.. Cl. Fasc..) CITTA DI ASTI SETTORE LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA PUBBLICA UFFICIO MANUTENZIONE FABBRICATI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 74 in data 25/01/2016 Oggetto: SCUOLA PASCOLI DI ASTI - LAVORI

Dettagli

DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-155.1.0.-32 L'anno 2014 il giorno 31 del mese di Luglio il sottoscritto ing. Gian Luigi Gatti in

Dettagli

SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - AMBITO 6.5 DETERMINAZIONE

SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - AMBITO 6.5 DETERMINAZIONE SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - AMBITO 6.5 DETERMINAZIONE Oggetto: Ambito Pordenone. Contributi economici a favore di anziani residenti nel

Dettagli