DELIBERA CIPE 121/2001 OPERE INFRASTRUTTURALI DI PERTINENZA REGIONE LOMBARDIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DELIBERA CIPE 121/2001 OPERE INFRASTRUTTURALI DI PERTINENZA REGIONE LOMBARDIA"

Transcript

1 DELIBERA CIPE 121/2001 OPERE INFRASTRUTTURALI DI PERTINENZA REGIONE LOMBARDIA ELABORAZIONE A CURA DI RENATO BIFERALI PER L'AREA DELLA CONTRATTAZIONE DELLA DELLA CGIL NAZIONALE DATI: LEGGE OBIETTIVO DELIBERE CIPE DPEF PER L ANNO 2008 / 2011 MINISTERO INFRASTRUTTURE RELAZIONE ANNUALE CORTE DEI CONTI ANAS - RFI

2 QUADRO RIEPILOGATIVO GENERALE QUADRO COMPLESSIVO QUADRO COMPLESSIVO DEGLI GLI IMPEGNI DI SPESA E I FINANZIAMENTI TUTTE LE INFRASTRUTTURE ATTRIBUZIONI FINANZIARIE DELLE INFRASTRUTTURE MONITORATE MONITORATE E' DI DESTINATE ALLE OPERE RICADENTI NELLA REGIONE LOMBARDIA MONITORATE E' DI , ,00 63,57% QUADRO RIEPILOGATIVO DELLE OPERE VIARIE QUADRO COMPLESSIVO QUADRO COMPLESSIVO DEGLI GLI IMPEGNI DI SPESA O I FINANZIAMENTI LE INFRASTRUTTURE ATTRIBUZIONI FINANZIARIE DELLE INFRASTRUTTURE STRADALI DI VIARIE E' DI DESTINATE ALLE OPERE PERTINENZA DELLA REGIONE LOMBARDIA VIARIE E' DI , ,00 86,73%

3 QUADRO RIEPILOGATIVO DEGLI INTERVENTI PROGRAMMATI PER LE ARTERIE AUTOSTRADALI RICADENTI NELLA REGIONE LOMBARDIA IL QUADRO COMPLESSIVO DEGLI QUADRO COMPLESSIVO DEGLI GLI IMPEGNI DI SPESA E I FINANZIAMENTI IMPEGNI DI SPESA DESTINATE IMPEGNI DI SPESA O DELLE ATTRIBUITI, RISPETTO IL COSTO COMPLESSIVO ALLE AUTOSTRADE DI COMPETENZA ATTRIBUZIONI FINANZIARIE DESTINATO ALLE AUTOSTRADE NELLA REGIONE ALLA REGIONE LOMBARDIA DESTINATE ALLE AUTOSTRADE LOMBARDIA, SONO PARI AL CORRISPONDE A EURO SONO PARI A EURO , ,00 91,02% QUADRO RIEPILOGATIVO DEGLI INTERVENTI DESTINATI ALLE STRADE STATALI DI PERTINENZA ALLA REGIONE LOMBARDIA IL QUADRO COMPLESSIVO DEGLI QUADRO COMPLESSIVO DEGLI GLI IMPEGNI DI SPESA O I FINANZIAMENTI IMPEGNI DI SPESA PER GLI INTERVENTI IMPEGNI DI SPESA O DELLE ATTRIBUITI, RISPETTO IL COSTO COMPLESSIVO SULLE STRADE STATALI DI COMPETENZA ATTRIBUZIONI FINANZIARIE PER GLI INTERVENTI DESTINATI ALLE STRADE DELLA REGIONE LOMBARDIA DESTINATI ALLE S.S. STATALI NELLA REGIONE LOMBARDIA CORRISPONDE A EURO SONO PARI A EURO SONO PARI AL , ,00 71,12%

4 QUADRO RIEPILOGATIVO DELLE OPERE FERROVIARIE QUADRO COMPLESSIVO QUADRO COMPLESSIVO DEGLI GLI IMPEGNI DI SPESA E I FINANZIAMENTI LE INFRASTRUTTURE ATTRIBUZIONI FINANZIARIE DELLE INFRASTRUTTURE FERROVIARIE DI FERROVIARIE E' DI DESTINATE ALLE OPERE PERTINENZA DELLA REGIONE LOMBARDIA FERROVIARIE E' DI , ,00 44,79% QUADRO RIEPILOGATIVO DEGLI INTERVENTI PER LE LINEE METROPOLITANE IL QUADRO COMPLESSIVO QUADRO COMPLESSIVO DEGLI GLI IMPEGNI DI SPESA E I FINANZIAMENTI LE LINEE METROPOLITANE ATTRIBUZIONI FINANZIARIE DELLE LINEE METROPOLITANE INSISTENTI NELLA REGIONE LOMBARDIA DESTINATE ALLE LINEE NELLA REGIONE LOMBARDIA METROPOLITANE LOMBARDE E' DI , ,00 46,83%

5 QUADRO RIEPILOGATIVO DEI PROGRAMMI PER GLI HUB PORTUALI E INTERPORTUALI DELLA LOMBARDIA IL QUADRO COMPLESSIVO QUADRO COMPLESSIVO DEGLI GLI IMPEGNI DI SPESA E I FINANZIAMENTI GLI HUB PORTUALI E ATTRIBUZIONI FINANZIARIE PER GLI HUB PORTUALI E INTERORTUALI INTERPORTUALI COME SOPRA DESTINATE ALL'HUB DELLA REGIONE LOMBARDIA RIPORTATI PORTUALI E INTERPORTTUALI E' DI ,00 0,00 0,00% ELABORAZIONE A CURA DI RENATO BIFERALI PER L'AREA DELLA CONTRATTAZIONE DELLA DELLA CGIL NAZIONALE DATI: LEGGE OBIETTIVO DELIBERE CIPE DPEF PER L ANNO 2008 / 2011 MINISTERO INFRASTRUTTURE RELAZIONE ANNUALE CORTE DEI CONTI ANAS - RFI

HUB INTERPORTUALI Piastra logistica umbra SCHEDA N. 144

HUB INTERPORTUALI Piastra logistica umbra SCHEDA N. 144 HUB INTERPORTUALI Piastra logistica umbra SCHEDA N. 144 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: C21H04000080005 C91H04000240005 C31H04000120005 Interporti Regione Umbria STATO DI ATTUAZIONE

Dettagli

HUB INTERPORTUALI Piastra logistica umbra SCHEDA N. 144

HUB INTERPORTUALI Piastra logistica umbra SCHEDA N. 144 HUB INTERPORTUALI Piastra logistica umbra SCHEDA N. 144 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: C21H04000080005 C91H04000240005 C31H04000120005 Interporti Regione Umbria STATO DI ATTUAZIONE

Dettagli

\Ä ` Ç áàüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx. \Ä ` Ç áàüé wxääëxvéçéå t x wxääx Y ÇtÇéx. di concerto con

\Ä ` Ç áàüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx. \Ä ` Ç áàüé wxääëxvéçéå t x wxääx Y ÇtÇéx. di concerto con \Ä ` Ç áàüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx di concerto con \Ä ` Ç áàüé wxääëxvéçéå t x wxääx Y ÇtÇéx VISTO il decreto legislativo 26 febbraio 1994, n. 143, recante istituzione dell Ente nazionale per le strade;

Dettagli

SCHEDA N. 103 CUP: SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE F51B01000060001. Regione Lazio.

SCHEDA N. 103 CUP: SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE F51B01000060001. Regione Lazio. SISTEMI URBANI Viabilità accessoria dell'autostrada Roma Aeroporto di Fiumicino Allaccio alla autostrada A12 Roma-Civitavecchia della viabilita' ordinaria del comune di Fiumicino a supporto dell'interporto

Dettagli

SISTEMI URBANI Accessibilità metropolitana Fiera di Milano Nodo d'interscambio AC/SFR/MM trasporto pubblico e privato su gomma SCHEDA N.

SISTEMI URBANI Accessibilità metropolitana Fiera di Milano Nodo d'interscambio AC/SFR/MM trasporto pubblico e privato su gomma SCHEDA N. SISTEMI URBANI Accessibilità metropolitana Fiera di Milano Nodo d'interscambio AC/SFR/MM trasporto pubblico e privato su gomma SCHEDA N. 91 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: B41I07000140005

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture

Ministero delle Infrastrutture PRIORITÀ INFRASTRUTTURALI NELLE REGIONI REGIONE LIGURIA SISTEMI STRADALI E AUTOSTRADALI Tunnel sottomarino/sotterraneo Genova Nel sistema della grande viabilità urbana di Genova si inserisce il progetto

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Accessibilità Malpensa Collegamento tra la S.S. n. 11 "Padana Superiore" a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano, con variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del

Dettagli

GRANDI HUB AEROPORTUALI -ALLACCIAMENTI FERROVIARI E STRADALI

GRANDI HUB AEROPORTUALI -ALLACCIAMENTI FERROVIARI E STRADALI GRANDI HUB AEROPORTUALI -ALLACCIAMENTI FERROVIARI E STRADALI Hub aeroportuale sistema Veneto - Collegamenti ferroviari con aeroporti veneti (Venezia e Verona) Collegamento ferroviario con l'aeroporto Marco

Dettagli

Documentazione e ricerche

Documentazione e ricerche Camera dei deputati XVI LEGISLATURA Documentazione e ricerche L attuazione della legge obiettivo Lo stato di attuazione del Programma 7 Rapporto per la VIII Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici

Dettagli

Documentazione e ricerche

Documentazione e ricerche Camera dei deputati XVII LEGISLATURA Documentazione e ricerche L attuazione della legge obiettivo Lo stato di attuazione del Programma 9 Rapporto per la VIII Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici

Dettagli

Infrastrutture. Legge Obiettivo Rapporto grandi opere

Infrastrutture. Legge Obiettivo Rapporto grandi opere 42 Legge Obiettivo Rapporto grandi opere Primo bilancio, a 10 anni dall entrata in vigore delle Legge Obiettivo, sullo stato di attuazione delle opere strategiche in Italia: a cura della Fondazione Fastigi,

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE DORSALE CENTRALE Bretella autostradale Campogalliano-Sassuolo e opere connesse SCHEDA N. 63

CORRIDOIO PLURIMODALE DORSALE CENTRALE Bretella autostradale Campogalliano-Sassuolo e opere connesse SCHEDA N. 63 CORRIDOIO PLURIMODALE DORSALE CENTRALE Bretella autostradale Campogalliano-Sassuolo e opere connesse SCHEDA N. 63 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: F81B03000120001 Rete stradale ANAS

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture

Ministero delle Infrastrutture PRIORITÀ INFRASTRUTTURALI NELLE REGIONI REGIONE CALABRIA SISTEMI STRADALI E AUTOSTRADALI A3 Salerno-Reggio Calabria Il progetto di generale ammodernamento dell Autostrada Salerno-Reggio Calabria, da sempre

Dettagli

Capitolo 7. Infrastrutture

Capitolo 7. Infrastrutture Capitolo 7 Infrastrutture Variabili e indicatori utilizzati: Dotazione infrastrutturale viaria Dotazione infrastrutturale ferroviaria Numero di autovetture circolanti Numero di veicoli per trasporto merci

Dettagli

Camera dei deputati XVII legislatura Documentazione e ricerche

Camera dei deputati XVII legislatura Documentazione e ricerche Camera dei deputati XVII legislatura Documentazione e ricerche L attuazione della legge obiettivo Lo stato di attuazione del Programma 8 Rapporto per la VIII Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici

Dettagli

Giunta Regionale della Campania. Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 5 del 21 gennaio 2005

Giunta Regionale della Campania. Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 5 del 21 gennaio 2005 Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 5 del 21 gennaio 2005 REGIONE CAMPANIA - Giunta Regionale - Seduta del 18 dicembre 2004 - Deliberazione n. 2337 - Area Generale di Coordinamento - N. 14 -

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 40 DEL 4 SETTEMBRE 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 40 DEL 4 SETTEMBRE 2006 REGIONE CAMPANIA - Giunta Regionale - Seduta del 28 luglio 2006 - Deliberazione N. 1014 - Area Generale di Coordinamento - N. 3 - Programmazione, Piani e Programmi - N. 14 - Trasporti e Viabilità - Intesa

Dettagli

Progetto promosso e finanziato dalla. Unione Regionale delle Camere di Commercio del Lazio

Progetto promosso e finanziato dalla. Unione Regionale delle Camere di Commercio del Lazio Osservatorio infrastrutture, trasporti e ambiente della Regione Lazio Progetto promosso e finanziato dalla Unione Regionale delle Camere di Commercio del Lazio Dossier conclusivo Maggio 2008 Il presente

Dettagli

4.2 METROPOLITANA DI GENOVA

4.2 METROPOLITANA DI GENOVA 4.2 METROPOLITANA DI GENOVA OBIETTIVO DELL INTERVENTO DESCRIZIONE DELL INTERVENTO Questo intervento comprende la prosecuzione dei lavori per la metropolitana di Genova. Ad oggi sono operativi 5,2 chilometri,

Dettagli

SCHEDA N. 92 CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: LOCALIZZAZIONE H61B0100018000. Rete stradale

SCHEDA N. 92 CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: LOCALIZZAZIONE H61B0100018000. Rete stradale SISTEMI URBANI Accessibilità stradale Fiera Milano - Raccordo autostradale di collegamento della SP 46 "Rho-Pero" e della SS 33 del Sempione - Realizzazione di un asse principale di collegamento congiuntamente

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti VISTA la legge 21 dicembre 2001, n. 443 recante Delega al Governo in materia di infrastrutture ed insediamenti produttivi strategici ed altri interventi per il rilancio delle attività produttive e s.m.i.;

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Complemento del corridoio autostradale 5 e dei Valichi confinari Tangenziale Sud Brescia: Raccordo autostradale casello di Ospitaletto (A4), di Poncarale e l'areoporto di Montichiari

Dettagli

Il ruolo del CIPE e del DIPE nella programmazione e realizzazione degli investimenti pubblici

Il ruolo del CIPE e del DIPE nella programmazione e realizzazione degli investimenti pubblici Dipartimento per la Programmazione e il coordinamento della politica economica Il ruolo del CIPE e del DIPE nella programmazione e realizzazione degli investimenti pubblici 2009 Competenze del CIPE Il

Dettagli

Le strade e le tecnologie per il monitoraggio del traffico

Le strade e le tecnologie per il monitoraggio del traffico Programma Operativo Nazionale TRASPORTI 2000-2006 Le strade e le tecnologie per il monitoraggio del traffico 1/19 Le due Misure del Programma finanziano interventi per completare o potenziare: i principali

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri ATTO AGGIUNTIVO ALLA INTESA GENERALE QUADRO TRA IL GOVERNO E LA REGIONE EMILIA ROMAGNA L anno 2007 il giorno 17 del mese di dicembre tra Il Ministero delle Infrastrutture

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Complemento del corridoio autostradale 5 e dei Valichi confinari Tangenziale Sud Brescia: Raccordo autostradale casello di Ospitaletto (A4), di Poncarale e l'areoporto di Montichiari

Dettagli

Programma Infrastrutture Strategiche

Programma Infrastrutture Strategiche Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Programma Infrastrutture Strategiche 6 Documento di Programmazione Economica e Finanziaria Programmare il Territorio le Infrastrutture le Risorse Giugno 2008

Dettagli

SCHEDA N. 90 TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: LOCALIZZAZIONE. Ferrovie metropolitane. Comune di Milano/ATM Spa - Azienda Trasporti Milanesi

SCHEDA N. 90 TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: LOCALIZZAZIONE. Ferrovie metropolitane. Comune di Milano/ATM Spa - Azienda Trasporti Milanesi SISTEMI URBANI Accessibilità metropolitana Fiera di Milano Prolungamento della linea metropolitana M1 dall'attuale terminale di Molino Dorino al nuovo polo fieristico di Pero-Rho compresa l'acquisizione

Dettagli

Verso un sistema logistico integrato: le sfide della logistica e dei trasporti tra criticità e proposte

Verso un sistema logistico integrato: le sfide della logistica e dei trasporti tra criticità e proposte Verso un sistema logistico integrato: le sfide della logistica e dei trasporti tra criticità e proposte L Italia L Italia si si fa fa strada Intervento Prof.ssa Francesca Moraci Consigliere di Amministrazione

Dettagli

11. Implicazioni economiche del Masterplan

11. Implicazioni economiche del Masterplan 11. Implicazioni economiche del Masterplan Il presente capitolo, a conclusione di quanto fin qui esposto si propone di esporre quali sono le implicazioni economiche che il Masterplan, con le indicazioni

Dettagli

SCHEDA N. 133 SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE. Autorità Portuale di Genova. Rete stradale

SCHEDA N. 133 SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE. Autorità Portuale di Genova. Rete stradale HUB PORTUALI Hub portuale - Allacciamenti plurimodali Genova, Savona, La Spezia Porto di Genova Riassetto del sistema di accesso alle aree operative del bacino portuale di Voltri SCHEDA N. 133 LOCALIZZAZIONE

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Accessibilità Malpensa Collegamento stradale, in variante alla S.S. 341 "Gallaratese", tra Samarate ed il confine con la provincia di Novara SCHEDA N. 23 LOCALIZZAZIONE CUP:

Dettagli

FNM: COSA SUCCEDE. GIOVEDI 28 maggio ORE 21 SALA CONFERENZE BIBLIOTECA CIVICA

FNM: COSA SUCCEDE. GIOVEDI 28 maggio ORE 21 SALA CONFERENZE BIBLIOTECA CIVICA Il Circolo Pd di Castellanza organizza una ASSEMBLEA PUBBLICA SU FNM: COSA SUCCEDE GIOVEDI 28 maggio ORE 21 SALA CONFERENZE BIBLIOTECA CIVICA Aprile 2001 Atto integrativo all'accordo di programma Giugno

Dettagli

CIPE COMITATO INTERMINISTERIALE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA. ESITI DELLA SEDUTA DEL 21 dicembre 2007

CIPE COMITATO INTERMINISTERIALE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA. ESITI DELLA SEDUTA DEL 21 dicembre 2007 CIPE COMITATO INTERMINISTERIALE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA ESITI DELLA SEDUTA DEL 21 dicembre 2007 L.443/2001 PROGRAMMA GRANDI OPERE: Il Comitato nella seduta del 21 dicembre 2007, ha adottato, su proposta

Dettagli

NELLA PRIMA COLONNA L'IMPORTO DELLA RATA E NELLA SECONDA COLONNA IL COSTO TOTALE DEL PRESTITO.

NELLA PRIMA COLONNA L'IMPORTO DELLA RATA E NELLA SECONDA COLONNA IL COSTO TOTALE DEL PRESTITO. PRESTITI DA 500 A 5.000 EURO 500 1.000 1.500 2.000 2.500 3.000 3.500 4.000 4.500 5.000 24 22,16 531,84 44,32 1.063,68 66,48 1.595,52 88,64 2.127,36 110,80 2.659,20 132,96 3.191,04 155,12 3.722,88 177,28

Dettagli

18-8-2014. DELIBERA 14 febbraio 2014. Contratto di programma ANAS 2014. (Delibera n. 4/2014).

18-8-2014. DELIBERA 14 febbraio 2014. Contratto di programma ANAS 2014. (Delibera n. 4/2014). DELIBERA 14 febbraio 2014. Contratto di programma ANAS 2014. (Delibera n. 4/2014). IL COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA Visto il decreto del Presidente della Repubblica 14 marzo

Dettagli

Progetto promosso e finanziato dalla. Unione Regionale delle Camere di Commercio del Molise

Progetto promosso e finanziato dalla. Unione Regionale delle Camere di Commercio del Molise Osservatorio Regionale sui Trasporti, la logistica e le infrastrutture in Molise Progetto promosso e finanziato dalla Unione Regionale delle Camere di Commercio del Molise Rapporto finale Gennaio 2008

Dettagli

Il Sud si muove. Si muove l Europa.

Il Sud si muove. Si muove l Europa. Il Sud si muove. Si muove l Europa. PON TRASPORTI 2000-2006 Programma di sviluppo infrastrutturale della rete trasporti nel Sud Italia Il Programma Nell ambito delle politiche cofinanziate dai Fondi strutturali

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE TIRRENICO-NORD EUROPA

CORRIDOIO PLURIMODALE TIRRENICO-NORD EUROPA CORRIDOIO PLURIMODALE TIRRENICO-NORD EUROPA Asse autostradale Messina-Siracusa-Gela Nuovo tronco autostradale Catania-Siracusa: tratto compreso tra Passo Martino e il km 130+400 della SS 114 SCHEDA N.

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture

Ministero delle Infrastrutture PRIORITÀ INFRASTRUTTURALI NELLE REGIONI REGIONE CAMPANIA SISTEMA AUTOSTRADALE A3 Salerno-Reggio Calabria dal km 44+100 al km 47+800 Lavori per l ammodernamento e l adeguamento alle norme del CNR/80 tipo

Dettagli

CIPE COMITATO INTERMINISTERIALE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA ESITI DELLA SEDUTA DEL 27 MARZO 2008

CIPE COMITATO INTERMINISTERIALE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA ESITI DELLA SEDUTA DEL 27 MARZO 2008 CIPE COMITATO INTERMINISTERIALE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA ESITI DELLA SEDUTA DEL 27 MARZO 2008 Il Comitato ha espresso parere favorevole, con apposita delibera, sul contratto di programma ANAS 2008 che

Dettagli

Abstract Documento di Monitoraggio del PRIIM (oggetto della GR del 23 marzo 2015)

Abstract Documento di Monitoraggio del PRIIM (oggetto della GR del 23 marzo 2015) Abstract Documento di Monitoraggio del PRIIM (oggetto della GR del 23 marzo 2015) Grandi opere Le Autostrade. Proseguono i lavori di progettazione e realizzazione delle terze corsie dell Autostrada del

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Asse autostradale medio padano Brescia-Milano - Passante di Mestre Collegamento autostradale di connessione tra le città di Milano e Brescia (BreBeMi) SCHEDA N. 30 LOCALIZZAZIONE

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Accessibilità ferroviaria Malpensa Raddoppio linea ferroviaria Milano-Mortara: tratta Cascina Bruciata-Parona Lomellina

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Accessibilità ferroviaria Malpensa Raddoppio linea ferroviaria Milano-Mortara: tratta Cascina Bruciata-Parona Lomellina CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Accessibilità ferroviaria Malpensa Raddoppio linea ferroviaria Milano-Mortara: tratta Cascina Bruciata-Parona Lomellina SCHEDA N. 11 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. Trento, 15 gennaio 2016 Protocollo d Intesa - Conferenza stampa pag. 1

PROTOCOLLO D INTESA. Trento, 15 gennaio 2016 Protocollo d Intesa - Conferenza stampa pag. 1 PROTOCOLLO D INTESA Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Amministrazioni pubbliche territoriali e locali Socie di Autostrada del Brennero S.p.A. Trento, 15 gennaio 2016 Intesa - Conferenza

Dettagli

SISTEMI URBANI Tangenziale di Napoli collegamento costiero SCHEDA N. 114

SISTEMI URBANI Tangenziale di Napoli collegamento costiero SCHEDA N. 114 SISTEMI URBANI Tangenziale di Napoli collegamento costiero SCHEDA N. 114 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: Rete stradale Presidente della Regione Campania, Commissario Straordinario

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Accessibilità ferroviaria Malpensa Opere connesse all'expo: tratta Rho-Gallarate e Raccordo Y per la connessione diretta tra Rho-Fiera/Expo e Malpensa SCHEDA N. 13 LOCALIZZAZIONE

Dettagli

Strumenti innovativi per il finanziamento delle infrastrutture di trasporto. Milano 7 Febbraio 2011

Strumenti innovativi per il finanziamento delle infrastrutture di trasporto. Milano 7 Febbraio 2011 Strumenti innovativi per il finanziamento delle infrastrutture di trasporto Milano 7 Febbraio 2011 Per realizzare le infrastrutture strategiche - al minor costo possibile - nel minor tempo possibile -

Dettagli

Oggetto: Sciopero Nazionale Generale CGIL per il giorno 5 dicembre 2014

Oggetto: Sciopero Nazionale Generale CGIL per il giorno 5 dicembre 2014 ADERENTE ITF/ETF AFFILIATA CES Roma, 14 novembre 2014 Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Segretariato Generale Servizio di Attività e Indirizzo Interventi Speciali Alla Commissione di Garanzia

Dettagli

SISTEMI URBANI Monza metropolitana Prolungamento della linea metropolitana M1 a Monza Bettola, tratta Sesto Fs- Monza Bettola SCHEDA N.

SISTEMI URBANI Monza metropolitana Prolungamento della linea metropolitana M1 a Monza Bettola, tratta Sesto Fs- Monza Bettola SCHEDA N. SISTEMI URBANI Monza metropolitana Prolungamento della linea metropolitana M1 a Monza Bettola, tratta Sesto Fs- Monza Bettola SCHEDA N. 94 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: B61E04000030001

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROGETTO COORDINAMENTO ATTIVITA'FERROVIA DEL BRENNERO E INTERMODALITA' Prot. n. 19 P306 08 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 36 DI DATA 11 Dicembre 2008 O G G E T T O: Legge

Dettagli

LE INFRASTRUTTURE STRATEGICHE

LE INFRASTRUTTURE STRATEGICHE XVII LEGISLATURA servizio studi LE INFRASTRUTTURE STRATEGICHE Dalla legge obiettivo alle opere prioritarie XVII LEGISLATURA servizio studi Lo stato di attuazione del Programma 10 Rapporto per la VIII Commissione

Dettagli

RISORSE DISPONIBILI E CRITICITÀ: PIANO SCUOLA, RIQUALIFICAZIONE TERRITORIO, SBLOCCA ITALIA.

RISORSE DISPONIBILI E CRITICITÀ: PIANO SCUOLA, RIQUALIFICAZIONE TERRITORIO, SBLOCCA ITALIA. RISORSE DISPONIBILI E CRITICITÀ: PIANO SCUOLA, RIQUALIFICAZIONE TERRITORIO, SBLOCCA ITALIA. 3/10/2014 22 Congresso Nazionale Assodimi-Assonolo Milano Hotel Crowne Plaza 2 La situazione degli edifici scolastici

Dettagli

IL COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

IL COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA DELIBERAZIONE 15 luglio 2009. Legge n. 443/2001 - Allegato opere infrastrutturali al Documento di programmazione economico-finanziaria (DPEF) 2010-2013. (Deliberazione n. 52/2009). IL COMITATO INTERMINISTERIALE

Dettagli

Direzione Affari Economi e Centro Studi

Direzione Affari Economi e Centro Studi Direzione Affari Economi e Centro Studi DECRETO SBLOCCA ITALIA : LE NORME ECONOMICO FINANZIARIE Commento al testo del Decreto Legge n.133 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 212 del 12 settembre 2014

Dettagli

CANONI PER PUBBLICITÀ STRADALE ANNO 2004

CANONI PER PUBBLICITÀ STRADALE ANNO 2004 CANONI PER PUBBLICITÀ STRADALE ANNO 2004 CANONI PER PUBBLICITÀ. ELENCO TABELLE ALLEGATE Tabella "C" PUBBLICITÀ SU STRADE STATALI Tabella "C.1" PUBBLICITÀ TEMPORANEA SU STRADE STATALI Tabella "E" PUBBLICITÀ

Dettagli

RAPPORTO SULLA MOBILITÀ NELL AREA NAPOLETANA

RAPPORTO SULLA MOBILITÀ NELL AREA NAPOLETANA RAPPORTO SULLA MOBILITÀ NELL AREA NAPOLETANA (PROF. ALESSANDRO BIANCHI) NAPOLI, 16 MAGGIO 2016 NATURA E OBIETTIVI DEL RAPPORTO La collaborazione tra Unione Industriale di Napoli e SVIMEZ I Piani di Primo

Dettagli

Camera dei deputati XVI LEGISLATURA. Documentazione e ricerche. 5 Rapporto per la VIII Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici

Camera dei deputati XVI LEGISLATURA. Documentazione e ricerche. 5 Rapporto per la VIII Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici Camera dei deputati XVI LEGISLATURA Documentazione e ricerche L attuazione della legge obiettivo 5 Rapporto per la VIII Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici in collaborazione con l Autorità

Dettagli

http://www.normattiva.it/atto/caricaarticolo?art.progressivo=0&art.idarticolo=18&ar...

http://www.normattiva.it/atto/caricaarticolo?art.progressivo=0&art.idarticolo=18&ar... Page 1 of 9 Art. 18 (Sblocca cantieri, manutenzione reti e territorio e fondo piccoli Comuni) 1. Per consentire nell'anno 2013 la continuita' dei cantieri in corso ovvero il perfezionamento degli atti

Dettagli

UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO 6 GENOVA-ROTTERDAM

UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO 6 GENOVA-ROTTERDAM ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO 6 GENOVA-ROTTERDAM Dicembre 2012 1. Inquadramento territoriale e programmatico Il Corridoio n. 6 della rete europea TEN-T riguarda

Dettagli

LE RISORSE DESTINATE DALLO STATO ALLE INFRASTRUTTURE

LE RISORSE DESTINATE DALLO STATO ALLE INFRASTRUTTURE Direzione Affari Economici e Centro Studi LE RISORSE DESTINATE DALLO STATO ALLE INFRASTRUTTURE Analisi delle risorse iscritte nel bilancio dello Stato 2011 Riduzione degli stanziamenti e dinamiche di accentramento

Dettagli

6. LA DOTAZIONE INFRASTRUTTURALE DELLA PROVINCIA DI VITERBO

6. LA DOTAZIONE INFRASTRUTTURALE DELLA PROVINCIA DI VITERBO 6. LA DOTAZIONE INFRASTRUTTURALE DELLA PROVINCIA DI VITERBO 6.1 IIl quadro delle infrastrutture Nel presente capitolo si sono voluti verificare, su scala territoriale, sia i livelli relativi di dotazione

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Asse autostradale medio padano Brescia-Milano - Passante di Mestre Collegamento autostradale di connessione tra le città di Milano e Brescia (BreBeMi) SCHEDA N. 30 LOCALIZZAZIONE

Dettagli

SCHEDA N. 121 CUP: SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE J11H03000100008. RFI Spa.

SCHEDA N. 121 CUP: SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE J11H03000100008. RFI Spa. SISTEMI URBANI Sistema integrato di trasporto del nodo di Catania Nodo di Catania - Interramento stazione centrale e raddoppio bivio Zurria- Catania Acquicella SCHEDA N. 121 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA

Dettagli

ATTO UNILATERALE D OBBLIGO

ATTO UNILATERALE D OBBLIGO ATTO UNILATERALE D OBBLIGO Il sottoscritto: Mion Romano, nato a Verona (VR) il 18 novembre 1949, domiciliato per la carica presso la sede sociale, il quale interviene al presente atto nella sua qualità

Dettagli

AVVISO RELATIVO A INFORMAZIONI COMPLEMENTARI, INFORMAZIONI SU PROCEDURE INCOMPLETE O RETTIFICHE

AVVISO RELATIVO A INFORMAZIONI COMPLEMENTARI, INFORMAZIONI SU PROCEDURE INCOMPLETE O RETTIFICHE 1/ 5 ENOTICES_egiorgi 21/10/2011- ID:2011-146685 Formulario standard 14 - IT Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29-42670

Dettagli

INDICE. 2.1 Innovazioni procedurali 11 2.2 Modalità di finanziamento 13 2.3 Monitoraggio e vigilanza 15 2.4 Contenzioso 18

INDICE. 2.1 Innovazioni procedurali 11 2.2 Modalità di finanziamento 13 2.3 Monitoraggio e vigilanza 15 2.4 Contenzioso 18 INDICE SINTESI 3 1. LA POLITICA DEI TRASPORTI NEL CONTESTO EUROPEO 7 2. LA LEGGE OBIETTIVO 11 2.1 Innovazioni procedurali 11 2.2 Modalità di finanziamento 13 2.3 Monitoraggio e vigilanza 15 2.4 Contenzioso

Dettagli

Il SISTEMA INFRASTRUTTURALE E LOGISTICO DEL PIEMONTE

Il SISTEMA INFRASTRUTTURALE E LOGISTICO DEL PIEMONTE 2011 Il SISTEMA INFRASTRUTTURALE E LOGISTICO DEL PIEMONTE Criticità e potenzialità per una maggiore competitività delle imprese e del territorio 1 Torino, 2 maggio 2011 Sommario Fotografia della dotazione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA LAVORATORI TRASPORTI Segreteria Regionale. Legge Regionale Finanziaria - bilancio 2009 - Mobilità, viabilità, infrastrutture.

FEDERAZIONE ITALIANA LAVORATORI TRASPORTI Segreteria Regionale. Legge Regionale Finanziaria - bilancio 2009 - Mobilità, viabilità, infrastrutture. FILT-CGIL FEDERAZIONE ITALIANA LAVORATORI TRASPORTI Segreteria Regionale VENETO Legge Regionale Finanziaria - bilancio 2009 - Mobilità, viabilità, infrastrutture. La Regione Veneto con Legge Regionale

Dettagli

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A EXPO 2015

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A EXPO 2015 ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A EXPO 2015 Dicembre 2008 1. Inquadramento territoriale e programmatico L esposizione universale che si realizzerà a Milano

Dettagli

SCHEDA N. 122 CUP: SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE C31J06000000001

SCHEDA N. 122 CUP: SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE C31J06000000001 SISTEMI URBANI Sistema integrato di trasporto del nodo di Catania Completamento Circumetnea - Prolungamento della rete FCE nella tratta metropolitana di Catania Tratta Stesicoro-Librino-Aeroporto SCHEDA

Dettagli

La legge di Stabilità 2015 - C 2679 Le principali misure d interesse per la Commissione Ambiente e lavori pubblici

La legge di Stabilità 2015 - C 2679 Le principali misure d interesse per la Commissione Ambiente e lavori pubblici NOTA DI SINTESI a cura dell Ufficio Legislativo Dipartimento Territorio La legge di Stabilità 2015 - C 2679 Le principali misure d interesse per la Commissione Ambiente e lavori pubblici L ambiente, i

Dettagli

Figure professionali «Mobilità sostenibile» INGEGNERE DEL TRAFFICO E DEI TRASPORTI. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure professionali «Mobilità sostenibile» INGEGNERE DEL TRAFFICO E DEI TRASPORTI. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure professionali «Mobilità sostenibile» INGEGNERE DEL TRAFFICO E DEI TRASPORTI GREEN JOBS Formazione e Orientamento INGEGNERE DEL TRAFFICO E DEI TRASPORTI IL'ingegnere dei trasporti e del traffico

Dettagli

Infrazioni comunitarie e investimenti pubblici

Infrazioni comunitarie e investimenti pubblici Infrazioni comunitarie e investimenti pubblici Giorgia Ronco Struttura di missione contro il dissesto idrogeologico e per lo sviluppo delle infrastrutture idriche Infrazioni comunitarie Direttiva 91/271/CE

Dettagli

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A MALPENSA

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A MALPENSA ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A MALPENSA Dicembre 2008 1. Inquadramento territoriale e programmatico L aeroporto di Malpensa è localizzato in una delle aree

Dettagli

NO ALLA QUADRILATERO PER LE INFRASTRUTTURE STRADALI DELL UMBRIA E DELLE MARCHE UN MODELLO CON CONSEGUENZE DEVASTANTI PER IL TERRITORIO E IL PAESAGGIO

NO ALLA QUADRILATERO PER LE INFRASTRUTTURE STRADALI DELL UMBRIA E DELLE MARCHE UN MODELLO CON CONSEGUENZE DEVASTANTI PER IL TERRITORIO E IL PAESAGGIO NO ALLA QUADRILATERO PER LE INFRASTRUTTURE STRADALI DELL UMBRIA E DELLE MARCHE UN MODELLO CON CONSEGUENZE DEVASTANTI PER IL TERRITORIO E IL PAESAGGIO LEGAMBIENTE: LA PRIORITÀ SONO ALTRE SICUREZZA STRADALE

Dettagli

UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A MALPENSA

UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A MALPENSA ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A MALPENSA Gennaio 2010 1. Inquadramento territoriale e programmatico L aeroporto di Malpensa è localizzato in una delle aree

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Accessibilità ferroviaria Malpensa Opere connesse all'expo: tratta Rho-Gallarate e Raccordo Y per la connessione diretta tra Rho-Fiera/Expo e Malpensa SCHEDA N. 13 LOCALIZZAZIONE

Dettagli

20-3-2012. GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 67

20-3-2012. GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 67 ma, secondo l impostazione metodologica ora contenuta nell aggiornamento 2012-2013 del PSN; Considerato che il processo di riforma a livello europeo del Patto di stabilità e di crescita e della governance

Dettagli

BUSTO ARSIZIO Varese P.L. P.L. PIERMARINI. C.so Sempione nr. 264-20028 San Vittore Olona (MI) www.erif.it

BUSTO ARSIZIO Varese P.L. P.L. PIERMARINI. C.so Sempione nr. 264-20028 San Vittore Olona (MI) www.erif.it BUSTO ARSIZIO Varese P.L. P.L. PIERMARINI C.so Sempione nr. 264-20028 San Vittore Olona (MI) www.erif.it Agenda del Documento Inquadramento Territoriale Il Progetto Urbanistico Il Progetto Architettonico

Dettagli

SISTEMI URBANI Torino metropolitana (Linea 1 tratte 3, 4 e 6) Linea 1 - Prolungamento sud -Tratta funzionale 4: Lingotto-Nizza-Bengasi SCHEDA N.

SISTEMI URBANI Torino metropolitana (Linea 1 tratte 3, 4 e 6) Linea 1 - Prolungamento sud -Tratta funzionale 4: Lingotto-Nizza-Bengasi SCHEDA N. SISTEMI URBANI Torino metropolitana (Linea 1 tratte 3, 4 e 6) Linea 1 - Prolungamento sud -Tratta funzionale 4: Lingotto-Nizza-Bengasi SCHEDA N. 93 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE:

Dettagli

IL MERCATO DEL PROJECT FINANCING IN ITALIA

IL MERCATO DEL PROJECT FINANCING IN ITALIA DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO DEL PROJECT FINANCING IN ITALIA ESTRATTO DALL OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI GIUGNO 2012 INDICE Il mercato del project

Dettagli

Un progetto per il Paese

Un progetto per il Paese Un progetto per il Paese ASSISE 2011 La funzione di Unindustria Introduzione Lo sviluppo dell 'aeroporto "Leonardo da Vinci" di Roma Fiumicino rappresenta uno degli obiettivi più importanti per la crescita

Dettagli

Le infrastrutture pubbliche e i trasporti

Le infrastrutture pubbliche e i trasporti Le infrastrutture pubbliche e i trasporti La politica delle infrastrutture impegna diverse amministrazioni tra le quali prevalentemente il Ministero delle infrastrutture, al quale si è affiancato, a seguito

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE TIRRENICO-NORD EUROPA

CORRIDOIO PLURIMODALE TIRRENICO-NORD EUROPA CORRIDOIO PLURIMODALE TIRRENICO-NORD EUROPA Asse ferroviario Ventimiglia-Genova-Novara-Milano (Sempione) Ventimiglia-Genova Tratta Andora - Finale Ligure SCHEDA N. 38 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA:

Dettagli

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA. CORRIDOIO Reno-Alpi. (ex Corridoio 6 Genova-Rotterdam )

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA. CORRIDOIO Reno-Alpi. (ex Corridoio 6 Genova-Rotterdam ) ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO Reno-Alpi (ex Corridoio 6 Genova-Rotterdam ) Dicembre 2014 1. Inquadramento territoriale e programmatico Il Corridoio Reno-Alpi

Dettagli

SISTEMI URBANI Rete metropolitana dell'area milanese Nuova linea metropolitana M4 da Lorenteggio a Linate - Lotto 1 San Cristoforo-Sforza Policlinico

SISTEMI URBANI Rete metropolitana dell'area milanese Nuova linea metropolitana M4 da Lorenteggio a Linate - Lotto 1 San Cristoforo-Sforza Policlinico SISTEMI URBANI Rete metropolitana dell'area milanese Nuova linea metropolitana M4 da Lorenteggio a Linate - Lotto 1 San Cristoforo-Sforza Policlinico SCHEDA N. 87 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO

Dettagli

INDIVIDUAZIONE DEGLI INTERVENTI CANDIDABILI ALL INSERIMENTO NEL PON RETI E MOBILITÀ E NEL PNM RETI E MOBILITÀ...2

INDIVIDUAZIONE DEGLI INTERVENTI CANDIDABILI ALL INSERIMENTO NEL PON RETI E MOBILITÀ E NEL PNM RETI E MOBILITÀ...2 INDICE 1. INDIVIDUAZIONE DEGLI INTERVENTI CANDIDABILI ALL INSERIMENTO NEL PON RETI E MOBILITÀ E NEL PNM RETI E MOBILITÀ...2 1.1. L ARTICOLAZIONE TERRITORIALE DELLE RISORSE...2 1.2. LA SELEZIONE DELLE PRIORITÀ

Dettagli

NODO DI SAN BENIGNO OBIETTIVO DELL INTERVENTO DESCRIZIONE DELL INTERVENTO

NODO DI SAN BENIGNO OBIETTIVO DELL INTERVENTO DESCRIZIONE DELL INTERVENTO NODO DI SAN BENIGNO OBIETTIVO DELL INTERVENTO Il Nodo di San Benigno è uno dei punti chiave della viabilità genovese, sia per la presenza del più importante casello autostradale della città, Genova Ovest,

Dettagli

BACINI DI TRAFFICO COMMERCIALE NEI PORTI

BACINI DI TRAFFICO COMMERCIALE NEI PORTI BACINI DI TRAFFICO COMMERCIALE NEI PORTI A ognuno dei porti sede di Autorità portuale, è associabile un bacino di utenza commerciale rappresentato dall insieme dei servizi e delle attività economiche che,

Dettagli

HUB PORTUALI Hub portuale Ancona - Allacci plurimodali Collegamento viario tra il Porto di Ancona e la grande viabilità SCHEDA N.

HUB PORTUALI Hub portuale Ancona - Allacci plurimodali Collegamento viario tra il Porto di Ancona e la grande viabilità SCHEDA N. HUB PORTUALI Hub portuale Ancona - Allacci plurimodali Collegamento viario tra il Porto di Ancona e la grande viabilità SCHEDA N. 128 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: F31B01000120001

Dettagli

Relazione sullo Stato dell Ambiente della Regione Emilia-Romagna

Relazione sullo Stato dell Ambiente della Regione Emilia-Romagna Trasporti Infrastrutture e logistica La mobilità rappresenta un settore particolarmente rilevante per lo sviluppo sostenibile. Lo sviluppo sostenibile richiede sempre di più la partecipazione e la corresponsabilizzazione

Dettagli

LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI

LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 11 febbraio 2014, n. 72. Regolamento di organizzazione del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, ai sensi dell

Dettagli

Decisioni assunte dal Governo nel 2009 in materia di politica infrastrutturale

Decisioni assunte dal Governo nel 2009 in materia di politica infrastrutturale Direzione Affari Economici e Centro Studi PIANO CIPE DELLE OPERE PRIORITARIE Decisioni assunte dal Governo nel 2009 in materia di politica infrastrutturale In un periodo di crisi come quello ancora in

Dettagli

SCHEDA N. 132 CUP: SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE F41BO ANAS Spa. Rete stradale

SCHEDA N. 132 CUP: SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE F41BO ANAS Spa. Rete stradale HUB PORTUALI Hub portuale - Allacciamenti plurimodali Genova, Savona, La Spezia Porto di La Spezia Variante alla SS 1 Aurelia - 3 lotto tra Felettino ed il raccordo autostradale SCHEDA N. 132 LOCALIZZAZIONE

Dettagli

SCHEDA N. 4 CUP: SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE J94F04000020001. RFI Spa. Rete ferroviaria

SCHEDA N. 4 CUP: SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE J94F04000020001. RFI Spa. Rete ferroviaria SISTEMA VALICHI Asse ferroviario Monaco - Verona: valico del Brennero e Fortezza - Verona Asse ferroviario Fortezza - Verona Quadruplicamento Fortezza-Verona - Lotti 1, 2 SCHEDA N. 4 LOCALIZZAZIONE CUP:

Dettagli

Trasporti, per una mobilità a tutto raggio

Trasporti, per una mobilità a tutto raggio www.governo.it Trasporti, per una mobilità a tutto raggio www.governo.it La Finanziaria per i Trasporti: Salerno-Reggio Calabria, stavolta si riparte (davvero) Pendolari, 665 milioni di euro per treni,

Dettagli

COLLEGAMENTO FERROVIARIO CON L AEROPORTO MARCO POLO DI VENEZIA SCHEDA N.

COLLEGAMENTO FERROVIARIO CON L AEROPORTO MARCO POLO DI VENEZIA SCHEDA N. ALLACCIAMENTI FERROVIARI E STRADALI GRANDI HUB AEROPORTUALI Hub aeroportuale sistema Veneto - Collegamenti ferroviari con aeroporti veneti (Venezia e Verona) COLLEGAMENTO FERROVIARIO CON L AEROPORTO MARCO

Dettagli

366/98, DM 557/99, L.R.

366/98, DM 557/99, L.R. BILITÀ DI DELI BERAZI ONE UNTA REGI ONALE ionale della Sicurezza Stradale Variazione al Bilancio di previsione 2014 ai sensi dell art. 42 E GESTIONE DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE 1 L Assessore alle Infrastrutture

Dettagli

Trieste, 17 giugno 2011

Trieste, 17 giugno 2011 2011 Il SISTEMA INFRASTRUTTURALE E LOGISTICO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA Criticità e potenzialità per una maggiore competitività delle imprese e del territorio 1 Trieste, 17 giugno 2011 Fotografia della

Dettagli