Circolare del 27 ottobre Circolare n : 34/2017. Oggetto: Voucher digitalizzazione PMI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Circolare del 27 ottobre Circolare n : 34/2017. Oggetto: Voucher digitalizzazione PMI"

Transcript

1 Circlare n : 34/2017 Oggett: Vucher digitalizzazine PMI Smmari: Il Minister dell Svilupp Ecnmic cn Decret Direttriale del 24 ttbre 2017 ha definit le mdalità ed i termini per l access alle agevlazini previste dal vucher digitalizzazine intrdtt dall art.6 del Decret Legge 145/2013 (Destinazine Italia) e dedicat alle micr, piccle e medie imprese per la digitalizzazine dei prcessi aziendali e l ammdernament tecnlgic. Cntenut: Il decret direttriale in esame definisce le mdalità e i termini di presentazine delle dmande di access alle agevlazini. Ciascuna impresa ptrà accedere a un Vucher massim di 10mila eur. Le dmande ptrann essere presentate dalle imprese, esclusivamente tramite la prcedura infrmatica che sarà resa dispnibile nella sezine incentivi del sit web del MISE, a partire dalle re 10 del 30 gennai 2018 e fin alle re 17 del 9 febbrai Di seguit evidenziam i principali cntenuti del band evidenziandne mdalità e termine di fruizine. Indice: P.2 AMBITO SOGGETTIVO P.2 SPESE AGEVOLABILI P.4 AGEVOLAZIONI P.4 ITER DI PRESENTAZIONE P.5 CONCESSIONE ED EROGAZIONE 1

2 AMBITO SOGGETTIVO: Pssn presentare dmanda le imprese in pssess dei seguenti requisiti: a) qualificarsi cme micr, piccla media impresa (MPMI) ai sensi della nrmativa cmunitaria; b) nn rientrare tra le imprese attive nei settri esclusi dall'articl 1 del reglament (UE) n. 1407/2013 (imprese peranti nel settre della pesca e acquacltura, nella prduzine primaria di prdtti agricli, aiuti per attività cnnesse all esprtazine, aiuti subrdinati all impieg di prdtti nazinali rispett a quelli d imprtazine); c) avere sede legale e/ unità lcale attiva sul territri nazinale ed essere iscritte al Registr delle imprese della Camera di cmmerci territrialmente cmpetente; d) nn essere sttpste a prcedura cncrsuale e nn trvarsi in stat di falliment, di liquidazine anche vlntaria, di amministrazine cntrllata, di cncrdat preventiv in qualsiasi altra situazine equivalente secnd la nrmativa vigente; e) nn aver ricevut altri cntributi pubblici per le spese ggett della cncessine del Vucher; f) nn trvarsi nella situazine di aver ricevut e successivamente nn rimbrsat depsitat in un cnt blccat aiuti sui quali pende un rdine di recuper, a seguit di una precedente decisine della Cmmissine eurpea che dichiara l'aiut illegale e incmpatibile cn il mercat cmune. SPESE AGEVOLABILI: Gli interventi e le spese ammissibili riguardan: A. MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA AZIENDALE Spese ammissibili: acquist di hardware, sftware e servizi di cnsulenza specialistica strettamente finalizzati alla digitalizzazine dei prcessi aziendali. B. MODERNIZZAZIONE DELL'ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO Spese ammissibili: acquist di hardware, sftware e servizi di cnsulenza specialistica strettamente finalizzati alla mdernizzazine 2

3 dell'rganizzazine del lavr, cn particlare riferiment all'utilizz di strumenti tecnlgici e all'intrduzine di frme di flessibilità del lavr, tra cui il telelavr. C. SVILUPPO DI SOLUZIONI DI E-COMMERCE Spese ammissibili: acquist di hardware, sftware, inclusi sftware specifici per la gestine delle transazini n-line e per i sistemi di sicurezza della cnnessine di rete, e servizi di cnsulenza specialistica strettamente finalizzati all svilupp di sluzini di e-cmmerce. D. CONNETTIVITA A BANDA LARGA E ULTRALARGA Spese ammissibili (purché strettamente cllegate agli interventi di cui alle precedenti lettere a-b-c): spese di attivazine del servizi sstenute una tantum, cn esclusiv riferiment ai csti di realizzazine delle pere infrastrutturali e tecniche, quali lavri di frnitura, psa, attestazine, cllaud dei cavi, e ai csti di dtazine e installazine degli apparati necessari alla cnnettività a banda larga e ultralarga. E. COLLEGAMENTO ALLA RETE INTERNET MEDIANTE TECNOLOGIA SATELLITARE Spese ammissibili (purché strettamente cllegate agli interventi di cui alle precedenti lettere a-b-c): acquist e attivazine di decder e parable per il cllegament alla rete internet mediante la tecnlgia satellitare. F. FORMAZIONE QUALIFICATA NEL CAMPO ICT Spese ammissibili: partecipazine a crsi e per l'acquisizine di servizi di frmazine qualificata, purché attinenti i fabbisgni frmativi strettamente crrelati agli interventi di alle precedenti lettere a), b), c), d) ed e). Gli interventi frmativi dvrann essere rivlti al persnale delle imprese beneficiarie (titlari, legali rappresentanti, amministratri, sci, dipendenti) risultante dal registr delle imprese dal libr unic del lavr. Ai fini dell ammissibilità alle agevlazini le spese cnnesse all intervent di digitalizzazine dei prcessi aziendali e di ammdernament tecnlgic dell impresa devn: a) essere avviate successivamente alla prentazine del Vucher. Per data di avvi si intende la data del prim titl di spesa ammissibile; 3

4 b) essere ultimate nn ltre 6 (sei) mesi dalla data di pubblicazine del prvvediment di cncessine delle agevlazini. Per data di ultimazine si intende la data dell ultim titl di spesa ammissibile; c) essere relative a beni nuvi di fabbrica acquistati da terzi che nn hann relazini cn l acquirente e alle nrmali cndizini di mercat; d) nel cas di spese per servizi di cnsulenza specialistica di frmazine qualificata, essere relative a prestazini svlte nel perid di svlgiment del prgett. AGEVOLAZIONI: Le agevlazini sn cncesse sulla base del Reglament UE 1407/2013 ( de minimis ) ed ergate nella frma di vucher, nn superire ad eur (diecimila), in percentuale pari al 50% delle spese ammissibili. ITER DI PRESENTAZIONE: Le dmande di access alle agevlazini pssn essere presentate esclusivamente tramite la prcedura infrmatica, accessibile nell appsita sezine Vucher digitalizzazine del sit web del Minister dell Svilupp Ecnmic, a partire dal 30 gennai 2018 e fin al 9 febbrai L access alla prcedura infrmatica: a) prevede l identificazine e l autenticazine tramite la Carta nazinale dei servizi; b) é riservat al rappresentante legale dell impresa prpnente, cme risultante dal certificat camerale della medesima, ad altr sggett delegat cn pteri di rappresentanza. E bbligatriamente richiest un indirizz PEC attiv. La dmanda e i relativi allegati devn essere firmati digitalmente dal sggett che cmpila e presenta la dmanda, pena l imprcedibilità della stessa. L iter di presentazine della dmanda di access alle agevlazini è articlat nelle seguenti fasi: a) cmpilazine della dmanda, a partire dalle re del 15 gennai 2018: 4

5 b) invi della dmanda di access alle agevlazini, a partire dalle re del 30 gennai 2018 e fin alle re del 9 febbrai CONCESSIONE ED EROGAZIONE: Il Minister, entr 30 girni dalla data di chiusura dell sprtell per la presentazine delle dmande, prvvede ad adttare un prvvediment cumulativ di prentazine dei Vucher, su base reginale, cntenente l indicazine delle imprese e dell imprt dell agevlazine prentata. Ai fini della determinazine del Vucher, il Minister prcede a verificare, per ciascuna Regine, se l imprt cmplessiv dei Vucher richiest dalle imprese istanti è superire all ammntare della dtazine finanziaria definita per la specifica Regine e nel cas in cui l imprt cmplessiv dei Vucher cncedibili alle imprese istanti per la singla Regine è superire all ammntare della dtazine finanziaria reginale prcede al ripart tra le imprese istanti delle risrse dispnibili in prprzine al fabbisgn derivante dalla cncessine dei Vucher da assegnare a ciascuna impresa. Nell ambit di ciascuna dtazine finanziaria reginale è cstituita una riserva pari al 5% della stessa dedicata alle imprese in pssess del Rating di Legalità. Ai fini dell ergazine del Vucher, le imprese ammesse sn tenute a presentare, esclusivamente tramite la prcedura infrmatica, entr 30 girni dalla data di ultimazine, la richiesta di ergazine e la relativa dcumentazine attestante le spese sstenute cmpresi i pagamenti. Entr 60 girni dal riceviment della richiesta di ergazine il Minister prvvede a: a) verificare la reglarità e la cmpletezza della dcumentazine presentata; b) accertare l avvenut pagament a sald delle spese rendicntate; c) verificare la vigenza e la reglarità cntributiva dell impresa beneficiaria. Il Minister una vlta espletate le attività di valutazine di cui spra determinerà cn prpri prvvediment l imprt del Vucher da ergare. Restiam a dispsizine per infrmazini, chiarimenti e assistenza Crdiali saluti Studi Brunell e Partner Dr. Fabi Pavan In cllabrazine cn Pierpal Plese 5

Provvedimento. Beneficiari

Provvedimento. Beneficiari POR Piemnte 2007-2013 - Asse 2 Misure 1 Incentivazine alla eazinalizzazine dei cnsumi energetici ed all'us di fnti di energia rinnvabile negli inssediamenti prduttivi Tip prvvediment Tiplgia Beneficiari

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale Scheda 1. Band per la cncessine di agevlazini alle imprese per favrire la registrazine di marchi cmunitari e internazinali Nazinale Tempistiche e scadenze del band Le dmande ptrann essere presentate dal

Dettagli

POR CAMPANIA 2007-2013 DGR 648 DEL 15/12/2014

POR CAMPANIA 2007-2013 DGR 648 DEL 15/12/2014 POR CAMPANIA 2007-2013 DGR 648 DEL 15/12/2014 Misura INTERNAZIONALIZZAZIONE Finalità della Misura Incentivare gli investimenti diretti ad accrescere l espansine gegrafica dei prdtti campani e la penetrazine

Dettagli

Fondo 5 Euro/tonnellata premiata Programma per l erogazione di contributi per il potenziamento e l adeguamento dei Centri di Raccolta dei RAEE

Fondo 5 Euro/tonnellata premiata Programma per l erogazione di contributi per il potenziamento e l adeguamento dei Centri di Raccolta dei RAEE Fnd 5 Eur/tnnellata premiata Prgramma per l ergazine di cntributi per il ptenziament e l adeguament dei Centri di Racclta dei RAEE per la presentazine di prpste per l ammissine e la selezine dei Centri

Dettagli

Allegato G Dichiarazione aiuti De Minimis. Avviso Pubblico START AND GO. Asse III Competitività Azione 3A PACCHETTO AGEVOLATIVO CREOPPORTUNITÀ

Allegato G Dichiarazione aiuti De Minimis. Avviso Pubblico START AND GO. Asse III Competitività Azione 3A PACCHETTO AGEVOLATIVO CREOPPORTUNITÀ Asse III Cmpetitività Azine 3A.3.5.1 PACCHETTO AGEVOLATIVO CREOPPORTUNITÀ Avvis Pubblic Allegat G Dichiarazine aiuti De Minimis Regine Basilicata Dipartiment Plitiche di Svilupp, Lavr, Frmazine e Ricerca

Dettagli

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O Art. 1 - Finalità Nel quadr delle prprie iniziative istituzinali, la Camera di Cmmerci di Caserta

Dettagli

ALLEGATO D: FORMULARIO D.1 NOTE ALLA COMPILAZIONE

ALLEGATO D: FORMULARIO D.1 NOTE ALLA COMPILAZIONE ALLEGATO D: FORMULARIO D.1 NOTE ALLA COMPILAZIONE La richiesta deve essere cmpilata dall azienda che ssterrà le spese e riceverà quindi il cntribut (impresa singla capfila di aggregazine di più peratri).

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o Agric o lt u ra, Sport, Tu rism o e Cult u ra Politiche Agricole e della Pesca - Settore

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o Agric o lt u ra, Sport, Tu rism o e Cult u ra Politiche Agricole e della Pesca - Settore REGIONE LIGURIA - Giunta Reginale Dipartimen t Agric lt u ra, Sprt, Tu rism e Cult u ra Plitiche Agricle e della Pesca - Settre O GG E TTO : Reglament (UE) n. 1308/2013 del Parlament Eurpe e del Cnsigli

Dettagli

ELENCO NUOVI ONERI AMMINISTRATIVI

ELENCO NUOVI ONERI AMMINISTRATIVI ELENCO NUOVI ONERI AMMINISTRATIVI Direzine 15 Istruzine, Frmazine prfessinale e Lavr Oneri aggiunti dal 20.04.2013 Dichiarazini de minimis per impresa unica: ad ggi dichiarazini per l impresa richiedente

Dettagli

INTERVENTI PER LA PROMOZIONE DI NUOVE IMPRESE E DI INNOVAZIONE DELL IMPRENDITORIA FEMMINILE

INTERVENTI PER LA PROMOZIONE DI NUOVE IMPRESE E DI INNOVAZIONE DELL IMPRENDITORIA FEMMINILE Legge reginale 20 gennai 2000, n. 1 (BUR n. 8/2000) [smmari] [RTF] INTERVENTI PER LA PROMOZIONE DI NUOVE IMPRESE E DI INNOVAZIONE DELL IMPRENDITORIA FEMMINILE Art. 1 - Finalità. 1. La Regine del Venet

Dettagli

SILUS Procedura aperta per l affidamento del Progetto SILUS - Sistema Informativo dei Laboratori Unici della Sardegna

SILUS Procedura aperta per l affidamento del Progetto SILUS - Sistema Informativo dei Laboratori Unici della Sardegna SILUS Prcedura aperta per l affidament del Prgett SILUS - Sistema Infrmativ dei Labratri Unici della Sardegna Si prenda visine della dcumentazine di seguit indicata che cntiene alcune precisazini e/ mdifiche:

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER IL RISPARMIO ENERGETICO ED IL TRASFERIMENTO DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA RE-INNOVA

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER IL RISPARMIO ENERGETICO ED IL TRASFERIMENTO DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA RE-INNOVA BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER IL RISPARMIO ENERGETICO ED IL TRASFERIMENTO DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA RE-INNOVA Art. 1 Scp dell iniziativa La Camera di Cmmerci di Lecce, nell ambit

Dettagli

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE 1 Lrenz Dmenic Parill: e-mail: urbanistica@cmune.merne.c.it COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE C.Fisc./ P. I.V.A.: 00549420131 Tel.: 031/650000 Fax: 031/651549

Dettagli

ANNO 2014 BANDO PER CONTRIBUTI AD INIZIATIVE PROMOZIONALI E FORMATIVE PER LA PESCA SPORTIVA E LA VIGILANZA ITTICA

ANNO 2014 BANDO PER CONTRIBUTI AD INIZIATIVE PROMOZIONALI E FORMATIVE PER LA PESCA SPORTIVA E LA VIGILANZA ITTICA ANNO 2014 BANDO PER CONTRIBUTI AD INIZIATIVE PROMOZIONALI E FORMATIVE PER LA PESCA SPORTIVA E LA VIGILANZA ITTICA Apprvat cn Att Dirigenziale n 4400 del 26/11/2014 MISURA DI FINANZIAMENTO 1: Iniziative

Dettagli

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE 1. Premessa L ARCA, fra le sue attività istituzinali, persegue l biettiv di favrire la prmzine sciale e culturale dei Sci, anche attravers la destinazine

Dettagli

Centro Autonomo di Spesa UNIMESPORT

Centro Autonomo di Spesa UNIMESPORT Centr Autnm di Spesa UNIMESPORT AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI CONTRATTI DI COLLABORAZIONE OCCASIONALE Art. 1 Oggett dell avvis pubblic - Premess che UniMeSprt ha prgrammat e deliberat,

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEL TASSO D INTERESSI SU FINANZIAMENTI BANCARI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEL TASSO D INTERESSI SU FINANZIAMENTI BANCARI Band di di cntributi alle PMI per l abbattiment del tass d interesse sui fidi Ann 2013 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEL TASSO D INTERESSI SU FINANZIAMENTI BANCARI Art. 1- DESCRIZIONE

Dettagli

ASSESSORADU DE S AGRICOLTURA E REFORMA AGRO-PASTORALE ASSESSORATO DELL AGRICOLTURA E RIFORMA AGRO-PASTORALE

ASSESSORADU DE S AGRICOLTURA E REFORMA AGRO-PASTORALE ASSESSORATO DELL AGRICOLTURA E RIFORMA AGRO-PASTORALE Allegat al D.A. n. 1815/38 del 04/08/2015 Oggett: Legge reginale 11 marz 1998, n. 8, articl 23 (Aiuti per i danni alla prduzine agricla). Aiuti per il pagament di premi assicurativi DGR N. 13/11 del 31

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

Piano d Azione per l Energia 2012-2013. Coordinamento delle attività

Piano d Azione per l Energia 2012-2013. Coordinamento delle attività Pian d Azine per l Energia 2012-2013 Crdinament delle attività Il Pian d Azine per l Energia 2012-2013 - Necessità di adttare un nuv Pian Energetic Ambientale Reginale che definisca i necessari indirizzi

Dettagli

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N.

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. Pag. 1 / 7 cmune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.cmune.trieste.it partita iva 00210240321 SERVIZIO PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. 3927

Dettagli

FONDO PERDUTO. Bando Agevolazione Destinatari Scadenza Approfondim enti Nuove

FONDO PERDUTO. Bando Agevolazione Destinatari Scadenza Approfondim enti Nuove FONDO PERDUTO Band Agevlazine Destinatari Scadenza Apprfnm enti Nuve Nuve imprese imprese a a tass zer tass zer Hrizn 2020 PON- Ricerca Industria creativa Autimpieg - Selfiemplye ment Garanzia Givani gevlat

Dettagli

PROCEDURA REPORT ATTIVITA PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO E DI POLIZIA LOCALE

PROCEDURA REPORT ATTIVITA PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO E DI POLIZIA LOCALE ALLEGATO 1 PROCEDURA REPORT ATTIVITA PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO E DI POLIZIA LOCALE IMPEGNATO PRESSO I COMUNI COLPITI DAL SISMA CONTINGENTI IMPIEGATI FINO AL 30/09/2016 ONERI ACCESSORI PER IL PERSONALE

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI PARTE I - ORGANIZZAZIONE

REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI PARTE I - ORGANIZZAZIONE COMUNE DI PALERMO REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI PARTE I - ORGANIZZAZIONE ALLEGATO N.7 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEI PERMESSI RETRIBUITI PER MOTIVI DI STUDIO Febbrai 2007

Dettagli

Bari, 23/2/2016 Prot. 664 Al Personale dell Istituto Sede

Bari, 23/2/2016 Prot. 664 Al Personale dell Istituto Sede VISTO il PON - Prgramma Operativ Nazinale Per la scula, cmpetenze e ambienti per l apprendiment 2014-2020 2014IT05M2OP001 apprvat cn decisine della Cmmissine Eurpea C(2014) n. 9952 del 17 dicembre 2014;

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1294/A del 30/09/2014 Dirigente: Istruttre: Area: Pal Grifagni Francesc Piantini Amministrativa OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA, SVOLTA IN MODALITÀ TELEMATICA, PER LA PROGETTAZIONE,

Dettagli

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori 18/08/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 66

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori 18/08/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 66 Regine Lazi Atti della Giunta Reginale e degli Assessri Deliberazine 4 agst 2015, n. 408 D.G.R. 885 del 16.12.2014 Accrd di Prgramma tra il Minister dell Svilupp Ecnmic e la Regine Lazi cncernente il prgett

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE Spazi riservat all uffici 00.04 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI AL CITTADINO

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Relazini cn il Pubblic Servizi: Assistenza Dmiciliare INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI l.t CENTRO SERVIZI PER IL VOLONTARIATO REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI Principi generali Il Centr Servizi VOL.TO al fine di imprntare la prpria gestine a principi di trasparenza

Dettagli

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI Allegat C alla delibera di Giunta Cmunale n ----- del ------- CRITERI E MODALITA DI ASSEGNAZIONE ALLE FAMIGLIE DI 100 VOUCHER SETTIMANALI A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI

Dettagli

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut Cmprensiv Scanzrsciate Scula Primaria e Secndaria di 1 grad Scanzrsciate - Pedreng Via degli Orti, n. 37-24020 Scanzrsciate tel. 035/661230-Fax

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a.

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE E D APPOLONIA s.p.a. ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a. PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA E PROGETTI PER LO SVILUPPO E LA DIFFUSIONE

Dettagli

PATENT BOX ASPETTI FISCALI E TRIBUTARI

PATENT BOX ASPETTI FISCALI E TRIBUTARI PATENT BOX ASPETTI FISCALI E TRIBUTARI Pal Tgnl Dttre Cmmercialista in Milan 20 NOVEMBRE 2015 ITALIA - FONTI NORMATIVE E PRASSI Legge di Stabilità 2015 (articl 1, cmmi da 37 a 45 della L.190/2014) Decret

Dettagli

AVVISO di BANDO. Contributi per la realizzazione di progetti di Gioco Sport nella scuola primaria.

AVVISO di BANDO. Contributi per la realizzazione di progetti di Gioco Sport nella scuola primaria. AVVISO di BANDO Cntributi per la realizzazine di prgetti di Gic Sprt nella scula primaria. Al fine di favrire le attività di gic-sprt, e permettere l aument dell fferta frmativa di educazine mtria e sprtiva

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Servizi sociali

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Servizi sociali CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Servizi sciali Servizi: Centr sciale terza età INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION...

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA Provincia di Grosseto SETT. 1 - SERVIZI ALLA PERSONA

COMUNE DI MASSA MARITTIMA Provincia di Grosseto SETT. 1 - SERVIZI ALLA PERSONA DOMANDA DI CONTRIBUTO PER CANONE LOCAZIONE ANNO 2009 AL COMUNE DI MASSA MARITTIMA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA ( artt. 46 e 47 DPR 445/2000) I Sttscritt.., nat.. a, prv., il, residente

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

C.F.G. MECCANICA DI PRECISIONE SRL - Prot Det. n /5

C.F.G. MECCANICA DI PRECISIONE SRL - Prot Det. n /5 Prvvediment di cncessine delle agevlazini per l svilupp e l innvazine delle PMI della Basilicata relativ alla linea di intervent III.2.3.A dell biettiv specific III.2 dell Asse III Cmpetitività prduttiva

Dettagli

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE Dmanda di cnnessine/adeguament di cnnessine esistente alla rete della SEA Scietà Elettrica di Favignana S.p.A. (di seguit SEA) di: un impiant di prduzine

Dettagli

CITTA DI PIOVE DI SACCO

CITTA DI PIOVE DI SACCO CITTA DI PIOVE DI SACCO Prvincia di Padva Piazza Mattetti, 4 35028 Pive di Sacc Allegat alla determinazine dirigenziale n. 1428 del 06/09/2012 Oggett: Band per l ergazine di cntributi per l smaltiment

Dettagli

CONCESSIONE AGLI OPERATORI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA DI INFRASTRUTTURE PER LO SVILUPPO DI RETI DI TELECOMUNICAZIONI ULTRABROADBAND

CONCESSIONE AGLI OPERATORI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA DI INFRASTRUTTURE PER LO SVILUPPO DI RETI DI TELECOMUNICAZIONI ULTRABROADBAND CONCESSIONE AGLI OPERATORI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA DI INFRASTRUTTURE PER LO SVILUPPO DI RETI DI TELECOMUNICAZIONI ULTRABROADBAND RETE DI ACCESSO INDICE 1. PREMESSA 2. SOGGETTI DESTINATARI DELL OFFERTA

Dettagli

FRANCHISING. Il Franchising è la formula imprenditoriale che consente di realizzare accordi di collaborazione per la creazione di reti di imprese.

FRANCHISING. Il Franchising è la formula imprenditoriale che consente di realizzare accordi di collaborazione per la creazione di reti di imprese. AUTOIMPIEGO: decret legislativ n. 185/2000 Titl II FRANCHISING Il Franchising è misura prevista dal Titl II del Decret 185/2000 indicata per chi vule avviare una nuva impresa ma nn vule partire da zer,

Dettagli

AREA SPORT E TEMPO LIBERO

AREA SPORT E TEMPO LIBERO AREA SPORT E TEMPO LIBERO AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE DI CONTRIBUTO E DI ALTRI BENEFICI ECONOMICI PER ATTIVITA LEGATE ALLO SPORT E AL TEMPO LIBERO PER IL PERIODO FINO AL 31/07/2016. La Città

Dettagli

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione Tip Ente: Trasversale Uffici: Servizi Bibliteca Servizi: Prestit/cnsultazine INDICE Smmari 1 Oggett e cntenuti... 3 1.1 Descrizine del servizi ggett di custmer satisfactin... 4 1.2 Descrizine del prcess

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Alta Frmazine Artistica Musicale e Creutica CONSERVATORIO DI MUSICA GIACOMO PUCCINI - LA SPEZIA Via XX Settembre, 34 19121 La Spezia tel. 0187/770333

Dettagli

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA R EGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E L'ACCESSO AGLI INCENTIVI PER I LAVORI DI RIMOZIONE DEI MANUFATTI IN AMIANTO ANCORA PRESENTI NEL TERRITORIO DI

Dettagli

REQUISITI RICHIESTI ASPETTI ECONOMICI STAGIONE INVERNALE 2015/2016

REQUISITI RICHIESTI ASPETTI ECONOMICI STAGIONE INVERNALE 2015/2016 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER L INCENTIVAZIONE ED IL SOSTEGNO DELLA PRATICA SPORTIVA DELLO SCI ALPINO E DELLO SNOWBOARD E DELLO SCI DI FONDO (NORDICO) STAGIONE INVERNALE 2015/2016 In esecuzine

Dettagli

Domanda di partecipazione alla gara e connesse dichiarazioni sostitutive

Domanda di partecipazione alla gara e connesse dichiarazioni sostitutive Mdell allegat al band di gara Dmanda di partecipazine alla gara e cnnesse dichiarazini sstitutive AL COMUNE DI Via, Cap - ( ) Oggett: LAVORI INERENTI Imprt cmplessiv dell appalt (cmpresi neri per la sicurezza):

Dettagli

(PROVINCIA DI PORDENONE) Piazza Italia, MANIAGO PROGETTO PISUS "MANIAGO 2015, FRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE"

(PROVINCIA DI PORDENONE)  Piazza Italia, MANIAGO PROGETTO PISUS MANIAGO 2015, FRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE Indicare il numer della marca da bll da 16,00 eur. * (PROVINCIA DI PORDENONE) Piazza Italia, 18 33085 MANIAGO www.maniag.it L riginale della marca deve essere cnservat dal richiedente PROGETTO PISUS "MANIAGO

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Reginale per il Diritt all Studi Universitari della Tscana Legge Reginale 26 lugli 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 102/17 del 28/02/2017 Oggett: FINANZIAMENTO TIROCINI CURRICULARI

Dettagli

COMUNE DI SAN FELICE DEL MOLISE Provincia di Campobasso AVVISO PUBBLICO BORSA LAVORO MANUTENZIONE DEL TERRITORIO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI SAN FELICE DEL MOLISE Provincia di Campobasso AVVISO PUBBLICO BORSA LAVORO MANUTENZIONE DEL TERRITORIO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI SAN FELICE DEL MOLISE Prvincia di Campbass AVVISO PUBBLICO BORSA LAVORO MANUTENZIONE DEL TERRITORIO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RENDE NOTO Il Cmune di San Felice del Mlise cn deliberazine di

Dettagli

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA'

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' Allegat parte integrante Allegat n. 2 ALLEGATO N. 2 CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' La quta di risrse riservata alle Cmunità

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE Via San Martin, 9 - BIASSONO (MI) 20046 Prvincia di Mnza e della Brianza Tel 039.2201050 039.2201030 Sit internet: www.biassn.rg e-mail: persnale@biassn.rg AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A. Tirabschi Passaggi Rdari, 1 24030 Paladina (Bg) - 035 637559 035 633900 www.icpaladina.it www.icpaladina.gv.it Cd.

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE NELL ELENCO

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE NELL ELENCO AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE NELL ELENCO ELENCO DEI FORMATORI PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO PER I CORSI RIVOLTI AGLI ENTI LOCALI AGENZIA PER LO SVILUPPO EMPOLESE VALDELSA

Dettagli

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta Regionale. Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 13 - Lunedì 26 marzo 2012

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta Regionale. Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 13 - Lunedì 26 marzo 2012 Bllettin Ufficiale 21 D) ATTI DIRIGENZIALI Giunta Reginale D.G. Infrastutture e mbilità D.d.s. 20 marz 2012 - n. 2347 Band di assegnazine dei cntributi per il rinnv del parc taxi cn vetture eclgiche a

Dettagli

FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO

FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO L articl 11.1 del Band di invit a presentare Prgetti di Ricerca Industriale e Svilupp Sperimentale nei settri strategici di Regine Lmbardia

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA - CONFINDUSTRIA TRAPANI Assciazine degli Industriali della Prvincia cn sede in Trapani, Via Mafalda di Savia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: FIORELLA

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

VERBALE DI GARA PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO /

VERBALE DI GARA PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO / Prvincia di Reggi Calabria LEGAMBIENTE - TOURING CLUB BANDIERA BLU - FEE AREA Ecnmic Finanziaria Uffici Ragineria VERBALE DI GARA PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE

Dettagli

EDIL LEGNO SRL Prot Det. n. 149 Pagina 1 di 6

EDIL LEGNO SRL Prot Det. n. 149 Pagina 1 di 6 Prvvediment di cncessine delle agevlazini per l svilupp e l innvazine delle PMI della Basilicata relativ alla linea di intervent III.2.3.A dell biettiv specific III.2 dell Asse III Cmpetitività prduttiva

Dettagli

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna)

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A BAGNACAVALLO Art. 1 - Premessa Il Cmune di Bagnacavall pne in essere azini finalizzate a favrire l increment

Dettagli

ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA

ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA OGGETTO Il presente reglament disciplina l ergazine di vucher per finanziare interventi

Dettagli

ALLEGATO B. - Piazza di Santa Maria alle Fornaci (n. 11 stalli)

ALLEGATO B. - Piazza di Santa Maria alle Fornaci (n. 11 stalli) ALLEGATO B Avvis pubblic per la cncessine di ccupazine sul pubblic tempranea per mstre mercat cmunali in ccasine delle festività natalizie ( Mercatini di Natale )da tenersi nel territri del XIII Municipi

Dettagli

Agevolazioni previste

Agevolazioni previste Le agevlazini per l autimpieg di cui al Dgls 185/2000. Svilupp Italia Abruzz spa gestisce in Abruzz per cnt di Invitalia spa e del Minister del Lavr le Misure inerenti gli incentivi all Autimpieg di cui

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Istitut Cmprensiv Statale TIVOLI II TIVOLI CENTRO Via dei Pini 19 00019 TIVOLI (Rma) Tel.0774/312203-fax 0774/336792-e-mail:icbaccelli@tiscali.it www.istitutbaccellitivli.it C.F. 86003970588 Cd.Mecc. RMIC89300V

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

Ubi societas, ibi incuria!

Ubi societas, ibi incuria! Ubi scietas, ibi incuria! Abbandn e degrad nel viaggi dentr la Grande Bellezza Ubi scietas, ibi incuria! Abbandn e degrad nel viaggi dentr la Grande Bellezza Mstra ftgrafica a cura dell Assciazine Givani

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

ATTO LA GIUNTA REGIONALE. - la Legge 8 0ttobre 2010 n.170 Nuove norme in materia di Disturbi Specifici di Apprendimento in ambito scolastico ;

ATTO LA GIUNTA REGIONALE. - la Legge 8 0ttobre 2010 n.170 Nuove norme in materia di Disturbi Specifici di Apprendimento in ambito scolastico ; OGGETTO : Indicazini attuative in materia dei Disturbi Specifici di Apprendiment (DSA) (DGR 1047/2011 ss.mm.ii.) N. 395 IN 27/03/2015 del REGISTRO ATTI DELLA GIUNTA DATA Richiamati LA GIUNTA REGIONALE

Dettagli

Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace Presidenza - U.O.S. Attività e beni culturali

Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace Presidenza - U.O.S. Attività e beni culturali Servizi Presidenza, Cultura e scula per la pace Presidenza - U.O.S. Attività e beni culturali DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CON IMPEGNO DI SPESA Determinazine n 348 del 24/01/2012 Oggett: PROGETTO INERENTE

Dettagli

Progetto: codice: 2007.IT.051 PO.003/IV/I2/F/9.2.5/0940 dal titolo EXPLORER

Progetto: codice: 2007.IT.051 PO.003/IV/I2/F/9.2.5/0940 dal titolo EXPLORER Regine Siciliana Assessrat dell Istruzine e della Frmazine Prfessinale Prgett: cdice: 2007.IT.051 PO.003/IV/I2/F/9.2.5/0940 dal titl EXPLORER A tutti gli interessati aventi titl All Alb d Istitut Al sit

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA FSE 2007-2013 CCI N 2007 IT 051 PO 004 Decisine della Cmmissine Eurpea C (2007) 6724 del 18 dicembre 2007 TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Uffici Cmpetente

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE 1 INDIZIONE DELL AVVISO L Azienda Speciale Farmacia Cmunale

Dettagli

A. Relazione illustrativa

A. Relazione illustrativa Cntrattintegrativecnmicperl utilizzazinedelfnddelpersnalenn dirigenzialeann2012sttscrittil24settembre2012.relazineillustrativae tecnicfinanziaria(articl 40, cmma 3 sexies, Decret Legislativ n.165/2001;

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Prvincia di Lecc ZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 628 Reg. Pubblicazini N. 106 Registr Deliberazini del 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ALER DI LECCO PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

ELENCO AGEVOLAZIONI PUBBLICHE AMMESSE A BENEFICIO. Breve descrizione dell agevolazione. Contributi in conto. finanziamenti per la realizzazione di

ELENCO AGEVOLAZIONI PUBBLICHE AMMESSE A BENEFICIO. Breve descrizione dell agevolazione. Contributi in conto. finanziamenti per la realizzazione di Allegat alla Delib.G.R. n. 9/16 del 12.2.2013 Adesine della Regine Sardegna all Accrd "Nuve mire il cret alle PMI", sttscritt dal Minister dell'ecnmia e delle Finanze, dal Minister dell Svilupp Ecnmic,

Dettagli

Provvedimento di concessione delle agevolazioni per lo sviluppo e l innovazione delle PMI del comprensorio del Programma Speciale Senisese Linea d

Provvedimento di concessione delle agevolazioni per lo sviluppo e l innovazione delle PMI del comprensorio del Programma Speciale Senisese Linea d Prvvediment di cncessine delle agevlazini per l svilupp e l innvazine delle PMI del cmprensri del Prgramma Speciale Senisese Linea d Intervent 2 Prgett integrat sistema prduttiv lcale Senisese del PO FESR

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO INTERVENTI STRUTTURALI BANDO DI GARA

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO INTERVENTI STRUTTURALI BANDO DI GARA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO INTERVENTI STRUTTURALI BANDO DI GARA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Regine Siciliana Assessrat Agricltura e Freste - Dipartiment Interventi

Dettagli

5 PER MILLE 2012. Per l anno finanziario 2012, il 5 per mille è destinato alle seguenti finalità:

5 PER MILLE 2012. Per l anno finanziario 2012, il 5 per mille è destinato alle seguenti finalità: Direzine Reginale del Venet Settre Servizi e Cnsulenza Uffici Gestine Tributi 5 PER MILLE 2012 Per l ann finanziari 2012, il 5 per mille è destinat alle seguenti finalità: a. sstegn degli enti del vlntariat:

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta.

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta. LETTERA DI INVITO ALLEGATO 6) Spett.le impresa Oggett: Prgett di. Realizzazine di pere di urbanizzazine. Invit a gara d appalt. Richiesta di fferta. Si invita cdesta spett.le ditta se interessata - a vler

Dettagli

DOMANDA DA PRESENTARSI PER L ACQUISTO ANCORA DA PERFEZIONARSI DI IMMOBILE ESISTENTE Delibera di Giunta Comunale n. 225 del 22/12/2016.

DOMANDA DA PRESENTARSI PER L ACQUISTO ANCORA DA PERFEZIONARSI DI IMMOBILE ESISTENTE Delibera di Giunta Comunale n. 225 del 22/12/2016. DOMANDA DA PRESENTARSI PER L ACQUISTO ANCORA DA PERFEZIONARSI DI IMMOBILE ESISTENTE Delibera di Giunta Cmunale n. 225 del 22/12/2016 I sttscritt nat a _ Cdice Fiscale Telefn e I sttscritt nat a _ Cdice

Dettagli

ASSESSORATO DELLA FAMIGLIA DELLE POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO Dipartimento Regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali.

ASSESSORATO DELLA FAMIGLIA DELLE POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO Dipartimento Regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali. ASSESSORATO DELLA FAMIGLIA DELLE POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO Dipartiment Reginale della Famiglia e delle Plitiche Sciali Avvis pubblic Manifestazine di interesse per la presentazine di prpste prgettuali

Dettagli

Azione di Sistema. Welfare to Work

Azione di Sistema. Welfare to Work Azine di Sistema Welfare t Wrk PROGETTO A TITOLARITA REGIONALE AVVISO PUBBLICO Per le plitiche di reimpieg in favre di lavratri di imprese peranti nel settre dell infrmatica e delle telecmunicazini che

Dettagli

Convenzione fra il Comune di Fossa (AQ) ed Infratel Italia S.p.A.

Convenzione fra il Comune di Fossa (AQ) ed Infratel Italia S.p.A. ALLEGATO A Cnvenzine fra il Cmune di Fssa (AQ) ed Infratel Italia S.p.A. per la psa di infrastrutture in Fibra Ottica per telecmunicazini per la realizzazine di reti in fibra ttica per la Banda Ultra Larga.

Dettagli

OGGETTO: Avviso bando di gara ad invito per l Assistenza Specialistica.

OGGETTO: Avviso bando di gara ad invito per l Assistenza Specialistica. SITO WEB OGGETTO: Avvis band di gara ad invit per l Assistenza Specialistica. Si cmunica che in data 22/10/2014 è stat indett un band ad invit cn prcedura ristretta per l affidament della Assistenza Specialistica

Dettagli

Azione di Sistema. Programma di interventi formativi finalizzati all assunzione

Azione di Sistema. Programma di interventi formativi finalizzati all assunzione Fnd Sciale Eurpe Minister del Lavr e delle Plitiche Sciali Direzine Generale per le Plitiche per l Orientament e la Frmazine Azine di Sistema Prgramma di interventi frmativi finalizzati all assunzine PROGETTO

Dettagli

AREA SERVIZI ALLA PERSONA

AREA SERVIZI ALLA PERSONA COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Prvincia di Bergam N. 95 DATA 06-11-2012 COPIA AREA SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA OGGETTO: Pian Diritt all Studi 2012/13 Trasferiment fndi alle

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO Servizio Promozione Economica e Turistica

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO Servizio Promozione Economica e Turistica COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO Servizi Prmzine Ecnmica e Turistica Avvis esplrativ per la ricerca di cmpnenti prgettuali e di sluzini riginali e innvative per la realizzazine del prgett

Dettagli