STATO CIVILE Ascot Web

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STATO CIVILE Ascot Web"

Transcript

1 STATO CIVILE Ascot Web Nota di Rilascio Stato Civile Versione Data di rilascio Tutti i diritti riservati. Proprietà INSIEL SpA IAQ-AQ-MD-17 Pag.1 di 13

2 SOMMARIO 1. Nota di rilascio Comunicazioni agli Utenti Sostituzione delle tabelle di definizione dell ambiente di formazione degli atti (FORMULARIO, CASI, PREFINCATI) Sostituzione delle tabelle di definizione dei DOCUMENTI Sostituzione delle tabelle di definizione dei CERTIFICATI DI STATO CIVILE 8 2. Aggiornamenti effettuati Logo del Comune su Copia Integrale dell atto in PDF Definizione elenchi parametrici Atti di matrimonio Stampa atti in PDF Processi verbali Certificazione controlli Modifiche a carico dell Utente Informazioni utili IAQ-AQ-MD-17 Pag.2 di 13

3 1. Nota di rilascio 1.1. Comunicazioni agli Utenti Con la presente versione viene mantenuta la possibilità di sostituire la base-dati relativa alle tabelle per la definizione dell ambiente di formazione degli atti (formulario, casi, prefincati) definizione dei documenti definizione dei certificati di stato civile. Questo perché: chi non avesse ancora sostituito il formulario sia ancora in grado di farlo chi invece, avesse già sostituito il formulario e/o documenti e/o certificati e successivamente a tali operazioni non avesse apportato modifiche significative a queste tabelle, potrebbe usufruire di una nuova sostituzione in modo da evitare di intervenire manualmente per parte o tutti gli adeguamenti suggeriti nel capitolo Modifiche a carico dell Utente. Si rammenta che tali tabelle, possono aver subito personalizzazioni anche piuttosto estese e/o corpose da parte dell Utente, quindi se ne esclude a priori una sostituzione automatica durante l installazione della presente versione. Tale SOSTITUZIONE, ovviamente, è sempre possibile, ma, in relazione a questo tipo di operazione, si sottolinea la necessità di una attenta valutazione da parte dell Utente che intende effettuarla in quanto trattasi di un operazione distruttiva e NON REVERSIBILE; per prima cosa, infatti, si deve eliminare in maniera definitiva tutto ciò che è oggetto di cambiamento per poi re-installarlo exnovo, secondo gli attuali standard di Insiel. L Utente deve essere consapevole del fatto che eventuali personalizzazioni fatte in loco, da egli stesso o tramite aiuti esterni, andranno completamente perse (chiaramente, se necessario, potranno essere rifatte in tempi successivi e a proprio carico). Naturalmente, questa operazione non coinvolge minimamente la Base informativa permanente (v. Gestione atti/eventi). Per permettere una maggior flessibilità ed un più alto grado di adattabilità alle situazioni preesistenti si è mantenuta l indipendenza fra le tre tipologie di sostituzione. L Utente ha, quindi, facoltà di decidere se, quando e quale/i delle tre sostituzioni utilizzare; di seguito verranno chiariti gli obiettivi, le operazioni propedeutiche e l attivazione di ognuna di esse. IAQ-AQ-MD-17 Pag.3 di 13

4 1.1.1 Sostituzione delle tabelle di definizione dell ambiente di formazione degli atti (FORMULARIO, CASI, PREFINCATI) Questa sostituzione riguarda le tabelle relative alla definizione della struttura dei prefincati usati nella formazione degli atti (e loro eventuali alternative), di tutto il formulario, dei Casi, dei Casi speciali, delle formule e delle sequenze di schermi ad essi associati. OBIETTIVI I prefincati o fogli su cui vengono stampati i singoli atti diventano quelli standard Insiel, così come i casi e il formulario. Vengono inoltre reinstallate le tipologie dei fogli gestiti dal pacchetto (v. primo blocco della funzione Gestione codici atto/evento <GCAEV> ) OPERAZIONI PROPEDEUTICHE Accedere alla funzione Gestione codici atto/evento <GCAEV> ed effettuare una copia cartacea (print screen) di tutte le combinazioni di registro / parte / serie gestite dallo stato civile (v. primo blocco). A fine sostituzione sarà infatti necessario reimpostare tutti i margini mediante l utilizzo della medesima funzione. INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE Se si desidera sfruttare questa opzione e sufficiente contattare Insiel tramite gli usuali canali di assistenza. IAQ-AQ-MD-17 Pag.4 di 13

5 1.1.2 Sostituzione delle tabelle di definizione dei DOCUMENTI. Questa sostituzione riguarda le tabelle relative alla definizione della struttura dei documenti usati nel ciclo di formazione degli atti. OBIETTIVI Vengono creati o sostituiti tutti i documenti e/o certificati i cui codici sono evidenziati nel seguente elenco: DOCUMENTI PER TUTTI GLI ATTI LG6 Com.Esito Acc. a Uff.S.C. L.379/2000 LGN Com. Attestazione Negativa PAN Comunicaz. ANNOTAZIONE (new vers.) PAC Com.annotazione su atto cittad. orig. PA3 Comun.Annotazione(1 Pag./3 Indirizzi) PBC Com.annotazione su atto cittad. trascr. DOCUMENTI NASCITA PBN Com.naturalizzazione per A.P.R. PC1 Annotazione perdita cittadinanza ASS Dich. di assenso di persona maggiorenne PC2 Ann. cittadinanza altro comune AT5 Comunic. acquisto citt.ital.x statistica PC3 Perd. Citt. anagrafe/elett./stat. AT6 Attestazione acq.citt. x riconoscimento PC4 Com. perdita citt. al Consolato AT7 Attestazione acq.citt. x pat.giudiziale PC5 Richiesta chiarimenti a Consolato BAS Com.avv.trascr.Dich.nasc. in altro Com. RIN Rinuncia citt.italiana CAB Com.all'APR di trascrizione atto nascita RI1 Annotazione perdita cittadinanza CAF Com.formazione atto nascita al Com.nasc. RI2 Ann. perdita cittadinanza per procura CAN Comunicazione di nascita per Anagrafe RI3 Ann. perdita cittadinanza per questura CAT Conf.avv.trascriz.decreto attrib.cognome RI4 Com.rinuncia all Ambasciata CCF L n.127 CGA Com.Generica X Anagrafe Trascr.Decreto) DOCUMENTI PUBBLICAZIONE CIA Com.avv.trascr.Dich.nasc. al Com.resid. ACA Rich.autorizzazione per celebraz.matrim. CNM Dich.. di consenso al ricon..-madre ACG Autorizz. celebraz.matr. rito Test.Geova CNP Dich.. di consenso al ricon.-padre AD1 Accertamento documentazione d'uff.x lui CPN Copertina per allegati atto di nascita AD2 Accertamento documentazione d'uff.x lei CRA Com.assunzione cognome paterno ADE Acc. documentazione d'uff. x lei CRI Com.di riconoscimento per Anagrafe ADU Accertamento documentazione d'uff. x lui CRM Com.di riconoscimento al Trib. minorenni AM1 Aut. matr. assemblee di dio in italia CSS Accompagnatoria trasm.estero atto nasc. AM2 Aut. matrimonio con rito ebraico CTN Com. per richiesta trascrizione nascita AMA Aut. matr. per rito generico CTO Com.avv.trascr.Dichiaraz.nascita nel Com ARP Accompagnatoria richiesta pubblicazioni CVN Conferma avvenuta trascriz. atto nascita ATP Atto di pubblicazione di matrimonio CXA Comunicazione di adozione per A.P.R. ATZ Atto di pubbl. per Albo Pretorio DCN Conf. trascriz.di decreto cambio nome AVE Nullaosta x Chiesa avventista IGN Comunic.reg.nascita di figlio di ignoti BAT Nulla osta per celebraz.matr.rito UCEBI ODN Rapporto per omessa deuncia di nascita CA1 Accompagnatoria eseguite pubbl. (estero) OST Com.di registrazione di nascita al C.N. CAP Accompagnatoria eseguite pubblicazioni RAC Richiesta di attribuzione del cognome CCM Certificato di capacita' matrimoniale RMT Riconosc.min. al Trib.-art.74 L.184/1983 CP1 Certif.Eseguita Pubblicazione (II vers.) RT1 Com.rettifica nascita x APR reg.atto CP3 Cert.Eseg.Pubbl.nel Com.Resid.(II vers.) RT2 Risposta al Tribunale x rettifica nasc. CP5 Cert.Eseg.Pubbl. per estero (II vers.) RT3 Risposta al Tribunale x adozione CPP Copertina per allegati processo verbale TDN Rapporto per tardiva denuncia di nascita DEL Atto di delega per celebraz.matr.civile DOCUMENTI MORTE DNO Nulla osta per celebrazione matrimonio EP2 Certif.eseguita pubblicazione per estero CAD Comunicazione di morte per Anagrafe EPG Eseguite pubblicazioni per la Germania DEC Com.morte per l'ufficio elettorale ESP Certificato eseguita pubblicazione CDL Com. di morte per l'uff. leva militare NOT Certif. di non opposizione al matrimonio CGD Comunicazione di morte al Casellario G. NUL Certif. per celebraz.matr. Concordatario CPD Copertina per gli allegati atto di morte PIA Cert.es. pubbl. accordo Italia Austria CS5 Accompagnatoria atto morte x estero PNE Certif. non eseguite pubbl. (stranieri) CSD Permesso di seppellimento RC2 Richiesta di pubblicazione al Consolato CTD Com.per richiesta trascrizione morte RCP Rich. di pubblicazione in altro Comune CVD Conferma avvenuta trascriz. atto morte RDA Richiesta documenti per la sposa CZ1 Cremazione trasporto salma RDO Richiesta documenti per lo sposo IAQ-AQ-MD-17 Pag.5 di 13

6 CZ2 Dichiarazione di volonta di cremazione RIP Rifiuto delle pubblicazioni CZ3 Autorizzazione alla cremazione VAL Nulla osta per celebr.matr.rito Valdese CZ4 Autorizzazione trasporto per cremazione VED Verifica esattezza dichiarazioni CZ5 Aut. Cremazione L.R.21/10/2011 LT2 Lett.trasporto salma in altro Comune DOCUMENTI MATRIMONIO LT3 Autorizzazione trasporto salma CAM Comunicazione di matrimonio per Anagr. LTS Lett.acc. autorizz.trasporto salma CCI Comunicazione cancelleria civile PAD Com.annotazione di morte su nasc. orig. CD2 Com.divorzio per s.c. di altro comune PBD Com.annotazione di morte su nasc.trascr. CD4 Com.divorzio per s.c. di altro comune PIT Permesso inumazione/tumulazione CD6 Cert.divorzio per s.c. di altro comune PMN Permesso di seppellimento (nuova vers.) CD7 Cert.divorzio per s.c. di altro comune PSB Passaporto mortuario per paesi in conv. CG6 Com.avvenuta trscr. alla Corte d Appello PSM Passap. mortuario per paesi non in conv. CLA Com.sentenza ecclesiast. per anag/elett. (lei) PSS Permesso di seppellimento successivo CLO Com.sentenza ecclesiast. per anag/elett. (lui) RDD Richiesta dati anagrafici x atto morte CME Comunicazione di matrimonio per Elettor. RT5 Risposta al Tribunale x rettifica morte CPM Copertina per allegati atto matrimonio DOCUMENTI CITTADINANZA CS1 Com.matrimonio di stranieri al Consolato CS2 Com.di scioglimento per annotazione/lui AR1 Com. acq. Per riconoscimento a uff.sc. CS3 Com.di scioglimento per annotazione/lei AR2 Com. cittadinanza altro comune CS4 Accompagnatoria atto matrimonio x estero AT1 Attestazione perdita citt.ital. x altra CS6 Cert.di scioglimento per annotazione/lui AT2 Attestazione perdita citt.ital. x natur. CS7 Cert.di scioglimento per annotazione/lei AT3 Comunic. perdita citt.ital. x statistica CSA Com.scioglimento matr. ad Anagrafe sposa AT4 Comunic. acquisto citt.ital.x statistica CSO Com.scioglimento matr. ad Anagrafe sposo ATA Attestazione acquisizione citt.ital. dal CSE Cert.scioglimento matr. ad Anagrafe sposa ATB Com. Acq. Per ufficiale S.C. CSK Com.nullita straniera a Anag. e Elett.(lui) ATD Attestazione rilascio dich. x acquisto CSQ Com.nullita straniera a Anag. e Elett.(lei) ATE Com.Int.acq.citt nato e res. In Italia CSU Cert.scioglimento matr. ad Anagrafe sposo ATF Com.int. Acq.citt.nato e res. In Italia CSV Com.cessazione eff.civili a Anagr/elett.(lei) ATI Attestazione citt.ital. per discendenza CSW Com.cessazione eff.civili a Anagr/elett.(lui) ATJ Attestazione ric.citt.it.jure sanguinis CSX Com.divorzio straniera a Anagrafe e Elett. (lei) ATM Attestazione acq.citt.minore a seg.madre CSY Com.divorzio straniera a Anagrafe e Elett. (lui) ATN Attestazione citt.ital. per nascita CTL Acc.atto matrimonio x com.resid. sposa ATO Attestazione acq.citt.minore a seg.padre CTM Acc.atto matrimonio x com.resid. sposo ATQ Com.Questura/Cas.G. acq.citt. art.4 c.2 CVE Conf. avvenuta trascriz.matrim.x estero ATR Attestazione riacquisto citt.italiana CVM Conferma avv.trascriz. atto matrimonio ATS Com.Acq. citt. nato e res in italia CVR Conferma avv.trascriz.matrimonio relig. CW Comunicazione in convenzione DV1 Com.trascr.scioglimento a Anagrafe sposo CG2 Com. interna per acq.cittadinanza DV7 Com.trascr.scioglimento a Anagrafe sposa CG3 Com. alla Questura per acq. Cittadinanza PAM Com.annotazione matrim. su nasc.or.sposa CG4 Com. Casellario Giudiziale PBM Com.annotazione matrim. su nasc.tr.sposa CG5 Com. al Consolato Acq.Citt. PDI Prop.Ann. sentenza divorzio/null. Italiana CPC Copertina per allegati atto cittadinanza PDN Pr.Ann. divorzio/null.str. su nascita CT1 Com.interna per concessione cittadinanza PDS Prop. Ann. sentenza divorzio/nullita straniera CT2 Com.esterna per concessione cittadinanza PE2 Pr. Ann. delibazione sent.eccl. su matrimonio CTA Com.generica cittadinanza per APR PE3 Avviso delibazione sent.eccl. su nascita CTC Com.per richiesta trascriz.cittadinanza PE4 Prop.Ann.delib sent. Eccl. su nascita LE1 Com. Interna a seguito L.124/2006 PEC Avviso delibazione sent. Eccl. su matrimonio LE2 Com. Cas.Giudiz. a seguito L.124/2006 PGM Pergamena per matrimonio LE3 Com.Questura a seguito L.124/2006 POM Com.annotazione matrim. su nasc. or.sposo LE4 Com. all intestatario a seg. L.124/2006 PPM Com.annotazione matrim. su nasc.tr.sposo LE5 Com. Annotazione a Uff. S.C.L.124/2006 PPR Pr.ann.cess.eff.civili alla Prefettura LE7 Com. Consolato G.I. a seg. L.124/2006 PPU Pr.ann.cess.eff.civili a Procura LG1 Com.interna a seguito L.379/2000 RCA Ricevuta della sentenza di divorzio LG2 Com. Cas.Giudiz. a seg. L.379/2000 RCO Conf.avv.trascriz.sent.divorzio estero LG3 Com. Questura a seguito L.379/2000 RT4 Com.rettifica matrim. x APR Residenza LG4 Com.all intestatario a seg.l.379/2000 RT6 Com.rettifica matrim. x APR reg.atto nasc. LG5 Com.Annotazione a Uff.S.C. L.379/2000 OPERAZIONI PROPEDEUTICHE Accedere alla funzione Gestione dei documenti/certificati <CTPCC> e verificare che non esistano certificati di categoria diversa da A con codici uguali ad alcuno dei codici presenti nell elenco IAQ-AQ-MD-17 Pag.6 di 13

7 fornito nel paragrafo precedente, perché verrebbero ricoperti dai nuovi documenti. Nel caso esista un certificato con uno dei codici indicati, crearne uno nuovo con codice diverso copiando in esso il contenuto del certificato doppio. Effettuare tutte le operazioni atte a rendere eliminabile quel certificato (es. stampare i riepiloghi relativi ai diritti di segreteria). INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE Se si desidera sfruttare questa opzione è sufficiente contattare Insiel tramite gli usuali canali di assistenza. IAQ-AQ-MD-17 Pag.7 di 13

8 1.1.3 Sostituzione delle tabelle di definizione dei CERTIFICATI DI STATO CIVILE Questa sostituzione riguarda le tabelle relative alla definizione della struttura dei certificati ed estratti emessi dallo stato civile. OBIETTIVI Vengono creati e/o sostituiti tutti i documenti e/o certificati i cui codici sono evidenziati nel seguente elenco: NASCITA PUBBLICAZIONE CNA Certificato di nascita ACM Autorizzazione celebrazione matrimonio ENA Estratto di nascita CEP Certificato di eseguita pubblicazione ENP Estratto di nascita per rich. pubblicaz. CPE Certif. eseguita pubbl. per altro Comune NP Certificato Nascita Convenzione di Parigi CPU Attestato di pubblicazione NV Certificato Nascita Convenzione Vienna NOM Nulla osta celebr.matr. con lettura art. SNA Certificato di nascita (II vers.) SAP Atto di pubblicazione SNN Estratto di nascita (II vers.) SEP Richiesta di pubblicazione ad altro Com. ETN Etichette annotazioni nascita SNO Nulla osta alla celebrazione matrimonio NVI Estratto di nascita plurilingue SPE Certif. eseguite pubblicazioni(ii vers.) MORTE MATRIMONIO CMO Certificato di morte CMA Certificato di matrimonio EMO Estratto di morte EMA Estratto di matrimonio DPA Certificato Morte Convenzione di Parigi MP Certif. Matrimonio Convenzione di Parigi DW Certificato Morte Convenzione di Vienna MV Certif. Matrimonio Convenzione di Vienna PSE Permesso di seppellimento SMA Certificato di matrimonio (II vers.) SDD Estratto di morte (II vers.) SMM Estratto di matrimonio (II vers.) SMO Certificato di morte (II vers.) SP1 Com. annotazione cess.eff.civili su matr SPD Com. annotazione per morte ETM Etichette annotazioni matrimonio STD Richiesta di trascrizione atto di morte MVI Estratto di matrimonio plurilingue ETD Etichette annotazioni morte DWI Estratto di morte plurilingue CITTADINANZA SP2 SPA SPC SPS STM CCT ETC Com. annotazione cess.eff.civ. su nasc. Com. annotazione per matrimonio Com. annotazione per stipula conv.matr. Com. annotazione per separazione pers.c. Richiesta di trascrizione matrimonio Certificato di acquisita cittadinanza Etichette annotazioni cittadinanza OPERAZIONI PROPEDEUTICHE Accedere alla funzione Gestione dei documenti/certificati <CTPCC> e verificare che non esistano certificati di categoria diversa da N, D, P, M, C con codici uguali ad alcuno dei codici presenti nell elenco fornito nel paragrafo precedente, perché verrebbero ricoperti dai nuovi certificati/estratti. Nel caso esista un certificato con uno dei codici indicati, crearne uno nuovo con codice diverso copiando in esso il contenuto del certificato doppio. Effettuare tutte le operazioni atte a rendere eliminabile quel certificato (es. stampare i riepiloghi relativi ai diritti di segreteria). INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE Se si desidera sfruttare questa opzione è sufficiente contattare Insiel tramite gli usuali canali di assistenza. IAQ-AQ-MD-17 Pag.8 di 13

9 2. Aggiornamenti effettuati 2.1. Logo del Comune su Copia Integrale dell atto in PDF <UTENT UTENT> Codifica dati dell ente E stato aggiunto un campo che permette di escludere il logo del Comune dalla stampa della copia integrale degli atti di Stato Civile in formato PDF. Se il campo Logo atti PDF = N il logo non viene riportato in stampa, altrimenti se il campo e valorizzato con Y o vuoto il logo viene riportato in stampa Definizione elenchi parametrici Vista elenco atti di cittadinanza Nella vista relativa agli atti di cittadinanza sono stati aggiunti alcuni nuovi campi: PARC_NOBIANAG particella nob da anagrafe PARC_COGNANAG cognome da anagrafe PARC_NOMEANAG nome da anagrafe PARC_INDIRUR indirizzo ultima residenza PARC_SIGPROVUR sigla prov. ult. Residenza PARC_CAPUR C.A.P. ultima residenza PARC_PROVUR provincia ultima residenza PARC_STATOUR stato estero ultima residenza 2.3. Atti di matrimonio <RMATR> Formazione atto di matrimonio <GEMAINS> Inserimento atto di matrimnio <GEMAAGG>Aggiornamento atto di matrimonio Nel caso in cui si presenti la necessita di registrare un atto di matrimonio dove non si e conosce la data di nascita e anche l eta degli sposi risulti sconosciuta, e possibile memorizzare tale informazione inserendo dei trattini --- nel campo Eta sposo/a Stampa atti in PDF Processi verbali <RRIPU PU> Ristampa atto da d copia integrale E stata rivista l impaginazione del processo verbale in formato PDF Certificazione controlli <STTCS> Gestione testo certificati singoli <STTCM> Gestione testo certificati multipli Per i certificati di categoria M (matrimonio) e stato aggiunto un nuovo controllo da poter utilizzare quando l eta degli sposi risulta sconosciuta. Il controllo 551 quando l eta del dichiarante e sconosciuta e il controllo 552 quando l eta del coniuge e sconosciuta; i controlli sono validi quando data di nascita e vuota, mese e anno di nascita sono vuoti e l eta e valorizzata con ---. IAQ-AQ-MD-17 Pag.9 di 13

10 Per i certificati di categoria N (nascita) e stato aggiunto un nuovo controllo parametrico da poter utilizzare quando l anno dell atto di nascita della persona che si sta certificando sia inferiore ad un certo anno. Questo tipo di controllo si e reso necessario nel caso di certificazione di persone con atto precedente al DPR 396/2000 per le quali e necessario riportare nel certificato anche i nomi successivi al primo. Per utilizzare questo controllo, da Servizi Demografici, in Gestione controlli parametrizzati <STPAC> cercare il controllo 535 e impostare nella colonna Valore l anno fino al quale si intende certificare anche i nomi successivi. Poi nel testo dei certificati utilizzati dall Utente aggiungere una riga con controllo 535 e sulla riga di testo riportare sia la variabile del nome che quella dei nomi successivi, per es.: $CICO $CINO $ALTN 2.6. Modifiche a carico dell Utente ATTI DI MORTE Alcuni Comuni hanno espresso la necessita di avere un nuovo caso per la trascrizione dell atto di morte redatto in altro Comune e pervenuto via P.E.C.. A questo proposito si consiglia la creazione di una nuova formula in Gestione catalogo formule <GCATF>, con il seguente testo (Nota: differisce dalla 649/- solo per il testo in neretto): FORM.: 649/1 Tr.atto originale redatto in altro Comune, in seguito ad avviso, notizia o denuncia (pervenuto via P.E.C.). TESTO: Oggi $adgi, del mese di $admi dell'anno $adai, alle ore $adoi e minuti $admm io sottoscritto $Aduf $Aduq, Ufficiale dello stato civile del Comune di $Uten, $adut,ho ricevuto dall'ufficiale dello stato civile del Comune di $Deci la richiesta in data $RTDT{n.$RTNR} di trascrivere l'atto di morte di {$MOPN }$MOCO $MONO n. $DEON, parte II serie B anno $DEOA di data $DEOD, di cui mi ha trasmesso copia in versione elettronica, qui pervenuta tramite P.E.C., in data odierna. Aderendo a tale richiesta, provvedo alla trascrizione del documento, come segue: "L'anno $deis addi' $degs del mese di $dems alle ore $dehs e minuti $deps nella Casa Comunale. Io $Degu $dequ, Ufficiale dello Stato Civile del Comune di $Deci $detu avendo ricevuto dal $DEDA IAQ-AQ-MD-17 Pag.10 di 13

11 un$detr $detp{ n. $DECP}{ $dexi} con la data $detg $detm $deti che munit$detv del mio visto, inserisco nel volume degli allegati a questo registro, do' atto che: Il giorno $DEGI del mese di $DEMI dell'anno $DEAI alle ore $deoi e minuti $demm {$DEHI }nel$deri $DELD $DELI, $DECI e' mort$moss {$MOPN }$MOCO $MONO{, $Moal}{ cittadin$moss $moci} residente in $Mori nat$moss in $Moni li $mogi $momi $moai e che era $mosi $modi{ $G5co $G5no}{, $g4sc $G4co $G4no}{, $g3sc $G3co $G3no}{, $g2sc $G2co $G2no}{, $g1sc $G1co $G1no} L'UFFICIALE DELLO STATO CIVILE: f.to $Degu". Dopo di che, ho munito del mio visto ed inserito nel volume degli allegati a questo registro, la richiesta di trascrizione contenente la dichiarazione dell Ufficiale dello Stato Civile di conformita del documento informatico con l originale cartaceo conservato presso l archivio dello Stato Civile del Comune di $Deci e la copia del documento trascritto. In Gestione Casi <GCAAT> creare un nuovo caso per la morte parte 2 serie C Trascrizione atto di morte da 2 B ricevuto tramite P.E.C. Tipo atto : Morte p.2 S. C Progressivo :????? Descrizione: Trascrizione atto di morte da altro Comune(P.E.C.) Progr.Padre Nodo/Foglia F Conteggio ISTAT Y Causale anagr. 30 Decesso Formula : P.to rich. 1 Pr.1 N.ro 649/1 P.to rich. ANN.1 Pr. 1 N.ro 611/- In Gestione sequenza moduli per acq.dati <RSEQD> inserire i seguenti moduli per il caso appena creato Tipo atto Morte parte 2 serie C Caso????? Trascrizione atto di morte da altro Comune (P.E.C.) Sequenza : 1 CFORCOPI 2 CFORCONG 3 CFORRTDT 4 CFORENDD ATTI DI MATRIMONIO Per chi utilizzata la stampa di atti su fogli bianchi si suggerisce di creare una nuova formula con gli estremi dell atto di nascita degli sposi, il primo registrato in Italia, in questo modo che sia originale o trascritto, gli estremi vengono comunque riportati nella stampa dell atto. IAQ-AQ-MD-17 Pag.11 di 13

12 In Gestione catalogo formule <GCATF> creare le seguenti formule : FORM.: 340/I Matrimonio I/IIA/IIB - atto nascita lui (primo atto in Italia) TESTO: atto n.$soat/p.$soar{/$soas}/$soaa{/u.$soau}{/v.$soav} FORM.: 340/L Matrimonio I/IIA/IIB - atto nascita lei (primo atto in Italia) TESTO: atto n.$saat/p.$saar{/$saas}/$saaa{/u.$saau}{/v.$saav} In Definizione prefincato <RPREF>, per il matrimonio parte 1, matrimonio parte 2 serie A e matrimonio parte 2 serie B sostituire la formula 340/F con la formula 340/I e la formula 340/G con la formula 340/L nelle seguenti righe: Matrimonio parte 1 a riga 12 Matrimonio parte 2 serie A a riga 18 Matrimonio parte 2 serie B a riga 26. IAQ-AQ-MD-17 Pag.12 di 13

13 3. Informazioni utili Numero di assistenza per il prodotto Numero di assistenza dedicato al prodotto C (Enti Locali) (Enti Locali) Link Offerta formativa Enti Locali: Piano Formativo per gli Enti aderenti alla Convenzione Regionale. Il Servizio di assistenza on-line consente di accedere alla documentazione ed agli aggiornamenti riguardanti le principali aree prodotto. In questa area sono disponibili: - News - Note di rilascio - Documenti pubblicati - Manuali - Aggiornamenti (download) - Risposte alle domande più frequenti Contatti Contact Center Comunicazione malfunzionamenti, richiesta informazioni, richiesta di assistenza generica, comunicazioni. Il servizio è attivo nei seguenti orari: - dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle il sabato dalle 7.00 alle Applicativi regionali (Uffici Regionali) (Enti Locali) (Enti Locali) Assistenza tecnica (Uffici Regionali) (Sanità Trieste) (resto della Regione Udine) Sanità Emergenza Emonet (Ospedali della Regione FVG) (TESAN per Ospedali fuori Regione) Adeline Carta servizi cittadino POS Benzina agevolata CRM (solo per Enti Locali) Per la richiesta di installazione delle applicazioni informatiche (prodotti ASCOT) oggetto della convenzione SIAL. Per richieste di assistenza tecnica (esclusa assistenza applicativa): Per corsi di formazione e per contattare il Servizio Formazione Clienti: attivabile dal Portale della Regione Friuli Venezia Giulia (Area Riservata) (Enti Locali) (Sanità) Centralino Insiel Trieste Udine IAQ-AQ-MD-17 Pag.13 di 13

FORMULE PER GLI ATTI DELLO STATO CIVILE Allegato "A" al decreto ministeriale 5 aprile 2002

FORMULE PER GLI ATTI DELLO STATO CIVILE Allegato A al decreto ministeriale 5 aprile 2002 Decreto Ministeriale 5 aprile 2002 Approvazione delle formule per la redazione degli atti dello stato civile nel periodo antecedente l'informatizzazione degli archivi dello stato civile Articolo 1 Sono

Dettagli

POSIZIONE MATRIMONIALE

POSIZIONE MATRIMONIALE Mod. I Prot. n. DIOCESI DI PARROCCHIA Via Comune Cap Provincia POSIZIONE MATRIMONIALE GENERALITÀ Fidanzato Fidanzata Cognome e nome 1 Luogo e data di nascita Luogo e data di battesimo Religione Stato civile

Dettagli

Roma, 13 dicembre 2011 Ai Sigg. Sindaci dei Comuni Dirigenti dei Servizi Demografici dei Comuni Dirigenti degli Uffici di Statistica dei Comuni

Roma, 13 dicembre 2011 Ai Sigg. Sindaci dei Comuni Dirigenti dei Servizi Demografici dei Comuni Dirigenti degli Uffici di Statistica dei Comuni Dipartimento per i censimenti e gli archivi amministrativi e statistici Dipartimento per le statistiche sociali ed ambientali Direzione centrale delle statistiche socio-demografiche e ambientali Circolare

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

STUDIO LEGALE AVV. NINO DUCHI V I A D E L C A V A L L I N O N. 3 ASTI

STUDIO LEGALE AVV. NINO DUCHI V I A D E L C A V A L L I N O N. 3 ASTI PROCEDURA PER ESEGUIRE LE TRASCRIZIONI, ANNOTAZIONI E CANCELLAZIONI Per eseguire le trascrizioni ed annotazioni occorre avvalersi di un apposito programma denominato NOTA e scaricabile dal sito dell'agenzia

Dettagli

PRONTUARIO. DELLE PRINCIPALI NOVITA IN MATERIA DI PROCEDIMENTI E TERMINI PROCESSUALI (ad uso delle segreterie)

PRONTUARIO. DELLE PRINCIPALI NOVITA IN MATERIA DI PROCEDIMENTI E TERMINI PROCESSUALI (ad uso delle segreterie) Codice del processo amministrativo - Commissione per l esame dei profili organizzativi ed informatici - PRONTUARIO DELLE PRINCIPALI NOVITA IN MATERIA DI PROCEDIMENTI E TERMINI PROCESSUALI (ad uso delle

Dettagli

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR005 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. COMUNICAZIONE UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie

Dettagli

COME PRESENTARE IN MODO UTILE UN RICORSO O.S.A. OVVERO DI OPPOSIZIONE A SANZIONI AMMINISTRATIVE (esempio multe codice della strada).

COME PRESENTARE IN MODO UTILE UN RICORSO O.S.A. OVVERO DI OPPOSIZIONE A SANZIONI AMMINISTRATIVE (esempio multe codice della strada). Aggiornamento 12.07.2014 COME PRESENTARE IN MODO UTILE UN RICORSO O.S.A. OVVERO DI OPPOSIZIONE A SANZIONI AMMINISTRATIVE (esempio multe codice della strada). Praticamente esistono due modi per proporre

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo VA : Domanda di verifica della sussistenza di una quota per lavoro subordinato ai sensi degli artt. 14 comma 6 e 39 comma 9 del DPR. n. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni Informazioni

Dettagli

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE AMMINISTRAZIONI DEBITRICI Versione 1.1 del 06/12/2013

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014 ALLEGATO "A" Dipartimento politiche Abitative Direzione Interventi Alloggiativi AVVISO PUBBLICO Concessione del contributo integrativo di cui all art. 11 della legge 9 dicembre 1998, n. 431 e successive

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

PROCURA DELLA REPUBBLICA DI TORINO TRIBUNALE DI TORINO VADEMECUM PER L APPLICAZIONE NELLA FASE DELLE INDAGINI SOSPENSIONE CON MESSA ALLA PROVA

PROCURA DELLA REPUBBLICA DI TORINO TRIBUNALE DI TORINO VADEMECUM PER L APPLICAZIONE NELLA FASE DELLE INDAGINI SOSPENSIONE CON MESSA ALLA PROVA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI TORINO TRIBUNALE DI TORINO VADEMECUM PER L APPLICAZIONE NELLA FASE DELLE INDAGINI SOSPENSIONE CON MESSA ALLA PROVA (Elaborato a seguito delle disposizioni contenute nella L.

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL REGISTRO DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE RELATIVE AI TRATTAMENTI SANITARI (TESTAMENTO BIOLOGICO)

REGOLAMENTO PER IL REGISTRO DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE RELATIVE AI TRATTAMENTI SANITARI (TESTAMENTO BIOLOGICO) CITTÀ DI OZIERI PROVINCIA DI SASSARI REGOLAMENTO PER IL REGISTRO DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE RELATIVE AI TRATTAMENTI SANITARI (TESTAMENTO BIOLOGICO) Approvato con Delibera del Consiglio Comunale nr.

Dettagli

Accesso all Area di Lavoro

Accesso all Area di Lavoro Accesso all Area di Lavoro Una volta che l Utente ha attivato le sue credenziali d accesso Username e Password può effettuare il login e quindi avere accesso alla propria Area di Lavoro. Gli apparirà la

Dettagli

INSTALLAZIONE E PERSONALIZZAZIONE PROGRAMMA NOTA

INSTALLAZIONE E PERSONALIZZAZIONE PROGRAMMA NOTA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEI MODELLI DI NOTA - LEGGE N. 52 DEL 27 FEBBRAIO 1985 E SUCC. MOD. - (Agenzia del Territorio Ufficio Provinciale di Genova S.P.I.) INSTALLAZIONE E PERSONALIZZAZIONE PROGRAMMA

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera

Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera (Legge sulla cittadinanza, LCit) 1 141.0 del 29 settembre 1952 (Stato 1 gennaio 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO 1 PUBBLICATO ALL ALBO DELL ASL 2 SAVONESE IL 08.01.2010 SCADE IL 28.01.2010 AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO In attuazione della deliberazione del Direttore Generale

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

C O M U N E DI O P E R A

C O M U N E DI O P E R A copia Codice Ente 11047 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE IMU ANNO 2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione - seduta Pubblica. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

I certificati anagrafici

I certificati anagrafici I certificati anagrafici I certificati anagrafici sono rilasciati dal Comune di residenza e attestano le risultanze delle iscrizioni nell'anagrafe della popolazione residente (APR) e degli italiani residenti

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici U.O. Permessi di costruire Ufficio Sala Visure e Certificazioni Urbanistiche Viale della

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE

L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE 1 INDICE Introduzione pag. 5 Domanda (1) Cos è il sistema regionale di accreditamento? pag. 5 Domanda (2) Cosa deve fare un Ente di formazione per

Dettagli

Stato, Chiese e pluralismo confessionale

Stato, Chiese e pluralismo confessionale Maria Fausta Maternini (ordinario di Diritto ecclesiastico nella Facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Trieste) Matrimonio civile e matrimonio religioso SOMMARIO: 1. Il matrimonio rapporto

Dettagli

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO Pagamento contributo telematico, versione 2.2 del 30/1/2015, SABE SOFT pag. 1 PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013 STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA Aggiornamento dicembre 2013 1 ASPETTI DI SISTEMA 2 PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Istituto Nazionale Previdenza Sociale Aggiornato al 05 novembre 2012 LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Registrazione committente Il committente si registra presso l

Dettagli

ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI

ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI LA LEGGE nr. 53/1994 La legge 53/1994 ha inserito nel nostro ordinamento la facoltà, per gli avvocati, di notificare gli atti giudiziari. Consentendo

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI ASSISTENTE AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E CONTABILI CAT. C1. IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE,

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - MODELLO S1 TRASFERIMENTO SEDE DA ALTRA PROVINCIA ISTRUZIONI TRIVENETO PARAGRAFO 5.4 E 12.4 Si fa presente

Dettagli

PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14

PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14 PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14 Il Tribunale di Imperia, la Procura della Repubblica sede, l Ufficio Esecuzione Penale Esterna Sede di Imperia, l Ordine degli avvocati

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa COMUNE DI LARI Provincia di Pisa DETERMINAZIONE N. 519 Numerazione servizio 201 Data di registrazione 17/12/2009 COPIA Oggetto : DECRETO DI ESPROPRIO RELATIVO A PROCEDIMENTO ESPROPRIATIVO PER PUBBLICA

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Prot. n. 867/A39 Brescia, 03/02/2010 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA la legge 7 agosto 1990 n.241, e successive modificazioni; VISTO il T.U. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Matrimonio alle Seychelles

Matrimonio alle Seychelles Benvenuti nella nostra pagina Matrimoni! Qui potrete definire ogni dettaglio per il Vostro meraviglioso matrimonio a Praslin, La Digue o in qualsiasi piccola isola delle Seychelles, scegliendo sia le decorazioni

Dettagli

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI SASSARI

TRIBUNALE CIVILE DI SASSARI TRIBUNALE CIVILE DI SASSARI UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI Disposizioni generali in materia di espropriazione immobiliare Modalità di presentazione delle offerte e di svolgimento delle procedure di VENDITA

Dettagli

VERBALE DELLE OPERAZIONI

VERBALE DELLE OPERAZIONI 1 ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA del 12 ottobre 2014 PROVINCIA DI POTENZA VERBALE DELLE OPERAZIONI DELL UFFICIO ELETTORALE 2 VERBALE DELLE OPERAZIONI DELL UFFICIO ELETTORALE 1. INSEDIAMENTO DELL

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI. presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità

CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI. presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità Zucchetti Software Giuridico srl - Viale della Scienza 9/11 36100 Vicenza tel 0444 346211 info@fallco.it

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

La CANCELLAZIONE di: dal REGISTRO delle IMPRESE e dall ALBO delle IMPRESE ARTIGIANE

La CANCELLAZIONE di: dal REGISTRO delle IMPRESE e dall ALBO delle IMPRESE ARTIGIANE Registro Imprese La CANCELLAZIONE di: Imprese Individuali Società di Persone Società di Capitale dal REGISTRO delle IMPRESE e dall ALBO delle IMPRESE ARTIGIANE Indice Introduzione pag. 3 Cancellazione

Dettagli

Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme.

Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme. LEGGE 4 gennaio 1968, n. 15 (1). Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme. ART. 1. (Produzione e formazione, rilascio, conservazione di atti e documenti).

Dettagli

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16 Modello B2 GRADUATORIE PERMANENTI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO E AUSILIARIO AI SENSI DELL ART. 554 DEL D.L.VO 297/94 (indizione concorsi nell a.s. 2014/15) DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA

Dettagli

Informazioni demografiche e socio-economiche sugli Enti Locali

Informazioni demografiche e socio-economiche sugli Enti Locali Informazioni demografiche e socio-economiche sugli Enti Locali Utilizzo e funzionalità: L applicativo cerca di essere il più flessibile ed intuitivo possibile. Spetta all utente, in base alle necessità,

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA Protocollo RC n. 4480/15 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 20 FEBBRAIO 2015) L anno duemilaquindici, il giorno di venerdì venti del mese di febbraio, alle ore

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Avviso Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo determinato di n. 12 posti di Dirigente medico - Area medica e delle specialità

Dettagli

La revisione dell accertamento doganale

La revisione dell accertamento doganale Adempimenti La revisione dell accertamento doganale di Marina Zanga L accertamento doganale delle merci L accertamento delle merci dichiarate in dogana nell ambito delle operazioni di import/ export da

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy Kuwait Petroleum Italia SPA OO144 Roma, Viale dell oceano Indiano,13 Telefono 06 5208 81 Telex 621090 Fax 06 5208 8655 REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy 1. SOCIETA PROMOTRICE

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua in MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 40 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3. Accreditamento

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART - TIME, DELLE INCOMPATIBILITÀ E DEI SERVIZI ISPETTIVI.

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART - TIME, DELLE INCOMPATIBILITÀ E DEI SERVIZI ISPETTIVI. REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART - TIME, DELLE INCOMPATIBILITÀ E DEI SERVIZI ISPETTIVI. APPROVATO CON DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 244 IN DATA 28 OTTOBRE 1997. MODIFICATO CON DELIBERAZIONI

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. R CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

Presentazione. DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per i Servizi Demografici Area AIRE

Presentazione. DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per i Servizi Demografici Area AIRE Presentazione Facilitare l accesso ai servizi ai cittadini, sia residenti in Italia che all estero, rappresenta uno degli obiettivi fondamentali dell Amministrazione Pubblica. Esso è ispirato al principio

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.)

Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.) Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.) Familiari per i quali può essere richiesto il ricongiungimento: 1. Coniuge non

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SELEZIONE DEI PROGETTI DI INFORMAZIONE ED EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO PROMOSSI DALLE ONG DOTAZIONE FINANZIARIA 2015

AVVISO PUBBLICO SELEZIONE DEI PROGETTI DI INFORMAZIONE ED EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO PROMOSSI DALLE ONG DOTAZIONE FINANZIARIA 2015 AVVISO PUBBLICO SELEZIONE DEI PROGETTI DI INFORMAZIONE ED EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO PROMOSSI DALLE ONG DOTAZIONE FINANZIARIA 2015 DATA DI PUBBLICAZIONE DELL ESTRATTO DEL BANDO SULLA GURI: DATA DI SCADENZA

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

Il Numero e la Tessera Social Security

Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Avere un numero di Social Security è importante perché è richiesto al momento di ottenere un lavoro, percepire sussidi dalla

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI TRENTO (Approvato con delibera del Consiglio in data 12 gennaio

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODGPFB.REGISTRO UFFICIALE(U).0004509.09-06-2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione Direzione Generale per la Politica Finanziaria e per

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

Ufficio Tecnico REGOLAMENTO

Ufficio Tecnico REGOLAMENTO Comune di Cabras Provincia di Oristano Comuni de Crabas Provìncia de Aristanis Ufficio Tecnico S e r v i z i o l l. p p. - U r b a n i s t i c a - P a t r i m o n i o REGOLAMENTO PER LA VENDITA DA PARTE

Dettagli

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE.

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. IL SEGRETARIO GENERALE con la capacità e con i poteri del privato

Dettagli

Promemoria 21. Maggiore età

Promemoria 21. Maggiore età Promemoria 21 Molte persone in formazione compiono 18 anni durante la formazione professionale di base, diventando quindi maggiorenni. Questo comporta diversi cambiamenti a livello giuridico, sia per le

Dettagli

VERBALE DELLE OPERAZIONI

VERBALE DELLE OPERAZIONI MODELLO N. 15 (PARL. EUR.) Verbale delle operazioni dell ufficio elettorale di sezione per l elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all Italia ELEZIONE DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO SPETTANTI

Dettagli

COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI

COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI Approvato con deliberazione G.C. n. 45 del 27/11/2008 esecutiva il 10/01/2009 Depositato in Segreteria Generale con avviso

Dettagli

Regolamento per il registro delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T.)

Regolamento per il registro delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T.) Regolamento per il registro delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T.) Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 29 del 09.06.2014 I 20099 Sesto San Giovanni (MI), Piazza della Resistenza,

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program. Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM

Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program. Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM Pagina1 Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione utenti

Dettagli

Avviso Pubblico Giovani Attivi

Avviso Pubblico Giovani Attivi All. A Avviso Pubblico Giovani Attivi P.O.R. Campania FSE 2007-2013 Asse III Obiettivo Specifico: g) Sviluppare percorsi di integrazione e migliorare il (re)inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati

Dettagli

Attività relative al primo anno

Attività relative al primo anno PIANO OPERATIVO L obiettivo delle attività oggetto di convenzione è il perfezionamento dei sistemi software, l allineamento dei dati pregressi e il costante aggiornamento dei report delle partecipazioni

Dettagli