Campionato PosteMobile

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Campionato PosteMobile"

Transcript

1 Campionato PosteMobile REGOLAMENTO

2 2 Il processo di vendita è un processo delicato soprattutto quando vendiamo prodotti finanziari Etica di vendita Proporre sempre i prodotti più adatti alle esigenze specifiche del cliente Dare informazioni e spiegazioni esaurienti Illustrare adeguatamente il profilo di rischio dei prodotti proposti PORRE SEMPRE AL CENTRO DELL ATTENZIONE LA SODDISFAZIONE E LA FIDELIZZAZIONE DEL CLIENTE

3 Destinatari e durata dell iniziativa 3 Destinatari Operatori di Sportello e Specialisti di Front End * con contratto di lavoro a tempo indeterminato * 478 Specialisti di Front End operanti in 240 UP. Durata Il Campionato PosteMobile rappresenta una operazione a premio" ai sensi dell art. 11 del DPR 26 ottobre 2001 n L'avvio formale dell' iniziativa coinciderà con la messa a disposizione del Regolamento. Ai fini della maturazione del premio, saranno considerate le SIM PosteMobile vendute dal 1 marzo 2008 al 31 maggio 2008

4 4 Operatori di Sportello

5 Meccanismo di funzionamento e premi 5 Nel Campionato PosteMobile ciascun Operatore di Sportello matura punti in base al numero delle attivazioni di SIM PosteMobile, a partire da un minimo di 5 punti mensili. I punti si traducono in ricariche gratuite della SIM PosteMobile o sconto per l acquisto di prodotti PosteShop da scegliere nell ambito di un set predeterminato. I punti I punti vengono maturati secondo il seguente criterio: 1 punto per ogni attivazione SIM 1,5 punti per ogni attivazione SIM con richiesta di Mobile Number Portability Sulla base dei punti maturati, l Operatore potrà ricevere, in alternativa: Se titolare di SIM Poste Mobile: ricarica gratuita della propria SIM PosteMobile (erogazione mensile) I premi Se non è titolare di SIM Poste Mobile: sconto per l acquisto di prodotti PosteShop da scegliere nell ambito di un set predeterminato (erogazione alla fine del Campionato ) Il controvalore in dei punti cumulati è: 1 punto = 1 di ricarica PosteMobile 1 punto = 0,4 di sconto per l acquisto di un prodotto PosteShop

6 6 Operatori di Sportello TITOLARI di SIM POSTEMOBILE

7 Modalita di erogazione dei premi 7 Sono previste premiazioni distinte per i mesi di marzo, aprile e maggio; ogni risorsa che raggiunge o supera l obiettivo minimo di 5 punti (pari a 5 di ricarica mensile), riceverà l accredito del bonus di traffico gratuito sulla propria SIM PosteMobile entro la fine del mese successivo a quello di consuntivazione del numero di SIM vendute. Qualora fosse raggiunto un numero mensile di punti inferiore a 5, gli stessi saranno comunque considerati ai fini del calcolo del punteggio finale solo se complessivamente nel trimestre, l Operatore ha realizzato almeno 15 punti. ESEMPIO - Punti realizzati mensilmente dall OSP : marzo PUNTI aprile PUNTI maggio PUNTI TOTALE PUNTI REALIZZATI IN GARA: 15 Nel mese di marzo, l OSP supera la soglia minima di 5 punti. Di conseguenza i 7 punti realizzati, nel mese successivo si traducono in 7 euro di ricarica mensile gratuita. Nei mesi di aprile e maggio l OSP non supera la soglia minima di 5 punti ma, avendo realizzato complessivamente a fine campionato 15 punti, gli vengono riconosciuti comunque a conguaglio 8 punti ( ) che si traducono in ulteriori 8 euro di ricarica mensile gratuita. Se l OSP non avesse realizzato complessivamente a fine campionato 15 punti, avrebbe maturato solo il premio pari ai punti realizzati nel mese di marzo.

8 Modalita di fruizione dei premi 8 Saranno destinatari di ricarica gratuita PosteMobile anche i partecipanti al Campionato PosteMobile che abbiano attivato la propria SIM nel corso dei singoli mesi di gara. Nel caso in cui l attivazione della propria SIM da parte dei partecipanti avvenga nel 2 o 3 mese di gara, i punti maturati nel periodo precedente saranno convertiti in ricarica gratuita. Nel caso in cui il partecipante sia titolare di più SIM, la ricarica gratuita maturata avverrà sulla prima SIM attivata. EROGAZIONE MENSILE* Mesi dell iniziativa di incentivazione commerciale marzo 2008 aprile 2008 maggio 2008 Mese di accredito della ricarica gratuita maturata aprile 2008 maggio 2008 giugno 2008 * Sarà data comunicazione mensile dei premi maturati

9 9 Operatori di Sportello NON TITOLARI di SIM POSTEMOBILE

10 Modalità di erogazione dei premi 10 Gli Operatori di Sportello non titolari di una SIM PosteMobile, che raggiungono o superano l obiettivo minimo di 37,5 punti (pari a 15 di sconto trimestrale PosteShop), riceveranno, entro il 30 giugno 2008, la comunicazione dello sconto maturato *. * Lo sconto maturato potrà essere utilizzato per l acquisto di predeterminati prodotti PosteShop entro e non oltre il 30 settembre Ricordiamo che i punti vengono maturati secondo il seguente criterio: 1 punto per ogni attivazione SIM 1,5 punti per ogni attivazione SIM con richiesta di Mobile Number Portability

11 Modalita di fruizione dei premi 11 Il credito maturato: potrà essere speso per l acquisto di uno o più prodotti; è personale e non cedibile a terzi; dovrà essere utilizzato in un unica soluzione; in caso di mancato o parziale utilizzo, non è convertibile in denaro. Fermo restando quanto sopra, per poter utilizzare lo sconto maturato il vincitore dovrà recarsi presso un punto vendita PosteShop, scegliere il prodotto che intende acquistare e richiedere che il pagamento dello stesso venga effettuato attraverso addebito in busta paga. L importo che verrà addebitato in busta paga sarà pari al prezzo del prodotto al netto dello sconto maturato. Lo sconto maturato, che potrà essere utilizzato per l acquisto di prodotti PosteShop entro e non oltre il 30 settembre 2008, oltre tale data si considererà perso. Mesi dell iniziativa di incentivazione commerciale Determinazione dello sconto maturato EROGAZIONE ALLA FINE DEL CAMPIONATO marzo 2008 aprile 2008 maggio 2008 giugno 2008

12 12 Specialisti di Front End

13 Meccanismo di funzionamento e premi 13 Nel Campionato PosteMobile, la condizione di accesso al premio per tutti gli Specialisti di Front End, è il raggiungimento o il superamento del 100% del Budget SIM PosteMobile puntuale di ciascun mese di gara. Saranno premiate esclusivamente le risorse operanti nei migliori 70 UP classificati in funzione della percentuale di raggiungimento o superamento del Budget PosteMobile. I punti I premi I punteggi per ciascun Specialista di Front End saranno riconosciuti secondo la seguente griglia : Primi 15 UP classificati 50 punti UP classificati tra il 16 ed il 35 posto 30 punti UP classificati tra il 36 ed il 70 posto 20 punti Sulla base dei punti maturati, lo Specialista di Front End potrà ricevere, in alternativa: Se titolare di SIM Poste Mobile: ricarica gratuita della propria SIM PosteMobile (erogazione mensile) Se non è titolare di SIM Poste Mobile: sconto per l acquisto di prodotti PosteShop da scegliere nell ambito di un set predeterminato (erogazione alla fine del Campionato ) Il controvalore in dei punti cumulati è: 1 punto = 1 di ricarica PosteMobile 1 punto = 0,4 di sconto per l acquisto di un prodotto PosteShop

14 14 Specialisti di Front End TITOLARI di SIM POSTEMOBILE

15 Modalita di fruizione dei premi 15 Saranno destinatari di ricarica gratuita PosteMobile anche i partecipanti al Campionato PosteMobile che abbiano attivato la propria SIM nel corso dei singoli mesi di gara. Nel caso in cui l attivazione della propria SIM da parte dei partecipanti avvenga nel 2 o 3 mese di gara, i punti maturati nel periodo precedente saranno convertiti in ricarica gratuita. Nel caso in cui il partecipante sia titolare di più SIM, la ricarica gratuita maturata avverrà sulla prima SIM attivata. EROGAZIONE MENSILE * Mesi dell iniziativa di incentivazione commerciale marzo 2008 aprile 2008 maggio 2008 Mese di accredito della ricarica gratuita maturata aprile 2008 maggio 2008 giugno 2008 * Sarà data comunicazione mensile dei premi maturati

16 16 Specialisti di Front End NON TITOLARI di SIM POSTEMOBILE

17 Modalita di fruizione dei premi 17 Il credito maturato: potrà essere speso per l acquisto di uno o più prodotti; è personale e non cedibile a terzi; dovrà essere utilizzato in un unica soluzione; in caso di mancato o parziale utilizzo, non è convertibile in denaro. Fermo restando quanto sopra, per poter utilizzare lo sconto maturato il vincitore dovrà recarsi presso un punto vendita PosteShop, scegliere il prodotto che intende acquistare e richiedere che il pagamento dello stesso venga effettuato attraverso addebito in busta paga. L importo che verrà addebitato in busta paga sarà pari al prezzo del prodotto al netto dello sconto maturato. Lo sconto maturato, che potrà essere utilizzato per l acquisto di prodotti PosteShop entro e non oltre il 30 settembre 2008, oltre tale data si considererà perso. EROGAZIONE ALLA FINE DEL CAMPIONATO Mesi dell iniziativa di incentivazione commerciale Determinazione dello sconto maturato marzo 2008 aprile 2008 maggio 2008 giugno 2008

18 Disciplina fiscale e previdenziale 18 Ai sensi della vigente legislazione fiscale (art. 51 del DPR 917/86) il valore dei premi previsti dal presente regolamento costituisce reddito in natura e sarà soggetto ad imposizione fiscale e contributiva qualora, nel corso del 2008, contribuisca, unitamente ad eventuali erogazioni della stessa natura, al superamento del limite annuo previsto di 258,23 euro. In considerazione di quanto sopra, il valore dei premi sarà figurativamente registrato nella busta paga del vincitore relativa al mese in cui gli stessi saranno resi disponibili senza che ciò comporti alcuna imposizione fiscale né contributiva. Gli oneri fiscali e contributivi saranno sostenuti dal dipendente solo nell eventualità in cui, a fronte di analoghe erogazioni, venga superato il citato limite annuo di 258,23 euro.

19 Regole accessorie 19 Partecipano all iniziativa commerciale gli Operatori di Sportello con rapporto di lavoro a tempo indeterminato. Ferma restando ogni altra condizione, il pagamento del premio è riservato alle risorse che risulteranno in servizio al 31 maggio Il premio costituisce una integrazione straordinaria, di natura variabile, del trattamento economico. La partecipazione all iniziativa 2008 descritta nel presente regolamento non comporta il sorgere di alcun diritto ad analoghe erogazioni future, anche a fronte di andamenti positivi dei medesimi indicatori considerati nell ambito delle stesse, e non costituisce condizione per la partecipazione, negli anni a venire, ad analoghe iniziative che Poste Italiane si riserva di confermare, modificare o non prevedere.

Iniziativa commerciale PosteMobile

Iniziativa commerciale PosteMobile 1 Iniziativa commerciale PosteMobile 2 febbraio 30 aprile MODALITA E CONDIZIONI OPERATIVE Caratteristiche dell iniziativa : 2 Prodotti interessati : attivazioni di SIM PosteMobile, richieste di Mobile

Dettagli

INIZIATIVA COMMERCIALE SIM POSTEMOBILE

INIZIATIVA COMMERCIALE SIM POSTEMOBILE 1 INIZIATIVA COMMERCIALE SIM POSTEMOBILE (1 31 MARZO 2011) MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE PREMESSA 2 PRODOTTI: SIM POSTEMOBILE PERIODO: 1 31 MARZO 2011 UP COINVOLTI: TUTTI GLI ABILITATI FIGURE COINVOLTE

Dettagli

INCENTIVAZIONE COMMERCIALE: SISTEMA BASE 2009

INCENTIVAZIONE COMMERCIALE: SISTEMA BASE 2009 INCENTIVAZIONE COMMERCIALE: SISTEMA BASE 2009 Sintesi articolazione secondo quadrimestre 01/05/09 31/08/09 Il Comportamento Etico 2 Come indicato nel Codice Etico di Poste Italiane, i rapporti ed i comportamenti,

Dettagli

INCENTIVAZIONE COMMERCIALE: SISTEMA BASE 2009. Sintesi articolazione secondo quadrimestre 01/05/09 31/08/09

INCENTIVAZIONE COMMERCIALE: SISTEMA BASE 2009. Sintesi articolazione secondo quadrimestre 01/05/09 31/08/09 INCENTIVAZIONE COMMERCIALE: SISTEMA BASE 2009 Sintesi articolazione secondo quadrimestre 01/05/09 31/08/09 Mercato Privati Il Comportamento Etico 2 Come indicato nel Codice Etico di Poste Italiane, i rapporti

Dettagli

Iniziativa commerciale Conti Correnti Retail e Servizi Accessori

Iniziativa commerciale Conti Correnti Retail e Servizi Accessori 1 Iniziativa commerciale Conti Correnti Retail e Servizi Accessori 15 gennaio 30 aprile MODALITA E CONDIZIONI OPERATIVE Caratteristiche dell iniziativa : 2 Prodotti interessati: Conti Correnti Retail (

Dettagli

INIZIATIVA COMMERCIALE SIM POSTEMOBILE

INIZIATIVA COMMERCIALE SIM POSTEMOBILE 1 INIZIATIVA COMMERCIALE SIM POSTEMOBILE (1 31 MARZO 2011) MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE PREMESSA 2 PRODOTTI: SIM POSTEMOBILE PERIODO: 1 31 MARZO 2011 UP COINVOLTI: FIGURE COINVOLTE LIVELLO : RESPONSABILE

Dettagli

CAMPAGNA COMMERCIALE CONTO IN PROPRIO

CAMPAGNA COMMERCIALE CONTO IN PROPRIO CAMPAGNA COMMERCIALE CONTO IN PROPRIO (22 maggio 30 giugno 2011) MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE PREMESSA 2 PRODOTTO: CONTO IN PROPRIO PERIODO: 2 MAGGIO 30 GIUGNO 2011 UP COINVOLTI: FIGURE COINVOLTE LIVELLO

Dettagli

INCENTIVAZIONE IN BOUND CONTACT CENTER PER POSTEMOBILE (2 MAGGIO 30 LUGLIO 2011) Posteitaliane

INCENTIVAZIONE IN BOUND CONTACT CENTER PER POSTEMOBILE (2 MAGGIO 30 LUGLIO 2011) Posteitaliane INCENTIVAZIONE IN BOUND CONTACT CENTER PER POSTEMOBILE (2 MAGGIO 30 LUGLIO 2011) PREMESSA 2 L INIZIATIVA SI ARTICOLA COME SEGUE: MECCANISMO DI BASE MECCANISMO DI TEAM FIGURE COINVOLTE PER ENTRAMBI I MECCANISMI

Dettagli

CAMPAGNA COMMERCIALE HOME BOX

CAMPAGNA COMMERCIALE HOME BOX CAMPAGNA COMMERCIALE HOME BOX (2 maggio 30 giugno 2011) PREMESSA 2 L INIZIATIVA SI ARTICOLA COME SEGUE: MECCANISMO SU NUMERO CONTRATTI MECCANISMO SUI RICAVI PRODOTTO: HOME BOX PERIODO: 2 MAGGIO 30 GIUGNO

Dettagli

(1 FEBBRAIO 30 APRILE 2011) MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE

(1 FEBBRAIO 30 APRILE 2011) MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE INCENTIVAZIONE INBOUND CONTACT CENTER PER POSTEMOBILE (1 FEBBRAIO 30 APRILE 2011) MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE Mercato Privati PREMESSA 2 PRODOTTI SIM POSTEMOBILE CON ATTIVAZIONE DI OPZIONI TARIFFARIE

Dettagli

CAMPAGNE COMMERCIALE PRODOTTI MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE

CAMPAGNE COMMERCIALE PRODOTTI MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE CAMPAGNE COMMERCIALE PRODOTTI CORRIERE ESPRESSO NAZIONALE (compreso Home Box) + PACCOCELERE INTERNAZIONALE+ EMS/QPE+ PACCOCELERE IMPRESA (Nazionale) + RACCOMANDATA 1 BUSINESS (1 APRILE 31 MAGGIO 2011)

Dettagli

(LUGLIO AGOSTO) MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE

(LUGLIO AGOSTO) MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE CAMPAGNA COMMERCIALE TRASFERIMENTO FONDI (LUGLIO AGOSTO) MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE Mercato Privati PREMESSA 2 PRODOTTI TRASFERIMENTO FONDI E COSTITUITO DALLA SOMMATORIA DI VAGLIA POSTALE,VAGLIA ON

Dettagli

CAMPAGNA COMMERCIALE CONTO BANCOPOSTA PIU

CAMPAGNA COMMERCIALE CONTO BANCOPOSTA PIU CAMPAGNA COMMERCIALE CONTO BANCOPOSTA PIU (2 MAGGIO 30 GIUGNO 2011) Livello UP MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE Mercato Privati PREMESSA 2 PRODOTTI CONTO BANCOPOSTA PIU PERIODO: 2 MAGGIO 30 GIUGNO 2011

Dettagli

CAMPAGNA PRESTITI e MUTUI 2 maggio 31 luglio 2008. chief network & sales office

CAMPAGNA PRESTITI e MUTUI 2 maggio 31 luglio 2008. chief network & sales office CAMPAGNA PRESTITI e MUTUI 2 maggio 31 luglio 2008 Campagna di prodotto Prestiti e Mutui : caratteristiche 2 Prodotti in campagna: Prestiti e Mutui BancoPosta Periodo di campagna: 2 maggio 31 luglio 2008

Dettagli

MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE

MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE CAMPAGNA CONTO BANCOPOSTA PIU (1 FEBBRAIO - 31 MARZO) estensione del periodo campagna al 30 aprile MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE CAMPAGNA CONTO BANCOPOSTA PIU 2 DURATA: 1 FEBBRAIO 2010 31 MARZO 2010

Dettagli

MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE. Posteitaliane

MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE. Posteitaliane INCENTIVAZIONE RETAIL II periodo 1 aprile 30 giugno 2011 MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE Il Comportamento Etico Come indicato nel Codice Etico di Poste Italiane, i rapporti ed i comportamenti, a tutti

Dettagli

Iniziativa commerciale Posta Previdenza Valore, PostaPersona e PostaCasa 2 febbraio 31 maggio

Iniziativa commerciale Posta Previdenza Valore, PostaPersona e PostaCasa 2 febbraio 31 maggio 1 Iniziativa commerciale Posta Previdenza Valore, PostaPersona e PostaCasa 2 febbraio 31 maggio MODALITA E CONDIZIONI OPERATIVE Caratteristiche dell iniziativa : 2 Prodotti interessati : Posta Previdenza

Dettagli

CAMPAGNA COMMERCIALE PRODOTTI FINANZIAMENTO

CAMPAGNA COMMERCIALE PRODOTTI FINANZIAMENTO CAMPAGNA COMMERCIALE PRODOTTI FINANZIAMENTO (1 MARZO 16 APRILE 2011) MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE PREMESSA 2 PRODOTTO: FINANZIAMENTO (PRESTITI PERSONALI + PRONTISSIMO + CESSIONE DEL QUINTO + MUTUI)

Dettagli

INCENTIVAZIONE RETAIL MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE

INCENTIVAZIONE RETAIL MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE INCENTIVAZIONE RETAIL MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE Il Comportamento Etico Come indicato nel Codice Etico di Poste Italiane, i rapporti ed i comportamenti, a tutti i livelli aziendali, devono essere

Dettagli

MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE. Posteitaliane

MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE. Posteitaliane INCENTIVAZIONE UP RETAIL CON AREA IMPRESA II periodo 1 aprile 30 giugno 2011 MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE PREMESSA 2 PER GLI UP RETAIL CON AREA IMPRESA VI SONO DUE SISTEMI DI INCENTIVAZIONE DISTINTI

Dettagli

CAMPAGNA PRESTITI e MUTUI BANCOPOSTA. Integrazione. 2 maggio 31 luglio 2008. Chief Network & Sales Office

CAMPAGNA PRESTITI e MUTUI BANCOPOSTA. Integrazione. 2 maggio 31 luglio 2008. Chief Network & Sales Office CAMPAGNA PRESTITI e MUTUI BANCOPOSTA 2 maggio 31 luglio 2008 Integrazione Campagna di prodotto Prestiti: Professional Commerciale 2 Nei 171 UP con l Area prodotti finanziari - Finanziamenti in cui è presente

Dettagli

MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE Posteitaliane

MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE Posteitaliane INCENTIVAZIONE UP RETAIL CON AREA IMPRESA BONUS PERFORMANCE ANNUO 2010 MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE PREMESSA 2 PER GLI UP RETAIL CON AREA IMPRESA VI SONO DUE SISTEMI DI INCENTIVAZIONE DISTINTI BONUS

Dettagli

Modalità e Condizioni Operative

Modalità e Condizioni Operative Grandi Imprese e Pubbliche Amministrazioni Vendita Grandi Clienti Task Force Direct Marketing Poste Commerce Posta Internazionale Modalità e Condizioni Operative 1 luglio - 31 ottobre 2010 2 In relazione

Dettagli

Modalità e Condizioni Operative

Modalità e Condizioni Operative PosteMobile Yes, I phone! Modalità e Condizioni Operative 1 ottobre - 31 dicembre 2009 Risorse Umane e Organizzazione - Clienti Affari - Mercato Privati Poste Mobile Yes, I phone! Caratteristiche generali

Dettagli

SISTEMA BASE DI INCENTIVAZIONE 2008

SISTEMA BASE DI INCENTIVAZIONE 2008 SISTEMA BASE DI INCENTIVAZIONE 2008 REGOLAMENTO 2 è legato ai risultati di tutto l anno sul budget complessivo e su un set di prodotti strategici che generano ricavi significativi e rappresentano una quota

Dettagli

CAMPAGNA CONTO BANCOPOSTA PIU MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE

CAMPAGNA CONTO BANCOPOSTA PIU MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE CAMPAGNA CONTO BANCOPOSTA PIU (3 MAGGIO - 31 AGOSTO) MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE 14 maggio 2010 CAMPAGNA CONTO BANCOPOSTA PIU 2 DURATA: 3 MAGGIO 2010 31 AGOSTO 2010 FINALITA :FAVORIRE LA COMMERCIALIZZAZIONE

Dettagli

CAMPAGNA COMMERCIALE POSTA PREVIDENZA VALORE e POLIZZE DANNI (1 LUGLIO 30 SETTEMBRE) Posteitaliane

CAMPAGNA COMMERCIALE POSTA PREVIDENZA VALORE e POLIZZE DANNI (1 LUGLIO 30 SETTEMBRE) Posteitaliane CAMPAGNA COMMERCIALE POSTA PREVIDENZA VALORE e POLIZZE DANNI (1 LUGLIO 30 SETTEMBRE) PREMESSA PRODOTTI: POLIZZE POSTA PREVIDENZA VALORE e POLIZZE DANNI LE POLIZZE DANNI SONO COSTITUITE DA: Postapersona

Dettagli

INCENTIVAZIONE COMMERCIALE: SISTEMA BASE 2009

INCENTIVAZIONE COMMERCIALE: SISTEMA BASE 2009 INCENTIVAZIONE COMMERCIALE: SISTEMA BASE 2009 Mercato Privati 2 SISTEMA DI INCENTIVAZIONE COMMERCIALE 2009: SISTEMA BASE MODALITA E CONDIZIONI OPERATIVE 1. SCHEMA GENERALE 2. ARTICOLAZIONE 1 QUADRIMESTRE

Dettagli

Portalettere Articolazione Servizi Innovativi

Portalettere Articolazione Servizi Innovativi Portalettere Articolazione Servizi Innovativi - Incentivazione Commerciale 2011 - aprile 2011 Sistema incentivante: fasi di avvio e destinatari 1 Durata: dal 2 novembre al 31 dicembre 2010 Tutti i portalettere

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI. PROMOTORE: GRUPPO COIN S.p.A. con Socio Unico, Via Terraglio 17-30174 VENEZIA - Codice Fiscale e Part.

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI. PROMOTORE: GRUPPO COIN S.p.A. con Socio Unico, Via Terraglio 17-30174 VENEZIA - Codice Fiscale e Part. REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI PROMOTORE: GRUPPO COIN S.p.A. con Socio Unico, Via Terraglio 17-30174 VENEZIA - Codice Fiscale e Part. IVA 04850790967 PROMOTORE: PRAgmaTICA con sede in Vigolo Vattaro (TN),

Dettagli

MODIFICA BIS DEL REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Webank ti Premia

MODIFICA BIS DEL REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Webank ti Premia MODIFICA BIS DEL REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Webank ti Premia Il soggetto promotore, ai sensi e per gli effetti dell art 10 comma 4 del D.P.R. n. 430/2001, intende comunicare a tutti i destinatari

Dettagli

Circolare N. 156 del 27 Novembre 2014

Circolare N. 156 del 27 Novembre 2014 Circolare N. 156 del 27 Novembre 2014 Riduzione incentivi fotovoltaico l opzione entro il 30 novembre (Istruzioni GSE) Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che entro il prossimo 30.11.2014

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA VALORE INSIEME SOCI PROMOSSA DALLA SOCIETA CREDITO BERGAMASCO S.p.a. con sede in Largo di Porta Nuova

REGOLAMENTO DELLA OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA VALORE INSIEME SOCI PROMOSSA DALLA SOCIETA CREDITO BERGAMASCO S.p.a. con sede in Largo di Porta Nuova REGOLAMENTO DELLA OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA VALORE INSIEME SOCI PROMOSSA DALLA SOCIETA CREDITO BERGAMASCO S.p.a. con sede in Largo di Porta Nuova 2 24122 Bergamo 1. PERIODO L iniziativa ha svolgimento

Dettagli

REGOLAMENTO dell operazione a premi CLUB DEI CAMPIONI. Versione modificata a valere dal 01.09.2014

REGOLAMENTO dell operazione a premi CLUB DEI CAMPIONI. Versione modificata a valere dal 01.09.2014 REGOLAMENTO dell operazione a premi CLUB DEI CAMPIONI Versione modificata a valere dal 01.09.2014 IMPRESA PROMOTRICE Lottomatica Scommesse S.r.l. - con sede in Roma, Viale del Campo Boario N. 56/d, P.

Dettagli

Gara di Vendita 3 ottobre 31 dicembre 2007. CNS - Commerciale Retail

Gara di Vendita 3 ottobre 31 dicembre 2007. CNS - Commerciale Retail Gara di Vendita 3 ottobre 31 dicembre 2007 CNS - Commerciale Retail 2 Iniziative di fine anno Gara di vendita UP Country Filiale Gare di canale PosteBusiness: UPPTB & Team SSPMI PosteShop: SIS & Sale Consulenza

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMIO RACCOLTA PUNTI DETERMARKET 2013/2014

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMIO RACCOLTA PUNTI DETERMARKET 2013/2014 REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMIO RACCOLTA PUNTI DETERMARKET 2013/2014 La sottoscritta Società D.M.O. Dettaglio Moderno Organizzato SpA con sede a Boara Pisani (PD) Via Boniole 8/a al fine di incentivare

Dettagli

PROROGA. REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI MONDO ORIZZONTE Promossa dalla società COMPASS SPA

PROROGA. REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI MONDO ORIZZONTE Promossa dalla società COMPASS SPA PROROGA REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI MONDO ORIZZONTE Promossa dalla società COMPASS SPA Compass S.p.A., in qualità di soggetto promotore della Manifestazione a Premi Mondo Orizzonte, dispone quanto segue

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DELL INIZIATIVA Prenota con Booking e parti con Wind

TERMINI E CONDIZIONI DELL INIZIATIVA Prenota con Booking e parti con Wind TERMINI E CONDIZIONI DELL INIZIATIVA Prenota con Booking e parti con Wind SOGGETTO RESPONSABILE DELL INIZIATIVA WIND Telecomunicazioni S.p.A., società con azionista unico, direzione e coordinamento di

Dettagli

SISTEMA BASE DI INCENTIVAZIONE 2008

SISTEMA BASE DI INCENTIVAZIONE 2008 SISTEMA BASE DI INCENTIVAZIONE 2008 integrazioni 2 Integrazioni Sistema di Incentivazione Base 2008 AMBITO UFFICI POSTALI AMBITO FILIALE 3 SCCR UP CENTRALI, RELAZIONE, TRANSITO E STANDARD CON L AREAPRODOTTIFINANZIARI

Dettagli

REGOLAMENTO. Regolamento dell iniziativa Benefeet Ogni passo un vantaggio

REGOLAMENTO. Regolamento dell iniziativa Benefeet Ogni passo un vantaggio Regolamento dell iniziativa Benefeet Ogni passo un vantaggio 1. Cos è Ogni passo un vantaggio è una iniziativa promozionale riservata agli iscritti a Benefeet: ad ogni acquisto, nei Geox Shop aderenti,

Dettagli

Concorso a premi "ILLUMINATI DALLA FORTUNA" indetto da EDISON ENERGIA S.p.A.

Concorso a premi ILLUMINATI DALLA FORTUNA indetto da EDISON ENERGIA S.p.A. Concorso a premi "ILLUMINATI DALLA FORTUNA" indetto da EDISON ENERGIA S.p.A. REGOLAMENTO IMPRESA PROMOTRICE EDISON ENERGIA S.p.A., con sede legale in Milano (MI) - Foro Buonaparte, 31- Codice Fiscale e

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web BANCA

Dettagli

GENERAFUTURO Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Documento sul regime fiscale (ed. 08/14)

GENERAFUTURO Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Documento sul regime fiscale (ed. 08/14) GENERAFUTURO Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Documento sul regime fiscale (ed. 08/14) Allegato alla Nota Informativa Pagina 2 di 6 - Pagina Documento bianca sul regime

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE CASSA DI PREVIDENZA INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DELLE AZIENDE CONVENZIONATE FONDO PENSIONE (iscritto al n. 1137 della Sezione Speciale I dei Fondi Preesistenti dell Albo Covip) DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

Dettagli

Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori

Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca: Banca del Fucino S.p.A. Indirizzo: Via Tomacelli 107-00186 Roma Telefono:

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA YOUSHOP PREMIUM PROMOSSA DALLA SOCIETA BANCO POPOLARE SOC. COOPERATIVA

REGOLAMENTO DELLA OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA YOUSHOP PREMIUM PROMOSSA DALLA SOCIETA BANCO POPOLARE SOC. COOPERATIVA REGOLAMENTO DELLA OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA YOUSHOP PREMIUM PROMOSSA DALLA SOCIETA BANCO POPOLARE SOC. COOPERATIVA 1. SOGGETTO PROMOTORE Banco Popolare Soc. Coop. con sede legale in Verona, Piazza

Dettagli

Matrice Excel Calcolo rata con DURATA DEL FINANZIAMENTO determinata dall'utente

Matrice Excel Calcolo rata con DURATA DEL FINANZIAMENTO determinata dall'utente Matrice Excel Calcolo rata con DURATA DEL FINANZIAMENTO determinata dall'utente L'acquisto di un immobile comporta un impegno finanziario notevole e non sempre è possibile disporre della somma di denaro

Dettagli

1) Destinatari della Carta La Carta Fedeltà è destinata esclusivamente ai clienti di (nome società), di seguito Emittente.

1) Destinatari della Carta La Carta Fedeltà è destinata esclusivamente ai clienti di (nome società), di seguito Emittente. Regolamento Carta Fedeltà 1) Destinatari della Carta La Carta Fedeltà è destinata esclusivamente ai clienti di (nome società), di seguito Emittente. 2) Cos è la Carta Fedeltà La Carta Fedeltà, di seguito

Dettagli

Scambio sul posto. www.gse.it. www.gsel.it

Scambio sul posto. www.gse.it. www.gsel.it Scambio sul posto www.gse.it www.gsel.it 2 Lo scambio sul posto: ammissione al contributo La Deliberazione ARG/elt n. 74/08 (TISP) prevede che lo scambio sul posto sia erogato dal GSE su istanza degli

Dettagli

CONTO ORE INDIVIDUALE OPERATORE DI SPORTELLO. Redatto da:ruo/ri/ Normativa del Lavoro Approvata da: RUO/RI Distribuita da RUO/RI

CONTO ORE INDIVIDUALE OPERATORE DI SPORTELLO. Redatto da:ruo/ri/ Normativa del Lavoro Approvata da: RUO/RI Distribuita da RUO/RI CONTO ORE INDIVIDUALE OPERATORE DI SPORTELLO Redatto da:ruo/ri/ Normativa del Lavoro Approvata da: RUO/RI Distribuita da RUO/RI In vigore da Gennaio 2012 Premessa Per gli operatori di sportello è stata

Dettagli

REGOLAMENTO dell operazione a premi SKY TI REGALA YOOX

REGOLAMENTO dell operazione a premi SKY TI REGALA YOOX REGOLAMENTO dell operazione a premi SKY TI REGALA YOOX IMPRESA PROMOTRICE SKY ITALIA S.r.l. - Sede legale in Milano Via Monte Penice, 7 - C.F. e P.I. 04619241005 (di seguito Sky ) TERRITORIO Nazionale

Dettagli

Normativa condizioni finanziarie (accordo 30 novembre 2007)

Normativa condizioni finanziarie (accordo 30 novembre 2007) CONTO CORRENTE PERSONALE BANCA Normativa condizioni finanziarie (accordo 30 novembre 2007) Tasso creditore BCE 0,50 Norme generali: - è intestato al dipendente o al pensionato; - può essere cointestato

Dettagli

Sito Internet www.tre.it, campagna TV, comunicazione in store 3

Sito Internet www.tre.it, campagna TV, comunicazione in store 3 REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI 1. DENOMINAZIONE DEL CONCORSO A PREMI/PROMOTORE E SOCIETA DELEGATA Denominazione Concorso: Call for Life; Soggetto Promotore: H3G S.p.A., con sede in Trezzano sul Naviglio,

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web BANCA

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE DELL OPERAZIONE A PREMI TAMOIL PROGRAMMA RISPARMIO 2013 CANALE AUTOMOBILISTI E MOTOCICLISTI

REGOLAMENTO INTEGRALE DELL OPERAZIONE A PREMI TAMOIL PROGRAMMA RISPARMIO 2013 CANALE AUTOMOBILISTI E MOTOCICLISTI REGOLAMENTO INTEGRALE DELL OPERAZIONE A PREMI TAMOIL PROGRAMMA RISPARMIO 2013 CANALE AUTOMOBILISTI E MOTOCICLISTI 1. SOGGETTO PROMOTORE Tamoil Italia S.p.A., con sede legale in Via Andrea Costa 17, 20131

Dettagli

aggiornato al 31 luglio 2014

aggiornato al 31 luglio 2014 aggiornato al 31 luglio 2014 Regime fiscale applicabile ai lavoratori iscritti a una forma pensionistica complementare dopo il 31 dicembre 2006 e ai contributi versati, a partire dal 1 gennaio 2007, dai

Dettagli

Curiosando tra le pieghe della normativa fiscale

Curiosando tra le pieghe della normativa fiscale Curiosando tra le pieghe della normativa fiscale Limite deducibilità versamenti I versamenti destinati alla previdenza complementare sono deducibili dal reddito nel limite di 5.164,57; La deduzione viene

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE OPERAZIONE A PREMI

REGOLAMENTO INTEGRALE OPERAZIONE A PREMI REGOLAMENTO INTEGRALE OPERAZIONE A PREMI La sottoscritta Società General Motors Financial Italia SpA (d ora in poi denominata anche GMF) con sede in Roma (00178) Via A. Millevoi, 10 C.F.00398020586, P.IVA

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE BUONI PASTO A VALORE PER IL PERSONALE DIPENDENTE

CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE BUONI PASTO A VALORE PER IL PERSONALE DIPENDENTE CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE BUONI PASTO A VALORE PER IL PERSONALE DIPENDENTE INDICE Art. 1 Oggetto del servizio Art. 2 Durata dell appalto Art. 3 Erogazione

Dettagli

Operazione a premi PROMOZIONE GRAN MUTUO GREEN REGOLAMENTO

Operazione a premi PROMOZIONE GRAN MUTUO GREEN REGOLAMENTO Operazione a premi PROMOZIONE GRAN MUTUO GREEN REGOLAMENTO PROMOTORI EDISON ENERGIA S.p.A., con sede legale in Milano (MI) - Foro Buonaparte, 31- Codice Fiscale e Partita IVA: 08526440154 (di seguito Edison

Dettagli

Alluvione Toscana. A ciascuno. Banco Popolare a sostegno delle famiglie e imprese colpite. il suo AVVISO AL PUBBLICO

Alluvione Toscana. A ciascuno. Banco Popolare a sostegno delle famiglie e imprese colpite. il suo AVVISO AL PUBBLICO A ciascuno il suo verificatesi nei giorni 20, 21 e 24 ottobre 2013 nel territorio Regione Toscana: il BANCO POPOLARE informa la clientela in merito alla possibilità di sospensione delle rate dei mutui.

Dettagli

Condizioni di emissione e di utilizzo della carta fedeltà Kiabi

Condizioni di emissione e di utilizzo della carta fedeltà Kiabi Condizioni di emissione e di utilizzo della carta fedeltà Kiabi La carta fedeltà è gratuita ed è riservata agli utenti residenti sul territorio italiano che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età.

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE - FONDO PENSIONE DIRIGENTI COOPERATIVE DI CONSUMATORI. 1. FASE DEI VERSAMENTI: Regime fiscale dei contributi

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE - FONDO PENSIONE DIRIGENTI COOPERATIVE DI CONSUMATORI. 1. FASE DEI VERSAMENTI: Regime fiscale dei contributi DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE - FONDO PENSIONE DIRIGENTI COOPERATIVE DI CONSUMATORI 1. FASE DEI VERSAMENTI: Regime fiscale dei contributi Contributi versati dal 1 gennaio 2007 I contributi versati a fondi

Dettagli

Matrice Excel Calcolo rata con TASSO DI INTERESSE determinato dall'utente

Matrice Excel Calcolo rata con TASSO DI INTERESSE determinato dall'utente Matrice Excel Calcolo rata con TASSO DI INTERESSE determinato dall'utente L'acquisto di un immobile comporta un impegno finanziario notevole e non sempre è possibile disporre della somma di denaro sufficiente

Dettagli

Fondo Speciale per il Trasporto Aereo (FSTA)

Fondo Speciale per il Trasporto Aereo (FSTA) Come è nato e a cosa serve Fondo Speciale per il Trasporto Aereo (FSTA) Il Fondo Speciale per il Trasporto Aereo (FSTA) è stato istituito dall art. 1 ter del Decreto Legge n. 249/ 2004 convertito dalla

Dettagli

Edizione n. 1 TICKET RESTAURANT. IL NUOVO SISTEMA DI REFEZIONE Indicazioni operative

Edizione n. 1 TICKET RESTAURANT. IL NUOVO SISTEMA DI REFEZIONE Indicazioni operative Edizione n. 1 TICKET RESTAURANT IL NUOVO SISTEMA DI REFEZIONE Indicazioni operative INDICE 1. Che cosa è pag. 3 2. A chi spetta pag. 3 3. Quanto vale pag. 3 4. Modalità di erogazione pag. 3 5. Gestione

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE OPERAZIONE A PREMI DINERS VIPREMIA 2014-2015

REGOLAMENTO INTEGRALE OPERAZIONE A PREMI DINERS VIPREMIA 2014-2015 REGOLAMENTO INTEGRALE OPERAZIONE A PREMI DINERS VIPREMIA 2014-2015 SOCIETA PROMOTRICE: Diners Club Italia srl SEDE LEGALE E AMMINISTRATIVA: Via Moscova 3 20121 Milano AREA: territorio nazionale DURATA

Dettagli

BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA

BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Roma, in collaborazione

Dettagli

JOBS ACT. 9 febbraio 2015, Ancona. Dott. Stefano Carotti Consulente del Lavoro I PRIMI DECRETI. LE NOVITA PRINCIPALI. www.an.camcom.gov.

JOBS ACT. 9 febbraio 2015, Ancona. Dott. Stefano Carotti Consulente del Lavoro I PRIMI DECRETI. LE NOVITA PRINCIPALI. www.an.camcom.gov. JOBS ACT I PRIMI DECRETI. LE NOVITA PRINCIPALI 9 febbraio 2015, Ancona Dott. Stefano Carotti Consulente del Lavoro www.an.camcom.gov.it 1 IL CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO A TUTELE CRESCENTI Nonostante

Dettagli

FINANZIAMENTI A BREVE E A MEDIO/LUNGO TERMINE A SCADENZA DETERMINATA

FINANZIAMENTI A BREVE E A MEDIO/LUNGO TERMINE A SCADENZA DETERMINATA Pag. 1 / 5 Foglio Informativo FINANZIAMENTI A BREVE E A MEDIO/LUNGO TERMINE A SCADENZA DETERMINATA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero

Dettagli

La presente attività è esclusa dalle operazioni a premio ai sensi dell'articolo 6, comma 1, lettera "c-bis" del DPR 430/01 NORME DI PARTECIPAZIONE

La presente attività è esclusa dalle operazioni a premio ai sensi dell'articolo 6, comma 1, lettera c-bis del DPR 430/01 NORME DI PARTECIPAZIONE La presente attività è esclusa dalle operazioni a premio ai sensi dell'articolo 6, comma 1, lettera "c-bis" del DPR 430/01 NORME DI PARTECIPAZIONE "Blu Tribe" DURATA: Accumulo : dal 01.04.2015 al 31.03.2017

Dettagli

CONCORSO A PREMI - promosso dalla società POSTE MOBILE SPA WIN FOR 5. Regolamento

CONCORSO A PREMI - promosso dalla società POSTE MOBILE SPA WIN FOR 5. Regolamento CONCORSO A PREMI - promosso dalla società POSTE MOBILE SPA WIN FOR 5 Regolamento La società POSTEMOBILE SPA (Promotore) con sede legale in Viale Europa 190, 00144 ROMA, promuove il seguente concorso a

Dettagli

ASSEMBLEA SPECIALE DEI TITOLARI DI AZIONI DI RISPARMIO DI CATEGORIA B. 6 maggio 2014 Milano, Via Angelo Rizzoli n. 8.

ASSEMBLEA SPECIALE DEI TITOLARI DI AZIONI DI RISPARMIO DI CATEGORIA B. 6 maggio 2014 Milano, Via Angelo Rizzoli n. 8. Sede legale in Milano - Via Angelo Rizzoli n. 8 Capitale sociale Euro 475.134.602,10 interamente versato Registro delle Imprese di Milano e Codice Fiscale n. 12086540155 ASSEMBLEA SPECIALE DEI TITOLARI

Dettagli

Matrice Excel Calcolo rata con IMPORTO DEL FINANZIAMENTO determinato dall'utente

Matrice Excel Calcolo rata con IMPORTO DEL FINANZIAMENTO determinato dall'utente Matrice Excel Calcolo rata con IMPORTO DEL FINANZIAMENTO determinato dall'utente L'acquisto di un immobile comporta un impegno finanziario notevole e non sempre è possibile disporre della somma di denaro

Dettagli

Art. 82 L.R. 8/02 FONDO DI ROTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI PROGRAMMI PLURIENNALI DI EDILIZIA RESIDENZIALE AGEVOLATA

Art. 82 L.R. 8/02 FONDO DI ROTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI PROGRAMMI PLURIENNALI DI EDILIZIA RESIDENZIALE AGEVOLATA Art. 82 L.R. 8/02 FONDO DI ROTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI PROGRAMMI PLURIENNALI DI EDILIZIA RESIDENZIALE AGEVOLATA CONVENZIONE CON ISTITUTI DI CREDITO Tra: Sviluppo Lazio S.p.A. (di seguito Sviluppo

Dettagli

Dettagli iniziativa "Trasferisci Titoli e Fondi in Fineco"

Dettagli iniziativa Trasferisci Titoli e Fondi in Fineco Dettagli iniziativa "Trasferisci Titoli e Fondi in Fineco" L'iniziativa "Trasferisci Titoli e Fondi in Fineco", valida dal 20 ottobre 2014 al 31 dicembre 2014, premia il trasferimento in Fineco di Titoli

Dettagli

PrevAer Fondo Pensione

PrevAer Fondo Pensione Pagina 1 di 5 Documento sul Regime Fiscale aggiornato al 27 marzo 2015 Regime fiscale applicabile ai lavoratori iscritti a una forma pensionistica complementare dopo il 31 dicembre 2006 e ai contributi

Dettagli

INPS - Messaggio 12 febbraio 2015, n. 1094

INPS - Messaggio 12 febbraio 2015, n. 1094 INPS - Messaggio 12 febbraio 2015, n. 1094 Decreto n. 85708 del 24 ottobre 2014 del Ministro del lavoro e delle politiche sociali di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze per il prolungamento

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE - INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore Indirizzo Telefono Fax Sito web BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società

Dettagli

Concorso a premi "LA FORTUNA VA A GAS" indetto da EDISON ENERGIA S.p.A.

Concorso a premi LA FORTUNA VA A GAS indetto da EDISON ENERGIA S.p.A. Concorso a premi "LA FORTUNA VA A GAS" indetto da EDISON ENERGIA S.p.A. REGOLAMENTO IMPRESA PROMOTRICE EDISON ENERGIA S.p.A., società a socio unico soggetta all attività di direzione e coordinamento di

Dettagli

GAS METANO USO DOMESTICO INDIVIDUALE * - Stima della spesa annua ( ) escluse IVA e imposte IV trimestre 2011

GAS METANO USO DOMESTICO INDIVIDUALE * - Stima della spesa annua ( ) escluse IVA e imposte IV trimestre 2011 GAS METANO USO DOMESTICO INDIVIDUALE * - Stima della spesa annua ( ) escluse IVA e imposte IV trimestre 2011 * Gas per riscaldamento, produzione acqua calda e cottura cibi CONSUMO ANNUO (mc) FORNITORI

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONCORSO MISTO HELLO TENNIS

REGOLAMENTO DEL CONCORSO MISTO HELLO TENNIS REGOLAMENTO DEL CONCORSO MISTO HELLO TENNIS Società Promotrice: BNL S.p.A. - Gruppo BNP Paribas, proprietaria del marchio Hello bank! con sede legale in Roma, Via Vittorio Veneto n. 119 (di seguito, la

Dettagli

ALLEGATO 1 - SEZIONE ECONOMICA. TABELLA A: CONDIZIONI ECONOMICHE PROPOSTE Tipo di servizio Offerte da quotare Note. TABELLA C Elementi della gestione

ALLEGATO 1 - SEZIONE ECONOMICA. TABELLA A: CONDIZIONI ECONOMICHE PROPOSTE Tipo di servizio Offerte da quotare Note. TABELLA C Elementi della gestione ALLEGATO 1 - SEZIONE ECONOMICA TABELLA A: CONDIZIONI ECONOMICHE PROPOSTE Tipo di servizio Offerte da quotare Tasso creditore su conto corrente di Tesoreria Liquidazione trimestrale Tasso a credito su conti

Dettagli

A tutti i Clienti Loro sedi. Ravenna, 13/12/2013. Circolare informativa n. 22/2013

A tutti i Clienti Loro sedi. Ravenna, 13/12/2013. Circolare informativa n. 22/2013 Dott. Danilo Cortesi A tutti i Clienti Loro sedi Ravenna, 13/12/2013 Circolare informativa n. 22/2013 Oggetto: 1. PAGAMENTO COMPENSI AMMINISTRATORI 2. INVENTARIO DI MAGAZZINO DI FINE ANNO 1. PAGAMENTO

Dettagli

40 - PREVIDENZA COMPLEMENTARE E INTEGRATIVA

40 - PREVIDENZA COMPLEMENTARE E INTEGRATIVA 40 - PREVIDENZA COMPLEMENTARE E INTEGRATIVA 40.1 NOZIONI GENERALI I numerosi interventi legislativi in materia di previdenza e le varie fusioni aziendali, hanno reso necessaria una continua contrattazione

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DEL FONDO PENSIONE PREVICOOPER

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DEL FONDO PENSIONE PREVICOOPER PREVICOOPER FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE NAZIONALE A CAPITALIZZAZIONE DEI DIPENDENTI DELLE IMPRESE DELLA DISTRIBUZIONE COOPERATIVA DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DEL FONDO PENSIONE PREVICOOPER Approvato

Dettagli

Compensazione bonus 80,00 euro erogati in busta paga

Compensazione bonus 80,00 euro erogati in busta paga Circolare n. 12 del 17 luglio 2014 Compensazione bonus 80,00 euro erogati in busta paga INDICE 1 Premessa... 2 2 Disciplina prevista dal testo originario del DL 66/2014... 2 2.1 Utilizzo delle ritenute

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI PROGRAMMA FEDELTA MONDADORI 2015

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI PROGRAMMA FEDELTA MONDADORI 2015 REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI PROGRAMMA FEDELTA MONDADORI 2015 Variazioni a partire da venerdì 08/05/2015. 1 SOGGETTO PROMOTORE Il soggetto promotore dell Operazione a Premi è Mondadori Retail S.p.A.,

Dettagli

Studio. Commercialisti Revisori Legali. Merati - Valla A TUTTI I CLIENTI DELLO STUDIO

Studio. Commercialisti Revisori Legali. Merati - Valla A TUTTI I CLIENTI DELLO STUDIO Studio Merati - Valla Commercialisti Revisori Legali Milano, 19 Settembre 2014 Rag. Walter Merati Dott. Massimo Valla Dott. Cinzia Morselli of counsel Dott. Camillo Cibelli A TUTTI I CLIENTI DELLO STUDIO

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE Art. 11 D.P.R. 430/2001. Operazione a premi denominata: "Gamelife Card"

REGOLAMENTO INTEGRALE Art. 11 D.P.R. 430/2001. Operazione a premi denominata: Gamelife Card REGOLAMENTO INTEGRALE Art. 11 D.P.R. 430/2001 Operazione a premi denominata: "Gamelife Card" La sottoscritta Società Cidiverte S.p.a con sede legale in Via Boccaccio 15/a, 20123 Milano, Cod. Fisc. e P.IVA

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO Copia originale per UNICREDIT INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI DELEGAZIONE DI PAGAMENTO 1. identità e contatti del finanziatore/intermediario DEL CREDITO Finanziatore UniCredit S.p.A.

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA ZOOING FIDELITY WEB

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA ZOOING FIDELITY WEB REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA ZOOING FIDELITY WEB La PROXIMA S.R.L., con sede legale in via Salaiola Sud, n 68 56030 La Rosa di Terricciola (PI), (di seguito denominata per brevità Proxima ) al fine di promuovere

Dettagli

GAS METANO USO DOMESTICO INDIVIDUALE * - Stima della spesa annua ( ) escluse IVA e imposte II trimestre 2011

GAS METANO USO DOMESTICO INDIVIDUALE * - Stima della spesa annua ( ) escluse IVA e imposte II trimestre 2011 GAS METANO USO DOMESTICO INDIVIDUALE * - Stima della spesa annua ( ) escluse IVA e imposte II trimestre 2011 * Gas per riscaldamento, produzione acqua calda e cottura cibi CONSUMO ANNUO (mc) FORNITORI

Dettagli

Studio Consulenza del Lavoro Bonet Lepschy & Associati

Studio Consulenza del Lavoro Bonet Lepschy & Associati Mestre, 17 marzo 2015 Ai Sig.ri Clienti Loro Sedi Circolare n. 4/2015 1. LEGGE DI STABILITA 2015 Assunzioni a tempo indeterminato; 2. CONTRATTO A TUTELE CRESCENTI disciplina del licenziamento; 3. RIFORMA

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI PROGRAMMA FEDELTA MONDADORI 2014

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI PROGRAMMA FEDELTA MONDADORI 2014 REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI PROGRAMMA FEDELTA MONDADORI 2014 Variazioni a partire da giovedì 13/11/2014. 1 SOGGETTO PROMOTORE Il soggetto promotore dell Operazione a Premi è Mondadori Direct S.p.A.,

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA TECNICA

OFFERTA ECONOMICA TECNICA Su carta intestata del concorrente Marca da bollo 16,00 Allegato B al bando di gara per l affidamento della concessione del servizio di Tesoreria comunale (da inserire nella Busta offerta - economica)

Dettagli

Informazioni europee di base relative al credito ai consumatori

Informazioni europee di base relative al credito ai consumatori Informazioni europee di base relative al credito ai consumatori PRESTITO PERSONALE A TASSO FISSO 1. Identità e contatti del creditore / intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono 0761/248207

Dettagli

4. MODALITA DI ADESIONE AL PROGRAMMA E OPERAZIONI

4. MODALITA DI ADESIONE AL PROGRAMMA E OPERAZIONI 1. SOGGETTO PROMOTORE L iniziativa presente, denominata MASSABOUTIQUE.CLUB, è promossa dal gruppo Francesco Massa s.r.l. (Sede legale: Corso Messapia 57, 74015 Martina Franca, TA Italy P.Iva 01724350739

Dettagli