TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali"

Transcript

1 TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013

2 Con l incremento e la sempre maggiore diffusione di applicazioni eterogenee che l utente deve utilizzare per le attività aziendali e per la propria produttività personale, si amplifica l esigenza di avere una piattaforma unica d accesso a tutte le applicazioni. TeamPortal si pone come unico punto di accesso per l avvio di procedure ed applicazioni aziendali, ampliando le proprie funzionalità attraverso il nuovo modulo di Amministrazione denominato Servizi Remoti Tra le applicazioni alle quali è possibile accedere mediante Servizi Remoti troviamo: - Gamma Enterprise - Gamma Sprint - Archivia - Legal System - Applicazioni Procedure Gestionali - Office Automation - Applicazioni di terze parti - 2

3 Piattaforma unica di accesso a tutte le applicazioni aziendali Documenti da Gestionali Bacheca Liste di Distribuzioni Linea GECOM Rubriche e Contatti Altre applicazioni 3

4 Piattaforma unica di accesso a tutte le applicazioni aziendali Documenti da Gestionali Bacheca Liste di Distribuzioni Linea GECOM Rubriche e Contatti Altre applicazioni 4

5 Servizi Remoti consente di: pubblicare ed accedere all applicazione desiderata tramite il portale dove si è autenticati evitare di dover effettuare una seconda autenticazione all applicazione nascondere all utente l ubicazione dell applicazione nascondere all utente le modalità di avvio dell applicazione Ogni applicazione che si vorrà rendere disponibile dovrà essere configurata come servizio remoto in TeamPortal (Amministrazione / Servizi Remoti) e verrà pubblicata tramite il protocollo / servizio relativo (Terminal Services, terminale a carattere, VNC, Html) 5

6 Le applicazioni alle quali si può accedere da TeamPortal possono essere suddivise in: Applicazioni WEB Applicazioni DESKTOP Windows Applicazioni Procedure Gestionali Servizi di Amministrazione del server 6

7 Applicazioni WEB Applicazioni basate su tecnologia Html Accesso a TeamProject Accesso a Webrecall Accesso ad applicazioni Web (su richiesta verranno rilasciate le specifiche di connessione) Hyperlink di accesso a siti di riferimento Le applicazioni WEB potranno essere fruibili nel browser - All interno del frame centrale dell applicazione - Su Finestra popup - Su Nuova Finestra/Scheda 7

8 Applicazioni DESKTOP Windows Applicazioni basate su protocollo RDP (Remote Desktop Protocol) RDP (Remote Desktop Protocol ) è la tecnologia che permette di accedere via rete al Desktop di una macchina Windows, attraverso Microsoft Terminal Services. Il servizio utilizza per default la porta Per accedere al Desktop Remoto sono disponibili client Windows, client Linux/Unix, client Mac OS X che verranno descritti successivamente. Esempi di applicazioni utilizzabili tramite questo protocollo - Gamma Enterprise - Gamma Sprint - Archivia - Legal System - Applicazioni Procedure Gestionali - Office Automation - Applicazioni di terze parti - 8

9 Applicazioni DESKTOP Windows L accesso alle applicazioni DESKTOP avviene via RDP attraverso: i servizi Terminal Server Microsoft, oppure mediante soluzioni di terze parti (*) che supportano il protocollo RDP, come ad esempio: XP/VS Terminal Server prodotti similari (*) Per informazioni specifiche fare riferimento ai rispettivi produttori 9

10 Applicazioni Procedure Gestionali Mediante l uso degli stessi Terminal Services l applicativo ora può essere reso fruibile anche come applicazione client desktop remoto. In pratica è possibile eseguire gli applicativi GECOM / Gamma (Plus/Evolution) da Procedure Gestionali selezionando la nuova modalità di esecuzione programmi via RDP Tale modalità è indicata in particolare per l accesso agli applicativi da remoto (incremento delle performance sulle connessioni remote) I requisiti sono gli stessi delle applicazioni DESKTOP Windows 10

11 Servizi di Amministrazione del server basati su protocollo RDP per l amministrazione locale del server Windows Requisito: sul server devono essere abilitati i Terminal Services 11

12 Servizi di Amministrazione del server basati su protocollo VNC (Virtual Network Computing) per l amministrazione del server Linux nella rete locale Requisiti: Sul server deve essere abilitato il servizio VNC Server, automaticamente disponibile su server TeamLinux. Per le altre distribuzioni Linux fare riferimento alla documentazione specifica. Sulla postazione client il browser deve essere Java-enabled TightVNC is a free remote control software package. With TightVNC, you can see the desktop of a remote machine and control it with your local mouse and keyboard, just like you would do it sitting in the front of that computer. TightVNC is: free, GPL-licensed, with full source code available useful in remote administration, remote customer support, education, and for many other purposes 12

13 Servizi di Amministrazione del server di tipo terminale a carattere per l amministrazione del server Linux Disponibile anche in modalità sicura se eseguito attraverso https 13

14 Se opportunamente configurati (come illustrato nelle slide successive), tali servizi consentiranno all utente di accedere direttamente all interno dell applicazione senza la necessità di dover rieseguire un ulteriore fase di autenticazione. Alcune applicazioni che risiedono sul server possono essere eseguite direttamente attraverso servizi disponibili sulla stessa macchina dove è installato TeamPortal Le applicazioni che si trovano su altro server richiedono che quest ultimo sia riconosciuto dal portale come Fidato (Trusted) La relazione di fiducia tra TeamPortal ed il server esterno (Server Fidato) che mette a disposizione il servizio e l applicazione che si vuole eseguire avverrà tramite un sistema di crittografia RSA a chiave pubblica/privata. Il Server Fidato mette a disposizione per il download la propria Chiave RSA pubblica Sul server TeamPortal, nella configurazione del Servizio Remoto che utilizza quel server fidato, si dovrà fare l upload di tale chiave per consentire lo scambio crittografato delle informazioni tra i due server (dati per autologon, informazioni per l esecuzione dell applicazione, ecc. ) Sul Server fidato dovrà essere installato TeamPortal eventualmente configurato per l accesso nella sola Modalità Servizi Remoti (Amministrazione / Portale / Configurazione / Modalità Servizi Remoti) 14

15 E richiesto che sul server fidato sia installato TeamPortal. E possibile impostare la modalità di tipo TeamPortal Service (TPS), dato che lo stesso andrà utilizzato al solo scopo di fornire servizi remoti. Per fare questo va abilitata l opzione Modalità Servizi Remoti disponibile in Amministrazione / Portale / Configurazione In questa modalità TeamPortal si presenta con le seguenti limitazioni/caratteristiche: alla login viene mostrata la label "TeamPortal Service l'accesso è consentito al solo utente "admin" barra di navigazione rossa anzichè gialla all accesso la homepage mostra una label "Modalità TeamPortal Service. Dopo l inserimento della licenza verranno rese disponibili le seguenti voci: Amministrazione (*) Gestione Messaggi Preferenze (*) Il menu di amministrazione è ridotto alle seguenti voci: Portale (da Licenze non è disponibile il bottone "Carica azienda") Servizi Remoti Attività Pianificate Logs 15

16 Chiave RSA Collegandosi al TeamPortal Service sarà necessario eseguire il download della chiave pubblica del server stesso. Tale chiave dovrà essere caricata (upload) sul server TeamPortal dove andremo a configurare il server fidato ed i relativi servizi remoti La chiave pubblica viene resa disponibile anche in formato.net nel caso si debba stabilire una relazione trusted con una applicazione web basata su framework.net IMPORTANTE Ogni volta che si rigenera la coppia di chiavi RSA, andranno aggiornati tutti i server remoti che utilizzano la vecchia chiave pubblica. 16

17 Server Fidati Il server che mette a disposizione il servizio (TeamPortal Service) dovrà essere aggiunto tra i Server Fidati Nome Server: Permette di assegnare un nome che identifichi il server fidato Url di autentificazione: è il percorso alla funzione di autentificazione del server fidato Usa proxy di sistema se richiesto da servizio client: abilita l uso del proxy impostato in configurazione portale Gestione chiave RSA Chiave pubblica: Consente di caricare la chiave pubblica (RSA) del server fidato per lo scambio crittografato di dati tra i due server Esporta chiave pubblica: consente di effettuare il download della chiave pubblica 17

18 Applicazioni come Gamma Enterprise, Gamma Sprint, Archivia, Legal System, andranno configurate come Servizio Client di tipo RDPT Terminal Server Trusted. L esecuzione delle stesse avverrà tramite client RDP previa autentificazione (Trusted) Una volta definito il server fidato e configurato il servizio client che si deve utilizzare, l utente potrà eseguire in maniera trasparente l applicazione senza doverne conoscere la modalità di avvio La gestione viene fatta dall amministratore del server il quale predispone e gestisce le applicazioni disponibili catalogate come servizi remoti 18

19 E possibile definire un Servizio Client come di tipo: TeamProject Accesso diretto a TeamProject tramite autologon Webrecall Accesso diretto a Webrecall tramite autologon Web Accesso alle applicazioni di terze parti che rispettano le specifiche di integrazione 19

20 E possibile definire un Servizio Client come di tipo: RDP Terminal Server Modalità disponibile solo per amministrare il server Windows dove è installato TeamPortal. Servizio preconfigurato all atto dell installazione. RDPT Terminal Server Trusted RDP Trusted. Servizio di accesso alle applicazioni Windows presenti su altro server fidato. RDPT+PG Procedure Gestionali via RDPT Accesso alle applicazioni gestionali GECOM / Gamma (Plus/Evolution) attraverso protocollo RDP. 20

21 E possibile definire un Servizio Client come di tipo: VNC - Virtual Network Computing Modalità disponibile per amministrare il server Linux dove è installato TeamPortal. Servizio preconfigurato all atto dell installazione in TeamLinux Term - Terminale a carattere Modalità disponibile per amministrare il server Linux dove è installato TeamPortal. Servizio preconfigurato all atto dell installazione. 21

22 Servizio Client di tipo TeamProject Servizio: è la sigla che identifica il servizio client Server fidato: selezionare il server fidato (precedentemente configurato in Amministrazione / Server Fidati) che mette a disposizione il servizio Tipo : TeamProject Applicazione TeamPortal: Consente di impostare in quale applicazione del portale il servizio sarà pubblicato. Applicazioni selezionabili: Area Servizi Apri in (predefinito): In base a questa impostazione la pagina corrispondente a questo servizio client verrà aperta nel frame centrale dell applicazione, su una finestra popup oppure su nuova finestra/scheda. 22

23 Servizio Client di tipo TeamProject Inserire i parametri specifici richiesti dall applicazione TeamProject E requisito che la versione TeamProject supporti l integrazione con TeamPortal Per maggiori dettagli sulle impostazioni fare riferimento alle informazioni specifiche del prodotto 23

24 Servizio Client di tipo Webrecall Servizio: è la sigla che identifica il servizio client Server fidato: selezionare il server fidato (precedentemente configurato in Amministrazione / Server Fidati) che mette a disposizione il servizio Tipo : Webrecall Applicazione TeamPortal: Consente di impostare in quale applicazione del portale il servizio sarà pubblicato. Applicazioni selezionabili: Area Servizi Apri in (predefinito): In base a questa impostazione la pagina corrispondente a questo servizio client verrà aperta nel frame centrale dell applicazione, su una finestra popup oppure su nuova finestra/scheda. 24

25 Servizio Client di tipo Webrecall Inserire i parametri specifici richiesti dall applicazione Webrecall E requisito che la versione Webrecall supporti l integrazione con TeamPortal Per maggiori dettagli sulle impostazioni fare riferimento alle informazioni specifiche del prodotto 25

26 Servizio Client di tipo Web Servizio: è la sigla che identifica il servizio client Server fidato: selezionare il server fidato (precedentemente configurato in Amministrazione / Server Fidati) che mette a disposizione il servizio Tipo : Web Applicazione TeamPortal: Consente di impostare in quale applicazione del portale il servizio sarà pubblicato. Applicazioni selezionabili: Area Servizi Apri in (predefinito): In base a questa impostazione la pagina corrispondente a questo servizio client verrà aperta nel frame centrale dell applicazione, su una finestra popup oppure su nuova finestra/scheda. 26

27 Servizio Client di tipo Web URL relativo del servizio: Indirizzo per l accesso al servizio E requisito che l applicazione Web supporti l integrazione con TeamPortal Per maggiori dettagli sulle impostazioni fare riferimento alle informazioni specifiche dell applicazione web 27

28 Servizio Client di tipo RDP Terminal Server Servizio: è la sigla che identifica il servizio client Server fidato: selezionare il server fidato (precedentemente configurato in Amministrazione / Server Fidati) che mette a disposizione il servizio Tipo : RDP Terminal Server Applicazione TeamPortal: Consente di impostare in quale applicazione del portale il servizio sarà pubblicato. Applicazioni selezionabili: Procedure Gestionali o Procedure Windows Servizio automaticamente creato in fase di installazione sul server Windows Utente predefinito: Utente con il quale avverrà l accesso Terminal Server. Se si specifica %TPLOGIN% verrà utilizzato l utente con il quale ci si è loggati in TeamPortal Password predefinita: Password di accesso Terminal Server. Se si specifica %TPLOGIN% verrà utilizzata la password utilizzata per la login in TeamPortal 28

29 Servizio Client di tipo RDP Terminal Server Comando: Eventuale comando che si vuole far eseguire in automatico Direttorio di lavoro: Direttorio di lavoro del comando Porta: Normalmente non specificata (si utilizza la porta di default 3389). Permette di impostare una porta di accesso diversa da quella standard Abilita modalità seamless: Consente di eseguire l applicazione senza desktop. Richiede che il sistema operativo del server fidato supporti questa modalità di pubblicazione applicazioni (Es.: Windows Server 2008 RemoteApp,..). Per maggiori dettagli fare riferimento alla slide Configurazione RemoteApp di Servizi Terminal su Windows Server 2008 per abilitare la modalità seamless 29

30 Configurazione RemoteApp di Servizi Terminal su Windows Server 2008 per abilitare la modalità seamless (*) (*) La presenta nota operativa vuole essere una indicazione per un corretto funzionamento della funzionalità servizi remoti rdp* in modalità seamless. Per maggiori dettagli ed informazioni aggiornate sulla configurazione del server Windows fare riferimento alla documentazione specifica del Sistema Operativo. 1) Sul server fidato selezionare Start / Strumenti di Amministrazione/ Server Manager / Ruoli / Servizi Terminal / Gestione RemoteApp di Servizi terminal Impostazione Terminal Server Cambia 2) Verificare che nella sezione Accesso ai programmi non elencati sia impostata l opzione Non consentire agli utenti di avviare i programmi non inclusi nell elenco dopo la connessione iniziale 30

31 Configurazione RemoteApp di Servizi Terminal su Windows Server 2008 per abilitare la modalità seamless 3) Selezionare Start / Strumenti di Amministrazione / Server Manager / Ruoli / Servizi terminal / Gestione RemoteApp di Servizi terminal Aggiungi programmi RemoteApp 4) Nella wizard selezionare Avanti > e tramite il pulsante Sfoglia.. selezionare il file teamportal/programs/www/sr/pgm/bin/tpsremoteapp.exe 5) Selezionare il pulsante Proprietà.. 31

32 Configurazione RemoteApp di Servizi Terminal su Windows Server 2008 per abilitare la modalità seamless 6) Nella sezione denominata Argomenti della riga di comando selezionare l opzione: Consenti qualsiasi argomento della riga di comando OK Continuare? Sì 7) Selezionare Avanti > Fine. Il server è ora predisposto per l eventuale configurazione ed esecuzione di servizi remoti di tipo RDP* in modalità seamless. 32

33 FAQ D: Ho impostato la modalita seamless e specificato utente e password predefiniti per l accesso automatico a windows. Se avvio un servizio remoto così configurato, tuttavia mi compare sempre la maschera di login RDP (anche dopo aver selezionato l opzione [v] Memorizza credenziali sulla maschera stessa) con il seguente messaggio: L'amministratore del sistema non consente l'utilizzo di credenziali salvate per l'accesso al computer remoto.. R: Come amministratore del pc da Start / Esegui.. digitare gpedit.msc - Selezionare Configurazione Computer\Modelli Amministrativi\Sistema\Delega di credenziali Fare doppio click su Consenti delega credenziali salvate con autenticazione server NTLM e selezionare Attivata 33

34 FAQ Fare click sul pulsante Mostra.. Inserire la riga TERMSRV/* per abilitare il salvataggio delle credenziali per tutti i server terminal (altrimenti se si intende essere più restrittivi è possibile abilitare server specifici inserendone uno per riga, es.: TERMSRV/ ) Confermare le impostazioni e riavviare il pc. In presenza di un dominio, l amministrazione può applicare le suddette impostazioni all intero dominio, tramite il relativo group policy editor NOTA: se il controller di dominio è un Windows 2003 l impostazione sopra descritta non è disponibile. Se tuttavia si dispone di un server 2008 nella rete è possibile utilizzare questo per amministrare il dominio 2003 ed effettuare la configurazione illustrata. 34

35 FAQ D: Capita a volte che eseguendo un'applicazione via RDP da Procedure Gestionali o da Procedure Windows questa venga improvvisamente disconnessa. Ho notato che ciò avviene quando anche un secondo utente del portale avvia una delle suddette applicazioni. R: Il problema si può verificare in particolar modo nel caso in cui è stato specificato un unico utente predefinito (ad esempio l'utente 'rdp') per la login automatica di tutti gli utenti del portale alla sessione rdp in windows (Amministrazione / Servizi Remoti / Amministrazione / Servizi Client / "Utente predefinito" nei servizi di tipo RDP*). Verificare che nelle impostazioni generali di Terminal Server (Server Manager / Servizi Terminal / Configurazione Servizi Terminal) sia impostato "Limita ogni utente a una singola sessione: NO" 35

36 FAQ D: Capita a volte che un utente che esegue un'applicazione via RDP da Procedure Gestionali, Procedure Windows, o Area Servizi trovi una sessione lasciata aperta da un altro utente. L'operatore, avviando ad esempio la MULTI via RDP, si ritrova automaticamente su un'altra maschera (lasciata precedentemente aperta da un altro utente che aveva chiuso la sessione RDesktop con la x in alto a destra). E' possibile evitare questo comportamento? R: Il problema si può verificare in particolar modo nel caso in cui è stato specificato un unico utente predefinito (ad esempio l'utente 'rdp') per la login automatica di tutti gli utenti del portale alla sessione rdp in windows (Amministrazione / Servizi Remoti / Amministrazione / Servizi Client / "Utente predefinito" nei servizi di tipo RDP*). Con questa configurazione tutti gli utenti che avviano l'applicativo 'via RDP' eseguono la login al server fidato con lo stesso utente windows. Per il funzionamento standard del Remote Desktop, l'eventuale chiusura del client RDP con la x in alto a destra disconnette la sessione remota (non la termina) e fa in modo che al successivo accesso la sessione 'venga ripresa' nello stato in cui quest'ultima era stata lasciata. L'effetto è che un operatore possa ritrovarsi all'interno di una sessione precedentemente eseguita e disconnessa da un altro operatore. Per evitare questo è possibile operare nel modo seguente: 1. Applicare la seguente impostazione nel registro di Windows Windows Registry Editor Version 5.00 [HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\ControlSet001\Control\Terminal Server\WinStations\RDP-Tcp] "finheritmaxdisconnectiontime"=dword: "MaxDisconnectionTime"=dword: Riavviare il server fidato. Questa impostazione di registry per i servizi terminali fa in modo che ciascuna sessione remota che viene disconnessa venga immediatamente terminata. 2. E' consigliato impostare nella configurazione dei suddetti Servizi Client i parametri "Utente predefinito" e "Password predefinita" al valore %TPLOGIN%. In questo modo verrà utilizzata la stessa login di TeamPortal per accedere automaticamente alla sessione RDP (NB: sarà cura del sistemista far sì che sul server fidato siano stati definito utente e password corrispondenti e che tali utenti facciano parte del gruppo "Utenti desktop remoto") 36

37 Servizio Client di tipo RDPT Terminal Server Trusted Per qualunque server fidato che mette a disposizione servizi. Servizio: è la sigla che identifica il servizio client Server fidato: selezionare il server fidato (precedentemente configurato in Amministrazione / Server Fidati) che mette a disposizione il servizio Tipo : RDPT Terminal Server Trusted Applicazione TeamPortal: Consente di impostare in quale applicazione del portale il servizio sarà pubblicato. Applicazioni selezionabili: Procedure Gestionali o Procedure Windows Utente e Password specificati nei rispettivi campi sono di servizio per l accesso Terminal Server. Poi, nell applicazione eseguita viene passato l utente di login di TeamPortal Utente predefinito: Utente con il quale avverrà l accesso Terminal Server. Se si specifica %TPLOGIN% verrà utilizzato l utente con il quale ci si è loggati in TeamPortal Password predefinita: Password di accesso Terminal Server. Se si specifica %TPLOGIN% verrà utilizzata la password utilizzata per la login in TeamPortal 37

38 Servizio Client di tipo RDPT Terminal Server Trusted Comando: Eventuale comando che si vuole far eseguire in automatico Direttorio di lavoro: Direttorio di lavoro del comando E requisito che l applicazione supporti l integrazione con TeamPortal Per i valori di questi campi fare riferimento alle specifiche del singolo applicativo Porta: Normalmente non specificata (si utilizza la porta di default 3389). Permette di impostare una porta di accesso diversa da quella standard Ambiente: Eventuali variabili d ambiente richieste dall applicativo Abilita modalità seamless: Consente di eseguire l applicazione senza desktop. Richiede che il sistema operativo del server fidato supporti questa modalità di pubblicazione applicazioni (Es.: Windows Server 2008 RemoteApp,..). Per maggiori dettagli fare riferimento alla slide Configurazione RemoteApp di Servizi Terminal su Windows Server 2008 per abilitare la modalità seamless 38

39 Servizio Client di tipo RDPT+PG Procedure Gestionali via RDPT Servizio ad uso esclusivo di Procedure Gestionali Servizio: è la sigla che identifica il servizio client Server fidato: selezionare il server fidato (precedentemente configurato in Amministrazione / Server Fidati) che mette a disposizione il servizio Tipo : RDPT+PG Procedure Gestionali via RDPT Applicazione TeamPortal: Consente di impostare in quale applicazione del portale il servizio sarà pubblicato. Applicazioni selezionabili: Procedure Gestionali Utente e Password specificati nei rispettivi campi sono di servizio per l accesso Terminal Server. Poi, nell applicazione eseguita viene passato l utente di login di TeamPortal Utente predefinito: Utente con il quale avverrà l accesso Terminal Server. Se si specifica %TPLOGIN% verrà utilizzato l utente con il quale ci si è loggati in TeamPortal Password predefinita: Password di accesso Terminal Server. Se si specifica %TPLOGIN% verrà utilizzata la password utilizzata per la login in TeamPortal 39

40 Servizio Client di tipo RDPT+PG Procedure Gestionali via RDPT Porta: Normalmente non specificata (si utilizza la porta di default 3389). Permette di impostare una porta di accesso diversa da quella standard Abilita modalità seamless: Consente di eseguire l applicazione senza desktop. Richiede che il sistema operativo del server fidato supporti questa modalità di pubblicazione applicazioni (Es.: Windows Server 2008 RemoteApp,..). Per maggiori dettagli fare riferimento alla slide Configurazione RemoteApp di Servizi Terminal su Windows Server 2008 per abilitare la modalità seamless 40

41 Servizio Client di tipo VNC Virtual Network Computing Servizio: è la sigla che identifica il servizio client Server fidato: selezionare il server fidato (precedentemente configurato in Amministrazione / Server Fidati) che mette a disposizione il servizio Tipo : VNC Virtual Network Computing Applicazione TeamPortal: Consente di impostare in quale applicazione del portale il servizio sarà pubblicato. Applicazioni selezionabili: Procedure Gestionali o Area Servizi Password VNC: Eventuale password richiesta per collegarsi al server Servizio automaticamente creato in fase di installazione sul server TeamLinux Apri in (predefinito): In base a questa impostazione la pagina corrispondente a questo servizio client verrà aperta nel frame centrale dell applicazione, su una finestra popup oppure su nuova finestra/scheda. Geometria (Larghezza x Altezza): Imposta la dimensione per la finestra 41

42 Servizio Client di tipo VNC Virtual Network Computing Porta: Porta di ascolto del servizio VNC (default 5916 su TeamLinux, 5900 su altre distribuzioni) 42

43 Servizio Client di tipo Term Terminale a carattere Servizio: è la sigla che identifica il servizio client Server fidato: selezionare il server fidato (precedentemente configurato in Amministrazione / Server Fidati) che mette a disposizione il servizio Tipo : Term Terminale a carattere Applicazione TeamPortal: Consente di impostare in quale applicazione del portale il servizio sarà pubblicato. Applicazioni selezionabili: Procedure Gestionali o Area Servizi Servizio automaticamente creato in fase di installazione sul server Linux Apri in (predefinito): In base a questa impostazione la pagina corrispondente a questo servizio client verrà aperta nel frame centrale dell applicazione, su una finestra popup oppure su nuova finestra/scheda. 43

44 Amministrazione / Terminale a carattere Porta: Consente di impostare una porta alternativa a quella di default usata dal servizio Disabilitato: permette di disabilitare l accesso al server tramite Terminale a carattere Non serve pubblicare la porta in internet, è usata solo internamente dal server (il servizio viene utilizzato solo attraverso connessione http/https). La porta va modificata solo nel caso sia già utilizzata da un altro servizio. Verrà richiesto di riavviare il servizio TpHttpd. 44

45 Esempio configurazione servizio Legal System (RDPT) 45

46 Esempio configurazione servizio Gamma Enterprise (RDPT) Per la disponibilità del servizio fare riferimento alle specifiche del prodotto 46

47 Per l Avvio dell applicativo Gecom via RDP (modalità alternativa di esecuzione dei programmi che apporta un incremento delle performance da remoto) l applicazione Procedure Gestionale andrà configurata come tipo servizio RDPT+PG. L esecuzione della stessa avverrà tramite client RDP previa autentificazione (Trusted) e client AcuThin Esempio configurazione servizio Gecom (RDPT+PG) 47

48 Schema logico riepilogativo di funzionamento 48

49 Preferenze Client RDP

50 Preferenze - Client RDP Client Terminal Server / RDP Tramite Preferenze / Client RDP l utente ha la possibilità di scegliere quale client RDP utilizzare come predefinito. La funzionalità estende le opportunità di integrazione con altre piattaforme Client (es.: Postazioni MacOSX, Postazioni Ubuntu) 50

51 Preferenze - Client RDP Client Terminal Server / RDP In base al sistema operativo installato sulla postazione è possibile predefinire il client terminal server / rdp che verrà automaticamente utilizzato per accedere ai servizi di tipo RDP Quando collegato da Windows utilizza Client Microsoft Terminal Services Applet Java Quando collegato da Posix utilizza Client Linux per Terminal Services Applet Java Quando collegato da Mac OS X utilizza Client Microsoft Remote Desktop Connection Client Linux per Terminal Services Applet Java Quando collegato da Altro Sistema Operativo utilizza Client Microsoft Terminal Services Client Microsoft Remote Desktop Connection Client Linux per Terminal Services Applet Java Client Microsoft Terminal Services Client Linux per Terminal Services Client Microsoft Remote Desktop Connection Applet Java (incluso in TeamPortal) NB: l Applet Java richiede che sulla postazione sia installato Java 6 Update 11 o superiore 51

52 Preferenze - Client RDP Dispositivi e risorse locali I parametri presenti in questa scheda vengono ignorati dall Applet Java Permetti la condivisione dei dischi: Abilita l uso dei dischi locali alla postazione. Scarse prestazioni da remoto. Permetti la condivisione delle stampanti: Abilita l uso delle stampanti collegate e/o definite localmente alla postazione client Permetti la condivisione degli appunti: Consente di utilizzare la clipboard per operazioni di copia/incolla tra la postazione locale e la sessione rdp 52

53 Preferenze - Client RDP Prestazioni e visualizzazione I parametri presenti in questa scheda vengono ignorati dall Applet Java Dimensioni (Larghezza x Altezza): imposta la risoluzione per la sessione client rdp Colori: consente di impostare la profondità di colore. E possibile ridurre tale valore per incrementare le prestazioni Prestazioni: imposta la tipologia di connessione di rete (LAN, Banda Larga, Modem) per l ottimizzazione delle prestazioni Layout tastiera: impostare il tipo di tastiera da utilizzare nella sessione 53

54 Preferenze - Client RDP Esempio di esecuzione applicativo Multi da postazione Ubuntu 54

55 Preferenze - Client RDP Esempio di esecuzione applicativo Archivia Plus da postazione Ubuntu 55

56 Preferenze - Client RDP Esempio di esecuzione applicativo Multi da postazione Mac OS X Al primo accesso è richiesto il salvataggio della password Il tasto funzione F9 degli applicativi non funziona su client RDP Microsoft per Mac OSX. Vanno modificate le impostazioni dell applicazione Exposè del Mac OSX. Per settare le preferenze selezionare Mela -> Preferenze di sistema -> Dashboard e Exposè. Nel pannello di controllo che appare, assegnare altre scorciatoie al posto dei tasti predefiniti F9, F10 e F11. 56

57 Preferenze - Client RDP Esempio di esecuzione applicativo Arcivia Plus da postazione Mac OS X 57

58 Preferenze - Client RDP Esempio di esecuzione da postazione dove è stato predefinito l Applet Java 58

59 Utilizzo pratico Preferenze Client RDP

60 Configurazione Servizi Remoti per predisporre : - Esecuzione applicazione desktop Windows - Esecuzione procedure gestionali via RDP ( DVD DEMO: TeamPortal_FAQ_DVD_DEMO.pdf ) 60

Servizi Remoti. Servizi Remoti. TeamPortal Servizi Remoti

Servizi Remoti. Servizi Remoti. TeamPortal Servizi Remoti 20120300 INDICE 1. Introduzione... 3 2. Consultazione... 4 2.1 Consultazione Server Fidati... 4 2.2 Consultazione Servizi Client... 5 2.3 Consultazione Stato richieste... 5 3. Amministrazione... 6 3.1

Dettagli

TeamPortal Preferenze 20120200. Preferenze. Preferenze. TeamPortal - Preferenze 20120200. Preferenze 1

TeamPortal Preferenze 20120200. Preferenze. Preferenze. TeamPortal - Preferenze 20120200. Preferenze 1 - 1 INDICE Introduzione... 3 Ambiti personalizzabili... 4 Password... 4 Anagrafica... 5 Sicurezza... 5 Invia mail all accesso... 5 Invia mail al cambio password... 6 Pagina iniziale... 6 Aspetto... 7 Tema/Skin

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Installazione Installazione tipica Linux Installazione teamportal-linux21-20xx0x00.exe Ambiente dove è installato SysInt/U: Copiare il file

Dettagli

FAQ TeamPortal - DVD DEMO

FAQ TeamPortal - DVD DEMO FAQ - - 1 D: Sto utilizzando installato sulla macchina virtuale inclusa nel. Vorrei fare prove di configurazione e utilizzo dei Servizi Remoti di tipo RDPT per l esecuzione di Gamma Enterprise e Legal

Dettagli

Integrazione alla guida utente 1

Integrazione alla guida utente 1 RELEASE Versione 20090300 Applicativo: TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20090300 (Versione completa) Data di rilascio: 23.10.2009 Requisiti ambiente Windows Windows Versione 2000

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Il servizio di aggiornamento software e comunicazione con i clienti Il servizio di aggiornamento software e comunicazione con i clienti Esigenze

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Installazione tipica Linux teamportal-linux21-20080100.exe Ambiente dove è installato SysInt/U: Copiare il file nel direttorio teamcast configurato

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 VMWARE Player (4.0.1 o superiore) Copyright 1998-2012 VMware, Inc. All rights reserved. - VMWARE Player Download: http://www.vmware.com/download/player/

Dettagli

TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20120400 (Versione completa) Data di rilascio: 6.12.2012

TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20120400 (Versione completa) Data di rilascio: 6.12.2012 RELEASE Versione 20120400 Applicativo: TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20120400 (Versione completa) Data di rilascio: 6.12.2012 Requisiti ambiente Windows TM Linux Fare riferimento

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Accesso da remoto Accesso da remoto Esempio 1 Sul Firewall devono essere aperte le porte 80 : http (o quella assegnata in fase di installazione/configurazione

Dettagli

TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20130100 (Versione completa) Data di rilascio: 13.05.2013

TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20130100 (Versione completa) Data di rilascio: 13.05.2013 RELEASE Versione 20130100 Applicativo: TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20130100 (Versione completa) Data di rilascio: 13.05.2013 Windows TM Linux Linux PowerPC Solaris Sparc Requisiti

Dettagli

Infinity Connect. Guida di riferimento

Infinity Connect. Guida di riferimento Infinity Connect Guida di riferimento La flessibilità, il dinamismo e la continua ricerca di Innovazione tecnologica che, da sempre, caratterizzano Il gruppo Zucchetti, hanno consentito la realizzazione

Dettagli

Configurazione client in ambiente Windows XP

Configurazione client in ambiente Windows XP Configurazione client in ambiente Windows XP Il sistema operativo deve essere aggiornato con il Service Pack 2, che contiene anche l aggiornamento del programma di gestione delle connessioni remote. Visualizzare

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 FileMaker Pro 13 Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

Guida di accesso a Grep Rainbow

Guida di accesso a Grep Rainbow Grep Rainbow è un cloud desktop accessibile ovunque, da qualsiasi dispositivo, in qualsiasi momento. In questa guida sono presentate le modalità di accesso per ogni piattaforma. E possibile accedere a

Dettagli

Sophos Anti-Virus guida di avvio per computer autonomi. Windows e Mac

Sophos Anti-Virus guida di avvio per computer autonomi. Windows e Mac Sophos Anti-Virus guida di avvio per computer autonomi Windows e Mac Data documento: giugno 2007 Sommario 1 Requisiti per l'installazione...4 2 Installazione di Sophos Anti-Virus per Windows...5 3 Installazione

Dettagli

Configurazione accesso proxy risorse per sistemi Microsoft Windows

Configurazione accesso proxy risorse per sistemi Microsoft Windows Configurazione accesso Proxy Risorse per sistemi Microsoft Windows (aggiornamento al 11.02.2015) Documento stampabile riassuntivo del servizio: la versione aggiornata è sempre quella pubblicata on line

Dettagli

Procedure e Applicazioni Windows TM. Procedure e. TeamPortal Procedure e Applicazioni Windows TM

Procedure e Applicazioni Windows TM. Procedure e. TeamPortal Procedure e Applicazioni Windows TM INDICE 1. Introduzione... 3 2. Amministrazione... 4 2.1 Amministrazione Gruppi... 4 2.2 Amministrazione Servizi Client... 5 2.3 Amministrazione... 7 2 1. Introduzione L applicazione consente di organizzare

Dettagli

VPN RETI PRIVATE VIRTUALI: ACCESSO REMOTO

VPN RETI PRIVATE VIRTUALI: ACCESSO REMOTO TERMINAL SERVER E XSERVER VPN RETI PRIVATE VIRTUALI: ACCESSO REMOTO Fondazione dell'ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano Commissione per l'ingegneria dell'informazione ing. Gianluca Sironi

Dettagli

Sommario. Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0

Sommario. Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0 Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0 Sommario 1. PREMESSA... 2 2. INSTALLAZIONE SOFTWARE VPN CLIENT... 2 3. PRIMO AVVIO E CONFIGURAZIONE

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema è un servizio del server di stampa che consente di tenere il software di sistema sul proprio server di stampa sempre aggiornato con gli

Dettagli

Guida servizio Wireless. Abilitazione proprio account per il wireless. Attivazione account per il personale

Guida servizio Wireless. Abilitazione proprio account per il wireless. Attivazione account per il personale Abilitazione proprio account per il wireless Per i docenti e dipendenti, prerequisito per l utilizzo della rete wireless è l attivazione delle proprie credenziali. L indirizzo della pagina di attivazione

Dettagli

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI.

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. Dopo aver selezionato SSClient506.exe sarà visibile la seguente finestra: Figura

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO

Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO A) Premere sul pulsante Start e selezionare la voce Pannello di Controllo dal menù di avvio di Windows (vedi figura 1) [verrà aperta la finestra Pannello di controllo]

Dettagli

CONFIGURAZIONE DI RETE

CONFIGURAZIONE DI RETE CONFIGURAZIONE DI RETE WINDOWS 7 : Windows 7 è predisposto per l'acquisizione automatica dell'indirizzo IP da router per la connessione Internet. Se sul tuo PC è presente una scheda di rete LAN, per navigare

Dettagli

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 VADEMECUM TECNICO Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 1) per poter operare in Server Farm bisogna installare dal cd predisposizione ambiente server farm i due file: setup.exe

Dettagli

filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27

filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27 filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27 Sommario Introduzione... 3 Download dell applicazione Desktop... 4 Scelta della versione da installare... 5 Installazione... 6 Installazione

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Accesso Remoto: Che cos'è Q uali programmi si utilizzano Come si effettua (teoria) Q uando è utile

Accesso Remoto: Che cos'è Q uali programmi si utilizzano Come si effettua (teoria) Q uando è utile Accesso Remoto Accesso Remoto: Che cos'è Q uali programmi si utilizzano Come si effettua (teoria) Q uando è utile Che cos'è Possibilità di accedere ai processi residenti su un altro computer da una postazione

Dettagli

1 WIZARD DI AUTOCONFIGURAZIONE MAPI 1.1 INTERNET EXPLORER 8

1 WIZARD DI AUTOCONFIGURAZIONE MAPI 1.1 INTERNET EXPLORER 8 1 WIZARD DI AUTOCONFIGURAZIONE MAPI Il Portale Servizi di Impresa Semplice, disponibile alla URL https://servizi.impresasemplice.it, permette di configurare automaticamente le impostazioni del profilo

Dettagli

Installazione SQL Server 2005 Express Edition

Installazione SQL Server 2005 Express Edition Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6S4ALG7637 Data ultima modifica 25/08/2010 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione SQL Server 2005 Express Edition In giallo sono evidenziate le modifiche/integrazioni

Dettagli

RAS@home tramite Junos Pulse per Mac. Istruzioni per nuovi utenti.

RAS@home tramite Junos Pulse per Mac. Istruzioni per nuovi utenti. RAS@home tramite Junos Pulse per Mac. Istruzioni per nuovi utenti. Introduzione. 3 Quattro passaggi per l accesso corretto a RAS@home tramite Junos Pulse. 3 Presupposti. 3 Passaggio 1 Predisporre il terminale

Dettagli

Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica

Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica Pagina 1 di 29 Versione Emissione Approvazione Modifiche Apportate Autore Data Autore Data 1 Maggini 01/03/06 - - Prima emissione. Pagina 2 di

Dettagli

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE SIP PHONE ALLNET ALL7950 Guida all installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL TELEFONO ALL7950...3

Dettagli

Hosting Applicativo Installazione Web Client

Hosting Applicativo Installazione Web Client Hosting Applicativo Installazione Web Client Utilizzo del portale di accesso e guida all installazione dei client Versione ridotta Marzo 2012 Hosting Applicativo Installazione Web Client 21 1 - Prerequisiti

Dettagli

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP Premessa Le informazioni contenute nel presente documento si riferiscono alla configurazione dell accesso ad una condivisione

Dettagli

Team LINUX. Linux in italiano per il gestionale

Team LINUX. Linux in italiano per il gestionale Team LINUX Linux in italiano per il gestionale ARCHITETTURE DI RETE AMBIENTE TEAMLINUX ThinClient ASCII Terminale Unix (3 Sessioni) Supporto stampante locale PC Windows Remoto - Terminale Windows (RDP)

Dettagli

Come ottimizzare VPS e MT4 per Trading Realtime Come impostare il VPS

Come ottimizzare VPS e MT4 per Trading Realtime Come impostare il VPS Come ottimizzare VPS e MT4 per Trading Realtime Come impostare il VPS Le modalità di accesso ad un servizio VPS e ad al suo sistema operativo possono variare da servizio a servizio. Ci sono alcuni ritocchi

Dettagli

Configurazione del Sistema Operativo Microsoft Windows XP per accedere alla rete Wireless dedicata agli Ospiti LUSPIO

Configurazione del Sistema Operativo Microsoft Windows XP per accedere alla rete Wireless dedicata agli Ospiti LUSPIO Configurazione del Sistema Operativo Microsoft Windows XP per accedere alla rete Wireless dedicata agli Ospiti LUSPIO Requisiti Hardware Disporre di un terminale con scheda wireless compatibile con gli

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Pannello di controllo Pannello di controllo Avvia/Arresta/Riavvia/Stato TeamPortal: Gestisce start/stop/restart di tutti i servizi di TeamPortal

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti )

Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti ) Home Note Windows Note Mac Note Linux Punti accesso Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti ) E stato abilitato (ancora in via sperimentale) l accesso wireless

Dettagli

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control versione 9 Sophos Anti-Virus per Mac OS X, versione 7 Data documento: ottobre 2009 Sommario

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Manuale Utente CryptoClient

Manuale Utente CryptoClient Codice Documento: CERTMOB1.TT.DPMU12005.01 Firma Sicura Mobile Telecom Italia Trust Technologies S.r.l. - Documento Pubblico Tutti i diritti riservati Indice degli argomenti... 1 Firma Sicura Mobile...

Dettagli

GFI Product Manual. ReportPack

GFI Product Manual. ReportPack GFI Product Manual ReportPack http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se indicato diversamente, le società, i nomi

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alla rete WiFi INSUBRIA CAMPUS STUDENTI Configurazione

Dettagli

Consulenza Informatica ======================================================================= Introduzione. Documentazione tecnica

Consulenza Informatica ======================================================================= Introduzione. Documentazione tecnica Introduzione Le novità che sono state introdotte nei terminal services di Windows Server 2008 sono davvero tante ed interessanti, sotto tutti i punti di vista. Chi già utilizza i Terminal Services di Windows

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 31 Requisiti necessari all installazione:... 3 Configurazione Browser per WIN7... 3 Installazione Software... 6 Configurazione Java Runtime Environment...

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 02.00 del 21.01.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press Guida introduttiva 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP)

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) Di seguito le procedure per la configurazione con Windows XP SP2 e Internet Explorer 6. Le schermate potrebbero leggermente differire in

Dettagli

Guida per il Terminal Client

Guida per il Terminal Client Guida per il Terminal Client Guida all installazione, configurazione ed utilizzo dei terminal client Maggio 2016 1. INTRODUZIONE... 2 1.1 PREREQUISITI HW/SW/RETE... 2 1.2 GESTIONE DELLE STAMPE... 3 2.

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 E stato introdotto un nuovo modulo di integrazione con domini Active Directory. L implementazione prevede che la gestione utenti sia centralizzata

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Configurazione con Sistema Operativo Microsoft Windows XP Requisiti di sistema

Dettagli

Guida di avvio per utenti remoti

Guida di avvio per utenti remoti Guida di avvio per utenti remoti Windows e Macintosh Versione documento 1.0 Informazioni sulla guida Questa guida descrive la modalità di installazione di Sophos Anti-Virus sui computer con sistema operativo

Dettagli

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless Gestione rete Informatica Della Università Cattolica del Sacro Cuore (Sede di Roma) Rif. rm-037/0412 Pagina 1 di 36 Informazioni relative al documento Data Elaborazione: 27/01/2012 Stato: esercizio Versione:

Dettagli

Articolo di spiegazione FileMaker Replica di un ambiente di autenticazione esterna per lo sviluppo

Articolo di spiegazione FileMaker Replica di un ambiente di autenticazione esterna per lo sviluppo Articolo di spiegazione FileMaker Replica di un ambiente di autenticazione esterna per lo sviluppo Pagina 1 Replica di un ambiente di autenticazione esterna per lo sviluppo La sfida Replicare un ambiente

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Configurazione con Sistema Operativo Microsoft Windows Vista Requisiti di

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alla rete WiFi INSUBRIA-CAMPUS-STUDENTI Configurazione

Dettagli

Hosting Applicativo Installazione Web Client

Hosting Applicativo Installazione Web Client Hosting Applicativo Installazione Web Client Utilizzo del portale di accesso e guida all installazione dei client Marzo 2012 Hosting Applicativo Installazione Web Client Introduzione Le applicazioni CIA,

Dettagli

MOBS Flussi informativi sanitari regionali

MOBS Flussi informativi sanitari regionali Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione ottobre 2014 MOBS--MUT-01-V03_ConfigurazioneBrowser.docx pag. 1 di 25 Uso: ESTERNO INDICE 1 CRONOLOGIA VARIAZIONI...2 2 SCOPO E CAMPO DI

Dettagli

Operazioni da eseguire su tutti i computer

Operazioni da eseguire su tutti i computer Preparazione Computer per l utilizzo in Server Farm SEAC Reperibilità Software necessario per la configurazione del computer... 2 Verifica prerequisiti... 3 Rimozione vecchie versioni software...4 Operazioni

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Sessione di ripasso su Permessi di accesso ai Dati ( TeamPortal_SessioneRipassoACL.ppt ) Il modulo consente di accedere agli elaborati (stampe,

Dettagli

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless Gestione rete Informatica Università Cattolica del Sacro Cuore (Sede di Roma) Rif. rm-029/0513 Pagina 1 di 34 Informazioni relative al documento Data Elaborazione: 27/10/2011 Stato: Esercizio Versione:

Dettagli

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL ALL7950...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...6

Dettagli

Medical Information System CGM DOCUMENTS. CompuGroup Medical Italia. CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12

Medical Information System CGM DOCUMENTS. CompuGroup Medical Italia. CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12 Medical Information System CGM DOCUMENTS CompuGroup Medical Italia CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12 Indice 1 INSTALLAZIONE... 3 1.1 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 3 1.2 INSTALLAZIONE CGM DOCUMENTS MONOUTENZA

Dettagli

GERICO 2015 p.i. 2014

GERICO 2015 p.i. 2014 Studi di settore GERICO 2015 p.i. 2014 Guida operativa 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ASSISTENZA ALL UTILIZZO DI GERICO... 4 3. CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 4. INSTALLAZIONE DEL PRODOTTO DA INTERNET...

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Configurazione Postazioni di Controllo. Document ID: svb01_control_station_v1

Configurazione Postazioni di Controllo. Document ID: svb01_control_station_v1 Configurazione Postazioni di Controllo Document ID: svb01_control_station_v1 2014 Sevio. Tutti i diritti riservati. Marchi commerciali Sevio è un marchio commerciale di Eurobica Corporate. Microsoft, Windows

Dettagli

RAS@home con Session Manager per Mac. Istruzioni per nuovi utenti.

RAS@home con Session Manager per Mac. Istruzioni per nuovi utenti. RAS@home con Session Manager per Mac. Istruzioni per nuovi utenti. Istruzioni per nuovi utenti. Introduzione. 3 Quattro passaggi per l accesso corretto a RAS@home tramite Session Manager. 3 Presupposti.

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio Linkem. Attraverso i semplici passi di seguito descritti potrai da subito iniziare a sfruttare a pieno

Dettagli

Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP

Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP E.CIVIS HELP Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP Pag. 1/10 I REQUISITI DI ACCESSO Per utilizzare il sistema E.Civis ASP sono necessari: 1. Un computer con accesso

Dettagli

Proteggi ciò che crei. Guida all avvio rapido

Proteggi ciò che crei. Guida all avvio rapido Proteggi ciò che crei Guida all avvio rapido 1 Documento aggiornato il 10.06.2013 Tramite Dr.Web CureNet! si possono eseguire scansioni antivirali centralizzate di una rete locale senza installare il programma

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE SIP PHONE D-LINK DPH-140S Guida all installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL DPH-140S...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa da Windows

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa da Windows Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server Stampa da Windows 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ANUTEL Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE -Accerta TU -GEDAT -Leggi Dati ICI -Leggi RUOLO -Leggi Tarsu -Leggi Dati Tares -FacilityTares -Leggi Docfa

Dettagli

Accedere al proprio PC: guida a Desktop Remoto

Accedere al proprio PC: guida a Desktop Remoto Accedere al proprio PC: guida a Desktop Remoto Mediante la funzionalità Desktop Remoto potrete accedere al vostro PC da qualsiasi computer sulla rete Internet, comprese le postazioni Linux, Mac, ed i dispositivi

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

TeamViewer 9 Manuale Manager

TeamViewer 9 Manuale Manager TeamViewer 9 Manuale Manager Rev 9.1-03/2014 TeamViewer GmbH Jahnstraße 30 D-73037 Göppingen teamviewer.com Panoramica Indice Indice... 2 1 Panoramica... 4 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 4 1.2

Dettagli

REMOTE ACCESS24. Note di installazione

REMOTE ACCESS24. Note di installazione REMOTE ACCESS24 Note di installazione . 2011 Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale: via Monte Rosa, 91 20149 Milano Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale e con qualsiasi

Dettagli

AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida

AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida Copyright Axis Communications AB Aprile 2005 Rev. 1.0 Numero parte 23794 1 Indice Informazioni sulle normative............................. 3 AXIS Camera

Dettagli

Supplemento PostScript 3

Supplemento PostScript 3 Supplemento PostScript 3 2 3 4 Configurazione Windows Configurazione di Mac OS Utilizzo di PostScript 3 Printer Utility for Mac Leggere con attenzione il presente manuale prima di utilizzare questa macchina.

Dettagli

Accesso al sistema di navigazione. Internet ARDSU Firenze

Accesso al sistema di navigazione. Internet ARDSU Firenze Accesso alla rete Per poter accedere a internet, dopo la connessione alla rete Wi-Fi o ethernet, è necessario aprire il browser sul proprio computer e accedere a qualunque indirizzo internet. Il sistema

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA Rev. 1 - Del 20/10/09 File: ISTRUZIONI UTILIZZO PORTALE APPLICAZIONI.doc e NET2PRINT.doc Pagina 1 1) Prerequisiti di accesso Installazione

Dettagli

RAS@home tramite Junos Pulse per Mac. Istruzioni per utenti con RAS disponibile.

RAS@home tramite Junos Pulse per Mac. Istruzioni per utenti con RAS disponibile. RAS@home tramite Junos Pulse per Mac. Istruzioni per utenti con RAS disponibile. Istruzioni per utenti con RAS disponibile. Introduzione. 3 Avvertenza importante per utenti RAS esistenti. 3 Presupposti.

Dettagli

Manuale PC APP EVOLUZIONE UFFICIO

Manuale PC APP EVOLUZIONE UFFICIO Manuale PC APP EVOLUZIONE UFFICIO Release 1.1 1 Sommario 1 INTRODUZIONE... 4 2 PREREQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 4 3 INSTALLAZIONE DELLA PC APP... 5 3.1 DOWNLOAD DA PORTALE CONFIGURA EVOLUZIONE UFFICIO...

Dettagli

Fiery Network Controller per DocuColor 242/252/260. Stampa da Windows

Fiery Network Controller per DocuColor 242/252/260. Stampa da Windows Fiery Network Controller per DocuColor 242/252/260 Stampa da Windows 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli