Regione Molise DISCIPLINA DELLA MOBILITA VOLONTARIA PER TRASFERIMENTO ALLA REGIONE MOLISE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regione Molise DISCIPLINA DELLA MOBILITA VOLONTARIA PER TRASFERIMENTO ALLA REGIONE MOLISE"

Transcript

1 Regione Molise DISCIPLINA DELLA MOBILITA VOLONTARIA PER TRASFERIMENTO ALLA REGIONE MOLISE

2 Articolo 1 1. La Regione Molise individua i posti da mettere a disposizione per la mobilità volontaria per trasferimento in base alla necessità di acquisire, di volta in volta, professionalità che possano sopperire a specifiche esigenze di servizio fatto salvo quanto disposto nei criteri per la progressione verticale dei dipendenti della Regione Molise. Articolo 2 1. La Regione Molise individua i posti da destinare alla mobilità volontaria per trasferimento utilizzando i posti disponibili derivanti dalla differenza tra organico fattuale complessivo ed organico in vigore, scaturito dalla rilevazione dei fabbisogni, fatti salvi i posti già destinati ad altre tipologie di assunzione previste nei piani occupazionali e quelli a destinazione vincolata da specifiche norme. Articolo 3 1. L Amministrazione regionale provvede alla pubblicazione, attraverso il Bollettino Ufficiale della Regione Molise dell avviso di mobilità finalizzato alla copertura dei posti individuati con le modalità di cui all art.2. Articolo 4 1. Le domande di trasferimento dovranno pervenire entro i termini indicati nei rispettivi bandi. Articolo 5 1. Il possesso della categoria, del profilo professionale e della posizione giuridica prevista nell avviso di bando costituisce requisito essenziale per la partecipazione alla selezione. Articolo 6 1. Ai fini dell ammissione alla selezione può essere previsto dal bando, per specifiche professionalità, il possesso di ulteriori requisiti. Articolo 7 2

3 1. Possono produrre domanda i dipendenti di pubbliche amministrazioni così come individuate nell art. 1, comma 2 del decreto legislativo 30 marzo 2001 n Articolo 8 1. Le domande di trasferimento dovranno contenere: a) i dati anagrafici b) l Amministrazione di provenienza c) la qualifica e la categoria, il profilo professionale. d) Il titolo di studio e) L anzianità nella qualifica di appartenenza f) Ogni altra indicazione inerente gli eventuali requisiti richiesti dal bando. 2. Alla domanda deve essere allegato il curriculum formativo e professionale. Articolo 9 1. La Giunta Regionale, a seguito dell istruttoria e della valutazione dei titoli effettuata dalla Struttura competente per l Organizzazione, approva la graduatoria provvisoria, formulata in base ai titoli posseduti dai dipendenti che hanno fatto domanda. secondo i criteri indicati nella tabella A alla presente disciplina. Articolo I dipendenti utilmente collocati in detta graduatoria nel limite del doppio dei posti banditi, sono sottoposti ad un colloquio effettuato da un apposita commissione formata dal direttore Generale competente per l organizzazione, il dirigente della struttura cui necessita la professionalità e il dirigente della struttura competente per l organizzazione. Articolo Il colloquio, sulle materie indicate nel bando, tende ad accertare la professionalità del dipendente, le competenze possedute e la corrispondenza delle stesse al profilo e alla figura professionale del posto da ricoprire. 2. A seguito del colloquio la commissione, di cui all art. 10, attribuisce un punteggio, fino ad un massimo di 30, che verrà sommato al punteggio dei titoli, ai fini della stesura della graduatoria definitiva. 3. Il dipendente viene escluso dalla selezione nel caso in cui: a)- il punteggio del colloquio risulti inferiore a 16. b)- risulti assente non giustificato alla data fissata per la seduta del colloquio. 3

4 Articolo La graduatoria definitiva viene pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Molise e ne viene data comunicazione, con raccomandata con avviso di ricevimento, ai dipendenti utilmente collocati e alle Amministrazioni di appartenenza. 2. la validità della graduatoria è limitata, esclusivamente, alla copertura dei posti messi a selezione. Articolo Il dipendente dovrà comunicare l accettazione al trasferimento entro e non oltre 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di cui all art. 12. Articolo Il dipendente viene inserito nei ruoli della Regione Molise, a decorrere dalla data di effettiva presa di servizio, previo nulla-osta dell Ente di appartenenza che dovrà pervenire entro e non oltre 60 giorni dalla comunicazione di cui all art.12. Articolo La mancata accettazione del dipendente e/o l assenza o il diniego del nulla-osta dell Ente di provenienza, nei termini fissati, determina la decadenza dalla graduatoria definitiva e consente lo scorrimento della stessa. Articolo Alla copertura dei posti banditi e non coperti si provvede con l utilizzo della graduatoria provvisoria degli idonei di cui all art. 9, con le procedure di cui agli articoli 10 e 11 e secondo quanto stabilito dall art. 12. Articolo Il dipendente trasferito è collocato nei ruoli della Regione Molise e conserva l anzianità maturata ed il trattamento economico fisso e ricorrente legato alla categoria di appartenenza, ove più favorevole, mediante attribuzione di assegno ad personam della differenza con il trattamento 4

5 economico previsto per la qualifica di appartenenza del contratto in vigore del comparto Regioni- Autonomie Locali, fino al riassorbimento a seguito dei futuri miglioramenti economici. Articolo 18 Norma transitoria 1.Nella fase di prima applicazione del presente regolamento saranno banditi i posti ricoperti da personale in posizione di comando presso la Regione Molise, compresi quelli per i quali sono state attivate dalla Giunta Regionale le procedure alla data del Le domande possono essere presentate esclusivamente dal personale di cui al comma 1, con esclusione del personale in posizione di comando ai sensi dell art. 8 della L.R. 15/91 (Segreterie Particolari degli Amministratori. 5

6 MOBILITA PER TRASFERIMENTO VALUTAZIONE DEI TITOLI TABELLA A Punteggio 1- Possesso del Titolo di studio superiore alla Categoria di appartenenza 2- Anzianità di servizio nella Categoria e nella posizione giuridica, di appartenenza, per un massimo di 10 anni 3- Valutazione curriculum professionale (a cura della Commissione di cui all art. 10) 4- Anni di servizio in posizione di comando presso la Regione Molise con esclusione dei periodi di comando attivati ai sensi dell art. 8 della Legge Regionale n 15/ punto ad anno Da 0 a 5 Punti 1 ad anno 6

ATTO DI ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA VOLONTARIA

ATTO DI ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA VOLONTARIA ATTO DI ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA VOLONTARIA Art. 1 Fonti normative 1. Il presente Regolamento ha come obiettivo la disciplina dell istituto della mobilità volontaria, ai sensi dell art. 30 del Decreto

Dettagli

DISCIPLINA DELLA MOBILITA

DISCIPLINA DELLA MOBILITA DISCIPLINA DELLA MOBILITA Art. 1 1. La presente disciplina detta norme per l applicazione nel Comune di Pavullo nel Frignano delle disposizioni in materia di mobilità volontaria contenute nell art. 30

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA MOBILITA DEL PERSONALE

REGOLAMENTO SULLA MOBILITA DEL PERSONALE REGOLAMENTO SULLA MOBILITA DEL PERSONALE Deliberazione G. C. n. 784 del 23 dicembre 2010 REGOLAMENTO SULLA MOBILITA DEL PERSONALE INDICE Art. 1 Premessa pag. 3 CAPO I Art. 2 Mobilità volontaria in entrata

Dettagli

REGIONE BASILICATA. SCHEMA DI AVVISO DI MOBILITA ESTERNA ex ART. 30, commi 1 e 2 -bis D.Lgs. 165/2001 e succ. modif. ed integr.

REGIONE BASILICATA. SCHEMA DI AVVISO DI MOBILITA ESTERNA ex ART. 30, commi 1 e 2 -bis D.Lgs. 165/2001 e succ. modif. ed integr. REGIONE BASILICATA SCHEMA DI AVVISO DI MOBILITA ESTERNA ex ART. 30, commi 1 e 2 -bis D.Lgs. 165/2001 e succ. modif. ed integr. Riservato ai lavoratori centralinisti non vedenti di cui alla L. n. 113/85

Dettagli

COMUNE DI CAMBIANO. Provincia di Torino

COMUNE DI CAMBIANO. Provincia di Torino COMUNE DI CAMBIANO Provincia di Torino REGOLAMENTO DELLE ASSUNZIONI MEDIANTE MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA DA ALTRE AMMINISTRAZIONI 1 - Art. 1 - Ambito di applicazione 3 - Art. 2 - Principi generali 3 -

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA E LE PROCEDURE DI ASSEGNAZIONE TEMPORANEA

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA E LE PROCEDURE DI ASSEGNAZIONE TEMPORANEA REGOLAMENTO PER LA MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA E LE PROCEDURE DI ASSEGNAZIONE TEMPORANEA Art. 1 Ambito di applicazione 1. Il presente regolamento detta i criteri e le modalità per l attuazione dei trasferimenti

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA MOBILITA DEL PERSONALE

REGOLAMENTO SULLA MOBILITA DEL PERSONALE REGOLAMENTO SULLA MOBILITA DEL PERSONALE Deliberazione G. C. n. 23 del 21.02.2017 REGOLAMENTO SULLA MOBILITA DEL PERSONALE INDICE Art. 1 Premessa pag. 3 CAPO I Art. 2 Mobilità volontaria in entrata pag.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA Documento allegato come parte integrante e sostanziale alla deliberazione dell Ufficio di Presidenza n. 138 del 10 dicembre 09 REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE REGOLAMENTO PER LA MOBILITA DIREZIONE

Dettagli

Allegato alla deliberazione n del 12/11/2007

Allegato alla deliberazione n del 12/11/2007 REGOLAMENTO MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI POSTI VACANTI NEGLI ORGANICI DELLA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E DELLA DIRIGENZA SANITARIA PROFESSIONALE TECNICA ED AMMINISTRATIVA PREMESSA La mobilità

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LA MOBILITA INTERNA ED ESTERNA DEL PERSONALE TECNICO/AMMINISTRATIVO

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LA MOBILITA INTERNA ED ESTERNA DEL PERSONALE TECNICO/AMMINISTRATIVO REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LA MOBILITA INTERNA ED ESTERNA DEL PERSONALE TECNICO/AMMINISTRATIVO Emanato con Decreto 5 ottobre 2002, n. 4392 Entrato in vigore il 29 ottobre 2002 SERVIZIO PERSONALE TECNICO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA REGOLAMENTO PER LA MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA Approvato con Deliberazione G. C. n. 338 del 22/03/2011 INDICE CAPO I Principi generali ed ambiti di applicazione Art. 1 Principi generali pag. 3 Art. 2 Ambito

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ASSUNZIONI MEDIANTE MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA DA ALTRE AMMINISTRAZIONI

REGOLAMENTO DELLE ASSUNZIONI MEDIANTE MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA DA ALTRE AMMINISTRAZIONI REGOLAMENTO DELLE ASSUNZIONI MEDIANTE MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA DA ALTRE AMMINISTRAZIONI Adottato con la Deliberazione della G.C. n. 53 del 05.04.2017 1 Indice - Art. 1 - Ambito di applicazione - Art.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA DEI DIRIGENTI

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA DEI DIRIGENTI REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE REGOLAMENTO PER LA MOBILITA DEI DIRIGENTI DIREZIONE ATTIVITA AMMINISTRATIVA SERVIZIO ORGANIZZAZIONE E GESTIONE RISORSE UMANE 2/6 CONSIGLIO REGIONALE D ABRUZZO REGOLAMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA TRA PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

REGOLAMENTO PER LA MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA TRA PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI ALL. A) Delibera G.C. N. 160/12 REGOLAMENTO PER LA MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA TRA PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Art. 1 Attuazione mobilità esterna volontaria individuazione posti da ricoprire 1. La mobilità

Dettagli

Regolamento per la mobilità esterna volontaria

Regolamento per la mobilità esterna volontaria Comune di Ardore Provincia di Reggio Calabria Regolamento per la mobilità esterna volontaria Approvato con deliberazione della Commissione Straordinaria n. 42 del 05/11/2013; Pubblicato all Albo Pretorio

Dettagli

COMUNE DI FORCE Provincia di Ascoli Piceno REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESPLETAMENTO DELLE PROCEDURE DI MOBILITA. Art. 30, D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.

COMUNE DI FORCE Provincia di Ascoli Piceno REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESPLETAMENTO DELLE PROCEDURE DI MOBILITA. Art. 30, D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i. COMUNE DI FORCE Provincia di Ascoli Piceno REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESPLETAMENTO DELLE PROCEDURE DI MOBILITA Art. 30, D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i. Approvato con deliberazione di G.C. n. 11 del 10 febbraio

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL PERSONALE

IL RESPONSABILE DEL PERSONALE COMUNE DI SERRACAPRIOLA (Provincia di Foggia) Via dei Pozzi Avellana 71010 Serracapriola (FG) c.a.p. 71010 tel. 0882/680225 fax 0882/681013 Prot. 8173 Serracapriola lì 09/08/2010 IL RESPONSABILE DEL PERSONALE

Dettagli

COMUNE DI MONTEBELLO JONICO Provincia di Reggio Calabria

COMUNE DI MONTEBELLO JONICO Provincia di Reggio Calabria COMUNE DI MONTEBELLO JONICO Provincia di Reggio Calabria REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LA MOBILITA VOLONTARIA ARTICOLO 1 AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Il presente regolamento riguarda i criteri e le modalità per

Dettagli

IL DIRETTORE in esecuzione della determinazione dirigenziale n. 44 del 22/02/2010 RENDE NOTO

IL DIRETTORE in esecuzione della determinazione dirigenziale n. 44 del 22/02/2010 RENDE NOTO BANDO DI MOBILITA ESTERNA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI COLLABORATORE TECNICO, AREA C POSIZIONE ECONOMICA C1 DEL C.C.N.L. COMPARTO ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI UFFICIO

Dettagli

CITTA' DI VILLA SAN GIOVANNI (Provincia di Reggio Calabria)

CITTA' DI VILLA SAN GIOVANNI (Provincia di Reggio Calabria) CITTA' DI VILLA SAN GIOVANNI (Provincia di Reggio Calabria) REGOLAMENTO SUL PASSAGGIO DIRETTO DI PERSONALE TRA AMMINISTRAZIONI DIVERSE (MOBILITA' VOLONTARIA) ARTICOLO I AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Il presente

Dettagli

Regolamento MOBILITA ESTERNA DEL PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO

Regolamento MOBILITA ESTERNA DEL PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO Regolamento MOBILITA ESTERNA DEL PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO Approvato con delibera di G.C. n. 60 del 30-06-2010 ART. 1 PRINCIPI E FINALITA 1. Ai fini del presente regolamento si intende per mobilità

Dettagli

Città di Pienza Provincia di Siena

Città di Pienza Provincia di Siena Parco Artistico,Naturale e Culturale della Val d Orcia Patrimonio Mondiale U.N.E.S.CO. Città di Pienza Provincia di Siena - Il Segretario Comunale - BANDO DI MOBILITA VOLONTARIA ex art.30 D.Lgs.165/2001

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA ( Art. 30 comma 1 D.lgs. n.165/01)

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA ( Art. 30 comma 1 D.lgs. n.165/01) AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA ( Art. 30 comma 1 D.lgs. n.165/01) PER LA COPERTURA, CON CONTRATTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO, DI: - N. 2 POSTI DI CATEGORIA D (POSIZIONE GIURIDICA D1) PROFILO TECNICO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA (EX ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001)

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA (EX ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA (EX ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001) Allegato sub A) alla deliberazione di Giunta Comunale n. 169 del 10.10.2012 Articolo 1 Oggetto del

Dettagli

Comune di Loro Ciuffenna Prov. Arezzo. Regolamento per la mobilità esterna

Comune di Loro Ciuffenna Prov. Arezzo. Regolamento per la mobilità esterna Comune di Loro Ciuffenna Prov. Arezzo Regolamento per la mobilità esterna Art. 1-Principi generali 1. Il presente regolamento riguarda i criteri e le modalità per l attuazione dei trasferimenti di personale

Dettagli

COMUNE DI SAN BONIFACIO Provincia di Verona

COMUNE DI SAN BONIFACIO Provincia di Verona AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA, CON CONTRATTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE CATEGORIA C.1. IL DIRIGENTE DELL AREA AFFARI GENERALI GESTIONE RISORSE UMANE Vista

Dettagli

Comune di Gualdo Tadino

Comune di Gualdo Tadino Comune di Gualdo Tadino Provincia di Perugia AVVISO PUBBLICO DI MOBILITÀ PER N. 2 POSTI DI ASSISTENTE AMMINISTRATIVO-CONTABILE CATEGORIA GIURIDICA C - PART/TIME 50% RISERVATO ALLE CATEGORIE PROTETTE DI

Dettagli

Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso

Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso Via Roma n. 75 31010 Godega di Sant Urbano tel. Uff. rag. 0438 433003 www.comunegodega.tv.it Prot. n_14190 lì, 20/12/2016 Scadenza 20.01.2017 BANDO

Dettagli

COMUNE DI CONA Provincia di Venezia

COMUNE DI CONA Provincia di Venezia ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO E DEMOGRAFICO N. 76 del 23.11.2011 COMUNE DI CONA Provincia di Venezia AVVISO PUBBLICO PER LA COPERTURA, MEDIANTE MOBILITÀ ESTERNA,

Dettagli

COMUNE DI SANT AMBROGIO DI VALPOLICELLA PROVINCIA DI VERONA Affari Generali- Ufficio Personale

COMUNE DI SANT AMBROGIO DI VALPOLICELLA PROVINCIA DI VERONA Affari Generali- Ufficio Personale Prot.2011 /6363 lì 20/05/2011 A tutti i Comuni della Provincia di Verona LORO INDIRIZZI EMAIL - AVVISO ESPLORATIVO DI MOBILITA PER UN POSTO DI CATEGORIA GIURIDICA C, PROFILO PROFESSIONALE AGENTE DI POLIZIA

Dettagli

C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^

C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^ C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^ AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ESPERTO A MMINISTRATIVO - CAT. C - A TEMPO

Dettagli

COMUNE DI PROVAGLIO D ISEO

COMUNE DI PROVAGLIO D ISEO AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N. 1 posto di Istruttore amministrativo - Cat. C tempo pieno/part time N. 1 posto di Collaboratore amministrativo Cat. B3

Dettagli

premesso che con la determinazione n del si è approvato il relativo avviso; rende noto quanto segue

premesso che con la determinazione n del si è approvato il relativo avviso; rende noto quanto segue SETTORE 1 SERVIZI ECONOMICO-FINANZIARI E SERVIZI DEL PERSONALE U.O.1.3 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA EX ART. 30, COMMA 1, DEL D. LGS. N. 165/2001 PER LA COPERTURA DEI POSTI INDICATI NELLA PROGRAMMAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PIUBEGA Provincia di Mantova

COMUNE DI PIUBEGA Provincia di Mantova PROT. N. 2100 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI ISTRUTTORE TECNICO CAT. C TEMPO PIENO. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RENDE NOTO che è avviata una procedura di mobilità volontaria

Dettagli

UNIONE COLLI MANTOVANI Provincia di Mantova

UNIONE COLLI MANTOVANI Provincia di Mantova OGGETTO: AVVISO PUBBLICO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE CAT. C1 A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO, AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. 30 MARZO 2001,

Dettagli

DISCIPLINA DEI CRITERI REGOLAMENTARI PER LA MOBILITÀ ESTERNA ED INTERNA DEL PERSONALE TITOLO I TITOLO II

DISCIPLINA DEI CRITERI REGOLAMENTARI PER LA MOBILITÀ ESTERNA ED INTERNA DEL PERSONALE TITOLO I TITOLO II DISCIPLINA DEI CRITERI REGOLAMENTARI PER LA MOBILITÀ ESTERNA ED INTERNA DEL PERSONALE Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 158 del 04/08/2014 INDICE TITOLO I ART.1 CRITERI GENERALI E AMBITO

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DG AGRET - AGRET 05 - Prot. Uscita N.0017396 del 29/09/2017 Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali AVVISO DI MOBILITA INTERNA AI SENSI DELL ART. 30 DEL DECRETO LEGISLATIVO 30 MARZO 2001,

Dettagli

Gestione Associata servizio segreteria

Gestione Associata servizio segreteria AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER LA COPERTURA CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI N. 1 POSTO CATEGORIA GIURIDICA D3 AREA AMMINISTRATIVA - MEDIANTE PROCEDURA DI MOBILITA EX ART. 30

Dettagli

REGOLAMENTO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA

REGOLAMENTO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA REGOLAMENTO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA ARTICOLO 1 AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Il presente Regolamento disciplina i criteri e le modalità per l attuazione dei trasferimenti di personale, compreso quello

Dettagli

BANDO ESPLORATIVO DI MOBILITÀ ESTERNA Vincolato al superamento di identica selezione di un Dipendente dell Amministrazione presso un altro Ente

BANDO ESPLORATIVO DI MOBILITÀ ESTERNA Vincolato al superamento di identica selezione di un Dipendente dell Amministrazione presso un altro Ente BANDO ESPLORATIVO DI MOBILITÀ ESTERNA Vincolato al superamento di identica selezione di un Dipendente dell Amministrazione presso un altro Ente DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI

Dettagli

CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n Bollate (MI) codice fiscale

CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n Bollate (MI) codice fiscale CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n. 1 20021 Bollate (MI) codice fiscale 00801220153 AVVISO DI MOBILITA' ESTERNA (ART. 30 D.LGS. 165/2001) PER COPERTURA N. 1 POSTO DI CATEGORIA B 3 CON IL PROFILO PROFESSIONALE

Dettagli

COMUNE DI CAMPORGIANO (LU)

COMUNE DI CAMPORGIANO (LU) COMUNE DI CAMPORGIANO (LU) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA PER LA COPERTURA, CON CONTRATTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO, DI UN POSTO DI VIGILE URBANO PRESSO IL COMUNE DI CASTIGLIONE DI

Dettagli

Comune di Costa de Nobili

Comune di Costa de Nobili Comune di Costa de Nobili Provincia di Pavia Via Castello, 16-27010 Costa De' Nobili (PV) Tel. 0382.70732 - Fax 0382.720022 E-mail: info@comune.costadenobili.pv.it P.E.C.: comune.costadenobili@pec.regione.lombardia.it

Dettagli

COMUNE DI VOLTA MANTOVANA PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI VOLTA MANTOVANA PROVINCIA DI MANTOVA COMUNE DI VOLTA MANTOVANA PROVINCIA DI MANTOVA PROT. N.2254 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE - CAT. C1 TEMPO PIENO. IL DIRETTORE GENERALE rende noto

Dettagli

COMUNE DI CESANO BOSCONE UFFICIO CENTRALE RISORSE UMANE

COMUNE DI CESANO BOSCONE UFFICIO CENTRALE RISORSE UMANE AVVISO PER LA RICERCA DI PERSONALE MEDIANTE MOBILITÀ VOLONTARIA TRA ENTI (art. 30 del D.Lgs. 165/2001) Il Comune di Cesano Boscone ricerca personale mediante il passaggio diretto di personale tra enti

Dettagli

COMUNE DI PORCARI. IL RESPONSABILE SERVIZIO AA.GG.LL.AA. Dott.ssa Barbara Ceragioli

COMUNE DI PORCARI. IL RESPONSABILE SERVIZIO AA.GG.LL.AA. Dott.ssa Barbara Ceragioli Avviso Pubblico per la copertura di n. 1 posto di istruttore amministrativo categoria C - posizione economica C1, mediante mobilità esterna, ai sensi dell art. 30 del D. Lgs. n. 165/2001, a tempo pieno

Dettagli

Comune di Besana in Brianza Provincia di Monza e Brianza

Comune di Besana in Brianza Provincia di Monza e Brianza Comune di Besana in Brianza Provincia di Monza e Brianza BANDO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI N 1 ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CAT C IL RESPONSABILE

Dettagli

IL RESPONSABILE P.O. DEL SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE

IL RESPONSABILE P.O. DEL SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE Comune di San Giovanni in Persiceto Provincia di Bologna Corso Italia, n. 70, 40017 San Giovanni in Persiceto Servizio Gestione Risorse Umane tel. 051/6812722-3-4-5-7 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA PER LA

Dettagli

COMUNE DI OMEGNA Provincia di Verbano Cusio Ossola

COMUNE DI OMEGNA Provincia di Verbano Cusio Ossola COMUNE DI OMEGNA Provincia di Verbano Cusio Ossola AVVISO DI MOBILITÀ VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. 165/2001 PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI DI N 1 - ISTRUTTORE TECNICO DIRETTIVO CATEGORIA

Dettagli

COMUNE DI ALTO RENO TERME. Il Responsabile del Servizio

COMUNE DI ALTO RENO TERME. Il Responsabile del Servizio AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001, PER LA COPERTURA DI N. 01 POSTI A TEMPO PIENO E INDETERMINATO NELLA CATEGORIA D, PROFILO PROFESSIONALE DI ISTRUTTORE DIRETTIVO

Dettagli

Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Personale

Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Personale Città di Cantù (CO) Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Personale Piazza Parini, 4 22063 Cantù (CO) Tel. 031/7171 Fax 031/717362 e-mail: personale@comune.cantu.co.it BANDO DI SELEZIONE PER PASSAGGIO

Dettagli

CITTÀ DI FOLIGNO. Regolamento comunale in materia di mobilità interna del personale dipendente

CITTÀ DI FOLIGNO. Regolamento comunale in materia di mobilità interna del personale dipendente CITTÀ DI FOLIGNO Regolamento comunale in materia di mobilità interna del personale dipendente Approvato con D.G.C. n. 85 del 04/03/2014 Modificato con D.G.C. n. 364 del 06/10/2014 Art. 1 - Oggetto del

Dettagli

AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE CATEGORIA C

AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE CATEGORIA C AVVISO DI MOBILITÀ ESTERNA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS.165/2001 E S.M.I. PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI UN POSTO DI AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE CATEGORIA C TERMINE PER LA PRESENTAZIONE

Dettagli

Regione Campania Provincia di Caserta

Regione Campania Provincia di Caserta Regione Campania Provincia di Caserta Comune di San Prisco www.comune.sanprisco.ce.it AVVISO DI MOBILITA' VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ASSISTENTE CONTABILE, CATEGORIA C1, A TEMPO PIENO

Dettagli

C O M U N E D I B R U I N O

C O M U N E D I B R U I N O AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI ISTRUTTORE TECNICO (CAT. C Ccnl 31/03/1999) A TEMPO PIENO TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: 19 Settembre 2014 La Responsabile

Dettagli

COMUNE DI TREZZANO SUL NAVIGLIO Provincia di Milano Ufficio Gestione Risorse Umane C.F.:

COMUNE DI TREZZANO SUL NAVIGLIO Provincia di Milano Ufficio Gestione Risorse Umane C.F.: AVVISO DI MOBILITA ESTERNA PER L ASSUNZIONE A TEMPO PIENO DI N. 1 ISTRUTTORE DIRETTIVO CATEGORIA GIURIDICA D1 PRESSO L AREA AFFARI LEGALI E INNOVAZIONE In esecuzione della determinazione n. 896 del 16/11/2016

Dettagli

Città Metropolitana di Firenze

Città Metropolitana di Firenze Comune dii Empollii Città Metropolitana di Firenze Avviso di Mobilità Volontaria - ex articolo 30 D.Lgs 165/2001 per la copertura di n. 1 posto a tempo pieno e indeterminato di Assistente Bibliotecario

Dettagli

Comune di Cellatica Provincia di Brescia

Comune di Cellatica Provincia di Brescia AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER LA COPERTURA CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO E PART-TIME 25 ORE SETTIMANALI DI N. 1 ISTRUTTORE CATEGORIA C AREA AMMINISTRATIVA (SERVIZI DEMOGRAFICI, PUBBLICA

Dettagli

Comune di Selva di Progno

Comune di Selva di Progno Prot. n. 0002996 Allegato A alla DT nr. 72 del 31/05/2017 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA EX ART. 30, COMMA 1 DEL D.LGS. 165/2001 PER LA COPERTURA DI UN POSTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI ISTRUTTORE

Dettagli

COMUNE DI RAPOLANO TERME (Provincia di Siena)

COMUNE DI RAPOLANO TERME (Provincia di Siena) COMUNE DI RAPOLANO TERME (Provincia di Siena) AMBITO OTTIMALE CRETE SENESI VAL D ARBIA Asciano, Buonconvento, Monteroni d Arbia, Rapolano Terme, San Giovanni d Asso Provincia di Siena Servizio Associato

Dettagli

ISTRUTTORE DIRETTIVO DEI SERVIZI FINANZIARI

ISTRUTTORE DIRETTIVO DEI SERVIZI FINANZIARI AVVISO DI MOBILITÀ ESTERNA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS.165/2001 E S.M.I. PER LA COPERTURA DI UN POSTO A TEMPO PIENO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO DEI SERVIZI FINANZIARI CATEGORIA D TERMINE PER LA PRESENTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MONTECCHIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Comune Capodistretto della Val d Enza

COMUNE DI MONTECCHIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Comune Capodistretto della Val d Enza Settore I Affari generali e risorse Ufficio Personale AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA TRA ENTI SOGGETTI A VINCOLI ASSUNZIONALI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO DI ISTRUTTORE Categoria

Dettagli

D.p.c.m. n. 325 del 5 agosto Procedure per l'attuazione del principio di mobilità nell'ambito delle pubbliche amministrazioni

D.p.c.m. n. 325 del 5 agosto Procedure per l'attuazione del principio di mobilità nell'ambito delle pubbliche amministrazioni D.p.c.m. n. 325 del 5 agosto 1988. Procedure per l'attuazione del principio di mobilità nell'ambito delle pubbliche amministrazioni IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Vista la legge 29 marzo 1983,

Dettagli

Comune di Somaglia Provincia di Lodi

Comune di Somaglia Provincia di Lodi BANDO DI SELEZIONE PER MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001, PER L EVENTUALE COPERTURA A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CONTABILE, CATEGORIA

Dettagli

LA RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA

LA RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA ESPERIMENTO PROCEDURA DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CAT. C.- TEMPO PIENO - DA COLLOCARE PRESSO L AREA SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi sociali (riservato

Dettagli

CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n Bollate (MI) codice fiscale

CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n Bollate (MI) codice fiscale CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n. 1 20021 Bollate (MI) codice fiscale 00801220153 AVVISO DI MOBILITA' ESTERNA (ART. 30 D.LGS. 165/2001) PER COPERTURA N. 1 POSTO DI CATEGORIA C CON IL PROFILO PROFESSIONALE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA ESTERNA DEL PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA ESTERNA DEL PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO Comune di Padova REGOLAMENTO PER LA MOBILITA ESTERNA DEL PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO Approvato con la deliberazione di Giunta Comunale n. 931 del 23 dicembre 2008 Modificato con la deliberazione di

Dettagli

Ente Foreste della Sardegna

Ente Foreste della Sardegna Regione Autonoma della Sardegna Ente Foreste della Sardegna AVVISO DI SELEZIONE INTERNA Art. 1) Indizione di selezione. L Ente Foreste della Sardegna indice una selezione interna per titoli ed esami, ai

Dettagli

Articolo 1 Posti da coprire

Articolo 1 Posti da coprire AVVISO PROCEDURA DI MOBILITA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. 165/2001 E SS.MM.II, PER LA COPERTURA DI N. 15 POSTI DI ASSISTENTE SOCIALE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO CAT. D, RISERVATA AI DIPENDENTI IN

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE I CRITERI PER LE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA ART. 30 D. LGS. 165/01

REGOLAMENTO RECANTE I CRITERI PER LE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA ART. 30 D. LGS. 165/01 Allegato A alla del. G.C. n. 173 de! 23.12.2010 REGOLAMENTO RECANTE I CRITERI PER LE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA ART. 30 D. LGS. 165/01 (ARTICOLO 1) AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Il presente regolamento

Dettagli

COMUNE DI PONTASSIEVE AVVISO DI MOBILITA ESPERTO IN ATTIVITA AMMINISTRATIVE E CONTABILI CATEGORIA GIURIDICA C

COMUNE DI PONTASSIEVE AVVISO DI MOBILITA ESPERTO IN ATTIVITA AMMINISTRATIVE E CONTABILI CATEGORIA GIURIDICA C COMUNE DI PONTASSIEVE AVVISO DI MOBILITA Il Comune di Pontassieve intende procedere alla verifica di disponibilità di personale appartenente alla Pubblica Amministrazione in servizio di ruolo, ovvero a

Dettagli

COMUNE DI PADERNO DEL GRAPPA PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI PADERNO DEL GRAPPA PROVINCIA DI TREVISO AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE CAT.C A TEMPO PIENO E INDETERMINATO (art.30, comma 1, del D.Lgs 165/2001 e successive modifiche ed integrazioni)

Dettagli

Comune di Gessate Provincia di Milano Ufficio Personale

Comune di Gessate Provincia di Milano Ufficio Personale Comune di Gessate Provincia di Milano comune.gessate@legalmail.it Ufficio Personale P.zza Municipio 1-20060 Gessate (MI) Tel. 02.959299.557 -Fax 02.95382853 P.I. 00973680150 P203-2 M004 Rev.0 AVVISO DI

Dettagli

Prot. n Scandiano lì 19/09/2016

Prot. n Scandiano lì 19/09/2016 Prot. n. 0021702 Scandiano lì 19/09/2016 BANDO DI MOBILITA' ESTERNA PER LA COPERTURA DI 1 POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CAT. C DA ADIBIRE ALL UFFICIO PROTOCOLLO In esecuzione della propria determinazione

Dettagli

COMUNE DI ROCCAMANDOLFI PROVINCIA DI ISERNIA Tel Fax P. IVA C.F

COMUNE DI ROCCAMANDOLFI PROVINCIA DI ISERNIA Tel Fax P. IVA C.F COMUNE DI ROCCAMANDOLFI Provincia di ISERNIA AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER LA COPERTURA, MEDIANTE MOBILITÀ ESTERNA EX ARTICOLO 30 DEL DECRETO LEGISLATIVO 165/2001, DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO (36 ORE

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA MOBILITÀ VOLONTARIA ESTERNA INDICE

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA MOBILITÀ VOLONTARIA ESTERNA INDICE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA MOBILITÀ VOLONTARIA ESTERNA INDICE Art. 1 Principi generali Art. 2 Requisiti generali per l ammissione alle selezioni Art. 3 Procedura selettiva Art. 4 Sistema

Dettagli

ART. 1 PRINCIPI E FINALITÀ

ART. 1 PRINCIPI E FINALITÀ Allegato A Comune di Crespano del Grappa REGOLAMENTO PER LA MOBILITA ESTERNA DEL PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO Approvato con la deliberazione di Giunta Comunale n. ART. 1 PRINCIPI E FINALITÀ 1. Ai fini

Dettagli

COMUNE DI INVERIGO Provincia di Como REGOLAMENTO COMUNALE PER IL PASSAGGIO DIRETTO DI PERSONALE TRA AMMINISTRAZIONI DIVERSE - MOBILITÀ ESTERNA

COMUNE DI INVERIGO Provincia di Como REGOLAMENTO COMUNALE PER IL PASSAGGIO DIRETTO DI PERSONALE TRA AMMINISTRAZIONI DIVERSE - MOBILITÀ ESTERNA COMUNE DI INVERIGO Provincia di Como REGOLAMENTO COMUNALE PER IL PASSAGGIO DIRETTO DI PERSONALE TRA AMMINISTRAZIONI DIVERSE - MOBILITÀ ESTERNA Approvato con atto G.C. n. 91 del 10.11.2014 SOMMARIO: Articolo

Dettagli

Requisiti di partecipazione e criteri di scelta:

Requisiti di partecipazione e criteri di scelta: AVVISO DI MOBILITÀ L Agenzia nazionale per la sicurezza del volo indice una procedura di mobilità volontaria, ai sensi dell art. 30 del decreto legislativo n. 165/2001, riservata ai dipendenti delle amministrazioni

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI Assessorato al Personale e agli Affari legali Servizio Sviluppo Organizzativo e Gestione del Personale

COMUNE DI CAGLIARI Assessorato al Personale e agli Affari legali Servizio Sviluppo Organizzativo e Gestione del Personale COMUNE DI CAGLIARI Assessorato al Personale e agli Affari legali Servizio Sviluppo Organizzativo e Gestione del Personale Unità Operativa Concorsi e Assunzioni assunzioni.personale@comune.cagliari.it Avviso

Dettagli

COMUNE DI FOSDINOVO. (Provincia di Massa Carrara)

COMUNE DI FOSDINOVO. (Provincia di Massa Carrara) COMUNE DI FOSDINOVO (Provincia di Massa Carrara) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER CURRICULUM E COLLOQUIO, TRAMITE MOBILITA ESTERNA EX ART. 30 D.LGS. N 165/2001, PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE

Dettagli

COMUNE DI BASSANO ROMANO

COMUNE DI BASSANO ROMANO COMUNE DI BASSANO ROMANO PROVINCIA DI VITERBO AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 424 DELLA LEGGE DI STABILITA 190/2014 CON RISERVA ESCLUSIVA AI DIPENDENTI DI RUOLO DI ENTI DI AREA

Dettagli

PROFESSIONE&LAVORO: dall'assunzione alla pensione. Istruzioni per l'uso della professione di medico e dirigente sanitario tra leggi e contratto.

PROFESSIONE&LAVORO: dall'assunzione alla pensione. Istruzioni per l'uso della professione di medico e dirigente sanitario tra leggi e contratto. PROFESSIONE&LAVORO: dall'assunzione alla pensione. Istruzioni per l'uso della professione di medico e dirigente sanitario tra leggi e contratto. la mobilità a cura di Esecutivo Nazionale Anaao Assomed

Dettagli

COMUNE DI TERNI DIREZIONE RISORSE UMANE - ORGANIZZAZIONE

COMUNE DI TERNI DIREZIONE RISORSE UMANE - ORGANIZZAZIONE Visto l art. COMUNE DI TERNI DIREZIONE RISORSE UMANE - ORGANIZZAZIONE Prot. n. 191387 del 17.12.2012 SELEZIONE PER MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 3 POSTI DI ISTRUTTORE DI VIGILANZA

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I CRITERI E LE MODALITA DI GESTIONE DELLA MOBILITA ESTERNA ED INTERNA

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I CRITERI E LE MODALITA DI GESTIONE DELLA MOBILITA ESTERNA ED INTERNA COMUNE DI DISO PROVINCIA DI LECCE REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I CRITERI E LE MODALITA DI GESTIONE DELLA MOBILITA ESTERNA ED INTERNA (approvato con deliberazione G.C. n. 71 del 18.09.2012) Art. 1 Principi

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA MOBILITA INTERNA DEL PERSONALE TECNICO- AMMINISTRATIVO

REGOLAMENTO SULLA MOBILITA INTERNA DEL PERSONALE TECNICO- AMMINISTRATIVO REGOLAMENTO SULLA MOBILITA INTERNA DEL PERSONALE TECNICO- AMMINISTRATIVO Art. 1) Oggetto e finalità Il presente regolamento disciplina la mobilità interna del personale tecnicoamministrativo dell Università

Dettagli

COMUNE DI QUISTELLO. Provincia di Mantova

COMUNE DI QUISTELLO. Provincia di Mantova . COMUNE DI QUISTELLO Provincia di Mantova AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. 165/2001 PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO (36/36) E INDETERMINATO DI AGENTE DI

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LA MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA E LE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE DI PERSONALE

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LA MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA E LE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE DI PERSONALE REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LA MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA E LE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE DI PERSONALE (Approvato con la deliberazione di giunta comunale n.20 del 7.3.2017) CAPO I NORME GENERALI Art. 1 Principi

Dettagli

IL DIRIGENTE. Visto l art.30, del d. lgs. n. 165/2001 e successive modifiche ed integrazioni;

IL DIRIGENTE. Visto l art.30, del d. lgs. n. 165/2001 e successive modifiche ed integrazioni; Avviso pubblico per la ricerca di personale, mediante mobilità volontaria esterna ai sensi dell'art. 30, comma 1, del D.Lgs. n. 165/2001, per la copertura di n. 1 posto di Funzionario tecnico, cat. giuridica

Dettagli

C I T T A DI M U G G I O

C I T T A DI M U G G I O BANDO MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA PER LA COPERTURA N. 1 POSTO A TEMPO INDETERMINATO E PIENO ISTRUTTORE RETTIVO CONTABILE CAT D/1 In attuazione dell atto di determinazione n. 418 del 06 settembre 2017,

Dettagli

COMUNE DI LA LOGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI LA LOGGIA Provincia di Torino COMUNE DI LA LOGGIA Provincia di Torino ------------------------------------------------------------------------------------------------------- AVVISO DI SELEZIONE PER LA COPERTURA MEDIANTE MOBILITA ESTERNA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA RISERVATO AL PERSONALE DI RUOLO DEGLI ENTI DI AREA VASTA (Provincie e Città metropolitane)

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA RISERVATO AL PERSONALE DI RUOLO DEGLI ENTI DI AREA VASTA (Provincie e Città metropolitane) COMUNE DI CASTELNUOVO DEL GARDA PROVINCIA DI VERONA Area Economico Finanziaria www.comune.castelnuovodelgarda.vr.it personale@castelnuovodg.it TEL 045 6459942 FAX 045 6459921 Partita IVA 00667270235 Piazza

Dettagli

Città di Tortona Provincia di Alessandria

Città di Tortona Provincia di Alessandria Città di Tortona Provincia di Alessandria CRITERI PER LA MOBILITA' VOLONTARIA Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 70 del 13/04/2010 e modificato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 37

Dettagli

VISTO l art. 30 del D. Lgs. n. 165/2001, disciplinante il passaggio diretto di lavoratori tra pubbliche amministrazioni;

VISTO l art. 30 del D. Lgs. n. 165/2001, disciplinante il passaggio diretto di lavoratori tra pubbliche amministrazioni; COMUNE DI STROZZA (BERGAMO) Via Roma 7 24030 STROZZA BG C.F. P.I. 00727670168 e-mail: segreteria@comune.strozza.bg.it Pec: comune.strozza@pec.regione.lombardia.it Tel. 035/863180/3 - fax. 035/863334 AVVISO

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE AVVISO, INTERNO E RISERVATO, DI MOBILITA VOLONTARIA, PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI DIRIGENTE MEDICO NELLA DISCIPLINA DI ANESTESIA E RIANIMAZIONE, DA ASSEGNARE AL PRESIDIO OSPEDALIERO DI SOVERIA MANNELLI.

Dettagli

Settore II Risorse Umane, Organizzazione e Risorse Umane AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA PER TITOLI E COLLOQUIO CATEGORIE E PROFILI VARI

Settore II Risorse Umane, Organizzazione e Risorse Umane AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA PER TITOLI E COLLOQUIO CATEGORIE E PROFILI VARI Settore II Risorse Umane, Organizzazione e Risorse Umane AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA PER TITOLI E COLLOQUIO CATEGORIE E PROFILI VARI Il Dirigente del Settore II Risorse Umane, Organizzazione, Contratti

Dettagli

Autorità garante per l infanzia e l adolescenza

Autorità garante per l infanzia e l adolescenza Decreto Repertorio n. 51/2017 LA GARANTE AVVISO PUBBLICO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA DI SELEZIONE DI N. 1 UNITA DI PERSONALE DA ASSEGNARE IN POSIZIONE

Dettagli

Città di LONATO del GARDA

Città di LONATO del GARDA Città di LONATO del GARDA Provincia di Brescia AREA AMMINISTRATIVA Settore Personale AVVISO SELEZIONE MOBILITA VOLONTARIA RISERVATA AL PERSONALE DI RUOLO DEGLI ENTI DI AREA VASTA (PROVINCE E CITTA METROPOLITANE)

Dettagli

COMUNE di LAURIA Provincia di Potenza

COMUNE di LAURIA Provincia di Potenza AVVISO DI MOBILITÀ VOLONTARIA PER LA COPERTURA, A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N. 3 POSTI DI ISTRUTTORI DI VIGILANZA - CATEGORIA C - IL DIRIGENTE DEL SETTORE AFFARI GENERALI Visto l articolo 30 del Decreto

Dettagli

COMUNE DI MONTECCHIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Comune Capodistretto della Val d Enza

COMUNE DI MONTECCHIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Comune Capodistretto della Val d Enza Settore I Affari generali e risorse Ufficio Personale AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA TRA ENTI SOGGETTI A VINCOLI ASSUNZIONALI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO DI ISTRUTTORE Categoria

Dettagli