Il Centro di Programmazione. della Marina Militare. nell architettura di M&S della Difesa

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Centro di Programmazione. della Marina Militare. nell architettura di M&S della Difesa"

Transcript

1 7 CONVEGNO NAZIONALE MIMOS 6-8 NOVEMBRE ROMA Il Centro di Programmazione della Marina Militare nell architettura di M&S della Difesa Ing. Mario Loiarro 7 Rep. SPMM 3 Uff. ISdC

2 INTRODUZIONE INIZIATIVE DELLA DIFESA NEL MODELING & SIMULATION ARCHITETTURA JOINT DI MODELING & SIMULATION IL RUOLO DI MARICENPROG ARCHITETTURA GENERALE CENTRI CAMPIONE ALTBMD E MTMD SUPPORTO REMOTO TRAINING DISTRIBUITO POSSIBILI SVILUPPI FUTURI HOMELAND PROTECTION

3 INIZIATIVE DELLA DIFESA NEL MODELING & SIMULATION MODEL & SIMULATION: STRUMENTO FONDAMENTALE PER SVILUPPO, VERIFICA E VALIDAZIONE DI CAPACITA NCW/NEC. PERMETTE DI REPLICARE, IN AMBIENTE SINTETICO, LE CARATTERISTICHE DEI SISTEMI D ARMA, DEI MEZZI E DELLE UNITA. FORNISCE UN POTENTE STRUMENTO PER MINIMIZZARE COSTI E RISCHI NEL PROCESSO DI ACQUISIZIONE DI SISTEMI C4ISTAR. ATTIVITA IN AMBITO NAZIONALE: DEFINIZIONE DELLE LINEE DI INDIRIZZO DI M&S PER LO SVILUPPO DEI SISTEMI COMPLESSI DELLA DIFESA E DEL DISCENDENTE PIANO DI ATTUAZIONE INIZIALE.

4 ARCHITETTURA JOINT DI MODELING & SIMULATION MARICENPROG

5 IL RUOLO DI MARICENPROG MARICENPROG DIPENDE FUNZIONALMENTE DALLO STATO MAGGIORE MARINA E COINVOLTO IN DIVERSE INIZIATIVE INTERNAZIONALI (Interoperability of Naval Forces, NATO NEC, Maritime Teather Missile Defence, NATO ALTBMD) CENTRO DI ECCELLENZA DELLA MMI NELL ARCHITETTURA INTERFORZE DI M&S POSSIEDE CAPACITA PER ATTIVITA DI SUPPORTO AGLI SVILUPPI NET-CENTRICI PUO SVOLGERE ATTIVITA DI: DEFINIZIONE DI ARCHITETTURE NET-CENTRICHE MITIGAZIONE RISCHI NELLO SVILUPPO-INTEGRAZIONE DI SISTEMI TEST DI INTEROPERABILITA MODELLIZZAZIONE E SIMULAZIONE ADDESTRAMENTO DISTRIBUITO SUPPORTO TECNICO REMOTO

6 ARCHITETTURA GENERALE JDEP NATO NC3A AIR FORCE ARMY JOINT SITES MULTI-NATIONAL JOINT INDUSTRY ATM ISDN NUMC MAESTRALE Refitted DDG Refitted SIAC Cavour FREMM ORIZZONTE MCCIS Link ATM 11,16,22 NUMC CAVOUR Refit. MAE Refit. DDG FREMM ORIZZONTE SMG OPERATIONAL USERS MARICENTADD SOMMERGIBILI EH-101 NH-90 JSF TRAINING FACILITIES MARITELERADAR MARIMISSILI MARINARSEN TECHNICAL SITES

7 ARCHITETTURA GENERALE IL CENTRO SARA SOSTENUTO E ALIMENTATO DA UN ARCHITETTURA DI M&S E DA INFRASTRUTTURE TECNOLOGICHE CHE SUPPORTANO ATTIVITA GEOGRAFICAMENTE DISTRIBUITE. COSTITUIRA, QUINDI, UNA PIATTAFORMA TECNOLOGICA D INTEGRAZIONE DOTATA DI MOLTEPLICI SERVIZI. GLI STANDARD UTILIZZATI SONO: DIS (distributed Interactive Simulation) PER LA TRASMISSIONE/RICEZIONE DATI SCENARIO E VOCE PER LO SCAMBIO DATI TACTICAL DATA LINK NELLE PROVE DI INTEROPERABILITA INTRODUZIONE HLA

8 CENTRI CAMPIONE

9 CENTRI CAMPIONE

10 ALTBMD E MTMD MARICENPROG TROVA FONDAMENTALE COLLOCAZIONE: NELLA FEDERAZIONE DEI CENTRI DI F.A. DELL ITB NAZIONALE CHE PARTECIPA AL NATO ALTBMD (Active Layered Theatre Ballistic Missile Defence) NELLE ARCHITETTURE CHE AFFERISCONO AL MTMD (Maritime Theater Missile Defence)

11 ALTBMD E MTMD L ALTBMD E UN PROGRAMMA INTERNAZIONALE, SVILUPPATO IN AMBITO NATO, VOLTO A PROTEGGERE LE UNITA DELL ALLEANZA, OVUNQUE SI TROVINO, DAI MISSILI BALISTICI A CORTO MEDIO RAGGIO INTEGRATION TEST BED NATO, PER SUPPORTO A SVILUPPO, VERIFICA E VALIDAZIONE DEL PROGRAMMA, ATTRAVERSO UNA ARCHITETTURA REALIZZATA CON LA FEDERAZIONE DEI MODELLI DEI SISTEMI NAZIONALI ITB NAZIONALE, BASATO SUL M&S MARICENPROG: COLLOCAZIONE IN POSIZIONE DI LEADERSHIP NELL ITB NAZIONALE ATTIVITA SVOLTE NELL ITB: RIDUZIONE DEI RISCHI TEST & VERIFICATION OPERATION SUPPORT

12 ALTBMD E MTMD IL MARITIME THEATER MISSILE DEFENCE (MTMD) FORUM E UNA INIZIATIVA DI COALIZIONE IL CUI OBIETTIVO E DI MIGLIORARE LE CAPACITA DI MARITIME MISSILE DEFENCE (MMD) IL FORUM E ATTUALMENTE SUPPORTATO DA 4 GRUPPI DI LAVORO: BMC4I (BATTLE MANAGEMENT COMMAND CONTROL COMMUNICATION COMPUTER & INTELLIGENCE), IL CUI OBIETTIVO E LA DEFINIZIONE DI UN ARCHITETTURA INTERFORZE PER SVOLGERE OPERAZIONI MMD DI COALIZIONE. C-DEP (COALITION-DISTRIBUTED ENGINEERING PLANT), A CUI MARICENPROG PARTECIPA CON I SUOI CENTRI CAMPIONE. OA (OPEN ARCHITECTURE), CHE PREVEDE L IMPIEGO DI STANDARD APERTI E COMPONENTI COTS. MODELING & SIMULATION, CHE MIRA A SVILUPPARE UN ARCHITETTURA FEDERATA BASATA SU HLA. NELL AMBITO DELL ARCHITETTURA NAZIONALE INTERFORZE DI M&S, MARICENPROG E INDICATO QUALE CENTRO DI ECCELLENZA, E GESTIRA LA CONNETTIVITA NEL NETWORK DI F.A..

13 ALTBMD E MTMD ARCHITETTURA DEL DEP REALIZZATO A MARICENPROG 1

14 ALTBMD E MTMD IPOTESI DI ARCHITETTURA JOINT PER IL C-DEP HYPOTHESYS JOINT ARCHITECTURE IT A.F. (PRATICA DI GPS MARE) NTDS LINK CONVE RTER GPS NTP SERVER DIS AUDIO SYSTEM NTP SERVER DIS AUDIO SYSTEM DXDR DIS MAIN DXDR SWITCH DIS MAIN SWITCH LINK CONVE RTER NTDS Router Encryption IP Tube Router Router IP Tube Encryption Router MARICENPROG TARANTO WAN Link 11,16,22 IT ARMY (SABAUDIA) Router Encryption IP Tube Router Router IP Tube Encryption Router LINK CONVE RTER DIS DXDR SITI SITI INDUSTRIALI SITI NTDS INDUSTRIALI INDUSTRIAL INDUSTRIALI SITES MAIN SWITCH DIS GPS NTP SERVER NTDS LINK CONVE RTER DXDR MAIN SWITCH DIS DIS AUDIO SYSTEM GPS NTP SERVER AUDIO SYSTEM

15 SUPPORTO REMOTO TECHNICAL SUPPORT WAN MARINARSEN MONITORING FAULT DIAGNOSIS CONFIGURATION MANAGEMENT MARICENPROG

16 TRAINING DISTRIBUITO PLATFORMS TRAINING FACILITIES WAN SCENARIO VOICE ANALYSIS MARICENPROG

17 POSSIBILI SVILUPPI FUTURI TEST & VERIFICATION DI INTEROPERABILITA VALUTAZIONE DI INTEROPERABILITA DI SISTEMI/PIATTAFORME TEST E CERTIFICAZIONE DI PIATTAFORME/SISTEMI DI COMBATTIMENTO/DISPOSITIVI PRIMA DELL IMPIEGO IN TEATRO OPERATIVO VALIDAZIONE DI STANDARD E CONFORMITA DI UN SISTEMA A STANDARD SPECIFICI DEFINIZIONE NUOVE FUNZIONI SUPPORTO ALLE ATTIVITA DI DESIGN, SVILUPPO, INTEGRAZIONE E TEST DI NUOVI SISTEMI VALUTAZIONE IMPATTO DI INTEROPERABILITA DI DIVERSE OPZIONI REALIZZATIVE DI SISTEMI SUPPORTO ALLA DEFINIZIONE DI ARCHITETTURE, STANDARD, CONCETTI OPERATIVI, DOTTRINE SUPPORTO SVILUPPI NET-CENTRICI SPERIMENTARE E ANALIZZARE OPZIONI DIVERSE SENZA IMPLEMENTAZIONE REALE SU CAMPO ATTIVITA DI INTEGRAZIONE, TEST E VALIDAZIONE DI ARCHITETTURE E CONCETTI

18 HOMELAND PROTECTION Satellite Maritime Patrol UAV Elicotteri VTMS Centro di Comando Sonar Pirateria/Terrorismo Pattugliatore HF OTH Radar Attività di pesca illegale attività Di pesca con licenza Immigrazioni clandestine/contrabbando

19 7 CONVEGNO NAZIONALE DI MIMOS 6-8 NOVEMBRE ROMA Il Centro di Programmazione della Marina Militare nell architettura di M&S della Difesa

Il training distribuito a bordo delle UU.NN. della Marina Militare Italiana. Relatore: CF Fernando FERSINI

Il training distribuito a bordo delle UU.NN. della Marina Militare Italiana. Relatore: CF Fernando FERSINI Il training distribuito a bordo delle UU.NN. della Marina Militare Italiana Relatore: CF Fernando FERSINI La Spezia, 08 Giugno 2010 Premessa (1/3) Strutture SIAC (Shore Integration & Acceptance Center)

Dettagli

Modellazione e Simulazione per la progettazione dei Grandi Sistemi

Modellazione e Simulazione per la progettazione dei Grandi Sistemi Modellazione e Simulazione per la progettazione dei Grandi Sistemi AUTORI: Brig. Gen. Lorenzo De Lisi, Ten. Col. Angelo Assorati, Guerino Giancola, Maria Brusco, Mabel Mussini, Silvio Di Paolo, Marco Picollo,

Dettagli

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA 1 STATO MAGGIORE DELLA DIFESA VI Reparto - Sistemi C4I e Trasformazione POLICY DI MODELLING & SIMULATION PER LA DIFESA IN PROSPETTIVA NCW MIMOS Roma, 06 NOVEMBRE 2007 CV Osvaldo BROGI VI Reparto SMD 2

Dettagli

Realizzazione dell Integrated Test Bed nazionale e dei modelli di simulazione per il Programma ALTBMD[1]

Realizzazione dell Integrated Test Bed nazionale e dei modelli di simulazione per il Programma ALTBMD[1] Realizzazione dell Integrated Test Bed nazionale e dei modelli di simulazione per il Programma ALTBMD[1] Col. Co. Ing. Claudio CIARALLI - TELEDIFE - VI Reparto Active Layered Theatre Ballistic Missile

Dettagli

7D-9, piazza Silvio Arrivabene, 16153, Genova, Italia.

7D-9, piazza Silvio Arrivabene, 16153, Genova, Italia. F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome COLOMBARI ROBERTA Indirizzo 7D-9, piazza Silvio Arrivabene, 16153, Genova, Italia Telefono (39) 3358197973 Fax (39) 0641505450 E-mail

Dettagli

LINEE PREVEDIBILI DI INDIRIZZO NAZIONALE DI CAPACITA M&S PER LA DIFESA

LINEE PREVEDIBILI DI INDIRIZZO NAZIONALE DI CAPACITA M&S PER LA DIFESA LINEE PREVEDIBILI DI INDIRIZZO NAZIONALE DI CAPACITA M&S PER LA DIFESA Ten. Col. Angelo Gervasio SME-RL angelo.gervasio@esercito.difesa.it PROGETTO M&S DI SMD TEI OBIETTIVI Con la premessa che nel definire

Dettagli

Modelling & Simulation: Metodologia evolutiva a supporto della difesa aerea estesa dell Aeronautica Militare

Modelling & Simulation: Metodologia evolutiva a supporto della difesa aerea estesa dell Aeronautica Militare Modelling & Simulation: Metodologia evolutiva a supporto della difesa aerea estesa dell Cap AMBRA Ing Roberto roberto.ambra@aeronautica.difesa.it Centro Sperimentale Volo RSV GGS MIMOS - Roma 06.11.2207

Dettagli

Funzionario Specialista Tecnico (A3/F4) Posizione Organizzativa - Capo Sala Modelli Matematici e Simulazione Presso il Rep. C4 e Sicurezza dello SMM

Funzionario Specialista Tecnico (A3/F4) Posizione Organizzativa - Capo Sala Modelli Matematici e Simulazione Presso il Rep. C4 e Sicurezza dello SMM INFORMAZIONI PERSONALI Nome Loiarro Mario Data di nascita 05/10/1964 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Funzionario Specialista Tecnico (A3/F4) Posizione Organizzativa

Dettagli

Il training distribuito a bordo delle UU.NN. della Marina Militare Italiana. Relatore: TV (AN) Nicola CARIELLO

Il training distribuito a bordo delle UU.NN. della Marina Militare Italiana. Relatore: TV (AN) Nicola CARIELLO Il training distribuito a bordo delle UU.NN. della Marina Militare Italiana Relatore: TV (AN) Nicola CARIELLO Centro di Programmazione della MM Roma, 08 Aprile 2010 Premessa (1/3) Strutture SIAC (Short

Dettagli

HLA: passato, presente e futuro Tavola rotonda Roma, 24 Febbraio 2006

HLA: passato, presente e futuro Tavola rotonda Roma, 24 Febbraio 2006 HLA: passato, presente e futuro Tavola rotonda Roma, 24 Febbraio 2006 Applicazioni HLA in Alenia Aeronautica: da Exercise First WAVE al Network Centric Environment Ing. Marco Fracchia Simulazione e Operabilità

Dettagli

DIFESA 2010 Innovazione ed Eccellenze Italiane a Supporto del costituendo NATO M&S CoE. ed Informatica dell Esercito Caserma Perotti Cecchignola Roma

DIFESA 2010 Innovazione ed Eccellenze Italiane a Supporto del costituendo NATO M&S CoE. ed Informatica dell Esercito Caserma Perotti Cecchignola Roma DIFESA 2010 Innovazione ed Eccellenze Italiane a Supporto del costituendo NATO M&S CoE c/o Scuola Trasmissioni ed Informatica dell Esercito Caserma Perotti Cecchignola Roma L esperienza EUROFOR Gli attori

Dettagli

La simulazione navale tattica integrata, MultiFunzione e MultiMissione. La simulazione navale tattica integrata, MultiFunzione e MultiMissione

La simulazione navale tattica integrata, MultiFunzione e MultiMissione. La simulazione navale tattica integrata, MultiFunzione e MultiMissione La simulazione navale tattica integrata, Scenario Operativo Simulazione MultiPiattaforma, MultiMissione Modularità Le esigenze di mercato richiedono sistemi di simulazione totalmente modulari, in grado

Dettagli

Capacità Tecnologiche per l Homeland Security: la piattaforma G8 e le infrastrutture critiche Milano, 5 Febbraio 2010

Capacità Tecnologiche per l Homeland Security: la piattaforma G8 e le infrastrutture critiche Milano, 5 Febbraio 2010 Capacità Tecnologiche per l Homeland Security: la piattaforma G8 e le infrastrutture critiche Milano, 5 Febbraio 2010 Ing. Francesco Vinelli Ingegneria Grandi Sistemi 2009 SELEX Sistemi Integrati Confidential

Dettagli

SERVICES OVER NEEDS MIMOS 9/10/2012 C/O UNIVERSITÀ TOR VERGATA

SERVICES OVER NEEDS MIMOS 9/10/2012 C/O UNIVERSITÀ TOR VERGATA SERVICES OVER NEEDS MIMOS 9/10/2012 C/O UNIVERSITÀ TOR VERGATA Network SicNet 2 Network SicNet L2 - Massima classifica dei dati fino a SEGRETO con qualifica NAZIONALE, NATO, UE L1 - Massima classifica

Dettagli

Le tecnologie sistemistiche dual use nei sistemi per la sicurezza. Luca Izzotti (Selex Sistemi Integrati Architetture dei Grandi Sistemi)

Le tecnologie sistemistiche dual use nei sistemi per la sicurezza. Luca Izzotti (Selex Sistemi Integrati Architetture dei Grandi Sistemi) Le tecnologie sistemistiche dual use nei sistemi per la sicurezza Luca Izzotti (Selex Sistemi Integrati Architetture dei Grandi Sistemi) Dai Sistemi Integrati Militari. Land Systems Naval Systems ATM Systems

Dettagli

Gestione delle Reti di Telecomunicazioni

Gestione delle Reti di Telecomunicazioni Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Gestione delle Reti di Telecomunicazioni Reti di TLC Ing. Tommaso Pecorella Ing. Giada Mennuti {pecos,giada}@lenst.det.unifi.it 1 Sommario 1. Introduzione

Dettagli

VIRTUAL - REGIONAL MARITIME TRAFFIC CENTRE. Capitano di Vascello Luca BERCINI (FORUM P.A. ROMA, 11 MAGGIO 2006)

VIRTUAL - REGIONAL MARITIME TRAFFIC CENTRE. Capitano di Vascello Luca BERCINI (FORUM P.A. ROMA, 11 MAGGIO 2006) Stato Maggiore della Marina VIRTUAL - REGIONAL MARITIME TRAFFIC CENTRE Capitano di Vascello Luca BERCINI (FORUM P.A. ROMA, 11 MAGGIO 2006) REGIONAL MARITIME DOMAIN INTERESSI STRATEGICI ITALIANI TEATRO

Dettagli

Distributed Training Facility

Distributed Training Facility Distributed Training Facility Virtuality 2002 Societa' Italiana Avionica - S.p.A. PREMESSA: LA DOMANDA PER IL TRAINING DISTRIBUITO - i requisiti piu` demanding - l attuale offerta: una survey sul mercato

Dettagli

10/03/2017 European Curriculum Vitae Ing. Massimo Mercati

10/03/2017 European Curriculum Vitae Ing. Massimo Mercati 10/03/2017 European Curriculum Vitae Ing. Massimo Mercati Page 1 - Curriculum vitae di F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MERCATI, MASSIMO OVERVIEW

Dettagli

Palazzo Altieri (Sala della Clemenza) 23 Marzo 2011. Stefano Boncinelli, Bank Sector Sales Coordinator

Palazzo Altieri (Sala della Clemenza) 23 Marzo 2011. Stefano Boncinelli, Bank Sector Sales Coordinator Palazzo Altieri (Sala della Clemenza) 23 Marzo 2011 Stefano Boncinelli, Bank Sector Sales Coordinator 1-019 Indice 1. Scenario - Costi per la sicurezza 1.1. Costi per i servizi di vigilanza 2. Approccio

Dettagli

Potenzialità industriali nella progettazione e realizzazione di sistemi integrati di Difesa Aerea

Potenzialità industriali nella progettazione e realizzazione di sistemi integrati di Difesa Aerea Potenzialità industriali nella progettazione e realizzazione di sistemi integrati di Difesa Aerea Dott. ssa Emanuela DE FAZIO Selex S.I. Potenzialità industriali nella progettazione e realizzazione di

Dettagli

Cooperazione tra Robot Mobili Aerei e Terrestri per Applicazioni di Sicurezza in Ambienti Indoor

Cooperazione tra Robot Mobili Aerei e Terrestri per Applicazioni di Sicurezza in Ambienti Indoor TecFOr 2010, Seminario Sicurezza Cooperazione tra Robot Mobili Aerei e Terrestri per Applicazioni di Sicurezza in Ambienti Indoor Prof. Ing. Massimiliano Mattei Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale

Dettagli

Software Embedded Integration Testing. Ing. Matteo Maglio Milano, 17 Febbraio 2011

Software Embedded Integration Testing. Ing. Matteo Maglio Milano, 17 Febbraio 2011 Software Embedded Integration Testing Ing. Matteo Maglio Milano, 17 Febbraio 2011 Chi siamo Skytechnology è una società di ingegneria che opera nell area dei sistemi embedded aiutando i propri Clienti

Dettagli

Telex telecomunicazioni. Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali

Telex telecomunicazioni. Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali Telex telecomunicazioni Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali Agenda 1 azienda 2 organizzazione 3 offerta 4 partner 5 referenze Storia Azienda Nasce 30 anni fa Specializzata

Dettagli

DIRIGENTE Ing. Antonino BONASERA V REPARTO - INNOVAZIONE TECNOLOGICA

DIRIGENTE Ing. Antonino BONASERA V REPARTO - INNOVAZIONE TECNOLOGICA CIISE 2014 CONFERENZA INCOSE ITALIA SU SYSTEMS ENGINEERING ROMA 24-25 NOVEMBRE 2014 DIRIGENTE Ing. Antonino BONASERA V REPARTO - INNOVAZIONE TECNOLOGICA 3 UFFICIO - CODIFICAZIONE, ASSICURAZIONE QUALITA,

Dettagli

Reti di computer. Tecnologie ed applicazioni

Reti di computer. Tecnologie ed applicazioni Reti di computer Tecnologie ed applicazioni Da I.T a I.C.T Con I.T (Information Tecnology) si intende il trattamento delle informazioni attraverso il computer e le nuove apparecchiature tecnologiche ad

Dettagli

Certificazione BS7799-ISO17799 per i Sistemi di Gestione della Sicurezza Informatica

Certificazione BS7799-ISO17799 per i Sistemi di Gestione della Sicurezza Informatica Certificazione BS7799-ISO17799 per i Sistemi di Gestione della Sicurezza Informatica Certificazione valida per servizi e i sistemi presso i Data Centre Europei di COLT (Internet Solution Centre), i servizi

Dettagli

Line Monitoring System

Line Monitoring System Line Monitoring System La pressione dei costi, i network eterogenei e la crescente domanda degli utilizzatori finali inducono i fornitori di servizi a fare un uso sempre più efficiente delle risorse disponibili

Dettagli

Un caso di successo: TIM

Un caso di successo: TIM Un caso di successo: TIM Flavio Lucariello Servizi Informatici/Architettura TIM Coordinatore Progettazione Reti Aziendali Presenza TIM nel Mondo Case Study Iniziativa TIM Italia per la creazione di un

Dettagli

S.E.S.A. Software E Sistemi Avanzati SpA. Profilo aziendale. www.sesaspa.it

S.E.S.A. Software E Sistemi Avanzati SpA. Profilo aziendale. www.sesaspa.it S.E.S.A. Software E Sistemi Avanzati SpA Profilo aziendale L AZIENDA S.E.S.A. S.p.A. Software E Sistemi Avanzati - è un azienda che opera nel settore dell Information & Communication Technology (ICT).

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Sistema di Telecontrollo in Cloud per sistema idrico ( proof-of-concept per acquedotto multiutility)

Sistema di Telecontrollo in Cloud per sistema idrico ( proof-of-concept per acquedotto multiutility) Sistema di Telecontrollo in Cloud per sistema idrico ( proof-of-concept per acquedotto multiutility) Enzo Maria Tieghi ServiTecno Corrado Giussani GE Intelligent Platforms Ovvero: Industrial Internet &

Dettagli

Indice. Introduzione. Sviluppo dei design di infrastruttura di Active Directory 73. 2.1 Introduzione 73 2.2 Valutazione e progettazione

Indice. Introduzione. Sviluppo dei design di infrastruttura di Active Directory 73. 2.1 Introduzione 73 2.2 Valutazione e progettazione Indice Introduzione V Capitolo 1 Analisi di log: questioni generali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Valutazione dell ambiente tecnico 2 Modelli amministrativi 2 Livelli dei servizi 15 Distribuzioni hardware e

Dettagli

Come realizzare un offerta per il controllo del traffico telefonico di un azienda multi-sede con Blue s Professional

Come realizzare un offerta per il controllo del traffico telefonico di un azienda multi-sede con Blue s Professional Come realizzare un offerta per il controllo del traffico telefonico di un azienda multi-sede con Blue s Professional Scenario multi-sede Milano Roma Londra Quanto spendiamo a Milano? E a Londra? Quanti

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MARK WEB ANALYTICS E BUSINESS INTELLIGENCE ESTENDERE LA BI PER SUPPORTARE IL MARKETING ONLINE E LA CUSTOMER ANALYSIS

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MARK WEB ANALYTICS E BUSINESS INTELLIGENCE ESTENDERE LA BI PER SUPPORTARE IL MARKETING ONLINE E LA CUSTOMER ANALYSIS LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MARK MADSEN SOCIAL MEDIA, WEB ANALYTICS E BUSINESS INTELLIGENCE ESTENDERE LA BI PER SUPPORTARE IL MARKETING ONLINE E LA CUSTOMER ANALYSIS ROMA 12-13 MAGGIO 2011 VISCONTI

Dettagli

SUPPORTI TECNOLOGICI ALLA GESTIONE DELLE EMERGENZE

SUPPORTI TECNOLOGICI ALLA GESTIONE DELLE EMERGENZE SUPPORTI TECNOLOGICI ALLA GESTIONE DELLE EMERGENZE - Gavirate (VA) Fausto Zani ARPA - Provincia di Varese AZIENDE A RISCHIO DI INCIDENTE RILEVANTE: Emergenza, Pianificazione ed Informazione Varese, 28

Dettagli

CATALOGO SERVIZI. www.itetsrl.net - www.bgtech.it

CATALOGO SERVIZI. www.itetsrl.net - www.bgtech.it CATALOGO SERVIZI www.itetsrl.net - www.bgtech.it Company Profile La B&G Engineering srl è un azienda di consulenza direzionale, con servizi tecnologici e outsourcing telematici. Collabora con i clienti

Dettagli

Stefano Bucci Technology Director Sales Consulting. Roma, 23 Maggio 2007

Stefano Bucci Technology Director Sales Consulting. Roma, 23 Maggio 2007 L Information Technology a supporto delle ALI: Come coniugare un modello di crescita sostenibile con le irrinuciabili caratteristiche di integrazione, sicurezza ed elevata disponibilità di un Centro Servizi

Dettagli

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA Obiettivo Richiamare quello che non si può non sapere Fare alcune precisazioni terminologiche IL COMPUTER La struttura, i componenti

Dettagli

Gara n. 4066. Fornitura di un sistema per il consolidamento della Piattaforma di Service Management SINTESI DELL APPALTO

Gara n. 4066. Fornitura di un sistema per il consolidamento della Piattaforma di Service Management SINTESI DELL APPALTO Gara n. 4066 Fornitura di un sistema per il consolidamento della Piattaforma di Service Management SINTESI DELL APPALTO Pagina 1 di 5 INDICE 1. CARATTERISTICHE DEL SISTEMA INFORMATICO DEL GSE... 3 2. PROGETTO

Dettagli

Venco Computer e Symantec: insieme per soluzioni di successo. Fabrizio Cristante Direzione Servizi Software Venco Computer S.p.A.

Venco Computer e Symantec: insieme per soluzioni di successo. Fabrizio Cristante Direzione Servizi Software Venco Computer S.p.A. Venco Computer e Symantec: insieme per soluzioni di successo Venco Computer DSS Divisione Software e Servizi Progettazione, Realizzazione, Gestione e Active Monitoring di Infrastrutture informatiche fisiche

Dettagli

Cyber Security Architecture in Sogei

Cyber Security Architecture in Sogei Cyber Security Architecture in Sogei P. Schintu 20 Maggio 2015 Cybersecurity Sogei S.p.A. Summit - Sede - Legale Roma, Via 20 M. maggio Carucci n. 2015 99-00143 Roma 1 SOGEI, infrastruttura IT critica

Dettagli

Reiss Romoli 2014 BOOT CAMP CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) RAPIDO CCNA_B-RAPIDO

Reiss Romoli 2014 BOOT CAMP CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) RAPIDO CCNA_B-RAPIDO CCNA_B-RAPIDO BOOT CAMP CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) RAPIDO La certificazione Cisco CCNA prevede il superamento di un singolo esame: 200-120 CCNA o di due esami: 100-101 ICND1 200-101 ICND2

Dettagli

Monitoraggio dei Servizi Business Oriented

Monitoraggio dei Servizi Business Oriented Monitoraggio dei Servizi Business Oriented Paolo DI MARTINO Poste Italiane /Esercizio Roma, 4 Dicembre 2014 Agenda Il contesto Poste Italiane Il ruolo dell ICT e linee evolutive L evoluzione del modello

Dettagli

Il modello di ottimizzazione SAM

Il modello di ottimizzazione SAM Il modello di ottimizzazione control, optimize, grow Il modello di ottimizzazione Il modello di ottimizzazione è allineato con il modello di ottimizzazione dell infrastruttura e fornisce un framework per

Dettagli

Oltre lo S.C.E.D.E. Il sistema centralizzato di elaborazione dati energetici come coordinatore della Trazione Elettrica (TE)

Oltre lo S.C.E.D.E. Il sistema centralizzato di elaborazione dati energetici come coordinatore della Trazione Elettrica (TE) Oltre lo S.C.E.D.E. Il sistema centralizzato di elaborazione dati energetici come coordinatore della Trazione Elettrica (TE) Relatore : Ing. Andrea Pertici Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche

Dettagli

DATABASE IN RETE. La gestione informatizzata di un Centro Cefalee

DATABASE IN RETE. La gestione informatizzata di un Centro Cefalee DATABASE IN RETE La gestione informatizzata di un Centro Cefalee Reti Informatiche Database relazionali Database in rete La gestione informatizzata di un Centro Cefalee RETI INFORMATICHE Per connettere

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO PER LA CONDUZIONE

Dettagli

RELAZIONE ANNUALE CONSUNTIVA

RELAZIONE ANNUALE CONSUNTIVA RELAZIONE ANNUALE CONSUNTIVA PROGRAMMA DI RICERCA SETTORE Legge 449/97 SETTORE: Strumenti, Ambienti e Applicazioni per la Società dell Informazione PROGETTO: SP1 Reti Internet: efficienza, integrazione

Dettagli

Corso di Sperimentazione di volo F. Nicolosi - INTRODUZIONE -

Corso di Sperimentazione di volo F. Nicolosi - INTRODUZIONE - Corso di Sperimentazione di volo F. Nicolosi - INTRODUZIONE - SPER. di VOLO - Introduzione 1 La sperimentazione di volo (Flight Testing) è un processo interdisciplinare fondamentale per lo sviluppo di

Dettagli

Sicurezza Reti. netrd. Versione: 2.1.1

Sicurezza Reti. netrd. Versione: 2.1.1 Sicurezza Reti netrd Versione: 2.1.1 netrd è commercializzato da etstart srl via Austria, 23/D - 35127 Padova (PD), Italy - info@etstart.itt.it - www.etstart.it INDICE 1 Finalità documento 1.1 Destinatari

Dettagli

L utilizzo del protocollo standard IEC60870-104, via GPRS su reti VPN, come risposta alle esigenze di telecontrollo nel settore idrico.

L utilizzo del protocollo standard IEC60870-104, via GPRS su reti VPN, come risposta alle esigenze di telecontrollo nel settore idrico. L utilizzo del protocollo standard IEC60870-104, via GPRS su reti VPN, come risposta alle esigenze di telecontrollo nel settore idrico. Ing. Vittorio Agostinelli Product Manager Factory Automation Phone:

Dettagli

Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile

Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile Presentazione del progetto www.smartgen.it Scopo: Contesto:

Dettagli

UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI

UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI DA LUMIÈRE ALLA SMART CITY: UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI Roma, 5 marzo 202 Claudia Meloni Progetto Smart Cities Unità Tecnologie Avanzate per l Energia e l Industria SMART CITIES: SOSTENIBILITA

Dettagli

Utilizzo di Tools di Simulazione per lo Sviluppo di Concetti NCW in Ambito Aeronautico

Utilizzo di Tools di Simulazione per lo Sviluppo di Concetti NCW in Ambito Aeronautico Utilizzo di Tools di Simulazione per lo Sviluppo di Concetti NCW in Ambito Aeronautico VII Convegno MIMOS Scuola Trasporti e Materiali dell Esercito Italiano Roma Cecchignola 6 8 Novembre 2007 29 10 2007

Dettagli

NATO COMMUNICATIONS AND INFORMATION AGENCY: LA COMUNICAZIONE DIVENTA STRATEGICA

NATO COMMUNICATIONS AND INFORMATION AGENCY: LA COMUNICAZIONE DIVENTA STRATEGICA NATO COMMUNICATIONS AND INFORMATION AGENCY: LA COMUNICAZIONE DIVENTA STRATEGICA di Roberta Muzio e Daniela Volpecina 20 INFORMAZIONI DELLA DIFESA 5/2013 Dall emergenza Libia all operazione Active Endeavour:

Dettagli

Reiss Romoli 2014 CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) CCNA

Reiss Romoli 2014 CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) CCNA CCNA CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) La certificazione Cisco CCNA prevede il superamento di un singolo esame: 200-120 CCNA o di due esami: 100-101 ICND1 200-101 ICND2 Reiss Romoli propone, in

Dettagli

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA VI

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA VI STATO MAGGIORE DELLA DIFESA VI Reparto Sistemi C4I e Trasformazione EUROPEAN COMMISSION Directorate-General for Communications Networks, Content and Technology Going Local Italia L esperienza formativa

Dettagli

Un esempio di modellazione di processo con josh. Pierpaolo Manzini Direttore Commerciale, it Consult

Un esempio di modellazione di processo con josh. Pierpaolo Manzini Direttore Commerciale, it Consult Un esempio di modellazione di processo con josh Pierpaolo Manzini Direttore Commerciale, it Consult Agenda it Consult: presentazione e posizionamento strategico Approccio a Knowledge, Workflow e Document

Dettagli

Università degli Studi di Milano 16 gennaio 2007. Dipartimento Informatica e Comunicazione aula Beta

Università degli Studi di Milano 16 gennaio 2007. Dipartimento Informatica e Comunicazione aula Beta Università degli Studi di Milano 16 gennaio 2007 Dipartimento Informatica e Comunicazione aula Beta DICo: seminario 16/01/07 Reply Reply è una società di Consulenza, System Integration, Application Management

Dettagli

Quantum Leap L AZIEND

Quantum Leap L AZIEND L AZIENDA Quantum Leap, Salto di Qualità, è una società nata nel 2004 dallo spirito imprenditoriale di alcuni professionisti operanti da diversi anni nell ambito IT e nell information security. Il taglio

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico

Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico Enteprise IP Solutions All-in-one solution 7400 Sistemi Telefonici Samsung Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico OfficeServ 7400: il nuovo sistema telefonico per un azienda che arriva prima.

Dettagli

Sicurezza e Gestione delle Reti (di telecomunicazioni)

Sicurezza e Gestione delle Reti (di telecomunicazioni) Sicurezza e Gestione delle Reti (di telecomunicazioni) Tommaso Pecorella tommaso.pecorella@unifi.it Corso di Studi in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Corso di Studi in Ingegneria Informatica

Dettagli

Conferenza AMFM. Il nuovo approccio all analisi dei dati GIS per la sicurezza delle Aree Urbane - Crowdsourcing e web collaboration

Conferenza AMFM. Il nuovo approccio all analisi dei dati GIS per la sicurezza delle Aree Urbane - Crowdsourcing e web collaboration Il nuovo approccio all analisi dei dati GIS per la sicurezza delle Aree Urbane - Crowdsourcing e web collaboration Conferenza AMFM Roma - 21 settembre 2011 L importanza della Sicurezza nelle Aree Urbane

Dettagli

Poste Italiane Impegno nella Cyber Security

Poste Italiane Impegno nella Cyber Security Poste Italiane Impegno nella Cyber Security Sicurezza delle Informazioni Ing. Rocco Mammoliti Giugno 2015 Agenda 1 2 Gruppo Poste Italiane Ecosistema di Cyber Security di PI 2.1 2.2 2.3 Cyber Security

Dettagli

Customer Relationship Management. Eleonora Ploncher 3 aprile 2006

Customer Relationship Management. Eleonora Ploncher 3 aprile 2006 Customer Relationship Management Eleonora Ploncher 3 aprile 2006 1. Gli obiettivi Gli obiettivi della presentazione sono volti a definire: 1. gli elementi fondamentali e strutturali di una strategia di

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA CONDUZIONE

Dettagli

OFFERTE EURES NELL INFORMATICA

OFFERTE EURES NELL INFORMATICA OFFERTE EURES NELL INFORMATICA DIT_saj_Wb ANALISTA FUNZIONALE JUNIOR Il candidato ideale, che avrà maturato almeno un anno di esperienza, sarà inserito all interno di un progetto ambizioso, dinamico e

Dettagli

SaeetNet division. Soluzioni Tecnologiche e Informatiche per Comunicazioni, Internet e Sicurezza

SaeetNet division. Soluzioni Tecnologiche e Informatiche per Comunicazioni, Internet e Sicurezza SaeetNet division Soluzioni Tecnologiche e Informatiche per Comunicazioni, Internet e Sicurezza Soluzioni per l ICT SaeetNet è la divisione di SAEET S.p.a. costituita nel Gennaio del 2006, focalizzata

Dettagli

OPEN ACCESS. Progetto di formazione dei progettisti in rame in chiave evolutiva del ruolo

OPEN ACCESS. Progetto di formazione dei progettisti in rame in chiave evolutiva del ruolo OPEN ACCESS Progetto di formazione dei progettisti in rame in chiave evolutiva del ruolo Presentazione Segreterie Nazionali SLC, FISTEL e UILCOM 17 febbraio 2011 PERIMETRO T&O: livello 5s Progettista/realizzatore

Dettagli

Giovedì 18 novembre 2005 Benvenuti! INTOIT Networks srl

Giovedì 18 novembre 2005 Benvenuti! INTOIT Networks srl Giovedì 18 novembre 2005 Benvenuti! INTOIT Networks srl Via Gaslini 2 20052 Monza (MI) - Tel. 039.833.749 - Fax 039.28.44.286 I nostri siti: www.intoit.it - www.networkinstruments.it - www.freespaceoptics.it

Dettagli

Nuovi modi per comunicare. Risparmiando.

Nuovi modi per comunicare. Risparmiando. Nuovi modi per comunicare. Risparmiando. Relatori: Fiorenzo Ottorini, CEO Attua S.r.l. Alessio Pennasilico, CSO Alba S.a.s. Verona, mercoledì 16 novembre 2005 VoIP Voice over xdsl Gateway GSM Fiorenzo

Dettagli

CROMoS Continuous Remote Odour Monitoring System

CROMoS Continuous Remote Odour Monitoring System CROMoS Continuous Remote Odour Monitoring System NOWCASTING & FORECASTING MANAGEMENT SYSTEM Progetto I3P EVOLVEA E GRUPPO FILIPPETTI EVOLVEA fornisce servizi di controllo, verifica per la Qualità, Salute,

Dettagli

Centralino Telefonico Samsung OfficeServ 7030

Centralino Telefonico Samsung OfficeServ 7030 Centralino Telefonico Samsung OfficeServ 7030 Il centralino telefonico OfficeServ 7030 pur provvisto di un ampio insieme di funzionalità vuole coprire principalmente le esigenze delle piccole realtà aziendali.

Dettagli

1 Descrizione del sistema satellitare D-STAR.

1 Descrizione del sistema satellitare D-STAR. 1 Descrizione del sistema satellitare D-STAR. Il sistema satellitare D-STAR è una rete di terminali VSAT (Very Small Aperture Terminal) con topologia a stella, al centro della quale è presente un HUB satellitare

Dettagli

Product Management & Partnerships Industrial & SCADA Infrastructure Protection. Milano 30 Ottobre 2013

Product Management & Partnerships Industrial & SCADA Infrastructure Protection. Milano 30 Ottobre 2013 Product Management & Partnerships Industrial & SCADA Infrastructure Protection Milano 30 Ottobre 2013 VIDEO IL NUOVO PANORAMA Le minacce sono più complesse E con tante risorse da proteggere il personale

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7100

Centralino telefonico OfficeServ 7100 Centralino telefonico OfficeServ 7100 Samsung OfficeServ 7100 estende le gamma di soluzioni All-in-One anche alle piccole e medie imprese. Modularità Il design del sistema OfficeServ 7100 è basato su unico

Dettagli

simplesoad SOA/BPO ARCHITECT

simplesoad SOA/BPO ARCHITECT SIMPLE ENGINEERING simplesoad SOA/BPO ARCHITECT TRAINING CYCLE SHEET SIMPLESOAD_SA_COURSE_SHEET_IT_2007032701 SIMPLE ENGINEERING 2007 - ALL RIGHTS RESERVED. SIMPLE ENGINEERING IS AN INDEPENDENT EUROPEAN

Dettagli

4 Meeting Formativo GRANDI NAVI. San Donato Milanese, 1 ottobre 2010

4 Meeting Formativo GRANDI NAVI. San Donato Milanese, 1 ottobre 2010 PMI Rome Italy Chapter 4 Meeting Formativo GRANDI NAVI San Donato Milanese, 1 ottobre 2010 Marina Militare Italiana Il processo di acquisizione delle nuove unità navali Direzione Generale degli Armamenti

Dettagli

Roma 26 Maggio 2015, Security Infoblox

Roma 26 Maggio 2015, Security Infoblox Roma 26 Maggio 2015, Security Infoblox Aditinet Enterprise Security La strategia Paolo Marsella - CEO Le Aree in cui Operiamo Progettiamo, realizziamo e supportiamo infrastruttura di Network di classe

Dettagli

Soluzioni di replicabilità dei servizi legacy su rete NGN FTTH

Soluzioni di replicabilità dei servizi legacy su rete NGN FTTH GRUPPO TELECOM ITALIA Soluzioni di replicabilità dei servizi legacy su rete NGN FTTH Giovanni Picciano Wireline Access Engineering Total Replacement NGN e migrazione dei servizi legacy Nel caso di Total

Dettagli

1984 Reggio Calabria Il Rapido 904 6 morti 50 feriti

1984 Reggio Calabria Il Rapido 904 6 morti 50 feriti 22 23 Luglio dicembre 1970 1984 Reggio Calabria Il Rapido 904 6 morti 50 feriti 23 dicembre 1984 Il Rapido 904 15 morti 100 feriti 23 dicembre 1984 Il Rapido 904 15 morti 100 feriti 23 dicembre 1984 Il

Dettagli

Nuvola IT Readycontact

Nuvola IT Readycontact La NuvolaBusiness e Nuovi Modelli di Roma 27 Settembre 2011 Nuvola Italiana Nuvola IT Readycontact Telecom Italia Marketing Top - Network Services Marco Marchesi marco.marchesi@telecomitalia.it Marco Marchesi

Dettagli

SISTEMA COMPLETO PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA INTEGRATA IN UN BOX

SISTEMA COMPLETO PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA INTEGRATA IN UN BOX S2 NETBOX SISTEMA COMPLETO PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA INTEGRATA IN UN BOX L inizio di una rivoluzione Nasce una rivoluzione nella mondo della sicurezza fisica: il controllo remoto e integrato delle

Dettagli

Industrial Automation Forum 2008 Il valore della tracciabilità nella sicurezza alimentare

Industrial Automation Forum 2008 Il valore della tracciabilità nella sicurezza alimentare Industrial Automation Forum 2008 Il valore della tracciabilità nella sicurezza alimentare Acquisizione e gestione dati: gli elementi fondamentali per la tracciabilità Ing. Raffaele Esposito Automation

Dettagli

Titolo progetto: ConsoliData. Ambito di intervento: ICT e dispositivi sensoriali. Struttura di riferimento : Coordinatore di progetto: INFN

Titolo progetto: ConsoliData. Ambito di intervento: ICT e dispositivi sensoriali. Struttura di riferimento : Coordinatore di progetto: INFN Titolo progetto: ConsoliData Ambito di intervento: ICT e dispositivi sensoriali Struttura di riferimento : Coordinatore di progetto: INFN Altri EPR coinvolti: - Altri organismi e soggetti coinvolti: Descrizione

Dettagli

Introduzione. Sommario: Obiettivo:

Introduzione. Sommario: Obiettivo: Introduzione Obiettivo: Introduzione alle reti di telecomunicazioni approccio: descrittivo uso di Internet come esempio Sommario: Introduzione Cos è Internet Cos è un protocollo? network edge network core

Dettagli

I Sistemi Informativi Geografici. Laboratorio GIS 1

I Sistemi Informativi Geografici. Laboratorio GIS 1 I Sistemi Informativi Geografici Laboratorio GIS 1 Sistema Informativo Geografico Strumento computerizzato che permette di posizionare ed analizzare oggetti ed eventi che esistono e si verificano sulla

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO PER LA GESTIONE

Dettagli

Receptionist 2.0. La soluzione semplice ed affidabile per il contact center

Receptionist 2.0. La soluzione semplice ed affidabile per il contact center Receptionist 2.0 La soluzione semplice ed affidabile per il contact center Il nostro Open Source ONC crede nell opportunità dell open source e ha basato due delle sue soluzioni full IP sulla piattaforma

Dettagli

Arch. Davide Borra Presidente MIMOS

Arch. Davide Borra Presidente MIMOS 3 3 3 Arch. Davide Borra Presidente MIMOS presentazione generale 2010 www.mimos.it - info@mimos.it breve storia 1 Incontro informale, 23 Febbraio 2000, Torino 2 Work-shop SIREN, 3 Maggio 2000 Savona 3

Dettagli

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO Corso Sistemista Junior OBIETTIVI L obiettivo dei corsi sistemistici è quello di fornire le conoscenze tecniche di base per potersi avviare alla professione di sistemista

Dettagli

Università di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali

Università di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea Specialistica in Informatica (classe 23/S: Informatica) Corso di Laurea Specialistica in Tecnologie Informatiche (classe 23/S: Informatica)

Dettagli

>>>>>>>>>> >>>>>>>>>> La ragione in magazzino. mobile. connect. control

>>>>>>>>>> >>>>>>>>>> La ragione in magazzino. mobile. connect. control La ragione in magazzino Warehouse è la soluzione dedicata alla gestione delle attività di magazzino che integra in un unica piattaforma informatica le tecnologie per l identificazione Automatica dei Dati:

Dettagli

Internet e protocollo TCP/IP

Internet e protocollo TCP/IP Internet e protocollo TCP/IP Internet Nata dalla fusione di reti di agenzie governative americane (ARPANET) e reti di università E una rete di reti, di scala planetaria, pubblica, a commutazione di pacchetto

Dettagli

Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia

Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia Roma, 5 ottobre 2010 ing. Giovanni Peruggini Banca d Italia - Area Risorse Informatiche e Rilevazioni Statistiche La Banca d Italia Banca Centrale della

Dettagli

La sicurezza al di là del firewall. INTOIT Networks srl Via Gaslini 2 20052 Monza (MI) Tel. +39 039.833.749 http://www.intoit.it sales@intoit.

La sicurezza al di là del firewall. INTOIT Networks srl Via Gaslini 2 20052 Monza (MI) Tel. +39 039.833.749 http://www.intoit.it sales@intoit. La sicurezza al di là del firewall INTOIT Networks srl Via Gaslini 2 20052 Monza (MI) Tel. +39 039.833.749 http://www.intoit.it sales@intoit.it Una famiglia di prodotti Retina Network Security Scanner

Dettagli

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows *

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Guida GESTIONE SISTEMI www.novell.com Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft Windows Indice: 2..... Benvenuti

Dettagli