RAS (Sistema di Amministrazione Remota) MANUALE UTENTE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RAS (Sistema di Amministrazione Remota) MANUALE UTENTE"

Transcript

1

2 RAS (Sistema di Amministrazione Remota) MANUALE UTENTE

3 Manuale utente Le informazioni contenute nel presente manuale sono da ritenersi accurate al momento della pubblicazione. ADEMCO Video non si assume responsabilità alcuna per problemi derivanti dall'uso del suddetto apparecchio. Le informazioni ivi contenute sono soggette a modifiche senza preavviso. Revisioni o nuove edizioni della presente pubblicazione potrebbero essere diffuse per integrare tali modifiche. ii

4 Remote Administration System Indice Capitolo 1 Cenni generali Contenuto del manuale Cenni generali Funzionalità di RAS Informazioni sul prodotto... 2 Capitolo 2 Installazione e funzionamento Procedure d'installazione Procedure di funzionamento... 4 Capitolo 3 RAS Admin Descrizione Funzioni di RAS Admin... 7 Capitolo 4 RAS Watch Descrizione Funzioni di RAS Watch Capitolo 5 RAS Search Descrizione Ricerca di riprese fotografiche Ricerca evento Altre funzioni Appendice Player MiniBank automatico iii

5

6 Remote Administration System Capitolo 1 Cenni generali 1.1 Contenuto del manuale Il presente manuale descrive le procedure per l'utilizzo del software Remote Administration System (RAS, Sistema di amministrazione remota) progettato per il videoregistratore digitale (DVR). 1.2 Cenni generali RAS è costituito dai seguenti programmi RAS Admin (amministrazione), RAS Watch e RAS Search. RAS Admin: programma di amministrazione principale RAS Watch: programma di sorveglianza in remoto RAS Search: programma di ricerca in remoto È possibile selezionare ciascun programma dalla barra delle applicazioni di Windows o dall'interfaccia utente grafica (GUI, Graphical User Interface) a tre pulsanti. 1.3 Funzionalità di RAS Il programma RAS è il software integrato che controlla la gestione del sistema, il monitoraggio dei video e la riproduzione delle immagini di più DVR remoti. RAS fornisce le seguenti funzionalità: Controllo e creazione di report sullo stato del DVR remoto Notifica del rilevamento dell'evento da siti remoti Monitoraggio remoto delle immagini delle videocamere live Ricerca di riprese fotografiche e di eventi delle immagini registrate Aggiornamenti software e programmazione del sistema in remoto 1

7 Manuale utente 1.4 Informazioni sul prodotto Componenti del prodotto Manuale utente (questo documento) Software e manuale utente RAS in più lingue (su CD-ROM) Requisiti di sistema Sistema: operativo: Microsoft Windows 98, Microsoft Windows ME o Microsoft Windows 2000 CPU: Intel Pentium II (Celeron) 266 MHz o superiore RAM: 64 MB o superiore VGA: AGP, RAM video 8 MB o superiore, 800x600, 16,8 milioni di colori (24 bpp) o superiore 2

8 Remote Administration System Capitolo 2 Installazione e funzionamento 2.1 Procedure d'installazione ATTENZIONE: se è già installata una versione precedente del software RAS sul proprio computer, prima è necessario disinstallarla. NOTA: dal menu Start di Windows, selezionare Impostazioni, quindi Pannello di controllo. Fare doppio clic su Risparmio energia per richiamare la finestra di dialogo Proprietà - Risparmio energia. Selezionare Mai per le opzioni Spegni il monitor e Disattiva i dischi rigidi. 1. Inserire il CD d'installazione. 2. Eseguire il file Setup.exe. 3. Quando viene visualizzata la seguente finestra di dialogo, fare clic su Next. 4. Fare clic su Install. 3

9 Manuale utente 5. Assicurarsi di selezionare l'opzione Yes, restart the computer now, quindi fare clic su Finish per consentire il riavvio del sistema. Tale operazione termina il processo d'installazione. 2.2 Procedure di funzionamento Dopo l'installazione del software RAS, sul desktop sarà presente l'icona IRAS Server. Eseguire il programma RAS facendo doppio clic sull'icona. Viene visualizzata la finestra del programma d'amministrazione, RAS Admin. Per attivare uno degli altri programmi tramite l'interfaccia utente grafica (GUI) a tre pulsanti, fare clic con il pulsante destro del mouse quando il cursore è sulla parte superiore dell'interfaccia utente principale visualizzata. Di seguito viene mostrata la casella degli strumenti a 3 pulsanti. Ciascun'icona, a partire da sinistra, rappresenta RAS Admin, RAS Watch e RAS Search. Per uscire e chiudere il programma RAS, fare clic su. 4

10 Remote Administration System Capitolo 3 RAS Admin 3.1 Descrizione RAS Admin, il software d'amministrazione principale di RAS fornisce funzioni per la creazione di report, compresi un report di stato del sistema e una ricerca in tempo reale, una ricerca nei log degli eventi e di sistema e consente la programmazione dei DVR remoti. L'interfaccia utente grafica (GUI) di RAS Admin è mostrata di seguito; la descrizione di ciascuna sezione dell'interfaccia stessa è riportata di seguito. Pulsante Impostazioni locali: consente la programmazione di RAS Admin. Pulsante Log sistema: visualizza i log di sistema. Elenco siti remoti: visualizza l'elenco dei siti remoti registrati in RAS Admin. Pulsanti funzione: comprende il pulsante Connetti, i pulsanti dei programmi Watch e Search, i pulsanti Impostazioni, Log sistema, Log evento per un sito remoto. Pulsante Chiudi: chiude il programma RAS. Finestra di stato: visualizza lo stato dei DVR remoti correntemente connessi (rilevamento evento, uscita allarme, verifica del sistema, periodo di registrazione e informazioni sulla versione). Pulsanti Processo batch: comprende i pulsanti Impostazione processo batch e Log processo batch. 5

11 Manuale utente Finestra informazioni processo batch: visualizza le informazioni del processo batch corrente. Pulsanti Evento emergenza: comprende il pulsante Report emergenza e i pulsanti dei programmi Watch e Search. Elenco eventi emergenza: visualizza l'evento/gli eventi richiamati da un singolo sito remoto (solo connessione LAN). La descrizione delle icone degli eventi e il relativo significato è riportata di seguito: : Evento normale : Evento d'emergenza (programmato per la notifica al DVR remoto) : Rilevamento movimento : Perdita video : Ingresso allarme : Input testo NOTA: secondo le specifiche del DVR remoto, la notifica dell'evento per la funzione Input testo può non essere supportata. 6

12 Remote Administration System 3.2 Funzioni di RAS Admin Pulsante Impostazioni locali Inizia la programmazione per le operazioni di sistema e la configurazione dei siti remoti. Sistema Imposta il formato data/ora per RAS, le informazioni sulla connessione di accesso remoto via modem, la password di sistema e le opzioni di visualizzazione. Formato Data/Ora: imposta il formato data/ora. Accesso remoto: selezionare Utilizza modem se si desidera utilizzare il modem interno o un modem esterno per l'accesso remoto. Opzioni di protezione: se è richiesta una conferma tramite password, imposta la password Prima dell'impostazione, Prima dell'avvio o Prima della chiusura di RAS. Fare clic sul pulsante Modifica per modificare la password. La password può contenere al massimo 8 cifre o caratteri alfabetici. Opzioni di visualizzazione: imposta l'accelerazione della visualizzazione. Nessuno: l'accelerazione della visualizzazione non viene utilizzata. Normale: utilizza l'accelerazione della visualizzazione (DirectX). Completo: utilizza l'accelerazione della visualizzazione (Memoria video DirectX). NOTA: secondo le specifiche del proprio PC, l'immagine può non essere visualizzata in modo appropriato. In tal caso, ridurre il livello delle opzioni di visualizzazione. 7

13 Manuale utente Siti remoti Configura l'elenco delle connessioni per l'accesso remoto. Aggiungi: fare clic sul pulsante Aggiungi, quindi immettere le informazioni del sito remoto da registrare. Immettere il nome del sito e l'indirizzo IP del sito remoto (numero telefonico del modem per la connessione di accesso remoto), forniti dall'amministratore di rete. Se l'utente ha immesso un ID utente e una password per l'accesso remoto al sito, la connessione al sito sarà automatica, cioè, non sarà visualizzata la finestra di dialogo richiedente una password. NOTA: è possibile immettere fino a 32 caratteri per il nome del sito e il numero telefonico e fino a otto caratteri per la password. NOTA: secondo la versione del software RAS, è possibile disabilitare la casella accanto a ID utente. 8

14 Remote Administration System Per una gestione efficace di più siti remoti, è consigliabile assegnare il sito a un Gruppo di riferimento. Fare clic sul pulsante Aggiungi per creare un nuovo gruppo di riferimento. Viene visualizzata la finestra di dialogo Aggiungi nuovo gruppo. Immettere un nome per il gruppo da registrare, quindi fare clic sul pulsante OK. Modifica: selezionare il gruppo o il sito da modificare, quindi fare clic sul pulsante Modifica, e infine cambiare le informazioni sul sito. Rimuovi: selezionare il gruppo o il sito da rimuovere, quindi fare clic sul pulsante Rimuovi. Pulsante Log sistema Visualizza il log di sistema, il log dei processi batch e le informazioni del log relative agli eventi d'emergenza che corrispondono ai criteri di ricerca. Sistema Visualizza le informazioni del log di sistema di RAS. Se l'utente imposta il periodo interessato e fa clic sul pulsante Trova, vengono visualizzate nell'elenco le voci dei log di sistema relative a quel periodo. Da: se viene selezionata questa casella, si effettua la ricerca dal primo log di sistema. Se si desidera una data/ora d'inizio specifica, rimuovere il segno di spunta e impostare la data/ora desiderata. A: se viene selezionata questa casella, si effettua la ricerca fino all'ultimo log di sistema. Se si desidera una data/ora finale specifica, rimuovere il segno di spunta e impostare la data/ora desiderata. Trova: visualizza le voci dei log di sistema relative al periodo prefissato. 9

15 Manuale utente Salva: salva le informazioni del log in un file di testo. Stampa: esegue la stampa delle informazioni relative al log. Chiudi: chiude la finestra di dialogo Log. Log processo batch Visualizza le informazioni dei log dei processi batch di RAS. Se l'utente imposta il periodo interessato e fa clic sul pulsante Trova, vengono visualizzate nell'elenco le voci dei log dei processi batch relative a quel periodo. Da: se viene selezionata questa casella, si effettua la ricerca dal primo log di sistema. Se si desidera una data/ora d'inizio specifica, rimuovere il segno di spunta e impostare la data/ora desiderata. A: se viene selezionata questa casella, si effettua la ricerca fino all'ultimo log di sistema. Se si desidera una data/ora finale specifica, rimuovere il segno di spunta e impostare la data/ora desiderata. Trova: visualizza le voci dei log di sistema relative al periodo prefissato. Salva: salva le informazioni del log in un file di testo. Stampa: esegue la stampa delle informazioni relative al log. Chiudi: chiude la finestra di dialogo Log. 10

16 Remote Administration System Log Evento emergenza Visualizza le informazioni dei log relative agli eventi d'emergenza richiamati da siti remoti. Se l'utente imposta il periodo interessato e fa clic sul pulsante Trova, vengono visualizzate nell'elenco le voci dei log d'emergenza relative a quel periodo. Da: se viene selezionata questa casella, si effettua la ricerca dal primo log degli eventi d'emergenza. Se si desidera una data/ora d'inizio specifica, rimuovere il segno di spunta e impostare la data/ora desiderata. A: se viene selezionata questa casella, si effettua la ricerca fino all'ultimo log degli eventi d'emergenza. Se si desidera una data/ora finale specifica, rimuovere il segno di spunta e impostare la data/ora desiderata. Trova: visualizza le voci dei log degli eventi d'emergenza relative al periodo prefissato. Salva: salva le informazioni del log in un file di testo. Stampa: esegue la stampa delle informazioni relative al log. Chiudi: chiude la finestra di dialogo Log. 11

17 Manuale utente Pulsanti funzione Pulsante Connetti Selezionare il sito desiderato a cui connettersi dall'elenco dei siti remoti, quindi fare clic sul pulsante Connetti per iniziare la connessione (se richiesto) e infine visualizzare lo stato del sistema connesso. Se l'utente intende collegarsi a un sito diverso, disconnettersi dal sistema corrente, disattivando il pulsante Connetti, facendo clic su di esso. Pulsanti Watch/Search / Attiva i programmi RAS Watch o RAS Search. Selezionare il sito dall'elenco dei siti remoti, quindi fare clic sul pulsante Watch o Search per eseguire i programmi relativi. Il sito selezionato sarà connesso direttamente. NOTA: facendo clic sul pulsante Watch o Search, quando non vi sono siti selezionati nell'elenco dei siti remoti, si esegue solo il programma ma non si effettua la connessione a un sito. Pulsante Impostazioni Consente di modificare la programmazione del DVR remoto. NOTA: per dettagli relativi alla programmazione e alla configurazione di sistema, consultare il manuale di ciascun DVR remoto pertinente. NOTA: la finestra di dialogo Impostazione zona rilevamento movimento della configurazione del DVR remoto è come segue. : Attiva l'area obiettivo per la zona di rilevamento del movimento. : Disattiva l'area obiettivo dalla zona di rilevamento del movimento. : Trascinando con il mouse, seleziona il/i blocco/hi per la zona di rilevamento del movimento. : Seleziona blocchi di forma rettangolare per la zona di rilevamento del movimento. : Seleziona tutti i blocchi per la zona di rilevamento del movimento. 12

18 Remote Administration System NOTA: per impostare la zona di rilevamento del movimento, selezionare prima il pulsante modalità o. Quindi selezionare l'area da attivare o disattivare tramite uno dei tre strumenti ATTENZIONE: quando si usa un modem per la connessione remota, sarà terminata la connessione attiva di RAS Watch se si inizia l'impostazione della zona di rilevamento del movimento. Dopo aver impostato il rilevamento del movimento, connettersi nuovamente al sito obiettivo. Pulsante Log sistema Visualizza le informazioni del log di sistema di un DVR remoto. Se l'utente imposta il periodo interessato e fa clic sul pulsante Trova, vengono visualizzate nell'elenco le voci dei log di sistema relative a quel periodo. È possibile visualizzare complessivamente 100 risultati dell'elenco alla volta, per visualizzare i risultati successivi fare clic sul pulsante (Succ.). Da: se viene selezionata questa casella, si effettua la ricerca dal primo log di sistema remoto. Se si desidera una data/ora d'inizio specifica, rimuovere il segno di spunta e impostare la data/ora desiderata. A: se viene selezionata questa casella, si effettua la ricerca fino all'ultimo log di sistema remoto. Se si desidera una data/ora finale specifica, rimuovere il segno di spunta e impostare la data/ora desiderata. Trova: visualizza le voci dei log del sistema remoti relative al periodo prefissato. (Prima): si sposta alla prima pagina delle voci dei log trovate. (Precedente): si sposta alla pagina precedente. (Successiva): si sposta alla pagina successiva. (Ultima): si sposta all'ultima pagina delle voci dei log trovate. Salva: salva le informazioni del log in un file di testo. Stampa: esegue la stampa delle informazioni relative al log. Chiudi: chiude la finestra di dialogo log. 13

19 Manuale utente Pulsante Log evento Visualizza le informazioni del log evento di un DVR remoto. Se l'utente imposta il periodo interessato e fa clic sul pulsante Trova, vengono visualizzate nell'elenco le voci dei log evento relative a quel periodo. È possibile visualizzare complessivamente 100 risultati dell'elenco alla volta, per visualizzare i risultati successivi fare clic sul pulsante (Succ.). Da: se viene selezionata questa casella, si effettua la ricerca dal primo log degli eventi remoto. Se si desidera una data/ora d'inizio specifica, rimuovere il segno di spunta e impostare la data/ora desiderata. A: se viene selezionata questa casella, si effettua la ricerca fino all'ultimo log degli eventi remoto. Se si desidera una data/ora finale specifica, rimuovere il segno di spunta e impostare la data/ora desiderata. Trova: visualizza le voci dei log degli eventi remoti relative al periodo prefissato. (Prima): si sposta alla prima pagina delle voci dei log trovate. (Precedente): si sposta alla pagina precedente. (Successiva): si sposta alla pagina successiva. (Ultima): si sposta all'ultima pagina delle voci dei log trovate. Salva: salva le informazioni del log in un file di testo. Stampa: esegue la stampa delle informazioni relative al log. Chiudi: chiude la finestra di dialogo log. 14

20 Remote Administration System Finestra di stato per i siti remoti Evento Visualizza gli eventi rilevati dal rilevatore del movimento interno, dal sensore esterno o dalla transazione di input di testo. La visualizzazione dello stato del rilevamento dell'evento proseguirà durante il tempo di pausa prefissato per la registrazione dipendente dall'evento. Le icone di ciascuno stato sono le seguenti: Rilevamento evento: Nessun rilevamento evento: Evento disattivato: (Rilevamento movimento, Sensore, Input testo) NOTA: secondo le specifiche del DVR remoto, il rilevamento dell'evento per la funzione Input testo può non essere supportata. Uscita allarme Visualizza lo stato dell'uscita allarme. Uscita allarme: Nessuna uscita allarme: Verifica sistema Visualizza le funzioni di stato della videocamera, dell'allarme e della registrazione del DVR remoto. Le icone di ciascuno stato sono le seguenti: Normale: (Videocamera, Allarme, Registrazione) Irregolare: Verifica sistema disattivata: Periodo di registrazione Visualizza il periodo di registrazione. Le parentesi accanto alle informazioni del periodo di registrazione mostrano la modalità operativa del DVR remoto (Registrazione o Riproduzione). NOTA: se il DVR è in modalità di riproduzione, tutte le icone saranno disattivate. Versione Visualizza le informazioni sulla versione dell'hardware (prime 2 cifre) e del software (ultime 2 cifre). 15

21 Manuale utente Pulsante Impostazione processo batch Imposta il processo batch della verifica di sistema, dell'aggiornamento e della configurazione remoti per più siti remoti. Verifica sistema Imposta il processo della verifica di sistema per i siti remoti. Prima, selezionare il sito remoto da verificare nel campo Siti remoti registrati, quindi aggiungerlo ai Siti remoti obiettivo facendo clic sul pulsante Aggiungi. Infine, fare clic sul pulsante Verificare adesso il sistema per iniziare il processo di verifica del sistema dei siti remoti obiettivo. Aggiungi: aggiunge il sito selezionato in Siti remoti registrati ai Siti remoti obiettivo. Aggiungi tutto: aggiunge tutti i siti in Siti remoti registrati ai Siti remoti obiettivo. Rimuovi: rimuove il sito selezionato dai Siti remoti obiettivo. Rimuovi tutto: rimuove tutti i siti dai Siti remoti obiettivo. Verificare adesso il sistema: verifica il/i sistema/i del/i sito/i remoto/i obiettivo. 16

22 Remote Administration System Aggiornamento Imposta il processo d'aggiornamento remoto per i siti remoti. Prima, selezionare il sito remoto da aggiornare nel campo Siti remoti registrati, quindi aggiungerlo ai Siti remoti obiettivo facendo clic sul pulsante Aggiungi. Infine, fare clic sul pulsante Eseguire adesso l'aggiornamento per iniziare il processo d'aggiornamento remoto dei siti remoti obiettivo. Aggiungi: aggiunge il sito selezionato in Siti remoti registrati ai Siti remoti obiettivo. Aggiungi tutto: aggiunge tutti i siti in Siti remoti registrati ai Siti remoti obiettivo. Rimuovi: rimuove il sito selezionato dai Siti remoti obiettivo. Rimuovi tutto: rimuove tutti i siti dai Siti remoti obiettivo. Eseguire adesso l'aggiornamento: aggiorna il software del/i sito/i remoto/i obiettivo. 17

23 Manuale utente mpostazioni Imposta il processo di configurazione remota per i siti remoti. Prima, selezionare il sito remoto da configurare nel campo Siti remoti registrati, quindi aggiungerlo ai Siti remoti obiettivo facendo clic sul pulsante Aggiungi. Infine, fare clic su Eseguire adesso la configurazione per iniziare il processo di configurazione remota dei siti remoti obiettivo. Aggiungi: aggiunge il sito selezionato in Siti remoti registrati ai Siti remoti obiettivo. Aggiungi tutto: aggiunge tutti i siti in Siti remoti registrati ai Siti remoti obiettivo. Rimuovi: rimuove il sito selezionato dai Siti remoti obiettivo. Rimuovi tutto: rimuove tutti i siti dai Siti remoti obiettivo. Eseguire adesso la configurazione: configura il/i sito/i remoto/i obiettivo. 18

24 Remote Administration System Capitolo 4 RAS Watch 4.1 Descrizione RAS Watch è un software di sorveglianza in remoto potente e affidabile, che fornisce funzioni di monitoraggio remoto per le immagini video in tempo reale da un singolo sito o da più siti. Inoltre, quando gli eventi vengono rilevati in un sito remoto, RAS Watch visualizza le informazioni dell'evento e consente all'utente di accedere al sito remoto direttamente per cercare le immagini associate all'evento stesso. L'interfaccia utente grafica (GUI) di RAS Watch è mostrata di seguito; la descrizione di ciascuna sezione dell'interfaccia stessa è riportata di seguito. Schermata di monitoraggio: visualizza le immagini delle videocamere selezionate. NOTA: visualizza Riproduzione sullo schermo mentre il DVR remoto è in modalità di riproduzione (modalità Simplex) e Nessun video quando il DVR remoto non ha un video in ingresso. Pulsante Chiudi: chiude il programma RAS Watch. Pulsante Siti remoti: seleziona i siti remoti a cui connettersi. Pulsante Connessione: abilita la connessione coi siti remoti. Pulsanti Videocamere: seleziona le videocamere da visualizzare. 19

25 Manuale utente Pulsanti Modalità schermo: consente la selezione della visualizzazione singola, quadrupla, 3x3 o 4x4. Pulsante Utilità: abilita vari programmi d'utilità di RAS Watch. Pulsante Regolazione immagine: consente la regolazione delle immagini visualizzate (contrasto, luminosità, saturazione e colore). Controllo PTZ: controlla la panoramica, l'inclinazione e lo zoom della videocamera del sito remoto. NOTA: secondo le specifiche del DVR remoto, tale funzione può non essere supportata. Elenco eventi: visualizza i log degli eventi di un DVR remoto. 4.2 Funzioni di RAS Watch Pulsanti Siti remoti/connessione Selezione dei siti remoti Fare clic sul pulsante Siti remoti per visualizzare l'elenco dei preferiti e dei siti remoti disponibili, quindi selezionare quello desiderato e connettersi facendo clic sul pulsante Connessione diretto. Connessione al sito Fare clic sul pulsante Connessione per iniziare la connessione di rete al sito remoto selezionato. Se la password non è stata salvata in RAS Admin, viene visualizzata la finestra di dialogo Login seguente. Immettere la password del DVR remoto. NOTA: se la connessione al DVR remoto non richiede alcuna password (ad esempio, login come ospite), selezionare l'opzione Nessuna password quando si effettua la registrazione del sito remoto in RAS Admin. 20

26 Remote Administration System Pulsanti Videocamere Abilita la selezione delle videocamere da visualizzare dal sito remoto. Pulsanti Modalità schermo Per selezionare la modalità dello schermo, fare clic su uno dei quattro pulsanti. Modalità schermo singolo Per visualizzare un'immagine specifica in modalità schermo singolo, spostare il cursore sull'immagine desiderata, quindi fare doppio clic con il pulsante sinistro del mouse su di essa. Ritorno alla modalità schermo precedente Per tornare alla modalità schermo visualizzata precedentemente, da quella a schermo singolo, fare doppio clic con il pulsante sinistro del mouse nella finestra di monitoraggio. Pulsanti Utilità Connessione automatica Quando viene premuto tale pulsante (selezionato), tutti gli eventi rilevati nel sito remoto saranno in connessione automatica con un'ubicazione di monitoraggio remoto (anche eseguendo il software RAS). NOTA: quando è attiva la connessione automatica non è possibile selezionare i pulsanti Sequenziazione automatica e Impostazioni. Sequenziazione automatica Quando viene premuto tale pulsante (selezionato), RAS si connette in sequenza ai siti registrati, consentendo la connessione a più di un sito remoto. NOTA: quando è attiva la sequenziazione automatica non è possibile selezionare i pulsanti Connessione automatica e Impostazioni. Impostazioni Esegue un programma di configurazione per RAS Watch. Il pulsante Impostazioni è disabilitato quando RAS Watch si connette a un sito remoto. Disconnettere tutte le connessioni correnti, quindi fare clic sul pulsante Impostazioni per visualizzare la finestra di dialogo Impostazioni - Sorveglia. Impostare le informazioni relative ai Preferiti e alla Sequenziazione automatica. 21

27 Manuale utente L'elenco di connessioni definito dall'utente è rappresentato dai Preferiti, una voce di tale elenco associa più siti remoti, così che sia possibile controllarli contemporaneamente tramite un'unica connessione. Aggiungere un nuovo Preferito, quindi assegnare un'ubicazione e un nome a ciascuno di essi. È possibile controllare fino a 16 videocamere, se ciascuna di queste è assegnata a un'ubicazione diversa. Aggiungi: aggiunge un nuovo Preferito. Modifica: modifica il nome del Preferito selezionato. Rimuovi: rimuove il Preferito selezionato. NOTA: l'elenco Preferiti non disponibile per le connessioni via modem. 22

28 Remote Administration System Aggiungi: aggiunge il sito selezionato in Siti remoti registrati ai Siti remoti obiettivo. Aggiungi tutto: aggiunge tutti i siti in Siti remoti registrati ai Siti remoti obiettivo. Rimuovi: rimuove il sito selezionato dai Siti remoti obiettivo. Rimuovi tutto: rimuove tutti i siti dai Siti remoti obiettivo. Tempo pausa sequenza: specifica il tempo di pausa della sequenza per ciascuna connessione. NOTA: la sequenziazione automatica non disponibile per le connessioni via modem. Pulsante Regolazione immagine Luminosità/Contrasto/Saturazione/Colore Facendo clic sulle icone di riferimento è possibile regolare la luminosità, il contrasto, la saturazione ed il colore. Facendo clic sull'icona Annulla vengono annullate le operazioni di elaborazione dell'immagine e si ricarica l'immagine originale. NOTA: è importante effettuare la regolazione dell'immagine in modo appropriato. Tali regolazioni non possono essere effettuate per immagini registrate in modo non appropriato. NOTA: secondo le specifiche del DVR remoto, tale funzione può non essere supportata. NOTA: la regolazione dell'immagine da un sito remoto può essere effettuata esclusivamente dell'amministratore. Controllo PTZ Panoramica/Inclinazione/Zoom Selezionare la videocamera PTZ del sito remoto e controllare la panoramica, l'inclinazione e lo zoom. NOTA: secondo le specifiche del DVR remoto, tale funzione può non essere supportata. 23

29 Manuale utente NOTA: il controllo PTZ da un sito remoto può essere effettuato esclusivamente dell'amministratore. 24

30 Remote Administration System Capitolo 5 RAS Search 5.1 Descrizione RAS Search è un software di ricerca in remoto che cerca le immagini registrate sui DVR remoti e riproduce le immagini trovate. Oltre alla ricerca di riprese fotografiche, le funzioni di riproduzione e ricerca degli eventi, RAS Search fornisce funzioni aggiuntive che comprendono lo zoom e l'interpolazione dell'immagine, nonché il salvataggio e la stampa del file (immagine). Le caratteristiche del programma RAS Search sono esposte di seguito: Ricerca di riprese fotografiche ed eventi Tabella dello stato di registrazione Zoom Vari strumenti di ritocco dell'immagine Salvataggio dell'immagine corrente Stampa dell'immagine corrente La funzione di ricerca di RAS Search è suddivisa in due modalità operative: modalità di ripresa fotografica e modalità evento. La ricerca di riprese fotografiche è un processo di ricerca del sistema nei dati registrati in base a un'ora e, quindi, di riproduzione delle immagini trovate. La ricerca di eventi è un processo di ricerca del sistema, tramite criteri specifici, nelle voci dei log evento e, quindi, di riproduzione delle immagini associate con quelle voci. Tali due metodi sono diversi per configurazione della schermata e metodo di ricerca. L'impostazione predefinita di RAS Search è la modalità di ricerca di riprese fotografiche. Quando la funzione di RAS Search viene eseguita nuovamente, viene utilizzata automaticamente l'ultima modalità di ricerca utilizzata. Per cercare e riprodurre le immagini registrate, l'utente deve prima selezionare un sito remoto a cui accedere. Fare clic sul pulsante Siti remoti per visualizzare l'elenco dei siti registrati in RAS Admin, quindi fare clic sul pulsante (Connetti) per connettersi al sito selezionato. Rilasciare (premere nuovamente) il pulsante per chiudere la connessione corrente. 5.2 Ricerca di riprese fotografiche In modalità di ricerca di riprese fotografiche, il sistema cerca le immagini registrate in base all'ora e riproduce le immagini trovate. Selezionando una data dal calendario ha inizio la ricerca di riprese fotografiche. Le date in cui vi sono registrazioni disponibili sono visualizzate con caratteri di colore bianco vivace. Quando si accede alla ricerca di riprese fotografiche per la prima volta, sarà selezionata la data più recente (evidenziata in giallo) sul calendario. Fare clic sul pulsante (Ricarica) per caricare nuovamente le informazioni relative alla data. Le informazioni registrate, disponibili per la data selezionata, sono visualizzate nella tabella di stato della registrazione. I dati registrati sono visualizzati per ora (in suddivisioni di un'ora). Una linea gialla indica l'ora selezionata (in suddivisioni di un'ora) che sarà riprodotta. Passare a un'ora specifica facendo clic sulla suddivisione oraria desiderata. Le immagini video saranno riprodotte a partire dalla prima immagine catturata in quella suddivisione oraria. 25

31 Manuale utente Per visualizzare un'immagine di un'ora specifica, fare clic sul pulsante (Vai a). Tale azione visualizza la seguente finestra di dialogo Vai a. L'intervallo orario immesso è compreso nella data corrente. Se si desidera visualizzare le immagini di una data diversa, selezionare prima la data nel calendario, quindi fare clic su sul pulsante. 5.3 Ricerca evento Fare clic sull'icona (Evento) situata accanto all'icona (Ripresa fotografica) posta sopra il calendario, come visualizzato nella modalità di ripresa fotografica per accedere alla modalità evento. Fare clic sull'icona della ripresa fotografica per ritornare a tale modalità. In modalità evento, l'utente può effettuare ricerche per evento/i associate ai criteri specifici definiti dall'utente. Fare clic sul pulsante Richiesta situato sotto l'icona, quindi impostare i criteri di ricerca nella finestra di dialogo Ricerca evento. Quando si carica la ricerca dell'evento per la prima volta, la finestra di dialogo Ricerca evento viene visualizzata automaticamente. Sono disponibili le modalità di ricerca per Evento e Videocamera. 26

32 Remote Administration System Usando il metodo Ricerca per evento, l'utente può effettuare ricerche nei risultati di rilevamento dell'evento/degli eventi obiettivo, selezionandolo/i come criterio di ricerca. Ricerca per: Selezionare Evento come opzione di ricerca. Da: se viene selezionata questa casella, si effettua la ricerca dal primo dato registrato. Se si desidera una data/ora d'inizio specifica, rimuovere il segno di spunta e impostare la data/ora desiderata. A: se viene selezionata questa casella, si effettua la ricerca fino all'ultimo dato registrato. Se si desidera una data/ora finale di ricerca specifica, rimuovere il segno di spunta e impostare la data/ora desiderata. Ingresso allarme, Movimento, Perdita video, Input testo: Selezionare il/i canale/i obiettivo di ciascun dispositivo attivato dall'evento (solo ricerca per Evento). NOTA: selezionando Input testo come opzione evento, si effettuano ricerche di eventi con input di testo che hanno valore identico a qualsiasi numero di transazione specifico prefissato sul DVR remoto. Altrimenti, si effettua la ricerca di tutti gli eventi con input di testo quando il campo TR è vuoto. Usando il metodo Ricerca per videocamera, l'utente può effettuare ricerche nei risultati di eventi della/e videocamera/e obiettivo associata/e con uno o più eventi opzionali, nonché ricerche di risultati più specifici selezionando il tipo di eventi. 27

33 Manuale utente Ricerca per: Selezionare Videocamera come opzione di ricerca. Da: se viene selezionata questa casella, si effettua la ricerca dal primo dato registrato. Se si desidera una data/ora d'inizio specifica, rimuovere il segno di spunta e impostare la data/ora desiderata. A: se viene selezionata questa casella, si effettua la ricerca fino all'ultimo dato registrato. Se si desidera una data/ora finale di ricerca specifica, rimuovere il segno di spunta e impostare la data/ora desiderata. Videocamera/Evento: selezionare il/i canale/i della videocamera obiettivo associato/i con ciascun evento, quindi selezionare l'opzione/le opzioni dell'evento. NOTA: le informazioni dei metodi di ricerca nella finestra di dialogo Ricerca evento possono variare secondo le specifiche del DVR remoto. Impostare i criteri di ricerca per l'evento nella finestra di dialogo Ricerca evento. Selezionare prima il metodo di ricerca, quindi, dopo aver impostato il periodo di ricerca e gli altri criteri relativi al metodo di ricerca, fare clic sul pulsante Trova. I risultati saranno visualizzati nell'elenco degli eventi situato nella finestra principale di ricerca dell'evento. Se si seleziona l'evento obiettivo nell'elenco, i dati registrati associati con quell'evento saranno visualizzati nella finestra di monitoraggio principale. Le immagini possono essere riprodotte tramite i pulsanti di riproduzione. È possibile visualizzare complessivamente 100 risultati dell'elenco eventi contemporaneamente. Fare clic sul pulsante Richiesta successiva per visualizzare i risultati successivi. 28

34 Remote Administration System 5.4 Altre funzioni Funzioni di riproduzione : Riproduzione in riavvolgimento rapido : Arresto : Riproduzione : Riproduzione in avanzamento rapido : Vai alla prima immagine : Vai all'immagine precedente : Vai all'immagine successiva : Vai all'ultima immagine NOTA: la velocità dell'avanzamento rapido dipende dalla larghezza di banda della rete e dal numero di immagini al secondo. Se RAS è connesso al sito remoto con una connessione d'accesso remoto (PSTN), il pulsante Vai all'immagine precedente sarà disabilitato, a causa dell'elevato tempo necessario per ottenere l'immagine precedente. Suddivisione dello schermo RAS Search fornisce funzioni di riproduzione in formato multi-schermo. I formati multi-schermo disponibili sono schermo singolo, quadruplo 3x3 e 4x4. Ritocco dell'immagine Consente di effettuare ritocchi alle immagini riprodotte. Effettua una zumata/allarga Ingrandisce una parte specifica dell'immagine fino a cinque volte tramite il cursore scorrevole. L'utente può effettuare elettronicamente panoramiche e inclinazioni all'interno dell'immagine ingrandita, trascinando l'immagine con il mouse. NOTA: le opzioni Effettua una zumata/allarga sono attive solo nella modalità a schermo singolo. Luminosità Varia la luminosità dell'immagine corrente tramite un cursore di controllo. NOTA: l'opzione Luminosità è attiva solo nella modalità a schermo singolo. 29

35 Manuale utente Sfuoca/Metti a fuoco Sfuoca o mette a fuoco l'immagine data. Uniforma Uniforma l'immagine data. Interpolazione Riduce l'effetto alias che si verifica utilizzando la funzione zoom. NOTA: l'interpolazione funziona solo con l'immagine ingrandita. Ripristina Ricarica l'immagine originale. Salva Salva come video Salva qualsiasi spezzone video dei dati registrati in formato file AVI (Audio Video Interleaved, Audio Video Interfogliati). 30

36 Remote Administration System In primo luogo, impostare il periodo che si desidera salvare in Salva periodo. Se si desidera salvare tutti i dati registrati dall'evento selezionato nell'elenco degli eventi, inserire un segno di spunta nella casella Tutti i dati dell'evento selezionato (questa casella di controllo è visibile solo in Modalità evento). Fare clic sul pulsante Avvia, quindi selezionare il nome file e il codec di compressione video. Salva come immagine Salva l'immagine corrente in formato file bitmap o JPEG. Salva come MiniBank Salva qualsiasi spezzone video dei dati registrati in formato file.exe. NOTA: non è possibile usare tale funzione in modalità Ricerca Evento. Inoltre, secondo le specifiche del DVR remoto, tale funzione può non essere supportata. Selezionare il numero di videocamera di cui si desidera salvare il video in Videocamera, quindi impostare il periodo si desidera salvare in Salva periodo. Fare clic sul pulsante Avvia, quindi selezionare Salva in, immettere un Nome file e infine selezionare un Tipo file (.exe) per il video da salvare. Fare clic sul pulsante Salva. Stampa Stampa l'immagine corrente. Impostazioni Imposta le opzioni di visualizzazione sullo schermo (OSD). NOTA: le opzioni OSD possono variare secondo le specifiche del DVR remoto. 31

37 Manuale utente Vai a data/ora Passa direttamente alle date/ore specifiche visualizzate tramite la finestra di dialogo Vai a. 32

38 Remote Administration System Appendice Player MiniBank automatico NOTA: per il programma Player si consiglia almeno un computer Pentium III a 800 MHz. Se la propria CPU è più lenta, i file minibank, registrati alla velocità massima con qualità dell'immagine molto elevata, saranno riprodotti lentamente. Per rivedere i video salvati come MiniBank non è necessario installare alcun software particolare sul personal computer. Il file di backup contiene il programma Player. Facendo doppio clic sul file di backup di destinazione si avvia il programma Player. Fare clic sul pulsante Salva per salvare l'immagine corrente in formato file bitmap sull'unità disco rigido locale o su un disco floppy. Fare clic sul pulsante Stampa per stampare l'immagine corrente sulla stampante connessa al computer. La finestra Informazioni file di backup visualizza informazioni relative al file di backup. Locazione visualizza la descrizione del sito del DVR in cui è stato effettuato il backup. Registra visualizza il periodo del file di backup video. Codifica visualizza se il file di backup è stato corrotto. Normale significa che il file non è stato corrotto; Inattendibile significa che il sistema ha rilevato l'alterazione; Sconosciuto significa che l'utente ha annullato il controllo della codifica. 33

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI ART. SDVR040A SDVR080A SDVR160A Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 0 Indice Capitolo 1 - Descrizione

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G 1. Il telefono 1 1.1 Rimozione del coperchio posteriore 1 1.2 Ricarica della batteria 2 1.3 Scheda SIM e scheda microsd 3 1.4 Accensione/spegnimento e modalità aereo

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Manuale dell'utente. Smart 4 turbo

Manuale dell'utente. Smart 4 turbo Manuale dell'utente Smart 4 turbo Alcuni servizi e applicazioni potrebbero non essere disponibili in tutti i Paesi. Per maggiori informazioni rivolgersi ai punti vendita. Android è un marchio di Google

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

POLAR WEBSYNC PER UTENTI POLARPERSONALTRAINER.COM

POLAR WEBSYNC PER UTENTI POLARPERSONALTRAINER.COM POLAR WEBSYNC PER UTENTI POLARPERSONALTRAINER.COM È possibile trasferire i dati tra il training computer e il servizio web polarpersonaltrainer.com web con il software Polar WebSync 2.x e l'unità di trasferimento

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis SAP BusinessObjects Process Analysis XI3.1 Service Pack 3 windows Copyright 2010 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet,

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni ITALIANO Software per elaborazione, visualizzazione e modifica d'immagini RAW Digital Photo Professional Ver.. Istruzioni Contenuto delle Istruzioni DPP è l'abbreviazione di Digital Photo Professional.

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Guida all'impostazione

Guida all'impostazione Guida all'impostazione dello scanner di rete Guida introduttiva Definizione delle impostazioni dalla pagina Web Impostazione delle password Impostazioni di base per la scansione di rete Impostazioni del

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

AVer MediaCenter 3D. Manuale utente

AVer MediaCenter 3D. Manuale utente AVer MediaCenter 3D Manuale utente ESONERO DELLA RESPONSABILITA Tutte le schermate in questa documentazione sono solo immagini di esempio. Le immagini possono variare a seconda del prodotto e la versione

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Risoluzione di altri problemi di stampa

Risoluzione di altri problemi di stampa di altri problemi di stampa Nella tabella riportata di seguito sono indicate le soluzioni ad altri problemi di stampa. 1 Il display del pannello operatore è vuoto o contiene solo simboli di diamanti. La

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

3.0 DATA CENTER. PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi. www.sigmasport.com

3.0 DATA CENTER. PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi. www.sigmasport.com DATA CENTER PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi 3.0 Indice 1 Premessa...3 2 DATA CENTER 3...4 2.1 Utilizzo dei dispositivi SIGMA con DATA CENTER 3....4 2.2 Requisiti di sistema....4 2.2.1 Computer

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli