Catalogo Formativo 2014/2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Catalogo Formativo 2014/2015"

Transcript

1 Catalogo Formativo 2014/2015 Il Ce.S.Co.T. precisa che i corsi elencati sotto sono stati ammessi al Catalogo di offerta formativa della Provincia di Viterbo con determina dirigenziale n del Tale offerta formativa potrà essere fruita attraverso la richiesta di un voucher, la cui assegnazione è subordinata alla verifica dei requisiti del richiedente e all immissione in graduatoria da parte dell'amministrazione Provinciale di Viterbo.

2 AGRICOLTURA E RISORSE DEL TERRITORIO 1. Trattamento e potatura della vite Produzione agricola Operatore agricolo Il corso ha l obiettivo di fornire competenze specifiche sulla produzione viti-vinicola, con particolare riferimento alle tecniche di potatura. Nozioni generali: potatura nelle piante da frutto, tipi di potatura, esecuzione e conseguenze sul legno; La vite: anatomia, fasi fenologiche, forme di allevamento, sesti d impianto Principali vitigni nel Lazio, caratteristiche delle zone di produzione. Tipi di potatura: potatura d allevamento, potatura di produzione invernale e al verde Tecnica dell innesto Strumentazione tecnica di lavoro Categorie di prodotti fitosanitari Visite sul campo, laboratorio/esercitazioni e approfondimenti teorici in aula. Esame finale teorico e pratico 40 ore Costo di partecipazione individuale: euro 600 1

3 2. Trattamento e potatura dell olivo Produzione agricola Operatore agricolo Il corso ha l obiettivo di fornire competenze specifiche sull olivocoltura, con particolare riferimento alle tecniche di potatura. Nozioni generali: potatura nelle piante da frutto, tipi di potatura, esecuzione e conseguenze sul legno; Elementi di climatologia per la coltura Principali caratteristiche delle zone di produzione del Lazio. Tipi di potatura e tecniche di potatura Strumentazione tecnica di lavoro Categorie di prodotti fitosanitari Visite sul campo, laboratorio/esercitazioni pratiche e approfondimenti teorici in aula. Esame finale teorico e pratico 40 ore Costo di partecipazione individuale: euro 600 2

4 ECONOMIA 3. Elementi di gestione finanziaria Amministrazione e controllo di impresa - Tecnico amministrazione, finanza e controllo di gestione Il corso ha l obiettivo di far acquisire all allievo competenze in area finanziaria. - MODULO1) Analisi del fabbisogno finanziario aziendale. - MODULO 2) Pianificazione finanziaria mediante il ricorso a capitali propri e/o capitali di credito; - MODULO 3) Gestione della liquidità, gestione del rapporto con le banche La metodologia prescelta rispecchia l obiettivo ultimo di mantenere costantemente un equilibrio tra il sapere ed il saper fare, tra conoscenze e abilità, tra ingegno e capacità innovative. In particolare, verranno utilizzate tecniche tipiche della formazione esperienziale. Gli strumenti didattici e formativi (attività di didattica attiva, esercitazioni, laboratori, lavoro di gruppo, simulazioni, studi di caso) che saranno utilizzati nel percorso saranno adattati alla specificità degli argomenti trattati e della composizione dei gruppi dei partecipanti. 60 ore Costo di partecipazione individuale: 900 euro 3

5 4. Il Sistema Impresa Amministrazione e controllo di impresa - Operatore amministrativo segretariale - Tecnico contabile - Tecnico amministrazione, finanza e controllo di gestione Il corso ha l obiettivo di far acquisire all allievo competenze nel sistema delle imprese. - MODULO 1) area produzione e commercializzazione (marketing, vendita, distribuzione, post-vendita); - MODULO 2) area finanziaria (contabilità e gestione finanziaria); - MODULO 3) gestione del personale; - MODULO 4) evoluzione e cambiamenti nel sistema impresa a livello tecnologico e organizzativo. La metodologia prescelta rispecchia l obiettivo ultimo di mantenere costantemente un equilibrio tra il sapere ed il saper fare, tra conoscenze e abilità, tra ingegno e capacità innovative. In particolare, verranno utilizzate tecniche tipiche della formazione esperienziale. Gli strumenti didattici e formativi (attività di didattica attiva, esercitazioni, laboratori, lavoro di gruppo, simulazioni, studi di caso) che saranno utilizzati nel percorso saranno adattati alla specificità degli argomenti trattati e della composizione dei gruppi dei partecipanti. 60 ore Costo di partecipazione individuale: 900 euro 4

6 5. Contabilità generale e analitica Amministrazione e controllo di impresa - Tecnico contabile - Tecnico amministrazione, finanza e controllo di gestione Il corso ha l obiettivo di far acquisire all allievo competenze in area Contabilità generale e analitica. - MODULO 1) Le rilevazioni contabili; tenuta dei libri contabili obbligatori; predisposizione del piano contabile e predisposizione del bilancio di esercizio. - MODULO 2) Audit della contabilità. - MODULO 3) Rilevazioni relative all analisi economica del processo produttivo e distributivo e di tutte le fasi dell attività aziendale, per la determinazione dei costi di prodotto per il controllo dell efficienza aziendale, per l analisi della redditività dei prodotti e dei canali di vendita. - MODULO 4) Adempimenti fiscali. La metodologia prescelta rispecchia l obiettivo ultimo di mantenere costantemente un equilibrio tra il sapere ed il saper fare, tra conoscenze e abilità, tra ingegno e capacità innovative. In particolare, verranno utilizzate tecniche tipiche della formazione esperienziale. Gli strumenti didattici e formativi (attività di didattica attiva, esercitazioni, laboratori, lavoro di gruppo, simulazioni, studi di caso) che saranno utilizzati nel percorso saranno adattati alla specificità degli argomenti trattati e della composizione dei gruppi dei partecipanti. 120 ore Costo di partecipazione individuale: euro 5

7 6. Gestione del personale e sviluppo delle risorse umane Gestione processi e servizi - Tecnico esperto nella gestione aziendale - Tecnico esperto nella gestione e sviluppo delle risorse umane Il corso ha l obiettivo di far acquisire all allievo competenze in area gestione del personale. Sezione gestione del personale: - MODULO 1) Definizione della quota mercato; Espletamento delle procedure inerenti il rapporto di lavoro dipendente: assunzione, dimissioni e licenziamento, permessi e malattie, C.I.G. e mobilità; - MODULO 2) Espletamento delle procedure inerenti il rapporto di lavoro autonomo; - MODULO 3) Determinazione, calcolo e liquidazione del trattamento economico; - MODULO 4) Determinazione, calcolo e pagamento degli oneri contributivi e previdenziali; - MODULO 5) Gestione delle controversie. Sezione sviluppo risorse umane - MODULO 1) Determinazione di bisogni quantitativi e qualitativi di competenze professionali; - MODULO 2) Ricerca e selezione del personale all interno e all esterno dell azienda; - MODULO 3) Individuazione di fabbisogni e progettazione formativa; - MODULO 4) Analisi e valutazione delle prestazioni - MODULO 5) Utilizzazione delle metodologie e tecniche di sviluppo del personale. La metodologia prescelta rispecchia l obiettivo ultimo di mantenere costantemente un equilibrio tra il sapere ed il saper fare, tra conoscenze e abilità, tra ingegno e capacità innovative. In particolare, verranno utilizzate tecniche tipiche della formazione esperienziale. Gli strumenti didattici e formativi (attività di didattica attiva, esercitazioni, laboratori, lavoro di gruppo, simulazioni, studi di caso) che saranno utilizzati nel percorso saranno adattati alla specificità degli argomenti trattati e della composizione dei gruppi dei partecipanti. 120 ore 6 Costo di partecipazione individuale: euro

8 7. Elementi di project management Gestione processi e servizi - Tecnico esperto nella gestione aziendale Il Project Management è la disciplina che consente di gestire efficacemente un progetto rispettando i vincoli posti dagli stakeholders. L uso di meccanismi e una metodologia appropriata, affiancata ad uno strumento informatico adeguato consentono, non solo di aumentare la probabilità di successo del progetto, ma anche di rendere più efficiente e efficace il lavoro di chi gestisce il progetto stesso. Questo corso consente ai partecipanti di creare progetti e business plan con tempi e modalità appropriati, produrre pianificazioni di base e avanzate e fare analisi sui dati di progetto in modo da evidenziare rapidamente e tempestivamente le situazioni di criticità. Il progetto formativo intende approfondire i seguenti argomenti: Introduzione al Project Management: Il contesto organizzativo, l approccio per progetti Classificazione ed esempi di progetto I Processi del Project Management I Livelli di intervento: Impostazione, Pianificazione, Organizzazione, Controllo I Livelli di interpretazione: Gestionale-Organizzativo, Economico, Relazionale Il Ciclo di Vita del Progetto: Fasi e Milestone La Previsione: stime, e modelli previsionali La Prescrizione: gli strumenti integrati di piano (Wbs, Pert, Gantt, matrice attività/risorse, diagramma di carico) La pianificazione economica: il Budget di progetto Stato d avanzamento del progetto, analisi degli scostamenti e ripianificazione Il Reporting I ruoli tipici del Project Team Definizione e scelta delle risorse: attribuzione di responsabilità e compiti, requisiti del ruolo di Project Manager e leadership MS Project La pianificazione di un progetto: aspetti fondamentali impostare un progetto con Microsoft Project realizzare il budget con MS Project Definizione di report di sintesi e grafici di cruscotti gestionali Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche, role playing e simulazioni. 7

9 80 ore Costo di partecipazione individuale: euro 8

10 8. Pianificare e gestire le attività di marketing e comunicazione nell era del web 2.0 L obiettivo del corso è di descrivere e analizzare le attività di marketing e comunicazione che possono essere ideate, pianificate e gestite attraverso l uso dei social media e delle tecnologie legate al web 2.0. Il progetto formativo intende approfondire i seguenti argomenti: Social media e web 2.0: la società della partecipazione; gli strumenti della partecipazione in rete. Gestione del business sui social media: trasformare la propria azienda in impresa 2.0; costruire un nuovo approccio di marketing sui social media; pianificazione del business sui social media; Conoscere il mercato del web 2.0. Modelli, strategie e tecniche per la comunicazione di marketing sui social media: Internet e le attività di comunicazione; la pubblicità tradizionale e la social advertising; pianificare la comunicazione sui social media; creare valore sui social media; fare comunicazione di marketing sui social media. Comunicare sui social media: Marketing culturale e tecniche di marketing editoriale; creazione e gestione di un ufficio stampa; la distribuzione e la promozione; il web marketing e la gestione dei contenuti (web editor e web writer); marketing virale nell era del web Lezione in aula con metodologia frontale ed attività pratica di laboratorio. 60 ore Costo di partecipazione individuale: 900 euro 9

11 9. Acquisizione tecniche di vendita e negoziazione AREA PROFESSINALE Marketing e vendite - Tecnico commerciale e marketing - Operatore del punto vendita - Tecnico della gestione del punto vendita 1. Dotare i partecipanti di sofisticate tecniche di vendita atte a incrementare la profittabilità pro capite 2. Trasmettere loro modi sperimentati di prevenire, risolvere, trattare conflitti 3. Mettere gli stessi in condizione di imparare a comprendere le reali intenzioni degli interlocutori concorrenti o conflittuali con gli interessi dell azienda CONTENUTI Vendere: Cosa vuol dire vendere La suddivisione in tappe del processo di vendita Vendere per obiettivi Vari tipi di obiettivi La tecnica delle domande La gestione delle obiezioni Come riconoscere i segnali di acquisto Le tecniche di chiusura Negoziare Differenza tra vendita e negoziazione Riconoscere e interpretare l interlocutore attraverso l analisi della comunicazione non verbale Comprendere il punto di rottura Uscire dalla negoziazione con il massimo dei risultati METODOLOGIE Aula e training on the job. Dialogo continuo con l aula, con riduzione al massimo della lezione frontale ; case history appositamente progettati per i partecipanti. I partecipanti saranno impegnati in colloqui di vendita simulati costruiti sul metodo e sul prodotto allo scopo di mantenere sempre il collegamento tra prassi e teoria. Saranno bene accetti i casi reali portati dai partecipanti. 40 ore 10 Costo di partecipazione individuale: 600 euro

12 10. Sviluppo di una piattaforma per il commercio elettronico Marketing e vendite - Tecnico commerciale e marketing L obiettivo del corso è l approfondimento delle conoscenze e delle competenze verso nuove tecniche e tecnologie informatiche in grado di assicurare all azienda e al lavoratore l accesso a nuovi segmenti di mercato. Nello specifico il piano formativo si propone di: Migliorare le competenze tecniche e tecnologiche nell ambito dell implementazione di un nuovo modello di business; Migliorare l efficacia della comunicazione con il cliente interno ed esterno: la comunicazione infatti rappresenta il processo chiave che permette il funzionamento del lavoro di gruppo e lo scambio di informazioni finalizzato al raggiungimento dei risultati professionali; Migliorare la competitività dell azienda sul mercato, anche verso nuovi segmenti attualmente non coperti. Il progetto formativo verte prevalentemente sull organizzazione della costruzione di una piattaforma e- commerce e sullo sviluppo di competenze di gestione e amministrazione. Verranno trattati temi sulle tecniche di web-marketing e posizionamento sui motori di ricerca per sviluppare le attività di promozione sulla piattaforma in modalità on-line. Unitamente ai temi tecnologici ed informatici l azienda ritiene importante fornire conoscenze e competenze linguistiche di livello avanzato al fine di garantire una gestione efficace delle commesse estere. Verranno utilizzate metodologie di didattica attiva che coinvolgeranno i lavoratori e ne valorizzeranno il capitale di conoscenze e competenze acquisite sia in contesti formali, informali e non formali. La didattica si svolgerà sia attraverso lezioni frontali sia attraverso laboratori (esercitazioni individuali e di gruppo). 40 ore Costo di partecipazione individuale: 600 euro 11

13 11.Marketing e vendita Marketing e vendite - Tecnico commerciale e marketing Il corso ha l obiettivo di far acquisire all allievo competenze in area marketing e vendita. - MODULO 1) Definizione della quota mercato; - MODULO 2) Analisi del sistema concorrenziale e definizione di strategie d ingresso e strategie competitive; - MODULO 3) Definizione di strategie commerciali e pubblicitarie; - MODULO 4) Vendita e assistenza post-vendita. La metodologia prescelta rispecchia l obiettivo ultimo di mantenere costantemente un equilibrio tra il sapere ed il saper fare, tra conoscenze e abilità, tra ingegno e capacità innovative. In particolare, verranno utilizzate tecniche tipiche della formazione esperienziale. Gli strumenti didattici e formativi (attività di didattica attiva, esercitazioni, laboratori, lavoro di gruppo, simulazioni, studi di caso) che saranno utilizzati nel percorso saranno adattati alla specificità degli argomenti trattati e della composizione dei gruppi dei partecipanti. 80 ore Costo di partecipazione individuale: euro 12

14 GRAFICA, EDITORIA E COMUNICAZIONE 12. Riqualificazione sulle tecniche per l editoria ed il giornalismo on-line Progettazione ed erogazione prodotti informativi e comunicativi Tecnico della comunicazione informazione Redattore di prodotti editoriali Obiettivo del corso è il potenziamento delle competenze per la produzione, il trattamento e la gestione dei documenti digitali nell'ambito della comunicazione online, multimediale e multicanale; conoscere e utilizzare gli aspetti innovativi dei "new media" per progettare e realizzare i contenuti e la struttura dell'informazione giornalistica, tenendo conto e gestendo l'interazione con il pubblico. MODULO 1 - Il giornalismo dai mezzi di comunicazione di massa ai "new media": evoluzione del web 2.0, portali d'informazione, blog, social media, dispositivi multimediali di telefonia mobile. MODULO 2 - Il lavoro del giornalista online nel diritto dello Stato italiano ed europeo; aspetti contrattuali e sindacali. MODULO 3 - I linguaggi nella comunicazione digitale: testo, suono, immagini, video: per ogni linguaggio cenni su strumenti e tecniche di acquisizione digitale e trattamento, codifica digitale, struttura del contenuto, pubblicazione online. MODULO 4 - Struttura e costruzione di un documento digitale. Accessibilità e usabilità. Esempi di progetti cross-mediali. MODULO 5 - Presentazione delle varie modalità di interazione con il pubblico nei new media, blog,ecc. Tecnologie e pratiche online dei maggiori social media: FaceBook, Twitter, YouTube, Flickr ecc. MODULO 6 Elementi di base dei linguaggi HTML e PHP per i servizi web nell editoria e la costruzione dei siti. Lezioni teoriche di tipo frontale ed esercitazioni on the job. Ogni argomento sarà presentato e approfondito compatibilmente con le capacità e le aspettative del singolo allievo: saranno forniti approfondimenti bibliografici, esercitazioni, test di apprendimento e verifica. 60 ore 13

15 Costo di partecipazione individuale: 900 euro 14

16 13. Competenze nell utilizzo di software di elaborazione grafica Progettazione e produzione grafica Operatore grafico di stampa Tecnico grafico di pre-stampa Il corso ha l obiettivo di far acquisire all allievo competenze tecniche di software di elaborazione grafica per l impaginazione del disegno tecnico, per il fotoritocco, modifica dell immagine ed uso del colore, partendo da immagini digitalizzate. 1) L interfaccia grafica - 2) Risoluzione e selezione, maschera veloce - 3) Strumenti per il disegno griglia, righello, il pennello, ecc. - 4) Livelli e testo - 5) Strumenti di visualizzazione e maschera - 6) Strumenti sfumatura, penna e tracciati - 7) Metodi di colore, sfumature - 8) Livelli di regolazione - 9) Stili di livello e opzione fusione - 10) I filtri - 11) Photomerge, formato HDR - 12) Le azioni - 13) Animazioni - 14) esercitazioni guidate - 15) elaborazioni e stampa delle immagini Le lezioni saranno frontali in aula ed attraverso esercitazioni pratiche. 60 ore Costo di partecipazione individuale: 900 euro 15

17 14. Inglese tecnico per l informatica Progettazione, sviluppo e gestione dei sistemi informatici - Tecnico di reti locali - Analista programmatore - Sistemista - Gestore base dati - Progettista dell architettura di sistema - Esperto di pianificazione e progettazione reti - Progettista di applicazioni web e multimediali Il corso si prefigge in primo luogo l obiettivo di approfondire le caratteristiche generali della lingua specialistica in oggetto, per cui l attenzione sarà focalizzata sullo stile formale, sulla terminologia e sugli aspetti lessicali del registro linguistico. Inoltre le lezioni saranno incentrate sulla traduzione, sullo sviluppo di un vocabolario specialistico e sulla grammatica; verranno proposti testi in Inglese informatico da tradurre in Italiano (manuali di istruzione per l uso del computer, documenti tecnici di progettazione. ecc.). Le differenti unità didattiche del corso saranno rivolte essenzialmente all apprendimento di: Terminologie tecniche specifiche utilizzate nell ambito di progetti in cui sono inclusi sistemi operativi di tipo enterprise, apparati legati alla gestione della rete e della sicurezza aziendale, in conformità a standard internazionali. Terminologie e modalità di gestione di rapporti di tipo commerciale con clienti internazionali e relativi strumenti di vendita di hardware e software legati a vendor internazionali Analisi di documentazione tecnica, progettazione di sistemi, bandi di gara internazionali e offerte commerciali, ecc. Terminologie e modalità di gestioni di rapporti di tipo amministrativo con clienti internazionali e relativi strumenti operativi. Lezioni frontali e esercitazioni di comunicazione interattiva. Espressione e scrittura con ricostruzione di un testo. Conversazioni. Analisi di documentazione tecnica. 80 ore 16

18 Lezioni frontali e laboratorio informatico. 80 ore Requisiti: accreditamento Macrotipologia accreditamento: formazione continua; formazione superiore Orfeo: tutti i codici del settore informatica. Parametri finanziari: Costo orario per allievo: euro 15 Costo di partecipazione individuale: euro 1.200,00 17

19 RISTORAZIONE 15. Percorso di riqualificazione per il personale addetto ai servizi Bar Produzione e distribuzione pasti Operatore della distribuzione Operatore del servizio di distribuzione pasti e bevande L intervento formativo proposto si delinea all interno di una cornice complessiva caratterizzata dalla crisi economica e da una forte concorrenzialità del mercato di riferimento. Si rende necessaria quindi una formazione che specializzi gli operatori del settore al fine di poter offrire un servizio qualitativamente superiore che si rivolga ad un mercato più esigente. - Legislazione vigente in materia di sicurezza alimentare; - Concetti base per lo smaltimento dei rifiuti; - Tecniche di comunicazione nei confronti dell utenza; - Reparto caffetteria; - Reparto gastronomia; - Gestione ordinata del materiale, delle attrezzature, delle derrate e del posto di lavoro; - Conoscenza delle attrezzature tecniche; - Organizzazione e allestimento del banco bar; - Cenni su storia e metodi di produzione e somministrazione dei principali liquori, distillati, vini e bevande; - Terminologia tecnica di settore, conoscenza dei prodotti, merceologia e modalità operative. Il corso prevede un iniziale fase d aula in cui si tratterà la parte teorica del programma, con particolare attenzione alla legislazione sulla sicurezza alimentare applicata all attività oggetto del corso. L attività teorica sarà integrata da frequenti esercitazioni pratiche che coinvolgeranno tutti i partecipanti e che rappresenteranno anche occasione per valutare il grado di competenza acquisito. 40 ore Costo di partecipazione individuale: 600 euro 18

20 16. Barman Produzione e distribuzione pasti Operatore del servizio di distribuzione pasti e bevande L intervento formativo proposto prevede la formazione per l acquisizione di competenze per barman. Tecniche di miscelazione degli ingredienti Decorazione e presentazione cocktail Intaglio frutta e verdura Conoscenza e utilizzo strumenti di lavoro Preparazione dei principali cocktail Formazione laboratoriale. 40 ore Costo di partecipazione individuale: 600 euro 19

21 17. Aggiornamento delle competenze del personale addetto al servizio di ristorazione Produzione e distribuzione pasti Operatore della distribuzione Operatore del servizio di distribuzione pasti e bevande Il corso si pone l obiettivo di potenziare la professionalità del personale addetto al servizio di ristorazione attraverso l aggiornamento delle competenze in materia di igiene e sicurezza alimentare, della qualità del servizio offerto e della soddisfazione/fidelizzazione della clientela. Il corso si articolerà in moduli formativi riguardanti le seguenti tematiche: MODULO 1 Igiene e sicurezza alimentare: aggiornamenti legislativi in materia. MODULO 2 - La conservazione degli alimenti, la tracciabilità degli alimenti e della produzione alimentare. MODULO 3 La qualità del prodotto; la qualità nel servizio alla clientela. Il processo di comunicazione con il cliente. Lezioni teoriche di tipo frontale, presentazione di casi studio ed esercitazioni on the job. 40 ore Costo di partecipazione individuale: 600 euro 20

22 TURISMO E BENI CULTURALI 18. Turismo on-line DI RIFERIMENTO Turismo Esperto nella programmazione turistica Esperto nella promozione e sviluppo turistico Tecnico dell organizzazione di eventi turistico-culturali Operatore alla promozione ed accoglienza turistica Il turismo, come fenomeno sociale, culturale ed economico, ma anche con riferimento ai modelli di produzione e di consumo, si è evoluto nell'ultimo decennio nella direzione di un forte arricchimento di modalità, forme e strutture. Il ruolo dei "sistemi turistici" e delle loro risorse specifiche, riconosciuti unità competitive in un panorama internazionale sempre più ampio, porta automaticamente ad un approccio multidimensionale dove il territorio funge da collante. Il corso intende fornire tali conoscenze interdisciplinari e strumenti utili per rispondere adeguatamente a questa novità CONTENUTI Conoscenze delle principali culture nazionali e dei rapporti culturali internazionali, al fine di permettere all'operatore di conoscere meglio il mercato a cui si rivolge, di fornire contenuti turistici adeguati alle varie mentalità, di interagire in maniera efficace con imprese e organizzazioni straniere; Affinamento della capacità di comunicazione in lingua inglese e in una delle altre principali lingue europee; Strumenti, anche metodologici, per comprendere e valorizzare il patrimonio culturale come fonte di attrattiva turistica; Conoscenza della logica economica nell'analisi dei sistemi economici a livello microeconomico (sistemi di mercato, comportamento degli attori economici, uso delle risorse) e macroeconomico (crescita economica e sviluppo); utilizzazione dell'informazione economica; politica economica e governance dei sistemi turistici locali; Conoscenze e strumenti volti all'analisi della domanda e dei comportamenti di consumo e acquisto; segmentazione e posizionamento dei prodotti, all'analisi e scelta dei canali di comunicazione, vendita e distribuzione (anche on-line), alla progettazione e gestione di azioni di promozione e comunicazione tramite la cooperazione di più attori (privati e pubblici, profit e non-profit); Strumenti operativi per l'utilizzazione di sistemi informativi, con elementi di gestione di dati multimediali, e per l'operatività su Web, in particolare rispetto ai nuovi servizi collaborativi per la creazione di contenuti e di user generated content. METODOLOGIE L approccio metodologico è di tipo attivo. Verrà infatti posta particolare attenzione alla costante contestualizzazione degli argomenti alla realtà lavorativa con simulazioni del processo di lavoro di riferimento. Lezioni frontali e role playing. 21

23 40 ore Parametri finanziari: Costo orario per allievo: 15 euro Costo di partecipazione individuale: 600 euro 22

24 WELFARE E SERVIZI DI CURA 19. Assistente familiare Competenze specifiche Assistenza sociale, assistenza sanitaria, assistenza socio-sanitaria Assistente familiare Operatore socio sanitario Il corso ha l obiettivo di far acquisire all'allievo competenze specifiche sull assistenza familiare. Il corso potrà riguardare una o più delle unità di competenza che seguono. Relazionarsi dinamicamente con l assistito e con la famiglia assumendo atteggiamenti coerenti con i principi di etica professionale. Orientarsi nel contesto sociale ed istituzionale, in relazione all assistenza privata domiciliare. Capacità di fornire cura ed assistenza nel rispetto dei bisogni e della condizione psicofisica dell assistito. Assistere la persona nella preparazione e nell assunzione dei cibi. Curare l igiene degli ambienti adottando comportamenti atti a prevenire la trasmissione di malattie e gli incidenti domestici. Normativa antinfortunistica e di sicurezza sul lavoro. Autoimpiego. Lezioni frontali in aula ed esercitazioni con coinvolgimento costante dei partecipanti, test, simulazioni, studi di casi, role playing. Prova scritta e colloquio su tutte le discipline del corso. 125 ore Costo di partecipazione individuale: euro

25 20. Nuove forme di esclusione sociale e politiche per assicurare livelli minimi di inserimento dei soggetti più a rischio di emarginazione Assistenza sociale, assistenza sanitaria, assistenza socio-sanitaria Mediatore culturale Animatore sociale Il corso si pone l obiettivo del potenziamento e sviluppo delle competenze specifiche in materia di capacità operative, abilità pratiche e capacità relazionali che riguardano il ruolo dell operatore sociale in una società caratterizzata dai rapidi cambiamenti. Inoltre la formazione del personale è mirata a costruire competenze e abilità che possano contribuire al rafforzamento e alla stabilità nel mercato del lavoro. La formazione intende fornire maggiori strumenti di lettura della società e sul ruolo dell operatore sociale. Il percorso si articola nei seguenti moduli: MODULO 1: nuove forme e dei nuovi fenomeni dell esclusione sociale; MODULO 2: trasformazioni sociali e le politiche di welfare; MODULO 3: dinamiche di sviluppo, struttura e relazioni tra i gruppi sociali, i nuovi poveri. Analisi e discussione di casi didattici, simulazioni e griglie di analisi; project-work, esercitazioni di gruppo e proiezione di video e filmati. 20 ore Costo di partecipazione individuale: 300 euro 24

26 21. Elementi di clown-terapia ed animazione sociale Assistenza sociale, assistenza sanitaria, assistenza socio-sanitaria Operatore socio sanitario Animatore sociale La Clown-terapia è l'uso delle tecniche del clown e del circo a favore di chi soffre un disagio fisico, psichico o sociale ed è rivolta in particolar modo ai bambini che si trovano nelle corsie degli ospedali. Il corso intende, nell ottica delle terapie integrate, fornire le conoscenze di base per poter applicare nell assistenza socio-sanitaria tecniche e metodologie della clown-terapia. Le conoscenze e le abilità acquisite possono essere utilizzate in maniera trasversale in diversi campi applicativi. In tal senso, i corsisti potranno così ampliare le proprie capacità creative e trasportarle in ambiti lavorativi diversi, in particolar modo nell organizzazione di eventi e momenti ludico ricreativi e nell assistenza presso ospedali e corsie. Il corso approfondirà i seguenti contenuti: - pianificazione e organizzazione di un evento di animazione per bambini - tecniche di intrattenimento per bambini dai 2 ai dieci anni - conduzione di diversi tipi di gioco: mimico, corporeo, di movimento,di contatto,a squadre, di concentrazione. - costruzione di uno spettacolo - storia della clown therapy - gelotologia: terapia del sorriso - applicazioni laboratoriali delle tecniche di clown-terapia Il percorso è caratterizzato da una metodologia attiva, interattiva ed esperienziale che faciliterà e stimolerà il processo di apprendimento: le lezioni frontali saranno arricchite da test, supporti audiovisivi, role playing e soprattutto saranno privilegiati i momenti esercitativi individuali, di sottogruppo e di gruppo. L attività esperienziale, oltre a facilitare l apprendimento, consentirà di implementare e ampliare l esperienza e la competenza del partecipante. I presenti, infatti, saranno invitati a portare esempi concreti tratti dalle proprie esperienze ed a partecipare attivamente alle attività proposte, che saranno seguite da uno spazio di riflessione su quanto accaduto (debriefing) per permettere una rielaborazione dei comportamenti agiti e delle competenze emerse, sia in termini di autoconsapevolezza e rafforzamento del sé personale e professionale, sia in termini di efficacia ed efficienza relazionale ed organizzativa. 50 ore 25

Corso di formazione COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE per IMPRENDITORI AGRICOLI OPERATORI FATTORIA DIDATTICA PREMESSA

Corso di formazione COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE per IMPRENDITORI AGRICOLI OPERATORI FATTORIA DIDATTICA PREMESSA Via Montesanto, 15/6 34170 Gorizia Centralino 0481-3861 E-mail ersa@ersa.fvg.it Codice fiscale e partita IVA 00485650311 Servizio divulgazione, assistenza Corso di formazione COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE

Dettagli

Linee guida Secondo ciclo di istruzione

Linee guida Secondo ciclo di istruzione Istituti Tecnici - Settore tecnologico Indirizzo Grafica e comunicazione Quadro orario generale 1 biennio 2 biennio 5 anno 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Teoria della comunicazione 60 89 Progettazione multimediale 119

Dettagli

Programmazione modulare per la classe quarta Articolazione: Accoglienza turistica Servizi di sala e vendita - Enogastronomia

Programmazione modulare per la classe quarta Articolazione: Accoglienza turistica Servizi di sala e vendita - Enogastronomia Grazia Batarra, Monica Mainardi Imprese ricettive & ristorative oggi per il quinto anno Edizione mista Tramontana Programmazione modulare per la classe quarta : Accoglienza turistica Servizi di sala e

Dettagli

OBBLIGO FORMATIVO. Corso operatore grafico

OBBLIGO FORMATIVO. Corso operatore grafico OBBLIGO FORMATIVO Corso operatore grafico Corso operatore grafico La figura professionale Descrizione sintetica della figura: L Operatore grafico, interviene, a livello esecutivo, nel processo di produzione

Dettagli

1. Titolo del corso SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO (livello avanzato) 4. Quota di iscrizione per partecipante (al netto di Iva) 3.

1. Titolo del corso SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO (livello avanzato) 4. Quota di iscrizione per partecipante (al netto di Iva) 3. 1. Titolo del corso SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO (livello avanzato) 2. Tematica formativa del catalogo Abilità personali Contabilità finanza Gestione aziendale - amministrazione Impatto ambientale Informatica

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E

Dettagli

CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI

CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI SOMMARIO Competenze informatiche per l office automation... 3 Competenze informatiche: Software di videoscrittura... 4 Competenze informatiche: Software fogli di

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

Dettagli

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO Anno Scolastico 2013/2014. Mercato del Lavoro : Aspetti Contrattuali, Contributivi e Fiscali.

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO Anno Scolastico 2013/2014. Mercato del Lavoro : Aspetti Contrattuali, Contributivi e Fiscali. ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO Anno Scolastico 2013/2014 Mercato del Lavoro : Aspetti Contrattuali, Contributivi e Fiscali Classe 5^ E / TO3 Il Progetto Alternanza Scuola-Lavoro costituisce un attività di interazione

Dettagli

OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA

OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA PROGETTARE IN EUROPA Risultati attesi La partecipazione ad un bando europeo presuppone, prima di tutto, lo sviluppo di un idea progettuale contenutisticamente

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANUALE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO a.s. 2015-16

PROGRAMMAZIONE ANUALE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO a.s. 2015-16 PROGRAMMAZIONE ANUALE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO a.s. 2015-16 SECONDO BIENNIO Disciplina: INFORMATICA La disciplina Informatica concorre a far conseguire allo

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA COMUNE DI CAGLIARI I.T.G. BACAREDDA CAGLIARI

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA COMUNE DI CAGLIARI I.T.G. BACAREDDA CAGLIARI REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA COMUNE DI CAGLIARI I.T.G. BACAREDDA CAGLIARI PROGETTO DI SPERIMENTAZIONE METODOLOGICO-DIDATTICA INERENTE LA REALIZZAZIONE DI UNA CLASSE DIGITALE Il Dirigente Scolastico

Dettagli

Alunni classi quarte Servizi Commerciali

Alunni classi quarte Servizi Commerciali UNITA DI APPRENDIMENTO 1bis Istruzione professionale: Indirizzo Servizi Commerciali Denominazione Gestione informatica dell Azienda, marketing on line e web marketing Utenti destinatari Alunni classi quarte

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE

Dettagli

AMBITI DI APPRENDIMENTO E PROFILI DI RIFERIMENTO

AMBITI DI APPRENDIMENTO E PROFILI DI RIFERIMENTO AMBITI DI APPRENDIMENTO E PROFILI DI RIFERIMENTO Profili Ambito giuridico economico Profili Ambito istituzionale Profili Ambito formazione Profili Ambito Comunicazione e nuove tecnologie Esperto in gestione

Dettagli

LA REDAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO

LA REDAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO Istituto superiore per la Ricerca e la Protezione Ambientale Ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali In collaborazione con: Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero

Dettagli

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Le caratteristiche del mercato finanziario e le dinamiche competitive emerse sin dall emergere della crisi hanno imposto

Dettagli

FORMAZIONE COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO TORINO IVREA. Corso di alta formazione CORSO GRATUITO

FORMAZIONE COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO TORINO IVREA. Corso di alta formazione CORSO GRATUITO COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO Corso di alta formazione FORMULA INTENSIVA 7 venerdì non consecutivi di lezione in aula DOPPIA EDIZIONE: TORINO 1 EDIZIONE DAL 31 GENNAIO

Dettagli

NSM Nexus Scuola di Management

NSM Nexus Scuola di Management NSM Nexus Scuola di Management NSM è la Scuola di Management della Nexus Srl, agenzia di formazione accreditata presso la Regione Abruzzo per la Formazione continua e superiore, che opera dal 1991 fornendo

Dettagli

ISTITUTO TECNICO "LEONARDO DA VINCI" AD INDIRIZZO TECNOLOGICO ED ECONOMICO BORGOMANERO (NO) PIANO DI LAVORO. Anno Scolastico 2015 2016

ISTITUTO TECNICO LEONARDO DA VINCI AD INDIRIZZO TECNOLOGICO ED ECONOMICO BORGOMANERO (NO) PIANO DI LAVORO. Anno Scolastico 2015 2016 ISTITUTO TECNICO "LEONARDO DA VINCI" AD INDIRIZZO TECNOLOGICO ED ECONOMICO BORGOMANERO (NO) PIANO DI LAVORO Anno Scolastico 2015 2016 Materia: DISCIPLINE TURISTICHE AZIENDALI Classe: V C - TURISMO Data

Dettagli

Catalogo corsi anno 2013

Catalogo corsi anno 2013 Catalogo corsi anno 2013 settori e temi SOCIO SANITARIO 1. TECNICO QUALIFICATO ANIMATORE DI COMUNITA - CORSO DI QUALIFICA 2. LA RELAZIONE TERAPEUTICA FORMAZIONE 3. FORMAZIONE FORMATORI MARKETING 4. MARKETING

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO. - Docenti coordinatori del progetto - Docenti di Italiano, Inglese, Disegno e Storia dell Arte, Matematica -Informatica

UNITA DI APPRENDIMENTO. - Docenti coordinatori del progetto - Docenti di Italiano, Inglese, Disegno e Storia dell Arte, Matematica -Informatica UNITA DI APPRENDIMENTO Denominazione IFS in Fiera Compito prodotto - Organizzazione evento (compiti, ruoli, mezzi) - Materiali pubblicitari (sito web, logo dell azienda, video, pieghevole, biglietti da

Dettagli

per l Azienda Turistica

per l Azienda Turistica Marketing Comunicazione e Internet per l Azienda Turistica Rurale GATEWAY TO LEARNING Il corso è inserito nel Catalogo Interregionale di Alta Formazione www.altaformazioneinrete.it Titolo del corso: Marketing,

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - IMPIEGATO SERVIZI MARKETING E COMUNICAZIONE - DESCRIZIONE

Dettagli

CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR

CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR MASTER 2013 Tecnologie digitali e metodologie sullo spettacolo direttore scientifico da Antonella Ottai Il Centro Teatro Ateneo, insieme con il Dipartimento

Dettagli

MACROSETTORE RISTORAZIONE, ALIMENTAZIONE E DISTRIBUZIONE

MACROSETTORE RISTORAZIONE, ALIMENTAZIONE E DISTRIBUZIONE MACROSETTORE RISTORAZIONE, ALIMENTAZIONE E DISTRIBUZIONE 1 LIVELLO BASE (prima annualità) 2 Competenze relazionali - Esprimersi in lingua italiana in forma corretta ed adeguata rispetto al contesto di

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

Catalogo Welfare. Attività formative e servizi

Catalogo Welfare. Attività formative e servizi Catalogo Welfare Attività formative e servizi Irecoop Emilia Romagna, in qualità di ente di formazione di emanazione di Confcooperative Emilia Romagna, dal 1979 sviluppa progetti di formazione a servizio

Dettagli

SOCIAL MANAGER: esperto nella gestione delle organizzazioni No Profit e del Terzo Settore. Il progetto in breve

SOCIAL MANAGER: esperto nella gestione delle organizzazioni No Profit e del Terzo Settore. Il progetto in breve SOCIAL MANAGER: esperto nella gestione delle organizzazioni No Profit e del Terzo Settore Il progetto in breve Questo percorso formativo si propone di formare 25 persone in modo da aumentarne la capacità

Dettagli

Percorsi formativi di alta specializzazione finanziati dalla Regione Lazio

Percorsi formativi di alta specializzazione finanziati dalla Regione Lazio Percorsi formativi di alta specializzazione finanziati dalla Regione Lazio Ente gestore: Formare S.r.l. (Centro di ricerca e formazione della Federlazio) Codice corso 1165 Strategie e strumenti di gestione

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master di I livello Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master 84 1 Titolo MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO

Dettagli

I MODULO PASSIONE E VISIONE: ORIENTARSI IN UN MONDO CHE EVOLVE

I MODULO PASSIONE E VISIONE: ORIENTARSI IN UN MONDO CHE EVOLVE PERCORSO DEGLI STRUMENTI E DEI METODI FORMARE I FORMATORI PER RINNOVARE LE ORGANIZZAZIONI E LA SOCIETÀ CORSO AVANZATO SULLA COSTRUZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI Ciò che manca al nostro sistema educativo

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DEL DIPARTIMENTO ECONOMICO AZIENDALE Anno Scolastico: 2014-2015 SECONDO BIENNIO

Dettagli

MACROSETTORE DISTRIBUZIONE NO FOOD

MACROSETTORE DISTRIBUZIONE NO FOOD MACROSETTORE DISTRIBUZIONE NO FOOD 1 LIVELLO BASE (prima annualità) 2 Competenze relazionali - Esprimersi in lingua italiana in forma corretta ed adeguata rispetto al contesto di riferimento e nelle situazioni

Dettagli

Programmazione per la disciplina Informatica PROGRAMMAZIONE DI MATERIA: INFORMATICA SECONDO BIENNIO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

Programmazione per la disciplina Informatica PROGRAMMAZIONE DI MATERIA: INFORMATICA SECONDO BIENNIO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE TUROLDO ZOGNO Procedura Pianificazione, erogazione e controllo attività didattiche e formative Programmazione per la disciplina Informatica PROGRAMMAZIONE DI MATERIA: INFORMATICA

Dettagli

TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE

TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE PIANI DI STUDIO QUARTO ANNO DI DIPLOMA PROFESSIONALE TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE 1 COMUNICAZIONE E PARTECIPAZIONE SOCIALE L ambito Comunicazione e partecipazione sociale concorre a mettere lo studente

Dettagli

ISTRUZIONE PROFESSIONALE Pecup comune Profilo culturale, educativo e professionale (PECUP) comune a tutti i percorsi dell Istruzione professionale

ISTRUZIONE PROFESSIONALE Pecup comune Profilo culturale, educativo e professionale (PECUP) comune a tutti i percorsi dell Istruzione professionale ISTRUZIONE PROFESSIONALE Pecup comune Profilo culturale, educativo e professionale (PECUP) comune a tutti i percorsi dell Istruzione professionale A conclusione dei percorsi degli istituti professionali,

Dettagli

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali. Articolazione ARTIGIANATO

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali. Articolazione ARTIGIANATO SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali Articolazione ARTIGIANATO ISTRUZIONE PROFESSIONALE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali

Dettagli

Percorso Apprendisti MODULO BASE

Percorso Apprendisti MODULO BASE Percorso Apprendisti MODULO BASE ORE: 40 COMPETENZE: Comunicare ed esprimersi correttamente nelle situazioni quotidiane e professionali saper identificare le proprie caratteristiche comunicative e le aree

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

Corso di Formazione per Operatore Socio Sanitario (OSS) Durata: 1000 ore. Articolazione didattica del Corso

Corso di Formazione per Operatore Socio Sanitario (OSS) Durata: 1000 ore. Articolazione didattica del Corso Corso di Formazione per Operatore Socio Sanitario (OSS) Durata: 1000 ore Articolazione didattica del Corso SOMMARIO Pag. A. Scenario 2 B. Obiettivi 2 C. Requisiti di ammissione 2 D. Materiale didattico

Dettagli

Educando nella Provincia di Varese 2012

Educando nella Provincia di Varese 2012 Scheda progetto Educando nella Provincia di Varese 2012 ANCI Lombardia coordina e organizza le azioni degli enti associati in materia di servizio civile definendo una precisa strategia metodologica comune

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DOCENTI DI INFORMATICA E LABORATORIO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE CLASSI 1 e E 2 e ITC IPC OBIETTIVI GENERALI DEL PROCESSO FORMATIVO: Potenziare la capacità d ascolto Sviluppare le capacità comunicative

Dettagli

Istituti tecnici settore economico indirizzo turismo Programmazione per competenze per la classe quinta Discipline turistiche e aziendali

Istituti tecnici settore economico indirizzo turismo Programmazione per competenze per la classe quinta Discipline turistiche e aziendali Grazia Batarra, Carla Sabatini Turismo: prodotti, imprese e professioni per il quinto anno Edizione mista Tramontana Istituti tecnici settore economico indirizzo turismo Programmazione per competenze per

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE Disciplina: Gestione del progetto ed organizzazione d impresa Classe: 5BI A.S. 2015/16 Docente: Mattiolo ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe è costituita da 21 alunni. 20 alunni provenienti

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO Corsi di specializzazione

Dettagli

PROGETTO 2: AMBIENTE DI APPRENDIMENTO E INCLUSIONE FASE DI PIANIFICAZIONE (PLAN)

PROGETTO 2: AMBIENTE DI APPRENDIMENTO E INCLUSIONE FASE DI PIANIFICAZIONE (PLAN) COSTO TOTALE PROGETTO 17.850 PROGETTO 2: AMBIENTE DI APPRENDIMENTO E INCLUSIONE FASE DI PIANIFICAZIONE (PLAN) Definizione aree di intervento, obiettivi, azioni e priorità (tabella 2a) Area di intervento

Dettagli

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

Anno scolastico 2014-2015. Programmazione Classe Terza Indirizzo Finanza e Marketing

Anno scolastico 2014-2015. Programmazione Classe Terza Indirizzo Finanza e Marketing Anno scolastico 2014-2015 Programmazione Classe Terza Indirizzo Finanza e Marketing Profilo Il Diplomato in Amministrazione, Finanza e Marketing ha competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

Master in marketing e comunicazione

Master in marketing e comunicazione Master in marketing e comunicazione Il Master intende fornire i fondamenti metodologici per operare in un settore in continua evoluzione come quello del marketing. Oggi la saturazione dei mercati impone

Dettagli

Il questionario è articolato su domande aperte, semi-aperte e chiuse che permetteranno di elaborare i dati abbastanza rapidamente.

Il questionario è articolato su domande aperte, semi-aperte e chiuse che permetteranno di elaborare i dati abbastanza rapidamente. ANALISI DEI BISOGNI FORMATIVI Questo documento è uno strumento di indagine che verrà utilizzato per progettare il piano di formazione per l anno 2007, affinché esso sia più rispondente agli effettivi bisogni

Dettagli

Master Bancario in Area Commerciale

Master Bancario in Area Commerciale Master Bancario in Area Commerciale Premessa Il mondo del credito è in costante evoluzione e le innovazioni si susseguono con sempre maggior frequenza nel campo legislativo, gestionale, organizzativo e

Dettagli

AREA PROFESSIONALIZZANTE RELAZIONE FINALE

AREA PROFESSIONALIZZANTE RELAZIONE FINALE AREA PROFESSIONALIZZANTE RELAZIONE FINALE 11 maggio 2015 Il progetto dell area professionalizzante della classe 5^ serale di alternanza scuola/lavoro si è sviluppato con stage gestiti in modo personalizzato

Dettagli

Concetto di formazione 2012. Management e cooperative

Concetto di formazione 2012. Management e cooperative Concetto di formazione 2012 Management e cooperative OBIETTIVI DEL PROGETTO INCREMENTO Competenze tecniche Competenze sociali Competenze metodologiche Competenze personali Macro aree tematiche Leadership

Dettagli

Profilo professionale: GESTORE DI PICCOLI ALBERGHI Livello: 3

Profilo professionale: GESTORE DI PICCOLI ALBERGHI Livello: 3 Profilo professionale: GESTORE DI PICCOLI ALBERGHI Livello: 3 Competenze Materie Competenze associate C1 C2 COMPITI INERENTI LA DIREZIONE PIANIFICAZIONE SUPERVISIONARE LA CORRISPONDENZA CON I REQUISITI

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

CORSO DI ALTA FORMAZIONE CORSO DI ALTA FORMAZIONE TITOLO DEL CORSO Sales Manager TIPOLOGIA FORMATIVA DEL PROGETTO Formazione professionale PROFILO PROFESSIONALE Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di gestire tutte

Dettagli

AREA LAVORARE NEL SOCIALE

AREA LAVORARE NEL SOCIALE AREA LAVORARE NEL SOCIALE IL FUND RAISING PER LA GESTIONE DELL IMPRESA SOCIALE Obiettivo del corso è quello di comprendere le implicazioni sociali, organizzative ed etiche che accompagnano l attività di

Dettagli

AREA MARKETING E COMUNICAZIONE

AREA MARKETING E COMUNICAZIONE AREA MARKETING E COMUNICAZIONE Si tratta di un area particolarmente centrale del nostro settore, che punta a sviluppare le capacità comunicative e le tecniche di marketing (anche quelle non convenzionali),

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMIC0 DE FAZIO

ISTITUTO TECNICO ECONOMIC0 DE FAZIO ISTITUTO TECNICO ECONOMIC0 DE FAZIO UNITA DI APPRENDIMENTO CLASSI3 E AFM, SIA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 MATERIE PRODOTTO FINALE Lo studente dovrà essere in grado di realizzare un idea imprenditoriale,

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE SETTEMBRE - DICEMBRE 2006 LA COMUNICAZIONE EFFICACE IN AZIENDA

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE SETTEMBRE - DICEMBRE 2006 LA COMUNICAZIONE EFFICACE IN AZIENDA CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE SETTEMBRE - DICEMBRE 2006 Si ricorda che è ancora aperto il Bando provinciale dove è possibile richiedere il finanziamento per la partecipazione a corsi di formazione. Prossima

Dettagli

Istituto Statale d'istruzione Secondaria Superiore. " U. Foscolo " Teano - Sparanise. Disciplina : Economia Aziendale

Istituto Statale d'istruzione Secondaria Superiore.  U. Foscolo  Teano - Sparanise. Disciplina : Economia Aziendale Istituto Statale d'istruzione Secondaria Superiore " U. Foscolo " Teano - Sparanise Disciplina : Economia Aziendale ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Classe quinta/sez. A A.F.M. Il Docente Prof. Montanaro Raffaele

Dettagli

TECNICO DI SALA E BAR

TECNICO DI SALA E BAR PIANI DI STUDIO QUARTO ANNO DI DIPLOMA PROFESSIONALE TECNICO DI SALA E BAR 113 COMUNICAZIONE E PARTECIPAZIONE SOCIALE L ambito Comunicazione e partecipazione sociale concorre a mettere lo studente in grado

Dettagli

INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore)

INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore) INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore) FOCUS: IL POSSIBILE CO-MARKETING Il focus intende coinvolgere i presidenti delle cooperative nell analisi di un possibile co-marketing. Raccogliere

Dettagli

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato IL PROGETTO E-LEARNING della Ragioneria Generale dello Stato Il Contesto Nel corso degli ultimi anni, al fine di migliorare qualitativamente i servizi resi dalla P.A. e di renderla vicina alle esigenze

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE PELLEGRINO ARTUSI (RARH020004) I 48025 RIOLO TERME (Ravenna) Via Mons.Tarlombani, 7 Distr Scol. n.41 054671113 054671859 Cod.Fisc.

Dettagli

1) Titolo del progetto: 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): 3) Obiettivi del progetto:

1) Titolo del progetto: 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): 3) Obiettivi del progetto: 1) Titolo del progetto: Pronto Intervento Sociale 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): Area: Assistenza Settori: Anziani (A01) Assistenza Disabili (A06)

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE La certificazione manageriale 29/07/2014 PREMESSA In diverse realtà sono stati attivati corsi di

Dettagli

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA. Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena - P.IVA 02721270367

Dettagli

4. Quota di iscrizione per partecipante (al netto di Iva) 3.500,00

4. Quota di iscrizione per partecipante (al netto di Iva) 3.500,00 1. Titolo del corso TECNICHE PER LA PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE E DELLA LOGISTICA (LIVELLO BASE) 2. Tematica formativa del catalogo Abilità personali Contabilità finanza Gestione aziendale - amministrazione

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master di I livello MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE (MA 106) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 TITOLO MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA

Dettagli

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione.

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. La Compagnia Della Rinascita PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si

Dettagli

FIGURA PROFESSIONALE SBOCCHI OCCUPAZIONALI

FIGURA PROFESSIONALE SBOCCHI OCCUPAZIONALI L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale. Vanta, inoltre, una varietà e una ricchezza di produzioni e tipicità enogastronomiche difficilmente riscontrabile

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO

UNITA DI APPRENDIMENTO Denominazione DALLA SCUOLA AL LAVORO (ALTERNANZA) Compito prodotto Realizzare una relazione tecnica sulla ALTERNANZA Competenze mirate assi culturali cittadinanza professionali Asse dei linguaggi -Individuare

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA corso triennale post diploma

SCEGLI CON IL CUORE. GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA corso triennale post diploma SCEGLI CON IL CUORE pag. 2 Il corso, di durata triennale, permette di conseguire un alta formazione nel campo del design della comunicazione visiva. Il percorso formativo è strutturato in modo da trasmettere

Dettagli

ASSESSORADU DE SU TRABALLU, FORMATZIONE PROFESSIONALE, COOPERATZIONE E SEGURÀNTZIA SOTZIALE

ASSESSORADU DE SU TRABALLU, FORMATZIONE PROFESSIONALE, COOPERATZIONE E SEGURÀNTZIA SOTZIALE ASSESSORADU DE SU TRABALLU, FORMATZIONE PROFESSIONALE, COOPERATZIONE E SEGURÀNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE Catalogo delle Agenzie formative

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PADRE PIO AIROLA

ISTITUTO COMPRENSIVO PADRE PIO AIROLA ISTITUTO COMPRENSIVO PADRE PIO AIROLA PROGETTO INFORMATICA: UNPLUGGED ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PREMESSA Come è noto, l insegnamento della tecnologia/informatica è entrata a far parte del normale curricolo

Dettagli

Sei stato sospeso, ti trovi in mobilità, hai perso il lavoro? Fai la mossa giusta.

Sei stato sospeso, ti trovi in mobilità, hai perso il lavoro? Fai la mossa giusta. UNIONE EUROPEA MINISTERO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI Direzione Generale per le Politiche per l Orientamento e la Formazione PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Investiamo nel vostro futuro

Dettagli

Anno scolastico 2012/2013. MATERIA : Laboratorio di organizzazione e gestione dei servizi ristorativi

Anno scolastico 2012/2013. MATERIA : Laboratorio di organizzazione e gestione dei servizi ristorativi ISTITUTO STATALE D'ISTRUZIONE SUPERIORE IPSSAR S.MARTA E AGGREGATO IPSSCT G.BRANCA PESARO Strada delle Marche, 1 61100 Pesaro Tel. 0721/37221 Fax 0721/31924 C.F. n.80005210416 http://www.alberghieropesaro.it

Dettagli

FORMAZIONE DEI TUTOR AZIENDALI

FORMAZIONE DEI TUTOR AZIENDALI FORMAZIONE DEI TUTOR AZIENDALI L Ebit Ter Lazio offre a tutte le aziende della Regione Lazio la possibilità di formare i propri tutor aziendali, adempiendo così all obbligo di legge e conseguendo la certificazione

Dettagli

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali L indirizzo Produzioni industriali e artigianali, nel secondo biennio e nell ultimo anno, attraverso un insieme omogeneo e

Dettagli

Accompagnamento individuale e di gruppo

Accompagnamento individuale e di gruppo Denominazione progetto FRIENDLY RECEPTION: CORSO DI FORMAZIONE per l acquisizione della certificazione di competenze relativa a ADA UC 541 Gestione dell accoglienza e ADA UC 543 Acquisire le prenotazioni

Dettagli

PERCHÈ ASSUMERE UNA PERSONA DISABILE? PIANO PROVINCIALE DISABILI: SPECIALE FORMAZIONE INDICE DEI CONTENUTI

PERCHÈ ASSUMERE UNA PERSONA DISABILE? PIANO PROVINCIALE DISABILI: SPECIALE FORMAZIONE INDICE DEI CONTENUTI Settembre 2009 PERCHÈ ASSUMERE UNA PERSONA DISABILE? Newsletter n 2 PER MAGGIORI INFORMAZIONI: Per adempiere ad un obbligo di Legge Perché si ha la possibilità di: offrire ad una persona disabile l opportunità

Dettagli

2. L offerta Formativa

2. L offerta Formativa INDIRIZZO TECNICO INDIRIZZI PROFESSIONALI Istituto di Istruzione Secondaria Superiore 2. L offerta Formativa L offerta formative comprende percorsi quinquennali di istruzione professionale e un percorso

Dettagli

MANAGER DELLA SICUREZZA INTEGRATA

MANAGER DELLA SICUREZZA INTEGRATA Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo MANAGER DELLA SICUREZZA INTEGRATA Corsi di specializzazione

Dettagli

Associazione Nazionale Docenti

Associazione Nazionale Docenti www.associazionedocenti.it and@associazionedocenti.it Didattica digitale Le nuove tecnologie nella didattica Presentazione del Percorso Formativo Il percorso formativo intende garantire ai Docenti il raggiungimento

Dettagli

PIANI DI STUDIO QUARTO ANNO DI DIPLOMA PROFESSIONALE TECNICO DEI SERVIZI DI IMPRESA

PIANI DI STUDIO QUARTO ANNO DI DIPLOMA PROFESSIONALE TECNICO DEI SERVIZI DI IMPRESA PIANI DI STUDIO QUARTO ANNO DI DIPLOMA PROFESSIONALE TECNICO DEI SERVIZI DI IMPRESA 137 COMUNICAZIONE E PARTECIPAZIONE SOCIALE L ambito Comunicazione e partecipazione sociale concorre a mettere lo studente

Dettagli

PIANO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER I VOLONTARI DELLA SARDEGNA

PIANO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER I VOLONTARI DELLA SARDEGNA 2016 PIANO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER I VOLONTARI DELLA SARDEGNA LA FORMAZIONE...Una formazione che accolga la persona nella sua unicità ed unitarietà, formazione di uomini e donne solidali, una

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DIPARTIMENTO DI MATERIA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA INDIRIZZO TECNICO SCIENTIFICO NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE

PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DIPARTIMENTO DI MATERIA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA INDIRIZZO TECNICO SCIENTIFICO NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE Pag. 1 di 3 ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DIPARTIMENTO DI INFORMATICA INDIRIZZO TECNICO SCIENTIFICO CLASSI CORSI AFM, RIM, SIA BIENNIO TRIENNIO DOCENTI: PAGETTI, GOI NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE I QUADRIMESTRE

Dettagli

! "!! # $! % $ % &!!! '( & )* ' &!! '( +,! "! - $%!!!.! / &!' &% 0 '(!!!! )* $! " &!! 0 '

! !! # $! % $ % &!!! '( & )* ' &!! '( +,! ! - $%!!!.! / &!' &% 0 '(!!!! )* $!  &!! 0 ' " # $ % $ % & '( & )* ' & '( & ' +, " - $%. / & ' &% 0 '( )* $ " & 0 ' -, " - $ 10 2 " + ", &32' &456' - % 6, 2 +, " 524+& ' " 7 8 " $ - # " % 9 & ' ( & ' : " 2 ", " - % )* 0 ; 6: : " # ". / - 0, ) "#

Dettagli

Progetto ARTE: C ERA UNA VOLTA

Progetto ARTE: C ERA UNA VOLTA Progetto ARTE: C ERA UNA VOLTA Articolazione didattica Le azioni formative, che si svolgeranno nell ambito del percorso delineato all interno del progetto, si avvarranno dell applicazione di metodologie

Dettagli

1 Programmazione didattica

1 Programmazione didattica TURISTICO ALBERGHIERO RISTORAZIONE 1 Programmazione didattica PIANO DELLE ATTIVITÀ CLASSE PRIMA Conoscere le principali tecniche di comunicazione e accoglienza al front office. Finalità educative Gli argomenti

Dettagli

CEREF Soc. Coop. a r.l. Viale Monza, 12 20127 Milano www.ceref.net - Catalogo corsi di Formazione per la Distribuzione Commerciale -

CEREF Soc. Coop. a r.l. Viale Monza, 12 20127 Milano www.ceref.net - Catalogo corsi di Formazione per la Distribuzione Commerciale - 3333 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE PER LA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE INDICE AREA COMMERCIALE E GESTIONALE Lo scenario e gli sviluppi della GD in Italia e in Europa pag. 2 Le leve commerciali della distribuzione

Dettagli

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti Si rivolge a: Forza vendita diretta Agenti Responsabili vendite Il catalogo MARKET Responsabili commerciali Imprenditori con responsabilità diretta sulle vendite 34 di imprese private e organizzazioni

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni

MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni dipartimento di scienze politiche MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni VI edizione A.A. 2014/2015 Nota: per le modalità concorsuali, si prega cortesemente

Dettagli

PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. 9^ edizione. a.s. 2012-2013

PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. 9^ edizione. a.s. 2012-2013 Promozione percorsi sperimentali di Alternanza scuola-lavoro (art.4, Legge 28 marzo 2003, n.53) D.D.G. n. 640 del 30/01/2012 PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO 9^ edizione a.s. 2012-2013 Istituto: I.I.S.S.

Dettagli

AVVISO 3/12 OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SUPERIORE DEL COMMERCIO, DEL TURISMO, DEI SERVIZI E DELLE PROFESSIONI

AVVISO 3/12 OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SUPERIORE DEL COMMERCIO, DEL TURISMO, DEI SERVIZI E DELLE PROFESSIONI FOR.TE. Invito a partecipare alla costruzione di un catalogo nazionale di iniziative di Formazione Continua AVVISO 3/12 OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SUPERIORE DEL COMMERCIO, DEL TURISMO, DEI SERVIZI E DELLE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE ISTITUTO ANNO SCOLASTICO INDIRIZZO CLASSE PRIMA SEZIONE DISCIPLINA DOCENTE QUADRO ORARIO (N. ore settimanali nella classe) 1. FINALITA DELLA DISCIPLINA L asse

Dettagli

DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA. Programmazione disciplinare condivisa secondo biennio

DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA. Programmazione disciplinare condivisa secondo biennio Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera Aurelio Saffi Firenze DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA

Dettagli