Piani formativi finanziati PFA 2013/2014 Provincia di Torino CATALOGO DEI CORSI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Piani formativi finanziati PFA 2013/2014 Provincia di Torino CATALOGO DEI CORSI"

Transcript

1 Piani formativi finanziati PFA 2013/2014 Provincia di Torino CATALOGO DEI CORSI 1

2 INDICE DEI CORSI CATALOGO DEI CORSI... 1 PIANO 1. ELEMENTI DI INNOVAZIONE PER COMPETERE SU NUOVI MERCATI Progettare e realizzare il fotovoltaico Ruolo e figura del consulente energetico Il risanamento energetico di edifici esistenti Progettare edifici a energia zero Marketing e comunicazione green Strumenti per il marketing innovativo La gestione del cambiamento Comunicare nel team di lavoro La comunicazione assertiva Business english Technical english Inglese tecnico per la gestione di partnership all estero PIANO 2 SOSTEGNO ALLE COMPETENZE TECNICHE PER RIQUALIFICAZIONE E PROGETTAZIONE BIOEDILE Preparazione all esame per la certificazione energetica degli edifici DPR 75/ Consulente Tecnico d ufficio (CTU) Progettazione e analisi delle costruzioni in Zona sismica Progettazione di impianti elettrici per la domotica ed illuminotecnica Progettazione impianto solare termico e pompe calore Norme UNI TS contenuti e applicazione della nuova Norma Progettazione impianti idraulici e termoidraulici Progettazione impianti a biomassa Energy manager: ruolo e responsabilità Il vetro: fonte di confort e risparmio Comprendere e progettare edifici passivi Nuove tecnologie per edifici (NZEB): risparmio energetico ed economico Progettazione con strutture in vetro PIANO 3. LA FORMAZIONE DI ECCELLENZA PER SUPERARE LA CRISI DELLE AZIENDE PIEMONTESI Business intelligence:software e strumenti per la BI

3 27. Realizzare applicazioni web per intranet e internet Sviluppare applicazioni desktop con la programmazione object oriented Sviluppare applicazioni per dispositivi mobile Sviluppare applicazioni web con framework mvc Enterprise portal in azienda CMS (Content management system) Utilizzare i database con sql e pl/sql Amministrare window server Project management Social media per l azienda

4 PIANO 1. ELEMENTI DI INNOVAZIONE PER COMPETERE SU NUOVI MERCATI 4

5 1. PROGETTARE E REALIZZARE IL FOTOVOLTAICO Il corso fornirà metodi e strumenti necessari per la progettazione e realizzazione di impianti fotovoltaici. Al termine della formazione i partecipanti avranno acquisito le conoscenze dei requisiti normativi degli impianti e le competenze per progettare e realizzare impianti in grado di garantire la massima efficienza e sfruttare tecnologie innovative. Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti 24 ore Il corso è finalizzato all apprendimento dei concetti teorici, tecnici, pratici ed economici relativi agli impianti fotovoltaici sia ad isola che connessi alla rete. Partendo dai principi fisici che regolano l effetto fotovoltaico e la radiazione solare, si affronteranno gli aspetti tecnici relativi al dimensionamento degli impianti e a seguire si esamineranno gli aspetti tecnologici dei componenti dell impianto per la produzione di energia elettrica da fonte solare. Inoltre saranno oggetto di analisi anche i benefici ottenibili attraverso l incentivazione economica degli impianti (conto energia). Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni Diploma tecnico superiore o laurea in discipline tecniche 5

6 2. RUOLO E FIGURA DEL CONSULENTE ENERGETICO Il corso fornirà metodi e strumenti necessari allo svolgimento delle attività tipiche del Consulente Energetico. I partecipanti acquisiranno conoscenze e competenze necessarie ad analizzare un edificio, individuare le relative inefficienze energetiche e saper sviluppare soluzioni sia impiantistiche che sull involucro edilizio. Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti 24 ore Durante il corso saranno trattati i temi relativi all efficienza energetica in edilizia, con approfondimenti sulle tipologie di materiali, sui loro comportamenti termici e strutturali; saranno illustrate le normative vigenti in materia energetica e verranno forniti gli strumenti per effettuare valutazioni e certificazioni energetiche. Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni Diploma tecnico superiore o laurea in discipline tecniche 6

7 3. IL RISANAMENTO ENERGETICO DI EDIFICI ESISTENTI Il corso proporrà nozioni base sul risanamento energetico degli edifici. Il percorso formativo spazierà dalla diagnosi energetica iniziale dell edificio (Audit), per poi affrontare il calcolo dei consumi energetici esistenti, per arrivare poi ad individuare le migliori soluzioni d intervento da effettuarsi, considerando anche i relativi costi-benefici e i vincoli tecnologici. Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti 24 ore Durante il corso saranno trattati i temi relativi al risanamento energetico degli edifici già esistenti, con approfondimenti sulle metodologie e gli strumenti per la diagnosi energetica e per il Bilancio energetico. Si prevede l'analisi di alcuni casi di studio per l'applicazione corretta dei principi teorici, con relativa valutazione degli aspetti critici maggiormente ricorrenti in fase di valutazione Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni Diploma tecnico superiore o laurea in discipline tecniche 7

8 4. PROGETTARE EDIFICI A ENERGIA ZERO Obiettivo del corso è aggiornare le competenze di professionisti che svolgono attività di progettazione per adattare le attuali competenze ai nuovo requisiti richiesti dalla normativa. Il corso mira a formare professionisti in grado di progettare edifici a consumo di energia quasi zero, fornendo le più innovative competenze in termini di risparmio energetico e di utilizzo delle fonti rinnovabili in edilizia. Il corso orienta il progettista alla sperimentazione architettonica di tecniche e sistemi innovativi orientati al contenimento dei consumi energetici e all utilizzazione di fonti energetiche rinnovabili e alternative. Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti 24 ore Durante il corso saranno trattati i temi relativi alla progettazione di edifici a energia (quasi) zero; in particolare sarà preso in esame il quadro normativo di riferimento, la traduzione dei requisiti normativi in requisiti tecnologici e strutturali, le figure coinvolte nella progettazione integrata, le prospettive future del mercato e l'adattabilità dei profili attuali Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni Diploma tecnico superiore o laurea in discipline tecniche 8

9 5. MARKETING E COMUNICAZIONE GREEN Il corso intende formare nuove figure all interno delle aziende, in grado di gestire la promozione di prodotti innovativi, eco-compatibili e rivolti a quote di mercato specifiche. Il corso fornirà strumenti e metodi per la comunicazione e la promozione di prodotti attraverso logiche diverse dal marketing tradizionale. Dipendenti di azienda e/o liberi professionisti 60 ore Nel corso si affronteranno le opportunità legate al modello di business sociale e sostenibile e si cercherà di trasferire ai partecipanti la massima consapevolezza sugli strumenti di marketing green per assumerli come fonte di valore reale per l'azienda. Il principale obiettivo sarà trasferire la migliore modalità per utilizzare il concetto si sviluppo sostenibile in modo strategico per incontrare nuovi stili di consumo che trovano sempre più spazio e che rappresentano un mercato potenziale crescente da cogliere. Si forniranno strumenti concreti e pratici per implementare una politica di green marketing organica e consapevole e soprattutto reale e credibile e soprattutto come fonte di valore per il futuro Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni + Formazione a distanza on-line Diploma superiore 9

10 6. STRUMENTI PER IL MARKETING INNOVATIVO Il corso intende fornire un insieme di strumenti per analizzare il mercato e per promuovere le aziende, i marchi, i servizi e i prodotti in una società in continua evoluzione tecnologica e con canali e codici di comunicazione che cambiano in una prospettiva di breve periodo. Al termine della formazione i partecipanti avranno acquisito consapevolezza sulle possibilità offerte dalle nuove tecnologie e dalle vision commerciali e saranno in grado di operare autonomamente all'interno delle aziende per strutturare analisi del mercato, definire strategie e strutturare piani operativi di promozione in grado di attirare nuovi mercati e clienti. Dipendenti di aziende e/o liberi professionisti interessati 60 ore Nel corso si affronteranno le opportunità legate ai nuovi canali di promozione di prodotti e servizi. Il corso è suddiviso in 2 macro moduli: nel primo modulo verranno affrontate le strategie per valutare le potenzialità e l'impatto dei prodotti innovativi sul mercato; nel secondo modulo verranno analizzati gli strumenti innovativi di promozione per l'elaborazione di piani di comunicazione e per l'impiego efficace delle soluzioni oggi a disposizione. Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni +Formazione a distanza on-line Diploma superiore 10

11 7. LA GESTIONE DEL CAMBIAMENTO Obiettivi del corso sono: implementare la capacità di gestire in modo flessibile i team di lavoro, orientare al cambiamento continuo le strutture organizzative e gestire i delicati aspetti di comunicazione con il cliente esterno e con il cliente interno, adattare le strutture e i canali di comunicazione e interazione per operare in tavoli di lavoro o progetti internazionali. Al termine della formazione i partecipanti saranno in grado di declinare il cambiamento in obiettivi da raggiungere, definire l'obiettivo e contestualizzarlo, identificare idee e soluzioni per realizzare con successo i cambiamenti, specificare gli elementi che bloccano o favoriscono il cambiamento, anticipare le conseguenze del cambiamento. Dipendenti di aziende e/o liberi professionisti 32 ore Il corso fornisce conoscenze teoriche e pratiche di change management, dalla conduzione e implementazione attiva della strategia, al superamento delle resistenze e di eventuali situazioni critiche e conflittuali, all'accettazione e condivisione del piano di cambiamento organizzativo da parte di tutti i collaboratori. Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni Diploma superiore 11

12 8. COMUNICARE NEL TEAM DI LAVORO Obiettivo del corso è fornire ai partecipanti la consapevolezza circa il proprio stile comunicativo, far conoscere loro le variabili del processo comunicativo e trasferire la capacità di comunicare con efficacia in ogni tipo di contesto o progetto, sia esso sviluppato all'interno dell'azienda sia in partnership con altre aziende o in contesti internazionali. Dipendenti di aziende e/o liberi professionisti interessati 32 ore La comunicazione efficace - Le regole della comunicazione professionale La comunicazione verbale e non verbale - Gli ostacoli alla comunicazione efficace La comunicazione come processo a due vie - L'ascolto attivo: le metodologie - Il feed back Gli stili di comunicazione: passiva, aggressiva, assertiva - L'assertività I comportamenti idonei a superare le resistenze Le dinamiche attive e passive del gruppo La gestione delle relazione con colleghi, collaboratori e partner Dinamiche che ostacolano il raggiungimento degli obiettivi del team Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni Diploma superiore 12

13 9. LA COMUNICAZIONE ASSERTIVA Comunicare in modo assertivo significa saper proporre il proprio punto di vista senza causare atteggiamenti polemici e contrapposizioni pregiudiziali da parte degli interlocutori. Significa quindi saper "gestire situazioni con vigore positivo", dal termine latino "asserere", da cui il termine "assertività" deriva. Il corso è stato strutturato in modo specifico in funzione delle esigenze espresse dalle aziende coinvolte nella fase di analisi dei fabbisogni che ha determinato il presente piano ed è rivolto a reponsabili di funzione che hanno la necessità di sviluppare e arricchire le proprie strategie comunicative per gestire in modo costruttivo situazioni ed interlocutori critici. Al termine della formazione i partecipanti avranno acquisito conoscenze e tecniche per accrescere la propria assertività nei rapporti di lavoro, soprattutto con clienti interni ed esterni Sviluppare la propria capacità assertiva su casi reali. Dipendenti di aziende e/o liberi professionisti interessati 28 ore Saranno analizzate le situazioni critiche che tipicamente si verificano in azienda e verranno proposti strumenti e metodi di comunicazione orientati all'assertività come soluzione costruttiva dei conflitti e per il raggiungimento di risultati e obiettivi aziendali. Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni Diploma superiore 13

14 10. BUSINESS ENGLISH Obiettivo del corso è trasferire la capacità di saper declinare il linguaggio in funzione dei contesti in cui si opera per fare investimenti, analizzare le opportunità offerte dai nuovi mercati, sviluppare rapporti commerciali al di fuori del territorio nazionale, gestire reti distributive all'estero, coordinare team di lavoro dislocati in aree geografiche molto lontane, gestire flussi informativi relativi all'import ed export, relazionarsi non solo con lingue, ma con culture differenti. Acquisire una capacità di comunicazione orale e scritta efficace, fluente e professionale in lingua inglese con particolare orientamento alle relazioni commerciali e alla gestione di progetti. Dipendenti di aziende e/o liberi professionisti interessati 32 ore Consolidamento competenze comunicative per gestire le relazioni commerciali, elaborare offerte, condurre negoziazioni. La presente azione è rivolta a persone già in possesso di una conoscenza di base dell inglese che devono mantenere in esercizio le proprie capacità di conversazione in lingua ed acquisire un vocabolario gestionale e commerciale per interagire con scioltezza e professionalità. Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni Conoscenza di base dell inglese 14

15 11. TECHNICAL ENGLISH Il corso intende fornire le competenze per gestire operazioni tecniche o di ricerca e sviluppo con piena padronanza della lingua, acquisire una capacità di comunicazione orale e scritta efficace, fluente e professionale in lingua inglese con particolare orientamento alle relazioni commerciali e alla gestione di progetti. Dipendenti di aziende e/o liberi professionisti interessati 32 ore Consolidamento competenze comunicative in lingua inglese per gestire progetti tecnici o di ricerca in un contesto internazionale. Saranno esaminate frasi tipiche, il lessico, gli aspetti interculturali e saranno realizzate simulazioni applicative per preparare i partecipanti alle situazioni reali. Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni Conoscenza di base dell inglese. 15

16 12. INGLESE TECNICO PER LA GESTIONE DI PARTNERSHIP ALL ESTERO Il corso intende formare una competenza specifica, non generica, sugli aspetti comunicativi e sull'utilizzo della lingua inglese finalizzato alla gestione dei rapporti internazionali. Obiettivo è quello di far acquisire ai partecipanti una capacità di comunicazione orale e scritta efficace, fluente e professionale in lingua inglese con particolare orientamento alle relazioni istituzionali e alla gestione di progetti. Dipendenti di aziende e/o liberi professionisti interessati 60 ore Consolidamento competenze comunicative in lingua inglese per gestire partnership e progetti internazionali. Saranno esaminate frasi tipiche, il lessico, gli aspetti interculturali e saranno realizzate simulazioni applicative per preparare i partecipanti alle situazioni reali. Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni+ Formazione a distanza on-line Solida conoscenza di base dell inglese 16

17 PIANO 2 SOSTEGNO ALLE COMPETENZE TECNICHE PER RIQUALIFICAZIONE E PROGETTAZIONE BIOEDILE 17

18 13. PREPARAZIONE ALL ESAME PER LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI DPR 75/2013 Il corso forma tecnici esperti e qualificati in grado di realizzare certificazione energetica all interno delle nuove disposizioni nazionali volte a migliorare le prestazioni energetiche degli edifici esistenti in fase di riqualificazione e di quelli di nuova costruzione. Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti 64 ore Inquadramento legislativo e normativo Dispersioni termiche dell'involucro edilizio Impianti tecnologici a servizio dell'edificio e impianti termici Fonti rinnovabili Esercitazioni pratiche Benessere termoigrometrico degli ambienti abitativi Esercitazioni pratiche su diagnosi energetica degli edifici (UNI CEI 11428) Verifica finale Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni, applicazioni di esempio e case study. Titolo di studio: Diploma e/o Laurea ad indirizzo tecnico 18

19 14. CONSULENTE TECNICO D UFFICIO (CTU) Il corso si rivolge a professionisti iscritti a vari albi professionali e fornisce le competenze necessarie per effettuare consulenze tecniche professionali in ambito giudiziario. Il corso consente inoltre di acquisire crediti formativi professionali e rappresenta una valida referenza in fase di presentazione della domanda per l'iscrizione all'albo dei CTU Liberi professionisti iscritti all albo professionale 24 ore Udienze, Verbali, Albo, Privacy, Conciliazioni Rapporti tra il CTU ed organismi istituzionali Arbitrato, mediazione e conciliazione Consulenza nel processo fallimentare e nell'asta giudiziaria Processo fallimentare e nell'asta giudiziaria Perizia stragiudiziale La perizia e la consulenza tecnica nel processo penale La consulenza tecnica di parte La prizia stragiudiziale La perizia e la consulenza tecnica nel processo penale Verifica finale Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni, applicazioni di esempio e case study. Titolo di studio richiesto Diploma e/o Laurea ad indirizzo tecnico 19

20 15. PROGETTAZIONE E ANALISI DELLE COSTRUZIONI IN ZONA SISMICA Il corso fornisce le basi per la Progettazione Antisismica innovativa per le costruzioni. Analizza i criteri di progettazione attuali. Prevede di analizzare aspetti vitali per prevenire i danni ed i disagi provenienti dall'attività sismica del terreno. Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti 36 ore Quadro normativo ed elementi di Simbologia Analisi Sismica Lineare dei sistemi e non lineare Azione Sismica di Progetto Analisi Sismica lineare dei sistemi a n. gradi di libertà Analisi Sismica degli edifici Duttilità delle membrature in C.A. e in acciaio Comportamento sismico del terreno Isolamento sismico Progetto antisismico di un edificio in C.A. (anche esercitazione pratica) Verifica finale Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni, applicazioni di esempio e case study. Titolo di studio richiesto Diploma e/o Laurea ad indirizzo tecnico 20

21 16. PROGETTAZIONE DI IMPIANTI ELETTRICI PER LA DOMOTICA ED ILLUMINOTECNICA Obiettivo del corso è fornire la conoscenza dei fondamenti di Design dell illuminazione con i LED e delle applicazioni illuminotecniche indoor e outdoor nelle quali l utilizzo dei LED consente di aggiungere valore al progetto e ridurre i consumi energetici. Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti 16 ore Progettazione di impianti elettrici domotici civili ed industriali Efficienza energetica con l'utilizzo delle nuove tecnologie Principi di Illuminotecnica Aspetti Normativi Documentazione di progetto Collegamenti con le diverse fonti rinnovabili Verifica finale Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni, applicazioni di esempio e case study. Titolo di studio richiesto Diploma e/o Laurea ad indirizzo tecnico 21

22 17. PROGETTAZIONE IMPIANTO SOLARE TERMICO E POMPE CALORE Il corso è rivolto a coloro che vogliono acquisire specifiche competenze per progettare e realizzare impianti solari termici per la produzione ad integrazione dell'acqua sanitaria in attività di installazione, collaudo, messa in servizio, manutenzione ordinaria e straordinaria. L attività di formazione si integra con quella sulle pompe di calore. Il corso prevede esercitazioni di progettazione basate su casi di studio "reali". Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti 24 ore Quadro legislativo e norme UNI TS parte 1-2 Il quadro energetico nazionale e le fonti rinnovabili Valutazione della radiazione solare disponibile Impianto solare termico e pompa di calore: tipi e componenti Esempi di dimensionamento dell'impianto Regolazione e sicurezza degli impianti Progettazione di un impianto (esercitazione pratica) Ammortamenti e calcolo del risparmio energetico Verifica finale Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni, applicazioni di esempio e case study Titolo di studio richiesto Diploma e/o Laurea ad indirizzo tecnico 22

23 18. NORME UNI TS E APPLICAZIONE DELLA NUOVA NORMA La formazione sulle "serie UNI/TS è finalizzata a conoscere le norme per la costruzione di edifici ad energia quasi zero. E strutturata in un insieme di incontri dedicati alla presentazione di ciascuna specifica tecnica e dei suoi aggiornamenti (parte teorica) ed esercitazioni numeriche guidate su un caso studio. Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti 24 ore UNI TS parte 1 UNI TS parte 2 UNI TS parte 3 UNI TS parte 4 Esercitazione su un edificio campione: analisi impiantistica Verifica finale Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni pratiche su un edificio campione. Titolo di studio richiesto Diploma e/o Laurea ad indirizzo tecnico 23

24 19. PROGETTAZIONE IMPIANTI IDRAULICI E TERMOIDRAULICI Il corso fornisce le conoscenze e le competenze per preparare progettisti ed operatori nel settore dell'impiantistica termoidraulica in grado di progettare impianti termici, installare e mantenere in efficienza impianti termici, idraulici, di condizionamento e di apparecchiature igienico-sanitarie, riparare e collaudare gli impianti termoidraulici nel rispetto degli standard di efficienza e sicurezza Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti 20 ore Quadro normativo Tipologia di impianti Nuove tecnologie per l'installazione Analisi igienico-sanitarie Impianti Termoidraulici - standard di efficienza e sicurezza Progettazione Impianti (con esercitazione pratica) Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni, applicazioni di esempio e case study. Titolo di studio richiesto Diploma e/o Laurea ad indirizzo tecnico 24

25 20. PROGETTAZIONE IMPIANTI A BIOMASSA Il corso fornisce le basi documentali e progettuali per poter sfruttare appieno le potenzialità delle biomasse per la produzione di energia elettrica e calore e delle tipologie di combustibili. Di particolare rilevo la questione logistica ed economica. Aspetti normativi ed incentivi Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti 28 ore Riferimento normativi I combustibili da biomassa solida Impianti per la produzione di energia elettrica e calore Calcolo dimensione generatore Dimensionamento del volume di stoccaggio biomassa e dell'accumulatore Studio preliminare e progettazione impianto (esercitazione pratica) Incentivi e risparmio energetico Verifica finale Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni, applicazioni di esempio e case study. Titolo di studio richiesto Diploma e/o Laurea ad indirizzo tecnico 25

26 21. ENERGY MANAGER: RUOLO E RESPONSABILITÀ Il corso fornisce le competenze teoriche, pratiche e operative idonee a effettuare ogni tipo di intervento di diagnosi energetica, portando i discenti a sviluppare la capacità di predisporre specifiche soluzioni impiantistiche studiate a misura di ogni tipo di azienda che desideri ridurre i propri consumi energetici. Tecnici dipendenti di azienda e/o liberi professionisti 16 ore Quadro normativo e la UNI CEI ISO/IEC 17024:2004 Compiti e funzioni dell' EGE Energie rinnovabili e diagnosi energetica I ruoli degli attori del mercato - fornitori di energia Strategie di comunicazione dell' EGE Valutazione ed analisi dell'ambiente energetico aziendale Casi di Studio e simulazione d'analisi Verifica Finale Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni, applicazioni di esempio e case study. Titolo di studio richiesto Diploma e/o Laurea ad indirizzo tecnico 26

27 22. IL VETRO: FONTE DI CONFORT E RISPARMIO Il corso fornisce in maniera approfondita le implicazioni tecnologiche, normative e legislative di supporto alla progettazione e posa in opera delle applicazioni vetrarie nel rispetto dei principi di risparmio energetico e dei criteri di sicurezza. Verranno inoltre evidenziati gli aspetti di responsabilità derivanti da comportamenti inadempienti dei soggetti coinvolti. Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti DURATA (GG) 24 ore I prodotti Le normative vigenti Simulazioni economiche L'architettura ed il design Analisi e discussione di casi reali Verifica finale Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni, applicazioni di esempio e case study. Titolo di studio richiesto Diploma e/o Laurea ad indirizzo tecnico 27

28 23. COMPRENDERE E PROGETTARE EDIFICI PASSIVI Il corso promuove l apprendimento e l aggiornamento delle normative e delle metodologie relative al risparmio energetico in edilizia con particolare attenzione ai materiali ed alle tecnologie per l edificio passivo ad energia quasi zero. Mira quindi a specializzare i partecipanti al corso per valutare in materia efficace ed efficiente le normative vigenti nel settore del risparmio energetico in edilizia, aggiornandoli e formandoli. Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti 32 ore Progettazione energeticamente consapevole Bilancio energetico Progettazione dell'involucro opaco Progettazione dell'involucro trasparente ed infissi Sistemi costruttivi leggeri e pesanti Progettare e costruire con il legno Tecnologie per il condizionamento impianti a VCO Applicazione aeraulica Verifica finale Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni, applicazioni di esempio e case study. Titolo di studio richiesto Diploma e/o Laurea ad indirizzo tecnico 28

29 24. NUOVE TECNOLOGIE PER EDIFICI (NZEB): RISPARMIO ENERGETICO ED ECONOMICO Il corso è rivolto a professionisti in grado di progettare edifici (NZEB) o adeguare edifici già esistenti fornendo competenze innovative su risparmio energetico e utilizzo delle fonti rinnovabili in edilizia. Al termine del corso il professionista sarà in grado operare interventi più idonei sia dal punto di vista tecnico che economico, per tutte le nuove costruzioni. Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti 32 ore Quadro normativo - Analisi dei dati dell'edificio esistente - Redesign dell'edificio esistente e embodied energy - Studio di fattibilità ed analisi per la progettazione di nuovi edifici L' involucro dell'edificio - L' impiantistica dell'edificio - Classi di unità tecnologiche - Classi di elementi tecnici (pareti perimetrali, infissi esterni verticali) Componenti (strato di isolamento termico e acustico) Le prestazioni energetico-ambientali dell'edificio Impiantistica integrata (FV, solare termico, geotermico, biomassa) Analisi di caso di studio reale Verifica finale Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni, applicazioni di esempio e case study. Titolo di studio richiesto Diploma e/o Laurea ad indirizzo tecnico 29

30 25. PROGETTAZIONE CON STRUTTURE IN VETRO Il corso ha l obiettivo di aggiornare e formare i partecipanti relativamente al calcolo strutturale per l utilizzo del vetro, affrontando anche l interpretazione delle normative attinenti la sicurezza (vetro REI, EW, antifuoco). Tecnici dipendenti di azienda operanti nel settore e/o liberi professionisti DURATA (GG) 20 ore Normativa e legislazione vigente Il vetro REI Progettazione (anche parte pratica) Casi reali Verifica finale Lezione frontale con parte teorica ed esercitazioni, applicazioni di esempio e case study. Titolo di studio richiesto Diploma e/o Laurea ad indirizzo tecnico 30

31 PIANO 3. LA FORMAZIONE DI ECCELLENZA PER SUPERARE LA CRISI DELLE AZIENDE PIEMONTESI 31

32 26. BUSINESS INTELLIGENCE:SOFTWARE E STRUMENTI PER LA BI Fornire ai partecipanti le competenze sulla business intelligence (analisi dei dati, metodologia, datawarehouse, etc.). Verranno utilizzati strumenti software legati a questo ambito per poter analizzare dati, realizzare report e statistiche, strutturare insiemi di dati (universi). Tali informazioni risulteranno molto importanti per comprendere l andamento aziendale, fare attività previsionale di forecasting e budget. Personale interno all azienda che dovrà fare analisi sui dati dell azienda o personale di aziende informatiche che svolgeranno attività di consulenza sulla B.I. 40 ore Introduzione alla Business Intelligence e analisi dei dati Datawarehouse e aggregazione dei dati, teoria e applicazione su case study Dashboard e reportistica assistita sui dati Indicatori, KPI e gestione dei processi Report direzionali, valutazioni delle performance e forecast Contenuti erogabili: Datastage Talend- Business Object La formazione sarà frontale con aspetti teorici supportati da esercitazioni pratiche, esercitazioni di problem solving e case study. Titolo di studio preferibile Diploma 32

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM V e VI: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

L esperienza del Green Energy Audit

L esperienza del Green Energy Audit L esperienza del Green Energy Audit Arch. Ph.D. Annalisa Galante Adjunct Professor Research Associate - Dipartimento ABC - Politecnico di Milano Coordinamento corsi di formazione - Comunicazione e Marketing

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA Allegato 1 al bando di gara SCUOLA TELECOMUNICAZIONI FF.AA. CHIAVARI REQUISITO TECNICO OPERATIVO MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA MASTER DI 2 LIVELLO 1. DIFESA

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS BUSINESS PROFILE LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS Omnia Group è costituito da un complesso di aziende operanti nei settori della consulenza e dell erogazione di servizi informatici. L azienda è caratterizzata

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Rational Unified Process Introduzione

Rational Unified Process Introduzione Rational Unified Process Introduzione G.Raiss - A.Apolloni - 4 maggio 2001 1 Cosa è E un processo di sviluppo definito da Booch, Rumbaugh, Jacobson (autori dell Unified Modeling Language). Il RUP è un

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio ALLEGATO E (Allegato I, comma 15) RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ARTICOLO 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO ENERGETICO

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager. Novembre 2014

AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager. Novembre 2014 AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager Novembre 2014 AZZEROCO 2 AzzeroCO 2 è una società di consulenza energetico-ambientale creata da Legambiente, Kyoto

Dettagli

un occhio al passato per il tuo business futuro

un occhio al passato per il tuo business futuro 2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 un occhio al passato per il tuo business futuro BUSINESS DISCOVERY Processi ed analisi per aziende virtuose Che cos è La Business Discovery è un insieme

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management.

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management. Stefano Perna Informazioni Personali Residenza Viale Spartaco, 91 00174 Roma Telefono (+39) 320 6974861 (+39) 340 2267281 Email perna.stefano@gmail.com Sito http://www.stefanoperna.it Luogo e Data di nascita

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

INTRODUZIONE 17. Introduzione

INTRODUZIONE 17. Introduzione INTRODUZIONE 17 Introduzione Questo libro nasce dal desiderio di raccogliere e condividere le idee elaborate dal nostro gruppo di lavoro nel corso della progettazione e realizzazione di progetti inerenti

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06) ALLEGATO N. 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SERVIZIO

REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06) ALLEGATO N. 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SERVIZIO REGIONE BASILICATA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DEL SISTEMA INTEGRATO SERB ECM DELLA REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06)

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Università degli Studi di Parma. Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica

Università degli Studi di Parma. Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica Università degli Studi di Parma Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica A.A. 2007-08 CORSO DI INGEGNERIA DEL SOFTWARE Prof. Giulio Destri http://www.areasp.com (C) 2007 AreaSP for

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

RUP (Rational Unified Process)

RUP (Rational Unified Process) RUP (Rational Unified Process) Caratteristiche, Punti di forza, Limiti versione del tutorial: 3.3 (febbraio 2007) Pag. 1 Unified Process Booch, Rumbaugh, Jacobson UML (Unified Modeling Language) notazione

Dettagli

Dal kw risorse per la competitività

Dal kw risorse per la competitività Dal kw risorse per la competitività Soluzioni di efficienza e ottimizzazione energetica dalla PMI alla grande impresa Salvatore Pinto AD Presidente Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Da fornitore a partner

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Indice della presentazione. 1. Obiettivo del progetto. 2. Identificazione degli attori coinvolti. 3. Fasi del progetto. Tecnologie e Strumenti

Indice della presentazione. 1. Obiettivo del progetto. 2. Identificazione degli attori coinvolti. 3. Fasi del progetto. Tecnologie e Strumenti OGGETTO: PROGETTO TECO A ATTIVITÀ CINECA AUTORE: MAURO MOTTA Indice della presentazione 1. Obiettivo del progetto 2. Identificazione degli attori coinvolti 3. Fasi del progetto Tecnologie e Strumenti Il

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE

IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE 12 DICEMBRE 2013 JOB MATCHPOINT Eliana Branca Direttore Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni

Dettagli