CSI Piemonte L'esperienza ICT a favore della PA regionale e internazionale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CSI Piemonte L'esperienza ICT a favore della PA regionale e internazionale"

Transcript

1 CSI Piemonte L'esperienza ICT a favore della PA regionale e internazionale Roberto Soj Direttore Commerciale e Alleanze Legale rappresentante branch CSI in Albania

2 CSI Piemonte La più grande società italiana di ICT per la PA Dal 1977 lavoriamo per progettare e gestire un sistema informativo regionale integrato tra le istituzioni locali volto al rilascio di servizi on line per cittadini e imprese

3 Posizionamento 1^ per VARIETÀ degli ENTI PROPRIETARI 96 Consorziati in rappresentanza di: 1/1 Regione 8/8 Province 237/1206 Comuni (a partecipazione diretta o associata) 4 Rappresentanze di Comuni e Province 3/3 Atenei 18 Aziende Sanitarie e Ospedaliere 8 Agenzie e altre Istituzioni 1^ per COPERTURA AREE DI AZIONE DI PA 97% delle materie pubbliche (contro il 51% della 2^) ASSET banche dati servizi applicativi 30 piattaforme trasversali 200 tecnologie Gestiti 900 km di backbone in fibra ottica su 11 nodi e altri 670 km di estensioni Significativa per VALORI ECONOMICI Valore produzione 163,0 milioni di euro Fatturato 147,8 milioni di euro in linea su % di ESTERNALIZZAZIONE 50% di servizi in outsourcing stazione appaltante per gli Enti: 40 mil. di euro di acquisti di servizi ICT Matura per VALUE PROPOSITION ICT e COPERTURA TEMI AGENDA DIGITALE

4 Value proposition ICT bisogni IT + priorità stadio della PA + PARADIGMI 2.0 cittadino/utente APERTA, PARTECIPATA SERVIZI DIGITALI servizi di front-end EFFICACE SISTEMI INFORMATIVI soluzioni di back-office EFFICIENTE PIATTAFORME INTEROPERABILI integrazione SISTEMICA INFRASTRUTTURE E DATI - tecnologia ABILITANTE -

5 Copertura aree di azione PA AMBIENTE e TERRITORIO Cartografia Edilizia e Opere Pubbliche Sicurezza Protezione Civile Energia Trasporti Aria e Acqua Monitoraggio inquinamento Montagna e Foreste Difesa del suolo Fiscalità SVILUPPO ECONOMICO e ATTIVITÀ PRODUTTIVE Lavoro Orientamento professionale Industria Artigianato Commercio Formazione Professionale Apprendistato Agricoltura Bandi ISTRUZIONE, CULTURA e TEMPO LIBERO Turismo Cultura Sport Biblioteche Musei Patrimonio Artistico e Culturale GOVERNO DELLA PA Demografia Comunicazione Bilancio Acquisti della PA eprocurement Programmazione economica Controllo di Gestione Dati Statistici Dematerializzazione Progetti Europei SVILUPPO e GESTIONE RISORSE UMANE Stipendi Formazione per la PA Servizi per il personale POLITICHE SOCIALI e SANITÀ Servizi Socio Sanitari Servizi al cittadino Sistemi informativi ASL / ASO Reti di patologia Sistemi informativi Regionali TECNOLOGIE e SERVIZI INFRASTRUTTURALI Reti, Broadband, Wi-fi Multicanalità, Unified Communication Virtualizzazione, Cloud computing Data Warehouse, Business Intelligence Disaster Recovery, Business Continuity

6 Percorso Agenda Digitale Strategia di Lisbona eeurope2002 eeurope2005 Strategia i2010 Europe2020 Horizon 2020 Aipa Piano egov I Bando egov CNIPA (da Aipa) II Bando egov i2012: egov, isociety, ieconomy DigitPA (da CNIPA) Nuovo CAD AGENDA DIGITALE ITALIANA Ag.Digitale (da DigitPA) Piano egov Piemontese Centro Regionale Competenza Piemonte Multiprogetto SistemaPiemonte: 6 progetti GtoG, GtoB, GtoC 6 servizi infrastrutturali (1 interregionale) 3 progetti di riuso 5 progetti di edemocracy Alleanze per l Innovazione Piano ICT ( )

7 Copertura temi Agenda Digitale Sanità e Assistenza digitale Autenticazione digitale DoQui, scrm, OpenData elearning per l ageing Pagamenti telematici Ciclo acquisti Piattaforma regionale a supporto della Mobilità Piattaforma integrata Turismo e Cultura Smart Building Piattaforma Unified Communication Sistema Comunale Federato EELL Fonte : Il Piano Italia Digitale

8 Smart Community Smart Living Smart Governance Una vision del futuro Un sistema di business Un modello di governance Una piattaforma per integrare persone, oggetti, informazioni e soldi Un processo di innovazione guidato dalla domanda reso possibile da tecnologia in partnership con utenti e fornitori di servizi basato su creatività distribuita e crowdsourcing focalizzato su imprenditorialità

9 ICT per Smart Community ICT Strumento per ridisegnare l Amministrazione Pubblica intorno ai suoi utenti Elemento per migliorare la società e lo sviluppo del SistemaPaese Interoperabilità tra infrastrutture, piattaforme, database, sistemi Condivisione database pubblici Interazione in tempo reale dei dati Sistemi informatici in grado di governare processo e flusso di informazioni, intercettare dati di PA coinvolte nel processo, dare a PA e cittadini strumenti per rispondere a obblighi normativi o bisogni quotidiani Servizi semplici e facilmente accessibili Comunicazioni interattive e bidirezionali Monitoraggio continuo

10 Infrastrutture Banda larga WI-PIE un piano precompetivivo che ha dotato il territorio di backbone a banda larga, MAN e connessioni satellitari 100% del territorio coperto 1155 comuni coperti 1022 xdsl 1052 Wireless (oltre 20 WISP) 51 comuni SAT = 0,26% popolazione promuovendo opportunità di business, inclusione sociale, servizi innovativi FreePiemonte WIFi rete federata a FreeItaliaWiFi hot spot attivabili dalle PA utilizza la soluzione OpenWisp realizzata dal CASPUR per la Provincia di Roma offre navigazione gratuita per 2 ore di collegamento o 300 MB di traffico al giorno 5 Comuni piemontesi hanno già aderito

11 Dati Cruscotto Urbano messa in comune in tempo reale di informazioni e dati geo-referenziati rilevati da più soggetti a disposizione di PA, Enti di pubblica sicurezza, università, ricercatori, cittadini finalizzato a pianificazione strategica di Città accessibile via web da estensione del cruscotto Sicurezza Urbana 310 indicatori 34 report Open data Piemonte 1^ Regione italiana a dotarsi di un portale e approvare legge regionale in materia 360 dataset a disposizione di PA, imprese, ricercatori, cittadini 119 Comuni (tramite accordo con ANCI) e Union Camere Piemonte già partecipano al progetto scarichi di dati accessi Esperienza riusata da altre PA italiane e trasferita in ambito europeo (Open-DAI, OASIS, HOMER)

12 egovernance Piemonte Facile - I servizi digitali della PA accessibili h24, da casa o dall ufficio senza carta e senza code 23 Enti aderenti alla Convenzione 13 servizi a cittadini, 8 a professionisti, 20 a Enti 1 sezione di infografiche certificati per cittadini (gen.-giu. 2012) pratiche per professionisti (gen.-giu. 2012) App disponibili per Android ed Apple ios per cercare informazioni e imparare giocando su tutte le materie di servizio pubblico On the job - Per i dipendenti di enti e aziende aderenti, accesso ai servizi pubblici dall Intranet, usando le credenziali aziendali 9 Enti aderenti 6 Servizi già disponibili certificati prodotti nel 2012 (su in totale)

13 egovernance StampaTO TorinoEspresso TaggaTO MappaTO SegnalaTO CambiaTO Piattaforma di networking bottom-up e top-down redazione distribuita tramite CMS sistemi di autenticazione integrati coi principali social network (FB, Twitter, YouTube, Google+ ) e widget per condividere i contenuti cruscotto urbano alimentato da più soggetti per condividere e analizzare dati del territorio strumenti innovativi: video, serious games, storytelling, bar camp, forum, sondaggi paradigma che coniuga comunicazione, partecipazione e gestione 450 cittadini registrati 5 gruppi di discussione Servizi Web 2.0 e accessibili via mobile Presenta sui maggiori social network

14 Environment S.I. Ambiente per gestire: Acqua Aria Bonifiche Compatibilità ambientale e procedure di VIA Elettromagnetismo Energia Parchi Rifiuti Rischio industriale Rischio nucleare Rumore Sostenibilità/Salvaguardia/Educazione Ambientale

15 Energy S.I. Certificazione Energetica per gestire: elenco regionale soggetti abilitati a rilascio Attestato Certificazione Energetica (ACE) dati inseriti negli ACE attestati trasmessi dai professionisti certificatori iscritti attestati da ottobre 2009 Portale per la simulazione risparmi energetici Soluzione per monitoraggio consumi, valutazione predittiva interventi di efficientamento e ritorni economico-ambientali Strumento per management collaborativo A disposizione di ANCI Piemonte ed Enti locali Sperimentazione smart building & smart energy Prototipazione con Politecnico di un sistema per monitoraggio e gestione dell'energia Definizione di un modello tecnico, organizzativo ed economico condiviso tra attori del settore Primo nucleo di una piattaforma trasversale di EMS (Energy Management System).

16 Emergency & Safety S.I Protezione Civile per gestire: condivisione e strutturazione dati e servizi prodotti dai diversi Enti coinvolti in materia geo-referenziazione dei fenomeni dotazioni di materiali e mezzi disponibili attività di previsione, prevenzione, soccorso, primo ripristino unità operativa mobile fornita di parabola satellitare in grado di gestire in modo autonomo il funzionamento di server, telefonia, rete wireless, collegamenti audio e video

17 Fund Raising and Financing Modelli tradizionali Progetti co-finanziati Bandi di finanziamento nazionali, europei, mondiali Modelli di R&S business Pre commercial public procurement Acquisto di servizi di R&S basato su sollecitazione dei diversi operatori economici allo sviluppo di soluzioni innovative, in modo concorrente e parallelo; ciò consente di garantire alla collettività servizi di elevata qualità e di rispondere a un bisogno della PA Modelli di social business Social Impact Bonds (SIB) Strumento finanziario per il settore pubblico, volto a raccolta di finanziamenti privati incardinato sul saving della PA; remunerazione legata a raggiungimento di un risultato sociale Crowdsourcing Modello collaborativo che si avvale di contributi attivi di appassionati, esperti e consumatori nello sviluppo di nuovi prodotti e servizi Crowdfunding Modello collaborativo per presentazione on line di idee e progetti di business e per raccolta fondi per la loro concretizzazione

18 Referenze 2012 torinosmartcity.it - egov - A more open government Award 2012 (Maggioli) Dashboard for Urban Safety - Innovation and Safety Award (Techfor, Italian Minister for PA and Innovation) 2011 Geoportal of City of Turin - National Award for Geographic Information portals (AMFM GIS Italia) Web of City of Turin - Transparency Award for websites of municipalities (Italian Minister for PA and Innovation) 2010 CSI activities in support of local business - Best practice within the Small Business Act (EC) Web 2.0 services of City of Turin open source trouble ticket system - echallenges 2010 (EC) Web 2.0 services of City of Turin Torino Web News - Stockholm Challenge (City of Stockholm) Web 2.0 services of City of Turin Torino egov of Local PA Award 2010 (Maggioli) Online management of mandatory notices to the employment centers - egov of Local PA Award 2010 (Maggioli) Web of Piemont Region - "Innovation and functionality Award (Agency for communication and training of the Lazio Region) On-line Payment of tickets in ASL12 - Prize to results" (Italian Minister for PA and Innovation) 2009 City of Turin "Cert2Web: online certificates - echallenges 2009 (EC) City of Turin "Turin Map Sharing MappaTO - Editor's Choice (EC epractice) Geographic and Environmental Information System of Piedmont Region - egov Awards 2009 (EC epractice) Disability Information Centre of the Province of Turin - Good PA (Italian Minister for PA and Innovation) Piedmont Region: Infrastructure for Registration and Identification, School Project, Regional Information System of Mountain Economy, Polis Piemonte - Good PA (Italian Minister for PA and Innovation) Database of Financial Incentives for Enterprises in Piedmont - Work togheter (Italian Minister for PA and Innovation)

19 Progetti internazionali 50+ progetti internazionali 20+ istituzioni beneficiarie 30+ paesi coinvolti Aree principali di intervento: UE, Paesi in stato di pre-adesione e vicinato, America Latina

20 Progetti internazionali Cooperazione extra-europea ALBANIA Technical Support to the Ministry for Innovation and ICT and to the National Agency for Information Society (EuropeAid) Fornitura hardware e sviluppo software per la realizzazione e il miglioramento dell infrastruttura IT e dei servizi di egov. condotto in collaborazione con partner locali favorito da presenza stabile del CSI a Tirana, tramite una branch nata per operare quale trait d union tra il Sistema Piemontese e le diverse realtà pubbliche e private albanesi, a favore dello sviluppo e del rilancio di iniziative istituzionali e progettuali ALBANIA Activities of first Registration on Security of Tenure and Registration of Immovable Property Rights (World Bank) Fornitura di una base dati catastale cartografica e alfanumerica relativa a una parte del territorio albanese a favore dell Ufficio Centrale dell IPRO + Scansione e indicizzazione dei documenti e dei registri immobiliari e caricamento delle immagini scansite nell archivio digitale dell IPRO.

21 Progetti internazionali Cooperazione extra-europea ALGERIA Implementation of Information System for the the Ministry of Water Resources (EuropeAid) Assistenza tecnica per la realizzazione di un sistema intranet e di un sistema informativo geografico e documentale per la gestione delle informazioni e dei dati sulle risorse idriche dell Algeria. CSI Piemonte capofila. ECUADOR Consultancy for the Modernization Plan of the Civil Registry (IDB) Supporto alla riorganizzazione della Direzione Generale del Registro Civile, che è responsabile dell emissione dei documenti d identità e della gestione anagrafica della popolazione ecuadoriana. Progetto ottenuto sulla base delle esperienze dell anagrafe realizzata per la Città di Torino, del Centro di Interscambio Anagrafico e del trasferimento di know-how per il Registro Civile in Uruguay.

22 Progetti internazionali Twinning MONTENEGRO Strengthening administrative capacities in the Information Society Coordinamento di un team di esperti di amministrazioni italiane ed estoni al fine di sostenere lo sviluppo di servizi pubblici digitali efficienti e adeguati agli standard europei e internazionali. SERBIA Transfer of knowledge to renew the procedures of viticulture zoning and the system of Wine Assignment with Geographical Indications Supporto tecnico e consulenza al Ministero dell'agricoltura, delle Foreste e delle Acque della Serbia per rafforzare la crescita della produzione vitivinicola attraverso l'adeguamento agli standard dell'unione Europea.

23 B3 Regions Regions for Better BroadBand connection (Interreg IV C) Capitalizzazione delle politiche per lo sviluppo delle reti a banda larga nelle aree rurali. Riconosciuto Fast Track Project dalla Commissione Europea. 16 partner da 8 Paesi (Italia, Polonia, Spagna, Grecia, Cipro, UK, Ungheria, Bulgaria). Regione Piemonte capofila e CSI Piemonte coordinatore tecnico. Progetti internazionali Cooperazione territoriale europea ONE Observatory Network to Enhance ICT Structural Funds Absorption (Interreg IV C) Capitalizzazione delle esperienze degli Osservatori ICT per migliorare le capacità regionali di pianificazione degli investimenti ICT. 11 partner da 8 Paesi (Italia, Polonia, Cipro, UK, Francia, Germania, Belgio, Repubblica Ceca). Regione Piemonte capofila e CSI Piemonte coordinatore dello scambio di buone pratiche. DANTE Digital Agenda for New Tourism Approach in European Rural and Mountain Areas (Interreg IV C) Scambio di buone prassi sul contributo che la Società dell informazione può apportare al miglioramento dell efficacia delle politiche regionali mirate al turismo delle aree rurali e montane. 8 Regioni europee (Italia, Polonia, Spagna, Grecia, Slovenia, Francia, Germania, Olanda). Provincia di Torino capofila e CSI Piemonte coordinatore di un progetto pilota. HOMER Harmonising Open Data in the Mediterranean through Better Access and Reuse of Public Sector Information (MED Programme) Sviluppo di una strategia congiunta per armonizzare, liberare e federare il patrimonio digitale delle PA nazionali, regionali e locali nel Mediterraneo. 8 Paesi (Italia, Spagna, Francia, Grecia, Malta, Cipro, Slovenia, Montenegro). Regione Piemonte e CSI Piemonte coordinatori grazie all esperienza di dati.piemonte.it

24 Progetti internazionali Programma CIP-ICT-PSP Open-DAI Opening Data Architectures and Infrastructures of European PAs (Topic Innovative government ) Sperimentazione di una piattaforma per l esposizione di «public data» e «public service» basata su un architettura service oriented e un infrastruttura di cloud computing, grazie a cui le amministrazioni e le imprese private potranno sviluppare applicazioni e servizi innovativi. 11 partner da 4 Paesi (Italia, Spagna, Svezia, Turchia). CSI Piemonte capofila. OASIS Openly Accessible Services and Interacting Society (Topic Innovative government ) Realizzazione di un portale unificato per facilitare l accesso a informazioni e servizi pubblici, utilizzando infrastrutture di tipo cloud computing, piattaforme e standard aperti. 13 partner da 6 Paesi (Italia, Spagna, Francia, Bulgaria, Turchia, UK). STORK2 Secure identity across borders linked 2.0 (Topic European electronic identification and authentication ) Sperimentazione e diffusione di servizi per l identità digitale a livello europeo, composto da pilot presenti in molti Paesi europei per la verifica di servizi cross border (sanità, istruzione, attività produttive, servizi bancari ) con accesso tramite un sistema di autenticazione elettronica condiviso. 58 partner da 17 Paesi..

25 Contatti Per ulteriori informazioni Grazie per l attenzione

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Scheda descrittiva del programma Open-DAI ceduto in riuso CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Agenzia per l Italia Digitale - Via Liszt 21-00144 Roma Pagina 1 di 19 1 SEZIONE 1 CONTESTO

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Scheda descrittiva del progetto

Scheda descrittiva del progetto Scheda descrittiva del progetto 1. Anagrafica di progetto Titolo Banda ultralarga Acronimo (se esiste) UltraNet Data Inizio Data Fine 01/09/2011 31/12/2014 Budget totale (migliaia di euro) 60,50k Responsabile

Dettagli

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Partner Nome dell azienda SAIPEM Settore

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION digitale La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso

Dettagli

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione STE è una società di integrazione di sistemi che opera nell Information e Communication Technology applicata alle più innovative e sfidanti aree di mercato. L azienda, a capitale italiano interamente privato,

Dettagli

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA Tagung der Alpenkonferenz Réunion de la Conférence alpine Sessione della Conferenza delle Alpi Zasedanje Alpske konference XIII TOP / POJ / ODG / TDR B4b IT OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA 1 ACXIII_B4b_1_it

Dettagli

2013-2018 ROMA CAPITALE

2013-2018 ROMA CAPITALE 2013-2018 ROMA CAPITALE Proposte per il governo della città Sintesi stampa IL VINCOLO DELLE RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE Il debito del Comune di Roma al 31/12/2011 ammonta a 12,1 miliardi di euro; di

Dettagli

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Ordinativo informatico locale - Revisione e normalizzazione del protocollo sulle regole tecniche ed obbligatorietà dell utilizzo nei servizi di tesoreria PREMESSA L

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

Un Agenda Digitale per le Alpi: favorire la Competitività e l Inclusione Sociale

Un Agenda Digitale per le Alpi: favorire la Competitività e l Inclusione Sociale Un Agenda Digitale per le Alpi: favorire la Competitività e l Inclusione Sociale Milano, 8 Maggio 2014 Sala Pirelli Palazzo Pirelli Esperienze di telemedicina in Regione Lombardia e sanità elettronica

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Porta uno SMILE nella tua città

Porta uno SMILE nella tua città Co-Finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale MED SMart green Innovative urban Logistics for Energy efficient Newsletter 3 Siamo lieti di presentare la terza newsletter del progetto SMILE SMILE

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici ALLEGATO TECNICO ALLA CIRCOLARE N. 23/05 Ai sensi del presente allegato tecnico si intende: a) per "S.S.C.E. il sistema di sicurezza del circuito di emissione dei documenti di identità elettronica; b)

Dettagli

Programma di cooperazione transnazionale MED 2014-2020

Programma di cooperazione transnazionale MED 2014-2020 Analisi sulla cooperazione italiana al Programma di Cooperazione Transnazionale MED 2007-2013 e raccomandazioni a supporto della delegazione nazionale Programma di cooperazione transnazionale MED 2014-2020

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI OPUSCOLO Opportunità di ricerca transnazionale Vi interessa la ricerca europea? Research*eu è il mensile della direzione generale della Ricerca per essere

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Introduzione al GIS (Geographic Information System)

Introduzione al GIS (Geographic Information System) Introduzione al GIS (Geographic Information System) Sommario 1. COS E IL GIS?... 3 2. CARATTERISTICHE DI UN GIS... 3 3. COMPONENTI DI UN GIS... 4 4. CONTENUTI DI UN GIS... 5 5. FASI OPERATIVE CARATTERIZZANTI

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. All.1 al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. All.1 al Disciplinare di Gara ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI All.1 al Disciplinare di Gara CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta di carattere comunitario, ai sensi dell

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l.

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l. Balance GRC Referenze di Progetto Settembre 2013 Pag 1 di 18 Vers. 1.0 Project Management Anno: 2012 Cliente: ACEA SpA Roma Durata: 1 anno Intervento: Gestione dei progetti riguardanti l implementazione

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Software da rilasciare con licenza GPL. Componente tecnologica: Drupal Premessa Obiettivi e Linee-Guida Mettere a disposizione

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria. Roma, 18 marzo 2015

Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria. Roma, 18 marzo 2015 Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria Audizione del Direttore dell Agenzia del Demanio Roma, 18 marzo 2015 Indice Audizione presso la Commissione Parlamentare di Vigilanza sull

Dettagli

SPC: un internet TCP/IP. Ma l innovazione dov è?

SPC: un internet TCP/IP. Ma l innovazione dov è? SPC: un internet TCP/IP. Ma l innovazione dov è? Mario Terranova Responsabile Ufficio Servizi sicurezza, certificazione e integrazione VoIP e immagini Area Infrastrutture Nazionali Condivise Centro nazionale

Dettagli

In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana

In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito di valutare /

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli