Modulo 2: Ciclo di vita di un progetto: Avvio;Progettazione; Esecuzione; Verifica; Chiusura

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Modulo 2: Ciclo di vita di un progetto: Avvio;Progettazione; Esecuzione; Verifica; Chiusura"

Transcript

1 Argment: Prject Management REVEAL Crs PM1 Livell 1 Base Le basi del PM Mdul 1: Che csa è il Prject management: elementi chiave Il Prject Management cme apprcci DU 1.1 Che csa è il PM: elementi chiave Definizine: che csa è un prgett e csa è il Prject Management in pratica Prgetti vs. Prgrammi I tre elementi chiave che definiscn un prgett DU 1.2: L apprcci al Prject Management Perché la pratica del Prject Management è csì rilevante per quell che facciam? I tre fattri di success per un prgett Il rul del Prject Manager Mdul 2: Cicl di vita di un prgett: Avvi;Prgettazine; Esecuzine; Verifica; Chiusura D.U. 2.1: Cicl di vita del prgett: un intrduzine Le cinque fasi del cicl di vita di un Prgett

2 Mdul 3: Il cicl di vita di un prgett in dettagli D.U. 3.1: L avvi di un prgett Avvi del prgett Identificazine degli prtatri di interesse (stakehlders) Dichiarazine del lavr D.U. 3.2: Prgettazine: La prgettazine La struttura di un pian di prgett Gli elementi di base di un Prgett: risultati, tempi, risrse Intrduzine del diagramma di Gantt D.U. 3.3: Implementazine: La realizzazine del prgett I Kick-Off Meeting (riunini, incntri iniziali) La cmunicazine La squadra Il reperiment delle risrse D.U. 3.4: Mnitraggi e Cntrll: Mnitraggi e cntrll Le milestnes (Tappe fndamentali) D.U. 3.5: Chiusura del prgett La necessità di una fase di chiusura La chiusura del prgett

3 Mdul 1: DU 1.1 Che csa è il PM: principali elementi Sezine: Che csa è un prgett e che csa è il Prject Management in pratica Un prgett è qualsiasi tip di attività cn un inizi ed una fine chiaramente definiti; tale attività ( insieme di attività) è indirizzata a prdurre risultati ben definiti utilizzand un insieme di risrse predefinite. Le mlte definizini di un prgett attualmente dispnibili cnvergn tutte cn quella cntenuta nell ISO 9001: Un prcess unic, che cnsiste di un insieme di attività crdinate e cntrllate, cn una data di inizi ed una di fine, pste in essere per realizzare un biettiv cnfrme a specifiche necessità, che include limiti di temp, di csti e di risrse. Prendend la suddetta definizine di prgett cme quella universalmente accettata, si può definire il Prject Management cme la disciplina per la prgettazine, l rganizzazine, il reperiment di risrse, la gestine, la guida, cntrll delle risrse e delle attività per realizzare specifici biettivi e risultati. Sezine : Prgetti vs. Prgrammi Un prgett è un impresa tempranea cn un inizi ed una fine definita (di slit cn dei limiti di temp, e spess cn limitate risrse finanziare e/ cn risultati attesi e prdtti) pst in essere per realizzare imprtanti risultati ed biettivi, tipicamente per prtare un cambi benefic d un valre aggiunt. La natura tempranea dei prgetti è in cntrast cn le attività crrenti cntinuative di un rganizzazine, che sn funzini ripetitive, permanenti semipermanenti per prdurre prdtti servizi. In pratica, la gestine di questi due sistemi è spess piuttst differente, a cme tale richiede l svilupp di abilità tecniche e strategie di gestine distinte. Sezine : I tre elementi chiave che definiscn un prgett I prgetti hann una dimensine a tre livelli basata sui tre indicativi elementi chiave di TEMPO: inizi e fine di un prgett. Ad esempi un prgett inizia il1 febbrai e si cnclude il 15 giugn.

4 RISULTATI: che devn essere realizzati prdtti alla fine del prgett in un mment specific durante l implementazine del prgett cn elementi qualitativi e quantitativi chiaramente definiti. Ad esempi, la prduzine di 100 cpie di un rapprt di ricerca. RISORSE: che sarann utilizzare durante la realizzazine del prgett e che sn chiaramente definite sia qualitativamente che quantitativamente (quand pssibile e rilevante). Ad esempi, risrse finanziarie (quantità di una specifica valuta), risrse umane (vlntari e prfessinisti), knw-hw, etc. I tre elementi chiave descritti spra generalmente sn descritti nel csiddett "Prject Management Triangle" (anche cnscit cme "Triangl di ferr"): gni lat del triangl rappresenta il lat, il limite, entr il quale ni periam per raggiungere un specific risultat e biettiv. Questi tre elementi di definizine del Prject Management sn csì intrecciati che le mdifiche di un element cinvlgn gli altri due: un lat del triangl nn può essere cambiat senza mdificare anche gli altri. DU 1.2: L apprcci al Prject Management Sezine: Perché la pratica del Prject Management è csì rilevante per quell che facciam? L esperienza ha dimstrat che il Prject Management è un strument effettiv per cntrllare e mnitrare le squadre, le risrse, i bilanci ed i cmpiti csì da realizzare un prdtt di qualità specific in md prattiv. Nnstante l unicità di gni prgett, anche a secnda della dimensine e della prtate dell stess nnché dell specific settre di applicazine, il Prject Management è una pratica intersettriale che permette di massimizzare le risrse cn il cmpit finale di realizzare biettivi dichiarati entr il perid di temp e il limite di risrse previst. Il crrett utilizz delle tecniche di Prject Management ha diversi risultati benefici, cme: Aument del numer di prgetti prdtti

5 Aumenta la qualità dei risultati e dei prdtti Stabilisce delle crrette aspettative sul prgett Previene l sframent dei csti, almen identifica quand quest può accadere Cnsegna alle scadenze cncrdate Riduce la spstament degli biettivi ed i rischi Miglira significativamente la cmunicazine tra stakehlders ed il grupp del prgett Incrementa l esperienza Ed infine reduce il numer dei prgetti che falliscn. Sezine: I tre fattri di success per un prgett Csi cme i tre lati del triangl del Prject Management (anche cnsciut cme il Triangl di ferr) cmpsti da temp, risultati e risrse, i tre fndamentali fattri per un prgett di success sn: I tempi di cnsegna: cmpletare il prgett entr le scadenze previste rientrare nel budget: utilizzare sl le risrse previste risultati di alta qualità: prdurre i risultati previsti anche in base ai livelli qualitativi e quantitativi. La crretta esecuzine di un prgett è diretta cnseguenza di un apprpriata prgettazine (vedi DU 2.1.). Sezine: Il rul del Prject Manager Il prject manager è la persna respnsabile per il raggiungiment degli biettivi stabiliti ed è sstanzialmente il sl respnsabile per il mnitraggi cmplessiv delle attività di prgett. Cme tale, un element cruciale per il prject manager è quell di definire chiaramente quali sn i risultati attesi e l biettiv cmplessiv del prgett, che permette di determinare cn precisine i csiddetti requisiti di prgett ciè le fasi e le azini richieste per realizzare biettivi e risultati. Fndamentalmente, il prject manager è la persna respnsabile di assicurare che le attività sian svlte ed I risultati raggiunti entr i termini i limiti - previsti dal triangl del prject management. La definizine prject manager è spess nn assciata ad alcun titl ufficiale all intern di un rganizzazine. Specialmente nel Terz Settre, spess i vlntari sn prject manager de fact. Indipendentemente dalle definizini interne e/ dai titli ufficiali, il prject manager è clui che è respnsabile per l implementazine ed il cmpletament del prgett. Un imprtante anntazine è che la respnsabilità richiede anche autrità : talvlta le persne pssn essere

6 incaricate di cmpiti di prject management senza essere adeguatamente preparate. Un altra imprtante caratteristica del Prject Manager riguarda la Leadership e la capacità di gestire il grupp di prgett. Mdul 2: Cicl di vita del prgett: Avvi; Prgettazine; implementazine; Cntrll; Chiusura. D.U. 2.1: Cicl di vita del prgett: un intrduzine Sezine: Le cinque fasi del cicl di vita del Prgett Cme descritt precedentemente, un prgett ha una chiara data di inizi e di fine. Per quest, il prgett in se stess ha una vita autnma. Nel gerg del prject management, il termine prject lifecycle si riferisce alle varie fasi, stadi cicli lung i quali qualsiasi prgett è pianificat, cntrllat e mnitrat dall inizi alla fine. Grazie alla ricchezza di ricerche accademiche e pratiche perative, cinque fasi sn state universalmente ricnsciute cme gli elementi chiave del cicl di vita del prgett, indipendentemente dalla prtata, dall scp dal settre di un qualsiasi prgett. 1. Avvi 2. Prgettazine 3. Implementazine 4. Mnitraggi 5. Chiusura Avvi: definisce la natura e l scp del prgett: identifica il cntest, le necessità di un prgett, il cnsens delle parti interessate, gli biettivi cmplessivi del prgett. Prduce una Dichiarazine di lavr, un breve dcument che descrive i principali biettivi e le linee guida del prgett. Prgettazine: prgramma in dettagli le azini richieste per realizzare biettivi e la prtata, cn un giust equilibri di temp, qualità dei risultati e delle risrse. Prduce un pian di prgett cn dettagli di tempi, risrse e risultati. Implementazine: esegue il lavr cme definite nel pian di prgett per raggiungere i requisiti del prgett. Prduce i risultati del prgett, impiegand le risrse nei tempi definiti. Mnitraggi / Cntrll: in parallel cn l implementazine, misura reglarmente e mnitra i prgressi del prgett e gli scstamenti dal pian di prgett. Chiusura: alla fine della fase di implementazine, frmalizza l adesine di prdtt, servizi dei risultati e chiude le perazini.

7 Mdule 3: Il cicl di vita di un prgett in dettagli D.U. 3.1: Avvi del prgett Sezine: Avvi del prgett L avvi del prgett è la prima fase del cicl di vita di un prgett e si riferisce ad una delle principali questini: decidere sul da farsi. Ciè quali prgetti meritan di essere sviluppati dalla tua rganizzazine, selezinand tra le diverse esigenze ed idee quelle cn il più alt grad di rilevanza. Le idee prgettuali dvrebber inltre essere valutate alla luce della lr generale praticabilità, di tempi realistici, risrse adeguate, rischi accettabili e qualsiasi altra variabile a secnda dei casi specifici. Una vlta selezinata l idea, il pass iniziale dvrebbe essere quell di definire le caratteristiche cmplessive del prgett: Esigenze specifiche dell rganizzazine Prtata del prgett Analisi degli stakehlders Analisi in termini di csti and benefici, inclus un budget cmplessiv Requisiti tecnici generali Questi elementi sn descritti in un dcument specific, chiamat Dichiarazine del lavr (vedi ltre) Sezine: Identificazine dei prtatri di interesse (stakehlders) Un stakehlder è una persna cn un interesse cmpetenza in qualcsa, sprattutt un business (Oxfrd Dictinary). Nel prject management, gli stakehlders sn tutti quelli che hann un interesse nel prgett e nei sui risultati. Per esempi: la vstra rganizzazine ed I sui membri; gli utenti di un vstr servizi e le lr famiglie; la autrità lcali cn cui si viene a cntatt, gli spnsr di prgett, etc. Gli stakehlders chiave sn quelli cn il più rilevante rul nel prgett: il prject manager, il prject team, il cnsigli di amministrazine dell rganizzazine, i finanziatri.

8 Gli stakehlders dvrebber essere cnsultati durante l avvi del prgett per capire le lr esigenze ed I lr limiti, e durante la fase di prject planning; essi dvrebber anche essere tenuti infrmati durante l implementazine del prgett ed i lr giudizi ( feedback) presi in cnsiderazine. Sezine: La Dichiarazine di lavr L Statement f Wrk (SOW) dichiarazine di lavr è un dcument frmale che definisce le principali caratteristiche del prgett: prtata, biettivi, principali limiti, csti e stime pianificate. Nei piccl prgetti il SOW può essere un dcument di una due pagine. Il SOW è rilevante cme la prima descrizine scritta del prgett, che deve essere discussa ed apprvata dai principali stakehlders. Ess è la base del Prject Plan pian di prgett. G / n-g!! Piché il SOW ha bisgn di essere apprvat dai principali stakehlders, alcune idee prgettuali pssn anche essere cncluse a quest stadi, ad esempi perché la lr rilevanza per l rganizzazine nn è chiaramente ricnsciuta, d i csti ed i rischi sn trpp alti. Un idea prgettuale può inltre essere accantnata, e l rganizzazine può decidere di lavrare sull idea/prpsta in una fase successiva in attesa della dispnibilità di risrse altre circstanze. D.U. 3.2: Prgettazine: Sezine: Prgettazine La prgettazine è la secnda fase del cicl di vita di un prgett; in questa fase le principali caratteristiche di un prgett, analizzate in generale ed apprvat durante la fase di avvi (descritta brevemente nel SOW), sn definite in maggir dettagli. L scp di questa fase è di pianificare attentamente tutti gli elementi del prgett ed abbzzare un Prject plan, il dcument che servirà cme linea guida per il Prject Manager ed il prject team, csi cme per gli altri stakehlders. Il pian di prgett è imprtante perché permette all rganizzazine di megli dirigere gli sfrzi e spendere le risrse dispnibili prducend i risultati desiderati e pertant raggiungere gli biettivi prpsti. Anche se la stesura di un Prject Plan può richiedere una cnsiderevle quantità di temp e risrse (ad esempi cinvlgend i tui cmpagni di squadra), avere un slid Prject Plan è la chiave per il success della prgettazine e l implementazine di qualsiasi prgett.

9 Sezine: La struttura di un pian di prgett Il Prject Plan è un dcument che descrive in dettagli il cntenut del prgett che vule essere realizzat dall rganizzazine. Anche se nn ci sn frmulari schemi standard per strutturare un pian di prgett, i seguenti elementi sn tipici: Obiettivi del prgett: perché la nstra rganizzazine si sta impegnand in quest prgett; Risultati di prgett: che csa ni vgliam prdurre durante il prgett per realizzare biettivi stabiliti; Pian di lavr: Cme è strutturat il lavr, in termini di cntenut, fasi, durata. Il lavr è divis in cmpiti, single azini crrelate. Quest rende il prgett più semplice da implementare e cntrllare: Prject team: chi è cinvlt nell implementazine del prgett e quali capacità sn richieste; Respnsabilità: il rul delle persne ( di altre rganizzazini) cinvlte; Timing: un prgramma di lavr; Analisi dei rischi: un analisi di che csa ptrebbe andare strt durante l implementazine; Risrse e Budget: una descrizine di risrse necessarie (risrse umane, attrezzatura, etc) e dettagli finanziari; Sezine: Gli elementi di base di un Prgett: risultati, tempi, risrse Cme evidenziat precedentemente, le tre fndamentali dimensini di qualsiasi prgett sn il temp, i risultati e le risrse. Questi elementi sn inevitabilmente fissati nel pian di prgett: Temp: un prgett dvrebbe sempre avere un inizi ed una fine definiti. Assicuratevi che il vstr Prject Plan stabilisca una data esatta per l inizi e la fine del prgett. Risultati: I risultati sn i prdtti del prgett che vi vlete cstruire, prdurre e generare durante il prgett. I risultati pssn essere tangibili (per esempi libri, fndi racclti, etc) intangibili (ad esempi la cnsapevlezza sllevata su un cert argment, la frmazine, etc). Il Prject Plan dvrebbe definire i risultati sia in termini quantitativi (ad esempi almen 100 persne frmate) sia qualitativi (ad esempi almen 100 genitri di alunni della scula primaria frmati);

10 Risrse: il Prject Plan deve chiaramente definire la quantità di risrse (risrse umane, attrezzatura, denar) necessaria per prdurre i risultati entr i limiti di temp stabiliti. Sezine: Intrduzine al diagramma di Gantt Il diagramma di Gantt è un degli strumenti più utilizzati per il Prject Management. Ess mstra le attività nel quale il lavr è divis, il lr inizi, la durata e la fine. Un esempi di diagramma di Gantt: Research.2 Mdelling cntent.3 e learning platfrm.4 Test and validatin.5 Quality assurance.6 Disseminatin.7 Explitatin.8 Prject Management jan feb mar apr mayjun jul aug sep ct nv dec jan feb mar apr mayjun jul aug sep ct nv dec

11 D.U. 3.3: Implementazine Sezine: La realizzazine del prgett La fase di Esecuzine si riferisce alla effettiva implementazine del prgett. Quest avviene quand il lavr effettiv viene svlt e le attività sn realizzate: in questa fase il Prject Manager e l inter team passan dalla prgettazine all esecuzine. Sezine: I Kick-Off Meeting (Riunini, incntri iniziali) La miglire strategia per assicurare il success di un prgett è rganizzare dei validi kick-ff meeting per il prgett: il kick-ff meeting è l inizi frmale del prgett e richiede la partecipazine di tutte le persne cinvlte nella sua attuazine. Al kick-ff meeting, I principali strumenti e mezzi di Prject Management vengn definite; inltre viene effettuat un cmplet inventari (elenc) degli biettivi, dei tempi e delle risrse per assicurarsi che tutti i principali elementi del prgett sn dispnibili. Il Prject Manager è respnsabile per l rganizzazine e la gestine del kick-ff meeting: il Prject Manager facilita il dirett cinvlgiment di tutti i cmpnenti del grupp ed assicura il lr impegn per il prgett. Cme per tutte le riunini di prgett, prima del kick-ff meeting, il Prject Manager farà circlare l agenda del prgett cn l rdine crnlgic bbligatri degli argmenti, l rari e gli argmenti, csi cme delle respnsabilità dei partecipanti (ciè chi fa che csa durante il kick ff meeting). All stess temp il Prject Manager si assicurerà l accurata registrazine degli interventi dell incntr in un verbale che verrà pi distribuit a tutti i partecipanti per tenere traccia di ciò che è stat discuss durante il meeting e quali passi successivi sn stati cncrdati. Questi ultimi sn di slit registrati in una Actin List cn una incerta ma realistica tempistica e respnsabilità. Al kick-ff meeting, il Prject Manager inltre definisce gli elementi chiave della cmunicazine durante l attuazine del prgett. Sezine: La cmunicazine La cmunicazine è un element fndamentale ed essenziale per l attuazine del prgett. Di slit, la cmunicazine ha due dimensini: interna ed esterna. Internamente, la cmunicazine persegue l scp di mantenere tutte le persne cinvlte nell attuazine del prgett sull stess livell di cnscenza e ad aggirnarli su tutte le questini rilevanti che riguardan il prgett, cme i pssibili stacli, rischi ma anche i driver (elementi guida) e le pprtunità per aumentare le attività ed i risultati. La cmunicazine interna è di slit cntrllata dai Prject Manager stessi, ed è spess sstenuta cn scambi di d utilizzand strumenti specificatamente definiti, cme l spazi di back ffice di un sit web dell us di intranet nel cas di grandi rganizzazini. Più cmunemente, i

12 gruppi di sn un mezz efficace per garantire la cmunicazine interna, anche se i membri del team ed i Prject Manager in primis dvrebber fare un us apprpriat dei sistemi interni di psta elettrnica per nn spraffare i partecipanti al prgett. La cmunicazine esterna è più fcalizzata nel sstenere la disseminazine e la visibilità del prgett. La cmunicazine esterna può essere delegata ad un specific membr del team, (ciè un respnsabile delle cmunicazini, un specialista di pubbliche relazini, ecc). A prescindere da chi si ccupa di cmunicazine esterna, vari strumenti sn cmunemente utilizzati per massimizzare la visibilità del prgett: siti internet pagine web dedicate, cmunicati stampa che sn pi diffusi attravers risrse multimediali gratuite, mezzi di cmunicazine tradizinali nuvi. Un imprtante element di cmunicazine esterna per qualsiasi tip di prgett è l us dei lghi csì da dare immediata visibilità ad una specifica attività. Il lg (sia del prgett che delle rganizzazini) dvrebbe essere usat su qualsiasi mezz strument di divulgazine e visibilità esterna csì da assicurare cerenza agli sfrzi di cmunicazine. Cmunicazine interna Mailing list (attenzine all us!) Back-ffice di un sit/intranet Cmunicazine infrmale Cmunicazine esterna Prgett del Lg da utilizzare in qualsiasi cmunicazine esterna Pagina web/ sit dedicat al prgett Cmunicati stampa, newsletter, reprt Disseminazine, eventi, pubblicazini, etc Sezine: La squadra Il reale success di qualsiasi prgett è dat dalla squadra che sta dietr di ess. La miglire idea cn alle spalle abbndanti risrse finanziarie nn prduce necessariamente alcun impatt se nn eseguita crrettamente da un team impegnat e tecnicamente preparat. La squadra di un prgett è usualmente definita durante l stadi di prgettazine, durante il quale vengn preliminarmente indicate le qualità e la quantità di risrse umane necessarie per l implementazine delle attività. Il Prject Manager definirà la qualità ed il tip di risrse umane sulla base di cnsiderazini tecniche cn l utilizz di una matrice delle cmpetenze, che è una semplice griglia che permettere di identificare il tip di risrsa necessaria per svlgere un cmpit specific, cme illustrat nell esempi sttstante:

13 Cmpit Cmpetenze richieste Esperienza/frmazine Diffusine e visibilità esterna Abilità cmunicative Nuvi mezzi di cmunicazine Cmpetenze infrmatiche 3 anni di PR Una vlta identificat il tip di risrsa umana richiesta per l biettiv dichiarat e le attività prpste, il Prject Manager cn l aiut di altri PM e clleghi avrà bisgn di cntrllare la dispnibilità di quelle risrse/membri del persnale, i lr bisgni frmativi/riqualificazine prfessinale, il cinvlgiment perativ e finanziari per una diretta partecipazine nel prgett, le lr mtivazini ed i livelli di impegn,etc. Una vlta identificat e selezinat un specific cmpit di un prgett, il Prject Manager dvrà mantenere altamente mtivati i membri del team csì da garantire un lr efficace cntribut ed impegn al prgett. In quest cas, il Prject Manager dvrà affrntare il difficile cmpit di creare un spirit di squadra basat sulla fiducia. Una efficace cmunicazine e trasparenza sn i fattri chiave che generalmente cnducn ad un sentiment di reciprca fiducia all intern di un team. Il Prject Manager dvrà mantenere alta la mtivazine e prevenire eventuali cnflitti all intern del team. Sezine: ll reperiment delle risrse Oltre ad identificare, impegnare e mtivare i membri del team, il Prject Manager ha bisgn anche di reperire le risrse individuate in fase di prgettazine. Anche se le risrse finanziarie sn un element fndamentale per qualsiasi prgett, altri tipi di risrse entran in gic nella pianificazine ed esecuzine di un prgett. Risrse lgistiche ed altre risrse fisiche sn spess utilizzate nella realizzazine di un prgett, (ad esempi strutture per spitare eventi, la frmazine e gli eventi di caching, etc) nnché di altre risrse cme il knw-hw (ad esempi una metdlgia, un sftware, etc). Durante l identificazine delle risrse necessarie per la realizzazine di un prgett, si pssn cmmettere errri cmuni quali ad esempi nn tenere in cnt appien del tip di risrse necessarie per un prgett nel su insieme: un tipic errre è nn cnsiderare i csti indiretti (verhead csts) csì cme le spese varie (un tipic esempi, nelle assciazini spess nn si tiene cnt delle spese accessrie per ttenere le autrizzazini amministrative per un event pubblic). Nella fase di prgettazine il Prject Manager ha bisgn di individuare cn attenzine gni element delle attività di prgett ed identificare la risrsa più adatta (umana, fisica, finanziaria, lgistica, etc) utile per la realizzazine di una specifica attività ed il raggiungiment di un specific risultat. Nella fase di realizzazine (ad esempi prima e durante un incntr iniziale) il Prject Manager dvrà reperire ed assicurare le risrse necessarie.

14 D.U. 3.4: Mnitraggi and cntrll Sezine: Mnitraggi e Cntrll Durante la realizzazine del prgett, l avanzament del prgett deve essere mnitrat per tenere stt cntrll tutti i cmpnenti dell stess (a partire dai tre elementi chiave temp, risultati, risrse-); quest permette al Prject Manager ed al team di individuare tempestivamente eventuali prblemi nella realizzazine del prgett ed individuare attuare delle misure crrettive. Le attività di mnitraggi e cntrll prevedn le seguenti attività: - Attività di valutazine delle attività di prgett durante la lr esecuzine: a che punt siam? Cnfrnt cn quant stabilit dal pian di prgett: dve dvremm essere? Identificazine delle variazini dal pian: siam in ritard/stiam spendend trpp/ stiam prducend risultati inadeguati? Definizine di misure crrettive per affrntare i prblemi ed immettere nuvamente il prgett sul giust binari. Per mnitrare il prgett pssn essere utilizzati una serie di strumenti cme ad esempi: - Incntri reglari tra il Prject Manager ed i principali membri del team Reprts interni (brevi dcumenti scritti) Cntrllare il calendari delle attività svlte e cnfrntarl rispett al diagramma di Gannt del prgett. Tenuta della dcumentazine relative al denar spes rispett al budget pianificat Sezine: Le milestnes (Tappe fndamentali) Una milestne ( pietra miliare) è un event significativ del prgett; le milestnes spess cincidn cn il cnseguiment di un dei principali risultati cn la fine di un attività. Esse sn identificare durante la fase di prgettazine e sn illustrate nella descrizine delle attività del Prject Plan ( pian di prgett). Esse rappresentan le fasi principali del prgett, ma anche un imprtante strument di mnitraggi, ciò che viene anche chiamat g/n g : la lr presenza permette di misurare l avanzament del prgett, apprvare quant è stat realizzat fin a quel mment e decidere se il prgett può prcedere ulterirmente secnd quant previst dal pian se sn necessarie misure crrettive.

15 D.U. 3.5: La cnclusine del prgett Sezine: La necessità di una fase di chiusura Quand un prgett può dirsi cnclus? In linea di principi, quand tutti gli elementi chiave sn stati realizzati secnd il Prject Plan. I risultati sn stati prdtti (nella qualità e quantità) nei tempi stabiliti e utilizzand le risrse individuate nel bilanci del prgett. Una fase di chiusura frmale è necessaria per: Gli stakehlders ( prtatri di interesse): essi devn sapere che il prgett è stat cmpletat (cn success); I risultati devn essere cnsegnati. il Prject manager ed il team: essi devn sapere che nn sn più impegnati nel prgett e che i lr sfrzi hann avut success. L impieg delle risrse: alcune risrse durevli (le attrezzature per esempi) pssn essere impiegate in altri prgetti. Sezine: Cncludere il prgett I prgetti pssn cncludersi in mlti mdi, cn un divers grad di frmalità, a secnda delle lr dimensini e prtata. In prgetti più piccli la chiusura frmale di un prgett può essere realizzata cn una più delle seguenti mdalità: Una (breve) relazine finale attestante quant è stat realizzat Un incntr cn l inter team del prgett Una presentazine dei principali risultati ai principali stakehlders (i finanziatri, il cnsigli di amministrazine, l rganizzazine di rete) Una presentazine dei principali risultati per gli utenti finali. Di slit la fase di chiusura include la valutazine del lavr svlt, nnché del cntribut dei membri del team. Un imprtante element di questa valutazine è l identificazine delle lezini apprese ( lessns learned ), l analisi di ciò che è andat bene e di ciò che è andat strt: quest esercizi è particlarmente rilevante per i prgetti futuri, per raffrzare le capacità e miglirare le cmpetenze. Altri ulteriri elementi della fase di chiusura sn la cmunicazine e l event finale: specialmente quand un prgett è di success, è imprtante che i membri del grupp avvertan che i lr sfrzi sn stati ricnsciuti e valrizzati.

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

Dipartimento di Medicina Veterinaria. in collaborazione con. Corso di Project Management

Dipartimento di Medicina Veterinaria. in collaborazione con. Corso di Project Management Dipartiment di Medicina Veterinaria in cllabrazine cn Crs di Prject Management Premesse Il crs nasce a seguit dell esperienza vissuta da un un grupp di dcenti e ricercatri del Dipartiment di Medicina Veterinaria

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM Master in Alt Apprendistat Sluzini di supprt alla gestine e svilupp di prdtt in ambit NPD e Figura prfessinale e biettiv Gli apprendisti destinatari del prgett frmativ sn: laureati, di prim e secnd livell,

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

REVEAL Corso PM2 Livello 2 Intermediate Argomento: Project Management. La struttura di un Project Plan. L approccio di Work Breakdown Structure

REVEAL Corso PM2 Livello 2 Intermediate Argomento: Project Management. La struttura di un Project Plan. L approccio di Work Breakdown Structure REVEAL Crs PM2 Livell 2 Intermediate Argment: Prject Management Mdul 1: Il prject plan DU 1.1 Il prject plan: La struttura di un Prject Plan DU 1.2 L apprcci di Wrk Breakdwn Structure L apprcci di Wrk

Dettagli

InfoCenter Product a PLM Product

InfoCenter Product a PLM Product InfCenter Prduct a PLM Prduct Inf Center Prduct Cmpnenti di Inf Center Prduct La gestine dcumenti Definizine e ggett Acquisizine di un ggett Funzini sugli ggetti L integrazine prgettazine e gestinali Le

Dettagli

PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA

PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA ann sclastic 2007-2008 PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA Scula Media classi Prime, Secnde e Terze (applicazine del Metd FEUERSTEIN) 1 MOTIVAZIONE E BISOGNI Il Cllegi dei Dcenti,

Dettagli

La tecnica FMEA di prodotto

La tecnica FMEA di prodotto ISI MANUALE PER CORSI QUALITÀ dispensa data mdifica del livell Q-052 01.01.1996 0 01.01.1996 BLU La tecnica FMEA di prdtt MANUALE DI UTILIZZO ISI La tecnica FMEA di prdtt pagina 2 di 10 1.0 Intrduzine

Dettagli

Sperimentiamo in inglese

Sperimentiamo in inglese Istitut Omnicmprensiv Statale Beat Simne Fidati Scula d Infanzia, Primaria, Secndaria prim grad e Secndaria Superire (IPSIA) Lcalità La Stella - 06043 Cascia (PG) 074376203 0743751017 074376180 E-mail

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

VADEMECUM INCLUSIONE

VADEMECUM INCLUSIONE www.ictramnti.gv.it Autnmia Sclastica n. 24 Istitut Cmprensiv Statale G. Pascli Via Orsini - 84010 Plvica - Tramnti (SA) - Tel e Fax. 089876220 - C.M. SAIC81100T - C.F. 80025250657 Email :saic81100t@istruzine.it-

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO

CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO OGGETTO: Criteri generali per l elabrazine dei prgrammi annuali e pluriennali relativi all attività di frmazine e aggirnament dei dirigenti. A seguit dell assenza

Dettagli

Piano di Miglioramento (PDM)

Piano di Miglioramento (PDM) SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO LICEO CLASSICO LICEO SCIENTIFICO ISTITUTO GESU -MARIA VIA FLAMINIA, 63 009 ROMA Tel. 06333722 fax 063322046 Mail: ist.gesu-maria@mclink.it

Dettagli

Griglia di valutazione della scuola secondaria

Griglia di valutazione della scuola secondaria Griglia di valutazine della scula secndaria Criteri CONOSCENZE COMPETENZE e indicatri desunti dal frmat SAPERE F. Cmunicare G. Individuare cllegamenti e relazini Cnsce i cntenuti in riferiment alle discipline

Dettagli

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI S.S. Centr di Riferiment Reginale per la Prevenzine Onclgica (CRRPO) Direttre Pala Mantellini SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI RAZIONALE E PROCEDURE

Dettagli

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa.

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa. Dettagli attività frmativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibligrafica semplice e cmplessa. Crediti assegnati: in accreditament Durata: 7:00 re Tip attività frmativa: Frmazine Residenziale Tiplgia: Crs

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE Alla Fndazine Cmunità Mantvana Onlus Via Prtazzl, 9 46100 Mantva MODULO PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO E RICHIESTA DEL CONTRIBUTO 2 BANDO 2014 BANDO IN RETE da presentarsi entr il 17 OTTOBRE 2014 L

Dettagli

Corso di Project Management

Corso di Project Management Crs di Prject Management I edizine L prpne un percrs frmativ sul prject management. La cmplessità rmai raggiunta dai vari prgrammi di ricerca e di cperazine internazinale e l estrema cmpetitività in ambit

Dettagli

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia Scula secndaria di 1 grad F. Malaguti Valsamggia Ann sclastic 2014/2015 Prgrammazine per cmpetenze Curricl classi prime -tecnlgia Traguardi per l svilupp delle cmpetenze al termine della scula secndaria

Dettagli

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista Il Business Plan, dcument essenziale per l svilupp e la crescita dell impresa Sintesi del nstr punt di vista Settembre 2014 Preparare il Business Plan Sintesi del nstr punt di vista La preparazine del

Dettagli

Novità relative all assessment tool

Novità relative all assessment tool Nvità relative all assessment tl La dcumentazine e gli strumenti di supprt di Friendly Wrk Space sn sttpsti a cntinui interventi di rielabrazine, aggirnament e perfezinament. Nel 2014 è stata ripetutamente

Dettagli

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti PROMOZIONE E PROTEZIONE DEI DIRITTI DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA Incntr cn il Garante dell Emilia-Rmagna Reggi Emilia e Mdena Mdena 11 giugn 2015 Gli interventi dell AUSL in integrazine cn i Servizi

Dettagli

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa prgetti 1.1 Denminazine prgett ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE 1.2 Respnsabile prgett Prf.ssa Marr Anna Elisabetta Indicare l ambit disciplinare: Ambit linguistic/stric gegrafic-ambientale

Dettagli

N. Alunno: VALUTAZIONE INIZIALE/INTERMEDIA/FINALE- ved. Descrittori

N. Alunno: VALUTAZIONE INIZIALE/INTERMEDIA/FINALE- ved. Descrittori DESCRITTORI/INDICATORI DI VALUTAZIONE SCUOLA PRIMARIA GRIGLIA DI RILEVAZIONE iniziale, intermedia e finale. N. Alunn: VALUTAZIONE INIZIALE/INTERMEDIA/FINALE- ved. Descrittri COMPETENZE Cmunicazine verbale

Dettagli

Comunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015

Comunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015 Cmunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015 LA RELAZIONE CONCLUSIVA PERCHÉ UNA PIATTAFORMA PER LA DIDATTICA? IL MANDATO DEL COLLEGIO Cn l individuazine della Funzine strumentale per l us dell infrmatica

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO DEFINIZIONE NORMATIVA OBIETTIVO STRUMENTI VALUTAZIONE ITER ORGANIZZATIVO DEFINIZIONE disturbi relativi alle abilità dell apprendiment

Dettagli

GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB

GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB COMUNE DI VIMODRONE (MI) SETTORE AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI SERVIZIO SEGRETERIA UFFICIO CED (CENTRO ELABORAZIONE DATI) GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB VERSIONE 1.0 20 SETTEMBRE 2012 Premessa Nuva

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Prot.n. 6363 / 17-17 Jesolo, 12/10/2012 AVVISO PUBBLICO

Prot.n. 6363 / 17-17 Jesolo, 12/10/2012 AVVISO PUBBLICO Istitut Cmprensiv Statale Ital Calvin Jesl (VE) Piazza Mattetti, 12 - Cd. Mecc. VEIC81500D Cd. Fisc. 93020690272 0421-951186 - 0421-952901 VEIC81500D@istruzine.it - www.istitutcmprensivcalvin.it Prt.n.

Dettagli

L UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA DI VITERBO. con la collaborazione della. QUALITY AND MANAGEMENT SERVICES s.r.l.

L UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA DI VITERBO. con la collaborazione della. QUALITY AND MANAGEMENT SERVICES s.r.l. L UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA DI VITERBO cn la cllabrazine della QUALITY AND MANAGEMENT SERVICES s.r.l. - Rma ORGANIZZA Labratri di Micrsft Prject Durata 16 re PROGRAMMA DEL CORSO Direttre didattic:

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO San Nicl Pliti Via dei Diritti del Fanciull, 45 95031 - ADRANO (CT) Tel. 095/7695676 - Fax 095/7602241 Cd. Meccangrafic: CTEE09000V Cdice fiscale 93067380878 email

Dettagli

Piano Didattico Personalizzato

Piano Didattico Personalizzato ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI SOCIO SANITARI GALVANI IODI Reggi Emilia Via Canalina, 21 tel. 0522 325711- fax 0522 294233 Internet: www.galvaniidi.it mail:reri090008@pec.istruzione.it - Cdice fiscale:

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Relazini cn il Pubblic Servizi: Assistenza Dmiciliare INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

Allegato al cv di Gianmarco Falzi

Allegato al cv di Gianmarco Falzi 10 gennai 2010 Vi aiutiam ad ttenere il massim dai vstri cllabratri Allegat al cv di Gianmarc Falzi Gianmarc Falzi PERSONE E ORGANIZZAZIONI s.a.s. Via F.lli Cairli 55/1 41125 Mdena c.f. p.i. 02878490362

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE COMUNE DI CISLIANO Prvincia di Milan LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE PREMESSA La crisi che sta investend il mnd del lavr determina l aument della fascia

Dettagli

visibilità su acquistiverdi.it green web marketing listino nov 2012/nov 2013 green matching I SERVIZI DI AcquistiVerdi.it

visibilità su acquistiverdi.it green web marketing listino nov 2012/nov 2013 green matching I SERVIZI DI AcquistiVerdi.it www.acquistiverdi.it inf@acquistiverdi.it Tel. 0532 762673 Fax 0532 769666 visibilità su acquistiverdi.it listin nv 2012/nv 2013 green web marketing green matching I SERVIZI DI AcquistiVerdi.it AcquistiVerdi.it

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: Via Mranti, 4 Castelnv né mnti INDIRIZZO: Servizi sci sanitari DOCENTE: Liguri Tiziana CLASSE: 2^E MATERIA DI INSEGNAMENTO: Metdlgie perative LIVELLI DI PARTENZA

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro Sistema di Gestine della Salute e della Sicurezza sul Lavr versine 1.0 - settembre 2009 1 REVISIONE Prima stesura Versine 1.0 DATA REVISIONE REDAZIONE APPROVAZIONE DATA APPROVAZIONE Revisine 1 2 PREMESSA

Dettagli

La gestione del rischio clinico PIANO DI FORMAZIONE. REGIONE TOSCANA Giunta Regionale

La gestione del rischio clinico PIANO DI FORMAZIONE. REGIONE TOSCANA Giunta Regionale REGIONE TOSCANA Giunta Reginale Direzine Generale Diritt alla Salute e Plitiche di Slidarietà La gestine del rischi clinic PIANO DI FORMAZIONE 50127 Firenze, Via di Nvli 26 Tel. 055/4382111 http:\\www.regine.tscana.it

Dettagli

Istruzione e formazione all imprenditorialità

Istruzione e formazione all imprenditorialità Istruzine e frmazine all imprenditrialità L istruzine e la frmazine all imprenditrialità è il punt di partenza per sviluppare ed espandere l attività dei prfessinisti, miglirand la lr cnscenza e le lr

Dettagli

Corso di CONTABILITA E BILANCIO

Corso di CONTABILITA E BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Crs di CONTABILITA E BILANCIO Dcente: dtt. Riccard Russ Lezine 1 www.lezine-nline.it 1 LEZIONE 1- IL BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Il bilanci di esercizi è l

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO. Vecchio Ordinamento A.A. 2013/14

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO. Vecchio Ordinamento A.A. 2013/14 REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO Vecchi Ordinament A.A. 2013/14 Le ATTIVITÀ DEL TIROCINIO sn suddivise in: - TIROCINIO INDIRETTO: re di preparazine al tircini dirett e di supervisine dell

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15 Impssibile visualizzare l'immagine. La memria del cmputer ptrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine ppure l'immagine ptrebbe essere danneggiata. Riavviare il cmputer e aprire di nuv il file. Se

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Logistica, Trasporti, Commercio Internazionale

FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Logistica, Trasporti, Commercio Internazionale FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Lgistica, Trasprti, Cmmerci Internazinale La frmazine rganizzata dal nstr netwrk mira a sddisfare la necessità d apprfndiment dei temi relativi ai temi di Acquisti,Lgistica

Dettagli

COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA

COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA Istitut Cmprensiv Enric Fermi Scula Secndaria di prim grad G.B. Rubini Rman di Lmbardia Rman di Lmbardia - BG! COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA LE INDICAZIONI DELLA SCUOLA PER

Dettagli

COMUNITÁ MONTANA - COMMUNAUTÉ DE MONTAGNE GRAND COMBIN

COMUNITÁ MONTANA - COMMUNAUTÉ DE MONTAGNE GRAND COMBIN Lc. Chez Rncz, 29/i - 11010 GIGNOD (Valle d Asta) Tel. 0165/25.66.11 - Fax. 0165/ 25.66.36 - E.mail: inf@cm-grand cmbin.vda.it AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO (d. LGS. N. 163/2006) PROPEDEUTICA ALL INDIVIDUAZIONE

Dettagli

Istituto Tecnico Statale G. P. Chironi via Toscana n 29, 08100 Nuoro (NU) - 0784 30067

Istituto Tecnico Statale G. P. Chironi via Toscana n 29, 08100 Nuoro (NU) - 0784 30067 Istitut Tecnic Statale G. P. Chirni via Tscana n 29, 08100 Nur (NU) - 0784 30067 Lgistica e Trasprti Aernautici Amministrazine Finanza e Marketing Sistemi Infrmativi Aziendali L Istitut è accreditat da

Dettagli

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web Nte Legali - Mdalità e cndizini di utilizz del sit web Chiunque acceda utilizzi quest sit web accetta senza restrizini di essere vinclat dalle cndizini qui specificate. Se nn le accetta nn intende essere

Dettagli

Gestione della conoscenza (Knowledge Management, KM) nelle aziende sanitarie

Gestione della conoscenza (Knowledge Management, KM) nelle aziende sanitarie Gestine della cnscenza (Knwledge Management, KM) nelle aziende sanitarie Schema dell intervent del dtt. Michele Tringali Azienda Ospedaliera di Udine - www.spedaleudine.it/kc 1. Intrduzine Grandi successi

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

Amministrazione e Bilancio Docente di riferimento: Patrizia Tettamanzi

Amministrazione e Bilancio Docente di riferimento: Patrizia Tettamanzi Amministrazine e Bilanci Dcente di riferiment: Patrizia Tettamanzi Il prim macr-mdul ha l biettiv di permettere ai partecipanti di apprfndire la cnscenza degli strumenti fndamentali per una crretta applicazine

Dettagli

Via F. Lana, 1-25020 FLERO (BS) Tel. 0303582748 Fax 03072131184 www.themissoluzioni.it info@themissoluzioni.it. gruppo axelera.

Via F. Lana, 1-25020 FLERO (BS) Tel. 0303582748 Fax 03072131184 www.themissoluzioni.it info@themissoluzioni.it. gruppo axelera. Via F. Lana, 1-25020 FLERO (BS) Tel. 0303582748 Fax 03072131184 www.sluzini.it inf@sluzini.it grupp axelera sluzini Obiettiv Scp del presente dcument è descrivere il prdtt Nprinting, il più evlut add-in

Dettagli

Regole per ottenere il riconoscimento IATF, 2 edizione, Sanctioned Interpretations

Regole per ottenere il riconoscimento IATF, 2 edizione, Sanctioned Interpretations Regle per ttenere il ricnsciment IATF, 2 edizine, Sanctined Interpretatins Le Regle per ttenere il ricnsciment IATF, 2 edizine, sn state pubblicate nel 2004. Le seguenti Sanctined Interpretatins sn state

Dettagli

Data e luogo di nascita

Data e luogo di nascita ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE SILVIO DE PRETTO Via XXIX Aprile, 40-36015 SCHIO (VI) PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI CON DSA Istitut Tecnic Industriale Statale Silvi De Prett Schi ANNO

Dettagli

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile 1. Che cs è AROF? AROF, che letteralmente significa Anagrafe Reginale Obblig Frmativ, è un sistema infrmatic, nat nel 2004, per far frnte alla legge sull bblig frmativ (Legge 9 del gennai 1999). Le due

Dettagli

Scheda Tecnica Modulo SFA Professional

Scheda Tecnica Modulo SFA Professional pagina 2 Indice Premessa e generalità... 3 Lgica Sales Frce Autmatin... 5 Pagina iniziale... 7 Sales Frce... 8 Opprtunità... 11 Offerte... 14 Ordini... 16 pagina 3 Premessa e generalità Revs è un tl di

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione Cncessine del servizi di cmunicazine elettrnica certificata tra pubblica amministrazine e cittadin (PstaCertificat@) Titl Dcument Guida Pubblica Amministrazine Versine: 1.0 PstaCertificat@ Guida Pubblica

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine Istitut Tecnic Cmmerciale per Gemetri L. Da Vinci Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann http://www.itcgdavinci.it

Dettagli

Sistema di Gestione Ambientale

Sistema di Gestione Ambientale P.G. N. 107289/06 ambientale Pag. 1/5 Indice 1 Scp e camp di applicazine...2 2 Riferimenti...2 3 Definizini...2 4 Mdalità perative...2 4.1 Rilevazine dei fabbisgni frmativi...2 4.2 Redazine del Pian di

Dettagli

AIECCS e CSEN organizzano il terzo Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale)

AIECCS e CSEN organizzano il terzo Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) AIECCS e CSEN rganizzan il terz Crs di frmazine per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) Il crs è rivlt ad appassinati e prfessinisti che perin nel settre sanitari, sci-assistenziale

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI. DOCENTI Pimazzoni, Conchetto, Dall Agnola, Facchini

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI. DOCENTI Pimazzoni, Conchetto, Dall Agnola, Facchini PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 1. SECONDO BIENNIO DISCIPLINA Lettere TERZA E QUARTA DOCENTI Pimazzni, Cnchett, Dall

Dettagli

Formstat Flight. Caratteristiche di Formstat Flight

Formstat Flight. Caratteristiche di Formstat Flight Frmstat Flight Frmstat Flight è una suite di prgrammi prgettati cn l bbiettiv di ttimizzare il prcess frmativ e sfruttare al megli l interattività e la multimedialità fferte dai nuvi strumenti messi a

Dettagli

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione Tip Ente: Trasversale Uffici: Servizi Bibliteca Servizi: Prestit/cnsultazine INDICE Smmari 1 Oggett e cntenuti... 3 1.1 Descrizine del servizi ggett di custmer satisfactin... 4 1.2 Descrizine del prcess

Dettagli

Prot. n 1037 B/17 Acquaviva delle Fonti, 23/02/2015

Prot. n 1037 B/17 Acquaviva delle Fonti, 23/02/2015 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO DE AMICIS P.zza Di Vagn, 18 70021 ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA) Tel. 080-761314 Fax 080 3051357 www.deamicis.gv.it. e-mail BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

La gestione informatizzata del farmaco

La gestione informatizzata del farmaco Azienda Ospedaliera di Verna Dipartiment di Medicina Clinica e Sperimentale Medicina Interna B - Reumatlgia La gestine infrmatizzata del farmac Crdinatre Stefania Discnzi Reggi Emilia 11-12 XII 2008 CRITICITA

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI ~I).. I ag~tl' spazioe I IOIlO APERTA AI DIPENDENTI DI....... _.............. _............ 1...... ASI -Agenzia Spaziale Italiana ADO-ASI 1- AGENZIA_SP AZIACE_IT ALIANA REGISTRO UFFICIALE Prt. n. 0000416.

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Anagrafe. Servizio: Rilascio certificati

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Anagrafe. Servizio: Rilascio certificati CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Anagrafe Servizi: Rilasci certificati INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION...

Dettagli

Tutti a scuola almeno fino a 16 anni

Tutti a scuola almeno fino a 16 anni Tutti a scula almen fin a 16 anni LE BUONE PRATICHE: BIENNIO UNITARIO SUBITO L Esperienza dell ITIS Cbianchi di Verbania raccntata da Guid Bschini Nell ann 1886 venne fndata a Intra cittadina del Lag Maggire

Dettagli

Piano di Miglioramento

Piano di Miglioramento Pian di Miglirament RNIC811008 IC NOVAFELTRIA "A. BATTELLI" SEZIONE 1 - Scegliere gli biettivi di prcess più rilevanti e necessari in tre passi Pass 1 - Verificare la cngruenza tra biettivi di prcess e

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L rientament al cliente è una prergativa indispensabile per la crescita e la cmpetitività di un rganizzazine

Dettagli

Le soluzioni MBI a supporto del cinema digitale

Le soluzioni MBI a supporto del cinema digitale Le sluzini MBI a supprt del cinema digitale Intrduzine MBI, scietà pisana che pera nel settre ICT nel trattament di cntenuti multimediali su reti etergenee, ha cncepit e realizzat una sluzine in grad di

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Promoform Ente di Formazione Professionale

Promoform Ente di Formazione Professionale E DELLE POLITICHE Prmfrm Ente di Frmazine Prfessinale CORSO DI QUALIFICA PER TECNICO DELLA PROGETTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI CONGRESSUALI, FIERE, CONVEGNI Denminazine crs N. re N. allievi

Dettagli

Regione Siciliana Rafforzamento delle capacità d azione delle Autorità per l Amministrazione della Giustizia della Regione Siciliana Progettazione

Regione Siciliana Rafforzamento delle capacità d azione delle Autorità per l Amministrazione della Giustizia della Regione Siciliana Progettazione Regine Siciliana Raffrzament delle capacità d azine delle Autrità per l Amministrazine della Giustizia della Regine Siciliana Prgettazine Struttura Siti Web Prcure Milan, 8 Maggi 2013 INDICE 1 MAPPA DEL

Dettagli

IL MODELLO DI RIFERIMENTO

IL MODELLO DI RIFERIMENTO allegat 1 Alternanza Scula Lavr Il Prgett Rete telematica delle Imprese Frmative Simulate-IFSper la diffusine dell innvazine metdlgica ed rganizzativa IL MODELLO DI RIFERIMENTO Sit Web: www.ifsitalia.net

Dettagli

Guida per insegnanti e formatori

Guida per insegnanti e formatori Frmazine dei frmatri sull e- Learning PT/05/B/F/PP-159147 Guida per insegnanti e frmatri Quest prgett è stat c-finanziat dalla Cmmissine Eurpea nell'ambit del Prgramma Lenard Da Vinci. Questa pubblicazine

Dettagli

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE GLI STRUMENTI DELL'OPERATORE SANITARIO PER LA TUTELA DELLA SALUTE, DI TUTTI Nel 2008 l OMS ha presentat i lavri cnclusivi della Cmmissine sui Determinanti Sciali di

Dettagli

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso Cnferiment degli incarichi di funzini didattiche a persnale dell Azienda Ospedaliera Universitaria Federic II Guida per la cmpilazine n-line delle dmande di partecipazine al cncrs Intrduzine La prcedura

Dettagli

Licei Costanza Varano Camerino

Licei Costanza Varano Camerino Licei Cstanza Varan Camerin SCHEDA PER L'ANALISI DELLA DOMANDA Prima Parte (a cura dell studente-diplmat, in mdalità assistita) 1. DATI PERSONALI (per studenti/diplmati) Nme e Cgnme studente Lug e data

Dettagli

ANG Agenzia Nazionale per i Giovani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ

ANG Agenzia Nazionale per i Giovani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ ANG Agenzia Nazinale per i Givani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2013 2015 1) DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI Il Pian Triennale per la trasparenza e l integrità per il perid 2013-2015

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale Peter Pan Servizi di Ludteca Il gic cme strument di crescita individuale e sciale CARTA DEL SERVIZIO E MANSIONARIO Quand pensiam ai nstri figli, prima di chiederci cme li vrremm, pensiam bene a quali sn

Dettagli

CONTRATTO FORMATIVO DELLA CLASSE II B

CONTRATTO FORMATIVO DELLA CLASSE II B ISTITUTO PLURICOMPRENSIVO-LAIVES (BZ) Scula elementare in lingua italiana M. Gandhi CONTRATTO FORMATIVO DELLA CLASSE II B LAIVES Ann sclastic 2013/2014 In cmune abbiam i vstri figli: i vstri figli sn i

Dettagli

ACCESSO STABILIMENTO VISITATORI ESTERNI

ACCESSO STABILIMENTO VISITATORI ESTERNI 30/11/2015 Pagina 1 di 7 INDICE REVISIONI REV DATA MODIFICA REDATTA: VERIFICATA: EMESSA: DATORE DI LAVORO: 00 01.12.2014 Prima emissine Cialdni Maletta Ilaria RSPP Alè Giuseppe Cialdni Sante Zandò 01 12.11.2015

Dettagli

I. Mandato e incarico

I. Mandato e incarico Mittente (curatre/curatrice) C-4 Cgnme, nme Indirizz NPA, lug Tel. E-mail Rapprt 31.12. del (data) per (persna interessata): Cgnme, nme Indirizz NPA, lug nat il da (attinenza/stat) I. Mandat e incaric

Dettagli

PICCOLI CONSUMATORI CRESCONO

PICCOLI CONSUMATORI CRESCONO MAPPATURA DEI PROGETTI SULLA PUBBLICITÀ gestiti dai partecipanti al crs di frmazine Cibinnda usiam bene la pubblicità realizzat nell'a.s. 2009/2010 dalla Prvincia di Trevis in cllabrazine cn l'azienda

Dettagli

LA VALUTAZIONE PREMESSA

LA VALUTAZIONE PREMESSA LA VALUTAZIONE PREMESSA La valutazine è un prcess fndamentale dell azine educativa della scula. Essa si attua cn mdalità diverse a secnda dell rdine di scula di riferiment, ma si basa su scelte di carattere

Dettagli