MANIFATTURA ED ESPORTAZIONI IN UMBRIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANIFATTURA ED ESPORTAZIONI IN UMBRIA"

Transcript

1 Umbria MANIFATTURA ED ESPORTAZIONI IN UMBRIA Luglio

2 La dinamica dell export in Umbria 2

3 Export in controtendenza rispetto al Pil PIL Umbria Export Umbria % +28% Nota: variazioni espresse in termini reali, vale a dire al netto dell inflazione Fonte: elaborazioni su dati Istat-Coeweb e Prometeia In Umbria, tra il 2009 e il 2015, il Pil regionale è diminuito del 5% in termini reali (crescita del +1% a prezzi correnti). Nello stesso periodo la dinamica delle esportazioni ha manifestato una crescita notevole, pari al +28% in termini reali (+38% a prezzi correnti). 3

4 Per le imprese umbre il primo mercato è l Unione Europea America 13% UE 62% Africa 3% Non UE 10% Medio Oriente 3% Asia 8% Destinazioni export Umbria ( ) Export 2015 Var. % su 2009 L Unione Europea è il principale mercato delle imprese umbre: da sola vale circa il 62% delle esportazioni. Tra il 2009 e il 2015 l export dell Umbria è aumentato del 38%. UE % AMERICA % Paesi europei non UE % ASIA % AFRICA % Oceania 1% Tutte le aree risultano in crescita, in particolare i Paesi europei (sia UE, sia extra UE). Medio Oriente % OCEANIA % TOTALE % Fonte: elaborazioni su dati Istat-Coeweb 4

5 Unione Europea America Paesi europei non UE Manifattura ed esportazioni in Umbria L export delle imprese umbre nei principali mercati mondiali (2015) PRIMI 5 SETTORI Quota export PRIMI 5 SETTORI Quota export PRIMI 5 SETTORI Quota export METALLURGIA 21% SISTEMA MODA 28% METALLURGIA 25% MACCHINARI 18% MACCHINARI 27% SISTEMA MODA 25% SISTEMA MODA 14% AGROALIMENTARE 20% MACCHINARI 16% CHIMICA-GOMMA-PLASTICA 11% MEZZI DI TRASPORTO 7% AGROALIMENTARE 11% AGROALIMENTARE 10% SISTEMA CASA 6% SISTEMA CASA 7% PRIMI 10 PRODOTTI Prodotti della siderurgia 295 Altre macchine di impiego generale 166 Tubi, condotti e profilati in acciaio 139 Articoli in materie plastiche 124 Altri prodotti tessili 105 Articoli di abbigliamento 103 Altri prodotti alimentari 97 Prodotti di colture agricole non perm. 90 Medicinali e preparati farmaceutici 87 Autoveicoli 75 PRIMI 10 PRODOTTI Articoli di abbigliamento 70 Oli e grassi vegetali e animali 56 Articoli di maglieria 53 Altre macchine di impiego generale 42 Macchine per agricoltura e silvicolt. 42 Aeromobili, veicoli spaziali e disp. 29 Altre macchine per impieghi speciali 22 Altri prodotti alimentari 19 Bevande 12 Macchine di impiego generale 11 PRIMI 10 PRODOTTI Prodotti della siderurgia 66 Articoli di abbigliamento 53 Altre macchine per impieghi speciali 20 Altre macchine di impiego generale 19 Oli e grassi vegetali e animali 16 Calzature 15 Prodotti di colture agricole non perm. 14 Articoli di maglieria 12 Altri prodotti alimentari 9 Articoli in materie plastiche 9 Fonte: elaborazioni su dati Istat-Coeweb 5

6 Export: Umbria sempre meno dipendente dalla metallurgia Umbria: dinamica dell export ( ) Fonte: elaborazioni su dati Istat-Coeweb In Umbria la dinamica delle esportazioni ha conosciuto una fase espansiva tra il 2009 e il 2012, per poi regredire leggermente fino al Nel 2015 l export umbro è tornato a crescere. Negli ultimi anni il comparto della metallurgia ha perso importanza in rapporto alle esportazioni del manifatturiero: nel 2012 valeva il 33%, nel 2015 tale quota è scesa al 18%. 6

7 Il profilo delle imprese «Made» 7

8 Il valore del «Made in Italy» nell economia umbra Manifattura ed esportazioni in Umbria TOTALE UMBRIA di cui, imprese (2015) addetti (2013) 3,6 miliardi export (2015) MANIFATTURIERO imprese addetti 3,5 miliardi export di cui, MADE IN ITALY imprese addetti 2,4 miliardi export Fonte: elaborazioni su dati Istat-Coeweb e Movimprese 8

9 Obiettivo: analizzare i settori tipicamente «Made» dell Umbria Numero di imprese (2015) AGROALIMENTARE 942 SISTEMA MODA SISTEMA CASA CARTA-STAMPA 423 Macchinari 622 MECCANICA Prodotti in metallo Mezzi di trasporto 71 METALLURGIA 28 CHIMICA-GOMMA-PLASTICA 186 MANIFATTURE VARIE 602 ALTRI COMPARTI 422 Made in Italy Settori non made Questo report analizza le caratteristiche e le dinamiche dei comparti manifatturieri in Umbria. Sulla base dei codici Ateco, si è cercato di distinguere le produzioni del «Made in Italy» dai settori «non made». Il settore della meccanica (2.071 imprese) è stato articolato in tre comparti: macchinari, prodotti in metallo e produzione di mezzi di trasporto. Fonte: elaborazioni su dati Movimprese 9

10 In Umbria l 84% delle imprese manifatturiere sono «Made in Italy» Numero di imprese (2015) MADE IN ITALY AGROALIMENTARE 942 SISTEMA MODA SISTEMA CASA CARTA-STAMPA 423 MACCHINARI 622 PRODOTTI IN METALLO MEZZI DI TRASPORTO 71 Le imprese del manifatturiero fino a 9 da 10 a 49 da 50 in su MADE IN ITALY 84,5% 13,6% 1,9% SETTORI NON MADE Imprese per classi di addetti TOTALE MANIFATTURA Totale settori in Umbria 90,3% 8,0% 1,7% 85,4% 12,7% 1,9% 95,8% 3,8% 0,4% SETTORI NON MADE METALLURGIA 28 CHIMICA-GOMMA-PLASTICA 186 MANIFATTURE VARIE 602 ALTRI COMPARTI 422 Fonte: elaborazioni su dati Movimprese Fonte: elaborazioni su dati Movimprese L Umbria forte presenza «Made»: l 84% delle imprese manifatturiere appartiene ai settori tradizionali del Made in Italy. Le imprese «Made» sono in gran parte di piccola dimensione: l 84,5% ha meno di 10 addetti. 10

11 Il Made in Italy primo settore manifatturiero per numero di addetti Addetti per classi di addetti Numero di addetti Gli addetti del manifatturiero MADE IN ITALY AGROALIMENTARE SISTEMA MODA SISTEMA CASA CARTA-STAMPA MACCHINARI PRODOTTI IN METALLO MEZZI DI TRASPORTO SETTORI NON MADE METALLURGIA CHIMICA-GOMMA-PLASTICA MANIFATTURE VARIE ALTRI COMPARTI Fonte: elaborazioni su dati Istat (2013) Fonte: elaborazioni su dati Istat (2013) Il manifatturiero in Umbria è «Made» anche nell occupazione: l 82% degli addetti è impiegato in aziende del Made in Italy. Le micro imprese (meno di 10 addetti) esprimono quasi il 30% dell occupazione dei settori «Made». fino a 9 da 10 a 49 da 50 in su MADE IN ITALY 29,4% 35,3% 35,3% SETTORI NON MADE TOTALE MANIFATTURA Totale settori in Umbria 26,2% 25,1% 48,7% 28,8% 33,5% 37,7% 55,4% 24,7% 19,9% 11

12 Circa il 70% delle esportazioni umbre sono Made in Italy Esportazioni nel 2015 ( ) MADE IN ITALY AGROALIMENTARE 433 SISTEMA MODA 647 SISTEMA CASA 171 CARTA-STAMPA 66 MACCHINARI 790 PRODOTTI IN METALLO 104 MEZZI DI TRASPORTO 212 L export del manifatturiero Struttura delle esportazioni dei settori del Made in Italy AGROALIMENTARE 16,3% 17,9% SISTEMA MODA 22,3% 26,7% SISTEMA CASA 8,4% 7,0% CARTA-STAMPA 2,0% 2,7% MACCHINARI 40,3% 32,6% PROD. IN METALLO 5,3% 4,3% MEZZI DI TRASPORTO 5,3% 8,8% SETTORI NON MADE METALLURGIA 623 CHIMICA-GOMMA-PLASTICA 308 MANIFATTURE VARIE 18 ALTRI COMPARTI 116 Fonte: elaborazioni su dati Istat- Coeweb Fonte: elaborazioni su dati Istat-Coeweb Il Made in Italy contribuisce all export per circa il 69% e sta attraversando un importante trasformazione interna. In calo la quota di export dei macchinari, mentre cresce il peso del sistema moda, dell agroalimentare e dei mezzi di trasporto. 12

13 L evoluzione dei settori «Made» 13

14 Le trasformazioni del Made in Italy in Umbria durante la crisi Imprese Export ( ) var var. AGROALIMENTARE % 271,6 433,1 +59% SISTEMA MODA ,5 647,4 CARTA-STAMPA % 33,1 65,8 +88% MEZZI DI TRASPORTO ,5 212,1 SISTEMA CASA ,1 170,5 MACCHINARI % 669,7 790,3 +19% PRODOTTI IN METALLO ,9 104,1 Settore in crescita sia per numero di imprese che per volume di export Settori che perdono imprese ma aumentano molto le esportazioni Settori che faticano a ripartire TOTALE MADE IN ITALY % 1.662, ,3 +46% Fonte: elaborazioni su dati Istat-Coeweb Forte crescita dell agroalimentare, sia come numero di imprese, sia per volume di export. Sistema moda, carta-stampa e mezzi di trasporto: riduzione numero imprese ma forte aumento dell export. Sistema casa, macchinari e prodotti in metallo sono i settori che faticano a ripartire. 14

15 Il settore in crescita: l agroalimentare AGROALIMENTARE Var. Imprese attive % Esportazioni (euro) % Valore medio esportazioni per impresa (euro) % Quota sul totale delle imprese dell'umbria 1,1% 1,2% Quota sul totale dell'export dell'umbria 10,3% 11,9% Dettaglio delle esportazioni (euro) Oli e grassi vegetali e animali % Altri prodotti alimentari % Bevande % Prodotti da forno e farinacei % Carne lavorata e conservata e prodotti a base di carne % Frutta e ortaggi lavorati e conservati % Prodotti per l'alimentazione degli animali % Granaglie, amidi e di prodotti amidacei % Prodotti delle industrie lattiero-casearie % Tabacco % Pesce, crostacei e molluschi lavorati e conservati % addetti Fonte: elaborazioni su dati Movimprese e Istat-Coeweb Il settore dell agroalimentare è l unico a manifestare una crescita del numero di imprese tra il 2009 e il Nello stesso periodo si registra un aumento delle esportazioni del 59%. È un settore che si caratterizza per la presenza di piccole imprese (84%), mentre per quanto concerne la distribuzione degli addetti non si evidenziano sensibili differenze tra le varie dimensioni aziendali. 15

16 L agroalimentare in Umbria: principali mercati Fonte: elaborazioni su dati Istat-Coeweb Principali economie BRICS Altri Paesi* Stati Uniti 73 Cina 13 Svizzera 27 Germania 49 Brasile 7 Spagna 20 Francia 44 Russia 6 Canada 14 Regno Unito 22 Sud Africa 3 Belgio 14 Giappone 13 India 1 Paesi Bassi 12 (*) è stata effettuata una selezione di Paesi che comprende: gli altri membri dell UE; i rimanenti Paesi del G20; alcuni rilevanti Stati extra-ue (come Svizzera ed Ucraina). 16

17 I settori ridimensionati ma in ripresa: il sistema moda SISTEMA MODA Var. % Imprese attive % Esportazioni (euro) % Valore medio esportazioni per impresa (euro) % Quota sul totale delle imprese dell'umbria 2,1% 2,0% Quota sul totale dell'export dell'umbria 14,1% 17,8% Dettaglio delle esportazioni (euro) Articoli di abbigliamento, escluso l'abbigliamento in pelliccia % Articoli di maglieria % Altri prodotti tessili % Calzature % Cuoio conciato e lavorato; articoli da viaggio, borse, pelletteria e selleria; pellicce preparate e tinte % Tessuti % Articoli di abbigliamento in pelliccia % Filati di fibre tessili % Fonte: elaborazioni su dati Movimprese e Istat-Coeweb addetti Il sistema moda ha fatto registrare una flessione del 10% del numero di imprese, ma ha incrementato del 74% le proprie esportazioni. In forte ascesa gli articoli in pellicceria, il cuoio/pelletteria, i prodotti tessili e gli articoli di maglieria. In calo solamente le esportazioni di tessuti. 17

18 Il sistema moda in Umbria: principali mercati Fonte: elaborazioni su dati Istat-Coeweb Principali economie BRICS Altri Paesi* Stati Uniti 125 Russia 26 Svizzera 37 Germania 104 Cina 8 Spagna 27 Francia 64 Sud Africa 1 Romania 26 Giappone 29 Brasile 0,5 Corea del Sud 14 Regno Unito 23 India 0,2 Austria 11 (*) è stata effettuata una selezione di Paesi che comprende: gli altri membri dell UE; i rimanenti Paesi del G20; alcuni rilevanti Stati extra-ue (come Svizzera ed Ucraina). 18

19 I settori ridimensionati ma in ripresa: la carta-stampa CARTA-STAMPA Var. % Imprese attive % Esportazioni (euro) % Valore medio esportazioni per impresa (euro) % Quota sul totale delle imprese dell'umbria 0,6% 0,5% Quota sul totale dell'export dell'umbria 1,3% 1,8% Dettaglio delle esportazioni (euro) Pasta-carta, carta e cartone % Articoli di carta e di cartone % Prodotti della stampa e della riproduzione di supporti registrati Fonte: elaborazioni su dati Movimprese e Istat-Coeweb Manifattura ed esportazioni in Umbria addetti Nonostante una flessione del 9% del numero di imprese attive, il settore della carta-stampa durante il periodo della crisi ha raddoppiato le proprie esportazioni. L 82% delle imprese ha meno di 10 addetti; tuttavia, il maggior contributo all occupazione in questo settore viene fornito dalle imprese tra 10 e 49 addetti (36% degli addetti). 19

20 La carta-stampa in Umbria: principali mercati Fonte: elaborazioni su dati Istat-Coeweb Principali economie BRICS Altri Paesi* Francia 8 Cina 3 Spagna 7 Regno Unito 2 Sud Africa 0,4 Polonia 3 Germania 2 Russia 0,3 Arabia Saudita 3 Stati Uniti 0,3 Brasile - Ucraina 3 Giappone 0,1 India - Austria 2 (*) è stata effettuata una selezione di Paesi che comprende: gli altri membri dell UE; i rimanenti Paesi del G20; alcuni rilevanti Stati extra-ue (come Svizzera ed Ucraina). 20

21 I settori ridimensionati ma in ripresa: i mezzi di trasporto MEZZI DI TRASPORTO Var. % Imprese attive % Esportazioni (euro) % Valore medio esportazioni per impresa (euro) % Quota sul totale delle imprese dell'umbria 0,1% 0,1% Quota sul totale dell'export dell'umbria 3,4% 5,8% Dettaglio delle esportazioni (euro) Autoveicoli % Aeromobili, veicoli spaziali e relativi dispositivi % Parti ed accessori per autoveicoli e loro motori % Mezzi di trasporto n.c.a % Locomotive e di materiale rotabile ferro-tranviario % Carrozzerie per autoveicoli; rimorchi e semirimorchi % Altro (navi e imbarcazioni) Fonte: elaborazioni su dati Movimprese e Istat-Coeweb addetti Tra il 2009 e il 2015 le esportazioni delle imprese produttrici di mezzi di trasporto sono più che raddoppiate (+140%): è il maggior tasso di crescita tra i settori «Made». In particolare, il volume delle esportazioni di autoveicoli è aumentato del 400% rispetto al

22 I mezzi di trasporto in Umbria: principali mercati Fonte: elaborazioni su dati Istat-Coeweb Principali economie BRICS Altri Paesi* Francia 39 Cina 4 Spagna 15 Germania 36 Brasile 2 Belgio 13 Stati Uniti 28 India 1 Svezia 7 Regno Unito 16 Sud Africa 1 Polonia 7 Giappone 0,4 Russia - Romania 6 (*) è stata effettuata una selezione di Paesi che comprende: gli altri membri dell UE; i rimanenti Paesi del G20; alcuni rilevanti Stati extra-ue (come Svizzera ed Ucraina). 22

23 I settori che faticano a ripartire: il sistema casa SISTEMA CASA Var. % Imprese attive % Esportazioni (euro) % Valore medio esportazioni per impresa (euro) % Quota sul totale delle imprese dell'umbria 2,3% 1,9% Quota sul totale dell'export dell'umbria 5,3% 4,7% Dettaglio delle esportazioni (euro) Mobili % Prodotti in legno, sughero, paglia e materiali da intreccio % Materiali da costruzione in terracotta % Altri prodotti in porcellana e in ceramica % Cemento, calce e gesso % Vetro e di prodotti in vetro % Legno tagliato e piallato % Prodotti in calcestruzzo, cemento e gesso % Manifattura ed esportazioni in Umbria Pietre tagliate, modellate e finite % Prodotti abrasivi e di minerali non metalliferi n.c.a % Prodotti refrattari % addetti Fonte: elaborazioni su dati Movimprese e Istat-Coeweb Per quanto concerne il sistema casa, crescono notevolmente le esportazioni di mobili, di prodotti in legno e di cemento, calce e gesso. In flessione i prodotti refrattari, le pietre tagliate e modellate, nonché le produzioni di vetro. 23

24 Il sistema casa in Umbria: principali mercati Fonte: elaborazioni su dati Istat-Coeweb Principali economie BRICS Altri Paesi* Francia 32 Russia 5 Svizzera 10 Stati Uniti 22 Cina 3 Belgio 6 Germania 17 Brasile 1 Spagna 4 Regno Unito 14 India 1 Austria 3 Giappone 1 Sud Africa 0,2 Paesi Bassi 2 (*) è stata effettuata una selezione di Paesi che comprende: gli altri membri dell UE; i rimanenti Paesi del G20; alcuni rilevanti Stati extra-ue (come Svizzera ed Ucraina). 24

25 I settori che faticano a ripartire: i macchinari MACCHINARI Var. % Imprese attive % Esportazioni (euro) % Valore medio esportazioni per impresa (euro) % Quota sul totale delle imprese dell'umbria 0,9% 0,8% Quota sul totale dell'export dell'umbria 25,4% 21,7% Dettaglio delle esportazioni (euro) Macchine di impiego generale % Altre macchine per impieghi speciali % Macchine per l'agricoltura e la silvicoltura % Strumenti e apparecchi di misurazione, prova e navigazione; orologi % Manifattura ed esportazioni in Umbria Motori, generatori e trasformatori elettrici; apparecchiature per la distribuzione e il controllo dell'elettricità % Macchine per la formatura dei metalli e altre macchine utensili % Apparecchiature di cablaggio % Apparecchi per uso domestico % Componenti elettronici e schede elettroniche % Altre apparecchiature elettriche % Apparecchiature per le telecomunicazioni % Prodotti di elettronica e computer % Altri prodotti Fonte: elaborazioni su dati Movimprese e Istat-Coeweb addetti La dinamica dell export (+18%) è la più debole tra tutti i settori «Made». 25

26 I macchinari in Umbria: principali mercati Fonte: elaborazioni su dati Istat-Coeweb Principali economie BRICS Altri Paesi* Stati Uniti 90 Cina 28 Belgio 44 Germania 86 Russia 14 Paesi Bassi 39 Francia 57 Brasile 11 Spagna 26 Regno Unito 56 India 8 Turchia 18 Giappone 6 Sud Africa 7 Arabia Saudita 16 (*) è stata effettuata una selezione di Paesi che comprende: gli altri membri dell UE; i rimanenti Paesi del G20; alcuni rilevanti Stati extra-ue (come Svizzera ed Ucraina). 26

27 I settori che faticano a ripartire: i prodotti in metallo PRODOTTI IN METALLO Var. % Imprese attive % Esportazioni (euro) % Valore medio esportazioni per impresa (euro) % Quota sul totale delle imprese dell'umbria 1,9% 1,7% Quota sul totale dell'export dell'umbria 3,3% 2,9% Dettaglio delle esportazioni (euro) Altri prodotti in metallo % Articoli di coltelleria, utensili e oggetti di ferramenta % Elementi da costruzione in metallo % Cisterne, serbatoi, radiatori e contenitori in metallo % Manifattura ed esportazioni in Umbria Armi e munizioni Generatori di vapore, esclusi i contenitori in metallo per caldaie per il riscaldamento centrale ad acqua calda Fonte: elaborazioni su dati Movimprese e Istat-Coeweb % addetti In termini occupazionali, con quasi addetti, il settore dei prodotti in metallo è secondo solo al sistema moda (circa addetti). La crescita dell export appare su valori positivi ma contenuti (+18%) se confrontati con gli altri settori «Made». I risultati migliori si riscontrano per gli articoli di coltelleria, utensili e oggetti di ferramenta. 27

28 I prodotti in metallo: principali mercati Fonte: elaborazioni su dati Istat-Coeweb Principali economie BRICS Altri Paesi Francia 13 Brasile 8 Romania 20 Germania 10 Cina 2 Polonia 9 Stati Uniti 3 Russia 1 Paesi Bassi 6 Regno Unito 1 India 0,2 Slovacchia 6 Giappone 0,1 Sud Africa - Svizzera 3 (*) è stata effettuata una selezione di Paesi che comprende: gli altri membri dell UE; i rimanenti Paesi del G20; alcuni rilevanti Stati extra-ue (come Svizzera ed Ucraina). 28

29 Uno sguardo ai settori non made Addetti Imprese Export ( ) var var. METALLURGIA % 590,3 623,0 +6% CHIMICA-GOMMA-PLASTICA % 247,1 307,8 +25% MANIFATTURE VARIE % 10,8 17,9 +66% ALTRI COMPARTI % 39,3 116,2 +196% siderurgia; fabbricazione di tubi e condotti e acciaio; trattamenti a freddo delle barre fabbricazione di prodotti chimici; fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche gioielleria, bigiotteria, strumenti musicali, articoli sportivi, giocattoli, strumenti per forniture mediche riparazione/manutenzione/installaz ione di macchine/apparecchiature; prodotti farmaceutici TOTALE SETTORI NON MADE % 887, ,8 +20% Fonte: elaborazioni su dati Movimprese e Istat-Coeweb 29

30 Il ruolo dell artigianato L artigianato in Umbria riveste un ruolo importante all interno del «Made in Italy». Nel 2015 è artigiano il 69% delle imprese dei settori «Made» in Umbria: è un valore analogo a quello del La presenza delle imprese artigiane raggiunge le quote più elevate nel sistema casa e nel sistema moda (oltre il 75%). Limitatamente ai settori «non Made», l incidenza delle imprese artigiane risulta particolarmente rilevante nel settore delle manifatture varie. Imprese artigiane 2009 MADE IN ITALY % % SISTEMA CASA % % SISTEMA MODA % % PRODOTTI IN METALLO % % CARTA-STAMPA % % AGROALIMENTARE % % MACCHINARI % % MEZZI DI TRASPORTO 37 43% 24 34% SETTORI NON MADE % % MANIFATTURE VARIE % % ALTRI COMPARTI % % METALLURGIA 10 34% 16 57% CHIMICA-GOMMA-PLASTICA 81 39% 68 37% TOTALE MANIFATTURIERO % % Fonte: elaborazioni su dati Movimprese % sul totale imprese Imprese artigiane 2015 % sul totale imprese 30

31 Umbria MANIFATTURA ED ESPORTAZIONI IN UMBRIA 31

LE ESPORTAZIONI AGRICOLE E DELL INDUSTRIA ALIMENTARE DELL EMILIA-ROMAGNA. Gennaio 2016

LE ESPORTAZIONI AGRICOLE E DELL INDUSTRIA ALIMENTARE DELL EMILIA-ROMAGNA. Gennaio 2016 LE ESPORTAZIONI AGRICOLE E DELL INDUSTRIA ALIMENTARE DELL EMILIA-ROMAGNA Gennaio 2016 DATI CONGIUNTURALI: I PRIMI NOVE MESI DEL 2015 2 LE ESPORTAZIONI REGIONALI NEL 2015 Nei primi nove mesi del 2015 l

Dettagli

COMMERCIO ESTERO MARCHE E ITALIA CANADA - DATI 2015

COMMERCIO ESTERO MARCHE E ITALIA CANADA - DATI 2015 COMMERCIO ESTERO MARCHE E ITALIA CANADA - DATI 2015 Dati 2015 estratti ed elaborati a Marzo 2016 Fonte dei dati import export : ISTAT COEWEB REGIONE MARCHE Sistema Informativo Statistico e-mail: Funzione.SIStatistico@regione.marche.it

Dettagli

TERNI: DINAMICHE E PROSPETTIVE PER LO SVILUPPO ECONOMICO LOCALE

TERNI: DINAMICHE E PROSPETTIVE PER LO SVILUPPO ECONOMICO LOCALE Umbria TERNI: DINAMICHE E PROSPETTIVE PER LO SVILUPPO ECONOMICO LOCALE Marzo 2016 1 IL QUADRO SOCIALE E DEMOGRAFICO DEL COMUNE DI TERNI 2 Declino demografico alle spalle: la popolazione torna a crescere

Dettagli

COMMERCIO ESTERO MARCHE TUNISIA

COMMERCIO ESTERO MARCHE TUNISIA COMMERCIO ESTERO MARCHE TUNISIA DATI GEN SET 2010 Sistema Informativo Statistico REGIONE MARCHE 1 Esportazioni Marche vs Tunisia periodo Nel periodo Gennaio Settembre 2010 la regione Marche ha esportato

Dettagli

Numero Imprese del Ramo INDUSTRIE MANIFATTURIERE per Sezione e Divisione di attività

Numero Imprese del Ramo INDUSTRIE MANIFATTURIERE per Sezione e Divisione di attività Industrie alimentari e delle bevande Produzione, lavorazione e conservazione di carne e di prodotti a base di carne 1 Lavorazione e conservazione di frutta e ortaggi 2 Produzione di oli e grassi vegetali

Dettagli

TAB 8.1 Commercio estero delle province italiane. Valore delle importazioni ed esportazioni e variazione percentuale (valori in euro)

TAB 8.1 Commercio estero delle province italiane. Valore delle importazioni ed esportazioni e variazione percentuale (valori in euro) TAB 8.1 Commercio estero delle province italiane. Valore delle importazioni ed esportazioni 2006 2007 e variazione percentuale (valori in euro) IMPORTAZIONI ESPORTAZIONI Regioni e province 2006 2007 Var.06/07

Dettagli

Esportazioni Importazioni Saldi. Gen-Ago Gen-Ago

Esportazioni Importazioni Saldi. Gen-Ago Gen-Ago Scambi per settori - Tavola 1 Paese dichiarante: Italia Mercato selezionato: Kazakistan Periodo: Gennaio - Agosto (valori in migliaia di euro) Settori Predefiniti 2005 Esportazioni Importazioni Saldi Var.%

Dettagli

ANDAMENTO DELLE IMPORTAZIONI IN LOMBARDIA 2 trimestre 2011

ANDAMENTO DELLE IMPORTAZIONI IN LOMBARDIA 2 trimestre 2011 Var. tend. % Miliardi di ANDAMENTO DELLE IMPORTAZIONI IN LOMBARDIA 2 trimestre 2011 Nel secondo trimestre 2011 il valore delle importazioni lombarde si assesta al livello di inizio anno (32 miliardi di

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 26/2017

COMUNICATO STAMPA 26/2017 AI GIORNALI E CORRISPONDENTI DELLE PROVINCE DI BIELLA E VERCELLI LORO SEDI COMUNICATO STAMPA 26/2017 EXPORT: NEL 1 TRIMESTRE 2017 AUMENTO SOSTENUTO PER BIELLA E VERCELLI Le vendite all'estero crescono

Dettagli

COMMERCIO ESTERO MARCHE Ù BRASILE COMMERCIO ESTERO MARCHE. DATI GENN SETT 2010 Sistema Informativo Statistico REGIONE MARCHE

COMMERCIO ESTERO MARCHE Ù BRASILE COMMERCIO ESTERO MARCHE. DATI GENN SETT 2010 Sistema Informativo Statistico REGIONE MARCHE COMMERCIO ESTERO MARCHE Ù BRASILE COMMERCIO ESTERO MARCHE DATI GENN SETT 2010 Sistema Informativo Statistico REGIONE MARCHE 1 Esportazioni Marche vs Brasile periodo Genn Export vs Brasile Migl. Euro Var.

Dettagli

Commercio estero e attività internazionali delle imprese 2014

Commercio estero e attività internazionali delle imprese 2014 Commercio estero e attività internazionali delle imprese 2014 L'edizione 2014 dell'annuario statistico realizzato dall'istat e l'ice fornisce un quadro aggiornato sulla struttura e la dinamica dell'interscambio

Dettagli

Settore manifatturiero regionale. Dati aggiornati e previsioni

Settore manifatturiero regionale. Dati aggiornati e previsioni Al servizio di gente unica Settore manifatturiero regionale Dati aggiornati e previsioni Direzione Generale Le imprese manifatturiere Il 10,3% delle imprese attive è manifatturiero per un totale di 9.649

Dettagli

ANDAMENTO DELLE IMPORTAZIONI IN LOMBARDIA 2 trimestre 2013

ANDAMENTO DELLE IMPORTAZIONI IN LOMBARDIA 2 trimestre 2013 Miliardi di Miliardi di Miliardi di Kg ANDAMENTO DELLE IMPORTAZIONI IN LOMBARDIA 2 trimestre 13 Nel 2 trimestre del 13 si conferma l andamento decrescente delle importazioni lombarde, che registrano un

Dettagli

VOLA IL MADE IN ITALY NEL MONDO: NEL 2015 HA REALIZZATO UN SALDO COMMERCIALE DI 122 MILIARDI DI EURO

VOLA IL MADE IN ITALY NEL MONDO: NEL 2015 HA REALIZZATO UN SALDO COMMERCIALE DI 122 MILIARDI DI EURO VOLA IL MADE IN ITALY NEL MONDO: NEL 2015 HA REALIZZATO UN SALDO COMMERCIALE DI 122 MILIARDI DI EURO Il saldo commerciale del 2015* (dato dalla differenza tra l export e l import) dei prodotti ascrivibili

Dettagli

Struttura imprenditoriale e trend nel settore della Meccanica

Struttura imprenditoriale e trend nel settore della Meccanica RIUNIONE CONGIUNTA DEI CONSIGLI DIRETTIVI CONFARTIGIANATO MECCANICA-SUBFORNITURA E CONFARTIGIANATO CARPENTERIA-MECCANICA MECSPE PARMA 17-19 MARZO 2016 Struttura imprenditoriale e trend nel settore della

Dettagli

L interscambio commerciale con l estero della provincia di Bergamo nel primo trimestre 2014

L interscambio commerciale con l estero della provincia di Bergamo nel primo trimestre 2014 L interscambio commerciale con l estero della provincia di Bergamo nel primo trimestre 2014 Servizio Studi della Camera di Commercio di Bergamo 26/06/2014 Le esportazioni originate dalla provincia di Bergamo

Dettagli

PROVINCIA DI LECCO Alcuni dati macroeconomici del territorio

PROVINCIA DI LECCO Alcuni dati macroeconomici del territorio PROVINCIA DI LECCO Alcuni dati macroeconomici del territorio 13 DICEMBRE 2013 La ricerca scientifica e l innovazione tecnologica per uscire dalla crisi. Il Distretto manifatturiero di Lecco Riepilogo delle

Dettagli

ANDAMENTO DELLE IMPORTAZIONI IN LOMBARDIA 1 trimestre 2012

ANDAMENTO DELLE IMPORTAZIONI IN LOMBARDIA 1 trimestre 2012 Var. tend. % Miliardi di ANDAMENTO DELLE IMPORTAZIONI IN LOMBARDIA 1 trimestre 2012 Nel primo trimestre 2012 il valore delle importazioni in Lombardia conferma la decisa battuta d arresto già evidenziata

Dettagli

Elaborazione flash. Dinamica export totale, dei prodotti manifatturieri e dei settori di MPI in Lombardia Periodo var.

Elaborazione flash. Dinamica export totale, dei prodotti manifatturieri e dei settori di MPI in Lombardia Periodo var. Elaborazione flash Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 01/04/2016 Export MPI verso la Russia in diminuzione del 33,6%, flessione più accentuata rispetto al -29,7% dell export manifatturiero In questa

Dettagli

IL COMMERCIO ESTERO IN PROVINCIA DI UDINE anno 2015

IL COMMERCIO ESTERO IN PROVINCIA DI UDINE anno 2015 Centro Studi Ufficio Statistica e Prezzi IL COMMERCIO ESTERO IN PROVINCIA DI UDINE anno 2015 Aprile 2016 Via Morpurgo 4-33100 Udine - Tel. +39 0432 273223 273224 - fax +39 0432 512408 - email: unioncamerefvg@ud.camcom.it

Dettagli

il Commercio Estero in Friuli Venezia Giulia anno 2016

il Commercio Estero in Friuli Venezia Giulia anno 2016 il Commercio Estero in Friuli Venezia Giulia anno 2016 maggio 2017 Via Morpurgo 4-33100 Udine - Tel. +39 0432 273200 273219 - fax +39 0432 509469 - email: statistica@ud.camcom.it Indice Il contesto internazionale

Dettagli

GLI SCAMBI COMMERCIALI DELLA FILIERA AGROALIMENTARE DELL EMILIA-ROMAGNA Dinamica 2015 e I trimestre Luglio 2016

GLI SCAMBI COMMERCIALI DELLA FILIERA AGROALIMENTARE DELL EMILIA-ROMAGNA Dinamica 2015 e I trimestre Luglio 2016 GLI SCAMBI COMMERCIALI DELLA FILIERA AGROALIMENTARE DELL EMILIA-ROMAGNA Dinamica 2015 e I trimestre 2016 Luglio 2016 INDICE 1. La dinamica del commercio estero della filiera agroalimentare dell Emilia-Romagna

Dettagli

Previsioni (variazioni %)

Previsioni (variazioni %) Previsioni (variazioni %) 1 dollari per barile; 2 livelli; 3 valori percentuali Elaborazioni CSC su dati Eurostat, Fmi, Cpb, TR Elaborazioni CSC su dati Fmi Paesi Emergenti: Pil (variazione % e peso sul

Dettagli

COMMERCIO ESTERO DELLA REGIONE MARCHE - DATI 2014

COMMERCIO ESTERO DELLA REGIONE MARCHE - DATI 2014 COMMERCIO ESTERO DELLA REGIONE MARCHE - DATI 2014 Dati 2014 estratti ed elaborati a Marzo 2015 Fonte dei dati import export : ISTAT COEWEB REGIONE MARCHE Sistema Informativo Statistico e-mail: Funzione.SIStatistico@regione.marche.it

Dettagli

ANDAMENTO DELLE ESPORTAZIONI IN LOMBARDIA 2 trimestre 2009

ANDAMENTO DELLE ESPORTAZIONI IN LOMBARDIA 2 trimestre 2009 ANDAMENTO DELLE ESPORTAZIONI IN LOMBARDIA 2 trimestre 2009 Prosegue la flessione delle esportazioni lombarde che, nel secondo trimestre dell anno in corso, si riducono del 26,1% in valore e del 25,1% in

Dettagli

COMMERCIO ESTERO MARCHE INDIA

COMMERCIO ESTERO MARCHE INDIA COMMERCIO ESTERO MARCHE INDIA Sistema Informativo Statistico REGIONE MARCHE DATI GENN SETT 2010 1 Esportazioni Marche vs India periodo Genn Sett 2010 Export vs India Migl. Euro Var. % annua Marche 89.934

Dettagli

COMMERCIO ESTERO DELLA REGIONE MARCHE - DATI 2015

COMMERCIO ESTERO DELLA REGIONE MARCHE - DATI 2015 COMMERCIO ESTERO DELLA REGIONE MARCHE - DATI Dati estratti ed elaborati a Marzo 2016 Fonte dei dati import export : ISTAT COEWEB REGIONE MARCHE Sistema Informativo Statistico e-mail: Funzione.SIStatistico@regione.marche.it

Dettagli

COMMERCIO ESTERO DELLA REGIONE MARCHE - DATI 2012

COMMERCIO ESTERO DELLA REGIONE MARCHE - DATI 2012 COMMERCIO ESTERO DELLA REGIONE MARCHE - DATI 2012 Dati 2012 estratti e elaborati a Marzo 2013 Fonte dei dati import export : ISTAT COEWEB REGIONE MARCHE Sistema Informativo Statistico e-mail: Funzione.SIStatistico@regione.marche.it

Dettagli

Tavola 16.1 - Interscambio commerciale della Puglia - Anni 1994-2004 (dati in migliaia di euro - eurolire fino al 1998)

Tavola 16.1 - Interscambio commerciale della Puglia - Anni 1994-2004 (dati in migliaia di euro - eurolire fino al 1998) Tavola 16.1 - Interscambio commerciale della Puglia - Anni 1994-2004 (dati in migliaia di euro - eurolire fino al 1998) ANNI Interscambio commerciale Esportazioni Var. % Importazioni Var. % Saldi 1994

Dettagli

Il commercio estero di Prato

Il commercio estero di Prato Centro Studi 16-dic-15 Il commercio estero di Prato 3 trimestre 2015 L'export manifatturiero in provincia di Prato Variazioni % tendenziali valori all'export. Ateco 2007 "C" provincia di Prato 20,0 2014-1

Dettagli

VERONA - MONDO Interscambio commerciale edizione A cura del Servizio Studi e Ricerca

VERONA - MONDO Interscambio commerciale edizione A cura del Servizio Studi e Ricerca VERONA - MONDO Interscambio commerciale edizione 2015 A cura del Servizio Studi e Ricerca INDICE Pag. INTRODUZIONE 3 Sezione 1 Sezione 2 Sezione 3 INTERSCAMBIO COMMERCIALE Italia Interscambio commerciale

Dettagli

INTERSCAMBIO ITALIA-RUSSIA

INTERSCAMBIO ITALIA-RUSSIA ANALISI CONGIUNTURALE INTERSCAMBIO ITALIA-RUSSIA DICEMBRE 2016 Agenzia ICE Mosca INDICE TAB01 INTERSCAMBIO FEDERAZIONE RUSSA ITALIA TAB02 INTERSCAMBIO FEDERAZIONE RUSSA MONDO TAB03 IMPORTAZIONI FEDERAZIONE

Dettagli

IMPORT-EXPORT MARCHE-VIETNAM A cura del Centro Studi e Statistica di Unioncamere Marche Fonte: Istat

IMPORT-EXPORT MARCHE-VIETNAM A cura del Centro Studi e Statistica di Unioncamere Marche Fonte: Istat IMPORT-EXPORT MARCHE-VIETNAM 2013-2014 A cura del Centro Studi e Statistica di Unioncamere Marche Fonte: Istat Esportazioni ed importazioni delle Marche: in generale Macroaree Aree geografiche Macrosettori

Dettagli

Elaborazione flash. Alcuni dati sul Settore della Meccanica in Lombardia FOCUS PROVINCIA DI VARESE

Elaborazione flash. Alcuni dati sul Settore della Meccanica in Lombardia FOCUS PROVINCIA DI VARESE Elaborazione flash Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 29/06/2016 Alcuni dati sul Settore della Meccanica in Lombardia FOCUS PROVINCIA DI VARESE HIGHLIGHTS SETTORE MECCANICA DEL TERRITORIO DI VARESE

Dettagli

INTRODUZIONE 3. INTERSCAMBIO COMMERCIALE Italia Interscambio commerciale per regione Prime 15 province italiane per export 2013

INTRODUZIONE 3. INTERSCAMBIO COMMERCIALE Italia Interscambio commerciale per regione Prime 15 province italiane per export 2013 INDICE Pag. INTRODUZIONE 3 SEZIONE 1 SEZIONE 2 SEZIONE 3 INTERSCAMBIO COMMERCIALE Italia Interscambio commerciale per regione Prime 15 province italiane per export Veneto Interscambio commerciale per provincia

Dettagli

02.17 Rapporto. Giugno 2017

02.17 Rapporto. Giugno 2017 02.17 Rapporto SUL COMMERCIO ESTero Giugno 2017 Redazione IRE - Istituto di ricerca economica della Camera di commercio di Bolzano Direzione Georg Lun Citazione consigliata Rapporto sul commercio estero

Dettagli

4 IL COMMERCIO INTERNAZIONALE

4 IL COMMERCIO INTERNAZIONALE 4 IL COMMERCIO INTERNAZIONALE 4.1 Il commercio con l estero Nel periodo gennaio dicembre il valore delle esportazioni della provincia di Napoli ha registrato un aumento del 6,7% rispetto allo stesso periodo

Dettagli

04.16 RAPPORTO SUL COMMERCIO ESTERO. Dicembre 2016

04.16 RAPPORTO SUL COMMERCIO ESTERO. Dicembre 2016 04.16 RAPPORTO SUL COMMERCIO ESTERO Dicembre Redazione IRE - Istituto di ricerca economica della Camera di commercio di Bolzano Direzione Georg Lun Citazione consigliata Rapporto sul commercio estero 04.16

Dettagli

Sistema Informativo Statistico REGIONE MARCHE Elaborazioni Maggio 2014 su dati ISTAT

Sistema Informativo Statistico REGIONE MARCHE Elaborazioni Maggio 2014 su dati ISTAT COMMERCIO ESTERO MARCHE EMIRATI ARABI UNITI- DATI Elaborazioni Maggio 2014 su dati ISTAT ESPORTAZIONI dalle MARCHE verso gli EMIRATI ARABI UNITI ANNO 2011 2012 Var. % Marche 116 157 188 +20,0% Italia 4.729

Dettagli

: il decennio in prospettiva

: il decennio in prospettiva 1999-2008: il decennio in prospettiva Camera di Commercio di Parma Bilancio di mandato, 1999-2008 Fabio Sdogati (fabio.sdogati@polimi.it) Gianluca Orefice Andrej Sokol Davide Suverato 1 luglio 2009 1 Indice

Dettagli

Internazionalizzazione delle imprese

Internazionalizzazione delle imprese Internazionalizzazione delle imprese italiane: contesto ed opportunità 24 Febbraio 2015 Business Analysis Pio De Gregorio, Responsabile Anna Tugnolo, Senior Analyst Dopo un 2013 difficile, le esportazioni

Dettagli

L industria chimica in Toscana. Giugno 2016

L industria chimica in Toscana. Giugno 2016 L industria chimica in Toscana Giugno 2016 Il comparto chimico in Italia Perchè la chimica è importante? Con 52 miliardi di euro prodotti la chimica italiana si colloca al 3 posto in Europa (al 10 nel

Dettagli

VERONA - MONDO Interscambio commerciale edizione 2016. A cura del Servizio Studi e Ricerca

VERONA - MONDO Interscambio commerciale edizione 2016. A cura del Servizio Studi e Ricerca VERONA - MONDO Interscambio commerciale edizione 2016 A cura del Servizio Studi e Ricerca INDICE Pag. PRESENTAZIONE 3 VERONA E I MERCATI INTERNAZIONALI 5 Sezione 1 Sezione 2 Sezione 3 INTERSCAMBIO COMMERCIALE

Dettagli

COMMERCIO ESTERO MARCHE RUSSIA - DATI 2012

COMMERCIO ESTERO MARCHE RUSSIA - DATI 2012 COMMERCIO ESTERO MARCHE RUSSIA - DATI 2012 Elaborazioni Marzo 2013 Fonte dei dati import export : ISTAT COEWEB REGIONE MARCHE Sistema Informativo Statistico e-mail: Funzione.SIStatistico@regione.marche.it

Dettagli

INTERSCAMBIO ITALIA-RUSSIA

INTERSCAMBIO ITALIA-RUSSIA ANALISI CONGIUNTURALE INTERSCAMBIO ITALIA-RUSSIA AGOSTO 2016 Agenzia ICE Mosca INDICE TAB01 INTERSCAMBIO FEDERAZIONE RUSSA ITALIA TAB02 INTERSCAMBIO FEDERAZIONE RUSSA MONDO TAB03 IMPORTAZIONI FEDERAZIONE

Dettagli

La sfida dell economia globale alle economie locali

La sfida dell economia globale alle economie locali La sfida dell economia globale alle economie locali Paolo Onofri 21 novembre 26 Contributi percentuali alla crescita del commercio mondiale 5 4 3 2 1 1979/1975 1989/1979 1999/1989 25/1999 Asia escluso

Dettagli

L EXPORT IN EMILIA-ROMAGNA

L EXPORT IN EMILIA-ROMAGNA L EXPORT IN EMILIA-ROMAGNA LO SCENARIO INTERNAZIONALE E NAZIONALE Variazione del PIL nel 2011. Previsioni 9,6 8,2 se l Italia viaggia ai 30 km. orari * Mondo 132 Stati Uniti 90 Area Euro 45 4,4 4,8 4,5

Dettagli

Elaborazione flash. Osservatorio MPI Confartigianato Sicilia 05/04/2016

Elaborazione flash. Osservatorio MPI Confartigianato Sicilia 05/04/2016 Elaborazione flash Osservatorio MPI Confartigianato Sicilia 05/04/2016 Export settori di Micro e Piccola Impresa in salita del 14,1% e meglio del manifatturiero non energetico (+13,5%) e in controtendenza

Dettagli

Annuario statistico Commercio estero e attività internazionali delle imprese Edizione 2014

Annuario statistico Commercio estero e attività internazionali delle imprese Edizione 2014 29 luglio 2014 Annuario statistico Commercio estero e attività internazionali delle imprese Edizione 2014 Nota per la stampa L edizione 2014 dell Annuario statistico Commercio estero e attività internazionali

Dettagli

Il commercio estero di Prato

Il commercio estero di Prato Centro Studi 17-mar-15 Il commercio estero di Prato trimestre 2014 e anno 2014 Unione Industriale Pratese, ufficio studi Andamento dell'export 2014 nelle province italiane più industrializzate (Club dei

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE DELL'ECONOMIA DELLA SICILIA

INDAGINE CONGIUNTURALE DELL'ECONOMIA DELLA SICILIA INDAGINE CONGIUNTURALE DELL'ECONOMIA DELLA SICILIA Indagine congiunturale REGIONE SICILIA INDUSTRIA MANIFATTURIERA Tavole statistiche Imprese fino a 9 dipendenti Imprese da 10 a 49 dipendenti Imprese oltre

Dettagli

LE IMPRESE NELLA REGIONE MARCHE

LE IMPRESE NELLA REGIONE MARCHE LE IMPRESE NELLA REGIONE MARCHE Anno 2016 Regione Marche P.F. Performance e Sistema Statistico La struttura delle imprese La dimensione delle imprese La densità imprenditoriale La dinamica demografica

Dettagli

TAB. 11 PRODUZIONE DI METALLI E LORO LEGHE

TAB. 11 PRODUZIONE DI METALLI E LORO LEGHE 4.3) Le principali attività dei comparti metalmeccanici Nell ambito del comparto relativo alla Produzione di metalli e loro leghe (27) l attività connessa alla produzione di ferro acciaio e di ferroleghe

Dettagli

RAPPORTO SULL ECONOMIA DI PARMA NEL 2015

RAPPORTO SULL ECONOMIA DI PARMA NEL 2015 RAPPORTO SULL ECONOMIA DI PARMA NEL 2015 Parma, 19 febbraio 2016 Giordana Olivieri Responsabile Ufficio Studi Camera di Commercio di Parma Scenario internazionale Previsioni crescita PIL (var. % annue)

Dettagli

RIEPILOGO INDICATORI MARCHE: LE ESPORTAZIONI

RIEPILOGO INDICATORI MARCHE: LE ESPORTAZIONI RIEPILOGO INDICATORI MARCHE: LE ESPORTAZIONI Dicembre 2015 Esportazioni delle regioni italiane gennaio- settembre (valori assoluti, composizione e variazioni %) Ripartizioni e regioni 2014 2015 2014/2015

Dettagli

Il commercio estero della Provincia e del distretto di Prato

Il commercio estero della Provincia e del distretto di Prato Centro Studi 18-mar-14 Il commercio estero della Provincia e del distretto di Prato 4 trimestre 2013 Unione Industriale Pratese, Area Studi L'export manifatturiero in provincia di Prato (var. % tend. trimestrali

Dettagli

46 COMMERCIO ALL'INGROSSO (ESCLUSO QUELLO DI AUTOVEICOLI E DI MOTOCICLI)

46 COMMERCIO ALL'INGROSSO (ESCLUSO QUELLO DI AUTOVEICOLI E DI MOTOCICLI) Codice Ateco 2007 Struttura Ateco 2007 Descrizione G COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE DI AUTOVEICOLI E MOTOCICLI 46 COMMERCIO ALL'INGROSSO (ESCLUSO QUELLO DI AUTOVEICOLI E DI MOTOCICLI)

Dettagli

La Toscana oltre la crisi

La Toscana oltre la crisi La Toscana oltre la crisi Stefano Casini Benvenuti Firenze, 3 febbraio 2014 Recessioni a confronto: dall Unità d Italia Durata complessiva Anni di recessione in senso stretto Caduta del PIL (punti percentuali)

Dettagli

Investimenti fissi lordi per branca proprietaria, stock di capitale e ammortamenti Anni

Investimenti fissi lordi per branca proprietaria, stock di capitale e ammortamenti Anni 21 Luglio 2008 Investimenti fissi lordi per branca proprietaria, stock di capitale e ammortamenti Anni 1970-2007 L Istat diffonde le serie storiche degli investimenti per branca proprietaria per gli anni

Dettagli

Le esportazioni della provincia di Prato nel 2012

Le esportazioni della provincia di Prato nel 2012 Unione Industriale Pratese - Centro Studi Le esportazioni della provincia di Prato nel 2012 Valori (milioni di Euro) Var. % tendenziali anno 2012 4 trimestre (2012 ott-dic) 2012 / 2011 4 trimestre (ott

Dettagli

C e n t. r o. t u d i RIEPILOGO INDICATORI MARCHE LE ESPORTAZIONI

C e n t. r o. t u d i RIEPILOGO INDICATORI MARCHE LE ESPORTAZIONI C e n t RIEPILOGO INDICATORI MARCHE LE ESPORTAZIONI r o S Settembre 2017 t u d i Esportazioni delle regioni italiane gennaio-giugno (valori assoluti, composizione e variazioni %) Ripartizioni e regioni

Dettagli

8. Appendice: produzione microsettori (Eurostat)

8. Appendice: produzione microsettori (Eurostat) 8. Appendice: produzione microsettori (Eurostat) B-C-D-F INDUSTRIA TOTALE (COMPRESE LE COSTRUZIONI) 0,7-0,2 6,8 3,5 1,0 0,2 2,5 2,6 B-C-D INDUSTRIA IN SENSO STRETTO 0,4-0,2 7,5 5,0 1,5 0,4 2,7 3,2 BENI

Dettagli

Le esportazioni delle regioni italiane

Le esportazioni delle regioni italiane Le esportazioni delle regioni italiane Gennaio dicembre 2010 14 Marzo 2011 Nella media del 2010 la ripresa delle esportazioni ha interessato tutte le ripartizioni territoriali. Particolarmente e levato

Dettagli

Commercio estero e attività internazionali delle imprese Edizione 2017

Commercio estero e attività internazionali delle imprese Edizione 2017 13 luglio 2017 Annuario statistico Commercio estero e attività internazionali delle imprese Edizione 2017 Nota per la stampa La diciannovesima edizione dell Annuario statistico Commercio estero e attività

Dettagli

I MPR P ESE S I TA T L A IAN A E E MERCA C T A I T E MERGENT N I T Fabio Cassia

I MPR P ESE S I TA T L A IAN A E E MERCA C T A I T E MERGENT N I T Fabio Cassia 15. IMPRESE ITALIANE E MERCATI EMERGENTI Fabio Cassia Esportazioni: quote dell Italia in volume e a valore Fonte: ICE, 2009. 2 Esportazioni: quote dell Italia in volume e a valore Selezione delle imprese

Dettagli

Nota sull andamento dell interscambio commerciale nel primo quadrimestre 2014

Nota sull andamento dell interscambio commerciale nel primo quadrimestre 2014 Nota sull andamento dell interscambio commerciale nel primo quadrimestre 2014 I dati Eurostat relativi al primo quadrimestre 2014 indicano un calo dell'interscambio tra Italia e rispetto allo stesso periodo

Dettagli

3. L interscambio con l estero 3. L INTERSCAMBIO CON L ESTERO

3. L interscambio con l estero 3. L INTERSCAMBIO CON L ESTERO 3. L INTERSCAMBIO CON L ESTERO 22 3.1 L interscambio e il saldo della bilancia commerciale I dati Istat complessivi riferiti al commercio estero del 2014 confermano la ripresa dell interscambio commerciale.

Dettagli

LE IMPRESE NELLA REGIONE MARCHE

LE IMPRESE NELLA REGIONE MARCHE LE IMPRESE NELLA REGIONE MARCHE Dati disponibili a luglio 2016 Regione Marche P.F. Sistema Informativo Statistico La struttura delle imprese La dimensione delle imprese La densità imprenditoriale La dinamica

Dettagli

RISULTATI DELL INDAGINE CONGIUNTURALE RELATIVA AL II TRIMESTRE 2012

RISULTATI DELL INDAGINE CONGIUNTURALE RELATIVA AL II TRIMESTRE 2012 RISULTATI DELL INDAGINE CONGIUNTURALE RELATIVA AL II TRIMESTRE 2012 La produzione industriale per Paesi/1 230 Indice destagionalizzato della produzione industriale (Anno 2000=100) 220 Anni 2000-2012 210

Dettagli

Il commercio estero della provincia di Pisa

Il commercio estero della provincia di Pisa Il commercio estero della provincia di Pisa Anno 2015 Pisa, 27 aprile 2016. Dal punto di vista del commercio internazionale il 2015 è segnato dalla frenata della domanda delle economie emergenti, in calo

Dettagli

I NUMERI DELL INTERSCAMBIO VERONA - RUSSIA

I NUMERI DELL INTERSCAMBIO VERONA - RUSSIA I NUMERI DELL INTERSCAMBIO VERONA - RUSSIA DOTT. RICCARDO BORGHERO DIRIGENTE AREA AFFARI ECONOMICI CAMERA DI COMMERCIO DI VERONA Relazione presentata in occasione del Convegno «RIPARTE LA RUSSIA. Verona

Dettagli

3. Il Commercio Internazionale

3. Il Commercio Internazionale 27 Bollettino di Statistica 3. Il Commercio Internazionale Aumenta l export napoletano Nei primi nove mesi del 2011 il valore a prezzi correnti delle esportazioni della provincia di Napoli ammonta ad oltre

Dettagli

I dati Import-Export II Trimestre 2015

I dati Import-Export II Trimestre 2015 In collaborazione con il Consorzio Mantova Export Comunicato stampa Mantova, 22 settembre I dati Import-Export II Trimestre Nel primo semestre dell anno, secondo i dati Istat, si conferma la ripresa del

Dettagli

PPI - Mercato Interno

PPI - Mercato Interno PPI - Mercato Interno COD PESO DESC_RAGGR 0 1000000 TOTALE GENERALE B 477 ATTIVITA' ESTRATTIVE C 999523 ATTIVITA' MANIFATTURIERE CA 51471 INDUSTRIE ALIMENTARI, DELLE BEVANDE E DEL TABACCO CB 146531 INDUSTRIE

Dettagli

Commercio con l estero (scambi con i paesi extra Ue) Dicembre 2009

Commercio con l estero (scambi con i paesi extra Ue) Dicembre 2009 Commercio con l estero (scambi con i paesi extra Ue) Dicembre 2009 27 gennaio 2010 I dati diffusi con questo comunicato riguardano l interscambio con i paesi extra Ue del mese di dicembre 2009. I risultati

Dettagli

ATTIVITA' MANIFATTURIERE 2014

ATTIVITA' MANIFATTURIERE 2014 quaderni di statistica ATTIVITA' MANIFATTURIERE * * * * imprese attive per natura giuridica unità locali attive per tipo di unità locale imprese attive per classe di alle imprese attive per classe di a

Dettagli

Indice. Lo scenario economico globale. Il posizionamento dell Italia. Le imprese italiane e l internazionalizzazione. Focus Emilia-Romagna e Rimini

Indice. Lo scenario economico globale. Il posizionamento dell Italia. Le imprese italiane e l internazionalizzazione. Focus Emilia-Romagna e Rimini 1 2 Indice Lo scenario economico globale Il posizionamento dell Italia Focus Emilia-Romagna e Rimini Le imprese italiane e l internazionalizzazione 3 Evoluzione dell economia globale previsioni 8, Dinamica

Dettagli

Le prospettive della prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali nel Lodigiano. Lo scenario socio-economico

Le prospettive della prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali nel Lodigiano. Lo scenario socio-economico Le prospettive della prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali nel Lodigiano Lo scenario socio-economico Andamento delle imprese attive iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio

Dettagli

ESPORTAZIONI Distribuzione merceologica

ESPORTAZIONI Distribuzione merceologica BILANCIA COMMERCIALE IN PROVINCIA DI UDINE La bilancia commerciale della provincia di Udine conferma per il 2016 un solido saldo commerciale attivo pari a 2.339 milioni di euro riveniente dalla differenza

Dettagli

Repubblica Dominicana Congiuntura Economica

Repubblica Dominicana Congiuntura Economica Repubblica Dominicana Congiuntura Economica Nel 2011 il prodotto interno lordo della Repubblica Dominicana ha raggiunto i 55,61 miliardi di dollari registrando una crescita del 4.5% rispetto ai valori

Dettagli

COMMERCIO CON L ESTERO

COMMERCIO CON L ESTERO 16 aprile 2012 Febbraio 2012 COMMERCIO CON L ESTERO A febbraio si rileva un aumento dello 0,1% rispetto al mese precedente per le esportazioni, determinato da una crescita dello 0,5% delle vendite verso

Dettagli

Riflessioni sull andamento dell economia di Parma nel 2015 e 2016

Riflessioni sull andamento dell economia di Parma nel 2015 e 2016 Riflessioni sull andamento dell economia di Parma nel 2015 e 2016 Parma, 16 giugno 2016 Giordana Olivieri Responsabile Ufficio Studi Camera di Commercio di Parma Scenario internazionale Prodotto interno

Dettagli

Partire dai numeri per accompagnare le imprese sui mercati esteri Guido Caselli Direttore centro studi Unioncamere Emilia-Romagna

Partire dai numeri per accompagnare le imprese sui mercati esteri Guido Caselli Direttore centro studi Unioncamere Emilia-Romagna Focus Argentina Partire dai numeri per accompagnare le imprese sui mercati esteri Direttore centro studi Unioncamere Emilia-Romagna SCENARIO. Argentina. Dati economici e previsioni 43 milioni abitanti

Dettagli

VERONA nel MONDO Interscambio commerciale edizione 2017

VERONA nel MONDO Interscambio commerciale edizione 2017 VERONA nel MONDO Interscambio commerciale edizione 2017 A cura del Servizio Studi e Ricerca INDICE Pag. PRESENTAZIONE 3 VERONA E I MERCATI INTERNAZIONALI 5 Sezione 1 Sezione 2 Sezione 3 INTERSCAMBIO COMMERCIALE

Dettagli

Le esportazioni della provincia di Modena. Gennaio Settembre 2011

Le esportazioni della provincia di Modena. Gennaio Settembre 2011 Le esportazioni della provincia di Modena Gennaio Settembre 2011 I dati diffusi da Istat, ed elaborati dal Centro Studi e Statistica della Camera di Commercio, incorporano le rettifiche effettuate dall

Dettagli

IL COMMERCIO ESTERO DELL ITALIA NEL I TRIMESTRE 2012

IL COMMERCIO ESTERO DELL ITALIA NEL I TRIMESTRE 2012 IL COMMERCIO ESTERO DELL ITALIA NEL I TRIMESTRE 212 Nei primi tre mesi del 212 il valore delle esportazioni italiane di merci è aumentato del 5,5 per cento rispetto allo stesso periodo del 211 per un totale

Dettagli

Il quadro del commercio mondiale: opportunità per le imprese. Alessandra Lanza, Prometeia spa

Il quadro del commercio mondiale: opportunità per le imprese. Alessandra Lanza, Prometeia spa Il quadro del commercio mondiale: opportunità per le imprese Alessandra Lanza, Prometeia spa Esportare perché? Fatturato trainato dall export indici mensili del fatturato nel settore manifatturiero (2010=100)

Dettagli

PPI - Mercato Interno

PPI - Mercato Interno PPI - Mercato Interno COD PESO DESC_RAGGR 0 1000000 TOTALE GENERALE B 7253 ATTIVITA' ESTRATTIVE C 909220 ATTIVITA' MANIFATTURIERE CA 129398 INDUSTRIE ALIMENTARI, DELLE BEVANDE E DEL TABACCO CB 75599 INDUSTRIE

Dettagli

ESPORTAZIONI ED IMPORTAZIONI DELLE MARCHE ANNO 2016 VOLUME VENTESIMO

ESPORTAZIONI ED IMPORTAZIONI DELLE MARCHE ANNO 2016 VOLUME VENTESIMO ESPORTAZIONI ED IMPORTAZIONI DELLE MARCHE 2014-2015 ANNO 2016 VOLUME VENTESIMO Redazione, elaborazioni grafiche e statistiche RICCARDO GIULIETTI Centro Studi Unioncamere Marche Nota Bene: le informazioni

Dettagli

Import-export della provincia di Brindisi

Import-export della provincia di Brindisi Import-export della provincia di Brindisi (Dati al I trimestre 2014) L export brindisino nel primo trimestre 2014 registra un +0,7% rispetto al primo trimestre 2013 mentre la regione Puglia registra un

Dettagli

Investimenti fissi lordi per branca proprietaria, stock di capitale e ammortamenti Anni

Investimenti fissi lordi per branca proprietaria, stock di capitale e ammortamenti Anni 24 luglio 2009 Investimenti fissi lordi per branca proprietaria, stock di capitale e ammortamenti Anni 1970-2008 L Istituto nazionale di statistica diffonde, per gli anni 1970-2008, le serie storiche degli

Dettagli

ALLEGATO B Dgr n del 16 DIC pag. 18/47

ALLEGATO B Dgr n del 16 DIC pag. 18/47 ALLEGATO B Dgr n. 2415 del 16 DIC. 2014 pag. 18/47 8. Ceramica artistica di Nove e Bassano del Grappa Elenco dei comuni appartenenti al distretto industriale: ALLEGATO B Dgr n. 2415 del 16 DIC. 2014 pag.

Dettagli

A cura del Servizio Studi Padova, marzo 2017

A cura del Servizio Studi Padova, marzo 2017 La dinamica dell export provinciale Sintesi anno 2016 A cura del Servizio Studi Padova, marzo 2017 2 Andamento export e fatturato estero provincia di Padova nel 2016 Fonti disponibili ibili Dati Istat

Dettagli

Import-export della provincia di Brindisi

Import-export della provincia di Brindisi Import-export della provincia di Brindisi (Dati al I trimestre 2013) L export brindisino nel primo trimestre 2013 registra un -5,7% rispetto al primo trimestre 2012 mentre la regione Puglia registra un

Dettagli

La struttura produttiva ed il territorio di Lucca. Anno 2011

La struttura produttiva ed il territorio di Lucca. Anno 2011 La struttura produttiva ed il territorio di Lucca Anno 2011 80 70 66,3 67,6 68 71,6 73,5 73,2 60 50 40 30 32,1 30,2 28,7 27,5 24,6 24,9 20 10 0 1,6 2,2 3,3 Lucca Toscana Italia 0,9 1,9 1,9 Lucca Toscana

Dettagli

Rallentamento strutturale del commercio mondiale

Rallentamento strutturale del commercio mondiale Rallentamento strutturale del commercio mondiale Nuovi modelli di sviluppo industriale Aumentano gli investimenti nel biennio 2015-2016 2016 - anno positivo per esportazioni e investimenti in Italia Principali

Dettagli

Sezione di attività economica:=agricoltura, Silvicoltura e Pesca

Sezione di attività economica:=agricoltura, Silvicoltura e Pesca Sezione di attività economica:=agricoltura, Silvicoltura e Pesca Coltivazioni Agricole e Produzione di Prodotti Animali, Caccia e Servizi Connessi Coltivazione di Colture Agricole non Permanenti 65 Coltivazione

Dettagli

Provincia di Brescia: importazioni e esportazioni dati trimestrali (milioni di euro)

Provincia di Brescia: importazioni e esportazioni dati trimestrali (milioni di euro) 2008 1 2008 2 2008 3 2008 4 2009 1 2009 2 2009 3 2009 4 2010 1 2010 2 2010 3 2010 4 2011 1 2011 2 2011 3 2011 4 2012 1 2012 2 2012 3 2012 4 2013 1 2013 2 2013 3 2013 4 2014 1 2014 2 2014 3 2014 4 2015

Dettagli

Comunicato stampa del 24 marzo 2017

Comunicato stampa del 24 marzo 2017 Comunicato stampa del 24 marzo 2017 Brusca frenata dell export in Sardegna: tengono le esportazioni nei Paesi dell Ue grazie al siderurgico, ma la domanda di prodotti sardi è in caduta libera Il 2016 si

Dettagli