Scuola di Medicina Omeopatica Anno Accademico 2010 Ordine dei Medici - Bologna SCUOLA DI MEDICINA OMEOPATICA I ANNO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scuola di Medicina Omeopatica Anno Accademico 2010 Ordine dei Medici - Bologna SCUOLA DI MEDICINA OMEOPATICA I ANNO"

Transcript

1 SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA S o c i e t à S c i e n t i f i c a d e i M e d i c i O m e o p a t i Scuola di Medicina Omeopatica Anno Accademico 2010 Ordine dei Medici - Bologna SCUOLA DI MEDICINA OMEOPATICA I ANNO Programma Didattico Nazionale per la formazione di base del medico esperto in Omeopatia (parte integrante del cap. IV delle Norme per la Formazione e Qualificazione Professionale in Medicina Omeopatica ) Anno Accademico 2010

2 1 MODULO Gennaio 2010 Sabato 30 Gennaio Introduzione al Corso. Presentazione Insegnanti. Obiettivi del Corso Contestualizzazione breve della Medicina Omeopatica M. Pansera La vita di Hahnemann. I periodi M. Pansera Malattia - guarigione - terapia La Medicina ai tempi di Hahnemann: analisi storico-epistemologica C. D Arpa Domenica 31 Gennaio Malattia naturale e malattia artificiale; malattie simili e dissimili La Malattia acuta e cronica: diversi livelli di similitudine L individualizzazione in Omeopatia L anamnesi e la biopatografia I tre metodi terapeutici: il principio del simile, del contrario, del diverso C. D Arpa Modelli diversi di salute, malattia, guarigione in altre metodologiche cliniche C. D Arpa 2 - SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA

3 2 MODULO 6 7 Febbraio 2010 Sabato 6 Febbraio , 153 Il sintomo omeopatico come segno di un disturbo individuale Modalizzazione e contestualizzazione dei sintomi: il valore dei sintomi Tipologie e classificazione dei sintomi; I sintomi nel loro complesso e interpretazione del loro significato Pausa Pranzo : l ascolto - 85: le dichiarazioni aggiunte - 86: le precisazioni 87: le domande - 88: il completamento - 89: l interrogatorio 90: le osservazioni del medico : l immagine della malattia 93: cause etiologiche 94: cause persistenti 95: l esame dettagliato dei sintomi ROLE PLAY ROLE PLAY Domenica 7 Febbraio Tabacum Ipeca Scelta e gerarchizzazione dei sintomi: la sindrome minima di valore massimo 3 - SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA

4 Esercitazioni su caso clinico La Biopatografia Esercitazioni 4 - SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA

5 3 MODULO 6 7 Marzo 2010 Sabato 6 Marzo Il proving in Medicina Omeopatica: obiettivi Modalità di esecuzione del proving secondo la procedura standardizzata stabilita da Hahnemann Le 4 fasi nella ricerca convenzionale nella verifica di efficacia di un farmaco: obiettivi Confronto e relazione tra le procedure del proving e della ricerca convenzionale Pausa Pranzo Dai risultati del proving alla compilazione della Materia Medica: il principio attivo e le sue indicazioni terapeutiche Dalla Materia Medica alla struttura e utilizzazione del Repertorio Relazione tra prontuario farmaceutico e repertorio Metodologia della ricerca in Medicina Omeopatica Domenica 7 Marzo Disturbi da dentizione Coliche addominali nel lattante Anamnesi: ROLE PLAY 5 - SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA

6 Esercitazioni su caso clinico L allattamento Intolleranze al latte 6 - SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA

7 Sabato 10 Aprile Kalium carbonicum Kalium phosphoricum Kalium sulphuricum Kalium bichromicum Pausa Pranzo 4 MODULO Aprile Magnesia Carbonica Magnesia sulphurica Magnesia phosphorica Sulphurici acidum Phosphorici acidum Domenica 11 Aprile La dismenorrea: fisiopatologia e diagnosi in Medicina Convenzionale ed in Medicina Omeopatica. L anamnesi sul paziente acuto e cronico con ROLE PLAY L apparato genitale femminile: studio della sintomatologia delle principali disfunzioni nel repertorio Le meno-metrorragie: diagnostica convenzionale ed approccio omeopatico I disturbi della menopausa e della gravidanza nel repertorio 7 - SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA

8 5 MODULO 8 9 Maggio 2010 Sabato 8 Maggio Il rimedio omeopatico La sostanza di partenza: preparazione Intervallo La diluizione: scale di diluizione La dinamizzazione: modalità Il rimedio omeopatico e il medicinale omeopatico: legislazione Le norme di buona fabbricazione e controllo di qualità Le farmacopee Omeopatiche: differenze Le sostanze di partenza: la nomenclatura odierna Domenica 9 Maggio , 97: la psicologia del malato - 98: l abilità del medico La relazione medico-paziente nel setting omeopatico. Le interferenze e i condizionamenti ROLE PLAY Linguaggio verbale. Linguaggio non verbale 8 - SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA

9 ROLE PLAY ROLE PLAY 9 - SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA

10 6 MODULO Giugno 2010 Sabato 12 Giugno Come si situa il rimedio omeopatico tra i medicinali omeopatici Come si situa il rimedio omeopatico tra il farmaco convenzionale ed altri presidi terapeutici non convenzionali Repertorio: pelle Repertorio: torace e respirazione La cistite acuta e cronica Le cistiti: la terapia omeopatica e gli esami di laboratorio Analisi delle patologie e disfunzioni dell apparato urinario Sindromi acute dell apparato urinario nel Repertorio Domenica 13 Giugno Il mal di gola e la tonsillite nel Repertorio Il raffreddore allergico nel Repertorio Rhus tox, Bryonia Ruta 10 - SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA

11 Focus sul dolore sciatico nel Repertorio Focus sul dolore e disfunzione tendinea nel Repertorio 11 - SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA

12 Sabato 25 Settembre Repertorio: febbre Sudorazione 7 MODULO Settembre La guarigione: Omeopatia di primo, secondo, terzo livello La legge di Hering la soppressione Repertorio: genitalia Esercitazioni su Repertorio L anamnesi: ROLE PLAY L anamnesi: ROLE PLAY Domenica 26 Settembre Repertorio: stomaco Repertorio: addome Le diverse correnti di pensiero in omeopatia: unicismo, pluralismo, complessismo 12 - SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA

13 Diversi modelli di guarigione Occhi orecchi naso bocca (lingua, denti) Caso clinico 13 - SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA

14 8 MODULO Ottobre 2010 Sabato 23 Ottobre Aesculus Ippocastanum, Hamamelis, Carbo vegetabilis Clinica omeopatica: il caso clinico I traumi: l approccio omeopatico al paziente traumatizzato e valutazione del trauma Tipi di traumi Il trauma nella Materia Medica: Arnica, Hypericum, Natrum sulphuricum, Ruta, Symphitum, Calendula, Conium Domenica 24 Ottobre Clinica omeopatica: caso clinico, gerarchizzazione e repertorizzazione Drosera, Dulcamara, Colocinthis Le coliche addominali Esercitazioni 14 - SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA

SOCIETA ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA S o c i e t à S c i e n t i f i c a d e i M e d i c i O m e o p a t i

SOCIETA ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA S o c i e t à S c i e n t i f i c a d e i M e d i c i O m e o p a t i 1 MODULO : 17-18 gennaio Modelli a confronto in medicina:il concetto di salute-malattia-guarigione-terapia in medicina convenzionale ed in medicina omeopatica 9.00-10.00.1,2,3,4,5 dell Organon: il ruolo

Dettagli

WWW.IRMSO.IT SCUOLA DI MEDICINA OMEOPATICA

WWW.IRMSO.IT SCUOLA DI MEDICINA OMEOPATICA WWW.IRMSO.IT SCUOLA DI MEDICINA OMEOPATICA Direttore Accademico dott. PIETRO FEDERICO Vice Direttore Accademico dott. PIETRO GULIA Docenti e tutor dott. MAURO ALVIANI dott. EMANUELA BIGIARINI dott. MARTINA

Dettagli

UTILIZZO DEI RIMEDI OMEOPATICI NELLE PATOLOGIE ACUTE

UTILIZZO DEI RIMEDI OMEOPATICI NELLE PATOLOGIE ACUTE UTILIZZO DEI RIMEDI OMEOPATICI NELLE PATOLOGIE ACUTE IL PUNTO DI VISTA DELL OMEOPATIA OMEOPATIA e ALLOPATIA Perché usare l omeopatia? CONCETTO DI MALATTIA La malattia non è un fenomeno localizzato OMEOPATIA

Dettagli

FONDAZIONE OMEOPATICA ITALIANA

FONDAZIONE OMEOPATICA ITALIANA FONDAZIONE OMEOPATICA ITALIANA Ente legalmente riconosciuto Decr. Pres. G.R. Campania N. 6686 del 22/7/1983 - Via Tino di Camaino n 4 80129 Napoli Tel./Fax 081/5787079 foi@aruba.it - www.foiaccademia.org

Dettagli

Scuola di Medicina Omeopatica Anno Accademico 2010 Ordine dei Medici - Bologna SCUOLA DI MEDICINA OMEOPATICA 2 ANNO

Scuola di Medicina Omeopatica Anno Accademico 2010 Ordine dei Medici - Bologna SCUOLA DI MEDICINA OMEOPATICA 2 ANNO SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA S o c i e t à S c i e n t i f i c a d e i M e d i c i O m e o p a t i www.omeomed.net Scuola di Medicina Omeopatica Anno Accademico 2010 Ordine dei Medici - Bologna

Dettagli

DIFFERENTI SCUOLE OMEOPATICHE

DIFFERENTI SCUOLE OMEOPATICHE DIFFERENTI SCUOLE OMEOPATICHE COMPLESSISMO I rimedi complessi contengono più rimedi omeopatici miscelati fra loro. E un tentativo da parte dei laboratori omeopatici di semplificare le cose, per rendere

Dettagli

SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA S o c i e t à S c i e n t i f i c a d e i M e d i c i O m e o p a t i

SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA S o c i e t à S c i e n t i f i c a d e i M e d i c i O m e o p a t i SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA S o c i e t à S c i e n t i f i c a d e i M e d i c i O m e o p a t i www.omeomed.net Scuola di Medicina Omeopatica Anno Accademico 2010 Ordine dei Medici - Bologna

Dettagli

PROTOCOLLO DI STUDIO OSSERVAZIONALE SUL TRATTAMENTO OMEOPATICO DI PAZIENTI CON SINDROME MENOPAUSALE

PROTOCOLLO DI STUDIO OSSERVAZIONALE SUL TRATTAMENTO OMEOPATICO DI PAZIENTI CON SINDROME MENOPAUSALE PROTOCOLLO DI STUDIO OSSERVAZIONALE SUL TRATTAMENTO OMEOPATICO DI PAZIENTI CON SINDROME MENOPAUSALE Lo studio si è svolto in collaborazione con la regione Lombardia nell ambito del progetto Osservazione

Dettagli

Calendario 2015 CICLISTICA-MONTECAVOLO

Calendario 2015 CICLISTICA-MONTECAVOLO Calendario 2015 CICLISTICA-MONTECAVOLO INSEMINIIIIIIIII!!!! Gennaio 2015 1 Giovedì 2 Venerdì 3 Sabato 4 Domenica 5 Lunedì 6 Martedì 7 Mercoledì 8 Giovedì 9 Venerdì 10 Sabato 11 Domenica 12 Lunedì 13 Martedì

Dettagli

Dispnea, tosse secca incessante con sensazione di pizzicore e costrizione laringea,

Dispnea, tosse secca incessante con sensazione di pizzicore e costrizione laringea, Materia medica comparata delle sindromi respiratorie I.R.M.S.O. dott Alviani ISTITUTO DI RICERCA MEDICO SCIENTIFICA OMEOPATICA ACONITUM Dispnea, tosse secca incessante con sensazione di pizzicore e costrizione

Dettagli

Patologie Acute dell apparato digerente. Scuola di Omeopatia Classica Dulcamara - Genova

Patologie Acute dell apparato digerente. Scuola di Omeopatia Classica Dulcamara - Genova Patologie Acute dell apparato digerente Cinetosi Cocculus Con reazioni circolatorie generali Colchicum Tabacum Theridion Senza reazioni circolatorie generali Borax Cinnamomum Petroleum Disturbi gastrointestinali

Dettagli

L AGOPUNTURA AURICOLARE IN CAMPO NEUROLOGICO, ODONTOSTOMATOLOGICO, ORL E OCULISTICO

L AGOPUNTURA AURICOLARE IN CAMPO NEUROLOGICO, ODONTOSTOMATOLOGICO, ORL E OCULISTICO A.M.A.B. ASSOCIAZIONE MEDICI AGOPUNTORI BOLOGNESI Fondata nel 1986 SCUOLA ITALO CINESE DI AGOPUNTURA L AGOPUNTURA AURICOLARE IN CAMPO NEUROLOGICO, ODONTOSTOMATOLOGICO, ORL E OCULISTICO Relatore: Dott.

Dettagli

Indice. Presentazione di Giuseppina Bovina... di Carlo Cenerelli...

Indice. Presentazione di Giuseppina Bovina... di Carlo Cenerelli... Presentazione di Giuseppina Bovina... di Carlo Cenerelli... Ringraziamenti... XI XIII XV Introduzione... 1 I traumi non sono eventi casuali... 3 Come è organizzato questo libro?... 7 Capitolo 1 Che cosa

Dettagli

Programma Scuola di Formazione in Omeopatia 2014-2015. Istituto Malattie Croniche INTRODUZIONE

Programma Scuola di Formazione in Omeopatia 2014-2015. Istituto Malattie Croniche INTRODUZIONE Programma Scuola di Formazione in Omeopatia 2014-2015 Istituto Malattie Croniche Samuel Inserire qui lo Hahnemann slogan aziendale. Segreteria Organizzativa: MAPY CONSULENZA & SERVIZI SNC VIA DEL GIGLIO

Dettagli

VDA Net Srl VDA Net Srl VDA Net Srl

VDA Net Srl VDA Net Srl VDA Net Srl DELIBERAZIONE 28 gennaio 2008, n. 49 Modalità di esercizio delle Medicine Complementari da parte dei Medici e Odontoiatri, dei Medici Veterinari e dei Farmacisti. Protocollo d intesa di cui all art. 3

Dettagli

RIMEDI DEL CIELO VALUTAZIONE DELLA CLINICA OMEOPATICA A CONFRONTO CON LA CLINICA ALLOPATICA

RIMEDI DEL CIELO VALUTAZIONE DELLA CLINICA OMEOPATICA A CONFRONTO CON LA CLINICA ALLOPATICA Evento Formativo ECM Provider G.E.C.O. EVENTI ID. 1252 RIMEDI DEL CIELO VALUTAZIONE DELLA CLINICA OMEOPATICA A CONFRONTO CON LA CLINICA ALLOPATICA Recco (GE), 2-5 luglio 2015 ID 1252 129497 ED. 1 Destinatari

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA - SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA - SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA - SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA I ANNO Corso Integrato area pre-clinica Tipologia: attività formative di base Ore: 40/0/0/0

Dettagli

ACCADEMIA INTERNAZIONALE DI OMEOPATIA CLASSICA

ACCADEMIA INTERNAZIONALE DI OMEOPATIA CLASSICA ACCADEMIA INTERNAZIONALE DI OMEOPATIA CLASSICA Homeopathic Medicine ACCADEMIA INTERNAZIONALE DI OMEOPATIA CLASSICA PIERIA DI PISA CORSO TRIENNALE CLINICO PRATICO DI OMEOPATIA CLASSICA CASI IN VIDEO Anno

Dettagli

Scheda Valutativa Tirocinio. Formativo

Scheda Valutativa Tirocinio. Formativo Scheda Valutativa Tirocinio Formativo PER STUDENTI ISCRITTI AL 5 ANNO CdL in MEDICINA E CHIRURGIA Data inizio tirocinio: Data conclusione tirocinio:.. Studente Tutor clinico (nome e cognome) (qualifica

Dettagli

OMEOPATIA. Associazione Omeopatica Bresciana. Scuola Superiore di. Anno Accademico 2014-2015

OMEOPATIA. Associazione Omeopatica Bresciana. Scuola Superiore di. Anno Accademico 2014-2015 Associazione Omeopatica Bresciana Anno Accademico 2014-2015 Scuola Superiore di OMEOPATIA CON IL PATROCINIO DI: Ordine dei Farmacisti Ordine dei Medici Veterinari INIZIO DEI CORSI: Domenica 26 ottobre

Dettagli

CORSI TEORICO-PRATICI FINCO, DI FORMAZIONE PER I PROFESSIONISTI DELL INCONTINENZA. Bari 5/8 novembre 2207 Foggia 12/15 novembre 2007

CORSI TEORICO-PRATICI FINCO, DI FORMAZIONE PER I PROFESSIONISTI DELL INCONTINENZA. Bari 5/8 novembre 2207 Foggia 12/15 novembre 2007 CORSI TEORICO-PRATICI FINCO, DI FORMAZIONE PER I PROFESSIONISTI DELL INCONTINENZA Bari 5/8 novembre 2207 Foggia 12/15 novembre 2007 Obiettivi: La formazione è la strategia vincente che caratterizza ogni

Dettagli

IL MEDICO DI FAMIGLIA ED I CAS. Andrea PIZZINI Medico di Famiglia - TORINO

IL MEDICO DI FAMIGLIA ED I CAS. Andrea PIZZINI Medico di Famiglia - TORINO IL MEDICO DI FAMIGLIA ED I CAS Andrea PIZZINI Medico di Famiglia - TORINO Centro Accoglienza e Servizi CAS Il CAS è responsabile del percorso di presa in carico del paziente oncologico attraverso figure

Dettagli

Pronto intervento con l omeopatia

Pronto intervento con l omeopatia Pronto intervento con l omeopatia CRITERI DI VERIFICA PER OGNI FENOMENO ACUTO Circostanze di apparizione del fenomeno Il modo in cui viene percepito il sintomo Localizzazione Estensione Tempo Periodicità

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA AMAL

PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA AMAL PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA AMAL Dal 1994 esiste a Genova l Associazione Scientifica AMAL per la ricerca e lo sviluppo della medicina tradizionale cinese e delle bioterapie. Aperta ad ogni

Dettagli

Evento formativo: SEMINARIO MALATTIE RARE, PAZIENTI STRANI E SINTOMI PECULIARI Camogli, 30 maggio - 2 giugno 2014

Evento formativo: SEMINARIO MALATTIE RARE, PAZIENTI STRANI E SINTOMI PECULIARI Camogli, 30 maggio - 2 giugno 2014 Evento formativo: SEMINARIO MALATTIE RARE, PAZIENTI STRANI E SINTOMI PECULIARI Camogli, 30 maggio - 2 giugno 2014 Responsabile Scientifico: Dott. Roberto Petrucci Medico Chirurgo, Esperto in Medicina Omeopatica,

Dettagli

INDICE GENERALE PRESENTAZIONE DELL EDITORE ITALIANO...5 PREFAZIONE...7 IL RIMEDIO SIMILE...9 IL RIMEDIO SINGOLO...11 LA DOSE MINIMA...

INDICE GENERALE PRESENTAZIONE DELL EDITORE ITALIANO...5 PREFAZIONE...7 IL RIMEDIO SIMILE...9 IL RIMEDIO SINGOLO...11 LA DOSE MINIMA... INDICE GENERALE PRESENTAZIONE DELL EDITORE ITALIANO...5 PREFAZIONE...7 IL RIMEDIO SIMILE...9 IL RIMEDIO SINGOLO...11 LA DOSE MINIMA...12 APIS MELLIFICA...17 DIFTERITE...17 Caso clinico 1...17 TONSILLITE...19

Dettagli

Ambito Ore Note Teoria di medicina cinese 132 i fondamenti teorici della medicina cinese Pratica/tirocinio di agopuntura e casi clinici

Ambito Ore Note Teoria di medicina cinese 132 i fondamenti teorici della medicina cinese Pratica/tirocinio di agopuntura e casi clinici Programma del corso di Agopuntura 3 anni da a.a. 2013-2014 Il programma che segue descrive i contenuti del corso triennale di Agopuntura, con programma conforme alla normativa Stato-Regioni del febbraio

Dettagli

Farmacia tascabile. Medicamenti omeopatici

Farmacia tascabile. Medicamenti omeopatici Farmacia tascabile Medicamenti omeopatici Pagina - Arnica plus 4 - Coliche nervose 5 - Disturbi del sonno 6 - Disturbi delle vene 7 - Disturbi dovuti alla dentizione 8 - Disturbi gastrointestinali 9 -

Dettagli

Presentazione. Strategie europee contro il cancro 3

Presentazione. Strategie europee contro il cancro 3 00_carpanelli_ok 9-09-2002 16:52 Pagina V Autori Presentazione XI XVII MODULO 1 Epidemiologia, prevenzione e ricerca 1 Strategie europee contro il cancro 3 Il quinto programma quadro 3 Il programma qualità

Dettagli

1) Docente, dal 1985, del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia. Aspetti della patologia fetale in gravidanza.

1) Docente, dal 1985, del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia. Aspetti della patologia fetale in gravidanza. 1) Docente, dal 1985, del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia. Aspetti della patologia fetale in gravidanza. 2) Docente, dal 1995, della Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia. - Diagnosi

Dettagli

A T T E N Z I O N E :

A T T E N Z I O N E : PRODOTTI PER USO ESTERNO CONSIGLIATI E COMPATIBILI CON LE CURE OMEOPATICHE: PRODOTTI IGIENICI OMEOPATICI WELEDA: ESTRATTI VEGETALI PER BAGNO SAPONI DEODORANTI OLII DENTIFRICI SHAMPOO LOZIONI E TONICI CAPILLARI.(CONSULTARE

Dettagli

Corso e-learning A.I.O.T.

Corso e-learning A.I.O.T. Corso e-learning A.I.O.T. 1 LEZIONE BASI DI OMEOPATIA I principi fondamentali dell Omeopatia: - Dosi infinitesimali - Similitudine - Totalità/Individualità Prove sperimentali a suffragio della veridicità

Dettagli

OMEOPATIA. Bolzano, 28 ottobre 2005-18 marzo 2007 CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN OMEOPATIA PER FARMACISTE/I

OMEOPATIA. Bolzano, 28 ottobre 2005-18 marzo 2007 CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN OMEOPATIA PER FARMACISTE/I ORDINE FARMACISTI PROVINCIA DI BOLZANO Uffi cio formazione del personale sanitario CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN OMEOPATIA PER FARMACISTE/I Bolzano, 28 ottobre 2005-18 marzo 2007 OMEOPATIA Basi scientifiche

Dettagli

CORSO SUPERIORE DI OMEOPATIA E FORMAZIONE PSICOLOGICA TRIENNIO 2014-2017

CORSO SUPERIORE DI OMEOPATIA E FORMAZIONE PSICOLOGICA TRIENNIO 2014-2017 FONDAZIONE OMEOPATICA ITALIANA Ente legalmente riconosciuto Decr. Pres. G.R. Campania N. 6686 del 22/7/1983 - Via Tino di Camaino n 4 80129 Napoli Tel./Fax 081/5787079 foi@aruba.it - www.foiaccademia.org

Dettagli

CAPO III PROFESSIONI SANITARIE NON CONVENZIONALI ESERCITATE DAI LAUREATI IN CHIROPRATICA E DAI LAUREATI IN OSTEOPATIA ART. 14.

CAPO III PROFESSIONI SANITARIE NON CONVENZIONALI ESERCITATE DAI LAUREATI IN CHIROPRATICA E DAI LAUREATI IN OSTEOPATIA ART. 14. CAPO III PROFESSIONI SANITARIE NON CONVENZIONALI ESERCITATE DAI LAUREATI IN CHIROPRATICA E DAI LAUREATI IN OSTEOPATIA ART. 14. (Istituzione delle professioni sanitarie non convenzionali di chiropratico

Dettagli

DRENAGGIO LINFATICO MANUALE METODO EMIL VODDER Clinica Villa Fulvia - Roma PROGRAMMA 2015

DRENAGGIO LINFATICO MANUALE METODO EMIL VODDER Clinica Villa Fulvia - Roma PROGRAMMA 2015 DRENAGGIO LINFATICO MANUALE METODO EMIL VODDER Clinica Villa Fulvia - Roma PROGRAMMA 2015 31 Ottobre 1 Novembre 2015 / 5 6 Dicembre 2015 / 23-24 Gennaio 2016 / 13 14 Febbraio 2016 / 12 13 Marzo 2016 1

Dettagli

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI SASSARI

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI SASSARI ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI SASSARI REGOLAMENTO PER L INSERIMENTO NEI REGISTRI DEI MEDICI ESPERTI NELLE MEDICINE NON CONVENZIONALI AGOPUNTURA - FITOMEDICINA - OMEOPATIA

Dettagli

MASTER ANNUALE Difficoltà e Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)

MASTER ANNUALE Difficoltà e Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) MASTER ANNUALE Difficoltà e Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) Presentazione Il Master offre la possibilità di acquisire conoscenze approfondite e competenze operative per lavorare con bambini e

Dettagli

DOTTORE..HO MAL DI PANCIA!

DOTTORE..HO MAL DI PANCIA! Università Vita-Salute San Raffaele Facoltà di Medicina e Chirurgia DOTTORE..HO MAL DI PANCIA! Andrea Mangiagalli Medico di Medicina Generale Specialista in Microchirurgia e Chirurgia Sperimentale DOTTORE,

Dettagli

Centro AIKO. Agenzia Educativa per la Formazione Professionale Shiatsu riconosciuta da

Centro AIKO. Agenzia Educativa per la Formazione Professionale Shiatsu riconosciuta da Centro AIKO per la Formazione Professionale Shiatsu GLI OBIETTIVI Il Centro di Formazione Professionale AIKO, lla Provincia di Pistoia ed iscritta al relativo Catalogo per l'educazione degli Adulti, ha

Dettagli

L AGOPUNTURA AURICOLARE NEI DISTURBI PSICHICI/PSICOSOMATICI

L AGOPUNTURA AURICOLARE NEI DISTURBI PSICHICI/PSICOSOMATICI A.M.A.B. ASSOCIAZIONE MEDICI AGOPUNTORI BOLOGNESI Fondata nel 1986 SCUOLA ITALO CINESE DI AGOPUNTURA L AGOPUNTURA AURICOLARE NEI DISTURBI PSICHICI/PSICOSOMATICI Relatore: Dott. Marco Romoli Responsabile

Dettagli

XXI Corso Triennale di Agopuntura e Medicina Classica Cinese

XXI Corso Triennale di Agopuntura e Medicina Classica Cinese Il Centro Studi Xin Shu, con il patrocinio di AMSA, organizza per l anno accademico 2015-2016 il XXI Corso Triennale di Agopuntura e Medicina Classica Cinese Caratteristiche Il corso triennale di Agopuntura

Dettagli

Trattamento del dolore acuto e cronico, palliazione

Trattamento del dolore acuto e cronico, palliazione LE CURE PALLIATIVE - 2013 Non è sufficiente aggiungere giorni di vita, bisogna aggiungere vita ai giorni che rimangono Life before death : l importanza di cura della Sintomatologia Palliativa VEN-FOR54048

Dettagli

L efficacia dell invisibile nel visibile Lao Tse

L efficacia dell invisibile nel visibile Lao Tse FORMAZIONE COMPLETA DI RIFLESSOLOGIA PLANTARE La formazione è conforme alle attuali direttive NVS, SPAK, EMR per poter esercitare come Terapista Complementare. L efficacia dell invisibile nel visibile

Dettagli

Art. 1. Finalità ed oggetto della legge

Art. 1. Finalità ed oggetto della legge Art. 1 Finalità ed oggetto della legge 1. La Repubblica Italiana, nel rispetto degli articoli 32 e 33 della Costituzione, riconosce il pluralismo e la ricerca scientifica come fattori essenziali per la

Dettagli

Cristina Molina Piazza Collegio Cairoli 4 27100 Pavia 0382.20592 (casa) 0382.25350 (studio) 340.7629376 (cellulare)

Cristina Molina Piazza Collegio Cairoli 4 27100 Pavia 0382.20592 (casa) 0382.25350 (studio) 340.7629376 (cellulare) F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Cristina Molina Piazza Collegio Cairoli 4 27100 Pavia 0382.20592 (casa) 0382.25350

Dettagli

MASTER di I Livello. MA355 - Posturologia 1ª EDIZIONE. 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA355

MASTER di I Livello. MA355 - Posturologia 1ª EDIZIONE. 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA355 MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA355 Pagina 1/5 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Area MOTORIA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2014/2015 Durata Durata

Dettagli

(intervento al congresso "Approccio non convenzionale ai disturbi ginecologici" - Modena - 11 Novembre 2002)

(intervento al congresso Approccio non convenzionale ai disturbi ginecologici - Modena - 11 Novembre 2002) La Didattica in Medicina Omeopatica Dott. Massimo Mangialavori (intervento al congresso "Approccio non convenzionale ai disturbi ginecologici" - Modena - 11 Novembre 2002) Il problema della didattica nella

Dettagli

Corso Integrato Medicina Clinica-Chirurgica

Corso Integrato Medicina Clinica-Chirurgica Corso Integrato Medicina Clinica-Chirurgica Cordinatore del Corso Integrato: Prof. Salvatore Massa Insegnamenti (SSD): Medicina Interna MED/09 Chirurgia Generale MED/18 Chirurgia Pediatrica MED/20 Pediatria

Dettagli

TESTO UNIFICATO ADOTTATO DALLA COMMISSIONE PER I DISEGNI DI LEGGE N. 225, 254, 256, 429, 768 NT La Commissione Disposizioni in materia di

TESTO UNIFICATO ADOTTATO DALLA COMMISSIONE PER I DISEGNI DI LEGGE N. 225, 254, 256, 429, 768 NT La Commissione Disposizioni in materia di TESTO UNIFICATO ADOTTATO DALLA COMMISSIONE PER I DISEGNI DI LEGGE N. 225, 254, 256, 429, 768 NT La Commissione Disposizioni in materia di riconoscimento dell'agopuntura e della medicina omeopatica Art.

Dettagli

Additional details >>> HERE <<<

Additional details >>> HERE <<< Additional details >>> HERE http://pdfo.org/hbritalian/pdx/port3356/

Dettagli

Corso propedeutico Esame G.Os.C.

Corso propedeutico Esame G.Os.C. Corso propedeutico Esame G.Os.C. Organizzato da: Relatore David Lintonbon DO PG Cert (Clin Ed) Sede del Corso AIMO Accademia Italiana di Medicina Osteopatica Piazza Santuario 7, 21047 Saronno (VA) Quota

Dettagli

La Cartella Infermieristica. Laura Peresi Infermiera Pediatrica, Pronto Soccorso DEA Ist. G.Gaslini, Genova

La Cartella Infermieristica. Laura Peresi Infermiera Pediatrica, Pronto Soccorso DEA Ist. G.Gaslini, Genova La Cartella Infermieristica Laura Peresi Infermiera Pediatrica, Pronto Soccorso DEA Ist. G.Gaslini, Genova Ruolo infermieristico Profilo professionale, DM 17 gennaio 1997 n 70 Codice deontologico/ patto

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE http://pdfo.org/hbritalian/pdx/1181t736/ Tags: :

Dettagli

MODELLO PER LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE DI ACCREDITAMENTO E VERIFICA DEGLI ISTITUTI DI FORMAZIONE EXTRA UNIVERSITARI PUBBLICI E PRIVATI

MODELLO PER LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE DI ACCREDITAMENTO E VERIFICA DEGLI ISTITUTI DI FORMAZIONE EXTRA UNIVERSITARI PUBBLICI E PRIVATI Accreditamento e verifica degli istituti di formazione extrauniversitari pubblici e privati relativo le Medicine Complementari (agopuntura, fitoterapia e omeopatia) (ex L.R. n 9 del 19.02.2007, Protocollo

Dettagli

DEFINIRE LE PRINCIPALI PATOLOGIE MEDICHE RICONOSCERE I SEGNI CHE DIFFERENZIAMO LE VARIE PATOLOGIE MEDICHE

DEFINIRE LE PRINCIPALI PATOLOGIE MEDICHE RICONOSCERE I SEGNI CHE DIFFERENZIAMO LE VARIE PATOLOGIE MEDICHE CAPITOLO 5_e 1 OBIETTIVI DEFINIRE LE PRINCIPALI PATOLOGIE MEDICHE RICONOSCERE I SEGNI CHE DIFFERENZIAMO LE VARIE PATOLOGIE MEDICHE IDENTIFICARE I SEGNI DI GRAVITÀ E LE MANOVRE DI SOSTEGNO 2 ALTRE PATOLOGIE

Dettagli

Master di II livello. Università Cattolica del Sacro Cuore. Malattie Allergiche Severe. Anno Accademico 2014 2015. Programma definitivo

Master di II livello. Università Cattolica del Sacro Cuore. Malattie Allergiche Severe. Anno Accademico 2014 2015. Programma definitivo Master di II livello Università Cattolica del Sacro Cuore Malattie Allergiche Severe (alimenti, farmaci, imenotteri, lattice, anafilassi ed asma grave) Anno Accademico 2014 2015 Programma definitivo 21

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE http://urlzz.org/hbritalian/pdx/broa7433/

Dettagli

Ernia iatale: i rimedi efficaci della omeopatia

Ernia iatale: i rimedi efficaci della omeopatia PATOLOGIE Ernia iatale: i rimedi efficaci della omeopatia Possibili diverse soluzioni per poter agire sulla sintomatologia Pasquale De Lucia * L ernia iatale è il termine medico con cui si indica un anomala

Dettagli

Raccomandazione per per la la prevenzione dell osteonecrosi della della mascella/mandibola da da bifosfonati in in ambito ambito oncologico

Raccomandazione per per la la prevenzione dell osteonecrosi della della mascella/mandibola da da bifosfonati in in ambito ambito oncologico Raccomandazione 0, 0, Marzo Marzo 008. 008. Raccomandazione per per la la prevenzione dell osteonecrosi della della. Committenza della Direzione Aziendale/Zonale per la prevenzione della osteonecrosi da

Dettagli

Esercitazione di gruppo

Esercitazione di gruppo 12 Maggio 2008 FMEA FMECA: dalla teoria alla pratica Esercitazione di gruppo PROCESSO: accettazione della gravida fisiologica a termine (38-40 settimana). ATTIVITA INIZIO: arrivo della donna in Pronto

Dettagli

METODOLOGIE E RUOLI PROFESSIONALI

METODOLOGIE E RUOLI PROFESSIONALI IAF-Istituto di Alta Formazione Roma Pescara in collaborazione con il Centro PsicA di Pescara e il Centro Regionale di Fisiopatologia della Nutrizione Regione Abruzzo Presidio Sanitario di Giulianova ASL

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di MONGRANDO

ISTITUTO COMPRENSIVO di MONGRANDO Assenze NOVEMBRE 2013 101 202 assenza 8,00% presenza 92,00% 25 100 assenza 16,00% presenza 84,00% Assenze OTTOBRE 2013 101 162 assenza 5,94% presenza 94,06% 25 106 assenza 15,70% presenza 84,30% Assenze

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIOR PRESENZA DEL PERSONALE DELL ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO, SAN ROSSORE, MASSACIUCCOLI

TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIOR PRESENZA DEL PERSONALE DELL ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO, SAN ROSSORE, MASSACIUCCOLI periodo : mese di GENNAIO 2014 50 1099 170 929 15,47 84,53 periodo : mese di FEBBRAIO 2014 50 1029 91 938 8,84 91,16 periodo : mese di MARZO 2014 50 1075 92 983 8,56 91,44 periodo : mese di APRILE 2014

Dettagli

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA EVARISTO FELICE DALL ABACO NOVEMBRE 2013

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA EVARISTO FELICE DALL ABACO NOVEMBRE 2013 NOVEMBRE 2013 di assenza 22 25 550 32 13 34 10 89 9 648 36 // // // 36 DICEMBRE 2013 di assenza 22 20 440 // 99 11 3 113 6 432 24 // // 6 30 GENNAIO 2014 22 25 550 12 54 24 19 109 7 504 3 // 2 1 6 FEBBRAIO

Dettagli

GENNAIO 2015 Utenze Non Domestiche

GENNAIO 2015 Utenze Non Domestiche G V S D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S GENNAIO 2015 D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27

Dettagli

Assenze dei dipendenti comunali (art. 21 Legge n. 69/2009) del mese di Gennaio 2011

Assenze dei dipendenti comunali (art. 21 Legge n. 69/2009) del mese di Gennaio 2011 del mese di Gennaio 2011 area unica 684 136 548 19,88% 80,12% 32 del mese di Febbraio 2011 area unica 684 97 587 14,18% 85,82% 32 del mese di Marzo 2011 area unica 768 95 673 12,37% 87,63% 32 del mese

Dettagli

Ecografia Addominale

Ecografia Addominale AGENZIA REGIONALE DELLA SANITÀ PROGRAMMA LISTE DI ATTESA A R S Sistema di accesso alle prestazioni di specialistica ambulatoriale organizzato per priorità clinica Ecografia Addominale SETTEMBRE 2008 PREMESSA

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

www.aimileonvannier.com

www.aimileonvannier.com ANNO ACCADEMICO 2013/2014 www.aimileonvannier.com Il percorso formativo è di 3 anni per i medici (216 ore complessive) di cui 180 di lezioni frontali e 36 di esercitazioni cliniche con tutor dedicato

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Informazioni generali Le lezioni teorico pratiche sono distribuite in 4 incontri l anno, a partire da Gennaio 2016, e organizzate come segue: 21-24 Gennaio 2016-1 MODULO - Fisiologia e fisiopatologia del

Dettagli

Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini

Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini CE.S.TE.M. Centro Studi in Terapia manuale Via Dora 7 00198 Roma www.cestem.it cestem@fastwebnet.it In fase di accreditamento

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI AMBULATORIO DI TERAPIA ANTALGICA E CURE PALLIATIVE. ASP di Enna Presidio Ospedaliero Umberto I. Responsabile Dott.ssa P.

CARTA DEI SERVIZI AMBULATORIO DI TERAPIA ANTALGICA E CURE PALLIATIVE. ASP di Enna Presidio Ospedaliero Umberto I. Responsabile Dott.ssa P. CARTA DEI SERVIZI AMBULATORIO DI TERAPIA ANTALGICA E CURE PALLIATIVE ASP di Enna Presidio Ospedaliero Umberto I Responsabile Dott.ssa P. Viola Edvard Munch - The Silk Child -!907 Tate Gallery London 1

Dettagli

TECNICHE PER LA RIABILITAZIONE DEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

TECNICHE PER LA RIABILITAZIONE DEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO anno accademico 01/013 L Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, l Università di Modena e Reggio Emilia, l Università di San Marino attivano congiuntamente ai sensi del Decreto ottobre 004, n.70 del

Dettagli

Bando per il Master Universitario di II livello in Nutrizione, Nutraceutica e Dietetica Applicata

Bando per il Master Universitario di II livello in Nutrizione, Nutraceutica e Dietetica Applicata Bando per il Master Universitario di II livello in Nutrizione, Nutraceutica e Dietetica Applicata Anno accademico 2013/2014 L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo Statuto di Ateneo, emanato con

Dettagli

Additional details >>> HERE <<<

Additional details >>> HERE <<< Additional details >>> HERE

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

SABATO DOMENICA LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI 08.30 ANATOMIA TERAPIA MANUALE TERAPIA MANUALE TERAPIA MANUALE TERAPIA MANUALE 12.00 13.

SABATO DOMENICA LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI 08.30 ANATOMIA TERAPIA MANUALE TERAPIA MANUALE TERAPIA MANUALE TERAPIA MANUALE 12.00 13. 23-27 gennaio 2016 SABATO DOMENICA LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI 08.30 ANATOM ANATOM METODOLOGI A DELLA METODOLOGI A DELLA Pausa 12.30- CHINESIOLOG CHINESIOLOG CHINESIOLOG CHINESIOLOG 17.00 BIOIMMAGINI 18.00

Dettagli

Additional details >>> HERE <<<

Additional details >>> HERE <<< Additional details >>> HERE

Dettagli

ATTIVITA FORMATIVE DI TIROCINIO

ATTIVITA FORMATIVE DI TIROCINIO ATTIVITA FORMATIVE DI TIROCINIO Gli OBIETTIVI del toricinio sono: formare lo studente-logopedista nella conoscenza e nella pratica degli ATTI PROFESSIONALI SPECIFICI: osservazione, valutazione, programmazione,

Dettagli

Esperienze di cure primarie: l innovazione 2.0 nell assistenza territoriale INFORMEG : uno strumento didattico per il Tutor in Medicina Generale

Esperienze di cure primarie: l innovazione 2.0 nell assistenza territoriale INFORMEG : uno strumento didattico per il Tutor in Medicina Generale Esperienze di cure primarie: l innovazione 2.0 nell assistenza territoriale INFORMEG : uno strumento didattico per il Tutor in Medicina Generale Dario BONETTI- Angelo CAVICCHI 1 Il Corso di Formazione

Dettagli

Deborah CATTANEO 1, via Esopo, 20128, Milano, (MI) debo_cat@yahoo.it

Deborah CATTANEO 1, via Esopo, 20128, Milano, (MI) debo_cat@yahoo.it F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Deborah CATTANEO 1, via Esopo, 20128, Milano, (MI) Telefono +39 3922221894 Fax +39 0227001165 E-mail debo_cat@yahoo.it Cittadinanza

Dettagli

Luigi M Fenoglio. A.S.O. S. Croce e Carle S.C. Medicina Interna - Cuneo

Luigi M Fenoglio. A.S.O. S. Croce e Carle S.C. Medicina Interna - Cuneo Luigi M Fenoglio A.S.O. S. Croce e Carle S.C. Medicina Interna - Cuneo In uno omnia Che cos è la Medicina Interna? Specialità multidisciplinare della medicina clinica Si occupa delle malattie di organo

Dettagli

Prof. Tarcisio Niglio CURE PALLIATIVE

Prof. Tarcisio Niglio CURE PALLIATIVE Prof. Tarcisio Niglio Anno Accademico 2012-2013 Corso Triennale in Scienze Infermieristiche III anno 2 semestre CURE PALLIATIVE Troverete copia di queste diapositive nel sito internet: www.tarcisio.net

Dettagli

Seminario VALUTAZIONE DELLE MALATTIE PSICHIATRICHE: DIAGNOSI E TERAPIA IN MEDICINA OMEOPATICA E IN MEDICINA CONVENZIONALE AMORE E ODIO

Seminario VALUTAZIONE DELLE MALATTIE PSICHIATRICHE: DIAGNOSI E TERAPIA IN MEDICINA OMEOPATICA E IN MEDICINA CONVENZIONALE AMORE E ODIO Seminario VALUTAZIONE DELLE MALATTIE PSICHIATRICHE: DIAGNOSI E TERAPIA IN MEDICINA OMEOPATICA E IN MEDICINA CONVENZIONALE AMORE E ODIO Centro Congressi Park Hotel La Sirenetta STROMBOLI 18-22 GIUGNO 2012

Dettagli

INTRODUZIONE. Capitolo 2 Anatomia della pelvi femminile Genitali esterni Genitali interni Test di autovalutazione

INTRODUZIONE. Capitolo 2 Anatomia della pelvi femminile Genitali esterni Genitali interni Test di autovalutazione INTRODUZIONE Capitolo 1 Anamnesi e visita ginecologica Anamnesi ostetrico-ginecologica Visita ginecologica Visita ostetrica Esami diagnostici strumentali Capitolo 2 Anatomia della pelvi femminile Genitali

Dettagli

ACCORDO DI PROGRAMMA. Dott.ssa Alessandra Martini

ACCORDO DI PROGRAMMA. Dott.ssa Alessandra Martini ACCORDO DI PROGRAMMA Dott.ssa Alessandra Martini Alunni in quale situazione? Disturbo evolutivo funzione motoria Funzionamento cognitivo limite Handicap Svantaggio socio-culturale Svantaggio linguistico

Dettagli

Calendario Seminari 2014

Calendario Seminari 2014 Gennaio 2014 09 Giovedì Le epatopatie 1/3 Toffolo 3 2 2012/15 09 Giovedì Gli strumenti diagnostico-terapeutici: 3/4 le pat. ORL Macauda 1 1 2013/16 14 Martedì Le vaccinazioni e Verzotto 2 3 2011/14 il

Dettagli

I DIVISIONE 4.3) ISTITUZIONE E ATTIVAZIONE PER L A.A. 2002/2003 DEL CORSO DI PERFEZIONAMENTO DI I LIVELLO IN MEDICINE NATURALI.

I DIVISIONE 4.3) ISTITUZIONE E ATTIVAZIONE PER L A.A. 2002/2003 DEL CORSO DI PERFEZIONAMENTO DI I LIVELLO IN MEDICINE NATURALI. I DIVISIONE 4.3) ISTITUZIONE E ATTIVAZIONE PER L A.A. 2002/2003 DEL CORSO DI PERFEZIONAMENTO DI I LIVELLO IN MEDICINE NATURALI. OMISSIS DELIBERA di approvare la istituzione ed attivazione, per l A.A.2002/2003,

Dettagli

Il miglioramento delle cure urgenti

Il miglioramento delle cure urgenti Ogni anno più di 1 milione e 700 mila cittadini in Emilia-Romagna si rivolgono al pronto soccorso quando hanno un problema sanitario. È un numero che tende a crescere costantemente determinando spesso

Dettagli

Corso di Pediatria in Assistenza Sanitaria

Corso di Pediatria in Assistenza Sanitaria UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CHIETI SCUOLA DI MEDICINA E SCIENZE DELLA SALUTE Corso di Pediatria in Assistenza Sanitaria Prof.ssa A. Mohn Clinica Pediatrica, Università di Chieti, Italia PROGRAMMA Pediatria:

Dettagli

L ASSOCIAZIONE ITALIANA MEDICI DI FAMIGLIA AIMEF L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE L ECOGRAFIA IN MEDICINA GENERALE

L ASSOCIAZIONE ITALIANA MEDICI DI FAMIGLIA AIMEF L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE L ECOGRAFIA IN MEDICINA GENERALE L ASSOCIAZIONE ITALIANA MEDICI DI FAMIGLIA AIMEF e L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE organizzano un CORSO DI FORMAZIONE IN ECOGRAFIA PER I MEDICI DI FAMIGLIA dal titolo L ECOGRAFIA IN MEDICINA GENERALE

Dettagli

ALBERTO PORRO METODOLOGIA OMEOPATICA

ALBERTO PORRO METODOLOGIA OMEOPATICA ALBERTO PORRO METODOLOGIA OMEOPATICA METODOLOGIA CLINICA NELLA MALATTIA CRONICA EVOLUTIVITÀ DELLA MALATTIA CRONICA Con i sintomi della Psora secondaria (i sintomi secondari della Psora), si può direttamente

Dettagli

CORSO AVANZATO di OMEOPATIA per FARMACISTI 2016: PATOLOGIA, PAZIENTE, RIMEDI

CORSO AVANZATO di OMEOPATIA per FARMACISTI 2016: PATOLOGIA, PAZIENTE, RIMEDI CORSO AVANZATO di OMEOPATIA per FARMACISTI 2016: PATOLOGIA, PAZIENTE, RIMEDI MODULO I e MODULO II docente dott. Federico Audisio di Somma Con il patrocinio di Corsi accreditati n 341-129590/01 e 341-129594/01

Dettagli

-5 Congresso Internazionale Merial.Riccione 13-14-15 giu 2003 -Seminario Regionale SCIVAC. Le zoppie nel cane.recco-genova 16 nov 2003 -Seminario

-5 Congresso Internazionale Merial.Riccione 13-14-15 giu 2003 -Seminario Regionale SCIVAC. Le zoppie nel cane.recco-genova 16 nov 2003 -Seminario CURRICULUM VITAE Paola Amato Nata a Genova l 11/05/1962 Residente in Viale Villini di Creto 16 Genova 16165 Laurea in Medicina Veterinaria Università di Parma 5 apr 1989 Esercita la Libera Professione

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Informazioni generali Le lezioni teorico pratiche sono distribuite in 4 incontri l anno, a partire da Novembre 2012, e organizzate come segue: 08-11 Novembre 2012-1 MODULO - Fisiologia e fisiopatologia

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 5/31 DEL 11.2.2014. Istituzione della rete per la terapia del dolore della Regione Sardegna.

DELIBERAZIONE N. 5/31 DEL 11.2.2014. Istituzione della rete per la terapia del dolore della Regione Sardegna. Oggetto: Istituzione della rete per la terapia del dolore della Regione Sardegna. L Assessore dell'igiene e Sanità e dell'assistenza Sociale ricorda che la legge 15 marzo 2010, n. 38, tutela il diritto

Dettagli

More information >>> HERE <<<

More information >>> HERE <<< More information >>> HERE http://urlzz.org/hbritalian/pdx/port3788/ Tags: download, download

Dettagli