INDICE Lettori, cards e pc Cenni Preliminari Barra di stato Info Ore contrattuali Speciali Foglio Presenza Chiudi Sessione Forza Uscita Riepilogo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE Lettori, cards e pc Cenni Preliminari Barra di stato Info Ore contrattuali Speciali Foglio Presenza Chiudi Sessione Forza Uscita Riepilogo"

Transcript

1 INDICE 1. Lettori, cards e pc Pag Cenni Preliminari Pag Barra di stato Pag Info Ore contrattuali Pag Speciali Pag Foglio Presenza Pag Chiudi Sessione Pag Forza Uscita Pag Riepilogo Pag Statistiche Pag Straordinario Pag Uscita Anticipata Pag Spegni Pag Avanzate Pag Creazione / Modifica dipendenti Pag Impostazioni Pag Accesso attraverso Password Pag Modifica Manuale Pag Impostazioni Avanzate Pag Chiudi la Sessione aperta Pag Arrotondamento dell orario Pag Stampe Pag Server Centralizzato Pag. 26

2 1. LETTORI, CARDS E PC Il lettore delle cards funziona ad avvicinamento delle carte. Una spialuminosa di colore rosso indica la lettura della carta. Il suono emesso dal sistema indica l avvenuta lettura della carta. Le carte sono plastiche e misurano quanto una carta di credito. Non hanno alcun segno ne banda magnetica. All interno di esse vi è un trasponder che identifica la carta. Il computer ha un disegno ergonomico e flessibile, di piccole dimensioni. Possiede un monitor touchscreen per accedere alle funzioni del sistema. 1

3 2. Cenni Preliminari La politica che regola l applicazione è quella di raccogliere i dati necessari alla compilazione delle buste paghe dei dipendenti. Il funzionamento globale consiste nell associare ad ogni dipendente una card a trasponder che userà per segnalare la sua Entrata ed Uscita al lavoro. Tenendo conto che i risultati dell applicazione saranno usati per la compilazione delle buste paghe, il programma non consente che in una giornata di lavoro non sia specificato, attraverso la timbratura della cards o dalla segnalazione di un responsabile, i flussi di lavoro di tutti i dipendenti attivi. La prima schermata del programma ha un Menù principale posto in alto con dieci funzioni, a ognuna di queste funzioni è assegnato un tasto per la selezione. Più in basso, sulla sinistra, troviamo le informazioni sull utente con relativa foto, cognome e nome, l operazione che sta compiendo; se di entrata o uscita e l ora. 2

4 Il programma suddivide il Mese in sessioni. Tali sessioni iniziano alla fine della chiusura della sessione precedente, che dovrà essere indicata con il tasto Una sessione non potrà essere chiusa senza assegnare ai dipendenti assenti il motivo (Riposo / Malattia / Ferie / Permesso / Assenza). Esistono due modalità per gestire le timbrature delle card da parte dei dipendenti: - timbrature autonome - timbrature assistite. Questa impostazione è dinamica e va assegnata ad ogni dipendente secondo i privilegi che si ritengano da parte dell Azienda che gestisce le presenze. Un dipendente che non ha bisogno della timbratura assistita potrà passare la sua card autonomamente e il programma registrerà inizialmente l entrata e successivamente l uscita. Un dipendente che esegue la timbratura assistita striscerà la sua Card, mentre sul monitor del responsabile comparirà un messaggio chiedendo l Autorizzazione o meno alla timbratura (fig. 2). Le operazione di Entrata / Uscita possono essere registrate ben due volte per dipendente, ovvero le fasi di timbratura sono: Primo passaggio: Secondo passaggio: Terzo passaggio: Quarta passaggio: Successivi passaggi: Entrata Uscita Entrata da pausa Uscita Finale Messaggio di Utente già registrato 3

5 Fig. 2 - Richiesta di conferma della timbratura 4

6 3. BARRA DI STATO Nella Barra di Stato ci sono informazioni sulla data attuale, l ora, l avvenuta apertura della porta seriale e l avvenuto collegamento con il lettore di Cards. In fase di lavoro inoltre, verrà visualizzata l ultima operazione realizzata dal programma (Es. ENTRATA DA PAUSA ORE UTENTE MARIO ROSSI ). 4. Info ore contrattuali Può vedersi in basso a sinistra della schermata principale un riquadro di info contrattuale. Ogni talvolta che un dipendente timbrerà la sua card verrà eseguito un controllo interno per determinare eventuali raggiungimenti di straordinario e sarà mostrato a video. Le soglie di avvertenze saranno impostate dall utente nella finestra impostazioni. Fig. 3 - Riquadro delle Info contrattuali sulla schermata principale Fig. 4 - Riquadro delle impostazioni degli avvisi 5

7 5. SPECIALI Cliccando sul Tasto Speciali si avvierà la finestra della fig. 5 e si potrà assegnare ai dipendenti che non saranno presenti nella giornata, il motivo dell assenza: (Riposo / Malattia / Ferie / Permesso / Assenza). Fig. 5 - Finestra Speciali 6

8 6. FOGLIO PRESENZA Fig. 6 - Finestra del Foglio Presenze giornaliero Questa funzione permette di visualizzare e di stampare il foglio presenza della giornata corrente. 7

9 7. CHIUDI SESSIONE Questa funzione salverà la sessione attuale sullo storico delle presenze. Nel caso che ci siano utenti Attivi o utenti Assenti senza una motivazione assegnata (Riposo / Malattia / Ferie / Permesso / Assenza) la funzione non avverrà e un messaggio lampeggerà sulla barra di stato con la dicitura MANCANO UTENTI. 8. FORZA USCITA La seguente procedura forza l uscita di un dipendente per impossibilità legata all assenza della carta identificativa ad esso abbinata. Fig. 6 - Figura di Chiusura Forzata dei dipendenti 8

10 9. RIEPILOGO La seguente funzione permette di visualizzare, a video o stampa, il riepilogo delle presenze con i seguenti criteri: Giornaliero Foglio presenza della giornata richiesta. Mensile Riepilogo mensile delle presenze di tutti i dipendenti. Per ogni dipendente si visualizzeranno due righe; la prima di colore verde riporta il totale delle Ore lavorate nella giornata 9

11 mentre la seconda di colore bianco riporta la quantità di ore notturne, ovvero dalle 00:00 alla fine della prestazione. Per singolo dipendente Storico delle presenze per il singolo dipendente. Una volta impostati i criteri di ricerca i risultati saranno visualizzati nella griglia attraverso il tasto Cerca I dati della griglia possono essere esportati in Excel o stampati. 10

12 9.1. STATISTICHE L Opzione Statistiche, permette all Amministratore di consultare e verificare le informazioni lavorative dei dipendenti selezionando il periodo per anno o per mese. La schermata prevede una legenda che favorisce una più rapida lettura delle informazioni indicate. Inoltre, cliccando su una delle voci in cima ad ogni colonna, i criteri contenuti verranno ordinati in tabella in ordine crescente. 11

13 10. STRAORDINARIO La funzione Straordinario indica, ai responsabili del personale, un elenco di dipendenti in ordine crescente in forza lavoro, ovvero attivi, con la probabilità più alta di essere scelti per realizzare lo straordinario poichè hanno meno ore realizzate nel mese corrente. Saranno evidenziate in colore verde le ore mensili ricalcolate secondo il motivo dell assenza (vedi Speciali cap. 5). Fig. 7 - Funzione di Straordinario 12

14 11. USCITA ANTICIPATA La funzione Uscita Anticipata indica, ai responsabili del personale, un elenco di dipendenti in ordine crescente in forza lavoro, ovvero attivi, con la probabilità più alta di essere scelti per un uscita anticipata dal lavoro, in modo da ridurre lo straordinario. In alto alla lista verrà visualizzato colui che ha realizzato durante il mese corrente, la maggior quantità di ore. In verde saranno ricalcolate le ore mensili secondo la motivazione dell assenza (vedi Speciali cap. 5). Fig. 8 - Funzione di Uscita Anticipata 13

15 12. SPEGNI Il seguente tasto chiude l applicazione 13. AVANZATE Una serie di funzioni avanzate sono reperibili attraverso il tasto corrispondente nella toolbar della finestra principale. Tali funzioni non sono di uso comune e saranno di seguito descritte CREAZIONE E MODIFICA DIPENDENTI (Utenti) Ogni dipendente dovrà essere registrato per permettere all applicazione di controllare le sue giornate di lavoro. Per accedere alla schermata dei dipendenti bisogna cliccare su Avanzate e successivamente Utenti sulla schermata principale. Si potrà creare un Nuovo Utente o modificare uno esistente. In entrambi i casi, i dati richiesti sono: 14

16 Fig Finestra di Controllo Utenti Path immagine: Verrà automaticamente visualizzata una volta scelta una foto da inserire (Doppio clic sull immagine) Cognome: Cognome del dipendente Nome: Nome del dipendente Ore contrattuali mensili: Ore contrattuali mensili del dipendente Ore contrattuali settimanali: Ore contrattuali settimanali del dipendente Mansione: assegnazione dell incarico lavorativo del dipendente ID Card: Numero identificativo della scheda. Tale codice avverrà avvicinando la scheda al Lettore di Cards e premendo il tasto Assegna Scheda comparirà sulla schermata tale messaggio: passare la scheda sul lettore.... Tale messaggio verrà chiuso al passaggio della nuova scheda del dipendente. 15

17 Attivo: Determina lo stato contrattuale del dipendente. Necessita di autorizzazione: Se disabilitato permette ad un dipendente di timbrare le sue entrate ed uscite autonomamente. Se abilitato chiederà al responsabile di autorizzare la timbratura. Nota: Poiché il sistema è stato sviluppato per l utilizzo col Monitor Touchscreen per ogni campo che richiede l inserimento di un dato vi è una tastiera virtuale che compare facendo doppio clic sul campo interessato IMPOSTAZIONI La funzione Impostazioni può essere modificata solo dall amministratore. Cliccando sulla tendina avanzate / impostazioni si aprirà una finestra, e dovremmo identificarci con la nostra Card come Amministratore. Fig Finestra di Autenticazione Dopo aver ottenuto la conferma dal lettore sarà possibile impostare le funzionalità dell applicazione secondo le proprie esigenze 16

18 Finestra di Impostazioni (fig.12) Fig Finestra Impostazioni 17

19 1) Nome Azienda: Specificazione dell azienda che sarà riportata su tutte le stampe. 2) Società proprietaria e Sala bingo: distinguono la propria sala all interno di un Network di sale per l inoltro delle presenze ad un server centralizzato (vedi capitolo 16 pag. 23). 7) Autenticazione: permette l autorizzazione ad un Admin Card concedendo i privilegi necessari per l accesso alle impostazioni, alla creazione e modifica di Utenti e forzare l uscita dei dipendenti. 8) Orario del sistema Windows : poiché il sistema Timebingo blocca ogni modifica effettuata sull orologio del sistema operativo di Windows, questa Opzione consente la modifca dell orologio attraverso la spunta su consenti la modifica. Arrotondamenti Usa le impostazioni di arrotondamento di Entrata: Se attiva, converte l orario reale in cui è stata timbrata la Card, arrotondando tale orario alle specifiche definite dall utente (per difetto, per eccesso o adattandola alla mezz ora). Usa le impostazioni di arrotondamento di Uscita: Se attiva, converte l orario reale in cui è stata timbrata la Card, arrotondando tale orario alle specifiche definite dall utente (per difetto, per eccesso o adattandola alla mezz ora). Visualizza il pulsante per annullare l arrotondamento: Se attivo, visualizza sulla schermata principale dell applicazione un tasto che può essere premuto prima di ogni timbratura, se si vuole evitare l arrotondamento dell ora, pertanto la seguente timbratura riporterà l orario preciso in cui è stata passata la Card (fig. 6). 18

20 Fig Pulsante di Annullamento Arrotondamento Orario. Il pulsante di annullamento del arrotondamento orario è una funzione utile nel caso vi siano, oltre ai dipendenti che debbano rispettare una turnazione prestabilita, dei dipendenti ai quali è consentita la firma digitale senza un orario prestabilito. Una volta pulsato diventerà di colore rosso per indicare che la prossima timbratura avverrà senza l arrotondamento del orario. Appena letta la card tornerà allo stato originale. Lettori Cards Pausa Letture card: Determina la quantità di secondi per i quali il sistema non accetterà ulteriori letture di card, una volta letta una precedente (per evitare il rischio che un dipendente rimanga una quantità eccessiva di tempo con la card sopra il lettore e che il sistema accetti due timbrature - Es. Entrata e posteriormente Uscita). Avvisa il raggiungimento delle ore mensili entro: Determina la soglia entro la quale il pannello di Info ore contratto posto sulla schermata principale avvertirà l utente del raggiungimento delle ore contrattuali mensili.- Es. avendo un dipendente al quale è stato stabilito un contratto mensile di 172 ore, attraverso l impostazione dei dipendenti, se questa soglia viene stabilita in 15 ore, per ogni timbratura del mese oltre le 157 ore lavorate verrà visualizzato un avviso che informerà il responsabile delle ore mancanti per il raggiungimento delle 172 ore contrattuali. Avvisa il raggiungimento delle ore settimanali entro: determina la soglia entro la quale il pannello di Info ore contratto posto sulla schermata principale avvertirà l utente del raggiungimento delle ore contrattuali settimanali..- Es. avendo un dipendente al quale è stato stabilito un contratto settimanale di 40 ore, attraverso l impostazione dei dipendenti, se questa soglia viene stabilita in 10 ore, per ogni timbratura del mese oltre le 30 ore lavorate verrà visualizzato un avviso che informerà il responsabile delle ore mancanti per il raggiungimento delle 40 ore contrattuali. 19

21 Varie Mettendo la spunta sull impostazione, Inoltra le presenze al Server centralizzato, si autorizza la comuncazione tra il computer locale ed il server, per l invio dei dati. (vedi capitolo 16 pag. 23) Causali di assenza: è possibile personalizzare ed aggiungere secondo la propria necessità, la motivazione dell assenza di un dipendente 20

22 Utilitys: permettono la personalizzazione e l installazzione del software ACCESSO ATTRAVERSO PASSWORD Questa funzione si presenta solo in mancanza della Card Admin ed il sistema viene riattivato attraverso una Password. Ciò accade nel momento in cui la Card Admin non è stata passata correttamente, o nel caso in cui vada persa o dimenticata MODIFICA MANUALE Questa funzione permette di modificare i dati dello storico delle presenze a causa di errori o dimenticanze dei dipendenti. Tale funzione è protetta da Password. 21

23 IMPOSTAZIONI AVANZATE Dispatcher: Avvia in manuale l applicazione per l inoltro delle presenze Chiudi la sessione aperta: Questa funzione permette all utente di chiudere una sessione, che per diversi motivi potrebbe non essere stata chiusa correttamente. Ciò può accadere per un tempo prolungato dovuto ad esempio a mancanza di luce, dimenticanza del operatore, ecc. E importante, nel caso non siano state assegnate le assenze della sessione, le entrate, le uscite, ecc; o diventi impossibile chiuderla nella data di ripristino del sistema. Si accede attraverso le Impostazioni e potrà essere abilitata soltanto sè in data diversa dell avvio della sessione. 22

24 CHIUDI LA SESSIONE APERTA Questa funzione permette all utente di chiudere una sessione, che per diversi motivi potrebbe non essere stata chiusa correttamente. Ciò può accadere per un tempo prolungato dovuto ad esempio a mancanza di luce, dimenticanza del operatore, ecc. E importante, nel caso non siano state assegnate le assenze della sessione, le entrate, le uscite, ecc; o diventi impossibile chiuderla nella data di ripristino del sistema. Si accede attraverso le Impostazioni e potrà essere abilitata soltanto sè in data diversa dell avvio della sessione. 23

25 14. ARROTONDAMENTO DELL ORARIO (impostazioni e risultati) Il sistema di controllo delle presenze ha una capacità di arrotondare gli orari di Entrata e di Uscita in modo globale in modo da far rispettare ai dipendenti una turnazione prestabilita. Questa capacità è interamente gestita dall utente attraverso la finestra delle impostazioni, il quale potrà farne uso o meno. Nel caso in cui l arrotondamento di orari venga disabilitato gli orari di entrata e di uscita dei dipendenti saranno esatti, conseguentemente anche la quantità di ore lavorate. Nella seguente tabella si vedono i risultati ottenuti con le diverse impostazioni di Arrotondamento di orario Produrrebbe i seguenti risultati finali, I quali vengono stabilite nel formato standard piu comuni usati dai consulenti del lavoro, ovvero: ORA BASE INTERO / MINUTO BASE 100 Di seguito si riportano degli esempi per una miglior comprensione dei minuti in base 100, 24

26 15. STAMPE L applicazione ha un gestore delle stampe flessibile. Permette di stampare tutte o le pagine richieste, impostare titoli, colori, mandare in stampa l intero riepilogo o solo la selezione, adattare a numero pagine e anche di selezionare una stampante virtuale Acrobat PDF (primo pdf predefinito sul sistema) 25

27 16. SERVER CENTRALIZZATO Ogni terminale TimeBingo è indipendente e puo funzionare indipendentemente per la raccolta, il trattamento, analisi e esportazione delle presenze del personale. In abbinamento al TimeBingo è stato sviluppato anche un applicazione server per la raccolta remota delle presenze già elaborate da uno o piu terminali TimeBingo. Il server gestisce presenze anche di diverse società e di diverse sale bingo appartenenti alla stessa o diverse società. Nella figura 14, si esemplifica il caso di un gruppo economico proprietario di n 4 sale bingo di cui 2 della Superbingo SRL, 1 della Gran Bingo SRL e 1 della Mario Rossi SNC. Ipotizzando che il gruppo abbia sede di direzione generale a Palermo, ogni terminale inoltra le presenze del personale acquisite attraverso un normale collegamento internet al server centralizzato di Palermo. Il server ha le stesse potenzialità gestionali dei clients TimeBingo per il trattamento delle presenze ricevute. Il trattamento delle presenze dal server avviene per società e per sala bingo appartenente alla società, impostazioni che devono essere configurate su ogni terminale TimeBingo. Dal punto di vista operativo ad ogni chiusura di sessione il terminale TimeBingo inoltra automaticamente, se così configurato, le presenze giornaliere al server centralizzato. In caso di mancata connettività (adsl non funzionante, server spento, ecc.) TimeBingo rileverà l avvenuta connettività successiva per l inoltro automatico. E anche possibile indicare ad un terminale TimeBingo di specificare un periodo cronologico per l inoltro al server centralizzato. Il server individuerà se le presenze in ricezione erano già in passato ricevute e processate per richiedere alla direzione generale come trattare le presenze doppiamente ricevute (soprascrittura totale, soprascrittura parziale, soprascrittura a richiesta o di ignorare le presenze). 26

28 Fig

29 Fig Finestra di comunicazione tra sale bingo e Server centralizzato. 28

30 Fig Finestra di richiesta di soprascrittura sul database del server. 29

31 Fig Finestra Riepilogo presenze raccolte. 30

32 T TECN BINGO Manuale informativo Rilevatore Presenze Personale Versione Bingo TECNOBINGO s.r.l. - Via P.ssa Mafalda, Messina Fax 090/ Software e documentazione TECNOBINGO SRL - tutti i diritti riservati Progetto Grafico: 3P STUDIO Grafico: Samantha D Arrigo

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33 L UFFICIO WEB Modulo online per la gestione del personale Manuale di utilizzo Versione 1.0.75.0 Pagina 1 di 33 1. INTRODUZIONE L applicazione Ufficio Web permette una gestione semplificata e automatizzata

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

InfoWeb - Manuale d utilizzo per utente DIPENDENTE

InfoWeb - Manuale d utilizzo per utente DIPENDENTE InfoWeb - Manuale d utilizzo per utente DIPENDENTE Tipologia Titolo Versione Identificativo Data stampa Manuale utente InfoWeb Manuale operativo Edizione 1.2 Manuale_Gestione_INFOWEB_DIPEN DENTE.doc 12/03/2009

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

LINEE GUIDE PER IL CORRETTO UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA WWW.FISMICFORM.IT

LINEE GUIDE PER IL CORRETTO UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA WWW.FISMICFORM.IT LINEE GUIDE PER IL CORRETTO UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA WWW.FISMICFORM.IT Nella home page del portale www.fismicform.it inserire il proprio codice convenzione e la relativa password nell apposito form e

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12 JPresWeb Manuale operativo Note generali................................ Pag. 1 Come collegarsi.............................. Pag. 2 Come accedere............................... Pag. 3 Gestire il cartellino

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Abilitazione al Mercato Elettronico Intercent-ER MERCATO ELETTRONICO 1 Sommario 1. MERCATO

Dettagli

Gestione Informatizzata degli Esami di teoria per il Conseguimento e la Revisione della patente di guida A e B

Gestione Informatizzata degli Esami di teoria per il Conseguimento e la Revisione della patente di guida A e B Gestione Informatizzata degli Esami di teoria per il Svolgimento Esami Guida Operativa Esaminatore Aggiornamenti Gennaio 2011 INDICE Gestione degli Esami di Teoria per il 1. INTRODUZIONE ALL USO DELLA

Dettagli

Nexus Badge Manager Manuale Uso

Nexus Badge Manager Manuale Uso Nexus Badge Manager Manuale Uso 1. Primo avvio La prima volta che verrà eseguito il software apparirà il seguente messaggio: Collegare il dispositivo ad una qualsiasi porta USB libera del PC e seguire

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

InfoWeb - Manuale d utilizzo

InfoWeb - Manuale d utilizzo InfoWeb - Manuale d utilizzo Tipologia Titolo Versione Identificativo Data stampa Manuale utente Edizione 1.2 01-ManualeInfoWeb.Ita.doc 05/12/2007 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 ACCESSO A INFOWEB... 6

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12 JPresWeb Manuale operativo Note generali................................ Pag. 1 Come collegarsi.............................. Pag. 2 Come accedere............................... Pag. 3 Gestire il cartellino

Dettagli

Guida all Abilitazione delle Imprese. al Mercato Elettronico della P.A.

Guida all Abilitazione delle Imprese. al Mercato Elettronico della P.A. Guida all Abilitazione delle Imprese al Mercato Elettronico della P.A. Guida all Abilitazione delle Imprese al Mercato Elettronico della P.A. - Pagina 1 di 29 Indice 1. ABILITAZIONE AL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

Schede ADI ADP ADEM Prestazioni aggiuntive MMG. - Manuale - Data Solution Provider s.r.l.

Schede ADI ADP ADEM Prestazioni aggiuntive MMG. - Manuale - Data Solution Provider s.r.l. Schede ADI ADP ADEM Prestazioni aggiuntive MMG - Manuale - Data Solution Provider s.r.l. 1. Generalità Per poter accedere all applicazione è necessario aprire Internet Explorer e connettersi al sito di

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 31 Requisiti necessari all installazione:... 3 Configurazione Browser per WIN7... 3 Installazione Software... 6 Configurazione Java Runtime Environment...

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

IL DATA BASE GESTIONALE Affiliazioni, Tesseramento ed Attività

IL DATA BASE GESTIONALE Affiliazioni, Tesseramento ed Attività IL DATA BASE GESTIONALE Affiliazioni, Tesseramento ed Attività 7 Presentazione Il Corpo Sociale è elemento fondante di un Associazione, al pari - se non maggiormente - dell atto costitutivo e dello statuto,

Dettagli

Archimede Beta 1. Manuale utente

Archimede Beta 1. Manuale utente Archimede Beta 1 Manuale utente Archimede (Beta 1) Antares I.T. s.r.l. Indice Prerequisiti... 3 Installazione... 3 Accesso... 4 Recupero password... 4 Scadenza password... 4 Gestione Clienti... 6 Ricerca

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Mon Ami 3000 Lotti e matricole Gestione della tracciabilità tramite lotti/matricole

Mon Ami 3000 Lotti e matricole Gestione della tracciabilità tramite lotti/matricole Prerequisiti Mon Ami 3000 Lotti e matricole Gestione della tracciabilità tramite lotti/matricole L opzione Lotti e matricole è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione Generale

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT Versione 1.0 Per assistenza tecnica e per qualsiasi informazione contattare il Numero Verde 1

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI

GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI 1 GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI Introduzione Dal 24 ottobre è possibile per i consulenti effettuare l installazione e la configurazione del nuovo applicativo

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer

Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer Per utilizzare le funzioni principali di PEC Mailer aprite il Software da Start Tutti i Programmi (o Programmi) PECMailer PECMailer Si aprirà il programma:

Dettagli

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione 1 GENIUSPRO REQUISITI DI SISTEMA PC con Processore Pentium Dual-Core inside 2 Gb di memoria RAM Porta USB 2 Gb di spazio disponibile su HD Scheda video e monitor da 1280x1024 Sistema operativo: Windows

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE

Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE Prerequisiti Attraverso la piattaforma i partecipanti possono vedere e ascoltare i relatori. Per accedere alle aule virtuali è sufficiente essere

Dettagli

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014 Programma Client MUT vers. 2.2.5 28 Maggio 2014 Principali modifiche rispetto alla versione precedente e Riepilogo funzionalità Nella nuova versione 2.2.5 del Client MUT sono state migliorate alcune funzioni

Dettagli

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi NAVIGATOR Primi Passi Guida con i Primi Passi per conoscere il software NAVIGATOR per la visualizzazione, registrazione e centralizzazione degli impianti IP Megapixel Professionali. Versione: 1.0.0.72

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

2. LOGIN E RECUPERO DATI DI ACCESSO

2. LOGIN E RECUPERO DATI DI ACCESSO 1. ACCESSO AL SISTEMA La prima schermata cui si accede consente le seguenti operazioni: Login Registrazione nuovo utente Recupero password e/o nome utente 2. LOGIN E RECUPERO DATI DI ACCESSO L accesso

Dettagli

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI 1 SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE...3 GESTIONE LISTA ISCRITTI...4 INSERIMENTO

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Edilnet Soldo Edilnet Web Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 Cfp Informatica Srl

Dettagli

Guida software InterFidelityX. Manuale. Guida software InterFidelityX. Pagina 1 di 19

Guida software InterFidelityX. Manuale. Guida software InterFidelityX. Pagina 1 di 19 Manuale Pagina 1 di 19 InterFidelityX Guida all uso I diritti d autore del software InterFidelityX sono di proprietà della Internavigare srl Versione manuale: gennaio 2010. Notizie importanti: Il software

Dettagli

Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Il portale consente la trasmissione delle schedine alloggiati ai gestori delle strutture ricettive opportunamente registrati. I servizi offerti dal sito

Dettagli

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Indice Scarico e installazione certificati Pag. 2 Inserimento On Line.. Pag. 13 Invio File... Pag. 18 Informazioni per la Compilazione dei File.. Pag.

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE MANUALE DENUNCIA Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia senza utilizzare il file di esportazione dei

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE DA FILE PAGHE Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia utilizzando il file di esportazione dei software

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA Rev. 1 - Del 20/10/09 File: ISTRUZIONI UTILIZZO PORTALE APPLICAZIONI.doc e NET2PRINT.doc Pagina 1 1) Prerequisiti di accesso Installazione

Dettagli

SERVIZIO PAGHE ON-LINE

SERVIZIO PAGHE ON-LINE ACCESSO AD INTERNET SERVIZIO PAGHE ON-LINE PROCEDURA SEGNAORE ON-LINE Per accedere alla procedura aprire internet Explorer e collegarsi al sito www.confartigianatocesena.it ; in basso a sinistra troverete

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA...

SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA... SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA... 3 POSTAZIONE MEDICO - COME STAMPARE UNA RICETTA DEMATERIALIZZATA... 4 COME CANCELLARE UNA RICETTA DEMATERIALIZZATA SULLA POSTAZIONE MEDICO... 8 COME STAMPARE

Dettagli

Sistema Informativo Veterinario Regionale. Applicazione Interrogazione per Allevatori

Sistema Informativo Veterinario Regionale. Applicazione Interrogazione per Allevatori N Copia Destinatario UO PREVENZIONE TUTELA SANITARIA E VETERINARIA Sistema Informativo Veterinario Regionale Applicazione Interrogazione per Allevatori Codice Documento: MANUALE_ALLEVATORI Numero Versione:

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

ALESSANDRIA ROMA GENOVA e-mail: estimbro@estec.it 348 7326820

ALESSANDRIA ROMA GENOVA e-mail: estimbro@estec.it 348 7326820 EsTec EsTimbro è un programma di controllo accessi che consente di controllare, monitorare (ed eventualmente limitare) il passaggio del personale in determinate porte, varchi, cancelli, in giorni e fasce

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Agenzia per lo sviluppo dei mercati elettronici Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Referente Convenzioni - Responsabile

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11

ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11 ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11 Indice Presentazione ZFidelity... 3 Menù Principale... 4 La Gestione delle Card... 5 I tasti funzione... 5 La configurazione... 6 Lettore Con Connessione

Dettagli

ASSOWEB. Manuale Operatore

ASSOWEB. Manuale Operatore ASSOWEB Manuale Operatore Sistemi Internet per la gestione delle Associazioni dei Donatori di Sangue integrata con il sistema informativo del Servizio Trasfusionale L utilizzo delle più moderne tecnologie

Dettagli

Manuale di Kiwi on line

Manuale di Kiwi on line Manuale di Kiwi on line www.kiwiimmobiliare.it Kiwi On Line http://kiwionline.kiwiimmobiliare.it 1. Gestione annunci Cliccando sul pulsante annunci si accede all elenco annunci A. Inserimento nuovo annuncio

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

Assistenza Amministratore di sistema

Assistenza Amministratore di sistema Istruzioni per il cliente Assistenza Amministratore di sistema _1 4_ Accedere a BPIOL 30_ Richiedere la BPIOL key indice 6_ 7_ 8_ 9_ 10_ Cambiare la password di accesso Blocco della password Il menù di

Dettagli

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Elenco delle Istruzioni: 1- Download del Software PEC Mailer 2- Installazione del Software PEC Mailer 3- Registrazione del Software

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

Descrizione della logica dell applicazione

Descrizione della logica dell applicazione MFP 3.0 - GESTIONE COMUNITÀ Questa parte della piattaforma mfp riguarda la gestione dei clienti/pazienti inviati dai Ser.T. di cui si è richiesto l inserimento in Comunità Terapeutica, occupandosi di ricevere

Dettagli

Università degli Studi della Basilicata. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online

Università degli Studi della Basilicata. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online Università degli Studi della Basilicata Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online Gestione Appelli e Verbalizzazione online pag. 1 di 42 INDICE 1. LOGIN... 3 2.

Dettagli

Centro sportivo Goal. Manuale d uso. Commento guidato sulle principali funzionalità del programma

Centro sportivo Goal. Manuale d uso. Commento guidato sulle principali funzionalità del programma Centro sportivo Goal Manuale d uso Commento guidato sulle principali funzionalità del programma Indice 1. Presentazione...3 2. Sito Internet...3 2.1. Pagina principale...3 2.2. Dove siamo...4 2.3. Fotografie...4

Dettagli

ARGOSCAN Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGOSCAN Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 Premessa... 3 Menù principale... 4 Sistema... 6 Assenze... 7 Stampa moduli di acquisizione...7 Modello 1...8 Modello 2...9 Modello 3...10 Modello 4...11 Acquisizione...12 Parametrizzazione...12 Acquisizione

Dettagli

ios users guide il modulo copia commissione digitale su ipad

ios users guide il modulo copia commissione digitale su ipad ios users guide il modulo copia commissione digitale su ipad Ordini...pag. 4 Gestione...pag. 11 Impostazioni...pag. 13 Importa...pag. 14 Esporta...pag. 16 Business...pag. 18 www.ordersender.com ordini

Dettagli

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Olitech Informatica Telematico Accise Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Versione del manuale: 26-01-2010 1 Indice Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso... 1 Indice... 2 Funzionalità

Dettagli

GCEWEB Denunce mensili in WEB

GCEWEB Denunce mensili in WEB GCEWEB Denunce mensili in WEB OBIETTIVI La procedura GCEWEB è un servizio fornito dalla C.E.N.A.I. per consentire l invio delle denunce mensili e malattia delle imprese edili. Il servizio è rivolto alle

Dettagli

Manuale Utente per la Domanda di Iscrizione nell Elenco Revisori degli Enti Locali

Manuale Utente per la Domanda di Iscrizione nell Elenco Revisori degli Enti Locali Manuale Utente per la Domanda di Iscrizione nell Elenco Revisori degli Enti Locali INDICE DEI CONTENUTI 1 PRESENTAZIONE DEL DOCUMENTO 3 1.1 DEFINIZIONE DEI TERMINI/GLOSSARIO 3 2 MODALITÀ DI REGISTRAZIONE

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

Asso. Con ordine si procederà ad esplorare il software.

Asso. Con ordine si procederà ad esplorare il software. Asso Assistenza Software Rivenditori SistemiData Spa è il modulo addizionale di In Azienda, sviluppato da Soluzioni Informatiche di Cassino. Nasce dalle esigenze dei Rivenditori fornendo assistenza a i

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21 GESTIONE INCASSI SAGRA Ver. 2.21 Manuale d installazione e d uso - aggiornamento della struttura del database - gestione delle quantità per ogni singolo articolo, con disattivazione automatica dell articolo,

Dettagli

Università degli Studi di Padova Centro di Calcolo di Ateneo

Università degli Studi di Padova Centro di Calcolo di Ateneo Università degli Studi di Padova Centro di Calcolo di Ateneo GeBeS Abilitazione Guida rapida all uso Versione del 29 aprile 2011 Sommario Descrizione generale del modulo GeBeS Abilitazione... 2 La funzione

Dettagli

Manuale riferito alla versione 1.2.0

Manuale riferito alla versione 1.2.0 Manuale riferito alla versione 1.2.0 1 INDICE Pag. 1 INSTALLAZIONE DI XSTREAMING 3 1.1 AZIONI PRELIMINARI 3 1.1.1 OTTENERE UN FILE DI LICENZA 3 1.2 INSTALLAZIONE 3 1.3 VERSIONI 3 1.4 CONFIGURAZIONE HARDWARE

Dettagli

Manuale d uso della posta elettronica

Manuale d uso della posta elettronica Manuale d uso della posta elettronica Cari colleghi, questo piccolo manuale d uso è pensato per agevolare il passaggio della posta elettronica dal server italiano a quello francese, comune a tutti i colleghi

Dettagli

Software per la gestione automatizzata del prestito Fluxus

Software per la gestione automatizzata del prestito Fluxus Software per la gestione automatizzata del prestito Fluxus Caratteristiche generali e funzioni principali per operatori con ruolo di responsabile (aggiornato alla release 7.1) a cura di Monica Leoni e

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico Via Alessandria, 215 Roma tel: 06/852614 fax: 06/85261500 e-mail: info@cnce.it M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Installazione certificato digitale su Windows Indice dei contenuti NOTE

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati . Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Le principali novità di Word XP

Le principali novità di Word XP Le principali novità di Word XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Il programma può essere aperto in diversi modi, per esempio con l uso dei pulsanti di seguito riportati. In alternativa

Dettagli

FPf per Windows 3.1. Guida all uso

FPf per Windows 3.1. Guida all uso FPf per Windows 3.1 Guida all uso 3 Configurazione di una rete locale Versione 1.0 del 18/05/2004 Guida 03 ver 02.doc Pagina 1 Scenario di riferimento In figura è mostrata una possibile soluzione di rete

Dettagli

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Management Utilities Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Management Utilities Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Programma Gestione Presenze Manuale utente. Versione 1.2 25/08/2010. Area Sistemi Informatici - Università di Pisa

Programma Gestione Presenze Manuale utente. Versione 1.2 25/08/2010. Area Sistemi Informatici - Università di Pisa - Università di Pisa Programma Gestione Presenze Manuale utente Versione 1.2 25/08/2010 1 Sommario - Università di Pisa 1 ACCESSO AL PROGRAMMA... 3 1.1 LOGIN...3 1.2 SCHERMATA INIZIALE...3 1.3 LOGOUT...5

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Self care Area Riservata Sistema Completo. La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo

Self care Area Riservata Sistema Completo. La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo Self care Area Riservata Sistema Completo La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo Sistema Completo: l area riservata disponibile per tutti i clienti per il recapito dei pacchetti

Dettagli