I POPOLI DELLA MESOPOTAMIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I POPOLI DELLA MESOPOTAMIA"

Transcript

1 LE NOSTRE MAPPE Dopo aver studiato i popoli della Mesopotamia, nel nostro libro, abbiamo pensato di riassumere i concetti principali di queste civiltà costruendo delle mappe concettuali. Di solito la maestra ci faceva costruire, tutti insieme, le mappe sul quaderno, ma ora abbiamo scoperto che ci sono tante applicazioni sugli ipad per realizzarle. abbiamo scelto l APPS Popplet e dopo aver individuato gli argomenti ci siamo divisi in sei gruppi. E stato facile e divertente costruire la mappa, ma il momento più eccitante è stato quando siamo andati a cercare le immagini nel web per poi inserirle nel nostro lavoro. Dopo abbiamo elaborato, sempre in gruppo, un testo di sintesi sull argomento trattato Ed infine studiato tutti insieme.

2 I POPOLI DELLA MESOPOTAMIA Mappa realizzata da: Andrea B., Laura, Edoardo, Linda L'ambiente Il territorio della Mesopotamia si estendeva tra il mar Mediterraneo e il golfo Persico, al di sopra del deserto Arabico; oggi qui si trova l'iraq Il territorio è molto fertile perché viene attraversato nella parte centrale da due grossi fiumi: il Tigri e l'eufrate.grazie alle loro inondazioni,che avvenivano ogni anno,il terreno veniva arricchito da un fango molto fertile il limo. V e n i v a n o c o l t i v a t i orzo,fichi,datteri,lino per i tessuti; inoltre ricavano olio dal sesamo. La Mesopotamia per la sua ricca produzione di prodotti veniva chiamata"mezzaluna fertile". La Mesopotamia non è costruita solo dalla pianura, ma anche dalle montagne dell' altopiano Iranico.Infatti da queste una tribù nomade:i Sumeri, si stabilirono nelle sponde dell' Eufrate, era circa l'anno 4000 a.c. Furono proprio i Sumeri che prodigarono della agricoltura, inventarono utensili come l'aratro e il carro che li resero famosi. Fondarono le città-stato, che non si unirono mai in un unico regno. I Babilonesi venivano anche loro da piccole tribù, comandate da Hammurabi, dall'alto piano Iranico.Loro come i Sumeri si stabilirono sulle sponde dell'eufrate e coltivavano la terra. L'ultimo popolo arrivati in Mesopotamia sono stati gli Assiri, venivano dall' altopiano Iranico ed erano un popolo guerriero. Gli Assiri si stabilirono lungo le rive del Tigri.

3 Mappa realizzata da: Redian, Nicolas, Lisa e Sara. La società Intorno all anno 4000 a.c. un popolo nomade,i Sumeri,che provenivano dai monti Zagros si stabilirono in Mesopotamia. All inizio vivevano in piccoli villaggi poi si unirono e divennero tante città. Con il passare del tempo gli abitanti si organizzarono e cominciarono a dividersi i compiti: alcuni si specializzarono nel controllo delle acque, perchè non danneggiassero il raccolto. Costruirono anche argini, bacini, che servivano per conservare le acque e per portarle ai campi più lontani. Altri lavoravano la terra e curavano il bestiame. Una parte degli abitanti gli artigiani costruirono case, arnesi che servivano per lavorare la terra. Per fare tutto questo ebbero bisogno di un capo capace di ordinare e dirigere il lavoro di tutti. Nacque così il bisogno di assegnare dei compiti e quindi si formarono le classi sociali. A capo c era il re-sacerdote che comandava la città; sacerdoti e funzionari che lavoravano nella nella Ziggurat; guerrieri che andavano in guerra; artigiani e mercanti che costruivano gli arnesi e barattavano gli oggetti; i contadini ed infine i servi e gli schiavi che erano come marionette comandate nei lavori più umili. Un altro popolo intorno al 1800 a.c.i Babilonesi conquistarono la terra dei Sumeri. il loro capo era il giovane Hammurabi che riunì tutte le città sumere in un stato, anche loro erano suddivisi in classi sociali come i SumArrivarono gli assiri neeri a.c. riunirono tutti gli stati in un unico regno. La loro occupazione principale era la guerra e per questo non coltivavano le terre. Gli Assiri erano un popolo spietato, quando occupavano un territorio distruggevano le città, uccidevano gli abitanti, a volte li deportavano e li facevano schiavi. Nel 612 a.c. gli Assiri ebbero un periodo di decadenza.

4 Mappa realizzata L da :Gianina,,Cindy,Francesco Mappa realizzata da: Riccardo, Chiara, Rachele, Samuele Le città Intorno al a.c. ;nel Sud della Mesopotamia, si stabilirono i Sumeri che probabilmente provenivano dai monti Zagros. I Sumeri fondarono le più antiche città della Storia :Ur,Uruk, Lagash, Nippur e Eridu, erano città-stato, si chiamano così perché, pur essendo vicine tra loro non si unirono mai a formare un unico Stato. Al centro delle città c era la Ziggurat cioè un grande Tempio costruito con mattoni d argilla. Avevano la forma di una piramide a gradoni, sembravano delle enormi scale per raggiungere il cielo e la spiritualità, per favorire la discesa degli Dei in mezzo agli uomini. Servivano anche a proteggere la città dalle inondazioni, grazie ad un guardiano che stava sulla cima della stuttura e segnalava i pericoli. Questo nel a.c. è diventato il principale centro di culto della Dea Nanna (Dea della luna). Le città avevano attorno mura mattoni, nella piazza, sotto la Ziggurat c era il mercato dove venivano barattati i prodotti locali con quelli che portavano i mercanti dai paesi lontani. Dentro le città c erano le abitazioni dei mercanti e artigiani. Fuori dalle città c erano le abitazioni dei contadini. Intorno al 1800 a.c. i babilonesi invasero la mesopotamia perciò sottomisero anche i sumeri. il re hamurrabi lasciò ai sumeri le loro abitudini e con questo il regno dei babilonesi si ingrandì fino a formare un unico regno, con capitale babilonia. sorgeva su una grande pianura, era di forma quadrata e così ben costruità come nessun altra città. intorno ad essa corre un fossato largo e profondo, pieno d acqua, delle mura spesse 26 metri e larghe 105 metri.il suo nome deriva da bab-ilu che significa la porta di dio. famosa per la ziggurat, la porta di ishtar da dove partiva la via delle processioni, i templi e una delle sette meraviglie del mondo antico: i giardini pensili. anche qui al centro della città c era la ziggurat, a due passi da essa c era il palazzo reale con i meravigliosi giardini pensili. sulla doppia cinta di mura si aprivano otto porte che portavano il nome di una divinità.

5 verso il 1375 a.c. gli assiri,che fino ad allora erano vissuti sulle montagne che circondavano la valle del tigri, si ribellarono al dominio babilonese e si stabilirono sulla riva sinistra del tigri a nord della regione e come i babilonesi si riunirono in un unico regno che si espanse fino all egitto. gli assiri fondarono ninive, capitale del regno assiro nella quale il re costruì la prima biblioteca della storia. qui erano conservate tavolette d argilla, sulle quali erano scritti testi religiosi, scolastici, poemi epici, ma anche contratti matrimoniali, testamenti, lettere raccolti dagli scribi del re in tutta la mesopotamia. gli assiri non fondarono solo ninive ma anche assur e altre città. assur è una città fortificata che risale a 4500 anni fa che oggi rischia di scivolare nel fiume tigri.

6 Mappa realizzata da: Martina, Andrea R., Filippo, Sabrina. LE INVENZIONI I primi popoli ad invadere la Mesopotamia verso il 4 000a.C furono i Sumeri, che provenivano dalle montagne dell Altopiano Iranico. Si stanzionarono nel territorio fertile tra il Tigri e l Eufrate. Fu un popolo di agricoltori. Questo territorio, proprio per la sua fertilità fu chiamato Sumer che vuoldire paese coltivato. Una delle loro maggiori invenzioni fu l ARATRO che i Sumeri utilizzarono per migliorare le loro coltivazioni e per rendere più facile il lavoro.questo attrezzo era tutto di legno, formato da due pezzi: uno di questi si muoveva, aveva la forma di un uncino e così poteva essere scavato un solco più profondo nel terreno. Furono i primi ad inventare la RUOTA di legno pieno, unita ad un piano orizzontale, formava un carro che utilizzarono sia per trasportare le loro merci e i loro prodotti agricoli sia per trasportare le persone. Questo era trainato da asini e lo utilizzarono anche come carro da guerra. Un altra loro importante invenzione furono le BARCHE: fatte di canne di bambù e di legno, di forma allungata per trasportare merci e persone lungo i fiumi. Un altra invenzione molto utile per costruire molti oggetti di falegnameria fu il CHIODO METALLICO, che serviva per tenere insieme le parti di un oggetto, in precedenza questo veniva fatto con delle legature e incastri molto complicati. Un invenzione che servì per costruire la ziggurat e le abitazioni furono i MATTONI fatti di fango, di paglia e di argilla.

7 I Sumeri erano un popolo molto matematico ed erano capaci di compiere calcoli molto complicati. Erano appassionati anche di astrologia; e scoprirono varie costellazioni creando un calendario per contare i giorni e le stagioni. Erano anche dgeli studiosi dell insegnamento e diedero spazio alle scuole in cui si diffuse l utilizzo della scrittura cuneiforme e lo studio dell educazione civica. Un altro popolo agricoltore furono i Babilonesi che inventarono la prime leggi scritte: il codice di Hammurabi. Il codice comprendeva circa trecento leggi incise sul fronte e sul retro della stele. Gli Assiri erano un popolo di guerrieri; infatti la loro invenzioni riguardavano di più gli oggetti necessari per andare in guerra. Inventarono i CARRI DA COMBATTIMENTO, trainati dai cavalli e con delle RUOTE A RAGGI; più leggere e che permettevano di andare più veloci. Inventarono anche delle macchine da guerra: gli ARIETI distruggevano le mura e le TORRI D ASSALTOda dove tiravano le frecce ai nemici. Il re Assurbanipal era amante della cultura e quindi costruì una grandissima BIBLIOTECA, dove c erano tavolette d argilla con testi di vario genere. Inoltre raccolse tutte le LEGGI SCRITTE e le radunò tutte nel suo palazzo, per conservarle e infine le a sigillate con il suo nome. Inventarono anche delle macchine da guerra: gli ARIETI distruggevano le mura e le TORRI D ASSALTOda dove tiravano le frecce ai nemici. Il re Assurbanipal era amante della cultura e quindi costruì una grandissima BIBLIOTECA, dove c erano tavolette d argilla con testi di vario genere. Inoltre raccolse tutte le LEGGI SCRITTE e le radunò tutte nel suo palazzo, per conservarle e infine le a sigillate con il suo nome.

8 Mappa realizzata da: Gianina, Francesco, Lorenzo, Cindy. L invenzione della scrittura I Sumeri avevano inventato la scrittura cuneiforme, essa era divisa in:pittogrammi e ideogrammi.soprattuto i sacerdoti la utilizzavano per scrivere i tributi,cioè le tasse che ogni cittadino doveva pagare;la tassa era costituita da oggetti o prodotti agricoli. la scrittura fu chiamata cuneiforme perché,per scrivere veniva usato un cuneo,esso era formato da una punta di pietra molto resistente.infatti i Sumeri scrivevano su tavolette di argilla:la parte su cui si doveva incidere era di creta fresca. L argilla o creta veniva impastata con acqua e veniva stesa ricavandone un discetto di circa 6-8 cm. di grandezza e uno di altezza. Sulla creta fresca si incideva con un cuneo che lasciava impresso un solco o segno.la tavoletta veniva asciugata al sole e quindi si solidificava :La scrittura era fatta. Furono due le forme di scrittura :pittogramma e ideogramma. Il pittogramma era formato da piccoli disegni e questo richiedeva molto tempo per realizzarlo, l ideogramma era costituito da segni più vicini alla scrittura, meno complicato e più veloce da scrivere. La scrittura cuneiforme era formato da circa simboli ed era difficile impararli tutti. I babilonesi usarono la scrittura cuneiforme per scrivere le prime leggi: il codice di Hammurrabi. Gli assiri raccolsero più di tavolette di argilla le riunirono in un unica biblioteca.

9 Mappa realizzata da: Mariacira, Diana, Antonio, Marco, LA RELIGIONE I popoli della Mesopotamia erano politeisti, cioè credevano in tanti dei,che avevano molti difetti e debolezze ed erano spesso capricciosi e prepotenti. Questi popoli credevano nell aldilà: infatti seppellivano i morti, con il cibo, i gioielli, i vestiti, le armi e altri oggetti, nei giardini delle proprie case, oppure, nei cimiteri cittadini chiamati necropoli. I Sumeri e i Babilonesi credevano nelle divinità della natura: aria, vento, sole, terra ed acqua, perché erano agricoltori. Facevano riti, offerte alle divinità perché proteggessero i campi e i loro prodotti. Gli dei erano protettori di ogni città. La città sumera di Ur, la Dea protettrice era Nanna, dea della notte, Enki, dio della conoscenza e della veggenza, Nammu era madre di Enki creatrice della terra e del cielo e Inanna era la dea dell amore. I Sumeri praticavano l aruspicina: prevedevano il futuro studiando le interiori degli animali. Gli Assiri credevano in divinità della guerra, perché erano un popolo guerriero. Queste divinità erano rappresentate come persone vendicative, sanguinarie e aggressive. Gli Assiri immaginavano queste divinità con la faccia e la corporatura di un drago: un essere alato con la corporatura enorme. Era sempre rappresentato soprattutto come una figura in movimento e aggressiva. Prima di ogni guerra facevano dei riti propiziatori e offerte alle divinità della guerra per ottenere una vittoria sui nemici. Gli Assiri avevano Assur: dio sanguinario e vendicativo.

LE PRIME CIVILTA. A cura di ANNA CARMELITANO SI SVILUPPARONO. Vicino ai FIUMI TIGRI, EUFRATE NILO INDO GIALLO VISSERO VISSERO VISSERO VISSERO

LE PRIME CIVILTA. A cura di ANNA CARMELITANO SI SVILUPPARONO. Vicino ai FIUMI TIGRI, EUFRATE NILO INDO GIALLO VISSERO VISSERO VISSERO VISSERO A cura di ANNA CARMELITANO LE PRIME CIVILTA SI SVILUPPARONO Vicino ai FIUMI TIGRI, EUFRATE NILO INDO GIALLO VISSERO VISSERO VISSERO VISSERO I SUMERI, GLI EGIZI GLI INDIANI I CINESI I BABILONESI GLI ASSIRI

Dettagli

Cosa significa dove si trova. Sumeri. Babilonesi. Assiri. Ittiti. Quadro di civiltà (come studiare i popoli)

Cosa significa dove si trova. Sumeri. Babilonesi. Assiri. Ittiti. Quadro di civiltà (come studiare i popoli) Cosa significa dove si trova Sumeri Assiri Babilonesi Quadro di civiltà (come studiare i popoli) Ittiti Classi IV A-B anno scolastico 2007/2008 Comun Nuovo La storia dei popoli Le innovazioni Il territorio

Dettagli

LE CIVILTÀ DELLA MESOPOTAMIA

LE CIVILTÀ DELLA MESOPOTAMIA LE CIVILTÀ DELLA MESOPOTAMIA Osserva la carta a pagina 20 del tuo libro: vedi una larga pianura dove scorrono due grandi fiumi, il Tigri e l Eufrate. Gli antichi hanno chiamato questa terra Mesopotamia,

Dettagli

IC Conti JESI. Chiara Compagnucci compaychiara@hotmail.com Classe IV A F

IC Conti JESI. Chiara Compagnucci compaychiara@hotmail.com Classe IV A F IC Conti JESI Chiara Compagnucci compaychiara@hotmail.com Classe IV A F CENTRO- PERIFERIA Mappa Concettuale CENTRO PERIFERIA = SPAZI GERACHICIZZATI con SCAMBIO INEGUALE caratterizzati dall intercambiabilità

Dettagli

LA CIVILTÀ CINESE. Dove. Lavoro sul testo. La civiltà cinese è nata lungo il Fiume Giallo, che scende dalla catena dell Himalaya.

LA CIVILTÀ CINESE. Dove. Lavoro sul testo. La civiltà cinese è nata lungo il Fiume Giallo, che scende dalla catena dell Himalaya. LA CIVILTÀ CINESE Dove La civiltà cinese è nata lungo il iume Giallo, che scende dalla catena dell Himalaya. Perché si chiama iume Giallo? Giallastro: un colore giallo sporco, non brillante. Perché in

Dettagli

a.s. 2014-2015 GLI ALUNNI DELLA CLASSE IV DELLA SCUOLA PRIMARIA DI GROSOTTO PRESENTANO

a.s. 2014-2015 GLI ALUNNI DELLA CLASSE IV DELLA SCUOLA PRIMARIA DI GROSOTTO PRESENTANO a.s. 2014-2015 GLI ALUNNI DELLA CLASSE IV DELLA SCUOLA PRIMARIA DI GROSOTTO PRESENTANO LA CIVILTÀ EGIZIA LUOGO SOCIETÀ TEMPO ASPETTI DI VITA QUOTIDIANA CLICCA SULL OVALE CHE PREFERISCI RELIGIONE ECONOMIA

Dettagli

SCOPRENDO LA CIVILTÀ ABBIAMO RICOSTRUITO GLI ELEMENTI DELLA NOSTRA CIVILTÀ CERCANDO DI SPIEGARLI AD UN ALIENO.

SCOPRENDO LA CIVILTÀ ABBIAMO RICOSTRUITO GLI ELEMENTI DELLA NOSTRA CIVILTÀ CERCANDO DI SPIEGARLI AD UN ALIENO. SCOPRENDO LA CIVILTÀ ABBIAMO RICOSTRUITO GLI ELEMENTI DELLA NOSTRA CIVILTÀ CERCANDO DI SPIEGARLI AD UN ALIENO. CIVILTÀ: INSIEME DI ELEMENTI CHE CARATTERIZZANO UN POPOLO CHE VIVE IN UN DETERMINATO PERIODO

Dettagli

I popoli italici. Mondadori Education

I popoli italici. Mondadori Education I popoli italici Fin dalla Preistoria l Italia è stata abitata da popolazioni provenienti dall Europa centrale. Questi popoli avevano origini, lingue e culture differenti e si stabilirono in diverse zone

Dettagli

Il mio libro di storia

Il mio libro di storia Il mio libro di storia INIZIA a.s. 2013/2014 maestra Valeria Famà Indice Sumeri Assiri Mesopotamia Gli Egizi Babilonesi Il mio laboratorio di storia La valle dell'indo La civiltà cinese Gli Ebrei I Fenici

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

RELIGIONE. In ogni città c era un dio preferito. Tutti però credevano in Baal e la moglie Astarte.

RELIGIONE. In ogni città c era un dio preferito. Tutti però credevano in Baal e la moglie Astarte. RELIGIONE I Fenici erano un popolo molto religioso: erano politeisti, cioè credevano in molti dei. Questi dei erano i fenomeni naturali: la pioggia, i tuoni, i fulmini, i fiumi, i mari, le stagioni, la

Dettagli

LE CIVILTÀ CRETESE E MICENEA

LE CIVILTÀ CRETESE E MICENEA LE CIVILTÀ CRETESE E MICENEA Creta è l isola più grande dell arcipelago greco. Si trova al centro del Mar Mediterraneo. L isola aveva un territorio fertile. Queste caratteristiche dell isola hanno permesso

Dettagli

La religione dei Greci. Classe 5 E Boragine Valerio Massimo Anno scolastico 2014/2015

La religione dei Greci. Classe 5 E Boragine Valerio Massimo Anno scolastico 2014/2015 La religione dei Greci Classe 5 E Boragine Valerio Massimo Anno scolastico 2014/2015 La nascita della civiltà greca Noi quest anno abbiamo studiato la nascita della Grecia, la vita quotidiana dei Greci,

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI

IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI La geografia studia le caratteristiche dell ambiente in cui viviamo, cioè la Terra. Per fare questo, il geografo deve studiare: com è fatto il territorio (per esempio se ci

Dettagli

PRIMA DI INIZIARE: CERCA LA GRECIA SU UNA CARTA GEOGRAFICA I GRECI

PRIMA DI INIZIARE: CERCA LA GRECIA SU UNA CARTA GEOGRAFICA I GRECI PRIMA DI INIZIARE: CERCA LA GRECIA SU UNA CARTA GEOGRAFICA I GRECI MOLTO TEMPO FA IN GRECIA C'ERA LA CIVILTÀ MICENEA. NEL 1200 A. C. I DORI (UN POPOLO CHE VENIVA DALL'EUROPA) INVASERO LA GRECIA. I DORI

Dettagli

Dalla nascita delle prime civiltà. alla caduta del Impero romano

Dalla nascita delle prime civiltà. alla caduta del Impero romano PROVINCIA DI BERGAMO Settore Politiche Sociali e Salute Colella Anna Dalla nascita delle prime civiltà. alla caduta del Impero romano 2009 1 INDICE Le fonti storiche pag. 3 Come si studia un popolo pag.

Dettagli

L ANTICO EGITTO. GLI EGIZI E LA RELIGIONE a cura di Angela Madia Pagina 1

L ANTICO EGITTO. GLI EGIZI E LA RELIGIONE a cura di Angela Madia Pagina 1 L ANTICO EGITTO. GLI EGIZI E LA RELIGIONE a cura di Angela Madia Pagina 1 Premessa Titolo del presente lavoro è L antico Egitto. Gli Egizi e la Religione. Questo testo semplificato vuole essere un aiuto

Dettagli

COME SI VESTIVANO NELL ANTICA ROMA?

COME SI VESTIVANO NELL ANTICA ROMA? COME SI VESTIVANO NELL ANTICA ROMA? Nell antica Roma tutti si mettevano un vestito lungo. Questo vestito si chiama tunica. Uomini e donne legavano la tunica con una cintura. Sopra la tunica le donne ricche

Dettagli

I Babilonesi, gli Ittiti e gli Assiri

I Babilonesi, gli Ittiti e gli Assiri I Babilonesi, gli Ittiti e gli Assiri Alla fine del terzo millennio a.c., il popolo nomade dei Babilonesi iniziò a occupare la Mesopotamia per poi conquistarla interamente. Fondarono un unico grande regno

Dettagli

L invenzione della città

L invenzione della città laboratorio Prerequisiti 2 conoscere le caratteristiche principali del Neolitico e delle prime civiltà fluviali collocare gli eventi studiati nello spazio e nel tempo conoscere il concetto di città-stato

Dettagli

EVOLUZIONE NELLA PREISTORIA

EVOLUZIONE NELLA PREISTORIA EVOLUZIONE NELLA PREISTORIA PREISTORIA SCIMMIE ANTROPOMORFE: SONO SIMILI ALL UOMO VIVONO SUGLI ALBERI NELLE FORESTE DELL AFRICA DIVENTANO ONNIVORE: MANGIANO TUTTO, ANCHE LA CARNE DA QUADRUPEDI DIVENTANO

Dettagli

Le prime civiltà La Mezzaluna fertile

Le prime civiltà La Mezzaluna fertile Le prime civiltà La Mezzaluna fertile Le prime civiltà si svilupparono lungo i fiumi Individuiamo dov è la Mezzaluna fertile - 1 Individuiamo dov è la Mezzaluna fertile - 2 Individuiamo dov è la Mezzaluna

Dettagli

La prima grande religione strutturata in maniera definita e chiara. Aveva un ruolo fondamentale per la società: tutto era ricondotto all ambito

La prima grande religione strutturata in maniera definita e chiara. Aveva un ruolo fondamentale per la società: tutto era ricondotto all ambito La Religione egizia La prima grande religione strutturata in maniera definita e chiara. Aveva un ruolo fondamentale per la società: tutto era ricondotto all ambito magico religioso. Pantheon molto variegato

Dettagli

Manuale. sua mappa concettuale. Prodotto dagli insegnanti Sparàno Valeria e Merci Christian. per gli alunni del Belgruppolo della Classe Quinta A

Manuale. sua mappa concettuale. Prodotto dagli insegnanti Sparàno Valeria e Merci Christian. per gli alunni del Belgruppolo della Classe Quinta A Manuale per costruire e la il riassucco di un testo sua mappa concettuale Prodotto dagli insegnanti Sparàno Valeria e Merci Christian per gli alunni del Belgruppolo della Classe Quinta A della Scuola Primaria

Dettagli

greci.notebook September 29, 2015 civiltà greca

greci.notebook September 29, 2015 civiltà greca greci.notebook September 29, 2015 civiltà greca 1 Le origini Mentre nel Mar Mediterraneo si sviluppava la civiltà cretese in Grecia vi erano molti villaggi e alcune città più importanti. Una di queste

Dettagli

Breve guida per diventare un valente archeologo, con qualche domanda per vedere quanto sei bravo. Nome e cognome. Classe

Breve guida per diventare un valente archeologo, con qualche domanda per vedere quanto sei bravo. Nome e cognome. Classe Comune di Anzola dell Emilia Breve guida per diventare un valente archeologo, con qualche domanda per vedere quanto sei bravo Nome e cognome Classe Forse avete già sentito la parola archeologia, oppure

Dettagli

Unità di apprendimento semplificata

Unità di apprendimento semplificata Unità di apprendimento semplificata Per alunni con difficoltà di apprendimento, per alunni non italofoni, per il ripasso e il recupero Testo di Amalia Guzzelloni, IP Bertarelli, Milano La prof.ssa Guzzelloni

Dettagli

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto)

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) La Repubblica è una forma di governo. La Repubblica è un modo per governare uno Stato. Nella Repubblica romana c era un Senato e c erano

Dettagli

L uso di imbalsamare i corpi fu probabilmente suggerito agli antichi Egizi dall osservazione di un fenomeno naturale: i morti, sepolti

L uso di imbalsamare i corpi fu probabilmente suggerito agli antichi Egizi dall osservazione di un fenomeno naturale: i morti, sepolti La mummificazione o imbalsamazione è il metodo con cui gli antichi Egizi conservavano i corpi dei defunti, preservandoli dalla decomposizione. Questo risultato era particolarmente importante perché, secondo

Dettagli

Le Botteghe dell Insegnare

Le Botteghe dell Insegnare Le Botteghe dell Insegnare percorso 2013-2014 Elaborato a cura di Daniela Bellomo classe III B del Liceo Linguistico annesso all ITC Giulio Cesare Bari; anno scolastico 2013/14 Per molti secoli la casa

Dettagli

PDF created with pdffactory Pro trial version www.pdffactory.com

PDF created with pdffactory Pro trial version www.pdffactory.com Unesco: il castello di Erbil costruito ottomila anni fa dichiarato patrimonio dell Umanità Dopo la guerra del Golfo la città è diventata la capitale politica e culturale del Kurdistan iracheno Erbil (Kurdistan

Dettagli

Sumerica Egizia intorno ai fiumi divisione dei ruoli specializzazione prime città-stato

Sumerica Egizia intorno ai fiumi divisione dei ruoli specializzazione prime città-stato CONFRONTO CIVILTA ASPETTI POLITICI Le Civiltà Sumerica ed Egizia si sviluppano intorno ai fiumi La necessità di costruire e curare canali, argini e dighe portò alla nascita di organizzazioni sociali complesse

Dettagli

NASCE UN NUOVO POPOLO: I GRECI

NASCE UN NUOVO POPOLO: I GRECI NASCE UN NUOVO POPOLO: I GRECI Intorno al 1200 a.c. nuovi popoli arrivano in Grecia. Questi popoli partono dal Nord dell'asia e dal Nord dell'europa. Queste persone diventano i nuovi padroni del territorio.

Dettagli

Orientarsi nel tempo

Orientarsi nel tempo STORIA 4 Orientarsi nel tempo 1 Osserva la linea del tempo e completala usando i seguenti termini. d.c. 2000 a.c. II millennio 2000 1000 I millennio II millennio...... a.c I millennio...... d.c... a.c...

Dettagli

4 anno GLI SCRIBI REALI AL TEMPO DEGLI EGIZI. AUTORE: N. Vittori. APPROFONDIMENTI: N. Vittori. ILLUSTRAZIONI: Caba e Chesi PAGINE: 160 PREZZO: 7,00

4 anno GLI SCRIBI REALI AL TEMPO DEGLI EGIZI. AUTORE: N. Vittori. APPROFONDIMENTI: N. Vittori. ILLUSTRAZIONI: Caba e Chesi PAGINE: 160 PREZZO: 7,00 4 anno UN TUFFO NELLA STORIA scuola primaria GLI SCRIBI REALI AL TEMPO DEGLI EGIZI AUTORE: N. Vittori APPROFONDIMENTI: N. Vittori ILLUSTRAZIONI: Caba e Chesi PAGINE: 160 PREZZO: 7,00 ISBN: 978-88-472-0640-3

Dettagli

LE CIVILTÀ ITALICHE. Scopro le parole. 1 Voyager 5, pagina 33

LE CIVILTÀ ITALICHE. Scopro le parole. 1 Voyager 5, pagina 33 LE CIVILTÀ ITALICHE La civiltà greca si è sviluppata sulle coste del Mar Mediterraneo; nello stesso periodo nella penisola italica (cioè dell Italia) vivevano altre popolazioni, popoli, che avevano usi

Dettagli

Hatshepsut la donna faraone

Hatshepsut la donna faraone Hatshepsut la donna faraone Sai che nell antico Egitto non esisteva la parola regina? Esisteva una parola che significava moglie del re perché, per molto tempo, solo l uomo poteva diventare faraone eppure

Dettagli

Gianfranco Bresich Cinzia Fiorio MATERIALI DI RACCORDO. Scoprire la. Il mondo antico

Gianfranco Bresich Cinzia Fiorio MATERIALI DI RACCORDO. Scoprire la. Il mondo antico MATERIALI DI RACCORDO Gianfranco Bresich Cinzia Fiorio Scoprire la STORIA Il mondo antico Indice La preistoria L uomo comincia il suo lungo cammino 4 L età della preistoria 5 Modulo 1 Le prime grandi civiltà

Dettagli

Lo Yoga è nato in India

Lo Yoga è nato in India Lo Yoga è nato in India 1 Più esattamente nel nord dell India, circa 5mila anni fa, presso una civiltà molto sviluppata e raffinata, che abitava in una zona molto fertile, nella valle tra il fiume Indo

Dettagli

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le risposte dei ragazzi, alcune delle quali riportate sotto, hanno messo in evidenza la grande diversità individuale nel concetto

Dettagli

Prova cantonale di storia

Prova cantonale di storia Ufficio dell insegnamento medio 26 maggio 2014 Prova cantonale di storia Nome Cognome Classe Punti Nota Scuola media di. 1 Cara allieva, caro allievo, oggi svolgerai la prova cantonale di storia che prevede

Dettagli

Breve storia della Palestina e Israele

Breve storia della Palestina e Israele Breve storia della Palestina e Israele Nel III millennio a.c. territorio tra Siria e Palestina coincideva con la regione di Canaan commercia con Egitto Anatolia Terra dei Mesopotamia Si insediano popoli

Dettagli

L ITALIA IN EUROPA. 1 Voyager 5, pagina 172

L ITALIA IN EUROPA. 1 Voyager 5, pagina 172 L ITALIA IN EUROPA L Italia, con altri Stati, fa parte dell Unione Europea (sigla: UE). L Unione Europea è formata da Paesi democratici che hanno deciso di lavorare insieme per la pace e il benessere di

Dettagli

LA SCRITTURA: memoria degli uomini

LA SCRITTURA: memoria degli uomini LA SCRITTURA: memoria degli uomini Roberto Iozzino ASL Roma A Via dei Sardi 35 tel 0677307774 ARIEE-APS Via Alvise Cadamosto 14 06 45665257 Diciassettemila anni fa alcuni uomini tracciano i primi disegni.

Dettagli

L osservatorio è collocato all interno del Parco pineta tra Saronno e Varese. Attorno ad esso troviamo un incredibile distesa di alberi.

L osservatorio è collocato all interno del Parco pineta tra Saronno e Varese. Attorno ad esso troviamo un incredibile distesa di alberi. L osservatorio L osservatorio è collocato all interno del Parco pineta tra Saronno e Varese. Attorno ad esso troviamo un incredibile distesa di alberi. All interno troviamo la sala conferenze e i vari

Dettagli

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi.

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi. 6. La Terra Dove vivi? Dirai che questa è una domanda facile. Vivo in una casa, in una certa via, di una certa città. O forse dirai: La mia casa è in campagna. Ma dove vivi? Dove sono la tua casa, la tua

Dettagli

Corso di Storia delle Arti visive. 2. L origine dell arte

Corso di Storia delle Arti visive. 2. L origine dell arte Corso di Storia delle Arti visive 2. L origine dell arte 1 Il mondo antico: l origine dell arte L arte figurativa del Paleolitico ha lo scopo di favorire la caccia per cui vengono rappresentati prevalentemente

Dettagli

La religione degli antichi greci

La religione degli antichi greci Unità di apprendimento semplificata Per alunni con difficoltà di apprendimento, per alunni non italofoni, per il ripasso e il recupero A cura di Emma Mapelli La religione degli antichi 1 Osserva gli schemi.

Dettagli

1Le origini. Una storia che parte dal centro della Terra

1Le origini. Una storia che parte dal centro della Terra 1 Dalle prime forme di vita alle prime civiltà 1Le origini. Una storia che parte dal centro della Terra º 1. Dalle origini della Terra alle origini della vita 4 º 2. L origine delle specie 6 º 3. La nascita

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO A. BATTELLI NOVAFELTRIA. Classi di riferimento: CLASSE IV SCUOLA PRIMARIA DI TALAMELLO

ISTITUTO COMPRENSIVO A. BATTELLI NOVAFELTRIA. Classi di riferimento: CLASSE IV SCUOLA PRIMARIA DI TALAMELLO Denominazione della rete: DALLA VALMARECCHIA AL MARE Istituti scolastici afferenti: ISTITUTO COMPRENSIVO A. BATTELLI NOVAFELTRIA Classi di riferimento: CLASSE IV SCUOLA PRIMARIA DI TALAMELLO Insegnanti:

Dettagli

STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.)

STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.) STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.) OGGI Oggi gli Stati Uniti d America (U.S.A.) comprendono 50 stati. La capitale è Washington. Oggi la città di New York, negli Stati Uniti d America, è come la

Dettagli

COME SI PRODUCEVA, COSA SI CONSUMAVA, COME SI VIVEVA IN EUROPA

COME SI PRODUCEVA, COSA SI CONSUMAVA, COME SI VIVEVA IN EUROPA Scheda 1 Introduzione Lo scopo di questo gruppo di schede è di presentare alcuni aspetti della grande trasformazione dei modi di produrre, consumare e vivere avvenuta in alcuni paesi europei (Inghilterra,

Dettagli

L Impero bizantino. L Impero bizantino. 4. L Impero paga ai Germani tanto oro per far rimanere i Germani lontani dai confini delle regioni orientali.

L Impero bizantino. L Impero bizantino. 4. L Impero paga ai Germani tanto oro per far rimanere i Germani lontani dai confini delle regioni orientali. il testo: 01 L Impero romano d Oriente ha la sua capitale a Costantinopoli. Costantinopoli è una città che si trova in Turchia, l antico (vecchio) nome di Costantinopoli è Bisanzio, per questo l Impero

Dettagli

Progetto ARACNE Laboratorio di Eccellenza Certificato LICEO CLASSICO MARIO PAGANO (CB)

Progetto ARACNE Laboratorio di Eccellenza Certificato LICEO CLASSICO MARIO PAGANO (CB) Progetto ARACNE Laboratorio di Eccellenza Certificato LICEO CLASSICO MARIO PAGANO (CB) Il termine ENERGIA deriva dal tardo latino energīa, che a sua volta deriva dal greco ἐνέργεια (energheia). L energia

Dettagli

QUANDO VENNERO COSTRUITE LE PIRAMIDI?

QUANDO VENNERO COSTRUITE LE PIRAMIDI? Anno scolastico 2010-2011 Classi quarte CHI ERANO I COSTRUTTORI DELLE PIRAMIDI? Chi erano i costruttori delle piramidi? Chi sono i protagonisti di queste grandiose opere? Abbiamo cercato di far rinascere,

Dettagli

IRAQ - Thi-Qar I principali siti archeologici della provincia meridionale

IRAQ - Thi-Qar I principali siti archeologici della provincia meridionale IRAQ - Thi-Qar I principali siti archeologici della provincia meridionale A cura della Commissione Investimenti della Provincia di Thi Qar collaborazione di SudgestAid - 2013 - Roma Nasiriyah. 1 L antica

Dettagli

L invenzione della scrittura

L invenzione della scrittura 42 2 L invenzione della scrittura Preistoria Dal passato ci giungono solo documenti materiali. 3300 a.c. Storia Dal passato ci giungono sia documenti materiali, sia documenti scritti. 2 La scrittura nasce

Dettagli

La civiltà greca. Mondadori Education

La civiltà greca. Mondadori Education La civiltà greca I Greci, discendenti dei Micenei e dei Dori, vivevano in un territorio montuoso con pochi spazi coltivabili; fondarono città-stato indipendenti, le poleis, spesso in lotta tra loro. Le

Dettagli

Note per l'insegnante

Note per l'insegnante LA STAMPA Note per l'insegnante 1. Abbiamo realizzato molti disegni illustrativi del testo perché abbiamo pensato che sarebbe bello che fossero i bambini ad illustrare i testi 2. I titoli posti come domande

Dettagli

Rispondi alle seguenti domande

Rispondi alle seguenti domande Gli affreschi e i rilievi delle pareti di templi e piramidi raccontano la storia dell antico Egitto. Si potrebbero paragonare a dei grandi libri illustrati di storia. Gli studiosi hanno così potuto conoscere

Dettagli

Progetto Guggenheim: Arte segni e parole. I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici

Progetto Guggenheim: Arte segni e parole. I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici Progetto Guggenheim: Arte segni e parole I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici Composizione di segni Prove di scrittura Disegnare parole e frasi Coltivare

Dettagli

Cinque occasioni da non perdere. Nazionale.

Cinque occasioni da non perdere. Nazionale. Cinque occasioni da non perdere 1 Il Museo 2 I Templi 3 L anfiteatro. Nazionale. Paestum Una città antica. 4 Il Comune di 5 Il Parco Nazionale del Cilento e Valle di Capaccio, una meraviglia ed una scoperta

Dettagli

Questa storia parla di tre esploratori del popolo Taooiy, mandati avanti per trovare un posto adatto in cui vivere. All inizio del nostro viaggio noi

Questa storia parla di tre esploratori del popolo Taooiy, mandati avanti per trovare un posto adatto in cui vivere. All inizio del nostro viaggio noi Il popolo Taooiy Questa storia parla di tre esploratori del popolo Taooiy, mandati avanti per trovare un posto adatto in cui vivere. All inizio del nostro viaggio noi esploratori abbiamo perlustrato la

Dettagli

ARTE MESOPOTAMICA prof.ssa Emanuela Pulvirenti www.didatticarte.it 3. ARTE MESOPOTAMICA CORSO DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE

ARTE MESOPOTAMICA prof.ssa Emanuela Pulvirenti www.didatticarte.it 3. ARTE MESOPOTAMICA CORSO DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE 3. ARTE MESOPOTAMICA LA TERRA IN MEZZO AI FIUMI La Mesopotamia, cioé terra in mezzo ai fiumi, è una vasta regione pianeggiante dell Asia, delimitata dal corso dei fiumi Tigri ed Eufrate (nell odierno Iraq).

Dettagli

Alessandro Magno e la civiltà ellenistica, ovvero dalla Macedonia all Impero Universale

Alessandro Magno e la civiltà ellenistica, ovvero dalla Macedonia all Impero Universale 1 e la civiltà ellenistica, ovvero dalla Macedonia all Impero Universale Alla morte di Filippo II, avvenuta nel 336 a.c., salì sul trono della Macedonia il figlio Alessandro. Il giovane ventenne era colto

Dettagli

SCRITTURA, INIZIA LA STORIA. QUANDO I SUMERI NEL 4000 AVANTI CRISTO GIUNSERO IN MESOPOTAMIA, LA VASTA PIANURA SOLCATA DAI FIUMI TIGRI ED EUFRATE (LA

SCRITTURA, INIZIA LA STORIA. QUANDO I SUMERI NEL 4000 AVANTI CRISTO GIUNSERO IN MESOPOTAMIA, LA VASTA PIANURA SOLCATA DAI FIUMI TIGRI ED EUFRATE (LA INSEGNANTE : FINARDI MATTEO LIBRO DI TESTO DI RIFERIMENTO : ULISSE CLASSE : QUARTA CON LA CIVILTÀ DEI SUMERI, INVENTORI DELLA SCRITTURA, INIZIA LA STORIA. QUANDO I SUMERI NEL 4000 AVANTI CRISTO GIUNSERO

Dettagli

Chiesa di San Bernardo, sulla montagna di Monte Carasso

Chiesa di San Bernardo, sulla montagna di Monte Carasso Chiesa di San Bernardo, sulla montagna di Monte Carasso La chiesa di San Bernardo a Monte Carasso si trova sulle pendici della montagna (600 ms.m). La chiesa romanica (fine XI inizio XII sec.) presentava

Dettagli

La civiltà greca. scaricato da www.risorsedidattiche.net

La civiltà greca. scaricato da www.risorsedidattiche.net La civiltà greca I CRETESI Tra il 2.500 a.c. e il 1.500 a.c. nell'isola di Creta fiorì la civiltà cretese. Essa si basava sull'artigianato, e sul commercio. I Cretesi vivevano in città costituite da un

Dettagli

Istituto Comprensivo "NOTARESCO"

Istituto Comprensivo NOTARESCO Istituto Comprensivo "NOTARESCO" Anno Scolastico 2015/2016 PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA Insegnante Testa Maria Letizia MAPPA CONCETTUALE DIO HA POSTO IL MONDO NELLE NOSTRE

Dettagli

La scuola pitagorica - Storia 1. Gianluigi Bellin

La scuola pitagorica - Storia 1. Gianluigi Bellin La scuola pitagorica - Storia 1 Gianluigi Bellin December 22, 2010 Storia. Di Pitagora sappiamo che nacque a Samo intorno al 570 ac., che viaggiò molto, anche in Egitto ed a Crotone, nel golfo di Taranto,

Dettagli

VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... L AFRICA VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: deserto...... Sahara...... altopiano...... bacino......

Dettagli

La società egizia. Indice

La società egizia. Indice La civiltà egizia Il Nilo Il faraone La società egizia Le piramidi La religione La mummificazione Indice La civiltà degli Egizi si sviluppò nell attuale Egitto intorno al 3500 a.c. sulle rive del fiume.

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Siamo figli di Dio Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Ci accoglie una grande famiglia: è

Dettagli

GLI OLMECHI. SCUBlMONDO 4 STORlA

GLI OLMECHI. SCUBlMONDO 4 STORlA GLI OLMECHI La civiltà Olmeca si sviluppò tra il 1200 e il 400 a.c. Gli studiosi hanno deciso di chiamarla Olmeca, utilizzando l antica definizione azteca della regione del Golfo del Messico in cui vissero,

Dettagli

A Ovest, il Canale di Suez, il Mar Rosso e il Golfo di Aden; A Est, le montagne sugli orli degli altipiani iranico e afgano.

A Ovest, il Canale di Suez, il Mar Rosso e il Golfo di Aden; A Est, le montagne sugli orli degli altipiani iranico e afgano. IL MEDIO ORIENTE Medio Oriente è una denominazione convenzionale, di origine francese, che viene data all Asia occidentale, a quella parte compresa tra l Africa e l India. I suoi confini sono: A Nord il

Dettagli

Il viaggio di Colombo

Il viaggio di Colombo Centro Territoriale Intercultura, CTI 3 Chiari CIS - Centro di Italiano per Stranieri - Università degli Studi di Bergamo Insegnare nella classe plurilingue: stesura di un sillabo delle competenze in Italiano

Dettagli

Sistemi Di Misura Ed Equivalenze

Sistemi Di Misura Ed Equivalenze Sistemi Di Misura Ed Equivalenze (a cura Prof.ssa M.G. Gobbi) Una mamma deve somministrare al figlio convalescente 150 mg di vitamina C ogni giorno. Ha a disposizione compresse da 0,6 g: quante compresse

Dettagli

Nave da carico. Nave da guerra

Nave da carico. Nave da guerra I Fenici I commerci fenici L'espansione fenicia trasse origine dai commerci, che i Fenici praticavano su tutte le coste mediterranee. Si erano mossi sulle rotte aperte dai Micenei alla ricerca di metalli

Dettagli

Palazzo di Cnosso XV secolo a.c.

Palazzo di Cnosso XV secolo a.c. Palazzo di Cnosso XV secolo a.c. L isola di Creta è una immensa cittadella con il tempio incorporato nel palazzo circondata dal mare che la cingeva come un invalicabile fossato. Nel palazzo di Minosse

Dettagli

SCRIVIAMO UN IPERTESTO IN HTML

SCRIVIAMO UN IPERTESTO IN HTML SCRIVIAMO UN IPERTESTO IN HTML COMPONENTI DI UN IPERTESTO: home-page (prima pagina) pagine successive STRUTTURA DI UN IPERTESTO: ad albero Home-page Pagina1 Pagina 2 Pagina 1.1 Pagina 1.2 lineare Indice

Dettagli

STORIA PER CLASSE TERZA

STORIA PER CLASSE TERZA STORIA PER CLASSE TERZA Il presente file riporta alcuni testi semplificati di storia di classe terza per una bambina che conosce discretamente l italiano. Tali testi riguardano la preistoria, compresa

Dettagli

L'ORIENTAMENTO. November 05, 2014. Orientamento_4E. http://tempopieno.altervista.org/index.htm. MaestroGianni 1

L'ORIENTAMENTO. November 05, 2014. Orientamento_4E. http://tempopieno.altervista.org/index.htm. MaestroGianni 1 L'ORIENTAMENTO http://tempopieno.altervista.org/index.htm Anno scolastico 2014-2015 Classe IV E - Scuola primaria "Umberto I" - I Circolo - Santeramo (Ba) ins. Gianni Plantamura MaestroGianni 1 Orientamento_4E

Dettagli

Cinque occasioni da non perdere. Villa dei Misteri a. dagli scavi dell antica Pompei. Era sede dei giochi circensi e gladiatorii.

Cinque occasioni da non perdere. Villa dei Misteri a. dagli scavi dell antica Pompei. Era sede dei giochi circensi e gladiatorii. Cinque occasioni da non perdere 1 Godere delle meraviglie riemerse di affreschi della sud-est della città. 2 L incredibile ciclo 3 L anfiteatro nell area dagli scavi dell antica Pompei. Villa dei Misteri

Dettagli

PROGETTO SCUOLEINSIEME

PROGETTO SCUOLEINSIEME Bando Fondazione Cariplo PROMUOVERE PERCORSI DI INTEGRAZIONE INTERCULTURALE TRA SCUOLA E TERRITORIO PROGETTO SCUOLEINSIEME UNITÀ DIDATTICA SEMPLIFICATA Elaborata da: Dott.ssa Bellante Ilaria A cura di:

Dettagli

L INTERVISTA IMPOSSIBILE

L INTERVISTA IMPOSSIBILE Rete delle geostorie Istituto Comprensivo Spinea 1 (VE) Scuola primaria Vivaldi Classe 3 Anno scolastico 2013-14 Ins. Nadia Paterno L INTERVISTA IMPOSSIBILE L intervista impossibile : immaginate di intervistare

Dettagli

La democrazia moderna è nata in Grecia

La democrazia moderna è nata in Grecia 01 Democrazia significa potere del popolo La democrazia è un sistema politico (regole e istituzioni di uno stato) dove tutti i cittadini hanno gli stessi diritti. La democrazia ha queste caratteristiche:

Dettagli

Mario Ambel. Che cos è e come funziona la comprensione del testo - Una simulazione

Mario Ambel. Che cos è e come funziona la comprensione del testo - Una simulazione Mario Ambel Che cos è e come funziona la comprensione del testo - Una simulazione La comprensione è un atto cooperativo che si realizza come L a G rande elaborazione dei segni grafici Mur accesso lessicale

Dettagli

La colonizzazione greca e le sue conseguenze

La colonizzazione greca e le sue conseguenze Unità di apprendimento semplificata Per alunni con difficoltà di apprendimento, per alunni non italofoni, per il ripasso e il recupero A cura di Emma Mapelli La colonizzazione greca e le sue conseguenze

Dettagli

GLI ANIMALI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

GLI ANIMALI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE GLI ANIMALI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE I CAVALLI La prima guerra mondiale sfruttò moltissimo gli animali; cani, asini, muli, cavalli e piccioni vennero largamente usati nelle operazioni militari, in un

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ALDA COSTA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ALDA COSTA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ALDA COSTA SCUOLA PRIMARIA ALDA COSTA FERRARA CLASSE IV A A.S. 2014/15 PARTECIPIAMO AL CONCORSO Luciana Albieri Edizione2015 Associazione Dammi la Mano SON TUTTE BELLE LE FAMIGLIE

Dettagli

!" # " $% &'"!" ( # #!" #) * * ! * #"! 0# &!0 " #. 1-! #

! #  $% &'! ( # #! #) * * ! * #! 0# &!0  #. 1-! # ! # $% &'! ( # #! #) * * +, -.) # )- ) -# )- /)- # )-! )-# #! # -! * #! 0# &!0 #. 1-! # ( 2 &3'' ' '324% & 2%432 5 / # # # 0# # 0) #! *! 1! ) /5 )! 0 # #) )!0! #) 6 # 0#.0 #.1! - # ) 75/+88/8+7679$/$7

Dettagli

L INCREDIBILE VIAGGIO NEL CIELO

L INCREDIBILE VIAGGIO NEL CIELO Scuola dell infanzia paritaria Opera Pia G. Cavallini PROGETTO ANNUALE 2012-2013 L INCREDIBILE VIAGGIO NEL CIELO Premessa Il nostro viaggio inizia da un posto a noi molto caro e vicino: la nostra biblioteca!

Dettagli

º 1. Perché sono necessari il sistema di riferimento

º 1. Perché sono necessari il sistema di riferimento Gli uomini e la storia º 1. Che cos è la storia 1 º 2. Le coordinate della storia: il tempo e lo spazio 2 º 3. Le molte domande della storia 4 º 4. Il documento 5 º 5. Il mestiere dello storico 6 º 6.

Dettagli

COME SI VIVEVA IN UN INSULA? COMPLETA. Si dormiva su Ci si riscaldava con Si prendeva luce da.. Si prendeva acqua da. Al piano terra si trovavano le..

COME SI VIVEVA IN UN INSULA? COMPLETA. Si dormiva su Ci si riscaldava con Si prendeva luce da.. Si prendeva acqua da. Al piano terra si trovavano le.. ROMA REPUBBLICANA: LE CASE DEI PLEBEI Mentre la popolazione di Roma cresceva, si costruivano case sempre più alte: le INSULAE. Erano grandi case, di diversi piani e ci abitavano quelli che potevano pagare

Dettagli

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE FAVOLA LA STORIA DI ERRORE C era una volta una bella famiglia che abitava in una bella città e viveva in una bella casa. Avevano tre figli, tutti belli, avevano belle auto e un bel giardino, ben curato,

Dettagli

GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA

GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA VOLUME 1 CAPITOLO 0 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: Terra... territorio...

Dettagli

Le linee ferroviarie di Trieste

Le linee ferroviarie di Trieste Le linee ferroviarie di Trieste Trieste è da sempre una città porto cosmopolita, ricca di scambi, di afflussi di merci e di commercianti da tutto il Mediterraneo: basti pensare che fino a 5 anni fa era

Dettagli

I TRE MONDI DELL ALTO MEDIOEVO

I TRE MONDI DELL ALTO MEDIOEVO 1 1. I tre mondi dell alto medioevo I TRE MONDI DELL ALTO MEDIOEVO INTRODUZIONE. MEDIOEVO SIGNIFICA ETÀ DI MEZZO, CIOÈ IN MEZZO TRA L ETÀ ANTICA E L ETÀ MODERNA ( MEDIO = MEZZO; EVO = ETÀ). IL MEDIOEVO

Dettagli