per i ragazzi delle Elementari Sabato 12 Marzo 2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "per i ragazzi delle Elementari Sabato 12 Marzo 2016"

Transcript

1 per i ragazzi delle Elementari Sabato 12 Marzo

2 1 STAZIONE GESU E CONDANNATO A MORTE Dal Vangelo di Matteo (Mt 27,22-25): Chiese loro Pilato: «Ma allora, che farò di Gesù, chiamato Cristo?». Tutti risposero: «Sia crocifisso!». Ed egli disse: «Ma che male ha fatto?». Essi allora gridavano più forte: «Sia crocifisso!». Pilato, visto che non otteneva nulla, anzi che il tumulto aumentava, prese dell'acqua e si lavò le mani davanti alla folla, dicendo: «Non sono responsabile di questo sangue. Pensateci voi!». E tutto il popolo rispose: «Il suo sangue ricada su di noi e sui nostri figli». Dopo circa tre ore di sofferenza sulla croce, Gesù muore. Con le parole «Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?», che sono l'inizio di un salmo recitato dal popolo d'israele, prende su di sé la sofferenza della sua gente, di tutta l'umanità. Come uomo, Gesù si sente solo, dominato dal dolore; ma sa anche che il suo grido d'angoscia non è l'ultima parola. Conosce la Scrittura: il salmo continua dicendo che Dio non si dimentica di chi soffre, lo ascolta, anche quando vive momenti di buio. Sulla croce, dunque, il Padre non l'ha abbandonato. Signore Gesù, quando vediamo qualcuno nel buio, abbandonato da tutti, aiutaci a essere per lui un piccolo raggio di luce, un segno di speranza. 2 11

3 5 STAZIONE GESU MUORE SULLA CROCE Dal Vangelo di Marco (Mc 15,33-37): Quando fu mezzogiorno, si fece buio su tutta la terra fino alle tre del pomeriggio. Alle tre, Gesù gridò a gran voce: «Eloì, Eloì, lemà sabactàni?», che significa: «Dio mio, Dio mio, perchè mi hai abbandonato?». Udendo questo alcuni dei presenti dicevano: «Ecco, chiama Elia!». Uno corse a inzuppare di aceto una spugna, la fissò su una canna e gli dava da bere, dicendo: «Aspettate, vediamo se viene Elia a farlo scendere». Ma Gesù, dando un forte grido, spirò. Pilato ha davanti a sé Gesù. E sicuro che è innocente e non vorrebbe condannarlo. Pilato è come tutti noi: in certi casi sappiamo qual è la scelta giusta da fare, ma invece di essere coraggiosi ci lasciamo trascinare dagli altri, da quello che pensano tutti e dal modo di comportarsi di tutti. Signore Gesù, sei stato accusato e condannato ingiustamente, insegnaci a fare le scelte giuste anche quando richiedono coraggio, quando sono diverse da quelle della maggior parte degli altri. Rendici capaci di non lavarci le mani. 10 3

4 2 STAZIONE GESU CADE TRE VOLTE I soldati si preparano a crocifìggere Gesù. Per loro il condannato non merita nessun rispetto: gli tolgono le vesti, la tunica e tirano a sorte a chi tocchi. Essere denudati davanti a tutti vuol dire non contare più nulla, non essere più nessuno. Tutto questo realizza ciò che i profeti avevano predetto Isaia (Is 53,3-4)...era disprezzato e non ne avevamo alcuna stima. Eppure egli si è caricato delle nostre sofferenze, si è addossato i nostri dolori; e noi lo giudicavamo castigato, percosso da Dio e umiliato. Signore Gesù, rendici capaci di non disprezzare chi sembra non contare nulla, chi è rifiutato da tutti e privato di ogni cosa che ha, come te prima di essere crocifisso 4 9

5 4 STAZIONE GESU E SPOGLIATO DELLE VESTI Dal Vangelo di Giovanni (Gv 19,23-24): I soldati poi, quando ebbero crocifisso Gesù, presero le sue vesti, ne fecero quattro parti - una per ciascun soldato - e la tunica. Ma quella tunica era senza cuciture, tessuta tutta d'un pezzo da cima a fondo. Perciò dissero tra loro: «Non stracciamola, ma tiriamo a sorte a chi tocca». Così si compiva la Scrittura, che dice: Si sono divisi tra loro le mie vesti e sulla mia tunica hanno gettato la sorte. E i soldati fecero così. 8 Cadendo per tre volte, Gesù ci dimostra fino a che punto si umilia nel suo amore per noi. Condivide con noi fino in fondo la sofferenza Per vincere il dolore e il male, però, non serve fingere di non vederlo, evitarlo. Bisogna "attraversarlo". Ci saranno sicuramente delle cadute, ma Gesù, che ha fatto la nostra stessa esperienza, rimane vicino a noi. Signore Gesù, fa che le cadute non ci spaventino, ma che, nei momenti più difficili, sappiamo rialzarci chiedendo il tuo aiuto e afferrando la tua mano, sempre pronta ad aiutarci. 5

6 3 STAZIONE IL CIRENEO AIUTA GESU A PORTARE LA CROCE La croce arriva sulle sue spalle all'improvviso, come capita a noi, quando inaspettatamente viviamo momenti di sofferenza. Se però accettiamo di portare la croce con Gesù, contribuiamo alla salvezza di tutti gli uomini. Lui intanto continua a camminare vicino a noi e ci sostiene. Dal Vangelo di Marco (Mc 15,21-22): Costrinsero a portare la sua croce un tale che passava, un Signore Gesù, rendici capaci di offrire a te le nostre sofferenze, le fatiche di ogni giorno, per la salvezza di tutti gli uomini. certo Simone di Cirene, che veniva dalla campagna... 6 CHE COSA MI INSEGNA? 7

In Chiesa sono appesi dei quadri che raffigurano questi momenti.

In Chiesa sono appesi dei quadri che raffigurano questi momenti. Hai mai sentito parlare di «Via Crucis»? Queste parole in latino vogliono dire «La Via della Croce». L'esercizio della Via Crucis ci fa rivivere, in quattordici momenti, detti "stazioni", le ultime ore

Dettagli

Via Crucis. La via della croce 2 giorni di Quaresima marzo 2015 Luminasio

Via Crucis. La via della croce 2 giorni di Quaresima marzo 2015 Luminasio Via Crucis La via della croce 2 giorni di Quaresima 14-15 marzo 2015 Luminasio STAZIONE I Gesù lava i piedi ai discepoli Dal Vangelo secondo Giovanni Prima della festa di Pasqua Gesù, sapendo che era giunta

Dettagli

PRIMA PAROLA Dal Vangelo secondo Luca (23, 33-34)

PRIMA PAROLA Dal Vangelo secondo Luca (23, 33-34) PRIMA PAROLA Dal Vangelo secondo Luca (23, 33-34) Quando giunsero al luogo detto Cranio, là crocifissero lui e i due malfattori, uno a destra e l'altro a sinistra. Gesù diceva: «Padre, perdonali, perché

Dettagli

Il re dei Giudei, Cristo di Dio, è giustiziato. (Lc 23,26-56) Giudei e romani di fronte a Gesù 35-37

Il re dei Giudei, Cristo di Dio, è giustiziato. (Lc 23,26-56) Giudei e romani di fronte a Gesù 35-37 SEQUENZA D3 Il re dei Giudei, Cristo di Dio, è giustiziato (Lc 23,26-56) GESÙ È PORTATO VIA PER ESSERE GIUSTIZIATO 23,26-32 Crocifisso, Gesù prega il Padre 33-34 Giudei e romani di fronte a Gesù 35-37

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it V DOMENICA PRIMA LETTURA Eccomi, manda me! Dal libro del profeta Isaìa 6, 1-2a.3-8 Nell anno in cui morì il re Ozìa, io vidi il Signore seduto su un trono alto ed elevato; i lembi del suo manto riempivano

Dettagli

I GIUDEI E I PAGANI CONDANNANO IL SERVO. Mt 26,57 27,26

I GIUDEI E I PAGANI CONDANNANO IL SERVO. Mt 26,57 27,26 I GIUDEI E I PAGANI CONDANNANO IL SERVO Mt 26,57 27,26 DEI FALSI testimoni accusano Gesù 26,57-61 Davanti al sommo sacerdote, GESÙ SI DICHIARA CRISTO FIGLIO DI DIO 62-68 PIETRO rifiuta di testimoniare

Dettagli

A scuola d amore sotto la croce

A scuola d amore sotto la croce PARROCCHIA S. PIETRO APOSTOLO in SARTIRANA BRIANTEA 4 aprile 2014 VIA CRUCIS per le famiglie A scuola d amore sotto la croce INIZIALE Saluto del celebrante INTRODUZIONE Nel cammino del Calvario viene ricordata

Dettagli

PRIMA STAZIONE. Gesù è condannato a morte

PRIMA STAZIONE. Gesù è condannato a morte PRIMA STAZIONE Gesù è condannato a morte Guida: Davanti alla folla, Pilato si lava le mani: non vuole essere il responsabile del sangue di un innocente! Il catino e l asciugatoio ci ricordano la scelta

Dettagli

CREDO IN CREDO LA PROFESSO ASPETTO DIO PADRE UN SOLO CREATORE GESU CRISTO SIGNORE SALVATORE SPIRITO SANTO VIVIFICANTE PARLATORE CHIESA

CREDO IN CREDO LA PROFESSO ASPETTO DIO PADRE UN SOLO CREATORE GESU CRISTO SIGNORE SALVATORE SPIRITO SANTO VIVIFICANTE PARLATORE CHIESA DIO PADRE UN SOLO CREATORE CREDO IN GESU CRISTO SIGNORE SALVATORE SPIRITO SANTO VIVIFICANTE PARLATORE CREDO LA CHIESA UNA CATTOLICA SANTA APOSTOLICA PROFESSO UN SOLO BATTESIMO LA RISURREZIONE DEI MORTI

Dettagli

1 STAZIONE GESÙ E I APOSTOLI NEL CENACOLO

1 STAZIONE GESÙ E I APOSTOLI NEL CENACOLO 1 STAZIONE GESÙ E I APOSTOLI NEL CENACOLO DAL VANGELO SECONDO GIOVANNI PRIMA DELLA FESTA DI PASQUA GESÙ, SAPENDO CHE ERA GIUNTA LA SUA ORA DI PASSARE DA QUESTO MONDO AL PADRE, DOPO AVER AMATO I SUOI CHE

Dettagli

VIA CRUCIS Gruppo San Vincenzo e Gruppo Fondo Solidarietà Famiglia-Lavoro Venerdì 28 marzo 2014

VIA CRUCIS Gruppo San Vincenzo e Gruppo Fondo Solidarietà Famiglia-Lavoro Venerdì 28 marzo 2014 VIA CRUCIS Gruppo San Vincenzo e Gruppo Fondo Solidarietà Famiglia-Lavoro Venerdì 28 marzo 2014 E giunta l ora (n. 111 prime due strofe) Introduzione In questa via crucis abbiamo voluto riflettere con

Dettagli

VANGELI. Dal Vangelo secondo Matteo

VANGELI. Dal Vangelo secondo Matteo VANGELI Dal Vangelo secondo Matteo 5,1 12a In quel tempo, 1 vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. 2 Si mise a parlare e insegnava loro dicendo:

Dettagli

Via Crucis con Maria. madre di misericordia

Via Crucis con Maria. madre di misericordia Via Crucis con Maria madre di misericordia A cura della Redazione di Àncora Editrice. Per i testi biblici: 2008 Fondazione di religione Santi Francesco di Assisi e Caterina da Siena, Roma, per gentile

Dettagli

Parrocchia San Marcello, Bari - Servizio della Parola. 27 marzo 2011

Parrocchia San Marcello, Bari - Servizio della Parola. 27 marzo 2011 27 marzo 2011 III DOMENICA DI QUARESIMA PRIMA LETTURA Dacci acqua da bere. Dal libro dell Èsodo 17, 3-7 In quei giorni, il popolo soffriva la sete per mancanza di acqua; il popolo mormorò contro Mosè e

Dettagli

VIA CRUCIS. La via della Croce GESÙ HA DATO LA SUA VITA PER NOI.

VIA CRUCIS. La via della Croce GESÙ HA DATO LA SUA VITA PER NOI. VIA CRUCIS La via della Croce GESÙ HA DATO LA SUA VITA PER NOI. Scuola Primaria Paritaria L ARCA 12 aprile 2014 La Croce di Gesù è la Parola con cui Dio ha risposto al male del mondo. A volte ci sembra

Dettagli

Parrocchia di Santa Maria Maddalena al Forte Procolo (Vr) VIA CRUCIS COMUNITARIA 2017 VIA CRUCIS COMUNITARIA 2017

Parrocchia di Santa Maria Maddalena al Forte Procolo (Vr) VIA CRUCIS COMUNITARIA 2017 VIA CRUCIS COMUNITARIA 2017 VIA CRUCIS COMUNITARIA 2017 Venerdì Santo 14 Aprile 2017 I sacerdoti e i chierichetti si portano alla piastra con le torce e la croce senza crocifisso velata. C. Nel nome del Padre, del Figlio e dello

Dettagli

MISTERI DEL DOLORE 3. GESU E CORONATO DI SPINE

MISTERI DEL DOLORE 3. GESU E CORONATO DI SPINE MISTERI DEL DOLORE 1. GESU PREGA NELL ORTO DEGLI ULIVI La vigilia della sua passione, dopo aver cenato con gli apostoli, Gesù si reca in un orto vicino a Gerusalemme. E notte. Gli apostoli che lo accompagnano

Dettagli

Le sette parole di Gesù in Croce

Le sette parole di Gesù in Croce Le sette parole di Gesù in Croce Testi di Michelangelo Nasca Gesù, secondo la tradizione evangelica, pronuncia in croce sette espressioni, custodite dalla pietà popolare e diventate nel tempo motivo di

Dettagli

PARROCCHIE AVESA E MONTECCHIO INCONTRO ADOLESCENTI 01 - ZAC E IL SUO ALBERO

PARROCCHIE AVESA E MONTECCHIO INCONTRO ADOLESCENTI 01 - ZAC E IL SUO ALBERO PARROCCHIE AVESA E MONTECCHIO INCONTRO ADOLESCENTI 01 - ZAC E IL SUO ALBERO CANTO DI LODE Sono qui a lodarti Luce del mondo, nel buio del cuore Vieni ed illuminami Tu mia sola speranza di vita Resta per

Dettagli

Mi fido di te Don Domenico Storri. San Donato Milanese 21 novembre 2015

Mi fido di te Don Domenico Storri. San Donato Milanese 21 novembre 2015 Mi fido di te Don Domenico Storri San Donato Milanese 21 novembre 2015 La parola fiducia nella sua radice fides viene da fede. Il termine è imparentato con filos, il quale nel suo significato originario,

Dettagli

UFFICIO CATECHISTICO DIOCESI DI PRATO

UFFICIO CATECHISTICO DIOCESI DI PRATO UFFICIO CATECHISTICO DIOCESI DI PRATO Che cosa è la Via Crucis? La Via Crucis e' quella preghiera che i cristiani vivono, specialmente nella Quaresima, per prepararsi bene alla Settimana Santa prima di

Dettagli

1. GESU E CONDANNATO A MORTE INTRODUZIONE. Canto iniziale. S. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. T. Amen

1. GESU E CONDANNATO A MORTE INTRODUZIONE. Canto iniziale. S. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. T. Amen INTRODUZIONE Canto iniziale S. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. T. Amen G. Credo la comunione dei Santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Cristo

Dettagli

Giuliani. Santa. via Crucis con. eronica 2,00. «La croce di Gesù è la Parola con cui Dio ha risposto al male del mondo, una parola che è amore,

Giuliani. Santa. via Crucis con. eronica 2,00. «La croce di Gesù è la Parola con cui Dio ha risposto al male del mondo, una parola che è amore, «La croce di Gesù è la Parola con cui Dio ha risposto al male del mondo, una parola che è amore, misericordia, perdono. La parola della croce è anche la risposta dei cristiani al male che continua ad agire

Dettagli

Esaltazione della santa Croce

Esaltazione della santa Croce Esaltazione della santa Croce MARTIROLOGIO PREGHIERA DEL MATTINO INTRODUZIONE Signore, apri le mie labbra e la mia bocca canterà la tua lode Dio, fa attento il mio orecchio perché ascolti la tua parola.

Dettagli

LITURGIA DELLA PAROLA XX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO C)

LITURGIA DELLA PAROLA XX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO C) XX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO C) LITURGIA DELLA PAROLA PRIMA LETTURA (Ger 38,4-6.8-10) Mi hai partorito uomo di contesa per tutto il paese (Ger 15,10). Dal libro del profeta Geremìa In quei giorni,

Dettagli

Via crucis Quaresima 2017

Via crucis Quaresima 2017 PREGHIERA FINALE Sac: Signore, è bello incontrarti anche senza saperlo sulle strade della croce, come il Cireneo, sulle strade della risurrezione, come i discepoli di Emmaus; sulle strade del mondo, come

Dettagli

IN CAMMINO SULLA VIA DELLA CROCE PREGANDO PER IL MONDO DEL LAVORO

IN CAMMINO SULLA VIA DELLA CROCE PREGANDO PER IL MONDO DEL LAVORO IN CAMMINO SULLA VIA DELLA CROCE PREGANDO PER IL MONDO DEL LAVORO Nel nome del padre e del figlio e dello Spirito santo. Amen. Il Signore sia con voi. E con il tuo Spirito. INTRODUZIONE Lettura del vangelo

Dettagli

VIA CRUCIS PER I BAMBINI

VIA CRUCIS PER I BAMBINI VIA CRUCIS PER I BAMBINI Il vestito di Gesù Dalla metafora del vestito (di Gesù, che si è svestito della sua onnipotenza per rivestire la nostra debolezza; del discepolo, chiamato a seguire le orme del

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it. PRIMA LETTURA Tutti i confini della terra vedranno la salvezza del nostro Dio.

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it. PRIMA LETTURA Tutti i confini della terra vedranno la salvezza del nostro Dio. NATALE DEL SIGNORE Alla Messa del giorno PRIMA LETTURA Tutti i confini della terra vedranno la salvezza del nostro Dio. Dal libro del profeta Isaìa 52, 7-10 Come sono belli sui monti i piedi del messaggero

Dettagli

Battesimo di Gesù / A

Battesimo di Gesù / A Battesimo di Gesù / A Mt 3,13-17 Tu sei il mio figlio prediletto L attesa è finalmente compiuta e tutto accade al fiume Giordano. È lì che il cielo si apre e si unisce alla terra per generare il nuovo,

Dettagli

9 novembre 2014 Cristo Re Giornata Caritas ambrosiana

9 novembre 2014 Cristo Re Giornata Caritas ambrosiana 9 novembre 2014 Cristo Re Giornata Caritas ambrosiana 18.00 10.00 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che inizia la processione all altare) Chiamati anche oggi da Gesù per celebrare il suo

Dettagli

"Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?" (M c 10,17)

Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna? (M c 10,17) LA GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTÚ "Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?" (M c 10,17) «Ho scritto a voi, giovani, perchè siete forti, e la parola di Dio dimora in voi

Dettagli

VIA CRUCIS DELLA FAMIGLIA

VIA CRUCIS DELLA FAMIGLIA VIA CRUCIS DELLA FAMIGLIA Riflessioni da parte del Gruppo Famiglie 09 03-2008 Parrocchia Santi Pietro e Paolo Rovellasca 1 I Stazione Gesù è condannato a morte Dal Vangelo di Matteo: Disse loro Pilato:

Dettagli

II. Gesù è caricato della croce

II. Gesù è caricato della croce La Via Crucis dei cristiani della Siria Come vivono la Via Crucis i cristiani che oggi sperimentano personalmente il dramma della persecuzione? In questo Venerdì Santo segnato dalla nuova drammatica strage

Dettagli

I stazione Gesù entra in Gerusalemme la domenica delle Palme

I stazione Gesù entra in Gerusalemme la domenica delle Palme I stazione Gesù entra in Gerusalemme la domenica delle Palme Gesù entrò in Gerusalemme cavalcando un asinello, e la folla lo accolse con grande entusiasmo. E molti stendevano i propri mantelli sulla strada

Dettagli

VANGELO Gv 18, 1-19, 42 Passione di nostro Signore Gesù Cristo secondo Giovanni

VANGELO Gv 18, 1-19, 42 Passione di nostro Signore Gesù Cristo secondo Giovanni VANGELO Gv 18, 1-19, 42 Passione di nostro Signore Gesù Cristo secondo Giovanni Indicazioni per la lettura dialogata: = Gesù; C = Cronista; D = Discepoli e amici; F = Folla; A = Altri personaggi Catturarono

Dettagli

I canti del Messale Ambrosiano. Comune dei santi

I canti del Messale Ambrosiano. Comune dei santi IX Giornata Diocesana per Responsabili dei Gruppi Liturgici 6/11/2010 I canti del Messale Ambrosiano. Comune dei santi All ingresso (Cantemus Domino 372) Don Cesare Pavesi Hanno fondato e amato la Chiesa

Dettagli

CROCE DI CRISTO E CROCE DELL'UOMO. 10 aprile 2016

CROCE DI CRISTO E CROCE DELL'UOMO. 10 aprile 2016 CROCE DI CRISTO E CROCE DELL'UOMO 10 aprile 2016 lo Spirito Consolatore nella vita dell uomo Portare la riflessione della Chiesa sui temi fondamentali e fondanti la fede cristiana comporta innanzitutto

Dettagli

Signore Gesù, conforta gli innocenti condannati ingiustamente dagli uomini. Signore, noi ti invochiamo.

Signore Gesù, conforta gli innocenti condannati ingiustamente dagli uomini. Signore, noi ti invochiamo. Riflessioni Via Crucis Venerdì Santo 2011 Prima Stazione: Gesù è condannato a morte Dal Vangelo secondo Matteo. 27, 22-23.26 Disse loro Pilato: Che farò dunque di Gesù chiamato il Cristo?. Tutti gli risposero:

Dettagli

25 Dicembre -Natale del Signore. Dal Vangelo secondo Giovanni (1,1-18) In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio. e il Verbo era Dio.

25 Dicembre -Natale del Signore. Dal Vangelo secondo Giovanni (1,1-18) In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio. e il Verbo era Dio. 25 Dicembre -Natale del Signore Dal Vangelo secondo Giovanni (1,1-18) In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. Egli era, in principio, presso Dio: tutto è stato fatto per

Dettagli

NOVENA AI MARTIRI DI SIROKI BRIEG (BOSNIA ERZEGOVINA) Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

NOVENA AI MARTIRI DI SIROKI BRIEG (BOSNIA ERZEGOVINA) Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. 1 NOVENA AI MARTIRI DI SIROKI BRIEG (BOSNIA ERZEGOVINA) PREGHIAMO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Io credo in Dio, Padre Onnipotente, creatore del cielo e della terra; e in

Dettagli

CHIESA DELLA SS. TRINITA DI MOMO GESU DAVANTI A PILATO

CHIESA DELLA SS. TRINITA DI MOMO GESU DAVANTI A PILATO CHIESA DELLA SS. TRINITA DI MOMO GESU DAVANTI A PILATO SCHEDA 27 Matteo: 27, 1-2 e 11-26 Marco: 15, 1-15 Luca: 23, 1-3 e 13-24 Giovanni: 18, 28-40 19, 1-16 Luogo: Gerusalemme Matteo, 27, 1-2 Quando fu

Dettagli

PREGHIERA DELL ARCIVESCOVO METROPOLITA AL TERMINE DELLA PROCESSIONE DEL CRISTO MORTO. Sagrato della Basilica di S. Bernardino, 6 Aprile 2012

PREGHIERA DELL ARCIVESCOVO METROPOLITA AL TERMINE DELLA PROCESSIONE DEL CRISTO MORTO. Sagrato della Basilica di S. Bernardino, 6 Aprile 2012 PREGHIERA DELL ARCIVESCOVO METROPOLITA AL TERMINE DELLA PROCESSIONE DEL CRISTO MORTO Sagrato della Basilica di S. Bernardino, 6 Aprile 2012 1. Gesù, Figlio di Dio, ti abbiamo accompagnato per le strade

Dettagli

II - STATI D ANIMO NEGATIVI

II - STATI D ANIMO NEGATIVI II - STATI D ANIMO NEGATIVI Attraverso la preghiera è possibile comprendere, trovare rimedio e superare ostacoli esterni, problemi interni a noi, che ci affliggono, ci rendono tristi, ci tolgono le energie

Dettagli

SAN GIOVANNI XXIII, papa

SAN GIOVANNI XXIII, papa 11 ottobre SAN GIOVANNI XXIII, papa Dal Comune dei pastori: per un papa. COLLETTA Dio onnipotente ed eterno, che in san Giovanni, papa, hai fatto risplendere in tutto il mondo l immagine viva di Cristo,

Dettagli

LITURGIA EUCARISTICA

LITURGIA EUCARISTICA LITURGIA EUCARISTICA NELLA MESSA PRESENTIAMO NOI STESSI AL SIGNORE NEL SEGNO DEL PANE E DEL VINO Offertorio si portano all altare il pane e il vino che diventa il C... e il S.. di C che ci dona la sua

Dettagli

Riti di introduzione. Il Signore ci invita alla sua mensa. Esercizi Spirituali - anno della Fede - Parrocchia SAN LORENZO -Lunedì.

Riti di introduzione. Il Signore ci invita alla sua mensa. Esercizi Spirituali - anno della Fede - Parrocchia SAN LORENZO -Lunedì. Riti di introduzione Esercizi Spirituali - anno della Fede - Parrocchia SAN LORENZO -Lunedì Il Signore ci invita alla sua mensa E' il giorno del Signore: le campane ci invitano alla festa; Dio, nostro

Dettagli

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen VIA CRUCIS Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen Fratelli e sorelle, sulla via della croce di Cristo il Padre ha tracciato per l uomo il cammino della salvezza. Ripercorriamo insieme

Dettagli

Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato? «Tu sei lontano dalla mia salvezza» sono le parole del mio lamento, ti invoco di giorno e non rispondi,

Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato? «Tu sei lontano dalla mia salvezza» sono le parole del mio lamento, ti invoco di giorno e non rispondi, SALMO 21: DIO MIO, DIO MIO, PERCHE MI HAI ABBANDONATO? Gesù stesso, con le parole dette sulla croce: Elì, elì, lemà sabactani? (Mt. 27, 46; Mc. 15, 34), che costituiscono il primo verso di questo salmo

Dettagli

QUARESIMA con i discepoli guardiamo a Gesù

QUARESIMA con i discepoli guardiamo a Gesù QUARESIMA con i discepoli guardiamo a Gesù SCHEMA PRIMO SECONDO TERZO QUARTO PERSONAGGI IL BUON LADRONE IL CENTURIONE LA MADRE IL RISORTO RICHIAMI la pecora smarrita il pubblicano e il fariseo il cieco

Dettagli

Una Via per il tutto il mondo

Una Via per il tutto il mondo Parrocchia Natività di Maria Vergine CANTO FINALE O Signore, fa di me un tuo strumento fa di me uno strumento della tua pace: dov è odio che io porti l amore dov è offesa che io porti il perdono dov è

Dettagli

PUOI TROVARE OGNI COSA AI PIEDI DI GESU. Marco 5

PUOI TROVARE OGNI COSA AI PIEDI DI GESU. Marco 5 PUOI TROVARE OGNI COSA AI PIEDI DI GESU Marco 5 Tre persone Tre storie Tre incontri personali con Gesù Tre miracoli di Gesù v. 1-5 Giunsero all altra riva del mare, nel paese dei Geraseni. Appena Gesù

Dettagli

SULLA VIA DELLA CROCE

SULLA VIA DELLA CROCE SULLA VIA DELLA CROCE Con Gesù sulla via del dolore e dell amore SACERDOTE: Questa Via Crucis intende aiutarci ad entrare nell amore immenso che Dio: Padre, Figlio e Spirito Santo, ha per noi; tanto da

Dettagli

BREVI RIFLESSIONI SULLA PASSIONE DI GESU' SECONDO L'EVANGELISTA LUCA

BREVI RIFLESSIONI SULLA PASSIONE DI GESU' SECONDO L'EVANGELISTA LUCA BREVI RIFLESSIONI SULLA PASSIONE DI GESU' SECONDO L'EVANGELISTA LUCA INTRODUZIONE Nei Vangeli Sinottici la passione viene predetta tre volte da Gesù, egli non si limita solo ad annunciarla ma ne indica

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it IV DOMENICA DI QUARESIMA PRIMA LETTURA Davide è consacrato con l unzione re d Israele. Dal primo libro di Samuele 16, 1b.4.6-7.10-13 In quei giorni, il Signore disse a Samuele: «Riempi d olio il tuo corno

Dettagli

Seduti nel cielo in Cristo Gesù

Seduti nel cielo in Cristo Gesù Domenica, 10 giugno 2012 Seduti nel cielo in Cristo Gesù Efesini 2:4-6- Ma Dio, che è ricco in misericordia, per il grande amore con cui ci ha amati, anche quando eravamo morti nei peccati, ci ha vivificati

Dettagli

avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di Voi

avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di Voi avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di Voi e mi sarete testimoni fino agli estremi confini della terra (At 1,8) Furono queste le ultime parole che Gesù pronunciò prima della Sua Ascensione

Dettagli

ADORAZIONE EUCARISTICA MESE DI MAGGIO

ADORAZIONE EUCARISTICA MESE DI MAGGIO ADORAZIONE EUCARISTICA MESE DI MAGGIO 2012 - Madre, Madre della Redenzione Mamma!... Come Te, nessuna. Madre, Madre della Redenzione. Vergine, Vergine Immacolata, concepita senza peccato originale, preservata

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL SIGNORE Festa

PRESENTAZIONE DEL SIGNORE Festa 2 FEBBRAIO PRESENTAZIONE DEL SIGNORE Festa Quando questa festa ricorre in domenica, si proclamano le tre letture qui indicate; se la festa ricorre in settimana, si sceglie come prima lettura una delle

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA CELEBRAZIONE

INTRODUZIONE ALLA CELEBRAZIONE INTRODUZIONE ALLA CELEBRAZIONE Oggi è nato per noi un Salvatore: Cristo Signore!. Sorelle e fratelli, conosciamo già l annuncio di questa notte. Eppure siamo venuti qui per ascoltarlo ancora una volta.

Dettagli

VIA CRUCIS Prata di Pordenone

VIA CRUCIS Prata di Pordenone VIA CRUCIS 2013 Prata di Pordenone 1 1 stazione GESU E CONDANNATO A MORTE IL CORAGGIO DI SCEGLIERE Dal Vangelo secondo Giovanni (19, 12-16) Da quel momento Pilato cercava di metterlo in libertà. Ma i Giudei

Dettagli

II DOMENICA DOPO NATALE

II DOMENICA DOPO NATALE II DOMENICA DOPO NATALE PRIMA LETTURA Dal libro del Siracide (24,1-4.12-16) La sapienza fa il proprio elogio, in Dio trova il proprio vanto, in mezzo al suo popolo proclama la sua gloria. Nell assemblea

Dettagli

Padre nostro, tre Ave Maria, Gloria

Padre nostro, tre Ave Maria, Gloria Via Crucis La Via Crucis è una preghiera di un valore immenso, dopo il Rosario. L'importante è viverla bene e profondamente, come uno stare vicino a Chi continua a soffrire ogni giorno per i peccati dell'umanità

Dettagli

GIUBILEO DIOCESANO DEI CARCERATI

GIUBILEO DIOCESANO DEI CARCERATI GIUBILEO DIOCESANO DEI CARCERATI VIA CRUCIS PRESIEDUTA DAL VESCOVO NEL CARCERE DI BERGAMO VENERDÌ SANTO 25 MARZO 2016 Il mio pensiero va ai carcerati, che sperimentano la limitazione della loro libertà.

Dettagli

Allora, accostatisi a lui, lo svegliarono dicendo: Salvaci, Signore, siamo perduti!. Ed egli disse loro: Perché avete paura, uomini di poca fede? Quin

Allora, accostatisi a lui, lo svegliarono dicendo: Salvaci, Signore, siamo perduti!. Ed egli disse loro: Perché avete paura, uomini di poca fede? Quin Allora egli prese i cinque pani e i due pesci e, levati gli occhi al cielo, li benedisse, li spezzò e li diede ai discepoli perché li distribuissero alla folla. [Lc 9, 16] 6.1 Allora, accostatisi a lui,

Dettagli

GLI UOMINI DALLA GRANDE BARBA E LA RUSSIA

GLI UOMINI DALLA GRANDE BARBA E LA RUSSIA GLI UOMINI DALLA GRANDE BARBA E LA RUSSIA [ ]Gli uomini dalla grande barba saranno traditi e la grande furia si solleverà contro molte nazioni. Colui che diffonde il terrore sarà preso e la madre delle

Dettagli

VA DAI MIEI FRATELLI

VA DAI MIEI FRATELLI VA DAI MIEI FRATELLI SOLTANTO ABBI FEDE - 80 - GUIDA PASTORALE 2012/13 Maria invece stava all esterno, vicino al sepolcro, e piangeva. Mentre piangeva, si chinò verso il sepolcro e vide due angeli in bianche

Dettagli

il commento al vangelo

il commento al vangelo il commento al vangelo SE IL CHICCO DI GRANO CADUTO IN TERRA MUORE, PRODUCE MOLTO FRUTTO commento al Vangelo della quinta domenica di quaresima (22 marzo 2015) di p. Alberto Maggi: Gv 12,20-33 In quel

Dettagli

01/12/2010 Parrocchia "Maria Ss. Assunta" - Biccari

01/12/2010 Parrocchia Maria Ss. Assunta - Biccari 12 Mi voltai per vedere la voce che parlava con me, e appena voltato vidi sette candelabri d oro 13 e, in mezzo ai candelabri, uno simile a un Figlio d uomo, con un abito lungo fino ai piedi e cinto al

Dettagli

II stazione: Gesù è caricato della croce Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo, perché con la tua santa croce hai redento il mondo.

II stazione: Gesù è caricato della croce Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo, perché con la tua santa croce hai redento il mondo. VIA CRUCIS meditata I stazione: Gesù è condannato a morte Dal Vangelo secondo Marco (Mc 15,12-15) Pilato replicò: «Che cosa farò dunque di quello che voi chiamate il re dei Giudei?». Ed essi di nuovo gridarono:

Dettagli

1 Novembre - TUTTI I SANTI

1 Novembre - TUTTI I SANTI 1 Novembre - TUTTI I SANTI Oggi la Chiesa celebra la solennità di Ognissanti. Tale solennità ci invita a fare memoria non solo dei santi riportati nel calendario ma ricorda che ciascuno di noi è in cammino

Dettagli

Meditazione per ragazzi di III media su Pietro in preparazione alla Professione di Fede. Scheda 1

Meditazione per ragazzi di III media su Pietro in preparazione alla Professione di Fede. Scheda 1 Assumiti le tue responsabilità!!! Dopo l incontro della volta scorsa in cui i Discepoli di Giovanni vollero vedere dove abitava Gesù e stare con lui e dove pertanto abbiamo riflettuto sul nostro essere

Dettagli

Vangelo di Pasqua A B C

Vangelo di Pasqua A B C Vangelo di Pasqua A B C P. Johannes Paul Abrahamowicz, O.S.B. Il Signore sia con vo- Tono per il Vangelo di Pasqua 1 + 2 Frase narrativa 3 + 4 Frase accentuata 5 + 4 Frase accentuata con enfasi i. E con

Dettagli

DIOCESI di ANDRIA Ufficio Liturgico l amore non è amato VIA CRUCIS

DIOCESI di ANDRIA Ufficio Liturgico l amore non è amato VIA CRUCIS DIOCESI di ANDRIA Ufficio Liturgico l amore non è amato (S. Francesco) VIA CRUCIS per le famiglie dal cuore ferito 1 Introduzione Il Signore è vicino a chi ha il cuore spezzato, egli salva gli spiriti

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ Dio Padre è sempre con noi Non siamo mai soli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Nella fatica sei con noi, Signore Leggi il catechismo

Dettagli

L ANNUNCIO DI PASQUA Luca 24, 1-10

L ANNUNCIO DI PASQUA Luca 24, 1-10 L ANNUNCIO DI PASQUA Luca 24, 1-10 Arcabas - Chiesa della Risurrezione - Comunità Nazareth - Torre de Roveri (Bg) Buio e luce Di buon mattino.... Sul fondo della valle la notte lotta contro il giorno.

Dettagli

«Patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto. Venerdì Santo Processione Cittadina

«Patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto. Venerdì Santo Processione Cittadina Santi Gervasio e Protasio Beata Vergine del Rosario Parrocchie di Sondrio «Patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto Venerdì Santo Processione Cittadina Mentre i sacerdoti e i ministranti

Dettagli

AGGETTIVI PER DESCRIVERE DIO?

AGGETTIVI PER DESCRIVERE DIO? AGGETTIVI PER DESCRIVERE DIO? AGGETTIVI PER DESCRIVERE DIO Amorevole Giusto Paziente Misericordioso Geloso Egoista Santo Fedele Buono Saggio UN DIO EGOISTA DEFINIZIONE DI EGOISMO Atteggiamento di chi si

Dettagli

PERCHE LA PROFEZIA? 2PI 1:19 E UNA LUCE IN LUOGO OSCURO, SERVE PER ILLUMINARE I PASSI DELLA CHIESA LA PROFEZIA NON SERVE PER INVENTARE DATE

PERCHE LA PROFEZIA? 2PI 1:19 E UNA LUCE IN LUOGO OSCURO, SERVE PER ILLUMINARE I PASSI DELLA CHIESA LA PROFEZIA NON SERVE PER INVENTARE DATE PERCHE LA PROFEZIA? 2PI 1:19 E UNA LUCE IN LUOGO OSCURO, SERVE PER ILLUMINARE I PASSI DELLA CHIESA LA PROFEZIA NON SERVE PER INVENTARE DATE LA PROFEZIA SERVE COME INCENTIVO AD UNA VITA DI SANTITA, ATTESA,

Dettagli

VIA CRUCIS CON LA BEATA MARIA DELLA PASSIONE INTRODUZIONE. Per mezzo dell Agnello, tutto canta adorazione a Dio, cioè Amore, Sacrificio.

VIA CRUCIS CON LA BEATA MARIA DELLA PASSIONE INTRODUZIONE. Per mezzo dell Agnello, tutto canta adorazione a Dio, cioè Amore, Sacrificio. VIA CRUCIS CON LA BEATA MARIA DELLA PASSIONE INTRODUZIONE «...Mi sembra che sia venuto il momento di invitare tutte ad un più grande amore per il no Mi sono fermata a queste parole: Sia fatta, non la mia,

Dettagli

Introduzione al Quarto Vangelo

Introduzione al Quarto Vangelo Scuola di Formazione Teologica San Pier Crisologo Ravenna Introduzione al Quarto Vangelo a cura del prof. don Gianni Passarella anno accademico 2014/2015 Sommario 2014 Introduzione generale al Quarto Vangelo

Dettagli

Ideato e creato da Marcella Manconi Rigamonti

Ideato e creato da Marcella Manconi Rigamonti NU M ER I C H E P A R L A N O Ideato e creato da Marcella Manconi Rigamonti 7 3 6 4 5 1 2 7 trombe Giosuè 6:6 È bello riflettere su Dio ogni giorno. Per questo la mattina, con l aiuto del capo camera,

Dettagli

GESÙ TENTATO DAL DIAVOLO

GESÙ TENTATO DAL DIAVOLO GESÙ TENTATO DAL DIAVOLO 1. IL TESTO (Mt 4,1-11) 1 Allora Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto per esser tentato dal diavolo. 2 E dopo aver digiunato quaranta giorni e quaranta notti, ebbe fame.

Dettagli

PARROCCHIA IMMACOLATA CONCEZIONE CHIESA MADRE ~ ARCIPRETURA DI SAN CATALDO SAN CATALDO (CL) VIA CRUCIS DELLA MISERICORDIA

PARROCCHIA IMMACOLATA CONCEZIONE CHIESA MADRE ~ ARCIPRETURA DI SAN CATALDO SAN CATALDO (CL) VIA CRUCIS DELLA MISERICORDIA PARROCCHIA IMMACOLATA CONCEZIONE CHIESA MADRE ~ ARCIPRETURA DI SAN CATALDO SAN CATALDO (CL) VIA CRUCIS DELLA MISERICORDIA Q U A R E S I M A 2016 RITI DI INTRODUZIONE Il Celebrante: Nel nome del Padre e

Dettagli

5 gennaio Liturgia del giorno

5 gennaio Liturgia del giorno 5 gennaio 2014 - Liturgia del giorno Inviato da teresa Sunday 05 January 2014 Ultimo aggiornamento Sunday 05 January 2014 Parrocchia Immacolata Venosa Prima LetturaSir 24,1-4.12-16 (NV) [gr. 24,1-2.8-12]

Dettagli

VIA CRUCIS La via della croce. Beato Angelico, Gesù e il buon ladrone (particolare della Crocifissione con i Santi), Firenze

VIA CRUCIS La via della croce. Beato Angelico, Gesù e il buon ladrone (particolare della Crocifissione con i Santi), Firenze VIA CRUCIS La via della croce Beato Angelico, Gesù e il buon ladrone (particolare della Crocifissione con i Santi), Firenze Scuola Primaria Paritaria DON LUIGI MONZA 8 aprile 2017 La Via della croce è

Dettagli

Vangelo di Giovanni, capitolo 6

Vangelo di Giovanni, capitolo 6 Ciao! Sei giunto/a ad una tappa importante del tuo cammino. Gesù ti ha chiamato/a a fare comunione con Lui. La preparazione alla prima comunione è stata la tua risposta al suo invito. Hai detto sì, e con

Dettagli

TRE CHIODI! DOMENICA DELLE PALME VEGLIA DI PREGHIERA. Comunità Suore Domenicane Torino

TRE CHIODI! DOMENICA DELLE PALME VEGLIA DI PREGHIERA. Comunità Suore Domenicane Torino TRE CHIODI! DOMENICA DELLE PALME VEGLIA DI PREGHIERA Comunità Suore Domenicane Torino Introduzione: La Sacra Scrittura è piena di riferimenti al numero TRE. Noè generò tre figli Abramo vide tre uomini

Dettagli

26 giugno SAN JOSEMARÍA ESCRIVÁ sacerdote

26 giugno SAN JOSEMARÍA ESCRIVÁ sacerdote GIUGNO 26 giugno SAN JOSEMARÍA ESCRIVÁ sacerdote ANTIFONA D INGRESSO (Ger 3,15) Darò a voi dei pastori secondo il mio cuore, essi vi guideranno con sapienza e dottrina. COLLETTA O Dio, che hai suscitato

Dettagli

Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il

Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il bambino a pregare il Rosario in famiglia. 36 1 Credo in un

Dettagli

M I S T E R I D E L D O L O R E

M I S T E R I D E L D O L O R E M I S T E R I D E L D O L O R E Mio Dio, dona a tutti, a tutti gli uomini, la conoscenza di te e la compassione dei tuoi dolori. Le rosaire. Textes de, Monastère de Chambarand, Roybon 2009, p. 27 1. L

Dettagli

Santo Rosario per Padre Antonio Maria Di Monda Benevento 01 ottobre 2010 ore 20,00 Chiesa S. Francesco di Assisi Benevento

Santo Rosario per Padre Antonio Maria Di Monda Benevento 01 ottobre 2010 ore 20,00 Chiesa S. Francesco di Assisi Benevento Santo Rosario per Padre Antonio Maria Di Monda Benevento 01 ottobre 2010 ore 20,00 Chiesa S. Francesco di Assisi Benevento MISTERI DOLOROSI (dagli scritti di Padre Antonio Maria Di Monda la Consacrazione

Dettagli

Io sono con voi anno catechistico

Io sono con voi anno catechistico Io sono con voi 7a unità Pag. 9-10 * Ti chiamo per nome Pag. 111-112 * Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Pag. 11-12 * Il Signore Dio è Padre di tutti Pag. 113-114 * Ci accoglie una grande famiglia:

Dettagli

Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il

Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il bambino a pregare il Rosario in famiglia. 36 1 Credo in un

Dettagli

VIA CRUCIS DIOCESANA

VIA CRUCIS DIOCESANA VIA CRUCIS DIOCESANA VENERDI SANTO 2013 La Via Crucis del venerdì Santo ha inizio al Santuario della Consolata. Il canto di meditazione accoglie l ingresso del vescovo. Canto: Ecco l Uomo Rit. NOI TI PREGHIAMO,

Dettagli

Via Crucis per i Giovani Mani che accompagnano la Croce

Via Crucis per i Giovani Mani che accompagnano la Croce Via Crucis per i Giovani Mani che accompagnano la Croce 2011, Gruppo giovani Torvaianica VIA CRUCIS Gruppo dei Giovani Mani che accompagnano la Croce I stazione - Anna e Diana Gesù è condannato Mt 27,

Dettagli

VIA CRUCIS. Come tu mi hai mandato nel mondo, così anch io mando loro nel mondo

VIA CRUCIS. Come tu mi hai mandato nel mondo, così anch io mando loro nel mondo O Signore, al termine del cammino della Via crucis, tu non ci congedi. Anche se torniamo alle nostre attività, tu resti dentro di noi, abitandoci e facendo di noi la tua casa. Ci siamo lasciati guardare

Dettagli

Terza settimana VIA CRUCIS Come tu mi hai mandato nel mondo, così anch io mando loro nel mondo

Terza settimana VIA CRUCIS Come tu mi hai mandato nel mondo, così anch io mando loro nel mondo Terza settimana VIA CRUCIS Come tu mi hai mandato nel mondo, così anch io mando loro nel mondo Con queste parole l evangelista Giovanni (Gv 17,18) riporta l accorata preghiera che, durante l ultima cena,

Dettagli

L amore che il Padre ha per noi è lo stesso che scorre anche nel cuore di Gesù

L amore che il Padre ha per noi è lo stesso che scorre anche nel cuore di Gesù Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito. Il Padre ci ha tanto amato, tanto ci ama ora, da dare il suo Figlio per noi, perché avessimo la vita. Quale grande amore ha Dio Padre per noi

Dettagli

Dal libro del profeta Michea (5,1.3)

Dal libro del profeta Michea (5,1.3) Pellegrinare significa portare a compimento un inizio in una meta. Se non siamo vigilanti e non viviamo i beni di questo mondo come i Magi hanno vissuto la stella, cioè come un segno, una promessa della

Dettagli