CIRCOLARE LAVORO MAGGIO 2017

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CIRCOLARE LAVORO MAGGIO 2017"

Transcript

1 CIRCOLARE LAVORO MAGGIO 2017 LE ULTIME NOVITÀ Voucher baby sitting: invariate le modalità di erogazione Comunicato INPS del 30 marzo 2017 Ispettori INPS e INAIL: segnalazione degli illeciti Nota INL n. 103 del 27 marzo 2017 Flussi d ingresso 2017 per lavoro stagionale e non stagionale DPCM 13 febbraio 2017 Circolare Ministero del Lavoro e Ministero dell Interno n. 902 dell 8 marzo 2017 Licenziato per manomissione del registro delle presenze Corte di Cassazione sentenza n del 17 marzo 2017 L INPS continuerà ad emettere voucher baby sitting, spettanti alle lavoratrici madri in alternativa al congedo parentale. L Istituto, ponendo così fine alle perplessità sorte dopo l abrogazione del lavoro accessorio, comunica di aver già modificato le procedure informatiche interessate al fine di erogare i soli voucher baby sitting. In merito al procedimento accertativo ed in particolare sugli illeciti rilevati dagli ispettori di INPS e INAIL durante i loro accessi in azienda, l Ispettorato Nazionale del Lavoro ha precisato che, qualora siano accertati illeciti di natura lavoristica oltre che violazioni di tipo previdenziale o assicurative, gli ispettori dovranno darne comunicazione all Ispettorato territoriale del lavoro competente, al fine dell emissione di un unico documento accertativo che contenga tutte le irregolarità rilevate. È stata stabilita la programmazione transitoria dei flussi d ingresso dei lavoratori extracomunitari, per lavoro stagionale e non stagionale, nel territorio dello Stato per l anno Le domande di nulla osta per: lavoro non stagionale, autonomo e conversioni possono essere inviate dal 20 marzo; lavoro stagionale possono essere inviate dal 28 marzo. In tema di licenziamento per giustificato motivo soggettivo, la Corte di Cassazione ha statuito la legittimità del provvedimento espulsivo nei confronti del dipendente che, con dolo, manomette il sistema informatico e si registra come presente quando, in realtà, si trova in ferie. La sanzione è giustificata, in quanto il lavoratore, per sua stessa ammissione, ha agito per ritorsione nei confronti del datore di lavoro, restio ad accordargli alcune pretese economiche. 1/5

2 Unioni civili e ANF L INPS ha fornito chiarimenti in merito a: individuazione del nucleo di riferimento per le unioni civili; Circolare INPS n. 84 del 5 maggio 2017 Certificato di gravidanza ed interruzione di gravidanza on-line Circolare INPS n. 82 del 4 maggio 2017 CIGO: criteri per la concessione Messaggio INPS n del 3 maggio 2017 Utilizzo del congedo di paternità facoltativo nel 2017 Messaggio INPS n del 10 aprile 2017 determinazione del reddito complessivo per i nuclei familiari composti da genitori conviventi; diritto all assegno per congedo matrimoniale. In particolare, in caso di un nucleo in cui solo una delle due parti dell unione è lavoratore dipendente o titolare di prestazione previdenziale, si precisa che, al pari del diritto riconosciuto nell ambito del matrimonio per il coniuge non separato legalmente ed effettivamente, vanno riconosciute le prestazioni familiari per la parte dell unione civile priva di posizione tutelata. Con la trasmissione telematica dei certificati di gravidanza la lavoratrice non è più tenuta alla presentazione degli stessi in formato cartaceo all INPS e al datore di lavoro. Il datore di lavoro potrà consultare la certificazione, previa autenticazione con PIN/CNS ed inserimento del codice fiscale e del numero di protocollo del certificato, attraverso l apposita applicazione esposta sul sito dell INPS. Riguardo i tempi di attuazione delle predette disposizioni si prevede un periodo transitorio di 3 mesi (fino ai primi di agosto), durante il quale al medico è consentito il rilascio del certificato con modalità cartacea. In materia di CIGO sono fornite le linee guida riguardo a: eventuale supplemento istruttorio per le domande di CIGO respinte in carenza di elementi di valutazione; qualificazione del requisito relativo all avvenuta ripresa lavorativa e sue implicazioni in ambito all istruttoria; ripresa lavorativa in caso di mancanza di lavoro e successive nuove commesse; eventi meteo e bollettini, gelo, temperature percepite; lavorazioni particolari. L Istituto precisa che il congedo facoltativo per i padri lavoratori dipendenti può essere fruito nei primi mesi dell anno 2017 solamente per gli eventi (parto, adozione e affidamento) avvenuti nell anno /5

3 ABROGAZIONE DEL LAVORO ACCESSORIO (VOUCHER) Il Decreto Legge n. 25/2017 ha disposto l abrogazione, dal 17 marzo 2017, della fattispecie del lavoro accessorio. Contestualmente, è stato istituito un periodo transitorio, che scadrà il 31 dicembre 2017, entro il quale i committenti potranno utilizzare i buoni lavoro eventualmente già richiesti alla data di entrata in vigore del suddetto decreto (17 marzo 2017) ma non ancora utilizzati. Più precisamente: sarà possibile utilizzare, entro il 31 dicembre 2017, i buoni lavoro acquistati entro il 17 marzo 2017 compreso; l utilizzo dei buoni per prestazioni di lavoro accessorio, nel periodo transitorio sino al 31 dicembre 2017, dovrà essere effettuato nel rispetto delle disposizioni in materia di lavoro accessorio previste nelle norme oggetto di abrogazione da parte del decreto, pertanto seguendo le disposizioni e le prassi sinora utilizzate. A tal proposito, preme ricordare che i committenti in possesso di voucher per lavoro accessorio non ancora utilizzati, per le prestazioni eseguite sino al 31 dicembre 2017, dovranno: effettuare la comunicazione di inizio attività all INPS (tutti i committenti), prima dell inizio della prestazione lavorativa, indicando i dati del committente, i dati del prestatore, il luogo di lavoro, l importo presunto che verrà corrisposto al datore di lavoro e il periodo nel quale si verificherà la prestazione (massimo 30 giorni di calendario), mediante: la procedura informatica sul sito dell INPS, il Contact Center unificato INPS INAIL, la sede INPS territorialmente competente; effettuare la comunicazione obbligatoria all Ispettorato Nazionale del Lavoro (solo committenti imprenditori o professionisti), mediante l invio di una all indirizzo delle sede territorialmente competente dell INL, almeno 60 minuti prima dell inizio della prestazione, indicando oltre ai dati del committente, i dati anagrafici del lavoratore e il luogo, il giorno e l ora di inizio della prestazione (ovvero la durata in un arco temporale massimo di 3 giorni per i gli imprenditori agricoli). DURC E PREMI PRODUTTIVITA': VARIAZIONI DISPOSTE NELLA MANOVRA CORRETTIVA Il 24 aprile 2017 sono entrate in vigore le disposizioni contenute nel Decreto Legge n. 50/2017 (c.d. Manovra correttiva ) tra le quali preme evidenziare, in particolare, quelle relative al rilascio del DURC ed ai premi di produttività stabiliti con contrattazione con i sindacati. DURC L articolo 54 del DL n. 50/2017 contiene alcune precisazioni in materia di rilascio del DURC in caso di adesione alla procedura di rottamazione dei ruoli. Più precisamente, fermi restando gli altri requisiti di regolarità, viene precisato che: in caso di definizione agevolata di debiti contributivi (c.d. rottamazione delle cartelle esattoriali ), 3/5

4 sarà possibile ottenere il DURC dal momento in cui viene presentata la dichiarazione di adesione alla rottamazione delle cartelle attraverso il modulo DA1. In aggiunta a quanto sopra viene precisato che in caso di mancato, insufficiente o tardivo pagamento dell unica rata o di una delle rate previste nel piano, i DURC rilasciati saranno annullati dagli Enti preposti alla verifica. PREMI DI PRODUTTIVITÀ L articolo 55 del DL n. 50/2017 dispone, con riferimento alle aziende che coinvolgono pariteticamente i lavoratori nell organizzazione del lavoro (sulla base di accordi sottoscritti con i sindacati), la riduzione di venti punti percentuali dell aliquota contributiva Ivs a carico del datore di lavoro su una quota di premio detassabile non superiore a 800 euro. Sulla medesima quota, non è dovuta alcuna contribuzione a carico del lavoratore. Per espressa previsione legislativa, la misura agevolativa sopra indicata opera per i premi e le somme erogate in esecuzione dei contratti sottoscritti successivamente alla data di entrata in vigore del decreto (24 aprile 2017). Per i contratti stipulati anteriormente a tale data continuano ad applicarsi le vecchie disposizioni già vigenti alla medesima data (pertanto trova applicazione la contribuzione piena a carico azienda). Ritenute IRPEF mensili GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI MAGGIO 2017 MARTEDÌ 16 Ultimo giorno utile per effettuare il versamento delle ritenute alla fonte operate da tutti i datori di lavoro, sostituti d'imposta, sui redditi di lavoro dipendente e assimilati, corrisposti nel mese di aprile Contributi INPS mensili Ultimo giorno utile per effettuare il versamento dei contributi previdenziali, a favore della generalità dei lavoratori dipendenti, relativi alle retribuzioni maturate nel periodo di paga di aprile Contributi INPS mensili Gestione separata Ultimo giorno utile per effettuare il versamento alla Gestione separata dei contributi dovuti su compensi erogati nel mese di aprile 2017 a collaboratori coordinati e continuativi. Contributi INPS gestione ex-enpals mensili Ultimo giorno utile per effettuare il versamento dei contributi previdenziali a favore dei lavoratori dello spettacolo, relativi alle retribuzioni maturate nel periodo di paga di aprile Contributi INPGI mensili Ultimo giorno utile per effettuare il versamento dei contributi previdenziali a favore dei giornalisti professionisti, relativi alle retribuzioni maturate nel periodo di paga di aprile Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 Accise. 4/5

5 Autoliquidazione INAIL Versamento II rata premi INAIL Addizionali Ultimo giorno utile per effettuare il versamento delle addizionali regionale/comunale su redditi da lavoro dipendente (aprile 2017). MERCOLEDÌ 31 INPS gestione ex-enpals Denuncia contributiva mensile unificata Ultimo giorno utile per la presentazione della denuncia mensile unificata delle somme dovute e versate, relative al mese di aprile 2017, a favore dei lavoratori dello spettacolo. Invio tramite Flusso UNIEMENS. Invio telematico del Flusso UNIEMENS Ultimo giorno utile per inviare telematicamente la denuncia mensile UNIEMENS dei dati retributivi e contributivi INPS per i lavoratori dipendenti e parasubordinati iscritti alla Gestione separata (co.co.co., lavoratori autonomi occasionali, incaricati della vendita a domicilio e associati in partecipazione) relativa ai compensi corrisposti nel mese di aprile Presentazione all INPS del Flusso UNIEMENS tramite Internet. Contributi FASI Ultimo giorno utile per effettuare il versamento al FASI dei contributi integrativi per i dirigenti industriali relativi al trimestre aprile giugno Versamento tramite bollettino di c/c postale predisposto dal FASI. Stampa libro unico Ultimo giorno utile per effettuare la stampa del Libro unico relativamente alle variabili retributive del mese di aprile Lunedì 1: Festa dei lavoratori FESTIVITÀ CADENTI NEL MESE DI MAGGIO 2017 Eventuali festività legate alla ricorrenza del Santo Patrono. 5/5

giugno 2017 LE ULTIME NOVITÀ

giugno 2017 LE ULTIME NOVITÀ Con la collaborazione del Centro Studi SEAC LE ULTIME NOVITÀ giugno 2017 Apprendistato per i lavoratori iscritti alle liste di mobilità o beneficiari di trattamenti di disoccupazione Messaggio INPS n.

Dettagli

In allegato si riporta Spazio aziende n. 12 del mese di dicembre 2014.

In allegato si riporta Spazio aziende n. 12 del mese di dicembre 2014. Spazio aziende è destinato alla clientela dello studio o dell associazione e contiene, con un linguaggio semplice, una sintesi delle ultime novità, un commento relativo ad argomenti di utilità generale

Dettagli

SPAZIO AZIENDE LAVORO AGOSTO 2017

SPAZIO AZIENDE LAVORO AGOSTO 2017 CIRCOLARE 09/2017 SPAZIO AZIENDE LAVORO AGOSTO 2017 LE ULTIME NOVITÀ Nuove prestazioni occasionali: gli ultimi chiarimenti Messaggio INPS n. 2887 del 12 luglio 2017 Messaggio INPS n. 3177 del 31 luglio

Dettagli

SPAZIO AZIENDE MAGGIO 2015

SPAZIO AZIENDE MAGGIO 2015 Lo Studio Del Moro con la collaborazione del Centro Studi SEAC vi presenta il n. 05 di SPAZIO AZIENDE MAGGIO 2015 NASpI e ASDI: in vigore dal 1 maggio 2015 D.Lgs n. 22 del 4 marzo 2015 Messaggio INPS n.

Dettagli

giugno 2016 LE ULTIME NOVITÀ

giugno 2016 LE ULTIME NOVITÀ Riduzione dell orario di lavoro per i lavoratori prossimi alla pensione Circolare INPS n. 90 del 26 maggio 2016 Decreto interministeriale 7 aprile 2016 Indicazioni su Tirocini e Programma Garanzia Giovani

Dettagli

SPAZIO AZIENDE DICEMBRE 2015

SPAZIO AZIENDE DICEMBRE 2015 Ai Nostri Clienti Loro indirizzi Spazio aziende n. 12 dicembre 2015 Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarle il n. 12 di SPAZIO AZIENDE DICEMBRE 2015 LE ULTIME NOVITÀ CIG dopo

Dettagli

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarle il n. 08 di Donne e giovani: più tempo per usufruire dell incentivo Messaggio INPS n. 12854 del 7 agosto 2013 Lavoratori svantaggiati:

Dettagli

Periodico informativo n. 51/2011

Periodico informativo n. 51/2011 Periodico informativo n. 51/2011 LE SCADENZE DI MAGGIO 2011 IN SINTESI DATA ADEMPIMENTI 02 Lunedì CASAGIT 2 Versamento contributi ENPALS Versamento dei contributi INAIL Versamento rate premio autoliquidazione

Dettagli

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarle il n. 11 di SPAZIO AZIENDE NOVEMBRE 2014 LE ULTIME NOVITÀ Incentivo per

Dettagli

In allegato si riporta Spazio aziende n. 02 del mese di febbraio 2013.

In allegato si riporta Spazio aziende n. 02 del mese di febbraio 2013. Spazio aziende è destinato alla clientela dello studio o dell associazione e contiene, con un linguaggio semplice, una sintesi delle ultime novità, un commento relativo ad argomenti di utilità generale

Dettagli

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI DICEMBRE 2013

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI DICEMBRE 2013 Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 83 2013 Questa mail è generata da un

Dettagli

newsletter MARZO 2015

newsletter MARZO 2015 newsletter MARZO 2015 4. Scadenziario aprile 2015 4. SCADENZIARIO APRILE 2015 Scadenze contrattuali Carta aziende industriali: Il CCNL 13 settembre 2012 ha previsto che, a decorrere dal 2011, ai lavoratori

Dettagli

SPAZIO AZIENDE AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

SPAZIO AZIENDE AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Commercialisti Associati Ciimarollllii Zorzii F.. Veronesii Pellllegriinii Zorzii N.. 25124 Brescia 38100 Trento 38089 Darzo 5, Via Aldo Moro 8, Via Oss Mazzurana 1/b, Zona Artigianale Tel. 030 2208600

Dettagli

In allegato si riporta Spazio aziende n. 03 del mese di marzo 2013.

In allegato si riporta Spazio aziende n. 03 del mese di marzo 2013. Spazio aziende è destinato alla clientela dello studio o dell associazione e contiene, con un linguaggio semplice, una sintesi delle ultime novità, un commento relativo ad argomenti di utilità generale

Dettagli

newsletter FEBBRAIO 2016

newsletter FEBBRAIO 2016 newsletter FEBBRAIO 2016 4. Scadenziario marzo 2016 4. SCADENZIARIO MARZO 2016 Scadenze contrattuali Giornalisti: In data 31 marzo 2016 è prevista la scadenza del CNLG 24 giugno 2014 per i giornalisti

Dettagli

Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595

Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595 Spa 38100 TRENTO Via Solteri, 74 INFORMATIVA PER L AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595 INFORMATIVA

Dettagli

I principali adempimenti e scadenze contrattuali del mese di gennaio 2016

I principali adempimenti e scadenze contrattuali del mese di gennaio 2016 I principali adempimenti e scadenze contrattuali del mese di gennaio 2016 LUNEDÌ 18 Ritenute IRPEF mensili Ultimo giorno utile per effettuare il versamento delle ritenute alla fonte operate da tutti i

Dettagli

CONTRIBUTO DI LICENZIAMENTO

CONTRIBUTO DI LICENZIAMENTO Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 28 2013 Questa mail è generata da un

Dettagli

IVA - DICHIARAZIONE ANNUALE CONTRIBUENTI NON TENUTI ALLA PRESENTAZIONE DI UNICO

IVA - DICHIARAZIONE ANNUALE CONTRIBUENTI NON TENUTI ALLA PRESENTAZIONE DI UNICO 05/02/2016 ADEMPIMENTI AZIENDALI - FEBBRAIO 2016. N.B.: il Decreto Legislativo 14 settembre 2015, n. 148, entrato in vigore il 24 settembre 2015, ha modificato i termini di presentazione delle domande

Dettagli

SPAZIO AZIENDE Amministrazione del personale

SPAZIO AZIENDE Amministrazione del personale Commercialisti Associati Ciimarollllii Zorzii F.. Veronesii Pellllegriinii Zorzii N.. 25124 Brescia 38100 Trento 38089 Darzo 5, Via Aldo Moro 8, Via Oss Mazzurana 1/b, Zona Artigianale Tel. 030 2208600

Dettagli

Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595

Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595 Spa 38100 TRENTO Via Solteri, 74 INFORMATIVA PER L AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595 INFORMATIVA

Dettagli

In allegato si riporta Spazio aziende n. 02 del mese di febbraio 2014.

In allegato si riporta Spazio aziende n. 02 del mese di febbraio 2014. Spazio aziende è destinato alla clientela dello studio o dell associazione e contiene, con un linguaggio semplice, una sintesi delle ultime novità, un commento relativo ad argomenti di utilità generale

Dettagli

Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595

Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595 Spa 38100 TRENTO Via Solteri, 74 INFORMATIVA PER L AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595 INFORMATIVA

Dettagli

In allegato si riporta Spazio aziende n. 06 del mese di giugno 2012.

In allegato si riporta Spazio aziende n. 06 del mese di giugno 2012. Spazio aziende è destinato alla clientela dello studio o dell associazione e contiene, con un linguaggio semplice, una sintesi delle ultime novità, un commento relativo ad argomenti di utilità generale

Dettagli

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA CIRCOLARE INFORMATIVA N. 54 Del 29 Giugno 2016 SCADENZIARIO TERZO TRIMESTRE 2016. LUGLIO Le scadenze dei versamenti derivanti dal mod. UNICO 2016 sono riportate alla luce della proroga disposta dal DPCM

Dettagli

SPAZIO AZIENDE AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

SPAZIO AZIENDE AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Commercialisti Associati Bellttramii Pellllegriinii Ciimarollllii Veronesii Zorzii - Basiille 25124 Brescia 38100 Trento 38080 Darzo 20144 Milano 5, Via Aldo Moro 5, Via S. Vigilio 1, Zona Artigianale

Dettagli

SCADENZE NOVEMBRE 2015

SCADENZE NOVEMBRE 2015 SCADENZE NOVEMBRE 2015 LUNEDì 16 NOVEMBRE RAVVEDIMENTO OPEROSO BREVE Scade il termine per regolarizzare gli adempimenti (omessi, tardivi o insufficienti versamenti di imposte o ritenute) non effettuati

Dettagli

L U G L I O. Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 18 / Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL TERZO TRIMESTRE 2013

L U G L I O. Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 18 / Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL TERZO TRIMESTRE 2013 INFORMAT N. 18 / 2013 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL TERZO TRIMESTRE 2013 L U G L I O Lunedì 08/07/2013 ATTENZIONE : SOGGETTI CHE BENEFICIANO DELLA PROROGA DPCM 13.06.2013:

Dettagli

CIRCOLARE LAVORO MARZO 2015

CIRCOLARE LAVORO MARZO 2015 CIRCOLARE LAVORO MARZO 2015 LE ULTIME NOVITÀ TFR non soggetto a compensazioni con i danni dovuti al datore Corte di Cassazione, sentenza n. 1695 del 29 gennaio 2015 Sanzionabile l invio tardivo del certificato

Dettagli

Ai gentili Clienti dello Studio

Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 10 / 2015 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL TERZO TRIMESTRE 2015 Si ricordano le semplificazioni fiscali contenute nel D.Lgs. N. 175/2014 : 1. COMUNICAZIONI

Dettagli

newsletter DICEMBRE 2015

newsletter DICEMBRE 2015 newsletter DICEMBRE 2015 4. Scadenziario gennaio 2016 4. SCADENZIARIO GENNAIO 2016 Scadenze contrattuali Chimica Aziende industriali: Decorrenza L accordo 15 ottobre 2015 per il rinnovo del CCNL 22 settembre

Dettagli

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarle il n. 04 di SPAZIO AZIENDE APRILE 2011 CCNL Terziario Confcommercio: ratificata l ipotesi di accordo Ratifica del 6 aprile 2011 Milleproroghe

Dettagli

Versamento del diritto CCIAA 2014 (codice tributo 3850)

Versamento del diritto CCIAA 2014 (codice tributo 3850) PRINCIPALI SCADENZE DI LUGLIO 2014 07 LUNEDÌ UNICO PF 2014 UNICO SP 2014 UNICO SC 2014 IRAP 2014 DIRITTO ANNUALE CCIAA ADEGUAMENTO A STUDI DI SETTORE Termine entro cui effettuare i versamenti relativi

Dettagli

Informativa n. 4 INDICE. del 17 gennaio DL n. 216 (c.d. milleproroghe ) - Principali novità in materia di lavoro

Informativa n. 4 INDICE. del 17 gennaio DL n. 216 (c.d. milleproroghe ) - Principali novità in materia di lavoro Informativa n. 4 del 17 gennaio 2012 DL 29.12.2011 n. 216 (c.d. milleproroghe ) - Principali novità in materia di lavoro INDICE 1 Premessa...2 2 Indennità una tantum per i lavoratori a progetto...2 2.1

Dettagli

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarle il n. 07 di SPAZIO AZIENDE LUGLIO 2013 LE ULTIME NOVITÀ Decreto Lavoro

Dettagli

PRINCIPALI ADEMPIMENTI MESE DI NOVEMBRE 2011

PRINCIPALI ADEMPIMENTI MESE DI NOVEMBRE 2011 Circolare n. 28 del 07 Novembre 2011 La presente circolare si propone di dare evidenza ai signori clienti dei PRINCIPALI ADEMPIMENTI MESE DI NOVEMBRE 2011 GIOVEDI 10 NOVEMBRE 2011 Modello 730 termine per

Dettagli

SCADENZE DEL MESE DI MARZO 2015

SCADENZE DEL MESE DI MARZO 2015 Entro lunedì 2 marzo (il 28 febbraio cade si sabato) SCADENZE DEL MESE DI MARZO 2015 LAVORO/COMMITTENTI. 1.. Invio Modello EMens all INPS. Entro oggi gli enti associativi che abbiano instaurato rapporti

Dettagli

Export Scadenzario: Anno: Mesi: Aprile, Maggio, Giugno, Luglio

Export Scadenzario: Anno: Mesi: Aprile, Maggio, Giugno, Luglio Lunedì 17 Luglio 2017 - IVA LIQUIDAZIONE MENSILE Lunedì 17 Luglio 2017 - IVA COMUNICAZIONE DATI DICHIARAZIONI D'INTENTO Lunedì 17 Luglio 2017 - GESTIONE SEPARATA INPS Versamento del contributo previdenziale

Dettagli

SERVIZIO FISCALE 4 agosto 2017 Alle Aziende Associate

SERVIZIO FISCALE 4 agosto 2017 Alle Aziende Associate N. 179. / CIRCOLARE / Prot 204. / ML SERVIZIO FISCALE 4 agosto Alle Aziende Associate Principali scadenze fiscali del mese di Agosto L elenco sotto riportato riguarda le principali scadenze fiscali del

Dettagli

Export Scadenzario: Anno: Mesi: Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre

Export Scadenzario: Anno: Mesi: Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre Lunedì 17 Luglio 2017 - IVA LIQUIDAZIONE MENSILE Lunedì 17 Luglio 2017 - IVA COMUNICAZIONE DATI DICHIARAZIONI D'INTENTO Lunedì 17 Luglio 2017 - GESTIONE SEPARATA INPS Lunedì 17 Luglio 2017 - CONTRIBUTI

Dettagli

Direzione Centrale delle Entrate Contributive. Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni. Direzione Centrale Organizzazione

Direzione Centrale delle Entrate Contributive. Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni. Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Roma, 16 Settembre 2005 Circolare n. 104 Allegati 4 Ai Dirigenti

Dettagli

In allegato si riporta Spazio aziende n. 04 del mese di aprile 2012.

In allegato si riporta Spazio aziende n. 04 del mese di aprile 2012. Spazio aziende è destinato alla clientela dello studio o dell associazione e contiene, con un linguaggio semplice, una sintesi delle ultime novità, un commento relativo ad argomenti di utilità generale

Dettagli

Export Scadenzario: Anno: Mesi: Maggio, Giugno, Luglio, Agosto

Export Scadenzario: Anno: Mesi: Maggio, Giugno, Luglio, Agosto Lunedì 17 Luglio 2017 - IVA LIQUIDAZIONE MENSILE Lunedì 17 Luglio 2017 - IVA COMUNICAZIONE DATI DICHIARAZIONI D'INTENTO Invio telematico dei dati relativi alle dichiarazioni d'intento ricevute nel mese

Dettagli

Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595

Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595 Spa 38100 TRENTO Via Solteri, 74 INFORMATIVA PER L AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595 INFORMATIVA

Dettagli

SCADENZE GENNAIO 2012

SCADENZE GENNAIO 2012 SCADENZE GENNAIO 2012 MARTEDì 10 GENNAIO 2012 RAVVEDIMENTO SPRINT ACCONTO IVA - Entro questa data si può regolarizzare l omesso o insufficiente versamento dell acconto IVA 2011 (scaduto il 27/12/2011),

Dettagli

O T T O B R E. Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 10 / Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL QUARTO TRIMESTRE 2016 IVA

O T T O B R E. Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 10 / Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL QUARTO TRIMESTRE 2016 IVA INFORMATIVA N. 10 / 2016 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL QUARTO TRIMESTRE 2016 O T T O B R E Lunedì 17/10/2016 IVA LIQUIDAZIONE MENSILE DI LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATI

Dettagli

Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595

Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595 Spa 38100 TRENTO Via Solteri, 74 INFORMATIVA PER L AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595 INFORMATIVA

Dettagli

LE SCADENZE DI LUGLIO 2017

LE SCADENZE DI LUGLIO 2017 LE SCADENZE DI LUGLIO 2017 MOD. 730/2017 (lavoratori/pensionati) venerdì 7 luglio 2017 I lavoratori dipendenti/pensionati consegnano i Modd. 730 e 730-1. MOD. 730/2017 - SOSTITUTI D'IMPOSTA Datori di lavoro

Dettagli

IVA LIQUIDAZIONE MENSILE Liquidazione IVA riferita al mese di agosto e versamento dell imposta dovuta.

IVA LIQUIDAZIONE MENSILE Liquidazione IVA riferita al mese di agosto e versamento dell imposta dovuta. CIRCOLARE N. 9/2016 SCADENZE FISCALI SETTEMBRE 2016 GIOVEDÌ 15 SETTEMBRE IVA CORRISPETTIVI GRANDE DISTRIBUZIONE Invio telematico dei corrispettivi relativi al mese di agosto da parte delle imprese della

Dettagli

CIRCOLARE LAVORO NOVEMBRE 2015

CIRCOLARE LAVORO NOVEMBRE 2015 CIRCOLARE LAVORO NOVEMBRE 2015 Si ricorda il cambio di orario d'ufficio di Studio Masiero come segnalato nella newsletter e indicato nella homepage del sito internet. LE ULTIME NOVITÀ Stabilità 2016: prime

Dettagli

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarle il n. 04 di SPAZIO AZIENDE APRILE 2016 LE ULTIME NOVITÀ Esonero contributivo

Dettagli

SCADENZE DI LUGLIO 2014

SCADENZE DI LUGLIO 2014 SCADENZE DI LUGLIO 2014 LUNEDI 07 LUGLIO MOD. UNICO 2014 - PERSONE FISICHE SOGGETTI CHE BENEFICIANO DELLA Termine entro il quale effettuare i versamenti relativi a: IRPEF (saldo 2013 e primo acconto 2014);

Dettagli

Certificazione Unica 2017 e Dichiarazione Sostituti di imposta modello 770

Certificazione Unica 2017 e Dichiarazione Sostituti di imposta modello 770 Certificazione Unica 2017 e Dichiarazione Sostituti di imposta modello 770 Sono disponibili sul sito dell Agenzia delle Entrate i modelli 2017 della Certificazione Unica e del 770 corredati dalle relative

Dettagli

STUDIO MASIERO Dr. ADRIANO

STUDIO MASIERO Dr. ADRIANO CIRCOLARE LAVORO 11 APRILE 2011 CCNL Terziario Confcommercio: ratificata l ipotesi di accordo Ratifica del 6 aprile 2011 Milleproroghe 2011: in Gazzetta i decreti con gli ulteriori rinvii G.U. n. 74 del

Dettagli

Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata INPS Massimale per il 2013

Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata INPS Massimale per il 2013 ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 12 1 MARZO 2013 Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata INPS

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE Principali scadenze PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2016 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti 16 al 15 dicembre 2016, con il commento dei termini di prossima scadenza. segnala

Dettagli

Ai gentili Clienti dello Studio

Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 11 / 2017 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL TERZO TRIMESTRE 2017 Si ricordano le seguenti novità : 1. TITOLARI PARTITA IVA MODALITA DI VERSAMENTO MODELLO F24

Dettagli

SCADENZARIO Mese di LUGLIO 2014

SCADENZARIO Mese di LUGLIO 2014 SCADENZARIO Mese di LUGLIO 2014 Le scadenze dei versamenti derivanti dal mod. UNICO 2014 sono riportate alla luce della proroga introdotta dal DPCM 13.6.2014, riguardante: i contribuenti che esercitano

Dettagli

2. COMUNICAZIONE LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA

2. COMUNICAZIONE LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA INFORMATIVA N. 8 / 2017 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL SECONDO TRIMESTRE 2017 Si ricordano le seguenti novità : 1. RIPRISTINO DEGLI ELENCHI INTRASTAT Attraverso comunicato

Dettagli

CIRCOLARE SPECIALE DIFFERIMENTO TERMINI SCADENTI DAL 1 AL 20 AGOSTO 2011

CIRCOLARE SPECIALE DIFFERIMENTO TERMINI SCADENTI DAL 1 AL 20 AGOSTO 2011 CIRCOLARE SPECIALE DIFFERIMENTO TERMINI SCADENTI DAL 1 AL 20 AGOSTO 2011 Vicenza, Luglio 2011 Con la presente circolare, lo studio desidera informare e aggiornare i Signori Clienti in merito al differimento

Dettagli

S E A V SOGGETTI INTERESSATI

S E A V SOGGETTI INTERESSATI Bergamo, luglio 2017 CIRCOLARE N. 14/Consulenza OGGETTO: Prestazioni lavori occasionali (c.d. PrestO ) La legge 21 giugno 2017 n 96 ha introdotto novità in merito alle prestazioni occasionali dopo l abrogazione

Dettagli

SCADENZE DEL MESE DI OTTOBRE 2012

SCADENZE DEL MESE DI OTTOBRE 2012 SCADENZE DEL MESE DI OTTOBRE 2012 Entro lunedì 1 (il 30 settembre è festivo) 5XMILLE 2012: SANATORIA 1. Domande relative al 5xmille 2012 omesse o lacunose. Entro oggi gli enti potenzialmente beneficiari

Dettagli

Le principali scadenze fiscali dal 16 Settembre al 30 Settembre 2015

Le principali scadenze fiscali dal 16 Settembre al 30 Settembre 2015 Le principali scadenze fiscali dal 16 Settembre al 30 Settembre 2015 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 al 30 2015, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala ai Signori

Dettagli

SCADENZE DEL MESE DI AGOSTO 2011

SCADENZE DEL MESE DI AGOSTO 2011 SCADENZE DEL MESE DI AGOSTO 2011 Differimento termine al 22 in virtù della proroga concessa con DPCM 12/05/2011 A) ) Adempimenti con scadenza naturale a domenica 31 luglio e conseguente slittamento al

Dettagli

SPAZIO AZIENDE APRILE 2014 LE ULTIME NOVITÀ

SPAZIO AZIENDE APRILE 2014 LE ULTIME NOVITÀ STUDIO THESIS SPAZIO AZIENDE APRILE 2014 LE ULTIME NOVITÀ Lavori a contatto con i minori: obbligo del certificato penale del casellario giudiziale Circolare e Note Ministero della Giustizia del 3 aprile

Dettagli

Alle Aziende Associate. Principali scadenze fiscali del mese di Giugno 2017

Alle Aziende Associate. Principali scadenze fiscali del mese di Giugno 2017 N. 139.2017 / CIRCOLARE / Prot 153.2017 / ML SERVIZIO FISCALE 6 giugno 2017 Alle Aziende Associate Principali scadenze fiscali del mese di Giugno 2017 L elenco sotto riportato riguarda le principali scadenze

Dettagli

Il modello F24 enti pubblici (F24 EP)

Il modello F24 enti pubblici (F24 EP) Allegato 1 Il modello F24 enti pubblici (F24 EP) PREMESSA Il modello F24 enti pubblici (F24 EP) è lo strumento che gli enti titolari di contabilità speciali di tesoreria unica devono utilizzare per eseguire

Dettagli

CUD 2008 PARTE C DATI PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI INPS

CUD 2008 PARTE C DATI PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI INPS Area Lavoro e Previdenza CUD 2008 PARTE C DATI PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI INPS Milano, 15 febbraio 2008 Anna Colombini 1 IL DATORE DI LAVORO CERTIFICA: Ai lavoratori dipendenti, la retribuzione a qualunque

Dettagli

Principali scadenze fiscali del mese di Luglio 2017

Principali scadenze fiscali del mese di Luglio 2017 N. 158. / CIRCOLARE / Prot 175. / ML SERVIZIO FISCALE 5 luglio Alle Aziende Associate Principali scadenze fiscali del mese di Luglio L elenco sotto riportato riguarda le principali scadenze fiscali del

Dettagli

agevolata dei carichi inclusi in ruoli affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016 (cd. rottamazione delle cartelle ).

agevolata dei carichi inclusi in ruoli affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016 (cd. rottamazione delle cartelle ). Circolare n : 41/2016 Oggetto: La rottamazione delle cartelle esattoriali Sommario: L art. 6 del Decreto Legge 22/10/2016 n. 193 ha introdotto la definizione agevolata dei carichi inclusi in ruoli affidati

Dettagli

Scadenze fiscali: MAGGIO 2011

Scadenze fiscali: MAGGIO 2011 Scadenze fiscali: MAGGIO 2011 data soggetti adempimento modalità codici tributo lunedì 2 soggetti iva che effettuano operazioni con operatori economici aventi sede, residenza o domicilio negli Stati o

Dettagli

SCADENZE PARTICOLARI. Registrazioni contabili associazioni sportive dilettantistiche

SCADENZE PARTICOLARI. Registrazioni contabili associazioni sportive dilettantistiche Circolare n 11 Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2011 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 al 15 dicembre 2011, con il commento

Dettagli

CAPITOLO 1 Norme generali

CAPITOLO 1 Norme generali Sommario CAPITOLO 1 Norme generali 1. Premessa... 1 Fonti normative e contrattuali 2. Fonti legali e amministrative... 1 3. Fonti contrattuali collettive... 6 Orario di lavoro 4. Lavoro ordinario... 7

Dettagli

C:\Users\Administrator\Desk ULTIME NOVITÀ FISCALI

C:\Users\Administrator\Desk ULTIME NOVITÀ FISCALI C:\Users\Administrator\Desk... CIRCOLARE n. 12/2010 Spett.li Clienti Loro SEDI Pesaro, 11 ottobre 2010 1. Ultime novità fiscali; 2. Le locazioni immobiliari e la c.d. cedolare secca ; 3. Scadenzario del

Dettagli

Area Politiche per l Occupazione e lo Sviluppo. Promozione e Utilizzo dei Voucher per il Lavoro Accessorio (LOA) Riforma Fornero L.

Area Politiche per l Occupazione e lo Sviluppo. Promozione e Utilizzo dei Voucher per il Lavoro Accessorio (LOA) Riforma Fornero L. Area Politiche per l Occupazione e lo Sviluppo Riforma Fornero L. 92/2012 Il Lavoro Occasionale Accessorio per prestazioni di lavoro occasionale accessorio si intendono attività lavorative di natura meramente

Dettagli

SCADENZARIO FISCALE ASSISTENZA FISCALE. I sostituti di imposta comunicano ai propri sostituiti di voler prestare assistenza fiscale

SCADENZARIO FISCALE ASSISTENZA FISCALE. I sostituti di imposta comunicano ai propri sostituiti di voler prestare assistenza fiscale SCADENZARIO FISCALE GENNAIO 2016 TIPOLOGIA DI ADEMPIMENTO NORMATIVA DI RIFERIMENTO 12 Martedì 15 Venerdì I soggetti che hanno corrisposto compensi e retribuzioni non aventi carattere fisso e continuativo

Dettagli

NOTIZIARIO 2015 / 1 LEGGE DI STABILITA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 NOTIZIARIO 2015/1 G E N N A I O 2 0 1 5 1 LEGGE DI STABILITA PRINCIPALI NOVITA

NOTIZIARIO 2015 / 1 LEGGE DI STABILITA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 NOTIZIARIO 2015/1 G E N N A I O 2 0 1 5 1 LEGGE DI STABILITA PRINCIPALI NOVITA NOTIZIARIO 2015 / 1 CERTIFICAZIONE UNICA 2015 1 2 CERTIFICAZIONE UNICA 2015 Le informazioni contenute in questa nota informativa hanno carattere generale e meramente divulgativo e non costituiscono né

Dettagli

Settore: Consulenti del lavoro Circolare n. 1/16 30 novembre 2016

Settore: Consulenti del lavoro Circolare n. 1/16 30 novembre 2016 I VOUCHER Settore: Consulenti del lavoro Circolare n. 1/16 30 novembre 2016 Page 1 INDICE Introduzione pag. 3 I limiti pag. 3 La procedura per iniziare un rapporto e l acquisto dei voucher pag. 4 La comunicazione

Dettagli

CIRCOLARE LAVORO SETTEMBRE 2015

CIRCOLARE LAVORO SETTEMBRE 2015 CIRCOLARE LAVORO SETTEMBRE 2015 Si ricorda il cambio di orario d'ufficio di Studio Masiero, a partire dal 15 settembre 2015, come segnalato nella newsletter e indicato nella homepage del sito internet.

Dettagli

Commissione Fisco Informativa n. 07 / 2011

Commissione Fisco Informativa n. 07 / 2011 SCADENZE MARZO 2011 LUNEDI 10 GENNAIO LAVORATORI DOMESTICI - Termine per il versamento dei contributi all Inps relativi al trimestre ottobre/dicembre 2010 da parte dei datori di lavoro che hanno alle proprie

Dettagli

LE SCADENZE DI OTTOBRE 2017

LE SCADENZE DI OTTOBRE 2017 LE SCADENZE DI OTTOBRE 2017 lunedì 2 ottobre 2017 MODELLO 730 Comunicazione al datore di lavoro o ente pensionistico di voler effettuare un minor o nessun acconto IRPEF/cedolare secca. VOLUNTARY DISCLOSURE

Dettagli

1. PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 LUGLIO 2014 AL 15 AGOSTO 2014

1. PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 LUGLIO 2014 AL 15 AGOSTO 2014 Principali scadenze 1. PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 LUGLIO 2014 AL 15 AGOSTO 2014 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 al 15 agosto 2014, con il commento dei termini di prossima scadenza.

Dettagli

Ai gentili Clienti dello Studio

Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 1 / 2017 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL PRIMO TRIMESTRE 2017 Si ricordano le seguenti novità : 1. NUOVI CODICI TRIBUTI NEL MODELLO F24 DAL 01.01.2017 [Risoluzione

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 DICEMBRE 2013 AL 15 GENNAIO 2014

PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 DICEMBRE 2013 AL 15 GENNAIO 2014 PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 DICEMBRE 2013 AL 15 GENNAIO 2014 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 2013 al 15 gennaio 2014, con il commento dei termini di prossima scadenza. SCADENZE PARTICOLARI

Dettagli

OTTOBRE OTTOBRE

OTTOBRE OTTOBRE OTTOBRE 2011 Le principali scadenze contabili fiscali ed amministrative del mese Gli adempimenti previdenziali e fiscali che scadono di sabato o di giorno festivo sono da considerare tempestivi se eseguiti

Dettagli

La dichiarazione del contribuente: modello 730

La dichiarazione del contribuente: modello 730 La dichiarazione del contribuente: modello 730 La dichiarazione del contribuente: modello 730 a cura di Studio Associato Paola Sanna e Luca Vichi Entro il prossimo 30 aprile il lavoratore dipendente e

Dettagli

SCADENZARIO LUGLIO - AGOSTO - SETTEMBRE 2014

SCADENZARIO LUGLIO - AGOSTO - SETTEMBRE 2014 SCADENZARIO LUGLIO - AGOSTO - SETTEMBRE 2014 Si riportano di seguito le principali scadenze del TERZO TRIMESTRE 2014. LUGLIO Le scadenze dei versamenti derivanti dal mod. UNICO 2014 sono riportate alla

Dettagli

LE SCADENZE DI LUGLIO 2012

LE SCADENZE DI LUGLIO 2012 LE SCADENZE DI 2012 2 lunedì sa (termine ordinariamente in scadenza il giorno 30 giugno che in questo anno cade di sabato) gli Enti non commerciali, associazioni o altre organizzazioni non commerciali,

Dettagli

Lo scadenziario di Settembre 2017

Lo scadenziario di Settembre 2017 Lo scadenziario di Settembre 2017 Gentile cliente, con la presente desideriamo fornirle uno scadenziario dei principali adempimenti e termini di pagamento previsti per il mese di settembre 2017 in modo

Dettagli

Scadenze fiscali: DICEMBRE 2011

Scadenze fiscali: DICEMBRE 2011 Scadenze fiscali: DICEMBRE 2011 data soggetti adempimento modalità codici tributo d'acconto irpef operate sui redditi di lavoro dipendente corrisposti nel mese precedente, comprese le addizionali regionali

Dettagli

O T T O B R E. Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 16 / Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL QUARTO TRIMESTRE 2017

O T T O B R E. Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 16 / Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL QUARTO TRIMESTRE 2017 INFORMATIVA N. 16 / 2017 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL QUARTO TRIMESTRE 2017 O T T O B R E Giovedì 05/10/2017 PROROGA SPESOMETRO PRIMO SEMESTRE 2017 Con Provv. n. 199339

Dettagli

Ai gentili Clienti dello Studio

Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 1 / 2016 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL PRIMO TRIMESTRE 2016 Si ricordano le seguenti novità : 1. COMUNICAZIONI BLACK LIST [Art. 21 D.Lgs n. 175/2014] Dal

Dettagli

Circolare per gli associati del 05/05/2016

Circolare per gli associati del 05/05/2016 Circolare per gli associati del 05/05/2016 OGGETTO: Donne vittime di violenze di genere: richiesta congedo Ciao, oggi ti voglio parlare di un argomento a cui sono molto sensibile e che ritengo meritevole

Dettagli

SCADENZE DICEMBRE 2012

SCADENZE DICEMBRE 2012 SCADENZE DICEMBRE 2012 VENERDì 7 DICEMBRE DECRETO FLUSSI EXTRA-UE 2012 - A partire dalle ore 9 (fino alle ore 24 del 30 giugno 2013) è possibile presentare, esclusivamente con modalità telematiche, le

Dettagli

SCADENZE DEL MESE DI LUGLIO 2015

SCADENZE DEL MESE DI LUGLIO 2015 SCADENZE DEL MESE DI LUGLIO 2015 Da mercoledì 1 DURC Documento unico di regolarità contributiva. Da oggi è operativa la nuova procedura di rilascio on line del DURC (documento richiesto in caso di servizi

Dettagli

NOVITÀ FISCALI 2010

NOVITÀ FISCALI 2010 STUDIO ANSALDI & ASSOCIATI dott. Marco Ansaldi - rag. Antonella Bolla ALBA - Via San Paolo n. 3/A tel. 0173-366212 CANALE - P.zza Trento T. n. 21 tel. 0173-970386 www.ansaldiassociati.it Ai Signori Clienti

Dettagli

SCADENZE OTTOBRE 2010

SCADENZE OTTOBRE 2010 Finanziaria 2010. SCADENZE OTTOBRE 2010 MARTEDI 5 OTTOBRE 2010 (Proroga invio del 30 settembre 2010) UNICO 2010 Termine di trasmissione telematica diretta o mediante intermediari del modello Unico 2010

Dettagli

SCADENZE OTTOBRE 2014

SCADENZE OTTOBRE 2014 SCADENZE OTTOBRE 2014 GIOVEDì 16 OTTOBRE TASI Entro questa data si deve pagare la prima rata della TASI 2014 (imposta sui servizi indivisibili) per gli immobili situati nei Comuni che non avevano deliberato

Dettagli