/Firmato digitalmente da:

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "/Firmato digitalmente da:"

Transcript

1 óoo/ca 1/1 55/ /17 Registrato il /Firmato digitalmente da: Cinzia Guercio Firmato il 01/08/ :32 Seriale Certificato: 5332 Valido dal 14/02/2017 al 15/02/2020 TI Trust Technoiogies per il Ministero dell'interno CA MOO. -t P.S.C Premesso che questa Amministrazione stipulava in data con la Società 'Toste Italiane S.p.A." il contratto n di rep. con scadenza fissata al , avente ad oggetto la fruizione di un "Servizio Integrato di Notifica (SIN)" dei verbali per infrazioni a! Codice della Strada emessi dalla Polizia Stradale e relativi pagamenti, regolarmente registrato dalla Corte dei Conti in data al Foglio 419; Visti gli atti aggiuntivi n. 600/C/M/l 5 5/ /16 del e n. 600/C/M/l 55/ /16 del , aventi ad oggetto la proroga dei servizi in parola con scadenza ultima prevista al , senza oneri aggiuntivi per l'amministrazione, entrambi regolarmente vistati dall'ufficio Centrale del Bilancio rispettivamente in data al n ed in data al n. 293; Richiamata la nota n. 300/A/4426/17/131M/11/8/8/1 in data con la quale la Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato - Servizio Polizia Stradale - ha espresso parere favorevole alla prosecuzione dei servizi in parola fino alla data del , previa verifica della sussistenza in capo alla predetta Azienda di una specifica privativa ed a fronte di una richiesta di modulistica, consistente in bollettini "mod. 674", buste verdi e "mod. 369", e di un fabbisogno di 7500 verbali per il servizio "D.E.V.", inerenti i cosiddetti "servizi continuativi"; Vista l'offerta tecnico-economica n. MBPA/79/2017 presentata dalla Società "Poste Italiane S.p.A." in data , per un importo pari ad ,00, IVA esclusa, con contestuale conferma da parte della predetta Azienda che, in merito alle attività cosiddette "D.E.V.", il fabbisogno stimato per il periodo di riferimento risulta già ricompreso nella capienza tecnico ed economica del contratto "madre" n di rep del 23/12/2013; Visto il relativo parere di congruità dell'ufficio Tecnico e Analisi di Mercato, trasmesso con nota n. 600/A/INF/ /17 del , che ha positivamente valutato l'offerta medesima; Pag t di 4

2 MOOULARO MOO 4 P.S.C. Richiamata la ministeriale n del con la quale la competente Direzione Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica di Radiodiffusione e Postali del Ministero dello Sviluppo Economico, sensibilizzata in merito, ha confermato che detti servizi rientrano tuttora nella competenza esclusiva della Società "Poste Italiane S.p.A.", ai sensi della Legge 890/1982 e ss.mm.ii., nonché del D. Lgs.vo 285/1992; Atteso che l'amministrazione, alla luce di quanto sopra, ritiene opportuno garantire, senza soluzione di continuità, la prosecuzione dei servizi connessi all'attività del "Servizio Integrato di Notifica (SIN)", per un ulteriore arco temporale di quattro mesi decorrenti dalla data dell' e fino al , mediante la stipula di un ulteriore atto negoziale per un arco temporale, ai sensi dell'art. 57, comma 2, lettera b), del D. Lgs.vo , n. 163, di importo pari ad ,00,1.V.A. compresa; Valutata la sussistenza dei presupposti di cui all'art. 1, comma 3, del D.L , n. 95, convcrtito con Legge n. 135/2012; Richiamato il "Codice di Comportamento" predisposto nel rispetto del disposto normativo di cui al D.P.R. 16/4/2013, nr.62, approvativo del relativo Regolamento, a norma dell'articolo 54 del D.Lgs.vo 30/3/2001 nr.165, documento che dovrà essere debitamente sottoscritto contestualmente alla stipula del relativo atto negoziale, di cui diviene parte integrante; Richiamato il "Patto di integrità", predisposto nel rispetto del disposto normativo di cui all'articolo 1, comma 17, della Legge n. 190/2012, documento che dovrà essere debitamente sottoscritto contestualmente alla stipula del relativo atto negoziale, di cui diviene parte integrante; Visti il D. Lgs.vo n. 163/2006, come modificato dalla Legge 12/07/2011, n.106, ed il successivo Regolamento di attuazione ed esecuzione approvato con DPR 5/10/2010, n.207, normativa nella fattispecie applicabile alla luce del Comunicato del 22 aprile 2016 a firma Pag 2 di 4

3 MOOUWRIO INTÈRNO 314 MOD. 4 P.S.C congiunta del Ministro dell'infrastnittura e dei Trasporti e del Presidente dell'autorità Nazionale Anticorruzione; Visti la Legge ed il Regolamento per la Contabilità Generale dello Stato; Richiamato l'articolo 10, comma 1, del D. Lgs.vo n. 163/2006 in materia di nomina del Responsabile Unico del Procedimento (RUP); Richiamata la Legge 11/12/2016, n.232, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 297 del 21/12/2016, recante il "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio ", con la quale si è dato corso ad una ristrutturazione del bilancio del Dipartimento della Pubblica Sicurezza in "programmi, azioni e capitoli"; Atteso che l'intervenuta revisione dell'intero impianto contabile ha comportato uno "spacchettamento" dei capitoli di spesa esistenti, con connessa istituzione anche di nuovi capitoli di bilancio; Ritenuto dover conseguentemente dar corso alla corretta imputazione dell'importo dello stipulando atto negoziale con riferimento all'"azione" ed al "capitolo di bilancio" più idonei; Visto l'art. 16, comma 1, lettera e), del Decreto Legislativo , n. 165, in materia di organizzazione e rapporti di lavoro nelle Amministrazioni Pubbliche; Vista la Direttiva del Ministro dell'interno in data 01/03/2017, registrata alla Corte dei Conti in data 22/03/2017; Visto il Decreto del Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza in data 28/04/2017, registrato all'ufficio Centrale del Bilancio in data 09/05/2017 al Visto n.3070; Visto il Decreto del Ministro dell'interno del 13/02/2017, registrato alla Corte dei Conti il 3/03/2017, di preposizione alla Direzione Centrale dei Servizi Tecnico-Logistici e della Gestione Patrimoniale; Pag 3 di 4

4 MOOOARIO MOO. 4 P.S.C. DECRETA II Viceprefetto Dr. Tommaso TAFURI, Capo Ufficio Staff dell'ufficio Attività Contrattuali per l'informatica, gli Impianti Tecnici e le Telecomunicazioni di questa Direzione Centrale, è nominato Responsabile del Procedimento ex articolo 10, comma 1, del Decreto Legislativo n. 163 del 12 aprile 2006; DETERMINA 1. di procedere alla stipula con la Società "Poste Italiane S.p.A.", ai sensi dell'art. 57, comma 2, lettera b), del D. Lgs.vo , n. 163, di un atto negoziale avente ad oggetto la prosecuzione, per un arco temporale di quattro mesi decorrenti dalla data dell' e fino al , del "Servizio Integrato di Notifica (SIN)" dei verbali per infrazioni al Codice della Strada emessi dalla Polizia Stradale e relativi pagamenti; 2. di imputare la relativa spesa per un importo pari ad ,00, cui sono da aggiungere 5.170,00 per IVA al 22%, per un totale di ,00, inerenti i cosiddetti "servizi continuativi", sul capitolo di bilancio 2645 art. 11, esercizio finanziario 2017; 3. di stipulare il relativo atto negoziale con la Società "Poste Italiane S.p.A." per la prosecuzione della fornitura dei servizi di cui sopra, in ossequio all'articolo 11, comma 13, del D. Lgs.vo 12/04/2006, n. 163, nel testo novellato dall'articolo 6, comma 3, del D. Lgs.vo n. 179/2012, convcrtito con modificazioni dalla Legge 221/2012. GUERCIO (documento firmato digitalmente in modalità elettronica) Pag 4 di 4

5 MODULARIO MOO. 4 P.S.C DECRETA II Viceprefetto Dr. Tommaso TAFURI, Capo Ufficio Staff dell'ufficio Attività Contrattuali per l'informatica, gli Impianti Tecnici e le Telecomunicazioni di questa Direzione Centrale, è nominato Responsabile del Procedimento ex articolo 10, comma 1, del Decreto Legislativo n. 163 del 12 aprile 2006; DETERMINA 1. di procedere alla stipula con la Società "Poste Italiane S.p.A.", ai sensi dell'art. 57, comma 2, lettera b), del D. Lgs.vo , n. 163, di un atto negoziale avente ad oggetto la prosecuzione, per un arco temporale di quattro mesi decorrenti dalla data dell' e fino al , del "Servizio Integrato di Notifica (SIN)" dei verbali per infrazioni al Codice della Strada emessi dalla Polizia Stradale e relativi pagamenti; 2. di imputare la relativa spesa per un importo pari ad ,00, cui sono da aggiungere 5.170,00 per IVA al 22%, per un totale di ,00, inerenti i cosiddetti "servizi continuativi", sul capitolo di bilancio 2645 art. 11, esercizio finanziario 2017; 3. di stipulare il relativo atto negoziale con la Società "Poste Italiane S.p.A." per la prosecuzione della fornitura dei servizi di cui sopra, in ossequio all'articolo 11, comma 13, del D. Lgs.vo 12/04/2006, n. 163, nel testo novellato dall'articolo 6, comma 3, del D. Lgs.vo n. 179/2012, convcrtito con modificazioni dalla Legge 221/2012. GUERCIO (documento firmato digitalmente in modalità elettronica) Pag 4 di 4

IL DIRETTORE CENTRALE

IL DIRETTORE CENTRALE 600/C/M/208/49/1/87/6/2017/0004779/17 Registrato il 03/07/2017 Firmato digitalmente da: Cinzia Guercio Firmato il 03/07/2017 14:10 Seriale Certificato: 5332 Valido dal 14/02/2017 al 15/02/2020 TI Trust

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri DECRETO N. 119/2014 Prot. n. 0022703 /1.2.2 del 03/09/2014 VISTA la Legge 23 agosto 1988, n. 400, recante Disciplina dell attività di Governo e ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri e

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI. Decreto PROT N REP. N. 12 DEL 23/11/2015

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI. Decreto PROT N REP. N. 12 DEL 23/11/2015 13-00-00 Assessore dei Trasporti Decreto PROT N. 10548 REP. N. 12 DEL 23/11/2015 Oggetto: Bilancio Regionale 2015 - Variazione compensativa di euro 1.269.000 all interno della UPB S07.06.001 tra il cap.

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CITTA DI BARLETTA Medaglia d Oro al Valore Militare e al Merito Civile Città della Disfida SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI ISTITUZIONALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 156 del 03/02/2017 Determina

Dettagli

COMUNE DI STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca

COMUNE DI STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca Area Economica ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 228 /Reg. Generale Del 25/07/2012 N. 36 / Reg. Servizio Oggetto: Avviso pubblico

Dettagli

SETT. III - ATTIVITA' TECNICHE ED AMBIENTALI. REGISTRO di SETTORE n.ro 383 del 06/05/2016

SETT. III - ATTIVITA' TECNICHE ED AMBIENTALI. REGISTRO di SETTORE n.ro 383 del 06/05/2016 Determina n. 896 del 16/05/2016 SETT. III - ATTIVITA' TECNICHE ED AMBIENTALI REGISTRO di SETTORE n.ro 383 del 06/05/2016 OGGETTO : LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA INFISSI INTERNI PRESSO LA SCUOLA

Dettagli

COMUNE DI SASSO MARCONI Città Metropolitana di Bologna. Area Servizi alla Persona Servizi culturali, sportivi e per i giovani

COMUNE DI SASSO MARCONI Città Metropolitana di Bologna. Area Servizi alla Persona Servizi culturali, sportivi e per i giovani COMUNE DI SASSO MARCONI Città Metropolitana di Bologna Area Servizi alla Persona Servizi culturali, sportivi e per i giovani DETERMINAZIONE N. 264 DEL 08/08/2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI CATALOGAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 15/11/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 15/11/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Vigilanza Deiana Pierluigi DETERMINAZIONE N. in data 2266 15/11/2013 OGGETTO: Anticipazione spese di custodia di veicolo sottoposto a fermo amministrativo e non

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 181 DEL

DETERMINAZIONE N. 181 DEL DETERMINAZIONE N. 181 DEL 30.12.2015 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio completo di elaborazione cedolino e modello TFR del personale dipendente e assimilato dell Ente per il periodo dal 01.01.2016

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE SERVÌZI TECNICO LOGISTICI E DELLA GESTIONE PATRIMONIALE IL DIRETTORE CENTRALE

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE SERVÌZI TECNICO LOGISTICI E DELLA GESTIONE PATRIMONIALE IL DIRETTORE CENTRALE 600/OPR/4Ó9/B/1/0003511/17 il Ì2 ns 2U17 Firmato digitalmente da: Cinzia Guercio Firmato il 12/05/2017 15:07 Seriale Certificato: 5332 Valido dal 14/02/2017 al 15/02/2020 TI Trust Technologies per il Ministero

Dettagli

IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE

IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE Normativa Decreto Ministeriale Data 14/1/2008 Elenco delle malattie per le quali è obbligatoria la denuncia ai sensi e per gli effetti dell'articolo 139 del testo unico approvato con decreto del Presidente

Dettagli

SETTORE COORDINAMENTO PROCESSI E INNOVAZIONE PER LO SVILUPPO DEI MUNICIPI MUNICIPIO LEVANTE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

SETTORE COORDINAMENTO PROCESSI E INNOVAZIONE PER LO SVILUPPO DEI MUNICIPI MUNICIPIO LEVANTE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N SETTORE COORDINAMENTO PROCESSI E INNOVAZIONE PER LO SVILUPPO DEI MUNICIPI MUNICIPIO LEVANTE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2012-170.9.0.-101 L'anno 2012 il giorno 29 del mese di Novembre, la sottoscritta

Dettagli

COMUNE DI TRESIGALLO Provincia di Ferrara ****** AREA CONTABILE E FINANZIARIA SERVIZIO ECONOMATO

COMUNE DI TRESIGALLO Provincia di Ferrara ****** AREA CONTABILE E FINANZIARIA SERVIZIO ECONOMATO COMUNE DI TRESIGALLO Provincia di Ferrara ****** AREA CONTABILE E FINANZIARIA SERVIZIO ECONOMATO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 44 / 2016 DEL 23/02/2016 OGGETTO: RINNOVO COMUNALI ANNO 2016 - CIG Z961889A1F

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Registro generale n. 31 del 15/01/2016 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

Dettagli

IL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA DECRETO 7 dicembre 2016 Proroga dei termini di aggiudicazione di cui al decreto n. 943 del 23 dicembre 2015 in merito ad interventi di adeguamento

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA APPALTI CONTRATTI E SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA APPALTI CONTRATTI E SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proponente: 34.B Proposta: 2017/1569 del 30/08/2017 COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.D. 901 del 31/08/2017 APPALTI CONTRATTI E SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA Dirigente: MONTAGNANI Dr. Roberto DETERMINAZIONE

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 24 dicembre 2014

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 24 dicembre 2014 DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 24 dicembre 2014 Individuazione e trasferimento delle risorse finanziarie e strumentali alla Scuola nazionale dell'amministrazione ai sensi dell'articolo

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A Comune di Vicenza Protocollo Generale I COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DIGITALE Protocollo N.0063815/2017 del 11/05/2017 Firmatario: CRISTIANO ROSINI INCARICATO ALLA REDAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI SASSO MARCONI Città Metropolitana di Bologna. Area di Staff Acquisti e Gare DETERMINAZIONE N. 251 DEL 02/08/2016

COMUNE DI SASSO MARCONI Città Metropolitana di Bologna. Area di Staff Acquisti e Gare DETERMINAZIONE N. 251 DEL 02/08/2016 Area di Staff DETERMINAZIONE N. 251 DEL 02/08/2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO FINO A FINE ANNO DEL SERVIZIO DI PULIZIA NEI CONFRONTI DELLA COOPERATIVA SOCIALE LO SCOIATTOLO PER LA PULIZIA DI IMMOBILI IN USO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL 16-12-2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA TRAMITE POSTE ITALIANE SPA E DITTA NEXIVE SPA - ANNO 2015. AREA POLITICHE

Dettagli

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet  PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 26 DEL 03/02/2016 SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA CIG: X27184AAAD; XFA184AAAE OGGETTO: AFFIDAMENTO RINNOVO DOMINIO E HOSTING DEL SITO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

Dettagli

Comune di San Michele al Tagliamento

Comune di San Michele al Tagliamento Comune di San Michele al Tagliamento PROVINCIA DI VENEZIA DETERMINAZIONE N 351 del 11/05/2015 OGGETTO: ACQUISTO DI MODULISTICA: BLOCCHI DI F.I.R. (FORMULARI IDENTIFICAZIONE TRASPORTO RIFIUTI) IN CARTA

Dettagli

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO Registro Generale nr. 588 COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Servizi Interni N. 51 DEL 24-10-2013 Ufficio: > SERVIZI INTERNI > POSIZIONE ORGANIZZATIVA Oggetto: 02.Affidamento a Poste Italiane del servizio

Dettagli

PRESIDENTZÌA PRESIDENZA

PRESIDENTZÌA PRESIDENZA Prot. n. 5473 Determinazione n. 158 Cagliari, 19.09.2013 Oggetto: Indizione gara d appalto con procedura aperta ai sensi dell art. 55, comma 5, del d.lgs. n. 163/2006, art. 17, comma 4, lett. a) della

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 82 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 82 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 82 DEL 18-02-2016 OGGETTO: ACQUISTO SOFTWARE GESTINC DALLA DITTA VERBATEL SRL PER LA GESTIONE DEGLI INCIDENTI STRADALI DA PARTE DELLA POLIZIA LOCALE.- AREA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 382/ASPAL DEL 27/06/2016

DETERMINAZIONE N. 382/ASPAL DEL 27/06/2016 OGGETTO: PROROGA TECNICA DEL CONTRATTO A FAVORE DELLA SOCIETA POSTE ITALIANE SPA PER IL SERVIZIO PICK UP RITIRO DELLA CORRISPONDENZA E CONSEGNA A DOMICILIO PER L AGENZIA SARDA PER LE POLITICHE ATTIVE DEL

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA *** ATTO COMPLETO *** http://www.gazzettaufficiale.it/atto/stampa/serie_generale/originario 1 di 3 07/11/2016 15:35 MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DECRETO 28 ottobre 2016 Approvazione dei modelli di dichiarazione

Dettagli

Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE. Polizia Locale.

Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE. Polizia Locale. Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE Polizia Locale Codice 36 Determinazione N 1064 del 31/12/2016 OGGETTO: Approvazione avviso pubblico

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO : SERVIZIO RINNOVO N. 4 CASELLE DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA LEGAL- MAIL (PEC) PER 1 ANNO. CIG: ZF018E86A7 Affidamento ex art.

Dettagli

Comune di Cervignano del Friuli

Comune di Cervignano del Friuli Comune di Cervignano del Friuli Provincia di Udine Proposta nr. 10 del 15/02/2016 Atto di Liquidazione nr. 154 del 15/02/2016 Servizio Appalti Opere Pubbliche ed Espropri OGGETTO: ABBONAMENTI SPECIALI

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 351 DEL 18/05/2016 PAGAMENTO CANONE ANNUALE CASELLA DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA PER SUAP ANNO 2016 (SERVIZIO CAMERALE): ASSUNZIONE

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-08 / 137 del 25/01/2013 Codice identificativo PROPONENTE Polizia Municipale

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-08 / 137 del 25/01/2013 Codice identificativo PROPONENTE Polizia Municipale COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-08 / 137 del 25/01/2013 Codice identificativo 868898 PROPONENTE Polizia Municipale OGGETTO ACQUISTO DI VESTIARIO PER LA POLIZIA MUNICIPALE.

Dettagli

Visto il decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 contenente il codice dell amministrazione digitale;

Visto il decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 contenente il codice dell amministrazione digitale; Visto l articolo 8 della legge 29 dicembre 1993, n. 580, che istituisce, presso le Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, l ufficio del registro delle imprese di cui all articolo 2188

Dettagli

/D /10/2013

/D /10/2013 DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE DIR. GEN. PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE 7102 7102.2013/D.02238 30/10/2013 L.R. 35/2012. Art. 12, comma 1 - Avviso pubblico per l istituzione del Collegio

Dettagli

CITTA' DI LADISPOLI Città Metropolitana di Roma Capitale

CITTA' DI LADISPOLI Città Metropolitana di Roma Capitale DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1252 DEL 20/07/2016 AREA II - SETTORE 2 - POLITICHE DELLE ENTRATE - SERVIZI INFORMATICI - SPORT Responsabile dell'istruttoria: SABRINA BODÒ OGGETTO: LIQUIDAZIONE IN FAVORE

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 39 Del 23/01/2017 Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER SERVIZIO "POSTA ON LINE" CIG:

Dettagli

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI POLIZIA MUNICIPALE.

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI POLIZIA MUNICIPALE. CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA SEGRETERIA GENERALE Registro Generale delle Determinazioni N. 522 del 18/04/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI

Dettagli

CITTÀ DI GRUGLIASCO Città Metropolitana di Torino

CITTÀ DI GRUGLIASCO Città Metropolitana di Torino ORIGINALE CITTÀ DI GRUGLIASCO Città Metropolitana di Torino CLASSIFICAZIONE I.7.4.3 N.RO PROPOSTA 340 del 11/05/2017 N.RO PROGR. 98 - D del 11/05/2017 DETERMINAZIONE N. 306 DEL 17/05/2017 OGGETTO: AGGIORNAMENTO

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 83 DEL 21/07/2015 REPERTORIO GENERALE N. 522 DEL 28/07/2015 OGGETTO: liquidazione fatture Enel Servizio Elettrico 155,07

Dettagli

RIPARTIZIONE SECONDA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

RIPARTIZIONE SECONDA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Determina n 414 del 20/03/2017 RIPARTIZIONE SECONDA Num Prop 561 NUMERO DI REGISTRO DI RIPARTIZIONE 50 DEL 20/03/2017 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO : LIQUIDAZIONE MENSILE DAL 02/02/2017 AL 01/03/2017

Dettagli

COMUNE DI BUSTO GAROLFO

COMUNE DI BUSTO GAROLFO COMUNE DI BUSTO GAROLFO PROVINCIA DI MILANO O R I G I N A L E DETERMINAZIONE DEL SETTORE 8 : Area Risorse Strumentali OPERE DI SOMMA URGENZA PER RIPRISTINO TETTO ALLOGGI COMUNALI ERP DI VIA C. PORTA -

Dettagli

Fonte: Guritel - Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Telematica Editore: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato

Fonte: Guritel - Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Telematica Editore: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Fonte: Guritel - Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Telematica Editore: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 87 del 15-4- 2009 Sommario DECRETI PRESIDENZIALI

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Originale DETERMINAZIONE N. 171 del 18/02/2016 Servizio amministrativo OO.PP. Oggetto: CAMPAGNA DI SCAVI ARCHEOLOGICI, RECUPERO E VALORIZZAZIONE AI FINI PRODUTTIVI

Dettagli

REG. GEN. N 291 DEL 08/03/2016

REG. GEN. N 291 DEL 08/03/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO E DEL PROCEDIMENTO AREA TECNICA n 069 del 03.03.2016 Oggetto: REG. GEN. N 291 DEL 08/03/2016 Lavori di RECUPERO AREA EX FORNACE - Stralcio Funzionale Esecutivo.

Dettagli

Comune di Udine. Servizio Sistemi Informativi UTI Friuli Centrale DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA

Comune di Udine. Servizio Sistemi Informativi UTI Friuli Centrale DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA Comune di Udine Servizio Sistemi Informativi UTI Friuli Centrale DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA Oggetto: Servizio di manutenzione del sistema di videosorveglianza urbana del Comune di Udine per il

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 1237 in data 04/12/2013 OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLA CASA DI RIPOSO

Dettagli

sanitario nazionale, criteri e limiti per le assunzioni a tempo indeterminato per l'anno 2004;

sanitario nazionale, criteri e limiti per le assunzioni a tempo indeterminato per l'anno 2004; Assunzioni a tempo indeterminato negli enti locali: fissati criteri e limiti D.P.C.M. 27.07.2004, G.U. 23.09.2004 La possibilità di assumere personale a tempo indeterminato da parte di Comuni e le Province

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 4 - AREA LAVORI PUBBLICI - PATRIMONIO - AMBIENTE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 326 Registro Generale N. 115 Registro del Servizio

Dettagli

COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA

COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA Registro Generale Segreteria N. 40 del 08/03/2016 Determinazione Settoriale N. 7 del 03/03/2016 OGGETTO: Servizio di manutenzione impianti idrico sanitari e

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 552 Del 27/07/2015 Affari Generali Servizio Gare OGGETTO: Integrazione impegno di spesa per il servizio di manutenzione degli

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 52 Del 26/01/2017 Welfare Locale CIG: ZBC1CD0F75 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RICHIAMATA la determinazione dirigenziale n.5 del 10/01/2017, che impegna la somma di 2.693,02 (impegno

Dettagli

DETERMINAZIONE N DEL 30/12/2014

DETERMINAZIONE N DEL 30/12/2014 DETERMINAZIONE N. 1018 DEL 30/12/2014 ORIGINALE DETERMINAZIONE AREA PATRIMONIO E LAVORI PUBBLICI - AREA PATRIMONIO E LAVORI PUBBLICI OGGETTO: COMUNI DI AGNA ARRE - BAGNOLI DI SOPRA - BOVOLENTA - CANDIANA

Dettagli

PIANO DI ZONA. Il Responsabile REGISTRO GENERALE. N 1052 Del 20/07/2016 REGISTRO SETTORE N 90 DEL 18/07/2016

PIANO DI ZONA. Il Responsabile REGISTRO GENERALE. N 1052 Del 20/07/2016 REGISTRO SETTORE N 90 DEL 18/07/2016 REGISTRO GENERALE N 1052 Del 20/07/2016 PIANO DI ZONA REGISTRO SETTORE N 90 DEL 18/07/2016 ASSISTENZA DOMICILIARE DISABILI SOCIALE ED INTEGRATA NEI COMUNI DELL'AMBITO S3 (EX S5). LIQUIDAZIONE, ALLA COOP.

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 77, 78 e 108, e successive modificazioni;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 77, 78 e 108, e successive modificazioni; Leggi d'italia D.P.R. 28-5-2001 n. 311 Regolamento per la semplificazione dei procedimenti relativi ad autorizzazioni per lo svolgimento di attività disciplinate dal testo unico delle leggi di pubblica

Dettagli

D.P.R n. 311

D.P.R n. 311 D.P.R. 28-5-2001 n. 311 Regolamento per la semplificazione dei procedimenti relativi ad autorizzazioni per lo svolgimento di attività disciplinate dal testo unico delle leggi di pubblica sicurezza nonché

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 585 DEL 31/08/2017 OGGETTO

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 585 DEL 31/08/2017 OGGETTO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 585 DEL 31/08/2017 OGGETTO FORNITURA SPAZI PUBBLICITARI SU ELENCHI TELEFONICI. CIG ZEA1FBE252 Servizio Affari Generali IL DIRIGENTE Premesso che: con decreto del Presidente

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 61 Del 01/02/2016 Affari Generali OGGETTO: CONTRATTO PER L'AFFIDAMENTO, AI SENSI DELL'ART. 7, COMMA 1, PUNTO 3, DEL REGOLAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N CORPO POLIZIA MUNICIPALE - SETTORE SERVIZI GENERALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2013-117.10.0.-61 L'anno 2013 il giorno 14 del mese di Agosto il sottoscritto Benetti Alessandrini Cristiana in qualita'

Dettagli

C O M U N E D I V O L L A (Provincia di Napoli)

C O M U N E D I V O L L A (Provincia di Napoli) C O M U N E D I V O L L A (Provincia di Napoli) n.cronologico generale 257 del 21/05/2015 6_SETTORE POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE N. 44 DEL 21/05/2015 Oggetto: DETERMINA DI IMPEGNO DI SPESA PER IL RINNOVO

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S Provincia Carbonia - Iglesias D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E Numero 2365 del 06/10/2017 - Settore - Tecnico - Manutentivo Oggetto ORIGINALE Deliberazione

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A Comune di Vicenza Protocollo Generale I COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DIGITALE Protocollo N.0034102/2016 del 15/03/2016 Firmatario: ALESSANDRA PRETTO INCARICATO ALLA REDAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n 185/TEC OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PROCEDIMENTO DI GARA, MEDIANTE

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2017-663 del 01/08/2017 Oggetto Proroga del contratto

Dettagli

COMUNE DI MEZZOLOMBARDO Provincia di Trento

COMUNE DI MEZZOLOMBARDO Provincia di Trento COMUNE DI MEZZOLOMBARDO Provincia di Trento D E T E R M I N A Z I O N E ====================================== Nr. 64 Del 02/05/2016 ORIGINALE OGGETTO: Lavori di sistemazione della viabilità inerenti la

Dettagli

COMUNE DI MARCIANA MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI MARCIANA MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI MARCIANA MARINA PROVINCIA DI LIVORNO AREA AMMINISTRATIVA N. 182 del 05/09/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVA OGGETTO: SERVIZIO DI TRASPORTO DISABILI ANNO SCOLASTICO 2016/2017.

Dettagli

30/03/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

30/03/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Finanziario ABBONAMENTO WEB "MODULISTICA ON LINE ARMONIZZAZIONE CONTABILE". PROVVEDIMENTI. Nr. Progr : Proposta 6 Copertura Finanziaria

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE CORPO di POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3410E - SERVIZIO SUPPORTO N DETERMINAZIONE 1119 NUMERO PRATICA OGGETTO: affidamento alla Ditta VERBATEL S.r.l. del

Dettagli

CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE POLIZIA LOCALE

CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE POLIZIA LOCALE N PAP-02479-2016 Si attesta che il presente atto è stato affisso all'albo Pretorio on-line dal 14/06/2016 al 29/06/2016 L'incaricato della pubblicazione ANGELA STIFANO CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 135 Del 24/02/2017 Polizia Municipale OGGETTO: IMPEGNO SPESA PER QUOTA ANNUA ASSOCIATIVA SERVIZIO TELEPASS E PER PAGAMENTO UTILIZZO

Dettagli

****** Proposta n.: 1842 DIREZIONE SERVIZI ALLA CITTA' APPALTI, ACQUISTI E COORDINAMENTO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.

****** Proposta n.: 1842 DIREZIONE SERVIZI ALLA CITTA' APPALTI, ACQUISTI E COORDINAMENTO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. ****** Proposta n.: 1842 DIREZIONE SERVIZI ALLA CITTA' APPALTI, ACQUISTI E COORDINAMENTO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 944 / 2014 FORNITURA SOFTWARE CAD ALLPLAN BIM ARCHITETTURA PLUS COMPRESO

Dettagli

ISTITUZIONE SERVIZI SOCIALI, EDUCATIVI E CULTURALI DELL'UNIONE DELL'APPENNINO BOLOGNESE

ISTITUZIONE SERVIZI SOCIALI, EDUCATIVI E CULTURALI DELL'UNIONE DELL'APPENNINO BOLOGNESE CASTEL D AIANO CASTEL DI CASIO CASTIGLIONE DEI PEPOLI GAGGIO MONTANO GRIZZANA MORANDI MARZABOTTO MONZUNO SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO VERGATO Istituzione Servizi Sociali Educativi e Culturali ORIGINALE

Dettagli

COMUNE DI SASSO MARCONI Città Metropolitana di Bologna. Area Servizi alla Persona Servizi culturali, sportivi e per i giovani

COMUNE DI SASSO MARCONI Città Metropolitana di Bologna. Area Servizi alla Persona Servizi culturali, sportivi e per i giovani COMUNE DI SASSO MARCONI Città Metropolitana di Bologna Area Servizi alla Persona Servizi culturali, sportivi e per i giovani DETERMINAZIONE N. 73 DEL 15/03/2016 OGGETTO: MANIFESTAZIONI INTERCOMUNALI DI

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Amministrazione Generale DETERMINAZIONE N. 187 DEL 24/02/2017

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Amministrazione Generale DETERMINAZIONE N. 187 DEL 24/02/2017 COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settore Amministrazione Generale Proposta DT1AG-4-2017 del 03/02/2017 DETERMINAZIONE N. 187 DEL 24/02/2017 OGGETTO: Servizio di Telecomunicazione Mobile tramite sim

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Settore 2 Area P.O. N. 10 DEL 13/01/2016 LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE SCUOLA MATERNA DI VIA I. BANDIERA - COMPLETAMENTO

Dettagli

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Determinazione N. 132 del 02 marzo 2017 Oggetto: Procedura Negoziata Ex Art. 36 Comma 2 Lett. C), Del D.lgs. 18 Aprile 2016, N.

Dettagli

Città di Tarcento DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA. Nr. 332 del

Città di Tarcento DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA. Nr. 332 del COPIA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Amministrativa - U.O. 2 - Pubblica Istruzione, Attività Culturali DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL

Dettagli

COMUNE DI FORLÌ SERVIZIO CONTRATTI GARE LOGISTICA E SPORT. DETERMINAZIONE N del 18/07/2017

COMUNE DI FORLÌ SERVIZIO CONTRATTI GARE LOGISTICA E SPORT. DETERMINAZIONE N del 18/07/2017 1 COMUNE DI FORLÌ SERVIZIO CONTRATTI GARE LOGISTICA E SPORT DETERMINAZIONE N. 1544 del 18/07/2017 OGGETTO: FORNITURA DI SEDUTA PER POSTAZIONE DI LAVORO - AFFIDAMENTO E IMPEGNO DI SPESA 00 - NESSUNA CLASSIFICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** CONTROLLO DI GESTIONE

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** CONTROLLO DI GESTIONE COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** CONTROLLO DI GESTIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 313 / 2015 OGGETTO: CIG Z0113BBA31 - AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

Città Metropolitana di Roma Capitale. Dipartimento 02 Servizio 03. Servizi e beni mobili e strumentali

Città Metropolitana di Roma Capitale. Dipartimento 02 Servizio 03. Servizi e beni mobili e strumentali Città Metropolitana di Roma Capitale Dipartimento 02 Servizio 03 Servizi e beni mobili e strumentali e-mail: provveditorato@cittametropolitanaroma.gov.it Proposta n. 1389 del 31/03/2015 RIFERIMENTI CONTABILI

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO TECNICO COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 450 del 17.06.2014 registro generale N. 56 del 17.06.2014 registro del servizio OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A REP. GENERALE N. 81 DEL 08/04/2015 SETTORE SEGRETERIA E AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 29 DEL 08/04/2015 OGGETTO: ELEZIONI REGIONALI DEL 31/05/2015

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AZIENDA USL VALLE D AOSTA UNITE SANITAIRE LOCALE VALLEE D AOSTE Codice Regione 020 - Codice U.S.L. 101 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 896 DEL 26/07/2017 Struttura / Ufficio Proponente : OGGETTO

Dettagli

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 11 dicembre 2013, n. 141 Regolamento recante norme per la dematerializzazione delle quietanze di versamento alla Tesoreria statale. (13G00185) (GU n.295

Dettagli

Comune di Schio SEDE: Via Pasini, Schio (VI) Tel. 0445/ C.F. e P.I

Comune di Schio SEDE: Via Pasini, Schio (VI) Tel. 0445/ C.F. e P.I Comune di Schio SEDE: Via Pasini, 33-3605 Schio (VI) Tel. 0445/69 - C.F. e P.I. 0040250247 e-mail: info@comune.schio.vi.it Oggetto: ASSUNZIONE SPESA PER REVISIONE AUTOVETTURE FIAT PANDA IN DOTAZIONE AL

Dettagli

Il Ministro per i Rapporti con il Parlamento

Il Ministro per i Rapporti con il Parlamento DECRETO 23 settembre 2011 Organizzazione interna del Dipartimento per i rapporti con il Parlamento (Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 293 del 17 dicembre 2011) Il Ministro per i Rapporti con il Parlamento

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 238 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 18 DEL 15/03/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 238 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 18 DEL 15/03/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 238 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 18 DEL 15/03/2016 OGGETTO: AFFRANCATURA A MEZZO DI CONTO DI CREDITO

Dettagli

ISTITUZIONE VILLA MONASTERO. Affidamento incarico esterno per l attività di assistenza e consulenza contabile e fiscale fino al 31.01.

ISTITUZIONE VILLA MONASTERO. Affidamento incarico esterno per l attività di assistenza e consulenza contabile e fiscale fino al 31.01. COPIA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE ISTITUZIONE VILLA MONASTERO Nr. 5 di Registro del 20/02/2012 OGGETTO: Affidamento incarico esterno per l attività di assistenza e consulenza contabile e fiscale fino

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO Provincia di Arezzo

COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO Provincia di Arezzo Codice pratica: DET - 790-2017 COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO Provincia di Arezzo DETERMINAZIONE N 757 IN DATA 28-08-2017 DEL REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI OGGETTO: CONTRIBUTO SAGRA DEL CINEMA

Dettagli

SETTORE 3 - PROGRAMMAZIONE ECONOMICA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

SETTORE 3 - PROGRAMMAZIONE ECONOMICA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Determina n. 36 del 25/01/2016 SETTORE 3 - PROGRAMMAZIONE ECONOMICA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Registro di Settore n.ro 3 del 21/01/2016 Num. Prop. 88 OGGETTO : IMPEGNO DI SPESA ABBONAMENTO ON-LINE DITTA

Dettagli

DETERMINAZIONE n. 368 del 25/05/2016 IL FUNZIONARIO DELEGATO DEI SERVIZI SOCIALI

DETERMINAZIONE n. 368 del 25/05/2016 IL FUNZIONARIO DELEGATO DEI SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE n. 368 del 25/05/2016 OGGETTO: CONVENZIONE CON LA PROVINCIA PER LA GESTIONE DEI SERVIZI ASSISTENZIALI - INTERVENTI A FAVORE DEI MINORI FIGLI NATURALI - IMPEGNO DI SPESA ANNO 2016. IL FUNZIONARIO

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 779 esecutiva dal 14/12/2015 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Determinazione n 272 del 31/08/2012 Oggetto: FORNITURA LIBRI DI TESTO SCOLASTICI PER GLI ALUNNI DELLE SCUOLE PRIMARIE DELL ISTITUTO COMPRENSIVO G. BORSI DI CASTAGNETO CARDUCCI. ANNO SCOLASTICO 2012/2013.

Dettagli

COMUNE DI VIADANA. (Provincia di Mantova) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 323 DEL 02/08/2014

COMUNE DI VIADANA. (Provincia di Mantova) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 323 DEL 02/08/2014 COMUNE DI VIADANA (Provincia di Mantova) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 323 DEL 02/08/2014 Settore Vigilanza Ufficio Vigilanza OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 391 0DEL 12/05/2015 REG. SERVIZIO N. 520DEL 11/05/2015

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 89 del 12-04-2011 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 13-04-2011 AREA TECNICA ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA OGGETTO:

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL COMANDANTE N. 566 DEL 18/08/2016 PROROGA DELL'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA, SPEDIZIONE E RENDICONTAZIONE ELETTRONICA DEI VERBALI PER INFRAZIONI

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 26 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 OGGETTO: ACQUISTO DI VESTIARIO PER GLI AGENTI DI POLIZIA

Dettagli

COMUNE DI MONTELABBATE Provincia di Pesaro e Urbino

COMUNE DI MONTELABBATE Provincia di Pesaro e Urbino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE CONTABILITA' E FINANZE Reg. Gen. 7 C o p i a DETERMINAZIONE N. 4 DEL 10-01-12 OGGETTO: DETERMINAZIONE INDENNITA' DI FUNZIONE DEGLI AMMINISTRATORI E GETTONE DI PRESENZA

Dettagli