TESA-hite 400 / 700. Manuale d istruzioni. TESA-hite 400 / 700

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TESA-hite 400 / 700. Manuale d istruzioni. TESA-hite 400 / 700"

Transcript

1 Manuale d istruzioni TESA-hite 400 / 700

2 2

3 INDICE PAGINA 1 Caratteristiche principali 4 2 Installazione Disimballaggio ed installazione Avvio dello strumento Istruzioni rapide 7 3 Descrizione dei componenti Base dello strumento Cuscinetto aerostatico Colonna verticale, testa di misura e spostamento della testa Alimentazione Sistema di misura Compensazione automatica degli errori sistematici 11 4 Misurare Principio di base Display e tasti funzione Definizione dei simboli visualizzati Funzioni del prograa Procedura di tastatura del punto di misura Determinazione di una costante per misure con inversione del senso di tastatura Misure di elementi con superfici piane Misure di elementi con superfici cilindriche circolari MODO 1, Misure di lunghezze in una direzione, senza costante di tastatura MODO 2, Misure di lunghezze in due direzioni, con costante di tastatura Procedura di rilevamento del punto d inversione MODO 3, Visualizzazione in continuo Funzione PRESET Misure di scarti di parallelismo Misure di scarti di perpendicolarità Utilizzo della regolazione micrometrica 39 5 Configurazione dello strumento 39 6 Messaggi di errore 44 7 Manutenzione Pulizia Ricarica della batteria 45 8 Prograa di vendita Accessori in opzione 46 9 Dati tecnici Descrizione dell interfaccia RS Trasferimento monodirezionale dei dati Trasferimento bidirezionale dei dati Garanzia Dichiarazione di conformità 51 3

4 1 CARATTERISTICHE PRINCIPALI Coperchio 1 Carrozzeria 2 Tastiera di comando 12 Asta di fissaggio 3 Portatastatore 4 Tastatore di misura 5 Vite zigrinata per bloccare lo scorrimento della testa di misura 10 Coutatore pompa elettrica 11 Vite zigrinata per la regolazione micrometrica 9 Manovella per lo spostamento 8 Superfici di appoggio e di guida 6 Fig. 1 Base in ghisa con 3 punti di appoggio 7 4

5 1 CARATTERISTICHE PRINCIPALI Il TESA-Hite 400/700 è un misuratore di altezze autonomo, adatto per misure di dimensioni esterne ed interne, gradini, altezze, profondità e distanze. La sua stabilità è garantita da una base in ghisa con 3 punti di appoggio rettificati. L attivazione della pompa elettrica consente di creare un cuscino d aria che facilita lo spostamento dello strumento. Sotto la carrozzeria di protezione si trova una solida colonna verticale, dotata di un elemento di guida rigorosamente rettilineo e perpendicolare alla base. Su di esso scorre una testa di misura, il cui spostamento è rilevato da un sistema di misura opto-elettronico (brevetto TESA). L acquisizione dei valori è estremamente semplice ed affidabile. In un primo tempo il tastatore di misura viene portato in contatto con il punto da misurare e quindi iobilizzato per permetterne la stabilizzazione; eseguendo poi una leggera rotazione del sistema di scorrimento, il valore misurato viene automaticamente acquisito in un processo dinamico, con una forza di misura sempre costante. Un segnale acustico conferma l acquisizione del valore, che è iediatamente visualizzato e, se richiesto, trasferito attraverso l uscita RS 232. E possibile misurare in modo semplice e sicuro, grazie alla ricerca automatizzata del punto d inversione, anche superfici cilindriche circolari (fori ed alberi). La correzione automatica gestita da microprocessore aumenta ulteriormente la precisione dei TESA- Hite 400/700, già costruiti in modo estremamente preciso. I valori di correzione memorizzati nello strumento compensano gli errori sistematici durante le misure di lunghezze. 2 INSTALLAZIONE 2.1 Disimballaggio ed installazione ll TESA-Hite 400/700 è fornito in un imballo idoneo a proteggerlo dagli urti e dalla corrosione. Per qualsiasi trasporto successivo, utilizzare sempre l imballo originale. IMPORTANTE: Lo strumento è fornito con una batteria ricaricabile da 6V già inserita. Per ricaricarla consultare il capitolo 7.2. Prima di fissare gli accessori standard, liberare la testa di misura, svitando la vite zigrinata grigio chiaro (10 - Fig. 1) della manovella. Fissare saldamente il tastatore di misura 5 sul portatastatore 4, da montare a sua volta sull asta di fissaggio 3. Prima di fare ciò, assicurarsi che le due viti zigrinate del portatastatore siano ben strette. Quindi sbloccare la testa di misura spostandola fino a quando il tastatore entra in contatto con il piano in granito; esercitare una forza sulla manovella come se si volesse effettuare una tastatura verso il basso in modo da sbloccare la testa di misura dal carrello. Si raccomanda comunque di leggere prima questo manuale d istruzioni. 5

6 2.2 Avvio dello strumento Dopo l accensione dello strumento (ON/OFF), appare sul display una doppia barra (Fig.2.1) Fig.2.1 Fig.2.2 Per entrare in modalità di misura spostare lentamente la testa di misura su una certa distanza; poi, dalla comparsa dei 2 triangoli (Fig.2.2) si può spostare la testa più rapidamente per superare il punto di riferimento. Dopo il passaggio del riferimento il TESA-Hite 400 / 700 si trova in modalità di misura e la visualizzazione è la seguente : Attivazione modo auto Print Acquisizione della costante Entrata nel modo ZZ Introduzione di un PRESET Per maggiori informazioni sulla procedura di tastatura per l acquisizione dei valori, consultare il capitolo 4. Nota : All accensione se si preme prima il tasto F1, poi contemporaneamente i tasti F1 e ON/OFF, quindi si rilascia il tasto ON/OFF e poi F1, lo strumento entra nel menù di configurazione. Per maggiori informazioni in merito consultare il capitolo 5. 6

7 2.3 Istruzioni rapide Display e tasti Funzioni attive Display principale Funzioni disponibili con i tasti da F1 a F4 Tasti funzione da F1 a F4 Accensione / spegnimento Annullamento dell ultima funzione o dell ultima misura Cambio di unità Trasferimento di un valore ad una periferica MODO 1 Misure di lunghezze in una direzione, senza costante b h2 h1 a 7

8 MODO 2 Misure di lunghezze in due direzioni, con costante 2 x in Con tastatura singola Con tastatura doppia d b c In caso di dispersione Risoluzione dei valori del display 5 10 µm in.0005 in µm in.005 in 50µm in.05 in h2 h1 a b a h1 h2 Procedura di rilevamento del punto d inversione Tastare normalmente senza rilasciare il tastatore di misura, attendere circa 1 secondo nella zona di tastatura. Il sistema passa automaticamente al modo di rilevamento del punto d inversione. Spostare il pezzo o il TESA-Hite 400 / 700 mediante il cuscino d aria in modo che il tastatore di misura passi dal punto d inversione. Il TESA-Hite 400 / 700 è dotato di un sistema di rilevamento automatico della forma della superficie misurata (concava o convessa). Non è pertanto necessario indicare al TESA- Hite 400 / 700 se si misura un foro o un albero, in quanto ciò viene individuato automaticamente in funzione della tastatura verso l alto o il basso del punto d inversione massimo o minimo. Quando sul display appare il simbolo o, il sistema avrà individuato automaticamente il punto massimo o minimo del foro o dell albero da misurare. Da questo istante il tastatore di misura può essere spostato. 8

9 MODO 3 Visualizzazione in continuo Funzione «PRESET» (modo 1, 2 e 3) Selezione: Selezione: Spostamento di una posizione verso sinistra Conferma del valore di PRESET Annullamento del valore di PRESET Punto di riferimento indiretto Mode 1: 1x Mode 2: 2x + 9

10 3 DESCRIZIONE DEI COMPONENTI 3.1 Base dello strumento La base è nichelata chimicamente per renderla molto resistente alla corrosione. La parte inferiore, lavorata per garantire che sia perfettamente piana, è dotata di tre punti di appoggio finemente rettificati, che assicurano la stabilità del TESA-Hite 400 / 700. Questi punti formano un ampia superficie in modo che eventuali scanalature o altre irregolarità simili del piano in granito possano essere facilmente superate. Le superfici 6 (Fig. 1) sono ideate appositamente per l appoggio del TESA-Hite 400 / 700 contro una riga parallela o per guidarlo, ad esempio, contro di essa. 3.2 Cuscinetto aerostatico Il cuscino d aria per facilitare lo spostamento dello strumento sul piano in granito viene creato mediante la pompa elettrica integrata. Premendo il coutatore 11 (Fig. 1), si attiva la pompa generando la formazione iediata del cuscino d aria, spesso solo qualche µm, tra lo strumento ed il piano in granito. Su di esso, il TESA-Hite 400 / 700 può essere spostato senza fatica, evitando così l usura da sfregamento. Lo spessore del cuscino d aria va regolato in funzione della qualità della superficie del piano di riscontro. Questa regolazione si effettua mediante una valvola posta nel sistema pneumatico, ruotando la vite (Fig. 3). L esperienza ha dimostrato che il cuscino d aria non deve essere più spesso del necessario. Quando è attivato, deve sostenere il peso dello strumento, che deve però restare leggermente in contatto con il piano. 3.3 Colonna verticale, testa di misura e spostamento della testa La rigida colonna verticale è perpendicolare alla base, su cui è saldamente fissata. Sull elemento di guida scorre una testa di misura, il cui spostamento è rilevato da un sistema di misura optoelettronico (brevetto TESA). Il sistema di regolazione micrometrica permette di eseguire movimenti minimi della testa di misura, ad esempio durante l utilizzo di tastatori fini o misure di fori piccoli. La vite zigrinata 9 (Fig. 1) permette di bloccare lo scorrimento della testa di misura, che resta pertanto libera per i movimenti di scansione. Tuttavia, se necessario, è possibile bloccare anche la testa stessa utilizzando un sistema montato all interno dello strumento. Per fare ciò bloccare la manovella 8 (Fig. 1) e spostare il tastatore di misura verso l alto fino al suo arresto. 3.4 Alimentazione Il TESA-Hite 400 / 700 è alimentato da una batteria (N ) ricaricabile mediante l adattatore rete N ed il cavo EU N o US (vedere il capitolo Ricarica della batteria). Fig. 3 10

11 3.5 Sistema di misura Il TESA-Hite 400 / 700 è dotato di un sistema di misura opto-elettronico che esegue l acquisizione digitale della grandezza misurata, chiamata misurando (brevetto TESA). La riga in vetro a divisioni incrementali, che serve da campione materiale, viene scansita senza contatto da un sensore a elementi fotosensibili, secondo un principio di riflessione. Dopo una conversione analogico / digitale, il segnale di misura viene trasmesso per l elaborazione. Partendo dal punto A, il sistema di acquisizione dei valori può essere spostato in alto o in basso fino ai rispettivi punti di contatto. Una volta raggiunto uno di questi due punti, viene avviata l acquisizione dei valori, ossia il sensore rileva la posizione della testa di misura rispetto alle divisioni incrementali. Il campo C, sietrico rispetto alla posizione di ogni punto di contatto nella corsa del sistema di misura, è riservato alla ricerca del punto d inversione durante le misure di superfici cilindriche circolari (vedere anche il capitolo 4.7). <6 N ~ N ~ 3 D C ~ 2 0 A B B 1.5 N ~ 3 D C ~ 2 <6 N ~ 7 A B C D Posizione di partenza Corsa fino al punto di contatto superiore o inferiore per l acquisizione dei valori Corsa di misura parziale per la ricerca del punto di inversione Corsa in una direzione dalla posizione di partenza all arresto a molla 3.6 Compensazione automatica degli errori sistematici Per definizione è impossibile produrre uno strumento di misura rigorosamente preciso. Di conseguenza il valore visualizzato da un qualsiasi strumento comporta uno scarto più o meno elevato rispetto al valore reale. Tale scarto è composto da errori sistematici ed errori casuali. Questi ultimi non sono prevedibili in quanto sono causati da influenze non controllabili, come ad esempio la dispersione dei valori. E possibile invece, una volta misurati, correggere gli errori sistematici, quali gli scarti delle divisioni della scala del campione materiale e gli errori di forma e posizione delle guide della testa di misura. Per correggere le misure di lunghezze, dopo il montaggio completo del TESA-Hite 400 / 700, gli errori effettivi sono determinati passo a passo mediante un sistema di blocchetti a gradini. I valori di correzione così calcolati vengono poi memorizzati nel modulo elettronico (EEPROM) dello strumento. Così, ogni valore misurato acquisito dal TESA-Hite 400 / 700 verrà corretto automaticamente prima di essere visualizzato. 11

12 4 MISURARE 4.1 Principio di base Durante le misure con il TESA-Hite 400 / 700, il modo di acquisire i valori è determinato innanzitutto dal tipo di applicazione. In linea generale i principi di base sono i seguenti: Determinare il valore misurato mediante una o due tastature. Misurare con o senza inversione del senso di tastatura. Misurare con o senza ricerca del punto d inversione. 4.2 Display e tasti funzione Funzioni attive in Display principale Funzioni disponibili con i tasti da F1 a F4 Tasti funzione da F1 a F4 Trasferimento di un valore ad una periferica Annullamento dell ultima funzione o dell ultima misura Cambio di unità Accensione / spegnimento 12

13 4.2.1 Definizione dei simboli visualizzati 1 Misure di lunghezze in una direzione, senza costante di tastatura (Modo di misura 1) 2 Misure di lunghezze in due direzioni, con costante di tastatura (Modo di misura 2) 3 Visualizzazione in continuo (Modo di misura 3) 4 Visualizzazione della differenza tra le ultime due tastature (Modo di misura 2) 5 Visualizzazione della differenza tra gli ultimi due valori visualizzati (Modo di misura 1 e 2) 6 Misure con 2 tastature per ogni valore rilevato (Modo di misura 2) 7 Misure con 1 tastatura per ogni valore rilevato (Modo di misura 2) 8 Acquisizione di un nuovo riferimento (Modo di misura 1, 2 e 3) 9 Funzione «PRESET» (preselezione dei valori) (Modo di misura 1, 2 e 3) 10 Trasferimento automatico dei dati ad una periferica 11 Conferma e registrazione dei dati in memoria 12 Incremento di una cifra, in modo di misura indica il rilevamento del punto d inversione massimo 13 Decremento di una cifra, in modo di misura indica il rilevamento del punto d'inversione minimo 14 Spostamento di una cifra (posizione) verso sinistra 15 Inizio del rilevamento degli scarti di parallelismo 13

14 4.3 Funzioni del prograa MISURE DA ESEGUIRE Dimensioni di lunghezze Dimensioni di forme Dimensioni a gradini Dimensioni di altezze Dimensioni di profondità Dimensioni esterne : - Larghezza di denti - Diametri di alberi (inversione) Dimensioni interne : - Larghezza di scanalature - Diametri di fori (inversione) Determinazione di distanze durante un processo di misura continuo Scarti di parallelismo Scarti di perpendicolarità Errori di oscillazione Interassi : - Denti, alberi, scanalature, fori Misure senza inversione del senso di tastatura Senza costante di tastatura Misure con inversione del senso di tastatura Con costante di tastatura Visualizzazione in «continuo» senza le funzioni del prograa Misure dello scarto MAX - MIN Modo di misura 1 Modo di misura 2 Modo di misura 3 Misure con uno strumento digitale collegato all uscita RS usando l interfaccia N o con un TESATAST 14

15 Modo di misura 1 Modo di misura 2 Modo di misura 3 Misure di lunghezze in una direzione, senza costante di tastatura Misure di lunghezze in due direzioni, con costante di tastatura Visualizzazione in continuo Accendere lo strumento St1 Tastare il punto di riferimento Determinare la costante di tastatura Azzeramento del display o «PRESET» del Modo 3 St2 Tastare il punto di riferimento Misurare Misurare Misurare 15

16 4.4 Procedura di tastatura del punto di misura Per garantire l affidabilità dei valori misurati, è necessario che venga rispettata la seguente condizione: il tastatore di misura 5 deve essere saldamente fissato sul portatastatore 4, montato a sua volta sull asta di fissaggio 3. A tal fine assicurarsi che le due viti zigrinate del portatastatore siano ben strette Procedura di tastatura per l acquisizione dei valori Usare la manovella 8 (Fig. 1) per lo spostamento rapido della testa di misura. Usare l anello zigrinato per fare avanzare il tastatore fino a portarlo in contatto con il punto da misurare, ma senza prendere la misura. Fare una breve pausa di circa 1 secondo. Avvicinare la testa di misura continuando a ruotare lentamente l anello zigrinato fino a quando un segnale acustico conferma l acquisizione del valore. Allontanare il tastatore dal punto misurato. Per un acquisizione affidabile dei valori, la tastatura del punto da misurare deve effettuarsi sempre ad un ritmo regolare ed in modo identico. Quando la velocità di avvicinamento della testa di misura è ridotta al minimo possibile alla fine della sua corsa, il contatto del tastatore con il punto da misurare avviene in modo preciso e senza scatti. I valori così rilevati saranno affidabili e con una ripetibilità ottimale. 16

17 4.5 Determinazione di una costante per misure con inversione del senso di tastatura Durante la misura di fori, alberi, scanalature, ecc. con inversione del senso di tastatura, è necessario considerare una costante di tastatura. Per permettere all utilizzatore di effettuare tutte queste misure senza ricorrere a fastidiosi calcoli, la costante del sistema di tastatura è determinata su un apposito riscontro, la cui dimensione effettiva è nota; nel nostro caso sul riscontro di azzeramento N fornito con lo strumento. Combinando i 3 blocchetti di riscontro da cui è costituito, ha una dimensione interna o esterna di 6,350 / in. Nota Utilizzare esclusivamente il riscontro di azzeramento fornito con il TESA-Hite 400 / 700, con codice e numero di matricola identico a quello dello strumento di base. Il controllo finale del TESA-Hite 400 / 700 ed il certificato fornito fanno entrambi riferimento a questo riscontro. La costante di tastatura, che costituisce un fattore di correzione permanente, è calcolata dal prograa della tastiera al termine delle misure eseguite sul riscontro; viene poi registrata ed automaticamente presa in considerazione durante tutte le misure successive. Con la costante di tastatura, verranno considerati o compensati i valori d influenza seguenti: Diametro della sfera o del disco del tastatore utilizzato. Deformazione elastica del tastatore e del suo supporto sotto l azione della forza di misura. Errori di isteresi del sistema di misura. Ogni volta che le condizioni di misura cambiano, la costante di tastatura deve essere nuovamente determinata. Principali cause di modifica: Spegnimento dello strumento. Cambio del tastatore di misura. Modifica della posizione del tastatore. La funzione «Determinazione della costante di tastatura» richiede almeno due tastature di ogni punto di misura. La differenza tra i due valori rilevati in ogni punto non deve superare 1 µm. Se lo strumento rileva una differenza superiore, questa sarà visualizzata e si potrà accettarla oppure ripetere la procedura di determinazione della costante di tastatura. 17

18 4.6 Misure di elementi con superfici piane I tastatori utilizzati per la tastatura di superfici piane stabiliscono un contatto detto per punto. Tali tastatori possono essere, ad esempio, a forma di sfera, botte o disco (vedere gli accessori standard ed in opzione). In modo di misura 1, le misure vengono acquisite esclusivamente con una tastatura. Tutte le misure devono essere eseguite nella stessa direzione. In modo di misura 2, le misure possono comprendere una o due tastature ed essere eseguite con o senza inversione del senso di tastatura. 4.7 Misure di elementi con superfici cilindriche circolari I tastatori adatti alla tastatura di superfici cilindriche circolari sono gli stessi di quelli utilizzati per le superfici piane. Quando è necessario determinare anche il diametro oltre all altezza dell asse di fori o alberi, le due tastature devono essere eseguite ai punti di inversione diametralmente opposti. La procedura di rilevamento del punto di inversione è la seguente: Usare la manovella 8 per lo spostamento rapido della testa di misura. Usare l anello zigrinato per fare avanzare il tastatore fino a portarlo in contatto, in modo leggermente decentrato, con il foro o l albero da misurare, ma senza prendere la misura. Fare una breve pausa di circa 1 secondo. Avvicinare la testa di misura continuando a ruotare lentamente l anello zigrinato fino a quando un segnale acustico conferma l acquisizione del valore. Dopo circa 1 secondo la forza di tastatura verrà visualizzata graficamente sul display della tastiera. Mantenere la forza di tastatura entro i limiti e spostare manualmente il pezzo o il TESA-Hite 400/700 in modo che il tastatore passi dal punto d inversione. Quando sul display appare il simbolo o, il sistema avrà individuato automaticamente il punto massimo o minimo del foro o dell albero da misurare. Allontanare il tastatore dal punto misurato. Ripetere l operazione nell altra direzione in modo da poter determinare il diametro. 18

19 4.8 MODO 1 Misure di lunghezze in una direzione, senza costante di tastatura Misure senza inversione del senso di tastatura (Modo St 1) Punti di misura h1 h2 h3 Importante Per garantire una precisione di misura ottimale dello strumento, il portatastatore standard (N ) deve essere allineato sul piano di lavoro ed il cuscino d aria disattivato. E possibile utilizzare l accessorio N per eseguire tale allineamento. Stampa automatica Disponibile all accensione b Due possibilità per l annullamento della stampa automatica A) B) a h2 h1 a 19

20 4.9 MODO 2 Misure di lunghezze in due direzioni, con costante di tastatura Misure con inversione del senso di tastatura (Modo St 2) SUPERFICI PIANE SUPERFICI CILINDRICHE CIRCOLARI Dimensioni esterne Dimensioni interne h1 h1 b1 Ø 1 h2 h2 h3 h3 Ø 2 b2 Importante Per garantire una precisione di misura ottimale dello strumento, il portatastatore standard (N ) deve essere allineato sul piano di lavoro ed il cuscino d aria disattivato. E possibile utilizzare l accessorio N per eseguire tale allineamento in Stampa automatica Disponibile all accensione Modifica della quota del riscontro di azzeramento Se la dispersione dei valori è troppo alta, il display indica : Dispersione non accettata, Dispersione accettata con risoluzione adattata ricalibrare come segue : 5 10µm in.0005 in 10 50µm in.005 in > 50µm 1 >.002 in.05 in 20

21 2 x Con tastatura singola Con tastatura doppia d b c Nuovo punto di riferimento h2 h1 a b a h1 h2 Nuovo punto di riferimento 4.10 Procedura di rilevamento del punto d inversione Il TESA-Hite 400 / 700 è dotato di un sistema di rilevamento automatico della forma della superficie misurata (concava o convessa). Non è pertanto necessario indicare al TESA-Hite 400 / 700 se si misura una superficie piana, un foro o un albero, in quanto esso rileva da solo la presenza di un punto d inversione e, a seconda che la tastatura sia verso l alto o verso il basso, individua se si tratta di un massimo o un minimo. In breve, è sufficiente tastare normalmente e rilasciare il tastatore se si è in presenza di una superficie piana oppure attendere circa 1 secondo nella zona di tastatura se ci si trova in contatto con un foro o un albero e si desidera misurarne il diametro. Il sistema passa automaticamente al modo di rilevamento del punto d inversione. Basta allora spostare il pezzo o il TESA-Hite 400 / 700 mediante il suo cuscino d aria in modo che il tastatore di misura passi dal punto d inversione. Quando sul display appare il simbolo o, il sistema avrà individuato automaticamente il punto massimo o minimo del foro o dell albero da misurare. Da questo istante il tastatore può essere spostato. 21

22 MISURARE Senza ricerca del punto d inversione Con ricerca del punto d inversione Superfici pianparallele h1 h1 h1 b1 h3 Ø 1 h2 h2 h3 h3 Ø 2 h2 b2 Ricerca superflua Superfici cilindriche circolari Senza determinazione del Ø NOTA : Non adatto a dimensioni esterne Con movimenti manuali per trovare il punto d inversione Con determinazione del Ø Avviamento automatico della memorizzazione 22

23 Procedura dettagliata di rilevamento del punto d inversione Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note /in Registrazione della costante OK. Tastare il riferimento Riferimento OK. Beep Tastatura diametro interno, verso il basso. Tastatura normale Attesa di 1 secondo in zona di tastatura Posizionare il tastatore leggermente decentrato rispetto all asse del foro. Attendere circa 1 secondo in zona di tastatura. Proposta di ricerca del punto d inversione: se si passa dal punto neutro senza inversione la tastatura è normale. Regolare la forza nella zona superiore. Beep Spostare il pezzo o il TESA-Hite 400/700 in modo che il tastatore passi dal punto minimo o massimo. Punto d inversione rilevato. L indicatore a barre indica la forza di misura attuale. 23

24 Procedura dettagliata di rilevamento del punto d inversione Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note Punto d inversione superato. Beep Per migliorare la precisione è possibile effettuare diversi passaggi dal punto d inversione. Verrà memorizzato solo il punto massimo o minimo. Tastatore sollevato. Primo punto memorizzato. Attesa dell azione successiva. Uscita dal modo di inversione. Ritorno all ultima misura visualizzata. Beep Posizionare il tastatore leggermente decentrato rispetto all asse del foro. Attendere circa 1 secondo in zona di tastatura. Spostare il pezzo o il TESA-Hite. Seconda tastatura. Punto d inversione rilevato. L indicatore a barre indica la forza di misura attuale. Fine della misura del foro. Viene visualizzato il centro del diametro. 24

25 Procedura dettagliata di rilevamento del punto d inversione Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note Richiamo della visualizzazione del diametro. Beep Blocca il modo diametro Annulla il modo diametro Beep Tastatura diametro esterno, verso il basso. Tastatura normale Attesa di 1 secondo in zona di tastatura Posizionare il tastatore leggermente decentrato rispetto all asse dell albero. Attendere circa 1 secondo in zona di tastatura. Regolare la forza nella zona inferiore. Proposta di ricerca del punto d inversione Beep Beep Spostare il pezzo o il TESA-Hite 400/700 in modo che il tastatore passi dal punto minimo o massimo. Punto d inversione rilevato. L indicatore a barre indica la forza di misura attuale. Tastatore sollevato. Primo punto memorizzato. Attesa dell azione seguente. Uscita dal modo di inversione. Ritorno all ultima misura visualizzata. 25

26 Procedura dettagliata di rilevamento del punto d inversione Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note Beep Beep Posizionare il tastatore leggermente decentrato rispetto all asse dell albero. Attendere circa 1 secondo in zona di tastatura. Spostare il TESA-Hite o il pezzo. Seconda tastatura. Punto d inversione rilevato. L indicatore a barre indica la forza di misura attuale. Fine della misura dell albero. Viene visualizzato il centro del diametro. Richiamo della visualizzazione del diametro. Blocca il modo diametro Annulla il modo diametro Visualizzazione forzata del diametro Visualizzazione del centro Uscita dal modo di visualizzazione prioritaria del diametro. Attesa di 1 secondo in zona di tastatura Beep Misura della profondità di una gola. Modo di misura con tastatura singola (St1) 26

27 Procedura dettagliata di rilevamento del punto d inversione Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note Forza di misura troppo debole: punto d inversione non rilevato MODO 3 Visualizzazione in continuo Il modo di visualizzazione in continuo, come indicato dal nome, permette al TESA-Hite 400 / 700 di visualizzare in continuo l altezza a cui si trova il tastatore di misura. Per fare questo, procedere nel modo seguente: Entrare in modo ZZ premendo il tasto F3 Bloccare la testa di misura, vedere capitolo 4.14 Il contatore può essere azzerato in qualsiasi momento e a qualsiasi altezza premendo il tasto F2. Procedura dettagliata del modo di visualizzazione in continuo Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note /in Attivazione del modo auto Print Acquisizione della costante Entrata nel modo ZZ Introduzione di un PRESET /in Modo ZZ Visualizzazione in continuo Ritorno al modo St 1 Azzeramento del display Introduzione di un PRESET 27

28 Procedura dettagliata del modo di visualizzazione in continuo Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note /in Attivazione del modo auto Print Acquisizione della costante Entrata nel modo ZZ Introduzione di un PRESET Se si entra in modalità ZZ da St 2, il valore della costante di tastatura sarà memorizzato. All uscita dal modo ZZ lo strumento ritornerà in St 2. Attenzione a riacquisire la costante se è stato spostato o cambiato il tastatore di misura. /in Entrata nel modo St 1 Acquisizione della costante Entrata nel modo ZZ Introduzione di un PRESET /in Modo ZZ Visualizzazione in continuo Ritorno al modo St 2 Azzeramento del display Introduzione di un PRESET /in Entrata nel modo St 1 Acquisizione della costante Entrata nel modo ZZ Introduzione di un PRESET In modo di misura ZZ è possibile misurare anche scarti di parallelismo (vedere capitolo 4.13) e con l ausilio di uno strumento RS anche scarti di perpendicolarità (vedere capitolo 4.14) 28

29 4.12 Funzione PRESET La funzione PRESET serve per introdurre un valore corrispondente alla distanza tra il punto misurato durante la presa del riferimento ed il riferimento reale. Ad esempio, quando il piano in granito è il riferimento ma non si desidera misurare direttamente su di esso. In questo caso si utilizzerà un blocchetto di riscontro e si introdurrà il suo valore come PRESET. La tastatura del riferimento potrà così essere eseguita sul blocchetto stesso. Punto di riferimento indiretto Mode 1: 1x Mode 2: 2x Funzione «PRESET» Modi 1 e 2 + Selezione: Selezione: Spostamento di una posizione verso sinistra Conferma del valore di PRESET Annullamento del valore di PRESET Funzione «PRESET» : Esempio d inserimento

30 2 2 x 3 1 x 5 x 4 1 x 5 1 x 2 x 6 1 x 1 x 7 1 x 4 x 8 1 x 5 x 30

31 9 Funzione «PRESET» : Annullamento IMPORTANTE Ad ogni nuova richiesta di riferimento il resta memorizzato Annullamento del «PRESET» Due possibilità : A B 31

32 Funzione «PRESET» : Modo 3 Accesso ed inserimento del «PRESET» Identico al Modo 1 e 2 32

33 4.13 Misure di scarti di parallelismo Il rilevamento degli scarti di parallelismo si effettua in modalità di misura ZZ. Posizionare il tastatore di misura di fronte alla superficie da controllare, misurare ed attendere circa 1 secondo in zona di tastatura. Appare un indicatore a barre, si può avviare la misura premendo il tasto F1 e poi terminarla premendo il tasto F4. Point de départ 0 Ecart de parallélisme Ecart «maximum négatif» «maximum positif» Procedura dettagliata di rilevamento degli scarti di parallelismo Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note /in Attivazione del modo auto Print Acquisizione della costante Entrata nel modo ZZ Introduzione di un PRESET /in Modo ZZ Visualizzazione in continuo Ritorno al modo St 1 Azzeramento del display Introduzione di un PRESET 33

34 Procedura dettagliata di rilevamento degli scarti di parallelismo Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note /in Azzeramento della visualizzazione in continuo Ritorno al modo St 1 Azzeramento del display Introduzione di un PRESET Misurare e attendere 1 secondo in zona di tastatura Avvio della misura Acquisizione dei valori Termine della misura Visualizzazione del risultato Valore MAX-MIN Ritorno al modo ZZ visualizzazione in continuo; permette di effettuare una nuova misura dello scarto di parallelismo. Visualizzazione del valore MAX 34

35 Procedura dettagliata di rilevamento degli scarti di parallelismo Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note Visualizzazione del risultato Valore MAX Ritorno al modo ZZ visualizzazione in continuo; permette di effettuare una nuova misura dello scarto di parallelismo. Visualizzazione del valore MIN Visualizzazione del risultato Valore MIN Ritorno al modo ZZ visualizzazione in continuo; permette di effettuare una nuova misura dello scarto di parallelismo. Visualizzazione del valore MAX - MIN /in Modo ZZ Visualizzazione in continuo Ritorno al modo St 1 Azzeramento del display Introduzione di un PRESET /in Attivazione del modo auto Print Acquisizione della costante Entrata nel modo ZZ Introduzione di un PRESET 35

36 4.14 Misure di scarti di perpendicolarità Il rilevamento di scarti di perpendicolarità ed errori di oscillazione si esegue mediante un comparatore a leva (ad esempio un TESATAST). Questo viene montato sull asta di fissaggio del portatastatore (N ). Durante la misura della perpendicolarità, si raccomanda di bloccare la testa di misura. Bloccaggio della testa di misura : spostare il carrello di misura sino alla fine della corsa superiore; esercitare una forza sulla manopola come se si volesse eseguire una tastatura verso l alto in modo da agganciare il carrello alla testa di misura. Per sbloccare il carrello si procederà in modo identico ma in senso inverso. La misura si esegue spostando verticalmente la testa di misura mentre si osservano gli scarti massimo e minimo rilevati dal comparatore a leva. Durante la misura di errori di oscillazione, è necessario stringere anche la vite zigrinata per il bloccaggio dello scorrimento della testa di misura (10 Fig. 1). E possibile rilevare scarti di perpendicolarità anche mediante uno strumento digitale. A tal fine montare lo strumento digitale sul portatastatore (N ) e collegarne l uscita sull interfaccia (N ) collegata al connettore RS-232 del TESA-Hite. Si consiglia di utilizzare un tastatore elettronico GT21 collegato ad un visualizzatore TT 20. E necessario utilizzare il cavo bidirezionale (N ). Il tempo di misura è di 70ms ossia 14 misure al secondo. In caso di utilizzo di un DIGICO 12 il tempo di misura sarà di 150ms ossia 6 misure al secondo..../l A L 36 min. 10 A

37 Procedura dettagliata di rilevamento degli scarti di perpendicolarità Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note /in Attivazione del modo auto Print Acquisizione della costante Entrata nel modo ZZ Introduzione di un PRESET Collegare lo strumento digitale all uscita RS del TESA-Hite 400 / 700 /in Modo ZZ Visualizzazione in continuo Ritorno al modo St 1 Azzeramento del display Avvio della misura di perpendicolarità /in Modo ZZ Visualizzazione in continuo Ritorno al modo St 1 Azzeramento del display Avvio della misura di perpendicolarità Acquisizione dei valori Visualizzazione in continuo di Z Termine della misura 37

38 Procedura dettagliata di rilevamento degli scarti di perpendicolarità Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note /in Visualizzazione dello scarto di perpendicolarità. Ritorno al modo ZZ visualizzazione in continuo; permette di effettuare una nuova misura dello scarto di perpendicolarità. Visualizzazione dell angolo della retta di regressione. /in Visualizzazione dell angolo della retta di regressione. Ritorno al modo ZZ visualizzazione in continuo; permette di effettuare una nuova misura dello scarto di perpendicolarità. Visualizzazione dello scarto di perpendicolarità. /in Modo ZZ Visualizzazione in continuo Ritorno al modo St 1 Azzeramento del display Avvio della misura di perpendicolarità /in Attivazione del modo auto Print Acquisizione della costante Entrata nel modo ZZ Introduzione di un PRESET 38

39 4.15 Utilizzo della regolazione micrometrica La regolazione micrometrica viene utilizzata quando si desidera regolare con precisione un altezza nel modo 3 «ZZ». Può anche essere utilizzata nella ricerca del punto d inversione di un foro o di un albero. In questo caso, infatti, sarà possibile regolare con la massima precisione la forza di tastatura, garantendo una grande stabilità. 10 Bloccare leggermente la vite zigrinata grigio chiaro 9 Tirare e ruotare la vite zigrinata grigio scuro 5 CONFIGURAZIONE DELLO STRUMENTO Per entrare nel menù di configurazione dello strumento, all accensione del TESA-Hite 400 / 700 bisogna premere il tasto F1, poi premere contemporaneamente i tasti F1 e ON/OFF, quindi rilasciare il tasto ON/OFF e poi F1. Il menù di configurazione consente di eseguire le impostazioni seguenti : - F1 : Attiva o disattiva il Beep durante le misure o la ricerca del punto d inversione. Per default il Beep è attivo e forte (BEEP Hi). - F2 : Per default il TESA-Hite 400 / 700 si spegne dopo 20 minuti d inattività (AUTO OFF); per spegnerlo solamente con il tasto ON/OFF mettere questa opzione su ON. - F3 : Cambia la risoluzione dello strumento ( / / 0.01 ). Per default la risoluzione è di

40 Procedura dettagliata della prograazione della configurazione dello strumento Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note e simultaneamente /in Attiva o disattiva il Beep Spegnimento automatico o no Cambio della risoluzione Uscita dal menù configurazione Attiva il Beep Lo Ritorno al menù configurazione Disattiva il Beep Ritorno al menù configurazione Attiva il Beep Hi Ritorno al menù configurazione /in Attiva o disattiva il Beep Spegnimento automatico o no Cambio della risoluzione Uscita dal menù configurazione 40

41 Procedura dettagliata della prograazione della configurazione dello strumento Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note Spegnimento solo con ON/OFF Ritorno al menù configurazione Spegnimento automatico Ritorno al menù configurazione /in Attiva o disattiva il Beep Spegnimento automatico o no Cambio della risoluzione Uscita dal menù configurazione /in Cambio della risoluzione Uscita dal menù configurazione 41

42 Procedura dettagliata della prograazione della configurazione dello strumento Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note /in Cambio della risoluzione Uscita dal menù configurazione /in Cambio della risoluzione Uscita dal menù configurazione /in Cambio della risoluzione Uscita dal menù configurazione /in in Cambio della risoluzione Uscita dal menù configurazione 42

43 Procedura dettagliata della prograazione della configurazione dello strumento Tasto/Contatto Display Tasti attivi Note /in Cambio della risoluzione Uscita dal menù configurazione /in Attiva o disattiva il Beep Spegnimento automatico o no Cambio della risoluzione Uscita dal menù configurazione Per entrare poi in modalità di misura spostare lentamente la testa di misura in modo da passare attraverso il punto di riferimento. Per maggiori informazioni consultare il capitolo

44 6 MESSAGGI DI ERRORE I messaggi di errore possono essere cancellati premendo il tasto o spegnendo lo strumento con il tasto. In caso di visualizzazione del messaggio Error 4, asciugare la riga in vetro (vedere il Capitolo Pulizia della riga in vetro). Il messaggio Error 4 può anche essere causato da uno spostamento troppo rapido della testa di misura. I messaggi Error 6 e Error 9 indicano un difetto del sistema elettronico. Il messaggio acustico Beep Error indica una misura eseguita in modo troppo brusco. Il messaggio Error 12 appare in caso di problemi di trasmissione dei valori tra lo strumento digitale ed il TESA-Hite 400 / 700 durante misure di perpendicolarità. Se un messaggio di errore persiste, inviare lo strumento al servizio di assistenza TESA. 7 MANUTENZIONE 7.1 Pulizia Il TESA-Hite 400 / 700 deve essere utilizzato in ambienti che rispettino i limiti di funzionamento e stoccaggio indicati nei dati tecnici. In caso di non utilizzo dello strumento, si consiglia di coprirlo con il cappuccio di protezione fornito in opzione. Per la pulizia del TESA-Hite 400 / 700, utilizzare esclusivamente un panno asciutto e senza pelucchi. Non applicare solventi aggressivi. Attenzione La pulizia delle guide e della riga in vetro è un'operazione delicata, si raccomanda pertanto la massima prudenza. Preparazione Togliere la carrozzeria svitando le 3 viti poste sopra la base. Pulizia delle guide Pulire le guide (Fig. 4) con un panno senza pelucchi e oliare le guide con olio raffinato (ad es. da orologeria). Pulizia della riga in vetro Pulire la riga in vetro Fig. 4 con un panno senza pelucchi, eventualmente leggermente imbevuto di alcool (non utilizzare altri solventi). Guide di scorrimento Riga in vetro Fig. 4 44

45 7.2 Ricarica della batteria Innanzitutto è importante segnalare che una batteria nuova o inutilizzata per un lungo periodo raggiunge il suo pieno rendimento solo dopo ricariche. La ricarica di una batteria mediante l adattatore rete N ed il relativo cavo richiede circa 8 ore. Questa ricarica garantisce il funzionamento autonomo del TESA-Hite 400 / 700 per circa 60 ore. Quando la carica della batteria è insufficiente (inferiore a 5.8 V), appare sul display l icona di una batteria. Da questo momento l operatore può continuare le operazioni di misura per circa 15 minuti dopodiché il funzionamento dello strumento sarà perturbato. Per ricaricare la batteria utilizzare esclusivamente l adattatore originale N e procedere nel modo seguente: Collegare l adattatore alla presa posta sul retro del TESA-Hite 400 / 700. Collegare l adattatore alla rete Vac / Hz usando il cavo di collegamento fornito. La ricarica dura 8 ore. Al termine del processo di ricarica l adattatore può restare collegato al massimo per 24 ore senza rischi di deteriorare la batteria. Durante la ricarica è comunque possibile utilizzare lo strumento; il tempo necessario per la ricarica sarà semplicemente più lungo. Nota Le batterie che non vengono messe in funzione si scaricano col tempo; completamente scariche, si deteriorano. E indispensabile pertanto ricaricarle al massimo ogni 6 mesi. 8 PROGRAMMA DI VENDITA I numeri di vendita sono i seguenti: TESA-Hite TESA-Hite Ogni TESA-Hite è fornito con i seguenti accessori standard: - 1 Portatastatore standard Tastatore di misura standard Riscontro di azzeramento / in Pompa elettrica per cuscino d aria Batteria ricaricabile 6V Adattatore rete, Vac / Hz Cavo EU Cavo US Certificato di taratura SCS - 1 Manuale d istruzioni con dichiarazione di conformità - 1 Imballo da trasporto 45

46 9 ø 29,9 6,35 ø ,35 ø14, ø Accessori in opzione Tutti i portatastatori ed i tastatori MICRO-HITE possono essere utilizzati con il TESA-Hite 400 / 700. Tastatore di misura Con sfera in metallo duro, Ø 10. Tastatore di misura Con sfera in metallo duro, Ø 3. ø10 ø6 ø3 ø6 ø5 ø6 55 N * N * 55 Tastatori di misura Con superficie di misura convessa a forma di botte, in metallo duro, per fori cilindrici e per determinare la posizione di filettature metriche (o simili). Tastatori di misura A disco in metallo duro per gole, scanalature, spallamenti, ecc. E ød ø ø2 ø4 ø2 ø4 ø9,7 ø2,2 ø ø4,5 6 9 D= 2,2 per M3 a M16 N E = 1 / Ø 4,5 N D= 4,5 per M6 a M48 N E = 2 / Ø 14 N * D= 9,7 per M12 a M150 N E = 3 / Ø 19 N Tastatore di misura Con superficie cilindrica piccola in metallo duro, Ø 2. Anello di posizionamento del portatastatore Pezzo da avvitare sull asse di fissaggio. 4 ø6 N N ø

47 Portatastatore Per tastatori di misura con filettatura M1,4 (vedere a lato) e M2,5. Tastatori di misura Con sfera in metallo duro e filettatura M1,4. M2,5 M1,4 ø6 ød M1,4 12,5 12 M1,4 55 N * Ø 1 N * Ø 2 N * Ø 3 N * Chiave N * Tastatore di misura Con superficie cilindrica in metallo duro, Ø 10 lunghezza 12. Corpo di base in acciaio inossidabile temprato. Tastatore di misura Con asta intercambiabile in acciaio inossidabile, temprato. Con 1 superficie di misura piana e 1 superficie emisferica in metallo duro. R2,5 ø10 ø N * N * 95 Portatastatore Per aumentare la profondità di misura. Portatastatore Per estendere il campo di applicazione. 75 / 150 ø6 ø Prof. 110 (L = 75 ) N N (L = 150 ) N Set parziale di accessori N Con gli accessori sopra descritti contrassegnati da un asterisco «*». Fornito in una valigetta in polipropilene (non illustrata in queste pagine). Set completo di accessori N Con tutti gli accessori sopra descritti. Fornito in una valigetta in polipropilene (non illustrata in queste pagine). 47

48 Portatastatore per tastatore elettronico GT o comparatore a leva N ø Set di tastatori di misura N Composizione del set: Fornito in cofanetto in materiale sintetico fori ciechi, ecc ø0,9 0,5 ø4 M3 1,5 3 M ø1,9 M3 8 M3 ø4 4,5 ø4 8 M Portatastatore N Asta di misura In acciaio temprato per gole, spallamenti, Angolo di inclinazione 8 N Asta di misura In acciaio temprato, per misure di profondità N Tastatori di misura Sfera in acciaio temprato, Ø 0.9 N Ø 1.9 N Ø 2.9 N Tastatore di misura Con superficie di misura conica, Ø 8 in acciaio temprato N Prolunghe Lunghezza 20, filettatura M3 per M3 N Lunghezza 20 filettatura M3 per M2,5 N ø8 16 ø4 ø6 76 ø1,2 ø2,9 M3 M3 M ø4 M3 23,1 22,6 22, ,6 26,6 26, /5 TESA PRINTER SPC N Fornita con : 1 Rotolo di carta termica N Adattatore rete, Vac / Hz, 6,6 Vdc / 750 ma N Cavo EU N Manuale d istruzioni con dichiarazione di conformità 48

49 ACCESSORI IN OPZIONE 241 Cavo di collegamento RS232, optoelettronico con connettore 9 poli m/f, lunghezza 2 m N Pezzo di esercizio N DATI TECNICI CARATTERISTICHE TESA-Hite 400 TESA-Hite 700 Corsa di misura 415 / 16 in 715 / 28 in Campo di applicazione con portatastatore standard / 22 in 870 / 34 in con portatastatore / 24 in 925 / 36 in con portatastatore S / 31 in 1095 / 43 in Errore max. aesso* (2.5+4 L)µm (L in m) / ( L)in L in in Ripetibilità* su superfici piane: 2s=<2µm / 2s=< in su fori: 2s=<3µm / 2s=< in Scarto max. di perpendicolarità 9µm / in 13µm / in Display a cristalli liquidi (LCD) Dimensione del display 83 x 49 Valore di una divisione numerica /0.001/ /.0001/.001 in Numero di cifre 7 più segno meno Altezza delle cifre 12 Display complementare simboli per le funzioni Base dello strumento in ghisa grigia con base rettificata e 3 punti d appoggio Guida sul piano di riscontro per contatto meccanico Campione materiale riga incrementale in vetro con punto di riferimento Acquisizione optoelettronica Coefficiente di dilatazione 12± K -1 Testa di misura Guida su cuscinetto a sfere Spostamento tramite manovella Velocità max. di spostamento 1 m/s Acquisizione dei valori automatica Forza esercitata dalla testa di misura alla presa dei valori 1.5N ±0.5N (segnale acustico) Tastiera 8 tasti per la scelta delle funzioni e l iissione dei valori Cuscino d'aria sì Alimentazione Batteria ricaricabile 6V Autonomia 60 ore, tempo di ricarica 8 ore Uscita dati RS-232 Bloccaggio della testa sì Regolazione micrometrica sì Limiti di temperatura di funzionamento 10 C 40 C Limiti di temperatura di stoccaggio -10 C 60 C Umidità relativa massima 80% Massa 27 kg 32 kg Grado di protezione IP40 (tastiera IP65) Compatibilità elettromagnetica EN , EN con adattatore rete non collegato EN , EN Marcatura con numero individuale di identificazione * Valido con accessori standard 49

50 9.1 Descrizione dell interfaccia RS 232 Per collegare il TESA-Hite 400 / 700 alla stampante Printer SPC o ad un PC, utilizzare il cavo Velocità di trasmissione 4800 baud Lunghezza di un carattere 7 bit Start 1 bit Stop 2 bit Parità pari (even) Trasferimento monodirezionale dei dati E possibile avviare un trasferimento di dati premendo il tasto. Trasferimento ± (9) <cr/lf> In ± <cr/lf> Trasferimento bidirezionale dei dati Questa modalità consente di comandare lo strumento da un PC. Le istruzioni sono le seguenti: Ogni comando deve terminare con il codice ASCII «CR»?<cr> Valore misurato ID?<cr> Nr. di identificazione dello strumento TE <cr/lf> VER?<cr> Versione dello strumento 2.1<cr/lf> UNI?<cr> Unità di misura MM o IN<cr/lf> MM<cr> Sistema metrico () <cr/lf> IN<cr> Sistema inch (in) <cr/lf> L assegnazione dei pin sul connettore 9 poli/f è la seguente: Tastiera PC 2 TXD (Data Out) 2 RXD 3 RXD (Data Req) 3 TXD 5 GND Altri pin: non collegati 9 V (RTS) 6 Printer SPC or PC side Sub-D 9 pole male 5 GND V + (DTR) Data In (TXD) Data Out (RXD) 1 10 GARANZIA Questo prodotto è coperto da una garanzia di 12 mesi a partire dalla data d acquisto su qualsiasi difetto di costruzione, fabbricazione o materiale. Tutte le riparazioni in garanzia sono gratuite. La nostra responsabilità si limita comunque alla riparazione o, se lo riteniamo necessario, alla sostituzione gratuita dello strumento. La garanzia non copre né le batterie, né i difetti risultanti da un errato utilizzo, da inosservanza del manuale d istruzioni o da tentativi di riparazione da parte di terzi. Non rispondiamo in nessun caso di eventuali danni causati direttamente o indirettamente dallo strumento o dal suo utilizzo. (Estratto dalle nostre condizioni generali di vendita del 1 Dicembre 1981). 50

51 11 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA Vi ringraziamo per la fiducia dimostrata acquistando questo prodotto, che è stato controllato nei nostri centri. Dichiarazione di conformità e conferma della riferibilità dei valori indicati Dichiariamo sotto nostra unica responsabilità che la sua qualità è conforme alle specifiche tecniche contenute nella nostra documentazione di vendita (manuale d istruzioni, prospetti, catalogo). Attestiamo inoltre che i riferimenti metrologici dell attrezzatura utilizzata per il suo controllo sono conformi a campioni primari nazionali. La riferibilità dei valori è garantita dal nostro sistema di Assicurazione Qualità. Conformità alle norme ISO/CEI Guida 22 e EN45014 Nome del costruttore TESA SA Indirizzo del costruttore TESA SA Rue du Bugnon 38 CH-1020 Renens (Svizzera) dichiara che il (i) prodotto(i) Nome del prodotto TESA-Hite 400 / 700 Modello del prodotto / è (sono) conforme(i) alle norme seguenti (*) EN 61326, Classe B * con adattatore rete non collegato I prodotti forniti sono conformi alle direttive europee 73/23/CEE e 89/336/CEE, come emendate dalla direttiva 93/68/CEE. Renens, J.-D. Richard Responsabile Assicurazione Qualità 51

Macchina di misura a coordinate TESA MICRO-HITE 3D Reflex 4.5.4

Macchina di misura a coordinate TESA MICRO-HITE 3D Reflex 4.5.4 & Macchina di misura a coordinate TESA MICRO-HITE 3D Reflex 4.5.4 Macchina di misura a coordinate di innovativa concezione che unisce le potenzialità di un sistema di misura complesso tipico della misura

Dettagli

KERN YKD Version 1.0 1/2007

KERN YKD Version 1.0 1/2007 KERN & Sohn GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen-Frommern Postfach 40 52 72332 Balingen Tel. 0049 [0]7433-9933-0 Fax. 0049 [0]7433-9933-149 e-mail: info@kern-sohn.com Web: www.kern-sohn.com I Istruzioni d

Dettagli

KERN YKB-01N Versione 2.2 11/2011 I

KERN YKB-01N Versione 2.2 11/2011 I KERN & Sohn GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen Email info@kern-sohn.com Istruzioni d uso Stampante termica Tel.: +49-[0]7433-9933-0 Fax.: +49-[0]7433-9933-149 Internet www.kern-sohn.com KERN YKB-01N ersione

Dettagli

Istruzioni di servizio PPC-04 /2

Istruzioni di servizio PPC-04 /2 WALTER STAUFFENBERG GMBH & CO.KG Im Ehrenfeld 4 D-58791 Werdohl Postfach 1745 D-58777 Werdohl Germania Telefon: +49 (0) 2392 / 916-0 Telefax: +49 (0) 2392 / 2505 E-Mail: sales@stauff.com Internet: www.stauff.com

Dettagli

AVETE MOLTI TIPI DI CONTROLLI DA ESEGUIRE? MULTIMAR VI FA FRONTE CON ESTREMA FACILITA

AVETE MOLTI TIPI DI CONTROLLI DA ESEGUIRE? MULTIMAR VI FA FRONTE CON ESTREMA FACILITA Multimar. Strumenti di Misura Universali AVETE MOLTI TIPI DI CONTROLLI DA ESEGUIRE? MULTIMAR VI FA FRONTE CON ESTREMA FACILITA Ulteriori informazioni sui prodotti MULTIMAR sono disponibili sul sito: www.mahr.com,

Dettagli

VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI

VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI INDICE 1. INTRODUZIONE 1.1 Specifiche tecniche 1.2 Avvio 2. OPERATIVITA' 2.1 Programmazione parametri di base 2.2 Selezione programmi

Dettagli

Dinamometri. Serie FK

Dinamometri. Serie FK Serie FK Dinamometri I dinamometri della serie FK sono caratterizzati dalla grande robustezza relativa alla loro struttura e dalla semplicità di utilizzo. Tutti i modelli possono lavorare, mediante la

Dettagli

MANUALE D USO LIVELLA LASER CON INCLINOMETRO E GONIOMETRO DIGITALI TECNIX MULTI-DIGIT-PRO

MANUALE D USO LIVELLA LASER CON INCLINOMETRO E GONIOMETRO DIGITALI TECNIX MULTI-DIGIT-PRO MANUALE D USO LIVELLA LASER CON INCLINOMETRO E GONIOMETRO DIGITALI TECNIX MULTI-DIGIT-PRO 1. AVVERTENZE Utilizzate lo strumento seguendo scrupolosamente le istruzioni riportate nel presente manuale. Non

Dettagli

Sensori di posizione lineari Magnetostrittivi Guida Utente

Sensori di posizione lineari Magnetostrittivi Guida Utente Sensori di posizione lineari Magnetostrittivi Guida Utente INDICE: 1 DESCRIZIONE... 1 1.1 Relazione segnale-posizione... 1 1.2 Area utile (attiva) del sensore magnetostrittivo da 75mm... 2 1.3 Area utile

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI VistaPix 8x22 72204

MANUALE DI ISTRUZIONI VistaPix 8x22 72204 MANUALE DI ISTRUZIONI VistaPix 8x22 72204 Congratulazioni per avere acquistato un binocolo digitale Celestron inaugura una nuova generazione di binocoli dotati di fotocamera, semplice e di uso facilitato.

Dettagli

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional Serie 70 Termometro digitale Temp70 Temp70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Termometro Temp70 _ Ver. 1.0 01/2014 Indice dei contenuti

Dettagli

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE CE1_AD/P2 Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione Versione 01.10/12 CE1_AD/P2: dispositivo elettronico programmabile

Dettagli

IL CALIBRO A CORSOIO

IL CALIBRO A CORSOIO di Tecnologia Meccanica IL CALIBRO A CORSOIO A cura dei proff. Morotti Giovanni e Santoriello Sergio IL CALIBRO A CORSOIO Il calibro a corsoio è lo strumento di misura lineare più impiegato in officina.

Dettagli

Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE:

Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE: Pag. 1 Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE: Alla semplicità strutturale si accompagnano soluzioni avanzate che fanno una macchina molto versatile utilizzabile in tutte

Dettagli

Dispositivi di taratura

Dispositivi di taratura Dispositivi di taratura L-1 Dispositivi di taratura LA FIDUCIA SOLA NON BASTA... La gestione della strumentazione di controllo e misura è uno degli elementi dell'assicurazione della qualità che, oggi più

Dettagli

Centronic SunWindControl SWC241-II

Centronic SunWindControl SWC241-II Centronic SunWindControl SWC241-II it Istruzioni per il montaggio e l impiego Trasmettitore portatile per sistemi protezione vento a radiocomando Informazioni importanti per: il montatore / l elettricista

Dettagli

MR-1 Mini-agitatore basculante

MR-1 Mini-agitatore basculante MR-1 Mini-agitatore basculante Manuale d uso Certificato per la versione V.2AW 2 Contenuti 1. Precauzioni di sicurezza 2. Informazioni generali 3. Operazioni preliminari 4. Funzionamento 5. Specifiche

Dettagli

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione SPEED-DOME TEM-5036 Manuale Installazione INDICE pagina 1. AVVERTENZE.. 5 1.1. Dati tecnici. 5 1.2. Elettricità 5 1.3. Standard IP 66 5 2. INSTALLAZIONE... 7 2.1. Staffe 7 3. AVVERTENZE... 8 4. MONTAGGIO..

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI. Bilancia elettronica. Modello SC600

MANUALE D ISTRUZIONI. Bilancia elettronica. Modello SC600 MANUALE D ISTRUZIONI Bilancia elettronica Modello SC600 Introduzione Congratulazioni per aver scelto la Bilancia elettronica modello SC600 di Extech Instruments. L SC600 è controllato da un microprocessore

Dettagli

Istruzioni del Misuratore di campo elettrico PCE-EM29

Istruzioni del Misuratore di campo elettrico PCE-EM29 www.pce-italia.it Via Pesciatina 878 / Interno 6 55010 Gragnano Capannori Lucca-Italia Tel. : +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-italia.it Istruzioni del Misuratore di campo

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Igro-Termometro datalogger Modello SD500

Manuale d'istruzioni. Igro-Termometro datalogger Modello SD500 Manuale d'istruzioni Igro-Termometro datalogger Modello SD500 Introduzione Congratulazioni per l acquisto del vostro Igro-termometro datalogger Extech SD500. Questo rilevatore misura, indica, e registra

Dettagli

LIVELLE ELETTRONICHE MANUALE D USO. per il modello LE201

LIVELLE ELETTRONICHE MANUALE D USO. per il modello LE201 LIVELLE ELETTRONICHE MANUALE D USO per il modello LE201 Copyright 2008 Microplan Documento: MT8.04 Versione: A8.M04V1 All rights reserved. Microplan 2008 2 La livella elettronica è uno strumento di alta

Dettagli

www.vola-instruments.net DISTANCE METER

www.vola-instruments.net DISTANCE METER www.vola-instruments.net LASER www DISTANCE METER 900 INDICE: MESSA IN FUNZIONE 4 USO 6 SPECIFICHE TECNICHE 8 MENU / SETTAGGI 9 CODICI 18 CONDIZIONI PER LA MISURAZIONE 19 ISTRUZIONI DI SICUREZZA 20 3

Dettagli

Rilevatore di biossido di carbonio

Rilevatore di biossido di carbonio MANUALE UTENTE Rilevatore di biossido di carbonio Modello CO240 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello CO240 di Extech Instruments. Il CO240 misura biossido di carbonio (CO 2 ), temperatura

Dettagli

DIGITAL LUX DIGITAL LUX WL DIGI KIT 120

DIGITAL LUX DIGITAL LUX WL DIGI KIT 120 DIGITAL LUX 80 Metri DIGITAL LUX WL 80 Metri a Parete DIGI KIT 120 120 Metri in KIT 10 METRI 2+2 RAGGI DIRETTI o 4+4 INCROCIATI 15 METRI 3+3 RAGGI DIRETTI o 7+7 INCROCIATI 20 METRI 4+4 RAGGI DIRETTI o

Dettagli

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Generalità pag. 2 Caratteristiche pag. 2 Modo di funzionamento pag. 3 Collegamenti pag. 3 Visualizzazioni pag. 4 Eventi pag. 4 Allarme pag. 4 Tamper pag. 4 Batteria scarica

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Termometro Datalogger a 3 Canali Modello SD200

Manuale d'istruzioni. Termometro Datalogger a 3 Canali Modello SD200 Manuale d'istruzioni Termometro Datalogger a 3 Canali Modello SD200 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Datalogger a 3 Canali di Temperatura SD200 della Extech. Questo strumento visualizza

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

Ciascun digit indica il seguente stato:

Ciascun digit indica il seguente stato: Ciascun digit indica il seguente stato: D0 D1 a D8 D9 D10 Parola finale Lettura display alto D1=LSD, D4=MSD Per esempio: Se la lettura sul display è 1234, allora D8 a D1 sarà: 00001234 Punto decimale (DP),

Dettagli

Rugosimetro Portatile Rugosurf20

Rugosimetro Portatile Rugosurf20 Rugosimetro Portatile Rugosurf20 Codice: 078.040.02020 Vedi scheda tecnica online Rugosurf 20 è il rugosimetro per tutte le officine: robusto e facile da usare. I punti forti: Robusto compatto - semplice

Dettagli

ATTUATORI TRASDUTTORE DI POSIZIONE

ATTUATORI TRASDUTTORE DI POSIZIONE TRASDUTTORE DI POSIZIONE 1 2 SOMMARIO P INTRODUZIONE PAG. 4 P TRASDUTTORE DI POSIZIONE LTS PAG. 5 P TRASDUTTORE DI POSIZIONE LTL PAG. 9 SOMMARIO P TRASDUTTORE DI POSIZIONE LTE PAG. 12 3 INTRODUZIONE INTRODUZIONE

Dettagli

Easy Lock. Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG V.2 LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA PAG. 2 PAG.

Easy Lock. Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG V.2 LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA PAG. 2 PAG. Easy Lock Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG PIN V.2! LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA GUIDA ALL USO MANUTENZIONE PAG. 2 PAG. 4 GUIDA ALL INSTALLAZIONE PAG. 8

Dettagli

Termometro ad infrarossi Foglio illustrativo

Termometro ad infrarossi Foglio illustrativo Termometro ad infrarossi Foglio illustrativo INTRODUZIONE Questo termometro permette la misura della temperatura senza contatto, utilizzando la tecnologia ad infrarossi. Potete utilizzarlo per misurare

Dettagli

Contachilometri parzializzatore Terratrip 101. Istruzioni per l'uso.

Contachilometri parzializzatore Terratrip 101. Istruzioni per l'uso. Funzionamento normale: Contachilometri parzializzatore Terratrip 101. Istruzioni per l'uso. Premere il tasto PWR per accendere il T101. Lo schermo mostrerà il logo Terratrip per un breve periodo, mentre

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 504G

Guida rapida Cisco SPA 504G Guida rapida Cisco SPA 504G Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

Manuale d uso Data logger. Versione 1.1 TRO-TR-BADL100P-02-I

Manuale d uso Data logger. Versione 1.1 TRO-TR-BADL100P-02-I Manuale d uso Data logger Versione 1.1 TRO-TR-BADL100P-02-I Trotec GmbH & Co. KG Grebbener Str. 7 D-52525 Heinsberg Tel. +49 2452 962-400 Fax +49 2452 962-200 www.trotec.com E-Mail: info@trotec.com Sommario

Dettagli

Istruzioni per l uso CAMILLE BAUER METRAWATT METRAOHM 413 3-348-776-37 2/9.97. Ohmmetro per piccole resistenze

Istruzioni per l uso CAMILLE BAUER METRAWATT METRAOHM 413 3-348-776-37 2/9.97. Ohmmetro per piccole resistenze Istruzioni per l uso METRAOHM 413 Ohmmetro per piccole resistenze GOSSEN METRAWATT CAMILLE BAUER 3-348-776-37 2/9.97 V 8 6 5 4 20 200 PE-TEST 7 1 20 200 + /- METRAOHM 413 3 2 10 9 1 Tasto misura (accendere

Dettagli

H/LN4710-0 672 05-64171. Energy display. Manuale Installatore. www.homesystems-legrandgroup.com

H/LN4710-0 672 05-64171. Energy display. Manuale Installatore. www.homesystems-legrandgroup.com H/LN4710-0 672 05-64171 Energy display www.homesystems-legrandgroup.com Indice Descrizione generale 4 Icone e tasti 4 Configurazione 5 Messa in funzione 6 Indicazioni del display 6 Segnalazioni di errore

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

MANUALE D USO PER MW600 MISURATORE PORTATILE DI OSSIGENO DISCIOLTO

MANUALE D USO PER MW600 MISURATORE PORTATILE DI OSSIGENO DISCIOLTO MANUALE D USO PER MW600 MISURATORE PORTATILE DI OSSIGENO DISCIOLTO PREPARAZIONE DELLA SONDA Lo strumento è fornito di una batteria a 9V. Sfilare verso l esterno il coperchio del vano batterie posto nella

Dettagli

Guida di installazione rapida

Guida di installazione rapida FAX-2820 FAX-2920 Prima di poter utilizzare l apparecchio, è necessario predisporne i componenti. Leggere questa Guida di impostazione rapida per garantire una corretta predisposizione all'uso. Guida di

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX MANUALE DI ISTRUZIONI Cronotermostato MILUX GENERALITÁ ITA Il cronotermostato MILUX è un termostato digitale programmabile, in grado di controllare e regolare direttamente gli impianti di riscaldamento

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11

MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11 F111.HT.01 Sensore a Turbina per installazioni in carico MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11 INDICE 1. Introduzione 2 1.1 Istruzioni per la sicurezza 2 2. Descrizzione 2 Caratteristiche principali... 3 Dati

Dettagli

BILANCIA ELETTRONICA SERIE APM-PM Manuale d uso

BILANCIA ELETTRONICA SERIE APM-PM Manuale d uso BILANCIA ELETTRONICA SERIE APM-PM Manuale d uso ALIMENTAZIONE E INSTALLAZIONE pag 2 FUNZIONE DEI TASTI pag 2 NOTE SUL FUNZIONAMENTO pag 3 PROCEDURA DI CALIBRAZIONE pag 4 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ pag

Dettagli

Indice. Istruzioni per un utilizzo sicuro. 1. Prima dell utilizzo

Indice. Istruzioni per un utilizzo sicuro. 1. Prima dell utilizzo 2 Indice Istruzioni per un utilizzo sicuro 1. Prima dell utilizzo 1.1 Componenti 1.2 Struttura 1.3 Metodi per l inserimento delle impronte 1.4 Procedure d installazione 1.4.1 Registrazione dell amministratore

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

TORNI VERTICALI A DUE MONTANTI Mod. 1520, 1525, 1L532

TORNI VERTICALI A DUE MONTANTI Mod. 1520, 1525, 1L532 TORNI VERTICALI A DUE MONTANTI Mod. 15, 155, 1L5 M.I.R.M.U. Via Baldinucci, 4 158 Milano Tel.959 Fax.9954 info @mirmu.it 1 Le macchine sono destinate alle operazioni di sgrossatura e di finitura di pezzi

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 303

Guida rapida Cisco SPA 303 Giugno 2011 Guida rapida Cisco SPA 303 www.vodafone.it numero breve 42323, gratuito da cellulare Vodafone numero verde 800-227755, dalle 8.00 alle 24.00 Questo materiale è stato realizzato con carta riciclata

Dettagli

Manuale di istruzioni ANEMOMETRO PCE-423

Manuale di istruzioni ANEMOMETRO PCE-423 Via Pesciatina, 878/B 55010 Gragnano Lucca - Italia Tel. : +39 0583 975114 Fax: +39 0583 974824 info@pce-italia.it Manuale di istruzioni ANEMOMETRO PCE-423 L acquisto dell ANEMOMETRO A FILO TERMICO PCE-423

Dettagli

DINAMOMETRO DIGITALE SIN96E MANUALE D USO E PROGRAMMAZIONE VERSIONE BASE. CODICE SOFTWARE: P01 VERSIONE: Rev.0.1 (ITALIANO)

DINAMOMETRO DIGITALE SIN96E MANUALE D USO E PROGRAMMAZIONE VERSIONE BASE. CODICE SOFTWARE: P01 VERSIONE: Rev.0.1 (ITALIANO) DINAMOMERO DIGIALE SIN96E MANUALE D USO E PROGRAMMAZIONE VERSIONE BASE CODICE SOFWARE: P01 VERSIONE: Rev.0.1 (IALIANO) INDICE SCHEDA ECNICA - PORAE DIMENSIONI E PESI Pag. 2 ELENCO COMPONENI Pag. 3 PRINCIPALI

Dettagli

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Accessori Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Scheda tecnica WIKA AC 80.03 Applicazioni Costruzione di macchine e impianti Banchi prova Misura di livello Applicazioni industriali

Dettagli

Ma n u a l. istruzioni

Ma n u a l. istruzioni Ma n u a l istruzioni Ricettore radio 1 canale on /off So m m a r i o Presentazione 1 Installazione 1 Collegamento elettrico 4 Apprendimento 5 Cosa fare se 9 Caratteristiche tecniche 10 Pr e s e n t a

Dettagli

ISTRUZIONI D USO. Sistema magnetico di misura lineare e angolare MPI-15. Versione Software E0.2. Art. Nr. ZDOIU-MPI15-ITA-R02

ISTRUZIONI D USO. Sistema magnetico di misura lineare e angolare MPI-15. Versione Software E0.2. Art. Nr. ZDOIU-MPI15-ITA-R02 ISTRUZIONI D USO Sistema magnetico di misura lineare e angolare MPI-1 Art. Nr. ZDOIU-MPI1-ITA-R02 Versione Software E0.2 Sistema magnetico di misura lineare e angolare MPI-1 ISTRUZIONI D USO Sistema magnetico

Dettagli

BILANCIA ELETTRONICA

BILANCIA ELETTRONICA BILANCIA ELETTRONICA Serie APM MANUALE OPERATIVO APM_08.06_IT INDICE ALIMENTAZIONE E INSTALLAZIONE...pag.2 FUNZIONE DEI TASTI...pag.3 SETUP INIZIALE...pag.3 SETTAGGIO DELLA DIVISIONE DELLA BILANCIA...pag.3

Dettagli

HOME. Chiusura elettronica. Istruzioni d uso. www.burg.biz. Genialmente sicuro. Genialmente semplice.

HOME. Chiusura elettronica. Istruzioni d uso. www.burg.biz. Genialmente sicuro. Genialmente semplice. Chiusura elettronica HOME Genialmente sicuro. Genialmente semplice. BA/MA TSE Set 4001 dp/mri/dn 02/2013 Istruzioni d uso BURG-WÄCHTER KG Altenhofer Weg 15 58300 Wetter Germany www.burg.biz Struttura Icone

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE

MANUALE USO E MANUTENZIONE MANUALE USO E MANUTENZIONE Argano manuale con cavo Art. 0070/C ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione

Dettagli

Tutorial 3DRoom. 3DRoom

Tutorial 3DRoom. 3DRoom Il presente paragrafo tratta il rilievo di interni ed esterni eseguito con. L utilizzo del software è molto semplice ed immediato. Dopo aver fatto uno schizzo del vano si passa all inserimento delle diagonali

Dettagli

SOMMARIO. INTRODUZIONE 3 Caratteristiche principali 3 Contenuto della confezione 4 Figura e legenda del prodotto 5 Legenda simboli del display 8

SOMMARIO. INTRODUZIONE 3 Caratteristiche principali 3 Contenuto della confezione 4 Figura e legenda del prodotto 5 Legenda simboli del display 8 SOMMARIO INTRODUZIONE 3 Caratteristiche principali 3 Contenuto della confezione 4 Figura e legenda del prodotto 5 Legenda simboli del display 8 COME SI INSTALLA 9 Predisposizione 9 Installazione delle

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI

MANUALE DI ISTRUZIONI MANUALE DI ISTRUZIONI MINI CESOIA PIEGATRICE Art. 0892 ! ATTENZIONE Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio leggere il presente

Dettagli

TYRECONTROL «P» A-187

TYRECONTROL «P» A-187 TYRECONTROL «P» A-187 Manuale (IT) 2 Presentazione TYRECONTROL «P» caratteristiche : - Misura e regola la pressione dei pneumatici - Memorizza i dati fino a 99 set ( 1 set = memorizza fino a 4 valori di

Dettagli

Controllo portata - Serie LRWA

Controllo portata - Serie LRWA CATALOGO > Release 8.6 > Servo valvole analogiche proporzionali Serie LRWA Servo valvole analogiche proporzionali Controllo portata - Serie LRWA Servo valvole 3/3-vie ad azionamento diretto per il controllo

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

MTL1 OPTICAL MEASURING MACHINE. Italian Version

MTL1 OPTICAL MEASURING MACHINE. Italian Version MT1 OPTICA MEASURING MACHINE Italian Version 2 Molteplici misure con un unico strumento: MT1 MT1 Una grande area di misura pari a 300x60 mm in una pratica e compatta macchina di misura per pezzi torniti.

Dettagli

Datalogger di umidità e temperatura PCE-HT-110

Datalogger di umidità e temperatura PCE-HT-110 www.pce-italia.it Datalogger di umidità e temperatura PCE-HT-110 Istruzioni Via Pesciatina 878 / Interno 6 55010 - Frazione Gragnano - Capannori Tel. : +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it

Dettagli

GUIDA RAPIDA. NOTES DIGITALE DOPPIA FUNZIONE AUTO DV 640 x 480 / VIDEO NOTES 320 x 240 REGISTRA SU MEMORIE MICRO SD Monitor LCD TFT 2,5

GUIDA RAPIDA. NOTES DIGITALE DOPPIA FUNZIONE AUTO DV 640 x 480 / VIDEO NOTES 320 x 240 REGISTRA SU MEMORIE MICRO SD Monitor LCD TFT 2,5 GUIDA RAPIDA NOTES DIGITALE DOPPIA FUNZIONE AUTO DV 640 x 480 / VIDEO NOTES 320 x 240 REGISTRA SU MEMORIE MICRO SD Monitor LCD TFT 2,5 9240003 Leggere attentamente il presente manuale e conservarlo per

Dettagli

Guida dell utente QL-700. Stampante di etichette

Guida dell utente QL-700. Stampante di etichette Guida dell utente Stampante di etichette QL-700 Prima di usare l apparecchio, leggere e comprendere bene la presente guida. Consigliamo di tenere la guida a portata di mano come riferimento futuro. www.brother.com

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUTENZIONE ED USO. INDICE: AVVERTENZE GENERALI PER LA SICUREZZA...PAG. 2 INSTALLAZIONE GUIDE VERTICALI...PAG. 2 INSTALLAZIONE GRUPPO MOLLE...PAG. 2 INSTALLAZIONE CON VELETTA

Dettagli

Trasportatore con cinghia dentata mk

Trasportatore con cinghia dentata mk Trasportatore con cinghia dentata mk Tecnologia del trasportatore mk 150 Indice Trasportatore con cinghia dentata mk ZRF-P 2010 152 ZRF-P 2040.02 164 ZRF-P Proprietà delle cinghie dentate 171 Esempi di

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE BILANCIA PESO-PREZZO MOD. ASEP- ASEP-P 1. INSTALLAZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE BILANCIA PESO-PREZZO MOD. ASEP- ASEP-P 1. INSTALLAZIONE MANUALE D ISTRUZIONE BILANCIA PESO-PREZZO MOD. ASEP- ASEP-P 1. INSTALLAZIONE Per usare al meglio la bilancia leggere attentamente le seguenti avvertenze: 1. La bilancia deve essere tenuta pulita.se si

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

USER MANUAL HT-6050/6060

USER MANUAL HT-6050/6060 USER MANUAL HT-6050/6060 HT-6050/6060 MANUALE DI ISTRUZIONI Catalogue Istruzioni per la sicurezza 1 Introduzione Operazioni 3 Risoluzione dei problemi 6 Manutenzione 7 Specifiche 8 Istruzioni per la sicurezza

Dettagli

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN GW 90 823 A 1 2 3 4 RF 5 1 Pulsante di programmazione 2 Morsetto ponticello programmazione 3 LED presenza alimentazione 4 LED di programmazione

Dettagli

SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE

SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE Scheda ASD234A - rev. 1.40 Manuale di installazione ed uso SPECIAL GAME s.r.l. Via L. Volpicella, 223 80147 Barra (NA) Tel +39 081 572 68 54 Fax +39 081 572 15 19 www.specialgame.it

Dettagli

Doppio Igrometro Igrometro con Pin / Senza Pin

Doppio Igrometro Igrometro con Pin / Senza Pin Manuale d'istruzioni Doppio Igrometro Igrometro con Pin / Senza Pin Modello MO260 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'igrometro Extech MO260. Il MO260 rileva umidità nel legno e in altri

Dettagli

Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300. Manuale d'istruzioni

Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300. Manuale d'istruzioni Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300 Manuale d'istruzioni Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Tester 4 per Resistenza di Terra a 4 fili della Extech. Il Modello GRT300

Dettagli

Alimentazione. Compatibilità

Alimentazione. Compatibilità Configurazione Lo scanner Z+F IMAGER 5006h garantisce la massima mobilità. Costruito secondo i criteri di operatività stand-alone, lo scanner è dotato di un display, di batteria ricaricabile, di un hard

Dettagli

CARROZZINE SIGMA SIGMA CONFORT ISTRUZIONI PER L USO SGUK0502 P ORTOGALLO

CARROZZINE SIGMA SIGMA CONFORT ISTRUZIONI PER L USO SGUK0502 P ORTOGALLO SGUK0502 P ORTOGALLO CARROZZINE SIGMA SIGMA CONFORT ISTRUZIONI PER L USO 1. Introduzione La carrozzina da autospinta che avete acquistato è parte della gamma prodotti Invacare ed è stata realizzata con

Dettagli

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO... Manuale del telecomando ITALIANO Sommario PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...3... 4-12 Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria Prima di avviare il climatizzatore, leggere con attenzione

Dettagli

CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici

CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici APPLICAZIONE Magtrol ha progettato questo sistema di test su

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Penna Vibrometro. Modello VB400

Manuale d Istruzioni. Penna Vibrometro. Modello VB400 Manuale d Istruzioni Penna Vibrometro Modello VB400 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato questo Strumento Extech. Il VB400 è progettato per eseguire misurazioni di velocità e accelerazione

Dettagli

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso Yes, you can. Invacare REM 550 Comando Manuale d uso Indice Capitolo Pagina 1 La consolle di guida REM 550 4 2 1.1 Struttura della consolle di guida...4 1.2 Display di stato...7 1.2.1 Indicatore livello

Dettagli

SEGATRICE A NASTRO A DUE COLONNE BROWN SN 650 SEGATRICE A NASTRO SEMIAUTOMATICA IDRAULICA A CONTROLLO NUMERICO

SEGATRICE A NASTRO A DUE COLONNE BROWN SN 650 SEGATRICE A NASTRO SEMIAUTOMATICA IDRAULICA A CONTROLLO NUMERICO IBP SpA SEGATRICE A NASTRO A DUE COLONNE BROWN SN 650 SEGATRICE A NASTRO SEMIAUTOMATICA IDRAULICA A CONTROLLO NUMERICO Segatrice a nastro a due colonne progettata per essere utilizzata principalmente da

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105 Cod. 523.0000.102 Perché la garanzia sia valida, installare e utilizzare il prodotto secondo le istruzioni contenute nel presente manuale. È perciò di fondamentale

Dettagli

Il prodotto Moka System è stato progettato secondo le direttive europee:

Il prodotto Moka System è stato progettato secondo le direttive europee: N O R M A T I V E D I R I F E R I M E N T O Il prodotto Moka System è stato progettato secondo le direttive europee: CEE 73/23, 93/68 CEE 89/336, 92/31, 93/68 BASSA TENSIONE COMPATIBILITA ELETTROMAGNETICA

Dettagli

PULIZIA E CARICAMENTO

PULIZIA E CARICAMENTO PULIZIA E CARICAMENTO PROGRAMMAZIONE Manuale rivolto esclusivamente al personale addetto alla pulizia ed al caricamento DAMIAN S.R.L. - VIA RAGAZZI DEL 99 N 30-21053 CASTELLANZA (VA) - ITALY Aggiornato

Dettagli

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC Riferimento al linguaggio di programmazione STANDARD ISO 6983 con integrazioni specifiche per il Controllo FANUC M21. RG - Settembre 2008

Dettagli

Igro-Termometro di Precisione Modello RH490

Igro-Termometro di Precisione Modello RH490 Manuale d Istruzioni Igro-Termometro di Precisione Modello RH490 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l Igro-Termometro di Precisione Extech RH490. Questo di dispositivo misura Umidità, Temperatura

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

sistemi orizzontali di ancoraggio provvisorio

sistemi orizzontali di ancoraggio provvisorio Flash protection I sistemi di ancoraggio provvisorio sono utilizzati per la messa in sicurezza dei cantieri o per interventi di manutenzioni su impianti o macchinari. Questi prodotti sono studiati in modo

Dettagli

Contatori di calore HMR

Contatori di calore HMR Contatori di calore HMR I contatori di calore sono dispositivi usati per la contabilizzazione diretta dell energia consumata e la conseguente ripartizione delle spese. I modelli HMR sono contatori di tipo

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

classe 4 MECCANICI SERALE

classe 4 MECCANICI SERALE TORNIO CNC classe 4 MECCANICI SERALE 1 PARTE COSTRUZIONE DI UN PROGRAMMA TORNIO CNC Il programma di lavorazione deve essere immesso con un formato accettabile dal CNC. Tale formato deve comprendere tutti

Dettagli

Istruzione d uso FH 10-500 EXT

Istruzione d uso FH 10-500 EXT Sensor Outside I nostri modelli della serie FH sono suddivisi in quattro categorie, vedi la tabella sotto : Complimenti per aver scelto un dinamometro SAUTER. Ci auguriamo di fornire con questo strumento

Dettagli

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO Grazie per avere preferito il nostro prodotto, per un corretto utilizzo dello stesso vi raccomandiamo di leggere attentamente il presente

Dettagli

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01 Istruzioni brevi WiCOS Charger WiCOS L-6 Le istruzioni per l uso dettagliate del sistema per conferenze WiCOS completo sono disponibili: in Internet all indirizzo www.sennheiser.com oppure sul CD-ROM in

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 5 6 9 scatto rapido sovrapposti FD FP FL FC 21 22

Dettagli

EF24-70mm f/2.8l II USM

EF24-70mm f/2.8l II USM EF24-70mm f/2.8l II USM ITA Istruzioni Vi ringraziamo per aver acquistato un prodotto Canon. L obiettivo Canon EF24-70mm f/2,8l II USM è un obiettivo zoom standard dalle elevate prestazioni, per l uso

Dettagli

PINNER Elettrodi di carica

PINNER Elettrodi di carica SIMCO (Nederland) B.V. Postbus 71 NL-7240 AB Lochem Telefoon + 31-(0)573-288333 Telefax + 31-(0)573-257319 E-mail general@simco-ion.nl Internet http://www.simco-ion.nl Traderegister Apeldoorn No. 08046136

Dettagli

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI ATTENZIONE!! Prima di effettuare l'installazione, leggere attentamente questo manuale che è parte integrante di questa confezione. I nostri prodotti se installati da personale

Dettagli