Closed Loop Marketing: nuove tecnologie a disposizione degli ISF per migliorare la qualità del servizio al medico.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Closed Loop Marketing: nuove tecnologie a disposizione degli ISF per migliorare la qualità del servizio al medico."

Transcript

1 White Paper Closed Loop Marketing: nuove tecnologie a disposizione degli ISF per migliorare la qualità del servizio al medico. Autore: Nicola Saponari, Managing Partner, Callìdo Consulting Marzo 2012

2 EXECUTIVE SUMMARY Questo White Paper è dedicato all'esame di un nuovo modo di fare Informazione Scientifica e che si sta affermando in alcuni Paesi più velocemente rispetto al mercato Europeo, denominato C.L.M. - Closed Loop Marketing. Si tratta di un nuovo strumento tecnologico integrabile con gli strumenti CRM in grado di trasferire i messaggi agli interlocutori dell Azienda Farmaceutica in maniera innovativa e catturare informazioni di dettaglio sulle visite effettuate ai medici. Tali informazioni possono essere condivise e utilizzate da tutti coloro che operano nel Marketing e nelle Vendite per migliorare il servizio ai medici e anticipare i trend del mercato. Il CLM consente anche di abbattere eventuali barriere esistenti tra Marketing e Vendite e ridurre varie tipologie di costi di Marketing (stampe di visual e ricerche di mercato). Gli ISF che già oggi utilizzano il CLM nelle realtà più avanzate riportano miglioramenti in vari aspetti della loro attività: più lunga durata delle visite migliore impatto nel trasferimento dei messaggi, grazie a una maggiore capacità degli strumenti multimediali di spiegare i concetti maggiore possibilità di gestire prontamente le obiezioni dei medici dimostrando la propria preparazione e professionalità incremento della credibilità di fronte al medico. I responsabili delle Direzioni Marketing, Vendite e Medica possono a loro volta utilizzare le informazioni raccolte a livello più aggregato, per comprendere meglio i bisogni delle varie categorie di medici e monitorare i trend di mercato, sia terapeutici che economici. A partire dagli anni 80 il mondo ha assistito ad almeno tre rivoluzioni tecnologiche di massa: i personal computer, il telefono cellulare e Internet. Oggi stiamo vivendo un periodo storico di passaggio verso una stimolante e altrettanto rivoluzionaria era in cui tutti contenuti editoriali saranno trasformati, distribuiti e fruiti esclusivamente in formato digitale. La recentissima presentazione dell ipad da parte di Apple e l apparizione dei primi ebook reader a basso costo hanno ufficialmente dato il via all epoca in cui tutti noi dovremo gradatamente abituarci a fruire quotidianamente di contenuti in questo formato. Ciò consentirà a chi crea tali contenuti di minimizzare i costi di distribuzione se non addirittura eliminare gli intermediari e a chi ne deve usufruire di poterlo fare da strumenti diversi e da qualsiasi luogo. All interno di questo trend globale, in ambito Farmaceutico il CLM rappresenta attualmente la frontiera più avanzata ed è quindi altamente probabile che nel prossimo futuro l'informazione Medico-Scientifica digitale e multimediale si affermi in tutto il mondo. Gli Informatori Europei si troveranno presto nella posizione di doversi adeguare per rimanere competitivi e mantenere alto il proprio livello di professionalità. Ad essi le Aziende devono offrire il supporto necessario per affrontare il cambiamento in tempi adeguati, cominciando già oggi a sperimentare soluzioni che diventano sempre meno futuribili grazie alla costante e rapida evoluzione tecnologica degli strumenti hardware e software. I notevoli e concreti risparmi possibili sui costi di marketing rappresentano sicuramente uno stimolo di grande interesse per iniziare il processo di cambiamento. INTRODUZIONE Questo White Paper è dedicato all'esame di un nuovo modo di fare Informazione Scientifica e che si sta affermando in alcuni Paesi più velocemente rispetto al mercato Europeo, grazie alla diversa struttura di quei mercati (Stati Uniti) oppure grazie alla mancanza di processi e/o culture aziendali tradizionali e consolidate (la Cina, l'india e i paesi emergenti). Obiettivo dell autore è di illustrare i vantaggi offerti da questi nuovi strumenti sia a beneficio del Management che dell Informatore, figura oggi più che mai alla ricerca di occasioni per riaffermare la propria professionalità. A questi ultimi in particolare è dedicato l invito a considerare il CLM come un opportunità di crescita professionale che consentirà loro di difendere la propria competitività rispetto ai colleghi stranieri. Esamineremo quindi: che cos'è il CLM e il trend di crescita come si collega al CRM quali benefici porta agli interlocutori delle aziende farmaceutiche, cioè i medici quali benefici porta all'organizzazione dell'azienda Farmaceutica

3 che tipo di aiuto e supporto offre all'isf nel suo lavoro quali strumenti tecnologici ed umani consentono di realizzarlo gli ostacoli all'implementazione del CLM e il Change Management come può essere implementato a piccoli passi. CHE COS È IL CLOSED LOOP MARKETING (CLM) La sigla CLM significa Closed Loop Marketing, traducibile letteralmente in Marketing a Ciclo Chiuso. Da notare che il termine Marketing è qui inteso in una accezione allargata, come l'insieme di tutte quelle attività che l'azienda svolge per offrire i propri prodotti al mercato. Non indica quindi solo i processi della Direzione Marketing, ma include anche quelli della Direzione Vendite. Closed Loop sta infatti a significare che è possibile creare un "ciclo chiuso" tra le funzioni Marketing e Vendite, ciclo virtuoso che si realizza in un processo che aiuta tali funzioni a raccogliere informazioni molto dettagliate su: il modo con cui l'azienda interagisce con i propri interlocutori i bisogni professionali di questi ultimi le loro dinamiche comportamentali - cioè i cambiamenti osservabili nel tempo nei bisogni e nei comportamenti professionali. Tali informazioni vengono tipicamente raccolte durante le visite di Informazione scientifica, che rappresentano il momento cardine di contatto Azienda Farmaceutica - Mercato. Esse vengono poi analizzate dagli uomini di Marketing i quali, essendo in grado di elaborare strategie più precise e strumenti comunicazionali più efficaci e mirati, si avvicinano alla realizzazione del vero micro - marketing. Le stesse informazioni, poi, di ritorno all'informatore, consentono a quest ultimo di offrire più qualità nel proprio servizio, conoscere i bisogni dei propri interlocutori, migliorare il rapporto personale e crescere professionalmente. Il CLM è quindi un ulteriore e nuovo supporto tecnologico che: consente di migliorare la comunicazione grazie all efficacia degli strumenti digitali e multimediali permette la raccolta di dati di dettaglio in precedenza difficilmente catturabili integra e coordina Marketing e Vendite facilitando e integrando i flussi di comunicazione migliora l'efficacia del lavoro dell ISF. Nel prosieguo di questo documento intenderemo il CLM come un'estensione o una evoluzione del CRM (Customer Relationship Management). Già da anni ormai le aziende più evolute hanno accolto la filosofia CRM multicanale e implementato strumenti utili a facilitare la condivisione dei dati e delle informazioni. Ma a causa della particolare struttura dell'azienda Farmaceutica, per la quale il canale di contatto assolutamente dominante tra l'azienda e il mercato è rappresentato dalla rete di Informazione Medica, il CRM spesso è rimasto all interno del dominio della Direzione Vendite. L'estensione del CRM con il CLM permette un ulteriore miglioramento dei flussi di dati dalla Vendite al Marketing e viceversa nonché un utilizzo ottimizzato e più moderno degli strumenti di Marketing da parte delle Vendite. Il CRM quindi acquista ulteriore valore grazie all'apporto del CLM.

4 COME FUNZIONA IL CLOSED LOOP MARKETING Per comprendere il funzionamento del CLM è necessario confrontare come avviene oggi il processo di Marketing e Informazione Scientifica in Italia - ma anche in Europa rispetto a come potrebbe diventare, o diventerà, grazie all'implementazione del CLM. Nella maggior parte dei casi oggi l'informatore utilizza gli strumenti CRM a disposizione per analizzare le informazioni relative al proprio territorio e definire i medici da visitare (targeting), presumibilmente quelli che potrebbero avere maggior interesse scientifico per i farmaci sviluppati dalla sua Azienda. Poi esegue le visite programmate utilizzando alcuni materiali illustrativi di supporto, in genere cartacei (visual), a volte multimediali (CDROM, DVD, ecc). Tali materiali vengono preparati dalla Direzione Marketing sulla base dei dati disponibili in studi clinici e ricerche di mercato specifiche. I contenuti scientifici sono approvati dalla Direzione Medica. La configurazione dei materiali cartacei è fissa, a causa delle loro fisicità. Quella dei materiali multimediali è più configurabile dall'utente finale, ma è comunque predefinita. È importante rilevare come in entrambi i casi il formato sia uguale per tutti gli Informatori, e di conseguenza, anche per tutti coloro che ne faranno uso, cioè i medici. Gli ISF utilizzano quotidianamente i materiali messi a loro disposizione, come supporto alle visite. La reazione dei medici può essere varia. L interlocutore può trovare utili o meno i contenuti, può esprimere opinioni, può porre domande o commenti all ISF il quale può rispondere più o meno compiutamente, in base alle proprie conoscenze della materia. Quasi nessuna informazione circa lo svolgimento e i contenuti della discussione tenutasi durante la singola visita ritorna al Marketing. Tutto resta nella mente dell'informatore che potrà solo farne un uso personale o riportare le parti che egli ritiene di interesse generale via o a voce. Questo flusso informativo completamente destrutturato e filtrato dalla mente dell Informatore è difficilmente utilizzabile dagli uomini di Marketing. Infatti è ancora pratica comune del Marketing Farmaceutico indagare i comportamenti e le necessità di certe categorie di medici tramite ricerche di mercato ad hoc. Si rendono necessari alcuni commenti a quanto descritto sopra: Oggi quasi nessuna informazione circa lo svolgimento e i contenuti della discussione tenutasi durante la singola visita ritorna al Marketing. Innanzitutto nel settore è ben noto come i supporti tradizionali - i cosiddetti visual - abbiano ormai perso molta della loro efficacia informativa presso i medici i quali, sommersi da materiali di ogni tipo, ne fanno ormai un uso molto limitato. Anche per l'informatore stesso è spesso frustrante, dal punto di vista professionale, non ottenere la dovuta attenzione a causa di materiali standardizzati e poco graditi all'interlocutore. Alla lunga il rapporto rischia di deteriorarsi. Probabilmente questo è anche uno dei motivi per cui i medici attualmente concedono sempre meno tempo agli Informatori; Un altro punto interessante riguarda i costi legati alla realizzazione dei supporti tradizionali. Stampare decine di migliaia di visual e/o CDROM ha un costo non indifferente per l Azienda. Inoltre, per questi materiali non c è alcuna possibilità di modificarne i contenuti ex-post in caso di errori, necessità di aggiornamento o cambi di strategia; Anche i costi delle ricerche di mercato sono elevati ed il budget globale annuale allocato a questo scopo può essere ingente. Le ricerche restituiscono informazioni e dati stimati, il cui livello di precisione e dettaglio è comunque legato alla tipologia e all accuratezza delle procedure statistiche adottate. Vediamo ora come gli strumenti CLM promettono di cambiare drasticamente questo scenario. Il CLM si realizza, appunto, in un loop, cioè un circolo. Per descriverlo quindi, immaginiamo lo svolgimento del processo di informazione scientifica a partire dal momento della preparazione della visita, punto a cui infine si ritorna. 1. PREPARAZIONE ALLA VISITA - L'ISF viene dotato di un computer con schermo sensibile al tocco (touch screen) o device analogo 1 - con il quale, nella fase di preparazione, egli può organizzare i materiali necessari per la presentazione. Nella biblioteca multimediale del CLM sul suo PC installato localmente o accessibile via internet - è presente un numero elevato di risorse quali file video, animazioni e documenti relativi a studi, presentazioni di prodotto, immagini, ecc. Le risorse, realizzate da agenzie specializzate, sono disponibili nei formati più comuni (PPT, DOC, PDF, Flash, MPEG, ecc.). Esse vengono sempre aggiornate via Internet dalla Sede e sono state tutte approvate dalla Direzione Medica. Per ogni medico da visitare prossimamente, l ISF crea una presentazione multimediale personalizzata, scegliendo dalla libreria una certa combinazione di elementi in base ai suoi obiettivi e ai contenuti che egli ritiene siano di maggior 1 L introduzione sul mercato del tablet ipad di Apple nel 2010 è stato seguito dal lancio di device simili da parte di altre Società. Sono strumenti estremamente leggeri e portatili che consentono di eseguire buona parte dei compiti che prima si potevano svolgere solo su un Personal Computer, come connettersi a Internet, ricevere , scrivere documenti office, effettuare presentazioni di materiale multimediale, ecc.

5 interesse per quello specifico medico. È possibile che la Sede fornisca alcuni schemi di presentazione predefiniti che l Informatore può in seguito modificare e riadattare al fine di migliorarne l impatto sul singolo medico. 2. DURANTE LA VISITA - L'Informatore si reca quindi presso il medico e inizia la propria presentazione impostandola come aveva programmato. A supporto dei propri argomenti, l ISF userà il proprio tablet per i la presentazione toccando lo schermo. a. Inizialmente il medico segue il processo logico della presentazione preparata dell'isf, ma poi un argomento particolare cattura la sua attenzione e la discussione devia su quanto è di interesse specifico del medico in quel momento. b. L'ISF allora richiama velocemente dal menu uno specifico materiale che tratta dell'argomento e che egli aveva nella libreria, ma non aveva inserito nella sua presentazione. Il materiale prevede, inoltre, che il medico risponda ad alcune domande, un piccolo questionario le cui risposte vengono raccolte nel sistema. c. A questo punto il medico pone una domanda sul prodotto. L'ISF questa volta è preparato e tramite un veloce richiamo del menu riesce a riportare la conversazione sulla sua presentazione, fornendo il chiarimento richiesto. Il medico desidererebbe ottenere un ulteriore approfondimento, ma ha finito il tempo disponibile e deve interrompere la visita. Chiede comunque all ISF un campione del prodotto. d. L Informatore consegna il campione richiesto, porgendo al medico lo schermo affinché egli possa firmare il modulo di scarico campioni: la firma del medico viene catturata dal software e lo scarico registrato. Inoltre, in pochi istanti, l'isf crea "al volo" un mini-sito web ad esclusivo uso del medico in cui mette a disposizione il materiale che non ha avuto tempo di illustrare personalmente. Il medico potrà collegarsi a tale sito più tardi, quando avrà tempo (edetailing personalizzato) tramite una apposita UserID e password che il sistema gli invierà automaticamente via . e. Per terminare la visita, l'isf decide di invitare il medico al prossimo convegno. Egli accetta e l'invito viene registrato nel sistema. L'ISF saluta e lascia lo studio del medico. Durante questa visita immaginaria, lo strumento CLM ha catturato preziose informazioni utili a definire meglio il targeting e la strategia aziendale: gli argomenti effettivamente discussi durante la visita ed il tempo ad essi dedicato sono indicatori diretti delle necessità informative o delle preferenze del medico, mentre le risposte ai quesiti consentono di conoscere le sue opinioni e pratiche professionali abituali. Gli strumenti CLM più avanzati consentono all'informatore di mettere a disposizione del medico le informazioni sotto forma di file o addirittura, come abbiamo visto, preparare automaticamente piccoli siti web personalizzati a cui il medico potrà accedere successivamente per approfondire gli argomenti trattati. Tali siti hanno un'alta probabilità di essere visitati in quanto contengono proprio le informazioni che il medico desidera avere. Anch'essi possono fornire informazioni di ritorno su se, come e quando il medico ha fruito dell'informazione: quale percorso ha seguito, il tempo di collegamento e quali richieste ha eventualmente inoltrato all'azienda (ulteriori materiali di approfondimento, richiesta di invito a un convegno, di studi scientifici, ecc.). Se non dovesse essere ancora soddisfatto, egli potrà inviare una ad un contatto aziendale o all'isf stesso per pianificare un ulteriore incontro, se non addirittura fissare la data direttamente nel calendario dell'isf. L Informatore, inoltre, ha risparmiato parecchio tempo normalmente dedicato settimanalmente o mensilmente alle attività di rapportazione: le visite svolte col supporto del CLM vengono infatti automaticamente registrate nel CRM (quali medici sono stati visti, quando, quali campioni sono stati lasciati e i principali argomenti di cui si è parlato, ecc.). L ISF non deve necessariamente modificare i rapporti visita creati dal sistema salvo il caso egli desideri aggiungere commenti personali o ulteriori informazioni. Interazioni medico-isf di questo tipo sono possibili grazie agli strumenti tecnologici oggi a disposizione per aiutare l Informatore a fornire al medico le risposte e il livello di servizio che questi desidera e si aspetta. La visita diventa quindi un momento interattivo di qualità che i medici potranno tornare a considerare con interesse, diversamente dalle visite classiche a cui oggi spesso si sottraggono. 4. DOPO LA VISITA: ANALISI - In ogni fase del processo, tutti i dati e le informazioni vengono trasmesse automaticamente dal CLM al database del CRM e associate al profilo del medico visitato (Nota: il metodo di trasmissione dei dati al server centrale dipende dallo strumento CLM utilizzato). Queste informazioni, altrimenti molto difficili da catturare senza uno strumento CLM, hanno una valenza doppia, sia per il Management che per l'informatore.

6 I responsabili delle Direzioni Marketing, Vendite e Medica possono utilizzare le informazioni raccolte a livello più aggregato, per comprendere meglio i bisogni delle varie categorie di medici e monitorare i trend di mercato, sia terapeutici che economici. Da notare come negli Stati Uniti i dati raccolti tramite il CLM vengono analizzati a livello centrale applicando avanzati algoritmi che mirano a stimare gli spostamenti nei comportamenti prescrittivi e nei bisogni dei medici (Predictive Marketing) al fine di guidare le nuove strategie. L ISF, a sua volta, può beneficiare delle informazioni di dettaglio raccolte per: a. conoscere sempre meglio il medico e le sue esigenze professionali per mantenere vivo ed interessante il rapporto b. analizzare i dati della propria zona per comprendere gli andamenti generali c. preparare le visite successive. Si ritorna quindi alla preparazione della visita che completa il loop. OSSERVAZIONI SULL'IMPLEMENTAZIONE DEL CLM L'implementazione del CLM in azienda comporta sicuramente una serie di notevoli vantaggi per varie funzioni dell'organizzazione e non è particolarmente complicata dal punto di vista tecnologico. Ciò non di meno questa comporta significativi cambiamenti nel modo di lavorare dell'informatore e, di conseguenza rende necessario affrontare alcuni importanti aspetti di Change Management. Innanzitutto, nel caso dei Paesi Europei dove la relazione Informatore - Medico è regolamentata e basata su un tradizionale rapporto di fiducia personale e professionale, la possibilità del CLM di generare un flusso di informazioni dettagliate sui comportamenti sia dei medici che - indirettamente - degli ISF può essere interpretata da questi ultimi come un tentativo da parte dell'azienda di controllarne anche nei minimi dettagli il lavoro. In realtà il CLM non è altro che uno strumento nelle mani di un utilizzatore. Come tutti gli strumenti, è sempre possibile immaginarne un uso distorto rispetto agli scopi per cui era stato realizzato. Il CLM, se implementato con onestà intellettuale, diventa uno strumento molto utile e vantaggioso sia per l'azienda Farmaceutica e i suoi Informatori che per i suoi interlocutori. L Informatore rimane figura centrale che dovrà personalmente utilizzare lo strumento CLM per offrire il proprio servizio al medico nel modo migliore. Il CLM non rappresenta nemmeno il tentativo di robotizzare il ruolo dell ISF. Al contrario, l Informatore rimane figura centrale che dovrà personalmente utilizzare lo strumento CLM per offrire il proprio servizio al medico nel modo migliore. Sarà l Informatore stesso a decidere come configurare la propria presentazione per il medico che intende visitare, molto più liberamente di quanto possa fare oggi con un visual cartaceo. Le notizie che arrivano dai Paesi dove il CLM è già una realtà abbastanza consolidata, come gli Stati Uniti, indicano una grande soddisfazione da parte degli ISF nell'utilizzo del CLM e sono già decine di migliaia le installazioni effettuate. Gli ISF che già oggi utilizzano il CLM nelle realtà più avanzate riportano miglioramenti in vari aspetti della loro attività: più lunga durata delle visite migliore impatto nel trasferimento dei messaggi, grazie a una maggiore capacità degli strumenti multimediali di spiegare i concetti maggiore possibilità di gestire prontamente le obiezioni dei medici dimostrando la propria preparazione e professionalità un incremento della credibilità di fronte al medico. Accogliere il concetto di CLM e gli strumenti di supporto è una sfida per l'intera organizzazione, un momento in cui vengono coinvolte varie Direzioni: Marketing, Vendite, Medica, Personale e altre. È consigliabile quindi non limitarsi ad effettuare solo formazione tecnica sullo strumento, ma preparare il terreno sia definendo specifiche attività di Change Management che utilizzando un approccio graduale. Ovviamente l utilità dello strumento CLM raggiunge l apice nel momento in cui diventa "business-as-usual" cioè di normale uso quotidiano, in modo da generare un flusso informativo costante che viene monitorato per rilevare necessità e cambiamenti a cui rispondere rapidamente. Per iniziare, tuttavia, si può ipotizzare un utilizzo del CLM limitato ad occasioni speciali quali i convegni o altri tipi di incontri non di routine (ad esempio si potrebbero organizzare incontri con un certo numero di medici per testare la

7 validità dei contenuti e dei messaggi di marketing prima di decidere la configurazione finale della versione stampata, con una conseguente immediata riduzione degli sprechi di budget). In questo modo sia gli ISF che i medici possono prendere confidenza con lo strumento e generare flussi informativi limitati nel tempo, ma indubbiamente utili. Successivamente si possono organizzare aree pilota per mettere a punto gli strumenti, monitorarne l'utilizzo e definire i dettagli prima del rilascio generale. IL RITORNO SULL INVESTIMENTO Come per altri tipi di progetti legati all introduzione di nuove tecnologie, anche l implementazione del CLM può essere soggetta alla necessità di misurare il ritorno dell investimento (ROI). Anche in questo caso, però, si dovrà far ampio uso di stime, poiché non è semplice valutare quei ritorni legati in particolare al miglioramento della relazione ISF-medico (maggior durata delle visite, valore delle interazioni multicanale che si vengono a creare, più elevata probabilità di soddisfare prontamente i bisogni degli interlocutori, maggiori tempi di esposizione dei medici al prodotto e all immagine Aziendale, miglioramenti della credibilità dell ISF e dell immagine aziendale, miglioramenti delle relazioni tra Marketing e Vendite, ecc.) che fanno parte della missione stessa del CLM. Al contrario, si possono invece valutare con più precisione i costi degli investimenti necessari in hardware e software (tablet PC o strumenti simili, licenze d uso, integrazione software, connessioni Internet, ecc.) così come i vantaggi economici derivanti dai risparmi sui costi di stampa dei materiali di supporto o nelle ricerche di mercato. Nella maggioranza dei casi, la somma di tali risparmi può da sola controbilanciare, se non abbondantemente superare, i costi totali dell implementazione. Se considerassimo, ad esempio, che il costo medio unitario per un visual stampato è oggi di circa 5 (in un intervallo che può variare da 2 a 10 in base alla qualità e alla quantità) e ipotizzando che una azienda prevedesse di consegnarne una copia a tutti i medici generici italiani, essa dovrebbe sostenere un costo globale di circa (stime simili potrebbero essere calcolate considerando una numerosità del target inferiore, ma ipotizzando un numero superiore di visual realizzati nel periodo). Il costo potrebbe ancora salire in caso si dovesse procedere a ristampe dovute a modifiche delle strategie e/o dei messaggi contenuti nel visual. L implementazione di un sistema CLM ha costi nettamente inferiori a quelli (conservativi) stimati sopra e consentirebbe alla stessa azienda di utilizzare il sistema per un numero infinito di materiali e di effettuare un numero infinito di modifiche e aggiornamenti a costo zero. CONCLUSIONI A partire dagli anni 80 il mondo ha assistito ad almeno tre rivoluzioni tecnologiche di massa: i personal computer, il telefono cellulare e Internet. Oggi stiamo vivendo un periodo storico di passaggio verso una stimolante e altrettanto rivoluzionaria era in cui tutti contenuti editoriali saranno trasformati, distribuiti e fruiti esclusivamente in formato digitale. L innegabile successo commerciale dei tablet device e l apparizione dei primi ebook reader a basso costo hanno ufficialmente dato il via all epoca in cui tutti noi dovremo gradatamente abituarci a fruire quotidianamente di contenuti in questo formato. Ciò consentirà a chi distribuisce tali contenuti di minimizzare i costi di distribuzione e a chi ne deve usufruire di poterlo fare da strumenti diversi e da qualsiasi luogo. All interno di questo trend globale, in ambito Farmaceutico il CLM rappresenta attualmente la frontiera più avanzata ed è quindi altamente probabile che nel prossimo futuro l'informazione Medico-Scientifica digitale e multimediale si affermi in tutto il mondo. Gli Informatori Europei si troveranno presto nella posizione di doversi adeguare per rimanere competitivi e mantenere alto il proprio livello di professionalità. Ad essi le Aziende devono offrire il supporto necessario per affrontare il cambiamento in tempi adeguati, cominciando già Oggi stiamo vivendo un periodo storico di passaggio verso una stimolante e altrettanto rivoluzionaria era in cui tutti contenuti editoriali saranno trasformati, distribuiti e fruiti esclusivamente in formato digitale. oggi a sperimentare soluzioni che diventano sempre meno futuribili grazie alla costante e rapida evoluzione tecnologica degli strumenti hardware e software. I notevoli e concreti risparmi possibili sui costi di marketing rappresentano sicuramente uno stimolo di grande interesse per iniziare il processo di cambiamento.

8 CALLìDO Consulting ed EURIS partner per il CLM Dal 2010 CALLìDO Consulting distribuisce in esclusiva per l Italia i servizi ed i prodotti CRM/CLM SaaS di EURIS, società francese che dal 2000 fornisce soluzioni specifiche per l Industria Farmaceutica. La suite NetReps /i-clm è al momento l unica soluzione disponibile che integra strumenti CRM e CLM in un unico ambiente totalmente basato su Internet e disponibile in modalità SaaS (Software as a Service). La suite comprende: CRM NetReps Classic e Mobile NetReps Analytics NetReps Business Intelligence NetReps Specialized Modules Modulo CRM Farmaceutico accessibile via Internet o sistemi mobile. Comprende gestione profili medici, rapportazione visite e attività, gestione dati di vendita Pianificazione attività, targeting e segmentazione Strumento di analisi multidimensionale di vendite, visite, attività, spese e di generazione di reportistica NetReps Navigation - NetReps Quiz - NetReps Marketing Studies - NetReps Objection Manager CLM - MCD suite (Multi-Channel Detailing) CLM Manager Strumento di creazione e aggiornamento dei materiali promozionali per la Sede ICA - Interactive Call Assistant MedBook / MedSpace Analytics Interfaccia multimediale a supporto dell ISF durante la visita. Funzioni integrate di profilazione, marketing e obiettivi di visita Interfacce multimediali online a cui i medici possono accedere direttamente Strumento di analisi dei dati raccolti tramite ICA durante le visite CALLìDO Consulting ed EURIS collaborano per fornire alle aziende farmaceutiche italiane tutti i servizi di supporto helpdesk, formazione e consulenza necessari ad una rapida ed efficace implementazione dei servizi CRM/CLM. Res. Meridiana 323, Basiglio, 20080, Milano 79, av Edouard Vaillant, Boulogne Billancourt, Paris

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COSA E QUANDO SERVE PERCHE USARLO E un servizio di Cloud Computing dedicato

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Business Intelligence: dell impresa

Business Intelligence: dell impresa Architetture Business Intelligence: dell impresa Silvana Bortolin Come organizzare la complessità e porla al servizio dell impresa attraverso i sistemi di Business Intelligence, per creare processi organizzativi

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet OUCH! Ottobre 2012 IN QUESTO NUMERO Introduzione Le precauzioni da prendere Cosa fare in caso di smarrimento o furto Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet L AUTORE DI QUESTO NUMERO Heather

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

Che cos è e come funziona l e-book

Che cos è e come funziona l e-book Che cos è e come funziona l e-book 1/3 di Francesca Cosi e Alessandra Repossi Negli ultimi mesi si è parlato molto dell e-book e del fatto che presto rivoluzionerà il mondo dell editoria: sono stati organizzati

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come SI) è titolare del sito PRIVACY POLICY Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito www.stonexsmart.com ( Sito ) e tratta i tuoi dati personali nel rispetto della normativa

Dettagli

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza!

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! Scheda corso ipad edition Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! E' pronto il nuovo corso Il tablet a Scuola, un corso rivoluzionario per due motivi: primo perchè

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Business Intelligence

Business Intelligence aggregazione dati Business Intelligence analytic applications query d a t a w a r e h o u s e aggregazione budget sales inquiry data mining Decision Support Systems MIS ERP data management Data Modeling

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

Configuration Management

Configuration Management Configuration Management Obiettivi Obiettivo del Configuration Management è di fornire un modello logico dell infrastruttura informatica identificando, controllando, mantenendo e verificando le versioni

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione Indice dei contenuti Introduzione 3 SAP Business One: le caratteristiche 4 Vantaggi per le aziende 5 Panoramica

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto

il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto il retail: una sfida avvincente Gestire una propria rete di punti vendita monomarca diretti o in franchising, per molte aziende sta diventando

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli