Closed Loop Marketing: nuove tecnologie a disposizione degli ISF per migliorare la qualità del servizio al medico.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Closed Loop Marketing: nuove tecnologie a disposizione degli ISF per migliorare la qualità del servizio al medico."

Transcript

1 White Paper Closed Loop Marketing: nuove tecnologie a disposizione degli ISF per migliorare la qualità del servizio al medico. Autore: Nicola Saponari, Managing Partner, Callìdo Consulting Marzo 2012

2 EXECUTIVE SUMMARY Questo White Paper è dedicato all'esame di un nuovo modo di fare Informazione Scientifica e che si sta affermando in alcuni Paesi più velocemente rispetto al mercato Europeo, denominato C.L.M. - Closed Loop Marketing. Si tratta di un nuovo strumento tecnologico integrabile con gli strumenti CRM in grado di trasferire i messaggi agli interlocutori dell Azienda Farmaceutica in maniera innovativa e catturare informazioni di dettaglio sulle visite effettuate ai medici. Tali informazioni possono essere condivise e utilizzate da tutti coloro che operano nel Marketing e nelle Vendite per migliorare il servizio ai medici e anticipare i trend del mercato. Il CLM consente anche di abbattere eventuali barriere esistenti tra Marketing e Vendite e ridurre varie tipologie di costi di Marketing (stampe di visual e ricerche di mercato). Gli ISF che già oggi utilizzano il CLM nelle realtà più avanzate riportano miglioramenti in vari aspetti della loro attività: più lunga durata delle visite migliore impatto nel trasferimento dei messaggi, grazie a una maggiore capacità degli strumenti multimediali di spiegare i concetti maggiore possibilità di gestire prontamente le obiezioni dei medici dimostrando la propria preparazione e professionalità incremento della credibilità di fronte al medico. I responsabili delle Direzioni Marketing, Vendite e Medica possono a loro volta utilizzare le informazioni raccolte a livello più aggregato, per comprendere meglio i bisogni delle varie categorie di medici e monitorare i trend di mercato, sia terapeutici che economici. A partire dagli anni 80 il mondo ha assistito ad almeno tre rivoluzioni tecnologiche di massa: i personal computer, il telefono cellulare e Internet. Oggi stiamo vivendo un periodo storico di passaggio verso una stimolante e altrettanto rivoluzionaria era in cui tutti contenuti editoriali saranno trasformati, distribuiti e fruiti esclusivamente in formato digitale. La recentissima presentazione dell ipad da parte di Apple e l apparizione dei primi ebook reader a basso costo hanno ufficialmente dato il via all epoca in cui tutti noi dovremo gradatamente abituarci a fruire quotidianamente di contenuti in questo formato. Ciò consentirà a chi crea tali contenuti di minimizzare i costi di distribuzione se non addirittura eliminare gli intermediari e a chi ne deve usufruire di poterlo fare da strumenti diversi e da qualsiasi luogo. All interno di questo trend globale, in ambito Farmaceutico il CLM rappresenta attualmente la frontiera più avanzata ed è quindi altamente probabile che nel prossimo futuro l'informazione Medico-Scientifica digitale e multimediale si affermi in tutto il mondo. Gli Informatori Europei si troveranno presto nella posizione di doversi adeguare per rimanere competitivi e mantenere alto il proprio livello di professionalità. Ad essi le Aziende devono offrire il supporto necessario per affrontare il cambiamento in tempi adeguati, cominciando già oggi a sperimentare soluzioni che diventano sempre meno futuribili grazie alla costante e rapida evoluzione tecnologica degli strumenti hardware e software. I notevoli e concreti risparmi possibili sui costi di marketing rappresentano sicuramente uno stimolo di grande interesse per iniziare il processo di cambiamento. INTRODUZIONE Questo White Paper è dedicato all'esame di un nuovo modo di fare Informazione Scientifica e che si sta affermando in alcuni Paesi più velocemente rispetto al mercato Europeo, grazie alla diversa struttura di quei mercati (Stati Uniti) oppure grazie alla mancanza di processi e/o culture aziendali tradizionali e consolidate (la Cina, l'india e i paesi emergenti). Obiettivo dell autore è di illustrare i vantaggi offerti da questi nuovi strumenti sia a beneficio del Management che dell Informatore, figura oggi più che mai alla ricerca di occasioni per riaffermare la propria professionalità. A questi ultimi in particolare è dedicato l invito a considerare il CLM come un opportunità di crescita professionale che consentirà loro di difendere la propria competitività rispetto ai colleghi stranieri. Esamineremo quindi: che cos'è il CLM e il trend di crescita come si collega al CRM quali benefici porta agli interlocutori delle aziende farmaceutiche, cioè i medici quali benefici porta all'organizzazione dell'azienda Farmaceutica

3 che tipo di aiuto e supporto offre all'isf nel suo lavoro quali strumenti tecnologici ed umani consentono di realizzarlo gli ostacoli all'implementazione del CLM e il Change Management come può essere implementato a piccoli passi. CHE COS È IL CLOSED LOOP MARKETING (CLM) La sigla CLM significa Closed Loop Marketing, traducibile letteralmente in Marketing a Ciclo Chiuso. Da notare che il termine Marketing è qui inteso in una accezione allargata, come l'insieme di tutte quelle attività che l'azienda svolge per offrire i propri prodotti al mercato. Non indica quindi solo i processi della Direzione Marketing, ma include anche quelli della Direzione Vendite. Closed Loop sta infatti a significare che è possibile creare un "ciclo chiuso" tra le funzioni Marketing e Vendite, ciclo virtuoso che si realizza in un processo che aiuta tali funzioni a raccogliere informazioni molto dettagliate su: il modo con cui l'azienda interagisce con i propri interlocutori i bisogni professionali di questi ultimi le loro dinamiche comportamentali - cioè i cambiamenti osservabili nel tempo nei bisogni e nei comportamenti professionali. Tali informazioni vengono tipicamente raccolte durante le visite di Informazione scientifica, che rappresentano il momento cardine di contatto Azienda Farmaceutica - Mercato. Esse vengono poi analizzate dagli uomini di Marketing i quali, essendo in grado di elaborare strategie più precise e strumenti comunicazionali più efficaci e mirati, si avvicinano alla realizzazione del vero micro - marketing. Le stesse informazioni, poi, di ritorno all'informatore, consentono a quest ultimo di offrire più qualità nel proprio servizio, conoscere i bisogni dei propri interlocutori, migliorare il rapporto personale e crescere professionalmente. Il CLM è quindi un ulteriore e nuovo supporto tecnologico che: consente di migliorare la comunicazione grazie all efficacia degli strumenti digitali e multimediali permette la raccolta di dati di dettaglio in precedenza difficilmente catturabili integra e coordina Marketing e Vendite facilitando e integrando i flussi di comunicazione migliora l'efficacia del lavoro dell ISF. Nel prosieguo di questo documento intenderemo il CLM come un'estensione o una evoluzione del CRM (Customer Relationship Management). Già da anni ormai le aziende più evolute hanno accolto la filosofia CRM multicanale e implementato strumenti utili a facilitare la condivisione dei dati e delle informazioni. Ma a causa della particolare struttura dell'azienda Farmaceutica, per la quale il canale di contatto assolutamente dominante tra l'azienda e il mercato è rappresentato dalla rete di Informazione Medica, il CRM spesso è rimasto all interno del dominio della Direzione Vendite. L'estensione del CRM con il CLM permette un ulteriore miglioramento dei flussi di dati dalla Vendite al Marketing e viceversa nonché un utilizzo ottimizzato e più moderno degli strumenti di Marketing da parte delle Vendite. Il CRM quindi acquista ulteriore valore grazie all'apporto del CLM.

4 COME FUNZIONA IL CLOSED LOOP MARKETING Per comprendere il funzionamento del CLM è necessario confrontare come avviene oggi il processo di Marketing e Informazione Scientifica in Italia - ma anche in Europa rispetto a come potrebbe diventare, o diventerà, grazie all'implementazione del CLM. Nella maggior parte dei casi oggi l'informatore utilizza gli strumenti CRM a disposizione per analizzare le informazioni relative al proprio territorio e definire i medici da visitare (targeting), presumibilmente quelli che potrebbero avere maggior interesse scientifico per i farmaci sviluppati dalla sua Azienda. Poi esegue le visite programmate utilizzando alcuni materiali illustrativi di supporto, in genere cartacei (visual), a volte multimediali (CDROM, DVD, ecc). Tali materiali vengono preparati dalla Direzione Marketing sulla base dei dati disponibili in studi clinici e ricerche di mercato specifiche. I contenuti scientifici sono approvati dalla Direzione Medica. La configurazione dei materiali cartacei è fissa, a causa delle loro fisicità. Quella dei materiali multimediali è più configurabile dall'utente finale, ma è comunque predefinita. È importante rilevare come in entrambi i casi il formato sia uguale per tutti gli Informatori, e di conseguenza, anche per tutti coloro che ne faranno uso, cioè i medici. Gli ISF utilizzano quotidianamente i materiali messi a loro disposizione, come supporto alle visite. La reazione dei medici può essere varia. L interlocutore può trovare utili o meno i contenuti, può esprimere opinioni, può porre domande o commenti all ISF il quale può rispondere più o meno compiutamente, in base alle proprie conoscenze della materia. Quasi nessuna informazione circa lo svolgimento e i contenuti della discussione tenutasi durante la singola visita ritorna al Marketing. Tutto resta nella mente dell'informatore che potrà solo farne un uso personale o riportare le parti che egli ritiene di interesse generale via o a voce. Questo flusso informativo completamente destrutturato e filtrato dalla mente dell Informatore è difficilmente utilizzabile dagli uomini di Marketing. Infatti è ancora pratica comune del Marketing Farmaceutico indagare i comportamenti e le necessità di certe categorie di medici tramite ricerche di mercato ad hoc. Si rendono necessari alcuni commenti a quanto descritto sopra: Oggi quasi nessuna informazione circa lo svolgimento e i contenuti della discussione tenutasi durante la singola visita ritorna al Marketing. Innanzitutto nel settore è ben noto come i supporti tradizionali - i cosiddetti visual - abbiano ormai perso molta della loro efficacia informativa presso i medici i quali, sommersi da materiali di ogni tipo, ne fanno ormai un uso molto limitato. Anche per l'informatore stesso è spesso frustrante, dal punto di vista professionale, non ottenere la dovuta attenzione a causa di materiali standardizzati e poco graditi all'interlocutore. Alla lunga il rapporto rischia di deteriorarsi. Probabilmente questo è anche uno dei motivi per cui i medici attualmente concedono sempre meno tempo agli Informatori; Un altro punto interessante riguarda i costi legati alla realizzazione dei supporti tradizionali. Stampare decine di migliaia di visual e/o CDROM ha un costo non indifferente per l Azienda. Inoltre, per questi materiali non c è alcuna possibilità di modificarne i contenuti ex-post in caso di errori, necessità di aggiornamento o cambi di strategia; Anche i costi delle ricerche di mercato sono elevati ed il budget globale annuale allocato a questo scopo può essere ingente. Le ricerche restituiscono informazioni e dati stimati, il cui livello di precisione e dettaglio è comunque legato alla tipologia e all accuratezza delle procedure statistiche adottate. Vediamo ora come gli strumenti CLM promettono di cambiare drasticamente questo scenario. Il CLM si realizza, appunto, in un loop, cioè un circolo. Per descriverlo quindi, immaginiamo lo svolgimento del processo di informazione scientifica a partire dal momento della preparazione della visita, punto a cui infine si ritorna. 1. PREPARAZIONE ALLA VISITA - L'ISF viene dotato di un computer con schermo sensibile al tocco (touch screen) o device analogo 1 - con il quale, nella fase di preparazione, egli può organizzare i materiali necessari per la presentazione. Nella biblioteca multimediale del CLM sul suo PC installato localmente o accessibile via internet - è presente un numero elevato di risorse quali file video, animazioni e documenti relativi a studi, presentazioni di prodotto, immagini, ecc. Le risorse, realizzate da agenzie specializzate, sono disponibili nei formati più comuni (PPT, DOC, PDF, Flash, MPEG, ecc.). Esse vengono sempre aggiornate via Internet dalla Sede e sono state tutte approvate dalla Direzione Medica. Per ogni medico da visitare prossimamente, l ISF crea una presentazione multimediale personalizzata, scegliendo dalla libreria una certa combinazione di elementi in base ai suoi obiettivi e ai contenuti che egli ritiene siano di maggior 1 L introduzione sul mercato del tablet ipad di Apple nel 2010 è stato seguito dal lancio di device simili da parte di altre Società. Sono strumenti estremamente leggeri e portatili che consentono di eseguire buona parte dei compiti che prima si potevano svolgere solo su un Personal Computer, come connettersi a Internet, ricevere , scrivere documenti office, effettuare presentazioni di materiale multimediale, ecc.

5 interesse per quello specifico medico. È possibile che la Sede fornisca alcuni schemi di presentazione predefiniti che l Informatore può in seguito modificare e riadattare al fine di migliorarne l impatto sul singolo medico. 2. DURANTE LA VISITA - L'Informatore si reca quindi presso il medico e inizia la propria presentazione impostandola come aveva programmato. A supporto dei propri argomenti, l ISF userà il proprio tablet per i la presentazione toccando lo schermo. a. Inizialmente il medico segue il processo logico della presentazione preparata dell'isf, ma poi un argomento particolare cattura la sua attenzione e la discussione devia su quanto è di interesse specifico del medico in quel momento. b. L'ISF allora richiama velocemente dal menu uno specifico materiale che tratta dell'argomento e che egli aveva nella libreria, ma non aveva inserito nella sua presentazione. Il materiale prevede, inoltre, che il medico risponda ad alcune domande, un piccolo questionario le cui risposte vengono raccolte nel sistema. c. A questo punto il medico pone una domanda sul prodotto. L'ISF questa volta è preparato e tramite un veloce richiamo del menu riesce a riportare la conversazione sulla sua presentazione, fornendo il chiarimento richiesto. Il medico desidererebbe ottenere un ulteriore approfondimento, ma ha finito il tempo disponibile e deve interrompere la visita. Chiede comunque all ISF un campione del prodotto. d. L Informatore consegna il campione richiesto, porgendo al medico lo schermo affinché egli possa firmare il modulo di scarico campioni: la firma del medico viene catturata dal software e lo scarico registrato. Inoltre, in pochi istanti, l'isf crea "al volo" un mini-sito web ad esclusivo uso del medico in cui mette a disposizione il materiale che non ha avuto tempo di illustrare personalmente. Il medico potrà collegarsi a tale sito più tardi, quando avrà tempo (edetailing personalizzato) tramite una apposita UserID e password che il sistema gli invierà automaticamente via . e. Per terminare la visita, l'isf decide di invitare il medico al prossimo convegno. Egli accetta e l'invito viene registrato nel sistema. L'ISF saluta e lascia lo studio del medico. Durante questa visita immaginaria, lo strumento CLM ha catturato preziose informazioni utili a definire meglio il targeting e la strategia aziendale: gli argomenti effettivamente discussi durante la visita ed il tempo ad essi dedicato sono indicatori diretti delle necessità informative o delle preferenze del medico, mentre le risposte ai quesiti consentono di conoscere le sue opinioni e pratiche professionali abituali. Gli strumenti CLM più avanzati consentono all'informatore di mettere a disposizione del medico le informazioni sotto forma di file o addirittura, come abbiamo visto, preparare automaticamente piccoli siti web personalizzati a cui il medico potrà accedere successivamente per approfondire gli argomenti trattati. Tali siti hanno un'alta probabilità di essere visitati in quanto contengono proprio le informazioni che il medico desidera avere. Anch'essi possono fornire informazioni di ritorno su se, come e quando il medico ha fruito dell'informazione: quale percorso ha seguito, il tempo di collegamento e quali richieste ha eventualmente inoltrato all'azienda (ulteriori materiali di approfondimento, richiesta di invito a un convegno, di studi scientifici, ecc.). Se non dovesse essere ancora soddisfatto, egli potrà inviare una ad un contatto aziendale o all'isf stesso per pianificare un ulteriore incontro, se non addirittura fissare la data direttamente nel calendario dell'isf. L Informatore, inoltre, ha risparmiato parecchio tempo normalmente dedicato settimanalmente o mensilmente alle attività di rapportazione: le visite svolte col supporto del CLM vengono infatti automaticamente registrate nel CRM (quali medici sono stati visti, quando, quali campioni sono stati lasciati e i principali argomenti di cui si è parlato, ecc.). L ISF non deve necessariamente modificare i rapporti visita creati dal sistema salvo il caso egli desideri aggiungere commenti personali o ulteriori informazioni. Interazioni medico-isf di questo tipo sono possibili grazie agli strumenti tecnologici oggi a disposizione per aiutare l Informatore a fornire al medico le risposte e il livello di servizio che questi desidera e si aspetta. La visita diventa quindi un momento interattivo di qualità che i medici potranno tornare a considerare con interesse, diversamente dalle visite classiche a cui oggi spesso si sottraggono. 4. DOPO LA VISITA: ANALISI - In ogni fase del processo, tutti i dati e le informazioni vengono trasmesse automaticamente dal CLM al database del CRM e associate al profilo del medico visitato (Nota: il metodo di trasmissione dei dati al server centrale dipende dallo strumento CLM utilizzato). Queste informazioni, altrimenti molto difficili da catturare senza uno strumento CLM, hanno una valenza doppia, sia per il Management che per l'informatore.

6 I responsabili delle Direzioni Marketing, Vendite e Medica possono utilizzare le informazioni raccolte a livello più aggregato, per comprendere meglio i bisogni delle varie categorie di medici e monitorare i trend di mercato, sia terapeutici che economici. Da notare come negli Stati Uniti i dati raccolti tramite il CLM vengono analizzati a livello centrale applicando avanzati algoritmi che mirano a stimare gli spostamenti nei comportamenti prescrittivi e nei bisogni dei medici (Predictive Marketing) al fine di guidare le nuove strategie. L ISF, a sua volta, può beneficiare delle informazioni di dettaglio raccolte per: a. conoscere sempre meglio il medico e le sue esigenze professionali per mantenere vivo ed interessante il rapporto b. analizzare i dati della propria zona per comprendere gli andamenti generali c. preparare le visite successive. Si ritorna quindi alla preparazione della visita che completa il loop. OSSERVAZIONI SULL'IMPLEMENTAZIONE DEL CLM L'implementazione del CLM in azienda comporta sicuramente una serie di notevoli vantaggi per varie funzioni dell'organizzazione e non è particolarmente complicata dal punto di vista tecnologico. Ciò non di meno questa comporta significativi cambiamenti nel modo di lavorare dell'informatore e, di conseguenza rende necessario affrontare alcuni importanti aspetti di Change Management. Innanzitutto, nel caso dei Paesi Europei dove la relazione Informatore - Medico è regolamentata e basata su un tradizionale rapporto di fiducia personale e professionale, la possibilità del CLM di generare un flusso di informazioni dettagliate sui comportamenti sia dei medici che - indirettamente - degli ISF può essere interpretata da questi ultimi come un tentativo da parte dell'azienda di controllarne anche nei minimi dettagli il lavoro. In realtà il CLM non è altro che uno strumento nelle mani di un utilizzatore. Come tutti gli strumenti, è sempre possibile immaginarne un uso distorto rispetto agli scopi per cui era stato realizzato. Il CLM, se implementato con onestà intellettuale, diventa uno strumento molto utile e vantaggioso sia per l'azienda Farmaceutica e i suoi Informatori che per i suoi interlocutori. L Informatore rimane figura centrale che dovrà personalmente utilizzare lo strumento CLM per offrire il proprio servizio al medico nel modo migliore. Il CLM non rappresenta nemmeno il tentativo di robotizzare il ruolo dell ISF. Al contrario, l Informatore rimane figura centrale che dovrà personalmente utilizzare lo strumento CLM per offrire il proprio servizio al medico nel modo migliore. Sarà l Informatore stesso a decidere come configurare la propria presentazione per il medico che intende visitare, molto più liberamente di quanto possa fare oggi con un visual cartaceo. Le notizie che arrivano dai Paesi dove il CLM è già una realtà abbastanza consolidata, come gli Stati Uniti, indicano una grande soddisfazione da parte degli ISF nell'utilizzo del CLM e sono già decine di migliaia le installazioni effettuate. Gli ISF che già oggi utilizzano il CLM nelle realtà più avanzate riportano miglioramenti in vari aspetti della loro attività: più lunga durata delle visite migliore impatto nel trasferimento dei messaggi, grazie a una maggiore capacità degli strumenti multimediali di spiegare i concetti maggiore possibilità di gestire prontamente le obiezioni dei medici dimostrando la propria preparazione e professionalità un incremento della credibilità di fronte al medico. Accogliere il concetto di CLM e gli strumenti di supporto è una sfida per l'intera organizzazione, un momento in cui vengono coinvolte varie Direzioni: Marketing, Vendite, Medica, Personale e altre. È consigliabile quindi non limitarsi ad effettuare solo formazione tecnica sullo strumento, ma preparare il terreno sia definendo specifiche attività di Change Management che utilizzando un approccio graduale. Ovviamente l utilità dello strumento CLM raggiunge l apice nel momento in cui diventa "business-as-usual" cioè di normale uso quotidiano, in modo da generare un flusso informativo costante che viene monitorato per rilevare necessità e cambiamenti a cui rispondere rapidamente. Per iniziare, tuttavia, si può ipotizzare un utilizzo del CLM limitato ad occasioni speciali quali i convegni o altri tipi di incontri non di routine (ad esempio si potrebbero organizzare incontri con un certo numero di medici per testare la

7 validità dei contenuti e dei messaggi di marketing prima di decidere la configurazione finale della versione stampata, con una conseguente immediata riduzione degli sprechi di budget). In questo modo sia gli ISF che i medici possono prendere confidenza con lo strumento e generare flussi informativi limitati nel tempo, ma indubbiamente utili. Successivamente si possono organizzare aree pilota per mettere a punto gli strumenti, monitorarne l'utilizzo e definire i dettagli prima del rilascio generale. IL RITORNO SULL INVESTIMENTO Come per altri tipi di progetti legati all introduzione di nuove tecnologie, anche l implementazione del CLM può essere soggetta alla necessità di misurare il ritorno dell investimento (ROI). Anche in questo caso, però, si dovrà far ampio uso di stime, poiché non è semplice valutare quei ritorni legati in particolare al miglioramento della relazione ISF-medico (maggior durata delle visite, valore delle interazioni multicanale che si vengono a creare, più elevata probabilità di soddisfare prontamente i bisogni degli interlocutori, maggiori tempi di esposizione dei medici al prodotto e all immagine Aziendale, miglioramenti della credibilità dell ISF e dell immagine aziendale, miglioramenti delle relazioni tra Marketing e Vendite, ecc.) che fanno parte della missione stessa del CLM. Al contrario, si possono invece valutare con più precisione i costi degli investimenti necessari in hardware e software (tablet PC o strumenti simili, licenze d uso, integrazione software, connessioni Internet, ecc.) così come i vantaggi economici derivanti dai risparmi sui costi di stampa dei materiali di supporto o nelle ricerche di mercato. Nella maggioranza dei casi, la somma di tali risparmi può da sola controbilanciare, se non abbondantemente superare, i costi totali dell implementazione. Se considerassimo, ad esempio, che il costo medio unitario per un visual stampato è oggi di circa 5 (in un intervallo che può variare da 2 a 10 in base alla qualità e alla quantità) e ipotizzando che una azienda prevedesse di consegnarne una copia a tutti i medici generici italiani, essa dovrebbe sostenere un costo globale di circa (stime simili potrebbero essere calcolate considerando una numerosità del target inferiore, ma ipotizzando un numero superiore di visual realizzati nel periodo). Il costo potrebbe ancora salire in caso si dovesse procedere a ristampe dovute a modifiche delle strategie e/o dei messaggi contenuti nel visual. L implementazione di un sistema CLM ha costi nettamente inferiori a quelli (conservativi) stimati sopra e consentirebbe alla stessa azienda di utilizzare il sistema per un numero infinito di materiali e di effettuare un numero infinito di modifiche e aggiornamenti a costo zero. CONCLUSIONI A partire dagli anni 80 il mondo ha assistito ad almeno tre rivoluzioni tecnologiche di massa: i personal computer, il telefono cellulare e Internet. Oggi stiamo vivendo un periodo storico di passaggio verso una stimolante e altrettanto rivoluzionaria era in cui tutti contenuti editoriali saranno trasformati, distribuiti e fruiti esclusivamente in formato digitale. L innegabile successo commerciale dei tablet device e l apparizione dei primi ebook reader a basso costo hanno ufficialmente dato il via all epoca in cui tutti noi dovremo gradatamente abituarci a fruire quotidianamente di contenuti in questo formato. Ciò consentirà a chi distribuisce tali contenuti di minimizzare i costi di distribuzione e a chi ne deve usufruire di poterlo fare da strumenti diversi e da qualsiasi luogo. All interno di questo trend globale, in ambito Farmaceutico il CLM rappresenta attualmente la frontiera più avanzata ed è quindi altamente probabile che nel prossimo futuro l'informazione Medico-Scientifica digitale e multimediale si affermi in tutto il mondo. Gli Informatori Europei si troveranno presto nella posizione di doversi adeguare per rimanere competitivi e mantenere alto il proprio livello di professionalità. Ad essi le Aziende devono offrire il supporto necessario per affrontare il cambiamento in tempi adeguati, cominciando già Oggi stiamo vivendo un periodo storico di passaggio verso una stimolante e altrettanto rivoluzionaria era in cui tutti contenuti editoriali saranno trasformati, distribuiti e fruiti esclusivamente in formato digitale. oggi a sperimentare soluzioni che diventano sempre meno futuribili grazie alla costante e rapida evoluzione tecnologica degli strumenti hardware e software. I notevoli e concreti risparmi possibili sui costi di marketing rappresentano sicuramente uno stimolo di grande interesse per iniziare il processo di cambiamento.

8 CALLìDO Consulting ed EURIS partner per il CLM Dal 2010 CALLìDO Consulting distribuisce in esclusiva per l Italia i servizi ed i prodotti CRM/CLM SaaS di EURIS, società francese che dal 2000 fornisce soluzioni specifiche per l Industria Farmaceutica. La suite NetReps /i-clm è al momento l unica soluzione disponibile che integra strumenti CRM e CLM in un unico ambiente totalmente basato su Internet e disponibile in modalità SaaS (Software as a Service). La suite comprende: CRM NetReps Classic e Mobile NetReps Analytics NetReps Business Intelligence NetReps Specialized Modules Modulo CRM Farmaceutico accessibile via Internet o sistemi mobile. Comprende gestione profili medici, rapportazione visite e attività, gestione dati di vendita Pianificazione attività, targeting e segmentazione Strumento di analisi multidimensionale di vendite, visite, attività, spese e di generazione di reportistica NetReps Navigation - NetReps Quiz - NetReps Marketing Studies - NetReps Objection Manager CLM - MCD suite (Multi-Channel Detailing) CLM Manager Strumento di creazione e aggiornamento dei materiali promozionali per la Sede ICA - Interactive Call Assistant MedBook / MedSpace Analytics Interfaccia multimediale a supporto dell ISF durante la visita. Funzioni integrate di profilazione, marketing e obiettivi di visita Interfacce multimediali online a cui i medici possono accedere direttamente Strumento di analisi dei dati raccolti tramite ICA durante le visite CALLìDO Consulting ed EURIS collaborano per fornire alle aziende farmaceutiche italiane tutti i servizi di supporto helpdesk, formazione e consulenza necessari ad una rapida ed efficace implementazione dei servizi CRM/CLM. Res. Meridiana 323, Basiglio, 20080, Milano 79, av Edouard Vaillant, Boulogne Billancourt, Paris

Criteri fondamentali per un sistema CRM

Criteri fondamentali per un sistema CRM Criteri fondamentali per un sistema CRM Definizione di C.R.M. - Customer Relationship Management Le aziende di maggiore successo dimostrano abilità nell identificare, capire e soddisfare i bisogni e le

Dettagli

Partner nell Organizzazione della Tua Azienda

Partner nell Organizzazione della Tua Azienda Partner nell Organizzazione della Tua Azienda la potenza della rete, la competenza Spider 4 Web: molto più di un software web-based, un vero e proprio partner nell organizzazione aziendale, che segue il

Dettagli

Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda

Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda tramite lo strumento e la metodologia LA GESTIONE DEL CLIMA E DELLA MOTIVAZIONE La spinta motivazionale delle persone che operano in azienda è

Dettagli

Alla scoperta del più innovativo sistema di contatto

Alla scoperta del più innovativo sistema di contatto Alla scoperta del più innovativo sistema di contatto C ustomer Relationship Management. Rotta al centro dei desideri. "Il CRM è la creazione, lo sviluppo, il mantenimento e l ottimizzazione delle relazioni

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.7 Cloud

Dettagli

Guida al CRM. White Paper FrontRange Solutions. SysAround S.r.l. Pagina 1 di 18. Via Cappuccini, 4 20122 Milano

Guida al CRM. White Paper FrontRange Solutions. SysAround S.r.l. Pagina 1 di 18. Via Cappuccini, 4 20122 Milano Guida al CRM White Paper FrontRange Solutions Pagina 1 di 18 SOMMARIO 1. Il CRM: come può migliorare il business aziendale... 3 1.1 Il CRM... 3 1.2 Quali sono i vantaggi di avere una strategia CRM?...

Dettagli

I N F I N I T Y P R O J E C T PRESENZE WEB

I N F I N I T Y P R O J E C T PRESENZE WEB I N F I N I T Y P R O J E C T PRESENZE WEB PRESENZE WEB Presenze Web èlasoluzione ideale per l azienda che vuole automatizzare i processi di rilevazione, controllo e gestione dei dati di presenza del personale.

Dettagli

VoipNet. La soluzione per la comunicazione aziendale

VoipNet. La soluzione per la comunicazione aziendale VoipNet La soluzione per la comunicazione aziendale grave crisi economica fase recessiva mercati instabili terremoto finanziario difficoltà di crescita per le aziende Il mercato La nuova sfida per le aziende:

Dettagli

Analisi sullo strumento direct per eccellenza. Email Marketing Check up

Analisi sullo strumento direct per eccellenza. Email Marketing Check up Analisi sullo strumento direct per eccellenza Email Marketing Check up Workshop 26 Novembre 2014 26 Novembre 2014, Iab Forum, Milano Agenda Workshop Email Marketing Check up Analisi sullo strumento direct

Dettagli

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I.

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. Profilo La Società Hermes nasce nel 2010 per portare sul mercato le esperienze maturate da un team di specialisti e ricercatori informatici che hanno operato per anni come

Dettagli

#guida 01 INBOUND MARKETING. Come Trovare Nuovi Clienti Online

#guida 01 INBOUND MARKETING. Come Trovare Nuovi Clienti Online #guida 01 INBOUND MARKETING Come Trovare Nuovi Clienti Online ArchiMedia S.r.l. Viale delle Industrie 53/C 45100 Rovigo Italia Tel. +39 0425 471064 Fax +39 0425 475565 info@archimedia.it #guida 01 Lead

Dettagli

Utilizzare i paradigmi dei social network per sviluppare un processo strutturale all'interno del CRM

Utilizzare i paradigmi dei social network per sviluppare un processo strutturale all'interno del CRM Utilizzare i paradigmi dei social network per sviluppare un processo strutturale all'interno del CRM 1.1 CRM e Social CRM Dal momento del suo sviluppo, il CRM è sempre stato utilizzato da molte aziende

Dettagli

Servizi della NETWEB srl

Servizi della NETWEB srl RIF.2010 Servizi della NETWEB srl La Net Web srl progetta e realizza soluzioni web based personalizzate che permette ai propri clienti di utilizzare internet in modo anticonformista ed innovativo. Le attività

Dettagli

MCA nasce per ottimizzare i tempi ed aumentare la produttività.

MCA nasce per ottimizzare i tempi ed aumentare la produttività. MCA, ossia Multimedia Collaboration APP, è la soluzione di web collaboration contributiva e interattiva realizzata da HRC per apportare nuove funzionalità nella gestione di meeting e per poter condividere

Dettagli

CRM: Come le PMI possono organizzare la loro attività senza costi di licenza

CRM: Come le PMI possono organizzare la loro attività senza costi di licenza CRM: Come le PMI possono organizzare la loro attività senza costi di licenza Il Customer Relationship Management (CRM) punta a costruire, estendere ed approfondire le relazioni esistenti tra un'azienda

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I PRESENZE WEB

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I PRESENZE WEB I N F I N I T Y Z U C C H E T T I PRESENZE WEB PRESENZE WEB Presenze Web è la soluzione ideale per l azienda che vuole automatizzare i processi di rilevazione, controllo e gestione dei dati di presenza

Dettagli

PERSONAS EDITORI. Indagine associativa qualitativa. M. Ravera User Experience Consultant 24.06.2015

PERSONAS EDITORI. Indagine associativa qualitativa. M. Ravera User Experience Consultant 24.06.2015 PERSONAS EDITORI Indagine associativa qualitativa M. Ravera User Experience Consultant 24.06.2015 2015 Assist S.p.A. ALL RIGHTS RESERVED. This document was prepared by Assist S.p.A. for the use of the

Dettagli

Ottimizzazione dello sviluppo software con Microsoft Visual Studio 2008

Ottimizzazione dello sviluppo software con Microsoft Visual Studio 2008 Ottimizzazione dello sviluppo software con Microsoft Visual Studio 2008 White paper Novembre 2007 Per informazioni aggiornate, visitare l indirizzo www.microsoft.com/italy/vstudio È possibile che a questo

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP ALL AVANGUARDIA CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è una soluzione di gestione

Dettagli

I N F I N I T Y P R O J E C T ACCESSI WEB

I N F I N I T Y P R O J E C T ACCESSI WEB I N F I N I T Y P R O J E C T ACCESSI WEB ACCESSI WEB Accessi web è la soluzione Zucchetti che unisce le funzionalità del controllo accessi con la praticità e la comodità dei sistemi web. Visualizzabile

Dettagli

Human Highway per Tomato / Contactlab E-MAIL MARKETING 2008 CONSUMER REPORT

Human Highway per Tomato / Contactlab E-MAIL MARKETING 2008 CONSUMER REPORT Human Highway per Tomato / Contactlab 1 ContactLab L evoluzione dell e-mail marketing ContactLab è la Business Unit di Tomato Interactive specializzata in servizi e soluzioni di e-mail e digital marketing.

Dettagli

DSCube. L analisi dei dati come strumento per i processi decisionali

DSCube. L analisi dei dati come strumento per i processi decisionali DSCube L analisi dei dati come strumento per i processi decisionali Analisi multi-dimensionale dei dati e reportistica per l azienda: DSCube Introduzione alla suite di programmi Analyzer Query Builder

Dettagli

L azienda Estesa. Giancarlo Stillittano

L azienda Estesa. Giancarlo Stillittano L azienda Estesa Giancarlo Stillittano L azienda estesa L azienda ha necessità di rafforzare le relazioni al suo interno (tra funzioni,uffici, stabilimenti produttivi e filiali di vendita) e si trova al

Dettagli

CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT

CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT V I N F I N I T Y P R O J E C T CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT Infinity CRM Il Cliente a 360 CRM COMMUNICATION CMS E COMMERCE B2B AD HOC E COMMERCE B2C ACQUISIZIONE PROTOCOLLAZIONE CLASSIFICAZIONE VERSIONING

Dettagli

Il Cliente al centro della nostra missione

Il Cliente al centro della nostra missione Il Cliente al centro della nostra missione SOLUZIONI CRM COMPLETE Agicoom propone e progetta soluzioni CRM complete utilizzando VTE software tra i più innovativi e all avangardia presenti sul mercato che

Dettagli

Controllo di Gestione dello Studio

Controllo di Gestione dello Studio Controllo di Gestione dello Studio Kroneos Misura l'efficienza della tua organizzazione Kroneos è stato realizzato per migliorare l'efficienza e il controllo dei servizi forniti dallo Studio Professionale.

Dettagli

Contatti profittevoli

Contatti profittevoli Contatti profittevoli paolo.vitali@yourvoice.com Milano, 25 gennaio 2002 CONTATTARE significa: Informare Proporre nuovi servizi / prodotti Suscitare nuove esigenze Cliente Utente Socio Collega Partner

Dettagli

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn Presentazione Piattaforma ilearn 1 Sommario 1. Introduzione alla Piattaforma Hiteco ilearn...3 1.1. Che cos è...3 1.2. A chi è rivolta...4 1.3. Vantaggi nell utilizzo...4 2. Caratteristiche della Piattaforma

Dettagli

Il CRM nei servizi finanziari alla clientela retail

Il CRM nei servizi finanziari alla clientela retail Il CRM nei servizi finanziari alla clientela retail Microsoft Dynamics CRM e le istituzioni finanziare dedicate alle famiglie banche, banche assicurazioni e sim Premessa Ogni impresa che opera nel settore

Dettagli

WHITE PAPER CRM Novembre 2003

WHITE PAPER CRM Novembre 2003 WHIT E PAPER Novembre 2003 CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT Parlare di CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT significa parlare di come l Azienda gestisce il suo business. Se vogliamo dare una definizione di

Dettagli

Smart Visual Merchandising. Comunicazione digitale, Interazioni ed Engagement nel punti vendita e in mobilità

Smart Visual Merchandising. Comunicazione digitale, Interazioni ed Engagement nel punti vendita e in mobilità Smart Visual Merchandising Comunicazione digitale, Interazioni ed Engagement nel punti vendita e in mobilità Circle: un interlocutore qualificato Consulenza Innovazione Integrazione e sinergia Marketing

Dettagli

I N F I N I T Y P R O J E C T GESTIONE ACCESSI WEB

I N F I N I T Y P R O J E C T GESTIONE ACCESSI WEB I N F I N I T Y P R O J E C T GESTIONE ACCESSI WEB GESTIONE ACCESSI WEB Gestione accessi web è la soluzione Zucchetti che unisce le funzionalità del controllo accessi con la praticità e la comodità dei

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I ACCESSI WEB

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I ACCESSI WEB I N F I N I T Y Z U C C H E T T I ACCESSI WEB ACCESSI WEB Accessi web è la soluzione Zucchetti che unisce le funzionalità del controllo accessi con la praticità e la comodità dei sistemi web. Visualizzabile

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP integrata CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è un ERP innovativo, flessibile

Dettagli

partner tecnologico di

partner tecnologico di LAW IL GESTIONALE PER IL RECUPERO CREDITI LA SOLUZIONE CLOUD PER IL RECUPERO CREDITI partner tecnologico di TM Microsoft BizSpark LAW IL GESTIONALE PER IL RECUPERO CREDITI LawRAN è il sistema gestionale

Dettagli

L INDUSTRIA DEI VIAGGI ALLA CONQUISTA DEL DIGITAL CONSUMER

L INDUSTRIA DEI VIAGGI ALLA CONQUISTA DEL DIGITAL CONSUMER L INDUSTRIA DEI VIAGGI ALLA CONQUISTA DEL DIGITAL CONSUMER Sabato 17 ottobre 2009 - TBOX, Padiglione C2. Ore 16.15 17.00 Relatori - Tim Gunstone, managing director Eyefortravel - Enrico Bertoldo, direttore

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Master Universitario di I livello in. Comunicazione e Marketing

Master Universitario di I livello in. Comunicazione e Marketing Master Universitario di I livello in Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti del master in Marketing e Comunicazione gli strumenti manageriali indispensabili

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

WÜRTHPHOENIX Speedy e Microsoft Dynamics CRM

WÜRTHPHOENIX Speedy e Microsoft Dynamics CRM WÜRTHPHOENIX Speedy e Microsoft Dynamics Scegliere la strada giusta per la vostra forza vendita Motivare la forza vendita, entusiasmare i clienti, aumentare il vostro business MOTIVARE LA FORzA VENDITA,

Dettagli

Gestione efficiente dell'impresa Attivazione di una piattaforma "cloud" per le PMI

Gestione efficiente dell'impresa Attivazione di una piattaforma cloud per le PMI Progetto Gestione efficiente dell'impresa Attivazione di una piattaforma "cloud" per le PMI Martedì 13 novembre 2012 Il Progetto è realizzato con il contributo finanziario della Camera di Commercio di

Dettagli

I tuoi viaggi di lavoro a portata di click

I tuoi viaggi di lavoro a portata di click I tuoi viaggi di lavoro a portata di click CST MyTravelTool è un applicativo web-based che consente di gestire tutte le principali fasi del processo correlato alla gestione dei rimborsi spese aziendali

Dettagli

UPGreat: per tutte le aziende la soluzione delle grandi aziende

UPGreat: per tutte le aziende la soluzione delle grandi aziende Internet EXPO Milano 17/18/19 Gennaio 2002 UPGreat: per tutte le aziende la soluzione delle grandi aziende Fulvio Simonetta Prisma 2.0 S.r.l. Che cosa è UPGreat UPGreat è una soluzione innovativa per la

Dettagli

Collaborazione: gli entusiasti ed i ritardatari

Collaborazione: gli entusiasti ed i ritardatari Collaborazione: gli entusiasti ed i ritardatari Obiettivi di apprendimento Sono sempre di più le aziende interessate ad approfondire la conoscenza degli strumenti di collaborazione per migliorare la propria

Dettagli

CRM per il marketing associativo

CRM per il marketing associativo CRM per il marketing associativo Gestire le relazioni e i servizi per gli associati Premessa Il successo di un associazione di rappresentanza dipende dalla capacità di costituire una rete efficace di servizi

Dettagli

I N F I N I T Y P R O J E C T PAGHE PROJECT

I N F I N I T Y P R O J E C T PAGHE PROJECT I N F I N I T Y P R O J E C T PAGHE PROJECT PAGHE PROJECT Paghe Project è la soluzione della suite HR Zucchetti per l amministrazione del personale in aziende pubbliche e private di qualsiasi settore e

Dettagli

CREA VALORE DALLE RELAZIONI CON I TUOI CLIENTI

CREA VALORE DALLE RELAZIONI CON I TUOI CLIENTI Ideale anche per la tua azienda CREA VALORE DALLE RELAZIONI CON I TUOI CLIENTI La soluzione CRM semplice e flessibile MarketForce CRM è una soluzione di Customer Relationship Management (CRM) affidabile,

Dettagli

Nuove tecnologie: scenari e opportunità per gli studi professionali

Nuove tecnologie: scenari e opportunità per gli studi professionali S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE Nuove tecnologie: scenari e opportunità per gli studi professionali DAVIDE GRASSANO Membro della Commissione Informatica 1 Dicembre 2010 - Milano Agenda 1 Il software come

Dettagli

Istruzioni per l uso nei piccoli Comuni

Istruzioni per l uso nei piccoli Comuni Istruzioni per l uso nei piccoli Comuni La rilevazione della customer satisfaction (CS) è utilizzata da molte amministrazioni per misurare la qualità percepita, cioè per conoscere il punto di vista dei

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

INFOPOINT COMUNALE: Descrizione Caratteristiche del Software e del DB relazionale.

INFOPOINT COMUNALE: Descrizione Caratteristiche del Software e del DB relazionale. INFOPOINT COMUNALE: Descrizione Caratteristiche del Software e del DB relazionale. Per agevolare e potenziare la gestione delle informazioni di un organizzazione, azienda, ente pubblico si ricorre generalmente

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

IL CRM di Platinumdata

IL CRM di Platinumdata IL CRM di Platinumdata Cos è un CRM? Il Customer relationship management (CRM) o Gestione delle Relazioni coi Clienti è legato al concetto di fidelizzazione e gestione dei clienti. Attualmente il mercato

Dettagli

QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO

QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO Report globale e suggerimenti Gennaio 2013 Autore: Filigree Consulting Promosso da: SMART Technologies Executive

Dettagli

VisualTailor. Il software di configurazione tecnico commerciale ad hoc

VisualTailor. Il software di configurazione tecnico commerciale ad hoc VisualTailor Il software di configurazione tecnico commerciale ad hoc devo creare le specifiche per realizzare un prodotto personalizzato su richiesta dei miei clienti!!! Come devo fare????? Visual Tailor

Dettagli

MARKETING AUTOMATION Potenzialità, numeri e vantaggi

MARKETING AUTOMATION Potenzialità, numeri e vantaggi 01 MARKETING AUTOMATION Potenzialità, numeri e vantaggi Contenuti 1.0 1.1 1.2 Marketing Automation, un introduzione Cosa e quanto cambia in azienda Le prestazioni Le aziende che utilizzano la marketing

Dettagli

I vantaggi di un sistema CRM

I vantaggi di un sistema CRM I vantaggi di un sistema CRM Come gestire il rapporto con i clienti per affrontare in maniera risoluta la concorrenza Il sempre maggior uso di Internet non solo come fonte di informazioni ma come vero

Dettagli

DIGITAL COMMUNICATION RICERCHE DI MERCATO WEB PLATFORM GIFTING & GADGETING

DIGITAL COMMUNICATION RICERCHE DI MERCATO WEB PLATFORM GIFTING & GADGETING DIGITAL COMMUNICATION RICERCHE DI MERCATO WEB PLATFORM GIFTING & GADGETING II IV VI VIII Indolceattesa Marketing Solutions è una struttura specializzata nella realizzazione di servizi di marketing per

Dettagli

Modello per la progettazione di un percorso formativo. A cura di Novella Caterina

Modello per la progettazione di un percorso formativo. A cura di Novella Caterina A cura di Novella Caterina 1 RACCOLTA DELLE INFORMAZIONI 1.1 Premessa di scenario 1.2 Finalità 1.3 Destinatari del corso 1.4 Obiettivi 1.5 Target di riferimento 1.6 Referenti di progetto manager (Pm) si

Dettagli

"Cloud Business Solutions" di INTESA Descrizione del Servizio SMART SALES

Cloud Business Solutions di INTESA Descrizione del Servizio SMART SALES "Cloud Business Solutions" di INTESA Descrizione del Servizio SMART SALES 1. Accesso ai Servizi Il Portale INTESA, le informazioni riguardanti l'utilizzo da parte del Cliente del Servizio Cloud le informazioni

Dettagli

SIxS - Soluzioni Informatiche per il Sociale

SIxS - Soluzioni Informatiche per il Sociale SOMMARIO Perché Gecos 3 Principali caratteristiche del software 4 Gestione Personale 6 Dati anagrafici 6 Rapporto di lavoro 7 Assegnazioni 8 Situazione debiti-crediti ore 9 C.V. Corsi di Formazione - Gestione

Dettagli

La soluzione innovativa per la tua Azienda

La soluzione innovativa per la tua Azienda Recall La soluzione innovativa per la tua Azienda Recall: lo strumento ideale per le aziende che vogliono migliorare la comunicazione interna e il rapporto con i loro clienti. Recall è un software di CRM

Dettagli

CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT

CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT CHI SIAMO Tustena CRM Suite è prodotto da Digita S.r.l., un azienda che può vantare un esperienza decennale nello sviluppo di soluzioni web-based orientate alla comunicazione

Dettagli

Social Media Marketing

Social Media Marketing La comunicazione gioca un ruolo fondamentale nella promozione di nuovi prodotti e servizi, e l attenzione si sposta sempre piu verso nuove tecnologie e modi di comunicare, immediati e condivisi Social

Dettagli

Il modello di ottimizzazione SAM

Il modello di ottimizzazione SAM Il modello di ottimizzazione control, optimize, grow Il modello di ottimizzazione Il modello di ottimizzazione è allineato con il modello di ottimizzazione dell infrastruttura e fornisce un framework per

Dettagli

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved WEB TECHNOLOGY Il web connette LE persone Indice «Il Web non si limita a collegare macchine, ma connette delle persone» Il Www, Client e Web Server pagina 3-4 - 5 CMS e template pagina 6-7-8 Tim Berners-Lee

Dettagli

KPMG e-learning Solution La nostra offerta

KPMG e-learning Solution La nostra offerta KPMG e-learning Solution La nostra offerta BUSINESS PERFORMANCE SERVICES Aprile 2011 ADVISORY Agenda 1. Introduzione Il ruolo della tecnologia nella formazione Le opportunità offerte dall e-learning 2.

Dettagli

CRM (Customer RelationShip Management) Suite

CRM (Customer RelationShip Management) Suite CRM (Customer RelationShip Management) Suite Tuttora in molte Aziende italiane, gli strumenti informatici a supporto del processo di vendita si limitano quasi esclusivamente a curare gli aspetti amministrativi,

Dettagli

OneClick Staffware Process RM Prodotto da SELT-INFORM e personalizzato da SUED. la soluzione completa per il Customer Relationship Management

OneClick Staffware Process RM Prodotto da SELT-INFORM e personalizzato da SUED. la soluzione completa per il Customer Relationship Management OneClick Staffware Process RM Prodotto da SELT-INFORM e personalizzato da SUED la soluzione completa per il Customer Relationship Management OneClick è una soluzione di Customer Relationship Management

Dettagli

Talent Management 2020. Scenari e prospettive futuri

Talent Management 2020. Scenari e prospettive futuri Talent Management 2020 Scenari e prospettive futuri INTRODUZIONE Le funzioni delle Risorse Umane (Human Resources-HR) non solo forniscono molti servizi interni, come la selezione del personale, il sostegno

Dettagli

Virtualizzazione Episodio 2. Il tempo dei desktop. Soluzioni Informatiche - Articolo di approfondimento

Virtualizzazione Episodio 2. Il tempo dei desktop. Soluzioni Informatiche - Articolo di approfondimento Soluzioni Informatiche - Articolo di approfondimento Virtualizzazione Episodio 2 Il tempo dei desktop L autore Roberto Müller, laureato al Politecnico di Milano in Ingegneria Informatica, svolge attività

Dettagli

PREMESSA. B2B vs B2C PERCHÉ B QUADRO?

PREMESSA. B2B vs B2C PERCHÉ B QUADRO? PREMESSA PERCHÉ B QUADRO? Se per alcuni aspetti c è una convergenza delle soluzioni di e-commerce B2B e B2C - come ad esempio l esperienza di utilizzo e la fruizione da dispositivi mobile - le finalità

Dettagli

WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA

WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA ZIMMERMANNUNDKOLL.IT PAG. 1 DI 8 INDICE INTRODUZIONE AL WEB MARKETING MIX PAG. 03 LE FASI CHIAVE PAG. 04 RISCHIO DI INVESTIMENTO PAG. 05 DETTAGLIO SERVIZI PAG. 07 BUDGET

Dettagli

LEZIONE 3 CUSTOMER RELATIONSHIP ICT GOVERNANCE. ECONOMIA dell ICT ECONOMIA DELL ICT 1. Facoltà di Ingegneria Università di Roma Tor Vergata

LEZIONE 3 CUSTOMER RELATIONSHIP ICT GOVERNANCE. ECONOMIA dell ICT ECONOMIA DELL ICT 1. Facoltà di Ingegneria Università di Roma Tor Vergata LEZIONE 3 CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) ICT GOVERNANCE ECONOMIA dell ICT ECONOMIA DELL ICT 1 Sviluppo storico del CRM 50 60 Avvento dei brand items e delle agenzie di pubblicità 70 Avvento del

Dettagli

Multichannel Marketing

Multichannel Marketing Multichannel Marketing Implementazione e Misurazione 12 Dicembre 2014 Agenda Sessioni Survey sul contesto del Mercato Italiano Multichannel Marketing: i concetti chiave Le capabilities principali per poter

Dettagli

La prima piattaforma per chi insegna e per chi impara l italiano

La prima piattaforma per chi insegna e per chi impara l italiano La prima piattaforma per chi insegna e per chi impara l italiano Semplice Efficace Gratuita Molto più di una piattaforma! i-d-e-e.it è in realtà una multipiattaforma didattica, la prima appositamente dedicata

Dettagli

Via S. Leonardo, 120 - loc. Migliaro - 84100 Salerno 089 330254 tel - 089 330443 fax info@jobiz.com - www.jobiz.com

Via S. Leonardo, 120 - loc. Migliaro - 84100 Salerno 089 330254 tel - 089 330443 fax info@jobiz.com - www.jobiz.com Via S. Leonardo, 120 - loc. Migliaro - 84100 Salerno 089 330254 tel - 089 330443 fax @jobiz.com - www.jobiz.com uno strumento dinamico per fare e-business che cos'è e.cube ECMS le quattro aree configurazione

Dettagli

Una piattaforma di componenti interconnessi per la gestione della tua realtà complessa

Una piattaforma di componenti interconnessi per la gestione della tua realtà complessa Una piattaforma di componenti interconnessi per la gestione della tua realtà complessa La Problematica Negli ultimi tempi la sempre maggior quantità di informazioni necessarie alla vita e allo sviluppo

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I PAGHE PROJECT

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I PAGHE PROJECT I N F I N I T Y Z U C C H E T T I PAGHE PROJECT PAGHE PROJECT Paghe Project è la soluzione della suite HR Zucchetti per l amministrazione del personale in aziende pubbliche e private di qualsiasi settore

Dettagli

Alcatel-Lucent Office Communication Soluzioni per le piccole e medie imprese. Comunicazione semplificata per aziende in movimento

Alcatel-Lucent Office Communication Soluzioni per le piccole e medie imprese. Comunicazione semplificata per aziende in movimento Alcatel-Lucent Office Communication Soluzioni per le piccole e medie imprese Comunicazione semplificata per aziende in movimento Il successo di una piccola o media impresa (PMI) dipende sostanzialmente

Dettagli

Search Engine Optimization (SEO) up-grade ottobre 2013

Search Engine Optimization (SEO) up-grade ottobre 2013 marketing highlights Search Engine Optimization (SEO) up-grade ottobre 2013 A cura di: dott. Fabio Pinello dott. Dario Valentino La Search Engine Optimization (SEO) individua le attività da mettere in

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Guida ai Concorsi a Premio Digital. www.aladino-net.com. pag.

Guida ai Concorsi a Premio Digital. www.aladino-net.com. pag. 1 L obiettivo di questo e-book è quello di creare uno strumento semplice ma molto utile per comprendere quali sono le opportunità per raggiungere e premiare i propri consumatori attraverso i concorsi a

Dettagli

Strumenti ICT per l innovazione del business

Strumenti ICT per l innovazione del business 2012 Strumenti ICT per l innovazione del business Progetto finanziato da Forlì 12-04-2012 1 Sommario Gli strumenti ICT a supporto delle attività aziendali Le piattaforme software Open Source per le piccole

Dettagli

Creare un rapporto duraturo con i clienti. Realizzare una completa integrazione. Investire nel futuro. CRM. Customer Relationship Management

Creare un rapporto duraturo con i clienti. Realizzare una completa integrazione. Investire nel futuro. CRM. Customer Relationship Management Creare un rapporto duraturo con i clienti. Realizzare una completa integrazione. Investire nel futuro. CRM Customer Relationship Management Cosa vuol dire CRM? L espressione significa letteralmente gestione

Dettagli

INCREMENTARE LE QUOTE DI MERCATO E LA REDDITIVITÀ

INCREMENTARE LE QUOTE DI MERCATO E LA REDDITIVITÀ INCREMENTARE LE QUOTE DI MERCATO E LA REDDITIVITÀ L ANALISI DELLA CONCORRENZA E IL CUSTOMER VALUE MANAGEMENT 1. [ GLI OBIETTIVI ] PERCHÉ ADOTTARE UN PROCESSO DI CUSTOMER VALUE MANAGEMENT? La prestazione

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

ATM: strategie ed innovazioni

ATM: strategie ed innovazioni ATM: strategie ed innovazioni Business e tecnologie Gli investimenti delle banche in tecnologia e nello sviluppo del canale Atm devono andare in direzione non solo dell efficienza e del cost saving, ma

Dettagli

Comunicazione digitale: le opportunità per clienti e consulenti finanziari

Comunicazione digitale: le opportunità per clienti e consulenti finanziari www.pwc.com/it/am Comunicazione digitale: le opportunità per clienti e consulenti finanziari Milano I social media in Italia 2 La comunicazione digitale in Italia La diffusione dei nuovi device mobili

Dettagli

Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force.

Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force. Sicuritalia S.p.A. Utilizzata con concessione dell autore. SAP Customer Success Story Sicurezza e servizi fiduciari Sicuritalia S.p.A Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force. Partner Nome

Dettagli

LOGISAN S.p.A. Company Profile

LOGISAN S.p.A. Company Profile Company Profile tel.0552373019 - fax tel. 0552374069 - Pag. 1/7 Chi Siamo Nata nel 2004 dall'esigenza di un gruppo di strutture sanitarie Logisan è un azienda che aggrega il potere di acquisto e mette

Dettagli

Programma ELISA - Proposta progettuale

Programma ELISA - Proposta progettuale Macro descrizione del progetto Il progetto intende fornire alle amministrazioni locali gli strumenti per un ottimale governo dell erogazione dei servizi sui diversi canali e per la definizione di concrete

Dettagli

B usiness I ntelligence: L a scintilla che accende. un investimento che si fa apprezzare giorno dopo giorno. la conoscenza.

B usiness I ntelligence: L a scintilla che accende. un investimento che si fa apprezzare giorno dopo giorno. la conoscenza. B usiness I ntelligence: un investimento che si fa apprezzare giorno dopo giorno.... abbiamo constatato ad esempio come le aziende che hanno investito significativamente in BI (Business Intelligence) abbiano

Dettagli

Gestisci meglio il tuo business.

Gestisci meglio il tuo business. Gestisci meglio il tuo business. La soluzione più completa per la gestione aziendale Con Top CRM hai a disposizione un programma potente ed affidabile, con cui puoi finalmente gestire in modo semplice

Dettagli

PARTNER UFFICIALE DELLA SOCIETÀ CAS SOFTWARE AG

PARTNER UFFICIALE DELLA SOCIETÀ CAS SOFTWARE AG PARTNER UFFICIALE DELLA SOCIETÀ CAS SOFTWARE AG BlackBirds nasce nel 2001 ispirata dal mondo della natura. I BlackBirds, uccelli migratori, ogni anno compiono un abituale volo attraverso mezzo mondo, dall

Dettagli

siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti?

siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti? SOLUTION BRIEF Soluzioni Project & Portfolio Management per l'innovazione dei prodotti siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti? you can Le soluzioni Project & Portfolio

Dettagli

I N F I N I T Y P R O J E C T PRESENZE PROJECT

I N F I N I T Y P R O J E C T PRESENZE PROJECT I N F I N I T Y P R O J E C T PRESENZE PROJECT Presenze Project è una soluzione di rilevazione presenze e assenze completamente web, fruibile da qualsiasi luogo con ogni tipo di connessione Internet/Intranet,

Dettagli

ALYANTE Enterprise. Il sistema ERP più flessibile, nella sua versione più evoluta

ALYANTE Enterprise. Il sistema ERP più flessibile, nella sua versione più evoluta ALYANTE Enterprise Il sistema ERP più flessibile, nella sua versione più evoluta Con l esperienza del canale ACG per gestire Dimensione e Complessità aziendale 1 Indice TeamSystem 2 ACG 4 POLYEDRO 6 ALYANTE

Dettagli

Incontro Regionale - Firenze, 27 Gennaio 2015

Incontro Regionale - Firenze, 27 Gennaio 2015 Incontro Regionale - Firenze, 27 Gennaio 2015 Versione CLOUD Accessibile via Web (da qualsiasi dispositivo dotato di connessione internet) Versione RESIDENZIALE Installabile su server di Agenzia (Windows

Dettagli

Strategie di web-marketing

Strategie di web-marketing Strategie di web-marketing Prima di iniziare il web-marketing Prima di iniziare una strategia di web-marketing, è necessario comprendere se questo possa essere veramente utile alla propria azienda: Cosa

Dettagli