Progetto NewMob COMUNE DI BERGAMO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto NewMob COMUNE DI BERGAMO"

Transcript

1 Progetto NewMob COMUNE DI BERGAMO ANALISI FLOTTA L attuale flotta in essere del Comune di Bergamo presenta una numerosità consistente; un totale di più di trecento mezzi così ripartiti in funzione del tipo di alimentazione: mezzi a benzina: 113 mezzi a gasolio: 43 mezzi a gpl: 69 mezzi a metano: 4 mezzi elettrici: 1. Eliminando i motocicli (che sono circa 60), i mezzi a benzina scendono a 59. Analizzando poi la tipologia di veicoli in base al loro modello e al servizio che svolgono, si ottengono le seguenti suddivisioni e raggruppamenti su cui si possono fare delle valutazioni in merito a possibili trasformazioni. Si considerano per le trasformazioni i soli mezzi alimentati a benzina o a gasolio escludendo il metano o gpl in quanto situazioni a basso impatto ambientale e ridotto onere per il combustibile e già dotati di un kit di trasformazione a bordo. Le seguenti due tabelle riportano i raggruppamenti per modello e il tipo di servizio che effettuano. MEZZI A BENZINA Numero Modello Servizio 9 Peugeot 206 Polizia Locale 10 Skoda FABIA Polizia locale 7 Bravo 1.4 Polizia locale 10 Porter Piaggio Manutenzioni Edilizie Gestione Teatri Comunali Musei Civici e Orto Botanico Provveditorato Valorizzazione Opere Infrastrutturali 4 Ducato Polizia Locale Cimiteri Cittadini 2 Doblo Valorizzazione del verde Tabella 1 Esistono 6 panda ma tutte differenti nel loro allestimento, anno di produzione, modello e tipo, quindi non raggruppabili in un sottoinsieme convenientemente trasformabile. 1

2 MEZZI A GASOLIO Numero Modello Servizio 10 Bravo 1.6 Polizia Locale 4 Daily Amministrativo e Diritto allo Studio Provveditorato 6 DUCATO Interventi in favore dei disabili Provveditorato Manutenzioni Edilizie Polizia Locale Tabella 2 Per i mezzi a gasolio esiste una numerosità interessante anche per il modello Audi A6 ma che per tipologia di servizio (si suppone rappresentanza e lunghi viaggi) non si presta ad una trasformazione. Se si prescinde dal tipo di alimentazione, si ha che il modello Bravo in essere alla polizia locale è il più numeroso con 20 unità e che anche il Ducato sale a 12 unità se si considerano insieme i 6 alimentati a benzina con i 6 alimentati a gasolio. La trasformazione elettrica e ibrida La riqualificazione di mezzi usati porta ad una riduzione dei costi di esercizio ed è particolarmente conveniente se il riqualificato presenta costi di trasformazione poco superiori all equivalente nuovo, specialmente per i mezzi di servizio in uso a flotte appartenenti alla pubblica utilità dove le missioni giornaliere sono note e gestibili logisticamente all interno di una struttura organizzata. Favorire le trasformazioni conduce a: creare opportunità di lavoro senza grossi investimenti ridurre l impatto ambientale complessivo (anche energetico) grazie al prolungamento della vita di un veicolo favorire la penetrazione della «nuova» mobilità delle città. Il comune di Bergamo rientra in un caso in cui tale tecnologia potrebbe essere interessante, vista l attenzione al traffico e all impatto ambientale (inquinamento acustico e gassoso) che presta alla parte alta della città Bergamo Alta. Sono possibili le seguenti trasformazioni di riqualificazione: FULL ELECTRIC e ibrido BIMODALE (mezzi a trazione anteriore e posteriore). Riqualificazione Full Electric Riqualificazione Full Electric: un usato con motore convenzionale diventa un veicolo elettrico mediante sostituzione del propulsore termico (benzina o diesel) con uno elettrico (figura 1). Si sostituiscono a serbatoio, motore a scoppio e frizione una batteria, un inverter e un motore 2

3 elettrico. E presente un carica batteria a bordo per la ricarica. Il Maggior costo della trasformazione è definito dalle batterie quindi proporzionale all autonomia richiesta. Per autonomie intorno ai 50 km la trasformazione rientra nella convenienza economica. I veicoli elettrici nuovi hanno si autonomie che raggiungono i km con una ricarica ma costi che sono più del doppio dell equivalente convenzionale. Considerando che i veicoli in essere al Comune hanno percorrenze medie giornaliere di 21 km per i mezzi a benzina e 29 km per i mezzi a gasolio un autonomia di 50/60 km con una ricarica potrebbe essere sufficiente. Va infatti considerato che dal questionario non sono note le missioni tipiche dei singoli servizi ma che il comune ha dichiarato che le missioni vengono eseguite per la quasi totalità (tranne alcuni casi particolari) all interno del territorio comunale quindi con estensioni limitata. Fig. 1 Esempio di trasformazione da veicolo con motore a scoppio a elettrico Riqualificazione Ibrida Bimodale Riqualificazione ibrida bimodale: un convenzionale diventa - mediante trasformazione - un veicolo ibrido per aggiunta di un motore elettrico a batteria applicabile a mezzi con trazione anteriore o posteriore. Le trasformazioni ibride bimodale sono successivamente suddivise in BIMODALE AXLE Ibridazione (mezzi a trazione anteriore) BIMODALE SHAFT (mezzi a trazione posteriore). I sistemi di ibridazione consentono di accoppiare al convenzionale motore endotermico un motore elettrico alimentato da batterie al litio, permettendo la trazione in tre differenti modalità: Endotermica, l autoveicolo funziona normalmente alimentato a carburante (con piene prestazioni e autonomia). Elettrica, il motore endotermico è disattivato, zero emissioni e rumorosità ridotta, la marcia è garantita dall impianto di trazione elettrico. 3

4 Ibrida, entrambi i motori (elettrico ed endotermico) funzionano in modo coordinato per ridurre al minimo i consumi ottimizzando l efficienza complessiva. Entrambi consentono un elevata flessibilità di utilizzo, includendo la trazione a zero emissioni nelle aree a traffico limitato o il centro storico. Attraverso la gestione ottimizzata dei flussi energetici anche quando si viaggia con il motore a benzina/diesel si può risparmiare carburante. Il gruppo di accumulo (batteria) può essere ricaricato on-board attraverso il motore endotermico oppure utilizzando la connessione di rete, attraverso il carica-batterie posto a bordo (plug-in). In figura 2 e 3 sono indicate gli schemi di trasformazione. L applicazione dei kit bimodali appare particolarmente interessante per i mezzi di servizio/lavoro che usano veicoli di tipo commerciale (Daily, Ducato, Doblò, Porter) dove è necessario garantire autonomia, possibilità di superare salite molto importanti e portare grossi carichi. In ogni caso questi mezzi quando raggiungono aree di centro storico o traffico limitato possono viaggiare in modalità elettrica con zero emissioni. Fig. 2 Trasformazione Ibrida bimodale per trazione posteriore Fig. 3 Trasformazione Ibrida bimodale per trazione anteriore 4

5 Analisi Mezzi trasformabili Analizziamo ora per ogni categoria di mezzi/servizio la possibile trasformazione. Piaggio Porter a Benzina Il comune ha in essere ben 10 Piaggio Porter a benzina e svariati a gpl e metano. Come già detto poniamo l attenzione su quelli a benzina. Essi sono piuttosto datati e risalgono ad un periodo tra il (9 esemplari) e uno del In ogni caso, mezzi che hanno tutti più di 10 anni. Una tale condizione non si configura per una trasformazione di tipo ibrido bimodale in quanto il propulsore endotermico è molto datato. I servizi per il quale si utilizzano tali Porter sono: Manutenzioni Edilizie, Gestione Teatri Comunali, Musei Civici e Orto Botanico, Provveditorato, Valorizzazione Verde, Opere Infrastrutturali. La percorrenza media giornaliera si attesta intorno ai 15 km e nel caso più oneroso intorno ai 30 km/giorno. La percorrenza annua è di 3500 km come media del parco Porter e di 6900 km nel caso di maggiore percorrenza. Date le percorrenze e l età dei propulsori si propone una trasformazione in full electric a basso costo con una autonomia giornaliera intorno ai 45 km e una velocità massima di 70 km/h. La trasformazione prevede di lasciare inalterato il cambio marce per poter affrontare agevolmente qualsiasi salita. Nella seguente tabella si evidenziano i risparmi annumi nel caso di trasformazione fulle elettrici nel caso della percorrenza media annua di 3500 km o nel caso del veicolo maggiormente utilizzato di 6900 km anno. Trasformazione Modello Km anno Km giorno medi 5 consumo litri anno annuo Carburante Energia Elettrica Risparmio Annuo full electric Porter ,73 161,46 936,27 full electric Porter ,82 81,90 474,92 Se la trasformazione fosse applicata a 5 mezzi su 10, si avrebbe un risparmio annuo del combustibile di 2500 euro, senza contare il beneficio ambientale e accessorio. Il costo del kit di trasformazione è inferiore in questo caso al nuovo a benzina e decisamente inferiore al nuovo elettrico. Pugeot 206, Fiat Bravo 1.4, Skoda Fabia La Polizia Locale ha in essere ben 9 Peugeot 206 del che fanno in media 6500 km anno e quindi 28 km giorno. Anche in questo caso vale il concetto che una trasformazione ibrida non ha molto senso per via della anzianità del propulsore termico quindi è proponibile una versione full electric con autonomia di 50 km per pieno di corrente e velocità massima 90 km/h. Nella seguente tabella si riportano i risparmi ottenibili in un anno per questo. Lo stesso discorso vale anche sia per la Fiat Bravo (9000 km/anno - 39 km/giorno anni 2009) che

6 per la Skoda Fabia (8500 km/anno - 37 km/giorno anni ), anch esse elettrificabili con i risparmi annui sotto indicati. Per Fabia e Bravo però è evidente la loro più giovane età quindi non converrebbe nell immediato effettuare la trasformazione per sfruttare il propulsore termico fino ad almeno 8-9 anni ma posticipare nel futuro la trasformazione. Per quanto riguarda la trasformazione avrebbe anche per questi due casi le medesime prestazioni della Peugot 206. La tabella seguente evidenzia i risparmi annui. Come ultimo aspetto va posto l accento che anche questo tipo di trasformazione prevede di lasciare il cambio marce al fine di consentire il superamento delle salite in totale scioltezza. Trasformazione Modello Km anno Km giorno medi consumo litri anno 6 annuo Carburante Energia Elettrica Risparmio Annuo full electric Skoda ,58 229, ,08 Fabia full electric Bravo ,82 243, ,82 full electric Peugeot ,00 152,10 722,90 Fiat Bravo 1.6 diesel I mezzi sono della Polizia Locale e tutti del 2012, troppo recenti per essere considerati come trasformabili nell immediato. Nel futuro il risparmio annuo potenziale ottenibile con un kit elettrico si attesterebbe sui valori simili a quanto proposto per la Fiat Bravo 1,4 benzina. Mezzi di servizio basati su veicoli commerciali Per quanto riguarda i mezzi Daily, Ducato e Doblò, la trasformazione in elettrico puro (full electric) - indipendentemente dall età del propulsore - per via delle masse maggiori del veicolo e il tipo di servizio e trasporto risulta particolarmente onerosa sia tecnicamente che economicamente. In questi casi si può considerare invece valida una trasformazione bimodale ibrida con autonomia in elettrico puro di km e una velocità massima in questa modalità di km/h. Analizzando i mezzi in essere al comune di Bergamo (tabella 1 e 2) si hanno 10 Ducato e 4 Daily e 2 Doblò in utilizzo a differenti servizi (scolastici disabiili e cimiteri). Dei dieci Ducato in realtà alcuni sono piuttosto datati (tre mezzi anni ) e non convenientemente trasformabili. Come detto in precedenza per i veicoli a trazione anteriore si auspica una conversione bimodale con assale posteriore (bim_axle) e per quelli a trazione posteriore una sull albero di trasmissione longitudinale (bim_shaft). Dal punto di vista del risparmio annuo di carburante e di emissioni si è effettuato un calcolo ipotizzando che questi mezzi trasformati possano percorrere metà dei loro spostamenti in termini kilometrici in modalità elettrica e metà in modalità ibrida. La seguente tabella riporta i possibili risparmi in base alla percorrenza media. La riduzione della CO2 emessa in ambiente cittadino sarà circa il 60 % rispetto al di partenza.

7 Il costo del kit di trasformazione per questi mezzi sarà contenuto in meno della metà del prezzo di un equivalente del nuovo. Trasformazione Modello Km anno Km giorno medi annuo Carburante Carburante trasformato Energia Elettrica Risparmio Annuo bimoshaft Daily ,37 731,42 160,38 733,58 bimoaxle Doblò ,50 461,48 116,03 448,00 bimo axel Ducato ,19 834,38 194,18 825,62 Benefici Ambientali Oltre agli evidenti risparmi di carburante e di gestione, un altro aspetto importante da prendere in considerazione nella trasformazione di mezzi endotermici in elettrici/bomodali è la riduzione di emissioni inquinanti. In un contesto sociale in cui i temi della mobilità sostenibile, del risparmio energetico e, più in generale, dell'ecologia sono e devono essere i punti di riferimento per lo sviluppo di tecnologie innovative, le soluzioni elettriche/bimodali offrono risposte adeguate alle esigenze di miglioramento della qualità ambientale. Nelle tabelle riportate di seguito è stato eseguito uno studio su due applicazioni: distribuzione merci con un veicolo da 3500 Kg e distribuzioni merci con un minivan da 1200 Kg. Risultano subito significativi i dati di risparmio del carburante, ma è anche ben evidente la riduzione dei fattori inquinanti dovuti allo scarico di CO2. 7

8 E-CObim_Shaft: applicazione distribuzione merci 3500 kg Strategy Speed profile From Hub to the City Center Inside the City Center From the City Center to the Hub Sub-urban Urban Sub-urban Daily cons. emiss. Fuel [liters] DIESEL Energy [kwh] CO2 [kg] E-COBimShaft (kit ibrido) Fuel [liters] % Energy [kwh] kwh CO2 [kg] % E-CObim_Shaft/Axle/Fullelectric: Applicazione distribuzione merci minivan 1200 kg 8

9 Vehicle Emission CO2 [gr/km] Energy fossil [MJ/km] from Energy cost fuel [ /100km/day] Notes Gasoline vehicle 159 0,56 11,2 Full Electric (EU Mix) * 43 0,27 (50%saving) 3.5 Reduction and delocalization of emission E-CO BimShaftAxle (kit ibrido) (EU Mix)* 95 0,32 (38%saving) 5,9** (use in all electric for city centre drive) * Average EU energy production mix (27% nuclear, 20% renewable, 53% fossil). ** Driving cycle a Day: 100 km = 40 km full-electric 60km hybrid mode Infine, ma non meno importante, i veicoli elettrici/bimodali offrono una significativa riduzione delle emissioni sonore. Considerazioni Conclusive Oltre all evidente risparmio dei costi di gestione, le trasformazioni risultano particolarmente interessanti per la versione full electric in quanto si ottiene un convertito pienamente elettrico ad un costo ridotto rispetto ad un elettrico nuovo. Questo è possibile viste le esigue percorrenze medie giornaliere (sempre inferiori ai 50km) dedotte in base ai dati in nostro possesso, solo i kilometri annui, che consentono di dimensionare batterie di dimensioni ridotte e quindi economiche. Per quanto riguarda le trasformazioni ibride bimodali il vantaggio oltre che economico è soprattutto ecologico e i mezzi possono viaggiare in modalità elettrica con zero emissioni per l accesso al centro storico di città alta. Infine va sottolineato come il beneficio delle trasformazioni sia da considerarsi non solo economico ma complessivo come descritto nel paragrafo introduttivo sulle trasformazioni. I mezzi trasformati potranno essere sfruttati a pineno nelle loro potenzialità se la città poi si doterà di opportuni punti di ricarica sia nei luoghi pubblici che nelle rimesse e parcheggi dove abitualmente i mezzi comunali sono ricoverati. 9

I veicoli elettrici e ibridi: stato dell arte, analisi dei benefici ed evoluzioni future.

I veicoli elettrici e ibridi: stato dell arte, analisi dei benefici ed evoluzioni future. I veicoli elettrici e ibridi: stato dell arte, analisi dei benefici ed evoluzioni future. F. Cheli, R. Viganò, F.L. Mapelli, D. Tarsitano Dipartimento di Meccanica 1 Contenuti Le tecnologie attuali per

Dettagli

Camera dei Deputati 33 Indagine conoscitiva 3. xvi legislatura commissioni riunite ix e x seduta del 22 febbraio 2011

Camera dei Deputati 33 Indagine conoscitiva 3. xvi legislatura commissioni riunite ix e x seduta del 22 febbraio 2011 Camera dei Deputati 33 Indagine conoscitiva 3 Camera dei Deputati 34 Indagine conoscitiva 3 Camera dei Deputati 35 Indagine conoscitiva 3 Camera dei Deputati 36 Indagine conoscitiva 3 PAGINA BIANCA Audizione

Dettagli

Piaggio Commercial Vehicles. Tommaso Croce VP Product Marketing

Piaggio Commercial Vehicles. Tommaso Croce VP Product Marketing Piaggio Commercial Vehicles Tommaso Croce VP Product Marketing 1 Piaggio Veicoli Commerciali Snapshot Trend Fatturato 35 mercati di presenza diretta +78 % 390 mln 421 mln 2 stabilimenti di produzione veicoli,

Dettagli

I PRINCIPALI RICONOSCIMENTI

I PRINCIPALI RICONOSCIMENTI Reggio Emilia, 18 settembre 2008 GIORNATA DELL AUTO ELETTRICA Paolo Gandolfi Ass. alla Mobilità del Comune di Reggio Emilia Giovanni Andrea Ferrari - Presidente T.I.L. S.r.l. I PRINCIPALI RICONOSCIMENTI

Dettagli

Le trasformazioni di veicoli convenzionali in veicoli elettrici e ibridi. F.L. Mapelli

Le trasformazioni di veicoli convenzionali in veicoli elettrici e ibridi. F.L. Mapelli Le trasformazioni di veicoli convenzionali in veicoli elettrici e ibridi. F.L. Mapelli Contenuti Confronto veicolo convenzionale con veicolo elettrico La trasformazione da convenzionale a elettrico puro

Dettagli

Poste Italiane: la creazione di un modello di trasporto sostenibile nel settore del recapito della corrispondenza

Poste Italiane: la creazione di un modello di trasporto sostenibile nel settore del recapito della corrispondenza Poste Italiane: la creazione di un modello di trasporto sostenibile nel settore del recapito della corrispondenza Fabrizio Iovino Responsabile Gestione e Coordinamento Sicurezza sul Lavoro di Poste Italiane

Dettagli

SCOOTER A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

SCOOTER A BASSO IMPATTO AMBIENTALE SCOOTER A BASSO IMPATTO AMBIENTALE Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori Premessa La produzione attuale di scooter superiori a 50cc e omologati EURO 3 è pressoché totalmente a 4 tempi. Attraverso

Dettagli

Il Progetto CO2 NeuTrAlp promuove il trasporto sostenibile nell ambito del territorio Alpino

Il Progetto CO2 NeuTrAlp promuove il trasporto sostenibile nell ambito del territorio Alpino PIAGGIO PER LA MOBILITÀ ELETTRICA Casi di successo PROVINCIA DI BELLUNO CO2 NeuTrAlp OBIETTIVO Il Progetto CO2 NeuTrAlp promuove il trasporto sostenibile nell ambito del territorio Alpino SOGGETTI COINVOLTI

Dettagli

L Intervista. Il veicolo del futuro. Il punto di vista di Micro-Vett. con Gaetano Di Gioia. a cura di Patrizia Mantovani

L Intervista. Il veicolo del futuro. Il punto di vista di Micro-Vett. con Gaetano Di Gioia. a cura di Patrizia Mantovani L Intervista Il veicolo del futuro Il punto di vista di Micro-Vett con Gaetano Di Gioia a cura di Patrizia Mantovani Veicolo elettrico e mobilità ad impatto zero sono ormai divenuti termini di uso quasi

Dettagli

Mobilità sostenibile e Trazione elettrica. Relatore Ing. Antonio Del Sole

Mobilità sostenibile e Trazione elettrica. Relatore Ing. Antonio Del Sole Mobilità sostenibile e Trazione elettrica Relatore Ing. Antonio Del Sole Mobilità: esigenza dell uomo Per sopravvivere gli esseri umani hanno dovuto, da sempre, essere disponibili alla mobilità Questo

Dettagli

La Mobilità Elettrica by Piaggio

La Mobilità Elettrica by Piaggio La Mobilità Elettrica by Piaggio Vincenzo Scardigno Roberto Di Gangi Responsabile Commerciale Divisione Veicoli Commerciali Product Marketing Strategic Marketing Green City Energy Pisa 1 La storia Elettrica

Dettagli

Simulazione e sperimentazione di veicoli plug-in elettrici ed ibridi nella realtà leccese

Simulazione e sperimentazione di veicoli plug-in elettrici ed ibridi nella realtà leccese Simulazione e sperimentazione di veicoli plug-in elettrici ed ibridi nella realtà leccese Teresa Donateo, Domenico Laforgia, Fabio Ingrosso, Daniele Bruno Dipartimento di Ingegneria dell Innovazione, Università

Dettagli

L ESPERIENZA ELETTRICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA

L ESPERIENZA ELETTRICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA L ESPERIENZA ELETTRICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA un modello di mobilità sostenibile arch. Alessandro Meggiato Dirigente del Servizio Politiche per la Mobilità Comune di Reggio Emilia IL CONTESTO abitanti

Dettagli

Il modo migliore di guidare associando l emozione al rispetto dell ambiente

Il modo migliore di guidare associando l emozione al rispetto dell ambiente Il modo migliore di guidare associando l emozione al rispetto dell ambiente La 307 CC IbridaHDi evidenzia nel migliore dei modi l impegno di Peugeot a favore della protezione dell ambiente attraverso la

Dettagli

L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy

L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy Pisa, 26 Maggio 2011 Veicoli elettrici Vantaggi e benefici Il risparmio energetico medio conseguibile dai veicoli elettrici rispetto

Dettagli

L evoluzione della mobilità urbana e le soluzioni di Iveco. Marco Aimo Boot Innovation & Advanced Engineering Alternative Traction

L evoluzione della mobilità urbana e le soluzioni di Iveco. Marco Aimo Boot Innovation & Advanced Engineering Alternative Traction L evoluzione della mobilità urbana e le soluzioni di Iveco Marco Aimo Boot Innovation & Advanced Engineering Alternative Traction 28-09-2012 Evoluzione della Mobilità Urbana URBANIZZAZIONE E GEO-SOCIALIZZAZIONE

Dettagli

03/23/11 Rizzo-Guida all'auto ecologica 1

03/23/11 Rizzo-Guida all'auto ecologica 1 Convegno Euromobility L'auto ecologica: i prodotti di oggi, le idee per il futuro Roberto Rizzo Autore del libro Guida all'auto ecologica 03/23/11 Rizzo-Guida all'auto ecologica 1 Convegno Euromobility

Dettagli

Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere

Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere Bari, 26/07/2011 Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere 7 - Componenti, caratteristiche e tecnologie per applicazioni veicolari Giuseppe Mauri Dip. Sviluppo del Sistema

Dettagli

AUTO ELETTRICA A REGGIO EMILIA

AUTO ELETTRICA A REGGIO EMILIA AUTO ELETTRICA A REGGIO EMILIA KLIMAMOBILITY 2012, 20 Settembre PAOLO GANDOLFI ASSESSORE MOBILITA e INFRASTRUTTURE COMUNE DI REGGIO EMILIA reggio emilia emilia-romagna abitanti: 170.000 86 giorni di sforamento

Dettagli

L ESPERIENZA ELETTRICA DI REGGIO EMILIA: UN MODELLO DI MOBILITÁ SOSTENIBILE

L ESPERIENZA ELETTRICA DI REGGIO EMILIA: UN MODELLO DI MOBILITÁ SOSTENIBILE L ESPERIENZA ELETTRICA DI REGGIO EMILIA: UN MODELLO DI MILANO, 23 Maggio 2012 PAOLO GANDOLFI ASSESSORE MOBILITA e INFRASTRUTTURE COMUNE DI REGGIO EMILIA IL CONTESTO TERRITORIALE CITTA di REGGIO EMILIA

Dettagli

Scheda tecnica n. 42E Diffusione di autovetture a trazione elettrica per il trasporto privato di passeggeri.

Scheda tecnica n. 42E Diffusione di autovetture a trazione elettrica per il trasporto privato di passeggeri. Scheda tecnica n. 42E Diffusione di autovetture a trazione elettrica per il trasporto privato di passeggeri. 1. ELEMENTI PRINCIPALI 1.1 Descrizione dell intervento Categoria di intervento 1 : Vita Utile

Dettagli

Impatto sul sistema elettrico della potenziale diffusione di auto elettriche: uno scenario al 2030

Impatto sul sistema elettrico della potenziale diffusione di auto elettriche: uno scenario al 2030 Impatto sul sistema elettrico della potenziale diffusione di auto elettriche: uno scenario al 2030 Milano 2 Luglio 2010 Michele Benini Tipologie di veicoli elettrici considerate Si intende valutare l impatto

Dettagli

RSL = [CS(VR) - CS(VE)] P / 10 6 (tep/anno)

RSL = [CS(VR) - CS(VE)] P / 10 6 (tep/anno) Allegato alla scheda tecnica n. 42E: procedura per il calcolo del risparmio di energia primaria Premessa L obiettivo di questa scheda tecnica è quello di incentivare la vendita di autovetture elettriche;

Dettagli

Servizi di mobilità sostenibile per le pubbliche amministrazioni

Servizi di mobilità sostenibile per le pubbliche amministrazioni a r e a a z z u r r a e l e t t r i c a Portale dedicato al mondo dei veicoli elettrici e della mobilità sostenibile I veicoli elettrici sono il presente ed il futuro Servizi di mobilità sostenibile per

Dettagli

Il trasporto pesante diventa leggero L opportunità Metano

Il trasporto pesante diventa leggero L opportunità Metano Il trasporto pesante diventa leggero L opportunità Metano Genova, 2 dicembre 2013 Utilizzo del gas naturale liquido nei sistemi propulsivi: potenzialità e problematiche A. Massardo, G. Zamboni Scuola Politecnica

Dettagli

Politecnico di Torino Fondazione Telios

Politecnico di Torino Fondazione Telios Politecnico di Torino Fondazione Telios UN ESEMPIO DI MOBILITÀ SOSTENIBILE: DAL FOTOVOLTAICO ALL'AUTO ELETTRICA ing. Davide Rossi La mobilità sostenibile lo Sviluppo Sostenibile è uno sviluppo che soddisfa

Dettagli

ti aiuteremo a smettere di fumare sostenibilità ambientale

ti aiuteremo a smettere di fumare sostenibilità ambientale ti aiuteremo a smettere di fumare sostenibilità ambientale I gas di scarico dei veicoli alimentati con i carburanti tradizionali (benzina, gpl, metano, diesel, cherosene) sono tra i principali inquinanti

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 52/40 DEL 23.12.2014

DELIBERAZIONE N. 52/40 DEL 23.12.2014 Oggetto: POR FESR Sardegna 2007-2013. Progetto sperimentale Reti di distribuzione e mobilità elettrica. Programmazione azioni di promozione del risparmio e dell efficienza energetica a valere sulla linea

Dettagli

Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità. 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli

Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità. 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli 1 I bus elettrici a Torino LE ESIGENZE DA SODDISFARE Basso impatto ambientale Bassi consumi di combustibile

Dettagli

Supporto Tecnico / Commerciale per distributori e flotte. Impianti di rifornimento in noleggio con formule di risk sharing.

Supporto Tecnico / Commerciale per distributori e flotte. Impianti di rifornimento in noleggio con formule di risk sharing. Chi siamo Progetto Metanauto srl Supporto Tecnico / Commerciale per distributori e flotte Impianti di rifornimento in noleggio con formule di risk sharing. NA-MET SpA Gestione flotte aziendali Energie

Dettagli

Benefici ambientali del GPL per autotrazione - Sintesi 1

Benefici ambientali del GPL per autotrazione - Sintesi 1 Benefici ambientali del GPL per autotrazione - Sintesi 1 Introduzione Il traffico è la causa principale dell inquinamento urbano. Nelle aree urbane e metropolitane si sviluppa circa il 70 per cento di

Dettagli

Mobilità a Emissioni Zero L esperienza di Piaggio Veicoli Commerciali

Mobilità a Emissioni Zero L esperienza di Piaggio Veicoli Commerciali Green City Energy Pisa, 5 Luglio 2012 Mobilità a Emissioni Zero L esperienza di Piaggio Veicoli Commerciali Roberto Di Gangi Product Manager 1 Piaggio: una storia «elettrica» 1978 1994 1995 2001 Ape Elettrocar

Dettagli

Uno studio comparativo delle emissioni e del bilancio energetico di varie combinazioni fuel-powertrain per mobilità privata

Uno studio comparativo delle emissioni e del bilancio energetico di varie combinazioni fuel-powertrain per mobilità privata Uno studio comparativo delle emissioni e del bilancio energetico di varie combinazioni fuel-powertrain per mobilità privata Prof. Massimo SANTARELLI, Ing. Marco TORCHIO Dipartimento di Energetica, Politecnico

Dettagli

Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa. Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente

Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa. Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente Veicoli elettrici Prospettive di mercato e benefici ambientali Gli scenari

Dettagli

Le opportunità del biometano per

Le opportunità del biometano per Key Energy - Rimini, Marco Tassan - Centro Ricerche FIAT - Trento Branch l Biogas come risorsa: oltre oltre la la produzione di di Energia Rinnovabile Rinnovabile Le l autotrazione opportunità del e gli

Dettagli

Mobilità elettrica e ibrida

Mobilità elettrica e ibrida Mobilità elettrica e ibrida AMPERE S.p.a. Ampere è una Società di rappresentanze e di consulenza per la fornitura di soluzioni nei settori elettrotecnico e industriale. Nata a Milano nel 1940, si caratterizza

Dettagli

Contenuti presentazione

Contenuti presentazione Presente e Futuro Sede Legale e Operativa: Via Brolo, 63/65-25075 NAVE (BS) - Italy - Tel. +39 030 2530964 - Fax +39 030 2531070 - Cap. Soc. 93.840,00 (int. vers.) Cod. Fisc. e P.IVA: 03501790178 - Registro

Dettagli

Ecosostenibilità, la parola chiave della filosofia di Aspes che propone una gamma di prodotti ecocompatibili affermandosi come una grande realtà

Ecosostenibilità, la parola chiave della filosofia di Aspes che propone una gamma di prodotti ecocompatibili affermandosi come una grande realtà Ecosostenibilità, la parola chiave della filosofia di Aspes che propone una gamma di prodotti ecocompatibili affermandosi come una grande realtà unica e inimitabile. L ottimo rapporto qualità/prezzo, il

Dettagli

Sostenibilità nei trasporti in Trentino

Sostenibilità nei trasporti in Trentino Sostenibilità nei trasporti in Trentino I progetti già attuati e le prospettive future Trento, 21 giugno 2013 Relatore: ing. Ezio Facchin TRENTINO TRASPORTI S.P.A. Mission: Gestione, manutenzione ed implementazione

Dettagli

CARLA BRIGHENTI dottore commercialista (carla.brighenti@studiobrighentirappini.com)

CARLA BRIGHENTI dottore commercialista (carla.brighenti@studiobrighentirappini.com) Newsletter 12 marzo 2013 Dal 14 marzo entraranno in vigore i nuovi incentivi per l acquisto di autoveicoli a basse emissioni di cui potranno usufruire anche le società e gli altri operatori economici.

Dettagli

IL PERCORSO DEL FUTURO DA OGGI AL 2020, DIECI ANNI CHE CAMBIERANNO L'AUTO?

IL PERCORSO DEL FUTURO DA OGGI AL 2020, DIECI ANNI CHE CAMBIERANNO L'AUTO? IL PERCORSO DEL FUTURO DA OGGI AL 2020, DIECI ANNI CHE CAMBIERANNO L'AUTO? Lucio Bernard Direttore Research & TechnologY Fiat Powertrain Technologies TECNOLOGIA MOTORISTICA FUTURA DAL SOGNO ALLA REALTÀ

Dettagli

Convertitori elettronici di potenza per i veicoli elettrici

Convertitori elettronici di potenza per i veicoli elettrici Trazione elettrica veicolare: stato dell arte ed evoluzioni future Convertitori elettronici di potenza per i veicoli elettrici Veicoli elettrici L aumento crescente del costo del combustibile e il problema

Dettagli

Gioia di vivere, gioia di guidare Testate ora le nuove propulsioni

Gioia di vivere, gioia di guidare Testate ora le nuove propulsioni Affidatevi al vostro partner ufficiale di marca Desiderate sapere quale modello WE CARE si addice al meglio alle vostre esigenze? O magari vi piacerebbe dare un occhiata da vicino a un veicolo ibrido a

Dettagli

Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI

Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI Decreto Legislativo 30 maggio 2005, n. 128 Attuazione della direttiva 2003/30/CE relativa alla

Dettagli

Presente e futuro della mobilità sostenibile: prodotti e soluzioni per i veicoli aziendali

Presente e futuro della mobilità sostenibile: prodotti e soluzioni per i veicoli aziendali Presente e futuro della mobilità sostenibile: prodotti e soluzioni per i veicoli aziendali Assolombarda, 7 febbraio 2011 Honorati Ranieri Fiat Group Automobiles Marketing Fleet 20 Novembre, 2010 L approccio

Dettagli

Indice p. 1. Introduzione p. 2. I Benefici quantificabili offerti dalle tariffe dell energia elettrica p. 3

Indice p. 1. Introduzione p. 2. I Benefici quantificabili offerti dalle tariffe dell energia elettrica p. 3 Energia elettrica: a quanto ammontano i risparmi aggiuntivi che derivano dai servizi accessori offerti con Indice: Indice p. 1 Introduzione p. 2 I Benefici quantificabili offerti dalle tariffe dell energia

Dettagli

ll costo privato e sociale dell automobile elettrica: un confronto tra modelli appartenenti ai diversi segmenti del mercato automobilistico

ll costo privato e sociale dell automobile elettrica: un confronto tra modelli appartenenti ai diversi segmenti del mercato automobilistico ll costo privato e sociale dell automobile elettrica: un confronto tra modelli appartenenti ai diversi segmenti del mercato automobilistico Andrea Rusich, Romeo Danielis DEAMS, Dipartimento di Scienze

Dettagli

SOLUZIONE ESAME DI STATO TECNICO DEI SISTEMI ENERGETICI 2004 TEMA N.1

SOLUZIONE ESAME DI STATO TECNICO DEI SISTEMI ENERGETICI 2004 TEMA N.1 SOLUZIONE ESAME DI STATO TECNICO DEI SISTEMI ENERGETICI 2004 TEMA N.1 Svolgimento : Analizzando le caratteristiche del motore per autoveicolo funzionante a ciclo Diesel, possiamo determinare, in primi

Dettagli

Il trasporto pubblico locale

Il trasporto pubblico locale Un volano per l innovazione? Il trasporto pubblico locale Emanuele Galossi (IRES-CGIL) Presentazione n. 13/2011 Roma, 13 giugno 2011 TPL: alcuni dati di sintesi Operatori 1.260 Passeggeri trasportati 15

Dettagli

La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti

La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti 1 Tommaso Panero Amministratore Delegato GTT spa Convegno: OBIETTIVO SOSTENIBILITA : Design e Logistica a confronto

Dettagli

Il progetto ENERPARK. Soluzioni tecnologiche e sistemiche per la mobilità sostenibile. Castelmezzano, 16 dicembre 2011 Ing. Giovanni Pede ENEA

Il progetto ENERPARK. Soluzioni tecnologiche e sistemiche per la mobilità sostenibile. Castelmezzano, 16 dicembre 2011 Ing. Giovanni Pede ENEA Il progetto ENERPARK Soluzioni tecnologiche e sistemiche per la mobilità sostenibile Castelmezzano, 16 dicembre 2011 Ing. Giovanni Pede ENEA Schema della presentazione Le problematiche emergenti nel settore

Dettagli

sistemi di propulsione tradizionale

sistemi di propulsione tradizionale I vantaggi dei veicoli a trazione elettrica rispetto ai sistemi di propulsione tradizionale La metodologia WTW per l analisi li i delle alternative, ti potenzialità e limiti iti delle tecnologie disponibili

Dettagli

ARCHIMEDE ENERGIA SISTEMA ENERGIA INTEGRATO. Dott. Giovanni Sala, Ing. Mario Frigerio

ARCHIMEDE ENERGIA SISTEMA ENERGIA INTEGRATO. Dott. Giovanni Sala, Ing. Mario Frigerio ARCHIMEDE ENERGIA SISTEMA ENERGIA INTEGRATO Dott. Giovanni Sala, Ing. Mario Frigerio 1 Srl Archimede Energia Archimede Energia S.r.l. nasce nel 2002 per la produzione di energia elettrica da combustione

Dettagli

h2planet Hy-Go H2planet fuel-cell vehicle experience Hydrogen moved projects

h2planet Hy-Go H2planet fuel-cell vehicle experience Hydrogen moved projects h2planet H2planet fuel-cell vehicle experience Hy-Go Hydrogen moved projects Hy-Go Fuel-cell powertrain Una delle configurazioni spesso più ambite a bordo di veicoli elettrici è quella che consenta di

Dettagli

Ivan Dordolo Responsabile Programmi di vendita e Servizi operativi ENI Divisione Gas & Power

Ivan Dordolo Responsabile Programmi di vendita e Servizi operativi ENI Divisione Gas & Power Intervento Ivan Dordolo Responsabile Programmi di vendita e Servizi operativi ENI Divisione Gas & Power Sala Falck Assolombarda 29 gennaio 2007 Convegno MUOVERE PERSONE E MERCI: LE POLITICHE E I PROGETTI

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL SOCIETAL CHALLENGES SMART, GREEN AND INTEGRATED TRANSPORT H2020-GV-2014-2015 CALL H2020-GV-2014: GREEN VEHICLES 2014 SCADENZA CALL 28 Agosto 2014 TOPICS GV-1-2014:

Dettagli

Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere

Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere Bari, 26/07/2011 Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere 2 - Impatto sul sistema energetico nazionale della potenziale diffusione dei veicoli elettrici Giuseppe Mauri Dip.

Dettagli

1. ZONA TRAFFICO LIMITATO Ridotti del 37% gli ingressi medi giornalieri in centro storico da novembre 2005 a dicembre 2006

1. ZONA TRAFFICO LIMITATO Ridotti del 37% gli ingressi medi giornalieri in centro storico da novembre 2005 a dicembre 2006 Francesco Bicciato - Comune di Padova 1. ZONA TRAFFICO LIMITATO Ridotti del 37% gli ingressi medi giornalieri in centro storico da novembre 2005 a dicembre 2006 2. METROTRAM In funzione da marzo 2007 (8

Dettagli

Auto elettrica & efficienza energetica relazione di Andrea Molocchi resp. Studi Amici della Terra Italia Onlus www.amicidellaterra.

Auto elettrica & efficienza energetica relazione di Andrea Molocchi resp. Studi Amici della Terra Italia Onlus www.amicidellaterra. Auto elettrica & efficienza energetica relazione di Andrea Molocchi resp. Studi Amici della Terra Italia Onlus www.amicidellaterra.it 1 Indice della relazione 1. Primi risultanze sui modelli di auto elettrica

Dettagli

Manifesto della sostenibilità ambientale Introduzione al progetto Danilo Troncarelli, Responsabile Sustainability Practice

Manifesto della sostenibilità ambientale Introduzione al progetto Danilo Troncarelli, Responsabile Sustainability Practice Manifesto della sostenibilità ambientale Introduzione al progetto Danilo Troncarelli, Responsabile Sustainability Practice Roma Capitale, nell ambito del PAES, ha definito le linee di azione per la sua

Dettagli

Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati. Roma, 2 Febbraio 2011

Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati. Roma, 2 Febbraio 2011 Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati Roma, 2 Febbraio 2011 Veicoli elettrici Vantaggi e benefici Il risparmio energetico medio conseguibile dai veicoli elettrici

Dettagli

Auto, moto, scooter, biciclette, urban mobility elettrici e ibridi, la mobilità è ad una svolta!! Ma cosa sono e come funzionano?

Auto, moto, scooter, biciclette, urban mobility elettrici e ibridi, la mobilità è ad una svolta!! Ma cosa sono e come funzionano? Auto, moto, scooter, biciclette, urban mobility elettrici e ibridi, la mobilità è ad una svolta!! Ma cosa sono e come funzionano? Vediamo di conoscerli un po meglio!! Come è costituito un mezzo elettrico

Dettagli

ad uso domestico integrato ad un uso di veicoli elettrici a batteria

ad uso domestico integrato ad un uso di veicoli elettrici a batteria Proposta per la progettazione di un hub energetico ad uso domestico integrato ad un uso di veicoli elettrici a batteria A cura di Eugenio Sapora 1 Descrizione proposta Il progetto riguarda l'impiego di

Dettagli

GREEN MOBILITY I MERCATI CONSUMER DELLE FLOTTE AZIENDALI Mobilità elettrica: un opportunità per una città sostenibile.

GREEN MOBILITY I MERCATI CONSUMER DELLE FLOTTE AZIENDALI Mobilità elettrica: un opportunità per una città sostenibile. GREEN MOBILITY I MERCATI CONSUMER DELLE FLOTTE AZIENDALI Mobilità elettrica: un opportunità per una città sostenibile Giuseppe Mauri MOBILITÀ ELETTRICA: A CHE PUNTO SIAMO? UNA PRIMA VERA OFFERTA DI VEICOLI

Dettagli

Propulsione elettrica con alimentazione a idrogeno e ibrida elettromeccanica

Propulsione elettrica con alimentazione a idrogeno e ibrida elettromeccanica Propulsione elettrica con alimentazione a idrogeno e ibrida elettromeccanica Giovanni Lutzemberger Università di Pisa Montecatini, 25-26 maggio 2012 1 Sommario Introduzione: i veicoli ibridi Progettazione

Dettagli

Tecnologie Ford ECOnetic: consumi ed emissioni di CO 2 ridotti

Tecnologie Ford ECOnetic: consumi ed emissioni di CO 2 ridotti Tecnologie Ford ECOnetic: consumi ed emissioni di CO 2 ridotti Con il nuovo modello Ford Mondeo ECOnetic le emissioni di CO 2 scendono a 115 g/km. Sulla Ford Ka, la tecnologia Auto-Start-Stop diventa di

Dettagli

Scheda tecnica di Fiat 500L Beats Edition

Scheda tecnica di Fiat 500L Beats Edition Scheda tecnica di Fiat 500L Beats Edition 0.9 Turbo TwinAir 105 CV 1.6 16v M Jet II 105 CV 1.6 16v M Jet II 120 CV 1.4 16v T Jet 120 CV DIMENSIONI Numero posti 5 5 5 5 Numero porte 5 5 5 5 Lunghezza (mm)

Dettagli

AUTOSTRADA DEL BRENNERO E LO SVILUPPO DI UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE

AUTOSTRADA DEL BRENNERO E LO SVILUPPO DI UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE AUTOSTRADA DEL BRENNERO E LO SVILUPPO DI UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE Potenziamento impianti a metano Produzione di idrogeno verde per autotrazione Il primo mezzo a idrometano di A22 Consapevole della sua

Dettagli

Abbiamo bisogno di una svolta, di una Svolta Elettrica

Abbiamo bisogno di una svolta, di una Svolta Elettrica Abbiamo bisogno di una svolta, di una Svolta Elettrica Ing. Gianfranco Padovan, Presidente EnergoClub Comune di Monza - 6 settembre 2013 Il progetto Svolta elettrica 2 Obiettivo: Sviluppare e diffonderela

Dettagli

Incontro sul tema del Mobility Manager

Incontro sul tema del Mobility Manager Incontro sul tema del Mobility Manager prof. ing. Bruno DALLA CHIARA POLITECNICO DI TORINO, Dip. DIATI- Trasporti docente del s.s.d. Trasporti («Sistemi di Trasporto») Catania, 22 giugno, 9:30 presso il

Dettagli

LA GAMMA FULL HYBRID

LA GAMMA FULL HYBRID LA GAMMA FULL HYBRID I nuovi autobus ibridi Emissioni ancora inferiori, consumi ulteriormente ridotti. Il nostro sistema ibrido seriale a batterie è riconosciuto come il più adatto alle missioni urbane.

Dettagli

GOVECS SERIE T - 15 -

GOVECS SERIE T - 15 - Caratteristiche principali: cargo box da 50 l (taglia M) o 170 l (taglia XL), ampia seduta, parabrezza optional in due diverse misure (basso: larghezza 46cm e altezza 34cm; alto: larghezza 57cm e altezza

Dettagli

VEICOLI IBRIDI: L ALTERNATIVA INTELLIGENTE.

VEICOLI IBRIDI: L ALTERNATIVA INTELLIGENTE. VEICOLI IBRIDI: L ALTERNATIVA INTELLIGENTE. Tutti i lati positivi della motorizzazione elettrica e solo i vantaggi di quella tradizionale. IL MEGLIO IN CIRCOLAZIONE. Minori consumi, più rispetto per l

Dettagli

Iveco al RAI di Amsterdam con il nuovo Stralis LNG Natural Power

Iveco al RAI di Amsterdam con il nuovo Stralis LNG Natural Power Iveco al RAI di Amsterdam con il nuovo Stralis LNG Natural Power Iveco, società del Gruppo Fiat Industrial, è presente al Salone Bedrijfsauto 2012, l importante evento espositivo per il settore del trasporto

Dettagli

La mobilità sostenibile per le aziende: L'esempio di Companies for emilan

La mobilità sostenibile per le aziende: L'esempio di Companies for emilan La mobilità sostenibile per le aziende: L'esempio di Companies for emilan 1 Il Gruppo Bosch in Italia 1,8 mld. EUR 5.848 collaboratori Tecnologia Automotive 1,2 mld. EUR (66% del fatturato) Tra i maggiori

Dettagli

PIAGGIO VEICOLI COMMERCIALI. Vincenzo Scardigno. Senior Vice President Sales & Services EMEA & South America

PIAGGIO VEICOLI COMMERCIALI. Vincenzo Scardigno. Senior Vice President Sales & Services EMEA & South America PIAGGIO VEICOLI COMMERCIALI Vincenzo Scardigno Senior Vice President Sales & Services EMEA & South America 1 INFODAY NAPOLI SMART CITY, 15 Febbraio 2013 Mission Piaggio Offrire soluzioni di qualità superiore,

Dettagli

AMBIENTE. una scelta consapevole. 0% emissioni CO 2 0% inquinamento acustico

AMBIENTE. una scelta consapevole. 0% emissioni CO 2 0% inquinamento acustico AMBIENTE una scelta consapevole Scegliere come muoversi signifi ca scegliere come vivere. Askoll oggi vuole offrire a tutti i cittadini una mobilità sostenibile che si traduce in pochi consumi, grandi

Dettagli

Ing. Matteo Cavalletti

Ing. Matteo Cavalletti SEZIONE ADRIATICA Università Politecnica delle Marche Dip. di Ingegneria dell Informazione Ing. Matteo Cavalletti La sfida di ER verso un mondo a zero emissioni: mercato e integrazione della mobilità sostenibile

Dettagli

Saab BioPower Hybrid Concept adotta la trasmissione ibrida bimodale

Saab BioPower Hybrid Concept adotta la trasmissione ibrida bimodale INFORMAZIONI Bologna, 5 Dicembre 2006 Anteprima italiana Saab BioPower Hybrid Concept adotta la trasmissione ibrida bimodale Primo veicolo ibrido al mondo che utilizza un carburante rinnovabile Modernissima

Dettagli

GLI ITALIANI E L AUTO ELETTRICA

GLI ITALIANI E L AUTO ELETTRICA GLI ITALIANI E L AUTO ELETTRICA Metodologia Field: 22 aprile 07 maggio 2010 Raccolta dati: interviste online CAWI (Computer Aided Web Interviewing) agli appartenenti al panel proprietario Interactive.

Dettagli

indice Company profile 6 Area Energy - Fotovoltaico 8 Area Energy - Eolico 16 Area Energy -Operation & Maintenance 18 18 Area Mobilità Sostenibile 20

indice Company profile 6 Area Energy - Fotovoltaico 8 Area Energy - Eolico 16 Area Energy -Operation & Maintenance 18 18 Area Mobilità Sostenibile 20 Company profile 6 Area Energy - Fotovoltaico 8 indice Area Energy - Eolico 16 Area Energy -Operation & Maintenance 18 18 Area Mobilità Sostenibile 20 Attestati e Certificazioni 26 Company profile Est Energy

Dettagli

Alma Mater Studiorum - Università di Bologna STUDIO DELL APPLICAZIONE DI UN SISTEMA ALIMENTATO AD IDROGENO PER UN SOLLEVATORE AUTOPROPULSO

Alma Mater Studiorum - Università di Bologna STUDIO DELL APPLICAZIONE DI UN SISTEMA ALIMENTATO AD IDROGENO PER UN SOLLEVATORE AUTOPROPULSO Alma Mater Studiorum - Università di Bologna SECONDA FACOLTA DI INGEGNERIA CON SEDE A CESENA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA STUDIO DELL APPLICAZIONE DI UN SISTEMA ALIMENTATO AD IDROGENO PER UN

Dettagli

La mobilità a miscela metano/idrogeno Il progetto MyGas della Regione Lombardia

La mobilità a miscela metano/idrogeno Il progetto MyGas della Regione Lombardia La mobilità a miscela metano/idrogeno Il progetto MyGas della Regione Lombardia Silvana Di Matteo Bolzano- Fiera Klimamobility 23 settembre 2011 Perché le miscele metano/idrogeno Le miscele metano-idrogeno

Dettagli

Veicolo elettrico utilizzato per l econoleggio. Veicoli elettrici per i servizi dell ente

Veicolo elettrico utilizzato per l econoleggio. Veicoli elettrici per i servizi dell ente Veicolo elettrico utilizzato per l econoleggio Veicoli elettrici per i servizi dell ente Micro Bus 6 posti Veicolo ideale per il trasporto persone: navette, interscambi, courtesy car, fiere, trasporto

Dettagli

Alkè ESPERIENZE AZIENDALI MADE IN PADOVA. Lamberto Salvan Export manager

Alkè ESPERIENZE AZIENDALI MADE IN PADOVA. Lamberto Salvan Export manager Convegno La Mobilità Elettrica nel territorio padovano 13 novembre 2012, Parco Energie Rinnovabili ESPERIENZE AZIENDALI MADE IN PADOVA Alkè Lamberto Salvan Export manager .: Alkè Veicoli Elettrici Produzione

Dettagli

Fotovoltaico. Quadro sintetico della tecnologia e degli impianti

Fotovoltaico. Quadro sintetico della tecnologia e degli impianti Fotovoltaico Quadro sintetico della tecnologia e degli impianti Sviluppata alla fine degli anni 50 nell ambito dei programmi spaziali, per i quali occorreva disporre di una fonte di energia affidabile

Dettagli

Peugeot Scooters Una storia di innovazione e rispetto

Peugeot Scooters Una storia di innovazione e rispetto Peugeot Scooters Una storia di innovazione e rispetto Milano, 9 maggio 2014 Peugeot e l ambiente Precedenza all eco progettazione La filosofia di PSA è volta a coniugare tecnologia e rispetto per l ambiente.

Dettagli

Energia responsabile che muove. 16 febbraio 2006. Risorse Comuni Fiera Milano City

Energia responsabile che muove. 16 febbraio 2006. Risorse Comuni Fiera Milano City Energia responsabile che muove 16 febbraio 2006 Risorse Comuni Fiera Milano City 1 Chi siamo Nasce nel 2004 dalla sinergia di 3 partner da sempre impegnati nella mobilità. Società specializzata nel noleggio

Dettagli

Impianti di carica per i veicoli elettrici (Prima parte) Prospettive e vincoli normativi

Impianti di carica per i veicoli elettrici (Prima parte) Prospettive e vincoli normativi Impianti di carica per i veicoli elettrici (Prima parte) Prospettive e vincoli normativi Tra le priorità europee in relazione al piano di ripresa economica, i veicoli elettrici o meglio il trasporto elettrico

Dettagli

AUTO ELETTRICHE A TORINO?

AUTO ELETTRICHE A TORINO? AUTO ELETTRICHE A TORINO? La tecnologia oggi disponibile A cura dell'ing. Carlo Novarese Coordinatore tecnico della Fondazione Telios - Onlus Il veicolo elettrico nuovo protagonista Il veicolo a trazione

Dettagli

LO SAPEVI? Tipologia carburante

LO SAPEVI? Tipologia carburante LO SAPEVI? Se stai pensando di CAMBIARE LA TUA AUTO, ti sarei reso conto di quanto sia diventata ampia la gamma di modelli automobilistici tra cui scegliere (benzina, diesel, Gpl, metano, ibride, elettriche).

Dettagli

Carburanti alternativi

Carburanti alternativi ENTE PER LE NUOVE TECNOLOGIE, L ENERGIA E L AMBIENTE Carburanti alternativi Raffaele Vellone ENEA, Progetto Idrogeno e Celle a Combustibile C.R. Casaccia, Via Anguillarese 301, 00060 Roma MR/2006-1 Principali

Dettagli

SCOOTER ELETTRICI ANCHE SU DUE RUOTE!!! Prodotti in Italia PORTIAMO L ENERGIA OVUNQUE

SCOOTER ELETTRICI ANCHE SU DUE RUOTE!!! Prodotti in Italia PORTIAMO L ENERGIA OVUNQUE SCOOTER ELETTRICI Niente bollo per 5 anni Assicurazione ridotta fino al 50% Zero emissioni Consumo pari a 1 per 120km PORTIAMO L ENERGIA OVUNQUE ANCHE SU DUE RUOTE!!! Prodotti in Italia SCOOTER ELETTRICI

Dettagli

Scheda tecnica n. 43E Diffusione di autovetture a trazione ibrida termoelettrica per il trasporto privato di passeggeri.

Scheda tecnica n. 43E Diffusione di autovetture a trazione ibrida termoelettrica per il trasporto privato di passeggeri. Scheda tecnica n. 43E Diffusione di autovetture a trazione ibrida termoelettrica per il trasporto privato di passeggeri. 1. ELEMENTI PRINCIPALI 1.1 Descrizione dell intervento Categoria di intervento 1

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA 2013 (PROVVISORIO)

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA 2013 (PROVVISORIO) REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA 2013 (PROVVISORIO) PREMESSA. Per quanto non espressamente indicato nel presente Regolamento, valgono, in quanto applicabili, le norme generali pubblicate nel Codice Sportivo

Dettagli

PROGRESS: UN CODICE PER IL CALCOLO DELLE EMISSIONI DA VEICOLI STRADALI IN AMBITO URBANO

PROGRESS: UN CODICE PER IL CALCOLO DELLE EMISSIONI DA VEICOLI STRADALI IN AMBITO URBANO VIII Incontro EXPERT PANEL EMISSIONI DA TRASPORTO STRADALE Roma, 5 novembre 2003 PROGRESS: UN CODICE PER IL CALCOLO DELLE EMISSIONI DA VEICOLI STRADALI IN AMBITO URBANO Massimo Capobianco, Giorgio Zamboni

Dettagli

STAND ALONE POWER SYSTEM OFF GRID SOLUTIONS

STAND ALONE POWER SYSTEM OFF GRID SOLUTIONS STAND ALONE POWER SYSTEM OFF GRID SOLUTIONS BioWATT HYBRID S.A.P.S. 1-4 kw Pag.1 di 9 BENEFICI Il modulo Ibrido SAPS è in grado di alimentare utenze isolate in modo autonomo e indipendente dalla rete elettrica

Dettagli

QUINTA CONFERENZA NAZIONALE SULLE FONTI RINNOVABILI TERMICHE

QUINTA CONFERENZA NAZIONALE SULLE FONTI RINNOVABILI TERMICHE QUINTA CONFERENZA NAZIONALE SULLE FONTI RINNOVABILI TERMICHE Roma, 27 e 28 Novembre 2013 IL RUOLO DELLE POMPE DI CALORE Fernando Pettorossi Associazione Co.Aer GLI USI EFFICIENTI DEL VETTORE ELETTRICO

Dettagli

Audizione Toyota presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati. Massimo Gargano Amministratore Delegato Toyota Motor Italia SpA

Audizione Toyota presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati. Massimo Gargano Amministratore Delegato Toyota Motor Italia SpA Camera dei Deputati 33 Indagine conoscitiva 6 ALLEGATO 2 Audizione Toyota presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati Massimo Gargano Amministratore Delegato Toyota Motor Italia SpA

Dettagli

IMPIANTO PILOTA PER LA PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE DI IDROGENO A BOLZANO: PRIMO PASSO VERSO UN CORRIDOIO VERDE

IMPIANTO PILOTA PER LA PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE DI IDROGENO A BOLZANO: PRIMO PASSO VERSO UN CORRIDOIO VERDE IMPIANTO PILOTA PER LA PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE DI IDROGENO A BOLZANO: PRIMO PASSO VERSO UN CORRIDOIO VERDE ing. Carlo Costa Bolzano, 22 settembre 2011 LA SITUAZIONE ENERGETICA MONDIALE Consumo mondiale

Dettagli