IDEALE 2010 CONTATTI: THE BEST SOLUTON. Sacile. Arti Informatiche S.r.l.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IDEALE 2010 CONTATTI: THE BEST SOLUTON. Sacile. Arti Informatiche S.r.l."

Transcript

1 IDEALE 2010 THE BEST SOLUTON CONTATTI: Sacile Arti Informatiche S.r.l. Sede Legale V.le Lacchin, Sacile (PN) Sede Operativa Via Mezzomonte, Sacile (PN) T F e. w. artinfo.it

2 Copertura aree dipartimentali IDEALE 2010 UNIFIED ERP IDEALE MOBILE IL WMS NATIVO VISUAL TAILOR CONFIGURA IL PRODOTTO Rappresenta il focus di collegamento di tutte le applicazioni. Il concetto di seguito espresso di UNIFIED ERP rappresenta la possibilità di condividere in tempo reale le stesse informazioni tra applicazioni diverse. Non solo la base dati in comune, ma anche gli algoritmi ed i processi o Workflow operativi. Questo progetto identifica l insieme di tutte le soluzioni di seguito elencate come un unica organica piattaforma tecnologica in grado di rappresentare un importante valore aggiunto che permette alle aziende un rapido ritorno degli investimenti e un beneficio reale per tutta l organizzazione. IDEALE WEB ACCESS IL WEB SENZA RISCHI Ideale Web Access permette all azienda di estendere la fruibilità dell ERP attraverso l interfaccia Web HTML. E possibile ad un utente esterno accedere direttamente alle informazioni gestionali grazie ad un insieme di funzionalità speculari all ambiente ERP. La tipica gestione dei preventivi, ordini clienti, documenti di trasporto, fatture, listini nonché in modo speculare anche la gestione del ciclo passivo e del magazzino. OPPORTUNITY PLAN CRESCERE IL PARCO CLIENTI Opportunity Plan CRM nasce con l obiettivo di offrire all azienda la possibilità di identificare, focalizzare e realizzare nuove opportunità di business, rendendola efficiente nel servizio al cliente là dove questo manifesti prevedibili necessità ed esigenze. CRM, in quanto integrato, è completamente fruibile in modalità HTML e consente di effettuare la gestione del contatto, dei workflow e campagne marketing; newsletter ed agenda degli appuntamenti sono integrate con MS-Outlook. Questo prodotto è la risposta alle esigenze di automazione della logistica e della raccolta dati nei processi produttivi. La tecnologia è Windows Mobile e Windows Phone. Le aree implementate sono la supply-chain, il ricevimento merce, il magazzino, le spedizioni e la gestione degli avanzamenti di produzione. IDEALE SFA BUSINESS ON DEMAND Ideale Sales Force Automation, già scelto da diverse aziende, permette di organizzare le attività relative alla raccolta ordini e tentata vendita consentendo ai reparti commerciali e di customer care, di operare nel territorio utilizzando e generando informazioni in tempo reale. IDEALE HR LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Il modulo HR di Ideale2010 permette la tracciabilità delle caratteristiche di ogni risorsa seguendo le fasi di invio CV, recruitment, inserimento in azienda, gestione della carriera fino a data di fuoriuscita dall organico aziendale. La rilevazione delle presenze è un aspetto cruciale per la gestione del personale. IDEAL-E-COMMERCE COMMERCIO ON LINE Il modulo di e-commerce integrato con Ideale 2010 permette facili e rapide transazioni commerciali con i propri clienti in qualsiasi momento e in ogni luogo in cui esista un accesso ad internet.realizzato in ambiente Web è un ottimo contributo all organizzazione del reparto commerciale che attraverso questo strumento rende possibile la divulgazione delle informazioni di prodotto contribuendo così in modo molto efficace alla promozione e all incremento del business aziendale. VisualTailor è un configuratore di prodotto orientato all automazione dei processi informativi aziendali. Per far fronte ad un mercato in continua evoluzione, le aziende sono tenute a rendersi più appetibili e competitive aumentando la variabilità e la personalizzazione dei propri prodotti tendendo a soddisfare ogni minima richiesta da parte dei propri clienti. E un configuratore sia tecnico che commerciale in modalità Winform e WebForm. Un apposito modulo di grafica 3d è disponibile al fine di effettuare il rendering anche via web dell oggetto configurato. SUPERVISOR AUTOMAZIONE D UFFICIO Supervisor, come parte complementare delle tecnologie di BPM (Business Process Management), permette all azienda di automatizzare una serie di attività, soprattutto di tipo ripetitivo e spesso ridondante, racchiudendole nell ambito di procedure in grado di reagire a eventi o circostanze anomali che possono, se non gestiti in tempo, produrre livelli di criticità. 2

3 Copertura aree funzionali AREA PRODUZIONE La gestione della produzione in Ideale2010 si identifica nell organizzazione dei vari livelli di un ambiente MES completo: pianificazione MPS, schedulatore MS, gestione dell MRPI e MRPII e delle capacità CRP. L obiettivo finale dell area è il controllo dell avanzamento e la gestione delle segnalazioni per rilevare i tempi e costi effettivi sia di ordine di lavoro che di intera commessa di produzione. AREA CONTROLLING L area controllo di gestione permette di costruire una situazione preventiva di budget di costo, di ricavo e di natura patrimoniale. Le varie versioni del Budget possono essere nettificate con la ripresa dati che avviene attraverso le chiusure infrannuali. La gestione del calcolo costo del prodotto permette di effettuare un analisi della profittabilità per merce, cliente, categoria di prodotto e per singolo codice di vendita. AREA LOGISTICA L area logistica è strutturata nella gestione dei magazzini fisici e virtuali. L organizzazione delle ubicazioni costituisce un vero e proprio dipartimentale di logistica all interno del gestionale con l organizzazione delle picking list per il prelievo del materiale e quella delle UDC per lo spostamento massivo di più articoli. La gestione dei lotti e dei serial number garantisce una tracciabilità dell impiego delle materie prime nel ciclo delle lavorazioni e della realizzazione dei prodotti finiti. Il collegamento in modalità nativa con la parte MOBILE permette la gestione dei bar-code mono e bidimensionali per aumentare l efficienza della logistica. AREA ACQUISTI La supply-chain passa da quest area. La possibilità di emettere in automatico o manualmente una richiesta di acquisto, che poi attraverso un ciclo autorizzativo si trasforma in Richiesta di offerta verso i vari fornitori al fine di confermare la più idonea, permette di risolvere un esigenza di natura logistico-produttiva con l acquisto del materiale necessario attraverso il workflow più corretto. Una volta emesso l ordine al fornitore lo stesso verrà evaso da un ricevimento merce che grazie al carico in magazzino potrà produrre il ddt in attesa di fattura. Le fatture infine verranno controllate e quindi contabilizzate in contabilità generale, analitica ed eventualmente industriale. AREA VENDITE Il processo della vendita nasce con la produzione di un offerta che può in funzione di eventuali rivisitazioni trasformarsi in ordine cliente. Tale ordine, interessando il magazzino a seconda delle disponibilità, verrà evaso da un documento che potrà essere un picking, un ddt oppure una fattura accompagnatoria. Il flusso delle vendite può interessare la gestione agenti, e quindi listini e provvigioni. AREA POST-VENDITA Il processo di post vendita si identifica in diversi aspetti. La gestione degli interventi esterni permette di imputare, anche via web, le attività di natura professionale esercitate sia all interno dell azienda che all esterno al fine di produrre un evidenza del servizio effettuato, che potrà o meno essere fonte di fatturazione nel modulo delle vendite. La gestione delle RMA permette di tracciare il flusso dei rientri per manutenzione, in garanzia o meno, dei prodotti sui quali effettuare un test per eventuali anomalie o controlli periodici. AREA AMMINISTRAZIONE La parte amministrativa di Ideale2010 è particolarmente sviluppata nei moduli di natura contabile. Quelli di particolare evidenza sono gestione del Portafoglio effetti, dei Percipienti collegati al modulo agenti, organizzazione dei Pagamenti Fornitori e degli Incassi clienti, gestione dei Solleciti e degli Insoluti, dell Intrastat e del Bilancio nelle varie possibilità di riclassificazione dinamica. L applicazione multiaziendale e multi divisionale permette la gestione INTERCOMPANY tra più aziende controllate. AREA TESORERIA Il Cash Flow viene generato in automatico dai flussi finanziari sia reali che teorici sulla base dei documenti presenti nell area vendite ed acquisti. La gestione del rischio cliente permette di monitorare costantemente il fido anche in ambito multiaziendale permettendo la realizzazione di un fido di gruppo. E presente un modulo Conti Correnti per la riconciliazione con la parte contabile. 4

4 IL MES Integrato I sistemi MES (Manufacturing Execution System) si trovano al centro del modello di impresa produttiva e sono lo strumento chiave per la gestione integrata dei dati provenienti dai processi produttivi. Per questo motivo influenzano in modo considerevole la redditività dell azienda intera. Il principale obiettivo di una soluzione MES è quello di coniugare l ottimizzazione e la flessibilità dei processi produttivi e logistici con il controllo della disponibilità delle risorse e della qualità dei prodotti. Nell ambito di un prodotto ERP i sistemi MES contribuiscono in maniera significativa al miglioramento delle prestazioni nel breve periodo che grazie a logiche di applicazione real-time permettono di impostare una precisa organizzazione in tutti i reparti produttivi. I compiti primari di una soluzione MES sono quelli di effettuare una corretta pianificazione delle attività di produzione; la movimentazione e l impegno dei materiali, l allocazione delle risorse interne/esterne, la gestione degli ordini di lavoro interni, la gestione del conto lavoro, la pianificazione degli acquisti, la sincronizzazione ed il coordinamento dei processi, l archiviazione, l elaborazione e l analisi dei dati raccolti, la gestione delle manutenzioni, l integrazione tra sistemi diversi, l automazione delle macchine attraverso i processi SCADA fino alla completa gestione della supply chain. In Ideale2010 l applicazione del modello MES è stata progettata permettendo l ingegnerizzazione del software attraverso una serie numerosa di parametri. Attraverso questo ambiente di parametrizzazione gli algoritmi dell area MES di Ideale2010 possono rappresentare un modello risolutivo non solo per applicazioni di tipo general-porpouse ma anche per produzioni specifiche in mercati verticali. In Ideale2010 le principali aree MES sono: ATP Disponibile alla data promessa di consegna. Questo algoritmo è fortemente richiesto da tutte le aziende che hanno l esigenza di dare una pronta risposta nel merito della fattibilità produttiva della merce entro una data determinata. MPS Master Production Schedule. Il piano principale di produzione identifica la sequenza produttiva dei prodotti da realizzare. La domanda di produzione può essere alimentata da più fonti: ordini clienti, previsioni di vendita, sotto scorta o punto di riordino. MS Master Scheduler. Attraverso l attività di schedulazione è possibile trasporre in un orizzonte temporale i documenti necessari ad una corretta pianificazione della produzione. L analisi della disponibilità futura permette la nettificazione dei fabbisogni dei semilavorati e delle materie prime. La schedulazione può avvenire secondo due diverse modalità: al più tardi oppure al più presto. MRP - (Material Requirement Planning). Con L MRPI Ideale2010 provvede a fornire indicazioni circa l ottimizzazione dell acquisto dei materiali, con l MRPII invece si offrono suggerimenti al migliore impiego dei reparti ed efficienza delle risorse. CRP (Capacity Resource Planning). Attraverso un algoritmo di analisi del carico dei centri di lavoro è possibile effettuare considerazioni di natura strategica circa il corretto dimensionamento delle risorse nell immediato futuro. Eventuali fattori correttivi vengono poi esercitati dal responsabile di pianificazione sulla base del carico per istogrammi a capacità. Con la visualizzazione del Diagramma Integrato di Gantt si può avere un'immediata consultazione delle fasi di produzione, necessità fondamentale di un responsabile di produzione che deve avere sotto controllo le tempistiche di rilascio degli ordini di produzione. PP - (Production in Progress). E l insieme degli ordini di lavoro esecutivi che sono stati lanciati e costituisce il programma di lavoro consolidato. SCADA (Supervisory Control And Data Acquisition). Rappresenta il modulo di controllo e raccolta dati dalla produzione effettiva. Questo permette di confrontare dati preventivi con quelli effettivamente raccolti a consuntivo. Un utile area per capire attraverso anche opportuni indici (KPI Key Performance Indicators) se la produzione sia in linea con le aspettative. 6

5 Business intelligence e il Corporate Performance Management L esigenza di comprendere l andamento della gestione aziendale utilizzando strumenti rapidi e veloci per analizzare l efficacia delle svariate strategie di business ha fatto crescere l attenzione in maniera decisiva verso gli strumenti di Business Intelligence e di performance Management. La recente recessione economica ha certamente fatto emergere la necessità di focalizzare l attenzione sulle prestazioni aziendali in tutti i rami strategici dell impresa spingendo gli organi direttivi all esigenza di uniformare i criteri di analisi delle prestazioni. I sistemi di Business Intelligence introducono all interno delle organizzazioni due principali benefici. In primo luogo consentono di poter prendere decisioni più efficaci con prestazioni migliori rispetto agli indicatori che si individuano nei diversi ambiti: indici economici e finanziari, controllo dei costi, rotazione dei prodotti ecc. Il secondo e non trascurabile vantaggio è la tempestività nella reazione ai problemi che viene subito esercitata dagli organi preposti ad innescare opportune misure correttive. Strettamente correlata all efficacia di uno strumento di Business Intelligence è la forte presenza di un database di informazioni. Un database in grado di costituire una marcata componente di datawarehousing, permette la correlazione dei dati attuali con quelli storici in modo da prevedere con ragionevole accuratezza i dati futuri. Partendo dall analisi dei dati già presenti in azienda l area di Business Intelligence di Ideale2010 permette di rispondere in maniera efficace alle domande più frequenti quali: Come procede lo sviluppo del fatturato? Come si sta evolvendo l andamento dei costi di acquisto? Come procede la gestione dei tempi di produzione? L andamento delle scorte di magazzino è nei parametri prefissati? E molte altre ancora. In Ideale2010 il modulo di Business Intelligence e CPM permettono di costruire modelli di analisi dotati di algoritmi predittivi che attraverso tecniche di Data Mining possono offrire informazioni circa l evolversi dell andamento del business. OLAP ( On Line Analitical Processing ) Questo è l acronimo che identifica la disponibilità di una tecnologia in grado di costruire una dimensione dei dati dinamica, un cosiddetto cubo di dati, capace di esprimere in modo flessibile l analisi e la correlazione delle informazioni in modo congruente. Con il modulo Budget, integrato con i cubi di dati della Business Intelligence e l adozione del CRM Opportunity Plan, l azienda è in grado di mettere insieme elementi tra loro correlati capaci di esprimere molto rapidamente se l evoluzione di un fatturato sia in linea con le aspettative e soprattutto, verificare se il volume delle offerte in fase di maturazione sia sufficiente per coprire i risultati attesi nell immediato futuro. Tutto questo è facilmente e rapidamente consultabile a tutti i livelli preposti all utilizzo di questi strumenti. Condividere quindi le informazioni su una base dati unificata, prendere decisioni o misure correttive e concentrarsi non tanto nell estrapolazione delle informazioni ma nelle decisioni da prendere costituisce il risultato più efficace di questi strumenti di interrogazione e reporting direzionale. La possibilità di memorizzare i template di analisi per evitare di ricostruirli di volta in volta permette quindi con un rapido colpo d occhio di interpretare le informazioni chiave, avendo sempre l opportunità di scendere nell analiticità del dato per cercare quelle spiegazioni che possono costituire variazioni alle strategie complessive. In Ideale2010 il modulo di Business Intelligence è fortemente integrato con le applicazioni MS-Office al fine di permettere la rapida esportazione di una pivottable all interno di un foglio elettronico, di un PDF o di un documento di MS-Word. Gli strumenti di reporting services costituiscono un integrazione nativa con la BI di Ideale2010 permettendo l emissione anche schedulata di opportuni report dedicati a specifici ruoli ed uffici aziendali. 8

6 Il controllo di gestione Il principale obiettivo di questa materia è dato dalla capacità di guidare le scelte aziendali verso una strada prefissata che porti al raggiungimento degli obiettivi predefiniti. Tracciare le linee fondamentali di natura sia economica che finanziaria, prestabilire gli obiettivi da raggiungere in funzione dei quali il management aziendale possa operare le opportune scelte strategiche, è il risultato di questo insieme di attività strategiche. In Ideale2010 l area Controlling è costituita da opportuni moduli quali: BUDGET Lo strumento che permette la redazione sia automatica che manuale di diversi piani di Budget caratterizzati da più fonti dati. Un budget può essere composto specificatamente per le vendite o per gli acquisti, con una valorizzazione per sottoconto contabile, per centro di costo o di profitto, oppure in funzione di un conto economico riclassificato. Attraverso l analisi degli scostamenti oppure l indicazione delle varianze è possibile monitorare ed analizzare gli scostamenti a Budget. Tipicamente dopo il primo esercizio il budget può essere implementato anche automaticamente attraverso algoritmi di Ripresa dati sia dal venduto che dal consumato, rispettivamente dalle previsioni di vendita che di acquisto. CHIUSURE INFRANNUALI Il modulo delle chiusure infrannuali ha la capacità di costruire sezioni parallele alla contabilità per poter preparare i dati di base per le successive elaborazioni di budget o riclassificazione. RICLASSIFICAZIONI Una volta preparato l ambiente di analisi, sistemando i dati nell ambito della chiusura infrannuale, su quest ultima possono essere applicate infiniti criteri di riclassificazione al fine di ottenere la versione di interpretazione più opportuna del dato interessato. ANALISI PER INDICI Attraverso la redazione di opportuni indici è possibile monitorare l evoluzione e l andamento dell azienda sui fattori ritenuti più critici della gestione. Tipicamente il valore più significativo è la determinazione del MOL (Margine Operativo Lordo). La determinazione del EBITDA (Earning before Interest Taxes and Depreciation/Amortisation) è indispensabile per ricavare il MON (Margine Operativo Netto) dopo aver quindi sottratto gli ammortamenti. L indicatore ROI (Return on investment) riporta la redditività del capitale investito attraverso la gestione tipica dell'azienda (ed è dunque indice fondamentale per capire come sia gestita l'azienda dal Management. Tale redditività dipende dall'intensità del fatturato, dai costi aziendali tipici e dal capitale investito; oppure il ROS (Return on Sales) in grado di proporzionare il fatturato in funzione del capitale investito. ANALISI PER FLUSSI Tipica analisi di un Cash Flow che mi permette di identificare la copertura finanziaria nel prossimo futuro. Strumento indispensabile per comprendere la sostenibilità del business nel prossimo futuro. CENTRI DI COSTO In Ideale2010 è possibile costruire un piano dei centri di costo affinché si possano raggruppare a diversi livelli più strutture gerarchiche in grado di evidenziare i costi per destinazione d uso. CENTRI DI PROFITTO Come i Centri di Costo anche i Centri di Profitto hanno la possibilità di agglomerare più entità di ricavo. Ai Centri di Profitto si possono ribaltare più Centri di Costo in funzione di coefficienti di ribaltamento opportunamente calcolati. COSTO DEL PRODOTTO Il calcolo del costo del prodotto parte dalla possibilità di recuperare tutti i costi Diretti ed Indiretti allocabili all entità articolo di magazzino. La capacità di ribaltare tutti i costi diretti ed indiretti permette di ottenere un analisi stratificata dell incidenza di ogni componente di costo sul ricavo effettuato. ANALISI DELLA PROFITTABILITA Questa tecnica permette di analizzare a vari stadi l analisi della profittabilità per Mercato, Cliente, Categoria Prodotto, fino ad arrivare al singolo prodotto venduto. 10

7 Il Project Management La gestione del progetto identifica la necessaria organizzazione delle risorse, in un tempo determinato affinché uno specifico piano di lavoro possa raggiungere il suo scopo. Le metodologie da impiegarsi per raggiungere l ottimale organizzazione sono le più disparate, tuttavia gli strumenti a disposizione per organizzare al meglio i tempi e le risorse possono essere realizzati in modo integrato con l ERP aziendale. In Ideale2010 si possono infatti riscontrare una serie di moduli opportunamente costruiti per dare all operatore, Project Manager o meno, la possibilità di introdurre i dati necessari alla rappresentazione sia organizzativa e temporale che economico finanziaria necessari. Tipicamente gli obiettivi principali che uno strumento di Project Management si pone sono quelli di poter monitorare gli obiettivi del progetto al fine di rimanere all interno del perimetro dei classici vincoli di tempo e costo. In verità anche l ottimizzazione delle risorse impiegate trasversalmente in tutti i progetti in gestione è un obiettivo comunque importante e non proprio secondario ai precedenti. All interno di Ideale2010 è possibile definire la struttura di un progetto secondo le logiche WBS (Work Breakdown Structure). In questo modo la gerarchia di avanzamento di un progetto assume la struttura di un diagramma ad albero dove ad ogni nodo è possibile associare l insieme delle attività che lo identificano. All interno di ogni nodo esiste la Regola del 100% ; ossia che l insieme del lavoro contenuto in ogni WBS figlia si esprima sul padre fino al raggiungimento massimo di tale percentuale. All interno della struttura di Ideale2010 possiamo riscontrare che è possibile costruire vari template di progetto. Una volta identificata la struttura standard delle WBS necessarie, è possibile associare delle risorse generiche in funzione alla tipologia affinché si possa accelerare la redazione di un progetto in funzione delle richieste del cliente. Le attività necessarie affinché si possa procedere con la corretta esecuzione del progetto sono: identificare le attività elementari (task) associate a ciascun elemento della WBS rappresentare in un diagramma di Gantt, la struttura e la pianificazione di ogni singola attività associata alla WBS. valorizzare la quantità di lavoro necessaria a completare ciascun task, determinando la tipologia di risorse (umane e non) necessarie alla sua realizzazione; calcolare i tempi di realizzazione di ciascun task in base al numero di risorse assegnate; determinare i costi del personale per la realizzazione di ciascun task moltiplicando la quantità di lavoro (effort) stimato per i costi medi delle tipologie di risorse individuate; aggiungere i costi degli altri materiali e/o servizi necessari; calcolare il tempo totale (il cosiddetto elapsed ) sommando i tempi di tutti i task che si trovano all'interno del percorso critico; determinare il costo totale sommando i costi (personale + materiali + servizi) di tutti i task. In Ideale2010 la propagazione di ogni WBS può arrivare a collegare documenti di natura gestionale quali gli acquisti le vendite e anche la contabilità generale. E infatti possibile allocare non solamente costi direttamente imputabili dalle risorse ma anche documenti di natura contabile che una volta associati al progetto possono influenzarne positivamente o negativamente la profittabilità. Fondamentale importanza è la gestione documentale agganciata ad ogni progetto. I cosiddetti Deliverables identificano l insieme dei documenti utili e necessari a governare e controllare lo svolgimento del progetto. Tra i principali Deliverables troviamo: Obiettivi del progetto, Specifiche preliminari, Studio di fattibilità, Pianificazione, Controllo delle variazioni, Gestione dei rischi, Modello di governance, Pianificazione delle risorse, Scadenziario dei compiti, Matrice delle responsabilità, Stato avanzamento lavori ecc. L estensione del Project Management si coinvolge anche attraverso la fruizione dell applicativo in modalità internet. E infatti possibile permettere a risorse che lavorano nel progetto di comunicare l avanzamento delle loro attività direttamente dal luogo in cui operano. Questa tecnica permette di agevolare la raccolta dati finalizzata al Project Management. 12

8 Ideale 2010: Governance Supervisor e WorkFlow La Corporate Governance identifica l insieme delle regole che disciplinano la gestione delle attività in capo ad ogni singola risorsa. La crescente complessità delle norme che definiscono i comportamenti e le azioni che l intero organico aziendale è tenuto ad intraprendere in funzione degli eventi, caratterizza in modo sempre più ampio ed articolato l importanza di avere strumenti di controllo e supporto alle decisioni. Supervisor rappresenta la risposta alle tematiche di BPM ( Business Process Automation ), è uno degli applicativi integrati ad Ideale2010 con il quale è possibile definire algoritmi di misurazione e di indagine per contribuire alla supervisione del sistema informativo. Una volta definiti ruoli e compiti per ogni singola risorsa aziendale, grazie a Supervisor è possibile redigere una serie di Job che permette di effettuare controlli di routine di qualsivoglia natura e notificare al relativo responsabile eventuali anomalie. Il metodo attraverso il quale tali attività vengono eseguite può essere configurato in tre diverse modalità, Scheduled, Triggered oppure On Demand. Scheduled Attraverso la definizione di intervalli temporali ben precisi, è possibile ordinare in automatico l esecuzione di un task la cui logica è definibile direttamente dall utente. Il risultato verrà notificato via oppure anche via SMS. Triggered Sulla base dell accadimento di un evento specifico, nel momento stesso in cui si verifica una determinata situazione viene scatenato un evento che aziona il Job interessato al controllo; in questo modo si ottiene un elevato contributo in termini di automazione in Real Time. On Demand L operatore in momenti precisi della gestione, ad esempio una volta alla settimana, una volta al mese, oppure ogni qualvolta capiti un evento specifico, può invocare l esecuzione di una determinata operazione. Questa tecnica di Business Process Management è molto ricercata in azienda in quanto permette di allocare determinate attività non interattive (ossia che non richiedono la presenza dell operatore) in algoritmi di controllo che operano anche indipendentemente dalla presenza fisica della persona. Le tipiche attività di controllo possono riguardare la possibilità di non avere giacenze negative in magazzino, di controllare in modo automatico il sotto scorta di reparto, di verificare l indice di rotazione di un articolo, di tenere sotto controllo costantemente i tempi di produzione previsti e consuntivi, di accertare che il saldo contabile sia sempre allineato con il saldo finanziario e molti altri controlli di tipo personalizzato. WORKFLOW La possibilità di interagire con gli algoritmi di base delle procedure e di poter modificare ed implementare versioni diverse di ogni processo, costituisce il tema dominante dell organizzazione dei processi di WorkFlow. La flessibilità tecnologica di Ideale2010 permette ad un power user di disegnare processi specifici in funzione di eventi custom. Con l adozione di.net 4.0 è oggi possibile utilizzare le tecniche di Workflow per ritagliare più precisamente il comportamento delle procedure in funzione di fatti o eventi la cui frequenza possa divenire continua. TRACER Attraverso il Tracer è possibile effettuare una tracciabilità di tutte le operazioni effettuate nel sistema. Questa tecnica più comunemente identificata come log delle operazioni permette di configurare il sistema affinché sia opportunamente dimostrabile chi ha effettuato determinate operazioni al suo interno che possano essere ritenute critiche. In determinati settori produttivi come ad esempio il farmaceutico e l alimentare, è indispensabile poter interrogare chi abbia avuto accesso a determinate informazioni e soprattutto chi le abbia create e/o modificate. L organo del Quality Assurance è quello tipicamente preposto per effettuare indagini di questo tipo. 14

9 Mobile 2010: Il Real time è l elemento chiave IDEALEMOBILE Grazie alla forte caratteristica di interattività rappresentata dai device touch screen, permette ad un operatore, anche non esperto, di avvicinarsi rapidamente al sistema informativo aziendale e alle operazioni gestionali. La gestione automatizzata della logistica tramite IDEALEMOBILE svincola quindi l azienda dalla memoria degli operatori consentendo di inserire, in presenza di picchi di lavoro, personale esterno o interinale rendendolo immediatamente efficiente sia in termini produttivi che qualitativi. L INTEGRAZIONE CON L ERP La componente server-side dell applicativo è stata studiata al fine di concepire l integrazione di IDEALEMOBILE con l applicativo ERP in dotazione all azienda in modo rapido ed efficiente. Grazie alla realizzazione di opportuni Web Services e soprattutto alla presenza di una base dati aperta come quella di MS-SQLSERVER2008, è possibile costruire un integrazione semplice e funzionale con qualsiasi applicativo gestionale presente in azienda. OTTIMIZZAZIONE DEI PERCORSI Incremento della produttività degli operatori e ottimizzazione delle attrezzature grazie al controllo immediato di tutte le operazioni: è possibile predisporre rifornimenti al picking, prelievi singoli o per groupage e proposta dei percorsi ottimali di prelievo. Grazie ad IDEALEMOBILE le operazioni più complesse verranno gestite con strumenti che semplificheranno il lavoro degli addetti aumentandone di conseguenza l efficienza. LA POTENZA DI IDEALEMOBILE Con l applicativo IDEALEMOBILE andiamo a gestire tutto il flusso logistico dell azienda indipendentemente dal settore in cui opera. La grande potenza di IDEALEMOBILE sta nel fatto di essere concepito in modo nativo per lavorare in modo integrato con il gestionale, qualunque esso sia. Questo significa che le logiche che stanno alla base del suo funzionamento si rifanno a quelle del sistema informativo e questo lo rende uno degli strumenti più potenti e completi presenti nel panorama dell offerta dei dipartimentali di logistica. Ecco che l azienda supera il concetto di dipartimentale e si trova a gestire la logistica con uno strumento completamente integrato al suo sistema informativo con il quale IDEALEMOBILE opera in modo interattivo e continuo con uno scambio costante di informazioni ed interrogazioni. L IMPORTANZA DELLA BASE DATI La base dati di IDEALEMOBILE è del tutto simile a quella di un vero e proprio gestionale e questo rende il nostro dipartimentale di logistica tra i più completi e potenti presenti nel mercato. In IDEALEMOBILE i concetti e le logiche gestionali sono nativi e gestiscono tutte le problematiche logistiche dialogando costantemente con il sistema informativo e guidando l operatore nello svolgimento delle proprie attività. OTTIMIZZAZIONE DEGLI SPAZI Le logiche di stoccaggio parametriche (ABC, zone o magazzini preferenziali etc) e la precisa conoscenza in tempo reale dello stato della mappa consentono ad IDEALEMOBILE di proporre agli operatori, direttamente nel palmare in radiofrequenza, la posizione in cui allocare il materiale. Questo, oltre che ridurre i tempi di stoccaggio e di rintracciabilità dei materiali, consente l ottimizzazione degli spazi e delle successive fasi di movimentazione. CROSS-DOCKING Con IDEALEMOBILE è nativa la gestione del Cross Docking delle liste di picking con l ottimizzazione dei percorsi velocizzando le operazioni di movimentazioni interne e dei flussi delle informazioni portando una sostanziale diminuzione del tempo di attraversamento dei materiali. TRACCIABILITA INTERNA ED ESTERNA Ideale Mobile gestisce automaticamente la rintracciabilità dei materiali per lotti e tutta la problematica di gestione della quarantena con metodo fifo/data di scadenza dando maggiore qualità a tutta la gestione aziendale. IDEALEMOBILE da all azienda la possibilità di avere la completa rintracciabilità del prodotto dal momento in cui entra in azienda al momento della sua uscita potendone ricostruire tutte le movimentazioni. 16

10 Mobile 2010: Copertura aree funzionali 17 GESTIONE A LOTTI E SERIAL NUMBER La gestione dei lotti o dei serial number permette l identificazione precisa della composizione del prodotto. In sostanza IDEALEMOBILE si incarica di battezzare, al momento della produzione o dell ingresso in azienda, l articolo realizzato o acquistato in modo tale da poterlo sempre rintracciare all interno del suo ciclo produttivo fino ad arrivare all identificazione del lotto fornitore delle materie prime impiegate per la sua stessa realizzazione. GIACENZA IN TEMPO REALE Avere sempre sotto controllo la giacenza di magazzino è oggi, per le aziende che operano in modo tradizionale, un utopia. Grazie ad IDEALEMOBILE lo stato delle giacenze è costantemente aggiornato ad ogni singola movimentazione. Inoltre sono totalmente eliminati i tempi e costi degli inventari tradizionali in quanto l operatore rettifica in ogni momento la giacenza, quando la rilevi come errata, generando automaticamente i carichi o scarichi di magazzino. La gestione precisa e puntuale delle giacenze permette all azienda una sostanziale riduzione delle scorte medie con conseguente maggiore efficienza e redditività. AREA ACQUISTI Nell area acquisti vengono gestiti: i ricevimenti degli ordini fornitori con l evasione degli stessi e la possibilità di rettificare le quantità direttamente sul gestionale facendone automaticamente il carico a magazzino la creazione e la registrazione di tutte le bolle di acquisto con la stampa delle etichette di identificazione del materiale ricevuto la proposta delle ubicazioni dei materiali ricevuti e la possibilità di gestire un apposita area di controllo qualità la possibilità di rettificare operazioni errate mantenendone la tracciabilità AREA MAGAZZINO Nell area magazzino vengono gestiti: possibilità di sbloccare la merce presente nell area controllo qualità con le ubicazioni proposte in automatico di allocazione possibilità di definire per articoli o categorie di articoli specifiche ubicazioni di magazzino riorganizzazioni di magazzino con conseguente spostamento di articoli inventari rotativi senza fermare l operatività aziendale mappatura del magazzino anche per singolo articolo gestione delle logiche di immagazzinamento per la gestione a lotti gestione dei lotti di produzione e lotti del fornitore per una completa e totale rintracciabilità degli stessi gestione dei percorsi minimi per i prelievi di magazzino liste di prelievo con ottimizzazione del picking gestione del conto lavoro sia in spedizione che in ricevimento gestione delle spedizioni con l ottimizzazione del carico automezzi gestione delle UDC sia di movimentazione che di spedizione AREA SPEDIZIONI Ideale Mobile permette all operatore dell ufficio spedizioni di preparare e pianificare le spedizioni con procedure evolute e in grado di ottimizzare il carico automezzi dialogando direttamente con il sistema informativo aziendale. Nell area delle spedizioni vengono gestiti: evasione delle liste di prelievo generazione e stampa dei documenti di trasporto gestione dei giri consegna. IL PROGRAMMA DI PRODUZIONE Ogni centro di lavoro, può avere la sola evidenza delle lavorazioni a lui soggette. In questo modo l operatore mediante un accesso con profilo utente ha la facoltà di gestire, stampare o rilevare l avanzamento dell ordine di lavoro. Attraverso questi strumenti la flessibilità delle informazioni elimina le liste di produzione cartacee spesso fonte di disorganizzazione e di dispersione dei dati. RILEVAZIONE TEMPI EFFETTIVI = STANDARD PIU PRECISI Misurare i processi produttivi nella loro efficienza ed efficacia è il compito di IdealeMobile. La rilevazione dei tempi effettivi può avvenire attraverso la lettura automatica di appositi codici a barre che identificano l inizio lavorazione, la sospensione, l avanzamento o la chiusura della fase di lavorazione. RILEVARE I CONSUMI E GLI SCARTI Con IdealeMobile il prelievo della materia prima viene effettuato mediante la lettura di un codice a barre che attraverso opportune liste di prelievo scarica il magazzino delle materie prime per caricare eventualmente i magazzini di W.I.P.(Work in Progress). Il consumo della materia prima o dei semilavorati può essere effettuato sia a BackFlush che a consumo effettivo mediante la rilevazione durante la fase di lavorazione. Particolare attenzione viene data anche alla rilevazione degli scarti di produzione. CARICARE IL PRODOTTO FINITO Il carico del prodotto finito a magazzino produce l aumento della giacenza e quindi della disponibilità dell articolo. In questa fase, con il versamento può essere generato il lotto che identifica in modo univoco il materiale realizzato. AREA PRODUZIONE Nell area produzione vengono gestiti: rilevazioni di tutti i tempi di produzione che verranno associati all ordine di produzione rilevazioni delle quantità prodotte e consumate in tempo reale con relativa attribuzione ai diversi ordini di produzione in essere all azienda stampa delle etichette di produzione legate agli articoli stampa dei fogli di lavorazione da svolgere per ogni singolo operatore o centro di lavoro. Analisi tempi effettivi per centro di lavoro. Gestione delle varianti dei prodotti Gestione delle taglie e colori RFID E stata implementata una libreria di gestione dispositivi RFId in grado di scrivere il tag e la memoria interna dei transponder. L'attivazione delle funzionalità RFId è configurabile.

11 Ideale CRM & Sales Force Automation 2010 Lo sviluppo del Business aziendale passa attraverso una gestione accurata della fase di pre-vendita. L ambiente CRM di Arti Informatiche è caratterizzato da un elevato grado di flessibilità nella composizione degli elementi caratteristici del contatto. L applicativo, basato completamente su interfaccia Web, è inoltre dotato di un motore di Work-Flow dinamico e grafico, attraverso il quale è possibile definire tutto il flusso delle informazioni. L ambiente CRM permette un accurata pianificazione, gestione e controllo delle attività e delle relazioni che quotidianamente l azienda instaura con il mercato. Tale ambiente permette di supportare il personale che opera quotidianamente a contatto con il mercato rendendo le informazioni acquisite sui clienti o prospect, che fino ad oggi erano di dominio dei singoli, patrimonio aziendale condiviso e fruibile. La pianificazione delle attività di marketing, la gestione dei processi commerciali, la gestione delle offerte dall emissione fino alla contrattualizzazione trovano facile e completa implementazione nell ambiente CRM di Arti Informatiche. Marketing: aumenta l efficacia delle attività di marketing grazie al supporto nelle fasi di pianificazione e controllo delle campagne di sensibilizzazione, gestione dei leads, analisi dei risultati. Gestione Commerciale: incrementa l efficienza delle attività commerciali grazie al supporto nella fase pianificazione e previsione delle vendite, gestione delle zone geografiche di competenza, segmentazione del mercato, gestione delle offerte, analisi delle prestazioni commerciali con opportuni strumenti di analisi. Applicazione per la forza vendita:sales Force Automation Racchiude l insieme di soluzioni studiate e sviluppate per la gestione informatizzata della forza vendita che opera in movimento sul territorio presentando la propria azienda direttamente presso i clienti mediante strumenti di mobility, hardware, software e servizi dedicati. La tentata vendita è un settore ad alto potenziale di business. Grazie alle tecnologie Mobile è possibile razionalizzarne e semplificarne la gestione, automatizzando le attività tipiche di chi opera sul territorio, sincronizzando il rapporto tra gli operatori esterni e l'azienda, rendendo possibile uno scambio di informazioni aggiornate in tempo reale con una qualità dei dati che consente di accelerare e migliorare la logistica di tutti i processi. Approccio off-line: Per dare maggiore autonomia alla forza vendita che opera sul territorio è possibile fornire strumenti mobile con un database a bordo contenente tutte le informazioni strategiche per la propria attività commerciale. E possibile così avere in locale l insieme dei clienti e/o prospect con le relative condizioni commerciali, il catalogo prodotti con il listino prezzi, la disponibilità a magazzino dei prodotti, la situazione amministrativa del cliente etc. Sono inoltre disponibili tutte le funzionalità commerciali che permettono di operare in modalità off-line nell emissione di offerte e/o ordini, documenti fiscali, come se si fosse in connessione col sistema informativo aziendale. Sincronizzazione: All approccio off-line prevede la sincronizzazione delle informazioni tra il device mobile e il sistema informativo aziendale. Questo può avvenire tramite la rete Wi-Fi, nel caso in cui l operatore rientri nell ambito aziendale, oppure, con un opportuna Sim inserita nel device, via GPRS. Tale sincronizzazione è parametrizzabile dall operatore che la può effettuare in modo massivo o, selezionando i dati di interesse, in modo selettivo. Così facendo un operatore che ha appena acquisito un ordine può decidere di sincronizzare solamente quest ultimo inserendolo direttamente nel sistema informativo aziendale. Raccolta ordini: Il Modulo Raccolta Ordini incontra le esigenze di una struttura di vendita articolata che richiede l'integrazione tra due realtà staccate: l'attività interna d'azienda, prevalentemente orientata alla gestione del magazzino, degli ordini e degli agenti; la seconda costituita dall'attività di vendita e raccolta ordini. L'uso di terminali portatili, di notebook o palmari da parte degli agenti necessita di un software di supporto che consenta l'interfacciamento di dati con la rete informatica aziendale. Ecco che il Modulo Raccolta ordini risolve il problema di trasmissione delle informazioni raccolte od emesse dagli agenti con tali strumenti di lavoro, aggiornando i dati con le relative giacenze e disponibilità di magazzino, nonchè con i nuovi dati clienti, schede anagrafiche, carichi, giri visita ed altre informazioni accessorie. VENDITE: Gestione vendite, fatturazione, bollettazione con o senza valorizzazione: Sales Force Automation consente di velocizzare ogni aspetto della tentata vendita. È possibile visualizzare e gestire l'intero elenco clienti o solo quelli del giro visita. Gli articoli possono essere ricercati tramite barcode, descrizione, codice o filtri identificativi per gruppi o sottogruppi. La possibilità di visualizzare in ogni momento lo stato del cliente consente di elaborare diverse politiche di vendita, gestendo di volta in volta il rapporto commerciale e tenendo in considerazione scadenze, acconti, insoluti e quant'altro. Magazzino: le funzionalità dell area Magazzino consentono di gestire i beni viaggianti nell automezzo: carico iniziale o inventario, carico e scarico merci, riepilogo delle rimanenze con relativa valorizzazione. Lo scarico può essere abbinato ad una causale, in modo da automatizzare la procedura. 20

12 Ideale e-commerce: Ideale E-Commerce è il software per il commercio elettronico nativamente integrato all Erp Ideale2010 che ti permette di gestire e pubblicare con estrema facilità il tuo sito di e-commerce. Ideale2010 è la soluzione definitiva per le aziende che cercano degli strumenti potenti e flessibili per gestire la propria attività e di riflesso automatizzare il commercio elettronico. Sono tantissime le PMI che ricevono ordini via web da altre imprese: automatizzando le procedure commerciali ed amministrative collegate alla vendita si ottengono risultati strabilianti sia in termini di risparmio di tempi e costi sia in termini di soddisfazione del cliente. Il modulo di e-commerce integrato ad Ideale2010 permette facili e rapide transazioni commerciali con i propri clienti in qualsiasi momento e in ogni luogo in cui esista un accesso ad internet. E molto importante per l organizzazione del reparto commerciale perché rende possibile divulgare le informazioni di prodotto e contribuisce efficacemente alla promozione e all incremento del fatturato aziendale. Verificare gli ordini in essere, conoscere la disponibilità degli articoli in tempo reale, promuovere rapidamente campagne commerciali di sconto o di prezzo, organizzare i servizi di supporto al cliente in merito alla documentazione specifica, comparare tra loro diversi articoli simili per evidenziarne immediatamente le differenze, sono solo alcune delle caratteristiche a valore aggiunto del modulo di e-commerce. primo contratto. Un click e l'ordine è fatto. Vantaggi nello scegliere Ideale2010 e il suo e-commerce integrato? In breve tempo avrai ammortizzato il costo di acquisto della licenza. Con Ideale2010 non dovrai più perdere ore a caricare articoli, prezzi, caratteristiche tecniche, giacenze, foto e altro materiale sul tuo sito. Queste operazioni saranno svolte automaticamente da Ideale2010, sfruttando le informazioni già presente nell ambiente ERP. Potrai offrire ai tuoi clienti servizi on-line ad alto valore aggiunto. Ogni cliente potrà consultare lo storico dei suoi ordini con lo stato di evasione scaricando in pdf Ddt e fatture. Ogni cliente potrà essere avvisato automaticamente via ad ogni step di avanzamento del suo ordine (confermato, in preparazione alla spedizione, spedito) Ogni cliente potrà avere dei listini personalizzati mantenuti direttamente dall ambiente gestionale e disponibili automaticamente nel sito di e-commerce. Potranno essere gestite, per periodo o per cliente,delle campagne promozionali con politiche di sconti configurabili dall utente. Sarà possibile determinare una disponibilità dell articolo in modalità semaforica o con l indicazione della disponibilità effettiva coerente con quella del gestionale Sarà possibile dare l opportunità al cliente di richiedere attraverso il sito maggiori informazioni relativamente ad uno specifico articolo Sarà possibile suggerire gli articoli alternativi Sarà disponibile la funzionalità degli articoli accessori a quelli già selezionati ed inseriti nel carrello L utente potrà dare indicazioni riguardanti la consegna, se totale o parziale, nel merito dello specifico ordine L utente potrà scaricare direttamente i file in formato PDF dei documenti di spedizione e delle fatture a lui emesse Sarà possibile effettuare una transazione attraverso un pagamento OnLine con Carta di Credito. Sarà possibile consultare la lista degli ordini in corso di spedizione Sarà possibile verificare il tracking number della consegna da parte del corriere 22 Il funzionamento è semplice. Il cliente abituale avrà una password grazie alla quale potrà accedere ad un'area riservata, dove troverà prezzi e offerte personalizzati, inserirà i prodotti che intende acquistare nel suo carrello ed invierà l'ordine. Essendo un cliente abituale, gli saranno automaticamente applicate le clausole concordate nelle "condizioni generali di acquisto", definite in occasione del Potranno essere pubblicate nel sito tutte le informazioni tecniche dei prodotti corredandole di filmati dimostrativi. Sarà possibile definire quali sono i prodotti più venduti o quelli di nuovo inserimento

13 SaaS -PaaS SOFTWARE AS A SERVICE (SAAS) Rappresenta un modello per la fornitura di applicativi software in cui i servizi rimangono alloggiati all interno dell infrastruttura del fornitore (hosting), e sono fruibili dal Cliente attraverso una comune linea Internet. Con questo principio le aziende non devono affrontare la spesa per l acquisto del software, ma si limitano ad assicurarsi il diritto d uso per un periodo di tempo più o meno definito. SaaS rimpiazza le ormai vecchie diciture Application Service Provider (ASP) e On- Demand, diventando uno dei metodi più interessanti per tutte le aziende di accedere in maniera semplice ed economica ad applicazioni di tipo Enterprise. Questa modalità operativa risponde alle richieste delle PMI di porre fine ad implementazioni di lunga durata e costi operazionali sempre più difficili da sostenere. Notevoli sono i vantaggi: Zero costi di infrastruttura Zero costi di aggiornamento Zero costi di installazione Zero costi per la sicurezza dei dati Zero costi per il backup dei dati Zero costi in personale specializzato Accessibilità senza limiti di spazio e tempo Flessibilità nella configurazione Assistenza agli operatori Velocità di implementazione Questa modalità di fruizione del sistema permette all azienda numerosi vantaggi: svincolare l azienda da onerosi costi di maintenance evitare presidio continuo del sistema informativo da parte del IT Manager annullare i costi di gestione relativi ad aggiornamenti e update sia applicativo che di sistema rendere flessibile il numero di macchine necessarie anche in funzione del periodo lavorativo sviluppare un accesso anche geografico al sistema senza incorrere in costosi impianti infrastrutturali proteggersi dai continui costi di aggiornamento dei sistemi hardware. DIFFERENZE TRA ASP E SAAS In effetti la differenza sostanziale tra ASP e SaaS è che le piattaforme ASP eseguono di norma una applicazione in uno spazio dati comune, mentre il paradigma SaaS crea una sola istanza del software. Si differenzia inoltre dall'architettura multi-tenant nella quale troviamo tante macchine virtuali quanti sono i clienti, ma ognuno dei clienti gode di uno spazio dati separato. Ideale SaaS è il software gestionale integrato proposto da Arti Informatiche in modalità as a Service, che prevede la fornitura delle soluzioni software sotto forma di servizio. L utente accede al servizio tramite un collegamento Web. Arti Informatiche mette a disposizione un ambiente virtuale presso la propria Server Farm che permette l utilizzo dell applicativo Ideale SaaS con la copertura funzionale di tutte le aree aziendali senza l acquisto delle licenze. E sufficiente il pagamento di un canone di abbonamento mensile minimo. PAAS Platform as a Service Un modo innovativo per esternalizzare una o più macchine virtuali, server, a completa ed esclusiva disponibilità del cliente. In sostanza il cliente non acquista più le licenze software dei sistemi operativi e degli applicativi di sistema, ma semplicemente il diritto di utilizzare remotamente delle macchine virtuali, presso i sistemi del fornitore, per un periodo di tempo determinato in funzione delle esigenze. Questo tipo di soluzioni ha ottenuto il consenso e l interesse sempre più crescente da parte di strutture che hanno le caratteristiche di una forte distribuzione geografica e particolarmente caratterizzate da esigenze di fault-tolerance decisamente elevate. E infatti onere del Service Provider dare la garanzia di funzionamento, backup e performance necessarie in base al tipo di contratto stipulato. La nostra offerta di Ideale2010 in modalità PAAS prevede un costo complessivo che comprende: l utilizzo del software di sistema; l utilizzo all applicativo gestionale; Il canone di assistenza telefonica; Il canone degli aggiornamenti applicativi demo screenshots

14 Web Access BIZLINK In ottica Web 2.0 la versione di Ideale Web Access si pone l obiettivo di dare una risposta alle esigenze di connettività dall esterno della rete aziendale. La spiccata interazione che la versione di Ideale Web Access permette all utente offre l opportunità di superare le barriere territoriali di fruizione del servizio ERP. E infatti possibile permettere ad un organico geograficamente distribuito nel territorio di accedere al sistema informativo aziendale con opportuni criteri di accesso e sicurezza. La crescente domanda di soluzioni immediatamente accessibili attraverso la rete ha portato Arti Informatiche alla realizzazione di questa soluzione che rappresenta una valida ed efficace innovazione anche nel contesto delle esigenze delle PMI. La fruizione dell applicazione avviene attraverso i browser più comuni (Internet Explorer, Google Chrome, FireFox ed anche Safari) in quanto il codice html generato dall applicazione è completamente standard. Ideale Web Access è in grado di coprire le aree di business relative agli acquisti caratterizzati dall emissione degli ordini a fornitore, dei ricevimenti merce e delle fatture di acquisto. Nell area vendite copre l intero flusso documentale attivo a partire dai preventivi con la generazione automatica degli ordini clienti fino all emissione del documento di trasporto e fattura di vendita. Nell area logistica offre la possibilità di gestire i movimenti di magazzino e strutturare l organizzazione della distinta base. BIZLINK Efficienza nella riusabilità dell informazione. Uno degli spazi di implementazione più corposi che si ritiene costituirà il focus di molte aziende in futuro sarà determinato non solo dalla capacità di interscambiare dati tra aziende, ma di permettere ai sistemi ERP di comunicare tra loro anche in modo sincrono. La stretta interconnessione tra i sistemi aziendali, la sempre più crescente necessità di operare con strategie di JUST in TIME costringe le aziende a dotarsi di sistemi in grado di riflettere, soprattutto nella supply-chain, informazioni in funzione delle richieste improvvise del mercato. Con BizLink è possibile permettere l interscambio dati in formato EDI nelle varie derivazioni o standard presenti nei mercati nazionali ed internazionali quali X12, EDIFACT, ODETTE, EURITMO, METEL ecc. E inoltre nativamente supportato l interscambio dati in formato XML o file di testo qualsiasi. Con BizLink è possibile rapidamente interscambiare documenti gestionali quali anagrafiche clienti, fornitori, anagrafiche articoli e distinte, tabelle di base, nonché documenti sia di vendita (ordini, ddt, fatture) che di acquisto verso i più noti ERP internazionali quali SAP, Microsoft Dynamics. L ambiente di BizLink è dotato di uno strumento di Workflow in grado di configurare al meglio il diagramma di interazione con qualsiasi processo di Business. INFRASTRUTTURA L infrastruttura di base è concepita in architettura SOA. Con l introduzione del business framework FLUENTIS, Ideale Web Access e BizLink riescono ad interscambiare i dati gestionali attraverso oggetti rappresentati da un business framework che espone la loro struttura, evitando in questo modo di riportare logiche di business difficilmente riproducibili. L adozione sia di tecnologie quali AJAX e Silverligth congiuntamente all utilizzo di un ORM ( Object Relational Mappe ) come hybernate e Microsoft Linq, ha permesso una stratificazione delle soluzioni software mirate alla sicurezza e alle performance. Poter usufruire di una tecnologia che permetta di mettere in stretta correlazione oggetti di business con una struttura DBMS ha aperto la strada ad una serie di vantaggi nell ambito della strutturazione delle applicazioni tra cui l elevata affidabilità nel corso della manutenzione delle versioni. 26

15 Visual Tailor: Il configuratore VisualTailor è uno strumento orientato all automazione dei processi informativi aziendali. Per far fronte ad un mercato in continua evoluzione le aziende sono tenute a rendersi più appetibili e competitive aumentando la variabilità e la personalizzazione dei propri prodotti tendendo a soddisfare ogni minima richiesta da parte dei propri clienti. La redazione delle molteplici distinte basi e cicli di lavorazione, generabili attraverso tutte le possibili combinazioni di varianti, è un attività che in termini di tempi e costi pone l azienda di fronte ad un concreto problema organizzativo. VisualTailor si pone l obiettivo di far superare definitivamente queste problematiche attraverso degli opportuni algoritmi in grado di generare distinte basi nonché cicli di lavorazione in modo corretto e automatico abbattendo notevolmente tempi e costi di gestione. VISUAL TAILOR TECNICO VisualTailor attraverso delle tabelle e regole di base già precostituite e facilmente realizzabili, guida l operatore nella realizzazione in modo corretto automatico e veloce dei seguenti processi: anagrafica articoli distinta base ciclo e fasi di lavorazione fabbisogno materiali prezzo di vendita ad hoc per cliente... ed altri parametri specifici per settore merceologico il tutto rispondendo interattivamente a delle semplici domande. Nello specifico di alcuni settori, come ad esempio quello dei serramenti, è prevista una visualizzazione grafica che agevola il lavoro dell operatore permettendogli di vedere dinamicamente rappresentato il prodotto che sta configurando. VisualTailor viene ottimizzato al fine di evitare la creazione dello stesso prodotto più volte. Grazie a questa tecnologia le configurazioni sono riutilizzabili per la creazione di prodotti affini. Sarà quindi l operatore che potrà decidere ogni volta una configurazione di partenza, la quale imposterà tutti i parametri automaticamente, per poi procedere alla modifica delle piccole ma significative differenze. VISUAL TAILOR COMMERCIALE AMBITO WEB Per le aziende che hanno una rete commerciale distribuita sul territorio, punti vendita e/o agenti, è possibile l'utilizzo del configuratore in ambiente Web offrendo così un servizio evoluto ai propri clienti e ottimizzando le risorse interne. L obiettivo principale del configuratore commerciale in ambiente Web è quello di fornire in maniera rapida e corretta un preventivo degli articoli configurati ed una rappresentazione grafica degli stessi. L alto valore aggiunto per l azienda ottenibile dall utilizzo del Configuratore Web integrato con l ambiente CRM viene misurato dalla facilità nella divulgazione delle informazioni commerciali e dal servizio offerto ai propri clienti nella redazione autonoma dei preventivi. Inoltre l azienda potrà automaticamente convertire un preventivo in ordine inserito in Ideale2010 e avere l evidenza delle opportunità commerciali presenti presso i propri clienti analizzandole nell ambiente statistico di Business Intelligence. Tutti gli algoritmi sviluppati per l ambiente Win-Form vengono utilizzati anche dal configuratore Web senza costi aggiuntivi di adeguamento. SETTORI DI APPLICAZIONE Il configuratore di prodotto VisualTailor si presta particolarmente bene alle organizzazioni aziendali nelle quali il processo produttivo interessa articoli soggetti a forte variabilità. Tipicamente produzioni su commessa nelle quali il prodotto potrebbe assumere diverse lavorazioni rispetto ad un prodotto base o neutro. I settori più tipici sono: Mobile e arredamento Infissi e serramenti Tendaggi Imballi Stampaggio film Computer e accessori Oltre ai settori sovrascritti è sempre più frequente l inserimento di VisualTailor anche in produzioni in cui la presenza delle lavorazioni esterne (terzisti) è significativa al fine di garantire la flessibilità necessaria alla realizzazione di prodotti sempre più personalizzati nonché produzioni fatte su misura per il cliente finale. 28

16 Repository : Il documentale integrato Una precisazione di partenza è opportuna. E necessario distinguere i termini di gestione documentale, archiviazione ottica e dichiarazione sostitutiva. GESTIONE DOCUMENTALE: permette di archiviare in maniera sicura ed immodificabile file di qualunque tipologia fornendo una serie di strumenti per integrare le funzionalità di base dell'archiviazione con funzionalità più sofisticate di ricerche di vario genere, ed integrazioni con procedure di Bar Code Recognition oppure di OCR. ARCHIVIAZIONE OTTICA: permette di archiviare in maniera sicura ed immodificabile documenti (file) di qualunque tipologia. I documenti cartacei verranno archiviati dopo la necessaria acquisizione da scanner mentre i documenti elettronici/informatici verranno archiviati in qualunque formato siano. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA: con l'introduzione delle recenti normative sulla conservazione sostitutiva, il documento informatico acquista valore probatorio ai fini fiscali e legali. Infatti, con il Decreto del 23 gennaio 2004 del Ministero dell'economia e delle Finanze e con la Deliberazione del Centro Nazionale per l'informatica nella Pubblica Amministrazione n 11 del 19 febbraio 2004, oggi è possibile archiviare e conservare su supporti ottici i documenti cartacei. La conservazione sostitutiva equipara, sotto certe condizioni, i documenti cartacei con quelli elettronici e dovrebbe permettere ad aziende e all'amministrazione pubblica di risparmiare sui costi di stampa, di stoccaggio e di archiviazione. Il risparmio è particolarmente alto per la documentazione che deve essere, a norma di legge, conservata per più anni. Si tratta della cosiddetta legge "Bassanini" seguita dalle varie norme emesse dal CNIPA che garantiscono ai documenti informatici piena validità ai fini probatori, legali e fiscali e, dunque, possono pienamente sostituire i tradizionali metodi di conservazione delle registrazioni aziendali. Questo provvedimento apre innumerevoli vantaggi per le aziende e non solo: basti pensare alla riduzione degli spazi di conservazione dei documenti, all'incredibile risparmio cartaceo, all'abbattimento dei costi "nascosti" di gestione, alla velocità di ricerca dei documenti a distanza e molto altro. In Ideale 2010 è possibile attraverso una gestione documentale protocollare i vari documenti elettronici al fine di poterli individuare e recuperare sulla base dell esigenza. L'attività di protocollazione, consiste nella registrazione di tutta la documentazione in entrata ed in uscita dell azienda. Il Document Manager di Ideale2010 è integrato con tutti i documenti di tipo Business. Ciò significa che è oggi possibile associare il documento digitale, che è pervenuto via oppure da una scansione di un documento cartaceo, ad un documento gestionale, tipicamente un contratto, un ordine, una fattura di acquisto ecc. All atto dell archiviazione, ogni documento viene associato oltre che ad una tipologia anche ad alcune informazioni tipiche che permettono di instradare attraverso un opportuno WorkFlow autorizzativo il file generato al fine di notificare a tutti gli organi preposti l esistenza e la conformità di tale documento. Grazie ad una serie di chiavi di ricerca è sempre possibile recuperare l informazione richiesta in modo da accelerare e ridurre non solo i costi di stoccaggio ma anche i tempi di individuazione e recupero. ORC Il documentale di Ideale2010 è anche dotato di un algoritmo OCR in grado di trasformare il contenuto di un testo cartaceo in stringa digitale al fine di permetterne l archiviazione e di poterlo ricercare anche per il testo in esso contenuto. BCR E una tecnica che permette di sovrapporre un codice a barre al documento scannerizzato al fine di poterlo rintracciare secondo un identificativo univoco. 30

17 Ideale 2010 : I mercati verticali L applicazione ERP Ideale2010 è stata progettata con un impianto di tipo general-porpouse affinché potesse adattarsi agli standard di ogni ambito aziendale. In oltre 15 anni di attività è stato possibile capitalizzare le esperienze acquisite in ogni specifico settore aziendale affinché l analisi delle varie aree potesse assumere un continuo mutamento verso una maturazione di contenuti sempre più specifici. La particolare presenza di un corposo impianto di parametrizzazione permette agli algoritmi di Ideale2010 di operare in funzione dei settaggi impostati a livello di analisi e customizing del prodotto sullo specifico cliente. Specifici mercati verticali sono stati quindi analizzati e documentati oltre che implementati nell ambito del prodotto di base Ideale2010. FASHION: la disponibilità di un codice articolo a varianti, dove sia possibile definire più cartellini taglie ed eventuali elementi multidimensionali quali colore, tessuto, modello, campagna e collezione è la problematica che più caratterizza questo settore. CHIMICO: La produzione chimica e cosmetica è derivata dalla quella farmaceutica. Tipica è la composizione della distinta base a ricetta in modo da poter rappresentare le quantità di prodotto non proprio esclusivamente attraverso una unità di misura ma come rapporto percentuale su una quantità di prodotto. FARMACEUTICO: L ambiente farmaceutico è caratterizzato dall esigenza di uniformare il sistema informativo oltre che alle NBF (Norme di Buona Fabbricazione) anche agli standard FDA ( Food and Drug Administration ). La gestione delle quarantene, la gestione della conformità dei lotti, l organizzazione delle edizioni, la gestione del Audit Trail e della configurazione degli accessi alle maschere con protezione in entrata ed in modifica del dato sono i principali requirements che un software ERP deve avere per il settore pharma pena l incapacità di poter garantire all azienda la possibilità di partecipare ad un processo di Validation Plan. ALIMENTARE: L ambiente alimentare è particolarmente caratterizzato dalla necessità di poter effettuare la tracciabilità dell impiego delle varie materie prime a partire dall ingresso delle stesse in magazzino, fino ad arrivare ai processi di trasformazione e di vendita al cliente finale. ARREDAMENTO: La gestione del configuratore di prodotto soprattutto commerciale al fine di accelerare l identificazione del processo di vendita permette di accelerare l acquisizione dell ordine per essere poi sviluppato successivamente nella pianificazione dei fabbisogni. FONDERIE: Questo mercato dell industria pesante si caratterizza particolarmente per la gestione degli stampi cosiddette anime, placche ed ugelli necessari per effettuare la colata. Particolari tabulati di analisi della composizione della lega realizzata servono per dare l indicazione della composizione fisica del prodotto. METALMECCANICO: Il tipico settore che normalmente opera a MTO ( Make to Order ). La lavorazione a commessa che spesso interessa anche la pianificazione delle lavorazioni esterne (Conto Lavoro) è la tipica produzione che ci vede impegnati nella maggioranza delle installazioni. TURISMO: Il turismo è un particolare settore in cui Ideale2010 ha costruito una forte verticalizzazione. Progettato quasi specificatamente per i tour-operator che fanno dell incoming il business di primaria importanza. La possibilità di gestire la pratica di organizzazione con la gestione di tutti i fornitori interessati nell ambito dello svolgimento del servizio è determinante per poter tenere sotto controllo sia le attività operative che economiche a consuntivo. La gestione dei listini e degli allotments legati all occupazione delle camere degli alberghi è sempre un attività necessaria per le aziende di questo settore. RETAIL: Come mercato verticale è caratterizzato da opportune implementazioni all interno delle aree di Ideale2010 che in particolar modo definiscono l esigenza di gestire grandi quantità di articoli, listini con prezzo ivato, e organizzazione dei punti vendita con algoritmi molto complessi per la gestione della circolarità degli impegni e replicazione dei dati. 32

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE IL MONDO CAMBIA IN FRETTA. MEGLIO ESSERE DINAMICO Siamo una società vicentina, fondata nel 1999, specializzata nella realizzazione di software gestionali

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A.

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Gestione Contabile : Piano dei conti : Suddivisione a 2 o 3 livelli del piano dei conti Definizione della coordinata CEE a livello di piano dei conti

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana

Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana SOMMARIO INTRODUZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI PANORAMICA FUNZIONI DI ACUT erp AREA ACQUISTI QUALITA DELLA FORNITURA

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

ADVANCED MES SOLUTIONS

ADVANCED MES SOLUTIONS ADVANCED MES SOLUTIONS PRODUZIONE MATERIALI QUALITA MANUTENZIONE HR IIIIIIIIIaaa Open Data S.r.l. all rights reserved About OPERA OPERA MES è il software proprietario di Open Data. È un prodotto completo,

Dettagli

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013 UNA SOLUZIONE INNOVATIVA Businesspass è la soluzione Cloud Computing, usufruibile anche tramite Tablet, ipad, iphone o Smartphone, per gestire l intero processo amministrativo e gestionale dello Studio,

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali.

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. Gabriele Ottaviani product manager - mobile solutions - Capgemini BS Spa premesse...dovute soluzione off-line...ma

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Business Intelligence

Business Intelligence aggregazione dati Business Intelligence analytic applications query d a t a w a r e h o u s e aggregazione budget sales inquiry data mining Decision Support Systems MIS ERP data management Data Modeling

Dettagli

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione Indice dei contenuti Introduzione 3 SAP Business One: le caratteristiche 4 Vantaggi per le aziende 5 Panoramica

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP Storia ed evoluzione dei sistemi ERP In questo breve estratto della tesi si parlerà dei sistemi ERP (Enterprise Resource Planning) utilizzabili per la gestione delle commesse; questi sistemi utilizzano

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

Integrazione tra sistemi MES e ERP

Integrazione tra sistemi MES e ERP ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SEDE DI CESENA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Informatiche Integrazione tra sistemi MES e ERP Relazione

Dettagli

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico VenereBeautySPA Ver. 3.5 Gestione Parrucchieri e Centro Estetico Gestione completa per il tuo salone Gestione clienti e servizi Tel./Fax. 095 7164280 Cell. 329 2741068 Email: info@il-software.it - Web:

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Il gestionale per il collettame ed i corrieri espresso

Il gestionale per il collettame ed i corrieri espresso Il gestionale per il collettame ed i corrieri espresso Le caratteristiche principali del gestionale per il collettame ed i corrieri sono: gestione dei dati centralizzata, che minimizza il costo di manutenzione

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale GAMMA EVOLUTION Caratteristiche Funzionali Con la sua impostazione modulare, GAMMA EVOLUTION fornisce gli strumenti per una completa ed efficace gestione

Dettagli

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone pag. 1 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Introduzione alla Business Intelligence Un fattore critico per la competitività è trasformare la massa di dati prodotti

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

un occhio al passato per il tuo business futuro

un occhio al passato per il tuo business futuro 2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 un occhio al passato per il tuo business futuro BUSINESS DISCOVERY Processi ed analisi per aziende virtuose Che cos è La Business Discovery è un insieme

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Principali funzionalità di Tustena CRM

Principali funzionalità di Tustena CRM Principali funzionalità di Tustena CRM Importazione dati o Importazione da file dati di liste sequenziali per aziende, contatti, lead, attività e prodotti. o Deduplica automatica dei dati importati con

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Manufacturing Execution Systems

Manufacturing Execution Systems Manufacturing Execution Systems Soluzioni per la gestione della produzione FAST SpA, azienda leader nel settore dell automazione industriale dal 1982, è in grado di affiancare alla fornitura di sistemi

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI

CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI COMMISSIONE PARITETICA PER I PRINCIPI DI REVISIONE LA COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

dal Controllo di Gestione alla Business Intelligence

dal Controllo di Gestione alla Business Intelligence dal Controllo di Gestione alla strumenti strategici per la gestione delle imprese Giovanni Esposito Bergamo, 29 Ottobre 2012 dal Controllo di Gestione alla 25/10/2012 1 Agenda 14:00 Benvenuto Il Sistema

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL SAP Customer Success Story Prodotti Industriali Raffineria Metalli Capra Raffineria Metalli Capra. Utilizzata con concessione dell autore. Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL Partner

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM ECM Solution v.5.0 Il software per la gestione degli eventi ECM I provider accreditati ECM (sia Nazionali che Regionali) possono trovare in ECM Solution un valido strumento operativo per la gestione delle

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Gestione Magazzino. Terabit

Gestione Magazzino. Terabit Gestione Magazzino Terabit Informazioni Generali Gestione Magazzino Ricambi Il software è stato sviluppato specificamente per le aziende che commercializzano ricambi In particolare sono presenti le interfacce

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

FOR SCHOOL. GESTIONE BIBLIOTECA E MENSA + Controllo sul servizio bibliotecario e nel coordinamento della mensa

FOR SCHOOL. GESTIONE BIBLIOTECA E MENSA + Controllo sul servizio bibliotecario e nel coordinamento della mensa Tutti a posto con... STEP Accounting FOR SCHOOL IL GESTIONALE CLOUD INTEGRATO FACILE DA INTERROGARE PER UNA SCUOLA UNO STEP AVANTI GESTIONE SEGRETERIA SCOLASTICA + Rapidità nelle procedure di pre-iscrizione,

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Il Data Quality, un problema di Business!

Il Data Quality, un problema di Business! Knowledge Intelligence: metodologia, modelli gestionali e strumenti tecnologici per la governance e lo sviluppo del business Il Data Quality, un problema di Business! Pietro Berrettoni, IT Manager Acraf

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli