COMUNE DI FAGNANO CASTELLO Provincia di Cosenza

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI FAGNANO CASTELLO Provincia di Cosenza"

Transcript

1 COMUNE DI FAGNANO CASTELLO Provincia di Cosenza N.22 Data: VERBALE DELIBERAZIONE CONSILIARE OGGETTO: Approvazione aliquote e detrazioni dell Imposta municipale propria (IMU) Anno L anno duemiladodici, il giorno venticinque, del mese di settembre, alle ore 18,00 nella sala Consiliare del Comune, alla prima seduta in convocazione straordinaria, che è stata partecipata con avviso prot. n. 3940, del , risultano presenti i signori consiglieri: N CONSIGLIERE PRESENTE 1 TARSITANO GIULIO SI 2 GIGLIO RAFFAELE SI 3 AMENDOLA ORESTE SI 4 AVOLIO TOMMASO SI 5 MOLLO GENNARO SI 6 TERRANOVA NATALE SI 7 BRUSCO LUIGI RINALDO SI 8 RICCA EMANUELE SI ASSEGNATI N. 08 IN CARICA N. 8 PRESENTI N. 8 ASSENTI N. = Constatato che gli intervenuti sono in numero legale, assume la presidenza, a norma dell art. 40, c.5, del Decreto Legislativo 267/00 il Sindaco Giulio TARSITANO e, alle ore 18,00 dichiara aperta la seduta. Partecipa alla riunione, il Segretario generale, dott.renzo FILICE. La seduta è pubblica. Il Sindaco Presidente illustra il punto posto all o.d.g.; Il consigliere Brusco chiede ed ottiene la parola per formulare la seguente dichiarazione di voto: Vota contro perché è previsto nella proposta deliberativa ed è stabilito il pagamento della aliquota dello 0,76% per la seconda casa mentre, al cospetto delle difficoltà economiche in cui si trovano i cittadini di Fagnano, potevasi diminuire la suddetta aliquota allo 0,46%. Non solo, ma considerato le condizioni in cui versano le abitazioni site nel centro storico che rappresentano solo seconde case e appartengono alla categoria catastale A4 A5 (tipo economico) si poteva diminuire e non lo si è fatto almeno solo per tali ipotesi ed in tali casi l aliquota prevista dello 0,76 allo 0,46 permettendo così una boccata di ossigeno a che negli anni passato ha dato una mano all economia fagnanese costruendosi la casa fuori dal centro storico per se e per i propri figli. Vota, altresì, contro perché l aliquota dello 0,4% per gli stessi motivi prima riportati poteva essere diminuita fino allo 0,2% e, comunque, non si è elevato il tettodi detrazione per la prima casa

2 fino alla concorrenza dell imposta dovuta per come previsto dalla circolare n.3 esplicativa del dipartimento delle finanze del che recita: i comuni possono aumentare l importo della detrazione di 200,00 euro, fino a concorrenza dell imposta dovuta ; Il consigliere Ricca interviene e preannuncia voto contrario in quanto il provvedimento grava sulle tasche dei fagnanesi tassando senza alcuna riduzione anche la prima casa e, al contempo, è irrispettoso delle promesse elettorali che hanno determinato l insediamento dell attuale maggioranza. Il consigliere Giglio capogruppo di maggioranza preannuncia voto favorevole. Esauriti gli interventi e le dichiarazioni di voto il Sindaco Presidente dichiara chiusa la discussione e mette ai voti la proposta di deliberazione in esame. IL CONSIGLIO COMUNALE Visto l art. 13 del D.L. n. 201 del 6 dicembre 2011, convertito nella Legge n. 214 del 22 dicembre 2011, recante la disciplina dell Imposta municipale propria, la cui entrata in vigore viene anticipata all annualità 2012; Visto il D.Lgs. n. 23 del 14 marzo 2011, recante Disposizioni in materia di federalismo Fiscale Municipale ed in particolare gli articoli 9 e 14 in materia di Imposta municipale propria; Visto l art. 13, c. 13, del D.L. n. 201 del 6 dicembre 2011, convertito nella Legge n. 214 del 22 dicembre 2011, ove stabilisce la vigenza delle disposizioni di cui all art. 14, c. 6, del D.Lgs. 23/2011, che conferma la potestà regolamentare in materia di entrate degli enti locali di cui all articolo 52 del D.Lgs. n. 446/1997 anche per l IMU; Visto l art. 52 del D.Lgs. 446/1997, secondo cui le province ed i comuni possono disciplinare con regolamento le proprie entrate, anche tributarie, salvo per quanto attiene alla individuazione e definizione delle fattispecie imponibili, dei soggetti passivi e della aliquota massima dei singoli tributi, nel rispetto delle esigenze di semplificazione degli adempimenti dei contribuenti;

3 Visto l art. 13, comma 6, del D.L. n. 201/2011 convertito nella Legge n. 214/2011, secondo cui i Comuni possono modificare l'aliquota di base dell imposta, pari al 0,76 per cento, sino a 0,3 punti percentuali in aumento o in diminuzione; Visto l art. 13, comma 7, del D.L. n. 201/2011 convertito nella Legge n. 214/2011, secondo cui i Comuni possono modificare l'aliquota ridotta dell imposta per l abitazione principale e per le relative pertinenze, pari al 0,4 per cento, sino a 0,2 punti percentuali in aumento o in diminuzione; Visto l art. 13, comma 9, del D.L. n. 201/2011 convertito nella Legge n. 214/2011, secondo cui i Comuni possono modificare la sopra citata aliquota di base dell imposta, pari al 0,76 per cento, riducendola fino allo 0,4 per cento nel caso di immobili non produttivi di reddito fondiario ai sensi dell'articolo 43 del testo unico di cui al Dpr n. 917/1986, ovvero nel caso di immobili posseduti dai soggetti passivi dell'imposta sul reddito delle società, ovvero nel caso di immobili locati; Visto l art. 13, comma 10, del D.L. n. 201/2011 convertito nella Legge n. 214/2011, secondo cui: - dall'imposta dovuta per l'unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e per le relative pertinenze si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200 rapportati al periodo dell'anno durante il quale si protrae tale destinazione; - per gli anni 2012 e 2013, la detrazione di cui al punto precedente è maggiorata di 50 euro per ciascun figlio di età non superiore a 26 anni, purché dimorante abitualmente e residente anagraficamente nell'unità immobiliare adibita ad abitazione principale; l'importo complessivo della maggiorazione, al netto della detrazione di base, non può superare l'importo massimo di euro 400; Visto il Regolamento comunale per l applicazione dell Imposta municipale propria, approvato con delibera n. 21 del ; Visto l allegato parere tecnico- contabile positivo espresso dal Responsabile del Servizio Finanziario;

4 Visto lo Statuto Comunale; Visto il Regolamento comunale di contabilità; Udita la relazione del Sindaco Sentiti gli interventi dei consiglieri. Con il seguente risultato della votazione,proclamato dal Sindaco Presidente: Presenti n. 8, Votanti n. 8, Astenuti n. ===, Voti favorevoli n. 6, Voti contrari n. 2 (Brusco, Ricca); DELIBERA 1.di approvare ai fini dell imposta municipale propria per l anno 2012 le aliquote nelle seguenti misure: aliquota di base dell imposta pari allo 0,76 per cento (art. 13, comma 6); aliquota dello 0,40 per cento per l abitazione principale e per le relative pertinenze (art. 13 c.7); 2. di stabilire, relativamente all abitazione principale del soggetto passivo ed alle relative pertinenze, la detrazione prevista dall art. 13, comma10, del D.L. 201/2011 convertito nella legge n. 214/2011, e precisamente una detrazione fino a concorrenza del suo ammontare, di euro 200,00 rapportata al periodo dell anno durante il quale si protrae tale destinazione, precisando che, se l unità immobiliare è adibita ad abitazione principale da più soggetti passivi, la detrazione spetta a ciascuno di essi proporzionalmente alla quota per la quale la destinazione medesima si verifica, senza introdurre ulteriori agevolazioni; oppure: 3. di stabilire inoltre che la detrazione di cui al punto precedente è maggiorata di euro 50,00 per ciascun figlio di età non superiore a ventisei anni, purché dimorante e residente nell abitazione; 4. di delegare il Responsabile del Servizio Finanziario a trasmettere copia della presente delibera al Ministero dell Economia e delle Finanze, Dipartimento delle finanze, nei termini indicati dall art. 13, c. 15, del D.L. n. 201 del 6 dicembre 2011, convertito nella Legge n.

5 214 del 22 dicembre 2011, con le modalità stabilite nello specifico decreto del Ministero dell'economia e delle Finanze, di concerto con il Ministero dell'interno, richiamato in detta norma; IL CONSIGLIO COMUNALE RAVVISATA, altresì, l urgenza a provvedere; Con il seguente risultato della votazione, accertato e proclamato dal Sig. Presidente: Presenti n. 8, Votanti n. 8, Astenuti n. ===, Voti favorevoli n. 6, Voti contrari n. 2 (Brusco, Ricca); D E L I B E R A Per i motivi espressi e che di seguito si intendono integralmente riportati 1. DI DICHIARARE la presente deliberazione immediatamente eseguibile, ai sensi dell art. 134, comma 4, del D.lgs. 18 agosto 2000 n. 267.

COMUNE DI LOVERO (Provincia di Sondrio)

COMUNE DI LOVERO (Provincia di Sondrio) COPIA COMUNE DI LOVERO (Provincia di Sondrio) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 022 del registro deliberazioni OGGETTO: APPROVAZIONE TARIFFE IMU 2012. L anno duemiladodici, addì uno di Ottobre, ore

Dettagli

COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA

COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 14 del Reg. OGGETTO: Imposta MUnicipale propria (IMU) Conferma aliquote per l anno

Dettagli

COMUNE DI SOLFERINO Provincia di Mantova

COMUNE DI SOLFERINO Provincia di Mantova COMUNE DI SOLFERINO Provincia di Mantova N. 25 R.D. N. 2842 P.G. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE UNICA (IMU) ANNO 2015: ALIQUOTE E DETRAZIONI. L anno duemilaquindici

Dettagli

Comune di San Pietro in Gu

Comune di San Pietro in Gu Comune di San Pietro in Gu Originale Provincia di Padova Prot. N. Deliberazione N 2 del 11/04/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DELL'IMPOSTA

Dettagli

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti Deliberazione Originale del Consiglio Comunale N. 14 Del Registro OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE UNICA ( I.M.U.) - ANNO 2015 - CONFERMA ALIQUOTE. Data

Dettagli

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C O P I A Numero 15 Del 05-08-14 Oggetto: Determinazione aliquote IMU - anno 2014. L'anno

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini PROPOSTA DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE N. 33 del 23/04/2013 SETTORE: SERVIZIO: DIRIGENTE RESPONSABILE: # IL CONSIGLIO COMUNALE VISTA la deliberazione del Consiglio

Dettagli

COMUNE DI NOVATE MEZZOLA Provincia di Sondrio

COMUNE DI NOVATE MEZZOLA Provincia di Sondrio COMUNE DI NOVATE MEZZOLA Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA Numero 6 del 01-07-2015 Oggetto: IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC). COMPONENTE COMPONENTE IMU, DETERMINAZIONE ALIQUOTE

Dettagli

COMUNE DI PENNAPIEDIMONTE PROVINCIA DI CHIETI

COMUNE DI PENNAPIEDIMONTE PROVINCIA DI CHIETI COMUNE DI PENNAPIEDIMONTE PROVINCIA DI CHIETI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 27 Luglio 2015 N. 16 OGGETTO: ALIQUOTE E DETRAZIONI DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU) PER ANNO

Dettagli

COMUNE DI VERNAZZA PROVINCIA DELLA SPEZIA

COMUNE DI VERNAZZA PROVINCIA DELLA SPEZIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 Data: 09/05/2013 Oggetto: Determinazione tariffe I.M.U. anno 2013. L anno duemilatredici, il giorno nove del mese di maggio alle ore 09,00 nella sala delle adunanze

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19 OGGETTO: Determinazione aliquote e detrazioni componente IMU anno 2014. L anno duemilaquattordici addì nove del

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.17

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.17 COMUNE DI LUSERNETTA COPIA ALBO C.A.P. 10060 PROVINCIA DI TORINO Tel. (0121) 90.90.26 95.42.49 sito web: www.comune.lusernetta.to.it VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.17 OGGETTO: Determinazione

Dettagli

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 21 DEL 06-02-2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA

Dettagli

DELIBERA NUMERO 9 DEL 26/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERA NUMERO 9 DEL 26/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE CITTA DI TRAVAGLIATO PROVINCIA DI BRESCIA Piazza Libertà, 2 25039 TRAVAGLIATO BS Tel. 030/661961 Fax 030/661965 Cod. Fisc. 00293540175 Sito internet: www.comune.travagliato.bs.it P.E.C.: protocollo@pec.comune.travagliato.bs.it

Dettagli

Comune di Cupra Marittima

Comune di Cupra Marittima Comune di Cupra Marittima Provincia di Ascoli Piceno ORIGINALE ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 11 DEL 30-04-2013 Oggetto: L'ANNO 2013. IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU). DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE di PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino

COMUNE di PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino COMUNE di PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino cod. 41049 COPIA DELIBERAZIONE di CONSIGLIO Comunale n. 25 del 23-06-2015 Oggetto: Conferma aliquote e detrazioni per l' applicazione dell' Imposta Municipale

Dettagli

COMUNE DI TORTORETO. Provincia di Teramo COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Numero 21 Del 24-04-2013

COMUNE DI TORTORETO. Provincia di Teramo COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Numero 21 Del 24-04-2013 COMUNE DI TORTORETO Provincia di Teramo COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 21 Del 24-04-2013 Oggetto: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA "IMU" - DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI D'IMPOSTA PER

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 COMUNE DI TAINO Provincia di Varese Prot. N. 3207 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia N. 6 del 28/04/2014 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 L'anno

Dettagli

Comune di Cupra Marittima

Comune di Cupra Marittima Comune di Cupra Marittima Provincia di Ascoli Piceno COPIA ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 15 DEL 28-05-2015 Oggetto: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'APPILICAZIONE DELL'IMPOSTA

Dettagli

Deliberazione della Giunta N. 80

Deliberazione della Giunta N. 80 Prop n. 104 del 28/03/2012 Uff. Prop. SERVIZIO TRIBUTI Allegati N. Uffici COMUNE DI CAGLIARI Deliberazione della Giunta N. 80 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU) - DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2012

Dettagli

Comune di Marsicovetere

Comune di Marsicovetere Comune di Marsicovetere PROVINCIA DI POTENZA DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONGLIO COMUNALE N. 12 DEL 31/03/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU ANNO 2015.

Dettagli

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 22 del Consiglio Comunale Adunanza di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO: Imposta Municipale Propria (I.MU.P.). Determinazione aliquote

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA NUOVA Provincia di Ancona

COMUNE DI SANTA MARIA NUOVA Provincia di Ancona COMUNE DI SANTA MARIA NUOVA Provincia di Ancona CODICE ISTAT 42042 COPIA DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 37 Del 21-05-2014 Oggetto: ISTITUZIONE DEL TRIBUTO COMUNALE SUI SERVIZI TASI -

Dettagli

COMUNE DI BORGARELLO

COMUNE DI BORGARELLO COMUNE DI BORGARELLO PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Originale N 10 del 30-03-2015 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTE IMU ANNO 2015 L'anno duemilaquindici, addì trenta del mese

Dettagli

COMUNE DI ZERI (PROVINCIA DI MASSA CARRARA)

COMUNE DI ZERI (PROVINCIA DI MASSA CARRARA) COMUNE DI ZERI (PROVINCIA DI MASSA CARRARA) Codice ente Protocollo n. COPIA DELIBERAZIONE N. 24 in data: 29.09.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI CATANZARO COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale

PROVINCIA DI CATANZARO COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI JACURSO PROVINCIA DI CATANZARO Nr. 31 del 27/09/2012 COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: Imposta Municipale propria (IMU). Determinazione

Dettagli

COMUNE DI MARANO LAGUNARE Provincia di Udine

COMUNE DI MARANO LAGUNARE Provincia di Udine COMUNE DI MARANO LAGUNARE Provincia di Udine DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N. 12 Seduta del 16/05/2014 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA - DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI D'IMPOSTA

Dettagli

COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova

COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova COPIA Delibera n 13 in data 20/05/2014 Prot. n 3350 COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Oggetto: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L APPLICAZIONE

Dettagli

Email ragioneria@comune.coreglialigure.ge.it E mail anagrafe@comune.coreglialigure.ge.it VERBALE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Email ragioneria@comune.coreglialigure.ge.it E mail anagrafe@comune.coreglialigure.ge.it VERBALE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE COREGLIA LIGURE Provincia di GENOVA Piazza G. Guainazzo 1 www.comune.coreglialigure.ge.it Tel e Fax 0185 334077 C.F. 00928950104 P. IVA 00173740994 Email ragioneria@comune.coreglialigure.ge.it E

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) E DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI L'anno duemiladodici, addì venticinque del mese

Dettagli

OMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE

OMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE OMUNE DI ACQUALAGNA COMUNE DI PROVINCIA DI PESARO E URBINO DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 43 DEL 29-09-14 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'APPLICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ARDENNO Provincia di Sondrio

COMUNE DI ARDENNO Provincia di Sondrio COPIA COMUNE DI ARDENNO Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 15 del Reg. Deliber. OGGETTO: IMPOSTA UNICA COMUNALE IUC - ALIQUOTE E DETRAZIONI IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU ANNO

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CELLATICA - Provincia di Brescia VERBALE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA Delibera n. 13 del 14-04-2015 OGGETTO: IMPOSTA UNICA COMUNALE - DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia Via provinciale, 1 25080 Valvestino Tel 0365 74012 - fax 0365 74005 e-mail info@comune.valvestino.bs.it C.F. 00571590173 - P.Iva 00571000983 VERBALE

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE DELL IMPOSTA UNICA COMUNALE (I.U.C.) PER L ANNO 2014 RELATIVE ALLE COMPONENTI I.M.U. E TASI.

OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE DELL IMPOSTA UNICA COMUNALE (I.U.C.) PER L ANNO 2014 RELATIVE ALLE COMPONENTI I.M.U. E TASI. Deliberazione del Consiglio comunale n. 03 del 18.03.2014. OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE DELL IMPOSTA UNICA COMUNALE (I.U.C.) PER L ANNO 2014 RELATIVE ALLE COMPONENTI I.M.U. E TASI. Premesso che: - l

Dettagli

Comune di TORRICELLA PELIGNA Provincia di Chieti

Comune di TORRICELLA PELIGNA Provincia di Chieti Comune di TORRICELLA PELIGNA Provincia di Chieti Deliberazione del Consiglio Comunale N. 42 del Reg. Data: 30.09.2012 OGGETTO: Imposta Municipale Propria (IMU). Variazioni aliquote (e detrazioni d imposta)

Dettagli

PROVINCIA DI CUNEO. Totale Presenti: 10 Totale Assenti: 1 Assiste la signora VUILLERMOZ dott.sa Susanna - Segretario Comunale.

PROVINCIA DI CUNEO. Totale Presenti: 10 Totale Assenti: 1 Assiste la signora VUILLERMOZ dott.sa Susanna - Segretario Comunale. Comune di Barolo Copia PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 53 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTA E DETRAZIONI PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA "IMU". ANNO

Dettagli

COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano

COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.28 DEL 05-09-2014 Albairate, li 08-09-2014 Il Segretario

Dettagli

COMUNE DI NOVARA. OGGETTO: I.U.C. ANNO 2014; Aliquote e Detrazioni Imposta Municipale Propria. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale

COMUNE DI NOVARA. OGGETTO: I.U.C. ANNO 2014; Aliquote e Detrazioni Imposta Municipale Propria. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale COMUNE DI NOVARA OGGETTO: I.U.C. ANNO 2014; Aliquote e Detrazioni Imposta Municipale Propria. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale Premesso che: l art. 1 della Legge del 27 dicembre

Dettagli

Comune di Praiano Prov. di SALERNO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Comune di Praiano Prov. di SALERNO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di Praiano Prov. di SALERNO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 9 del Reg. OGGETTO: Approvazione delle aliquote e delle detrazioni TASI per l anno 2015. Data 30.7.2015 L anno duemilaquindici

Dettagli

C O M U N E D I M O N G U Z Z O

C O M U N E D I M O N G U Z Z O C O M U N E D I M O N G U Z Z O Provincia di Como DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Cod. Ente 10609 Numero 23 del 30-07-2015 ORIGINALE Oggetto: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'APPLICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VARZI. Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. ORIGINALE N 24 del 30/07/2015

COMUNE DI VARZI. Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. ORIGINALE N 24 del 30/07/2015 COMUNE DI VARZI Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N 24 del 30/07/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTA IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA ANNO 2015. L'anno duemilaquindici, addì trenta

Dettagli

COMUNE DI SALE MARASINO PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI SALE MARASINO PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI SALE MARASINO PROVINCIA DI BRESCIA Codice ente 10419 DELIBERAZIONE N. 2 DEL 18.03.2008 ORIGINALE Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza ordinaria di prima convocazione - Seduta

Dettagli

Comune di CAVAGNOLO Provincia di TORINO. Deliberazione in copia del Consiglio Comunale

Comune di CAVAGNOLO Provincia di TORINO. Deliberazione in copia del Consiglio Comunale Comune di CAVAGNOLO Provincia di TORINO Deliberazione in copia del Consiglio Comunale N. 21 del reg. data 27.09.2012 OGGETTO: Modifica Regolamento per l applicazione dell Imposta Municipale Propria Imu

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di CAPRESE MICHELANGELO Provincia di Arezzo DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 32 del 28/09/2012 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE PER APPLICAZIONE IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA SPERIMENTALE

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.58 DEL 08-07-2015

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.58 DEL 08-07-2015 Ufficio: TRIBUTI Assessorato: FINANZE E BILANCIO PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.58 DEL 08-07-2015 Oggetto: TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) - APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI

Dettagli

INFORMATIVA IMU anno 2012

INFORMATIVA IMU anno 2012 COMUNE DI BUSSO 86010 PROVINCIA DI CAMPOBASSO CF 00172190704 Via Alessandro Manzoni, 5 Tel. 0874 / 447133 Fax 0874/447951 INFORMATIVA IMU anno 2012 La informiamo che dal 1 gennaio 2012 l ICI (Imposta Comunale

Dettagli

COMUNE DI MACCHIA VALFORTORE Provincia di Campobasso

COMUNE DI MACCHIA VALFORTORE Provincia di Campobasso COMUNE DI MACCHIA VALFORTORE Provincia di Campobasso COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 24 del 22-11-2013 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI I.M.U. PER L'ANNO 2013 L'anno duemilatredici

Dettagli

COMUNE DI SERRALUNGA DI CREA ( Provincia di Alessandria)

COMUNE DI SERRALUNGA DI CREA ( Provincia di Alessandria) COMUNE DI SERRALUNGA DI CREA ( Provincia di Alessandria) DELIBERA n. 11 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE IMU ANNO 2015 L'anno DUEMILAQUINDICI, addì VENTIDUE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. OGGETTO: Determinazione aliquote e detrazioni per l'applicazione dell'imposta municipale unica (IMU).

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. OGGETTO: Determinazione aliquote e detrazioni per l'applicazione dell'imposta municipale unica (IMU). VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N 9 del 30/04/2014 OGGETTO: Determinazione aliquote e detrazioni per l'applicazione dell'imposta municipale unica (IMU). L'anno DUEMILAQUATTORDICI,

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO Assunta con poteri del Consiglio Comunale

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO Assunta con poteri del Consiglio Comunale DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO Assunta con poteri del Consiglio Comunale * COPIA * ATTO n. 9 del 18/03/2014 OGGETTO: Determinazione aliquote e detrazioni componente TASI (tributo sui servizi

Dettagli

OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI ANNO 2013. IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI ANNO 2013. IL COMMISSARIO STRAORDINARIO DELIBERAZIONE N. 168 DEL 10 MAGGIO 2013 UFF. RAGIONERIA OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI ANNO 2013. IL COMMISSARIO STRAORDINARIO Visto il documento istruttorio

Dettagli

Città di Tarcento Provincia di Udine

Città di Tarcento Provincia di Udine Reg. delib. n 32 COPIA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE E DELLE

Dettagli

COPIA Delibera di Consiglio Comunale

COPIA Delibera di Consiglio Comunale COPIA Delibera di Consiglio Comunale N. 13 DEL 16/05/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU - IUC). L anno duemilaquattordici questo giorno sedici

Dettagli

COMUNE DI OSSIMO DELIBERAZIONE N 23 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) ANNO 2014

COMUNE DI OSSIMO DELIBERAZIONE N 23 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) ANNO 2014 COMUNE DI OSSIMO DELIBERAZIONE N 23 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di seconda convocazione - Seduta pubblica Oggetto: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'APPLICAZIONE

Dettagli

C I T T À D I M A G L I E Provincia di Lecce

C I T T À D I M A G L I E Provincia di Lecce C I T T À D I M A G L I E Provincia di Lecce COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 32 Del 30-10-2012 Oggetto: ALIQUOTE IMU 2012. APPROVAZIONE. L'anno duemiladodici il giorno trenta del mese

Dettagli

COMUNE DI BORGHI Provincia di Forlì-Cesena

COMUNE DI BORGHI Provincia di Forlì-Cesena COMUNE DI BORGHI Provincia di Forlì-Cesena COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 20 del 28/04/2014 OGGETTO : Determinazione aliquote e detrazioni componente TASI (Tributo Servizi Indivisibili)

Dettagli

COPIA Delibera di Consiglio Comunale

COPIA Delibera di Consiglio Comunale COPIA Delibera di Consiglio Comunale N. 14 DEL 16/05/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI). L anno duemilaquattordici questo giorno sedici

Dettagli

COMUNE DI CAPPADOCIA Provincia di L Aquila

COMUNE DI CAPPADOCIA Provincia di L Aquila COMUNE DI CAPPADOCIA Provincia di L Aquila DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 22 Del 22-07-2014 Oggetto: APPROVAZIONE ALIQUOTE DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) ANNO 2014 L'anno duemilaquattordici

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI VIGOLO Provincia di Bergamo Via ROMA n. 2, 25040 Vigolo (BG); Tel. 035/931054 - Fax 035/932784 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 24 DEL 09.09.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO

Dettagli

COMUNE DI RIOLO TERME Provincia di Ravenna

COMUNE DI RIOLO TERME Provincia di Ravenna VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione n. 38 del 28/04/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) ANNO 2014. L anno duemilaquattordici il

Dettagli

IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE E DELLE DETRAZIONI DELLA COMPONENTE TASI (TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI) - ANNO 2015

IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE E DELLE DETRAZIONI DELLA COMPONENTE TASI (TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI) - ANNO 2015 All. 1) DCC n. 22 del 30.3.2015 IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE E DELLE DETRAZIONI DELLA COMPONENTE TASI (TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI) - ANNO 2015 IL CONSIGLIO COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO C O P I A Deliberazione N. 20 in data 19/06/2014 COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO *********** Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: TRIBUTO PER SERVIZI INDIVISIBILI

Dettagli

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino)

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) COPIA COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 19 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE RELATIVE ALLA ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF - ANNO 2014. L anno

Dettagli

INDICE ARTICOLO 1: ARTICOLO 2: ARTICOLO 3: ARTICOLO 4: ARTICOLO 5: ARTICOLO 6: ARTICOLO 7: ARTICOLO 8: ARTICOLO

INDICE ARTICOLO 1: ARTICOLO 2: ARTICOLO 3: ARTICOLO 4: ARTICOLO 5: ARTICOLO 6: ARTICOLO 7: ARTICOLO 8: ARTICOLO INDICE ARTICOLO 1: Finalità ARTICOLO 2: Aliquote ARTICOLO 3: Detrazioni ARTICOLO 4: Aree fabbricabili ARTICOLO 5: Versamenti ARTICOLO 6: Rimborsi ARTICOLO 7: Funzionario responsabile ARTICOLO 8: Rinvii

Dettagli

INFORMATIVA I.M.U. 2013 IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. Novità rispetto all anno 2012

INFORMATIVA I.M.U. 2013 IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. Novità rispetto all anno 2012 INFORMATIVA I.M.U. 2013 IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Ai sensi dell articolo 13 del decreto legge 6 dicembre 2011, convertito dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, a partire dal 1.01.2012 è stata anticipata,

Dettagli

COM UNE DI M ONTALCINO

COM UNE DI M ONTALCINO ORIGINALE COM UNE DI M ONTALCINO DELIBER AZI ONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 19/05/2014 ore 21:00 presso il palazzo storico di Piazza del Popolo Sessione seduta straordinaria Presiede FRANCESCHELLI

Dettagli

COMUNE DI BARANELLO Provincia di Campobasso

COMUNE DI BARANELLO Provincia di Campobasso COMUNE DI BARANELLO Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 13 Del 22-05-2014 COPIA Oggetto: IMPOSTA UNICA COMUNALE - IUC - APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE DEL TRIBUTO SUI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI PADOVA SEGRETERIA GENERALE

COMUNE DI PADOVA SEGRETERIA GENERALE COMUNE DI PADOVA SEGRETERIA GENERALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 2014/0055 di Reg. Seduta del 04/08/2014 OGGETTO: TRIBUTI COMUNALI. TASI - TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI. DETERMINAZIONE DELLA

Dettagli

COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia

COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia Via provinciale, 1 25080 Valvestino ORIGINALE Tel 0365 74012 - fax 0365 74005 e-mail info@comune.valvestino.bs.it C.F. 00571590173 - P.Iva 00571000983 VERBALE

Dettagli

COMUNE DI FAGNANO CASTELLO Provincia di Cosenza

COMUNE DI FAGNANO CASTELLO Provincia di Cosenza COMUNE DI FAGNANO CASTELLO Provincia di Cosenza N.21 Data: 25.09. 2012 VERBALE DELIBERAZIONE CONSILIARE OGGETTO: Approvazione Regolamento per l applicazione dell Imposta municipale propria (IMU). L anno

Dettagli

OGGETTO: TRIBUTI DETERMINAZIONE ALIQUOTE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA PER L ANNO 2013

OGGETTO: TRIBUTI DETERMINAZIONE ALIQUOTE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA PER L ANNO 2013 C I T T À DI B I E L L A ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 044 DEL 16 LUGLIO 2013 OGGETTO: TRIBUTI DETERMINAZIONE ALIQUOTE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA PER L ANNO 2013 L anno duemilatredici

Dettagli

COMUNE DI FINO MORNASCO Provincia di Como

COMUNE DI FINO MORNASCO Provincia di Como COMUNE DI FINO MORNASCO Provincia di Como Estratto dal Registro delle Deliberazioni del Consiglio Comunale N. 16 cod. Ente 10558 Oggetto: DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE E DETRAZIONE DELL'IMPOSTA MUNICIPALE

Dettagli

COMUNE DI MONTONE UFFICIO TRIBUTI. INFORMATIVA Imposta Municipale Propria IMU Anno 2015 SCADENZE DI VERSAMENTO DELL IMPOSTA IMU 2015

COMUNE DI MONTONE UFFICIO TRIBUTI. INFORMATIVA Imposta Municipale Propria IMU Anno 2015 SCADENZE DI VERSAMENTO DELL IMPOSTA IMU 2015 COMUNE DI MONTONE UFFICIO TRIBUTI INFORMATIVA Imposta Municipale Propria IMU Anno 2015 SCADENZE DI VERSAMENTO DELL IMPOSTA IMU 2015 RATA 1 - ACCONTO RATA 2 - SALDO TERMINI DI VERSAMENTO Rata in acconto

Dettagli

COMUNE DI ALBIOLO PROVINCIA DI COMO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA

COMUNE DI ALBIOLO PROVINCIA DI COMO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA COMUNE DI ALBIOLO PROVINCIA DI COMO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU Comune di Albiolo REGOLAMENTO IMU Pag.. 1 INDICE: ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO ART. 2 IMPOSTA RISERVATA

Dettagli

COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia

COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE N 39 del 15/04/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO DELL'IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) L'anno 2014, addì

Dettagli

COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino

COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.9 DEL 01-07-2014, lì 12-07-2014 Il Segretario Comunale

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Nr. 9 del 29/05/2015

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Nr. 9 del 29/05/2015 VÉÅâÇx w UÉàÜ vxääé (Provincia di Catanzaro) Via Nazionale, 365 C.A.P. 88070 Tel. 0961/966817 - Fax 0961/966840 e-mail: affarigenerali.botricello@asmepec.it COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Nr.

Dettagli

Comune di Montefiore Conca Provincia di Rimini DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 Data 10.04.2014

Comune di Montefiore Conca Provincia di Rimini DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 Data 10.04.2014 Comune di Montefiore Conca Provincia di Rimini DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 Data 10.04.2014 OGGETTO: Determinazione delle aliquote del Tributo per i Servizi Indivisibili TASI. Anno

Dettagli

CITTA DI SAN PRISCO PROVINCIA DI CASERTA VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE. N. 19 del 08/09/2014

CITTA DI SAN PRISCO PROVINCIA DI CASERTA VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE. N. 19 del 08/09/2014 CITTA DI SAN PRISCO PROVINCIA DI CASERTA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONGLIO COMUNALE N. 19 del 08/09/2014 Oggetto: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI IMU AN 2014 L anno duemilaquattordici addì

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA. Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale

COMUNE DI VENEZIA. Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale COMUNE DI VENEZIA Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale N. 74 DEL 5 SETTEMBRE 2014 E presente il COMMISSARIO STRAORDINARIO: VITTORIO

Dettagli

COMUNE DI MARANO VICENTINO (Provincia di Vicenza)

COMUNE DI MARANO VICENTINO (Provincia di Vicenza) COMUNE DI MARANO VICENTINO (Provincia di Vicenza) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 35 adunanze. COPIA L anno duemilaquattordici il giorno trentuno del mese di luglio nella solita

Dettagli

COMUNE DI F O R M I A. Provincia di Latina

COMUNE DI F O R M I A. Provincia di Latina COMUNE DI F O R M I A Provincia di Latina Piazza Municipio 0771/7781 - fax 0163/771680 2012 PREMESSA Il Comune di Formia, con la presente informativa, intende fornire al Cittadino/Contribuente uno strumento

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE IL CONSIGLIO COMUNALE Atto n. 11 del 16.05.2014 Premesso che: a) in attuazione della legge 5 maggio 2009, n. 42, con il decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23 sono state approvate le disposizioni in

Dettagli

COMUNE DI CITTÀ DELLA PIEVE

COMUNE DI CITTÀ DELLA PIEVE COMUNE DI CITTÀ DELLA PIEVE Provincia di Perugia DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 52 Del 30-07-2015 Oggetto: IMPOSTA UNICA COMUNALE (I.U.C.). TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SUVERETO Provincia di Livorno

COMUNE DI SUVERETO Provincia di Livorno COMUNE DI SUVERETO Provincia di Livorno COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.24 DEL 21-04-15 Oggetto: REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA VIA ROMA 9 27010 Tel. 0382.79032 Fax 0382.729702 E-mail: info@comune.spessa.pv.it C.F. 00475620183 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.9 DEL 30-04-2015 OGGETTO: Determinazione

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Tributo per i servizi indivisibili (TASI). Determinazione aliquote. IL CONSIGLIO COMUNALE VISTO: - l art. 1, comma 639 e ss., della Legge 27 dicembre 2013, n. 147 (legge finanziaria 2014), che

Dettagli

Comune di Garlenda PROVINCIA DI SAVONA

Comune di Garlenda PROVINCIA DI SAVONA Copia conforme per uso amministrativo Comune di Garlenda PROVINCIA DI SAVONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 13 OGGETTO: TASI 2015 DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI Nell anno DUEMILAQUINDICI

Dettagli

Comune di Petriano. (Provincia di Pesaro e Urbino) CONSIGLIO COMUNALE ********* COPIA DI DELIBERAZIONE

Comune di Petriano. (Provincia di Pesaro e Urbino) CONSIGLIO COMUNALE ********* COPIA DI DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE ********* COPIA DI DELIBERAZIONE Numero 25 Data 27-09- 2014 Oggetto: I.M.U. (IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA) APPROVAZIONE ALIQUOTE PER ANNO 2014 L'anno duemilaquattordici il giorno ventisette

Dettagli

COMUNE DI PERTENGO. Via A. Burocco, 28 13030 PERTENGO. Deliberazione n.13 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI PERTENGO. Via A. Burocco, 28 13030 PERTENGO. Deliberazione n.13 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Regione Piemonte Copia Provincia di Vercelli COMUNE DI PERTENGO Via A. Burocco, 28 13030 PERTENGO Deliberazione n.13 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Imposta Municipale Propria

Dettagli

COMUNE DI VILLAGA PROVINCIA DI VICENZA Via G. Verdi, 32 36021 Villaga C.F./P.I. 00529770240

COMUNE DI VILLAGA PROVINCIA DI VICENZA Via G. Verdi, 32 36021 Villaga C.F./P.I. 00529770240 COPIA Deliberazione N. 19 Data 08/05/2012 COMUNE DI VILLAGA PROVINCIA DI VICENZA Via G. Verdi, 32 36021 Villaga C.F./P.I. 00529770240 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria

Dettagli

La Giunta comunale in seduta del 30 aprile 2015 ha disposto di sottoporre all'approvazione del Consiglio comunale l'argomento in oggetto.

La Giunta comunale in seduta del 30 aprile 2015 ha disposto di sottoporre all'approvazione del Consiglio comunale l'argomento in oggetto. COMUNE DI BERGAMO N. 31 Prop. Del. OGGETTO: Tributo per j Servizi indivisibili: approvazione delle aliquote, della detrazione ed individuazione dei servizi indivisibilì, relativamente all'anno d'imposta

Dettagli

COMUNE DI MELILLI. Provincia di Siracusa DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N. 29 del 05-09-2014

COMUNE DI MELILLI. Provincia di Siracusa DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N. 29 del 05-09-2014 COMUNE DI MELILLI Provincia di Siracusa DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 29 del 05-09-2014 Oggetto: I.U.C.: CONFERMA ALIQUOTE COMPONENTE I.M.U. ANNO 2014 L'anno duemilaquattordici, il giorno cinque,

Dettagli

Comune di Forlimpopoli Provincia di Forlì Cesena

Comune di Forlimpopoli Provincia di Forlì Cesena Comune di Forlimpopoli Provincia di Forlì Cesena DELIBERAZIONE N 15 del 07/04/2014 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza in 1 convocazione. OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE TASI ESERCIZIO 2014

Dettagli

COMUNE DI BAISO. Provincia di Reggio Emilia ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 31 DEL 04/08/2014

COMUNE DI BAISO. Provincia di Reggio Emilia ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 31 DEL 04/08/2014 COMUNE DI BAISO Provincia di Reggio Emilia ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N 31 DEL 04/08/2014 OGGETTO: Tributo per i servizi indivisibili (TASI) - Approvazione aliquote e detrazioni

Dettagli

Oggetto: Approvazione delle aliquote della Tasi per l'anno 2014. IL CONSIGLIO COMUNALE

Oggetto: Approvazione delle aliquote della Tasi per l'anno 2014. IL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: Approvazione delle aliquote della Tasi per l'anno 2014. PREMESSO CHE: IL CONSIGLIO COMUNALE - con i commi dal 639 al 705 dell articolo 1 della Legge n. 147 del 27.12.2013 (Legge di Stabilità 2014),

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 17 del 29 Luglio 2015 OGGETTO:ADDIZIONALE COMUNALE PER L IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE.

Dettagli

N. 44 Registro Delibere

N. 44 Registro Delibere C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 44 Registro Delibere O G G E T T O TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TA.SI) - APPROVAZIONE ALIQUOTE L anno duemilaquattordici addì ventotto del

Dettagli

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 27 DEL 29-04-15 OGGETTO: ANNO 2015 - IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO

Dettagli