Sintesi e analisi dei risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia. Dicembre 2013 (Dati cumulati anno 2013)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sintesi e analisi dei risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia. Dicembre 2013 (Dati cumulati anno 2013)"

Transcript

1 Sintesi e analisi dei risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia Dicembre 2013 (Dati cumulati anno 2013)

2 INDICE Premessa Sintesi e analisi dei risultati: famiglie e individui Sintesi e analisi dei risultati: accesso a internet da cellulare/smartphone Note metodologiche

3 PREMESSA

4 Cos è Audiweb Trends? Audiweb Trends è il report trimestrale sui dati sintetici della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia realizzata dall istituto di ricerca DOXA per Audiweb. La Ricerca di Base è la ricerca quantitativa che rileva la diffusione dell online in Italia (potenziale d accesso) e che contribuisce alla definizione dell universo degli utenti internet (individui di anni) descrivendone i profili socio-demografici e attitudinali. La Ricerca di Base fornisce la percentuale di popolazione che ha accesso a internet declinato su ogni profilo socio-demografico ed è fondamentale per l estensione dell universo alla navigazione da Altri Luoghi oltre Casa e Lavoro e per garantire la corretta ponderazione del panel. I dati della Ricerca di Base consentono, inoltre, l'estensione all'universo degli individui 2-10 anni e oltre 74 anni mediante l approfondimento sulla composizione della famiglia. Il panel PC, ponderato sulla base dei pesi di ciascuno dei profili degli individui rilevati attraverso la Ricerca di Base, è utilizzato per produrre l Audiweb Database, il planning database che offre la stima dell utilizzo di internet da casa, ufficio e altri luoghi da parte della popolazione italiana 2+. Questo report riporta i dati cumulati dei 4 cicli del 2013 (25/02/ /12/2013)

5 Nuovo approfondimento mobile Il questionario di rilevazione della Ricerca di Base viene periodicamente aggiornato al fine di monitorare la continua evoluzione dei nuovi device utilizzati per accedere ad internet (smartphone, tablet, televisori, console giochi) approfondendo, per ciascun device, i diversi livelli di accesso ad internet per descrivere in modo più puntuale le audience di riferimento. Per questo motivo, dopo un primo aggiornamento nel 2012 al set di domande del capitolo mobile del questionario, a partire dal primo ciclo del 2013 è stata introdotta una nuova sezione dedicata al catalogo di telefoni cellulari, al fine di identificare il modello di telefono cellulare posseduto da ciascun intervistato. Più in dettaglio, il nuovo strumento di rilevazione è rappresentato da un catalogo di circa telefoni cellulari, con foto, marca, modello, sistema operativo e altre caratteristiche tecniche del dispositivo. (segue)

6 Nuovo approfondimento mobile Una volta indicata la marca del proprio telefono cellulare, agli intervistati viene chiesto di riconoscere il proprio modello di telefono a partire dalle immagini dei principali modelli presenti sul mercato, o in alternativa, di indicare esattamente il modello, se noto. L introduzione del catalogo consente dunque di rilevare una serie di caratteristiche tecniche dei device che non sono necessariamente note all intervistato stesso. La nuova definizione di accesso potenziale a internet da telefono cellulare/smartphone deriva dal catalogo e non dalla dichiarazione dell intervistato, come nel caso degli altri device considerati dalla ricerca. Dunque agli individui che possiedono un modello di cellulare dotato di Sistema Operativo viene attribuito l accesso a internet da telefono cellulare/smartphone. Si precisa che, rispetto al passato, non sono mutate né la metodologia né le modalità di rilevazione della Ricerca di Base Audiweb, come descritto nella nota metodologica a conclusione del report.

7 SINTESI E ANALISI DEI RISULTATI: Famiglie Individui

8 SINTESI E ANALISI DEI RISULTATI FAMIGLIE CON ALMENO UN COMPONENTE FINO A 74 ANNI Uso del computer e modalità di accesso a internet

9 Uso del computer e modalità di accesso a internet delle famiglie: summary Possesso del computer e accesso a internet In Italia oltre due terzi delle famiglie possiedono un computer di proprietà, il 71,5% delle famiglie con almeno un componente fino a 74 anni (15,559 milioni) e, tra queste, 14,934 milioni hanno la possibilità di accedere a internet (il 68,6% dei casi). Accesso a internet anche da altri device Se si considerano, oltre ai computer di proprietà, anche i computer aziendali utilizzati a casa, i televisori e le console giochi, le famiglie italiane che dichiarano di avere accesso a internet da casa attraverso uno di questi device sono 15,174 milioni (il 69,7% del totale famiglie). Accesso a internet e dimensione della famiglia\ La disponibilità di un accesso a internet da casa attraverso computer di proprietà risulta direttamente proporzionale alla dimensione del nucleo familiare: più è numerosa la famiglia e più tendenzialmente cresce la possibilità di connettersi alla Rete da casa. In particolare, il tasso di penetrazione supera l 86% per i nuclei familiari di quattro-cinque componenti.

10 Uso del computer e modalità di accesso a internet delle famiglie: summary Diffusione della Banda Larga Sono 10,8 milioni le famiglie che possono accedere a internet con connessione ADSL/Fibra ottica (il 72,4% delle famiglie che dichiarano di avere un accesso a internet da casa attraverso computer di proprietà) e quasi la totalità di queste dichiara di aver sottoscritto un abbonamento flat (10,2 milioni di famiglie). Chiavette internet Rilevante anche l accesso attraverso le chiavette internet (3,688 milioni di famiglie italiane).

11 Possesso di computer di proprietà a casa Base: totale famiglie con almeno un componente fino a 74 anni (N= ) Valori % e Stime in 000 POSSIEDONO ALMENO UN COMPUTER DI PROPRIETÀ A CASA No: 28,5% Sì: 71,5% ( famiglie) Oltre due terzi delle famiglie italiane possiedono un computer di proprietà: il 71,5% delle famiglie 0% 1 00% Numero di computer di proprietà posseduti Base: famiglie che possiedono almeno un computer (N=15.559) Stime in computer 70,9% famiglie 2 computer 21,6% famiglie 3 computer 5,6% 877 famiglie 4 o più computer 1,9% 296 famiglie

12 Accesso a internet da casa Base: totale famiglie con almeno un componente fino a 74 anni (N= ) Valori % e Stime in 000 FAMIGLIE CHE HANNO LA POSSIBILITÀ DI ACCEDERE A INTERNET DA COMPUTER, TELEVISORE O CONSOLE GIOCHI No: 30,3% Sì: 69,7% ( famiglie) Il 69,7% delle famiglie italiane (15,174 milioni) dichiara di disporre di un accesso a internet da casa attraverso computer, televisore o console giochi

13 Accesso a internet da casa: device Base: totale famiglie con almeno un componente fino a 74 anni (N= ) Valori % e Stime in 000 SPECIFICI DEVICE ATTRAVERSO CUI LE FAMIGLIE HANNO LA POSSIBILITÀ DI ACCEDERE A INTERNET 0% 1 00% Stime in 000 Computer di proprietà (*) 68,6% (*) Mediamente 1,4 computer con accesso a internet per famiglia famiglie Computer aziendale 0,9% 201 famiglie Televisore 5,2% famiglie Console giochi 7,7% famiglie

14 Accesso a internet da casa delle famiglie: analisi di trend Base: totale famiglie con almeno un componente fino a 74 anni - Valori % 100.0% 80.0% 60.0% (+3,4%) 67.4% 68.2% 68.3% 68.6% 69.7% (+3,5%) 66.3% 67.1% 67.2% 67.6% 68.6% ALMENO UN DEVICE TRA COMPUTER, TELEVISORE O CONSOLE GIOCHI COMPUTER DI PROPRIETÀ 40.0% (+6,9%) (+8,3%) CONSOLE GIOCHI TELEVISORE 20.0% 0.0% 7.2% 7.3% 7.5% 7.8% 7.7% 4.8% 5.0% 4.7% 5.3% 5.2% 0.7% 0.7% 0.7% 0.8% 0.9% Dicembre 2012 Marzo 2013 Giugno 2013 Settembre 2013 Dicembre 2013 COMPUTER AZIENDALE Tra parentesi l incremento percentuale rispetto a Dicembre I dati di ciascun periodo si riferiscono al cumulato degli ultimi 4 cicli. Ad esempio i dati relativi a Dicembre 2012 si riferiscono ai cicli 1, 2, 3, 4 del 2012.

15 Profilo delle famiglie che hanno accesso a internet da casa attraverso computer di proprietà Base: totale famiglie con almeno un componente fino a 74 anni (N= ) Valori % e Stime in 000 Analisi per numero di componenti della famiglia Stime in 000 TOTALE FAMIGLIE 68,6% famiglie 1 componente (N=5.206) % di penetrazione sul target 49,3% famiglie 2 componenti (N=5.957) 58,6% famiglie 3 componenti (N=4.974) 80,5% famiglie 4 componenti (N=4.205) 86,9% famiglie 5 componenti (N=1.101) 86,2% 949 famiglie 6 o più componenti (N=326) 82,0% 267 famiglie

16 Numero di computer di proprietà con cui le famiglie hanno accesso a internet da casa Base: famiglie con accesso a internet da casa attraverso computer di proprietà (N= ) Valori % e Stime in 000 Il 70,7% delle famiglie con accesso a internet da casa attraverso computer di proprietà dichiara di poter accedere alla rete da un solo computer 0% 1 00% Stime in computer 70,7% famiglie 2 computer 21,7% famiglie 3 computer 5,7% 855 famiglie 4 o più computer 1,9% 281 famiglie

17 Tipologie di connessione a internet disponibili da casa Base: famiglie con accesso a internet da casa attraverso computer di proprietà (N= ) Valori % e Stime in 000 Sono 10,815 milioni le famiglie che possono accedere a internet con connessione ADSL/Fibra ottica, 3,688 milioni di famiglie con chiavetta internet. 0% 1 00% Stime in 000 ADSL\ Fibra ottica 72,4% famiglie Chiavetta internet 24,7% famiglie Linea telefonica tradizionale 5,1% 767 famiglie Altro 1,0% 145 famiglie Non sa/nr 1,7%

18 Tipo di abbonamento sottoscritto Base: famiglie con accesso a internet da casa attraverso ADSL o fibra ottica (N= ) Valori % e Stime in 000 Quasi la totalità delle famiglie con accesso da casa attraverso ADSL o fibra ottica sottoscrive un abbonamento flat (10,236 milioni di famiglie). 0 1 Stime in 000 Flat 94,7% famiglie A consumo 1,4% 154 famiglie Non sa/nr 3,9%

19 Dotazioni tecnologiche dell abitazione Base: famiglie con accesso a internet da computer, televisore o console giochi (N= ) Valori % e Stime in 000 Stime in TV digitale 92,5% famiglie TV satellitare 26,5% famiglie TV digitale via Internet - IPTV 1,1% 168 famiglie Telefono fisso 68,5% famiglie Console giochi 24,2% famiglie

20 SINTESI E ANALISI DEI RISULTATI INDIVIDUI ANNI Modalità di accesso a internet

21 Modalità di accesso a internet degli individui: summary Accesso a internet degli individui Gli individui italiani tra gli 11 ed i 74 anni che possono accedere a internet da location fisse (da casa, ufficio o da un luogo di studio) o da mobile sono 38,839 milioni, pari all 82,4% della popolazione nella fascia d età considerata. Device e location di accesso Analizzando nel dettaglio la disponibilità di accesso a internet dai vari device e dalle singole location esaminati risulta: un elevata disponibilità da casa attraverso computer (35,4 milioni di individui tra gli 11 e i 74 anni, pari al 75,1% dei casi) l accesso dal luogo di lavoro per il 47,5% degli occupati (10,5 milioni di individui) l accesso da telefono cellulare/smartphone per il 46,8% degli individui (22,1 milioni di individui) l accesso da tablet confermato dal 14,6% degli individui (6,9 milioni di individui).

22 Gli italiani e l accesso a internet Base: totale individui anni (N= ) Valori % e Stime in 000 HANNO LA POSSIBILITA DI ACCEDERE A INTERNET DA ALMENO UN DEVICE/LOCATION: 38,8 MILIONI DA QUALSIASI LUOGO E STRUMENTO 22.2% individui 75.1% individui Su base occupati (N=21.843): 47,5% Accesso da computer da CASA E/O LAVORO: individui 77,6% DEL TOTALE l 82,4% DEGLI INDIVIDUI TRA GLI 11 E I 74 ANNI 7.9% individui individui 46.8% 5.7% 14.6% individui individui 9.5% individui 1.6% 740 individui (*) Il dato include anche una quota minima (0,9%) di non occupati, es. pensionati che continuano a svolgere un attività lavorativa.

23 SINTESI E ANALISI DEI RISULTATI INDIVIDUI ANNI Caratteristiche socio-demografiche degli individui con accesso a internet

24 Profilo degli individui con accesso a internet: summary Profilo sociodemografico degli individui con possibilità di accedere a internet Analizzando il profilo socio-demografico degli individui con accesso a internet, a prescindere dalle location e dai device esaminati, i segmenti di popolazione maggiormente esposti sono i giovani (oltre il 95% degli individui di età compresa tra gli 11 e 34 anni) e coloro che vivono nei centri più popolosi (con più di abitanti). Inoltre, pur presentando tassi di concentrazione molto elevati tra i profili più qualificati in termini di istruzione e condizione professionale, l accesso a internet si conferma ampiamente diffuso anche tra gli altri profili sociodemografici. Si segnala, in particolare, un tasso di penetrazione che supera il 90% per i laureati (98,2%), i diplomati (95,2%), gli occupati in generale (92,9%) e in particolare i dirigenti, quadri e docenti universitari (99,3%), gli imprenditori e liberi professionisti (97,7%) e gli impiegati e insegnanti (97,9%). Per quanto riguarda gli studenti, quelli universitari presentano un tasso di penetrazione elevatissimo (il 99,8%), gli studenti di scuole medie e superiori presentano un tasso di penetrazione del 97,8%.

25 Profilo degli individui con accesso a internet: summary Profilo sociodemografico degli individui occupati con possibilità di accedere a internet dal luogo di lavoro Gli italiani occupati che dispongono di un accesso a internet dal luogo di lavoro vivono principalmente nelle aree geografiche del Nord e del Centro (in media il 51,7% degli individui occupati, residenti nel Centro-Nord, hanno accesso da lavoro) e si tratta più di donne occupate (50%) che di uomini (45,9%). Dall approfondimento sul livello di istruzione e sul tipo di occupazione, emerge la disponibilità di internet dal luogo di lavoro per il 79,9% dei laureati occupati; il 92,7% dei dirigenti, quadri o docenti universitari; il 66,3% degli imprenditori e liberi professionisti ed il 67,6% degli impiegati e insegnanti.

26 Profilo degli individui con possibilità di accedere a internet da almeno un luogo/device Base: totale individui anni (N= ) - Valori % TOTALE INDIVIDUI GENERE: Uomini Donne CLASSI D ETÀ: anni anni anni anni AREA GEOGRAFICA: Nord Ovest Nord Est Centro Sud e Isole AMPIEZZA CENTRI: Fino a abitanti abitanti abitanti abitanti Oltre abitanti ,4% % di penetrazione sul target TOTALE INDIVIDUI TITOLO DI STUDIO: 82,4% % di penetrazione sul target Laurea/diploma universitario 98,2% 84,5% Scuola media superiore 95,2% 80,4% Scuola media inferiore 82,5% Scuola elementare/nessuna scuola 49,7% 97,2% LAVORA: 96,4% Si' 92,9% 87,9% No 73,3% 59,2% 84,4% 84,8% 86,1% 77,5% 82,6% 81,9% 79,5% 86,1% 84,9% CONDIZIONE PROFESSIONALE: Imprenditori/liberi professionisti Dirigenti/quadri/docenti univ. Impiegati/insegnanti Operai Altri lavoratori indipendenti Altri occupati CONDIZIONE NON PROFESSIONALE: Studente (scuole medie, superiori) Studente universitario In cerca di 1 occupazione Disoccupato (ex-occupato) Casalinga Pensionato\ Ritirato dal lavoro ,7% 99,3% 97,9% 87,0% 91,1% 78,7% 97,8% 99,8% 90,7% 78,6% 65,9% 52,0%

27 Profilo degli individui con possibilità di accedere a internet da computer da casa Base: totale individui anni (N= ) - Valori % TOTALE INDIVIDUI GENERE: Uomini Donne CLASSI D ETÀ: anni anni anni anni AREA GEOGRAFICA: Nord Ovest Nord Est Centro Sud e Isole AMPIEZZA CENTRI: Fino a abitanti abitanti abitanti abitanti Oltre abitanti % % di penetrazione sul target TOTALE INDIVIDUI TITOLO DI STUDIO: 75.1% % di penetrazione sul target Laurea/diploma universitario 93.3% 77.0% Scuola media superiore 87.1% 73.3% Scuola media inferiore 74.5% Scuola elementare/nessuna scuola 43.8% 91.4% 87.2% 79.8% LAVORA: Si' No 83.6% 67.8% CONDIZIONE PROFESSIONALE: 54.2% Imprenditori/liberi professionisti 87.0% 76.5% Dirigenti/quadri/docenti univ. 92.6% Impiegati/insegnanti 90.3% 78.5% 78.8% 70.3% Operai Altri lavoratori indipendenti Altri occupati 77.8% 76.8% 70.3% CONDIZIONE NON PROFESSIONALE: 74.7% 74.2% 72.2% 80.0% 79.1% Studente (scuole medie, superiori) Studente universitario In cerca di 1 occupazione Disoccupato (ex-occupato) Casalinga Pensionato\ Ritirato dal lavoro % 98.9% 81.4% 68.2% 61.3% 47.6%

28 Profilo degli individui con possibilità di accedere a internet da computer dal luogo di lavoro Base: totale individui occupati (N= ) - Valori % TOTALE INDIVIDUI OCCUPATI GENERE: Uomini Donne CLASSI D ETÀ: anni anni anni AREA GEOGRAFICA: Nord Ovest Nord Est Centro Sud e Isole AMPIEZZA CENTRI: Fino a abitanti abitanti abitanti abitanti Oltre abitanti 47.5% TOTALE INDIVIDUI OCCUPATI 47.5% % di penetrazione sul target di occupati % di penetrazione sul target di occupati TITOLO DI STUDIO: 45.9% 50.0% 44.6% 48.0% 51.2% 48.3% 54.5% 53.4% 36.9% 44.5% 41.1% 47.8% 54.5% 59.7% Laurea/diploma universitario 79.9% Scuola media superiore 56.6% Scuola media inferiore Scuola elementare/nessuna scuola 21.8% 9.5% CONDIZIONE PROFESSIONALE: Imprenditori/liberi professionisti 66.3% Dirigenti/quadri/docenti univ. 92.7% Impiegati/insegnanti 67.6% Operai 14.5% Altri lavoratori indipendenti Altri occupati 42.0% 26.0%

29 Utilizzo del computer da cui gli individui occupati hanno la possibilità di accedere dal luogo di lavoro Base: individui che hanno accesso a internet dal luogo di lavoro (N= ) Valori % e Stime in 000 Stime in Utilizzo esclusivo 48,0% individui Utilizzo condiviso (l'intervistato è l'utilizzatore principale) 25,1% individui Utilizzo condiviso (l'intervistato NON è l'utilizzatore principale) 26,9% individui

30 Profilo degli individui con possibilità di accedere a internet da computer da un luogo di studio Base: totale individui anni (N= ) - Valori % TOTALE INDIVIDUI GENERE: Uomini Donne 7,9% % di penetrazione sul target 8,1% 7,7% CLASSI D ETÀ: anni 39,0% anni 17,0% anni anni 1,2% 0,4% AREA GEOGRAFICA: Nord Ovest Nord Est Centro Sud e Isole 8,3% 8,7% 9,1% 6,4%

31 SINTESI E ANALISI DEI RISULTATI: Accesso a internet tramite telefono cellulare e tablet

32 SINTESI E ANALISI DEI RISULTATI ACCESSO A INTERNET DA CELLULARE/SMARTPHONE E TABLET Caratteristiche socio-demografiche

33 Il possesso del telefono cellulare e l accesso a internet degli individui da cellulare/smartphone: summary Il possesso del telefono cellulare Il 94,2% (44,398 milioni) degli Italiani tra gli 11 e i 74 anni dichiara di possedere un telefono cellulare utilizzato esclusivamente dall intervistato stesso, ovvero non condiviso con altri familiari. Accesso a internet da cellulare Profilo degli individui con accesso a internet da cellulare\ smartphone Hanno accesso a internet dal proprio cellulare/smartphone 22,059 milioni di Italiani tra gli 11 e i 74 anni. Analizzando il profilo socio-demografico degli individui con accesso a internet da cellulare\smartphone, i segmenti di popolazione maggiormente esposti sono i giovani (oltre il 70% degli individui di età compresa tra gli 11 e 34 anni), i residenti del Centro - Nord e coloro che vivono nei centri più popolosi (con più di abitanti). I tassi di concentrazione più elevati si riscontrano tra i profili più qualificati in termini di istruzione e condizione professionale. Si segnala, in particolare, un tasso di penetrazione del 68,7% per i laureati, del 59,6% per i diplomati, del 78,7% per i dirigenti, quadri e docenti universitari e del 73,8% per gli imprenditori e liberi professionisti. Gli studenti, universitari e non, presentano un elevato tasso di penetrazione dell accesso da telefono cellulare/smartphone (il 77,2% per gli studenti universitari e 72,8% per gli studenti di scuole medie e superiori).

34 L accesso a internet degli individui da tablet: summary Accesso a internet da tablet Il 14,6% della popolazione italiana anni dichiara di accedere a internet da tablet, pari a 6,9 milioni di individui. Profilo sociodemografico degli individui con possibilità di accedere a internet da tablet Gli individui con accesso a internet da tablet presentano un profilo sociodemografico decisamente qualificato in termini di istruzione e condizione professionale. Infatti, a fronte di una penetrazione media del 14,6% sull intera popolazione dagli 11 ai 74 anni, si registra un tasso concentrazione del 36% per i dirigenti, quadri e docenti universitari, del 34,5% per gli imprenditori e liberi professionisti e del 27,6% per i laureati. Si segnalano, inoltre, tassi di penetrazione più elevati tra coloro che vivono nei centri più popolosi (con più di abitanti) e nelle fasce di popolazione più giovani, in particolare tra gli studenti, universitari e non.

35 Possesso del telefono cellulare e accesso a internet in mobilità Base: totale individui anni (N= ) 44,4 mln HANNO UN TELEFONO CELLULARE 22,1 mln ACCEDONO A INTERNET DA TELEFONO CELLULARE 6,9 mln ACCEDONO A INTERNET DA TABLET Il 94,2% degli Italiani anni dichiara di possedere un telefono cellulare utilizzato esclusivamente dall intervistato e non condiviso con altri familiari il 46,8% della popolazione anni ha accesso a internet da telefono cellulare Il 14,6% della popolazione anni dichiara di accedere a internet da tablet

36 Profilo degli individui con possibilità di accedere a internet da cellulare/smartphone Base: totale individui anni (N= ) - Valori % TOTALE INDIVIDUI GENERE: Uomini Donne CLASSI D ETÀ: anni anni anni anni AREA GEOGRAFICA: Nord Ovest Nord Est Centro Sud e Isole AMPIEZZA CENTRI: Fino a abitanti abitanti abitanti abitanti Oltre abitanti ,8% % di penetrazione sul target TOTALE INDIVIDUI TITOLO DI STUDIO: 46,8% % di penetrazione sul target Laurea/diploma universitario 68,7% 52,2% Scuola media superiore 59,6% 41,5% Scuola media inferiore 43,2% Scuola elementare/nessuna scuola 18,2% 70,7% 73,2% LAVORA: Si' 57,5% 47,2% No 37,6% CONDIZIONE PROFESSIONALE: 17,5% Imprenditori/liberi professionisti 73,8% Dirigenti/quadri/docenti univ. 78,7% 51,4% Impiegati/insegnanti 59,4% 49,2% Operai 49,3% 52,7% 38,9% Altri lavoratori indipendenti Altri occupati 51,6% 39,5% CONDIZIONE NON PROFESSIONALE: 46,1% 46,4% 43,9% 49,2% 51,7% Studente (scuole medie, superiori) Studente universitario In cerca di 1 occupazione Disoccupato (ex-occupato) Casalinga Pensionato\ Ritirato dal lavoro ,1% 13,6% 42,5% 72,8% 77,2% 66,6%

37 Profilo degli individui con possibilità di accedere a internet da tablet Base: totale individui anni (N= ) - Valori % TOTALE INDIVIDUI GENERE: Uomini Donne CLASSI D ETÀ: anni anni anni anni AREA GEOGRAFICA: Nord Ovest Nord Est Centro Sud e Isole AMPIEZZA CENTRI: Fino a abitanti abitanti abitanti abitanti Oltre abitanti ,6% % di penetrazione sul target TOTALE INDIVIDUI TITOLO DI STUDIO: 14,6% % di penetrazione sul target Laurea/diploma universitario 27,6% 16,1% Scuola media superiore 18,0% 13,1% Scuola media inferiore 11,3% Scuola elementare/nessuna scuola 7,3% 26,1% LAVORA: 17,8% Si' 19,4% 16,9% No 10,4% 5,5% 9,0% 17,7% 17,8% 17,2% 14,8% 12,6% 13,5% 17,8% 17,1% CONDIZIONE PROFESSIONALE: Imprenditori/liberi professionisti Dirigenti/quadri/docenti univ. Impiegati/insegnanti Operai Altri lavoratori indipendenti Altri occupati CONDIZIONE NON PROFESSIONALE: Studente (scuole medie, superiori) Studente universitario In cerca di 1 occupazione Disoccupato (ex-occupato) Casalinga Pensionato\ Ritirato dal lavoro ,2% 6,4% 3,5% 18,7% 12,2% 17,8% 15,1% 25,5% 18,7% 14,0% 34,5% 36,0%

38 SINTESI E ANALISI DEI RISULTATI POSSESSORI DI TELEFONO CELLULARE Modalità di utilizzo del telefono cellulare personale

39 Modalità di utilizzo del telefono cellulare da parte degli individui: summary Spesa mensile Coloro che hanno accesso a internet da telefono cellulare/smartphone dichiarano di spendere mensilmente più di coloro che possiedono un cellulare ma non necessariamente possono accedere alla rete. Le fasce di spesa mensile oltre i 15 Euro sono infatti indicate maggiormente da chi ha accesso a internet da mobile. Modalità di pagamento Tra le modalità di pagamento dei servizi di telefonia mobile, la maggior parte dei possessori di cellulare sceglie la scheda ricaricabile, a prescindere dalla possibilità o meno di accedere a internet dal device. In ogni caso, coloro che hanno accesso a internet da mobile hanno una maggiore propensione a stipulare un contratto.

40 Modalità di pagamento dei servizi di telefonia mobile Base: individui tra gli 11 e i 74 anni - Valori % HANNO UN CELLULARE (N= ) di cui: HANNO ACCESSO A INTERNET DA CELLULARE/SMARTPHONE (N= ) RICARICABILE 74.8% 85.3% CONTRATTO PERSONALE 10.4% 17.9% CONTRATTO AZIENDALE 3.6% 6.1% La maggior parte dei possessori di cellulare, a prescindere dalla possibilità di accedere ad internet, sceglie la scheda ricaricabile come modalità di pagamento dei servizi di telefonia mobile. 40 Dati cumulati anno 2013

41 Spesa mensile per i servizi di telefonia mobile Base: individui tra gli 11 e i 74 anni - Valori % HANNO UN CELLULARE (N= ) di cui: HANNO ACCESSO A INTERNET DA CELLULARE/SMARTPHONE (N= ) Meno di % 63.6% Da 16 a % 30.7% Oltre % 14.3% Non risponde 2.0% 3.0% Coloro che hanno accesso a internet da mobile dichiarano di spendere mensilmente più della media del totale dei possessori di cellulare. 41 Dati cumulati anno 2013

42 NOTE METODOLOGICHE

43 Note metodologiche Obiettivi della Ricerca di Base Audiweb L Istituto Doxa svolge per conto di Audiweb la Ricerca di Base, con l obiettivo di definire l'universo degli utenti Internet e descrivere le loro caratteristiche in termini di profilo sociodemografico e attitudinale. Universo di riferimento e campione La collettività a cui si fa riferimento è costituita dalla popolazione italiana adulta, così definita: tutti i cittadini italiani di ambo i sessi, di età compresa fra gli 11 e i 74 anni compiuti che risiedono nell intero territorio nazionale (pari a individui Fonte: ISTAT Popolazione residente al 1 Gennaio 2012 sulla base del Censimento 2011). Il campione teorico annuale del 2013 è costituito da interviste complessive, suddivise in quattro cicli trimestrali di circa casi. Nel presente report sono presentati i dati cumulati dei 4 cicli di rilevazione del 2013, basati su interviste complessive. In particolare: 1 ciclo 2013: dal 25/02/2013 al 29/03/2013 (2.529 casi) 2 ciclo 2013: dal 06/05/2013 al 05/06/2013 (2.551 casi) 3 ciclo 2013: dal 04/09/2013 al 01/10/2013 (2.524 casi) 4 ciclo 2013: dal 04/11/2013 al 03/12/2013 (2.531 casi)

44 Note metodologiche Metodo di rilevazione Interviste individuali face to face a domicilio con tecnica CAPI di raccolta dei dati. Fonte dei nominativi utilizzati per l indagine Per la selezione del campione della Ricerca di Base si è fatto ricorso alle liste elettorali istituite e gestite presso le sedi degli uffici elettorali comunali. Per i giovani tra gli 11 ed i 17 anni sono state fissate delle regole per il loro reperimento a partire da nuclei familiari selezionati come sopra mediante estrazione di un adulto. Piano di campionamento Metodo del campione stratificato per caratteri geografici (aree, regioni, ampiezza dei centri e tipologia comune capoluogo/non capoluogo), proporzionale all universo per tali caratteri, a tre stadi di selezione dell unità di campionamento: 1 stadio: comuni; 2 stadio: unità territoriali sub-comunali PDC (Punti Di Campionamento) predefiniti, costituiti dalle sezioni elettorali; 3 stadio: nominativi estratti dalle liste elettorali

45 Note metodologiche Ponderazione dei dati raccolti I dati presentati in questo documento sono stati ponderati. In particolare: Per le stime degli individui tra gli 11 ed i 74 anni (= ) è stata utilizzata una ponderazione che tiene conto della distribuzione della popolazione italiana per: Area geografica (*) Regioni (*) Ampiezza demografica dei centri (*) Genere (*) Per le stime delle famiglie con almeno un componente fino a 74 anni (= ) è stata utilizzata una ponderazione che tiene conto della distribuzione delle famiglie italiane per: Area geografica (**) Numero di componenti (**) Età (*) Presenza in famiglia di componenti in diverse fasce d'età (**) Responsabile degli acquisti (**) Titolo di studio (**) Professione (**) Il criterio di ponderazione dei dati cumulati prevede che venga attribuito un peso lievemente più alto ai cicli più recenti (a partire dal ciclo più recente: 33% al 1 ciclo, 27% al 2 ciclo, 22% al 3 ciclo, 18% al 4 ciclo ovvero al ciclo meno recente). (*) Fonte: ISTAT Popolazione residente al 1 Gennaio 2012 sulla base del Censimento 2011 (**) Fonte: ISTAT Multiscopo 2011

46 Chi è Audiweb Audiweb è il soggetto realizzatore e distributore dei dati sulla audience online. Il suo obiettivo primario è fornire informazioni oggettive e imparziali al mercato, di carattere quantitativo e qualitativo, sulla fruizione del mezzo Internet e su ogni altra rete o sistema online utilizzando opportuni strumenti di rilevazione. Audiweb è un Joint Industry Committee guidato dal Presidente Enrico Gasperini e composta da gli operatori del mercato: Fedoweb, associazione degli editori online; UPA Utenti Pubblicità Associati, che rappresenta le aziende nazionali e multinazionali che investono in pubblicità; Assap Servizi, l azienda di servizi di AssoComunicazione, associazione delle agenzie e centri media operanti in Italia. La suite dei servizi Audiweb è realizzata con Nielsen, partner statistico e tecnologico per le rilevazioni panel e i relativi servizi di elaborazione. L incarico per la Ricerca di Base è affidato a Doxa, la consulenza scientifica a Memis, le attività di auditing e certificazione dei sistemi censuari a PricewaterhouseCoopers, le operazioni tecnologiche a Tomato, la consulenza legale a DLA Paper. La metodologia adottata è stata sviluppata in proprio, sulla base degli standard internazionali di IAB. Per maggiori informazioni visitare il sito

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA L epoca in cui viviamo, caratterizzata dalla velocità e dall informazione, vede limitate le nostre capacità previsionali. Non siamo più in grado

Dettagli

L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E.

L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E. L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E.) Milano, 25 marzo 2004 p. 1 L import-export dei diritti d autore

Dettagli

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE ITALIA Problematiche chiave Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE La performance degli italiani varia secondo le caratteristiche socio-demografiche

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

SKY on DEMAND. Guida all attivazione e navigazione

SKY on DEMAND. Guida all attivazione e navigazione SKY on DEMAND Guida all attivazione e navigazione . Il Nuovo Sky On Demand: dettagli 1/2 Che cosa è il nuovo Sky On Demand Il nuovo Sky On Demand è il Servizio che consente di accedere ad un intera videoteca

Dettagli

Il lavoro. 4.1 L attività e l inattività della popolazione

Il lavoro. 4.1 L attività e l inattività della popolazione Capitolo 4 L analisi del territorio nella programmazione degli interventi di sviluppo agricolo capitolo 4 Il lavoro Gli indicatori presentati in questo capitolo riguardano la condizione di occupazione.

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Maurizio Vichi Sapienza Università di Roma

Maurizio Vichi Sapienza Università di Roma Percorsi didattici, interdisciplinari ed innovativi per la Statistica Maurizio Vichi Sapienza Università di Roma Presidente Federazione Europea delle Società Nazionali di Statistica Scuola Estiva di Matematica

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

La vita quotidiana nel 2009

La vita quotidiana nel 2009 SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 1 0 Settore Famiglia e società La vita quotidiana nel 2009 Indagine multiscopo annuale sulle famiglie Aspetti della vita quotidiana Anno

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE

LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE 8 luglio 2015 LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE Anno 2014 Dopo due anni di calo, nel 2014 la spesa media mensile per famiglia in valori correnti risulta sostanzialmente stabile e pari a 2.488,50 euro

Dettagli

Gli anziani e Internet

Gli anziani e Internet Hans Rudolf Schelling Alexander Seifert Gli anziani e Internet Motivi del (mancato) utilizzo delle tecnologie dell informazione e della comunicazione (TIC) da parte delle persone sopra i 65 anni in Svizzera

Dettagli

Addio agli studi. L impatto dei fattori sociali e delle motivazioni individuali sulla scelta di abbandonare l università

Addio agli studi. L impatto dei fattori sociali e delle motivazioni individuali sulla scelta di abbandonare l università Università degli Studi di Milano - Bicocca Nucleo di Valutazione Addio agli studi. L impatto dei fattori sociali e delle motivazioni individuali sulla scelta di abbandonare l università Alessandra Caserini

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO - WIN 38/14 VINCI CON ALLIANZ 2014-2015

REGOLAMENTO CONCORSO - WIN 38/14 VINCI CON ALLIANZ 2014-2015 Concorso a Premi indetto da: Promotrice Allianz Spa Indirizzo Largo Ugo Irneri, 1 Località 34123 Trieste Codice Fiscale 05032630963 Partita iva 05032630963 REGOLAMENTO CONCORSO - WIN 38/14 VINCI CON ALLIANZ

Dettagli

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno..

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Comune di Modena ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI SANITARIE E ABITATIVE non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Cerchi casa e stai vivendo un momento

Dettagli

Modulo "Dichiarazione di residenza" per soggetti senza fissa dimora abituale

Modulo Dichiarazione di residenza per soggetti senza fissa dimora abituale ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 12/02/2013 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/34613-modulo-dichiarazione-di-residenza-persoggetti-senza-fissa-dimora-abituale Autori: Modulo "Dichiarazione di residenza"

Dettagli

STATISTICA (A-K) a.a. 2007-08 Prof.ssa Mary Fraire Test di STATISTICA DESCRITTIVA Esonero del 2007

STATISTICA (A-K) a.a. 2007-08 Prof.ssa Mary Fraire Test di STATISTICA DESCRITTIVA Esonero del 2007 A STATISTICA (A-K) a.a. 007-08 Prof.ssa Mary Fraire Test di STATISTICA DESCRITTIVA Esonero del 007 STESS N.O. RD 00 GORU N.O. RD 006 ) La distribuzione del numero degli occupati (valori x 000) in una provincia

Dettagli

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PIANO DISTRETTUALE DEGLI INTERVENTI del Distretto socio-sanitario di Corigliano Calabro Rif. Decreto Regione Calabria n. 15749 del 29/10/2008 ANALISI DELBISOGNO

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Guida Rapida caratteristiche 1. Introduzione InReach SE è il comunicatore satellitare che consente di digitare, inviare/ricevere

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo.

In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo. In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo. Le risposte negative vengono memorizzate con i valori 1 e 2. Le risposte positive

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo VA : Domanda di verifica della sussistenza di una quota per lavoro subordinato ai sensi degli artt. 14 comma 6 e 39 comma 9 del DPR. n. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni Informazioni

Dettagli

PROGETTO PROVINCIALE CONCILIAZIONE TRA TEMPI DI VITA E TEMPI DI LAVORO DEI DIPENDENTI DELLA PROVINCIA DI FORLì-CESENA

PROGETTO PROVINCIALE CONCILIAZIONE TRA TEMPI DI VITA E TEMPI DI LAVORO DEI DIPENDENTI DELLA PROVINCIA DI FORLì-CESENA Servizio Istruzione, Formazione e Politiche del Lavoro Ufficio Pianificazione Azioni di sistema, formazione per utenze svantaggiate e femminili PROGETTO PROVINCIALE CONCILIAZIONE TRA TEMPI DI VITA E TEMPI

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero.

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Cosa fa un ingegnere petrolifero? Gli ingegneri petroliferi individuano, estraggono e

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

La Grande Mappa di Sinottica e i Nuovi Stili di Vita. Grande Mappa e Nuovi Stili di Vita

La Grande Mappa di Sinottica e i Nuovi Stili di Vita. Grande Mappa e Nuovi Stili di Vita SINOTTICA-E U R I S K O La Grande Mappa di Sinottica e i Nuovi Stili di Vita 1 Sinottica-Eurisko 2004 Premessa Nel presente documento Eurisko propone una nuova segmentazione della popolazione italiana

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Progetto Insieme si può

Progetto Insieme si può Progetto Insieme si può Network dei servizi sociali Lavoro di cura, badanti, politiche dei servizi Milano, 17 aprile 2007 e.mail insieme.roma@libero.it Sito del progetto www.insiemesipuo.net GLI OBIETTIVI

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

PRIMI DATI SULLA SPERIMENTAZIONE DEL SOSTEGNO PER L INCLUSIONE ATTIVA (SIA) NEI GRANDI COMUNI

PRIMI DATI SULLA SPERIMENTAZIONE DEL SOSTEGNO PER L INCLUSIONE ATTIVA (SIA) NEI GRANDI COMUNI DIREZIONE GENERALE PER flash 29 L INCLUSIONE E LE POLITICHE SOCIALI PRIMI DATI SULLA SPERIMENTAZIONE DEL SOSTEGNO PER L INCLUSIONE ATTIVA (SIA) NEI GRANDI COMUNI Roma, 1 settembre 2014 Il punto di partenza:

Dettagli

STATISTICA 1 ESERCITAZIONE 1 CLASSIFICAZIONE DELLE VARIABILI CASUALI

STATISTICA 1 ESERCITAZIONE 1 CLASSIFICAZIONE DELLE VARIABILI CASUALI STATISTICA 1 ESERCITAZIONE 1 Dott. Giuseppe Pandolfo 30 Settembre 2013 Popolazione statistica: insieme degli elementi oggetto dell indagine statistica. Unità statistica: ogni elemento della popolazione

Dettagli

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA per il 2011/2012

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA per il 2011/2012 Di cosa si tratta Si tratta della possibilità che ha il personale della scuola di poter partecipare alla "mobilità annuale", e cioè di poter prestare servizio, per un anno, in una scuola diversa da quella

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Beni pubblici e analisi costi benefici

Beni pubblici e analisi costi benefici Beni pubblici e analisi costi benefici Arch. Laura Gabrielli Valutazione economica del progetto a.a. 2005/06 Economia pubblica L Economia pubblica è quella branca della scienza economica che spiega come

Dettagli

La popolazione in età da 3 a 5 anni residente nel comune di Bologna. Giugno 2015

La popolazione in età da 3 a 5 anni residente nel comune di Bologna. Giugno 2015 La popolazione in età da 3 a 5 anni residente nel comune di Bologna Giugno 2015 La presente nota è stata realizzata da un gruppo di lavoro dell Area Programmazione, Controlli e Statistica coordinato dal

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza Dichiarazione di residenza con provenienza dall estero. Indicare lo Stato estero

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

I diplomati ECDL nel mondo del lavoro (indagine AICA 2008 )

I diplomati ECDL nel mondo del lavoro (indagine AICA 2008 ) 1 I diplomati ECDL nel mondo del lavoro (indagine AICA 2008 ) 1. Introduzione L offerta di tecnologie innovative, e gli investimenti in nuovi servizi e prodotti digitali, possono essere in gran parte disattesi

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

beyond Gestionale per centri Fitness

beyond Gestionale per centri Fitness beyond Gestionale per centri Fitness Fig. 1 Menu dell applicazione La finestra del menù consente di avere accesso a tutte le funzioni del sistema. Inoltre, nella finestra del menù, sono visualizzate alcune

Dettagli

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est indipendentista ma anche italiano

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est indipendentista ma anche italiano OSSERVATORIO NORD EST Il Nord Est indipendentista ma anche italiano Il Gazzettino, 17.03.2015 NOTA INFORMATIVA L'Osservatorio sul Nord Est è curato da Demos & Pi per Il Gazzettino. Il sondaggio è stato

Dettagli

SETTORE ARIA E AGENTI FISICI U.O. Modellistica STIMA DEI CONSUMI DI LEGNA DA ARDERE PER RISCALDAMENTO ED USO DOMESTICO IN ITALIA

SETTORE ARIA E AGENTI FISICI U.O. Modellistica STIMA DEI CONSUMI DI LEGNA DA ARDERE PER RISCALDAMENTO ED USO DOMESTICO IN ITALIA SETTORE ARIA E AGENTI FISICI U.O. Modellistica STIMA DEI CONSUMI DI LEGNA DA ARDERE PER RISCALDAMENTO ED USO DOMESTICO IN ITALIA Il presente studio è stato predisposto per l Agenzia Nazionale per la Protezione

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste

I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste N.B. Tutti i dati presentati in questo studio sono stati elaborati dall ufficio statistica del Comune (dott.ssa Antonella Primi) per esigenze di conoscenza

Dettagli

Indagine sulla percezione dei consumatori rispetto alla contraffazione

Indagine sulla percezione dei consumatori rispetto alla contraffazione Indagine sulla percezione dei consumatori rispetto alla contraffazione 1 Premessa La Direzione Generale per la lotta alla contraffazione - UIBM del Ministero dello Sviluppo Economico ha realizzato, tra

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

I VERSAMENTI VOLONTARI

I VERSAMENTI VOLONTARI I VERSAMENTI VOLONTARI Le Guide Inps Direttore Annalisa Guidotti Capo Redattore Iride di Palma Testi Daniela Cerrocchi Fulvio Maiella Antonio Silvestri Progetto grafico Peliti Associati Impaginazione Aldo

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Questionario indagine di customer su servizi e progetti innovativi di Roma Capitale

Questionario indagine di customer su servizi e progetti innovativi di Roma Capitale Questionario indagine di customer su servizi e progetti invativi di Roma Capitale 1. Sei M F 2. Qual è la tua età? Fi a 20 anni Da 21 a 40 anni Da 41 a 60 Oltre i 60 anni 3. Qual è il tuo titolo di studio?

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola Scheda di lettura del contratto annuale integrativo del 15 luglio 2010. Di cosa si tratta Si tratta della possibilità

Dettagli

Tracciato Import-Export CareStudio 2.0

Tracciato Import-Export CareStudio 2.0 Il seguente documento definisce i contenuti ed il formato delle informazioni importabili ed esportabili del sistema. Per ciascuna tipologia di informazione è previsto un file di testo codificato secondo

Dettagli

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1. Quale è l indirizzo web per la presentazione della domanda di accreditamento? L indirizzo della

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE A.S. 2014/2015 SCUOLA DELL INFANZIA

DOMANDA DI ISCRIZIONE A.S. 2014/2015 SCUOLA DELL INFANZIA ISTITUTO COMPRENSIVO CRESPELLANO Via IV Novembre, 23 Valsamoggia (BO) 40056 Località - Crespellano Tel. 051/6722325 051/960592 Fax. 051/964154 - C.F. 91235100376 E-mail: boic862002@istruzione.it - iccrespellano@virgilio.it

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita

Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita 1 di Vittoria Gallina - INVALSI A conclusione dell ultimo round della indagine IALS (International Adult

Dettagli

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici SOMMARIO SERVIZI ALLE AZIENDE E AGLI ENTI PUBBLICI - accoglienza; - consulenza relativa alle comunicazioni obbligatorie; - servizio

Dettagli

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE FAMIGLIA IN COMPAGNIA (allegato n. 2) PREMESSA Il Progetto FAMIGLIA IN COMPAGNIA mette al

Dettagli

I Giovani italiani e la visione disincantata del Lavoro. Divergenze e convergenze con genitori e imprese

I Giovani italiani e la visione disincantata del Lavoro. Divergenze e convergenze con genitori e imprese I Giovani italiani e la visione disincantata del Lavoro EXECUTIVE SUMMARY 2 Executive Summary La ricerca si è proposta di indagare il tema del rapporto Giovani e Lavoro raccogliendo il punto di vista di

Dettagli

Regolamento del Concorso misto a Premi denominato NEL MULINO CHE VORREI 2015

Regolamento del Concorso misto a Premi denominato NEL MULINO CHE VORREI 2015 Regolamento del Concorso misto a Premi denominato NEL MULINO CHE VORREI 2015 1. SOCIETÀ PROMOTRICE 2. PERIODO 3. PRODOTTO IN PROMOZIONE BARILLA G. e R. Fratelli Società per Azioni, con Socio Unico Via

Dettagli

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud capitale umano, formato a misura dei fabbisogni delle imprese possa contribuire alla crescita delle imprese stesse e diventare così un reale fattore di sviluppo per il Mezzogiorno. Occorre, infatti, integrare

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo----------

PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- ESTRATTO DELLE DELIBERAZIONI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON POTERI DELLA GIUNTA Atto con dichiarazione di immediata eseguibilità: art. 134, comma 4, D.Lgs.267/2000

Dettagli

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE)

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) 71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) di TIZIANA LANG * Finalmente è partita: dal 1 maggio i giovani italiani possono iscriversi on line al programma della Garanzia

Dettagli

ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI

ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI SI AVVERTE CHE PER LA CORRETTA COMPILAZIONE DEL MOD.COM1, È NECESSARIA UNA PRELIMINARE ATTENTA LETTURA

Dettagli

L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE

L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE 1 INDICE Introduzione pag. 5 Domanda (1) Cos è il sistema regionale di accreditamento? pag. 5 Domanda (2) Cosa deve fare un Ente di formazione per

Dettagli

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business.

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Le soluzioni migliori per il tuo lavoro Area Clienti Business www.impresasemplice.it Mobile Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Telefonia mobile cos'è l'area Clienti business L Area Clienti

Dettagli

Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario

Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario IMPRESE PROMOTRICI GTech S.p.A. con sede legale e amministrativa in Roma, Viale del Campo Boario, 56/d - Partita IVA e Codice Fiscale 08028081001

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli