28-gen Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "28-gen Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):"

Transcript

1 28-gen-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): +0,15% Australia (Asx All Ordinaries): +0,09% Hong Kong (Hang Seng): +0,22% Cina (Shangai) -1,41% Singapore (Straits Times) -0,09% Korea (Kospi) +0,47% India (Bse Sensex): +0,05% L effetto generale per l inizio della mattinata sui mercati Europei (tenendo conto dei pesi e delle correlazioni dei vari Indici Asiatici) è da considerarsi leggermente Positivo/Neutrale. Come orari con Eventi (da me selezionati) che ritengo importanti per oggi: Questa notte il dato sull inflazione in Australia è stato poco sotto le attese. Questa mattina il dato sul Sentiment dei Consumatori in Germania è stato poco sopra le attese. Per il resto non vi sono dati importanti per i Mercati Finanziari se non alle ore 20 le decisioni della Fed e soprattutto la successiva conferenza stampa. Si attende di sapere se e quando verranno alzati i tassi e se vi è in cantiere qualche manovra per alleggerire il Dollaro che continua a rafforzarsi rispetto alle principali valute mondiali. Per la nostra analisi iniziamo con il solito sguardo Intermarket - dati ad 1 ora a partire da inizio dicembre- aggiornati alle 09:15 di oggi 28 gennaio- l Indicatore in Figura è una sintesi della Forza Ciclica su base Trimestrale più il ciclo sottostante: VALUTE: - L Euro/Dollaro (in alto a dx) resta in forte trend ribassista, anche se sta tentando un rimbalzo- quota intorno a 1, Il cambio Usd/Yen (in basso a dx) resta forte, ma è in leggera correzione da inizio annoquota intorno a 118,05 COMMODITIES: eugenio sartorelli - 1

2 - l Indice delle Commodities (Crb Index- non in figura) resta debole ed è in forte ribasso da fine giugno- quota intorno a 217,9,3 punti - L Oro (in alto al centro) è in deciso rialzo da inizio anno, anche se sta rallentando - quota intorno a 1288,9 dollari - Il Petrolio (Crude Oil future- in alto a sx) prosegue la decisa tendenza ribassista e su valori che non si vedevano dal quota intorno a 45,25 dollari BOND: - Il Bund (in basso a sx) resta in forte trend rialzista, anche se sta tentando una leggera correzione- quota intorno a 158,02 (rendimento leggermente salito ed intorno a 0,40%) - Il T-note (non in figura) è in ripresa dall 8 dicembre- quota intorno ai 129,2 punti (rendimento leggermente salito ed intorno al 1,82%) - Il Btp future (in basso al centro) ha fatto nuovi massimi oltre 140 ed ora è in leggera correzione- quota intorno a 138,48- lo Spread Btp-Bund è in discesa- vale 120,3 punti VOLATILTA : - La Volatilità implicita in Europa (Vstoxx) è leggermente scesa rispetto alla chiusura di venerdì ed intorno a livelli medi storici- valore intorno al 22,43% - La Volatilità Implicita in Usa (Vix) è leggermente salita ma sotto alla media storica- valore intorno al 17,22%. Tenendo conto dei fattori Intermarket scritti qui sopra (ed anche di altri), il segnale è nel complesso leggermente Rialzista per i mercati Europei- Neutrale per i mercati Usa. Oramai è chiaro lo spostamento di denaro dall Azionario Usa a quello Europeo sia per il Qe messo in atto dalla Bce sia per il cambio favorevole al dollaro. Vedremo se la Fed stasera deciderà qualcosa sui tassi. Al di la di questo l unica sua preoccupazione è un dollaro eccessivamente forte e non eventuali correzioni delle borse Usa che vengono da anni di continui rialzi. Si è anche in attesa di sapere le proposte della Grecia alla Comunità Europea in merito al suo debito che è di difficile (per non dire impossibile) gestione. Resta comunque un mercato favorevole all Azionario Europeo, mente i Bond Europei sembrano avere anticipato le mosse della Bce- come del resto era già avvenuto per tutti i Qe fatti dalla Fed. Le Commodities scendono quasi tutte tranne l Oro si sconta uno scenario deflattivo. Tuttavia con Bond a rendimenti reali negativi e Commodities così basse, un po di denaro potrebbe prendere questa via. Vediamo ora i 4 future su Indici Azionari che seguo per valutare soprattutto il Ciclo Trimestrale - dati a 1 ora a partire da inizio dicembre e aggiornati alle ore 09:15 di oggi 28 gennaio- la retta verticale rappresenta l inizio di tale ciclo: eugenio sartorelli - 2

3 Dal punto di vista ciclico, sui minimi del 15 gennaio (16 per S&P500) è partito un nuovo ciclo Trimestrale con una forza notevole per i mercati Europei, mentre la forza è moderata per i mercati Usa. In base alle regole cicliche questa fase rialzista può proseguire almeno per il 1 sotto-ciclo Mensile. In particolare la massima spinta potrebbe proseguire sino al febbraio. Chiaramente vi possono sempre essere correzioni (legate alle chiusure dei sotto-cicli Settimanali) ma di moderata entità. Per quanto riguarda il Ciclo Settimanale, è partito anch esso sui minimi del 15 gennaio (16 gennaio il minis&p500) e potrebbe essere terminato (in tempi idonei) sul minimo relativo di ieri pomeriggio- attendiamo conferme. Se così fosse potremmo avere almeno 3 gg di prevalenza rialzista, ma con forza inferiore al ciclo precedente. Chiaramente prezzi sotto i minimi di ieri porterebbero ad un allungamento del ciclo Settimanale Dal punto di vista dei Prezzi (tenendo conto dei fattori tempo, volumi e strutture cicliche), una prosecuzione della spinta ciclica (legata ad un nuovo Ciclo Settimanale) può portare verso: - Eurostoxx: Dax: poi c è e Fib: oltre c è e minis&p500 : poi Dal lato opposto un po di correzione può portare verso: - Eurostoxx: Dax : poi Fib: poi minis&p500: poi eugenio sartorelli - 3

4 Valori sotto i livelli sottolineati porterebbero ad un allungamento del ciclo Settimanale- valori sotto i livelli successivi porterebbero ad una diminuzione della forza sui cicli superiori (Mensile e Trimestrale). Vediamo ora i Cicli a partire dal Mensile sino al Giornaliero dell Eurostoxx Future (dati aggiornati alle ore 9:15 di oggi 28 gennaio): Valutiamo i Cicli secondo il metodo multi Ciclico. Questa valutazione parte dai Cicli più lunghi (trend principale) e poi osserva con la lente di ingrandimento cosa potrebbe accadere a livello intraday- le valutazione delle forze in atto sui vari Cicli sono principalmente focalizzate sulla giornata odierna, ma soprattutto la lettura del Ciclo Giornaliero ci fornisce il dato più utile e puntuale. -in alto a sx c è il Mensile (o Tracy+2 -dati a 15 minuti- alle volte questo si allunga ad un ciclo metà-trimestrale)- è partito il 15 gennaio (16 gennaio per l S&P500) e resta in decisa forza in Europa (meno per gli Usa). In base alle regole cicliche potremmo avere tutto il ciclo a prevalenza rialzista, anche se risulta difficile che si possa proseguire con questa forza. Chiaramente vi possono essere correzioni di limitata entità, legate alle parti conclusive dei sotto-cicli Settimanali. -in basso a sx c è il Ciclo Settimanale (o Tracy -dati a 15 minuti- è un ciclo più importante del precedente poiché mediamente più stabile) è partito il 15 gennaio mattina (16 per il minis&p500). Potrebbe essere terminato sul minimo di ieri pomeriggio (vedi freccia gialla nel grafico)- se così fosse possiamo avere almeno 3 gg di prevalenza rialzista. Chiaramente prezzi sotto i minimi di ieri porterebbero ad un allungamento del ciclo Settimanale. eugenio sartorelli - 4

5 -in alto a dx c è il Ciclo bi-giornaliero (o Tracy-2 -dati a 5 minuti- che è un ciclo meno importante)- è partito il 27 gennaio intorno alle ore 16:45 ed è in discreta spinta che potrebbe proseguire. -in basso a dx c è il Ciclo Giornaliero (o Tracy-3 -dati a 5 minuti)- è partito ieri alle ore 16:45 ed è il 2 ciclo consecutivo che si allunga- ciò segnala potenziali cambiamenti ciclici (come l inizio di un nuovo ciclo Settimanale). E in buona spinta che potrebbe proseguire per la mattinata. Trading con Futures A livello di Trading Intraday più sensato tenendo conto delle varie conformazioni cicliche ci sono possibilità sia al rialzo che al ribasso. Questo non è un controsenso, poiché propongo sempre dei trade stretti (spesso più stretti in una delle due direzioni, ovvero quella più debole delle 2) e che in base alla statistica dei cicli passati sono compatibili con le letture cicliche soprastanti. Vediamo le strategie intraday sensate in base alle conformazioni cicliche potenziali (li ho dovuti : Trade Rialzo Acquisto sopra Take-Profit (punti) Stop-Loss sotto Eurostoxx Eurostoxx Dax Dax Fib minis&p Trade Ribasso Vendita sotto Take-Profit (punti) Stop-Loss sopra Eurostoxx Dax Fib minis&p Avvertenza.: leggere attentamente le Regole di Trading a fondo pagina. Euro/Dollaro Ciclo Trimestrale è partito sui minimi del 3 ottobre e resta in decisa debolezza. Siamo in attesa di una fine ciclo che potrebbe essere sui minimi del 26 gennaio- un primo segnale sono stati prezzi oltre 1,14- servirebbe una rottura di 1,15 e poi 1,16 (chiaramente con indicatori ciclici più sofisticati lo si capisce prima). Dal lato opposto ulteriore debolezza (che evidentemente allungherebbe il ciclo) può riportare sotto 1,120 e poi a 1,115. Ciclo Settimanale è iniziato sui minimi del 26 gennaio ed è in discreto recupero che potrebbe proseguire per altri 2 gg- si potrebbe salire verso 1,1460 e poi 1,1550. Dal lato opposto possono esserci correzioni sino a 1,125- valori sotto 1,120 riporterebbero il ciclo in debolezza. Ciclo Giornaliero sembra partito stamattina in apertura, ma servono conferme. Se così fosse potremmo avere una prevalenza rialzista almeno sino alle ore Come livelli di Trading Intraday in base a quanto vedo ora abbiamo: Eur/Usd Acquisto sopra Take-Profit (punti) Stop-Loss sotto Trade Rialzo 1,1425 0,0020-0,0025 1,1405 eugenio sartorelli - 5

6 Vendita sotto Take-Profit Stop-Loss sopra Trade Ribasso 1,1220 0,0015-0,0018 1,1235 Bund Ciclo Trimestrale è partita una nuova fase sui minimi dell 8 dicembre- sui minimi del 9 gennaio è partito il 2 sotto-ciclo Mensile. Come detto più volte ribassi sino a 157,5 sarebbero più che naturali e non intaccherebbero la forza rialzista di questo ciclo. Dal lato rialzista gli spazi si riducono sempre più- comunque la volontà di ulteriore forza ciclica sarebbe indicata da prezzi oltre 158,75. Ciclo Settimanale è partito sui minimi del 22 gennaio con una forte spinta- ora siamo in fase di esitazione. Ben sappiamo che qui i cicli sono poco rispettati. A livello di prezzi sono sempre possibili (e fisiologiche ) correzioni verso 157,5- valori inferiori ridurrebbero le nuove forze cicliche rialziste. Dal lato opposto una prosecuzione rialzista ha come livelli: 158,5 e 158,75 e poi i massimi di 159,05. Ciclo Giornaliero lettura poco chiara e con almeno 2 alternative cicliche equiprobabili. N.B.: attenzione che le ricorrenti eccezioni cicliche rendono meno affidabili i segnali intraday che scrivo qui sotto. Come livelli di Trading Intraday in base a quanto vedo ora abbiamo: Bund Acquisto sopra Take-Profit (punti) Stop-Loss sotto Trade Rialzo 158,50 0,11-0,13 158,40 Vendita sotto Take-Profit Stop-Loss sopra Trade Ribasso ,80 0,11-0,13 157,90 Trade Ribasso ,50 0,12-0,15 157,61 OPZIONI ed Etf (tutti i mercati) - A livello di Opzioni dicevo da 2 gg che su qualche correzione (anche leggera) si poteva assumere posizioni al rialzo- inoltre la volatilità media è scesa. L operazione è il classico Vertical Call debit Spread: - Eurostoxx (se sotto 3380): acquisto Call marzo 3350 e vendita Call marzo FtseMib (se sotto 20500): acquisto Call marzo e vendita Call marzo Dax (se sotto 10650): acquisto Call marzo e vendita Call marzo sul minis&p500 si potrebbe fare l operazione opposta ovvero di Call credit Vertical Spread, ma su scadenza febbraio puntando ad un minis&p500 che non superi preferisco attendere le decisioni della Fed di domani per fare eventualmente l operazione. - sarebbe anche sensato fare operazioni multiday long con Future e copertura parziale mediante Opzioni Put- entro le ore 10:30 metterò qui sotto l eventuale Operazione. - per le poche posizioni ribassiste rimaste di Vertical Put debit Spread scadenza marzo, come tecnica difensiva avevo scritto che è opportuno chiudere la Put venduta (e quindi rimane quella acquistata)- per incassare denaro e ridurre le perdite si può vendere Put marzo con strike poco sopra quella venduta (25-50 punti sopra per Eurostoxx- 100 punti per Dax- 500 punti per FtseMib). Chiaramente si rischia qualcosa, ma solo in caso di forti ribassi che per quanto poco probabili non sono impossibili (parola che non esiste sui mercati finanziari). -venerdì sono entrato su Etf long (in realtà ho usato i double long) sull Eurostoxx e Ftsemib (dove già ero entrato tra novembre e dicembre)- vorrei incrementare leggermente questa posizione eugenio sartorelli - 6

7 (diciamo con una quota metà della precedente) ma vorrei vedere Eurostoxx sotto 3050 (ieri siamo arrivati lì ma non ero davanti al computer) e FtseMib sotto Ricordo che posso entrare altre 2-3 volte e per questo tengo una riserva di capitale. Per il Dax che è su massimi assoluti preferisco non entrare. -su Eur/Usd sono entrato al rialzo su prezzi intorno a 1,15- ho incrementati le posizioni per prezzi sotto 1,125- entrerei ancora per prezzi verso 1,00 (diciamo sotto 1,003). Per il Trading ricordo le 10 regole generali che adotto: 1- I Prezzi di Ingresso sono la parte più importante della tabella questi (e gli Stop-Loss) sono più corretti alla rottura dei prezzi scritti sopra e non sui prezzi scritti sopra per rottura si intende 1 o 2 tick sopra (acquisto) o sotto (vendita) 2- I Prezzi di ingresso restano Validi per la giornata fino a quando non viene toccato lo Stop-Lossdopo le ore 19 meglio non operare su Eurostoxx-Dax-Bund a meno che non si abbiano posizione aperte in precedenza e che comunque vanno chiuse a fine giornata 3- Se si verificano per es. prima i Segnali Rialzisti, quelli Ribassisti restano validi (per la giornata) a meno che si sia arrivati al Take-Profit del segnale rialzista- la stessa cosa vale se si verificano prima i segnali ribassisti 4- Come gestione della Posizione, quando scrivo Take-Profit (es. Eurostoxx) significa che arrivati ad un utile di 10 punti o si esce o perlomeno si alza lo stop a pareggio (ovvero a livello di ingresso)- al raggiungimento di un utile di 15 punti o si esce (ma chi ha delle sue regole di profit dinamiche, e quindi basate sul movimento dei prezzi, può rimanere ancora nel trade) o comunque si mette uno stop profit a 10 punti 5- Le rotture di livelli di Prezzi di Ingresso sui vari mercati in tempi vicini si auto confermano 6- Talvolta su alcuni trade non c è proporzione tra Take-Profit e Stop-Loss, ma se li metto significa che sono gli unici stop-loss statici che mi sento di dare in base a quanto vedo in quel momento su base ciclica- se si considerano troppo elevati gli Stop-Loss non si opera, oppure si usano Stop-Loss proporzionali ai Take-Profit (ma si rischia di più in termini di probabilità che lo stop-loss venga preso) 7- I migliori Stop-Loss e soprattutto Take Profit sono dinamici e non statici 8- Bisogna anche tenere conto di potenziali false rotture negli orari di uscita di dati sensibili (segnalati più sopra) 9- Per diminuire il rischio sarebbe meglio operare almeno su 2 dei precedenti mercati più 1 tra Euro/Dollaro e Bund. 10- Talvolta, malgrado la visione della giornata si più rialzista (o ribassista), metto più livelli di trading nella direzione opposta- ciò non è un controsenso, ma spesso sono livelli che se superati negherebbero la lettura ciclica prevalentemente rialzista (o ribassista) preventivata. Inoltre, soprattutto su forti movimenti direzionali, sono più chiari i livelli di prezzo nella direzione opposta. Aggiungo che per valutare i risultati dei miei segnali non ha senso vederli solo per qualche giorno, ma come qualsiasi tecnica di trading va valutata con continuità su una serie di segnali dati e sui vari mercati. Chiaramente ci sono dei momenti di perdita (quando i cicli sono meno chiari), ma spesso le giornate si chiuderebbero in pareggio (o quasi) seguendo i segnali rialzisti e ribassisti sullo stesso mercato. Quando vi è poi una serie di segnali positivi si punta a recuperare e guadagnare. eugenio sartorelli - 7

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 08:00):

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 08:00): 30-nov-2015 Scrivo questo report in anticipo poiché sono impegnato al Corso Cicli. Poiché i livelli di trading vengono dati senza almeno 1 ora i dati dopo l apertura delle ore 8, questi sono da considerarsi

Dettagli

Vediamo ora i 4 future su Indici Azionari che seguo (dati ad 1 ora a partire da inizio febbraioaggiornati alle ore 09:35 del 26 marzo):

Vediamo ora i 4 future su Indici Azionari che seguo (dati ad 1 ora a partire da inizio febbraioaggiornati alle ore 09:35 del 26 marzo): Chiusura Borse Asia/Pacifico - Australia (Asx All Ordinaries): -0,74% - Giappone (Nikkei225): -0,60% - Hong Kong (Hang Seng): +0,27% - Cina (Shangai): -1,25% - Korea (Kospi):+1,49% - India (Bse Sensex):

Dettagli

Vediamo ora i 4 future su Indici Azionari che seguo (dati ad 1 ora a partire da inizio febbraioaggiornati alle ore 09:15 del 2 aprile):

Vediamo ora i 4 future su Indici Azionari che seguo (dati ad 1 ora a partire da inizio febbraioaggiornati alle ore 09:15 del 2 aprile): Chiusura Borse Asia/Pacifico - Australia (Asx All Ordinaries): +0,31% - Giappone (Nikkei225): -1.08% - Hong Kong (Hang Seng): +0,24% - Cina (Shangai): -0,30% - Korea (Kospi):-0,49% - India (Bse Sensex):

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): +1,10% Australia (Asx All Ordinaries): -0,07% Hong Kong (Hang Seng): chiuso

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): +1,10% Australia (Asx All Ordinaries): -0,07% Hong Kong (Hang Seng): chiuso 8-feb-2016 Con molti mercati Asiatici chiusi per l anno lunare (e la statistica suggerisce che la luna influisce sui mercati finanziari), la settimana inizia con la solita incognita: si tornerà o meno

Dettagli

26-gen-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

26-gen-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 26-gen-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -0,25% Australia (Asx All Ordinaries): chiuso Hong Kong (Hang Seng): +0,18% Cina (Shangai) +0,94% Singapore (Straits Times) -0,38%

Dettagli

Per il resto l unico dato sensibile per oggi è la Bilancia Commerciale dell Eurozona (ore 11).

Per il resto l unico dato sensibile per oggi è la Bilancia Commerciale dell Eurozona (ore 11). 15-feb-2016 Oggi i mercati Usa sono chiusi per il President Day- i futures sul Cme (minis&p500) sono regolarmente aperti. I mercati devono trovare uno spunto per tornare alla normalità. Oggi l Indice del

Dettagli

17-ago Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

17-ago Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 17-ago-2016 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): +0,79% Australia (Asx All Ordinaries): +0,04% Hong Kong (Hang Seng): -0,14% Cina (Shangai) -0,23% Singapore (Straits Times) +0,25%

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 18-mar-2016 Prosegue la correlazione diretta tra Petrolio e Borse Usa. Sono invece rimaste indietro le Borse Europee, soprattutto gli Indici dove vi sono titoli Bancari. E da capire cosa non piace dei

Dettagli

Oggi i mercati Europei (ma anche molti altri) sono chiusi e pertanto nel report mi concentro sui mercati Usa ed Euro/Dollaro.

Oggi i mercati Europei (ma anche molti altri) sono chiusi e pertanto nel report mi concentro sui mercati Usa ed Euro/Dollaro. Oggi i mercati Europei (ma anche molti altri) sono chiusi e pertanto nel report mi concentro sui mercati Usa ed Euro/Dollaro. Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo: Questa notte il dato sul

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 8-ago-2016 La Borsa di Tokio ha iniziato la settimana con +2,44%. Ricordo che lì la Banca Centrale acquista anche Etf sull'indice azionario. Le Banche Centrali sono oramai il principale ago della bilancia

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -2,10% Australia (Asx All Ordinaries): +0,94% Hong Kong (Hang Seng): +0,74% Cina (Shangai) +0,08% Singapore (Straits Times) +0,16% Korea

Dettagli

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00)

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Australia (Asx All Ordinaries): +0,03% Giappone (Nikkei 225): +1,80% Hong Kong (Hang Seng): -0,07% Cina (Shangai) +0,83% Korea (Kospi) +0,84% India (Bse Sensex): +0,60%

Dettagli

14-gen Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

14-gen Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 14-gen-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -1,71% Australia (Asx All Ordinaries): -0,93% Hong Kong (Hang Seng): -0,43% Cina (Shangai) -0,40% Singapore (Straits Times) -0,36%

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Australia (Asx All Ordinaries): -0,20% Giappone (Nikkei225): +0,16% Hong Kong (Hang Seng): +0,21% Cina (Shangai) +2,16% Korea (Kospi) +0,33% India (Bse Sensex):

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 30-mag-2016 I mercati azionari aprono la settimana ancora in forza. Ricordo che oggi i mercati Usa sono chiusi per festività (i futures avranno orari ridotti)- pertanto mancando la liquidità di quei mercati

Dettagli

Come orari con Eventi (da me selezionati) che ritengo importanti per oggi:

Come orari con Eventi (da me selezionati) che ritengo importanti per oggi: 2-sett-2016 Nulla di nuovo sotto il sole. I mercati azionari sono attendisti e dubbiosi su come interpretare i dati economici. Infatti dati positivi possono voler dure rallentamento della espansione monetaria

Dettagli

Come unico dato di rilievo per oggi abbiamo l'occupazione non Agricola Usa (ore 14:15) ed il Costo Unitario della Manodopera.

Come unico dato di rilievo per oggi abbiamo l'occupazione non Agricola Usa (ore 14:15) ed il Costo Unitario della Manodopera. 8-mar-2017 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225) -0,47% Australia (Asx All Ordinaries) -0,04% Hong Kong (Hang Seng) +0,43% Cina (Shangai) +0,05% Singapore (Straits Times) +0,42%

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9)

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9) Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9) Australia (Asx All Ordinaries): -0,28% Giappone (Nikkei225): +1,35% Hong Kong (Hang Seng): -0,07% Cina (Shangai) +0,40% Korea (Kospi) -0,39% India (Bse Sensex): +0,32%

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 07:50):

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 07:50): 12-apr-2017 Oggi sono impegnato ad un convegno ed il report esce ben prima. In tal senso le Tabelle di Trading Intraday sono meno precise non avendo come riferimenti i prezzi sino alle ore 9 almeno. Chiusura

Dettagli

26-ott Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

26-ott Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 26-ott-2016 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225) +0,15% Australia (Asx All Ordinaries) -1,47% Hong Kong (Hang Seng) -1,00% Cina (Shangai) -0,50% Singapore (Straits Times) -0,91%

Dettagli

31-ott-2014. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

31-ott-2014. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 31-ott-2014 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): +4,83% Australia (Asx All Ordinaries): +0,88% Hong Kong (Hang Seng): +1,017% Cina (Shangai) +1,22% Singapore (Straits Times)

Dettagli

15-mar Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

15-mar Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 15-mar-2017 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225) -0,16% Australia (Asx All Ordinaries) +0,27% Hong Kong (Hang Seng) -0,13% Cina (Shangai) +0,08% Singapore (Straits Times) -0,36%

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale - l Euro/Dollaro prosegue la sua ripresa ed ha chiuso poco sotto 1.37 - l Oro è salito con decisione ed ha chiuso intorno a 1319 dollari - l Indice delle Commodities

Dettagli

Vi mostro il grafico dello spread dei mini futures Crude Oil/SP500 (dati ad 1 ora a partire da inizio gennaio ed aggiornati alle ore 9 di oggi):

Vi mostro il grafico dello spread dei mini futures Crude Oil/SP500 (dati ad 1 ora a partire da inizio gennaio ed aggiornati alle ore 9 di oggi): 31-mar-2016 I mercati azionari Europei restano attendisti e non riescono a fare nuovi massimi- nel frattempo i mercati azionari Usa restano più energici anche perché confidano su un posticipo da parte

Dettagli

Come orari con Eventi (da me selezionati) che ritengo importanti per oggi: Questa notte il dato sul Pil del Giappone è stato sopra le attese.

Come orari con Eventi (da me selezionati) che ritengo importanti per oggi: Questa notte il dato sul Pil del Giappone è stato sopra le attese. 18-mag-2016 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -0,05% Australia (Asx All Ordinaries): -0,70% Hong Kong (Hang Seng): -1,51% Cina (Shangai) -1,25% Singapore (Straits Times) -0,23%

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 13-dic-2016 I Mercati Azionari restano su livelli elevati e per ora non sentono tensioni legate alle decisioni della Fed di domani sera. Sembra una apparente calma che può essere rapidamente turbata. Da

Dettagli

1-mar Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

1-mar Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 1-mar-2017 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225) +1,44% Australia (Asx All Ordinaries) -0,18% Hong Kong (Hang Seng) +0,17% Cina (Shangai) +0,16% Singapore (Straits Times) +0,99%

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 26 dicembre- 23 dicembre per l Europa)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 26 dicembre- 23 dicembre per l Europa) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 26 dicembre- 23 dicembre per l Europa) VALUTE: - L Euro/Dollaro resta in tendenza ribassista ed è sui minimi annuali- ha chiuso a 1,2182

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): eugenio sartorelli - 1

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): eugenio sartorelli -  1 28-giu-2016 Come scrivevo ieri, potrei fare dei report operativi su eventuali occasioni che si presentassero su vari mercati e su titoli italiani (probabilmente questi verranno analizzati tutti sinteticamente

Dettagli

19-mar-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

19-mar-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 19-mar-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -0,35% Australia (Asx All Ordinaries): +1,80% Hong Kong (Hang Seng): +1,24% Cina (Shangai) +0,14% Singapore (Straits Times) +0,48%

Dettagli

29-gen-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

29-gen-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 29-gen-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -1,06% Australia (Asx All Ordinaries): +0,28% Hong Kong (Hang Seng): -1,05% Cina (Shangai) -1,31% Singapore (Straits Times) +0,13%

Dettagli

17-giu-2014. Borse Asia/Pacifico (ore 09:00)

17-giu-2014. Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) 17-giu-2014 Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Giappone (Nikkei225): +0,29% Australia (Asx All Ordinaries): -0,18% Hong Kong (Hang Seng): -0,53% Cina (Shangai) -0,92% Singapore (Straits Times) -0,57% Korea

Dettagli

La giornata di oggi sarà incentrata su un assestamento dopo le decisioni della Fed di ieri sera.

La giornata di oggi sarà incentrata su un assestamento dopo le decisioni della Fed di ieri sera. 18-sett-2015 Ricordo che oggi per gli Indici Azionari si passa dal Future scadenza settembre a quello scadenza dicembre. Ricordo anche che i differenziali (di cui tengo conto nelle analisi) tra i 2 contratti

Dettagli

8-ott-2014. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

8-ott-2014. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 8-ott-2014 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -1,19% Australia (Asx All Ordinaries): -0,82% Hong Kong (Hang Seng): -0,67% Cina (Shangai) +0,77% Singapore (Straits Times) -0,46%

Dettagli

Come orari con Eventi (da me selezionati) che ritengo importanti per oggi:

Come orari con Eventi (da me selezionati) che ritengo importanti per oggi: 25-nov-2014 Poiché la giornata la passerà ad un Convegno devo fare uscire il report prima dell apertura dei mercati. Inevitabilmente l affidabilità dei Segnali Operativi che scrivo più sotto sarà inferiore

Dettagli

2-feb-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

2-feb-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 2-feb-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -0,66% Australia (Asx All Ordinaries): +0,63% Hong Kong (Hang Seng): -0,19% Cina (Shangai) -2,56% Singapore (Straits Times) +0,62%

Dettagli

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00)

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Giappone (Nikkei225): -0,36% Australia (Asx All Ordinaries): -1,29% Hong Kong (Hang Seng): +0,06% Cina (Shangai) -0,04% Singapore (Straits Times) +0,51% Korea (Kospi) -0,02%

Dettagli

22-ott-2015 Poiché sono impegnato al Tol Expo presso Borsa Italiana, faccio dei report più sintetici per oggi e domani.

22-ott-2015 Poiché sono impegnato al Tol Expo presso Borsa Italiana, faccio dei report più sintetici per oggi e domani. 22-ott-2015 Poiché sono impegnato al Tol Expo presso Borsa Italiana, faccio dei report più sintetici per oggi e domani. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -0,66% Australia

Dettagli

Nel complesso nessun dato di oggi è realmente di rilievo per i Mercati Finanziari.

Nel complesso nessun dato di oggi è realmente di rilievo per i Mercati Finanziari. 22-lug-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -1,19% Australia (Asx All Ordinaries): -1,49% Hong Kong (Hang Seng): -1,12% Cina (Shangai) +0,21% Singapore (Straits Times) -0,43%

Dettagli

29-giu-2015. Valori Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

29-giu-2015. Valori Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 29-giu-2015 Valori Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei 225): -2,88% Australia (Asx All Ordinaries): -2,16% Hong Kong (Hang Seng): -2,94% Cina (Shangai) -3,44 Singapore (Straits Times) -1,35%

Dettagli

30-sett-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

30-sett-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 30-sett-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): +2,70% Australia (Asx All Ordinaries): +2,03% Hong Kong (Hang Seng): +1,56% Cina (Shangai) +0,48% Singapore (Straits Times)

Dettagli

Vediamo un analisi della situazione Ciclica su Bund ed Euro/Dollaro (prezzi chiusura del 14 novembre)

Vediamo un analisi della situazione Ciclica su Bund ed Euro/Dollaro (prezzi chiusura del 14 novembre) Vediamo un analisi della situazione Ciclica su Bund ed Euro/Dollaro (prezzi chiusura del 14 novembre) Prima un breve cenno alla situazione Macroeconomica che interessa questi 2 mercati Il Bund resta forte

Dettagli

Come orari con Eventi (da me selezionati) che ritengo importanti per oggi:

Come orari con Eventi (da me selezionati) che ritengo importanti per oggi: 26-mag-2015 Ieri l Eurex (future Eurostoxx-Dax-Bund) era chiuso per Festività- i future Usa sono andati ad orari ridotti (gli indici erano chiusi). Oggi torna tutto nella norma. Chiusura Borse Asia/Pacifico

Dettagli

18-gen-2016 Ricordo che oggi i mercati Usa saranno chiusi per festività) i Future sul Cme (minis&p500) saranno aperti ma con orari ridotti.

18-gen-2016 Ricordo che oggi i mercati Usa saranno chiusi per festività) i Future sul Cme (minis&p500) saranno aperti ma con orari ridotti. 18-gen-2016 Ricordo che oggi i mercati Usa saranno chiusi per festività) i Future sul Cme (minis&p500) saranno aperti ma con orari ridotti. Voglio solo fare un breve commento su alcuni organi di stampa:

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9)

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9) Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9) Australia (Asx All Ordinaries): -1,03% Giappone (Nikkei225): -1,51% Hong Kong (Hang Seng): -1,57% Cina (Shangai) -0,11% Korea (Kospi) -0,07% India (Bse Sensex): -1,05%

Dettagli

27-mag-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

27-mag-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 27-mag-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): +0,17% Australia (Asx All Ordinaries): -0,80% Hong Kong (Hang Seng): +0,63% Cina (Shangai) -1,22% Singapore (Straits Times) -0,39%

Dettagli

Indice PMI (direttori degli acquisti) Chicago Indice Fiducia università Michigan (sentiment dei consumatori)

Indice PMI (direttori degli acquisti) Chicago Indice Fiducia università Michigan (sentiment dei consumatori) 30-maggio-2014 Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Giappone (Nikkei225): -0,34% Australia (Asx All Ordinaries): -0,46% Hong Kong (Hang Seng): +0,19% Cina (Shangai) -0,07% Singapore (Straits Times) -0,07% Korea

Dettagli

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Australia (Asx All Ordinaries): -1,69% Giappone (Nikkei 225): -4,18% Hong Kong (Hang Seng): -2,89%

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Australia (Asx All Ordinaries): -1,69% Giappone (Nikkei 225): -4,18% Hong Kong (Hang Seng): -2,89% Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Australia (Asx All Ordinaries): -1,69% Giappone (Nikkei 225): -4,18% Hong Kong (Hang Seng): -2,89% Cina (Shangai) chiuso Korea (Kospi) -1,72% India (Bse Sensex): -0,44%

Dettagli

22-gen-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

22-gen-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 22-gen-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): +0,28% Australia (Asx All Ordinaries): +0,43% Hong Kong (Hang Seng): +0,60% Cina (Shangai) +0,59% Singapore (Straits Times) +0,54%

Dettagli

30-lug-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

30-lug-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 30-lug-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): +1,08% Australia (Asx All Ordinaries): +0,78% Hong Kong (Hang Seng): -0,31% Cina (Shangai) -0,77% Singapore (Straits Times) -0,85%

Dettagli

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00)

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Giappone (Nikkei225): -1,65% Australia (Asx All Ordinaries): -1,12% Hong Kong (Hang Seng): -1,81% Cina (Shangai) -1,40% Singapore (Straits Times) -0,62% Korea (Kospi) -0,946%

Dettagli

3-giu-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

3-giu-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 3-giu-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -0,34% Australia (Asx All Ordinaries): -0,91% Hong Kong (Hang Seng): +0,74% Cina (Shangai) -0,01% Singapore (Straits Times) +0,12%

Dettagli

Per la nostra analisi iniziamo con il solito sguardo Intermarket (dati ad 1 ora a partire da fine dicembre- aggiornati alle 09:10 di oggi 6 marzo):

Per la nostra analisi iniziamo con il solito sguardo Intermarket (dati ad 1 ora a partire da fine dicembre- aggiornati alle 09:10 di oggi 6 marzo): Chiusura Borse Asia/Pacifico - Australia (Asx All Ordinaries): +0,84% - Giappone (Nikkei225): +2,13% - Hong Kong (Hang Seng): +0,96% - Cina (Shangai): +0,90% - Korea (Kospi):+0,20% - India (Bse Sensex):

Dettagli

23-ott-2015 Poiché sono impegnato al Tol Expo presso Borsa Italiana, faccio un report più sintetico anche per oggi.

23-ott-2015 Poiché sono impegnato al Tol Expo presso Borsa Italiana, faccio un report più sintetico anche per oggi. 23-ott-2015 Poiché sono impegnato al Tol Expo presso Borsa Italiana, faccio un report più sintetico anche per oggi. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): +2,11% Australia (Asx

Dettagli

Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo:

Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo: Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo: ore 10:00: IFO (Fiducia Imprenditori) Germania per dicembre ore 14:30: Permessi Edilizi Usa a novembre Fornisco questi orari poiché nelle loro vicinanze

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 24-dic-2015 Oggi i mercati Europei saranno chiusi. I mercati Usa ed il Forex restano aperti. Pertanto il report sarà su S&P500- Dow Jones- Nasdaq- Eur/Usd. Il mercato dei futures Cme chiuderà prima (ore

Dettagli

Per ora i prezzi dei mercati Asiatici danno un Sentiment Neutrale per l apertura dell Europa.

Per ora i prezzi dei mercati Asiatici danno un Sentiment Neutrale per l apertura dell Europa. 24-nov-2015 Oggi sarò impegnato in un convegno e pertanto posso solo fare il solito report prima dell apertura dei mercati. Poiché scrivo i livelli di trading a mercati chiusi, questi sono da considerarsi

Dettagli

Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo:

Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo: Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo: ore 10:00: PMI (Indice dei Direttori agli Acquisti) Europa per novembre ore 11:00: Vendite al dettaglio Europa per ottobre ore 14:15: Nuovi Occupati Provati

Dettagli

- La Volatilità Implicita in Usa (Vix) è anch essa scesa- valore 15%.

- La Volatilità Implicita in Usa (Vix) è anch essa scesa- valore 15%. Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale VALUTE: - L Euro/Dollaro ha corretto con decisione- ha chiuso a 1,3794 - Il cambio Usd/Yen è in fase di incertezza- ha chiuso a 102,264 COMMODITIES: - l Indice

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 19 dicembre)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 19 dicembre) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 19 dicembre) VALUTE: - L Euro/Dollaro resta in tendenza ribassista ed ha fatto nuovi minimi annuali- ha chiuso a 1,223 - Il cambio Usd/Yen

Dettagli

(21-feb-2016) eugenio sartorelli - 1

(21-feb-2016) eugenio sartorelli -  1 (21-feb-2016) Iniziamo con una sintesi Intermarket: Valute: - Eur/Usd (1,1129) ha ripreso forza da inizio febbraio, ma ora è in attenuazione - Usd/Yen (112,566) dall 1 febbraio è iniziata una discesa che

Dettagli

Jan Jan Jan Jan Jan Jan Jan-11

Jan Jan Jan Jan Jan Jan Jan-11 Faccio un aggiornamento alla luce dei movimenti degli ultimi giorni. Vi mostro il ciclo settimanale sull Eurostoxx che come tempi è esemplificativo di tutti gli altri mercati, anche se nelle ultime settimane

Dettagli

(I GRAFICI sono mancanti per problemi tecnici del sito e verranno aggiunti successivamente)

(I GRAFICI sono mancanti per problemi tecnici del sito e verranno aggiunti successivamente) (I GRAFICI sono mancanti per problemi tecnici del sito e verranno aggiunti successivamente) Aggiornamento Operativo successivo (ore 12:40) Aggiorno le tabelle operative sui vari mercati che restano in

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 10 ottobre)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 10 ottobre) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 10 ottobre) VALUTE: - L Euro/Dollaro resta debole, anche se dai minimi del 3 ottobre sta tentando un recupero- ha chiuso a 1,2623 - Il

Dettagli

Vediamo ora i 4 future su Indici Azionari che seguo (dati ad 1 ora a partire da inizio febbraioaggiornati alle ore 09:10 del 4 aprile):

Vediamo ora i 4 future su Indici Azionari che seguo (dati ad 1 ora a partire da inizio febbraioaggiornati alle ore 09:10 del 4 aprile): Chiusura Borse Asia/Pacifico - Australia (Asx All Ordinaries): -0,95% - Giappone (Nikkei225): +2,20% - Hong Kong (Hang Seng): -0,14% - Cina (Shangai): -0,11% - Korea (Kospi):-1,20% - India (Bse Sensex):

Dettagli

Questo ciclo è esemplificativo di quelli degli altri future su indici azionari che seguo.

Questo ciclo è esemplificativo di quelli degli altri future su indici azionari che seguo. Prima facciamo un breve aggiornamento Ciclico vedendo il Ciclo Settimanale sull Eurosotxx future iniziato il 19 giugno intorno alle ore 10:15 (dati a 15 minuti aggiornati alle ore 12:15 del 28 giugno):

Dettagli

(8-ott-15) Vediamo cosa ci può dire il mercato delle Opzioni (letto su base Quantitativa) sul principale mercato mondiale.

(8-ott-15) Vediamo cosa ci può dire il mercato delle Opzioni (letto su base Quantitativa) sul principale mercato mondiale. (8-ott-15) Vediamo cosa ci può dire il mercato delle Opzioni (letto su base Quantitativa) sul principale mercato mondiale. Ricordo che il mercato delle Opzioni è un mercato formato da specialisti, i quali

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale - l Euro/Dollaro si è rafforzato ulteriormente ed ha chiuso intorno a 1,373 - l Oro è salito ulteriormente ed ha chiuso intorno a 1326 dollari - l Indice delle

Dettagli

(21-ago-2016) eugenio sartorelli - 1

(21-ago-2016) eugenio sartorelli -  1 (21-ago-2016) Iniziamo con una sintesi Intermarket: Valute: - Eur/Usd (1,1326) è in recupero dal 25 luglio - Usd/Yen (100,209) resta in fase di debolezza ormai da parecchi mesi e sui minimi annuali Commodities:

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 15 maggio)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 15 maggio) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 15 maggio) VALUTE: - L Euro/Dollaro resta in rialzo dai minimi del 13 aprile- ha chiuso a 1,1447 - Il cambio Usd/Yen resta elevato, ma

Dettagli

Vediamo il Ciclo Intermedio (o Ciclo Trimestrale) sul Dax, iniziato il 30 novembre (dati a 15 minuti):

Vediamo il Ciclo Intermedio (o Ciclo Trimestrale) sul Dax, iniziato il 30 novembre (dati a 15 minuti): Vediamo il Ciclo Intermedio (o Ciclo Trimestrale) sul, iniziato il 30 novembre (dati a 15 minuti): 7300Intermedio 69,3 7200 7100 7000 6900 6800 6700 6600 30-Nov-10 2-Dec-10 6-Dec-10 8-Dec-10 10-Dec-10

Dettagli

Partiamo dall Eurostoxx future e vediamo il Ciclo Trimestrale partito il 24 giugno (dati ad 1 ora):

Partiamo dall Eurostoxx future e vediamo il Ciclo Trimestrale partito il 24 giugno (dati ad 1 ora): Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale - l Euro/Dollaro resta forte ed ha chiuso come la scorsa settimana intorno a 1,352 - l Oro ha leggermente recuperato chiudendo a 1338 dollari, resta comunque

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura 9 maggio)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura 9 maggio) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura 9 maggio) VALUTE: - L Euro/Dollaro dopo i massimi annuali (1,3995) ha corretto con decisione- ha chiuso a 1,3762 - Il cambio Usd/Yen è in

Dettagli

(9-feb-2016) Iniziamo in 3 puntate un analisi ragionata dei 40 titoli che compongono il FtseMib.

(9-feb-2016) Iniziamo in 3 puntate un analisi ragionata dei 40 titoli che compongono il FtseMib. (9-feb-2016) Iniziamo in 3 puntate un analisi ragionata dei 40 titoli che compongono il FtseMib. Ricordo che la valutazione dei Titoli sarà soprattutto basata su regole (da me ideate) legate all Analisi

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 24 ottobre)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 24 ottobre) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 24 ottobre) VALUTE: - L Euro/Dollaro resta mediamente debole, ma dai minimi del 3 ottobre è in recupero- ha chiuso a 1,267 - Il cambio

Dettagli

Iniziamo con l Indice Eurostoxx che, al momento di calcolo, valeva circa 2787 (indicato dalla freccia in figura): Estoxx

Iniziamo con l Indice Eurostoxx che, al momento di calcolo, valeva circa 2787 (indicato dalla freccia in figura): Estoxx (7-lug-2016) Vediamo la consueta Analisi legata al mercato delle Opzioni, che serve soprattutto per comprendere meglio cosa pensano i grandi Operatori in Opzioni sui Sottostanti per i prossimi giorni e

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale - l Euro/Dollaro si è ripreso chiudendo poco sotto quota 1,35 - l Oro resta mediamente debole e sotto 1300 dollari (ha chiuso come venerdì scorso a 1289) -

Dettagli

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 10 luglio)

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 10 luglio) (12-lug-2015) Facciamo prima un breve quadro Intermarket: Valute: L Eur/Usd (1,1157) resta in fase di indecisione- l Usd/Yen (122,75) è in correzione dal 5 giugno. Commodities: il Crb Index (218,25) è

Dettagli

4-sett eugenio sartorelli - 1

4-sett eugenio sartorelli -  1 4-sett-2016 Iniziamo con una sintesi Intermarket: Valute: - Eur/Usd (1,1155) dal 25 luglio ha avuto un recupero- poi dal 18 agosto è in indebolimento - Usd/Yen (103,920) resta in fase di debolezza ormai

Dettagli

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 24 luglio)

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 24 luglio) (26-lug-2015) Facciamo prima un breve quadro Intermarket: Valute: Eur/Usd (1,0977) resta in fase di debolezza dai massimi del 18 giugno, ma sta tentando un recupero- Usd/Yen (123,826) è in ripresa dall

Dettagli

Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo:

Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo: Vediamo di essere più precisi a livello di Trading Intraday rispetto a quanto scritto nei Report di ieri sera, alla luce dei movimenti delle prime ore di questa mattinata. Come orari con Eventi importanti

Dettagli

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 31 luglio)

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 31 luglio) (2-ago-2015) Facciamo prima un breve quadro Intermarket: Valute: Eur/Usd (1,0984) sta tentando una ripresa dai minimi del 21 luglio- Usd/Yen (123,879) è in ripresa dall 8 luglio. Commodities: Crb Index

Dettagli

14-sett Iniziamo con l Indice Eurostoxx che, al momento di calcolo, valeva circa 2978 (indicato dalla freccia in figura): Estoxx

14-sett Iniziamo con l Indice Eurostoxx che, al momento di calcolo, valeva circa 2978 (indicato dalla freccia in figura): Estoxx 14-sett-2016 Vediamo la consueta Analisi legata al mercato delle Opzioni, che serve soprattutto per comprendere meglio cosa pensano i grandi Operatori in Opzioni sui Sottostanti per i prossimi giorni e

Dettagli

Vediamo un analisi della situazione Ciclica su Bund ed Euro/Dollaro (prezzi chiusura del 16 gennaio)

Vediamo un analisi della situazione Ciclica su Bund ed Euro/Dollaro (prezzi chiusura del 16 gennaio) Vediamo un analisi della situazione Ciclica su Bund ed Euro/Dollaro (prezzi chiusura del 16 gennaio) Prima un breve cenno alla situazione Macroeconomica che interessa questi 2 mercati- Anche qui ha pesato

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale VALUTE: - L Euro/Dollaro si è rafforzato facendo un massimo a 1,3969- ha chiuso a 1,3911 - Il cambio Usd/Yen è in decisa discesa dai massimi del 7 marzo- ha

Dettagli

(23-feb-2016) eugenio sartorelli - 1

(23-feb-2016) eugenio sartorelli -  1 (23-feb-2016) Passiamo alla 3 ed ultima puntata di un analisi ragionata dei 40 titoli che compongono il FtseMib. Nella precedente siamo arrivati sino al titolo PRYSMIAN. Oggi partiremo da SAIPEM per arrivare

Dettagli

Procediamo ora ai titoli in stretto ordine alfabetico- dati giornalieri dall ottobre eravamo arrivati a Prysmian: 28- RECORDATI

Procediamo ora ai titoli in stretto ordine alfabetico- dati giornalieri dall ottobre eravamo arrivati a Prysmian: 28- RECORDATI (26-lug-2016) Proseguiamo con la 3 ed ultima puntata inerente un analisi ragionata dei 40 titoli che compongono il FtseMib. Nelle Puntate precedenti eravamo partiti da A2A ed arrivati sino a PRYSIMIAN.

Dettagli

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 7 agosto)

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 7 agosto) (9-ago-2015) Iniziamo con un breve quadro Intermarket: Valute: Eur/Usd (1,0963) è in fase di incertezza anche se sta tentando una ripresa dai minimi del 21 luglio- Usd/Yen (124,229) resta forte ed in ripresa

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale - l Euro/Dollaro si è indebolito ed ha chiuso sotto l importante soglia psicologica di 1,35 - l Oro ha arrestato il recupero dopo i minimi del 31 dicembre

Dettagli

eugenio sartorelli - 1

eugenio sartorelli -  1 In questo articolo voglio parlare di false partenze Cicliche, anche perché così capite meglio le difficoltà che devo affrontare nel dare tutti i giorni dei segnali sensati con le letture cicliche del momento.

Dettagli

Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora):

Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora): Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora): Questa settimana l Eurostoxx ha avuto un ulteriore rialzo con nuovi massimi annuali a 2787 e chiusura in forza

Dettagli

(29-giu-2016) Iniziamo in più puntate un analisi ragionata dei 40 titoli che compongono il FtseMib. Prima di tutto iniziamo dai titoli Bancari.

(29-giu-2016) Iniziamo in più puntate un analisi ragionata dei 40 titoli che compongono il FtseMib. Prima di tutto iniziamo dai titoli Bancari. (29-giu-2016) Iniziamo in più puntate un analisi ragionata dei 40 titoli che compongono il FtseMib. Prima di tutto iniziamo dai titoli Bancari. Come sappiamo i titoli Bancari Italiani (ma non solo) sono

Dettagli

Vediamo il grafico con la relazione tra Bund future e Dax a partire dal gennaio 1990 su dati giornalieri. Correlazione: Bund-Stoxx 600.

Vediamo il grafico con la relazione tra Bund future e Dax a partire dal gennaio 1990 su dati giornalieri. Correlazione: Bund-Stoxx 600. (6-mar-26) Vediamo l Analisi Intermarket tra Bund ed Eurostoxx anche alla luce dei movimenti in attoaggiungiamo anche la relazione con l Euro/Dollaro. Si considera l Indice perché è rappresentativo dei

Dettagli

Iniziamo dall S&P500 a partire dal minimo del 6 marzo 2009, da dove è partito la fase rialzista di più lungo periodo:

Iniziamo dall S&P500 a partire dal minimo del 6 marzo 2009, da dove è partito la fase rialzista di più lungo periodo: Prima dell Analisi Frattale faccio un breve commento generale. Oggi sembra tutto tranquillo anche perchè si attendono degli importanti dati Usa alle 14:30 (vendite al dettaglio) ed alle 16 (fiducia università

Dettagli

Passiamo quindi ai Titoli in stretto ordine alfabetico: 1- ADIDAS: eugenio sartorelli - 1

Passiamo quindi ai Titoli in stretto ordine alfabetico: 1- ADIDAS: eugenio sartorelli -  1 Una settimana fa avevo fatto un analisi sull Indice Dax, soprattutto come confronto con l S&P500 tenendo conto di come sono calcolati i relativi indici (il Dax incamera i dividendi) ed il cambio Euro/Dollaro.

Dettagli

Vediamo cosa ci dicono i cicli e passiamo ad analizzare come siamo mesi sul ciclo Intermedio del Dax future (dati a 15 minuti):

Vediamo cosa ci dicono i cicli e passiamo ad analizzare come siamo mesi sul ciclo Intermedio del Dax future (dati a 15 minuti): Vediamo cosa ci dicono i cicli e passiamo ad analizzare come siamo mesi sul ciclo Intermedio del Dax future (dati a 15 minuti): 5100 4900 Intermedio 58.3 Dax 4700 4500 4300 4100 3900 3700 3500 9-Mar-09

Dettagli

Partiamo dal Bund e vediamo il Ciclo Trimestrale ed il Ciclo Settimanale: (Ricordo che il 21 aprile è chiuso).

Partiamo dal Bund e vediamo il Ciclo Trimestrale ed il Ciclo Settimanale: (Ricordo che il 21 aprile è chiuso). Vediamo un analisi della situazione Ciclica su Bund ed Euro/Dollaro. Partiamo dal Bund e vediamo il Ciclo Trimestrale ed il Ciclo Settimanale: (Ricordo che il 21 aprile è chiuso). (Il grafico è realizzato

Dettagli

Iniziamo con l Analisi Ciclica sull S&P500 future (dati a 1 ora):

Iniziamo con l Analisi Ciclica sull S&P500 future (dati a 1 ora): Iniziamo con l Analisi Ciclica sull S&P500 future (dati a 1 ora): Ricordo che non sempre i cicli sull S&P500 coincidono con quelli dei mercati Europei- attualmente i cicli sono in fase, anche se con forze

Dettagli

Estoxx50. 4-May-11 8-May-11

Estoxx50. 4-May-11 8-May-11 Iniziamo con l aggiornamento del ciclo mensile sull Eurostoxx che come tempi è esemplificativo di tutti gli altri mercati (indici azionari), visto che tutti i mercati sono in fase fra di loro (ovvero hanno

Dettagli

JE00B1VS3333 GB00B15KYG56 GB00B15KYL00 GB00B0CTWK84 GB00B0CTWC01 FR

JE00B1VS3333 GB00B15KYG56 GB00B15KYL00 GB00B0CTWK84 GB00B0CTWC01 FR (3-mar-2016) Verso fine gennaio 2009 avevo introdotto un Portafoglio in Etf. Ricordo che questo portafoglio, è stato concepito per essere tenuto fino alla completa uscita dalla crisi, che ricordo non è

Dettagli