UA.A TECN.EDIL.EORDICTR CO Bilanci di Esercizio 2018, 2019, 2020

Save this PDF as:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UA.A TECN.EDIL.EORDICTR CO Bilanci di Esercizio 2018, 2019, 2020"

Transcript

1 DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero della determina N.47/2018 Prot. n Data della determina : 11/01/2018 Oggetto: G518 Determina di aggiudicazione procedura aperta Contenuto: Procedura aperta per affidamento del Servizio di verifica dello stato manutentivo e di funzionamento dei gruppi frigo, camere fredde, celle di coltura ed degli impianti di raffreddamento dei laser, (corrispettivo a canone), a corpo e servizio di esecuzione del censimento mediante costituzione e gestione dell anagrafica tecnica degli impianti degli impianti oggetto di appalto in dotazione all università degli studi di firenze, mediante restituzione grafica computerizzata e informatizzata, a corpo, (incluso nel canone) oltre Servizio di manutenzione su chiamata a guasto a misura. Durata di anni tre (3), rinnovabile per ulteriori anni due (2)CIG EF - Importo base di gara ,90 oltre 992,7 oneri per la sicurezza e interferenza non soggetti a ribasso. Responsabile del procedimento: Arch. Gianni Lachina Responsabile Unità di Processo Manutenzione Ordinaria Area Edilizia Struttura proponente l atto: Obiettivo Strategico Dirigente: Dr. Massimo Benedetti Conti Economici - Spesa Descrizione Conto Codice Conto Anno Bilancio: UA.A TECN.EDIL.EORDICTR CO Bilanci di Esercizio 2018, 2019, 2020 Allegati Atto: Allegato N. 1 Offerta economica pag. 1 Allegato N. 2 Dichiarazione RUP congruità pag. 1 Tipologia di pubblicazione Integrale data

2 IL DIRIGENTE Preso atto del Decreto Dirigenziale Area Edilizia n (831) del 08/05/2017, con il quale è stato approvato il progetto esecutivo relativo al Servizio di manutenzione ordinaria programmata a corpo e di riparazioni di anomalie e guasti a misura riferite ai gruppi frigo, alle camere fredde, alle celle di coltura ed agli impianti di raffreddamento dei laser da effettuarsi presso i laboratori degli edifici dell Università di Firenze e relativa perizia di spesa, RICHIAMATA la Determina del Dirigente dell Area Obiettivo Strategico, Dr. Massimo Benedetti, n (Prot ) del 23/08/2017, con la quale è stato dato avvio alla procedura di pubblicazione dell Avviso di preinformazione, ai sensi e per gli effetti dell art.60, comma 2, del D.Lgs 50/2016, contenente le informazioni prescritte all Allegato XIV parte 1 lett. B) sezione B1, relativo all acquisizione Servizio di verifica dello stato manutentivo e di funzionamento dei gruppi frigo, camere fredde, celle di coltura ed degli impianti di raffreddamento dei laser, (corrispettivo a canone), a corpo e servizio di esecuzione del censimento mediante costituzione e gestione dell anagrafica tecnica degli impianti degli impianti oggetto di appalto in dotazione all università degli studi di firenze, mediante restituzione grafica computerizzata e informatizzata, a corpo, (incluso nel canone) oltre Servizio di manutenzione su chiamata a guasto a misura per l Importo stimato da porre a base di gara pari ad ,90, oltre 992,7 per la sicurezza e interferenza non soggetti a ribasso, al netto dell IVA; DATO ATTO che il Responsabile Unico del Procedimento, ai sensi e per gli effetti dell art. 31, del D. Lgs 50/2016, è stato nominato nella persona del Responsabile Unità di processo Manutenzione Ordinaria Area Edilizia dell Università degli Studi di Firenze, Arch. Gianni Lachina; RICHIAMATA la determina di indizione n prot. n del 19/10/2017, con la quale si decretava l attivazione della procedura di gara nella forma di procedura aperta, tramite sistema telematico Start, ai sensi e per gli effetti degli artt. 35, 59 e 60 del Codice dei Contratti Pubblici D.Lgs 50/2016, previa pubblicazione di specifico Bando di Gara per l acquisizione del Servizio di verifica dello stato manutentivo e di funzionamento dei gruppi frigo, camere fredde, celle di coltura ed degli impianti di raffreddamento dei laser, (corrispettivo a canone), a corpo e servizio di esecuzione del censimento mediante costituzione e gestione dell anagrafica tecnica degli impianti degli impianti oggetto di appalto in dotazione all università degli studi di firenze, mediante restituzione grafica computerizzata e informatizzata, a corpo, (incluso nel canone) oltre Servizio di manutenzione su chiamata a guasto a misura CIG EF con il criterio di aggiudicazione del minor prezzo, ai sensi e per gli effetti dell art. 95, comma 4, lett. b) del D.Lgs 56/2017, inferiore a quello posto a base di gara, dato dall applicazione del ribasso percentuale, unico e fisso, all importo a base di gara pari ad ,90, oltre 992,7 per la sicurezza e interferenza non soggetti a ribasso, per la durata di anni tre (3), rinnovabile per ulteriori anni due (2); PRESO ATTO del provvedimento di determina di ammissione n prot del 30 novembre 2017, ai sensi dell art. 29 del codice dei contratti pubblici, pubblicato sul profilo committente, con il quale, approvato il verbale n.1 di gara, si disponeva di ammettere alla successiva fase di gara di apertura delle offerte economiche in seduta pubblica fissata per il giorno 4 dicembre 2017 alle ore 10,00 presso gli Uffici dell Obiettivo Strategico, i tre (3) concorrenti offerenti di seguito elencati, a seguito della verifica positiva dei soccorsi istruttori richiesti:

3 Alderighi Impianti srl DITTE ISTANTI sede legale Via dei Ceramisti, 46 Lastra a Signa Carradori srl Via Dei Macelli, 1 Pistoia RT Impianti Prato snc Via F.Ferrucci, 57 Prato PRESO ATTO del verbale numero 2 della seduta pubblica di gara, del 4 dicembre 2017, nel corso della quale sono stati esaminati i documenti di gara singolarmente per tutti i soggetti partecipanti, relativi all Offerta economica generata dalla piattaforma start; PRESO ATTO che da tale verbale risulta aggiudicatario provvisorio l impresa Alderighi Impianti srl, con sede legale Via dei Ceramisti, 46 Lastra a Signa, P.I che ha fatto un ribasso pari al 27,696% come da offerta economica allegato 1 parte integrante e sostanziale del presente atto; ACCERTATO che, essendo il numero di partecipanti inferiore a cinque, non si è dovuto sorteggiare il criterio di determinazione della soglia di anomalia ai sensi e per gli effetti dell art. 97 comma 2 lettera b) del D. Lgs 50/2016; PRESO ATTO che la stazione appaltante ha provveduto a richiedere al concorrente primo in graduatoria, la cui offerta è stata ritenuta anormalmente bassa dal Responsabile Unico del procedimento, i giustificativi relativi alla stessa, e che gli stessi sono pervenuti completi e nei termini di legge; ACQUISITA pertanto la dichiarazione del Responsabile Unico del procedimento, relativamente alle risultanze del procedimento di anomalia dell offerta, pervenuta con nota prot. n del 03/01/2018, nella quale si dichiara congrua l offerta dell impresa Alderighi Impianti srl, allegato 2 parte integrante e sostanziale del presente atto; PRESO ATTO che sono pervenute con esito positivo le verifiche di legge ex art. 80 del d.lgs 50/2016, effettuate nei confronti della società aggiudicataria, con l eccezione della documentazione relativa ai casellari giudiziali ed ai carichi pendenti, ancora nella fase istruttoria, e che pertanto tale aggiudicazione è condizionata all esito positivo delle stesse; PRESO ATTO che il Disciplinare ed il Bando non prescrivono un requisito minimo di fatturato né generale né specifico, conformemente al tenore dell'art. 83 comma 4 che ne prevederebbe la facoltà, e l unico requisito prescritto è l iscrizione alla Camera di Commercio, pertanto non si è proceduto alla comprova dei requisiti di ordine speciale, ai sensi dell art. 83 del codice dei contratti pubblici, dichiarati all interno del documento di gara unico europeo; VISTA l offerta economica dell impresa aggiudicataria, di seguito riepilogata:

4 Alderighi impianti srl Obiettivo Strategico Via dei Ceramisti,46 Lastra a Signa CIG EF RIBASSO % 27,696% RIBASSO IN EURO ,60 base d'asta ,90 oneri sicurezza 992,7 importo contratto netto oneri sicurezza totale contratto netto ,3 992, ,00 iva ,26 22% totale contratto lordo ,26 Il sottoscritto, in qualità di Responsabile del procedimento di gara e contratto, per le motivazioni espresse nella parte narrativa del presente atto che qui si intendono integralmente richiamate, vista la dichiarazione di congruità (Allegato 2 citato) DETERMINA 1. Di aggiudicare in via definitiva al concorrente Alderighi Impianti srl, con sede legale Via dei Ceramisti, 46 Lastra a Signa, P.I che ha offerto il ribasso del 27,696 %, l appalto per l acquisizione del servizio di verifica dello stato manutentivo e di funzionamento dei gruppi frigo, camere fredde, celle di coltura ed degli impianti di raffreddamento dei laser, (corrispettivo a canone), a corpo e servizio di esecuzione del censimento mediante costituzione e gestione dell anagrafica tecnica degli impianti degli impianti oggetto di appalto in dotazione all università degli studi di firenze, mediante restituzione grafica computerizzata e informatizzata, a corpo, (incluso nel canone) oltre Servizio di manutenzione su chiamata a guasto a misura, con il criterio di aggiudicazione del minor prezzo, ai sensi e per gli effetti dell art. 95, comma 4, lett. b) del D.Lgs 56/2017, con offerta a corpo data dal ribasso unico e fisso sull importo totale posto a base di gara, al netto degli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso, per l importo riepilogato e dettagliato nella parte narrativa del presente atto; 2. Di dare atto che: Il tempo di esecuzione dell appalto è fissato in tre anni decorrenti dal verbale di attivazione del contratto, con facoltà di rinnovo per ulteriori anni due; L aggiudicazione del presente appalto è condizionata all esito positivo delle certificazioni relative ai casellari giudiziali e ai carichi pendenti, ancora in fase istruttoria; Nelle more della stipulazione del contratto di appalto, vista l urgenza dell affidamento, questa amministrazione effettuerà la consegna anticipata sotto riserva, come previsto all art. 4 del capitolato di appalto; L importo complessivo, pari a ,00 + iva 22% per un totale di ,26 troverà copertura sui bilanci:

5 UA.A TECN.EDIL.EORDICTR CO Bilanci di Esercizio 2018, 2019, Di pubblicare il presente atto sul profilo web della Stazione Appaltante e sul Portale Trasparenza ai sensi di legge ed inoltrare agli interessati l esito di Gara che sarà altresì pubblicato secondo la normativa vigente, anche sulla Piattaforma Telematica Start. IL DIRIGENTE F.to VISTO Il Responsabile Unità di Processo Servizi Ragioneria e Contabilità F.to Dott. Francesco Oriolo

6 1/1 Offerta Economica Il sottoscritto Leonardo Alderighi, nella sua qualità di Titolare / Rappresentante legale autorizzato a rappresentare legalmente ALDERIGHI IMPIANTI Srl, con sede legale in LASTRA A SIGNA, VIA DEI CERAMISTI, 46; in merito al lotto denominato "G518 Procedura aperta servizio di manutenzione ordinaria programmata per gruppi frigo, camere fredde, celle di coltura ed impianti di raffreddamento dei laser da effettuarsi presso i laboratori dell'università di Firenze" relativo alla gara "G518 procedura aperta servizio di manutenzione ordinaria programmata,riparazioni di anomalie e guasti per gruppi frigo, camere fredde, celle di coltura ed impianti di raffreddamento dei laser dei laboratori dell'università di Firenze" formula la seguente offerta economica: Ribasso percentuale: 27,696 % sull'importo soggetto a ribasso di ,90 Euro (duecentotremilasettecentosettantotto virgola nove decimi Euro) al netto dell IVA ; di cui gli oneri della sicurezza afferenti l'impresa, ricompresi nell importo complessivo derivante dall'applicazione del ribasso percentuale offerto, sono pari a 1.700,00 Euro (millesettecento virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA ; oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 992,70 Euro (novecentonovantadue virgola sette decimi Euro) al netto dell IVA. Il sottoscritto dichiara - di aver giudicato i prezzi offerti nel loro complesso remunerativi; - di aver preso esatta conoscenza della natura dell'appalto e di ogni circostanza particolare e generale che possa aver influito sulla determinazione dell'offerta; - di mantenere valida l'offerta per 180 giorni a decorrere dalla data di scadenza per la presentazione della medesima o per il diverso termine previsto dal bando o, in assenza dello stesso, nella lettera d'invito a gara; - di aver tenuto conto, nella formulazione dell'offerta, degli obblighi connessi alle disposizioni in materia di sicurezza e protezione dei lavoratori, nonché alle disposizioni in materia di condizioni di lavoro. LASTRA A SIGNA, li 14/11/2017

7 Prot. n del 03/01/ [UOR: SI Classif. <CLASSIF>]

Centrale Acquisti. Decreto nr (914) del 25/05/2015

Centrale Acquisti. Decreto nr (914) del 25/05/2015 DIREZIONE GENERALE Centrale Acquisti Decreto nr. 70288 (914) del 25/05/2015 Il Direttore - visto il D.lgs. 12 aprile 2006 n. 163 recante Codice dei Contratti Pubblici relativi a lavori, servizi e forniture,

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE

DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE Numero della determina N. 1423 Prot. 127351.. Data della determina del 11 settembre 2017 Oggetto: G506 Determina di indizione gara appalto Contenuto: Fornitura e posa di

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 1053 del 09/12/2014 OGGETTO: Gara a procedura aperta per l'affidamento del servizio di noleggio e lavaggio

Dettagli

Azienda Ospedaliera S. Maria Terni

Azienda Ospedaliera S. Maria Terni n. 62 del 13/05/2016 Oggetto: P.N. per l'affidamento in cottimo fiduciario dei lavori di ristrutturazione di n. 3 stanze da adibire ad uffici amministrativi presso la palazzina "ex-università". Approvazione

Dettagli

COMUNE DI LASTRA A SIGNA (Provincia di Firenze) AREA 1 - LAVORI PUBBLICI E SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE

COMUNE DI LASTRA A SIGNA (Provincia di Firenze) AREA 1 - LAVORI PUBBLICI E SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE DETERMINAZIONE REGISTRO GENERALE N. 715 DEL 14/10/2016 Reg. Area 1 n. 133 del 12.10.2016 COMUNE DI LASTRA A SIGNA (Provincia di Firenze) AREA 1 - LAVORI PUBBLICI E SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI BIBBONA Provincia di Livorno. Determinazione n 333 del 22/06/2017

COMUNE DI BIBBONA Provincia di Livorno. Determinazione n 333 del 22/06/2017 Area: Area E.P. Servizio: Area E.P. Determinazione n 333 del 22/06/2017 Oggetto: Procedura negoziata telematica, previa manifestazione di interesse per l affidamento dei lavori di manutenzione straordinaria

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO

COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO Provincia di Arezzo Registro delle Determinazioni N. 466 del 31/05/2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO E IMPEGNO DI SPESA DEL SERVIZIO STAMPA, IMBUSTAMENTO, POSTALIZZAZIONE E RENDICONTAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA N. 128 DEL 16/02/2017 OGGETTO ID16SER022 GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL'ART. 60 DEL D. LGS. N. 50/2016 PER

Dettagli

COMUNE DI GORLA MINORE

COMUNE DI GORLA MINORE COMUNE DI GORLA MINORE PROVINCIA DI VARESE DETERMINAZIONE Servizio Lavori Pubblici e Manutenzione O R I G I N A L E DETERMINAZIONE NR. 16 DEL16/01/2017 AREA: Servizio Lavori Pubblici e Manutenzione SERVIZIO:

Dettagli

COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia DETERMINA N. 48 DEL COPIA

COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia DETERMINA N. 48 DEL COPIA COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia DETERMINA N. 48 DEL 14.03.2015 COPIA OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO VARI LAVORI - AGGIUDICAZIONE VARI APPALTI ANNO 2015 VISTO: - il decreto sindacale prot n. 3530 in

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 23 / 2017 del 30/01/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 23 / 2017 del 30/01/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 23 / 2017 del 30/01/2017 Oggetto: INDIZIONE PROCEDURA CONCORSUALE APERTA MEDIANTE PIATTAFORMA DI INTERMEDIAZIONE TELEMATICA SINTEL PER LA FORNITURA IN DUE LOTTI DI MONITOR

Dettagli

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO COPIA Reg. generale 438 Del 18-11-2015 PROVINCIA DI TREVISO SETTORE II : ECONOMICO FINANZIARIO E SOCIALE Determinazione Oggetto: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA NON EFFICACE SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI VAL DI CECINA (Provincia di Pisa)

COMUNE DI MONTECATINI VAL DI CECINA (Provincia di Pisa) COMUNE DI MONTECATINI VAL DI CECINA (Provincia di Pisa) AREA TECNICA UFFICIO GARE E CONTRATTI-URP Determinazione n. 400 del 10.07.2017 COPIA Numero settoriale: 210 Tipo determina: ALTRO Oggetto: PROCEDURA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA SEGRETERIA GENERALE 8002 STRUTTURA PROPONENTE COD. N 8002/ 2015 /D.055 DEL 28/04/2015 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA GARA PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

Appalti ed Economato /005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 0 approvata il 5 maggio 2014

Appalti ed Economato /005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 0 approvata il 5 maggio 2014 Appalti ed Economato 2014 02097/005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 0 approvata il 5 maggio 2014 DETERMINAZIONE: 005/301. R.D.O. 446494. SERVIZIO DI ALLESTIMENTO

Dettagli

Determina Servizi Sociali/ del 28/04/2016

Determina Servizi Sociali/ del 28/04/2016 Comune di Novara Determina Servizi Sociali/0000103 del 28/04/2016 Area / Servizio Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proponente A.M. Nuovo

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI BOJANO. Provincia di Campobasso. Numero Registro Generale 484

Repubblica Italiana CITTÀ DI BOJANO. Provincia di Campobasso. Numero Registro Generale 484 Repubblica Italiana CITTÀ DI BOJANO Provincia di Campobasso Numero Registro Generale 484 DETERMINAZIONE COPIA SETTORE IV LLPP - UFFICIO TECNICO Numero 109 del 12-11-2013 OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 236 / 2017 del 26/07/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 236 / 2017 del 26/07/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 236 / 2017 del 26/07/2017 Oggetto: INDIZIONE PROCEDURA CONCORSUALE APERTA MEDIANTE PIATTAFORMA DI INTERMEDIAZIONE TELEMATICA SINTEL, PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI DELLA

Dettagli

CITTA DI CELANO (Provincia di L Aquila) Determinazione del Dirigente dell Area

CITTA DI CELANO (Provincia di L Aquila) Determinazione del Dirigente dell Area CITTA DI (Provincia di L Aquila) COPIA Area Finanziaria Amministrativa Demografica Determinazione del Dirigente dell Area DEL 06-05-2015 N.147 N 147 REGISTRO GENERALE N 427 Data 06-05-015 OGGETTO: Bando

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento 596 Data del provvedimento 23-03-2017

Dettagli

COMANDO POLIZIA MUNICIPALE L.go San Francesco Capurso (Ba) Tel. 080/ Fax 080/

COMANDO POLIZIA MUNICIPALE L.go San Francesco Capurso (Ba) Tel. 080/ Fax 080/ COMANDO POLIZIA MUNICIPALE L.go San Francesco 70010 Capurso (Ba) Tel. 080/4551014 - Fax 080/4550256 E-mail : comandante.pm@comune.capurso.bari.it - poliziamunicipale@comune.capurso.bari.it COPIA DI DETERMINAZIONE

Dettagli

SETTORE SISTEMI INFORMATIVI E PARTECIPAZIONI - UFFICIO STATISTICA

SETTORE SISTEMI INFORMATIVI E PARTECIPAZIONI - UFFICIO STATISTICA SETTORE SISTEMI INFORMATIVI E PARTECIPAZIONI - UFFICIO STATISTICA Determinazione n. DD-2017-200 esecutiva dal 17/02/2017 Protocollo Generale n. PG-2017-15322 del 07/02/2017 Proposta n.:p012.0.5.0-2017-2

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE LAVORI PUBBLICI, INFRASTRUTTURE, PATRIMONIO --- SERVIZIO PROGETTAZIONE, DIREZIONE LAVORI E MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E FABBRICATI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 577 del 29/06/2017

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 301 / 2015

Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 301 / 2015 Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 301 / 2015 OGGETTO: INDIZIONE GARA DI PER AFFIDAMENTO LAVORI DI AMPLIAMENTO E ADEGUAMENTO NORMATIVO

Dettagli

Deliberazione n. 766 del 21 dicembre 2015

Deliberazione n. 766 del 21 dicembre 2015 Deliberazione n. 766 del 21 dicembre 2015 Direttore Generale Dr. Roberto Bollina Coadiuvato da: Carlo Maria Iacomino Direttore Amministrativo f.f. Carlo Alberto Tersalvi Direttore Sanitario Rosella Petrali

Dettagli

ACCORDO CONSORTILE TRA COMUNE DI LAVAGNA E COMUNE DI COGORNO PER ACQUISIZIONE DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

ACCORDO CONSORTILE TRA COMUNE DI LAVAGNA E COMUNE DI COGORNO PER ACQUISIZIONE DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Comune di Lavagna Comune di Cogorno CITTA METROPOLITANA DI GENOVA ACCORDO CONSORTILE TRA COMUNE DI LAVAGNA E COMUNE DI COGORNO PER ACQUISIZIONE DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Esito procedura di affidamento

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. Delibera del Direttore Generale n. 773 del 23/06/2017

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. Delibera del Direttore Generale n. 773 del 23/06/2017 REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Delibera del Direttore Generale n. 773 del 23/06/2017 OGGETTO: ID 15S016 - Aggiudicazione procedura negoziata, ex art. 36 del D.Lgs. 50/2016, per l'affidamento

Dettagli

Offerta Economica. Oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 0,00 Euro (zero virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA

Offerta Economica. Oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 0,00 Euro (zero virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA 1/5 Offerta Economica Il sottoscritto giovanni bizzaro, nella sua qualità di Procuratore autorizzato a rappresentare legalmente consorzio agrario di siena, con sede legale in Siena, via pianigiani, 9;

Dettagli

Offerta Economica. Oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 0,00 Euro (zero virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA

Offerta Economica. Oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 0,00 Euro (zero virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA 1/5 Offerta Economica Il sottoscritto Cristian Donati, nella sua qualità di Titolare / Rappresentante legale autorizzato a rappresentare legalmente F.I.R.P.E. di Nerelli n. e Donati L. S.n.c., con sede

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE U.F. SERVIZI SOCIO EDUCATIVI. Determina n del giorno 31/05/2016

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE U.F. SERVIZI SOCIO EDUCATIVI. Determina n del giorno 31/05/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE U.F. SERVIZI SOCIO EDUCATIVI Determina n 327-2016 del giorno 31/05/2016 OGGETTO: PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI LIBRI DA COLLOCARE PRESSO LA

Dettagli

Offerta Economica. Oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 0,00 Euro (zero virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA

Offerta Economica. Oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 0,00 Euro (zero virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA 1/5 Offerta Economica Il sottoscritto Antonio Mecocci, nella sua qualità di Titolare / Rappresentante legale autorizzato a rappresentare legalmente Tipolitografia Mecocci srl, con sede legale in San Piero

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione Proposta n. 2211 Anno 2016 CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione Atto N. 1928/2016 Oggetto: ID.4083. SERVIZI ASSICURATIVI DI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E DIPENDENTI

Dettagli

SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. n 426 del 12/04/2016

SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. n 426 del 12/04/2016 COMUNE DI SANT ANTONIO ABATE - PROVINCIA DI NAPOLI CAPOFILA AMBITO SOCIALE TERRITORIALE N 32 Piazza Don Mosè Mascolo - c.a.p. 80057 C.F.82007270638 tel. 081/3911210 - fax 081/8797793 ********************

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 660 DEL 03/08/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 660 DEL 03/08/2016 Originale DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 660 DEL 03/08/2016 Area 10 - Lavori Pubblici Segreteria Area X OGGETTO: GARA PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE MEDIANTE SOSTITUZIONE DELL'EDIFICIO

Dettagli

Determinazione n. 161 del 21/07/2017

Determinazione n. 161 del 21/07/2017 AREA SEGRETERIA GENERALE SERVIZIO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Determinazione n. 161 del 21/07/2017 OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI EDUCATIVI ED ASSISTENZIALI PRESSO I INIDI COMUNALI:

Dettagli

Offerta Economica. Oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 0,00 Euro (zero virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA

Offerta Economica. Oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 0,00 Euro (zero virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA 1/5 Offerta Economica Il sottoscritto GIOVINA RINALDI, nella sua qualità di Titolare / Rappresentante legale autorizzato a rappresentare legalmente RINALDI GIOVINA DITTA INDIVIDUALE, con sede legale in

Dettagli

Città di Campi Salentina

Città di Campi Salentina Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Settore 2. Economico Finanziario N. 79 del Reg. Data 26/11/2012 N. 965 del Reg. Generale OGGETTO AFFIDAMENTO

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 362 / 2017 del 19/12/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 362 / 2017 del 19/12/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 362 / 2017 del 19/12/2017 Oggetto: AFFIDAMENTO DIRETTO, A SEGUITO DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE, DELLA PREDISPOSIZIONE DI DOCUMENTO DI SVILUPPO PER LA DEFINIZIONE DEL MIGLIORE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 652 DEL 12/12/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 652 DEL 12/12/2014 COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) comune@comune.ostiglia.mn.it Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE

Dettagli

Determinazione di impegno

Determinazione di impegno C O P I A DETERMINAZIONE di IMPEGNO n. 218 in data 29-08-2016 COMUNE DI BORSO DEL GRAPPA Provincia di Treviso Determinazione di impegno UFFICIO SERVIZI SCOLASTICI OGGETTO: AGGIUDICAZIONE SERVIZIO DI TRASPORTO

Dettagli

CORPO POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

CORPO POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N CORPO POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2017-117.0.0.-61 L'anno 2017 il giorno 16 del mese di Giugno il sottoscritto Tinella Giacomo in qualita' di dirigente di Corpo Polizia Municipale,

Dettagli

Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina"

Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 Bassa Friulana-Isontina Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina" Gorizia Determinazione n. 756 del 28/12/2016 Struttura Complessa GESTIONE GARE E CONTRATTI, ACQUISIZIONE LAVORI, BENI E SERVIZI. OGGETTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CITTA DI BARLETTA Medaglia d Oro al Valore Militare e al Merito Civile Città della Disfida SETTORE SERVIZI PUBBLICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 716 del 21/04/2016 Determina n. 588 del 27/04/2016

Dettagli

Offerta Economica. Oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 0,00 Euro (zero virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA

Offerta Economica. Oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 0,00 Euro (zero virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA 1/5 Offerta Economica Il sottoscritto MAURO MOSCARDINI, nella sua qualità di Titolare / Rappresentante legale autorizzato a rappresentare legalmente HALLEY INFORMATICA SAS di Moscardini, con sede legale

Dettagli

DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA

DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA Anno 2017 N. 127 Data 20/01/2017 OGGETTO: PROCEDURA APERTA INDETTA DALL'AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DELLA ROMAGNA, DISTINTA IN 2 LOTTI, PER IL SERVIZIO DI MANUTENZIONE

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento 2406 Data del provvedimento 02-12-2016

Dettagli

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Determinazione N. 132 del 02 marzo 2017 Oggetto: Procedura Negoziata Ex Art. 36 Comma 2 Lett. C), Del D.lgs. 18 Aprile 2016, N.

Dettagli

COMUNE DI BELLUSCO. Provincia di Monza e della Brianza (MB) Settore Educativo e Socio Culturale DETERMINAZIONE N 10/ 3 del 23/01/2017

COMUNE DI BELLUSCO. Provincia di Monza e della Brianza (MB) Settore Educativo e Socio Culturale DETERMINAZIONE N 10/ 3 del 23/01/2017 Settore Educativo e Socio Culturale DETERMINAZIONE N 10/ 3 del 23/01/2017 ORIGINALE Oggetto : PROCEDURA APERTA PER L'APPPALTO DEL SERVIZIO IN GESTIONE ASSOCIATA DELLA RISTORAZIONE SCOLASTICA E ALTRE UTENZE

Dettagli

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE Numero: 2016/DD/08242 Del: 01/12/2016 Esecutivo da: 02/12/2016 Proponente: Direzione Istruzione,Servizio Servizi all'infanzia OGGETTO: Gara europea procedura aperta per l appalto

Dettagli

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO Pag. 1 / 4 comune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA PROMOZIONE E PROTEZIONE SOCIALE SERVIZIO DOMICILIARITA' Prot. corr. 17/13_17/1/4_11

Dettagli

Verbale del Consiglio di Amministrazione del 15 dicembre 2015

Verbale del Consiglio di Amministrazione del 15 dicembre 2015 AGGIUDICAZIONE DELLA PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE AI SENSI DELL'ART. 30 DEL D. LGS. N. 163/06 DEL SERVIZIO DI PICCOLA RISTORAZIONE MEDIANTE DISTRIBUTORI AUTOMATICI PRESSO GLI EDIFICI

Dettagli

Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina"

Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 Bassa Friulana-Isontina Pagina n. 1 Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina" Gorizia Determinazione n. 628 del 28/10/2016 Struttura Complessa GESTIONE GARE E CONTRATTI, ACQUISIZIONE LAVORI, BENI E SERVIZI.

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) Città di Recanati (Provincia di Macerata) D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 311 del 19/04/2017 Nr. 134 del 19/04/2017 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Servizi al

Dettagli

COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE

COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE Anno Prop. : 2014 Num. Prop. : 1951 Determinazione n. 1761 del 03/10/2014 OGGETTO: SUA - STAZIONE UNICA APPALTANTE PROVINCIA DI PESARO E URBINO - APPROVAZIONE RISULTANZE GARA PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

Offerta Economica. Oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 0,00 Euro (zero virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA

Offerta Economica. Oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 0,00 Euro (zero virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA 1/5 Offerta Economica Il sottoscritto FABRIZIO BARTOLINI, nella sua qualità di Titolare / Rappresentante legale autorizzato a rappresentare legalmente KALOROIL DI BARTOLINI MARIO E FIGLI SRL, con sede

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Provincia di Padova EDILIZIA SCOLASTICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 108/2017 Determina n. 119 del 27/01/2017 Oggetto: AVVIO PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione Proposta n. 3858 Anno 2016 CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione Atto N. 3428/2016 Oggetto: ID. 4109. SERVIZI ASSICURATIVI DELL ENTE. LOTTO 1 POLIZZA INFORTUNI CONDUCENTI,

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 77 DEL 25/03/2016

DETERMINAZIONE N. 77 DEL 25/03/2016 REGISTRO DI SETTORE N. 16 DEL 19/02/2016 SETTORE LAVORI PUBBLICI GESTIONE PATRIMONIO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE N. 77 DEL 25/03/2016 OGGETTO: OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA ED OTTIMIZZAZIONE

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino. Deliberazione n.

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino. Deliberazione n. Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino Deliberazione n. del ASOOM_TO.Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino - Rep. DG 18/05/2017.0000363.I OGGETTO: PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia UNITA ORGANIZZATIVA CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA N. 166 / Reg. Generale N. 1-62 / Reg.Servizio OGGETTO: PROCEDURA

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale SCIACCA 3 SETTORE UFFICIO ECOLOGIA URBANA COMUNE DI SCIACCA (Libero Consorzio di Agrigento) Determinazione Dirigenziale N. 08 Del 09/01/ 2017 IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Reg. Gen. N del Premesso che:

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 473 del 04/12/2013. Proposta n. 473

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 473 del 04/12/2013. Proposta n. 473 Estratto DETERMINAZIONE N. 473 del 04/12/2013 Proposta n. 473 Oggetto: SERVIZIO DI VIGILANZA, TELECONTROLLO E ANTINTRUSIONE EDIFICI COMUNALI PERIODO 2014-2015 AGGIUDICAZIONE A FAVORE DELLA SOC TELECONTROL

Dettagli

CITTÀ DI MODUGNO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N. 952 / Copia

CITTÀ DI MODUGNO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N. 952 / Copia CITTÀ DI MODUGNO Città Metropolitana di Bari DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N. 952 / 2016 Copia RIFERIMENTI PROPONENTE ufficio Opere Pubbliche OGGETTO: ACCORDO QUADRO DI DURATA

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) Città di Recanati (Provincia di Macerata) D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E Oggetto: NR. 675 del 13/09/2016 Nr. 348 del 13/09/2016 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Servizi

Dettagli

Unione Territoriale Intercomunale delle Valli e delle Dolomiti Friulane

Unione Territoriale Intercomunale delle Valli e delle Dolomiti Friulane Determinazione nr. 190 Del 27/04/2017 CENTRALE UNICA OGGETTO: LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE, INCREMENTO DELL'EFFICIENZA ENERGETICA E REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DELLA SCUOLA MATERNA "TINA MERLIN"

Dettagli

RESPONSABILE DEL SERVIZIO FUSCO MARIANNA

RESPONSABILE DEL SERVIZIO FUSCO MARIANNA COMUNE DI ERULA Provincia di Sassari C O P I A N. Gen. 598 Data: 07/09/2017 RESPONSABILE DEL SERVIZIO FUSCO MARIANNA OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA SERVIZI SOCIALI UFFICIO COORDINAMENTO PEDAGOCICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 222 / 2016

Provincia di Ferrara ****** AREA SERVIZI SOCIALI UFFICIO COORDINAMENTO PEDAGOCICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 222 / 2016 Provincia di Ferrara ****** AREA SERVIZI SOCIALI UFFICIO COORDINAMENTO PEDAGOCICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 222 / 2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO INTEGRAZIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; la L.R. 1 Agosto 1975, n. 33, Compiti della Regione nella programmazione ;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; la L.R. 1 Agosto 1975, n. 33, Compiti della Regione nella programmazione ; ASSESSORADU DE SA PROGRAMMATZIONE, BILANTZU, CRÈDITU E ASSENTU ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO Centro Regionale di Programmazione 00-03-60-00 Centro Regionale di Programmazione

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento 908 Data del provvedimento 09-05-2017

Dettagli

Città di Tortona Provincia di Alessandria

Città di Tortona Provincia di Alessandria Città di Tortona Provincia di Alessandria SETTORE: SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE: REGISTRO SETTORE Nr. SSC526/2011 DETERMINAZIONE Nr. 955 Luisa Iotti Addì trenta del mese

Dettagli

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 356 del 14.10.2013 OGGETTO: Fornitura di G.P.L. presso gli impianti termici

Dettagli

COMUNE DI SATRIANO Provincia di Catanzaro COPIA Reg. Gen. N. 362

COMUNE DI SATRIANO Provincia di Catanzaro COPIA Reg. Gen. N. 362 Determina N. 103 Del 20/10/2016 COMUNE DI SATRIANO Provincia di Catanzaro COPIA Reg. Gen. N. 362 AREA AMMINISTRATIVA OGGETTO : SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA DELLA SCUOLA D INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 21 / 2017 del 30/01/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 21 / 2017 del 30/01/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 21 / 2017 del 30/01/2017 Oggetto: AGGIUDICAZIONE PROCEDURA NEGOZIATA PREVIA CONSULTAZIONE MEDIANTE PIATTAFORMA DI INTERMEDIAZIONE TELEMATICA SINTEL SUDDIVISA IN LOTTI, PER

Dettagli

DETERMINA DIRIGENTE. Numero della determina Prot (Repertorio n )

DETERMINA DIRIGENTE. Numero della determina Prot (Repertorio n ) DETERMINA DIRIGENTE Numero della determina Prot. 125023 (Repertorio n. 1405 ) Data della determina 06/09/2017 Oggetto: G480 Approvazione del verbale di gara e aggiudicazione definitiva del Servizio di

Dettagli

Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA. N. 556/A.G. del

Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA. N. 556/A.G. del Reg. di Settore n. 82 Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA Copia N. 556/A.G. del 22-09-2015 DETERMINAZIONE OGGETTO: AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DEL SERVIZIO

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA DETERMINAZIONE N. 223 DEL

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA DETERMINAZIONE N. 223 DEL Direzione generale Servizio Tecnico DETERMINAZIONE N. 223 DEL 27.11.2013 Oggetto: Determinazione a contrarre per l affidamento, mediante un accordo quadro ex art. 59, comma 4 del D.lgs. 163/2006, del servizio

Dettagli

DETERMINAZIONE N 702 DEL 14/03/2017 DIREZIONE GENERALE SERVIZIO CENTRALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE N 702 DEL 14/03/2017 DIREZIONE GENERALE SERVIZIO CENTRALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO DIREZIONE GENERALE SERVIZIO CENTRALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO OGGETTO: CIG 6781886D5C APPROVAZIONE AGGIUDICAZIONE - PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DEL BANDO

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE ISTRUZIONE --- AREA A: ORGANIZZAZIONE E GESTIONE SERVIZI AUSILIARI, QUALITÀ DEI SERVIZI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 723 del 14/10/2016 Registro del Settore N. 60 del 11/10/2016

Dettagli

CASA DI RIPOSO DELLA MISERICORDIA Azienda Pubblica di Servizi alla Persona GAIOLE IN CHIANTI PROVINCIA DI SIENA

CASA DI RIPOSO DELLA MISERICORDIA Azienda Pubblica di Servizi alla Persona GAIOLE IN CHIANTI PROVINCIA DI SIENA CASA DI RIPOSO DELLA MISERICORDIA Azienda Pubblica di Servizi alla Persona GAIOLE IN CHIANTI PROVINCIA DI SIENA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Determinazione n. 05 Del 13.3.2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO TRAMITE

Dettagli

Direzione Cultura, Sport, Tempo Libero, Sistema Informativo, Servizi Civici Area Sistema Informativo Servizio Servizi Telematici

Direzione Cultura, Sport, Tempo Libero, Sistema Informativo, Servizi Civici Area Sistema Informativo Servizio Servizi Telematici Direzione Cultura, Sport, Tempo Libero, Sistema Informativo, Servizi Civici Area Sistema Informativo Servizio Servizi Telematici 2017 03270/027 CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico

Dettagli

CENTRALE DI COMMITTENZA UNIONE DEI COMUNI I FONTANILI

CENTRALE DI COMMITTENZA UNIONE DEI COMUNI I FONTANILI CENTRALE DI COMMITTENZA UNIONE DEI COMUNI I FONTANILI COMUNE DI CALVIGNASCO CITTA METROPOLITANA DI MILANO DETERMINAZIONE DELL AREA AMMINISTRATIVA-AFFARI GENERALI N.104 DEL 30/08/2017 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA. Determinazione n. 684 del 12/06/2014

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA. Determinazione n. 684 del 12/06/2014 COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Via Marcello Provenzali, 15-44042 Cento (FE) www.com une.cento.fe.it - comune.cento@cert.comune.cento.fe.it SETTORE LAVORI PUBBLICI ED ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 02/10/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 02/10/2015. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 1427 02/10/2015 OGGETTO: "Fornitura del vestiario e dispositivi di protezione individuale

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 103 del 13-02-2017 SERVIZIO: VIABILITA MOBILITA E TRASPORTI UFFICIO: VIABILITA E TRASPORTI - PRDPT - 18-2017 OGGETTO: SUA

Dettagli

VERBALE DI GARA DEL 10/10/2016. Servizio di manutenzione globale della strumentazione analitica in dotazione

VERBALE DI GARA DEL 10/10/2016. Servizio di manutenzione globale della strumentazione analitica in dotazione VERBALE DI GARA DEL 10/10/2016 Servizio di manutenzione globale della strumentazione analitica in dotazione ai laboratori e ai dipartimenti dell Arpas CIG 6778512D0C L'anno duemilasedici il giorno 10 del

Dettagli

COMUNE DI BOSCOREALE Provincia di Napoli

COMUNE DI BOSCOREALE Provincia di Napoli DETERMINAZIONE CON EFFETTI FINANZIARIO-CONTABILI Cronologico n 752 del 14.4.2014 COPIA DETERMINAZIONE N 64 DELL 11.04.14 OGGETTO: Servizio trasporto con camion di derrate alimentari per il progetto Lotta

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E D E T E R M I N A Z I O N E PROVVEDIMENTO N. 27 DEL 25.03.2015 Oggetto: LAVORI DI REALIZZAZIONE NUOVI LOCULI NEL CIMITERO COMUNALE. AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA. CIG 59666982F4 - CUP G87H14001590004 DETERMINAZIONE

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento 1 Data del provvedimento 02.01.2017

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 2017/00312 del 08/05/2017 al Collegio Sindacale

Dettagli

Offerta Economica. Oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 0,00 Euro (zero virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA

Offerta Economica. Oltre a costi di sicurezza non soggetti a ribasso pari a 0,00 Euro (zero virgola zero decimi Euro) al netto dell IVA 1/5 Offerta Economica Il sottoscritto Giorgio Lupi, nella sua qualità di Titolare / Rappresentante legale autorizzato a rappresentare legalmente AB Telematica Srl, con sede legale in Pontedera, Via Campania,

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 172 DEL 17/02/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 12395 DEL 17/02/2014 CLASSIFICAZIONE: 4 ECONOMATO 11 INCARICATO ALLA REDAZIONE: PRETTO ALESSANDRA RESPONSABILE DEL SERVIZIO:

Dettagli

CITTÀ DI NARNI N. 227 DEL AREA LAVORI PUBBLICI IL DIRIGENTE DETERMINA

CITTÀ DI NARNI N. 227 DEL AREA LAVORI PUBBLICI IL DIRIGENTE DETERMINA CITTÀ DI NARNI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Area Dipartimentale LL.PP N. 227 DEL 23-08- AREA LAVORI PUBBLICI Oggetto: Scalo Contributo Regione Umbria - Approvazione verbali di gara e A.T.I. Congem srl Leviro

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE *

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE * DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE * N 223 del 24/02/2015 Il Dirigente CE - UFFICIO BENI ECONOMALI E ARREDI SANITARI adotta il seguente atto avente ad oggetto: Oggetto: AGGIUDICAZIONE PROCEDURA APERTA PER LA

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA N. 304 DEL 07/04/2017 OGGETTO ID.15REA005 AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA E APPROVAZIONE VERBALI DELLA GARA A PROCEDURA

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 180 / 2016

Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 180 / 2016 Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 180 / 2016 OGGETTO: INDIZIONE GARA DI PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE OPERE

Dettagli

DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA

DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA Anno 2017 N. 2384 Data 07/09/2017 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO PER L'ATTIVAZIONE DI UN PERCORSO DI PARTENARIATO PER L'INNOVAZIONE VOLTO

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 932 del 19-12-2016 SERVIZIO: VIABILITA MOBILITA E TRASPORTI UFFICIO: VIABILITA E TRASPORTI - PRDPT - 237-2016 OGGETTO: SUA

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento 557 Data del provvedimento 20-03-2017

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE *

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE * DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE * N 125 del 22/04/2015 Oggetto: REVOCA DELLA GARA DENOMINATA SERVIZI DI SUPPORTO ALLE PIATTAFORME ORACLE IN USO PRESO LE AZIENDE SABITARIE DELL'AREA VASTA CENTRO INDETTA

Dettagli

Comune di Porto Torres

Comune di Porto Torres Comune di Porto Torres Area Affari Generali, Personale, Contratti, Appalti, Sport, Cultura, Turismo, Politiche Sociali #DATA_ESECUTIVA# #ID_DET# Determinazione del Dirigente N. 1934 / 2016 Data 08/09/2016

Dettagli